EMC VMAX 40K. Piattaforma Tier 1 per iperconsolidamento, cloud ed SDDC

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EMC VMAX 40K. Piattaforma Tier 1 per iperconsolidamento, cloud ed SDDC"

Transcript

1 EMC VMAX 40K Piattaforma Tier 1 per iperconsolidamento, cloud ed SDDC CARATTERISTICHE PRINCIPALI L'uso ottimale della scalabilità, funzionalità ed efficienza di VMAX 40K fornisce servizi IT innovativi e valore elevato per il business Prestazioni e scalabilità impareggiabili per data center virtuali a crescita rapida, hybrid cloud e iperconsolidamento Consolidamento dei carichi di lavoro critici per l'elaborazione delle transazioni (OLTP) e l'elaborazione analitica (OLAP) online per livelli di servizio superiori, gestione semplificata e costi complessivi di gestione ridotti Utilizzo di soluzioni di business continuity SRDF-S per la protezione delle informazioni con availability dei dati pari al 99,9999% Aumento delle prestazioni e diminuzione dei costi automatici, grazie a EMC Fully Automated Storage Tiering for Virtual Pools (FAST VP) Operazioni semplificate tramite il consolidamento dello storage esterno sotto il controllo VMAX con Federated Tiered Storage (FTS) Infrastruttura di storage protetta con Data at Rest Encryption (certificazione FIPS 140-2) Risparmiare energia, spazio e peso con i nuovi enclosure a elevata densità e i dispersed system bay. Le organizzazioni di tutto il mondo richiedono infrastrutture IT in grado di offrire l'accesso immediato a enormi volumi di dati con valore intrinseco per l'elaborazione delle transazioni e l'elaborazione analitica, il data warehousing, la business intelligence e altre applicazioni di tipo Big Data. Per affrontare questa sfida a fronte della crescita dei dati a due cifre, della complessità crescente e dell'escalation dei costi, le società cercano iperconsolidamento, implementazioni cloud e SDDC (Software Defined Data Centers) completamente virtuali. Il sistema EMC VMAX 40K offre la piattaforma di storage Tier 1 ideale per queste iniziative. Il sistema EMC VMAX 40K offre uno storage di livello enterprise con prestazioni, availability, scalabilità, efficienza e flessibilità tali da soddisfare le richieste delle infrastrutture IT as-a- Service virtualizzate e degli ambienti caratterizzati da una crescita esponenziale dei dati. RISPOSTA ALLE ESIGENZE DEGLI AMBIENTI HYBRID CLOUD E "BIG DATA" A RAPIDA CRESCITA Con l'ambiente operativo VMAX integrato, EMC VMAX 40K supporta le priorità IT principali delle aziende, compresi il passaggio all'hybrid cloud e l'elaborazione Big Data. Il sistema EMC VMAX 40K si basa sulla rivoluzionaria Virtual Matrix Architecture con scale-out, che garantisce prestazioni, availability, funzionalità ed efficienza dei costi senza precedenti. EMC VMAX 40K è il sistema di storage potente, affidabile e intelligente per open system multipli mission-critical e applicazioni mainframe. POTENTE Scalabilità, prestazioni e capacità in grado di supportare milioni di virtual machine, l'elaborazione di transazioni online (OLTP) con requisiti elevati e l'elaborazione analitica online (OLAP) per soluzioni EDW (Enterprise Data Warehousing) e applicazioni di Business Intelligence (BI) Prestazioni della larghezza di banda fino a tre volte più veloci per elaborazioni batch ultra-rapide e query analitiche; connettività host Fibre Channel da 16 Gb. AFFIDABILE Availability dei dati pari al 99,9999% per operazioni 24x7 sempre disponibili con SRDF-S Solida protezione con audit protetto e accesso sicuro, nonché crittografia dei dati integrata, per gli ambienti hybrid cloud SRDF e RecoverPoint CDP per proteggere gli stessi dati (volume), combinando lo standard di riferimento per la replica remota con il nuovo ripristino delle attività di RecoverPoint EMC Global Services e supporto professionale pluripremiati per garantire il successo INTELLIGENTE Automazione ed efficienza di livello superiore in ambienti di tiered storage con FAST VP Ottimizzazione automatica della cache per accelerare le prestazioni delle applicazioni a bassa latenza Servizi VMAX affidabili per consolidare le operazioni con FTS Semplicità di gestione e integrazione in ambienti virtuali con Unisphere per VMAX Accelerazione delle operazioni e integrazione degli hypervisor con il supporto per VMware VAAI; integrazione di Hyper-V per Microsoft ODX (Offload Data Transfer) per operazioni di clonazione e copia molto più rapide. Data sheet

2 ENGINE VMAX 40K L'architettura del sistema VMAX 40K consente, tramite Virtual Matrix, di superare i limiti d'ingombro di un singolo sistema. L'elemento core dell'architettura Virtual Matrix è l'engine VMAX 40K che offre le prestazioni più elevate della famiglia VMAX. Gli engine VMAX 40K offrono fino a 256 GB di memoria cache per engine (per un massimo di GB per array), connettività front-end e back-end. Virtual Matrix è scalabile ed è in grado di aggregare fino a otto engine VMAX 40K in un singolo sistema con connettività, elaborazione e risorse di capacità pienamente condivise. Ogni engine supporta fino a 24 core di CPU per un massimo di 192 core a prestazioni elevate. Inoltre, il sistema VMAX 40K utilizza al meglio le funzionalità del più recente bus I/O PCIe Gen2 per ottimizzare le prestazioni della larghezza di banda. CONFIGURAZIONI DI VMAX 40K La configurazione di VMAX 40K con architettura scale-out Virtual Matrix può comprendere da 48 a unità (3,5") con una capacità massima di 4 PB oppure da 48 a unità (2,5") per una capacità massima di 2,8 PB. Ogni sistema fornisce fino a un massimo di 2 TB di memoria e fino a 128 porte FC, 64 porte iscsi, 64 porte FCoE o 64 porte FICON. VMAX 40K è un sistema di storage distribuito a più engine in grado di scalare, senza interruzioni, da uno a otto engine VMAX 40K. La configurazione viene eseguita partendo da un system bay centrale e un numero massimo 10 storage bay adiacenti, ciascuno dei quali può contenere fino a 240 unità da 3,5" o fino a 400 unità da 2,5", a efficienza elevata, in caso di data center con limitazioni di spazio e alimentazione. Ogni DAE (Disk Array Enclosure) può supportare fino a 25 unità da 2,5" o 15 unità da 3,5". Per garantire la flessibilità necessaria per una perfetta integrazione in un'ampia gamma di configurazioni per data center, i system bay VMAX 40K distribuiti consentono di suddividere un singolo array VMAX 40K in due sedi diverse, fino a una distanza massima di 25 metri. Questa innovazione ne consente l'implementazione in ambienti data center densi, nei quali il carico al suolo o altre limitazioni fisiche e ostacoli limiterebbero altrimenti le configurazioni. 25 m Dispersione del system bay Gli storage bay ad alta densità VMAX 40K supportano fino a 400 unità SAS da 2,5" in un singolo cabinet da 24" per garantire la massima capacità di storage ad alta densità. Le configurazioni VMAX 40K ad alta densità completamente popolate consentono di configurare il 33% in più di unità riducendo del 33% lo spazio, del 35% il peso e del 27% l'alimentazione rispetto alle configurazioni VMAX precedenti. Le configurazioni ad alta densità supportano fino a 400 unità SAS da 2,5" per cabinet e consentono di configurare il 33% in più di unità riducendo del 33% lo spazio, del 35% il peso e del 27% l'alimentazione. VMAX 40K offre una gamma completa di diverse unità: dalle velocissime EFD alle unità da 4 TB ad alta capacità. Le unità EFD, ad esempio, consentono il supporto dei carichi di lavoro più impegnativi con il minimo ingombro e con minore consumo energetico. Il tiered storage contribuisce a ottimizzare le prestazioni di sistema e a ridurre i costi. Gli array VMAX 40K supportano le connessioni front-end di ultima generazione, con porte FC da 16 Gb/s, FICON da 8 Gb/s ed Ethernet da 10 Gb/s per connettività FCoE e iscsi. La soluzione EMC XtremCache offre ulteriori vantaggi in termini di prestazioni riducendo la latenza e aumentando il throughput. La soluzione combina un software di caching intelligente e la tecnologia PCIe Flash per migliorare in modo significativo le prestazioni delle applicazioni. XtremCache accelera le letture e protegge i dati utilizzando una cache write-through sullo storage in rete per fornire high availability, integrità e disaster recovery permanenti. VMAX 40K determina automaticamente quali LUN verranno memorizzate nella cache per ottenere il massimo incremento delle prestazioni. VMAX 40K, inoltre, ottimizza automaticamente la memorizzazione nella cache quando è in uso la soluzione EMC XtremCache. In combinazione con il software EMC FAST basato su array, EMC XtremCache crea il percorso di I/O più intelligente ed efficiente dall'applicazione al datastore. Il risultato è un'infrastruttura in rete ottimizzata in modo dinamico per offrire prestazioni, intelligenza e protezione negli ambienti fisici e virtuali.

3 AVAILABILITY INEGUAGLIABILE E SICUREZZA INCENTRATA SULLE INFORMAZIONI INTEGRATA Un'architettura rivoluzionaria e prestazioni di alto livello sono inutili se manca l'availability continua delle informazioni. VMAX 40K è progettato per garantire la continuità assoluta delle attività. La filosofia EMC si basa da sempre sulla prevenzione di qualsiasi problema che possa impedire o interrompere l'accesso alle informazioni. VMAX 40K amplia ulteriormente questa filosofia, garantendo l'availability delle applicazioni 24x7 e consentendo di eliminare interruzioni dell'attività, pianificate e impreviste, grazie a operazioni senza interruzioni e repliche su lunghe distanze con perdita dei dati pari a zero. VMAX 40K prevede una ridondanza interna del 100%, che assicura la continuità del flusso di informazioni anche in presenza di eventuali errori. Alimentatori multipli ridondanti, collegati ad alimentatori indipendenti, forniscono protezione aggiuntiva. Una batteria di riserva per tutti i sistemi di alimentazione garantisce la scrittura sull'unità di tutti i dati in memoria prima di un eventuale arresto dell'array VMAX in caso di mancata alimentazione. Funzionalità aggiuntive necessarie per una maggiore affidabilità includono: spare permanenti, raffreddamento compensativo e monitoraggio ambientale esteso. L'ambiente operativo VMAX offre livelli ineguagliabili di availability e affidabilità. Operazioni senza interruzioni e NDU assicurano l'assenza di tempo di inattività di storage o applicazioni. NDU delle applicazioni software EMC, modifiche alla configurazione di storage e serviceability, anch'esse senza interruzioni, consentono di conservare l'accesso alle informazioni essenziali e il mantenimento dei livelli di servizio desiderati. VMAX OS dispone anche di una funzionalità di monitoraggio costante che garantisce l'integrità dei dati, l'ottimizzazione intelligente della cache e il tuning autonomo dei modelli di lettura delle unità per ottimizzare le prestazioni delle applicazioni. VMAX OS consente anche la connessione simultanea a qualsiasi mainframe e piattaforma: IBM i, UNIX, Microsoft Windows e Linux. Si tratta della più ampia scelta di connettività del settore, con opzioni convalidate nei laboratori EMC per l'interoperabilità. Il risultato: è possibile gestire le informazioni come e quando si desidera, con minore impiego di risorse umane, maggiore velocità ed elevata efficienza. La protezione delle informazioni sensibili rappresenta attualmente una delle maggiori sfide per le aziende e le principali minacce alla sicurezza dei dati riguardano la protezione dell'ambiente di storage. In quest'ottica, VMAX OS fornisce i massimi livelli di integrità dei dati tramite le tecnologie integrate di RSA, the Security Division of EMC, per garantire funzionalità di protezione integrate che consentono di ridurre i rischi per i dati sensibili e di migliorare la conformità. Il servizio VMAX Service Credential certificato RSA elimina il rischio di interventi di assistenza non autorizzati sul service processor. L'integrazione con RSA envision offre funzionalità di gestione automatizzata degli audit log, basata su policy di livello aziendale. VMAX OS consente inoltre ai clienti z/os che utilizzano IBM HyperSwap (per la continuous availability in ambienti mainframe) di usufruire delle soluzioni di storage VMAX 40K. DATA AT REST ENCRYPTION (CERTIFICAZIONE FIPS 140-2) Data at Rest Encryption offre una soluzione di crittografia dell'array basata sull'hardware per i sistemi VMAX 40K; in questo modo le informazioni sono protette dagli accessi non autorizzati quando le unità vengono rimosse dall'array o l'array viene rimosso dal data center. Questa tecnologia elimina la necessità di servizi di erasure dei dati e consente di disattivare e ridestinare gli array in piena conformità con gli standard di protezione e privacy. La crittografia VMAX offre una gestione intelligente delle chiavi, molto semplice da implementare e mantenere per gli Storage Administrator. Gli amministratori possono selezionare una gestione delle chiavi interna e automatica oppure decidere di integrarla con RSA RKM/DPM Key Manager. EMC è il primo vendor di array a offrire la tecnologia Data at Rest Encryption certificata FIPS per tutti i tipi di unità, con supporto completo per il tiering automatico. La crittografia VMAX è compatibile con tutte le funzionalità EMC VMAX 40K e non comporta alcun peggioramento delle prestazioni delle applicazioni esistenti. FAST VP VMAX 40K offre una vasta gamma di funzionalità e strumenti in grado di semplificare lo storage management e ridurre i costi per accelerare il passaggio all'hybrid cloud.

4 Il software EMC FAST VP ottimizza le prestazioni negli array VMAX 40K multi-tier, assegnando e riposizionando i carichi di lavoro delle applicazioni in base ai Service Level Agreement. Grazie al tiering granulare a livello di sub-lun, è in grado di ottimizzare i costi per IO e GB. FAST VP abbassa il TCO complessivo riducendo i costi di acquisizione, semplificando la gestione e diminuendo il fabbisogno energetico e di spazio. Altamente proattivo negli ambienti caratterizzati da prestazioni dinamiche, FAST VP velocizza la capacità dell'it di adattarsi alle esigenze del business variabili e gestire più risorse con meno personale. È possibile utilizzare al meglio l'intelligenza di FAST VP nell'intero data center, inclusi open system, IBM i e soluzioni System z. FAST VP l'innovazione con il supporto della compressione. La compressione di FAST VP consente alle aziende di ottimizzare il rapporto tra costo e GB, comprimendo i dati inattivi in un qualsiasi tier associato a una policy FAST VP. FAST VP funziona su quattro tier, riducendo in tal modo il TCO grazie alla riduzione dei costi di acquisizione. FTS è utilizzato come uno dei quattro tier di FAST VP, e consente di proteggere gli investimenti nello storage grazie all'ottimizzazione delle risorse in base alle diverse esigenze del business. FAST VP consente di replicare il tiering e le statistiche in entrambe le configurazioni SRDF a 3 e 4 siti. Questo rafforza la leadership di EMC sia nello storage tiering automatizzato che nella replica remota, e offre a VMAX la funzionalità esclusiva di garantire prestazioni costanti e tiering ottimizzato in caso di failover sul terzo o quarto sito. Tutti i siti SQAR degli ambienti mainframe e STAR, in cascata e simultanei riceveranno i dati dal sito R1. In precedenza, con il tiering automatizzato FAST, i dati sarebbero stati replicati solo su un secondo sito SRDF. FEDERATED TIERED STORAGE (FTS) FTS, il tiered storage federato, supporta l'hybrid cloud mediante la creazione di pool collaborativi di risorse e la possibilità di spostare in modo dinamico le applicazioni e i dati, una funzionalità chiave per la fornitura di soluzioni IaaS (Infrastructure as a Service). Con la tecnologia FTS è possibile utilizzare al meglio i vantaggi delle affidabili innovazioni di EMC nell'intero hybrid cloud tramite il consolidamento, l'ottimizzazione e la condivisione delle risorse di storage di EMC e di terzi. FTS offre la possibilità di integrare array legacy per massimizzare l'efficienza, proteggere l'investimento di storage effettuato e semplificare la gestione dell'infrastruttura di storage. FTS consente di porre array eterogenei alla base di VMAX 40K per consolidare e semplificare le operazioni nell'hybrid cloud. Grazie allo storage multi-tier federato, le aziende sono in grado di utilizzare le affidabili funzionalità VMAX, quali FAST VP, SRDF, EMC TimeFinder e virtual LUN, per estendere la durata e il valore degli storage array esistenti nel data center. In una configurazione FAST VP l'array esterno può essere utilizzato come tier di livello inferiore: quando è necessario aumentare le prestazioni, i dati vengono automaticamente spostati nel sistema VMAX 40K. Limiti di I/O dell'host La soluzione VMAX 40K con sistema operativo VMAX prevede limiti di I/O dell'host per semplificare la gestione dei livelli di servizio delle prestazioni in ambienti multi-tenant e cloud. Il controllo dei limiti di I/O dell'host VMAX consente agli utenti di impostare quote di prestazioni massime per IOPS e/o MB/s per singolo storage group (con limiti a cascata assegnati a entrambi i livelli principale e secondario), impedendo eventuali interferenze in termini di prestazioni tra applicazioni. Grazie ai limiti di I/O dell'host: gli utenti sono in grado di gestire le proprie applicazioni in modo efficiente e prevedibile; gli utenti sono in grado di fornire maggiori livelli di controllo sull'allocazione delle prestazioni in ambienti multitenant; i service provider sono in grado di articolare le caratteristiche dei livelli di servizio, gestire le aspettative e vendere nuovi servizi. Le prestazioni degli storage group vengono bilanciate dinamicamente tra tutti i director e i port group disponibili nella vista masking dello storage group. Tutti i volumi di uno storage group condividono la quota di prestazioni dello storage group. VMAX esegue il monitoraggio e la gestione dell'i/o su ciascun director della vista masking, evitando il superamento delle prestazioni. Quando i limiti vengono raggiunti, VMAX rallenta l'i/o per scoraggiare l'aggiunta di transazioni da uno specifico storage group. I burst di I/O sono tollerati se lo storage group è al di sotto della quota.

5 SUPPORTO DI WINDOWS SERVER 2012 E ODX API VMAX è ideale per le aziende che hanno l'esigenza di eliminare archivi di informazioni mediante il consolidamento delle applicazioni. L'architettura a controller multipli ridondanti consente di ospitare contemporaneamente più applicazioni Microsoft (ad esempio Exchange, SQL Server, SharePoint). Inoltre è ideale per le aziende che dispongono dell'applicazione basata su Windows all'interno dello spazio di applicazioni mission-critical virtualizzato. FAST VP offre vantaggi per le applicazioni fisiche, ma anche negli ambienti server virtuali, poiché i file delle virtual machine possono supportare carichi di lavoro di applicazioni diverse. VMAX 40K supporta le configurazioni Windows Server 2012 con ambiente Microsoft Cluster Server a 63 nodi, oltre a supportare fino a virtual machine in un singolo cluster. Inoltre, VMAX supporta Microsoft ODX (Offload Data Transfer) per il trasferimento di alcune operazione di Hyper- V dai server Windows a VMAX. Con ODX le operazioni di copia e produzione di cloni possono essere eseguite a una velocità fino a 100 volte superiore a prima. Simile al supporto esistente per VMware VAAI, consente a VMAX di supportare operazioni efficienti in ambiente cloud e SDDC con i due hypervisor più famosi al mondo. ASTRAZIONE DI GESTIONE PER LA SEMPLICITÀ E UN'INTEGRAZIONE INTELLIGENTE NEGLI AMBIENTI VIRTUALI EMC Unisphere for VMAX è un'interfaccia di gestione intuitiva che consente ai responsabili IT di ottimizzare le risorse umane riducendo considerevolmente i tempi necessari per il provisioning, la gestione e il monitoraggio degli storage asset VMAX. Unisphere offre la semplificazione, la flessibilità e l'automazione indispensabili per accelerare il passaggio all'hybrid cloud. Unisphere for VMAX V1.6 si basa sulla funzionalità fornita inizialmente per la famiglia VMAX a cui si aggiunge il supporto della configurazione, della gestione e del monitoraggio degli array DMX precedenti, nonché di tutte le nuove funzionalità della release più recente di VMAX OS. Unisphere for VMAX V1.6 semplifica ulteriormente la riconfigurazione degli array per le aziende che generano e distruggono con frequenza configurazioni di storage; esso riduce infatti il numero di passaggi necessari per eliminare e ridestinare i volumi. Unisphere Performance Viewer facilita l'analisi delle prestazioni del sistema VMAX 40K, eseguendo la procedura offline senza necessità di una connessione attiva. Le API REST semplificano il monitoraggio delle prestazioni a livello di programmazione, grazie a strumenti di organizzazione delle azioni del data center e gestione del cloud. Inoltre, Unisphere for VMAX V1.6 supporta l'utilizzo di unità CRU per una rapida sostituzione delle unità guaste. EMC ProSphere fornisce l'analisi e la gestione end-to-end degli ambienti hybrid cloud, comprese le risorse di elaborazione, rete e storage. EMC z/os Storage Manager (EzSM) è un prodotto software per ambienti mainframe che supporta discovery e visualizzazione di un ambiente VMAX collegato a un host z/os. EzSM consente di gestire volumi, dataset, cataloghi e informazioni dettagliate sulle funzionalità dei sistemi VMAX 40K. Le operazioni di Microsoft Hyper-V possono essere trasferite allo storage VMAX 40K. La piattaforma VMAX 40K supporta Microsoft ODX per eseguire determinate operazioni come la copia e la clonazione più velocemente. VMware vstorage APIs for Array Integration (VAAI) trasferisce le operazioni delle virtual machine (VM) sull'array, ottimizzando le prestazioni del server. Grazie alla VAAI, VMware vsphere è in grado di liberare risorse del server trasferendo alcune operazioni. In ambienti VMware, VMAX 40K supporta i seguenti componenti VAAI: Full Copy: trasferisce le attività di replica su VMAX 40K, per consentire l'implementazione più rapida di virtual machine, cloni, snapshot e operazioni VMware Storage vmotion. Block Zero: inizializza il blocco dei file system e dello spazio dei dischi virtuali più rapidamente, con un numero di operazioni di I/O fino a 10 volte inferiore per la formattazione e la ricollocazione VMFS (Virtual Machine File System). Hardware-Assisted Locking: abilita aggiornamenti più efficienti dei metadati e agevola le implementazioni dei desktop virtuali, consentendo l'impiego di un numero di virtual machine fino a 10 volte superiore per datastore. UNMAP: consente un utilizzo più efficiente dello spazio per le virtual machine, recuperando spazio inutilizzato sui datastore e restituendolo al pool di thin provisioning dal quale era stato ricavato in origine. UNMAP è supportato con vsphere 5.0U1 e versioni successive.

6 VMware vsphere Storage APIs for Storage Awareness (VASA): consente agli amministratori VMware di visualizzare i tipi di unità VMAX 40K (Flash, FC, SAS o SATA) secondo necessità; grazie a VASA, gli amministratori VMware possono utilizzare un'unica vista di gestione per le infrastrutture di storage e di virtualizzazione. PROVISIONING VIRTUALE Virtual Provisioning è in grado di ridurre i costi, migliorare l'utilizzo della capacità e semplificare lo storage management. Gli utenti possono infatti presentare una grande capacità a un host, per poi utilizzare lo spazio solo quando richiesto da pool condivisi. Ciò consente di migliorare il TCO e ridurre la sovrallocazione iniziale della capacità di storage. Virtual Provisioning fornisce inoltre il ribilanciamento automatizzato del pool che consente di espandere i thin pool in piccoli incrementi, proteggendo al contempo le prestazioni e la contrazione senza interruzioni di tali pool in modo da poter riutilizzare lo spazio per migliorare l'utilizzo della capacità. Semplificando il layout dei dati e riducendo i passaggi necessari per far fronte alla crescita di capacità, Virtual Provisioning consente di ridurre i costi di manodopera. Gli utenti usufruiscono di data mobility ed efficienza di spazio nello spostamento all'interno e all'esterno dei thin pool, grazie alla replica "thick-to-thin" di TimeFinder/Clone, che garantisce la copia sui volumi "thin" di destinazione del solo spazio scritto dagli host. Gli utenti possono anche recuperare automaticamente lo spazio inutilizzato durante la replica tra volumi standard e thin con EMC SRDF o la migrazione da volumi standard a volumi thin con EMC Open Replicator. REPLICA LOCALE: LA FAMIGLIA TIMEFINDER La famiglia di software EMC TimeFinder fornisce una copia locale di dati, indipendente dall'host e dal sistema operativo, dalle applicazioni e dal database. La famiglia di software EMC TimeFinder per la copia locale è la soluzione point-in-time e basata su array più sperimentata e più diffusa al mondo, con decine di migliaia di licenze fornite per gli ambienti IT più complessi. TimeFinder garantisce possibilità di scelta e flessibilità più ampie, per soddisfare qualsiasi requisito dei livelli di servizio, consentendo anche di controllare i costi per un maggiore vantaggio competitivo. PRODOTTI BASE EMC TIMEFINDER TimeFinder/Clone: genera una copia point-in-time locale di un dispositivo di produzione VMAX, funzionale, a volume completo e indirizzabile all'host indipendente. Supporta fino a 16 cloni attivi di un unico dispositivo di produzione, tutti immediatamente accessibili in lettura e scrittura, e può utilizzare schemi di protezione RAID 5 e/o RAID 6. TimeFinder/Snap: genera una vista di un dispositivo di produzione VMAX point-in-time locale logica, a prestazioni elevate, di ingombro limitato e indirizzabile all'host indipendente. Consente fino a 128 copie snapshot attive di un unico dispositivo di produzione, con immediata disponibilità di accesso in lettura e scrittura, e può utilizzare schemi di protezione RAID 5 e/o RAID 6. Le aziende che utilizzano TimeFinder/Snap a scopo di test, sviluppo o generazione di report riscontreranno una maggiore flessibilità e un minore impatto sulle prestazioni. TimeFinder VP Snap: genera snapshot efficienti in termini di spazio per dispositivi di pool virtuale. TimeFinder VP Snap fornisce l'efficienza della tecnologia snapshot, insieme a un migliore utilizzo della cache e alla gestione semplificata dei pool. È possibile generare fino a 32 snapshot di pool virtuale per volume di origine. Le aziende che utilizzano TimeFinder VP Snap e aggiornano le copie di TimeFinder di cui dispongono possono osservare una riduzione del TCO complessivo, grazie alla riduzione dei costi di acquisizione per lo storage utilizzato dallo storage pool di dispositivi di destinazione. Le aziende che utilizzano TimeFinder VP Snap per scopi di test, sviluppo o generazione di report riscontreranno una maggiore flessibilità nell'utilizzo di TimeFinder VP Snap. Le aziende che eseguono la migrazione da TimeFinder Snap a TimeFinder VP Snap e desiderano conservare la protezione dei volumi di origine osserveranno miglioramenti nella transizione. OPZIONI PER ADD-ON DI EMC TIMEFINDER TimeFinder/Consistency Groups: fornita senza alcun costo aggiuntivo, l'opzione Consistency Group garantisce la coerenza in scrittura, dipendente dall'applicazione, dei dati delle applicazioni durante la creazione di un'immagine point-in-time in più dispositivi associati a un'applicazione all'interno di un singolo sistema VMAX o associati ad applicazioni dislocate in più sistemi VMAX.

7 REPLICA REMOTA: SRDF Per la replica di dati tra sistemi VMAX, la famiglia di software EMC SRDF offre funzioni di mirroring remoto indipendente dal tipo di allocazione (thick o thin), dall'host, dal sistema operativo, dall'applicazione e dal database. Il mirroring remoto di SRDF aiuta le aziende a gestire le interruzioni pianificate e non pianificate. Grazie a un'availability dei dati 24x7x365, le aziende possono concentrarsi su attività maggiormente remunerative e sul Customer Support, migliorando la produttività e controllando o riducendo i costi per un maggiore vantaggio competitivo. PRODOTTI BASE EMC SRDF SRDF/Synchronous (SRDF/S): gestisce il mirroring di un dispositivo di dati di produzione VMAX sincronizzato, in tempo reale, con un dispositivo di dati VMAX su un sito secondario, garantendo un RPO con perdita di dati pari a zero. SRDF/Asynchronous (SRDF/A): gestisce il mirroring di un dispositivo di dati di produzione VMAX sincronizzato, in tempo quasi reale, con un dispositivo di dati VMAX su un sito secondario, garantendo un RPO con un ritardo dell'ordine di pochi secondi. SRDF/Data Mobility (SRDF/DM): fornisce supporto per il trasferimento da un dispositivo di dati di produzione VMAX a un dispositivo di dati VMAX su un sito secondario, dislocato a qualsiasi distanza, garantendo il mirroring periodico delle informazioni per il disaster restart, la condivisione di informazioni per attività di supporto decisionale o di data warehousing o per la migrazione di dati. OPZIONI PER ADD-ON DI EMC SRDF SRDF/Extended Distance Protection (SRDF/EDP): azzera, a un costo ridotto, la perdita dei dati in un sito geograficamente distante. La soluzione di disaster restart, basata su due siti, utilizza il modello operativo SRDF in cascata, combinato al dispositivo R21 senza unità nel sito intermedio. In questo modo si consente a quest'ultimo di fornire i dati pass-through al sito geograficamente distante. SRDF/Star: garantisce il ripristino di SRDF/A, senza alcuna perdita di dati tra i due siti restanti, fornendo un mirroring costante dei dati remoti e conservando le funzionalità di disaster restart. Inoltre offre una combinazione di protezione continua, risincronizzazione dei dati modificati e coerenza di classe enterprise tra i due siti rimanenti, qualora il sito che gestisce il carico di lavoro vada offline a causa di un guasto, di un errore o di un danno irreparabile del sito. SRDF/Automated Replication (SRDF/AR): consente un disaster restart rapido, a qualsiasi distanza, con opzione single-hop su due siti mediante SRDF/DM in associazione con TimeFinder, oppure con opzione multi-hop su tre siti mediante la combinazione di SRDF/S, SRDF/DM e TimeFinder. SRDF/Cluster Enabler (SRDF/CE): consente il failover del sito automatizzato o semiautomatizzato mediante SRDF/S o SRDF/A con i cluster di failover Microsoft. Se si utilizza Windows Server 2003, Windows Server 2008 (Enterprise e Datacenter Edition) e Windows Server 2012, SRDF/CE consente di eseguire i cluster di failover Microsoft per operare su una singola coppia di array VMAX connessi a SRDF come cluster distribuiti geograficamente. SRDF/Consistency Groups (SRDF/CG): questa opzione, fornita senza alcun costo aggiuntivo, garantisce la coerenza in scrittura, dipendente dall'applicazione, dei dati delle applicazioni sottoposti a mirroring remoto da SRDF in caso di errore irreversibile che si propaga a più sistemi VMAX o a più dispositivi all'interno di un sistema VMAX. Fornisce, inoltre, un punto di riferimento per la coerenza dei sistemi aziendali in caso di disaster restart sul sito remoto di tutte le applicazioni identificate e associate a una determinata funzione di business. FAMIGLIA RECOVERPOINT REPLICATION VMAX 40K supporta inoltre la soluzione EMC RecoverPoint per la replica locale utilizzando le funzionalità CDP (Continuous Data Protection), CRR (Continuous Remote Replication) sincrona e asincrona e la protezione dei dati CLR (Concurrent Local and Remote), con funzionalità di ripristino di tipo DVR a qualsiasi point-in-time. VMAX 40K è dotato della funzionalità RecoverPoint Splitter integrata. I prodotti della famiglia RecoverPoint proteggono le aziende dalla perdita di dati a seguito di problemi comuni quali guasti dei server, danneggiamento dei dati, errori software, virus ed errori degli utenti, nonché da eventi catastrofici che possono determinare l'arresto completo di un intero data center. RecoverPoint consente la replica tra famiglie di storage EMC, oltre che tra array EMC e di altri vendor. L'implementazione di RecoverPoint su piattaforme a blocchi EMC quali VMAX 10K, VMAX 20K, VMAX 40K, DMX, VNX e VPLEX può contribuire a ridurre i costi della WAN (Wide-Area Network), indipendentemente dalla distanza tra private e public cloud.

8 RecoverPoint offre un significativo risparmio sui costi, eliminando complessi schemi di protezione dei dati dalle scarse prestazioni e prodotti mirati specifici per singole applicazioni e implementando in sostituzione un'unica soluzione per la replica locale e remota di facile gestione. RecoverPoint supporta i segnalibri delle applicazioni, il ripristino istantaneo e la replica bidirezionale locale e remota. Un'esclusiva architettura in cluster garantisce una scalabilità lineare in grado di gestire gli ambienti più complessi. Il supporto di ambienti di storage, host, reti e SAN eterogenei consente di proteggere l'investimento in storage, migliora la business continuity e semplifica il consolidamento dello storage. RecoverPoint include diverse tecnologie che consentono di utilizzare al meglio la rete e le risorse di storage, tra cui la riduzione della larghezza di banda e la compressione dei dati, la compressione dei journal e il consolidamento delle snapshot. I clienti VMAX possono utilizzare contemporaneamente SRDF e RecoverPoint CDP per proteggere lo stesso volume di dati, combinando lo standard di riferimento per la replica remota con l'esclusiva funzione di ripristino delle attività di RecoverPoint, in modo da ottenere un ripristino di tipo DVR a qualsiasi point-in-time. Nessun altro vendor di storage offre la stessa protezione totale dei dati per applicazioni cruciali. MOBILITY E MIGRAZIONE DELLE INFORMAZIONI La soluzione VMAX 40K consente la data mobility e la migrazione dei dati online, riducendo al minimo la complessità e le interruzioni. Spostare dati tra quattro storage tier, piattaforme e siti in modo rapido, efficace e senza interruzioni non è mai stato così facile. Il pacchetto VMAX Migrator è una suite di soluzioni per la mobility e la migrazione che offre alle organizzazioni la possibilità di scegliere e la flessibilità di utilizzare lo strumento adatto al momento giusto, per fornire il livello di servizio più adeguato: Federated Live Migration (FLM): elimina le complessità delle strategie di migrazione basate su host o su SAN sfruttando al meglio l'intelligenza intrinseca dell'array e consentendo quindi di offrire la prima e unica soluzione di migrazione realmente senza interruzioni, che non richiede di "inserire" o aggiungere nuovo hardware o software negli host o nella SAN del cliente. È in grado di supportare combinazioni di migrazioni di dati thick-to-thick, thick-to-thin e thin-to-thin e permette di consolidare più sistemi in un solo sistema VMAX. EMC Open Replicator per VMAX: consente sia la data mobility che la migrazione dei dati da e verso VMAX e altri array eterogenei in diverse configurazioni di varia complessità. EMC z/os Migrator: consente le migrazioni dell'host (mainframe) da storage array di qualsiasi vendor a un sistema VMAX, senza comportare tempo di inattività delle applicazioni o compromettere l'idoneità della business continuity. EMC Open Migrator/LM: fornisce migrazione dei dati e data mobility basate su host e senza interruzioni (a livello di volume) per server Microsoft Windows, LINUX e UNIX. SRDF/Data Mobility: consente la migrazione dei dati e la data mobility basate su array a prestazioni elevate, nonché la migrazione dei dati da un sistema VMAX a un altro, ovunque si trovino nel mondo. EMC Global Services fornisce assistenza estesa nelle operazioni di migrazione e mobility. Il servizio EMC Total Migrator automatizza la pianificazione della migrazione attraverso la gestione degli eventi e metodologie di migrazione e auditing in grado di semplificare le migrazioni e ridurre i rischi. EMC E-Lab Advisor fornisce la risoluzione dei problemi e la convalida online, inclusi lo stato del sistema, EOL/EOSL, controlli di compatibilità e best practice di migrazione ESM di E-Lab. ESTENDERE I VANTAGGI DI VMAX ALLO STORAGE DI FILE (NAS) VMAX 40K è ideale per I clienti che devono consolidare isole di storage di block e file con un array Tier 1 mission-critical. I nuovi gateway NAS esterni VG10 e VG50 per VMAX combinano funzionalità di classe enterprise con una gestione semplificata. Grazie alle tecnologie FAST VP, ai limiti di I/O per host, all'fts e alla funzionalità di Data at Rest Encryption per storage di block e file, i clienti ottengono un livello ineguagliabile di data security a costi complessivi di gestione nettamente inferiori. Inoltre, con il nuovo software Unisphere Link and Launch, i clienti possono gestire in modo efficiente le risorse di storage di block e file. L'interfaccia sensibile al contesto fa risparmiare tempo prezioso agli amministratori, che possono gestire facilmente volumi di dati sempre maggiori.

9 Il gateway NAS esterno VG10 è dotato di due data mover che assicurano fino a 256 TB di capacità di storage basato su file; il gateway NAS esterno VG50 è scalabile da due a otto data mover per supportare fino a 1,8 PB di capacità di storage basato su file. SISTEMA VBLOCK 720 In alternativa, VMAX 40K può essere utilizzato in una converged infrastructure. Vblock 720 è una soluzione ottimizzata, flessibile e resiliente, pensata per ridurre al minimo i rischi aziendali e semplificare le operazioni IT. Sul sito viene illustrato in che modo il sistema Vblock 720 offre, in un unico prodotto, un'integrazione trasparente delle più avanzate tecnologie di elaborazione, rete, storage EMC e virtualizzazione. MASSIMIZZARE I VANTAGGI DI VMAX 40K CON EMC GLOBAL SERVICES EMC fornisce una gamma completa di servizi per l'hardware e il software dei sistemi EMC VMAX 40K al fine di garantire le migliori prestazioni del sistema VMAX 40K nell'ambiente in uso, riducendo al contempo i rischi per l'azienda e per il budget. Servizi professionali di pianificazione, progettazione e implementazione consentono alle aziende di sfruttare appieno e rapidamente i vantaggi offerti da hardware e software nell'ambiente, indipendentemente dal grado di complessità. Dopo l'implementazione, i servizi EMC di migrazione dei dati supportano il cliente nelle fasi di pianificazione, progettazione e migrazione sicura dei dati critici al nuovo sistema, indipendentemente dalla distanza. EMC mette a disposizione la propria esperienza per integrare il nuovo sistema con le applicazioni e l'architettura di gestione delle informazioni esistenti, come VMware, Microsoft Exchange e SQL Server, database e applicazioni Oracle e SAP, oltre a fornire alle aziende gli strumenti necessari per gestire il nuovo ambiente una volta completato. Esperti di servizi professionali altamente qualificati collaborano con i team di project management, utilizzando al meglio la comprovata metodologia EMC e le best practice relative all'implementazione di sistemi di storage, con l'obiettivo di accelerare il conseguimento dei risultati di business senza sovraccaricare le risorse disponibili. EMC Global Services consente alle aziende di ottenere ottimi risultati per tutta la durata del ciclo di vita IT dei prodotti: pianificazione, implementazione, gestione e supporto. I servizi di consulenza strategica per lo storage e la gestione delle informazioni di EMC Consulting aiutano le aziende a trarre il massimo valore dalle informazioni disponibili, al minor costo complessivo possibile e in ogni fase del loro ciclo di vita. Gli esperti di EMC Technology Solutions forniscono soluzioni mirate specifiche per prodotti e servizi completi e personalizzati di pianificazione, progettazione, implementazione e integrazione, incluse attività quali il consolidamento delle risorse disponibili e la trasformazione dell'ambiente attuale a fini di Information Lifecycle Management. Il Customer Support EMC, che si è aggiudicato per ben sei volte il riconoscimento SSPA STAR per lo straordinario supporto mission-critical offerto alle aziende, contribuisce con la propria attività ad aumentare l'availability delle informazioni 24x7, con una serie di servizi disponibili sempre, ovunque e nelle modalità preferite dal cliente. Gli EMC eservices e il supporto remoto offrono assistenza immediata, a portata di clic o con una semplice telefonata. CONTATTI Per ulteriori informazioni sulle prestazioni senza compromessi, le funzionalità senza pari e la straordinaria convenienza offerte da EMC VMAX 40K, è possibile rivolgersi all'account Manager EMC o a un integratore di sistemi a valore aggiunto autorizzato EMC. In alternativa è possibile visitare il sito web EMC all'indirizzo italy.emc.com. GARANZIA E SUPPORTO PER LA MANUTENZIONE Gli array VMAX 40K includono una garanzia Premium della durata di tre anni, che assicura ai clienti il supporto on-site 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. La garanzia del software dell'ambiente operativo VMAX 40K prevede la sostituzione dei supporti difettosi entro 90 giorni dall'acquisto*. È possibile estendere il periodo di garanzia sottoscrivendo un contratto di assistenza EMC. * Le clausole di garanzia esternamente agli Stati Uniti possono essere diverse. Per informazioni dettagliate sui termini e sulle condizioni della garanzia e dell'assistenza, rivolgersi al responsabile EMC. EMC2, EMC, EMC, il logo EMC, E-Lab, Enginuity, FAST VP, ProSphere, RSA, RSA envision, il logo RSA, SRDF, Symmetrix, TimeFinder, Unisphere, Virtual Matrix, Virtual Matrix Architecture, VFCache, VMAX, VNX e VPLEX sono marchi o marchi registrati di EMC Corporation negli Stati Uniti o in altri paesi. VMware, vmotion e vsphere sono marchi o marchi registrati di VMware, Inc. negli Stati Uniti e in altre giurisdizioni. Tutti gli altri marchi citati nel presente documento appartengono ai rispettivi proprietari. Copyright 2009, 2012, 2013 EMC Corporation. Tutti i diritti riservati. 5/14 Data sheet H EMC Computer Systems Italia S.p.A. Direzione e Filiale di Milano Via Giovanni Spadolini, 5 - Edificio A Milano tel fax Sito web: italy.emc.com

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

CA RC/Update for DB2 for z/os

CA RC/Update for DB2 for z/os SCHEDA PRODOTTO CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os CA RC/Update for DB2 for z/os (CA RC/Update) è uno strumento di gestione di dati e oggetti DB2 che consente agli amministratori

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os. una solida base per la gestione efficace dei database DB2

PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os. una solida base per la gestione efficace dei database DB2 PRODUCT FAMILY BRIEF CA Database Management for DB2 for z/os una solida base per la gestione efficace dei database DB2 Gestione del database CA Database Performance Management Database Administration Database

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

rischi del cloud computing

rischi del cloud computing rischi del cloud computing maurizio pizzonia dipartimento di informatica e automazione università degli studi roma tre 1 due tipologie di rischi rischi legati alla sicurezza informatica vulnerabilità affidabilità

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione

Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei. Presentazione della soluzione Scheda Software HP Digital Sending (DSS) 5.0 Per risparmiare tempo, finanze e risorse digitalizzando i documenti cartacei Presentazione della soluzione Rendendo più fluida la gestione di documenti e dati,

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer

TeamViewer introduce l applicazione per Outlook. Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Press Release TeamViewer introduce l applicazione per Outlook Il collegamento diretto con i contatti di Outlook è ora possibile grazie a TeamViewer Goeppingen, Germania, 28 aprile 2015 TeamViewer, uno

Dettagli

EMC Documentum xcp for Business Process Management

EMC Documentum xcp for Business Process Management Analisi dettagliata Abstract Oggi le aziende devono affrontare una sfida comune: ottimizzare i processi di business e la loro efficienza operativa. Per vincere questa sfida, EMC Documentum xcelerated Composition

Dettagli

MailStore Server PANORAMICA

MailStore Server PANORAMICA MailStore Server PANORAMICA Lo standard per archiviare e gestire le Email Le aziende possono beneficiare legalmente, tecnicamente, finanziariamente ed in modo moderno e sicuro dell'archiviazione email

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli