integrazione cad Il CAD per il CAM The helmet was programmed and produced by DAISHIN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "integrazione cad Il CAD per il CAM The helmet was programmed and produced by DAISHIN"

Transcript

1 itegrazioe cad Il CAD per il CAM The helmet was programmed ad produced by DAISHIN

2 Uico el suo geere tra i sistemi CAD Solo chi ha saputo creare u CAM di alto livello, è i grado di sviluppare i modo ottimale u CAD per CAM. È stato basadosi su questo pricipio che OPEN MIND TECHNOLOGIES AG, famosa per le soluzioi di avaguardia, ha realizzato, i modo del tutto ex ovo, u sistema CAD su misura per hypermill co il kerel CAD 3D di OPEN MIND itegrato. Il risultato è u sistema CAD per programmatori CAM uico el suo geere, di facile appredimeto e capace di velocizzare otevolmete le operazioi di programmazioe NC. hypercad -S cosete ifatti di sfruttare al massimo le prestazioi dei moderi sistemi hardware per la creazioe di dati di produzioe digitali. Il modero sistema a 64 bit co elevate prestazioi elevatissime è la risposta perfetta alle umerose sfide quotidiae riscotrabili durate la lavorazioe di mesh, superfici e volumi per la creazioe su misura di compoeti e utesili. Ciò cosete di preparare, i maiera semplice, sicura e rapida gradi quatità di dati importati i vista di ua successiva programmazioe NC, i modo del tutto idipedete dal sistema CAD origiario. hypercad -S è puro CAD per CAM. hypermill CAD per CAM Moduli hypercad -S Solidi hypermill Mesh Deformazioe Modellazioe di solidi Impiego di mesh Deformazioe mirata Base hypercad -S: Geometric Egie Modellazioe tramite puti, curve e superfici Iterfacce Iterfacce eutrali Iterfacce dirette

3 CAD per CAM CAD per CAM Multiapplicazioe a 64 bit Eccelleti prestazioi Ergoomia ottimale Iterazioe eccezioale Massima efficieza dell utilizzo dell hardware I programmatori NC utilizzao i sistemi CAD i modo diverso rispetto alla maggior parte dei progettisti e desiger. hypercad -S, pertato, è progettato appositamete per soddisfare al 100% le esigeze degli uteti CAM. Il sistema CAD poe al cetro l efficieza della programmazioe CAM che risulta duque perfettamete supportata. F uzioi filtro persoalizzate: oltre alle pro prietà già ote, quali livello e colore, soo dispo ibili come filtri defiibili dall utete ache comui proprietà geometriche e di sistema. Navigazioe co parole chiave: è possibile collegare fra di loro gli elemeti grafici tramite parole chiave, paragoabili ai cosiddetti tag. Ciò cosete di filtrare i modo semplice tutte le iformazioi sul modello CAD, ad esempio: Tutte le superfici co raggio da 2 a 20 mm.. estioe itelligete delle etita : percorsi utesile, reti G poligoali, cloud di puti, rettagoli predi spo edo già di questi elemeti rilevati per il CAM, il core CAD cosete di velocizzare le procedure i modo otevole. odalità multiapplicazioe: u sistema a 64 bit M utilizzato i modo uiforme e l iterfaccia di tipo IDE cosetoo di aprire qualsiasi umero di documeti ella rispettiva applicazioe. Ciò cosete di modificare e calcolare più modelli simultaeamete. cambio di dati seza problemi: ampio pacchetto S di iterfacce. Importazioe: file hypercad, Iges, Step, DXF/DWG, Cloud di puti, Catia V4 e V5, Parasolid, Autodesk Ivetor, Siemes NX, PTC Creo e SolidWorks. Esportazioe: Iges, Step, STL e Cloud di puti. tilizzo ituitivo: icoe autoesplicative e u iterfaccia U utete chiara e semplice, priva di fuzioi ascoste, cosetoo di appredere il fuzioameto del software co maggior rapidità. utte le ligue: dispoibile i tutte le ligue i cui T viee offerto hypermill. Fialmete u sistema CAD per programmatori CAM! Stefa Nagel, vice direttore d azieda Kiefer Werkzeug- ud Vorrichtugsbau, Pfullige

4 CAD per CAM Geometric Egie fi da subito la base giusta per CAD Tutti i programmatori CAM cooscoo i classici compiti CAD: selezioare, aggiugere, elimiare, modificare visualizzare o ascodere superfici, curve e puti. I requisiti di qualità, per quato riguarda le superfici regolari, di riempimeto e offset, soo sempre elevatissimi. hypercad -S offre tutto questo e molto altro acora. Nello sviluppo di questa iovazioe CAD, OPEN MIND ha dedicato la massima attezioe ad adattare la gamma di fuzioi CAD o tato alle ecessità dei progettisti, quato piuttosto alle esigeze specifiche dei programmatori CAM. Aziché far leva sulla distribuzioe di umerosi sottomeu, come accade ivece ei sistemi di progettazioe più comui, hypercad -S offre fiestre di dialogo cetralizzate e di facile utilizzo dotate di icoe di dimesioi gradi. Meccaismi di selezioe itelligeti e fuzioi filtro iovative e persoalizzabili i base alle esigeze facilitao sesibilmete l utilizzo degli elemeti geometrici i vista di ua programmazioe successiva. La modifica delle geometrie importate avviee così i u batter d occhio e o richiede alcua costruzioe di supporto impegativa.

5 Compatibilità al 100 perceto co hypercad : hypercad -S è aturalmete compatibile co hypercad. Soo supportate completamete tutte le versioi: i file E3, E2 e GKD oché la lista lavorazioi e la selezioe di elemeti. Navigazioe eccezioale: il lavoro co set di dati di gradi dimesioi e umerosi elemeti CAD viee semplificato al massimo grazie a poteti fuzioi di avigazioe e selezioe. Riparazioe ed elaborazioe rapide: ogi programmatore sa che essu set di dati importato è privo di errori. È per questo che hypercad -S offre umerose fuzioi di riparazioe per velocizzare le segueti procedure CAM. Le geometrie possoo essere elaborate seza problemi. Cofroto di geometrie: il rapido cofroto delle geometrie cosete di evideziare immediatamete dove le versioi più receti si differeziao dai compoeti del cliete. La tecologia Smart Selector per superfici e ski: forisce diverse possibilità per la selezioe di curve quali, ad esempio, la selezioe di catee da-a e per superfici: tageziale, limitata da perimetro, coassiale, coplaare, raccordi e smussi. Superfici di riempimeto plaari e o plaari: le superfici da riempire possoo essere chiuse automaticamete, ache i corrispodeza dei bordi. Coassiale Coplaare Raccordi Tageziale Più superfici di lavorazioe: è possibile defiire più superfici di lavorazioe. È possibile eseguire trasformazioi i modo estremamete semplice tramite la memorizzazioe di superfici di lavorazioe, che ioltre possoo essere trasferite i altri file i qualsiasi mometo. Preparazioe tipica per la fresatura: è possibile creare facilmete e i maiera strutturata superfici di costruzioe, di prolugameto, di lavorazioe e di arresto di cui si ecessita frequetemete. Ciò è valido ache per curve di delimitazioe e curve guida oché per altre costruzioi di aiuto, piai e sistemi di assi. Area Descrizioe etita cofigurabile: cosete di visualizzare i valori RGB, la lista lavorazioi, il sistema di importazioe oché la lughezza e le proprietà di u elemeto. Pratiche fuzioi di aalisi: grazie alle fuzioi di aalisi è possibile trovare i modo rapidissimo aree di disassemblaggio e geometrie complesse. Ciò cosete di valutare immediatamete la qualità dei compoeti che vegoo attualmete prodotti, oché di rilevare protamete la preseza di problemi.

6 CAD per CAM Solids modellazioe di solidi efficiete hypercad -S Solids, il modulo per la modellazioe dei solidi, è cocepito pricipalmete per programmatori CAM che, a differeza di progettisti e desiger, durate la creazioe di modelli solidi o ecessitao dell albero della storia. Perché utilizzare sistemi complicati quado si può lavorare direttamete e co più rapidità? Grazie all iovativo approccio della creazioe diretta di modelli, utilizzare hypercad -S Solids per la modellazioe dei solidi è u vero piacere: ua volta selezioate le superfici o le feature del modello solido è possibile modificare i tempo reale la forma e la posizioe della superficie di u modello solido semplicemete trasciado le maiglie e i maipolatori. Ma la ovità migliore cosiste el fatto che la modellazioe diretta o fuzioi solo sui dati ativi, besì ache sui dati esteri importati ache seza disporre di iformazioi sulla storia del modello. Grazie all estesioe Solids di hypercad -S è possibile importare, creare, covertire, modificare e combiare assieme i modo affidabile tutti i modelli di solidi. Ciò rede l itera lavorazioe dei modelli di solidi otevolmete più semplice e ituitiva: smussi, raccordi e fori possoo essere spostati, rimpiccioliti, igraditi oché cacellati i modo diretto mediate le feature ricoosciute. L impiego delle feature preseti oché delle rispettive fuzioalità garatisce ai programmatori CAM ua maggior produttività e flessibilità durate la lavorazioe delle superfici e dei solidi. Modellazioe diretta Ricca di feature Modellazioe di solidi per supporti di gaasce Maggiore praticità Maggiore flessibilità Rimozioe mirata delle aree di volume Risultato: modello di solido chiuso

7 Feature stadard: Acquisizioe affidabile di dati esteri: durate l acquisizioe i dati esteri vegoo trattati come dati CAD ativi. Tutti i dati relativi alla costruzioe quali, ad esempio, sketch, superfici, compoeti sigoli o assembly, vegoo acquisiti e, se lo si desidera, modificati. Numerose feature stadard: creazioe di corpi base, estrusioi lieari, corpi rotati, tasche, fori lieari, rotazioali, fori HM semplici e complessi, patter, smussi e raccordi. Patter Tasca lieare Foro rotazioale Protrusioe rotazioale Maggior risparmio di tempo co le feature geeriche ( zoe ): la feature zoa cosete all utete di adattarla i base alle proprie esigeze. Le zoe possoo così essere trasformate, copiate, elimiate, oché selezioate ache utilizzado hypermill. Modellazioe diretta per allargare il supporto Calcolo della geometria del compoete dalla geometria del supporto tramite operazioi booleae differeziali Creazioe di modelli di solidi a partire dalle superfici: co pochi clic del mouse è possibile creare rapidamete modelli di solidi a partire da ua serie di superfici e viceversa. Lavorazioe semplice grazie alle feature: le feature geerate o possiedoo alcua croologia é disposizioi particolari e vegoo memorizzate ella struttura del modello per poter essere selezioate co semplicità. Le superfici delle feature possoo essere spostate mediate la fuzioe drag & drop, ad esempio per posizioare i fori diversamete. Il sistema ricalcola poi automaticamete la forma ua volta eseguita ua modellazioe diretta. Per la lavorazioe delle feature soo dispoibili umerose e varie fuzioalita quali, ad esempio, Elimia, Simmetria, ripetizioe, Offset, Sposta, Scala e Rompi. Ricooscimeto affidabile delle feature: facedo doppio clic co il mouse sulle superfici importate viee avviata la fuzioe di ricooscimeto delle feature. Gli smussi e i raccordi ricoosciuti i questo modo vegoo duque memorizzati come feature, la cui misura può essere successivamete modificata tramite Smart Click. Tutte le operazioi booleae: uioe, differeza, itersezioe e divisioe.

8 CAD per CAM hypercad -S Deformazioe Deformazioe mirata delle geometrie La possibilità di deformare geometrie i modo mirato è u requisito importate che la progettazioe e la programmazioe CAM pogoo ai sistemi CAD. Gli uteti CAM possoo deformare le geometrie per otteere i maiera rapidissima delle variati e delle geometrie complesse. I programmatori CAM esperti modificao le geometrie, ad esempio per piegare utesili o, geeralmete, per poter produrre pezzi di precisioe. Grazie al modulo Deformazioe, l utete di hypercad -S ha la possibilità di deformare le geometrie a piacere, i base alle proprie esigeze. Questo potete strumeto di modifica permette di modificare aree globali e locali delle parti i ua maiera semplice, che co le teciche di modellazioe tradizioali richiederebbe ivece ua grade quatità di lavoro. Facilità e rapidità Geometria fiale otteuta co maggiore rapidità! Deformazioe di elemeti 1 Deformazioe volumetrica

9 Aree di utilizzo Compesazioe di deviazioi ella produzioe: rilevameto di deviazioi ella produzioe per realizzare parti di precisioe. 3 2 Creazioe di geometrie complesse: trasferimeto di u logo 2D o di u profilo per peumatico i ua geometria 3D tramite deformazioe volumetrica. Deformazioe volumetrica: partedo da ua superficie di iizio, vegoo deformati i modo volumetrico gli elemeti selezioati (superfici, curve, puti, uvole di puti e mesh) su ua superficie di destiazioe. Deformazioe di etita : partedo da cotori o puti iiziali (i verde ella figura), vegoo deformati etita quali superfici, curve, puti, uvole di puti e mesh, co arrivo su cotori o puti di destiazioe (rosso). Co questo processo è ache possibile fissare delle aree. Prima Dopo Italia Bike su Youtube

10 Tutto dispoibile dal CAD al CAM Percorsi rapidi ache per la programmazioe CAM. Grazie al core CAD proprietario di OPEN MIND, i passaggi alla fase CAM soo divetati velocissimi. hypermill è pieamete itegrato i hypercad -S etrambi i core soo i u certo seso uiti, il che cosete ai programmatori CAM di otteere il massimo dalle macchie etro tempi acora più veloci. L accesso diretto alle fuzioi CAD ha u effetto decisivo sulle prestazioi geerali del sistema CAM/CAD. Vi è ioltre u migliorameto dell iterazioe: il tutto risulta più trasparete e, ioltre, l utete è i grado di iterveire co protezza. I questo modo, sia gli uteti hypermill esisteti che quelli uovi soo i grado di familiarizzare rapidamete co l ambiete hypercad -S e di apprezzare i vataggi. Facile da utilizzare Flessibile Automatizzato Efficiete

11 Risultati di elaborazioe ottimali grazie a hypercad -S e hypermill Itegrazioe completa di hypermill i hypercad-s : il sistema affidabile e comprovato alla base di hypermill o preseta variazioi i hypercad -S. Fuzioi itelligeti: la creazioe di più pezzi grezzi i successioe, il joblikig, le superfici di fresatura e di arresto o la prevezioe automatica delle collisioi offroo teciche estremamete efficieti. Misurazioe diretta: la fuzioalità di misurazioe diretta dei percorsi utesile e dei pezzi grezzi risulta particolarmete pratica. Procedure efficieti: fuzioi quali la programmazioe associativa, la programmazioe di parametri o le automatizzazioi tramite API (Applicatio Programmig Iterface) cosetoo di ridurre al miimo il lavoro di programmazioe. Progetti CAM chiari: tutte le fuzioi CAD e CAM soo dispoibili tramite u uica iterfaccia utete. Gli strumeti di gestioe offerti dal browser hypermill, come la lista lavorazioi o la lavorazioe di compoeti, cosetoo ua modalità di lavoro estremamete chiara e sicura. Numerose strategie di lavorazioe: hypermill offre soluzioi per la fresatura e toritura e le applicazioi 2D, 3D, HSC, la lavorazioe a 5 assi e le applicazioi speciali. Tecologie CAM all avaguardia: la stadardizzazioe e l automatizzazioe, grazie alla più modera tecologia Feature e Macro, oché la defiizioe di modelli di lavorazioe e di stadard aziedali semplificao il lavoro quotidiao. Selezioe di utesili: co hypermill gli uteti dispogoo di ua tecologia database utesili modera e flessibile che si adatta automaticamete ache ad altri sistemi, cosetedo di gestire e creare co estrema facilità strumeti completi. Postprocessor (PP): i PP (postprocessor) creao programmi specifici per la macchia, il cotroller e la gamma dei pezzi. Idicazioe per i clieti hypercad : co hypercad -S i vostri PP soo immediatamete utilizzabili. Simulazioe: la simulazioe completa della macchia e del materiale residuo di hypermill cosete u moitoraggio affidabile dello spazio di lavoro e del cotrollo collisioe.

12 Headquarters OPEN MIND Techologies AG Argelsrieder Feld Wesslig Germaia Telefoo: Italia OPEN MIND Techologies Italia Srl Via Pomè Rho (MI) Italia Telefoo: Telefoo Padova: Telefoo Acoa: Svizzera OPEN MIND Techologies Schweiz GmbH Frauefelderstrasse Wägi Schweiz Telefoo: OPEN MIND Techologies AG è rappresetata a livello modiale co proprie filiali e attraverso parters competeti ed è u impresa del gruppo impreditoriale Mesch ud Maschie. Tutti i diritti soo di proprietà di OPEN MIND Techologies AG, Wesslig. Versioe: ovembre Co riserva di modifiche. La ristampa è cosetita esclusivamete previa autorizzazioe dell editore.

The helmet was programmed and produced by DAISHIN. Interessanti novità

The helmet was programmed and produced by DAISHIN. Interessanti novità The helmet was programmed ad produced by DAISHIN Iteressati ovità Quali soo le ovità della versioe 2016.1? hypermill 2016.1 offre maggiori prestazioi e molti puti iteressati. A partire da hypermill MAXX

Dettagli

Interessanti novità. Versione 2015.1

Interessanti novità. Versione 2015.1 Interessanti novità Versione 2015.1 Quali sono le novità della versione 2015.1? La nuova versione di hypermill offre numerose ottimizzazioni, nonché cinque interessantissime funzionalità. Le nuove funzioni

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata.

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. Putare sul futuro. Lo stadard EOcea per edifici sosteibili. Efficieza eergetica. Iteroperabilità. Pratica cosolidata. Tecologia radio seza batterie EOcea. Già oggi all avaguardia. ENOCEAN È LA CHIAVE PER

Dettagli

Versione 2014.2. Quali sono le novità?

Versione 2014.2. Quali sono le novità? Versione 2014.2 Quali sono le novità? Quali sono le novità della versione 2014.2? Più funzioni, maggiore facilità di utilizzo: tutto ciò è disponibile nella nuova release 2014.2. Le strategie CAM di hypermill

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite Eterprise Suite Ed to Ed Pritig Admiistratio Solutios Eterprise Suite Eterprise Suite Gestioe cetralizzata, flessibilità co efficieza assoluta. Nel modo degli affari di oggi, il tempo ha u ruolo esseziale.

Dettagli

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE

Microscopio di misura senza contatto per ispezioni e misurazioni di precisione KESTREL ELITE KESTREL ELITE KESTREL ELITE Microscopio di misura seza cotatto per ispezioi e misurazioi di precisioe Misurazioe seza cotatto su 2 assi, ideale per misurare caratteristiche bidimesioali di piccoli compoeti

Dettagli

2.1. CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA

2.1. CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA Politecico di Torio Sistemi di Produzioe... CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA... Equazioe di govero Negli ultimi ai il metodo

Dettagli

Sommario. Metodologie di progetto. Introduzione. Modello del Sistema. Diagramma a Blocchi. Progetto

Sommario. Metodologie di progetto. Introduzione. Modello del Sistema. Diagramma a Blocchi. Progetto Sommario Metodologie di progetto Massimo Violate troduzioe Progetto a Livello Porte Logiche Progetto a Livello Registri Progetto a Livello Sistema. troduzioe U sistema è ua collezioe di oggetti, compoeti,

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Programmazione automatizzata produzione efficiente. costruzioni. meccaniche

Programmazione automatizzata produzione efficiente. costruzioni. meccaniche Programmazione automatizzata produzione efficiente costruzioni meccaniche Il software CAM ad alte prestazioni per la vostra produzione Le alte prestazioni del software CAM intelligente hypermill consentono

Dettagli

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano

Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano www.osservatori.et Il valore della Fatturazioe Elettroica: i risultati dell Osservatorio del Politecico di Milao CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Roma 20 ovembre

Dettagli

Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad

Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad Tecnologie orientate al futuro. Perfettamente integrate. integrazione cad hypermill la gamma più completa di strategie CAM accessibili da un unica interfaccia utente hypermill ha ottenuto da SolIdWorkS

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici

La serie Solar-Log Sistema di monitoraggio per tutti gli impianti fotovoltaici La serie Solar-Log Sistema di moitoraggio per tutti gli impiati fotovoltaici La tecologia più modera I dispositivi Solar-Log foriscoo u semplice moitoraggio dei sistemi solari di ogi tipo. Grazie al progresso

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

Analisi statistica dell Output

Analisi statistica dell Output Aalisi statistica dell Output IL Simulatore è u adeguata rappresetazioe della Realtà! E adesso? Come va iterpretato l Output? Quado le Osservazioi soo sigificative? Quati Ru del Simulatore è corretto effettuare?

Dettagli

Campi vettoriali conservativi e solenoidali

Campi vettoriali conservativi e solenoidali Campi vettoriali coservativi e soleoidali Sia (x,y,z) u campo vettoriale defiito i ua regioe di spazio Ω, e sia u cammio, di estremi A e B, defiito i Ω. Sia r (u) ua parametrizzazioe di, fuzioe della variabile

Dettagli

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale: dalle Fuzioi ai Processi, aspetti iovativi ed aspetti progettuali Uiversità di L Aquila, 14 maggio 2004 Ig. Nicola Pace I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale Uiversità

Dettagli

TESEO 7 Enterprise Resource Planning

TESEO 7 Enterprise Resource Planning TESEO 7 Eterprise Resource Plaig Zucchetti Cetro Sistemi SpA Cosa è TESEO è la risposta di Zucchetti Cetro Sistemi alla richiesta di u ERP i liea co le uove esigeze che ogi azieda oggi si trova ad avere:

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE. Successioi umeriche a. Defiizioi: successioi aritmetiche e geometriche Cosideriamo ua sequeza di umeri quale ad esempio:,5,8,,4,7,... Tale sequeza è costituita mediate ua

Dettagli

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR»

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR» Ravea 2015 21 maggio Workshop U - «Semiario e tavola rotoda sull'attuazioe del PNPR» Esempi pratici di protocolli d'itesa co la GDO per la riduzioe dei rifiuti: è possibile u itesa azioale per proporre

Dettagli

Perfezionamento del riconoscimento vocale

Perfezionamento del riconoscimento vocale CAPITOL 3 Perfezioameto del ricooscimeto vocale Operazioi co il vocabolario di Drago NaturallySpeakig Se Drago NaturallySpeakig ricoosce ua parola i modo errato, è possibile che tale lemma o sia icluso

Dettagli

Riassunto... pag. 15

Riassunto... pag. 15 Materiali ZENO Idice WIELAND Detal+Techik... pag. 3 Sistema ZENO Tec... pag. 3 Dischi ZENO... pag. 4 Disco ZENO Zr / Disco ZENO Zr B2... pag. 6 Disco ZENO Zr eco/ Disco ZENO Zr eco B2... pag. 7 Disco ZENO

Dettagli

Metodi statistici per l analisi dei dati

Metodi statistici per l analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due ttameti Motivazioi ttameti Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ttameti) per cui soo stati codotti gli esperimeti. due ttameti Esempio itroduttivo

Dettagli

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA SOMMARIO: 1. Itroduzioe. - 2. Asimmetria. - 3. Grafico a scatola (box plot). - 4. Curtosi. - Questioario. 1. INTRODUZIONE Dopo aver aalizzato gli idici di posizioe

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Distribuzione di un carattere

Distribuzione di un carattere Distribuzioe di u carattere Dopo le fasi di acquisizioe e di registrazioe dei dati, si passa al loro cotrollo e quidi alle loro elaborazioe. Si defiisce distribuzioe uitaria semplice di u carattere l elecazioe

Dettagli

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA

Esercitazione 2 Progetto e realizzazione di un semplice sintetizzatore musicale basato su FPGA Architetture dei sistemi itegrati digitali Alessadro Bogliolo Esercitazioe 2 Progetto e realizzazioe di u semplice sitetizzatore musicale basato su FPGA (A) Defiizioe della specifica ed esperimeti prelimiari

Dettagli

Approfondimenti di statistica e geostatistica

Approfondimenti di statistica e geostatistica Approfodimeti di statistica e geostatistica APAT Agezia per la Protezioe dell Ambiete e per i Servizi Tecici Cos è la geostatistica? Applicazioe dell aalisi di Rischio ai siti Cotamiati Geostatistica La

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

1 Successioni 1 1.1 Limite di una successione... 2. 2 Serie 3 2.1 La serie armonica... 6 2.2 La serie geometrica... 6

1 Successioni 1 1.1 Limite di una successione... 2. 2 Serie 3 2.1 La serie armonica... 6 2.2 La serie geometrica... 6 SUCCESSIONI Successioi e serie Idice Successioi. Limite di ua successioe........................................... Serie 3. La serie armoica................................................ 6. La serie

Dettagli

Appunti su rendite e ammortamenti

Appunti su rendite e ammortamenti Corso di Matematica I Facoltà di Ecoomia Dipartimeto di Matematica Applicata Uiversità Ca Foscari di Veezia Fuari Stefaia, fuari@uive.it Apputi su redite e ammortameti 1. Redite Per redita si itede u isieme

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O

Un modello di interazione tra CPU e dispositivi di I/O Idice lezioe: Richiami e otazioi: Abbiamo visto: sistema moolitico (I + E + O) dividiamo I e O da E, e affidiamo loro ua CPU replichiamo gli I e gli O per parallelizzare sigolarmete gli I e O Parallelizzazioe

Dettagli

II-9 Successioni e serie

II-9 Successioni e serie SUCCESSIONI II-9 Successioi e serie Idice Successioi. Limite di ua successioe........................................... Serie 3. La serie armoica................................................ 6. La

Dettagli

Il marchio IdeaAzienda ed il relativo logo, sono marchi registrati dalla I.P.S. Informatica s.r.l.

Il marchio IdeaAzienda ed il relativo logo, sono marchi registrati dalla I.P.S. Informatica s.r.l. Il marchio IdeaAzieda ed il relativo logo, soo marchi registrati dalla I.P.S. Iformatica s.r.l. IdeaAzieda è ua famiglia di prodotti e soluzioi per la completa gestioe iformativa aziedale. La liea di soluzioi

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client

Pagina del titolo. Avid ISIS Guida client Pagia del titolo Avid ISIS Guida cliet Sommario Capitolo 1 Cofigurazioe e istallazioe di Avid ISIS Cliet Maager.................... 5 Istallazioe scheda e driver Itel Pro/1000...................................

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-FX209K

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-FX209K Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-FX209K Attezioe Attezioe Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da terzi. L uso del software è soggetto ai termii e alle

Dettagli

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO

INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER ESA ESTRO Bollettio E708 rev0 7/06/0 INTERFACCIA COMUNICAZIONE SERIALE PER SERIE - CARATTERISTICHE Tesioe di alimetazioe: 90 40vac Frequeza di alimetazioe: 40 70 Hz Assorbimeto massimo: 40W Temperatura di fuzioameto:

Dettagli

Guida pratica per la convalida, il controllo qualità e lo studio delle incertezze di un metodo di analisi enologico

Guida pratica per la convalida, il controllo qualità e lo studio delle incertezze di un metodo di analisi enologico ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELLA VIGNA E DEL VINO Guida pratica per la covalida, il cotrollo qualità e lo studio delle icertezze di u metodo di aalisi eologico Risoluzioe OIV-OENO 418-013, adottata

Dettagli

Pianificazione e supervisione della produzione in isole robotizzate

Pianificazione e supervisione della produzione in isole robotizzate Piaificazioe e supervisioe della produzioe i isole robotizzate Cadidato Stefao Cappugi Relatori Prof.Ig. G.Bucci Prof.Ig. P.Nesi Dott.Ig. F.Fioravati Ig. A.Villoresi Ig. M.Perfetti Dipartimeto di Sistemi

Dettagli

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40 Peregrie AssetCeter Product Documetatio Soluzioe Expese Cotrol Part No. DAC-441-IT37 Build 40 AssetCeter Copyright 2005 Peregrie Systems, Ic. Tutti i diritti riservati. Le iformazioi coteute el presete

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-SR21K

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-SR21K Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-SR21K Itroduzioe Iformazioi sul software del otebook Soy Itroduzioe Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di SOY e cocesso i liceza da altri produttori.

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Statistica I, Laurea triennale in Ing. Gestionale, a.a. 2011/12 Registro delle lezioni

Statistica I, Laurea triennale in Ing. Gestionale, a.a. 2011/12 Registro delle lezioni Statistica I, Laurea trieale i Ig. Gestioale, a.a. 2011/12 Registro delle lezioi Lezioe 1 (28/9, ore 11:30). Vedere la registrazioe di Barsati, dispoibile alla pagia http://users.dma.uipi.it/barsati/statistica_2011/idex.html.

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GR215SK Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-GR215SK Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso

Dettagli

CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE

CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE CAPITOLO 5 TEORIA DELLA SIMILITUDINE 5.. Itroduzioe La Teoria della Similitudie ha pricipalmete due utilizzi: Estedere i risultati otteuti testado ua sigola macchia ad altre codizioi operative o a ua famiglia

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GRZ515G

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-GRZ515G del otebook Soy PCG-GRZ515G Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso del software è soggetto

Dettagli

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi iformativi Aziedali Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi iformativi Aziedali CAPITOLO IV base e warehouse Sommario Modelli dei dati Modello relazioale DBMS La progettazioe di

Dettagli

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI Apputi di Statistica Sociale Uiversità ore di Ea LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUATITATIVI La variabilità di u isieme di osservazioi attiee all attitudie delle variabili studiate ad assumere modalità

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-QR10

Informazioni sul software del notebook Sony PCG-QR10 Iformazioi sul software del otebook Soy PCG-QR10 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di SOY e cocesso i liceza da terzi.. L uso del software

Dettagli

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P.

Copyright 2001 2006 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Guida al software Media Ceter Solo le garazie per i prodotti e servizi HP soo esposte ei documeti della garazia esplicita che accompagao tali prodotti e servizi. Le iformazioi qui coteute o potrao i alcu

Dettagli

Analisi Fattoriale Discriminante

Analisi Fattoriale Discriminante Aalisi Fattoriale Discrimiate Bibliografia Lucidi (materiale reperibile via Iteret) Lauro C.N. Uiversità di Napoli Gherghi M. Uiversità di Napoli D Ambra L. Uiversità di Napoli Keeth M. Portier Uiversity

Dettagli

Random walk classico. Simulazione di un random walk

Random walk classico. Simulazione di un random walk Radom walk classico Il radom walk classico) è il processo stocastico defiito da co prob. S = S0 X k, co X k = k= co prob. e le X soo tra di loro idipedeti. k Si tratta di u processo a icremeti idipedeti

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15 Corso di Laurea Magistrale i Igegeria Iformatica A.A. 014/15 Complemeti di Probabilità e Statistica Prova scritta del del 3-0-15 Puteggi: 1. 3+3+4;. +3 ; 3. 1.5 5 ; 4. 1 + 1 + 1 + 1 + 3.5. Totale = 30.

Dettagli

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c.

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c. I LEZIONE Il ostro iteto è aalizzare i dettaglio i metodi di cifratura che si soo susseguiti el corso della storia prestado particolare attezioe all impiato matematico che e cosete la realizzazioe Iiziamo

Dettagli

LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT

LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT La gestioe, il cotrollo ed il migliorameto della qualità di u prodotto/servizio soo temi di grade iteresse per l azieda. Il problema della qualità

Dettagli

Manuale del software

Manuale del software Mauale del software Iformazioi prelimiari Mauale del software Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso del software

Dettagli

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x.

ANALISI MATEMATICA 1 Area dell Ingegneria dell Informazione. Appello del 5.02.2013 TEMA 1. f(x) = arcsin 1 2 log 2 x. ANALISI MATEMATICA Area dell Igegeria dell Iformazioe Appello del 5.0.0 TEMA Esercizio Si cosideri la fuzioe f(x = arcsi log x. Determiare il domiio di f e discutere il sego. Discutere brevemete la cotiuità

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5

19 31 43 55 67 79 91 103 870,5 882,5 894,5 906,5 918,5 930,5 942,5 954,5 Il 16 dicembre 015 ero a Napoli. Ad u agolo di Piazza Date mi soo imbattuto el "matematico di strada", come egli si defiisce, Giuseppe Poloe immerso el suo armametario di tabelle di umeri. Il geiale persoaggio

Dettagli

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone Numerazioe biaria Pagia di 9 easy matematica di Adolfo Scimoe SISTEMI DI NUMERAZIONE Sistemi di umerazioe a base fissa Facciamo ormalmete riferimeto a sistemi di umerazioe a base fissa, ad esempio el sistema

Dettagli

Crypt ALaRM. Profilo di Crypt ALaRM. Marzo 2011 Pag. 1

Crypt ALaRM. Profilo di Crypt ALaRM. Marzo 2011 Pag. 1 Crypt LaRM Profilo di Crypt LaRM Marzo 2011 Pag. 1 Crypt LaRM Crypt LaRM asce el 2006 come spi-off ufficiale dell Uiversità degli studi di Roma Tor Vergata ed è ua società giovae specializzata ello sviluppo

Dettagli

V Tutorato 6 Novembre 2014

V Tutorato 6 Novembre 2014 1. Data la successioe V Tutorato 6 Novembre 01 determiare il lim b. Data la successioe b = a = + 1 + 1 8 6 + 1 80 + 18 se 0 se < 0 scrivere i termii a 0, a 1, a, a 0 e determiare lim a. Data la successioe

Dettagli

Margherita Napoli 29-04-2002. u disco rigido, cd-rom o nastro inserito nell unit. u libreria di nastri o collezione di cd-rom

Margherita Napoli 29-04-2002. u disco rigido, cd-rom o nastro inserito nell unit. u libreria di nastri o collezione di cd-rom Cosa soo? Le Memorie Secodarie (di Massa) Tipo di memorie i grado di coservare u elevata quatit di dati. Scheda perforata: primo esempio di memoria di massa. 1 2 Tipi di Memorie di Massa Caratteristiche

Dettagli

I appello - 29 Giugno 2007

I appello - 29 Giugno 2007 Facoltà di Igegeria - Corso di Laurea i Ig. Iformatica e delle Telecom. A.A.6/7 I appello - 9 Giugo 7 ) Studiare la covergeza putuale e uiforme della seguete successioe di fuzioi: [ ( )] f (x) = cos (

Dettagli

Serie numeriche e serie di potenze

Serie numeriche e serie di potenze Serie umeriche e serie di poteze Sommare u umero fiito di umeri reali è seza dubbio u operazioe che o può riservare molte sorprese Cosa succede però se e sommiamo u umero ifiito? Prima di dare delle defiizioi

Dettagli

Successioni. Grafico di una successione

Successioni. Grafico di una successione Successioi Ua successioe di umeri reali è semplicemete ua sequeza di ifiiti umeri reali:, 2, 3,...,,... dove co idichiamo il termie geerale della successioe. Ad esempio, discutedo il sigificato fiaziario

Dettagli

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende)

Spazio per timbri. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (insegne, targhe, affissi pubblicitari e tende) Spazio per timbri DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITÀ (isege, targhe, affissi pubblicitari e tede) Al Servizio Edizia Privata del Comue di PAVIA DI UDINE La D.I.A. va presetata i bollo ( 14,62) quado costituisca

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Tutti i diritti di sfruttamento economico dell opera appartengono alla Esselibri S.p.A. (art. 64, D.Lgs. 10-2-2005, n. 30)

Tutti i diritti di sfruttamento economico dell opera appartengono alla Esselibri S.p.A. (art. 64, D.Lgs. 10-2-2005, n. 30) Copyright 2005 Esselibri S.p.A. Via F. Russo, 33/D 8023 Napoli Azieda co sistema qualità certificato ISO 400: 2003 Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzioe ache parziale e co qualsiasi mezzo

Dettagli

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Foto Foto estera estera scambiatore i i fuzioe fuzioe 20/01/2006 Pagia 1 Iformazioi geerali Impiato dedicato al recupero calore a valle del filtro a maiche.

Dettagli

Programmazione completamente automatizzata produzione di pezzi perfettamente su misura.

Programmazione completamente automatizzata produzione di pezzi perfettamente su misura. Programmazione completamente automatizzata produzione di pezzi perfettamente su misura. dental La praticissima soluzione CAM hyperdent per la moderna odontotecnica. La praticissima soluzione CAM hyperdent

Dettagli

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE SISTEMA D'IMPRESA ORGAIZZAZIOE GESTIOE 1 GESTIOE SISTEMA DELLE OPERAZIOI SIMULTAEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGAO DIAMICAMETE PER IL RAGGIUGIMETO DEI FII DELL IMPRESA 2 ORGAIZZAZIOE I SESO AMPIO LA RIUIOE DI

Dettagli

Manuale del software

Manuale del software Mauale del software Iformazioi prelimiari Mauale del software Iformazioi prelimiari Avviso Questo prodotto cotiee software di proprietà di Soy e cocesso i liceza da altri produttori. L uso del software

Dettagli

Manuale dell'utente del notebook Sony PCG-NV209 / PCG-NV309

Manuale dell'utente del notebook Sony PCG-NV209 / PCG-NV309 Mauale dell'utete del otebook Soy PCG-V209 / PCG-V309 Iformazioi prelimiari Iformazioi prelimiari Avviso 2002 Soy Corporatio. Tutti i diritti riservati. Il presete mauale e il software ivi descritto o

Dettagli

ZENOTEC Materiali 1 1

ZENOTEC Materiali 1 1 ZENOTEC Materiali 1 Idice WIELAND... pag. 3 ZENOTEC Discs... pag. 4 ZENOTEC Zr Bridge... pag. 6 ZENOTEC Color Zr... pag. 7 ZENOTEC Zr Bridge (traslucete)... pag. 8 ZENOTEC Zr Crow+... pag. 9 ZENOTEC Al

Dettagli

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale Calcolo della risposta di u sistema lieare viscoso a più gradi di libertà co il metodo dell Aalisi Modale Lezioe 2/2 Prof. Adolfo Satii - Diamica delle Strutture 1 La risposta a carichi variabili co la

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagia Giovaa Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 2 per la Scuola secodaria di secodo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioi del Quadrifoglio à t i U 2 Radicali I questa Uità affrotiamo

Dettagli

Successioni. Capitolo 2. 2.1 Definizione

Successioni. Capitolo 2. 2.1 Definizione Capitolo 2 Successioi 2.1 Defiizioe Ua prima descrizioe, più ituitiva che rigorosa, di quel che itediamo per successioe cosiste i: Ua successioe è ua lista ordiata di oggetti, avete u primo ma o u ultimo

Dettagli

A = 10 log. senϕ = n n (3)

A = 10 log. senϕ = n n (3) CORSO DI LABORATORIO DI FISICA A Misure co fibre ottiche Scopo dell esperieza è la misura dell atteuazioe e dell apertura umerica di fibre ottiche di tipo F-MLD-500. Teoria dell esperieza La fisica sulla

Dettagli

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014)

Calcolo Combinatorio (vers. 1/10/2014) Calcolo Combiatorio (vers. 1/10/2014 Daiela De Caditiis modulo CdP di teoria dei segali Igegeria dell Iformazioe - sede di Latia, CALCOLO COMBINATORIO Pricipio Fodametale del Calcolo Combiatorio: Si realizzio

Dettagli

Metodi Iterativi Generalità e convergenza Metodi di base Cenni sui metodi basati sul gradiente Cenni sui metodi multigriglia

Metodi Iterativi Generalità e convergenza Metodi di base Cenni sui metodi basati sul gradiente Cenni sui metodi multigriglia Itroduzioe Metodi diretti Elimiazioe di Gauss Decomposizioe LU Casi particolari Metodi Iterativi Geeralità e covergeza Metodi di base Cei sui metodi basati sul gradiete Cei sui metodi multigriglia 1 Itroduzioe

Dettagli

Sintassi dello studio di funzione

Sintassi dello studio di funzione Sitassi dello studio di fuzioe Lavoriamo a perfezioare quato sapete siora. D ora iazi pretederò che i risultati che otteete li SCRIVIATE i forma corretta dal puto di vista grammaticale. N( x) Data la fuzioe:

Dettagli

HP OpenView AssetCenter

HP OpenView AssetCenter HP OpeView AssetCeter Versioe software: 5.0 Ammiistrazioe Numero build: 455 Note legali Garazie Soltato le garazie che si applicao ai prodotti e ai servizi HP figurao elle dichiarazioi formali che corredao

Dettagli

La soluzione CAM per la gestione del process0

La soluzione CAM per la gestione del process0 La soluzione CAM per la gestione del process0 Ottimizzare i processi, assicurare a lungo termine gli investimenti e produrre con successo OPEN MIND Technologies AG gode di un eccezionale reputazione a

Dettagli

TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR

TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR HOSpitality ad Retail A PROPOSITO DI TCPOS SOFTWARE SERVIZI MENSA E CATERING RISTORANTI CATENE DI RISTORAZIONE TEMPO LIBERO, EVENTI E FIERE RETAIL SERVIZI LA SEMPLICE RICETTA

Dettagli

Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. Partnership pubblico-private per la riduzione dei rifiuti: l esperienza del LIFE+ «No Waste»

Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. Partnership pubblico-private per la riduzione dei rifiuti: l esperienza del LIFE+ «No Waste» Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA «No Waste» Partership pubblico-private per la riduzioe dei rifiuti: l esperieza del LIFE+ «No Waste» Ecomodo - Rimii, 07 Novembre 2013 1 Ifo geerali sul progetto NO.WA

Dettagli

5. Le serie numeriche

5. Le serie numeriche 5. Le serie umeriche Ricordiamo che ua successioe reale è ua fuzioe defiita da N, evetualmete privato di u umero fiito di elemeti, a R. Solitamete si idica ua successioe co la lista dei suoi valori: (a

Dettagli

SIMATIC. Controllori SIMATIC. La soluzione innovativa per tutti i compiti di automazione. Panoramica Aprile 2011. Answers for industry.

SIMATIC. Controllori SIMATIC. La soluzione innovativa per tutti i compiti di automazione. Panoramica Aprile 2011. Answers for industry. Cotrollori SIMATIC La soluzioe iovativa per tutti i compiti di automazioe Paoramica Aprile 2011 SIMATIC Aswers for idustry. Cotrollori SIMATIC 1 Cotrollori SIMATIC Omogeeità ell egieerig, ella comuicazioe

Dettagli

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione Le ode elettromagetiche Origie e atura, spettro delle ode e.m., la polarizzazioe Origie e atura delle ode elettromagetiche: Ua carica elettrica che oscilla geera u campo elettrico E che oscilla e a questo

Dettagli

TAKE it EASY SOLUTIONS FOR HOSPITALITY AND RETAIL

TAKE it EASY SOLUTIONS FOR HOSPITALITY AND RETAIL TAKE it EASY SOLUTIONS FOR HOSPITALITY AND RETAIL a ProPoSiTo di TCPoS software servizi mesa e CAterig ristorati CAtee di ristorazioe tempo libero, eveti e fiere retail servizi la semplice ricetta del

Dettagli

Terzo appello del. primo modulo. di ANALISI 18.07.2006

Terzo appello del. primo modulo. di ANALISI 18.07.2006 Terzo appello del primo modulo di ANALISI 18.7.26 1. Si voglioo ifilare su u filo delle perle distiguibili tra loro solo i base alla dimesioe: si hao a disposizioe perle gradi di diametro di 2 cetimetri

Dettagli