icountlcm20 Manuale istruzioni, monitoraggio condizioni icountlcm20

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "icountlcm20 Manuale istruzioni, monitoraggio condizioni icountlcm20"

Transcript

1 countlcm0 Manuale struzon, montoraggo condzon countlcm0 B.8.90_CM0_IT_VerA 00, Parker Hannfn Corporaton

2 Informazon sul laser Questo prodotto contene un laser 5mW nvsble ad nfraross. L eventuale smontaggo del prodotto potrebbe causare una percolosa esposzone alle radazon laser. PERICOLO Radazone laser nvsble all apertura. Evtare l esposzone dretta al raggo. L etchetta nterna della custoda protettva, montata sul modulo laser, contene le seguent nformazon: Questo è un prodotto laser d Classe I conforme sa a USA CFR 00.0 & 00., sa a (BS) EN S not che non è necessaro accedere alla sorgente d radazone laser, qund evtare d farlo.. Parker Hannfn countlcm0

3 Sommaro Informazon sul laser... Introduzone... Caratterstche... Vantagg...5 Almentazone d countlcm0...8 Carcamento della carta e del nastro nella stampante...0 Informazon prelmnar... Impostare l ora... Impostare la data...3 Funzon base... Test d portata ndpendente... Modaltà ISO...7 Modaltà NAS...8 Modaltà SAE...9 Modaltà GOST...0 Immettere un codce d dentfcazone del test... Bastoncno per codce a barre... Stampa de rsultat de test...3 Vsualzzare e stampare un test memorzzato per codce ID o numero del test... Stampare un test memorzzato come grafco...5 Lvell d allarme... Test automatco...8 Calbrazone...9 Regolare la lumnostà dello schermo...9 Altre caratterstche (opzonal)...9 Rfermento Interpretazone de dat...30 Dagramm ISO della contamnazone...37 Lnee guda per la pulza de component...0 Dagramma del crcuto draulco... Dagramma logco... Perferche e nterfacca serale... Accuratezza delle msurazon... Codc dagnostc...3 Specfche tecnche...5 Dmenson d nstallazone... Montor per due flud - countlcm Lsta d controllo del funzonamento...8 Informazon per l ordnazone Parker Hannfn countlcm0

4 Introduzone Introduzone Il contatore per l controllo della contamnazone countlcm0 d Parker rappresenta la pù moderna tecnologa per l anals della contamnazone delle partcelle solde, ed è l prmo contatore realmente portatle. Il countlcm0 è uno strumento complesso, ma allo stesso tempo è stato progettato per offrre affdabltà, semplctà e comodtà d funzonamento. Questo manuale contene le struzon per l avvo, la msurazone e l nterpretazone de rsultat. Per nformazon sul Montor per due flud - countlcm0.0, vedere pag. 7. I ver vantagg del countlcm0 s ottengono con l uso regolare, soprattutto come effcace comparatore. Con l test tpco che rchede solo due mnut, l countlcm0 è lo strumento standard deale per l controllo della contamnazone de flud. Il countlcm0 è stato progettato soprattutto per un uso costante. Caratterstche Durata del test Frequenza d rpetzone del test Prncpo d funzonamento mnut Ogn mnut Anals a scansone ottca e msurazone delle effettve sostanze partcellar Conteggo partcellare MTD: +, +, +, +, 38+ e 70+ mcron ACFTD: +, 5+, 5+, 5+, 50+ e 00+ mcron Norme nternazonal ISO 7 ; NAS 0 ; SAE 0 Immssone dat Recupero dat Calbrazone Rcalbrazone Massma pressone d eserczo Massmo coeffcente d portata Condzon d funzonamento Quanttà d memora LCD a matrce d punt, due rghe, 3 caratter. Funzone per mmssone alfanumerca completa dal tasterno numerco L accesso alla memora offre la funzone d rcerca del test Con provat metod onlne, confermat da relatv standard nternazonal Procedure azendal. MTD attraverso un contatore d partcelle automatco certfcato ISO 7, che usa prncp d ISO 93, con dstrbuzone delle partcelle come prevsto dalla normatva ISO 0:999 ACFTD Conforme a prncp d ISO 0 con dstrbuzone delle partcelle come da ISO 0:99, con l canale µ agguntvo ncluso come rfermento. Consultare Parker 0 bar 00 l/mn se usato con sensor System 0. Pù alto con l Camponatore a punto sngolo(consultare Parker) Il countlcm0 funzona quando l sstema funzona normalmente Capactà d 300 test (memora a scorrmento) Compatbltà del computer Interfacca va connessone RS3 tasso d baud 900 Portabltà Requst d almentazone Collegamento del sstema Funzone stampante Camponatura senza perdte Certfcazone Battera rcarcable Copercho countlcm0 Copercho del dspostvo palmare Pesa solo 8kg ncluso l pacco battera Modulo battera o tramte ngresso V DC Tramte sensor n lnea System 0 o l Camponatore a punto sngolo Stampante ntegrale a colonne per dat n copa cartacea I sensor System 0 asscurano l estrazone ermetca de flud e l assenza d contamnazone Questo prodotto è conforme a tutte le relatve dcharazon d conformtà della Ue. Standard Copercho mpermeable (standard) Copercho mpermeable (optonal) Parker Hannfn countlcm0

5 Introduzone Caratterstche d scurezza contro guast Per asscurare l effcaca del test, sono state ncorporate specal Dagnostche nel comando del mcroprocessore countlcm0. Gestone dat È n dotazone un pacchetto software DATµm, specfcamente progettato per scarcare rsultat de test su un computer. Crcuto elettrco Flusso adeguato Condzon avverse Incorpora un programma nterno d dagnostca che asscura l ntegrtà de rsultat La funzone d test del flusso asscura un flusso adeguato Il rscaldamento con traccamento ncorporato, che ablta test n condzon avverse, può essere offerto come optonal Vantagg Il controllo della contamnazone de crcut d lubrfcazone con l countlcm0 fa rsparmare tempo e denaro. Attraverso l dsplay del dspostvo palmare è possble selezonare un log automatco del cclo d fno a 300 test. Il controllo della contamnazone ora è possble mentre la macchna è n funzone l countlcm0 fa rsparmare su temp mort della produzone. Strumento facle da usare, mglora la conoscenza e la consapevolezza del personale d assstenza e manutenzone. Rsultat stantane e accurat sono dsponbl per gl standard nternazonal n copa cartacea. Questo sgnfca che è possble prendere decson mmedate sulla manutenzone. Il countlcm0 asscura che sstem draulc della macchna vengano testat n produzone secondo gl standard ISO d pulza. L mmssone d dat consente d regstrare dettagl del log de test delle sngole attrezzature. Recupero dalla memora de dat de rsultat de test attraverso l dsplay del dspostvo palmare. È possble selezonare la stampa nterna de grafc d fno a 30 rsultat de test. Prodotto n espanso strutturale Lexan leggero, che è soldo e d lunga durata. Completamente portatle, l countlcm0 può essere faclmente usato sa sul campo, sa n laboratoro. Interfacca computer dsponble per scarcare dat su un computer compatble, attraverso la porta serale RS3 del countlcm0 a 900 baud. Una funzone nterna d dagnostca asscura che l countlcm0 funzon sempre n manera accurata e affdable. Fornto con custoda da trasporto n Astraboard. Promemora automatco della calbrazone. 5 Parker Hannfn countlcm0

6 Introduzone Contatore vsone anterore Interruttore d accensone/spegnmento (On/Off) Tracolla Copercho della stampante Presa dell nterruttore d fne corsa Dsplay del dspostvo palmare Dspostvo palmare Tubo draulco Modulo battera Valvola d controllo del funzonamento Tast d funzonamento Custoda prncpale Contatore vsone posterore Interruttore d accensone/ spegnmento (On/Off) Copercho della stampante Tracolla Avvolgtub Porta d uscta RS3 (coperta) Parker Hannfn countlcm0

7 Introduzone Handset Dsplay alfanumerco Tast funzone La funzone assegnata ad ognuno de tre tast vene vsualzzata nella rga nferore del dsplay alfanumerco. Almentazone della carta Tast alfanumerc Selezona l opzone a snstra, scorre all ndetro nelle vdeate ecc. Selezona l opzone a destra, scorre n avant nelle vdeate ecc.. 7 Parker Hannfn countlcm0

8 Introduzone Almentazone d countlcm0 countlcm0 può essere almentato con: un gruppo battera rcarcable, fornto come accessoro con l relatvo carcabattere - vedere Informazon per l ordnazone a pag. 9. un gruppo battera sosttuble, che rchede battere alcalne LR0. Le battere LR0 sono dsponbl n commerco e sono dette anche battere d Tpo D o 3A. Rcarca del gruppo battere rcarcable Fase Svtare a fondo le due vt d fssaggo e rmuovere l vano delle battere rcarcabl. AVVERTENZA: Prestare attenzone a non cortocrcutare le pastre termnal. Per rcarcare l untà, collegare l cavo d almentazone VDC alla presa d almentazone del gruppo battere rcarcabl. Lo spnotto deve essere d tpo postvo. Collegare la spna d almentazone alla presa d rete e accendere l untà. Il lampeggo del LED rosso sul gruppo battere rcarcable ndca la rcarca n corso. 3 Al termne della rcarca, l LED rosso rmane acceso d contnuo. Scollegare l almentazone VDC, renstallare l vano battere e serrare le due vt. Nota: Qualora l contapartcelle vsualzz un allarme battere scarche, le battere devono essere rcarcate mmedatamente. I grupp battere lascat all nterno delle untà devono essere rcarcat ogn 3 mes. La capactà del gruppo battere s rduce drastcamente se le battere vengono lascate scarche per perod prolungat. 8 Parker Hannfn countlcm0

9 Introduzone Uso del gruppo battere sosttuble Fase Rmuovere l vano battere. Osservare l dagramma sul lato nferore del gruppo battere, che mostra la dsposzone (polartà) delle battere all nterno del gruppo. 3 Inserre un set completo d battere nuove nell ordne llustrato. Le prme due battere devono essere rvolte verso l basso, le quattro successve verso l alto. Renstallare l vano battere. 9 Parker Hannfn countlcm0

10 Introduzone Carcamento della carta e del nastro nella stampante Fase Svtare le due vt d fssaggo e rmuovere l copercho della stampante e l alberno. Inserre l nastro nuovo o d rcambo nella stampante. Premere a fondo la cassetta verfcando che l nastro non sa attorcglato 3 Inserre l estremtà del rotolo d carta sotto la cassetta e l rullo della stampante. 0 Parker Hannfn countlcm0

11 Introduzone Premere l pulsante d almentazone della carta sull untà portatle fnché la carta non fuoresce dalla scanalatura d almentazone della carta della stampante. 5 Poszonare l rullo d carta nell apposto vano. Verfcare che l alberno metallco sa allneato correttamente nelle scanalature. Introdurre la carta attraverso l apposta scanalatura nel copercho premendo l pulsante d almentazone della carta sull untà portatle. Renstallare l copercho su countlcm0 serrando le due vt. Parker Hannfn countlcm0

12 Informazon prelmnar Informazon prelmnar Impostare l countlcm0 per la regstrazone dell ora e della data de test Impostare l ora Fase Accendere l countlcm0 Premere Rmuovere l dspostvo palmare e controllare che lo schermo d avvo sa vsualzzato. MODE PRINT Change / Std 3 Premere e tenere premuto DATA Y/N appare sul dsplay. MODE per cnque second. RESET Per cancellare tutt rsultat de test memorzzat nel countlcm0, premere per spostare l cursore sotto Y e premere MODE. Se non s desdera cancellare la memora del countlcm0, controllare che l cursore sa sotto N (premere se non lo è) e premere MODE. Vene vsualzzata la schermata d mmssone dell ora con la prma cfra che lampegga. RESET DATA Y/N? : TIME 5 Immettere l ora esatta usando l tasterno numerco. Immettere l ora usando l formato orologo ore. Per esempo, per mmettere 9:30 am: 0 9 : Premere Premere. Una volta mmessa l ultma cfra, la prma lampegga ancora.in caso d errore, semplcemente mmettere d nuovo l ora, sovrascrvendo l mmssone precedente. 0 9 : 3 0 TIME TIME 7 Quando l ora vene vsualzzata correttamente, premere per accettarla. MODE Parker Hannfn countlcm0

13 Informazon prelmnar Impostare la data Fase Una volta confermata l ora premendo MODE, vene vsualzzata la schermata d mmssone della data con la prma cfra che lampegga. Immettere la data esatta usando l tasterno numerco. Per esempo, per mmettere agosto 005: Premere : : DATE : 0 : DATE 3 Premere : 08 : 0 DATE Premere : 08 : 0 DATE 5 Quando vene vsualzzata la data esatta, premere MODE. 3 Parker Hannfn countlcm0

14 Funzon base Funzon base Il countlcm0 è ora pronto per controllare la pulza dell olo draulco nel vostro sstema. È possble prendere le letture con una pressone d eserczo completa (massmo 0 bar). Nota: l countlcm0 vene fornto con l peno d olo draulco ed è probable che occorra scarcarlo prma dell uso. Fase Scollegare tub draulc dall avvolgtub. Il countlcm0 è progettato per l uso con sensor ndustral System 0 d dmenson 0, e o con l Camponatore a punto sngolo. Dmensone Dametro Nota: contator per flud aggressv devono essere collegat a uno specale sensore System 0 o al Camponatore a punto sngolo. 3 Asscurare che l sensore sa nstallato con la frecca nella drezone del flusso. La vscostà d eserczo è 00 cst. Asscurare una pressone d eserczo mnma d bar Asscurare un flusso d olo adeguato attraverso l sensore: Dmensone Range d flusso 0 ltr al mnuto 0 ltr al mnuto 0 ltr al mnuto Svtare solo tapp d protezone e. Parker Hannfn countlcm0

15 Funzon base Collegare l tubo rosso all entrata del sensore senza strngere troppo. 5 Collegare l tubo gallo all uscta del sensore senza strngere troppo. Strngere contemporaneamente entramb mancott avvtandol a mano. Il countlcm0 è ora collegato al fludo da controllare. Raccomandamo d collegare l countlcm0 al sensore del sstema operatvo per cnque mnut per consentre lo stablzzars della condzone del fludo prma d nzare un test. Raccomandamo noltre d esegure un controllo ndpendente del flusso n caso d olo ad alta vscostà e basso flusso attraverso l sensore System 0, oppure se l untà è n funzone senza l opzone rscaldamento con traccamento a una temperatura ambente fredda. 5 Parker Hannfn countlcm0

16 Funzon base Test d portata ndpendente Fase Accendere countlcm0. Tenere premuto per 5 second. 3 Il test d portata nza e l dsplay vsualzza: Dopo 30 second crca, l test d portata è completato e vengono vsualzzat rsultat. MANUAL FLOW TEST IN PROGRESS Flowrate Test Flowrate : Good Delta T :.5C Press MODE to Contnue 5 Verfcare l ΔT (valore Delta T - dfferenza d temperatura). Se l ΔT è uguale o nferore a 03,0 C, l test è stato completato con successo. Se l ΔT è superore a 03,0 C, è necessaro aumentare la portata per mezzo del sensore System 0 o aumentare la temperatura dell olo. Rpetere la procedura dal punto. Selezonare la norma ISO o NAS, che determna l formato de dat de test memorzzat. MODE PRINT ISO/ NAS ç ISO 7 Controllare l dsplay. È possble procedere se appare l smbolo d rotazone della valvola oppure. 8 Grare la valvola d 90 nella drezone ndcata. La poszone della valvola può essere verfcata dal lato superore del montor. o dal lato anterore del montor. Importante: La valvola deve essere grata solamente all nzo d un test o quando appare l smbolo d rotazone della valvola oppure. Il test nza mmedatamente. Ogn test rchede crca mnut. L avanzamento del test è ndcato da una barra sul dsplay. Durante ogn test, vene vsualzzato l numero del test approprato. Questo esempo mostra l test numero 0 n corso. TEST NUMBER 0 [ ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ± ] ISO MODE PRINT ISO/ NAS Parker Hannfn countlcm0

17 Funzon base Modaltà ISO NOTA: Le seguent vdeate mostrano dat tarat MTD. Durante tutt test, vene vsualzzato un conteggo provvsoro. Fase Al termne del test, vene vsualzzato automatcamente l codce ISO. : 0 : ISO Conteggo delle partcelle Tutt contegg delle partcelle sono basat su 00 ml del campone. Per vsualzzare l conteggo delle partcelle da µ, premere MODE. >µ 35 ISO 3 Ad ogn pressone d vengono vsualzzat rspettvamente contegg delle partcelle da µ, µ, µ, 38 µ e 70 µ. >70µ 0 ISO Premere per vsualzzare l conteggo delle partcelle d una classe precedente. >38µ ISO 7 Parker Hannfn countlcm0

18 Funzon base Modaltà NAS Al termne del test, vene vsualzzato automatcamente l codce NAS. Fase Premere Change/Std per selezonare la modaltà NAS. Sullo schermo vene vsualzzato l codce della classe NAS. NAS Conteggo delle partcelle Tutt contegg delle partcelle sono basat su 00 ml del campone. Per vsualzzare l conteggo NAS delle partcelle da µ a µ, premere MODE. µ-µ 77 NAS 3 Per MTD, ad ogn pressone d vengono vsualzzat rspettvamente contegg delle partcelle da - µ, - µ, -38 µ, µ e 70µ. (ACFTD vsualzza rspettvamente contegg delle partcelle da 5-5 µ, 5-5 µ, 5-50 µ, µ e 00 µ.) >70µ 0 NAS Premere per vsualzzare l conteggo delle partcelle d una 38µ-70µ classe precedente. NAS 8 Parker Hannfn countlcm0

19 Funzon base Modaltà SAE Al termne del test, vene vsualzzato automatcamente l codce SAE (AS059). Fase Premere Change/Std per selezonare la modaltà SAE. Sullo schermo vene vsualzzato l codce della classe AS059. A B 8C D AS059 Conteggo delle partcelle Tutt contegg delle partcelle sono basat su 00 ml del campone. Per vsualzzare l conteggo AS059 delle partcelle da µ, premere MODE. >µ 35 AS059 3 Per MTD, ad ogn pressone d vengono vsualzzat rspettvamente contegg delle partcelle da µ, µ, µ, 38 µ e 70 µ. >70µ 0 (ACFTD vsualzza rspettvamente contegg delle partcelle da 5 µ, 5 µ, 5 µ, 50 µ e 00 µ.) AS059 Premere per vsualzzare l conteggo delle partcelle d una >38µ classe precedente. AS059 9 Parker Hannfn countlcm0

20 Funzon base Modaltà GOST Al termne del test, vene vsualzzato automatcamente l codce GOST. Fase Premere Change/Std per selezonare la modaltà GOST. Sullo schermo vene vsualzzato l codce della classe GOST. GOST Conteggo delle partcelle Tutt contegg delle partcelle sono basat su 00 ml del campone. Per vsualzzare l conteggo GOST delle partcelle da 5 µ a 0 µ, premere MODE. 5µ-0µ 8039 GOST 3 Ad ogn pressone d vengono vsualzzat rspettvamente contegg delle partcelle da 0 5 µ, 5 50 µ, µ e > 00 µ. >00µ GOST Premere per vsualzzare l conteggo delle partcelle d una 50µ-00µ classe precedente. 0 GOST 0 Parker Hannfn countlcm0

21 Funzon base Immettere un codce d dentfcazone del test È possble mmettere un codce d dentfcazone del test d massmo 3 caratter da affancare al numero del test. Fase Premere MODE tre volte da nattvo per muovers fra le modaltà ISO/NAS e Conteggo fno alla modaltà d mmssone del numero serale. Vene vsualzzato PLEASE ENTER A TEST ID CODE (Immettere un codce ID del test). Ogn tasto sul tasterno ha quattro caratter assocat (come un cellulare). Premere rpetutamente ogn tasto fno a quattro volte per ottenere l carattere desderato. Per esempo: PLEASE ENTER A TEST ID CODE Premere Premere ancora A Premere ancora B Premere ancora C 3 Premere un altro tasto per mmettere l carattere successvo. Per mmettere due caratter usando lo stesso tasto, premere carattere e l altro. Per esempo, per mmettere : fra un Premere Premere Premere ancora Una volta completata l mmssone del codce d dentfcazone, grare la manopola d comando della valvola. Il codce vene mmesso nella memora del countlcm0 e l test nza. 5 Il codce d dentfcazone mmesso precedentemente vene automatcamente vsualzzato all nzo d ogn nuovo test. Per creare un codce d dentfcazone unvoco per ogn test, è suffcente nzare ad nserre drettamente l nuovo codce. Il codce attuale vene cancellato non appena s nsersce l prmo carattere. Premere per cancellare l carattere nserto n caso d errore. Il codce d dentfcazone vene rportato nseme al numero del test su ogn stampa de test. Parker Hannfn countlcm0

22 Funzon base Bastoncno per codce a barre Il bastoncno del codce a barre è dsponble come optonal (anche se è standard su countlcm0.03). Consente d mmettere l dentfcazone serale a 3 caratter o dat del test rspetto al numero del test da un codce a barre standard d 39. Per ulteror nformazon consultare Parker. Fase Collegare l bastoncno del codce a barre alla presa. Premere MODE tre volte da nattvo per muovers fra le modaltà ISO/NAS e Conteggo fno alla modaltà d mmssone del numero serale.vene vsualzzato PLEASE ENTER A TEST ID CODE (Immettere un codce ID del test). 3 Poszonare l bastoncno del codce a barre sulla snstra del codce e, con un movmento contnuo, strscare l bastoncno attraverso la barra. L mmssone ruscta vene confermata da un solo segnale acustco. PLEASE ENTER A TEST ID CODE ta: Per aggungere dat manualmente, premere ancora MODE,o attendere 50 second fnché non appare l cursore nell angolo superore snstro Una volta vsualzzato l codce d dentfcazone, grare la manopola d comando della valvola. Il codce vene mmesso nella memora del countlcm0 e l test nza. 5 Il codce d dentfcazone vene stampato con l numero d test su cascuna stampa. Parker Hannfn countlcm0

23 Funzon base Stampa de rsultat de test Fase Premere PRINT una volta per stampare l rsultato pù recente. La stampante stampa l numero dell untà, la data, l ora, l numero e la data del test con l codce dello standard approprato (ISO, NAS o SAE (AS059)), seguto dal conteggo partcellare. Per stampare rsultat d tutt test completat fno a quel momento: Premere l pulsante stampa due volte PRINT PRINT Premere PRINT una terza volta per annullare la stampa. Esemp d stampe de test (per MTD) Modaltà ISO Modaltà NAS Modaltà SAE Modaltà GOST NOTA: Se l conteggo del test non rentra nel range per una partcolare norma, vene vsualzzato 00 (nferore al range) o 99 (superore al range). 3 Parker Hannfn countlcm0

24 Funzon base Vsualzzare e stampare un test memorzzato per codce ID o numero del test Fase Premere e tenere premuto per due second. DATA RETRIEVAL- Y/N/ESC? 3 Premere per selezonare Y DATA RETRIEVAL- Y/N/ESC? Premere MODE Sceglere S per selezonare un test per numero serale, oppure T per selezonare un test per numero d test. SERIAL OR TEST NUMBER- S/T? Premere per selezonare T. SERIAL OR TEST NUMBER- S/T? 5 Premere MODE DATA RETRIEVAL- ENTER TEST NO ID Immettere l numero d test rchesto. RANGE IS Premere MODE per vsualzzare l test. >µ(c) Premere esempo). PRINT per stampare l test (l test 0 d questo Per stampare dal test 0 fno al test 00, premere d nuovo l pulsante d stampa durante la stampa del test 0. 8 Premere MODE Per vsualzzare e stampare pù rsultat, selezonare Y. Selezonare N per rtornare alla schermata d nattvtà. RETRIEVE MORE RESULTS Y/N? Parker Hannfn countlcm0

25 Funzon base Stampare un test memorzzato come grafco Per stampare una gamma d rsultat d test memorzzat come grafc per codce ID o numero del test: Fase Premere e tenere premuto per due second. Premere per selezonare Y Premere MODE GRAPH PRINTOUT Y/N/ESC? SERIAL OR TEST NUMBER- S/T? 3 Sceglere S per selezonare un test per numero serale, oppure T per selezonare un test per numero d test. Premere per selezonare T. SERIAL OR TEST NUMBER- S/T? 5 Premere MODE Immettere l prmo numero d test rchesto. Premere MODE Immettere l ultmo numero d test rchesto. Premere MODE per stampare l grafco. ENTER FIRST TEST NUMBER: ENTER LAST TEST NUMBER: GENERATING GRAPH PLEASE WAIT... a. Grafco d tutta la pagna anzché parzale. b. I punt adacent sul grafco sono collegat da una lnea contnua. c. Stampe con grafc separat per µ(c) e µ(c) n ISO. d. Stampe con un grafco NAS. e. Può essere stampato un massmo d 30 test per grafco per ogn rchesta. 7 Termnata l operazone, compare l seguente messaggo: Per stampare pù grafc, selezonare Y. Selezonare N per rtornare alla schermata d nattvtà. PRINT MORE GRAPHS Y/N? 5 Parker Hannfn countlcm0

26 Funzon base Lvell d allarme Il countlcm0 nclude un relè dell nterruttore d fne corsa che può essere attvato quando s raggunge un lvello d allarme prempostato. È possble usare contatt del relè per accendere o spegnere un dspostvo esterno collegato alla presa dell nterruttore d fne corsa. I collegament della presa vengono llustrat nello schema de collegament elettrc sotto rportato: N/O N/C 3 La potenza nomnale de contatt è 5A a 0V CA o CC. Nota: l utente è responsable della selezone d un connettore con adeguata tensone nomnale e d un cavo per l dspostvo controllato esternamente. Modfca de lvell d allarme I lvell d allarme vengono mpostat ndvdualmente per le dmenson delle partcelle µ, 5µ e 5µ. Fase Premere e tenere premuto per due second. EDIT ALARM LEVEL Y/N/ESC? Premere per selezonare Y EDIT ALARM LEVEL Y/N/ESC? 3 Immettere l lvello d codce per µ sopra l quale l allarme deve scattare. Premere MODE per rpetere questo processo per 5µ e 5µ. Una volta mmess tre lvell, sul dsplay compare: µ LIMIT LIMIT LEVELS SET Attvare test de lvell d allarme Una volta attvat, se qualsas lvello prempostato d allarme vene superato durante un test manuale o automatco, l relè dell allarme scatta, attvando l dspostvo collegato esternamente. Premere e tenere premuto per due second. LEVEL TESTING Y/N/ESC? Premere per selezonare Y LEVEL TESTING Y/N/ESC? 3 Premere MODE. Premere per selezonare Y. L untà funzona a tempo ndetermnato, che l allarme sa scattato oppure no. Premere MODE per selezonare N. L untà smette d esegure test quando scatta l allarme. CONTINUOUS Y/N? Parker Hannfn countlcm0

27 Funzon base Operare manualmente l relè dell nterruttore d fne corsa A fn d un test, è possble far funzonare manualmente l relè dell nterruttore d fne corsa, per esempo prma d esegure l test.. Fase Premere e tenere premuto per due second. LIMIT SWITCH RELAY ON Y/N/ESC? 3 Premere per selezonare Y LIMIT SWITCH RELAY ON Y/N/ESC? Premere MODE. Il relè dell nterruttore d fne corsa vene almentato (coè s crea contatto fra pn e della presa del relè del test d lvello). Sceglere N nel passo per spegnere l relè. 7 Parker Hannfn countlcm0

28 Funzon base Test automatco La funzone d test automatco vene usata per esegure una sere d test ad ntervall d tempo predefnt. Notare che l test automatco non può essere usato quando l countlcm0 è collegato al Camponatore a punto sngolo. Fase Premere e tenere premuto per due second Premere Premere MODE. per selezonare Y Immettere l ora d nzo rchesta. Premere MODE. Immettere l ntervallo del test (l numero d mnut tra un test e l altro). Premere MODE. Immettere l numero d test da esegure. Premere MODE. Premere per selezonare Y se è necessara una stampa d cascun rsultato. Premere MODE. Premere Premere MODE. per selezonare Y e nzare l test. Il test nza quando due orar dventano ugual. 9 Questa schermata vene vsualzzata mmedatamente prma dell nzo del test. Il test segue subto dopo. I contegg provvsor vengono vsualzzat con l avanzamento del test. AUTOMATIC TESTING Y/N/ESC? ENTER TEST START TIME: 3:8 TEST INTERVAL (-999 mn): ENTER NUMBER OF TESTS TO RUN: PRINT RESULTS Y/N? START TESTING Y/N? TIME NOW: 3: START AT: 3:5 TEST NUMBER 00 FLUSHING TEST NUMBER 00 COUNTING 0 Premere MODE per nterrompere l cclo del test corrente. Quando tutt test sono complet, vene vsualzzata la seguente schermata. WAITING... MODE TO ABORT AUTOMATIC TESTING COMPLETE Premere MODE per rtornare alla schermata d nattvtà. 8 Parker Hannfn countlcm0

29 Funzon base Calbrazone All accensone dell untà, questa controlla la data memorzzata nell orologo n tempo reale rspetto alla data memorzzata come scadenza successva per la calbrazone. Se la data è nelle quattro settmane precedent la calbrazone, allora, all accensone dell untà, vene vsualzzato l seguente messaggo: CALIBRATION DUE (l esempo sopra rportato rguarda la data d scadenza per la calbrazone del 0 settembre 005) Per gnorare momentaneamente l messaggo e contnuare con l test, premere MODE Se l untà supera la data d scadenza per la calbrazone, allora, all accensone dell untà, vene vsualzzato l seguente messaggo: CALIBRATION OVERDUE Per gnorare momentaneamente l messaggo e contnuare con l test, premere MODE Regolare la lumnostà dello schermo Il countlcm0 vene fornto con le mpostazon predefnte del produttore per la retrollumnazone e la lumnostà. Queste mpostazon possono essere modfcate usando le funzon de tast d scelta rapda come segue: Premere e tenere premuto per llumnare lo schermo. Premere e tenere premuto per scurre lo schermo. Premere e tenere premuto per attvare la retrollumnazone. Premere e tenere premuto per dsattvare la retrollumnazone. Nota: quando countlcm0 è spento, la funzone d retrollumnazone vene resettata. Se la retrollumnazone è ancora necessara all accensone d countlcm0, questa dovrà essere rattvata. Salvare le mpostazon d lumnostà schermo Una volta mpostata la lumnostà schermo al lvello rchesto, è possble salvare l mpostazone premendo e tenendo premut e contemporaneamente, seguendo le struzon sullo schermo. Altre caratterstche (opzonal) Quando l countlcm0 vene usato con l software DATµm, l untà può esegure altre funzon, tra cu: Test automatco Mappatura del percorso. 9 Parker Hannfn countlcm0

30 Rfermento Rfermento Interpretazone de dat Le mpurtà solde ne sstem oleodnamc hanno dmenson, forme e quanttà dfferent. In genere, la maggor parte delle mpurtà ha una grandezza compresa tra e mcron. Il codce ISO è l metodo pù dffuso d rapporto della quanttà d mpurtà. I numer de codc ISO corrspondono a tre lvell d contamnazone. Il prmo numero della scala rappresenta l numero d partcelle pù grand d μm(c) per 00 ml d fludo, l secondo le partcelle pù grand d μm(c) per 00 ml d fludo e l terzo le partcelle pù grand d μm(c) per 00 ml d fludo. D seguto è rportata una tabella de rsultat effettv ottenut per la contamnazone all nterno d una pompa draulca n un banco d prova. Grandezza delle partcelle µ µ µ µ 38µ Numero d partcelle per 00 ml d olo ISO-Code: 3/9/ Numero d partcelle per 00 mllltr maggor della dmensone ndcata , 8 5,5,3, 3,, 8 5,5,3, 3,, 8 9 Dmensone delle partcelle, μm L nterpolazone è accettable; l estrapolazone non è consentta 30 Parker Hannfn countlcm0

31 Rfermento Dagramma ISO0 d dstrbuzone delle partcelle Include var grad d contamnazone d lvello ISO Numero d partcelle per 00 mllltr maggor della dmensone ndcata Iso no Iso 8/5 Iso 7/ Iso /3 0 Iso 5/ 9 8 Iso / 7 Iso 3/ Numero d partcelle per ml maggor della dmensone ndcata Dmensone delle partcelle, μm 3 Parker Hannfn countlcm0

32 Rfermento Numer ISO della contamnazone Superore a Numero d partcelle per 00ml d olo Fno a (ncluso) Numero d range Per esempo: l codce 0/8/3 ndca che c sono tra e d partcelle maggor d mcron, e tra e partcelle maggor d 5 mcron, e tra 000 e 8000 partcelle maggor d 5 mcron. 3 Parker Hannfn countlcm0

33 Rfermento Dagramma NAS 38 Range delle dmenson µm 5 5µm 5 5µm 5 50µm 50 00µm >00µm Class (basate su lmt massm d contamnazone, partcelle per 00ml) , , ,000, ,000, ,000 5, ,000 9,000, ,0,000 8,00 3, Parker Hannfn countlcm0

34 Rfermento Grafco SAE (AS059 rev. E) Lmt massm d contamnazone (partcelle/ml) MTD >µm(c) >µm(c) >µm(c) >µm(c) >38µm(c) >70µm(c) ACFTD >µm >5µm >5µm >5µm >50µm >00µm Codce della dmensone A B C D E F , , ,000 9, ,000 38, ,000 77,900 3, ,000 5,000 7, ,000 3,000 55, ,000 3,000,000 9, ,000,50,000,000 39, MTD: ACFTD: ISO7 (taratura o mcroscopo ottco - grandezza delle partcelle basata su un dametro equvalente n proezone) ISO0 (taratura o mcroscopo ottco - grandezza delle partcelle basata sulla dmensone pù grande) 3 Parker Hannfn countlcm0

Soluzioni per lo scarico dati da tachigrafo innovativi e facili da usare. http://dtco.it

Soluzioni per lo scarico dati da tachigrafo innovativi e facili da usare. http://dtco.it Soluzon per lo scarco dat da tachgrafo nnovatv e facl da usare http://dtco.t Downloadkey II Moble Card Reader Card Reader Downloadtermnal DLD Short Range and DLD Wde Range Qual soluzon ho a dsposzone per

Dettagli

Manuale di istruzioni Manual de Instruções Millimar C1208 /C 1216

Manuale di istruzioni Manual de Instruções Millimar C1208 /C 1216 Manuale d struzon Manual de Instruções Mllmar C1208 /C 1216 Mahr GmbH Carl-Mahr-Str. 1 D-37073 Göttngen Telefon +49 551 7073-0 Fax +49 551 Cod. ord. Ultmo aggornamento Versone 3757474 15.02.2007 Valda

Dettagli

Kit di conversione gas CELSIUS/Hydrosmart

Kit di conversione gas CELSIUS/Hydrosmart Kt d conversone gas CELSIUS/Hydrosmart IT (04.06) SM Indce 2 Indcazon per la scurezza 3 Legenda de smbol 3 1 Regolazone del gas - Celsus/Hydrosmart 4 1.1 Trasformazone gas 4 1.2 Impostazon d fabbrca 4

Dettagli

Trigger di Schmitt. e +V t

Trigger di Schmitt. e +V t CORSO DI LABORATORIO DI OTTICA ED ELETTRONICA Scopo dell esperenza è valutare l ampezza dell steres d un trgger d Schmtt al varare della frequenza e dell ampezza del segnale d ngresso e confrontarla con

Dettagli

Remote Power Switch. Guida d installazione

Remote Power Switch. Guida d installazione Remote Power Swtch Guda d nstallazone Hq Internazonale w w w. m n c o m. c o m Hq Nordamercano Hq Europeo Jerusalem, Israel Tel: + 72 2 535 666 mncom@mncom.com Lnden, NJ, USA Tel: + 0 46 200 nfo.usa@mncom.com

Dettagli

Rilevatore di fumo radio fumonic 3 radio net. Infomazioni per locatari e proprietari

Rilevatore di fumo radio fumonic 3 radio net. Infomazioni per locatari e proprietari Rlevatore d fumo rado fumonc 3 rado net Infomazon per locatar e propretar Congratulazon! Nella vostra abtazone sono stat nstallat rlevator d fumo ntellgent fumonc 3 rado net. In questo modo l locatore

Dettagli

Istruzioni di installazione Caldaia murale a gas a camera stagna CERASTAR

Istruzioni di installazione Caldaia murale a gas a camera stagna CERASTAR Istruzon d nstallazone Caldaa murale a gas a camera stagna CERASTAR Junkers Bosch Gruppe 4389-1.2/G ZWE 24-4/3 HA 23 OSW Indce Indce Avvertenze 3 Spegazone de smbol present nel lbretto 3 1 Caratterstche

Dettagli

MANUALE DELL UTENTE Italiano

MANUALE DELL UTENTE Italiano MANUALE DELL UTENTE Italano Contenuto Component ST2 03 Dsattvazone del blocco Rcamb Materale n Dotazon User nterface L1e e-bke 03 04 04 Creazone PIN Battera Battera ST2 Sosttuzone d component montat sulla

Dettagli

Calcolo della caduta di tensione con il metodo vettoriale

Calcolo della caduta di tensione con il metodo vettoriale Calcolo della caduta d tensone con l metodo vettorale Esempo d rete squlbrata ed effett del neutro nel calcolo. In Ampère le cadute d tensone sono calcolate vettoralmente. Per ogn utenza s calcola la caduta

Dettagli

AMPLIFICAZIONI. LS500B A sub. manuale

AMPLIFICAZIONI. LS500B A sub. manuale AMPLIFICAZIONI manuale AMPLIFICAZIONI ATTENZIONE! rferment del manuale Possono essere provocate stuazon potenzalmente percolose che possono arrecare leson personal. Possono essere provocate stuazon potenzalmente

Dettagli

Power Ethernet USB DSL. Internet. Thomson ST530v5/v6 Guida all installazione e alla configurazione

Power Ethernet USB DSL. Internet. Thomson ST530v5/v6 Guida all installazione e alla configurazione DSL Power Ethernet USB Internet Thomson ST530v5/v6 Guda all nstallazone e alla confgurazone Thomson ST530v5/v6 Guda all nstallazone e alla confgurazone Copyrght Copyrght 1999-2007 Thomson. Tutt drtt rservat.

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA CON EXCEL

STATISTICA DESCRITTIVA CON EXCEL STATISTICA DESCRITTIVA CON EXCEL Corso d CPS - II parte: Statstca Laurea n Informatca Sstem e Ret 2004-2005 1 Obettv della lezone Introduzone all uso d EXCEL Statstca descrttva Utlzzo dello strumento:

Dettagli

Istruzioni per l uso Durometro portatile per metalli Software Piccolink (solo per Piccolo 2)

Istruzioni per l uso Durometro portatile per metalli Software Piccolink (solo per Piccolo 2) Istruzon per l uso Durometro portatle per metall Software Pccolnk (solo per Pccolo 2) U.S. Patent No. 8,074,496 Fabbrcato n Svzzera Fabbrcato n... pù d 50 ann d esperenze msurabl! Indce Equotp Pccolo 2

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE, L UTILIZZO E LA MANUTENZIONE DEL REGOLATORE GENIUS POWER SIN VERSIONE PRELIMINARE

MANUALE DI ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE, L UTILIZZO E LA MANUTENZIONE DEL REGOLATORE GENIUS POWER SIN VERSIONE PRELIMINARE MANUALE D STRUZON PER L NSTALLAZONE, L UTLZZO E LA MANUTENZONE DEL REGOLATORE GENUS POWER SN VERSONE PRELMNARE CONDZON D GARANZA L appareccho è garantto per 24 mes dalla data d acqusto contro dfett d fabbrcazone

Dettagli

Corrente elettrica e circuiti

Corrente elettrica e circuiti Corrente elettrca e crcut Generator d forza elettromotrce Intenstà d corrente Legg d Ohm esstenza e resstvtà esstenze n sere e n parallelo Effetto termco della corrente Legg d Krchhoff Corrente elettrca

Dettagli

Campionatore per bottiglie icountbs

Campionatore per bottiglie icountbs Campionatore per bottiglie icountbs La soluzione portatile per l analisi della contaminazione dei fluidi La soluzione completa design industriale abbinato ad una tecnologia all avanguardia Grazie al design

Dettagli

Gestione dell energia negli impianti di climatizzazione e di processo Fatturazione dei costi di ventilazione basata sui consumi effettivi

Gestione dell energia negli impianti di climatizzazione e di processo Fatturazione dei costi di ventilazione basata sui consumi effettivi Gestone dell energa negl mpant d clmatzzazone e d processo Fatturazone de cost d ventlazone basata su consum effettv GESTIONE DELL ENERGIA E RILEVAMENTO DEI CONSUMI ANCHE NEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

Dettagli

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza

La tua area riservata Organizzazione Semplicità Efficienza Rev. 07/2012 La tua area rservata Organzzazone Semplctà Effcenza www.vstos.t La tua area rservata 1 MyVstos MyVstos è la pattaforma nformatca rservata a rvendtor Vstos che consente d verfcare la dsponbltà

Dettagli

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB

Edifici a basso consumo energetico: tra ZEB e NZEB Edfc a basso consumo energetco: tra ZEB e NZEB Prof. Ing. Percarlo Romagnon Dpartmento d Progettazone e Panfcazone n Ambent Compless Unverstà IUAV d Veneza Dorsoduro 2206 30123 Veneza perca@uav.t Modell

Dettagli

1. DESCRIZIONE GENERALE

1. DESCRIZIONE GENERALE 1. DESCRIZIONE GENERALE 1.1 Premessa L ntervento oggetto della presente relazone tecnca rguarda l mpanto d rvelazone e segnalazone ncend da realzzare a servzo del locale archvo dell edfco scolastco sto

Dettagli

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne

Metodi e Modelli per l Ottimizzazione Combinatoria Progetto: Metodo di soluzione basato su generazione di colonne Metod e Modell per l Ottmzzazone Combnatora Progetto: Metodo d soluzone basato su generazone d colonne Lug De Govann Vene presentato un modello alternatvo per l problema della turnazone delle farmace che

Dettagli

Guida di riferimento. Approntamento e priming con tubi precollegati

Guida di riferimento. Approntamento e priming con tubi precollegati Guda d rfermento Approntamento e prmng con tub precollegat Prma dell approntamento, procurars seguent materal d consumo. Una sacca o un flacone da 500 ml o 1000 ml d soluzone fsologca normale con una (1)

Dettagli

The original laser distance meter. The original laser distance meter. Analist Group

The original laser distance meter. The original laser distance meter. Analist Group Leca Leca DISTO DISTO TM TM D510 X310 The orgnal laser dstance meter The orgnal laser dstance meter Indce Impostazone dello strumento - - - - - - - - - - - - - 2 Introduzone - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

Calcolo delle Probabilità

Calcolo delle Probabilità alcolo delle Probabltà Quanto è possble un esto? La verosmglanza d un esto è quantfcata da un numero compreso tra 0 e. n partcolare, 0 ndca che l esto non s verfca e ndca che l esto s verfca senza dubbo.

Dettagli

Manuale d uso. Per l utente. Manuale d uso VAM 6-050 W2N VAM 6-060 W2N VAM 6-085 W3N VAM 6-085 W4N. Unità A Parete

Manuale d uso. Per l utente. Manuale d uso VAM 6-050 W2N VAM 6-060 W2N VAM 6-085 W3N VAM 6-085 W4N. Unità A Parete Manuale d uso Per l utente Manuale d uso VAM 6-050 WN VAM 6-060 WN VAM 6-085 W3N VAM 6-085 W4N Untà A Parete IT ÍNDICE INTRODUZIONE Istruzon d scurezza... 3. Smbol utlzzat... 3. Utlzzo conforme dell'untà...

Dettagli

FORMAZIONE ALPHAITALIA

FORMAZIONE ALPHAITALIA ALPHAITALIA PAG. 1 DI 13 FORMAZIONE ALPHAITALIA IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Quadro ntroduttvo ALPHAITALIA PAG. 2 DI 13 1. DEFINIZIONI QUALITA Grado n cu un nseme d caratterstche ntrnseche soddsfa

Dettagli

Newsletter "Lean Production" Autore: Dott. Silvio Marzo

Newsletter Lean Production Autore: Dott. Silvio Marzo Il concetto d "Produzone Snella" (Lean Producton) s sta rapdamente mponendo come uno degl strument pù modern ed effcac per garantre alle azende la flessbltà e la compettvtà che l moderno mercato rchede.

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

Istruzioni d uso Durometro portatile per metalli

Istruzioni d uso Durometro portatile per metalli Istruzon d uso Durometro portatle per metall Fabbrcato Fabbrcato n Svzzera n Svzzera... pù d 50 ann d esperenze msurabl! Indce 1. Scurezza e responsabltà 4 1.1. Precauzon d scurezza e d utlzzo 4 1.2. Responsabltà

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE The clever drve SDMWA180v MAN.HISDMWA180 Release 0.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE Doc.: HD0389-00-Manuale_Sdmwa180Vxxxx_r.0.0_IT.doc-00 11/0/004 Pag. 1 / 66 IMPORTANTE Questo documento è

Dettagli

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA

Ministero della Salute D.G. della programmazione sanitaria --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA Mnstero della Salute D.G. della programmazone santara --- GLI ACC - L ANALISI DELLA VARIABILITÀ METODOLOGIA La valutazone del coeffcente d varabltà dell mpatto economco consente d ndvduare gl ACC e DRG

Dettagli

Transair: reti innovative. Gas di protezione per la saldatura

Transair: reti innovative. Gas di protezione per la saldatura Transair: reti innovative Gas di protezione per la saldatura aerospace climate control electromechanical filtration fluid & gas handling hydraulics pneumatics process control sealing & shielding PERCHÉ

Dettagli

Gigaset SX353isdn/SX303isdn

Gigaset SX353isdn/SX303isdn s Semens Aktengesellschaft, ssued by Semens Communcatons Hadenauplatz 1 D-81667 Munch Semens AG 2005 All rghts reserved. Subject to avalablty. Rghts of modfcaton reserved. Semens Aktengesellschaft www.semens.com/ggaset

Dettagli

PROCEDURA INFORMATIZZATA PER LA COMPENSAZIONE DELLE RETI DI LIVELLAZIONE. (Metodo delle Osservazioni Indirette) - 1 -

PROCEDURA INFORMATIZZATA PER LA COMPENSAZIONE DELLE RETI DI LIVELLAZIONE. (Metodo delle Osservazioni Indirette) - 1 - PROCEDURA INFORMATIZZATA PER LA COMPENSAZIONE DELLE RETI DI LIVELLAZIONE (Metodo delle Osservazon Indrette) - - SPECIFICHE DI CALCOLO Procedura software per la compensazone d una rete d lvellazone collegata

Dettagli

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes.

EH SmartView. Una SmartView sui rischi e sulle opportunità. Servizio di monitoraggio dell assicurazione del credito. www.eulerhermes. EH SmartVew Servz Onlne d Euler Hermes Una SmartVew su rsch e sulle opportuntà Servzo d montoraggo dell asscurazone del credto www.eulerhermes.t Cos è EH SmartVew? EH SmartVew è l servzo d Euler Hermes

Dettagli

Analisi ammortizzata. Illustriamo il metodo con due esempi. operazioni su di una pila Sia P una pila di interi con le solite operazioni:

Analisi ammortizzata. Illustriamo il metodo con due esempi. operazioni su di una pila Sia P una pila di interi con le solite operazioni: Anals ammortzzata Anals ammortzzata S consdera l tempo rchesto per esegure, nel caso pessmo, una ntera sequenza d operazon. Se le operazon costose sono relatvamente meno frequent allora l costo rchesto

Dettagli

Variabili statistiche - Sommario

Variabili statistiche - Sommario Varabl statstche - Sommaro Defnzon prelmnar Statstca descrttva Msure della tendenza centrale e della dspersone d un campone Introduzone La varable statstca rappresenta rsultat d un anals effettuata su

Dettagli

CAPITOLO 3 Incertezza di misura Pagina 26

CAPITOLO 3 Incertezza di misura Pagina 26 CAPITOLO 3 Incertezza d msura Pagna 6 CAPITOLO 3 INCERTEZZA DI MISURA Le operazon d msurazone sono tutte nevtablmente affette da ncertezza e coè da un grado d ndetermnazone con l quale l processo d msurazone

Dettagli

Induzione elettromagnetica

Induzione elettromagnetica Induzone elettromagnetca L esperenza d Faraday L'effetto d produzone d corrente elettrca n un crcuto prvo d generatore d tensone fu scoperto dal fsco nglese Mchael Faraday nel 83. Egl studò la relazone

Dettagli

Manuale d installazione

Manuale d installazione Sempre al tuo fanco Manuale d nstallazone Collettore solare SRD. V Installazone su tetto pano, su tetto nclnato e ad ncasso su tetto nclnato. Indce INTRODUZIONE Istruzon.... Documentazone del prodotto....

Dettagli

Ethernet Plug-in ISDN DSL. Power. Internet. Thomson ST605/608(WL)/620 Guida all installazione e alla configurazione

Ethernet Plug-in ISDN DSL. Power. Internet. Thomson ST605/608(WL)/620 Guida all installazione e alla configurazione Power Ethernet WLAN Plug-n ISDN DSL Internet Thomson ST605/608(WL)/620 Guda all nstallazone e alla confgurazone Thomson ST605/ 608(WL)/620 Guda all nstallazone e alla confgurazone Copyrght Copyrght 1999-2007

Dettagli

Freni a disco per rimorchio. Provvedimento di assistenza. BPW ECO Disc BPW BERGISCHE ACHSEN SH SK S..LL. BPW ECO Disc TSB 3709 / 4309 / 4312

Freni a disco per rimorchio. Provvedimento di assistenza. BPW ECO Disc BPW BERGISCHE ACHSEN SH SK S..LL. BPW ECO Disc TSB 3709 / 4309 / 4312 Provvedmento d assstenza BPW ECO Dsc Fren a dsco per rmorcho BPW BERGISCHE ACHSEN BPW ECO Dsc Fren a dsco per rmorcho TSB 3709 / 4309 / 4312 Provvedmento d assstenza SH SK S..LL Provvedmento d assstenza

Dettagli

Project 115 Airless Sprayer 0418A

Project 115 Airless Sprayer 0418A Traduzone delle struzon per l uso orgnal Project 115 Arless Sprayer 0418A 2 ann d garanza 1 A B F G H C D CLEAN ROLL PRME E 2 d) c) b) a) 3 (a) (b) 1) 2) X 2 L R (e) X 2 4 5 6 (a) 1) 2) 7 1) 3) 8 (a) (b)

Dettagli

Manuale d uso. Per l utente. Manuale d uso VAM 3-050 W2N VAM 3-060 W2N VAM 3-085 W3N VAM 3-085 W4N. Unità A Parete

Manuale d uso. Per l utente. Manuale d uso VAM 3-050 W2N VAM 3-060 W2N VAM 3-085 W3N VAM 3-085 W4N. Unità A Parete Manuale d uso Per l utente Manuale d uso VAM 3-050 WN VAM 3-060 WN VAM 3-085 W3N VAM 3-085 W4N Untà A Parete IT LISTA DI IMBALLAGGIO L'untà è dotata degl element ndcat nella seguente Tabella Untà nterna

Dettagli

Connettori multipolari

Connettori multipolari ITALIANO Connettor multpolar SQUICH connessone senza utensl L azenda e l prodotto La SpA INDUSTRIA LOBARDA ATERIALE ELETTRICO opera a lano dal 1938 nel settore elettrotecnco per la fabbrcazone d prodott

Dettagli

Controllo e scheduling delle operazioni. Paolo Detti Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università di Siena

Controllo e scheduling delle operazioni. Paolo Detti Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università di Siena Controllo e schedulng delle operazon Paolo Dett Dpartmento d Ingegnera dell Informazone Unverstà d Sena Organzzazone della produzone PRODOTTO che cosa ch ORGANIZZAZIONE PROCESSO come FLUSSO DI PRODUZIONE

Dettagli

Calibrazione. Lo strumento idealizzato

Calibrazione. Lo strumento idealizzato Calbrazone Come possamo fdarc d uno strumento? Abbamo bsogno d dentfcare l suo funzonamento n condzon controllate. L dentfcazone deve essere razonalmente organzzata e condvsa n termn procedural: s tratta

Dettagli

http://dtco.it DTCO 1381 Rel. 1.3 affidabile e facile da usare Il tachigrafo digitale di VDO

http://dtco.it DTCO 1381 Rel. 1.3 affidabile e facile da usare Il tachigrafo digitale di VDO http://dtco.t DTCO 8 Rel.. affdable e facle da usare Il tachgrafo dgtale d VDO Tachgrafo dgtale: cosa è cambato? In base al Regolamento CE 56 / 006, da maggo 006, tutt vecol adbt a trasporto merc con massa

Dettagli

Indice - Informazioni tecniche

Indice - Informazioni tecniche Indce - Informazon tecnche V-04, www.fndernet.com Termn Norme e valor d rfermento Condzon d funzonamento Campo d funzonamento Lmtazone de pcch d sovratensone Corrente resdua Temperatura ambente Condensa

Dettagli

Condizionamento srl. catalogo generale 2007. EV Condizionamento srl

Condizionamento srl. catalogo generale 2007. EV Condizionamento srl EV Condzonamento srl EV Condzonamento srl catalogo generale 2007 Magazzno, uffco commercale e ammnstratvo: Va Lucreza Romana, 65/m 00043 Campno (RM) Italy Tel +39 6 79320072 (6 lnee r.a.) Fax +39 6 79320078

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia

Università degli Studi di Urbino Facoltà di Economia Unverstà degl Stud d Urbno Facoltà d Economa Lezon d Statstca Descrttva svolte durante la prma parte del corso d corso d Statstca / Statstca I A.A. 004/05 a cura d: F. Bartolucc Lez. 8/0/04 Statstca descrttva

Dettagli

InfoCenter Product A PLM Application

InfoCenter Product A PLM Application genes d un fra o Gestone de crcolazone dell'nformazone sa crcoscrtta entro Pdetermnat ambt settoral. L'ntegrazone de sstem e de odpartment azendal rchede nuove modaltà operatve, nuove t competenze e nuov

Dettagli

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri Artmetca de calcolator Rappresentazone de numer natural e relatv Addzone e sommator: : a propagazone d rporto, veloce, con segno Moltplcazone e moltplcator: senza segno, con segno e algortmo d Booth Rappresentazone

Dettagli

Soluzione attuale ONCE A YEAR. correlation curve (ISO10155) done with, at least 9 parallel measurements

Soluzione attuale ONCE A YEAR. correlation curve (ISO10155) done with, at least 9 parallel measurements Torna al programma Sstema per la garanza della qualtà ne sstem automatc d msura alle emsson: applcazone del progetto d norma pren 14181:2003. Rsultat dell esperenza n campo presso due mpant plota. Cprano

Dettagli

MaGiTec. Servizi integrati di Qualità. MaGiTec Srl. Profilo della Società. MaGiTec. ago-08 1. Servizi integrati di Qualità. w w w. m a g i t e c.

MaGiTec. Servizi integrati di Qualità. MaGiTec Srl. Profilo della Società. MaGiTec. ago-08 1. Servizi integrati di Qualità. w w w. m a g i t e c. Srl Proflo della Socetà 2008 ago-08 1 Vson e msson d La vsone della nostra Azenda: Dventare l Azenda d rfermento sul mercato de servz d faclty management utlzzando la leva dstntva della qualtà nel tempo

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Mnstro delle Infrastrutture e de Trasport VISTO l decreto legslatvo 30 aprle 1992, n. 285, come da ultmo modfcato dal decreto legslatvo 18 aprle 2011, n. 59, recante Attuazone delle drettve 2006/126/CE

Dettagli

Capitolo 3 Covarianza, correlazione, bestfit lineari e non lineari

Capitolo 3 Covarianza, correlazione, bestfit lineari e non lineari Captolo 3 Covaranza, correlazone, bestft lnear e non lnear ) Covaranza e correlazone Ad un problema s assoca spesso pù d una varable quanttatva (es.: d una persona possamo determnare peso e altezza, oppure

Dettagli

Gruppo prodotto 4. Armadi per Computer. Stazioni Qualità

Gruppo prodotto 4. Armadi per Computer. Stazioni Qualità Gruppo prodotto 4 Armad per Computer Stazon Qualtà 6 7 Sere 3-7 Armad per Computer pag. 9 Armad per Computer e Stazon Qualtà Stazon Qualtà pag. 3 Color standard: Ral 50 Ral 60 Ral 7035 garantto 5 ann 8

Dettagli

A. AUMENTO DELLA SPESA PUBBLICA FINANZIATO ESCLUSIVAMENTE TRAMITE INDEBITAMENTO

A. AUMENTO DELLA SPESA PUBBLICA FINANZIATO ESCLUSIVAMENTE TRAMITE INDEBITAMENTO 4. SCHMI ALTRNATIVI DI FINANZIAMNTO DLLA SPSA PUBBLICA. Se l Governo decde d aumentare la Spesa Pubblca G (o Trasferment TR), allora deve anche reperre fond necessar per fnanzare questa sua maggore spesa.

Dettagli

Manuale d uso ( Italiano ) Telefono ergonomico con funzione Mani libere e tasti extra grandi. tiptel ergovoice 240. tiptel

Manuale d uso ( Italiano ) Telefono ergonomico con funzione Mani libere e tasti extra grandi. tiptel ergovoice 240. tiptel Manuale d uso ( Italano ) Telefono ergonomco con funzone Man lbere e tast extra grand tptel ergovoce 240 tptel Indce Indce Precauzon d scurezza... 5 Generaltá... 7 Caratterstche tecnche... 7 Confezone

Dettagli

DBMS multimediali A L B E R T O B E L U S S I B A S I D I D A T I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 1 / 2 0 1 2

DBMS multimediali A L B E R T O B E L U S S I B A S I D I D A T I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 1 / 2 0 1 2 DBMS multmedal A L B E R T O B E L U S S I B A S I D I D A T I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 1 / 2 0 1 2 DBMS multmedal Def: Sono DBMS che consentono d memorzzare e recuperare dat d natura multmedale:

Dettagli

icard Virtual POS Servizio di accettazione pagamenti online con carte di credito e debito MasterCard, VISA or JCB

icard Virtual POS Servizio di accettazione pagamenti online con carte di credito e debito MasterCard, VISA or JCB Card Vrtual POS Servzo d accettazone pagament onlne con carte d credto e debto MasterCard, VISA or JCB Supporta MasterCard SecureCode, Verfed by Vsa, J/Secure Supporta mult valuta e lngue dverse Funzon

Dettagli

MANUALE DELLA BICICLETTA 1

MANUALE DELLA BICICLETTA 1 PURE CYCLING MANUALE DELLA BICICLETTA mountan bke 1 13 14 15 2 16 3 4 c a I II 17 18 5 6 7 8 9 10 11 12 e d f b III IV 19 20 21 22 23 24 25 26 La Sua bccletta e l presente manuale d struzone soddsfano

Dettagli

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA:

Economia del Settore Pubblico 97. Economia del Settore Pubblico 99. Quale indice di diseguaglianza usare? il rapporto interdecilico PROBLEMA: Economa del Settore Pubblco Laura Vc laura.vc@unbo.t www.dse.unbo.t/lvc/edsp_.htm LEZIONE 4 Rmn, 9 aprle 008 Economa del Settore Pubblco 96 I prncpal ndc d dseguaglanza: ndc d entropa generalzzata Isprata

Dettagli

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE

INOSTRISPORTELLIASCOLTO: OSSEREVATORIO ON-LINE Assoc az one A N G E LI CENTROANTI VI OLENZA, ANTI STALKI NG EANTI STUPRO Pr oget t o:rete ANGELI BandoPer c or s nret e2013 A N G E LI Cent r oant v ol enz a, Ant s t al k ngeant s t upr o Gu da al l

Dettagli

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS

Capitolo 7. La «sintesi neoclassica» e il modello IS-LM. 2. La curva IS Captolo 7 1. Il modello IS-LM La «sntes neoclassca» e l modello IS-LM Defnzone: ndvdua tutte le combnazon d reddto e saggo d nteresse per le qual l mercato de ben (curva IS) e l mercato della moneta (curva

Dettagli

Corso di Statistica (canale P-Z) A.A. 2009/10 Prof.ssa P. Vicard

Corso di Statistica (canale P-Z) A.A. 2009/10 Prof.ssa P. Vicard Corso d Statstca (canale P-Z) A.A. 2009/0 Prof.ssa P. Vcard VALORI MEDI Introduzone Con le dstrbuzon e le rappresentazon grafche abbamo effettuato le prme sntes de dat. E propro osservando degl stogramm

Dettagli

Corso AFFIDABILITÀ DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE. Prof. Dario Amodio d.amodio@univpm.it. Ing. Gianluca Chiappini g.chiappini@univpm.

Corso AFFIDABILITÀ DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE. Prof. Dario Amodio d.amodio@univpm.it. Ing. Gianluca Chiappini g.chiappini@univpm. Corso AFFIDABILITÀ DELLE COSTRUZIONI MECCANICHE Prof. Daro Amodo d.amodo@unvpm.t Ing. Ganluca Chappn g.chappn@unvpm.t http://www.dpmec.unvpm.t/costruzone/home.htm (Ddattca/Dspense) Testo d rfermento: Stefano

Dettagli

Analisi del moto pre e post urto del veicolo

Analisi del moto pre e post urto del veicolo Captolo Anals del moto pre e post urto del vecolo 3.1 Moto rettlneo p. xx 3.1.1 Accelerazone unforme p. xx 3.1. Dstanza per l arresto del vecolo ed evtabltà p. xx 3.1.3 Dagramm veloctà-tempo e dstanza

Dettagli

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche.

DECRETA. ART. 3 Il compenso per l attività di collaborazione è fissato in 1.095,00 esente dall imposta sul reddito delle persone fisiche. BANDO PER n. 64 BORSE DI COLLABORAZIONE PER IL SUPPORTO PRESSO IL C.I.A.O. DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA NEL PERIODO DA SETTEMBRE 2010 A FINE GENNAIO 2011 000280 IL RETTORE VISTO VISTO

Dettagli

Campionatore d olio (IOS) Parker icount. Sistema portatile per il monitoraggio del grado di contaminazione di olio idraulico e carburante

Campionatore d olio (IOS) Parker icount. Sistema portatile per il monitoraggio del grado di contaminazione di olio idraulico e carburante Campionatore d olio (IOS) Parker icount Sistema portatile per il monitoraggio del grado di contaminazione di olio idraulico e carburante Monitoraggio della contaminazione accurato, veloce, facile ed economico

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Delberazone 20 ottobre 2004 Approvazone delle condzon general d accesso e d erogazone del servzo d rgassfcazone d gnl predsposte dalla socetà Gnl Itala Spa (delberazone n. 184/04) L AUTORITÀ PER L ENERGIA

Dettagli

Protezione rigenerativa CBRN ENGINEERING YOUR SUCCESS.

Protezione rigenerativa CBRN ENGINEERING YOUR SUCCESS. Protezione rigenerativa CBRN ENGINEERING YOUR SUCCESS. I sistemi rigenerativi CBRN Parker domnick hunter offrono protezione continua da tutti i contaminanti sospesi Con l'attuale situazione internazionale

Dettagli

Estetica e biocompatibilità dell oro puro

Estetica e biocompatibilità dell oro puro INFODENT 10/200-35 UNITÀ PER ELETTRODEPOSIZIONE GALVANICA Estetca e bocompatbltà dell oro puro La tradzonale tecnca metallo-ceramca, pur essendo n grado d rsolvere la maggor parte de cas protesc, ha trovato

Dettagli

PARTE II LA CIRCOLAZIONE IDRICA

PARTE II LA CIRCOLAZIONE IDRICA PARTE II LA CIRCOLAZIONE IDRICA La acque d precptazone atmosferca che gungono al suolo scorrono n superfce o penetrano n profondtà dando orgne alla crcolazone, la quale subsce l nfluenza d molt fattor

Dettagli

Fondamenti di Fisica Acustica

Fondamenti di Fisica Acustica Fondament d Fsca Acustca Pro. Paolo Zazzn - DSSARR Archtettura Pescara Anals n requenza de segnal sonor, bande d ottava e terz d ottava. Rumore banco e rumore rosa. Lvello equvalente. Fsologa dell apparato

Dettagli

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2)

10-7-2009. GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 158. ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) ALLEGATO 1 (Allegato A, paragrafo 2) Indcazon per l calcolo della prestazone energetca d edfc non dotat d mpanto d clmatzzazone nvernale e/o d produzone d acqua calda santara 1. In assenza d mpant termc,

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

MODELLISTICA DI SISTEMI DINAMICI

MODELLISTICA DI SISTEMI DINAMICI CONTROLLI AUTOMATICI Ingegnera Gestonale http://www.automazone.ngre.unmore.t/pages/cors/controllautomatcgestonale.htm MODELLISTICA DI SISTEMI DINAMICI Ing. Federca Gross Tel. 059 2056333 e-mal: federca.gross@unmore.t

Dettagli

Questo è il secondo di una serie di articoli, di

Questo è il secondo di una serie di articoli, di DENTRO LA SCATOLA Rubrca a cura d Fabo A. Schreber Il Consglo Scentfco della rvsta ha pensato d attuare un nzatva culturalmente utle presentando n ogn numero d Mondo Dgtale un argomento fondante per l

Dettagli

IP2159IT Manuale Tecnico. Ditec DAB105 Porte battenti. (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com

IP2159IT Manuale Tecnico. Ditec DAB105 Porte battenti. (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com Dtec D105 Porte battent (struzon orgnal) IP2159IT Manuale Tecnco www.dtecentrematc.com Indce rgomento Pagna 1. vvertenze general per la scurezza 3 2. vvertenze general per la scurezza dell utlzzatore Dcharazone

Dettagli

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari

Indicatori di rendimento per i titoli obbligazionari Indcator d rendmento per ttol obblgazonar LA VALUTAZIONE DEGLI INVESTIMENTI A TASSO FISSO Per valutare la convenenza d uno strumento fnanzaro è necessaro precsare: /4 Le specfche esgenze d un nvesttore

Dettagli

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione

Capitolo 6 Risultati pag. 468. a) Osmannoro. b) Case Passerini c) Ponte di Maccione Captolo 6 Rsultat pag. 468 a) Osmannoro b) Case Passern c) Ponte d Maccone Fgura 6.189. Confronto termovalorzzatore-sorgent dffuse per l PM 10. Il contrbuto del termovalorzzatore alle concentrazon d PM

Dettagli

La procedura completa di saldatura automatica ad onda comprende generalmente le seguenti fasi:

La procedura completa di saldatura automatica ad onda comprende generalmente le seguenti fasi: Informazon Tecnche NOME E VALOI I IFEIMENTO Se non ndcato dversamente, tutt prodott rportat sul catalogo sono progettat e prodott secondo requst delle seguent norme Europee e Internazonal: - EN 61810-1,

Dettagli

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica Untà Ddattca N 5 : La corrente elettrca 1 Untà Ddattca N 5 La corrente elettrca 01) Il problema dell elettrocnetca 0) La corrente elettrca ne conduttor metallc 03) Crcuto elettrco elementare 04) La prma

Dettagli

Il patrimonio informativo aziendale come supporto alle attività di marketing

Il patrimonio informativo aziendale come supporto alle attività di marketing Unverstà degl Stud d RomaTre - Facoltà d Economa Corso d Rcerche d Marketng Il patrmono nformatvo azendale come supporto alle attvtà d marketng ng. Stefano Cazzella stefano.cazzella@datamat.t Agenda La

Dettagli

Grafico di una serie di dati sperimentali in EXCEL

Grafico di una serie di dati sperimentali in EXCEL Grafco d una sere d dat spermental n EXCEL 1. Inseramo sulla prma rga l ttolo che defnsce l contenuto del foglo. Po nseramo su un altra rga valor spermental della x e su quella successva valor della y.

Dettagli

MODELLI DI SISTEMI. Principi di modellistica. Considerazioni energetiche. manca

MODELLI DI SISTEMI. Principi di modellistica. Considerazioni energetiche. manca ONTOI UTOMTII Ingegnera della Gestone Industrale e della Integrazone d Impresa http://www.automazone.ngre.unmore.t/pages/cors/ontrollutomatcgestonale.htm MODEI DI SISTEMI Ing. ug Bagott Tel. 05 0939903

Dettagli

PROVIAMO A VERIFICARE SE...

PROVIAMO A VERIFICARE SE... PROVAMO A VERFCARE SE... CHECK llst PER la VERFCA DEL RSPETTO DE PRNCPAL OBBLGH N MATERA D SCUREZZA E SALUTE SUL lavoro (RF. PCCOL UFFC) Pago 1 d 7 S PRECSA CHE LA CHECK-L1ST D SEGUTO RPORTATA NON PUÒ

Dettagli

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse

Lezione 10. L equilibrio del mercato finanziario: la struttura dei tassi d interesse Lezone 1. L equlbro del mercato fnanzaro: la struttura de tass d nteresse Ttol con scadenza dversa hanno prezz (e tass d nteresse) dfferent. Due ttol d durata dversa emess dallo stesso soggetto (stesso

Dettagli

SERVICE MANUAL LAVASTOVIGLIE LAVASTOVIGLIE ELETTRONICA 1&5 / P ( FUNZIONALITÀ ) (pressostato) ELECTROLUX ZANUSSI S.p.A. Numero di Corso Lino Zanussi

SERVICE MANUAL LAVASTOVIGLIE LAVASTOVIGLIE ELETTRONICA 1&5 / P ( FUNZIONALITÀ ) (pressostato) ELECTROLUX ZANUSSI S.p.A. Numero di Corso Lino Zanussi SERVCE MANUAL LAVASTOVGLE LAVASTOVGLE ELETTRONCA 1&5 / P (pressostato) ELECTROLUX ZANUSS S.p.A. Numero di Corso Lino Zanussi pubblicazione - 33080 Porcia (TALY) 599 34 20-88 Fax +39 434 394096 000415 T/SERVCE/LF

Dettagli

HR-XV2E ISTRUZIONI PER L'USO ITALIANO LETTORE DVD / REGISTRATORE VIDEOCASSETTE P/N : 3834RP0093R LPT0820-006C PAL POWER SEARCH TITLE SHOWVIEW

HR-XV2E ISTRUZIONI PER L'USO ITALIANO LETTORE DVD / REGISTRATORE VIDEOCASSETTE P/N : 3834RP0093R LPT0820-006C PAL POWER SEARCH TITLE SHOWVIEW TV MENU DISPLAY REPEAT A-B AUX VCR MEMORY SUBTITLE ZOOM TV AUDIO MONITOR SEARCH ANGLE TITLE TV/VCR TV/VCR PR + OK TV/VCR PR PROG. POWER EJECT RETURN REPEAT SHOWVIEW VIDEO Plus+ TV 0000 CANCEL ITALIANO

Dettagli

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz

LEZIONE 2 e 3. La teoria della selezione di portafoglio di Markowitz LEZIONE e 3 La teora della selezone d portafoglo d Markowtz Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa Unverstà degl Stud d Bergamo Premessa () È puttosto frequente osservare come gl nvesttor tendano a non

Dettagli

Normativa sismica Ponti pagina 1/33 1 CAMPO DI APPLICAZIONE...3 2 OBIETTIVI DEL PROGETTO...3 3 CRITERI GENERALI DI PROGETTAZIONE...

Normativa sismica Ponti pagina 1/33 1 CAMPO DI APPLICAZIONE...3 2 OBIETTIVI DEL PROGETTO...3 3 CRITERI GENERALI DI PROGETTAZIONE... Normatva ssmca Pont pagna 1/33 NORME TECNICHE PER IL PROGETTO SISMICO DEI PONTI 1 CAMPO DI APPLICAZIONE...3 OBIETTIVI DEL PROGETTO...3 3 CRITERI GENERALI DI PROGETTAZIONE...3 4 LIVELLI DI PROTEZIONE ANTISISMICA...3

Dettagli

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio

Codice di Stoccaggio Capitolo 7 Bilanciamento e reintegrazione dello stoccaggio Codce d Stoccaggo Captolo 7 Blancamento e rentegrazone dello stoccaggo 7.4 Corrspettv per servz d stoccaggo L UTENTE è tenuto a corrspondere a STOGIT, per la prestazone de servz, gl mport dervant dall

Dettagli

Identificativo Atto n. 704 DIREZIONE GENERALE RETI E SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA' E SVILUPPO SOSTENIBILE

Identificativo Atto n. 704 DIREZIONE GENERALE RETI E SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA' E SVILUPPO SOSTENIBILE 15833 13/12/2007 Identfcatvo Atto n. 704 DIREZIONE GENERALE RETI E SERVIZI DI PUBBLICA UTILITA' E SVILUPPO SOSTENIBILE AGGIORNAMENTO DELLA PROCEDURA DI CALCOLO PER PREDISPORRE L'ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE

Dettagli

GLI ERRORI SPERIMENTALI NELLE MISURE DI LABORATORIO

GLI ERRORI SPERIMENTALI NELLE MISURE DI LABORATORIO GLI ERRORI SPERIMETALI ELLE MISURE DI LABORATORIO MISURA DI UA GRADEZZA FISICA S defnsce grandezza fsca una propretà de corp sulla quale possa essere eseguta un operazone d msura. Msurare una grandezza

Dettagli

Verifica di efficacia di un Sistema di Gestione di Sicurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001

Verifica di efficacia di un Sistema di Gestione di Sicurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001 Relazone Verfca d effcaca d un Sstema d Gestone d Scurezza e Salute sul lavoro: l OHSAS 18001 Gl nfortun sul lavoro e le malatte professonal sono ad ogg uno de prncpal problem che afflggono l Itala e

Dettagli