Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36"

Transcript

1 Unione Europea Università degli Studi di Cagliari Regione Autonoma della Sardegna Repubblica Italiana Linee guida del Progetto WORK and LEARN 36 PREMESSA Il progetto WORK and LEARN 36, in attuazione della Legge della Regione Autonoma della Sardegna , n. 36, art., commi 1 e 2, prevede lo svolgimento di stage formativi presso imprese o pubbliche amministrazioni dell Unione Europea in favore di lavoratori dipendenti pubblici o privati che abbiano ottenuto dal datore di lavoro un periodo di congedo senza retribuzione a fini formativi. Lo stage formativo mira a favorire il confronto e lo scambio di buone pratiche ed esperienze di eccellenza tra i lavoratori residenti in Sardegna e quelli che operano in altre realtà lavorative dell Unione Europea e si propone di far acquisire competenze di tipo manageriale, tecnico professionale e linguistico, da condividere con il soggetto di provenienza al termine dell esperienza, in una logica di change management e di supporto all apprendimento organizzativo. SOGGETTI COINVOLTI I soggetti coinvolti sono: Soggetto promotore (Università degli Studi di Cagliari); Soggetto finanziatore (Regione Autonoma della Sardegna); Soggetto di provenienza (imprese o pubbliche amministrazioni con sede operativa nel territorio provinciale di Cagliari, Carbonia Iglesias, Medio Campidano o Oristano); Soggetto ospitante (imprese o pubbliche amministrazioni con sede nel territorio dell Unione Europea); Soggetto beneficiario (lavoratore in stage). SOGGETTO BENEFICIARIO Requisiti del Soggetto beneficiario I beneficiari del progetto sono lavoratori subordinati impiegati presso imprese o pubbliche amministrazioni con sede operativa nelle province di Cagliari, Carbonia Iglesias, Medio Campidano o Oristano. La sede operativa del soggetto di provenienza deve coincidere con la sede presso la quale il lavoratore presta la propria attività. I requisiti richiesti al lavoratore sono i seguenti: a) laurea triennale o diploma di laurea o laurea specialistica o laurea magistrale; b) per i lavoratori appartenenti al settore privato, appartenenza alla categoria Quadro secondo i requisiti stabiliti dalla L. 190/1985 e dalla contrattazione collettiva nazionale o aziendale. Per i lavoratori appartenenti al settore pubblico, un ruolo per l accesso al quale sia richiesto il possesso della laurea (funzionario o equiparato). Sono esclusi i dipendenti pubblici e privati in possesso della qualifica o incarico di dirigente; c) anzianità di servizio di almeno 5 anni maturata presso il Soggetto di provenienza, di cui almeno 3 anni maturati in una delle posizioni indicate al punto b); 1

2 d) cittadinanza italiana o di un altro Paese membro dell Unione Europea; e) residenza nel territorio della Regione Sardegna nei tre anni immediatamente precedenti il termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla selezione; f) età non superiore ai 50 anni (occorre non aver compiuto 50 anni alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione); g) conoscenza della lingua straniera in uso nell impresa/amministrazione e/o nel Paese in cui ha sede il soggetto ospitante. Obblighi del Soggetto Beneficiario Il Soggetto beneficiario: individua autonomamente il possibile soggetto ospitante e presenta la documentazione richiesta dal Soggetto promotore (domanda di partecipazione Allegato A; scheda di adesione del Soggetto di provenienza Allegato B; scheda di adesione del Soggetto ospitante Allegato C); inizia lo stage formativo entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria. Durante lo stage formativo: svolge le attività previste dal progetto formativo, garantendo la presenza per almeno l 80% del monte ore previsto; rispetta i regolamenti aziendali e le norme in materia di igiene, sicurezza e salute nei luoghi di lavoro; mantiene la necessaria riservatezza per quanto attiene dati, informazioni o conoscenze in merito ai processi produttivi e ai prodotti, acquisiti durante lo svolgimento dello stage; segue le indicazioni del Referente aziendale designato dal soggetto ospitante; compila regolarmente i fogli presenze mensili controfirmati dal Referente aziendale; invia i fogli di presenze mensili al Soggetto promotore, per richiedere l erogazione della seconda quota del contributo formativo al compimento della metà del periodo di stage; comunica tempestivamente in forma scritta al Soggetto promotore l eventuale interruzione o variazione dello stage. Al termine dello stage formativo: predispone una relazione sull attività svolta e compila il questionario di valutazione finale; entro 15 giorni dal termine dello stage, consegna la documentazione finale (fogli presenze, relazione sull attività svolta e questionario di valutazione) per ottenere la certificazione dell esperienza svolta e per richiedere l erogazione della terza quota del contributo formativo; entro 15 giorni dal termine dello stage allega altresì la documentazione delle spese sostenute per richiederne il rimborso. SOGGETTO DI PROVENIENZA Requisiti del Soggetto di provenienza L impresa o la pubblica amministrazione presso la quale è impiegato il candidato deve avere sede operativa nella provincia di Cagliari, Carbonia Iglesias, Medio Campidano o Oristano. La sede operativa del Soggetto di provenienza deve coincidere con la sede presso la quale il lavoratore presta la propria attività. 2

3 Obblighi del Soggetto di provenienza Il Soggetto di provenienza si impegna a: riconoscere al lavoratore un periodo di congedo senza retribuzione per lo svolgimento di uno stage formativo; fornire la documentazione richiesta dal Soggetto promotore inerente l attivazione dello stage formativo (Allegato B), in cui dichiara che il progetto formativo si inserisce in un piano aziendale che prevede la temporanea sostituzione del dipendente in congedo con altro personale di pari livello; certificare la posizione ricoperta dal lavoratore e la relativa anzianità di servizio; comunicare l importo complessivo lordo della retribuzione del lavoratore su base annua e il CCNL di riferimento; collaborare alla predisposizione di un progetto formativo coerente con gli obiettivi aziendali e sottoscriverlo. SOGGETTO OSPITANTE Requisiti del Soggetto ospitante L impresa o la pubblica amministrazione deve avere sede presso uno degli Stati membri dell Unione Europea e deve svolgere attività coerenti con gli obiettivi formativi del lavoratore e con le esigenze di sviluppo aziendale del Soggetto di provenienza. Obblighi del Soggetto ospitante Il Soggetto ospitante si impegna a: compilare la scheda di adesione per manifestare la disponibilità ad accogliere il lavoratore (Allegato C); sottoscrivere la Convenzione di stage formativo; mettere a disposizione del Soggetto beneficiario locali e strumentazioni adeguate per lo svolgimento dello stage; individuare un Referente aziendale col compito di facilitare l inserimento in azienda del lavoratore e di intrattenere i rapporti col Soggetto promotore; comunicare tempestivamente in forma scritta al Soggetto promotore l eventuale interruzione o variazione dello stage; segnalare al Soggetto promotore eventuali infortuni ed altri eventi di interesse; redigere un report finale che certifichi l esperienza svolta dal lavoratore (in duplice copia su carta intestata); compilare il questionario di valutazione e controfirmare il foglio presenze mensile fornito dal Soggetto promotore al Soggetto beneficiario. SOGGETTO PROMOTORE Il Soggetto promotore dello stage formativo è l Università degli Studi di Cagliari che, in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna (Soggetto finanziatore,) ha curato lo sviluppo progettuale dell iniziativa. Il Soggetto promotore gestisce l iter di selezione dei lavoratori (raccolta candidature, predisposizione graduatoria idonei) e le procedure di attivazione dell esperienza di stage (convenzione con soggetti coinvolti, documentazione relativa a monitoraggio, valutazione e rendicontazione). L Università, in qualità di Soggetto promotore: 3

4 stipula la Convenzione con gli altri soggetti coinvolti (Soggetto di provenienza Soggetto beneficiario Soggetto ospitante); corrisponde al lavoratore il contributo formativo pari all 80% della retribuzione contrattuale e rimborsa le spese documentate, effettivamente sostenute e inerenti lo stage formativo, per vitto, alloggio e trasferta nella misura massima di 1.600,00 euro mensili; provvede alla stipula di apposite polizze assicurative contro gli infortuni e per la responsabilità civile verso terzi e comunica, su segnalazione del soggetto ospitante, eventuali infortuni o altri eventi di interesse ai competenti Istituti assicurativi; verifica la presenza di un Referente aziendale delle attività di stage presso il Soggetto ospitante; supporta gli interessati nell individuazione del Soggetto ospitante, entro il termine di scadenza di presentazione delle domande previsto dall Avviso di selezione; rilascia al Soggetto beneficiario la certificazione finale relativa allo svolgimento dello stage. SOGGETTO FINANZIATORE Il soggetto finanziatore è la Regione Autonoma della Sardegna, che ai sensi della Legge della Regione Autonoma della Sardegna , n. 36, art. ( Incentivi per periodi formativi ), commi 1 e 2, prevede la concessione ai lavoratori che abbiano ottenuto dal proprio datore di lavoro, pubblico o privato, un congedo di aspettativa senza retribuzione ai fini formativi, un contributo formativo pari all'ottanta per cento dello stipendio, (omissis) e una eventuale indennità di trasferta per la frequenza di corsi di formazione o stage presso imprese o pubbliche amministrazioni nel territorio dell'unione Europea. DECADENZA E INCOMPATIBILITÀ I Soggetti beneficiari decadono dal contributo qualora non inizino l esperienza formativa entro 30 giorni dalla pubblicazione della graduatoria. Non sono ammessi alla selezione i candidati che abbiano già inoltrato richiesta direttamente all Assessorato al lavoro Servizio lavoro, per l accesso ai benefici di cui al 1 comma dell art. della Legge della Regione Autonoma della Sardegna , n. 36 per programmi formativi all estero. RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI FORMATIVI L iniziativa prevede per la durata dello stage (minimo due, massimo quattro mesi) un contributo formativo pari all 80% della retribuzione mensile lorda più il rimborso delle spese effettivamente sostenute e giustificate per vitto, alloggio e trasferta nella misura massima di 1.600,00 euro mensili. Il contributo formativo sarà erogato in tre quote così suddivise: 40% all avvio dell attività, 40% al raggiungimento della metà della durata prevista dello stage (attestata tramite invio dei fogli presenze mensili), 20% a conclusione delle attività e consegna della documentazione finale richiesta. Il contributo formativo e il rimborso spese saranno corrisposti dal Soggetto promotore direttamente al Soggetto beneficiario. I contributi formativi saranno assegnati, secondo l ordine della graduatoria di merito, in numero non superiore a due per ciascun Soggetto di provenienza dei candidati. In caso di parziale utilizzo delle risorse, sarà possibile incrementare il numero di posti previsti per Soggetto di provenienza, nel rispetto della graduatoria dei beneficiari. Il numero complessivo di contributi erogabili verrà definito dal calcolo delle risorse disponibili in relazione alla durata degli stage e alla retribuzione percepita dai beneficiari. Parte delle risorse per i benefici previsti dal 1 comma dell art. della Legge della Regione Autonoma della Sardegna , n. 36 saranno riservate a lavoratori che a suo tempo hanno inoltrato richiesta 4

5 direttamente all Assessorato al lavoro Servizio lavoro per programmi formativi all estero, previa verifica della possibilità di riconoscere i benefici (art. 11 Convenzione aggiuntiva) e verificate la congruenza e la finalità delle attività formative svolte dagli interessati. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Coloro che sono interessati a partecipare al programma dovranno far pervenire la propria candidatura, entro le ore del trentesimo giorno consecutivo successivo alla pubblicazione dell Avviso nel sito dell Università degli Studi di Cagliari al seguente indirizzo: Università degli Studi di Cagliari Ufficio Protocollo Via Università, Cagliari. Sulla busta dovranno essere riportati il mittente e la seguente dicitura: Progetto Work and Learn 36. Le domande di partecipazione, redatte secondo l allegato A, potranno essere inviate a mezzo raccomandata A/R ovvero consegnate a mano al seguente indirizzo: Università degli Studi di Cagliari Ufficio Protocollo Via Università, Cagliari. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute, per qualsiasi motivo, dopo la scadenza indicata. Nella domanda il candidato dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità: 1) le proprie generalità, la data ed il luogo di nascita, ed il recapito eletto ai fini del programma; 2) di essere cittadino/a italiano/a o di un altro Stato membro dell Unione Europea; 3) di essere residente nel territorio della Regione Sardegna da almeno tre anni alla data di scadenza dell Avviso; 4) di essere un lavoratore subordinato di un impresa o di una pubblica amministrazione con sede operativa nella provincia di Cagliari, Carbonia Iglesias, Medio Campidano o Oristano; 5) di essere in possesso di almeno uno dei seguenti titoli: laurea triennale, diploma di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale; 6) di essere un lavoratore del settore privato, appartenente alla categoria Quadro (secondo i requisiti stabiliti dalla L. 190/1985 e dalla contrattazione collettiva nazionale o aziendale) ovvero un lavoratore del settore pubblico che ricopre un ruolo per l accesso al quale sia richiesto il possesso della laurea (funzionario o equiparato); 7) di non possedere la qualifica o incarico di dirigente; 8) di avere un anzianità di servizio non inferiore a cinque anni maturata nell ambito dell azienda di provenienza, di cui almeno tre in una delle posizioni indicate al punto 6; 9) di non aver compiuto 50 anni alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda; ) di conoscere la lingua straniera in uso nell impresa/amministrazione e/o nel Paese in cui ha sede il Soggetto ospitante; 11) di non beneficiare, contemporaneamente, di altre borse di studio o di lavoro a qualsiasi titolo conferite; 12) di impegnarsi a comunicare tempestivamente ogni eventuale cambiamento della propria residenza, del recapito indicato nella domanda di ammissione o eventuali modifiche della condizione lavorativa. Alla domanda, da compilare secondo l Allegato A, i candidati devono allegare la seguente documentazione: a) un dettagliato curriculum vitae in formato Europass, datato e sottoscritto; b) la scheda di adesione del Soggetto di provenienza (Allegato B); c) la scheda di adesione del Soggetto ospitante (Allegato C); d) una fotocopia di un documento di identità in corso di validità. 5

6 L'Università degli Studi di Cagliari non assume alcuna responsabilità nel caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni della residenza o del recapito da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento degli stessi, né per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili a colpa dell'università stessa o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o a forza maggiore. ITER DI SELEZIONE Per l attribuzione dei contributi di stage verrà predisposta una graduatoria di merito, sulla base dei seguenti parametri di riferimento: 1) tipologia di laurea (max 20 punti); 2) eventuali titoli post lauream (max 20 punti); 3) anzianità di servizio (max punti); 4) curriculum vitae (max 5 punti); 5) qualità del progetto formativo, sulla base della congruenza tra obiettivi formativi e attività svolta dal soggetto ospitante (max 20 punti). I punteggi di merito da attribuire sulla base dei suindicati elementi sono riportati nella tabella che segue. Nel caso di parità di punteggio avrà la precedenza il candidato più giovane. Tipologia di laurea Laurea triennale Laurea specialistica Laurea magistrale Diploma di laurea vecchio ordinamento Titoli post lauream Master universitario I livello Master universitario II livello Dottorato di ricerca/scuola di specializzazione Anzianità di servizio nella posizione di cui all art.3 dell Avviso di selezione 3 6 anni 7 anni anni da 16 in poi Punteggio massimo Curriculum vitae 5 Qualità del progetto formativo Un apposita Commissione, nominata di concerto tra l Università e la Regione Autonoma della Sardegna, provvederà alla valutazione della regolarità delle domande e all attribuzione del punteggio sulla base dei criteri di selezione sopraindicati. Al termine dei lavori la Commissione provvederà, altresì, alla stesura di una graduatoria di merito. GRADUATORIA DI MERITO La graduatoria di merito degli idonei è formulata sulla base del punteggio ottenuto nella valutazione dei titoli. A parità di punteggio, la precedenza nella graduatoria spetta al candidato più giovane. La graduatoria 6

7 sarà pubblicata sul sito internet dell Università: Lo stage formativo dovrà obbligatoriamente iniziare entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria. L inserimento nella graduatoria non determina automaticamente l accesso ai benefici economici. L assegnazione delle borse avverrà secondo l ordine in graduatoria sulla base dei fondi disponibili e fino ad esaurimento degli stessi. ITER DI ATTIVAZIONE Modulistica 1. Il candidato può scaricare dal sito dell Università degli Studi di Cagliari o ritirare presso l Università degli Studi di Cagliari Direzione per la ricerca e il territorio (via. S. Giorgio, n Cagliari; ingresso 3, 2 piano) il modulo di domanda (Allegato A), la scheda di adesione del Soggetto di provenienza (Allegato B) e la scheda di adesione del Soggetto ospitante (Allegato C). Il candidato dovrà compilare l Allegato A e provvedere a far compilare e firmare dall impresa o dalla pubblica amministrazione di appartenenza l Allegato B. Una volta individuato il Soggetto ospitante, il candidato provvederà a far compilare e firmare da tale soggetto l Allegato C. Ai moduli dovrà essere allegata la fotocopia del documento di identità e il proprio curriculum vitae in formato Europass, datato e sottoscritto. 2. La modulistica per la partecipazione alla selezione deve essere consegnata entro le ore del trentesimo giorno consecutivo successivo alla pubblicazione dell Avviso di selezione all Università degli Studi di Cagliari (Ufficio Protocollo Via Università, Cagliari). Sulla busta devono essere indicati il mittente e la seguente dicitura: Progetto Work and Learn 36. Le domande possono essere anche spedite tramite raccomandata A/R all Ufficio protocollo (aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle.00 alle 13.00). Le domande devono pervenire entro il termine perentorio di scadenza. Non saranno prese in considerazione le domande pervenute, per qualsiasi motivo, dopo la scadenza indicata. 3. La graduatoria sarà consultabile sul sito dell Università degli Studi di Cagliari 4. I soggetti beneficiari del contributo devono, a pena di decadenza dal beneficio, iniziare lo stage formativo entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della graduatoria. 5. All avvio dello stage formativo, il Soggetto promotore provvede al versamento della prima quota delle somme previste a copertura dello stage a favore del Soggetto beneficiario. 6. Durante il periodo di stage, il Soggetto beneficiario dovrà compilare i fogli presenze mensili e farli controfirmare dal Soggetto ospitante. 7. A metà dello stage formativo, i fogli presenze mensili devono essere inviati dal Soggetto beneficiario al Soggetto promotore, per richiedere l erogazione della seconda quota del contributo formativo. 8. Entro 15 giorni dal termine dello stage, il Soggetto beneficiario consegna al Soggetto promotore la documentazione finale (fogli presenze, relazione sull attività svolta e questionario di valutazione), compresa la documentazione relativa alle spese delle quali si chiede il rimborso. Per informazioni: Università degli Studi di Cagliari Direzione per la ricerca e il territorio (via S. Giorgio, n Cagliari), dal lunedì al venerdì, dalle alle (responsabile del procedimento: dott.ssa Anna Cotza, e mail: tel. 070/ ). 7

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles

Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di. collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Avviso di selezione per una borsa di studio per tirocinio presso l Ufficio di collegamento della Regione Friuli Venezia Giulia a Bruxelles Art. 1: Finalità e oggetto dell avviso La Regione Friuli Venezia

Dettagli

COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como

COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como COMUNE DI CAPIAGO NTIMIANO Provincia di Como C.F. e P.I. 00608850137 Via Serenza,7 22070 Capiago Intimiano (CO) - Tel. 031 4630311 Fax 031 462313 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI DEI RILEVATORI

Dettagli

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO

LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO LIPANI & PARTNERS AVVISO DI SELEZIONE PER UNA BORSA DI STUDIO DA ASSEGNARE AD UN PRATICANTE AVVOCATO Articolo 1 - Caratteristiche e finalità Lo Studio Lipani & Partners (di seguito, per brevità, solo Studio)

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Rif. Bando MDO_CI_1 Articolo 1 Con riferimento al Progetto

Dettagli

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO DI SELEZIONE INTERNA RISERVATA AL PERSONALE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO PER IL PASSAGGIO ORIZZONTALE ALL INTERNO DELLA MEDESIMA CATEGORIA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata

AVVISO PUBBLICO. partecipazione della Regione Basilicata alla Conferenza dei Presidenti delle Regioni, Stato-Regioni e Conferenza Unificata AVVISO PUBBLICO Avviso di selezione comparativa per il conferimento a 1 esperto di un incarico di consulenza specialistica per il supporto all attività - amministrativa- istituzionale connessa alla partecipazione

Dettagli

Bando pubblico per la selezione di n. 1 beneficiario di borsa di studio per la partecipazione alla:

Bando pubblico per la selezione di n. 1 beneficiario di borsa di studio per la partecipazione alla: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica Facoltà di Studi Umanistici Corso di Laurea in Lingue e Comunicazione Bando pubblico per la selezione di n. 1 beneficiario

Dettagli

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO

Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Direzione Generale delle Politiche Sociali Servizio Programmazione e Integrazione Sociale AVVISO PUBBLICO Di procedura comparativa per titoli e colloquio per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione

Dettagli

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA

L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA REGIONE SARDEGNA AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 17 1 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA DA ATTIVARSI PRESSO L NELL AMBITO DEL PROGRAMMA MASTER AND BACK PERCORSI DI RIENTRO ANNO 2009 DELLA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO INCARICHI DI CONSULENZE ESTERNE SI RENDE NOTO che è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di consulenze esterne mediante

Dettagli

PROVINCIA DI COSENZA

PROVINCIA DI COSENZA PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO DIRIGENTE SETTORE RELAZIONI INTERISTITUZIONALI ASSISTENZA TECNICO AMMINISTRATIVA AGLI ENTI LOCALI -

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Largo Bruno Pontecorvo, 5 I - 56127 Pisa Tel. +39 050 2213223 Fax +39 050 2213224 http://www.dm.unipi.it C.F.80003670504 P.I.00286820501 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO

BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO BANDO PER ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PREPARAZIONE TESI ALL ESTERO CAMPUSWORLD TESI ALL ESTERO Art. 1 SCOPI Nell ambito delle politiche di internazionalizzazione dell Ateneo ed al fine di incentivare

Dettagli

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR )

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) Pubblica selezione, per titoli e progetti, per il conferimento di borse di ricerca scientifica Il Presidente - Vista la Delibera n. 56 del 25-11-2013

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Foggia, 5 gennaio 2012 Prot. n. 174 VII.1 Rep. n. 10/2012 Il PRESIDE la Legge 30 dicembre, n. 240/2010 Norme in materia di organizzazione delle università, di personale accademico e reclutamento, nonché

Dettagli

Consorzio Universitario della Provincia di Palermo

Consorzio Universitario della Provincia di Palermo Consorzio Universitario della Provincia di Palermo AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO PROFESSIONALE. REALIZZAZIONE DELLO SPORTELLO TELEMATICO

Dettagli

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DI: N. 1 INCARICO AD UNA FIGURA ESPERTA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO: (Approvato con determinazione n. del dell Amministratore Unico di Porto Conte Ricerche Srl).

AVVISO PUBBLICO: (Approvato con determinazione n. del dell Amministratore Unico di Porto Conte Ricerche Srl). AVVISO PUBBLICO: (Approvato con determinazione n. del dell Amministratore Unico di Porto Conte Ricerche Srl). PROCEDURA COMPARATIVA PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER L AFFIDAMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. dal 7 al 18 maggio 2010

AVVISO PUBBLICO. dal 7 al 18 maggio 2010 COMUNE DI DECIMOMANNU Provincia di Cagliari Settore Finanziario Servizio Patrimonio Piazza Municipio n. 1 09033 Decimomannu Tel. 070/9667003-30-09-24 fax 070/962078 e mail: settorefinanziario@pec.comune.decimomannu.ca.it

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI TRAPANI Avviso pubblico per il conferimento di incarichi con contratto di lavoro autonomo per Dirigente Medico di M.C.A.U., Ostetricia e Ginecologia, Chirurgia Generale,

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DI: N. 1 INCARICO AD UNA FIGURA ESPERTA

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l'attribuzione di Borse di Ricerca emanato con

Dettagli

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI ED ECONOMICHE - SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA (N. 29/2015)

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA Comune di Pisa AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA DI4 POSTI DI CATEGORIA C, PROFILO PROFESSIONALE AGENTE POLIZIA MUNICIPALE - CCNL REGIONI AUTONOMIE LOCALI IL DIRIGENTE

Dettagli

Il Direttore Generale. Rende noto. Art. 1 - Requisiti

Il Direttore Generale. Rende noto. Art. 1 - Requisiti Il Direttore Generale Rende noto Che è indetta una procedura di mobilità esterna volontaria per la copertura, con contratto a tempo pieno ed indeterminato di un posto di dirigente responsabile ufficio

Dettagli

Gentes Popoli in movimento: Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani delle province di Palermo e di Montreal, Québec

Gentes Popoli in movimento: Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani delle province di Palermo e di Montreal, Québec Gentes Popoli in movimento: Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani delle province di Palermo e di Montreal, Québec AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ITALIA L

Dettagli

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato)

IL DIRIGENTE (Area Anagrafico certificativa e Regolazione del mercato) BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ATTRIBUZIONE DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AD ELEVATA PROFESSIONALITA, DELLA DURATA DI 11 MESI, PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono:

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono: BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO RISERVATA ALLA FORMAZIONE DI UN ESPERTO PSICOLOGO CLINICO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ CLINICA PRESSO UN CONSULTORIO RIVOLTO ALLE PERSONE TRANS

Dettagli

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO

PROGETTI SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO BANDO SERVIZIO CIVILE GIOINVOLO ANNO 2009 42 1. I progetti 1. L idea nasce dalla consapevolezza che il Servizio Civile Nazionale rappresenta per molti giovani una significativa opportunità di crescita

Dettagli

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in

BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in BANDO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in Meteorologia e Previsioni del Tempo Art.1 Il CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA LABORATORIO DI URBANISTICA E DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE Raffaele d

Dettagli

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009;

IL DIRETTORE. Visto l art. 17 comma 30 del D.L. 78/2009, convertito con modificazioni nella Legge 102/2009; REP. n. 23/2014 Prot. n. 70 del 25/06/2014 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATIVA E CONTINUATIVA PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE

Dettagli

LINGUA MADRE Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani della provincia di Palermo e di Buenos Aires

LINGUA MADRE Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani della provincia di Palermo e di Buenos Aires LINGUA MADRE Promozione di scambi linguistici e turismo interculturale tra giovani della provincia di Palermo e di Buenos Aires AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ARGENTINA L Associazione Centro

Dettagli

Ufficio Mobilità Internazionale Università degli Studi di Milano Bicocca Via Dell Innovazione 10 20126 Milano

Ufficio Mobilità Internazionale Università degli Studi di Milano Bicocca Via Dell Innovazione 10 20126 Milano BANDO DI MOBILITÀ INTERNAZIONALE PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGRAMMA DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE INDUSTRIALI E DI DOPPIA LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

(delibera del Senato Accademico n. 491/17370 del 27 agosto 2012)

(delibera del Senato Accademico n. 491/17370 del 27 agosto 2012) Avviso pubblico per l acquisizione di candidature del personale tecnicoamministrativo per la nomina nel Consiglio di Amministrazione dell Università degli Studi di Parma (delibera del Senato Accademico

Dettagli

AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA SPA

AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA SPA AZIENDA FARMACEUTICA MUNICIPALIZZATA SPA BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO ESCLUSIVAMENTE RISERVATO AL PERSONALE INTERNO A TEMPO INDETERMINATO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025-06/3227036 - Fax. 06/3218007 C.F. 80228830586

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025-06/3227036 - Fax. 06/3218007 C.F. 80228830586 02076820152011201520 _N.Prot _Anno _Data _1 Ent,2 Usc Ufficio Personale Sara Gallucci Decreto n. 413 IL DIRETTORE Vista la Legge n.508 del 21/12/1999 di Riforma delle Accademie di Belle Arti, dell Accademia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Avviso pubblico per il conferimento dell incarico di Direttore Sanitario dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 267 del 19 luglio

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE Prot. 1479 Affisso all Albo in data 18.04.2016 Scadenza il 30.04.2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE ===========

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA finalizzata al conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e

Dettagli

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP

MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP Prot. n. 27130-I/7 del 07.11.2014 Rep. A.U.A. n. 395-2014 PROGRAMMA ERASMUS+ AZIONE CHIAVE 1 MOBILITÀ DEGLI STUDENTI PER TRAINEESHIP Bando di concorso per l assegnazione di borse di mobilità finanziate

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO A TEMPO INDETERMINATO DI UN LAVORATORE DISABILE AI SENSI DELLA LEGGE 68/99 ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Area Didattica e Orientamento Facoltà di Studi Umanistici Ufficio Tirocini Corsi di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche Corso di Laurea Specialistica in Psicologia

Dettagli

COMUNE DI PALAGIANO (Provincia di Taranto)

COMUNE DI PALAGIANO (Provincia di Taranto) COMUNE DI PALAGIANO (Provincia di Taranto) 15 Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni IL RESPONSABILE dell U.C.C. (nominato con Determina Settore Demografico n. 37 del 23/03/2011) Visto

Dettagli

Prot. n 0000255/A22 Petronà, 2 febbraio 2016

Prot. n 0000255/A22 Petronà, 2 febbraio 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI PETRONÀ C.F. 97035390794 C.M. CZIC83600R TEL. 0961933007 FAX 0961933007 Via Arenacchio - 88050 P E T R O N À CZ Mail: czic83600r@istruzione.it; czic83600r@pec.istruzione.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI

ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI ISTITUTO COMPRENSIVO PATARI RODARI C.F. 97061390791 Cod. Mecc. CZIC85200P pec: czic85200p@pec.istruzione.it Via A. Daniele, 17 88100 CATANZARO Cod. Mecc. CZIC85200P e-mail: czic85200p@istruzione.it sito

Dettagli

REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO

REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO REGIONE DEL VENETO A.R.P.A.V. AGENZIA REGIONALE PER LA PREVENZIONE E PROTEZIONE AMBIENTALE DEL VENETO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI DOCENTI AI QUALI CONFERIRE INCARICHI DI DOCENZA NELL

Dettagli

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali

( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN. Articolo 1 - notizie generali ( da riempire con l intestazione dell ente emittente il bando) BANDO DI CONCORSO PER UNA BORSA DI RICERCA IN Articolo 1 - notizie generali In esecuzione a quanto previsto dall art.7 della convenzione di

Dettagli

Comune di Scafati Provincia di Salerno

Comune di Scafati Provincia di Salerno Comune di Scafati Provincia di Salerno Croce al Valore Militare e Medaglia d Oro alla Resistenza Avviso di mobilità volontaria esterna ai sensi dell art. 30 del D.lgs 165/2001, per la copertura di n. 2

Dettagli

Prot. N. 352/C24 del 18/01/2013 All Albo della scuola Al sito web http://www.iisnervifermi.it/ Agli atti dell istituto IIS Nervi-Fermi

Prot. N. 352/C24 del 18/01/2013 All Albo della scuola Al sito web http://www.iisnervifermi.it/ Agli atti dell istituto IIS Nervi-Fermi IST. TECNICO- SETTORE TECNOLOGICO COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO Pier Luigi Nervi Spalto Borgoglio n. 77 15121 Alessandria ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Nervi-Fermi Via Morbelli 33 15121

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI STUDIO E DI N. 5 ASSEGNI DI RICERCA, ANNUALI, EVENTUALMENTE PROROGABILI, PER LA

Dettagli

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Via San Vincenzo 4 16121 Genova tel. 010 24911 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DI: N. 1 INCARICO AD UNA FIGURA ESPERTA

Dettagli

Art. 1 Descrizione dell incarico. Art. 2 Corrispettivo e durata

Art. 1 Descrizione dell incarico. Art. 2 Corrispettivo e durata Azienda Ospedaliera regionale San Carlo di Potenza Regione Basilicata AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Ai sensi dell art. 7, comma 6 del D.lgs 30 marzo 2001,n.165 L Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Comune di Collesalvetti P ROVINCIA D I LIVORNO Allegato A. AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER VALUTAZIONE CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE (EX ART. 90 D.LGS. N.

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015

Comune di Mentana Provincia di Roma SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE. ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 SETTORE 4 SERVIZI GENERALI SERVIZIO RISORSE UMANE ALLEGATO alla determinazione N.87/SSGG/2015 Mentana, 02/10/2015 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE (MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA),AI

Dettagli

COMUNE DI CAPENA (Provincia di Roma)

COMUNE DI CAPENA (Provincia di Roma) AVVISO DI PUBBLICAZIONE DI SELEZIONE DI N.4 UNITA DA IMPIEGARE IN UN TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO Si rende noto che il Comune di Capena si impegna alla realizzazione di un tirocinio di Formazione

Dettagli

DECRETO N. 28 del 27.12.2012

DECRETO N. 28 del 27.12.2012 DECRETO N. 28 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007 AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA/2 - AVERSA (CE) - Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l assegnazione di Borse di Studio a Psicologi ed Assistenti Sociali, per l attuazione del Progetto

Dettagli

COMUNE DI ADELFIA (Prov. di Bari) Via Vitt. Veneto, 122 Tel. 080-4598211 fax 080-4598264 affarigenerali.adelfia@pec.rupar.puglia.

COMUNE DI ADELFIA (Prov. di Bari) Via Vitt. Veneto, 122 Tel. 080-4598211 fax 080-4598264 affarigenerali.adelfia@pec.rupar.puglia. COMUNE DI ADELFIA (Prov. di Bari) Via Vitt. Veneto, 122 Tel. 080-4598211 fax 080-4598264 affarigenerali.adelfia@pec.rupar.puglia.it www.comune.adelfia.gov.it AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

AVVISO di Selezione Pubblica per soli titoli per l assunzione di personale specializzato con funzioni di supporto ad alunni diversamente abili.

AVVISO di Selezione Pubblica per soli titoli per l assunzione di personale specializzato con funzioni di supporto ad alunni diversamente abili. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE 88054 SERSALE C.M. CZIS01100L C.F 97061370793 LICEO SCIENTIFICO 88054 SERSALE VIA C. BORELLI III TRAV. TEL. FAX 0961/936806 - CZPS011013 IPSASR 88054 SERSALE VIA ROMA TEL/FAX

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it;

Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail scic@unina.it; CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA SCIC COMPOSITI STRUTTURALI PER COSTRUZIONI INNOVATIVE Università degli studi di Napoli Federico II Via Claudio,21 80125 Napoli; tel: +39.081.7683119; fax 7685921 e-mail

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di Camerino; VISTO l art. 7 comma 6 del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni;

Dettagli

Centro Studi e Archivio della Comunicazione

Centro Studi e Archivio della Comunicazione Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 27.10.2014 Data di scadenza della selezione: 10.11.2014 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l'attribuzione di Borse di Ricerca emanato con D.R. n. 1107

Dettagli

AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE,

AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, R E G I O N E P U G L I A AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO POLITICHE DI BENESSERE SOCIALE E PARI OPPORTUNITÀ UFFICIO POLITICHE PER LE PERSONE,LE

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT

AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO IL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT Prot. n. 15329 del 30 Novembre 2012 Pubblicato il: 1 Dicembre 2012 Scadenza: 10 Dicembre 2012 AVVISO DI PROCEDURA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PER COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PRESSO

Dettagli

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA

DIRETTORE della U.O.C. di CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE E ODONTOSTOMATOLOGIA REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" AVVISO PUBBLICO N. 201 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 44 in data 08.06.2012 SCADENZA DEL BANDO: 09.07.2012 In esecuzione del

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO

AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Prot. n. 15/02249-01 SCADENZA 20/03/2015 AVVISO DI SELEZIONE PER N. 2 BORSE DI RICERCA POST LAUREA NELL AMBITO DEL PROGETTO Counseling motorio ed Attività Fisica Adattata quali azioni educativo-formative

Dettagli

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi

Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Allegato A alla Determinazione n. del Comune di Carovigno Provincia di Brindisi Bando di concorso pubblico, per titoli, per la formazione di una graduatoria per l assunzione a tempo determinato, mesi quattro,

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIONE

REQUISITI DI AMMISSIONE AZIENDA OSPEDALIERA GAETANO RUMMO di Benevento - Avviso Pubblico per il conferimento di Incarico quinquennale di Direzione di Struttura Complessa di Ginecologia e Ostetricia. In esecuzione della Delibera

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Direzione Didattica Statale

Direzione Didattica Statale FIEE54000N@PEC.ISTRUZIONE.IT Segreteria - fiee54000n@istruzione.it Presidenza - presidenzacircolo1@libero.it Direzione Didattica Statale CIRCOLO I Sesto Fiorentino (FI) FIEE54000N C.F.80026650483 www.circolo1sestofiorentino.

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

Procedura comparativa per titoli ed esami per l assunzione a tempo determinato di 1 dipendente profilo professionale Impiegato amministrativo

Procedura comparativa per titoli ed esami per l assunzione a tempo determinato di 1 dipendente profilo professionale Impiegato amministrativo Prot. 158/14D Procedura comparativa per titoli ed esami per l assunzione a tempo determinato di 1 dipendente profilo professionale Impiegato amministrativo 1. Premessa In esecuzione della deliberazione

Dettagli

BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO: DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E BENI CULTURALI

BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO: DIPARTIMENTO DI FILOSOFIA, STORIA E BENI CULTURALI DECRETO NR. 89 DD. 5 MARZO 2008 PROT. 4038 BANDO PER UNA BORSA DI STUDIO A PROGETTO DAL TITOLO: Costruzione di un modello in materiali naturali della villa di Ksar Fatma, Algeria Orientale DIPARTIMENTO

Dettagli

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura. COD. 03/11 AVVISO DI PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA PER ATTIVITA RELATIVE ALLA FUNZIONE DI CRA CLINICAL RESEARCH ASSISTANT DELL UNITA DI CLINICAL TRIAL

Dettagli

Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 50 PARTECIPANTI AL CORSO DI FORMAZIONE IN TEMA DI VALUTAZIONE E ANALISI DELLE PERFORMANCE DELLE AZIENDE SANITARIE, ISTITUITO DALL AGENZIA NAZIONALE PER I SERVIZI

Dettagli

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO PUBBLICO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. Melfi, 23 novembre 2015 BANDO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DI DUE ESPERTI ESTRANEI ALL AMMINISTRAZIONE DESTINATARI DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI FINALIZZATE ALL INTEGRAZIONE SCOLASTICA

Dettagli

Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI

Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI Convitto Nazionale Canopoleno Via Luna e Sole 44. Tel 079293287 079293863 Fax 079 3764116 SASSARI Mail: ssvc010009@istruzione.it P.E.C.: ssvc010009@pec.istruzione.it http://www.convittocanopoleno.gov.

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE

AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE AZIENDA SANITARIA LOCALE - A.S.L. DELLA PROVINCIA DI VARESE AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE A MEDICI VETERINARI PER LO SVOLGIMENTO DI OPERAZIONI

Dettagli

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura.

I requisiti prescritti devono essere posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione alla procedura. COD. 04/11 AVVISO DI PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA PER ATTIVITA RELATIVE ALLA FUNZIONE DI BIOSTATISTIC/DATA MANAGER DELL UNITA DI CLINICAL TRIAL MANAGEMENT

Dettagli

Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011

Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011 Prot. IDI n. 467/2011 Arezzo, 9 giugno 2011 Oggetto: Proroga termini di presentazione delle candidature Progetto For_Pro_CoDIS II N LLP-LdV- PLM-10-IT-156, rif. DD IDI n.18 del 02 maggio 2011 Con la presente

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE Avviso di selezione di n 1 Specialista gestione Risorse Umane - Profilo professionale Specialista gestione Risorse Umane Cat. D 1 - presso l Agenzia per la formazione, l orientamento e il lavoro della

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Milano Bicocca, emanato con D.R. n. 20723 dell 19/12/2007, pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 20 alla G. U., serie generale, n. 19 del 23/01/2008

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria La Noveservizi S.r.l., ai sensi dell Art.18, comma 2, della legge 133/2008

Dettagli

Requisiti generali e specifici di ammissione

Requisiti generali e specifici di ammissione Scadenza ore 12 del giorno 10 aprile 2015 In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 112 del 24/03/2015, è indetto avviso pubblico per titoli ed eventuale colloquio per la copertura a

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA DI PSICOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2011/2012 BANDO PER CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO INTEGRATIVO MEDIANTE CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO Si rende noto che il

Dettagli

essere di madrelingua italiana,

essere di madrelingua italiana, Bando per la definizione della graduatoria dei candidati che saranno segnalati al MIUR per la selezione nazionale degli studenti iscritti ai corsi di laurea con insegnamenti in lingua cinese a.a. 2013/2014

Dettagli

Bando di selezione. Corso di specializzazione in commercio estero

Bando di selezione. Corso di specializzazione in commercio estero Bando di selezione Corso di specializzazione in commercio estero Nell ambito dell Accordo di programma Ministero Sviluppo Economico / ICE / Regione Abruzzo, a valere sulla Convenzione 2008, l Istituto

Dettagli

Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse

Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse 1. E' indetta dalla Pro Loco di Offagna la manifestazione di interesse, per l individuazione di n. 10 soggetti, finalizzata alla sottoscrizione di un

Dettagli

Il Direttore Generale di ARSEL Liguria - via San Vincenzo 4 16121 Genova RENDE NOTO

Il Direttore Generale di ARSEL Liguria - via San Vincenzo 4 16121 Genova RENDE NOTO DGR 1182/12 Progetto di prosecuzione attività istituzionali di comunicazione a stampa IoLavoroNewsletter e IoLavoroForum on line finanziamento tramite fondi FSE POR C.R.O. 2007-2013 Competitività regionale

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli