Leggi, ordinanze e circolari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Leggi, ordinanze e circolari"

Transcript

1 Informazioni specifiche Fiscalità negli investimenti collettivi di capitale Dicembre 2009 I Introduzione Gli aspetti di diritto fiscale svolgono un ruolo chiave per tutti coloro che operano sul mercato dei fondi d investimento, a cominciare dai singoli investitori e dalle società offerenti dei prodotti. Le disposizioni normative si presentano in parte complesse e sono basate su diverse leggi. Questa pubblicazione intende offrirvi una visione semplificata delle varie leggi, ordinanze e circolari emanate in materia, fornendovi un riepilogo sintetico delle principali disposizioni riguardanti 1. gli investitori (acquisto e vendita di quote; collocamenti in investimenti collettivi di capitale e relativi redditi); gli investimenti collettivi di capitale (portafoglio e utilizzo del risultato); 4 3. gli offerenti di fondi (direzione, banca depositaria, società d investimento a capitale variabile (SICAV), società in accomandita per gli investimenti collettivi di capitale (SAIC) e loro mandatari). 5 6 La presente pubblicazione si limita alle disposizioni generali e non tratta singole regolamentazioni di dettaglio, prescrizioni specifiche per forme particolari di investimenti collettivi oppure altre norme in deroga. Pertanto, essa non permette sempre una valutazione definitiva di una determinata situazione fiscale. 7 SFA FI Steuern_i_0912 1/10

2 II Leggi, ordinanze e circolari La seguente tabella fornisce uno sguardo sulle principali disposizioni di legge applicabili nell ambito dei fondi d investimento e segnatamente sulle leggi/ordinanze federali e circolari dell Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC). Vi ricordiamo che, per quanto attiene alla tassazione degli investitori, in Svizzera sono applicabili anche normative cantonali non considerate nella presente informazione. 8 9 Leggi e ordinanze Legge federale (LF) sulle tasse di bollo (LTB) Ordinanza federale (OF) sulla LTB (OTB) LF sull imposta federale diretta (LIFD) LF sull imposta pre (LIP) OF sulla LIP (OIprev) LF concernente l imposta sul valore aggiunto (LIVA) OF sulla LIVA (OIVA) Circolari ecc. Circolare n. 12 Tassa di negoziazione [Circ. 12] Circolare n. 24 Investimenti collettivi di capitale ai fini dell imposta pre e delle tasse di bollo [Circ. 24] Circolare n. 24 Investimenti collettivi di capitale ai fini dell imposta pre e delle tasse di bollo [Circ. 24] Circolare n. 25 Imposizione degli investimenti collettivi di capitale e dei loro investitori [Circ. 25] Opuscolo n. 14 Finanza (banche società di fondi e simili) [Op. 14] Le leggi, ordinanze, circolari ecc. riportate nella tabella qui sopra sono consultabili in Internet. Potete trovare i relativi link sul sito (rubrica «Regulierung & Steuern/Steuern national» / «Régulation & Fiscalité/Fiscalité nationale»). 13 III Investimenti collettivi di capitale svizzeri: panoramica delle principali regolamentazioni Investimenti collettivi di capitale senza possesso fondiario A Principio I fondi su base contrattuale, le società d investimento a capitale variabile (SICAV) e le società in accomandita per l investimento collettivo di capitale (SAIC) sono considerati veicoli trasparenti ai fini fiscali e a eccezione degli investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario diretto non rappresentano soggetti fiscali a sé stanti. Sostanza e redditi vengono quindi tassati esclusivamente e direttamente presso l investitore, sulla base delle disposizioni vigenti al suo domicilio fiscale. In Svizzera, per quanto attiene ai collocamenti in quote di investimenti collettivi di capitale, valgono in linea di massima le stesse regole previste per gli investimenti diretti sui mercati coperti dai rispettivi prodotti. 14 SFA FI Steuern_i_0912 2/10

3 B Principali regolamentazioni (La freccetta rimanda alla relativa base legale) Investitori 16 Ambito Acquisto e riscatto di quote di investimenti collettivi di capitale (mercato primario) Base impositiva Importo della transazione Genere di Tassa di negoziazione Osservazioni generali Acquisti e riscatti di quote di investimenti collettivi di capitale (emissioni e rimborsi) non sono imponibili ai fini della tassa di negoziazione [ Circ. 12 ]. 17 Acquisto e riscatto di quote di investimenti collettivi di capitale (mercato secondario) Importo della transazione Tassa di negoziazione Le transazioni, ovvero acquisti e vendite di quote di investimenti collettivi di capitale per il tramite di un commerciante di valori mobiliari, sono imponibili ai fini della tassa di negoziazione [ Circ. 12 ]. 18 Collocamenti in quote di investimenti collettivi di capitale Valore di mercato dell investime nto sulla sostanza Le quote di investimenti collettivi di capitale detenute da persone fiscalmente imponibili in Svizzera sono considerate sostanza imponibile. 19 Redditi di quote di investimenti collettivi di capitale reddito sul I redditi di quote di investimenti collettivi di capitale sono considerati redditi imponibili dal fisco svizzero. Per i fondi a capitalizzazione il reddito imponibile annuo può essere consultato nel rapporto d'esercizio del fondo oppure nel listino dei corsi HB dell AFC. 20 Investitori in Svizzera: possibilità di richiedere, sulla dichiarazione fiscale, il rimborso dell eventuale IP trattenuta dai redditi distribuiti. Investitori all estero: per la richiesta di rimborso dell imposta fanno stato le disposizioni di eventuali convenzioni sulla doppia imposizione vigenti tra la Svizzera e i rispettivi paesi di domicilio degli investitori. 21 SFA FI Steuern_i_0912 3/10

4 Utili di capitale (versati con cedola separata) Imposte sugli utili in capitale In Svizzera, gli utili in capitale nella sostanza privata non sono imponibili [ Circ. 25 ]. 22 Riscatto di quote di investimenti collettivi di capitale Reddito maturato compreso nel prezzo di riscatto reddito sul In Svizzera, il reddito compreso nel prezzo di riscatto non è considerato reddito imponibile e non è assoggettato all imposta pre Investimento collettivo di capitale o 24 Ambito Emissione e rimborso di quote Base impositiva Transazioni Genere di imposta Tassa di negoziazione Osservazioni generali Le emissioni e i rimborsi di quote non sono imponibili ai fini della tassa di negoziazione [ Circ. 12 ]. 25 Acquisti e vendite di investimenti Transazioni Tassa di negoziazione Acquisti e vendite di titoli per conto del veicolo d investimento collettivo di capitale non sono imponibili ai fini della tassa di negoziazione [ Circ. 12 ]. 26 Redditi su investimenti patrimoniali sviz- zera Detenzione di investimenti Per l imposta pre svizzera può essere presentata richiesta di rimborso. 27 Imposte alla fonte estere In alcuni stati è possibile richiedere, per conto del veicolo di investimento collettivo di capitale e per l ammontare delle quote detenute da investitori di quei paesi, un agevolazione fiscale tramite rimborso o direttamente alla fonte [ Circ. 24 ]. 28 SFA FI Steuern_i_0912 4/10

5 Commissioni degli offerenti di fondi e altri costi amministrativi Compensi a offerenti di fondi, altri costi federale diretta, imposta pre I costi, a seconda del loro genere, possono essere portati in detrazione dal reddito (se da considerarsi tale ai fini fiscali da parte dell investitore) oppure devono essere compensati con la posizione utili/perdite in capitale realizzati [ Circ. 24 ]. 29 Utilizzo del risultato (per la determinazione dell utile e degli utili di capitale di investimenti collettivi svizzeri fanno stato primariamente la LIFD e la LIP). Distribuzione/ capitalizzazio ne di redditi I redditi sono assoggettati all imposta pre del 35% (rimborso richiedibile, v. parte «Investitori») Per i fondi a capitalizzazione, l imposta pre viene trattenuta sul reddito capitalizzato al momento della contabilizzazione (ossia alla data di chiusura d esercizio) [ Circ. 24 ]. 30 I veicoli d investimento collettivo che conseguono almeno l 80% dei loro redditi all estero possono distribuire/capitalizzare i redditi a investitori domiciliati all estero senza trattenuta dell imposta pre, a condizione che vengano adempiuti tutti i requisiti previsti dalla «procedura di affidavit» [ Circ. 24 ]. Se gli investitori di un veicolo d investimento collettivo sono rappresentati esclusivamente da istituti svizzeri di previdenza professionale, di previdenza vincolata e di libero passaggio, casse di assicurazioni sociali e di compensazione esenti da imposte, compagnie di assicurazioni sulla vita soggette alla vigilanza della Confederazione o compagnie di assicurazioni sulla vita svizzere di diritto pubblico, l offerente del fondo può richiedere all AFC di adempiere il proprio obbligo fiscale mediante notifica dei redditi imponibili distribuiti. SFA FI Steuern_i_0912 5/10

6 Distribuzione di utili di capitale Gli utili di capitale distribuiti con cedola separata non sono imponibili ai fini dell imposta pre [ Circ. 24 ]. 31 Capitalizzazio ne di utili di capitale Gli utili di capitale tesaurizzati non sono assoggettati all imposta pre [ Circ. 24 ] Offerenti di fondi (direzione, banca depositaria, società d investimento a capitale variabile (SICAV), società in accomandita per gli investimenti collettivi di capitale (SAIC) e loro mandatari). 33 Ambito Offerenti di fondi e loro mandatari (gestori patrimoniali, distributori) Banca depositaria e suoi mandatari Altri soggetti operanti per il investimento collettivo di capitale (società di revisione, tipografie) Causale di imposizione Commissione di gestione degli offerenti, compensi ai mandatari Commissione della banca depositaria, compensi ai mandatari Singoli costi (onorari, spese per le pubblicazioni) Genere di imposta IVA IVA IVA Osservazioni generali La commissione di gestione degli offerenti dei fondi e i compensi ai loro mandatari sono esenti da IVA [ Op. 14 ]. La commissione della banca depositaria e i compensi ai suoi mandatari sono esenti da IVA [ Op. 14 ]. Le spese addebitate da terzi sono di regola imponibili ai fini IVA [ Op. 14 ] Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario Gli investimenti collettivi di capitale (in particolare i fondi immobiliari) possono detenere direttamente o indirettamente proprietà fondiarie. Il possesso indiretto è rappresentato segnatamente da partecipazioni a società immobiliari, purché il veicolo d investimento collettivo disponga di almeno i due terzi del loro capitale e dei diritti di voto. 37 Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario indiretto In questo ambito sono applicabili le medesime disposizioni fiscali previste per gli investimenti collettivi di capitale senza possesso fondiario. I veicoli d investimento collettivo con possesso fondiario indiretto pubblicano un conto consolidato nel quale non figurano direttamente le singole particolarità. Le società immobiliari controllate da questi veicoli rappresentano soggetti fiscali a sé stanti. Gli utili di capitale da esse realizzati sono 38 SFA FI Steuern_i_0912 6/10

7 considerati redditi ai fini fiscali (gli utili immobiliari e gli ammortamenti recuperati dal possesso immobiliare confluiscono, attraverso i dividendi, nell investimento collettivo e presso quest ultimo vengono esposti come utili di capitale all atto del consolidamento). Al contrario, ai fini fiscali l utile derivante dalla vendita di partecipazioni a società immobiliari è considerato utile di capitale. Di conseguenza, i veicoli d investimento collettivo con possesso fondiario indiretto sono tenuti a distinguere tra utili di capitale propri (su investimenti diretti) e utili di capitale impropri (su investimenti delle società immobiliari). Ai fini fiscali, gli utili di capitale impropri sono considerati alla stregua di redditi patrimoniali, che di regola sono assoggettati all imposta pre all atto della distribuzione. Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario diretto I veicoli d investimento collettivo di questo genere vengono iscritti come proprietari dei beni immobiliari nel registro fondiario (per i fondi su base contrattuale è la direzione del fondo a figurare come proprietaria, con indicazione dell'appartenenza al relativo fondo immobiliare). Ai fini fiscali, gli investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario diretto sono considerati non trasparenti e rappresentano quindi soggetti fiscali a sé stanti. Essi sono considerati alla stregua di normali persone giuridiche e quindi sottoposti al medesimo trattamento fiscale. Essendo questi veicoli già imponibili come soggetti fiscali, a livello degli investitori non è avviene alcuna tassazione. Ai fini fiscali, né i redditi né la sostanza da investimenti collettivi con possesso fondiario diretto vengono imputati ai singoli investitori e per questo motivo i redditi distribuiti da questi veicoli sono esenti da imposta pre. I proventi distribuiti da questi veicoli sono imponibili solo in caso di eccedenze tra i redditi complessivi e quelli derivanti dal possesso fondiario diretto. Per analogia, a livello di sostanza, è imponibile solo l eventuale differenza di valore tra gli attivi complessivi e quelli da ascrivere al possesso fondiario diretto. In questo ambito sono applicabili le medesime disposizioni fiscali previste per gli investimenti collettivi di capitale senza possesso fondiario, sia per l imposta sul reddito che per l imposta sulla sostanza. Gli investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario diretto sono esentati dall'assoggettamento fiscale se gli investitori sono rappresentati unicamente da istituti svizzeri di previdenza professionale o casse di assicurazioni sociali e di compensazione Società d'investimento a capitale fisso (SICAF) Le società d investimento a capitale fisso (SICAF) si inquadrano in un regime fiscale differente: pur essendo da annoverare tra gli investimenti collettivi di capitale a norma LIcol, esse non sono considerate trasparenti ai fini fiscali e rappresentano pertanto soggetti fiscali a sé stanti. Le norme di imposizione per queste società e i loro investitori ricalcano in linea di massima quelle previste per le società anonime. Le SICAF vengono registrate come commercianti di valori mobiliari se sussistono i requisiti previsti dalla legge sulla tassa di bollo (art. 13 cpv. 3 lett. d LTB). In caso di transazioni con certificati imponibili, esse sono tuttavia considerate alla stregua di investitori esentati ai sensi dell'art. 17a cpv. 1 lett. b LTB. Quest ultima rappresenta, nell ottica fiscale, l unico tratto distintivo di una SICAF rispetto a una SA SFA FI Steuern_i_0912 7/10

8 IV Investimenti collettivi di capitale esteri: sguardo alle principali regolamentazioni vigenti in Svizzera 1. Investitori Acquisto e vendita di quote o azioni di investimenti collettivi di capitale (emissione/riscatto, mercato primario) In Svizzera, l acquisto di quote/azioni di investimenti collettivi di capitale esteri all atto dell emissione (mercato primario) è imponibile ai fini della tassa di negoziazione dell 1.5 [ Circ. 12], mentre il riscatto presso il veicolo d investimento collettivo è esente da questa imposta. Le stesse disposizioni valgono in caso di trasferimento di quote/azioni da un comparto a un altro di un «fondo a ombrello». 46 Collocamenti in investimenti collettivi di capitale esteri Sul piano delle imposte sul reddito e sulla sostanza, la legislazione svizzera non prevede fondamentalmente alcuna distinzione tra collocamenti in veicoli d investimento collettivo svizzeri e stranieri. In entrambi i casi le quote detenute sono assoggettate all'imposta sulla sostanza, i redditi (capitalizzati o distribuiti) sono imponibili ai fini dell'imposta sul reddito e gli utili di capitali sono esenti da imposta (a condizione che siano esposti separatamente o distribuiti con cedola separata). I valori fiscali e i redditi imponibili possono essere consultati sul listino dei corsi HB dell AFC Investimento collettivo di capitale Irrilevante nell ottica svizzera: fanno sempre stato le disposizioni di legge in materia di investimenti collettivi di capitale applicabili nei rispettivi paesi. 48 Investimenti collettivi di capitale lussemburghesi Gli investimenti collettivi di capitale esteri autorizzati in Svizzera hanno in maggioranza la loro sede in Lussemburgo, ragione per la quale vi proponiamo un rapido sguardo alle disposizioni vigenti in quello stato. Le normative fiscali lussemburghesi considerano trasparenti i veicoli d'investimento collettivo sia su base contrattuale che societaria (SICAV). Essi non rappresentano quindi soggetti fiscali a sé stanti, ma sono tuttavia assoggettati a un imposta sulla sostanza («Taxe d abonnement») dello 0.5 (0.1 sui fondi del mercato monetario). Sui redditi/utili di capitale distribuiti e capitalizzati non è previsto alcun prelievo di imposte alla fonte SFA FI Steuern_i_0912 8/10

9 3. Asset manager, promotori di fondi, rappresentanti e distributori di investimenti collettivi di capitale esteri operanti in Svizzera Ambito Base impositiva Genere di imposta Asset Management Transazioni Tassa di negoziazione Osservazioni generali (riservate eventuali disposizioni in deroga per forme particolari di investimenti collettivi di capitale o altre regolamentazioni speciali) Le transazioni di portafoglio effettuate da un asset manager in Svizzera per conto di veicoli d investimento collettivo esteri non sono imponibili ai fini della tassa di negoziazione in Svizzera [ Circ. 12 ]. 51 Supporto di management e marketing, asset management Conteggio delle prestazioni (p.es. da parte di promotori svizzeri di fondi) IVA Le prestazioni fornite da promotori, asset manager e altri operatori svizzeri a direzioni/società di fondi estere non sono imponibili ai fini IVA (esenzione propria, ossia esiste il diritto alla detrazione dell imposta precedente), a condizione che non si tratti di prestazioni connesse con la distribuzione pubblica di quote di investimenti collettivi di capitale in Svizzera o dalla Svizzera [ Op. 14 ] (v. sotto). 52 Rappresentanti di investimento collettivi di capitale in Svizzera Commissione di rappresentanza IVA Le prestazioni fornite da rappresentanti a direzioni/società di fondi estere non sono imponibili ai fini IVA [ Op. 14 ]. 53 Distributori in Svizzera Compensi di distribuzione IVA I compensi versati per la distribuzione pubblica di quote di investimenti collettivi di capitale non sono imponibili ai fini IVA, indipendentemente che siano pagati da offerenti di fondi all'estero o da rappresentanti in Svizzera [ Op. 14 ]. 54 SFA FI Steuern_i_0912 9/10

10 SOMMARIO I Introduzione...1 II Leggi, ordinanze e circolari...2 III Investimenti collettivi di capitale svizzeri: panoramica delle principali regolamentazioni...2 Investimenti collettivi di capitale senza possesso fondiario...2 A Principio...2 B Principali regolamentazioni Investitori Investimento collettivo di capitale o Offerenti di fondi (direzione, banca depositaria, società d investimento a capitale variabile (SICAV), società in accomandita per gli investimenti collettivi di capitale (SAIC) e loro mandatari)....6 Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario...6 Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario indiretto...6 Investimenti collettivi di capitale con possesso fondiario diretto...7 Società d'investimento a capitale fisso (SICAF)...7 IV Investimenti collettivi di capitale esteri: sguardo alle principali regolamentazioni vigenti in Svizzera Investitori Investimento collettivo di capitale Asset manager, promotori di fondi, rappresentanti e distributori di investimenti collettivi di capitale esteri operanti in Svizzera...9 SFA FI Steuern_i_ /10

Imposizione degli investimenti collettivi di capitale e dei loro investitori

Imposizione degli investimenti collettivi di capitale e dei loro investitori Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015

Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015 13 febbraio 2015 Gestori di investimenti collettivi di capitale (LICol) Istruzioni per la compilazione del rilevamento dei dati - Edizione 2015 Laupenstrasse 27, 3003 Berna tel. +41 (0)31 327 91 00, fax

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO

IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO L&F LAW AND FINANCE IL FONDO IMMOBILIARE DI DIRITTO SVIZZERO Seminario SVIT TICINO MLaw Daniel Rempfler Lugano, 1 marzo 2012 Indice 1. Tipologie di fondi 2. Fondi aperti e chiusi 3. Fondo contrattuale

Dettagli

quadro di sintesi per la professione di Commercialista

quadro di sintesi per la professione di Commercialista La tassazione delle attività ità finanziarie: i i un quadro di sintesi per la professione di Commercialista CLAUDIA ROVINI Viterbo 3 dicembre 2015 Evento valido ai fini della F.P.C.dei dottori commercialisti

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

Promemoria. Trattamento fiscale dei prestiti consorziali, riconoscimenti di debito, cambiali e sottopartecipazioni (29.10.1992)

Promemoria. Trattamento fiscale dei prestiti consorziali, riconoscimenti di debito, cambiali e sottopartecipazioni (29.10.1992) AMMINISTRAZIONE FEDERALE DELLE CONTRIBUZIONI Divisione principale tasse di bollo e imposta preventiva I N D I C E Promemoria Trattamento fiscale dei prestiti consorziali, riconoscimenti di debito, cambiali

Dettagli

IVA e imposte indirette Nuova prassi concernente gli investimenti collettivi di capitale

IVA e imposte indirette Nuova prassi concernente gli investimenti collettivi di capitale 34 IVA e imposte indirette Nuova prassi concernente gli investimenti collettivi di capitale Marco Molino Laureato in legge all Università di Friburgo, dottorato in diritto tributario Docente in diritto

Dettagli

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (Legge sugli investimenti collettivi, LICol) 951.31 del 23 giugno 2006 (Stato 1 gennaio 2007) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera;

Dettagli

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (Legge sugli investimenti collettivi, LICol) 951.31 del 23 giugno 2006 (Stato 1 giugno 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera;

Dettagli

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza privata e limitazione della deduzione degli interessi passivi

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza privata e limitazione della deduzione degli interessi passivi Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 101/E

RISOLUZIONE N. 101/E RISOLUZIONE N. 101/E Direzione Centrale Normativa Roma, 19 novembre 2014 OGGETTO: Consulenza giuridica ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 SOSTITUTO D IMPOSTA - CESSIONE QUOTE FONDI MOBILIARI

Dettagli

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale

Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (Legge sugli investimenti collettivi, LICol) 951.31 del 23 giugno 2006 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera;

Dettagli

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza commerciale e da partecipazioni dichiarate come sostanza commerciale

Imposizione parziale dei proventi da partecipazioni della sostanza commerciale e da partecipazioni dichiarate come sostanza commerciale Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI

RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO: LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI RISPARMIO:LE NOVITA' FISCALI SU INVESTIMENTI E DEPOSITO TITOLI INTRODUZIONE La tassazione è una materia in costante evoluzione,pertanto riteniamo

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

La tassazione delle attività finanziarie

La tassazione delle attività finanziarie La tassazione delle attività finanziarie Integrazione al libro di testo Le attività finanziarie sono le diverse forme di impiego del capitale, come ad esempio: acquisto di azioni o quote di capitale di

Dettagli

Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24.4.2012 Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale

Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24.4.2012 Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale Proposte della Commissione del Consiglio degli Stati del 24.4.2012 Legge federale sugli investimenti collettivi di capitale (, LICol) Modifica del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto

Dettagli

Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio

Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio Regolamento degli investimenti della Tellco fondazione di libero passaggio valevoli dal 01.03.2013 Tellco fondazione di libero passaggio Bahnhofstrasse 4 Casella postale 713 CH-6413 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I I. Introduzione Sommario II. III. IV. Obiettivo dell investimento Gli investitori Le differenti strategie

Dettagli

Ordinanza sugli investimenti collettivi di capitale

Ordinanza sugli investimenti collettivi di capitale Ordinanza sugli investimenti collettivi di capitale (Ordinanza sugli investimenti collettivi, OICol) 951.311 del 22 novembre 2006 (Stato 1 gennaio 2014) Il Consiglio federale svizzero, vista la legge del

Dettagli

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011

Prospetto Semplificato datato Dicembre 2011 BPVN STRATEGIC INVESTMENT FUND è una Società d investimento a capitale variabile autorizzata ai sensi della Parte I della Legge lussemburghese del 17 dicembre 2010 Con sede legale in: 26, Boulevard Royal

Dettagli

Principio dell apporto di capitale. Indice

Principio dell apporto di capitale. Indice Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale Imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Imposta

Dettagli

Principio dell apporto di capitale - nuovo diritto contabile

Principio dell apporto di capitale - nuovo diritto contabile Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale Imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Imposta

Dettagli

Guida alla Riforma della tassazione sui fondi

Guida alla Riforma della tassazione sui fondi Guida alla Riforma della tassazione sui fondi O.I.C.R. - Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio 1 luglio 2011 1 luglio 2011 Entra in vigore la riforma del regime di tassazione degli Organismi

Dettagli

Gestori di investimenti collettivi di capitale

Gestori di investimenti collettivi di capitale Comunicazione FINMA 34 (2012), 23 gennaio 2012 Gestori di investimenti collettivi di capitale Mercati Einsteinstrasse 2, 3003 Berna tel. +41 (0)31 327 91 00, fax +41 (0)31 327 91 01 www.finma.ch A205545/GB-M/M-AM1

Dettagli

Il regime di tassazione dei fondi comuni d investimento d

Il regime di tassazione dei fondi comuni d investimento d Il regime di tassazione dei fondi comuni d investimento d italiani Relatori: Dott. Paolo Bifulco Dott. Sandro Botticelli Materiale predisposto da Assogestioni 1 Normativa di riferimento art. 2, commi da

Dettagli

Professional Investment Fund: regime fiscale. Avv. Massimo Antonini Lugano 19/20 novembre 2012

Professional Investment Fund: regime fiscale. Avv. Massimo Antonini Lugano 19/20 novembre 2012 Professional Investment Fund: regime fiscale Avv. Massimo Antonini Lugano 19/20 novembre 2012 1 I proventi derivanti dalla partecipazione in PIF 2 I proventi derivanti dalla partecipazioni in PIF Qualora

Dettagli

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito RISOLUZIONE N. 76/E Direzione Centrale Normativa Roma, 6 novembre 2013 OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito Con la richiesta di consulenza

Dettagli

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ

INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ INFORMATIVA SULLA FISCALITÀ Con la presente comunicazione si desidera fornire una breve sintesi del regime fiscale applicabile ai fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano, nonché del

Dettagli

Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio

Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio Regolamento della previdenza della Tellco fondazione di libero passaggio valevoli dal 06.06.2011 Tellco fondazione di libero passaggio Bahnhofstrasse 4 Casella postale 713 CH-6413 Svitto t + 41 41 817

Dettagli

LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI

LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI LA TASSAZIONE SUGLI INVESTIMENTI Un breve riepilogo su cosa è cambiato e su cosa sta per cambiare per i prodotti assicurativi Ante riforma Come noto, dal primo gennaio 2012 sono state introdotte nuove

Dettagli

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita

Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita Ordinanza sull assicurazione diretta sulla vita (Ordinanza sull assicurazione vita, OAssV) Modifica del 24 marzo 2004 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza sull assicurazione vita del 29

Dettagli

LE NOVITÁ PER I FONDI IMMOBILIARI RISERVATI

LE NOVITÁ PER I FONDI IMMOBILIARI RISERVATI LE NOVITÁ PER I FONDI IMMOBILIARI RISERVATI M entre i fondi immobiliari aperti al pubblico originariamente dovevano offrire una partecipazione in un prodotto di investimento ad ampia diversificazione anche

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Il principio degli apporti di capitale (PAC) Circolare N.29

Il principio degli apporti di capitale (PAC) Circolare N.29 Il principio degli apporti di capitale (PAC) Circolare N.29 Seminario SUPSI del 16 dicembre 2010 Il principio degli apporti di capitali è una modifica legislativa svizzera che entra il vigore dal 1 gennaio

Dettagli

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni LIG 89, 92 Le società holding ai sensi dell art. 89 cpv. 1 LIG sono persone giuridiche il cui scopo consiste principalmente nella gestione permanente di

Dettagli

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione

Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione Legge federale sulla Cassa pensioni della Confederazione (Legge sulla CPC) Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 34 quater e 85 numeri 1 e 3 della Costituzione

Dettagli

Gli Organismi di Previdenza Complementare

Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli Organismi di Previdenza Complementare Gli organismi di previdenza complementare, o fondi pensione, sono stati introdotti nell ordinamento italiano attraverso le disposizioni del Decreto legislativo

Dettagli

Donatella Ferrari. Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI), Lugano

Donatella Ferrari. Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI), Lugano Donatella Ferrari Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI), Lugano 1 Art. 3 Federalismo Cost. Fed. I Cantoni sono sovrani per quanto la loro sovranità non sia limitata dalla Costituzione federale

Dettagli

SICAF Immobiliari Disciplina fiscale. Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli

SICAF Immobiliari Disciplina fiscale. Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli SICAF Immobiliari Disciplina fiscale Milano, 16 ottobre 2014 Dott. Fabio Brunelli SICAF Immobiliari definizione Definizione di SICAF: OICR chiuso costituito in forma di società per azioni a capitale fisso

Dettagli

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation

Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale. Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation Il ruolo delle società del Regno Unito nella pianificazione fiscale internazionale Dott. Cristiano Medori ACA CTA ATT Director of Taxation : aspetti finanziari Mezzi propri Investitori italiani Capitale

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni

Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni Prassi Amministrazione delle imposte dei Grigioni Reddito da partecipazioni: attenuazione della doppia imposizione economica LIG 39 cpv. 4; 64 cpv. 3 1. ESPOSIZIONE DEL PROBLEMA Con la revisione parziale

Dettagli

Scienza delle finanze 30018 Cleam2

Scienza delle finanze 30018 Cleam2 1 Scienza delle finanze 30018 Cleam2 La tassazione delle rendite finanziarie (1) Tassazione delle attività finanziarie Quadro generale 1. Problemi tradizionali. 2. Problemi nati dalla crescente integrazione

Dettagli

A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE

A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE Milano, 16 dicembre 2011 Prot. n. NV295MF11/RZ A TUTTI I PARTECIPANTI DEI FONDI APPARTENENTI AL SISTEMA FONDI NORVEGA E CIVIDALE Oggetto: regime fiscale dei fondi di diritto italiano applicabile a far

Dettagli

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV Société d Investissement à Capital Variable Comparto: ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV - Zest Global Strategy Fund S O C I E T À d i G E S T I O N E D E G R O O F G E S T I O N I

Dettagli

CIRCOLARE N. 61/E. Roma, 03 novembre 2008

CIRCOLARE N. 61/E. Roma, 03 novembre 2008 CIRCOLARE N. 61/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 03 novembre 2008 OGGETTO: Modifiche alla disciplina dei fondi immobiliari. Articolo 82, commi da 17 a 22, del decreto-legge 25 giugno

Dettagli

Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a

Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a Regolamento J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a Agosto 2015 Regolamento Regolamento In base dell art. 8 dello statuto della J. Safra Sarasin Fondazione pilastro 3a (qui di seguito chiamata Fondazione),

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo Prospetto Semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Gli Amministratori RUSSELL INVESTMENT COMPANY IV PUBLIC

Dettagli

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama

GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama GROUPAMA ASSET MANAGEMENT SGR SpA appartenente al gruppo Groupama SUPPLEMENTO AL PROSPETTO D OFFERTA AL PUBBLICO DI QUOTE DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FLEX APERTO DI DIRITTO ITALIANO

Dettagli

Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera

Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera (Legge sull organizzazione della posta, LOP) del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 9 della Costituzione federale

Dettagli

CIRCOLARE N. 2/E. Roma, 13 febbraio 2015

CIRCOLARE N. 2/E. Roma, 13 febbraio 2015 CIRCOLARE N. 2/E, Direzione Centrale Normativa Roma, 13 febbraio 2015 OGGETTO: Disposizioni in materia di previdenza complementare. Articolo 1, commi 621, 622, 624 della legge 23 dicembre 2014, n. 190

Dettagli

La riforma 2008 sull imposizione dei redditi delle imprese 1

La riforma 2008 sull imposizione dei redditi delle imprese 1 Avv. Paola Fasciani, Rechtsanwältin e Fachanwältin für Steuerrecht Avvocato Specializzato in diritto tributario Francoforte sul Meno e Milano La riforma 2008 sull imposizione dei redditi delle imprese

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

CIRCOLARE N. 2/E. Prot. 2012/3535 Alle Direzioni regionali e provinciali. Agli Uffici locali. Al Comando Generale della Guardia di Finanza

CIRCOLARE N. 2/E. Prot. 2012/3535 Alle Direzioni regionali e provinciali. Agli Uffici locali. Al Comando Generale della Guardia di Finanza CIRCOLARE N. 2/E Direzione Centrale Normativa Settore Imposte sui Redditi e sulle Attività Produttive Ufficio Redditi di Capitale e Diversi Roma, 15 febbraio 2012 Prot. 2012/3535 Alle Direzioni regionali

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione

Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione Legge federale sull organizzazione dell azienda delle telecomunicazioni della Confederazione (Legge sull azienda delle telecomunicazioni, LATC) 784.11 del 30 aprile 1997 (Stato 3 ottobre 2000) L Assemblea

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

CIRCOLARE N. 2/E. Roma, 15 febbraio 2012

CIRCOLARE N. 2/E. Roma, 15 febbraio 2012 CIRCOLARE N. 2/E Direzione Centrale Normativa Roma, 15 febbraio 2012 OGGETTO: Riorganizzazione della disciplina fiscale dei fondi immobiliari chiusi. Articolo 32 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78

Dettagli

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese

SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese SGAM Fund - MONEY MARKET (EURO) Comparto di SGAM Fund, Società di Investimento a Capitale Variabile (SICAV) di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Il presente Prospetto Semplificato

Dettagli

Disciplina dei fondi immobiliari chiusi

Disciplina dei fondi immobiliari chiusi 1369 ATTUALITÀ Circolare n. 2/E del 15 febbraio 2012 Disciplina dei fondi immobiliari chiusi di Massimo Gabelli e Roberta De Pirro (*) Con la circ. n. 2/E del 15 febbraio 2012, l Agenzia delle Entrate

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

Chiarimenti Agenzia delle Entrate

Chiarimenti Agenzia delle Entrate Chiarimenti Agenzia delle Entrate 1. Nuova misura dell'imposta sostitutiva sui risultati di gestione. La legge di stabilità del 2015 ha aumentando l'aliquota dell'imposta sostitutiva delle imposte sui

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

Anno Accademico 2009/2010 II semestre. Luca Savino

Anno Accademico 2009/2010 II semestre. Luca Savino Corso di Economia Pubblica Anno Accademico 2009/2010 II semestre Luca Savino Facoltà di Scienze Politiche Corso di laurea in Scienze Internazionali e Diplomatiche Università degli Studi di Trieste La tassazione

Dettagli

2.09 Stato al 1 gennaio 2013

2.09 Stato al 1 gennaio 2013 2.09 Stato al 1 gennaio 2013 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Direttive d investimento. Helvetia Fondazione d investimento. Edizione 2014. La Sua Fondazione d investimento svizzera.

Direttive d investimento. Helvetia Fondazione d investimento. Edizione 2014. La Sua Fondazione d investimento svizzera. Direttive d investimento Helvetia Fondazione d investimento Edizione 0 La Sua Fondazione d investimento svizzera. Direttive di investimento Principi generali In base all art. e all art. dello statuto dell

Dettagli

Ordinanza sugli obblighi di attestazione per le partecipazioni di collaboratore

Ordinanza sugli obblighi di attestazione per le partecipazioni di collaboratore Ordinanza sugli obblighi di attestazione per le partecipazioni di collaboratore (Ordinanza sulle partecipazioni di collaboratore, OParC) del 27 giugno 2012 Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

La SICAF mobiliare principali profili fiscali. Avv. Enrico Pauletti. Milano, 25 marzo 2015

La SICAF mobiliare principali profili fiscali. Avv. Enrico Pauletti. Milano, 25 marzo 2015 La SICAF mobiliare principali profili fiscali Avv. Enrico Pauletti Milano, 25 marzo 2015 1 Premessa - Introduzione della SICAF Introduzione con il D. Lgs. n. 44/2014 di recepimento della Direttiva AIFM

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

RESIDENTIA PROSPETTO SEMPLIFICATO. Fondo d'investimento di diritto svizzero della categoria "Fondi immobiliari" Maggio 2009.

RESIDENTIA PROSPETTO SEMPLIFICATO. Fondo d'investimento di diritto svizzero della categoria Fondi immobiliari Maggio 2009. Fondo d'investimento di diritto svizzero della categoria "Fondi immobiliari" PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2009 Direzione FidFund Management SA Ch. de Précossy 11 CH 1260 Nyon Banca depositaria Cornèr

Dettagli

Corso di Economia Pubblica Lezione 5 - La tassazione delle rendite finanziarie

Corso di Economia Pubblica Lezione 5 - La tassazione delle rendite finanziarie (materiale gentilmente concesso dalla Prof.ssa Alessandra Casarico) Corso di Economia Pubblica Lezione 5 - La tassazione delle rendite finanziarie Prof. Paolo Buonanno paolo.buonanno@unibg.it Tassazione

Dettagli

Alcune brevi considerazioni sulla disciplina delle Società di investimento a capitale fisso (Sicaf)

Alcune brevi considerazioni sulla disciplina delle Società di investimento a capitale fisso (Sicaf) Alcune brevi considerazioni sulla disciplina delle Società di investimento a capitale fisso (Sicaf) Il decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 ha apportato importanti modifiche al Testo Unico della Finanza

Dettagli

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities

Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy sicav so cié té d investissement à capital variable Luxembourg Prospetto informativo semplificato Settembre 2010 comparto Zenit MultiStrategy SICAV Global Opportunities Zenit multistrategy

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013

La fiscalità dei contratti di locazione. Milano, 29 gennaio 2013 La fiscalità dei contratti di locazione Milano, 29 gennaio 2013 1 Fiscalità connessa ai contratti di locazione Imposte dirette Per il locatore non imprenditore, ai fini della determinazione del reddito

Dettagli

A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca (art. 37a cpv. 6 della Legge sulle banche [LBCR; RS 952.0])

A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca (art. 37a cpv. 6 della Legge sulle banche [LBCR; RS 952.0]) Le domande più frequenti (FAQ) Garanzie dei depositi Applicazione delle disposizioni legali e normative (Aggiornato al 27 luglio 2012) A. Garanzia dei depositi privilegiati mediante gli attivi della banca

Dettagli

Direttive relative al regolamento dell esame professionale di esperto / esperta in operazioni dei mercati finanziari

Direttive relative al regolamento dell esame professionale di esperto / esperta in operazioni dei mercati finanziari Commissione GQ per l esame professionale superiore di Esperto/Esperta in operazioni dei mercati finanziari Direttive relative al regolamento dell esame professionale di esperto / esperta in operazioni

Dettagli

Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società

Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società Diritto tributario italiano Il trattamento fiscale dei soci residenti in Italia dopo il trasferimento di sede della società 7 Siegfried Mayr Dottore Commercialista in Milano Docente alla Scuola Superiore

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

Statuto e regolamento. Helvetia Fondazione d investimento. Edizione 2013. La Sua Fondazione d investimento svizzera.

Statuto e regolamento. Helvetia Fondazione d investimento. Edizione 2013. La Sua Fondazione d investimento svizzera. Statuto e regolamento Helvetia Fondazione d investimento Edizione 2013 La Sua Fondazione d investimento svizzera. Statuto Art. 1 Nome e sede Con i nomi Helvetia Anlagestiftung Helvetia Fondation de placement

Dettagli

Circolare 1/2014 concernente l assicurazione interna della qualità nelle imprese di revisione (Circ. 1/2014)

Circolare 1/2014 concernente l assicurazione interna della qualità nelle imprese di revisione (Circ. 1/2014) Autorità federale di sorveglianza dei revisori ASR Circolare 1/2014 concernente l assicurazione interna della qualità nelle imprese di revisione (Circ. 1/2014) del 24 novembre 2014 Sommario I. Situazione

Dettagli

Redditi di capitale e redditi diversi. Università Carlo Cattaneo - Liuc anno accademico 2014/2015 corso di diritto tributario

Redditi di capitale e redditi diversi. Università Carlo Cattaneo - Liuc anno accademico 2014/2015 corso di diritto tributario Redditi di capitale e redditi diversi Università Carlo Cattaneo - Liuc anno accademico 2014/2015 corso di diritto tributario 1 oggetto della lezione redditi di capitali: fonte e determinazione principali

Dettagli

1 LE AZIONI E LE QUOTE 1.1 Le azioni e gli altri strumenti partecipativi nella riforma del diritto societario 1.1.1 Introduzione 1.1.

1 LE AZIONI E LE QUOTE 1.1 Le azioni e gli altri strumenti partecipativi nella riforma del diritto societario 1.1.1 Introduzione 1.1. 1 LE AZIONI E LE QUOTE 1.1 Le azioni e gli altri strumenti partecipativi nella riforma del diritto societario 1.1.1 Introduzione 1.1.2 La dematerializzazione delle azioni 1.1.2.1 Profili fiscali 1.1.3

Dettagli

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità

Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità Ordinanza sulla previdenza professionale per la vecchiaia, i superstiti e l invalidità (OPP 2) Modifica del 19 settembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 18 aprile 1984 1 sulla

Dettagli

? INQUADRAMENTO NORMATIVO. Aspetti generali QUADRO RL. Inquadramento normativo. Redditi di capitale

? INQUADRAMENTO NORMATIVO. Aspetti generali QUADRO RL. Inquadramento normativo. Redditi di capitale Tratto da: Collana Dichiarazioni Fiscali 2009, Unico Persone Fisiche, a cura di: R. Artina V. Artina P. Monarca G. Cremona N. Tarantino Aspetti generali Inquadramento normativo Il quadro RL del modello

Dettagli

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010

ARCOBALENO FUND. PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 ARCOBALENO FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO datato Ottobre 2010 [Prospetto semplificato pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della CONSOB in data 15 ottobre 2010 Il presente Prospetto è

Dettagli

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management, SDRP 2 31 luglio 2014

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management, SDRP 2 31 luglio 2014 Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave Real Estate Asset Management, SDRP 2 31 luglio 2014 Aggi e disaggi dei fondi immobiliari svizzeri Media dei fondi CH quotati 1 : 18,8% 1 se si considerano anche

Dettagli

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management, SDRP 2 30 settembre 2014

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management, SDRP 2 30 settembre 2014 Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave Real Estate Asset Management, SDRP 2 30 settembre 2014 Aggi e disaggi dei fondi immobiliari svizzeri Media dei fondi CH quotati 1 : 19,5% 1 se si considerano anche

Dettagli

Commercio professionale di titoli

Commercio professionale di titoli Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Divisione principale imposta federale diretta, imposta preventiva, tasse di bollo Imposta federale diretta Berna,

Dettagli

Le norme tributarie disciplinanti la liquidazione

Le norme tributarie disciplinanti la liquidazione Le norme tributarie disciplinanti la liquidazione Art. 182 Tuir: regole di determinazione del reddito d impresa durante la fase di liquidazione; Art. 17 e 21 Tuir: condizioni e modalità per la tassazione

Dettagli

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management 30 gennaio 2015

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management 30 gennaio 2015 Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave Real Estate Asset Management 30 gennaio 2015 Aggi e disaggi dei fondi immobiliari svizzeri Media dei fondi CH quotati 1 : 31.6% 1 se si considerano anche i fondi

Dettagli

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management 27 febbraio 2015

Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave. Real Estate Asset Management 27 febbraio 2015 Fondi immobiliari svizzeri Cifre chiave Real Estate Asset Management 27 febbraio 2015 Aggi e disaggi dei fondi immobiliari svizzeri Media dei fondi CH quotati 1 : 36.2% 1 se si considerano anche i fondi

Dettagli

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi

1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi 2.09 Stato al 1 gennaio 2010 Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere In generale 1 Il presente promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Anaxis Bond Opportunity US 2017

Anaxis Bond Opportunity US 2017 Informazioni chiave per l investitore Il presente documento contiene alcune informazioni essenziali per gli investitori di questo OICVM, ma non ha finalità promozionali. Le informazioni in esso contenute

Dettagli

Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale

Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale Gli assicuratori sulla vita e l'attività della previdenza professionale I. Compendio Il sistema svizzero delle assicurazioni sociali poggia sostanzialmente su tre pilastri: l'avs, la previdenza professionale

Dettagli

Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale. Edizione 2013 Consigli e suggerimenti

Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale. Edizione 2013 Consigli e suggerimenti Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale Edizione 2013 Consigli e suggerimenti 2 Promozione della proprietà di abitazione e previdenza professionale Informazioni generali Informazioni

Dettagli

MINIBOND e QUOTAZIONE all AIM ASPETTI FISCALI dott. Giuliano Saccardi

MINIBOND e QUOTAZIONE all AIM ASPETTI FISCALI dott. Giuliano Saccardi MINIBOND e QUOTAZIONE all AIM ASPETTI FISCALI dott. Giuliano Saccardi 12/11/2014 Saccardi & Associati Normativa e Prassi Per i minibond: Art. 32 comma 8, 9, 13 e 26 del DL 83/2012 Decreto sviluppo/crescita

Dettagli