Il traffico è uno. stress? Prova a condividerlo. C è un posto per te L AUTO CONDIVISA A BOLOGNA E PROVINCIA.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il traffico è uno. stress? Prova a condividerlo. C è un posto per te L AUTO CONDIVISA A BOLOGNA E PROVINCIA. www.autocondivisa.bo."

Transcript

1 Il traffico è uno stress? Prova a condividerlo C è un posto per te L AUTO CONDIVISA A BOLOGNA E PROVINCIA

2 C è un posto per te L AUTO CONDIVISA A BOLOGNA E PROVINCIA C è un posto per te è il progetto della Provincia di Bologna per promuovere l uso intelligente dell auto privata, aumentando il numero di occupanti e combinando i percorsi comuni, così da diminuire il numero delle auto in circolazione. Questa pratica, diffusa in tutta Europa, è comunemente chiamata CAR POOLING.

3 il car pooling di C è un posto per te BASTA UN OCCHIATA AL TRAFFICO DI UN GIORNO QUALUNQUE PER RENDERSI CONTO CHE LA GRAN PARTE DELLE AUTO VIAGGIA CON A BORDO IL SOLO CONDUCENTE. L INQUINAMENTO ATMOSFERICO CI ASSEDIA: I CENTO GIORNI DI SFORAMENTO CHE OGNI ANNO CONTIAMO SI TRADUCONO, SECONDO LE STIME DELL ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ, IN UN ANNO DI VITA PERSA PER CHI NASCE OGGI NELLA PROVINCIA DI BOLOGNA. PRIMA DI RITROVARCI A PAGARE PREZZI TROPPO ALTI ALLA NOSTRA INSOSTENIBILITÀ, VALE LA PENA DI PROVARE A USARE UN PO MEGLIO CIÒ CHE ABBIAMO. ATTRAVERSO L INIZIATIVA AUTO CONDIVISA C è un posto per te LA PROVINCIA DI BOLOGNA, INSIEME A 15 NOSTRI COMUNI, OFFRE L OPPORTUNITÀ DI CONDIVIDERE L USO DELL AUTO A CHI HA VOGLIA DI DARE UNA MANO ALL AMBIENTE, AFFRONTARE RESPONSABILMENTE I BLOCCHI DEL TRAFFICO (RICORDIAMO CHE IN TRE IN AUTO NON CI SI FERMA) E MAGARI ANCHE RISPARMIARE QUALCHE SOLDO. E UNO STRUMENTO DI RELAZIONE FRA I CITTADINI, CHE SONO E RESTANO TITOLARI DELLA PROPRIA AUTO E DELLA PROPRIA MOBILITÀ. CHI ADERISCE NON SI VINCOLA AD ALCUN OBBLIGO, NÉ SI CONDANNA A IMPOSSIBILI STRAVOLGIMENTI DELLE PROPRIE ABITUDINI. PROMUOVIAMO SOLO UN USO PIÙ ATTENTO DI CIÒ CHE ABBIAMO, PERCHÉ NON CUREREMO I MALI DEL NOSTRO AMBIENTE CON IMPOSSIBILI RIVOLUZIONI, MA CON TANTI PICCOLI PASSI: PURCHÉ SIAMO IN TANTI A FARLI. Emanuele Burgin Assessore Ambiente Provincia di Bologna

4 sono un potenziale car-poolista? Fumo come una ciminiera, ho un san bernardo che perde il pelo sul sedile posteriore, vado pazzo per il deodorante per auto al pino silvestre, mio figlio soffre l auto, non mi sono ancora deciso ad aggiustare la portiera del passeggero Faccio sempre la stessa strada in auto, tutti i giorni, alla stessa ora (e a 50 metri da casa incontro il mio collega che esce in macchina dal suo passo carraio) Tutte le mattine litigo con la mia vicina davanti alla scuola dei nostri figli per parcheggiare (in doppia fila) Abito di fronte alla fermata del treno e lavoro a 50 metri da una stazione La sera vado in palestra in auto da solo, faccio un ora e mezzo di cyclette da solo, torno a casa da solo. Anche la ragazza che abita di fronte a me Non sono un potenziale car-poolista. Il car pooling richiede il rispetto di alcune regole di civile convivenza. Sono un potenziale car-poolista. Se ho un collega che ha i miei stessi orari e il mio stesso percorso, usare un unica auto è più conveniente sia per il portafogli che per l ambiente. Sono un potenziale car-poolista. Anche per portare i figli a scuola si può fare a turno, risparmiando anche tempo. Se però la mia scuola ha un servizio di Bicibus o Pedibus, è meglio usare quello (vedi pag. 12).4.5 Non sono un potenziale carpoolista. Il treno - come il bus e la bici - è un mezzo di trasporto più sostenibile dell auto, anche se condivisa. Sono un potenziale carpoolista. Il car pooling è anche una buona occasione per farsi nuovi amici..2

5 cosa bisogna fare per diventare un car-poolista? Condividere l auto è un modo intelligente di viaggiare, quando non si può fare a meno di usarla. Diminuisce l inquinamento dell aria, il traffico, i tempi di percorrenza e quindi lo stress, permette di conoscere persone nuove e, non ultimo, fa risparmiare. Se sei un pendolare per studio, per lavoro o nel tempo libero e non hai un alternativa all uso dell auto, il car pooling probabilmente fa per te. Il modo più spontaneo ed efficace è quello di organizzarsi con i propri colleghi, vicini o amici, ma non sempre è possibile. un piccolo aiuto... internet Se però diamo la possibilità ai cittadini di conoscere su larga scala quali persone fanno un percorso casa/lavoro - e non simile al loro e diamo la possibilità a chi fa gli stessi percorsi di mettersi in contatto, possiamo riuscire a creare un gran numero di equipaggi che condividono l auto. L auto può essere messa a disposizione a rotazione: chi si propone come passeggero su una tratta può poi proporsi come autista (capo equipaggio) su un altra..3

6 Ma come si fa a mettersi in contatto? Con un software fatto apposta, che incrocia in automatico le richieste e le offerte di passaggi da parte degli iscritti, in base a percorsi e orari simili. Il sistema è disponibile sul sito web da gennaio Sperimentato in anteprima dai pendolari di 15 comuni, permette di organizzare equipaggi di viaggio su tutto il territorio della provincia di Bologna. COME FUNZIONA Il primo passo è l iscrizione on-line. Per iscriversi basta avere un indirizzo e una connessione a internet. Chi non ce l ha può farsi aiutare dall Ufficio Relazioni con il Pubblico di uno dei 15 Comuni che aderiscono al progetto (indicati in retro di copertina). Per registrarsi è necessario inserire le proprie generalità, l itinerario del viaggio, i recapiti telefonici ed eventualmente la targa e le caratteristiche dell auto messa a disposizione, oltre ad un indirizzo valido, necessario per ricevere l di conferma dell iscrizione. Chi si iscrive sceglie quali dei suoi dati possono essere portati a conoscenza degli altri iscritti, per permettere la creazione degli equipaggi. Dopo l iscrizione on-line, presentando all URP del Comune l di conferma, si può ritirare il proprio tesserino identificativo personale (passeggero) e/o dell auto. CHIEDERE/OFFRIRE UN PASSAGGIO Gli iscritti provvisti di auto possono dare la propria disponibilità ad ospitare sulla propria vettura, per uno o più viaggi, più persone iscritte, o possono chiedere di essere ospitati, per uno o più viaggi; possono compiere l intero tragitto di andata e ritorno o solo una tratta..4

7 UN ESEMPIO: Supponiamo che tu abbia deciso di offrire un passaggio sulla tua auto per la tratta Castel Maggiore, via Bianchi- Bologna, via Rossi. Dopo esserti connesso a ti iscrivi, inserisci la data, l orario e l itinerario del tuo viaggio, nonché il margine di tolleranza (es. 10 minuti). La ricerca ha inizio: se il sistema trova una o più richieste di passaggio per quella tratta o per un percorso il più vicino possibile al tuo, (in modo da non costringerti a improbabili varianti!) in quel giorno e per quell orario, te le mostra. In corrispondenza di ogni richiesta c è un pulsante CONTATTA: se lo clicchi verrà inviata automaticamente una al tuo potenziale passeggero, per avvertirlo che puoi offrirgli un passaggio. Nell verrano visualizzati solo i dati che autorizzi a mostrare. Per maggior privacy puoi scegliere di mandargli un messaggio usando solo il tuo nickname (ovvero il nome che hai scelto al momento dell iscrizione). Se entro 48 ore il passeggero non ti risponde, il sistema renderà di nuovo il posto libero. Se invece accetta il passaggio, sarà lui a mettersi in contatto con te via chat o per , telefono o fax, a seconda dei recapiti che decidi di fornirgli. Per accettare la tua offerta, il tuo passeggero dovrà seguire un link presente nell inviata dal sistema. A questo punto l equipaggio è formato. Buon viaggio. E POI? Se vi siete trovati bene è probabile che l equipaggio continui a incontrarsi, in caso contrario è sempre possibile lasciare un feedback sull esperienza di viaggio, per segnalare agli altri potenziali equipaggi com è andata..5

8 dubbi CHI PAGA/QUANTO COSTA Le spese si dividono equamente tra viaggiatori, in base ai km percorsi, al carburante, alla cilindrata dell auto. All atto dell accettazione dell offerta di passaggio il sistema suggerisce il contributo che il passeggero dovrebbe dare al conducente, in base ai dati immessi nel sistema da chi ha compilato l offerta. COSA CI SI GUADAGNA Meno auto in circolazione, quindi minor traffico, meno inquinamento dell aria, risparmio di carburante, minore stress, più tempo, chiacchiere, strade più libere. Chiedi al tuo Comune l esistenza di eventuali altri incentivi. PRIVACY Il responsabile del trattamento di tutti i dati immessi nel sistema è la ditta che gestisce il software. La gestione dei dati immessi nel sistema rispetta la normativa sulla privacy, mentre la responsabilità dello scambio dei dati tra utenti è in capo agli utenti stessi: puoi decidere quali dati rendere visibili nel momento in cui contatti un altro utente per un offerta/richiesta di passaggio. Questi dati devono comunque permettere agli iscritti di contattarti per accordarvi (nome, telefono o ). L informativa sulla privacy è scaricabile dal sito..6

9 questioni di etichetta REGOLE DI CONVIVENZA A BORDO, SICUREZZA E RESPONSABILITÀ Chi aderisce a C è un posto per te sceglie liberamente di condividere un auto privata per contribuire all interesse collettivo di salvaguardia dell ambiente urbano e di miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Il comportamento degli iscritti deve essere improntato alla responsabilità e alla solidarietà nei confronti dei compagni di viaggio, degli altri utenti della strada, delle istituzioni territoriali e degli enti che collaborano al buon funzionamento del servizio. Gli iscritti sanno e danno atto che i viaggi in comune rientrano di fatto e di diritto fra i trasporti di cortesia e si impegnano quindi ad osservare scrupolosamente: la massima civiltà nei rapporti reciproci il rispetto rigoroso degli appuntamenti stabiliti con altri compagni di viaggio la contribuzione alle spese di viaggio la cura nella pulizia personale e dell auto Si dovranno evitareatteggiamenti scomposti, specie se influenti sulla sicurezza della guida e dell equipaggio. E preciso dovere dell iscritto avvertire tempestivamente il capo-equipaggio in caso di imprevisti che gli impediscano di rispettare gli appuntamenti convenuti con i compagni di viaggio..7

10 Gli equipaggi in marcia o comunque già formati non rifiuteranno di ospitare, all occorrenza e se richiesto, un altro iscritto che debba compiere il loro stesso percorso, compatibilmente con i posti auto disponibili. Ogni controversia o ogni grave inadempienza da parte dei singoli iscritti, in mancanza di articoli specifici di regolamento, saranno comunque valutate e potranno portare all esclusione degli iscritti dal progetto per l attuazione e la promozione del car pooling. il car pooling in Italia / Europa C è un posto per te si ispira all esperienza di Pendlernetz, la rete dei pendolari sperimentata per la prima volta dalla regione tedesca del Bonn/Reno. L idea è nata dalla scoperta che un software progettato nel 1998 per gestire la rete di scambio di passaggi auto su lunghe distanze in Europa tendeva a essere utilizzato anche dai pendolari. Partita come progetto pilota, nel 2004 la rete dei pendolari è stata introdotta anche nella regione Rheinmain, dove nelle prime sette settimane ha registrato domande/ offerte. Esperienze simili sono sorte in Francia ed in altri paesi, non ultima l Italia, con i Comuni di Roma, Bergamo, Pordenone e con la Provincia di Trento. L Italia con i suoi 62 milioni di abitanti detiene la più alta concentrazione di auto al mondo: 33 milioni di auto (una ogni 2 abitanti, bambini compresi). In Italia se consideriamo solo gli spostamenti per lavoro - il 73% avviene in auto e solo il 9% con mezzi pubblici. Negli ultimi 10 anni, la velocità del flusso stradale in città è diminuita del 10%. Oltre all accresciuta influenza sull inquinamento, il tempo perso è un costo per il nostro paese (e per noi). Infatti si stima che il tempo perso nel traffico bloccato equivalga ad una perdita in termini di denaro di circa 2% del PIL. In queste cifre sta un po la nostra scommessa: strade più vuote, auto più piene..8

11 studiare, lavorare: muoversi in provincia QUANTI SIAMO? Ogni giorno, oltre (51,6%) residenti in provincia di Bologna escono di casa per raggiungere il luogo di studio o di lavoro. Di questi, il 72,7 % si sposta per ragioni di lavoro ed il restante 27,3 % per studio. Il 58,9% degli spostamenti è interno al Comune di residenza. Il restante 41,1% ha per destinazione un altro Comune. CHE MEZZO USIAMO? Il 48,7% degli spostamenti per studio o lavoro viene effettuato con auto privata come conducente ed un altro 12,6 % con auto privata come passeggero. Complessivamente quindi il 61,3% degli spostamenti avviene in auto. Dal 1991 al 2001 c è stato un aumento degli spostamenti con auto privata (+5,6% per i conducenti e + 26,5% per i passeggeri). A CHE ORA USCIAMO? Per studio o per lavoro, il 44,4% delle persone esce di casa tra le 7 e le DA DOVE PARTIAMO? Casalecchio (7038 pendolari), Castel Maggiore (3872) e San Lazzaro (6916) sono i Comuni con il più alto numero di persone che va giornalmente a Bologna. [Fonte: Provincia di Bologna, Servizio Studi per la Programmazione Dati 2001].9

12 muoversi in modo ambientalmente sostenibile un po di alternative pratiche, sane ed economiche Un altro sistema di condivisione dell auto è il CAR SHARING dedicato soprattutto a chi sceglie di non avere un auto propria. In pratica permette di affittare una macchina solo per il tempo che serve. La procedura è semplice: il cliente prenota il veicolo più adatto alle sue esigenze chiamando il call center nazionale (tel ), lo ritira grazie a una propria carta magnetica di riconoscimento in uno dei parcheggi convenzionati e terminato l uso lo riporta al parcheggio. Nel comune di Bologna esiste dal 2002 un servizio di car sharing ATC, che ad oggi copre anche i Comuni di Anzola dell Emilia, Casalecchio, Castenaso, Granarolo dell Emilia, Ozzano dell Emilia, Pianoro, San Giovanni in Persiceto, San Lazzaro di Savena. INFO: - Ricordiamoci però che in tanti casi si può fare a meno dell auto e usare mezzi di spostamento che ci offrono grandi vantaggi economici ed ambientali. Oltre ai mezzi pubblici ci sono altre possibilità..10

13 VIVA LA BICI! Assenza totale di impatto, sia acustico che atmosferico, tutela dei monumenti e della natura, minore occupazione del suolo, inferiore deterioramento del manto stradale, riduzione degli ingorghi e circolazione automobilistica più fluida, migliore accessibilità ai servizi. Come se non bastasse, è stato verificato che nei tragitti urbani brevi la bici è più veloce dell auto. Chi una bici non ce l ha la può noleggiare grazie a C entro in bici il servizio di noleggio biciclette pubbliche a prelievo automatizzato, attivo a Bologna dal Può iscriversi a C entro in bici, a fronte del versamento di una cauzione, qualunque maggiorenne residente a Bologna e provincia o residente in Emilia Romagna e domiciliato a Bologna. Il servizio è aperto anche agli studenti dell Università di Bologna iscritti all anno accademico corrente. Grazie alla chiave con codice personale fornita all atto dell iscrizione, ogni utente del servizio può utilizzare le biciclette presenti nelle postazioni di via IV Novembre (vicino a Piazza Maggiore), piazza di Porta Ravegnana, piazza Puntoni, parcheggi Staveco e Tanari, autostazione. INFO: Call Center di ATC (Tel ) oppure negozi ATCittà di via IV Novembre 16 e di piazza XX Settembre 6 (c/o autostazione) a Bologna..11

14 BICIBUS & PEDIBUS Il BiciBus è un autobus che va in bicicletta, è un autobus a due ruote, cioè è formato da un gruppo di studenti che vanno e tornano da scuola accompagnati in bicicletta da volontari (genitori, nonni, insegnanti...) lungo percorsi prestabiliti, messi in sicurezza, segnalati da scritte a terra e facilmente individuabili dai bambini e dagli automobilisti. Come dei veri autobus, i BiciBus hanno un capolinea e fermate intermedie indicate da cartelli che riportano gli orari di arrivo e partenza. Gli studenti, con la loro bici, aspettano alle fermate i volontari e il gruppo, per proseguire insieme verso la scuola e ritorno. Allo stesso modo funziona il PediBus: un autobus con i piedi, formato da un gruppo di studenti che vanno e tornano da scuola accompagnati a piedi lungo percorsi prestabiliti e messi in sicurezza. I vantaggi? Oltre a quelli ambientali ed economici, BiciBus e PediBus permettono ai bambini di fare esercizio fisico, imparare ad orientarsi nel quartiere, farsi nuovi amici, diventare più indipendenti. Il Pedibus è un progetto nato in Danimarca, è attivo in Nord Europa e negli Stati Uniti e si sta diffondendo in moltissimi altri paesi. Anche in Italia stanno nascendo i PediBus (e BiciBus). Ad esempio a Milano, Padova, Ferrara, Reggio Emilia e qualcuno lo sta già sperimentando anche nei Comuni della nostra provincia..12

15 Hanno lavorato per realizzare C è un posto per te 15 Comuni bolognesi che, nell ambito del Protocollo di MicroKyoto sono impegnati da tempo in progetti di sostenibilità a stretto contatto con i propri cittadini. Per sapere quali sono gira pagina.. grafica Comunicattive Pubblicazione a cura del Servizio Qualità e Sistemi Ambientali Settore Ambiente - Provincia di Bologna.13

16 COMUNE DI ARGELATO Car pooling: ovvero l occasione di viaggiare in compagnia di chi, pur sconosciuti, avranno storie da raccontare o sogni da realizzare, magari insieme Ivano Gualandi, Ass.re Ambiente COMUNE DI BENTIVOGLIO Condividiamo l auto per lasciare più spazio alle bici Pietro Gozza, Ass. Ambiente COMUNE DI GRANAROLO DELL EMILIA Car pooling: viaggiare in compagnia è piacevole e fa risparmiare Loretta Lambertini, Sindaco COMUNE DI SAN LAZZARO DI SAVENA Car pooling: giri sempre, spendi meno e aiuti l ambiente Giorgio Archetti, Ass. alla qualità ambientale COMUNE DI SANT AGATA BOLOGNESE Car pooling: la tua auto privata al servizio dell ambiente Valerio Bonfiglioli, Ass. Lavori Pubblici e Ambiente COMUNE DI BARICELLA La strada sembrerà più corta, percorrendola in buona compagnia... contribuirai per un ambiente migliore e spenderai di meno! Mauro Fizzoni, Ass. Trasporti e Mobilità COMUNE DI BOLOGNA Car pooling: viaggiando insieme, COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO riduciamo i consumi Facciamo la strada insieme. Per Anna Patullo, Ass. Ambiente, conoscerci, per ridurre il traffico, per Protezione civile e Sport l ambiente: con l auto condivisa si può Beatrice Grasselli, Ass. Ambiente COMUNE DI CASTEL MAGGIORE Car pooling: condivido un percorso, COMUNE DI CASTEL risparmio e difendo l ambiente! SAN PIETRO TERME Marco Monesi, Sindaco Dai un passaggio all ambiente Nadia Castagnari, Ass. Ambiente COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Viaggiando insieme, sulla stessa auto, migliori l ambiente, riduci il traffico, risparmi denaro e puoi fare nuove amicizie Paolo Crescimbeni, Vicesindaco, Ass. Ambiente COMUNE DI MINERBIO Car pooling: il tuo collega diventa un compagno di viaggio Natale Nanni, Ass. Ambiente e Attività Produttive COMUNE DI MONTERENZIO Condividi ideali quali tutela dell ambiente ed amicizia: car pooling Alessandro Pasi, Ass. Ambiente COMUNE DI MONTE SAN PIETRO Car pooling: uno strumento utile a tutti per spostarsi nel rispetto dell ambiente Giampiero Mazzetti, Ass. Attività Produttive COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Dall austerity del 1973 allo sciopero dei tir del 2007; in mezzo c è lo sproporzionato utilizzo singolo dell auto. Un contributo alla soluzione del problema: l auto condivisa car pooling Andrea Morisi, Ass. Ambiente CON IL CONTRIBUTO DI PER INFORMAZIONI scrivi a o contatta l Ufficio Relazioni con il Pubblico di uno di questi Comuni (per Bologna l URP centrale di piazza Maggiore)

Comune di Palermo. Progetto Car-pooling per la Città di Palermo

Comune di Palermo. Progetto Car-pooling per la Città di Palermo Comune di Palermo Ufficio Traffico Progetto Car-pooling per la Città di Palermo 1 - Denominazione e referenti Il Progetto Car-pooling per la città di Palermo è sostenuto dal Comune di Palermo. 2 - Premesse

Dettagli

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO

(Provincia di Milano) Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING. Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO Progetto ANDIAMO A SCUOLA CON IL CAR POOLING Per le scuole primarie del Comune di Vittuone REGOLAMENTO 1 Denominazione e referenti Il Progetto Andiamo a scuola con il car pooling è promosso dal Comune

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Al Sindaco del Comune di Medicina Nara Rebecchi Al Dirigente Scolastico - Istituto Comprensivo di Medicina Proff.Santi Spadaro

Al Sindaco del Comune di Medicina Nara Rebecchi Al Dirigente Scolastico - Istituto Comprensivo di Medicina Proff.Santi Spadaro Al Sindaco del Comune di Medicina Nara Rebecchi Al Dirigente Scolastico - Istituto Comprensivo di Medicina Proff.Santi Spadaro e p.c. all Assessore all Ambiente del Comune di Medicina all Assessore all

Dettagli

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone

della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone Ufficio, esecutore Ufficio Educazione Ai genitori degli Alunni Ns. riferimento e data della Scuola. Prot. del Via.. 20010VITTUONE P.C. Al Dirigente Scolastico di 20010 Vittuone PROGETTI: Andiamo a scuola

Dettagli

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT 1 Piano d Azione per l Energia Sostenibile Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT Mobility Managment La Commissione mondiale sull ambiente e lo sviluppo (Rapporto Brundtland, 1987), ha definito lo sviluppo

Dettagli

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Perché occuparsi di Mobilità Sostenibile? L'azienda, nell'ambito iniziative di miglioramento della qualità ambientale, sta valutando di migliorare l'utilizzo

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME Firenze, 28 maggio 2010 Terra Futura Car pooling e Car sharing Il car pooling (o (o auto di gruppo) è una modalità di trasporto che consiste nella condivisione

Dettagli

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino e l'azienda PROVINCIA DI TORINO Monitoraggio degli spostamenti casa scuola

Dettagli

Assessorato all istruzione e sport Servizio di PEDIBUS per la scuola elementare Giovanni XXIII

Assessorato all istruzione e sport Servizio di PEDIBUS per la scuola elementare Giovanni XXIII Assessorato all istruzione e sport Servizio di PEDIBUS per la scuola elementare Giovanni XXIII Pinerolo, 27 settembre 2010 Assessorato all istruzione e sport PEDIBUS scuola elementare Giovanni XXIII Realizzato

Dettagli

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az.

QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. COMUNE DELLA SPEZIA PROVINCIA DELLA SPEZIA ATC spa ATC MP spa QUESTIONARIO - PIANO DEGLI SPOSTAMENTI CASA - LAVORO Cod. az. SEZIONE 1 : INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE n. scheda 1. SESSO M F 2. ETA

Dettagli

VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS. Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO

VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS. Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO VADO A SCUOLA CON LO SCUOLABUS Servizi Scolastici Integrativi Comunali TRASPORTO SCOLASTICO Vado a scuola con lo Scuolabus Vado con lo Scuolabus alla scuola dell infanzia o alla scuola primaria Se non

Dettagli

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano

PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Il contributo dei progetti di riforma della mobilità e della sosta per favorire la rigenerazione urbana e la crescita della mobilità sostenibile PIETRO GELMINI Centro Studi Traffico Milano Domanda chiave

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY

ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY ANALISI PSCL EXECUTIVE SUMMARY Sedi di C.so Marche, Caselle Nord, Caselle Sud Torino, Dicembre 2008 MVRS_ALENIA_174_08 AGENDA OBIETTIVI AZIONI QUESTIONARIO PSCL ANALISI DEGLI SPOSTAMENTI: QUADRO GENERALE

Dettagli

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE

COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE COME RISPARMIARE IL 20% ED OLTRE DEL TUO CARBURANTE Senza cambiare benzinaio, percorsi o abitudini di spostamento. Premetto che scrivo questo e-book perché ho sperimentato personalmente tutto ciò che andrò

Dettagli

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio

Cari bambini, Assessore all Ambiente Comune di Padova Francesco Bicciato. Il Sindaco Comune di Reggio Emilia Graziano Delrio 2 Cari bambini, anche quest anno potrete raccogliere Miglia Verdi per raggiungere idealmente la lontanissima città di Kyoto in Giappone per prendere il Protocollo di Kyoto e riportarlo nella vostra città!

Dettagli

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea

Andiamo in bici. ...per migliorare l ambiente in città! Progetto cofinanziato dall Unione Europea Progetto cofinanziato dall Unione Europea Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto Andiamo in bici...per migliorare l ambiente in città! ARPAV Agenzia Regionale per la Prevenzione

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME

PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME PROGETTO SPERIMENTALE CAR POOLING INAUTOINSIEME Firenze, 28 maggio 2010 Terra Futura Car pooling e Car sharing Il car pooling (o (o auto di gruppo) è una modalità di trasporto che consiste nella condivisione

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO IKEA.it/servizi

SERVIZI DI TRASPORTO IKEA.it/servizi SERVIZI DI TRASPORTO I pacchi piatti sono facili da trasportare. Se la tua auto non è abbastanza grande, puoi usufruire delle diverse modalità di servizio a domicilio a pagamento. Per ulteriori informazioni

Dettagli

L indirizzo per accedere alla piattaforma carpooling è https://www.carpoolworld.com/chums

L indirizzo per accedere alla piattaforma carpooling è https://www.carpoolworld.com/chums L indirizzo per accedere alla piattaforma carpooling è https://www.carpoolworld.com/chums 1. clicca su Iscriviti ; 2. Nella sezione Contatto, inserisci - il tuo indirizzo email del lavoro. ATTENZIONE:

Dettagli

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario.

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Scopo del questionario è quello di conoscere le abitudini, le modalità e la frequenza di utilizzo del car sharing.

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

Appendice. I QUESTIONARI

Appendice. I QUESTIONARI Appendice. I QUESTIONARI QUESTIONARIO PER L AZIENDA Informazioni Generali me Azienda/Ente Tipo di Azienda/Ente Settore di attività Città: Via/Piazza CAP: Tel: me Direttore Fax: E - mail: me responsabile

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri UNRAE: INGIUSTO PENALIZZARE I DIESEL EURO 4 NEI CENTRI URBANI Le auto diesel Euro 4 di

Dettagli

Movida inizia a distribuire biciclette e scooter elettrici anche in Italia. È l origine di una grande avventura e di una grande opportunità...

Movida inizia a distribuire biciclette e scooter elettrici anche in Italia. È l origine di una grande avventura e di una grande opportunità... Movida inizia a distribuire biciclette e scooter elettrici anche in Italia. È l origine di una grande avventura e di una grande opportunità... Le caratteristiche di questi mezzi innovativi rappresentano

Dettagli

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D.

Il progetto LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. Il progetto I.MO.S.M.I.D. LAYMAN S REPORT PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA LIFE09 ENV/IT/000063 I.MO.S.M.I.D. INDICE 1. Il progetto I.MO.S.M.I.D. 3 2. Un nuovo modello di governance della mobilità

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA Scuola Classe Età Sesso. 1. Dove abiti? 2. Come sei venuto oggi a scuola? A piedi In bicicletta In autobus (urbano) In automobile In autobus (extraurbano) Altro.

Dettagli

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario.

Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Gentile utente, la ringraziamo per aver accettato di rispondere al presente questionario. Scopo del questionario è quello di conoscere le abitudini, le modalità e la frequenza di utilizzo del car sharing.

Dettagli

In Italia il record delle Ztl

In Italia il record delle Ztl del 20 settembre 2013 In Italia il record delle Ztl 19 Settembre 2013 Un inaspettato primato per il nostro paese: quello delle zone a traffico limitato. In Italia, se ne contano più di 100. IN QUESTO,

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

PROGETTO PIEDIBUS. Io vado a piedibus. ad Arcore

PROGETTO PIEDIBUS. Io vado a piedibus. ad Arcore PROGETTO PIEDIBUS Io vado a piedibus ad Arcore PREMESSA Il progetto vuole inserirsi nella famiglia dei progetti che mirano a migliorare la qualità della vita nelle nostre città attraverso la mobilità sostenibile

Dettagli

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari Piano Territoriale degli Orari Progetto pilota In bici o a piedi, io vado a scuola INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA Risultati Anno scolastico - A cura di ABCittà s.c.s. INDICE > PREMESSA _. IL

Dettagli

Il nuovo servizio di carpooling per la tua azienda

Il nuovo servizio di carpooling per la tua azienda www.jojob.it Il nuovo servizio di carpooling per la tua azienda Introduzione al servizio Cos è Jojob e come funziona Jojob è un servizio innovativo di carpooling aziendale che permette ai dipendenti di

Dettagli

La Mobilità Sostenibile in campo:

La Mobilità Sostenibile in campo: La Mobilità Sostenibile in campo: LE INIZIATIVE DEL MOBILITY MANAGER DI AREA DEL COMUNE DI CATANIA La figura professionale del Mobility Manager di area è stata introdotta dal Decreto del 27/03/1998 "Mobilità

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive

MOBILITY MANAGEMENT. Piacenza, 7 luglio 2008. Servizio Trasporti e Attività Produttive MOBILITY MANAGEMENT Piacenza, 7 luglio 2008 Decreto Ronchi Decreto Ronchi del 27 marzo 1998 sulla "Mobilità sostenibile nelle aree urbane" Tutte le Aziende e gli Enti Pubblici con più di 300 dipendenti

Dettagli

ACCESS Questionario titolari d azienda

ACCESS Questionario titolari d azienda ACCESS Questionario titolari d azienda ACCESS è un progetto finanziato dalla Comunità Europea nell ambito del Programma Spazio Alpino e ha come obiettivo primario il miglioramento della competitività e

Dettagli

Piedibus, piccoli passi per una città più sostenibile

Piedibus, piccoli passi per una città più sostenibile Piedibus, piccoli passi per una città più sostenibile Gianluigi Trento I Piedibus di Bassano SSL-ERATE ESPERIENZE E PERCORSI DI SOSTENIBILITA URBANA Bassano del Grappa 29/04/2014 Che cosa è un Piedibus

Dettagli

Piano spostamenti Casa - Lavoro

Piano spostamenti Casa - Lavoro Piano spostamenti Casa - Lavoro anno 2010 IKEA Torino Viale Svezia, 1 10093 Collegno (TO) INTRODUZIONE Come previsto dal D.M. 27 marzo 1998 (art. 1 comma 3) il negozio IKEA di Collegno avendo in organico

Dettagli

CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 1 CARTELLA STAMPA

CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 1 CARTELLA STAMPA 1 CARTELLA STAMPA CARTELLA STAMPA NOVEMBRE 2012 INDICE P.4 SNCF PRESENTA idbus P.6 ROTTE idbus P.8 L UNICITÀ DI idbus P.14 PER MAGGIORI INFORMAZIONI SU idbus 2 CARTELLA STAMPA SNCF, LEADER EUROPEO DELLA

Dettagli

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai:

Unità 15. Muoversi nel territorio. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2. In questa unità imparerai: Unità 15 Muoversi nel territorio In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui servizi relativi al trasporto urbano parole relative all uso dei trasporti urbani ed agli strumenti

Dettagli

Proponiamo alcuni documenti che riguardano le fasi che precedono l avvio di un pedibus.

Proponiamo alcuni documenti che riguardano le fasi che precedono l avvio di un pedibus. ALLEGATI H H. (Tappe 14, 15, 16) Come individuare i genitori volontari autisti del pedibus, mentre il Comune predispone la segnaletica per le fermate e procede il lavoro di mobility management scolastico,

Dettagli

Progetto Smart School Mobility. MOBILITA SOSTENIBILE Bambine, bambini, insegnanti e genitori si confrontano e sperimentano insieme

Progetto Smart School Mobility. MOBILITA SOSTENIBILE Bambine, bambini, insegnanti e genitori si confrontano e sperimentano insieme Progetto Smart School Mobility MOBILITA SOSTENIBILE Bambine, bambini, insegnanti e genitori si confrontano e sperimentano insieme A cura di Anna Ventura Spot Scuola Elsa Morante - Centro di Cultura per

Dettagli

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva

Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Mobilità urbana e sharing mobility Indagine a cura di Cittadinanzattiva Premessa Entro il 2050, la percentuale di cittadini europei residenti nelle aree urbane arriverà all 82%. La migrazione dalle città

Dettagli

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi''

''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza in facebook e nei Gruppi'' J.AThePowerOfSponsorship Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org ''I 5 Passi per Dupplicare il modo di fare Network Marketing'' ---> 5) lezione: ''Come Ottimizzare la tua Presenza

Dettagli

ovvero: Undici modi per non farsi investire usando la bicicletta

ovvero: Undici modi per non farsi investire usando la bicicletta ovvero: Undici modi per non farsi investire usando la bicicletta Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastruttur e Assessorato Ambiente e Città Sostenibile Ufficio Mobilità Ciclabile

Dettagli

INFORMAZIONI E APPROFONDIMENTI

INFORMAZIONI E APPROFONDIMENTI INFORMAZIONI E APPROFONDIMENTI Comune di Reggio Emilia Assessorato Mobilità-Traffico-Infrastrutture Politiche per la Mobilità Ufficio Mobilità Ciclabile Via Emilia San Pietro, 12 - RE Orario: su appuntamento

Dettagli

Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni

Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni Piano Spostamenti Casa Lavoro 2012 Dipendenti Societa Reale Mutua di Assicurazioni RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager CAGGIANIELLO Giorgio Direzione Risorse Umane\Amministrazione VAUDAGNA Marco

Dettagli

A Correggio si va al lavoro in car pooling - Rinnovabili Pagina 1 di 2 5.390,28 (+1,0%) HOME > MOBILITÀ > VIABILITÀ SOSTENIBILE SEGUICI SU ENERGIA AMBIENTE MOBILITÀ EVENTI GREENBUILDING Articolo A Correggio

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate

Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Agosto 2005 English version available 1 Come favorire un uso dell auto più efficiente nelle città inquinate Introduzione A Mosca e nelle

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LAVAZZA REPORT FINALE

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO LAVAZZA REPORT FINALE PIANO SPOSTAMENTI CASALAVORO LAVAZZA REPORT FINALE Torino, febbraio 2012 AGENDA PAR. DESCRIZIONE PAG. 1 QUADRO GENERALE 35 2 ANALISI SEDE LAVAZZA TORINO 729 DATI SEDE 711 GEOLOCALIZZAZIONE E ACCESSI DEL

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

IL MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DI BOLOGNA 1. Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

IL MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DI BOLOGNA 1. Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali IL MOBILITY MANAGEMENT NELL UNIVERSITA DI BOLOGNA 1 Sabrina Spaghi Collaboratrice Università di Pavia, Dipartimento di Scienze

Dettagli

Comune di Ceriano Laghetto

Comune di Ceriano Laghetto Categoria 2 37 Scheda del progetto Comune di Ceriano Laghetto Simona Borroni Via Roma, 18 20020 Ceriano Laghetto (MI) 02 96661326 02 96661302 cultura@comune.cerianolaghetto.mi.it www.comune.cerianolaghetto.mi.it

Dettagli

IMPRONTA ECOLOGICA TRAGITTO CASA-SCUOLA

IMPRONTA ECOLOGICA TRAGITTO CASA-SCUOLA CO 2 footprint Aid 2 IMPRONTA ECOLOGICA TRAGITTO CASA-SCUOLA Obiettivi: Gli studenti diventano consapevoli di come il loro contributo nelle emissioni di CO2 dipenda dalla loro scelta del mezzo di trasporto

Dettagli

Primi Passi Guadagno

Primi Passi Guadagno Primi Passi Guadagno Online Questo è un report gratuito. E possibile la sua distribuzione, senza alterare i contenuti, gratuitamente. E vietata la vendita INTRODUZIONE Mai come in questo periodo è scoppiato

Dettagli

INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA

INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA INDAGINE SULLA MOBILITÀ NELLA PROVINCIA DI ANCONA 1 2011 OBIETTIVI DELL INDAGINE Fornire un un contributo conoscitivo sugli attuali comportamenti di mobilità in sei principali comuni della provincia di

Dettagli

A scuola in sicurezza e in autonomia

A scuola in sicurezza e in autonomia BiciSicura Volume III A scuola in sicurezza e in autonomia Tratto dal Manifesto per una mobilità sicura, sostenibile e autonoma nei percorsi casa-scuola indice 1. Introduzione 2. Un Manifesto per una mobilità

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

Nonantola. Bomporto. Ravarino. Bastiglia

Nonantola. Bomporto. Ravarino. Bastiglia Nonantola Bomporto Ravarino Bastiglia Ciao ragazzi mi presento, sono Piedibus hei! c è ancora qualcuno che non ha sentito parlare di me? Impossibile oramai sono famoso anche a Bastiglia come a Milano,

Dettagli

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE

CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE CITY PARKING IN EUROPE - BOLOGNA CONFERENCE 28 February 2006 - Sala del Silenzio, Sede Quartiere San Vitale, Bologna PARKING MANAGEMENT AND MOBILITY IN BOLOGNA: THE NEW URBAN TRAFFIC PLAN Mr. Paolo Ferrecchi

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

Manuale utente per iphone Versione 3.7 Novembre 2014

Manuale utente per iphone Versione 3.7 Novembre 2014 Manuale utente per iphone Versione 3.7 Novembre 2014 Indice Schermata principale della mappa... 2 Gli elementi della mappa... 2 Menu base... 2 Schermata d informazione della fermata... 3 Schermata di informazioni

Dettagli

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org

Una guida per i genitori su. 2015 ConnectSafely.org Una guida per i genitori su 2015 ConnectSafely.org Le 5 PRINCIPALI domande che i genitori hanno su Instagram 1. Perché i ragazzi adorano Instagram? Perché adorano i contenuti multimediali e amano condividerli

Dettagli

REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO PIEDIBUS SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO PIEDIBUS SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO SUL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO PIEDIBUS SCUOLA PRIMARIA APPROVATO CON DELIBERA C.C. N. 33 DEL 28/11/2014 IL SINDACO (Alberto PILLONI) IL SEGRETARIO COMUNALE (DOTT.SSA Valentina MARVALDI) INDICE

Dettagli

Comune di Prato AREA W Infrastrutture e Ambiente

Comune di Prato AREA W Infrastrutture e Ambiente Comune di Prato AREA W Infrastrutture e Ambiente RELAZIONE DI FATTIBILITA ECONOMICA Progetto per la costruzione di una rete di trasporto pubblico locale urbano ad alta capacità. Progetto Preliminare 1

Dettagli

Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile

Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile Workshop ManagEnergy Modelli Pilota per l attuazione dei Piani d Azione per l Energia Sostenibile La promozione della Mobilità Sostenibile Simone Antinucci Roma, 8 luglio 2011 Roma, 7-8 Luglio Workshop:

Dettagli

MANUALE DI SOPRAVVIVENZA PER CHI VA IN BICI

MANUALE DI SOPRAVVIVENZA PER CHI VA IN BICI MANUALE DI SOPRAVVIVENZA PER CHI VA IN BICI Undici modi per non farsi investire usando la bicicletta Fiab AdB Gruppo Cicloescursionistico Massa Lombarda Lugo - Ravenna INTRODUZIONE Questa piccola guida

Dettagli

Assessorato Mobilità e Trasporti. regionale a mobilità e trasporti Alfredo Peri - e di coinvolgere il traffico Intercity nella programmazione

Assessorato Mobilità e Trasporti. regionale a mobilità e trasporti Alfredo Peri - e di coinvolgere il traffico Intercity nella programmazione settimanale della regione emilia-romagna - assessorato mobilità e trasporti - direttore: roberto franchini 18 novembre 2005 Speciale NUOVO ORARIO MILANO - BOLOGNA - ANCONA FIRMATO L ACCORDO TRA REGIONE

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO, PAOLO NICOLÒ ROMANO

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO, PAOLO NICOLÒ ROMANO Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2436 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI DELL ORCO, TONINELLI, DE LORENZIS, LIUZZI, NICOLA BIAN- CHI, CRISTIAN IANNUZZI, SPESSOTTO,

Dettagli

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013 Gentile famiglia Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Il Comune di Brivio ha sottoscritto il Patto dei Sindaci, iniziativa Europea nata

Dettagli

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali.

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. IL GRILLO PARLANTE Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. www.inmigrazione.it collana lingua italiana l2 Pinocchio e il grillo parlante Pinocchio è una

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

BICICLETTA perché? Vi ricordate la prima uscita sulla vostra bici, con mamma e papà?

BICICLETTA perché? Vi ricordate la prima uscita sulla vostra bici, con mamma e papà? BICICLETTA perché? Vi ricordate la prima volta che siete riusciti a stare in equilibrio con la bici, da soli, senza le ruotine e senza il papà o la mamma che vi reggevano il manubrio? Vi ricordate la prima

Dettagli

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA

Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA Piano degli spostamenti casa-lavoro dipendenti Maserati SpA NORMATIVA DI RIFERIMENTO La funzione di Mobility Manager istituita dal Decreto del Ministero dell Ambiente del 27 marzo 1998 sulla mobilità sostenibile

Dettagli

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico

Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Politiche per la mobilità ed i trasporti 9.1 Inquadramento strategico Le trasformazioni che hanno investito la forma urbana negli ultimi anni hanno reso necessario riconsiderare le dinamiche territoriali;

Dettagli

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI

PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI PROGETTO PIEDIBUS 2014/2015 IL PIEDIBUS NON E UN AUTOBUS COME GLI ALTRI 1 PREMESSE OBIETTIVI ORGANIZZAZIONE E SOGGETTI CONVOLTI PERCORSI PIEDIBUS REGOLAMENTO ALLEGATO 2 PREMESSE Il piedibus è un autobus

Dettagli

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!!

Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Concrete alternative all auto? Incoraggiare mezzi pubblici e bici!! Una fermata Audimob, di approfondimento su incentivi e investimenti pubblici per politiche di sostegno finalizzate a trovare soluzioni

Dettagli

Il Car pooling nelle aree residenziali

Il Car pooling nelle aree residenziali Il Car pooling nelle aree residenziali Introduzione L'obiettivo del car-pooling è quello di realizzare viaggi collettivi. Un equipaggio di car-pooling è formato da almeno due persone che condividono una

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto.

Il car pooling. Il car pooling consiste nell'utilizzare una sola autovettura, con più persone a bordo, per compiere un medesimo tragitto. Studio di fattibilità di un sistema di car-pooling per le aziende della Valsassina Federico Lia Consorzio Poliedra Politecnico di Milano Barzio 25 Maggio 2011 Il car pooling Il car pooling consiste nell'utilizzare

Dettagli

Indice del documento. Il Progetto Microkyoto Enti locali. La metodologia utilizzata

Indice del documento. Il Progetto Microkyoto Enti locali. La metodologia utilizzata Indice del documento Il Progetto Microkyoto Enti locali La metodologia utilizzata Microkyoto Enti locali e il Gruppo di lavoro Agende 21 locali per Kyoto Alcuni considerazioni finali 1 La Provincia e Kyoto

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 LUSERNA SAN GIOVANNI Il monitoraggio degli spostamenti casa

Dettagli

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI)

E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) GLI ITALIANI, LA MOBILITA E L AUTO A EMISSIONI ZERO (O QUASI) Le aree metropolitane Per la prima volta, la ricerca si concentra anche sulle grandi aree metropolitane, oltre che sull intera popolazione

Dettagli

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome

1. Il nome utente: NON può essere modificato 2. Il tuo nome (ne trovate prescritto uno generico): metti il tuo vero nome SENZA il cognome Guida NetPupils Un social network è un sito che dà la possibilità alle persone di entrare in contatto e condividere informazioni. I social network si basano su quella che viene definita amicizia : concedendo

Dettagli

Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business. Parma, Gennaio 2015

Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business. Parma, Gennaio 2015 Pacchetto Mobilità Sostenibile Offerta Business Parma, Gennaio 2015 COSA È IL CAR SHARING Permette di avere a disposizione un auto solo quando se ne ha un effettivo bisogno, senza sostenere i costi di

Dettagli

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati

OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Biblioteca di Scienze del Linguaggio OPAC di Ateneo: servizi on-line per utenti registrati Prenotare e prorogare i prestiti, controllare la propria situazione, salvare e, inviare proposte e suggerimenti

Dettagli

LEGAMBIENTE TORINO CIRCOLO ECOPOLIS. Pedibus. azioni per una città a misura dei bambini

LEGAMBIENTE TORINO CIRCOLO ECOPOLIS. Pedibus. azioni per una città a misura dei bambini Pedibus azioni per una città a misura dei bambini Contesto Il progetto si inserisce nella famiglia piu ampia dei progetti che mirano a migliorare la qualità della vita nelle città e si concentra sulla

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA LUGLIO 2015 VOLVERA TRASPORTO PUBBLICO. Il nuovo sistema integrato. I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe

COMUNE DI VOLVERA LUGLIO 2015 VOLVERA TRASPORTO PUBBLICO. Il nuovo sistema integrato. I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe COMUNE DI VOLVERA VOLVERA LUGLIO 2015 TRASPORTO PUBBLICO Il nuovo sistema integrato I Servizi Gli Orari Le Fermate Le Tariffe Introduzione Cari Concittadini, con questa pubblicazione l Amministrazione

Dettagli

Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento. v1.0

Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento. v1.0 Manuale Utente Diritti, Doveri, Prenotazione,Rifornimento v1.0 3 Come funziona? Il Car Sharing è molto semplice. Quando ti serve una macchina, visita il nostro sito www.playcar.net inserisci il tuo numero

Dettagli

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE

PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Tutela Aziendale ARSI - Mobility Management PIANO SPOSTAMENTI CASA-LAVORO DI POSTE ITALIANE Sedi di Torino INDICE SEZ. DESCRIZIONE PAG. 1 INTRODUZIONE 3 6 2 ACCESSIBILITÀ 7 17 3 ANALISI QUESTIONARIO 18

Dettagli

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Mobilità sostenibile» LA SOSTENIBILITÀ ECONOMICA DELLA MOBILITÀ GREEN JOBS Formazione e Orientamento Il tema della mobilità sostenibile può essere visto da un particolare punto di vista cioè

Dettagli

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro 4 agosto 2014 L Istat diffonde i dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni relativi agli spostamenti pendolari

Dettagli

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni

Lezione 11. Coordinatrice didattica: Paola Baccin. Collaborazione: Sandra Gazzoni Lezione 11 Coordinatrice didattica: Paola Baccin Collaborazione: Sandra Gazzoni ALCUNI VERBI ALL INDICATIVO PRESENTE: RIPASSO Il contrario di accendere (la luce, una candela, il computer, la televisione)

Dettagli

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada;

- coinvolgimento dei genitori con somministrazione di un questionario sulla percezione dei pericoli della strada; Percorso educativo Scuola Primaria BERSANI a.s. 2010-2011 Il VII Circolo Didattico di Forlì, di cui fa parte la scuola primaria Bersani, da almeno 5 anni lavora sulla tematica della mobilità sostenibile,

Dettagli

Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti. 24 Settembre 2015

Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti. 24 Settembre 2015 Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti 24 Settembre 2015 Steer Davies Gleave Mobilità sostenibile: quali vantaggi per le aziende e i dipendenti 24 Settembre 2015 2 Aree di attività

Dettagli