Il marketing dei servizi. gap 3 il gap nell erogazione del servizio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il marketing dei servizi. gap 3 il gap nell erogazione del servizio"

Transcript

1 Il marketing dei servizi gap 3 il gap nell erogazione del servizio

2 Gap 3: non rispettare gli standard di servizio Pur quando esistono delle linee guida per l erogazione del servizio precise e coerenti con le esigenze dei clienti, la performance di servizio potrebbe cmq non essere adeguata per colpa dei dipendenti, dei clienti, degli intermediari o per un non corretto allineamento della domanda con la capacità di offerta. Per minimizzare questo gap occorre quindi: Selezionare e gestire correttamente i dipendenti Governare il comportamento dei clienti Scegliere e gestire gli intermediari Gestire la domanda e la capacità produttiva

3 Il marketing dei servizi La selezione e gestione dei dipendenti per ridurre il gap 3 nell erogazione

4 La criticità del personale nella servuction I dipendenti sono il servizio (es. consulenza). I dipendenti impersonificano l impresa. I dipendenti comunicano e vendono l impresa. I dipendenti influenzano tutti fattori che determinano la qualità del servizio (Affidabilità, Reattività, Rassicurazione, Empatia, Elementi tangibili) La soddisfazione dei dipendenti incide positivamente sulla soddisfazione dei clienti

5 Il difficile ruolo del personale di contatto Il personale di contatto svolge un emotional labour, cioè un lavoro che comporta una forte quota di stress emotivo indotto dalla necessità di mantenere un comportamento di cortesia, cordialità, disponibilità, sincero interessamento verso persone che sono degli estranei che probabilmente non si rivedranno mai più. Occorre selezionare le persone che meglio sopportano lo stress emotivo ed addestrarle all ascolto, al problem solving, a non lasciarsi condizionare dal malumore dei clienti, a non rispondere mai agli insulti dei clienti con altri insulti. Allo scopo è utile mettere a disposizione dei dipendenti un ambiente di lavoro gradevole, programmare delle pause, abituarli ad aiutarsi e ad alternarsi nei compiti di front line più stressanti

6 Il difficile ruolo del personale di contatto (segue) Il ruolo di contatto è fonte di possibili conflitti: Conflitto persona-ruolo: quando il dipendente è chiamato a svolgere dei compiti in contrasto con la propria personalità o i propri valori (ma anche perché non è spesso in grado di controllare la relazione che invece è controllata esclusivamente dal cliente, unico soggetto a decidere quando questa deve terminare o avere inizio) Conflitto impresa-cliente: derivante dalle diverse (a volte opposte) esigenze dell impresa (datore di lavoro) e del cliente (valutatore della servuction). Conflitto evidente soprattutto quando il dipendente non ritiene corrette le regole imposte dall azienda o quando il suo reddito dipende fortemente dal cliente (mance, provvigioni). Conflitto tra clienti: si verifica quando occorre servire più clienti in fila uno dopo l altro o più clienti contemporaneamente (es. aula) Agli operatori di front office si richiede sempre efficienza ed efficacia imponendo così loro fortissime pressioni

7 Strategie di gestione delle risorse umane

8 Assumere le persone giuste Competere per i migliori usando una varietà di sistemi di reclutamento Assumere in base alle competenze (skills) a all inclinazione al servizio (cioè l interesse a fare quello specifico lavoro) Proporsi come il datore di lavoro preferito (offrendo formazione, percorsi di carriera, fringe benefits, retribuzioni collegate alle performance aziendali, ma anche migliorando la qualità della vita dei dipendenti con l offerta di servizi legati alla mobilità, alla gestione dei figli, alla spesa quotidiana ecc.)

9 Assumere in base alle competenze Addetto al front office per prestigioso istituto di credito. Selezioniamo diplomati o laureati, che abbiano già maturato esperienza nella mansione. Il candidato/a ideale è una persona dalla presenza curata, solare ed educata, precisa e dotata di ottime capacità relazionali e tolleranza allo stress. E inoltre richiesta buona conoscenza dell uso pc, in particolare del pacchetto office e il domicilio in provincia di Brescia. Descrizione posizione ricercata Metis Spa, agenzia per il lavoro, ricerca e seleziona, a supporto dell'organico interno di filiale, un/a ADDETTO/A AL FRONT-OFFICE. Conoscenze richieste Diploma Buona conoscenza dei principali applicativi informatici Buona conoscenza della lingua inglese Pregressa esperienza lavorativa, anche di breve durata. Domicilio in zona Milano nord est. Completano il profilo: buone capacità relazionali, orientamento al risultato, senso di responsabilità

10 Essere il datore di lavoro preferito What makes it so great? One of the Best Companies for all 13 years, SAS boasts a laundry list of benefits -- high-quality child care at $410 a month, 90% coverage of the health insurance premium, unlimited sick days, a medical center staffed by four physicians and 10 nurse practitioners (at no cost to employees), a free 66,000-squarefoot fitness center and natatorium, a lending library, and a summer camp for children.

11 Sviluppare le persone Fornire al personale competenze tecniche e relazionali Promuovere il lavoro di gruppo Responsabilizzare i dipendenti attraverso l empowerment Milano, 6 aprile 2009 NH HOTELES VARA PER TUTTI I SUOI DIPENDENTI UN CORSO DI FORMAZIONE AZIENDALE SULLA RESPONSABILITA' CORPORATIVA E AMBIENTALE Il nuovo programma di certificazione consente a più di dipendenti della catena alberghiera di conoscere e prendere parte alle iniziative di Corporate Responsibility La formazione del settore ambientale insegna ai dipendenti come attuare le migliori pratiche ambientali nei loro ruoli di lavoro al fine di contribuire al raggiungimento degli obiettivi del piano strategico di sostenibilità di NH Hoteles I corsi di e-learning, tagliati su misura sulle funzioni del dipendente prevedono piani di azione concreti per i diversi settori degli alberghi e dipartimenti aziendali.

12 Empowerment al Ritz Carlton Hotel Service Values: I Am Proud To Be Ritz-Carlton I build strong relationships and create Ritz-Carlton guests for life. I am always responsive to the expressed and unexpressed wishes and needs of our guests. I am empowered to create unique, memorable and personal experiences for our guests. I understand my role in achieving the Key Success Factors, embracing Community Footprints and creating The Ritz-Carlton Mystique. I continuously seek opportunities to innovate and improve The Ritz-Carlton experience. I own and immediately resolve guest problems. I create a work environment of teamwork and lateral service so that the needs of our guests and each other are met. I have the opportunity to continuously learn and grow. I am involved in the planning of the work that affects me. I am proud of my professional appearance, language and behavior. I protect the privacy and security of our guests, my fellow employees and the company's confidential information and assets. I am responsible for uncompromising levels of cleanliness and creating a safe and accident-free environment.

13 Benefici e costi dell empowerment Benefici Risposte più rapide alle richieste dei clienti Reazioni più rapide all insoddisfazione dei clienti I dipendenti provano maggiore rispetto per il loro lavoro e per se stessi I dipendenti interagiscono con i clienti con più calore e con più entusiasmo I dipendenti diventano eccellenti fonti di idee C è un passaparola positivo da parte dei clienti perché i dipendenti responsabilizzati si comportano in un modo speciale che i clienti ricordano con favore Costi Maggiore investimento monetario nella selezione e nella formazione Costi del personale più elevati perché diventa impossibile usare lavoratori stagionali e perché occorre offrire adeguati incentivi ai dipendenti per indurli ad assumersi delle responsabilità Erogazione del servizio potenzialmente più lenta ed incostante Le disparità di trattamento riservate ai clienti potrebbero far ritenere l impresa scorretta I dipendenti potrebbero eccedere in generosità o prendere decisioni sbagliate. Occorre una buona formazione.

14 Empowerment ma non per tutti

15 Processo standardizzato da McDonald s Hamburger University McDonald s Center of Training Excellence Since its inception, training at Hamburger University has emphasized consistent restaurant operations procedures, service, quality and cleanliness. It has become the company s global center of excellence for McDonald s operations training and leadership development. In 1961, Fred Turner, McDonald s former senior chairman and Ray Kroc s first grillman, founded Hamburger University in the basement of a McDonald s restaurant in Elk Grove Village, Illinois.

16 Fornire sistemi di supporto Misurare la qualità del servizio interno (come si fa per il servizio esterno) e premiare i buoni risultati Fornire ai dipendenti tecnologie e attrezzature adeguate Sviluppare dei processi interni orientati al servizio

17 Trattenere i migliori Coinvolgere i dipendenti nella visione dell impresa Trattare i dipendenti come clienti Misurare e ricompensare le performance più efficaci The Motto At The Ritz-Carlton Hotel Company, L.L.C., "We are Ladies and Gentlemen serving Ladies and Gentlemen." This motto exemplifies the anticipatory service provided by all staff members. Employee Promise At The Ritz-Carlton, our Ladies and Gentlemen are the most important resource in our service commitment to our guests.

18 Il marketing dei servizi Il governo dei clienti per ridurre il gap 3 nell erogazione dei servizi

19 La partecipazione del cliente alla servuction Il cliente, con la sua partecipazione (adeguata/inadeguata, efficace/inefficace, produttiva/improduttiva) contribuisce certamente a ridurre/accrescere il gap 3 Livello di partecipazione basso Al cliente è richiesto solo di essere presente durante l erogazione del servizio Il servizio è prodotto indipendentemente dall acquisto individuale L unico input richiesto al cliente è il pagamento del prezzo Viaggio aereo Soggiorno in un motel Ristorante fast food Livello di partecipazione moderato Il cliente fornisce degli input indispensabili per la personalizzazione del servizio La fornitura del servizio presuppone un atto di acquisto da parte del cliente Il cliente fornisce informazioni necessarie per un risultato adeguato, ma è l impresa che fornisce il servizio Taglio di capelli Ristorante tradizionale Campagna pubblicitaria Livello di partecipazione elevato Il cliente concorre alla creazione di un servizio personalizzato Il servizio non può essere erogato senza la partecipazione attiva del cliente Gli input del cliente sono obbligatori e contribuiscono a determinare il risultato Consulenza manageriale Personal training Programma dimagrante

20 La presenza degli altri clienti Gli altri clienti presenti nell ambiente di erogazione possono produrre due conseguenze: rafforzare la soddisfazione del cliente (es. villaggi vacanza, palestre, discoteche, ristoranti ecc.) indebolire la soddisfazione del cliente (es. uffici pubblici, supermercati)

21 Il ruolo dei clienti nell erogazione dei servizi Cliente come risorsa che accresce la produttività dell impresa Il cliente si sostituisce al personale dell azienda espletandone alcune mansioni (come dei dipendenti parziali). La partecipazione del cliente può tuttavia influenzare la quantità e la qualità del sistema di erogazione perché si tratta di soggetti incontrollabili negli atteggiamenti e nel timing delle loro richieste. Se tuttavia i clienti imparano a svolgere bene i loro compiti e vengono correttamente educati, la loro partecipazione al processo produttivo può rendere il servizio più efficace ed efficiente.

22 Il ruolo dei clienti nell erogazione dei servizi Cliente come soggetto che contribuisce alla sua soddisfazione e quindi all erogazione di un servizio di qualità Il cliente partecipa con l obiettivo di accrescere il valore del servizio a proprio vantaggio. I clienti sono motivati dallo sconto, ma anche dal maggior controllo sul risultato e sui tempi di erogazione del servizio.

23 Il ruolo dei clienti nell erogazione dei servizi Cliente come concorrente Il cliente decide di autoerogarsi i servizi offerti dall impresa. Questa scelta è funzione di vari fattori: Disponibilità di adeguate competenze Disponibilità di risorse adeguate (persone, denaro, spazio) Disponibilità di tempo Benefici economici Benefici psicologici (gratificazione di averlo fatto con le proprie mani) Fiducia riposta in se stessi rispetto a quella accordata al potenziale fornitore Controllo desiderato sul processo di erogazione

24 La partecipazione efficace del cliente Il comportamento dei clienti nel processo di erogazione sarà facilitato se: I clienti capiscono il proprio ruolo e sanno cosa ci si attende da loro I clienti sono in grado di agire secondo ciò che da loro ci si attende Sono previste delle ricompense per i clienti che si comportano in linea con quello che da loro ci si attende

25 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 1. Definire il livello di partecipazione desiderato La prima decisione è stabilire se spingere il cliente a partecipare di più durante il processo di erogazione o se non sia meglio ridurre la stessa partecipazione del cliente per limitare le incertezze che questa potrebbe generare

26 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 2. Definire i compiti del cliente Aiutare se stesso (es. Ikea) Aiutare gli altri (es. palestre, corsi di danza) Promuovere l azienda (es. presenta un amico)

27 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 3. Stabilire le opzioni di erogazione Poiché non tutti i clienti hanno la stessa propensione alla partecipazione occorre stabilire se offrire una sola opzione o più opzioni per ottenere l erogazione del servizio Con la Multicanalità Integrata hai la tua Banca sempre e ovunque con te e puoi utilizzarne i servizi secondo le tue esigenze del momento: da casa o da un Internet Point, andando in Filiale, chiamando il Contact Center o addirittura con un semplice SMS. Sei libero di scegliere tra il servizio on-line, il servizio mobile ed il sevizio call center

28 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 4. Reclutare i clienti giusti Reclutare i clienti giusti comunicando chiaramente il ruolo che ci si attende da loro LA LINEA SOFT: I VIAGGI PER TUTTI La Linea Soft nasce dall' esperienza venticinquennale di viaggi alternativi in ogni parte del mondo. Gli itinerari sono scelti tra i più collaudati, i mezzi di trasporto sono prenotati e gli alberghi di media categoria sono prenotati e confermati, le sistemazioni sono in camere doppie o triple e talvolta anche in quadruple. Per ogni altro aspetto valgono le caratteristiche peculiari della nostra formula, la vita di gruppo, la figura del coordinatore, la gestione della cassa comune. LE ESPLORAZIONI Sono avventure estremamente difficili che si svolgono in regioni remote dove non solo il turismo è fenomeno sconosciuto ma la presenza di viaggiatori è rara se non inesistente. Regioni sulle quali esistono poche notizie sulle vie di comunicazione, i mezzi di trasporto, le popolazioni. Le esplorazioni richiedono una severissima autoselezione da parte degli aspiranti a partecipare che dovranno essere in perfette condizioni fisiche, avere alle spalle una buona esperienza di viaggi disagiati e una predisposizione totale ad affrontare incognite e pericoli. é necessario inviare un curriculum delle precedenti esperienze di viaggio.

29 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 5. Educare i clienti al ruolo con dei manuali (es. il manuale del paziente ospedaliero), con strumenti di orientamento spaziale (segnaletica per indicare i percorsi) con strumenti di orientamento funzionale (segnaletica di comportamento) NON DIMENTICARE di prendere visione delle caratteristiche generali della nostra formula REGOLAMENTO di partecipazione DECALOGO del partecipante CARATTERISTICHE DEI VIAGGI E DIFFICOLTA'

30 Strategie per l efficace la partecipazione del cliente 6. Premiare i clienti che partecipano efficacemente Con vantaggi monetari, (ikea) Con risparmi di tempo, (trasporto valigia in aereo) Con un maggiore controllo del processo (self check-in e scelta del posto) Con gratificazioni psicologiche (assistente maestro di ballo)

31 Compatibility management Gestire il mix di clienti - Adottare un efficace compatibility management per attrarre consumatori omogenei così da rafforzare le interazioni positive e minimizzare quelle insoddisfacenti. Adottare dei codici di condotta Caratteristica I clienti sono fisicamente vicini C è interazione verbale tra i clienti I clienti sono impegnati in varie attività L ambiente di servizio attira un mix eterogeneo di clienti Il servizio principale è la compatibilità Ai clienti si chiede di condividere il tempo, lo spazio e gli strumenti di servizio I clienti devono attendere per ricevere il servizio Esempi Voli aerei, spettacoli e intrattenimenti, eventi sportivi Ristoranti, bar, contesti educativi Biblioteche, circoli sportivi, villaggi vacanze Trasporti pubblici, parchi pubblici, università Programma di dimagrimento collettivo Corsi di golf, ospedali, aerei Ambulatori, attrazioni turistiche, ristoranti

Il marketing dei servizi. Il comportamento d acquisto nei servizi

Il marketing dei servizi. Il comportamento d acquisto nei servizi Il marketing dei servizi Il comportamento d acquisto nei servizi Il comportamento d acquisto È sempre rivolto a qualche obiettivo Comporta sempre più attività È un processo a più stadi (pre acquisto, acquisto,

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

Percezioni del cliente in merito al servizio

Percezioni del cliente in merito al servizio Corso di Marketing Strategico Percezioni del cliente in merito al servizio Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Le percezioni del cliente in merito al servizio Marketing dei servizi Le percezioni

Dettagli

Il marketing dei servizi. Costruire relazioni con i clienti: il marketing relazionale

Il marketing dei servizi. Costruire relazioni con i clienti: il marketing relazionale Il marketing dei servizi Costruire relazioni con i clienti: il marketing relazionale Evoluzione delle relazioni e OBIETTIVI del mkg relazionale L evoluzione delle relazioni con la clientela Clienti come

Dettagli

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT. Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT. Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche MASTER IN TOURISM MANAGEMENT Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche Il Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche è il risultato

Dettagli

Il marketing dei servizi

Il marketing dei servizi Il marketing dei servizi Standard di servizio 38 P f ROBERTO PAPA La standardizzazione dei servizi Per chiudere il gap 2 è opportuno tradurre le aspettative del cliente in standard di qualità da erogare

Dettagli

Randstad HrUp shaping the world of work

Randstad HrUp shaping the world of work Randstad HrUp shaping the world of work Randstad HrUp striving for perfection Per migliorare la performance, la soddisfazione e la crescita delle aziende e dei loro dipendenti, sviluppiamo progetti eccellenti

Dettagli

INTRODUZIONE AL CORSO

INTRODUZIONE AL CORSO Corso di Marketing Strategico INTRODUZIONE AL CORSO A.A. 2009/2010 Angelo Riviezzo angelo.riviezzo@unisannio.it Orario del Corso Lunedì, AULA 7, Ore 9:00-11:00 Martedì, AULA 4, Ore 14:00-16:00 Orario di

Dettagli

enjoy the travel experience

enjoy the travel experience enjoy the travel experience APPLICAZIONI E SISTEMI IN CLOUD PER IL TURISMO Ikaiaki App Se Smartphone e Tablet sono ormai un consolidato must have e l accessibilità a internet è sempre più open, il marketing

Dettagli

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT

MASTER IN TOURISM MANAGEMENT MASTER IN TOURISM MANAGEMENT Gestione tione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche Il Master in Tourism Management - Gestione, Marketing e Programmazione delle imprese turistiche è il risultato

Dettagli

LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA

LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA 15 marzo 2008 1. ANALISI DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE 2. TIPOLOGIE DI DESTINAZIONI TURISTICHE 3. IL CICLO DI VITA DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA 4. LO SVILUPPO

Dettagli

I 10 Vantaggi Competitivi di una gestione del lavoro orientata alla sicurezza e allo sviluppo delle Risorse Umane

I 10 Vantaggi Competitivi di una gestione del lavoro orientata alla sicurezza e allo sviluppo delle Risorse Umane I 10 Vantaggi Competitivi di una gestione del lavoro orientata alla sicurezza e allo sviluppo delle Risorse Umane La presente pubblicazione si rivolge ai dirigenti del settore sanitario e ha come obiettivo

Dettagli

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO ti invita ad essere CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO L associazione Charm in Italy nasce con l intento di donare nuova linfa al mercato turistico ricettivo

Dettagli

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006

Il CRM operativo. Daniela Buoli. 2 maggio 2006 Il CRM operativo 2 maggio 2006 1. Il marketing relazionale Il marketing relazionale si fonda su due principi fondamentali che è bene ricordare sempre quando si ha l opportunità di operare a diretto contatto

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato Marzo 2011- Ottobre 2013 Master in Risorse Umane e Organizzazione Alta formazione in Apprendistato Linea di finanziamento: sperimentazione ART. 50 Dlgs 276/03

Dettagli

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue.

Black &Blue. Black & Blue Via Biffi Levati 25 20900 Monza (MB) Tel: 392-5027610 / 347-9158776 Web: www.blackandblue.it Email: corsi@blackandblue. Black&Blue è una società di consulenza aziendale che opera nell'ambito della Formazione, dello Sviluppo delle Risorse Umane e della Consulenza in ambito organizzativo. La creatività e la fantasia sono

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator

Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator Booking di destinazione con interfaccia PMS - Booking Engine - Channel Manager - Communicator Azienda ericsoft nasce nel 1995 con l obiettivo di migliorare le performance delle strutture ricettive. In

Dettagli

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast.

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast. Giornata di Formazione in Aula L Arte del Breakfast Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast PREMESSA Il mondo del breakfast è in continua mutazione e oggi

Dettagli

Il marketing dei servizi. Le aspettative dei clienti rispetto alle performance del servizio e le fonti delle aspettative

Il marketing dei servizi. Le aspettative dei clienti rispetto alle performance del servizio e le fonti delle aspettative Il marketing dei servizi Le aspettative dei clienti rispetto alle performance del servizio e le fonti delle aspettative Le aspettative del cliente I clienti hanno vari tipi di aspettative relativamente

Dettagli

operatore AllA Promozione e AccoglienzA turistica

operatore AllA Promozione e AccoglienzA turistica libri di base Piero Alacchi operatore AllA Promozione e AccoglienzA turistica MURSIA INDICE COMPETENZE DI RIFERIMENTO... 5 Capitolo 1 I soggetti dell attività economica 1.1 L attività economica... 9 1.2

Dettagli

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand

Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand Quale opportunità e vantaggi offre l affiliazione ad un Brand MAURO SANTINATO Presidente Teamwork Sviluppo del prodotto hotel Analisi di mercato Studi di fattibilità Studio dei trends Ricerche sul territorio

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 LE CONSIDERAZIONI STRATEGICHE DA FARE SUI FORNITORI... 4 CONCENTRARSI SUGLI OBIETTIVI... 4 RIDURRE

Dettagli

Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Direttore tecnico di agenzia di viaggio identificativo scheda: 16-031 stato scheda: Validata Descrizione sintetica E la figura professionale che sovrintende le attività dell agenzia di viaggio dalle fasi di progettazione e strategia a quelle

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

NOME AZIENDA. UBI Banca Popolare Commercio e Industria COMPANY PROFILE CONTATTI

NOME AZIENDA. UBI Banca Popolare Commercio e Industria COMPANY PROFILE CONTATTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA NOME AZIENDA PROFILO AZIENDA PORTE APERTE ALLE IMPRESE 2011 UBI Banca Popolare Commercio e Industria COMPANY PROFILE UBI Banca Popolare Commercio e Industria fa parte del

Dettagli

DIVENTA CONSULENTE VIAGGI

DIVENTA CONSULENTE VIAGGI DIVENTA CONSULENTE VIAGGI un nuovo modo turismo: il Consulente Il Consulente Eidos E la nuova figura professionale del settore turistico che collega costantemente prodotto e mercato di riferimento attraverso

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ESAME DI STATO DI ISTITUTO PROFESSIONALE Indirizzo: tecnico dei servizi turistici TEMA DI ECONOMIA E TECNICA DELL AZIENDA TURISTICA 2008 In base

Dettagli

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione GP.Studios è attiva nel settore del Turismo e della Ristorazione realizzando soluzioni per i propri clienti. Le soluzioni si raggiungono attraverso

Dettagli

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Lingue e Cultura per l Impresa Economia e Gestione delle Imprese Turistiche A.A. 2007-2008 Ddr Fabio Forlani

Dettagli

V01. Marketing e Vendite

V01. Marketing e Vendite Marketing e Vendite V01 La gestione del coraggio: aumentare impegno e risultati della rete di vendita rompendo le regole Come garantire all azienda maggiori risultati commerciali agendo sui punti di forza

Dettagli

Il marketing dei servizi. Il gap 1: non sapere cosa si aspettano i clienti

Il marketing dei servizi. Il gap 1: non sapere cosa si aspettano i clienti Il marketing dei servizi Il gap 1: non sapere cosa si aspettano i clienti Gap del fornitore n.1 gap di ascolto Per minimizzare il gap di ascolto è utile: Capire le aspettative dei clienti usando le ricerche

Dettagli

impresa privata autorizzata ad offrire il lavoro. sede secondaria di un organizzazione più grande.

impresa privata autorizzata ad offrire il lavoro. sede secondaria di un organizzazione più grande. Livello B 1 Unità 2 Ricerca di lavoro nel turismo CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere un annuncio di lavoro; a comprendere una lettera formale di candidatura per un lavoro; a usare il congiuntivo

Dettagli

Destination management. Destination management

Destination management. Destination management 1 DESTINATION MANAGEMENT Turismo e Destinazione 2 Dati questi 4 gruppi, il turismo può essere definito come insieme dei fenomeni e delle relazioni che si sviluppano dall interazione fra gli attori, sia

Dettagli

SCHOOL COACHING. progetto formativo

SCHOOL COACHING. progetto formativo SCHOOL COACHING progetto formativo IL COACHING è una tecnica finalizzata al miglioramento della performance, attraverso lo sviluppo delle potenzialità personali. è uno strumento che consente di raggiungere

Dettagli

L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011

L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011 L. Tanzi ASL Novara 19 Settembre 2011 MARKETING SOCIALE Il Marketing Sociale è l'utilizzo delle strategie e delle tecniche del marketing per influenzare un gruppo target ad accettare, modificare o abbandonare

Dettagli

Capitolo 12. La strategia di espansione globale. Caso di apertura

Capitolo 12. La strategia di espansione globale. Caso di apertura EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Capitolo 12 La strategia di espansione globale Caso di apertura 12-3 La Wal-Mart si è rivolta verso altri paesi per tre ragioni - Le opportunità di crescita interna stavano

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER TRAVEL DESIGNER. Nuovo programmatore. turistico autore di viaggi

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER TRAVEL DESIGNER. Nuovo programmatore. turistico autore di viaggi CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER TRAVEL DESIGNER Nuovo programmatore turistico autore di viaggi Il Corso per Travel Designer Nuovo programmatore turistico autore di viaggi è la risposta ai cambiamenti avvenuti

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE?

SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? SEI IN CERCA DELL ATTIVITA GIUSTA PER TE? Ti piacerebbe gestire la tua giornata lavorativa in LIBERTÀ e AUTONOMIA anche Part-Time o come Secondo Lavoro? Se vuoi dare una svolta definitiva alla tua vita

Dettagli

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi MA.VE.CO. Consulting Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi Marketing Vendita Comunicazione Marketing Operativo e Strategico (Analisi delle Risorse,

Dettagli

ADECCO Filiale di Livorno. ALI S.p.A. Filiale di Grosseto. MANPOWER Filiale di Grosseto

ADECCO Filiale di Livorno. ALI S.p.A. Filiale di Grosseto. MANPOWER Filiale di Grosseto ADECCO Filiale di Livorno ALI S.p.A. Filiale di Grosseto MANPOWER Filiale di Grosseto ALTRE OFFERTE 1 AGENZIA PER IL LAVORO RICERCA: CARPENTIERI Per importanti realtà della zona ricerchiamo carpentieri

Dettagli

Openjobmetis Spa Brescia Via A. Saffi, 34 e_mail brescia@openjob.it - Telefono 0302808035 Fax 030.7772449

Openjobmetis Spa Brescia Via A. Saffi, 34 e_mail brescia@openjob.it - Telefono 0302808035 Fax 030.7772449 Openjobmetis filiale di Brescia seleziona PROGRAMMATORE TORNI A CONTROLLO NUMERICO 3 ASSI per azienda settore metalmeccanico. formazione tecnica; esperienza nel ruolo; capacità nella lettura del disegno

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES)

LICEO DELLE SCIENZE UMANE OPZIONE ECONOMICO-SOCIALE (LES) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE FABIO BESTA LICEO DELLE SCIENZE UMANE (Economico-Sociale) ISTITUTO TECNICO ECONOMICO (Amministrazione, Finanza e Marketing - Turismo) Via Don G. Calabria, 16-20132

Dettagli

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche

L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Facoltà ECONOMIA (Sede di Rimini) Corso ECONOMIA DELL IMPRESA Classe L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale L-33 Scienze economiche Obiettivi formativi specifici del corso e descrizione

Dettagli

MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST

MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST Il Master in Tourism Specialist mira a formare giovani professionisti del turismo su tre aree specifiche che rispondono ad altrettante figure professionali. Il percorso

Dettagli

Uno di noi! Diventa Consulente assicurativo personale ERGO.

Uno di noi! Diventa Consulente assicurativo personale ERGO. Uno di noi! Diventa Consulente assicurativo personale ERGO. Diventare Consulente assicurativo personale ERGO significa essere protagonista nel mercato, in uno scenario unico del panorama italiano, con

Dettagli

Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA

Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA La divisione Contact Center dell agenzia per il lavoro Articolo1 ricerca per importante cliente settore Pay TV, per il potenziamento

Dettagli

AFTER SALES MANAGEMENT

AFTER SALES MANAGEMENT Esperienza e Innovazione AFTER SALES MANAGEMENT L approccio proposto da M&IT per trasformare il post-vendita in un Service Eccellente Consulenza di Direzione Risorse Umane Sistemi Normati Information Technology

Dettagli

IL MARKETING TURISTICO. Ermanno Bonomi

IL MARKETING TURISTICO. Ermanno Bonomi IL MARKETING TURISTICO Ermanno Bonomi EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI MARKETING Capitalismo industriale comporta attività produttive sempre più fondate sulla ricerca e la scienza. Creazione di impianti sempre

Dettagli

Analisi economica della sicurezza degli alimenti

Analisi economica della sicurezza degli alimenti Analisi economica della sicurezza degli alimenti Maria Sassi Dipartimento di Ricerche Aziendali Facoltà di Economia Università di Pavia E-mail msassi@eco.unipv.it Definizione di sicurezza degli alimenti

Dettagli

Attenzione: la validità di tutte le offerte presenti in questa sezione è stata prorogata a tutto giugno 2006.

Attenzione: la validità di tutte le offerte presenti in questa sezione è stata prorogata a tutto giugno 2006. Attenzione: la validità di tutte le offerte presenti in questa sezione è stata prorogata a tutto giugno 2006. Visa Offers for Business 2005 AIG Iscrizione all Assistenza Internazione di AIG International

Dettagli

Aree di specializzazione e tematiche oggetto di programmi formativi:

Aree di specializzazione e tematiche oggetto di programmi formativi: MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Cianca Fabrizio : Specializzato in strategie di Marketing, Vendita e Comunicazione. Ha maturato una significativa

Dettagli

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress

I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress I Corsi SNAPform 2015 Life in Progress Work in Progress Counselor in Progress Chi si Forma non si ferma! www.snapform.it info@snapform.it Corsi LIFE IN PROGRESS Il counseling per la vita di tutti i giorni

Dettagli

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione

IL FUTURO. DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo. II Edizione DELLA DISTRIBUZIONE nel turismo II Edizione 3 2 chi siamo p 3 l' INDAGINE p 4 SCENARIO p 6 LA VENDITA previsioni CONCLUSIONI p14 p20 p24 3 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione

Dettagli

Senior Consultant (citare rif. SC/MI/06)

Senior Consultant (citare rif. SC/MI/06) 31/01/06 Senior Consultant (citare rif. SC/MI/06) KPMG Corporate Governance Financial Services cerca Senior Consultant (citare rif. SC/MI/06) Per l inserimento nella propria struttura di consulenza dedicata

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CODATO STEFANO Indirizzo Via Vivaldi, 6 A - 31021 Mogliano Veneto ( TV ) Telefono + 39 348 9110152 E-mail

Dettagli

LEZIONE N. 1. Il Marketing Concetti Introduttivi. Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing

LEZIONE N. 1. Il Marketing Concetti Introduttivi. Alessandro De Nisco. Università del Sannio. Corso di Marketing LEZIONE N. 1 Il Marketing Concetti Introduttivi Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso di Marketing Il Corso OBIETTIVI DEL CORSO Fornire agli studenti conoscenze e competenze su: i concetti fondamentali

Dettagli

Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA

Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA 1. + Articolo 1 Agenzia per il Lavoro ricerca AGENTE DI COMMERCIO SETTORE HO.RE.CA La divisione Contact Center dell agenzia per il lavoro Articolo1 ricerca per importante cliente settore Pay TV, per il

Dettagli

CONSULENZA STRATEGICA E FORMAZIONE SPECIALISTICA E MANAGERIALE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO PUBBLICO E PRIVATO

CONSULENZA STRATEGICA E FORMAZIONE SPECIALISTICA E MANAGERIALE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO PUBBLICO E PRIVATO Ciclo di Seminari di Management Alberghiero per le piccole e medie strutture ricettive WE CAN BE YOUR GUIDE IN THE WORLD OF HOSPITALITY CONSULENZA STRATEGICA E FORMAZIONE SPECIALISTICA CHI SIAMO Il C.S.T.M.

Dettagli

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS.

SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. SCOPRI G2 AUTOMOTIVE. L ESCLUSIVO SISTEMA PERSONALIZZATO CHE GESTISCE IL TUO PARCO CLIENTI. E GENERA NUOVO BUSINESS. Efficiente, rapido, su misura. G2 Automotive è l innovativo sistema di gestione specifico

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DEGLI INDIPENDENTI Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Per Una banca a mia disposizione

Dettagli

Livelli Retributivi. Retribuzione (in migliaia di Euro) 0-3 anni. Front-office assistant legal 20/22 K 23/26 K 23/26 K

Livelli Retributivi. Retribuzione (in migliaia di Euro) 0-3 anni. Front-office assistant legal 20/22 K 23/26 K 23/26 K Livelli Retributivi Segretaria /Receptionist/Front-office Gestione reception (filtro chiamate,presa messaggi, accoglienza/registrazione ospiti ) Organizzazione viaggi Preparazione sale riunioni e relativa

Dettagli

Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo.

Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo. Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo.it IL GRUPPO RISORSA UOMO Risorsa Uomo nasce a Milano nel 1985 dall idea

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

Il business travel su misura. Tailor-made business travel.

Il business travel su misura. Tailor-made business travel. Il business travel su misura. Tailor-made business travel. Il percorso ideale è la destinazione. The perfect route is the destination. Benvenuti nel......vostro Lufthansa City Center Nelle agenzie Lufthansa

Dettagli

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso per Responsabili di Unità Organizzative. Da capo a leader: imparare a valorizzare e sviluppare

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC

I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC I Giovani: un target da conoscere e coltivare per BCC Stefania Conti - GfK Eurisko Roma, 2 Dicembre 2014 Agenda La ricerca: obiettivi e caratteristiche La relazione dei Giovani con BCC e le banche I canali

Dettagli

Indice. Parte 1 Le basi per il marketing dei servizi 1

Indice. Parte 1 Le basi per il marketing dei servizi 1 Prefazione Presentazione della terza edizione italiana Autori Ringraziamenti dell Editore Guida alla lettura XVII XX XXIII XXIV XXV Parte 1 Le basi per il marketing dei servizi 1 Capitolo 1 Introduzione

Dettagli

Il welfare aziendale. Roma 19 maggio 2014

Il welfare aziendale. Roma 19 maggio 2014 Il welfare aziendale Roma 19 maggio 2014 Agenda Contenuti Cos è il welfare aziendale Le opportunità del welfare aziendale Implementazione di un piano di welfare aziendale Profili giuslavoristici Come finanziare

Dettagli

Marketing mix Prodotto

Marketing mix Prodotto Marketing mix Parlare di marketing mix per il settore pubblico è possibile soltanto prendendo i fattori che lo contraddistinguono ed adattarli al settore. Accanto ai tradizionali quattro fattori: prezzo,

Dettagli

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler.

Viaggiatori. e percorsi d'acquisto. Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi. tradedoubler. Viaggiatori e percorsi d'acquisto Come il Performance Marketing ispira e orienta la scelta nel settore dei viaggi tradedoubler.com Gli europei sono determinati a scegliere hotel, voli e vacanze alle loro

Dettagli

CORSI PER INSERIMENTO NEL MERCATO LAVORO DURATA 350 600 ORE

CORSI PER INSERIMENTO NEL MERCATO LAVORO DURATA 350 600 ORE 1 La Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni, ente di formazione collegato all Unione CTSP di Milano e provincia, propone la seguente offerta formativa: CORSI PER INSERIMENTO

Dettagli

Dispense a cura di Dott. Lisa Conforto

Dispense a cura di Dott. Lisa Conforto Dispense a cura di Dott. Lisa Conforto Dall indagine sulle competenze nelle imprese italiane è emerso che le cinque COMPETENZE più importanti richieste sono: AFFIDABILITA (78,3%) LE ABILITA MANUALI (70,3%)

Dettagli

Il Marketing Concetti Introduttivi

Il Marketing Concetti Introduttivi Il Marketing Concetti Introduttivi Alessandro De Nisco Università del Sannio Corso di Marketing Il Corso OBIETTIVI DEL CORSO Fornire agli studenti conoscenze e competenze su: i concetti fondamentali del

Dettagli

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita.

DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE. Prodotti e servizi che semplificano la vita. DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. LA BANCA COME TU LA DALLA PARTE DELLE FAMIGLIE Prodotti e servizi che semplificano la vita. VUOI Una banca comoda per le mie esigenze

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELAZIONALI DEL PERSONALE INTERNO A CONTATTO CON IL CLIENTE La qualità del servizio passa attraverso la qualità delle persone 1. Lo scenario In presenza di una concorrenza

Dettagli

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU. Lezioni 13-14 4 e 8 aprile 2013

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU. Lezioni 13-14 4 e 8 aprile 2013 Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU Lezioni 13-14 4 e 8 aprile 2013 Ambiente di marketing: diversi livelli Micro ambiente (immediato) Macro

Dettagli

Ricerca A BOLOGNA UN COLLABORATORE PER STAGE NEL SETTORE MARKETING E COMUNICAZIONE

Ricerca A BOLOGNA UN COLLABORATORE PER STAGE NEL SETTORE MARKETING E COMUNICAZIONE MIND BUSINESS SCHOOL, attività di ENGAGE, Società autorizzata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale prot. 13 / I / 0001661 del 05/02/2009, società del gruppo Mind Consulting Ricerca A BOLOGNA

Dettagli

Prospettiva Organizzativa e Gestionale dalla sanità

Prospettiva Organizzativa e Gestionale dalla sanità MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO «MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE» Direttore: Prof. Pietro Maria Navarra Prospettiva Organizzativa e Gestionale dalla sanità

Dettagli

LEADERSHIP E COESIONE DI SQUADRA SECONDO I PRINCIPI DELLA METODOLOGIA OPERATIVA

LEADERSHIP E COESIONE DI SQUADRA SECONDO I PRINCIPI DELLA METODOLOGIA OPERATIVA LEADERSHIP E COESIONE DI SQUADRA SECONDO I PRINCIPI DELLA METODOLOGIA OPERATIVA Sul tema della leadership già a partire dai primi anni del novecento sono stati sviluppati diversi studi, che consideravano

Dettagli

MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST

MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST MASTER BREVE IN TOURISM SPECIALIST Il Master in Tourism Specialist mira a formare giovani professionisti del turismo in due aree specifiche: la distribuzione e la gestione dei servizi turistici. Il percorso

Dettagli

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI

TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI TECNICA E TECNICO DEGLI ACQUISTI 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie?... 6 Conoscenze... 9

Dettagli

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo

EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo EURES: strumento per favorire e migliorare la mobilità del lavoro europeo Puntare sul futuro Vivere e lavorare in un altro paese è un opportunità molto interessante per i cittadini europei di tutte le

Dettagli

PROFILO DELL ALLIEVA Sida S.r.l.

PROFILO DELL ALLIEVA Sida S.r.l. PROFILO DELL ALLIEVA MASTER IN GENERAL MANAGEMENT E SPECIALIZZAZIONE IN SALES & MARKETING MANAGEMENT Il programma didattico del Master prevede l acquisizione di strumenti per la comprensione del quotidiano

Dettagli

Sfera Organizzazione, risorse, attività. Roma, 4 novembre 2009

Sfera Organizzazione, risorse, attività. Roma, 4 novembre 2009 Sfera Organizzazione, risorse, attività Roma, 4 novembre 2009 Excursus storico di Sfera Le origini Sfera nasce nel 1999 come società del Gruppo Enel con il ruolo di fornire al mercato interno ed esterno

Dettagli

CORSO PER ADDETTO AI SERVIZI DI RICEVIMENTO

CORSO PER ADDETTO AI SERVIZI DI RICEVIMENTO CORSO PER ADDETTO AI SERVIZI DI RICEVIMENTO Il Corso ideato dal Centro Studi CTS, in collaborazione con le più prestigiose realtà nazionali ed internazionali del settore, forma i futuri responsabili del

Dettagli

Paola Pasqualino. Corso di Direzione d Impresa

Paola Pasqualino. Corso di Direzione d Impresa Paola Pasqualino Corso di Direzione d Impresa Esiste un processo creativo? C è differenza tra la creatività artistica, quella scientifica e quella legata all impresa? Creatività individuale o creatività

Dettagli

Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management

Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management Corso di formazione in Business Travel & Mobility Management Travel for business Business Travel & Mobility Management: gestire le politiche di viaggio per contribuire al successo delle aziende. In un

Dettagli

I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca

I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca I CARE Imparare Comunicare Agire in una Rete Educativa Piano Nazionale di formazione e ricerca ANALISI ESPERIENZE PREGRESSE (da compilare on line entro il 30 marzo 2008) I CARE Imparare Comunicare Agire

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

P.O.R. Ob.2 FSE Asse II Occupabilità LAVORARE IN ALBERGO: FRONT OFFICE E HOUSEKEEPING

P.O.R. Ob.2 FSE Asse II Occupabilità LAVORARE IN ALBERGO: FRONT OFFICE E HOUSEKEEPING P.O.R. Ob.2 FSE Asse II Occupabilità LAVORARE IN ALBERGO: FRONT OFFICE E HOUSEKEEPING Il progetto esigenza affrontata risposta offerta dal progetto soggetto proponente, partner e sostenitori i referenti

Dettagli

LA TUA GUIDA AL CROWDFUNDING KAPLAN

LA TUA GUIDA AL CROWDFUNDING KAPLAN LA TUA GUIDA AL CROWDFUNDING KAPLAN Create your site Share with Friends Collect Donations StartMeUp - Kaplan indiegogo.com/partners/kaplan StartMeUp è un progetto Kaplan International English ideato per

Dettagli

Chi siamo Soluzioni I nostri servizi. Progetti. Percorsi. Contatti

Chi siamo Soluzioni I nostri servizi. Progetti. Percorsi. Contatti company profile Chi siamo Soluzioni I nostri servizi Fondi interprofessionali Ricerca e gestione Finanziamenti Formazione manageriale Personal and business coaching Temporary management Formazione esperienziale

Dettagli

Date 10/2010 presente ( Saltuariamente a chiamata ) Nome e indirizzo del datore di lavoro

Date 10/2010 presente ( Saltuariamente a chiamata ) Nome e indirizzo del datore di lavoro C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O Helen Sibhatu Tesfaselassie ESPERIENZA LAVORATIVA Date 10/2010 presente ( Saltuariamente a chiamata ) Consorzio ITC - ROMA presso Prefettura di Foggia Commissione

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli