Big Data. Davide Giarolo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Big Data. Davide Giarolo"

Transcript

1 Big Data Davide Giarolo

2 Definizione da Wikipedia Big data è il termine usato per descrivere una raccolta di dati così estesa in termini di volume, velocità e varietà da richiedere tecnologie e metodi analitici specifici per l'estrazione di valore Big data rappresenta anche l'interrelazione di dati provenienti potenzialmente da fonti eterogenee, quindi non soltanto i dati strutturati, come i database, ma anche non strutturati, come immagini, , dati GPS, informazioni prese dai social network.

3 Perché una nuova tecnologia? Un database relazionale può risultare stretto La tecnologia opensource ci permette di evolvere verso soluzioni NoSQL L ecosistema Hadoop per Big data apre scenari interessanti nella profilazione del cliente

4 Cos è Hadoop: Hadoop è un framework Open Source di Apache, concepito per offrire supporto ad applicazioni distribuite e semplificare le operazioni di storage e gestione di dataset di grandi dimensioni (Big Data) Anche se nulla impedisce di realizzare l archiviazione dei dati tramite un classico database relazionale, spesso questa scelta porta a investire risorse economiche importanti sia in termini computazioniali, sia di storage. Questi e altri motivi portano alcuni colossi dell innovazione, tra cui Google e Facebook, ad adottare strumenti diversi dagli RDBMS per gestire e i loro Dataset: tra le tecnologie Open Source create per questo scopo una delle più diffuse e utilizzate è Apache Hadoop

5 Un cenno sull ecosistema Hadoop: Hadoop common Uno strato software comune che fornisce funzioni di supporto agli altri moduli. HDFS File system distribuito che fornisce un efficace modalità di accesso ai dati. Garantisce che i dati siano ridondanti nel cluster rendendo le operazioni sui dati stessi immuni dall eventuale guasto di un nodo. HDFS accetta dati in qualsiasi formato, strutturati e non strutturati. Di HDFS parleremo a breve in maniera dettagliata. Map- Reduce Un pattern che implementato permette di realizzare sistemi di computazione parallela e distribuita di grandi quantità di dati lavorando secondo il principio del divide- et- impera. YARN Un framework che consente di creare applicazioni o infrastrutture per il calcolo distribuito (sulla base di MapReduce). Esso si occupa della gestione delle risorse del cluster (memoria/cpu/storage).

6 e il NoSQL?!? Il termine NoSQL fu usato per la prima volta nel 1998 per una base di dati relazionale open source che non usava un'interfaccia SQL. L'autore Carlo Strozzi, dichiarò che "come movimento, NoSQL diparte in modo radicale dal modello relazionale, e quindi andrebbe chiamato in modo più appropriato NoREL, o qualcosa di simile"[1]. All'opposto di quanto si potrebbe pensare, il movimento NOSQL non è contrario all'utilizzo di database relazionali. Il termine NOSQL infatti è acronimo di Not Only SQL, a significare che esistono diversi casi d'uso per i quali il modello relazionale rappresenta una forzatura, ma tanti altri per i quali tale modello è ancora la soluzione migliore.

7 Principali implementazioni NoSQL: Coloumnfamily: i dati sono organizzati in righe e colonne, ma le righe possono avere quante colonne si vogliono e non c è bisogno di definire le colonne come prima cosa. Document store: è l evoluzione del metodo key/value, rispetto ai normali database relazionali invece che immagazzinare i dati in tabelle con dei campi fissi, questi vengono messi in un documento che può contenere illimitati campi di illimitata lunghezza, così se ad esempio di una persona conosciamo solo nome e cognome, ma magari di un altra persona anche indirizzo, data di nascita e codice fiscale, si evita che per il primo nominativo ci siano campi inutilizzati che occupano inutilmente spazio. Graph: i dati vengono immagazzinati sotto forma di strutture a grafi, rendendo più performante l accesso a questi da applicativi orientati agli oggetti. Key/Value: in questo caso i dati vengono immagazzinati in un elemento che contiene una chiave assieme ai dati veri e propri, questo metodo è il più semplice da implementare, ma anche il più inefficiente se la maggior parte delle operazioni riguardano soltanto una parte di un elemento.

8 Vediamo come i Big Data possono aiutarci: Ci permettono di registrare informazioni eterogenee in tempo reale per successiva elaborazione Il crescere delle dimensioni occupate dai dati viene gestito semplicemente aggiungendo risorse hardware di costo contenuto I Big Data Analitycs permettono di passare da una rendicontazione a posteriori su dati puliti tramite BI ad una proiezione automatica in tempo reale e quindi efficace nella vendita online e nel supporto decisionale per il venditore

9 Alcuni esempi reali: Analisi dei log dei siti web di ecommerce Analisi dei ritorni delle campagne di marketing Analisi delle transazioni concluse o abbandonate a fronte di attivazione tramite campagne banner Segmentazione dei clienti sulla base di informazioni recuperate attivamente o passivamente negli store fisici Prevenzione degli attacchi informatici volti a rendere inutilizzabili le piattaforme ecommerce

10 Perché è importante partire subito? Non è necessario definire una struttura predeterminata Il dato viene comunque immagazzinato in maniera grezza E possibile in maniera flessibile allocare risorse on demand Social network, hosting providers, fonti dati esterne tendono a ridurre e rendere disponibili a pagamento le informazioni a disposizione

11 Trends: Le basi dati sono ormai una commodity, meglio sfruttarle come BDaaS Gli strumenti di analisi poggiano sulle medesime tecnologie Hadoop/ NoSQL Predisporre oggi lo stoccaggio delle informazioni, con strumenti opensource flessibili e supportati dai vendors Utilizzare le piattaforme di Big Data Analitycs più moderne e congrue per il tipo di rendicontazione o supporto decisionale che si vuole adottare

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Ing. Mariano Di Claudio Lezione del 24/09/2014 Indice 1. Aspetti di Data Management CouchBase 2. Aspetti Architetturali Infrastruttura

Dettagli

Big Data. Alessandro Rezzani. alessandro.rezzani@dataskills.it www.dataskills.it

Big Data. Alessandro Rezzani. alessandro.rezzani@dataskills.it www.dataskills.it Big Data Alessandro Rezzani alessandro.rezzani@dataskills.it Chi sono? I big data Caratteristiche Fonti Agenda Creare valore con i big data Aspetto del business Aspetto finanziario Aspetto tecnologico

Dettagli

Big data ed eventi: quasi un tutorial. Prof. Riccardo Melen melen@disco.unimib.it

Big data ed eventi: quasi un tutorial. Prof. Riccardo Melen melen@disco.unimib.it Big data ed eventi: quasi un tutorial Prof. Riccardo Melen melen@disco.unimib.it Big Data Monitoraggio di reti e infrastrutture IT performance: data center, SOA/ESB, infrastrutture virtuali, configurazione

Dettagli

NoSQL http://nosql. nosql-database.org/ Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica. Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A.

NoSQL http://nosql. nosql-database.org/ Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica. Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A. Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A. 2011-2012 NoSQL http://nosql nosql-database.org/ Eufemia TINELLI Cosa è NoSQL? 1998 il termine NoSQL è

Dettagli

Big ed Open Data, nosql e..

Big ed Open Data, nosql e.. Big ed Open Data, nosql e.. Quadro d insieme Tecnologie interconnesse ed interoperanti Big Data Software Open Open Data Mobile Internet delle Cose Dispositivi indossabili Social Network e Search Metodologie

Dettagli

Diego GUENZI Rodolfo BORASO

Diego GUENZI Rodolfo BORASO Diego GUENZI Rodolfo BORASO NOSQL Movimento che promuove una classe non ben definita di strumenti di archiviazione di dati Un nuovo modo di vedere la persistenza Si differenziano dai RDBMS: Non utilizzano

Dettagli

La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC. Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst

La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC. Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst White paper La soluzione Hadoop di livello enterprise di EMC Isilon Scale-out NAS e Greenplum HD Di Julie Lockner, Senior Analyst e Terri McClure, Senior Analyst Febbraio 2012 Il presente white paper di

Dettagli

Big Query, nosql e Big Data

Big Query, nosql e Big Data Big Query, nosql e Big Data Ma c'è veramente bisogno di gestire tutti questi dati? Immaginiamo che.. L'attuale tecnologia Database e Web Services fosse disponibile già DA ANNI Cosa cambierebbe nella Vita

Dettagli

Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid

Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid Sperimentazione del file system distribuito HDFS in ambiente grid Giovanni Marzulli INFN Bari Tutor: dott. Domenico Diacono 4 Borsisti Day 13/09/2013 Outline Cosa è HDFS Attività svolta nel 2012 Test e

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Gli autori...xvii. I revisori...xix

Indice generale. Introduzione...xiii. Gli autori...xvii. I revisori...xix Indice generale Introduzione...xiii Struttura del libro... xiii Cosa serve per questo libro...xiv Lo scopo del libro...xiv Convenzioni...xv Codice degli esempi...xv Gli autori...xvii I revisori...xix Capitolo

Dettagli

Big Data e Calcolo Parallelo

Big Data e Calcolo Parallelo Big Data e Calcolo Parallelo Luigi Roggia Tempi che cambiano... I sistemi informatici di ieri non sono più idonei a gestire le esigenze informative odierne Oggi più che mai è indispensabile ottimizzare

Dettagli

Linee di evoluzione dei Database

Linee di evoluzione dei Database Linee di evoluzione dei Database DB NoSQL Linked Open Data Semantic Web Esigenze e caratteristiche Presenza di grandi volumi di dati..crescenti Struttura non regolare dei dati da gestire Elementi relativamente

Dettagli

Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato

Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato Modulo 3 Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato 1 Sistemi Informativi per l Azienda ed il Mercato- Modulo 3 Modulo 3 Informazioni per decidere Il terzo modulo del corso tratta di analisi di dati

Dettagli

ICT Trade 2013 Special Edition

ICT Trade 2013 Special Edition ICT Trade 2013 Special Edition Lo scenario di Mercato nelle sue tre aree chiave: Infrastrutture, Search Applications, Analytics Gianguido Pagnini Direttore della Ricerca, SIRMI La dimensione del fenomeno

Dettagli

CONFRONTO TRA DBMS RELAZIONALI, A COLONNE E NOSQL

CONFRONTO TRA DBMS RELAZIONALI, A COLONNE E NOSQL CONFRONTO TRA DBMS RELAZIONALI, A COLONNE E NOSQL Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari di Modena Corso di Laurea in Ingegneria Informatica (L.270/04)

Dettagli

Dario Robatto Comitato Italiano Ingegneria dell'informazione Ordine degli Ingegneri di Savona

Dario Robatto Comitato Italiano Ingegneria dell'informazione Ordine degli Ingegneri di Savona BIG DATA: UN'OPPORTUNITÀ DA NON SOTTOVALUTARE Dario Robatto Comitato Italiano Ingegneria dell'informazione Ordine degli Ingegneri di Savona INDICE Che cosa sono i Big Data Big Data nell automazione industriale

Dettagli

DANIEL EKLUND CAPIRE I BIG DATA E LA TECNOLOGIA HADOOP ROMA 2-3 NOVEMBRE 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

DANIEL EKLUND CAPIRE I BIG DATA E LA TECNOLOGIA HADOOP ROMA 2-3 NOVEMBRE 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA DANIEL EKLUND CAPIRE I BIG DATA E LA TECNOLOGIA HADOOP ROMA 2-3 NOVEMBRE 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

Big Data Tecnologie, metodologie per l analisi di dati massivi Seminario ISCOM

Big Data Tecnologie, metodologie per l analisi di dati massivi Seminario ISCOM Big Data Tecnologie, metodologie per l analisi di dati massivi Seminario ISCOM, Simone Angelini, Marco Bianchi, Giuseppe Marcone, Roma 26 febbraio 2016 Sommario 1 Il progetto SNOOPI 2 Piattaforme di Big

Dettagli

David Coen. Consulenza di immagine commerciale. Pagina web: davidcoen.altervista.org. Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO

David Coen. Consulenza di immagine commerciale. Pagina web: davidcoen.altervista.org. Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO David Coen Consulenza di immagine commerciale Pagina web: davidcoen.altervista.org Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO David Coen, consulenza di immagine commerciale David Coen, Consulenza di immagine

Dettagli

David Coen. Consulenza di immagine commerciale. Pagina web: davidcoen.altervista.org. Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO

David Coen. Consulenza di immagine commerciale. Pagina web: davidcoen.altervista.org. Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO David Coen Consulenza di immagine commerciale Pagina web: davidcoen.altervista.org Pagina Facebook: David Coen FOTOGRAFO David Coen, consulenza di immagine commerciale 2 David Coen - Consulenza di immagine

Dettagli

Tecnologie NoSQL: HBase

Tecnologie NoSQL: HBase Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Elaborato finale in Basi di Dati Tecnologie NoSQL: HBase Anno Accademico 2014/2015 Candidato: Daniela Bianco matr. N46001409

Dettagli

Cloudera lancia Kudu, un nuovo sistema di storage Hadoop per una rapida analisi dei dati

Cloudera lancia Kudu, un nuovo sistema di storage Hadoop per una rapida analisi dei dati Cloudera lancia Kudu, un nuovo sistema di storage Hadoop per una rapida analisi dei dati Il nuovo progetto Open Source per abilitare le applicazioni analitiche in real-time all interno di Hadoop disponibile

Dettagli

BIG DATA S U M M I T 2 0 1 3. Roma, Dicembre 2-3, 2013 Residenza di Ripetta Via di Ripetta, 231

BIG DATA S U M M I T 2 0 1 3. Roma, Dicembre 2-3, 2013 Residenza di Ripetta Via di Ripetta, 231 L A T E C H N O L O G Y T R A N S F E R P R E S E N T A Roma, Dicembre 2-3, 2013 Residenza di Ripetta Via di Ripetta, 231 INTERNATIONAL S U M M I T 2 0 1 3 BIG DATA ANALYTICS D E S C R I Z I O N E Negli

Dettagli

SQL, NoSQL, o entrambi?

SQL, NoSQL, o entrambi? Introduzione Nella prima parte di questo corso abbiamo fatto una prima introduzione sul quando e come scegliere un database per risolvere un determinato problema. In questa parte finale vedremo attraverso

Dettagli

Indici Per i Big Data. Facoltà di Ingegneria Corso di Studi in Ingegneria Informatica. Elaborato finale in Basi di Dati. Anno Accademico 2012/2013

Indici Per i Big Data. Facoltà di Ingegneria Corso di Studi in Ingegneria Informatica. Elaborato finale in Basi di Dati. Anno Accademico 2012/2013 Facoltà di Ingegneria Corso di Studi in Ingegneria Informatica Elaborato finale in Basi di Dati Indici Per i Big Data Anno Accademico 2012/2013 Candidato: Luca Cangiano matr. N46/657 1 2 Indice Introduzione

Dettagli

Informatica Documentale

Informatica Documentale Informatica Documentale Ivan Scagnetto (scagnett@dimi.uniud.it) Stanza 3, Nodo Sud Dipartimento di Matematica e Informatica Via delle Scienze, n. 206 33100 Udine Tel. 0432 558451 Ricevimento: giovedì,

Dettagli

Indice. Ringraziamenti dell Editore

Indice. Ringraziamenti dell Editore Prefazione Autori Ringraziamenti dell Editore XVII XXI XXIII 1 Introduzione 1 1.1 Sistemi informativi, informazioni e dati 1 1.2 Basi di dati e sistemi di gestione di basi di dati 3 1.3 Modelli dei dati

Dettagli

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Ing. Mariano Di Claudio Lezione del 15/10/2014 1 Indice 1. Processo di analisi/elaborazione dei 1. Hadoop Caratteristiche chiave Architettura

Dettagli

ERP Commercio e Servizi

ERP Commercio e Servizi ERP Commercio e Servizi Sistema informativo: una scelta strategica In questi ultimi anni hanno avuto grande affermazione nel mercato mondiale i cosiddetti sistemi software ERP. Tali sistemi sono in grado

Dettagli

2. Gli strumenti di gestione e di analisi per i big data

2. Gli strumenti di gestione e di analisi per i big data Archeologia e Calcolatori Supplemento 4, 2013, 139-146 1. Premessa ARCHITETTURE SCALABILI PER MEMORIZZAZIONE, ANALISI, CONDIVISIONE E PUBBLICAZIONE DI GROSSE MOLI DI DATI Con l incremento esponenziale

Dettagli

ANALISI E VALUTAZIONE DELLA PIATTAFORMA SPARK

ANALISI E VALUTAZIONE DELLA PIATTAFORMA SPARK ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CAMPUS DI CESENA Scuola di Scienze Corso di Laurea in Ingegneria e Scienze Informatiche ANALISI E VALUTAZIONE DELLA PIATTAFORMA SPARK Relazione finale in LABORATORIO

Dettagli

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe Paghe Open software per l'elaborazione delle paghe Premessa I lavoratori in Italia sono circa 21 milioni, di cui 15 milioni sono dipendenti che ricevono una busta paga. Il Consulente del Lavoro è un libero

Dettagli

Windows Azure. introduzione. 16 Maggio 2013. Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com. Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com

Windows Azure. introduzione. 16 Maggio 2013. Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com. Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com 16 Maggio 2013 Windows Azure introduzione Gianni Rosa Gallina giannishub@hotmail.com Twitter: @giannirg Blog: http://giannishub.cloudapp.net/it/ Fabrizio Accatino fhtino@gmail.com Twitter: @fhtino Sito

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Alla scoperta dei Graph Database

Alla scoperta dei Graph Database Alla scoperta dei Graph Database Matteo Pani 24 ottobre 2015 One size doesn t fit all Modellare le relazioni I Graph Database Il Labeled Property Graph Model I Graph-DBMS Neo4j Neo4j Internals Cypher Interagire

Dettagli

"_id": "555ae00a475a9b259281b21a", "name": "Nicola Galgano", "alias": "alikon", "gender": "maschile", "work": consulente software bancario",

_id: 555ae00a475a9b259281b21a, name: Nicola Galgano, alias: alikon, gender: maschile, work: consulente software bancario, 1 } { "_id": "555ae00a475a9b259281b21a", "name": "Nicola Galgano", "alias": "alikon", "gender": "maschile", "work": consulente software bancario", "company": sto cercando ", "email": "info@alikonweb.it",

Dettagli

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni)

Progettazione di Sistemi Interattivi. Gli strati e la rete. Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Progettazione di Sistemi Interattivi Struttura e supporti all implementazione di applicazioni in rete (cenni) Docente: Daniela Fogli Gli strati e la rete Stratificazione da un altro punto di vista: i calcolatori

Dettagli

SCP: SCHEDULER LAYER. a cura di. Alberto Boccato

SCP: SCHEDULER LAYER. a cura di. Alberto Boccato SCP: SCHEDULER LAYER a cura di Alberto Boccato PREMESSA: Negli ultimi tre anni la nostra scuola ha portato avanti un progetto al quale ho partecipato chiamato SCP (Scuola di Calcolo Parallelo). Di fatto

Dettagli

DATABASE. www.andreavai.it

DATABASE. www.andreavai.it Cos'è un database? Quando si usa? Differenze con i fogli elettronici Le tabelle: record, campi, tipi di dati Chiavi e indici Database relazionali (R-DBMS) Relazioni uno-a-uno Relazioni uno-a-molti Relazioni

Dettagli

Le Basi di Dati. Le Basi di Dati

Le Basi di Dati. Le Basi di Dati Le Basi di Dati 20/05/02 Prof. Carlo Blundo 1 Le Basi di Dati Le Base di Dati (database) sono un insieme di tabelle di dati strutturate in maniera da favorire la ricerca di informazioni specializzate per

Dettagli

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress.

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Volocom è certificata ISO 9001:2008 per la Progettazione, Realizzazione e Implementazione di

Dettagli

LABORATORIO di INFORMATICA

LABORATORIO di INFORMATICA Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria per l Ambiente ed il Territorio LABORATORIO di INFORMATICA A.A. 2010/2011 Prof. Giorgio Giacinto INTRODUZIONE AI SISTEMI DI BASI

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

ENTERPRISE CLUB MICROSOFT B USINESS I NTELLIGENCE. Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/

ENTERPRISE CLUB MICROSOFT B USINESS I NTELLIGENCE. Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ B USINESS I NTELLIGENCE MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ I vantaggi del TCO di SQL Server In base all analisi di NerveWire, utilizzando SQL Server rispetto

Dettagli

High Performance IT Insights. Costruire l infrastruttura Big Data

High Performance IT Insights. Costruire l infrastruttura Big Data High Performance IT Insights Costruire l infrastruttura Big Data 2 Da anni le aziende stanno affrontando la sfida posta dalla sempre crescente mole di dati che devono essere catturati, archiviati e utilizzati

Dettagli

L ambiente operativo integrato leader del settore. Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente

L ambiente operativo integrato leader del settore. Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente L ambiente operativo integrato leader del settore Sistema operativo IBM i elaborazione aziendale efficiente e resiliente Punti di forza Middleware integrato per un elaborazione aziendale efficiente Virtualizzazione

Dettagli

Piattaforme di Gestione per Big Data

Piattaforme di Gestione per Big Data Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Elaborato finale in Basi di Dati Piattaforme di Gestione per Big Data Anno Accademico 2013/2014 Candidato: Carmen Clemente

Dettagli

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA

SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA SENTIMENT ANALYSIS SUL WEB CORSO DI PUBBLICITÀ E STRATEGIE DI COMUNICAZIONE INTEGRATA 2 INDICE 1. BRAND E SOCIAL NETWORK 2. L AVVENTO DEI BIG DATA 3. LA SENTIMENT ANALYSIS 4. METODOLOGIE 1 BRAND E SOCIAL

Dettagli

Introduzione alle basi di dati. Gestione delle informazioni. Gestione delle informazioni. Sistema informatico

Introduzione alle basi di dati. Gestione delle informazioni. Gestione delle informazioni. Sistema informatico Introduzione alle basi di dati Introduzione alle basi di dati Gestione delle informazioni Base di dati Modello dei dati Indipendenza dei dati Accesso ai dati Vantaggi e svantaggi dei DBMS Gestione delle

Dettagli

Piattaforme per Big Data : Cloudera

Piattaforme per Big Data : Cloudera Scuola Politecnica e delle Scienze di Base Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Elaborato finale in Basi di Dati Piattaforme per Big Data : Cloudera Anno Accademico 2014/2015 Candidato: Emiliano Conza

Dettagli

i5/os per processi di business efficienti e flessibili

i5/os per processi di business efficienti e flessibili L ambiente operativo integrato leader nel settore i5/os per processi di business efficienti e flessibili Caratteristiche principali Middleware integrato per processi di business efficienti. Funzioni integrate

Dettagli

Informatica B. Contenuti. Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS. Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati

Informatica B. Contenuti. Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS. Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati Informatica B Introduzione alle Basi di Dati e ai DBMS Contenuti Introduzione a dati e basi dati DBMS Modello dei dati Informazioni e dati Dato: elemento semanticamente significativo (data, codice, ecc.),

Dettagli

Organizzazione delle informazioni: Database

Organizzazione delle informazioni: Database Organizzazione delle informazioni: Database Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Unità di Ricerca Modena e Reggio Emilia Progetto PRIN Autonomic Security

Unità di Ricerca Modena e Reggio Emilia Progetto PRIN Autonomic Security Unità di Ricerca Modena e Reggio Emilia Progetto PRIN Autonomic Security PRIN "Autonomic Security" - DISI Trento, 21 luglio 2011 1 Il progetto Autonomic Security Obiettivi del progetto Integrazione della

Dettagli

Kickoff Progetto DaSSIA 29 Settembre 2014

Kickoff Progetto DaSSIA 29 Settembre 2014 www.crs4.it Kickoff Progetto DaSSIA 29 Settembre 2014 Ordine del giorno Breve Presentazione del CRS4 CRS4 & Big Data Il Progetto DaSSIA Sviluppo di un caso test paradigmatico L'Attività di Formazione Discussione

Dettagli

Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO

Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO 16-17 settembre 2010 - TARANTO Dal Telerilevamento al Geo-Spatial Intelligence 4 WORKSHOP TEMATICO GESTIONE ED ANALISI DI DATI LIDAR WAVEFORM DA PIATTAFORMA WEBGIS: Francesco Pirotti, Alberto Guarnieri,

Dettagli

Informatica I per la. Fisica

Informatica I per la. Fisica Corso di Laurea in Fisica Informatica I per la Fisica Lezione: Software applicativo II Fogli elettronici e Data Base Software: software di sistema (BIOS) sistema operativo software applicativo ROM Dischi

Dettagli

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa

La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa La piattaforma Oracle10g per la Continuita Operativa Roma, 10 maggio 2006 Alfredo Valenza Principal Sales Consultant - Oracle Italia alfredo.valenza@oracle.com Cause di un disastro 3% 18% 18% 4% 14% 4%

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella

Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Atti Progetto AQUATER, Bari, 31 ottobre 2007, 9-14 LA BANCA DATI DEI PROGETTI DI RICERCA E L ARCHIVIO DOCUMENTALE DEL CRA Antonio Brunetti, Mathias Galizia, Fabio Campanella Consiglio per la Ricerca e

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

MapReduce. Progettazione del Software a.a. 2012/13. Università degli Studi di Milano Dept. of Computer Science. Matteo Camilli

MapReduce. Progettazione del Software a.a. 2012/13. Università degli Studi di Milano Dept. of Computer Science. Matteo Camilli Università degli Studi di Milano Dept. of Computer Science MapReduce Matteo Camilli matteo.camilli@unimi.it http://camilli.di.unimi.it Progettazione del Software a.a. 2012/13 1 Motivazioni Vogliamo processare

Dettagli

Progetti Big Data nell ambito delle Analisi Fiscali

Progetti Big Data nell ambito delle Analisi Fiscali Progetti Big Data nell ambito delle Analisi Fiscali Chi è SOSE E una S.p.A. partecipata dal Ministero dell Economia e Finanze (88%) e dalla Banca d Italia (12%) Operativa dal 2002 Sede a Roma 140 dipendenti

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Sistemi Informativi e Basi di Dati

Sistemi Informativi e Basi di Dati Sistemi Informativi e Basi di Dati Laurea Specialistica in Tecnologie di Analisi degli Impatti Ecotossicologici Docente: Francesco Geri Dipartimento di Scienze Ambientali G. Sarfatti Via P.A. Mattioli

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2008/2009 Questi lucidi sono stati prodotti sulla

Dettagli

Valter Dardanello CEO, Technical Manager v.dardanello@kinetikon.com. Piero Trono Marketing & Project Manager p.trono@kinetikon.com

Valter Dardanello CEO, Technical Manager v.dardanello@kinetikon.com. Piero Trono Marketing & Project Manager p.trono@kinetikon.com Valter Dardanello CEO, Technical Manager v.dardanello@kinetikon.com Piero Trono Marketing & Project Manager p.trono@kinetikon.com Milano 17 maggio 2007 - Roma 22 maggio 2007 Chi è KINETIKON System Integrator

Dettagli

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Ing. Mariano Di Claudio Lezione del 20/10/2014 1 Indice 1. HBase e Hrider Caratteristiche chiave Modello dati Architettura Installazione

Dettagli

"Shared Hosting Vs Cloud" SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server?

Shared Hosting Vs Cloud SETTEMBRE 2014. di seeweb. Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb srl Mail: info@seeweb.com Sito: www.seeweb.com "Shared Hosting Vs Cloud" di seeweb SETTEMBRE 2014 Quando e perchè scegliere uno Shared Hosting o un Cloud Server? Seeweb SHARED HOSTING Vs CLOUD [

Dettagli

Progetto di Applicazioni Software

Progetto di Applicazioni Software Progetto di Applicazioni Software Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti SAPIENZA Università di Roma Anno Accademico 2010/2011 Questi lucidi sono stati prodotti sulla

Dettagli

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano Facoltà di lingua e cultura italiana CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM

Dettagli

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi:

Principali clienti. Abbiamo la stima e la fiducia di chi ha già deciso di affidarsi a noi: Cosa facciamo Chi Siamo Siamo nati nel 2003 con l intento di affermarci come uno dei più importanti player nel settore ICT. Siamo riusciti rapidamente a consolidare il nostro brand e la presenza sul mercato,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA TIM SEEARS ROMA 11 NOVEMBRE 2013 ROMA 12-15 NOVEMBRE 2013 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA TIM SEEARS ROMA 11 NOVEMBRE 2013 ROMA 12-15 NOVEMBRE 2013 VISCONTI PALACE HOTEL - VIA FEDERICO CESI, 37 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA TIM SEEARS Apache Hadoop MasterClass Sviluppare Soluzioni usando Apache Hadoop Hortonworks Certified Apache Hadoop Developer ROMA 11 NOVEMBRE 2013 ROMA 12-15 NOVEMBRE 2013

Dettagli

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere le applicazioni sempre disponibili: dalla gestione quotidiana al ripristino in caso di guasto

Dettagli

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV

L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV L infrastruttura di Knowledge Management della Rete Integrata Nazionale GPS (RING) dell INGV Gianpaolo Cecere Istituto sede di Grottaminarda (AV) Nasce verso la fine del 2004 da un progetto finanziato

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

MongoDB. Un database NoSQL Open-Source

MongoDB. Un database NoSQL Open-Source MongoDB Un database NoSQL Open-Source Database Relazionali I dati sono divisi in tabelle. Ogni tabella è composta da diverse colonne fisse. Le tabelle possono avere riferimenti tra loro. A.C.I.D. I database

Dettagli

Le scelte tecnologiche di RUP System

Le scelte tecnologiche di RUP System Cremona 22 novembre 2007 Le scelte tecnologiche di System - Metarete Linguaggio di programmazione Linguaggio di programmazione: Java Semplice e robusto Orientato agli oggetti Indipendente dalla piattaforma

Dettagli

Web2.0/AJAX: il PC on line... ma non solo

Web2.0/AJAX: il PC on line... ma non solo Web2.0/AJAX: il PC on line... ma non solo L'evoluzione di Internet, dove il confine tra applicazioni Desktop e Rete si confondono. Rivoluziona la sicurezza e l'utilità della tecnologia Associarsi per avere

Dettagli

Easytech S.R.L. Presentazione aziendale

Easytech S.R.L. Presentazione aziendale Easytech S.R.L. Presentazione aziendale PROFILO AZIENDA Easytech nasce a Febbraio del 2006 da un gruppo di professionisti UNITI dall obiettivo di creare soluzioni informatiche di alto profilo, affrontando

Dettagli

Di seguito ci accingiamo ad analizzare le possibili configurazioni di architettura: Server singolo

Di seguito ci accingiamo ad analizzare le possibili configurazioni di architettura: Server singolo La progettazione dell architettura si concentra sulla scelta dell hardware, dell infrastruttura di rete, e dei componenti software che andranno a costituire il sistema. Gli obbiettivi tecnologici che il

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MIKE ROMA 27-28 GIUGNO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MIKE ROMA 27-28 GIUGNO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MIKE FERGUSON BIG DATA ANALYTICS Costruire il Data Warehouse Logico ROMA 27-28 GIUGNO 2013 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5

Indice. Indice... 2 1. Premessa e scopo del documento... 3 2. Ambiente operativo... 4 3. Architettura di sistema... 5 Realizzazione di un sistema informatico on-line bilingue di gestione, monitoraggio, rendicontazione e controllo del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Francia Marittimo finanziato dal

Dettagli

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe,

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, RAFF e StableTrac sono marchi di Western Digital Technologies,

Dettagli

Introduzione Ai Data Bases. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni

Introduzione Ai Data Bases. Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni Introduzione Ai Data Bases Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli Via Leopardi 132 Sesto San giovanni I Limiti Degli Archivi E Il Loro Superamento Le tecniche di gestione delle basi di dati nascono

Dettagli

sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT

sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT sfide, opportunitàe competenze per i professionistidell ICT competenze e lavoro dei Database Manager Gilberto Zampatti Gilberto.zampatti@ngi.it - gzampatti@solidq.com SolidQJournal Free monthly e-magazine

Dettagli

HTML5 Descrizione Titolo: Autore: Contenuti EAN: Pagine: Prezzo: Formato: Data uscita: Gli autori Gabriele Gigliotti

HTML5 Descrizione Titolo: Autore: Contenuti EAN: Pagine: Prezzo: Formato: Data uscita: Gli autori Gabriele Gigliotti HTML5 Titolo: HTML5 Autore: Gianluca Troiani, Gabriele Gigliotti EAN: 978-88-503-3339-4 Data uscita: Apr 2015 Gabriele Gigliotti, dopo aver maturato anni di esperienza nella programmazione Java, è dal

Dettagli

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1

DESCRIZIONE DEL PROCESSO. CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 CHE COSA C'E' DI NUOVO NELL' IT? -- 23 Giugno 2010 (Agriturismo La Razza ) 1 2 1- Applicazione o meno dei processi Pianificazione - Sviluppo - Esercizio? 3 2- Se SI, i processi vengono o verranno realizzati

Dettagli

Esperienze di elaborazione dati con Hadoop al CERN e ad ATLAS

Esperienze di elaborazione dati con Hadoop al CERN e ad ATLAS Esperienze di elaborazione dati con Hadoop al CERN e ad ATLAS Stefano Alberto Russo ATLAS-Udine Group Chi sono? Laureato in Informatica all Università degli Studi di Trieste, con una tesi sul GRID ed High

Dettagli

Web Crazione & restyling siti professionali

Web Crazione & restyling siti professionali Agenzia di design & comunicazione Web Crazione & restyling siti professionali Servizi Web design Implementazione & Sviluppo Software gestionale (SITE) Hosting DESIGN LA NOSTRA PASSIONE Diamo forma alla

Dettagli

E-commerce Open Source Fare business on-line con software Open Source

E-commerce Open Source Fare business on-line con software Open Source E-commerce Open Source Fare business on-line con software Open Source Marco Giorgetti www.marcogiorgetti.com 1 Argomenti Breve storia dell'e-commerce Closed source e open source: vantaggi e svantaggi Tecnologie

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE

BUSINESS INTELLIGENCE BUSINESS INTELLIGENCE MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ La Piattaforma Microsoft per l Enterprise Data Management Febbraio 2004 INDICE BUSINESS INTELLIGENCE

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia

Caratteristiche e funzionalità del cloud computing. Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Caratteristiche e funzionalità del cloud computing Marco Barbi Flavio Bonfatti Laboratorio Softech ICT Università di Modena e Reggio Emilia Sommario Premesse: definizioni Prima del cloud computing: evoluzione

Dettagli

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi

Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni Gestione ICT Applicazione: GAS - Gestione AcceSsi Amministrazione: Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati

Corso di Access. Prerequisiti. Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base. Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati Corso di Access Modulo L2A (Access) 1.1 Concetti di base 1 Prerequisiti Utilizzo elementare del computer Concetti fondamentali di basi di dati 2 1 Introduzione Un ambiente DBMS è un applicazione che consente

Dettagli

UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria. Persistenza Applicazioni Enterprise Uso dei modelli

UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria. Persistenza Applicazioni Enterprise Uso dei modelli UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria Persistenza Applicazioni Enterprise Uso dei modelli 1 IL problema della persistenza APPLICAZIONE (programmi) (oggetti) DATI PERSISTENTI (file, record) (basi

Dettagli

Abstract. Costco rafforza la propria presenza ecommerce globale grazie a Reply. Scenario

Abstract. Costco rafforza la propria presenza ecommerce globale grazie a Reply. Scenario Abstract Reply ha messo a fattor comune le competenze e l esperienza del proprio network internazionale di aziende specializzate, affiancando Costco nell espansione mondiale della propria offerta ecommerce.

Dettagli

Come la Gestione delle Identità può Risolvere Cinque Rischi connessi alla Sicurezza di Hadoop

Come la Gestione delle Identità può Risolvere Cinque Rischi connessi alla Sicurezza di Hadoop Come la Gestione delle Identità può Risolvere Cinque Rischi connessi alla Sicurezza di Hadoop WWW.CENTRIFY.COM Come la Gestione delle Identità può Risolvere Cinque Rischi connessi alla Sicurezza di Hadoop

Dettagli