RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014"

Transcript

1 RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2014 Il presente bilancio è stato redatto in linea con le indicazioni deliberate dal Consiglio e tiene conto delle disposizioni del Regolamento di amministrazione e di contabilità che impongono la formulazione del preventivo in termini di competenza finanziaria e di cassa. E redatto in unica tabella, con le previsioni di entrata e di uscita per consentire un puntuale monitoraggio delle entrate, delle uscite e degli impegni finanziari nel corso dell anno. La previsione dei singoli capitoli è stata effettuata attraverso l esame del consuntivo 2012 e dell andamento del bilancio nel corso del 2013, aggiornato al 30 settembre Per il 2014 è previsto un bilancio in pareggio. Tale risultato da alcuni anni non si raggiungeva in virtù del fatto che l Ordine, sin dal 2010 aveva impegnato elevati importi a favore degli iscritti per favorire l accesso alla formazione continua diventata obbligatoria dal 2010, nel capitolo Uscite per prestazioni istituzionali voce Promozione della Professione ; al fine di riequilibrare le entrate e le uscite di bilancio, per il 2013 il Consiglio Regionale della Lombardia aveva deliberato un aumento della quota, che era rimasta invariata dal 2003, di 5 euro (v. relazione del Tesoriere alla proposta di bilancio 2013); inoltre, sempre nello scorso mandato, contemporaneamente all aumento della quota di iscrizione, il Consiglio aveva ridotto i costi fissi trasferendo la propria sede con un sensibile risparmio economico (da per affitto e spese condominiali della vecchia sede, a per affitto e spese della nuova sede). Tali correttivi non sono stati sufficienti a coprire anche le spese a carattere straordinario nonché obbligatorio che l Ordine Regionale ha dovuto sostenere nel corso del 2013, quali le spese per le elezioni del nuovo Consiglio e per il trasloco degli uffici presso la nuova sede. Tali accorgimenti hanno però consentito la previsione di un pareggio di bilancio per il Rispetto allo scorso anno nell attuale preventivo sono stati inseriti ulteriori correttivi in alcune voci specifiche: per le entrate, sulla base di stime (numero degli iscritti e importo quota iscrizione), per le uscite, contratti in essere (costi affitti e canoni di manutenzione periodica) o attraverso la valutazione di preventivi resi per iscritto da fornitori di servizi e prestazioni o per consulenze specifiche (consulenti legale, contabile e del 1

2 lavoro, pulizie, gestione informatica e sito web). ENTRATE Le entrate previste, complessivamente calcolate in mostrano un incremento crescente rispetto al preventivo 2013 ( ) sia rispetto al preconsuntivo al 30/09/2013 ( ). Entrate contributive a carico degli iscritti Rispetto alla quota di iscrizione il Consiglio dell Ordine nella seduta del 14 ottobre scorso ha deliberato di lasciare invariata la quota di iscrizione di 105,00 e di ridurre l importo della quota di prima iscrizione da 80,00 a 65,00. Per questa decisione il Consiglio ha tenuto conto della condizione socio-lavorativa e delle difficoltà che da alcuni anni incontrano i giovani A.S. ad inserirsi nel mondo del lavoro: difficoltà relative sia ai tempi di inserimento che alle tipologie di contratti. Le entrate previste per il 2014, per l importo di derivano per il 99 % dai contributi annuali degli iscritti e da quelli per i nuovi iscritti, che ammontano in valore assoluto Il monitoraggio dei flussi d iscrizione, trasferimenti e cancellazione degli anni precedenti consente di confermare una crescita del numero degli iscritti stimati in n ed una conferma delle nuove iscrizioni in n. 140 Redditi e proventi patrimoniali Gli interessi attivi su depositi bancari sono stati previsti in calcolati in base ai dati rilevati ad oggi nel Entrate non classificabili in altre voci A questo capitolo di spesa sono riconducibili gli importi che l Ordine incassa a titolo di interessi di mora su ritardati pagamenti. 2

3 USCITE La previsione di spesa complessiva per il 2014, pari ad , comporta un pareggio di bilancio. Uscite per gli organi dell Ente Rispetto alle spese previste dal capitolo Uscite per gli Organi dell Ente, il Consiglio, nella seduta del 14 ottobre 2013, ha previsto una serie di riduzioni nell ottica di incrementare i servizi agli iscritti. Tale decisione, che è stata deliberata dal Consiglio su proposta e dopo un lavoro di approfondimento della Commissione Tecnico Patrimoniale, ha consentito principalmente la creazione di un Fondo di sostegno alla professione (capitolo Uscite per prestazioni istituzionali ). Gli interventi adottati sono stati: la riduzione del 10% delle uscite per le Indennità di carica e per i Gettoni di presenza dei Consiglieri ; le voci Spese di partecipazione a corsi, congressi e convegni e Trasferte consiglieri per iniziative istituzionali sono state ridotte (da a 1.750), così come le Spese di rappresentanza (da a 1.200). Rispetto all Organo disciplinare di nuova istituzione Consigli di disciplina a seguito dell entrata in vigore del Decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012, n. 137 Regolamento recante riforma degli ordinamenti professionali che prevede al Capo I all art. 8 Disposizioni sul procedimento disciplinare delle professioni regolamentate diverse da quelle sanitarie modifiche all organo disciplinare e che al comma 10, non essendoci ancora elementi concreti per prevederne l avvio, l organizzazione ed il relativo impegno economico, è stato previsto lo stesso impegno di spesa dell attuale organo disciplinare interno all Ordine (Commissione disciplinare). Oneri per il personale in attività di servizio Per il personale dipendente, compreso il costo per la formazione e l aggiornamento, è previsto un maggior costo di 8.415; tale incremento è da addebitarsi al maggior importo delle retribuzioni e del fondo di incentivazione del personale. Uscite per il funzionamento degli uffici Le Uscite per il funzionamento degli uffici hanno subito una significativa riduzione passando da una spesa di a una spesa di ). Tale riduzione è 3

4 principalmente dovuta al minor costo per la locazione della sede dell Ordine a seguito del trasferimento alla nuova sede. Riguardo alle singole voci del capitolo si può sottolineare che per Affitto si passa da un costo di spese per il 2012 ad un costo di spese per il 2014, ed a una diminuzione alle voci Arredi e le attrezzature (meno 500), Utenze telefoniche fisse (da a 1325), e Pulizia Uffici (da a 5.600). Mentre si registra un aumento della spesa per Manutenzione ordinaria e canoni di assistenza periodica che passa da a 5.850; tale aumento è in parte dovuto all adeguamento dei canoni secondo gli indici Istat e in parte l aggiornamento del sistema informatico alle nuove esigenze dell Ordine. Uscite per prestazioni istituzionali Il capitolo Uscite per prestazioni istituzionali vede un impegno finanziario complessivo che passa da per il 2013 a per il La riduzione è in parte dovuta al minor impegno contabile per il Fondo cause legali (meno 9.306), per Spedizioni (da a 1.500), per l importo destinato al Bollettino, grafico, spese pubblicitarie (meno 4.450) ora sostituito dalla News letter, dal minor costo per Consulenze informatiche e Consulenza legale a seguito della revisione dei contratti in essere, mentre è rimasto invariato l impegno per la voce Promozione della professione. Anche per il 2014 il Consiglio conferma l interesse all implementazione dei servizi rivolti agli iscritti in particolar modo in tema di Formazione continua degli Assistenti sociali destinando un importo di La sperimentazione in ambito di Formazione Continua è ormai alla sua conclusione e l esperienza dei tre anni precedenti ha dimostrato l interesse di numerosi colleghi che si sono impegnati direttamente in proposte ed azioni per la promozione della professione attraverso sia i Gruppi di lavoro d area professionale che i Gruppi di lavoro provinciali, Alla voce Patrocini è stato confermato un importo di per l istituzione di due borse Premio Ombretta Davì a favore di neo-laureati in Servizio sociale (classe di laurea L.39 e LM 87) Con il bilancio di previsione 2014 è stata istituita una nuova voce Fondo di sostegno alla professione con l intento di sviluppare azioni rivolte 4

5 all accompagnamento dei giovani all ingresso nel mondo del lavoro, all implementazione della formazione dei formatori/supervisori AS, per il sostegno a colleghi in difficoltà. Compito del Consiglio con apposita delibera definire i criteri per l utilizzo del Fondo Uscite per consulenze professionali Anche questo capitolo passa da ad un importo di per effetto dell azione intrapresa volta al risparmio e al contenimento delle spese che ha riguardato anche le consulenze professionali. Oneri finanziari Si registra una sostanziale conferma del costo delle commissioni bancarie dopo una ri-contrattazione dei costi con la Banca e un lieve aumento le spese per la riscossione della tassa annuale di 150 imputabile all aumento degli iscritti; invariato l importo previsto per il recupero crediti. Oneri tributari In linea con l'ultimo dato consuntivo l ammontare previsto di questa imposta, la cui aliquota è pari all' 8,5% del costo del lavoro dipendente, assimilato ed occasionale complessivamente sostenuto nell esercizio. Quote al Consiglio Nazionale Il Consiglio Nazionale, con deliberazione del 13/10/2012, ha stabilito il contributo annuale dovuto nel 2014 per il suo funzionamento in 27,00 per ogni iscritto. Il contributo risulta pertanto pari ad Uscite non classificabili in altre voci Fondo di riserva per imprevisti Per questa voce é stata stanziato un importo di ,00, entro il limite di legge previsto nel 3% del totale delle uscite correnti, per far fronte a impegni di spesa non previsti dal presente bilancio. Milano, 28 novembre 2014 Il Tesoriere A.S. Patrizia Daniela Angeli 5

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2015

RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2015 RELAZIONE DEL TESORIERE ALLA PROPOSTA DI BILANCIO DI PREVISIONE PER L ANNO 2015 Il presente bilancio è stato redatto in linea con le indicazioni deliberate dal Consiglio e tiene conto delle disposizioni

Dettagli

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 410.000,00-7.000,00. Pagina 1 di 6

Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 TOTALE TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 410.000,00-7.000,00. Pagina 1 di 6 PARTE I - ENTRATE Anno 2015 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI Avanzo di amministrazione iniziale presunto 367.622,75 374.363,12 1.1.1 Contributi ordinari TOTALE

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BRINDISI PREVENTIVO ECONOMICO ENTRATE

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BRINDISI PREVENTIVO ECONOMICO ENTRATE ENTRATE 50:01:01 Contributi annuali ordinari 2014 294.260,00 2013 286.040,00 50:01:02 Tassa prima iscrizione Albo 7.000,00 10.500,00 50:01:03 Tassa prima iscrizione Praticanti 7.200,00 7.020,00 50:01:00

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO 2014

RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO 2014 Il bilancio consuntivo 2014 è stato redatto in conformità ai criteri di competenza finanziaria adottati nella redazione dei bilanci consuntivi da noi

Dettagli

Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico

Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico Ordine degli Assistenti Sociali della Regione Campania Il Revisore Unico VERBALE N. 11 L anno 2011, il giorno ventiquattro del mese di novembre alle ore 10,00, presso la sede dell Ordine Professionale

Dettagli

ACONTO CONSUNTIVO 2013. Lecco, 15 gennaio 2014 1

ACONTO CONSUNTIVO 2013. Lecco, 15 gennaio 2014 1 EL ACONTO CONSUNTIVO 2013 Approvato dal Consiglio Direttivo con delibera n. 6/2014 Approvato dall Assemblea Annuale con delibera n. 3/2014 Lecco, 15 gennaio 2014 1 RELAZIONE DEL TESORIERE E NOTA INFORMATIVA

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014

BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2014 DOCUMENTI ALLEGATI: Allegato 1 CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO DECISIONALE Allegato 1/A CONTO DEL BILANCIO COMPRENDENTE IL RENDICONTO FINANZIARIO

Dettagli

Quote albo 2012 5.236.825,00

Quote albo 2012 5.236.825,00 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO PREVENTIVO 2012 ENTRATE CORRENTI Quote albo 2012 5.236.825,00 La previsione per il 2012 è calcolata sui dati forniti dagli Ordini regionali e sull importo dovuto per le quote

Dettagli

Tabella dimostrativa del presunto risultato di amministrazione

Tabella dimostrativa del presunto risultato di amministrazione RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2012 Il Bilancio di Previsione 2012, redatto in base a quanto previsto dal titolo II del Regolamento sulla contabilità approvato da questo Ordine Regionale,

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE

RELAZIONE DEL TESORIERE RELAZIONE DEL TESORIERE Carissimi colleghi, il bilancio consuntivo 2013 che vi sottoponiamo oggi all approvazione rappresenta anche il primo bilancio del nuovo Consiglio Regionale insediatosi dopo le elezioni

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE Parte I - ENTRATA Pagina 1 di 3 10.0 20.0 30.0 Avanzo di amministrazione presunto Fondo iniziale di cassa presunto Residui attivi 103.353,18 7.487,04 110.840,22 151.607,79 1 - TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE

Dettagli

Previsioni per l'anno 2014

Previsioni per l'anno 2014 TT. CAT. CAP. ART. Descrizione ORDNE PROVNCALE DE MEDC CHRURGH E DEGL ODONTOATR D MLANO BLANCO PREVENTVO PER L'ANNO 2015 - ENTRATE - l'anno Attivi l'anno 2016 l'anno 2017 Avanzo di cassa al 31/12/ 573.855,94

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA BILANCIO PREVENTIVO E RELAZIONI ESERCIZIO 2014 - BILANCIO PREVENTIVO - RELAZIONE ILLUSTRATIVA - RELAZIONE DEL

Dettagli

20.000,00 32.000,00 21.000,00 33.000,00 30.000,00 30.000,00 2.500,00 2.500,00 2.000,00 30.000,00 2.000,00

20.000,00 32.000,00 21.000,00 33.000,00 30.000,00 30.000,00 2.500,00 2.500,00 2.000,00 30.000,00 2.000,00 ORDNE PROVNCALE DE MEDC CHRURGH E DEGL ODONTOATR D MLANO BLANCO PREVENTVO PER L'ANNO - ENTRATE - TT. CAT. CAP. ART. Descrizione l'anno 2015 Avanzo di amministrazione presunto 742.839,72 598.000,00 350.000,00

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2015 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del 31 maggio 2011, n.

Dettagli

Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata

Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata Raffronto esercizi 2000-2001 della gestione finanziaria centralizzata Livelli ENTRATE Gestione finanziaria centralizzata Accertamenti Riscossioni 0 0 0 0 AVANZO 44.066 23.736-46,1% 1 0 0 0 ENTRATE PROPRIE

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA BILANCIO PREVENTIVO 2015 Gentili Revisori dei Conti, RELAZIONE DEL TESORIERE il bilancio di previsione 2015 che viene sottoposto alla Vostra

Dettagli

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Padova

Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Padova Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Padova CONTO CONSUNTIVO 2014 CONTO PREVENTIVO 2015 Situazione Patrimoniale - Consuntivo Attività Consistenze al 01.01.2014 Consistenze

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 Signori Consiglieri, il presente bilancio preventivo 2014 è redatto ai sensi dell art. 16 del Decreto legislativo del del 31 maggio 2011,

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31/12/2008 - Rendiconto Finanziario al 31/12/2008 - Conto Economico Consuntivo al 31/12/2008

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA BILANCIO PREVENTIVO E RELAZIONI ESERCIZIO 2013 - BILANCIO PREVENTIVO - RELAZIONE ILLUSTRATIVA - RELAZIONE DEL

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al dell Ordine degli Assistenti Sociali per l esercizio finanziario

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA' DI BOLOGNA BILANCIO: A.85 - DIPARTIMENTO DI MATEMATICA PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011 Chiave iniziali F.E ENTRATE F.E.0 AVANZO 823.279,82 823.279,82 F.E.1 ENTRATE PROPRIE

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA BILANCIO ANNUALE DI 2009 -Preventivo finanziario gestionale -Preventivo economico -Relazione del Tesoriere al Bilancio di previsione

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE. Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04.

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE. Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04. PARTE I - ENTRATE Anno 2015 fine cassa per Avanzo di amministrazione iniziale presunto 124.150,10 155.947,01 Fondo iniziale di cassa presunto 168.833,04 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015

BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 BILANCIO PREVENTIVO ANNO 2015 ENTRATE PREVENTIVO 2015 Previsioni di cassa 2015 CONSUNTIVO 2014 (competenza 2015) +/ residui Fondo Cassa iniziale 28822,82 8674,68 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015

RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 RELAZIONE TECNICO-AMMINISTRATIVA BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2015 Il Bilancio di Previsione dell esercizio 2015 (All.A), è stato redatto in conformità alle norme contenute nel regolamento di cui al D.M.

Dettagli

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE

CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE CONTO DEL BILANCIO - RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Variazioni Riscossi Da Riscuotere Residui Finali Tot. Incassato 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI 1.1 ENTRATE CONTRIBUTIVE A CARICO DEGLI ISCRITTI

Dettagli

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Prev. Iniz. Variaz. prev. Prev. finale Preventivo 2015 Quote Iscritti

Dettagli

RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015

RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015 COLLEGIO GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DELLA PROVINCIA DI MODENA RELAZIONE AL PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE PER L ESERCIZIO 2015 Il bilancio di previsione relativo all esercizio 2015, documento fondamentale

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.2 Mobili ed Impianti 58.371,19 16.998,68 41.372,51 2.1.3 Macchine Ufficio 21.344,67 3.816,11 17.528,56 3 ATTIVO CIRCOLANTE

Dettagli

ASSEMBLEA ORDINARIA 2014 Bilancio consuntivo 2013 Bilancio preventivo 2014

ASSEMBLEA ORDINARIA 2014 Bilancio consuntivo 2013 Bilancio preventivo 2014 ASSEMBLEA ORDINARIA 2014 Bilancio consuntivo 2013 Bilancio preventivo 2014 BILANCIO CONSUNTIVO 2013 RELAZIONE ANNUALE E BILANCI 2014 E N T R A T E 1.111.420,34 Quote iscritti (n. 2375 al 31/12/2013) 455.283,00

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2014 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 65.431.595,69 Avanzo di amministrazione presunto 75.451.723,09.. TOTALE TOTALE

Dettagli

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013

I.N.A.F. PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio 2013 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - Esercizio PARTE I - ENTRATA Residui attivi corso ( iniziali ) Avanzo di cassa presunto 81.184.204,08 Avanzo di amministrazione presunto 76.359.883,83.. TOTALE TOTALE

Dettagli

Tabella dimostrativa del presunto risultato di amministrazione

Tabella dimostrativa del presunto risultato di amministrazione RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2015 Il Bilancio di Previsione 2015, redatto in base a quanto previsto dal titolo II del Regolamento sulla contabilità approvato da questo Ordine Regionale,

Dettagli

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014 L'anno sociale 2013-14 è il terzo dell'attività di Centro Coscienza dopo la fusione del Centro di Cultura Spirituale e di Coscienza - Unione per lo

Dettagli

FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034

FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034 FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034 Nota integrativa al Bilancio d esercizio chiuso al 31 dicembre 2012 Criteri di formazione Il bilancio

Dettagli

SIOPE Pagina 1 PAGAMENTI PER CODICI GESTIONALI. Ente Codice 000141639000000 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA (ATENEO) Periodo ANNUALE 2013

SIOPE Pagina 1 PAGAMENTI PER CODICI GESTIONALI. Ente Codice 000141639000000 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA (ATENEO) Periodo ANNUALE 2013 SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000141639000000 Ente Descrizione UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA (ATENEO) Categoria Universita' Sotto Categoria UNIVERSITA Periodo ANNUALE 2013 Prospetto PAGAMENTI PER CODICI

Dettagli

Rendiconto O.U.A. 2013. Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che

Rendiconto O.U.A. 2013. Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che Rendiconto O.U.A. 2013 Premessa Il rendiconto OUA 2013 presenta un risultato di sostanziale pareggio, sia in termini economici che finanziari. È opportuno precisare che tale risultato, dipeso anche dall

Dettagli

COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLAPROVINCIADI MODENA VIA SCAGLIAEST, 144-41100MODENA RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO 2008

COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLAPROVINCIADI MODENA VIA SCAGLIAEST, 144-41100MODENA RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO 2008 ~.r.. t' COLLEGIO DEI GEOMETRI DELLAPROVINCIADI MODENA VIA SCAGLIAEST, 144-41100MODENA RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO 2008 Il bilancio di previsione relativo all'esercizio 2008, documento

Dettagli

Categoria. Pagina 1 SIOPE. DlSPONIBILITA' LIQUIDE

Categoria. Pagina 1 SIOPE. DlSPONIBILITA' LIQUIDE DlSPONIBILITA' LIQUIDE SIOPE Pagina 1 Ente Codice Ente Descrizione Categoria Sotto Categoria Periodo Prospetto Tipo Report Data ultimo aggiornamento Data stampa Importi in EURO 000715784000000 UN]VERSlTA'

Dettagli

Gestione Competenza. Accertamenti. di cui gestione competenza

Gestione Competenza. Accertamenti. di cui gestione competenza Dati di sintesi consuntivo 2013 ENTRATE Università degli Studi di Bergamo Accertamenti Riscossioni E100 ENTRATE PROPRIE 42.962.807,56 27.344.328,30 28.421.968,05 23.325.655,61 15.706.914,87 14.540.839,51

Dettagli

Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro

Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro Relazione al bilancio unico di previsione triennale dell Università degli Studi di Catanzaro per gli esercizi finanziari 2014-2015-2016 1 INDICE: 1) Relazione

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

CONTO CONSUNTIVO DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO CONTO CONSUNTIVO DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014. IL O DIV.CONTABILITA' GENERALE IL DIRETTORE GENERALE. ENTRATE STANZIAMENTO Variazioni successive Bilancio previsione

Dettagli

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065

ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 ORDINE DEI GIORNALISTI Consiglio Regionale delle Marche Via G. Leopardi, 2-60122 Ancona - tel 071/57237 fax 071/2083065 Bilancio consuntivo chiuso il 31/12/2014 A) STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 2014 2013

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Area Finanziaria Decreto Interministeriale 01.03.2007 criteri per l omogenea redazione dei conti consuntivi delle università. - Esercizio 2008 - Consolidato Ateneo UNIVERSITA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA Area Finanziaria Decreto Interministeriale 01.03.2007 criteri per l omogenea redazione dei conti consuntivi delle università. VALORI DELLE FUNZIONI - Esercizio 2014 -

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE

PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE PROVINCIA DI VERCELLI REGOLAMENTO DEL SERVIZIO ECONOMATO/PROVVEDITORATO E DELLA CASSA ECONOMALE Approvato dal C.P. con delibera n. 117 del 06.04.2004 Aggiornamento dei limiti di valore con delibera G.P.

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' IMMOBILIZZAZIONI IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Software 123,38 TOTALE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 123,38

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' IMMOBILIZZAZIONI IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Software 123,38 TOTALE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 123,38 CAMERA ARBITRALE: STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2014 STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' IMMOBILIZZAZIONI IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI Software 123,38 TOTALE IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI 123,38 IMMOBILIZZAZIONI

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER IL FUNZIONAMENTO

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER IL FUNZIONAMENTO PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER GLI ANNI 2015 2016 2017 PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO REGIONALE Introduzione Il bilancio di previsione finanziario per gli anni 2015-2016-2017

Dettagli

AVANZO AMMINISTRAZIONE 2014 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01.2014 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE. CAT.1 - quote iscrizione

AVANZO AMMINISTRAZIONE 2014 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01.2014 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE. CAT.1 - quote iscrizione 1 n. CONTO ENTRATE RESIDUI ATTIVI PREVISIONE ENTRATE COMPETENZA RISCOSSIONI TOTALI AVANZO AMMINISTRAZIONE 262268,18 AVANZO CASSA AL 01.01. 276.608,49 276.608,49 TITOLO 1 - ENTRATE CONTRIBUTIVE CAT.1 -

Dettagli

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova Relazione allegata al bilancio consuntivo 2014 e note sul bilancio preventivo 2015 Nel bilancio di previsione 2014, era stato previsto un avanzo di bilancio

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni

RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE Differenze INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni RENDICONTO FINANZIARIO - ENTRATE SOMME ACCERTATE INIZIALI VARIAZIONI DEFINITIVE RISCOSSE DA RISCUOTERE TOTALE sulle previsioni 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo 482.600,00 482.600,00 410.960,00

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA CARRARA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA CARRARA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MASSA CARRARA CARRARA - ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 25 maggio 2015 - ORE 18.30 Oggi venticinque maggio duemilaquindici alle ore 18.30, nella sede in Piazza Matteotti

Dettagli

AMREF ITALIA ONLUS. Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010

AMREF ITALIA ONLUS. Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010 AMREF ITALIA ONLUS Sede in ROMA, VIA BOEZIO 17 Cod.Fiscale 97056980580 Partita IVA 05471171008 Nota integrativa al bilancio chiuso al 31/12/2010 AMREF ITALIA ONLUS Sede in ROMA Via Boezio 17 Cod. Fiscale

Dettagli

ENTRATE Voce Elementare CONSUNTIVO ESERCIZIO 200. PER FUNZIONE

ENTRATE Voce Elementare CONSUNTIVO ESERCIZIO 200. PER FUNZIONE ENTRATE Voce Elementare Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Accertamenti Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi Ricavi al 01/01 al 31/12 Avanzo di amministrazione accertato AAAP

Dettagli

PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011

PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011 PARTE I ENTRATE PREVENTIVO FINANZIARIO ANNO 2011 PREVISIONI DI PREVISIONI DI COMPETENZA PER CASSA PER L'ANNO 2011 L'ANNO 2011 TITOLO I ENTRATE CORRENTI ENTRATE CONTRIBUTIVE QUOTE ISCRITTI 418.509,00 418.509,00

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA'

BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' BILANCIO ECONOMICO PATRIMONIALE STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA' 3 ATTIVO CIRCOLANTE 3.02 CREDITI 3.02.01 Crediti verso iscritti anno 2008 26.370,00 3.02.02 Crediti verso iscritti anni pregressi 7.820,00

Dettagli

RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015

RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015 RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL 23 SETTEMBRE 2015 Verbale n 15 L anno 2015, addì ventitre del mese di settembre, in Campobasso alle ore 19,00, presso la sede dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri

Dettagli

ASSEMBLEA GENERALE DEGLI ISCRITTI ALL'ALBO ED ALL'ELENCO SPECIALE

ASSEMBLEA GENERALE DEGLI ISCRITTI ALL'ALBO ED ALL'ELENCO SPECIALE ASSEMBLEA GENERALE DEGLI ISCRITTI ALL'ALBO ED ALL'ELENCO SPECIALE (art. 19 dell'ordinamento Professionale D.Lgs 28 giugno 2005 N. 139) Centro Congressi Ente Fiera di Vicenza Via dell Oreficeria 16 (Vicenza)

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Residui iniziali 2015 - Collegio Geometri e Geometri Laureati di Padova ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE ASSESTATO - ENTRATE Avanzo iniziale di amministrazione 137.827,27 92.623,89 01 001 0010 Contributi iscritti all'albo

Dettagli

RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2015

RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2015 1. INTRODUZIONE Il bilancio di previsione, che dovrebbe rappresentare il principale strumento di programmazione dell Ambito, risulta essere un semplice prospetto di

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITÀ (adottato ai sensi dell articolo 16, comma 4, della legge 24 dicembre 2012, n. 243, Disposizioni per l attuazione del principio del pareggio di bilancio ai

Dettagli

FONDAZIONE GRITTI MINETTI. Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405. Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n.

FONDAZIONE GRITTI MINETTI. Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405. Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n. FONDAZIONE GRITTI MINETTI Sede in Bergamo Via San Lazzaro n. 33 - R.E.A. n. 381405 Registro Imprese di Bergamo e Codice fiscale n. 95167420165 * * * NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO AL 31 DICEMBRE Signori

Dettagli

Descrizione del Bilancio

Descrizione del Bilancio Descrizione del Bilancio Il Bilancio Consuntivo è stato redatto rispettando i principi della Prudenza, della Competenza, della Chiarezza e della Correttezza, nel pieno rispetto delle regole contabili e

Dettagli

FIARC. FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154. Bilancio al 31/12/2012

FIARC. FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154. Bilancio al 31/12/2012 FIARC FIARC FEDERAZIONE ITALIANA ARCIERI DI CAMPAGNA 20142 MILANO (MI) Codice Fiscale 08888610154 Bilancio al 31/12/2012 Stato patrimoniale attivo 31/12/2012 31/12/2011 A) Crediti verso soci per versamenti

Dettagli

COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA

COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA COLLEGIO IPASVI MODENA VIALE AMENDOLA 264 41125 MODENA RELAZIONE DI GESTIONE E NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO 2014 Relazione sulla gestione Il rendiconto generale dell anno 2014 si compone delle seguenti

Dettagli

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA`

STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` STATO PATRIMONIALE - ATTIVITA` 2 IMMOBILIZZAZIONI 2.1 IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI 2.1.2 Software 23.536,26 23.536,26 2.1.3 Sito Internet 6.019,35 6.019,35 2.1.7 Mobili e arredi 52.561,68 52.561,68 2.1.8

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO UNICO DI ATENEO PER L'ESERCIZIO 2015 A CARATTERE NON AUTORIZZATORIO IN CONTABILITÀ FINANZIARIA

BILANCIO PREVENTIVO UNICO DI ATENEO PER L'ESERCIZIO 2015 A CARATTERE NON AUTORIZZATORIO IN CONTABILITÀ FINANZIARIA BILANCIO PREVENTIVO UNICO DI ATENEO PER L'ESERCIZIO 2015 A CARATTERE NON AUTORIZZATORIO IN CONTABILITÀ FINANZIARIA PREVENTIVO FINANZIARIO Esercizio Unità analitica autonoma Periodo 2015 UA.00 - Universita'

Dettagli

NORME CHE REGOLAMENTANO IL BILANCIO E LA CONTABILITA DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA

NORME CHE REGOLAMENTANO IL BILANCIO E LA CONTABILITA DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA NORME CHE REGOLAMENTANO IL BILANCIO E LA CONTABILITA DELL ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI LATINA 1 Il presente regolamento è finalizzato a disciplinare l amministrazione e la contabilità dell

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca. Prot. n. 1790 / C2 Roma, 3 novembre 2014

Ministero Istruzione Università e Ricerca. Prot. n. 1790 / C2 Roma, 3 novembre 2014 I.S.I.A. - ISTITUTO SUPERIORE PER LE INDUSTRIE ARTISTICHE (DISEGNO INDUSTRIALE) Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Piazza della Maddalena, 53-00186 Roma Tel.

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2013 - ORDINE PROVINCIALE DEI CHIMICI DI MODENA ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE dell'anno l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 16.753,61 18.406,69 01 Contributi Iscritti all'albo

Dettagli

BILANCIO AL 31/12/2007 NOTA INTEGRATIVA

BILANCIO AL 31/12/2007 NOTA INTEGRATIVA BILANCIO AL 31/12/2007 NOTA INTEGRATIVA La presente Nota Integrativa costituisce parte integrante del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2007; è da considerarsi, pertanto, insieme allo schema di Stato

Dettagli

XXXII Congresso Nazionale SIFO. ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SOCI Firenze, 18 Ottobre 2011. Relazione del Tesoriere Nazionale Dr.

XXXII Congresso Nazionale SIFO. ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SOCI Firenze, 18 Ottobre 2011. Relazione del Tesoriere Nazionale Dr. XXXII Congresso Nazionale SIFO ASSEMBLEA NAZIONALE DEI SOCI Firenze, 18 Ottobre 2011 Relazione del Tesoriere Nazionale Dr. Franco RAPISARDA BILANCIO SIFO 2010: NEWS SU SIFOweb Conto Economico 2010 Ricavi

Dettagli

NOTE ESPLICATIVE PER LA REDAZIONE DEL MODELLO DI RENDICONTO SPESE RELATIVO ALL UTILIZZO DELLE RISORSE DI START UP

NOTE ESPLICATIVE PER LA REDAZIONE DEL MODELLO DI RENDICONTO SPESE RELATIVO ALL UTILIZZO DELLE RISORSE DI START UP DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE PER L ORIENTAMENTO E LA FORMAZIONE FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA NOTE ESPLICATIVE PER LA REDAZIONE DEL MODELLO DI RENDICONTO SPESE RELATIVO

Dettagli

RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 1. INTRODUZIONE

RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 1. INTRODUZIONE RELAZIONE AL BILANCIO PREVENTIVO 2014 1. INTRODUZIONE Il bilancio di previsione, che dovrebbe rappresentare il principale strumento di programmazione dell Ambito, risulta essere un semplice prospetto di

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con il Ministro dell Economia e delle Finanze Classificazione della spesa delle università per missioni e programmi VISTI gli articoli

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO . COMUNE DI USMATE VELATE Provincia di Milano Corso Italia n. 22 20040 USMATE VELATE Cod.Fisc.01482570155 REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO - Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n

Dettagli

A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA. BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013

A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA. BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013 Allegato alla deliberazione della Giunta Regionale N. 1/10 del 7.1.1994 A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA AVIS PROVINCIALE DEL MEDIO CAMPIDANO BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013 Approvato dall'assemblea

Dettagli

NOTA PRELIMINARE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 E PER IL BILANCIO PLURIENNALE ANNI 2014-2016

NOTA PRELIMINARE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 E PER IL BILANCIO PLURIENNALE ANNI 2014-2016 NOTA PRELIMINARE AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 E PER IL BILANCIO PLURIENNALE ANNI 2014-2016 Approvato con delibera del CDA n. V/5 del 29/10/2013 (con parere favorevole, sul

Dettagli

18 NOVEMBRE 2014. % su entrat e previsioni previsioni. % su entrate consuntivo

18 NOVEMBRE 2014. % su entrat e previsioni previsioni. % su entrate consuntivo CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO ALMALAUREA Bilancio Preventivo Prospetto contabile Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea PREVENTIVO Riclassificazione bilancio per voci significative 18 NOVEMBRE 2012 2013

Dettagli

Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica

Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica Camera dei Deputati - 4 0 1 - Senato della Repubblica 70 B )-10) Ammortamenti e svalutazioni Gli ammortamenti sono di seguito riportati: DESCRIZIONE 2013 2012 IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI SOFTWARE 254

Dettagli

FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013. - Programmi software 355,05 710,00 355,05 710,00

FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013. - Programmi software 355,05 710,00 355,05 710,00 FONDAZIONE PIERO E LUCILLE CORTI - ONLUS SITUAZIONE PATRIMONIALE ED ECONOMICA AL 30/06/2013 STATO PATRIMONIALE 30/06/2013 30/06/2012 ATTIVITA' Immobilizzazioni immateriali - Programmi software 355,05 710,00

Dettagli

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 I.Ri.Fo.R. - ONLUS Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 CAPO I - BILANCIO DI PREVISIONE Articolo 1 - Principi generali 1. La gestione finanziaria della struttura nazionale e delle strutture

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI "FEDERICO II "

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI "FEDERICO II " BILANCIO DI ATENEO DI PREVISIONE ANNUALE NON AUTORIZZATORIO - ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 - *** RICLASSIFICATO IN BASE ALLA TASSONOMIA SIOPE Entrate - - Avanzo

Dettagli

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' Sede in Roma - Via Goito, 39 Codice Fiscale 97591380585. Nota integrativa al Rendiconto chiuso al 31/12/2010

SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' Sede in Roma - Via Goito, 39 Codice Fiscale 97591380585. Nota integrativa al Rendiconto chiuso al 31/12/2010 SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA' Sede in Roma - Via Goito, 39 Codice Fiscale 97591380585 Nota integrativa al Rendiconto chiuso al 31/12/2010 Premessa Il rendiconto chiuso al 31/12/2010 ai sensi della legge n.

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE BUDGET ANNUALE. esercizio 2014

RELAZIONE DEL PRESIDENTE BUDGET ANNUALE. esercizio 2014 RELAZIONE DEL PRESIDENTE AL BUDGET ANNUALE esercizio 2014 ----------------------------------------------------------------------------------------------- Il presente Budget viene predisposto in conformità

Dettagli

REGOLAMENTO CONTABILE DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DELLA PROVINCIA DI TRENTO

REGOLAMENTO CONTABILE DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DELLA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO CONTABILE DEI CORPI DEI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 34 del 12.09.2013) Art. 1 Esercizio finanziario 1. L esercizio

Dettagli

BOZZA DI Rendiconto gestione 2010 e preventivo di esercizio 2011

BOZZA DI Rendiconto gestione 2010 e preventivo di esercizio 2011 Presidenza e segreteria: Via Santa Tecla, 5-20122 Milano Codice Fiscale: 80186310159 P. IVA 03845160963 Tel. 02-86982383 - Fax 02-86995214 All Assemblea dei Soci A.I.G.I. Milano, 29 giugno 2011 BOZZA DI

Dettagli

FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034

FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034 FONDAZIONE COMUNITARIA DEL VCO Sede Legale: Via san Remigio 19 - Verbania Codice Fiscale 93026470034 Nota integrativa al Bilancio d esercizio chiuso al 31 dicembre 2011 Criteri di formazione Il bilancio

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO 2014 E SUL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2015 BILANCIO CONSUNTIVO AL 31 DICEMBRE 2014 Egregi Colleghi, il bilancio

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA N. 471/21 ANNESSO 6 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro del Tesoro (AMATO) di concerto col Ministro del Bilancio e della Programmazione Economica (COLOMBO) Bilancio

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI

RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI Dal 01/01/2014 al /12/2014 RENDICONTO FINANZIARIO - RESIDUI ATTIVI RISCOSSE DA RISCUOTERE 0 Contributi iscritti all'albo 90.787,13-8.116,77 57.084,84 25.585,52 41.687,02 67.272,54 0 Contributi iscritti

Dettagli

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA

ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI, CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI RAVENNA BILANCIO PREVENTIVO E RELAZIONI ESERCIZIO 2015 - BILANCIO PREVENTIVO - RELAZIONE ILLUSTRATIVA - RELAZIONE DEL

Dettagli

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE P R O V I N C I A D I Settore Risorse Finanziarie S A S S A R I Allegato alla deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15 del 30.04.2014 PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 (ART.

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA' DEL CONSORZIO INSTM

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA' DEL CONSORZIO INSTM Approvato dalla Giunta il 18.07.12 REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA' DEL CONSORZIO INSTM INDICE PREMESSE CAPITOLO 1 GESTIONE FINANZIARIA CAPITOLO 2 GESTIONE PATRIMONIALE CAPITOLO 3 GESTIONE

Dettagli

Associazione Ciessevi SIC et Simpliciter Procedura Riclassificazione di bilancio RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA

Associazione Ciessevi SIC et Simpliciter Procedura Riclassificazione di bilancio RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA RENDICONTO SCHEMA COGE LOMBARDIA BILANCIO GESTIONALE RENDICONTATIVO - 2013 RENDICONTO ANNO (2013) PROGRAMMA ANNO (2013) ULTIMO RENDICONTO APPROVATO (2012) PROGRAMMA ANNO 2014 PROVENTI E RICAVI 1.760.360

Dettagli

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014

PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Residui presunti finali dell'anno 2014 - ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIMINI ANNO PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE l'anno Avanzo iniziale di amministrazione presunto 329.953,34 357.849,48 Contributi iscritti all'albo 79.853,16 338.440,00

Dettagli

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015 A.DI.S.U. PERUGIA Stampa : Bilancio di Previsione su 6 colonne Nome file : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist Eseguito da : F00CAPST Data della stampa : 16/02/2015 +----------------------------------------------+

Dettagli

FONDAZIONE CENTRO STUDI LEON BATTISTA ALBERTI Sede in Mantova Largo XXIV Maggio 11 Codice Fiscale 93036200207

FONDAZIONE CENTRO STUDI LEON BATTISTA ALBERTI Sede in Mantova Largo XXIV Maggio 11 Codice Fiscale 93036200207 FONDAZIONE CENTRO STUDI LEON BATTISTA ALBERTI Sede in Mantova Largo XXIV Maggio 11 Codice Fiscale 93036200207 Bilancio anno 2011 Rendiconto finanziario Prospetto di riconciliazione Relazione al Bilancio

Dettagli