QUI STORAGE IBM SYSTEM STORAGE: STRATEGIE, SOLUZIONI E TESTIMONIANZE PER IT MANAGER. Dicembre 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUI STORAGE IBM SYSTEM STORAGE: STRATEGIE, SOLUZIONI E TESTIMONIANZE PER IT MANAGER. Dicembre 2007"

Transcript

1 QUI STORAGE IBM SYSTEM STORAGE: STRATEGIE, SOLUZIONI E TESTIMONIANZE PER IT MANAGER. n 5 Dicembre 2007

2 QUI STORAGE. IBM SYSTEM STORAGE: STRATEGIE, SOLUZIONI, TESTIMONIANZE PER IT MANAGER. QUI STORAGE. IBM SYSTEM STORAGE: STRATEGIE, IN QUESTO NUMERO: IN PRIMO PIANO OLTRE IL BACKUP SOLUZIONI IBM PER L ARCHIVIAZIONE INFORMATION LIFECYCLE MANAGEMENT IBM ENTERPRISE CONTENT MANAGEMENT SOLUZIONI STORAGE PER DIGITAL MEDIA & ENTERTAINMENT DS3000 E DS4000 SI RINNOVANO DS8000 TURBO IBM SYSTEM STORAGE N SERIES VIRTUAL FILE MANAGER L ESPERIENZA DEI PARTNER NOVITÀ DALLA RICERCA IBM SYSTEM STORAGE NEWS TESTIMONIANZE

3 IN PRIMO PIANO IN PRIMO PIANO Nei primi numeri di QUI STORAGE abbiamo trattato il tema della semplificazione delle infrastrutture IT, punto di partenza irrinunciabile per poter affrontare successivamente, a costi accettabili, le esigenze di miglioramento della continuità operativa e della protezione delle informazioni per poter supportare adeguatamente i processi di business. Seguendo questo percorso logico, nel precedente numero quattro abbiamo iniziato ad affrontare i temi legati alla gestione del ciclo di vita delle informazioni aziendali in termini di valorizzazione dei contenuti, integrazione con i processi di business e adeguamento alle esigenze e normative di conservazione di lungo periodo. Vista l ampiezza del tema abbiamo deciso di proporre ulteriori argomenti di riflessione e di novità legati alle soluzioni per la gestione e valorizzazione delle informazioni aziendali. Come anticipato, il rinnovato obbiettivo di una soluzione storage in questo ambito è quello di allineare nel tempo il costo di gestione con il valore delle informazioni per affrontare con successo, al minore dei costi possibili, la gestione dell intero ciclo di vita. L importanza di queste tematiche per IBM, che le affronta con la strategia Information on Demand, è confermata dalla recente acquisizione di Princeton Softech, che consentirà di ampliare ulteriormente il portafoglio di soluzioni per l archiviazione intelligente dei contenuti provenienti dai database operativi. Ancora più recente l acquisizione di NovusCG mediante la quale IBM sarà in grado di fornire soluzioni per migliorare l accesso alle informazioni, controllare gli adempimenti in materia di conservazione e migliorare le prestazioni dei sistemi. Un importante riconoscimento per IBM sui temi della gestione delle informazioni aziendali e della strategia Information on Demand vengono da Gartner Group che posiziona IBM nel settembre 2007 come leader assoluto per quanto riguarda lo sviluppo e la completezza di visione nelle soluzioni di Enterprise Content Management (1). Parleremo quindi di novità di prodotto con il recente miglioramento del portafoglio soluzioni nelle aree PMI ed enterprise e del potenziamento delle soluzioni di virtualizzazione dello storage con l introduzione di una soluzione per la virtualizzazione dei file server e delle risorse NAS. Al fine di rendere i contenuti più interessanti, abbiamo deciso di trattare anche temi legati ad uno specifico settore di industria: inizieremo in questo numero a trattare alcuni esempi di soluzioni storage IBM per il settore del digital media e del broadcasting. Infine, come sempre, la parola ai nostri business partner e ai nostri clienti che ci racconteranno come hanno affrontato con successo le sfide della gestione del ciclo di vita delle informazioni aziendali. Ringrazio ancora una volta per il rinnovato interesse e la fiducia accordataci e vi auguro come sempre buona lettura!!! Stefano Gamboni Manager of System Storage, IBM Italy (1) Gartner Group - Magic Quadrant for Enterprise Content Management, September 2007

4 OTTIMIZZARE OLTRE IL BACKUP IL verso TRAFFICO lo storage management DI RETE La proliferazione dell elaborazione distribuita e l uso di Internet, unitamente alla maggiore capacità dei dischi e dei nastri con costi in continua diminuzione e all enorme crescita dei dati, stimolano le aziende a implementare soluzioni di backup e restore sempre più adeguate al diverso valore dei dati e al fatto che essi assumono un valore diverso nel corso del loro ciclo di vita. Da qui, requisiti differenziati per le diverse tipologie di dati e per la loro diversa importanza devono essere riconosciuti e gestiti in modo automatizzato dalle soluzioni di backup messe in opera. Questi fattori forniscono la spinta per andare oltre la semplice procedura di backup fino a un paradigma di storage management più completo, che controlli i costi e automatizzi i compiti comuni. IBM Tivoli Storage Manager (TSM), offre una soluzione integrata che opera con funzioni di backup, archiviazione e gestione dello spazio (Hierarchical Space Management) in ambienti distribuiti ed eterogenei. IBM TSM è una soluzione di ampia flessibilità, totalmente automatizzabile e che garantisce la gestione completa ed efficiente delle risorse di storage. Oltre a ridurre al minimo la quantità di dati che occorre salvare in operazioni di backup successive, IBM TSM ottimizza la collocazione dei dati per le operazioni di ripristino. IBM TSM è una soluzione estremamente scalabile, multipiattaforma sia in termini di server di salvataggio che di client da salvare. IBM TSM, oltre al modulo base per i file, dispone anche di moduli specializzati per il salvataggio on-line di applicazioni specifiche quali Microsoft SQL Server, Oracle, IBM DB2, IBM Informix, Lotus Domino, Microsoft Exchange, Microsoft SharePoint, IBM Websphere, e MySAP. Viene inoltre fornita un interfaccia per la programmazione di applicazioni client (API). La chiave per comprendere i vantaggi della soluzione IBM TSM è la comprensione che ciascuna delle sue tecnologie core può offrire valore ai clienti e che più queste caratteristiche sono sfruttate, più benefici possono essere ottenuti. Di seguito vengono illustrate queste tecnologie e caratteristiche. OTTIMIZZAZIONE DEL TRAFFICO DI RETE Il Progressive Incremental Backup La maggior parte delle metodologie di backup si basa sull utilizzo di nastri come mezzo per immagazzinare i dati salvati, questo però richiede l esecuzione di un consolidamento periodico dei dati. Il consolidamento dei nastri è necessario perché i file cambiano a velocità diverse. Ad ogni operazione di backup i file modificati vengono memorizzati come nuove copie e questo lascia dei buchi logici nei nastri, buchi che sono occupati dalle versioni precedenti di tali file. I tradizionali metodi di backup incrementale o differenziale realizzano il consolidamento eseguendo periodicamente un nuovo backup completo di tutti i dati su un nuovo set di nastri. Questo metodo libera i nastri originali, che possono quindi essere riutilizzati, ma ha l effetto collaterale di rispedire periodicamente tutti i dati (immutati) attraverso la rete. Questo metodo non soltanto costituisce uno spreco di larghezza di banda, di cicli di elaborazione e di nastri, ma comporta anche una maggiore quantità di dati da gestire. Il Progressive Incremental Backup di IBM TSM opera in modo tale che, una volta salvati, i dati immutati non vengono rispediti al server (sottoposti a nuovo backup). Questa metodologia assicura che il traffico di backup sia ridotto al minimo. Inoltre il consolidamento avviene a livello server mediante il processo di reclamation (descritto in seguito), che consente di riorganizzare e ottimizzare i dati presenti sui nastri di backup. La tecnologia Adaptive Subfile Differencing La tecnologia Adaptive Subfile Differencing di IBM TSM estende la filosofia di inviare solo i dati modificati quando si è in ambienti di comunicazione estremamente lenti o a bassa 4

5 ARCHIVIAZIONE ISTANTANEA capacità. Questa tecnologia, quando specificato, consente di inviare al server di backup solo le parti modificate dei file aggiornati. Trasferimento dati LAN-free Il traffico di backup sulla rete di comunicazione può essere ridotto al minimo attraverso l uso di una storage area network (SAN). In questo caso i dati sono movimentati sulla SAN invece che sulla LAN. La rete di comunicazione viene utilizzata soltanto per scambiare informazioni di controllo. Questa tecnica non solo libera la rete di comunicazione, ma consente anche un minore impegno elaborativo da parte del server TSM. Archiviazione istantanea e ripristino rapido Tramite la generazione di un backup-set, IBM TSM consente di creare una copia autosufficiente e stand-alone dei dati di uno o più nodi client. Questa copia può essere generata in modalità point-in-time e scritta su uno dei possibili media di backup gestiti dal server TSM. Questa funzionalità può essere utilizzata per archiviare i dati per lungo tempo e/o per effettuare un rapido ripristino dei dati e senza occupare il network. Infatti il client IBM TSM è in grado di leggere i media contenenti il backup-set, senza dover contattare il server TSM. La funzionalità di Checkpoint Restart Con IBM TSM le operazioni di backup/restore interrotte possono essere rilanciate dal punto in cui si è verificata l interruzione. Questo fa risparmiare tempo, non dovendo avviare un operazione di backup/restore dall inizio. Il protocollo NDMP IBM TSM può utilizzare il protocollo Network Data Management Protocol (NDMP) per eseguire il backup di dispositivi network-attached storage (NAS). I dati possono essere inviati alle unità a nastro direttamente collegate al dispositivo NAS oppure al server TSM (e alla sua gerarchia di storage) attraverso la LAN. L UTILIZZO INTELLIGENTE DELLO STORAGE La gerarchia di storage IBM TSM consente di organizzare i media, che contengono i dati salvati, in modo da formare una gerarchia di storage a costi differenziati. IBM TSM può supportare centinaia di dispositivi all interno della propria gerarchia dai sistemi con dischi a basso costo, come Serial Advanced Technology Attachment (SATA), ai sistemi a nastro automatizzati. La gerarchia offre un livello di astrazione e solitamente è strutturata con i dispositivi più costosi e di prestazioni più elevate (come un disco) in alto e i dispositivi più lenti e più economici (accesso sequenziale) in basso. Attraverso l utilizzo di tali gerarchie di memoria è possibile migrare i dati salvati da un tipo media ad un altro (e quindi anche da disco a nastro) in maniera semplice e veloce. TSM IBM è concepito per migrare i dati a richiesta o automaticamente al superamento di soglie di riempimento, stabilite su ciascun tipo di media. La migrazione è trasparente al client, in caso di restore è il server TSM che si fa carico di reperire i dati nella sua gerarchia di storage. La gerarchia di storage aiuta anche a gestire il processo di trasferimento dei dati su nuove tecnologie. Ciò si verifica ad esempio quando i dati, che devono essere mantenuti per lungo termine, sopravvivono a una particolare tecnologia. Senza un metodo sicuro e affidabile per la migrazione, le aziende potrebbero subire la perdita di dati memorizzati su una particolare tecnologia hardware, quando questa non sarà più supportata. Con IBM TSM la nuova tecnologia può essere semplicemente definita nella gerarchia di storage e la migrazione può essere avviata utilizzando la politica appropriata. 5

6 GARANZIA DI SICUREZZA DATI La funzionalità di Reclamation La quantità di dati utilizzabili su storage sequenziale può diminuire nel tempo quando i singoli file scadono attraverso il versioning o come risultato della politica di conservazione. Quando questi file raggiungono la loro data di scadenza, sul nastro iniziano a comparire degli spazi vuoti logici. Questa frammentazione spreca spazio sui nastri e rallenta il processo di ripristino a causa del tempo necessario per saltare gli spazi vuoti. Quando la quantità di spazio riutilizzabile su un volume raggiunge la soglia di reclamation, i restanti dati utilizzabili (o validi) sul nastro sono copiati su un nuovo nastro. Il nastro originale si svuota e diventa nuovamente disponibile. Il processo di reclamation consente di usare in maniera più efficace i dati, aiuta a migliorare i tempi di ripristino e soprattutto rende obsolete le tradizionali metodologie di backup incrementale e differenziale che necessitano di un full periodico. La funzionalità di Collocation La funzione di collocation permette di specificare che i dati di un particolare client o gruppi di client devono risiedere su un particolare nastro o su una particolare serie di nastri. Mediante la collocation si ottiene il beneficio di limitare al minimo i media necessari a contenere i dati di backup e di velocizzare i ripristini perché si devono montare meno nastri. Lo Space Management La funzionalità di Space Management, detta anche Hierarchical Storage Management (HSM), consente di implementare politiche di gestione dati che permettano di spostare automaticamente i dati rispondenti a predefiniti criteri di selezione su storage secondario sia esso altro disco o nastro, liberando spazio sullo storage primario delle applicazioni aziendali. IBM TSM automaticamente migra e ripristina il file in modo totalmente trasparente per l'utente finale e le applicazioni. Dal punto di vista dell utente finale e delle applicazioni, il file sembra risiedere in locale anche quando, in realtà, si trova all interno della gerarchia di storage gestita dal server TSM. Con questa funzionalità IBM TSM consente lo spostamento automatico dei dati su memorie di costo inferiore al decadere della frequenza di utilizzo, in tal modo si riesce ad allineare il costo di gestione con il valore della informazione nel tempo. LA GARANZIA DELL INTEGRITÀ E DELLA SICUREZZA DEI DATI Il catalogo dati centralizzato IBM TSM dispone di un catalogo dati memorizzato su database che assicura l affidabilità del processo di gestione e garantisce l integrità dei dati. Per mantenere l integrità dei dati, infatti, il database del server TSM utilizza un recovery log che consente il roll-back di ogni modifica, nel caso in cui la transazione non sia andata a buon fine. Inoltre per offrire una maggiore affidabilità e disponibilità, IBM TSM ha la capacità di porre il database ed il recovery log in mirroring. IBM TSM può eseguire operazioni di backup del database su nastro o su altro media mentre il server è in esecuzione e disponibile per i client. La funzionalità di Encryption Per aumentare la sicurezza, IBM TSM ha la possibilità di criptare i dati prima che questi vengano spediti al server di backup. Questo non solo significa che i dati viaggiano criptati durante la trasmissione, ma anche che questi sono salvati criptati sul server di backup. IBM TSM è capace di generare la chiave per l algoritmo di crifratura (viene utilizzata la tecnologia a 256-bit Advanced Encryption Standard AES) e questa chiave viene salvata e protetta nel suo catalogo. Inoltre IBM TSM fornisce la gestione delle chiavi 6

7 COPY STORAGE POOLS di cifratura e le funzioni Key Store per il tape drive IBM System Storage TS1120 e IBM LTO 4. Oltre alla modalità precedentemente descritta IBM TSM supporta la configurazione in cui le chiavi di cifratura sono gestite nativamente dalla libreria o dal sistema operativo del server di backup quando questo è su IBM AIX. Queste funzionalità di gestione delle chiavi permettono alle aziende di assicurarsi che solo le figure autorizzate possano decrittare le informazioni contenute nel nastro e che le chiavi di decriptazione siano disponibili solo quando e dove si rendano necessarie. Gli Active-Data Pool IBM TSM utilizza il concetto di active-data pool per accelerare i ripristini. Questa funzionalità consente di creare uno storage pool separato su cui conservare una copia delle versioni attive dei dati. Quando si rende necessario un ripristino dei dati più recenti, i dati possono essere prelevati da questo storage pool anziché dal normale pool, portando ad un miglioramento significativo nel tempo di ripristino. Il Data shredding Il data shredding è la sovrascrittura esplicita di dati cancellati (non più presenti nel repository del TSM) per rendere difficile la scoperta e la ricostruzione di tali dati a posteriori. I dati sensibili possono essere maggiormente protetti configurando il server TSM in modo che siano salvati esclusivamente nello storage pool in cui è attivo lo shredding. I Copy Storage Pools e il Disaster Recovery Manager Se uno o più media vengono perduti o danneggiati, i dati possono andare perduti in modo permanente. Con IBM TSM, per migliorare la disponibilità dei dati, è possibile creare una ulteriore copia dei dati salvati mediante la funzionalità di copy storage pool. I media duplicati possono essere utilizzati in caso di guasto dei media primari o per finalità di disaster recovery off-site. Le copie possono essere create in due modi: in modalità asincrona attraverso la schedulazione, oppure in modalità sincrona durante le operazioni di backup o archiviazione. Dato che l operazione è applicata a livello di file, i media primari e i media di copia possono utilizzare anche dispositivi completamente diversi. Inoltre, mediante la funzionalità di Disaster Recovery Manager (DRM), IBM TSM gestisce e traccia il movimento dei media di backup e aiuta a determinare quali debbano essere mantenuti on-site e quali debbano essere trasportati off-site. Tramite DRM un amministratore è in grado di identificare facilmente i nastri on-site, in transito, off-site e in vault. Implementando il DRM è possibile definire una strategia di Disaster Recovery per i dati distribuiti e creare in maniera automatica un piano di Disaster Recovery e tutti i passi necessari per la sua esecuzione. LA GESTIONE CENTRALIZZATA E BASATA SU POLITICHE Le politiche di gestione IBM TSM offre automatizzazione e gestione dei salvataggi e delle archiviazioni basata su politiche in modo da liberare gli amministratori dalla maggior parte dell operatività giornaliera. Le politiche sono definibili in maniera indipendente dal tipo di sistema operativo e sono configurabili fino a livello di singolo file. Possono essere impostate come semplici default oppure come opzioni personalizzate. Il risultato finale è sintetizzabile nella espressione set-it-and-forget-it. La gestione per politiche riduce il carico di lavoro degli amministratori e aiuta ad assicurare che i dati vengano protetti nel modo corretto. 7

8 FUNZIONALITÀ DATA RETENTION Una gestione di tipo Enterprise Nel caso in cui si debba gestire più di un server TSM, la sfida è di farlo senza aumentare sensibilmente il costo amministrativo. La funzione di Enterprise Administration facilita l adozione di politiche di salvataggio generalizzate consentendone la distribuzione tra server TSM. L amministratore può definire centralmente le politiche comuni e le informazioni di configurazione su di un server centrale e quindi propagare queste informazioni agli altri server TSM. Questa struttura a più livelli aumenta la velocità di distribuzione delle politiche e delle modifiche assicurandone nel contempo la consistenza e l aderenza agli standard aziendali. Le schedulazioni IBM TSM è ideato per permettere l impostazione di tutte le schedulazioni che sono necessarie per soddisfare le esigenze di salvataggio degli utenti. Anche i compiti amministrativi di routine possono essere automatizzati mediante appropriate schedulazioni. La schedulazione di operazioni sia client che server possono avvenire con uno schedulatore esterno oppure con lo schedulatore integrato di IBM TSM. L interfaccia amministrativa IBM TSM offre un interfaccia utente basata su WEB che consente la gestione completa dell intero ambiente di backup aziendale da una singola postazione. L amministratore del sistema può gestire da un unica postazione uno o più server IBM TSM distribuiti all interno dell azienda o anche geograficamente e su piattaforme eterogenee. L interfaccia utente si basa sul framework IBM ISC (Integrated Solutions Console) e sull applicazione Administration Center. Si tratta di una soluzione task-oriented e dotata di wizard per semplificare e ridurre al minimo il tempo necessario a completare anche i compiti più complessi. L Operational Reporting Il modulo di Operational reporting consente di creare report sull ambiente di backup da inviare direttamente agli amministratori. I report possono essere personalizzati per rispondere alle proprie esigenze oppure possono essere utilizzati come sono. I report possono essere visionati come , come allarmi sul desktop, attraverso la console oppure esportati a un sito web. LA FUNZIONALITÀ DI DATA RETENTION IBM System Storage Archive Manager La versione di TSM denominata IBM System Storage Archive Manager (SSAM) consente di rispondere in maniera flessibile ai requisiti di archiviazione sicura dei dati in ottemperanza a regolamentazioni e normative vigenti. IBM SSAM è stato sviluppato per soddisfare quei requisiti di archiviazione che tipicamente richiedono la conservazione per lungo periodo e spesso la non cancellabilità del dato. IBM SSAM protegge la sicurezza dei dati archiviati prevedendo anche la possibilità di crittografare i dati sia durante la trasmissione che sul supporto di archiviazione. IBM SSAM eredita dal TSM sia la gestione dello storage a più livelli (gerarchia): per ridurre i costi nel lungo periodo e per massimizzare l efficienza operativa, sia la funzionalità di migrazione: che consente il trasferimento dei dati dai sistemi di storage più vecchi a quelli più nuovi, di pari passo con i progressi compiuti dalla tecnologia nell arco della vita dei dati. Le principali funzionalità che caratterizzano IBM SSAM sono: Data Retention Protection - I dati archiviati sono protetti in modo tale che non possano essere volutamente o inavvertitamente cancellati, anche nel caso in cui siano memorizzati su dispositivi riscrivibili. IBM SSAM fornisce a tali dispositivi caratteristiche di tipo 8

9 PROTEZIONE DATI AZIENDALI WORM (Write Once Read Many), siano essi dispositivi a nastri e/o disco; Event-based Retention - I dati sono mantenuti e protetti, per un intervallo di tempo successivo all occorrenza di evento. Tale evento è responsabile della attivazione della retention. Allo scadere del periodo di retention gli oggetti archiviati sono automaticamente cancellati; Expiration / Deletion Hold - Consente di inibire (Hold) la normale scadenza del dato. Una volta rilasciato tale vincolo i dati saranno sottoposti alla normale regole di expiration. IBM SSAM dispone inoltre di una interfaccia API (Application Program Interface) che consente l integrazione con applicazioni di terze parti. Esistono diverse applicazioni che sono già integrate con IBM SSAM, tra queste citiamo la famiglia dei prodotti IBM Content Manager e Commonstore. IBM offre inoltre un sistema di conservazione e archiviazione dei dati integrato hardware e software. Si tratta della soluzione IBM System Storage DR550, una soluzione per l'archiviazione di dati che consente alle aziende di rispondere alle esigenze del business on demand con flessibilità e rapidità, preconfigurata per aiutare a memorizzare, richiamare, gestire, condividere e proteggere dati regolamentati e non. IBM System Storage DR550 si avvale per la componente software delle funzionalità messe a disposizione da IBM SSAM. I dati archiviati sono memorizzati su array di dischi di capacità SATA da 750GB gestiti integralmente da uno o due sistemi IBM System Storage DS4700. IBM System Storage DR550 è progettato per aiutare le aziende ad affrontare la sempre più impegnativa sfida di gestire e garantire la sicurezza di dati con efficienza operativa. IBM System Storage DR550 è stato nominato Best of Show per la tecnologia di protezione dei dati più innovativa, nella categoria Information Lifecycle Management, in occasione del primo Data Protection Summit annuale, tenutosi a Irvine in California. I premi Best of Show assegnano un riconoscimento alle aziende i cui prodotti e servizi hanno elevato lo standard per la protezione dei dati. Di recente disponibilità il dispositivo DR550 File System Gateway che aggiunge, oltre alla citata interfaccia API, la possibilità di accedere al sistema DR550 con protocolli standard CIFS e NFS. CONCLUSIONI La protezione dei dati non è più il processo che era una volta, quando si potevano usare dei semplici strumenti di backup per gestire i dati memorizzati su macchine stand-alone. La crescita dei dati ha dato origine a nuovi ambienti complessi come le storage area network e a una gamma sempre più grande di dispositivi di storage. Le applicazioni moderne richiedono un supporto per un utilizzo di tecniche sofisticate per eseguire il backup dei dati e ripristinarli in modo rapido e flessibile. I regolamenti e altri imperativi aziendali sottolineano il bisogno di implementare soluzioni e processi di backup che siano allineati con esigenze che possono variare nel tempo e che siano in grado di tener conto della diversa importanza che il dato assume durante il suo ciclo di vita (Information Lifecycle Management). IBM Tivoli Storage Manager fornisce una soluzione unificata per la protezione di tutti i dati aziendali. IBM Tivoli Storage Manager con le sue funzionalità e in particolare con la nozione di gerarchia di storage fornisce una soluzione che può essere configurata per rispondere adeguatamente e a costi accettabili a tutte le esigenze di protezione dati delle aziende moderne. La gestione centralizzata basata sul Web, le tecniche di memorizzazione (backup incrementale progressivo), lo spostamento intelligente dei dati e l'automazione completa basata su politiche consentono di ridurre i costi di gestione per la protezione dei dati e di disporre di una soluzione efficiente ed affidabile. 9

10 STORAGE SOLUZIONI IBM PER L ARCHIVIAZIONE e la conservazione MULTI-LIVELLO delle informazioni Una delle aree di intervento in una strategia di Information Lifecycle Management a tutto campo riguarda le soluzioni per l archiviazione e la conservazione delle informazioni. IBM è in grado di offrire un ricco portafoglio di soluzioni per affrontare con successo tali esigenze: Infrastruttura storage multi-livello: IBM offre un ampia gamma di soluzioni storage che si differenziano per costo, connettività e scalabilità. Questo consente a ogni azienda in base alle proprie esigenze di definire la gerarchia storage multi-livello più adeguata e in linea con le esigenze di conservazione e i volumi da gestire. Classificazione delle informazioni: normalmente ogni sistema di gestione delle informazioni è in grado di recepire a livello di metadati le esigenze di archiviazione e di conservazione degli oggetti gestiti.tipici esempi sono le soluzioni IBM FileNet di Enterprise Content Management e di , database e application archive. Per aiutare la classificazione delle altre tipologie di dati aziendali IBM ha disponibile nella suite TotalStorage Productivity Center (TPC) la componente TPC for Data in grado di analizzare come, da chi e quanto i vari oggetti sono utilizzati e aiuta a stabilirne una classificazione in ottica ILM. Movimentazione nella gerarchia delle memorie: stabilite le regole di archiviazione e di conservazione IBM offre diversi software di gestione dello storage per posizionare correttamente gli oggetti nella gerarchia delle memorie allineando il costo e le caratteristiche di gestione con il valore nel tempo. Inalterabilità delle informazioni: le soluzioni storage sono oggi in grado di garantire l inalterabilità dei dati in praticamente tutte le varianti tecnologiche dai dischi ai nastri ai supporti ottici. Infrastruttura storage multi-livello Attualmente le tecnologie storage più utilizzate per realizzare un infrastruttura storage multi-livello (tiered storage) sono: dischi di prestazione, dischi di capacità, nastri virtualizzati e librerie nastro automatizzate. Al livello più alto della gerarchia i sistemi a disco di prestazione che si basano su moduli disco FC o SAS e sono destinati ad ospitare i dati più importanti con livelli di servizio più elevati. Scendendo di un livello si hanno i sistemi a disco di capacità basati su moduli disco SATA o FATA. Sistemi a disco di capacità possono essere utilizzati per simulare unità nastro fornendo soluzioni di virtual tape. Le applicazioni pensano di utilizzare una risorsa nastro ma in realtà lavorano con sistemi a disco ad accesso diretto. Al livello più basso della gerarchia troviamo oggi le librerie a nastro dove un certo numero di tape drive viene condiviso da un gran numero di cartucce nastro. In alcuni casi per esigenze molto particolari (requisiti di supporti optical WORM) vengono usate anche librerie con cartucce ottiche WORM. Tipicamente una libreria a dischi ottici ha delle caratteristiche di costo/prestazioni intermedie tra dischi di capacità e librerie nastro. L evoluzione tecnologica prevista nei prossimi anni interesserà e migliorerà il rapporto prezzo/prestazioni di tutte le tecnologie a disco, ottiche e a nastro citate precedentemente e quindi manterrà attuale una gerarchia multi-livello di questo tipo. IBM è in grado di fornire soluzioni storage che utilizzano le varie tecnologie elencate e in grado di supportare le varie modalità di connessione in rete oggi utilizzate (SAN, NAS e iscsi) in modalità centralizzata o distribuita in grid. 10

11 CLASSIFICARE LE INFORMAZIONI Classificazione delle informazioni Nel caso in cui gli oggetti da archiviare non provengano da un sistema di gestione contenuti, di archiviazione posta, database o applicazioni in grado di fornire le politiche di archiviazione, IBM fornisce uno strumento di analisi chiamato TPC for Data. Con questa soluzione software è possibile analizzare in modo dettagliato i contenuti della infrastruttura storage ed estrarre utili indicazioni su chi ha prodotto e con quale frequenza utilizza un certo oggetto, le dimensioni, il trend di crescita, quando è stato protetto l utima volta, etc. TPC for Data è quindi di valido aiuto per analizzare come viene effettivamente utilizzata una infrastruttura storage e definire delle regole di gestione per un gran numero di dati presenti nei database e nei nei file system. TPC for Data può anche essere utilizzato per definire delle soglie di riempimento dei vari livelli gerarchici e attivare dei processi di archiviazione opportuni verso livelli inferiori. Movimentazione degli oggetti IBM fornisce diverse soluzioni software complementari per spostare oggetti all interno di una o più gerarchie in base alle politiche di gestione predefinite. Per esempio il software IBM Tivoli Storage Manager (TSM) oltre a fornire una soluzione per la protezione dei dati (data backup/restore e disaster recovery) è in grado di migrare dati tra storage pool di qualunque tipo in base alle esigenze di archiviazione realizzando la totale indipendenza dai supporti di memorizzazione. Se si è alla ricerca di una soluzione di virtualizzazione dei sistemi storage a disco sulla rete SAN può essere utile valutare IBM SAN Volume Controller (SVC) che grazie appunto alla virtualizzazione è in grado di spostare in modo trasparente alle applicazioni che li utilizzano dati tra sistemi storage di classe differente. In una realtà dove sono presenti più siti geograficamente distribuiti in cui sono conservate e utilizzate informazioni può essere interessante una soluzione di tipo grid storage. IBM offre un software chiamato Grid Access Method (GAM) che permette di conservare oggetti in un grid di risorse storage garantendo i livelli di servizio (tipo di supporto e prossimità) e i requisiti di protezione (numero di copie) richiesti realizzando la totale indipendenza dalla localizzazione fisica degli oggetti. Di recente disponibilità la soluzione IBM Virtual File Manager (VFM) in grado di aggregare logicamente i vari file server e NAS di una rete fornendo un unico name space virtuale in cui i file vengono movimentati in base alle esigenze di gestione stabilite. Inalterabilità delle informazioni Una delle esigenze più sentite in un progetto di archiviazione è quella di avere soluzioni di memorizzazione delle informazioni che garantiscono la non modificabilità dei dati una volta scritti (WORM Write Once Ready Many). Sono disponibili sul mercato varie soluzioni che, con modalità differenti, forniscono questo tipo di funzionalità: le tecnologie ottiche dispongono di cartucce speciali di tipo WORM e lo stesso è disponibile in ambito tape con cartucce di tipo WORM. Per dati memorizzati su dischi magnetici intrinsecamente riscrivibili si utilizza di solito un software esterno o interno al sistema storage stesso che in base alle policy di ritenzione simula un compor- 11

12 MOVIMENTARE GLI OGGETTI tamento WORM. Nel portafoglio IBM i software TSM e GAM sono in grado di imporre l inalterabilità delle informazioni fino alla loro scadenza e in seguito il recupero dello spazio. I sistemi storage IBM DR550 e IBM N series sono invece esempi di sistemi storage dotati di software interno. IBM DR550 utilizza una versione speciale pre-caricata di TSM (chiamata IBM System Storage Archive Manager lo SSAM) ottimizzata per la data-retention e può integrare nella propria gerarchia dispositivi esterni di altro tipo (nastri, ottici, etc.). IBM System Storage N series dispone invece di funzionalità SnapLock in grado di bloccare fino alla scadenza la modifica e la cancellazione di oggetti con particolari esigenze. Grazie al software VFM già citato è possibile spostare o replicare, in modo trasparente agli utilizzatori, oggetti dai vari sistemi NAS e di file serving verso unità N series con SnapLock dedicate alla conservazione normativa. 12

13 _GIORNALE DI BORDO DELL INFRASTRUTTURA _GIORNO 53: Siamo letteralmente sepolti da montagne di informazioni. Dati. . Video. Sono praticamente inaccessibili, intrappolati in sistemi scollegati tra loro. Non riusciamo a trovare le informazioni giuste. _Gigi mi chiede di dargli una mano. Purtroppo io soffro di vertigini. _GIORNO 54: Ecco la risposta: le soluzioni IBM possono aiutarci a costruire un infrastruttura in grado di integrare e gestire meglio le informazioni che si accumulano quotidianamente. Per una visione unificata, il middleware IBM integra i dati - strutturati e non - anche lasciandoli all interno dei loro contenitori, mentre i server e lo storage IBM ci offrono la virtualizzazione necessaria per un utilizzo migliore. _Ora le nostre informazioni ci aiuteranno davvero a prendere le decisioni giuste. Senza dover scalare montagne.

14 STORAGE INFORMATION LIFECYCLE MANAGEMENT: un approccio OPTIMIZATION progettuale La continua crescita e gestione delle informazioni aziendali è una sfida che pone l IT di un azienda a dover fornire i propri servizi garantendo l accessibilità dei dati su cui le applicazioni e il business operano. Fino a poco tempo fa l IT garantiva queste esigenze aggiungendo ogni anno capacità storage per la gestione della crescita dei dati in maniera soddisfacente. I tempi però sono cambiati e un approccio di questo tipo a costi infiniti non è più in grado di sostenere queste esigenze. Quali ne sono i motivi? Principalmente sono due: Sicurezza delle informazioni e legislazioni di conservazione che stanno imponendo alle organizzazioni aziendali, specialmente all IT, di dover memorizzare i dati secondo priorità di importanza, mantenendo i costi di gestione controllati e garantendo l accessibilità nel tempo a seconda delle richieste che provengono dalle varie linee di business dell azienda. E ormai consolidata quindi la necessità da parte dell IT di avere una infrasruttura a supporto delle informazioni che tenga conto da una parte del valore di business dell informazione nel tempo e dall altra delle necessità di conservazione e protezione che garantisca la reperibilità delle stesse secondo politiche di conservazione. Quanto sopra esposto in termini di esigenze viene definito Information Lifecycle Management (ILM). Che cosa è l ILM? Esistono varie definizioni o interpretazioni di ILM, principalmente forniti da vari fornitori di tecnologie e prodotti sul tema; IBM ha però adottato quella definita dalla SNIA (Storage Networking Industry Association) che è la seguente: ILM is comprised of the policies, processes, practices, and tools used to align the business value of information with the most cost effective IT infrastructure from the time information is conceived through its final disposition. Information is aligned with business processes through management of service levels associated with applications, metadata, information, and data. In altre parole, ILM è una modalità di evoluzione delle infrastrutture storage da un modello datacentrico ad un modello business-centrico che ha l obiettivo di gestire con maggiore efficacia le informazioni in accordo con il loro valore per l azienda, dal momento della creazione al momento della loro cancellazione o archiviazione. Per IBM quindi ILM è fornire soluzioni che adeguano le dimensioni dell IT, l organizzazione, i processi e le tecnologie, alle esigenze di accesso delle informazioni nel tempo, permettendo all IT di fornire servizi coerenti con costi di gestione e di adeguamento in linea. Ma come si ottiene questo obiettivo? L IBM ha una risposta esauriente che permette alle organizzazioni di IT di adottare l ILM, in quanto ha definito delle best practice che consentono di trasformare l IT a seconda delle priorità di applicazione e di ritorno dell investimento nel tempo, secondo un modello di maturità della struttura che permette di erogare i servizi secondo il modello di Utility. Fig. 1 Le best practice IBM per l ILM 14

15 STORAGE VIRTUALIZATION Le best practice che IBM ha definito sono: Tiered Information Infrastructure: consente la creazione di un modello di governance che definisce i livelli di servizio, le politiche di utilizzo, ruoli e responsabilità organizzative, i processi e l architettura e le tecnologie abilitanti, con l obiettivo di avere la corretta infrastruttura a supporto della memorizzazione delle informazioni nel tempo. Tale obiettivo ha il suo elemento di ingresso nella Classificazione delle Informazioni e sfrutta lo Storage Tiering per realizzare una infrastruttura storage composta da tecnologie differenti su cui allineare nel tempo i costi di memorizzazione con il valore dell informazione. Storage Optimization and Virtualization: attraverso questa best practice e l adozione delle tecnolgie abilitanti di virtualizzazione dello storage, è possibile ridurre i costi di gestione e aumentare l efficienza delle risorse storage. Archiving and Retention: la conservazione dei dati è una delle esigenze di maggior rilievo per molte delle aziende. I fattori scatenanti l esigenza sono individuati sia dal punto di vista del business che dell IT e vanno dall aderenza alle norme e ai regolamenti per la conservazione dei dati, ove imposto da authority o da indicazioni della corporate, alla riduzione dei rischi per mancato reperimento delle informazioni, legali, fiscali o altro, all efficienza produttiva delle applicazioni. Archiviare i dati storici dei database contribuisce al mantenimento delle dimensioni corrette degli stessi per la produzione. Nell ambito dell archiviazione ha particolare enfasi l utilizzo di tecnologie abilitanti la conservazione, quali il WORM, la data retention e l encryption, e l utilizzo di strumenti che consentono la migrazione dei dati nei supporti di memorizzazione evoluti nel tempo, trasparentemente alle applicazioni. Content Management: l esigenza di migliorare i processi di gestione documentale, la riduzione della carta, l accesso delle informazioni memorizzate su strutture destrutturate e semistrutturate, quali i files, hanno nel Content Management la risposta di infrastruttura adeguata. Process Enhancement and Automation: l adeguamento dell IT per fornire i propri servizi come Utility vuol dire adottare tecnologie, processi e modalità organizzative integrate nell ambito dell IT Service Management, con utilizzo di workflow di processo per l ILM strutturati integrando gli strumenti di analisi e gestione dello storage integrati ed automatizzati. Fig. 2 ILM Utility Model 15

16 CONTENT MANAGEMENT Come affermato in precedenza, l IBM con queste best practice permette ai clienti di stabilire le aree di investimento, pianificare le iniziative da intraprendere e le modalità di realizzazione con l obiettivo di fornire i Servizi IT storage su base ILM, secondo il grado di maturità che vuole raggiungere. Secondo quanto riportato nella figura ILM Maturity Model, l applicazione delle best practice consente ai clienti di fornire i Servizi IT in varie modalità di erogazione, che presuppone gli interventi opportuni per evolvere l IT verso il vero e proprio concetto di servizio. Fig. 3 ILM Maturity Model Qual è il punto di partenza per arrivare ad utilizzare l ILM per le proprie esigenze di memorizzazione e conservazione dei dati? Ovviamente si può partire con iniziative di carattere tecnologico, adottando prodotti hw e sw per specifici contesti applicativi, ma questo approccio ha i suoi limiti nel rischio di adottare una proliferazione di strumenti che, anche se risolvono esigenze specifiche, potrebbero non risolvere i problemi di costo di gestione, di ottimizzazione delle risorse e di integrazione delle varie parti tecnologiche. L approccio consulenziale proposto da IBM è di analizzare come trasformare l infrastruttura IT per ILM, identificare gli obiettivi di infrastruttura, tecnologici di processo e organizzativi, definire le iniziative da intrapendere per raggiungerli, misurare i gap e identificare la roadmap di trasformazione. Per permettere ai clienti una visione di lungo periodo, IBM ha in portafoglio consulenze che forniscono supporto nelle strategie, pianificazioni e disegno nella trasformazione delle infrastrutture storage di tipo business centrico. Queste consulenze, denominate Systems Management Consulting and Design Services - Information Lifecycle Management (SMCD-ILM) sono state definite sulla base della lunga esperienza e tradizione della IBM e attraverso l adozione di specifiche metodologie e tool aiutano i clienti ad ottenere i seguenti benefici: Ottimizzare l infrastruttura storage Gestire i costi di acquisizione e di cambiamento dell infrastruttura Allinearsi a normative di conservazione e avere benefici di ROI Identificare e adottare gli strumenti abilitanti l ILM, quali strumenti di resource management e software di utilizzo. Minimizzare gli impatti di trasformazione dell infrastruttura. 16

17 ARCHIVING AND RETENTION L SMCD-ILM viene erogato secondo quattro fasi di attività, come illustrato nella figura la metodologia SMCD-ILM di seguito, e fornisce tutte le informazioni per adottare una infrastruttura storage ILM: Classificazione delle Informazioni, criticità del dato per il business aziendale; Classi di Servizio a supporto della criticità; Politiche ILM da applicare per ogni classe di servizio; Tiering storage di memorizzazione dei dati; processi e strumenti di gestione e di abilitazione. In conclusione l utilizzo dei Servizi di Consulenza di IBM consente ai clienti di beneficiare dell esperienza e della competenza di personale altamente qualificato e di tutte le tecnologie IBM che consentono di gestire i dati secondo l ILM. Fig. 4 La metodologia SMCD-ILM 17

18 SERVIZI IBM ENTERPRISE CONTENT MANAGEMENT e l integrazione con FILENET le tecnologie storage P8 La gestione a livello aziendale di contenuti, processi e conformità rappresenta una delle sfide più importanti per molte aziende di tutto il mondo. Le organizzazioni non riescono a tenere il passo con l enorme crescita di dati non strutturati, che registrano un incremento del 75 percento annuo. Per affrontare queste sfide, le società e le imprese pubbliche richiedono soluzioni di livello enterprise, che condividano una piattaforma comune. IBM FileNet P8 è una piattaforma unificata di Enterprise Content Management e Business Process Management che fornisce il primo ambiente unificato per contenuti, processi e conformità, offrendo la massima flessibilità operativa, accelerando il rilascio delle applicazioni e riducendo il Total Cost of Ownership. IBM FileNet P8 prevede l interoperabilità con la più ampia gamma di database, applicazioni, sistemi operativi, portali, sicurezza, server, storage, tool di gestione sistemi e ambienti di pubblicazione web. Può essere installato come piattaforma SOA (Service Oriented Architecture) per servizi condivisi, aiutando le organizzazioni a ridurre il costo di gestione e a semplificare l infrastruttura IT globale. IBM FileNet P8 supporta i fornitori di storage leader di mercato e la relativa gamma completa di offerte hardware e software. Ciò offre alle organizzazioni la massima flessibilità per scegliere la soluzione di storage e ridurre i costi di archiviazione dei dati. Sia le tecnologie riscrivibili che write-once sono supportate nei formati di disco magnetico, ottico e nastro magnetico, per tutte le topologie di storage networking, tra cui SAN, NAS e iscsi. IBM FileNet P8 supporta una funzionalità denominata Active Storage and Retrieval (ASAR) che permette ai clienti un approccio intelligente alla movimentazione dei contenuti soggetti a regolamentazione lungo tutto il ciclo di vita dell'archiviazione - un processo noto come Information Lifecycle Management (ILM). I servizi ASAR permettono di integrare la piattaforma IBM FileNet P8 con le tecnologie di storage IBM consentendo di gestire con intelligenza il ciclo di vita dei contenuti e di migrare i contenuti su diversi livelli e piattaforme di archiviazione, tenendo conto del valore di business delle informazioni. In questo modo le aziende possono mappare i dispositivi storage utilizzando policy per gestire i contenuti in base al loro contesto e al loro valore calcolando una serie di fattori come tipo di contenuto, età, processo di business associato, stato utente, nonché requisiti normativi o di business come conservazione, accesso, protezione ed eliminazione. Considerando tutti questi attributi, i contenuti possono essere spostati automaticamente sulla tipologia di supporto storage che garantisce il miglior rapporto prezzo/prestazioni in base al contesto e al valore dei contenuti nel tempo. IBM FileNet P8 gestisce l'intero ciclo di vita delle informazioni - dalla creazione fino all'archiviazione e alla distruzione - inclusi i metadati, che forniscono il contesto associato a ciascun contenuto. Inoltre è tenuta traccia dell utilizzo dei documenti e delle applicazioni con cui vengono usati, per migliorare il processo decisionale nel rispetto dei requisiti storage e di conformità. 18

19 ACTIVE STORAGE AND RETRIEVAL I SERVIZI IBM FILENET P8 ACTIVE STORAGE AND RETRIEVAL I servizi IBM FileNet P8 Active Storage and Retrieval (ASAR) risiedono sul layer della piattaforma IBM FileNet P8 dedicato ai servizi dati. I servizi ASAR sfruttano le componenti P8 in modo da realizzare una gestione intelligente del ciclo di vita del documento. La prima operazione consiste nel definire una o più Storage Policy, le quali stabiliscono una mappatura tra le classi documentali e le componenti di storage (Storage Area Object). Quindi, occorre definire quali siano i possibili stati caratterizzanti un documento lungo il suo ciclo di vita (Lifecycle). In ultimo, occorre decidere quali siano i cambiamenti di stato del documento che richiedano la modifica della policy. Poiché all'interno di P8 è implementato un processore di eventi, è possibile collegare al cambiamento di stato del documento l'assegnazione di una nuova Storage Policy al documento stesso. Diventa così possibile spostare i contenuti da un supporto riscrivibile (es. SAN) ad uno non modificabile (WORM) in base al ciclo di vita dei dati stessi. Tutti gli eventi correlati alla movimentazione dei contenuti sono automaticamente e sistematicamente gestiti e tracciati. Un esempio tipico di tali eventi è una cartella clinica che rimane inattiva per un certo periodo di tempo; in questo caso le informazioni del paziente possono essere spostate su un supporto storage adatto alla conservazione a lungo termine. Qualora la cartella clinica venga richiesta per controlli da parte di personale autorizzato, i dati possono essere automaticamente trasferiti su supporti più rapidi come dischi transazionali o nearline. I servizi IBM FileNet P8 ASAR vantano inoltre una funzionalità BPM che permette agli utenti di programmare eventi all'interno di processi di business automatizzati per spostare i dati da un supporto storage all'altro secondo le necessità. Per esempio, una transazione business potrebbe essere programmata in modo che, al verificarsi di talune condizioni, un documento venga registrato permanentemente. In questo caso, il processo mapperebbe il documento verso una risorsa storage protetta in conformità con requisiti normativi richiesti. I servizi ASAR mettono a disposizione un'interfaccia applicativa aperta che gestisce praticamente qualunque tipologia di dispositivo storage a disco magnetico o supporto rimovibile. 19

20 SEMPLIFICARE LA GESTIONE Storage IBM N Series: 10 buoni motivi per una valida scelta in ambiente FileNet MIGLIORARE LA SCALABILITÀ E LA CONFORMITÀ 1. Servire contenuti rapidamente: grazie ai sistemi storage IBM N series con dischi di prestazione FC viene garantito un accesso veloce ai contenuti IBM FileNet in particolare per applicazioni di Business Process Management, aumenta la soddisfazione degli utenti e viene assicurata una facile scalabilità dello storage fino a centinaia di terabyte. 2. Ottimizzare conformità e conservazione dei dati: la tecnologia SnapLock basata su dischi WORM di IBM N series si integra con le applicazioni IBM FileNet, proteggendo i documenti a livello di storage e impedendone la manomissione o la cancellazione anticipata. SnapLock semplifica la conformità alle normative utilizzando standard aperti e senza influire sulle prestazioni. SEMPLIFICARE LA GESTIONE E RIDURRE I COSTI 3. Spendere meno, archiviare di più: ridurre il Total Cost of Ownership archiviando respository di contenuti in continua espansione su array di dischi di capacità SATA all interno di sistemi IBM N series che consentono inoltre l espansione dinamica della capacità storage senza fermi applicativi. 4. Semplificare la gestione dei supporti: sostituire unità ottiche WORM con sistemi storage N series con SnapLock e protezione RAID, ultra-affidabile. Per protezione da disastri, replicare i dati più frequentemente e in automatico via rete WAN, anziché spedire i supporti ottici all esterno ogni giorno. di database Oracle, Microsoft SQL Server e IBM DB2 UDB. I backup istantanei e i ripristini rapidi aiutano a ridurre il downtime. La clonazione istantanea e il provisioning semplificato riducono le attività amministrative, migliorando la produttività. PROTEGGERE DATI E PROCESSI CRITICI 6. Rendere i sistemi altamente disponibili: ridondanza componenti hardware, controlli d integrità dati automatici e supporto per il clustering dei server massimizzano i tempi di operatività delle applicazioni IBM FileNet, proteggendo i dati da corruzione o perdita. L innovativo schema di protezione RAID-DP a doppia parità di IBM N series fornisce una protezione fino a volte superiore rispetto alla RAID standard, senza riduzioni significative in termini di prestazioni o di spazio disco utilizzabile. 7. Fornire backup istantanei e ripristini rapidi: con le tecnologie SnapShot e SnapRestore di IBM N series si possono realizzare backup istantanei più frequenti e ripristini quasi istantanei, riducendo rischi e downtime. 8. Copie duplicate per il disaster recovery: la collaudata tecnologia SnapMirror di IBM N series semplifica il disaster recovery delle applicazioni IBM FileNet e garantisce la continuità delle operazioni mediante replica dei data repository a qualsiasi distanza, dall ufficio a fianco ad un altro continente. 5. Semplificare la gestione dello storage del database IBM FileNet: IBM N series fornisce funzionalità per il back-up e restore istantanei 20

IBM Tivoli Storage Manager

IBM Tivoli Storage Manager IM Software Group IM Tivoli Storage Manager Panoramica IM Tivoli Storage Manager La soluzione per la protezione dei dati distribuiti Soluzione completa per lo Storage Management ackup/restore funzionalità

Dettagli

Soluzione multipiattaforma: IBM TSM è una soluzione unica integrata multipiattaforma.

Soluzione multipiattaforma: IBM TSM è una soluzione unica integrata multipiattaforma. IBM TIVOLI STORAGE MANAGER La Soluzione IBM per la Gestione dello storage in ambiente distribuito Molte aziende offrono prodotti di salvataggio dati in ambiente distribuito, ma solo IBM, con IBM Tivoli

Dettagli

Una soluzione di Gestione Documentale e gli aspetti di Information LifeCycle Management. il progetto di Monte dei Paschi di Siena

Una soluzione di Gestione Documentale e gli aspetti di Information LifeCycle Management. il progetto di Monte dei Paschi di Siena Una soluzione di Gestione Documentale e gli aspetti di Information LifeCycle Management il progetto di Monte dei Paschi di Siena Claudio Favaro Global Technology Services IBM Italia L esigenza iniziale

Dettagli

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati Archiviazione, backup e recupero per realizzare la promessa della virtualizzazione Gestione unificata delle informazioni per ambienti aziendali Windows L'esplosione delle informazioni non strutturate Si

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita

Data-sheet: Protezione dei dati Symantec Backup Exec 2010 Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Backup e recupero affidabili progettati per le aziende in crescita Panoramica offre protezione di backup e recupero leader di mercato per ogni esigenza, dal server al desktop. Protegge facilmente una maggiore

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments

IBM Tivoli Storage Manager for Virtual Environments Scheda tecnica IBM Storage Manager for Virtual Environments Backup senza interruzioni e ripristino immediato: un processo più semplice e lineare Caratteristiche principali Semplificare la gestione del

Dettagli

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa

CA ARCserve D2D. Backup e disaster recovery ultrarapidi possono letteralmente mettere al sicuro la vostra posizione lavorativa CA ARCserve D2D CA ARCserve D2D è un prodotto di ripristino basato su disco pensato per offrire la perfetta combinazione tra protezione e ripristino semplici, rapidi e affidabili di tutte le informazioni

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. IBM and Business

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

Image Manager. Miliardi di documenti Acquisire. Consultare Proteggere. Supporto al processo decisionale, ovunque

Image Manager. Miliardi di documenti Acquisire. Consultare Proteggere. Supporto al processo decisionale, ovunque Miliardi di documenti Acquisire Consultare Proteggere Supporto al processo decisionale, ovunque pagina 2 L efficacia del vostro business dipende da decisioni prese in modo accurato. E le decisioni dipendono

Dettagli

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS)

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS) IBM Systems and Technology Group (STG) System Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) 2 Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) Benvenuti

Dettagli

SOLUZIONI DI MEMORIZZAZIONE INNOVATIVE PER LE AZIENDE

SOLUZIONI DI MEMORIZZAZIONE INNOVATIVE PER LE AZIENDE SOLUZIONI DI MEMORIZZAZIONE PER LE AZIENDE SOLUZIONI DI MEMORIZZAZIONE INNOVATIVE PER LE AZIENDE PANORAMICA SUI PRODOTTI Le soluzioni Network Appliance, che includono prodotti hardware, software e servizi,

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Client e agenti di Symantec NetBackup 7

Client e agenti di Symantec NetBackup 7 Protezione completa per l'azienda basata sulle informazioni Panoramica Symantec NetBackup offre una selezione semplice ma completa di client e agenti innovativi per ottimizzare le prestazioni e l efficienza

Dettagli

IBM System i5 520 Express

IBM System i5 520 Express Un unico sistema adatto a qualsiasi applicazione, con eccezionale rapporto prezzo/prestazioni IBM System i5 520 Express Caratteristiche principali Sistema operativo, database e Funzioni integrate di tool

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN Storage con deduplica per backup e archiviazione di nuova generazione PUNTI ESSENZIALI Storage scalabile con funzionalità di deduplica Deduplica in linea ad alta

Dettagli

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009

Annuncio software IBM per Europa, Medio Oriente e Africa ZP09-0108, 5 maggio 2009 ZP09-0108, 5 maggio 2009 I prodotti aggiuntivi IBM Tivoli Storage Manager 6.1 offrono una protezione dei dati e una gestione dello spazio migliorate per ambienti Microsoft Windows Indice 1 In sintesi 2

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

All-in Edition. www.eagleheaps.com

All-in Edition. www.eagleheaps.com All-in Edition www.eagleheaps.com Un unica soluzione centralizzata per proteggere tutti i dispositivi All-in di Eagle Heaps è un servizio on-line di Backup & Disaster Recovery, disponibile in due versioni

Dettagli

Elementi del progetto

Elementi del progetto Elementi del progetto Premessa Il CLOUD degli Enti Locali rende disponibile quanto necessario per migrare le infrastrutture informatiche oggi attive nei CED dei singoli Enti: Server in forma di Virtual

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

Data-sheet: Archiviazione Symantec Enterprise Vault Discovery Accelerator Accelerare il processo di e-discovery e semplificare la revisione

Data-sheet: Archiviazione Symantec Enterprise Vault Discovery Accelerator Accelerare il processo di e-discovery e semplificare la revisione Accelerare il processo di e-discovery e semplificare la revisione Panoramica offre a coordinatori IT/legali, investigatori, avvocati, assistenti legali e professionisti delle risorse umane la capacità

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione I sistemi di backup più veloci al mondo Il primo sistema al mondo per la conservazione a lungo termine di backup

Dettagli

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting

Presentazione. Furaco IT Managing & Consulting www.furaco.it Presentazione Furaco IT Managing & Consulting Furaco IT Managing & Consulting nasce dall attenzione costante alle emergenti tecnologie e dall esperienza decennale nel campo informatico. Furaco

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager Suite for Unified Recovery

IBM Tivoli Storage Manager Suite for Unified Recovery Semplificare e concessione della la capacità distribuzione l'approvvigionamento in licenze terabyte in con funzione la Highlight per ogni recupero tool per dei dati protezione adeguati ad e Utilizzare

Dettagli

Data-sheet: Backup e recupero Symantec Backup Exec 12.5 per Windows Server Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows

Data-sheet: Backup e recupero Symantec Backup Exec 12.5 per Windows Server Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows Lo standard nella protezione dei dati in ambiente Windows Panoramica Symantec 12.5 offre funzioni di backup e recupero per server e desktop, con una protezione completa dei dati per i più recenti ambienti

Dettagli

La Gestione Integrata dei Documenti

La Gestione Integrata dei Documenti Risparmiare tempo e risorse aumentando la sicurezza Gestione dei documenti riservati. Protezione dati sensibili. Collaborazione e condivisione file in sicurezza. LA SOLUZIONE PERCHE EAGLESAFE? Risparmia

Dettagli

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE Nuove funzionalità software e l annuncio di Solaris 10 posizionano Sun al vertice della gestione di ambienti storage eterogenei Milano 24 novembre 2004 -- In occasione

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200

Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 Virtualizzazione protetta per le PMI con il ReadyDATA 5200 White Paper Per la maggior parte delle PMI, l'installazione di una soluzione di virtualizzazione che fornisca scalabilità, affidabilità e protezione

Dettagli

Introduzione Come mantenere l agilità di business nonostante i volumi crescenti di messaggi email

Introduzione Come mantenere l agilità di business nonostante i volumi crescenti di messaggi email Email: gestione, archiviazione, ricerca e conformità normativa Guida all acquisto: i criteri di scelta Prodotti menzionati: IBM ECM CommonStore per Lotus Domino e Microsoft Exchange IBM ECM FileNet Email

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

Atollo Backup Standard

Atollo Backup Standard Atollo Backup Standard (backup affidabile in Cloud e gestibile con pochi click) Il backup in Cloud è un servizio che consente il salvataggio dei dati aziendali o personali in un server remoto con il rispetto

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS

CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS CREARE UN AMBIENTE SMART STORAGE CLOUD CON IBM SMARTCLOUD STORAGE ACCESS GENNAIO 2013 Molte organizzazioni ritengono che la propria grande rete di storage funzioni a compartimenti stagni o che sia dedicata

Dettagli

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware Tecnologia applicata Abstract In questo white paper sono descritti i componenti degli ambienti VMware vsphere e VMware View e vengono illustrate

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo Funzionalità EMC Documentum per il settore assicurativo La famiglia di prodotti EMC Documentum consente alle compagnie assicurative di gestire tutti i tipi di contenuto per l intera organizzazione. Un

Dettagli

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i

IBM PowerHA SystemMirror for IBM i IBM PowerHA SystemMirror for IBM i Resilienza senza tempi di inattività Caratteristiche principali Soluzione hardware IBM per alta disponibilità e disaster recover (DR) Facilità d uso, operazioni automatiche

Dettagli

PROGETTO Backup Consolidation

PROGETTO Backup Consolidation PROGETTO Backup Consolidation BENEFICI DELLA SOLUZIONE Consolidamento: il primo vantaggio della soluzione proposta è quello di ottenere una soluzione unica per il salvataggio dei dati dell intero CED.

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Copyright Acronis, Inc., Sommario Riepilogo... 3 La nuova generazione di soluzioni Acronis per il backup e il ripristino... 4 Novità! Architettura scalabile

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino

Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino Effective Email & Collaboration Ottenere il massimo da Lotus Notes e Domino SurfTech: la competenza al servizio dell innovazione SurfTech nasce nel Febbraio 2008, dall iniziativa di tre professionisti

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI

PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC. Soluzioni per le PMI PICCOLE E MEDIE IMPRESE, UNA SOLUZIONE AD HOC Soluzioni per le PMI Windows Server 2012 e System Center 2012 Informazioni sul copyright 2012 Microsoft Corporation. Tutti i diritti sono riservati. Il presente

Dettagli

EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM

EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM EMC DATA DOMAIN OPERATING SYSTEM Accensione di EMC Protection Storage ESSENTIALS Deduplica scalabile ad alta velocità Prestazioni fino a 58,7 TB/h Riduce i requisiti per il backup storage da 10 a 30 volte

Dettagli

Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali

Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali Una nuova era per il backup: è tempo di sostituire i metodi tradizionali Approcci legacy a backup e ripristino non riescono a gestire il continuo aumento degli storage. E ora di passare a una nuova strategia.

Dettagli

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale.

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale. E una realtà nelle tecnologie informatiche dal 1990. Dalla nascita del nucleo iniziale, con le attività di assistenza tecnica e di formazione, alla realtà attuale, di specialisti a tutto campo nei servizi

Dettagli

i5/os per processi di business efficienti e flessibili

i5/os per processi di business efficienti e flessibili L ambiente operativo integrato leader nel settore i5/os per processi di business efficienti e flessibili Caratteristiche principali Middleware integrato per processi di business efficienti. Funzioni integrate

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise

Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise Storage 2013 Uno storage in evoluzione per le esigenze enterprise di Riccardo Florio La sfida dei Big Data L'incremento esponenziale del volume di dati è la cifra distintiva che ha guidato lo sviluppo

Dettagli

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT

FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT FAMIGLIA EMC RECOVERPOINT Soluzione efficiente ed economica per il disaster recovery e la protezione di dati in remoto e in locale Punti essenziali Massima protezione dei dati delle applicazioni e disaster

Dettagli

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni

Symantec NetBackup 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7.1 Novità e matrice di confronto versioni ymantec 7 consente ai clienti di standardizzare le operazioni di backup e recupero in ambienti fisici e virtuali con un minor numero di risorse e meno

Dettagli

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0

Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 White paper Backup e ripristino per ambienti VMware con Avamar 6.0 Analisi dettagliata Abstract Con l aumento incalzante degli ambienti virtuali implementati nel cloud delle aziende, è facile notare come

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA Microsoft Dynamics: soluzioni gestionali per l azienda Le soluzioni software per il business cercano, sempre più, di offrire funzionalità avanzate

Dettagli

Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager

Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager IBM Software White paper Ottobre 2011 Dieci modi per risparmiare con IBM Tivoli Storage Manager Realizzare una riduzione notevole dei costi e un ROI superiore tramite una soluzione completa per la gestione

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION IT Consolidation L approccio HP alla IT Consolidation 2 Cosa si intende per IT Consolidation Con IT Consolidation ci riferiamo alla razionalizzazione delle risorse IT per

Dettagli

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Soluzioni per la gestione di risorse e servizi A supporto dei vostri obiettivi di business Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Utilizzate

Dettagli

Symantec Backup Exec 2012

Symantec Backup Exec 2012 Better backup for all Data-sheet: Backup e recupero di emergenza Panoramica è un prodotto integrato che protegge ambienti virtuali e fisici, semplifica il backup e il recupero di emergenza, e recupera

Dettagli

ILM (Information Lifecycle Management) Come tenere sotto controllo la dimensione dei dati applicativi e i relativi costi di gestione

ILM (Information Lifecycle Management) Come tenere sotto controllo la dimensione dei dati applicativi e i relativi costi di gestione ILM (Information Lifecycle Management) Come tenere sotto controllo la dimensione dei dati applicativi e i relativi costi di gestione Il volume dei dati non sta semplicemente crescendo, sta letteralmente

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della

Dettagli

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center

Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Come ottenere la flessibilità aziendale con un Agile Data Center Panoramica: implementare un Agile Data Center L obiettivo principale è la flessibilità del business Nello scenario economico attuale i clienti

Dettagli

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 Migrazione senza problemi Sicuri dal primo giorno Backup delle informazioni più importanti Virtualizzazione delle applicazioni per la massima efficienza Le soluzioni

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY SEDE DI TREVISO Via Mattei, 2 31030 Casier (TV) Tel: 0422.381109 Fax: 0422.1833029 Web:www.dataveneta.it Assistenza: assistenza@dataveneta.it Commerciale:preventivi@dataveneta.it DatavenetaBC Cloud Computing

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE

PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PERCHÉ SCEGLIERE EMC PER LA GESTIONE DEL CICLO DI VITA RACLE PUNTI ESSENZIALI Agilità Nella soluzione AppSync sono integrate le best practice delle tecnologie di replica offerte da EMC e Oracle, che consentono

Dettagli

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics

Data-sheet: Protezione dei dati OpsCenter Analytics Panoramica Di fronte alla proliferazione dei dati, le operazioni di backup e archiviazione stanno diventando sempre più complesse. In questa situazione, per migliorare la produttività è opportuno attenersi

Dettagli

REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012

REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 REPLICA ENTERPRISE CON DOUBLE- TAKE Marzo 2012 Antonio Nale+o Double- Take / Vision Antonio.nale+o@visionsolu9ons.com Tel +39 02 3860 8253 DOUBLE-TAKE! Dal

Dettagli

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries

I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business. Sistemi IBM _` iseries I sistemi IBM _` iseries offrono soluzioni innovative per semplificare il vostro business Sistemi IBM _` iseries Caratteristiche principali Fornisce modalità più veloci, estremamente affidabili e sicure

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

EMC AVAMAR. Sistema e software di backup con deduplicazione

EMC AVAMAR. Sistema e software di backup con deduplicazione EMC AVAMAR Sistema e software di backup con deduplicazione Panoramica Deduplicazione dei dati all origine, prima del loro trasferimento in rete Soluzione ideale per la protezione di ambienti VMware, uffici

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

PTDR Disaster Recovery for oracle database

PTDR Disaster Recovery for oracle database PTDR Disaster Recovery for oracle database INTRODUZIONE... 3 INTRODUZIONE... 3 I MECCANISMI BASE DI ORACLE DATA GUARD... 3 COSA SONO I REDO LOG?... 4 IMPATTO SULL'ARCHITETTURA COMPLESSIVA... 4 CONCLUSIONI...

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity

Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Evoluzione nella protezione dei dati verso la Business Continuity Data Management CSU Marzo 2011 Causes of Unplanned System Downtime Probability 8 High Low 7 6 5 4 3 2 1 0 Downtime Cause User errors Application

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli