PRATICA Nr. DBDIR COPIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PRATICA Nr. DBDIR - 279-2011 COPIA"

Transcript

1 PRATICA Nr. DBDIR COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E P E R S O N A L E REGISTRO GENERALE NR. DEL OGGETTO DIPENDENTE SIG CROPANESE LUIGI - RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO PER DECESSO - LIQUIDAZIONE COMPETENZE A FAVORE DEGLI EREDI LEGITTIMI Nell anno duemilaundici il giorno VENTIDUE del mese di FEBBRAIO, Il Dirigente del Settore Premesso: Che in data 6 LUGLIO 2010 il Sig. Cropanese Luigi, nato a Mesoraca il giorno 23/03/1950, dipendente di questa Amministrazione provinciale a tempo pieno e indeterminato, inquadrato nella categoria B, Posizione economica B3, profilo di Cantoniere, è deceduto in Mesoraca, come risulta dal certificato di morte rilasciato dal Comune di Mesoraca ed allegato alla richiesta di liquidazione degli emolumento maturati e non pagati presentata dal fratello sig. Cropanese Giuseppe; Che con decorrenza dalla data del decesso, cioè dal , il rapporto di lavoro instaurato dal suddetto dipendente con la Provincia di Crotone con decorrenza giuridica ed economica 31/05/2001 ai sensi ed effetti della L.R. n. 34/2002 e L.R. n. 01/2006 deve ritenersi risolto; Considerato che per effetto della risoluzione del rapporto di lavoro come sopra riportato, agli eredi del dipendente devono essere riconosciuti i compensi per il mancato preavviso, i compensi per le ferie maturate e non godute alla data del decesso; Stabilito: che in ordine ai compensi spettanti per il mancato preavviso l Ufficio legale, adito per analogo quesito, ha confermato, con precedente nota n del , l obbligo dell Ente di liquidare il periodo di mancato preavviso ai sensi ed effetti dell art. 7 del CCNL , lett. c; che il dipendente Sig. Cropanese Luigi ha maturato un anzianità di servizio, prestato presso la Provincia di Crotone, pari ad anni 9, mesi 1, giorni 6 e che pertanto il periodo di preavviso, cui lo stesso avrà diritto, è da considerarsi pari a tre mensilità; Viste le schede predisposte dal competente Ufficio del Settore Personale relative: La prima al calcolo dell indennità per il mancato preavviso per un importo complessivo di ,40 di cui ,31 per indennità sostitutiva pari a tre mensilità di ,44 ed.1.784,09 per oneri previdenziali, assistenziali ed Irap; La seconda al calcolo delle ferie maturate e non godute pari a numero 16 giorni, per un importo complessivo di ,93 di cui. 962,37 per compenso ed. 338,56 per oneri previdenziali, assistenziali ed Irap. Presa in esame la comunicazione a firma del Sig. Cropanese Giuseppe, nata a Mesoraca il fratello del defunto Cropanese Luigi, alla quale ha allegato la seguente documentazione: Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà sottoscritta dallo stesso, dalla quale risulta che il de cuius è deceduto senza lasciare testamento e l elenco degli eredi legittimi; Certificato di morte del Sig. Cropanese Luigi, rilasciato dal Comune di Mesoraca il ;

2 Certificato di stato di famiglia composto dall unico componente Cropanese Luigi e rilasciato dal Comune di Mesoraca il ; Situazione di famiglia originaria del Sig. Cropanese Luigi, rilasciata dal Comune di Mesoraca il dalla quale risultano i genitori e i fratelli e sorelle del sig. Cropanese Luigi; Dichiarazione degli eredi legittimi Sig.ra Bianco Maria Teresa, nata a Mesoraca il vedova di Cropanese Antonio e cognata del dante causa, Cropanese Pierina, nata a Catanzaro il , figlia del defunto Cropanese Antonio e nipote del dante causa, Cropanese Mario, nato a Mesoraca il , fratello del dante causa, Grano Eugenia, nata a Mesoraca il , sorella del dante causa, di delega a riscuotere a favore del Sig. Cropanese Giuseppe, fratello del dante causa la quota spettante degli emolumenti in liquidazione da parte della Provincia di Crotone; Ritenuto di poter procedere alla presa d atto della risoluzione del rapporto di lavoro per decesso del dipendente nonché alla liquidazione delle competenze maturate e non riscosse a favore degli eredi legittimi; VISTI: l art. 107 del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina le funzioni e la responsabilità dei responsabili dei settori; l art. 183, comma 9, del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina le procedure di assunzione delle prenotazioni e degli impegni di spesa; lo Statuto della Provincia adottato con delibera del Consiglio Provinciale n. 29 del ; il Regolamento di Contabilità adottato con delibera del Consiglio Provinciale n. 29 del 28/12/2001; l art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267, che disciplina l apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; DETERMINA Per tutte le motivazioni di cui alla premessa narrativa che qui si intendono interamente riportate per farne parte integrante e sostanziale 1. Dichiarare risolto il rapporto di lavoro del dipendente Sig. Cropanese Luigi, nato a Mesoraca il giorno 23/03/1950 con decorrenza dal decesso, avvenuto in Mesoraca in data ; 2. di approvare le schede predisposte dall Ufficio Stipendi relative all indennità per mancato preavviso e alle ferie non godute che sotto le rispettive voci Allegato A e Allegato B fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 3. Di riconoscere e liquidare a favore del Sig. Cropanese Giuseppe, nato a Mesoraca il quale erede legittimo e delegato all incasso dagli altri eredi le seguenti somme: ,31 a titolo di indennità sostitutiva per il mancato preavviso;. 962,37 per monetizzazione delle ferie maturate e non godute alla data del decesso; dando atto che il rateo della tredicesima mensilità maturato alla data del decesso è stato già erogato; 4. Di impegnare sul Cap. 930 del Bilancio del corrente esercizio finanziario la somma complessiva di ,33, di cui ,31 per indennità sostitutiva del preavviso,.962,37 per compenso ferie maturate e non godute, 5. Di impegnare sul Cap. 940 del Bilancio del corrente esercizio finanziario la somma complessiva ,65 per oneri previdenziali, assistenziali ed Irap. 6. Nominare il Rag. Francesco Covelli, Responsabile del Servizio Amministrativo del Settore Personale, responsabile del procedimento ed incaricarlo del seguito di competenza; 7. Incaricare l Ufficio Stipendi a liquidare quanto sopra indicato compreso il rateo della tredicesima mensilità a favore del Sig. Cropanese Giuseppe, come sopra generalizzato, con emissione di apposito mandato di pagamento. 8. Si autorizza il Settore Affari Generali alla pubblicazione del presente atto sul sito web istituzionale con salvezza del destinatario del provvedimento. 9. Di dare atto che la presente determina: (a) è esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria; (b) va comunicata, per conoscenza, alla Giunta provinciale per il tramite del Segretario Generale; (c) va pubblicata all albo pretorio di questo ente per 15 giorni consecutivi; (d) va inserita nel fascicolo delle determine, tenuto presso il settore Affari Generali.- Il Dirigente del Settore Personale F.TO Angelo Marescalco

3 Allegato A Calcolo indennità MANCATO PREAVVISO Dipendente CROPANESE LUIGI Data assunzione 31/05/2001 Data fine rapporto 06/07/2010 Età servizio Categoria Posizione Economica Anzianità di servizio 9 anni, 1 mesi, 6 giorni B B3 Fino a dieci anni Termini preavviso 3 mesi Trattamento economico in godimento Stipendio base 1.519,16 Ind. Comparto 39,30 Salario anzianità Riequilibrio anzianità Assegno ad personam riassorbibile Ind. art. 4 comma 1 e 3 ccnl 5,38 Ass. ad personam IIS Tredicesima mensilità 126,60 TOTALE RETRIBUZIONE 1.690,44 Ind. sostitutiva mancato preavviso spettante a) 5.071,31 Ind. sostitutiva mancato preavviso liquidata - Residuo da liuidare 5.071,31 ONERI INPDAP ex CPDEL 23,80% 1.206,97 INPDAP ex INADEL 2,88% 146,05 IRAP 8,50% 431,06 Totale oneri su a) 1.784,09 TOTALE 6.855,40

4 Allegato B TABELLA CALCOLO FERIE NON GODUTE PERSONALE Sig./ra CROPANESE LUIGI Posizione economica B3 Numero di giorni da retribuire 16,00 Importo mensile percepito Importo giornaliero Importo spettante Retribuzione base 1.519,16 58,43 934,87 Ind. Comparto 39,31 1,51 24,19 Salario Anzianità Ind. Vacanza contrattaule Compenso accessorio organi isittuzionali Ind. art. 4 comma 1 e 3 ccnl 5,38 0,21 3,31 Rateo XIII^ mensilità COSTO RETRIBUZIONE 1.563,85 60,15 962,37 Oneri Ente INPDAP ex CPDEL 23,80% 229,04 INPDAP ex INADEL 2,88% 27,72 Oneri DS 0,00% - IRAP 8,50% 81,80 INAIL 0,50% - COSTO ONERI 338,56 Costo complessivo 1.300,93 PRATICA Nr. DBDIR U F F I C I O D I R A G I O N E R I A VISTO DI REGOLARITA CONTABILE

5 OGGETTO: (Artt. 151, Comma 4 del Decreto Legislativo , n. 267) DIPENDENTE SIG CROPANESE LUIGI - RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO PER DECESSO - LIQUIDAZIONE COMPETENZE A FAVORE DEGLI EREDI LEGITTIMI Sulla proposta di determinazione in oggetto, il sottoscritto responsabile del Servizio di Ragioneria, ai sensi degli art. 151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267; ATTESTA la copertura finanziaria della complessiva spesa di Euro Intervento , capitolo di P.E.G del Bilancio 2010 Residui Passivi anno Impegno Nr / 233 Sub 8.156,33 Intervento , capitolo di P.E.G del Bilancio 2010 Residui Passivi anno Impegno Nr / 234 Sub 2.122,65 Data 11/03/11 Il Responsabile di Ragioneria F.to Dott. Michele Scappatura Il sottoscritto Dirigente del Settore Bilancio, ai sensi dell art.151, comma 4, del Decreto Legislativo , n. 267, appone il visto di regolarità contabile successivo alla copertura finanziaria Data 11/03/11 Il Dirigente del Settore Finanziario F.to Dott. Michele Scappatura La presente determinazione è immediatamente eseguibile. una copia verrà affissa all Albo Pretorio e vi rimarrà per quindici giorni interi e consecutivi; una copia, munita della pubblicazione, verrà trasmessa al Settore Affari Generali, per essere inserita nella Raccolta Generale delle Determinazioni; in ultimo, una copia, munita della relata di pubblicazione e vistata dal Responsabile del Servizio finanziario, verrà consegnata al Settore proponente. A T T E S T A T O D I P U B B L I C A Z I O N E Nr. del Registro delle PUBBLICAZIONI DELL ALBO PRETORIO Il presente atto, ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell azione amministrativa, è in pubblicazione all ALBO PRETORIO dell Ente per QUINDICI giorni consecutivi a decorrere dalla data odierna. Crotone, lì Il Responsabile dell Albo F.TO PASQUALINO SCERVO Il Segretario Provinciale

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE

REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-02-2009 AL 07-03-2009 REG. GEN. Nr. 171 Data 20-02-2009 COPIA PRATICA Nr. DBDIR - 260-2009 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO NR. 1 AFFARI ISTITUZIONALI SETTORE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 04-08-2006 AL 19-08-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1143 / 2006 REG. GEN. N. 1143 Data 04-08-2006 PRATICA N. DBDIR - 1269-2006 PROVINCIA DI CROTONE Dipart. N. 1 AFFARI SITITUZIONALI SETTORE AFFARI

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR - 287-2012 COPIA

PRATICA Nr. DBDIR - 287-2012 COPIA PRATICA Nr. DBDIR - 287-2012 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E 0 4 REGISTRO GENERALE NR. DEL 317 22-03-2012 OGGETTO PSR 2007/2013 - MISURA 313-. AZIONE N. 4 PHOTOBOOK DEL GUSTO CROTONESE DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 18-06-2009 AL 03-07-2009 NUM. REG. DTDIR / 1019 / 2009 COPIA REG. GEN. N. 1019 Data 18-06-2009 PRATICA N. DBDIR - 911-2009 PROVINCIA DI CROTONE A.M.P. CAPO RIZZUTO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 22-10-2004 AL 06-11-2004 COPIA REG. GEN. N. 1749 Data 22-10-2004 PRATICA N. DBDIR - 1919-2004 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR - 1647-2011 COPIA S E T T O R E 1

PRATICA Nr. DBDIR - 1647-2011 COPIA S E T T O R E 1 PRATICA Nr. DBDIR - 1647-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E 1 REGISTRO GENERALE NR. DEL 1497 30-12-2011 OGGETTO 6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA FORMAZIONE E COMUNICAZIONE INTEGRATA- SPOT E COMUNICATI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 20-01-2006 AL 04-02-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 47 / 2006 REG. GEN. N. 47 Data 20-01-2006 PRATICA N. DBDIR - 79-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N 5 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Aggiornamento

Dettagli

PRATICA Nr. DBDIR - 413-2011 COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I S E R V I Z I O A M P C A P O R I Z Z U T O

PRATICA Nr. DBDIR - 413-2011 COPIA S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I S E R V I Z I O A M P C A P O R I Z Z U T O PRATICA Nr. DBDIR - 413-2011 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A F F A R I G E N E R A L I S E R V I Z I O A M P C A P O R I Z Z U T O REGISTRO GENERALE NR. DEL 379 05-04-2011 OGGETTO P.D.G. 2010

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 29-06-2005 AL 14-07-2005 COPIA REG. GEN. N. 945 Data 29-06-2005 PRATICA N. DBDIR - 1053-2005 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE N. 10 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: Lavori di sistemazione e

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 05-11-2008 AL 20-11-2008 COPIA REG. GEN. N. 1638 Data 05-11-2008 PRATICA N. DBDIR - 1727-2008 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE: AMBITO TERRITORIALE OTIIMALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO:

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 03-06-2009 AL 18-06-2009 COPIA NUM. REG. DTDIR / 896 / 2009 REG. GEN. N. 896 Data 03-06-2009 PRATICA N. DBDIR - 927-2009 PROVINCIA DI CROTONE DIREZIONE GENERALE OGGETTO: GARA PER SERVIZI INFORMATICI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 22-09-2006 AL 07-10-2006 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1355 / 2006 REG. GEN. N. 1355 Data 22-09-2006 PRATICA N. DBDIR - 1469-2006 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE AA.PP. N 07 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 403 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 97 DEL 10/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 403 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 97 DEL 10/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 403 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 97 DEL 10/04/2015 OGGETTO: DIPENDENTE COMUNALE A TEMPO INDETERMINATO SIG. P. V..CESSAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 75 DEL 27/01/2014 OGGETTO: Risoluzione rapporto di lavoro, per

Dettagli

115 14-02-2011. Il Dirigente del Settore

115 14-02-2011. Il Dirigente del Settore PRATICA Nr. DBDIR - 1958-2010 COPIA PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E A. A. G. G. S E R V I Z I O A. M. P. C A P O R I Z Z U T O REGISTRO GENERALE NR. DEL 115 14-02-2011 OGGETTO P.G. 2010 IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 28-09-2009 AL 13-10-2009 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1341 / 2009 REG. GEN. N. 1341 Data 28-09-2009 PRATICA N. DBDIR - 1459-2009 PROVINCIA DI CROTONE DIREZIONE GENERALE OGGETTO: ACQUISTO TELEFONI

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 22/10/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 22/10/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1895 22/10/2014 OGGETTO: Impegno di spesa e corresponsione agli eredi compenso per ferie non

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 465 DEL 24/ 11/2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 465 DEL 24/ 11/2015 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 465 DEL 24/ 11/2015 OGGETTO: Risoluzione rapporto di

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 01.02.2008 OGGETTO: Presa d atto dimissioni volontarie dipendente sig. Montagna Vincenzo. L anno DUEMILAOTTO

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO RAGIONERIA E TRIBUTI N. 21 DEL 01 MARZO 2013 OGGETTO: UTILIZZO PERSONALE ALTRA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AI SENSI ART.1 C. 557 DELLA L.

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE IL RESPONSABILE DEL SETTORE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA PERSONALE N. 209 DEL 30/09/2014 R.P. NR. 480 OGGETTO: DETERMINA COLLOCAMENTO A RIPOSO D'UFFICIO IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA)

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE 1^-AMMINISTRATIVO-TRIBUTI-PATRIMONIO N.77 /Reg.SETTORE N.206 /Reg.GENERALE del 10 giugno 2013 del 10 giugno 2013 --- *

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 DEL 27/04/2016 OGGETTO: IMPEGNO E LIQUIDAZIONE DI SPESA PER SERVIZIO DI TELEFONIA

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 28-07-2008 AL 12-08-2008 COPIA NUM. REG. DTDIR / 1130 / 2008 REG. GEN. N. 1130 Data 28-07-2008 PRATICA N. DBDIR - 1249-2008 PROVINCIA DI CROTONE SETTORE_AA.PP. N 3 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE GIUNTA PROVI N CIALE. PRATICA Nr. DBGP - 70-2010

PROVINCIA DI CROTONE GIUNTA PROVI N CIALE. PRATICA Nr. DBGP - 70-2010 PRATICA Nr. DBGP - 70-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 52 DATA 23-03-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON GLI ISTITUTI FINANZIARI PER LA CONCESSIONE AL PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 294 del 13-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 306 del 11-04-2016 Determinazione n. 47 del 08-04-2016

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 27-10-2008 AL 11-11-2008 COPIA REG. GEN. N. 387 Data 21-10-2008 PRATICA N. DBGP - 513-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: INCARICO AI LEGALI DELL ENTE A PROPORRE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1090 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 70 DEL 30/09/2015 OGGETTO: ASTENSIONE FACOLTATIVA DAL LAVORO AI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 805 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 38 DEL 31/07/2014 OGGETTO: ASTENSIONE FACOLTATIVA DAL LAVORO AI SENSI

Dettagli

SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015

SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015 SETTORE AMMINISTRATIVO E AFFARI GENERALI NUMERO 165 DEL 10/11/2015 COPIA Oggetto : Diritti di segreteria relativi al periodo 1 giugno / 9 ottobre 2015. Riparto e liquidazione. IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 OGGETTO: SIG. - OMISSIS -, DIPENDENTE COMUNALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAHE. DELL'UMBRIA E DELLE \ MARCHE"'.>.", ". ',:". ~," ",' 'I.. --~ '.. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 29 del 15/0112015 Oggetto: Estinzione del rapporto di lavoro

Dettagli

PROVINCIA DELL OGLIASTRA

PROVINCIA DELL OGLIASTRA PROVINCIA DELL OGLIASTRA GESTIONE COMMISSARIALE (L.R. 15/2013) COPIA Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta) N. 72 Data 11/09/2014 Oggetto: Rettifica deliberazione

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE I AFFARI ISTITUZIONALI UFFICIO: CULTURA P.I. - SPORT Registro Settore 1 REPERTORIO GENERALE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 09-02-2007 AL 24-02-2007 COPIA NUM. REG. DTDIR / 172 / 2007 REG. GEN. N. 172 Data 09-02-2007 PRATICA N. DBDIR - 157-2007 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO IV Settore n. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 760 DEL 31/07/2014 SETTORE I - FINANZE E PERSONALE DETERMINAZIONE N. 88 DEL 31/07/2014 Oggetto: COLLOCAMENTO A RIPOSO DEL DIPENDENTE MARRONE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 04-07-2008 AL 19-07-2008 COPIA REG. GEN. N. 214 Data 27-06-2008 PRATICA N. DBGP - 207-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L UNIVERSITA

Dettagli

C O M U N E D I C A M B I A N O. Provincia di Torino S E R V I Z I O F I N A N Z I A R I O D E T E R M I N A Z I O N E. Provv. n. 59 del 05.03.

C O M U N E D I C A M B I A N O. Provincia di Torino S E R V I Z I O F I N A N Z I A R I O D E T E R M I N A Z I O N E. Provv. n. 59 del 05.03. C O M U N E D I C A M B I A N O Provincia di Torino S E R V I Z I O F I N A N Z I A R I O D E T E R M I N A Z I O N E Provv. n. 59 del 05.03.2009 OGGETTO: QUANTIFICAZIONE DELLE RISORSE DA DESTINARE ALLE

Dettagli

COMUNE DI LONGANO UFFICIO VIGILANZA

COMUNE DI LONGANO UFFICIO VIGILANZA COMUNE DI LONGANO REGIONE MOLISE PROVINCIA DI ISERNIA GEMELLATO CON LA CITTA DI BRIDGEPORT PENNSYLVANIA - USA C.a.p. 86090 Cod. Fiscale 90000650946 Part.Iva 00089890946 Tel-Fax 0865-57135 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 4 SERVIZIO CULTURA E SICUREZZA SOCIALE Determina

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 55 DEL 05/02/2015 OGGETTO: Riparto quota diritti di rogito

Dettagli

Provvedimento dirigenziale n 266 del 03.06.2015

Provvedimento dirigenziale n 266 del 03.06.2015 CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E PROGRAMMAZIONE TURISTICA Provvedimento dirigenziale n 266 del

Dettagli

COMUNE DI GORLA MINORE

COMUNE DI GORLA MINORE COMUNE DI GORLA MINORE PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE Area Affari Generali e Demografici C O P I A DETERMINAZIONE NR. 566 DEL 19/12/2013 AREA: SERVIZIO: Personale Affari Generali e Demografici NUMERO:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 122 DEL 09/03/2015 DETERMINA DIRIGENZIALE N. 90 DEL 19 FEBBRAIO 2015 AD OGGETTO: "RISOLUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO, AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

Dato atto che il presente atto diventerà esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile; DETERMINA

Dato atto che il presente atto diventerà esecutivo con l apposizione del visto di regolarità contabile; DETERMINA Comune di Nocciano Provincia di Pescara Via San Rocco 24 65010 Nocciano 085-847135 fax 085 847602 C.F. e P.I. 00221360688 Determina n. 22 Del 18.03.2014 Originale Copia X DETERMINAZIONI DEL SETTORE TECNICO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DOTT. SALVATORE COSSU. il Decreto Legislativo n. 502 del 30.12.1992: Riordino della disciplina in materia sanitaria ;

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DOTT. SALVATORE COSSU. il Decreto Legislativo n. 502 del 30.12.1992: Riordino della disciplina in materia sanitaria ; AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 482 DEL 10/12/2015 OGGETTO: Congedo straordinario retribuito

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 715 DEL 01/10/2014

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 715 DEL 01/10/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 715 DEL 01/10/2014 OGGETTO: Proroga contratti a tempo determinato

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 OGGETTO: INCARICO A TEMPO DETERMINATO ALLA SIG.RA DURANTE ALESSANDRA PER SVOLGERE LE MANSIONI DI OPERATORE SOCIO

Dettagli

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione.

OGGETTO: Modello 770/2005 Semplificato Istruzioni per la compilazione. DIREZIONE CENTRALE DELLE ENTRATE Roma, 4-7-2005 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per loro tramite: - Alle Amministrazioni Statali - Agli Enti con Personale Iscritto alle Casse CPDEL,

Dettagli

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE

DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE COPIA Consorzio di gestione provvisoria del Parco Naturale Regionale Dune costiere da Torre Canne a Torre S. Leonardo (art. 31 D.L.vo n.267/2000 e art.13, c. 1, L.R. n.31/2006) SEDE: Ostuni - Piazza della

Dettagli

DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE

DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE DECESSO DEL LAVORATORE DIPENDENTE In caso di decesso del lavoratore dipendente sono previste diverse modalità di tassazione a seconda che si tratti delle somme già corrisposte al lavoratore o di somme

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI LA POSIZIONE ORGANIZZATIVA RAG. LUCIANA BENEDETTI ESTENSORE: UFFICIO RAGIONERIA

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000204 del 09/12/2015

Determina Personale Organizzazione/0000204 del 09/12/2015 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000204 del 09/12/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Ferrari Elena Nuovo

Dettagli

AREA CONTABILE AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. n. 34 del 10/04/2015

AREA CONTABILE AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. n. 34 del 10/04/2015 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi www.comune.santadi.ci.it protocollo@comune.santadi.ci.it Tel. 078194201 Fax 0781941000 AREA CONTABILE Riferimenti Proposta

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 in data 28/08/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: REGOLAMENTO COMUNALE PER L'INTRODUZIONE E L'UTILIZZO

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 13-04-2005 AL 28-04-2005 REG. GEN. N. 78 Data 12-04-2005 PRATICA N. DBGP - 139-2005 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Nomina avvocato Michele Ambrosio per la costituzione

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 10-03-2009 AL 25-03-2009 COPIA REG. GEN. N. 60 Data 04-03-2009 PRATICA N. DBGP - 73-2009 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: CONCESSIONE IN COMODATO D USO GRATUITO

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 53 DEL 30.03.2012 OGGETTO: Conferimento incarico di reggenza a scavalco della Segreteria

Dettagli

U.O.C. PROPONENTE : POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE

U.O.C. PROPONENTE : POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE Numero del U.O.C. PROPONENTE : POLITICHE DEL PERSONALE E GESTIONE RISORSE UMANE Oggetto: Dipendente Dott.ssa NAPOLI Maria, Dirigente Medico, Area : Chirurgica e delle Specialità Chirurgiche,

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 600 in data 12/06/2013 OGGETTO: INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE PER IL SERVIZIO DEL PERSONALE

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 548 del 12-06-2013 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 553 del 12-06-2013 Determinazione n. 31 del 06-06-2013 Settore

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 893 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 21 DEL 18/09/2014 OGGETTO: COLLOCAMENTO A RIPOSO DAL 1/01/2015, AI SENSI DELL ART. 1

Dettagli

PROMO/PUBBLICITARIO GIUNTA PROVI N CIALE

PROMO/PUBBLICITARIO GIUNTA PROVI N CIALE PRATICA Nr. DBGP - 36-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 34 DATA 11-02-2010 OGGETTO: ALLESTIMENTO STAND FIERA BIT DI MILANO E REALIZZAZIONE MATERIALE PROMO/PUBBLICITARIO SETTORE

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Copia Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 126 Proposta n. 910 del 03/10/2013 Determina generale num. 879

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 23-05-2008 AL 07-06-2008 COPIA REG. GEN. N. 721 Data 23-05-2008 PRATICA N. DBDIR - 760-2008 PROVINCIA DI CROTONE DIPARTIMENTO IV Settore n. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: ADESIONE ALLE

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria Deliberazione n 40 Adunanza del 30/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELLE DIMISSIONI VOLONTARIE PRESENTATE DALLA DIPENDENTE PETTINARI SIMONA IN DATA 13 APRILE

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 92 del 20/11/2010 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE ASSUNZIONI TRIENNIO 2011/2013 E PIANO ANNUALE ANNO 2011 L'anno

Dettagli

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento

COMUNE DI APICE Provincia di Benevento COMUNE DI APICE Provincia di Benevento Piazza della Ricostruzione,1 82021 Apice (BN) Tel.: 0824 92 17 11 Fax: 0824 92 17 42 Sito web: www.comune.apice.bn.it E-mail: info@comune.apice.bn.it originale DELIBERAZIONE

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 22.08.2014) N. 20 del 10.02.2015 (adottata

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1448 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 306 DEL 09/12/2015 OGGETTO: ART. 80 DEL D.LGS N. 267/2000 RIMBORSO ONERI ALLA BANCA

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013

SETTORE SERVIZI SOCIALI. DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 ORIGINALE SETTORE SERVIZI SOCIALI DETERMINAZIONE N. 47 del 06/12/2013 Oggetto: INTEGRAZIONE RETTA D'INSERIMENTO PRESSO LA CASA DI RIPOSO DI BREMBATE DI SOPRA IN FAVORE DELLA SIG.RA C.C.. ASSUNZIONE IMPEGNO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 937 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 61 DEL 30/09/2014 OGGETTO: ART.5 DEL REGOLAMENTO COMUNALE- LIQUIDAZIONE FATTURA IN FAVORE DELL'AGENZIA

Dettagli

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a

C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a C O M U N E D I B A R G A P r o v i n c i a d i L u c c a {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. AMMINISTRATIVA\\U. Personale N. 6 del Reg. Generale in data 03/01/2014 Oggetto:

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N. 13 del 12/05/2014 OGGETTO: PRESA D'ATTO RECESSO CONSENSUALE DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA. APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE COMUNE DI RAGUSA SETTORE 2 GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE LINEE GUIDA PER LA DISCIPLINA DELLA STIPULA DEI CONTRATTI DI DIRITTO PRIVATO QUINQUENNALI PART-TIME CON I LAVORATORI UTILIZZATI IN ATTIVITA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 114 in data 10/02/2014 OGGETTO: AUTOLIQUIDAZIONE INAIL 2013/2014. C O P I A IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 25 del 20/12/2010 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 173 DEL 29/05/2013 OGGETTO: LAVORI ADEGUAMENTO IMPIANTI ALLE NORME DI SICUREZZA, SISTEMAZIONI

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 1025 Data adozione 16/12/2014 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: IMPEGNO DI SPESA DI 9.000,00 A FAVORE DI E.T.R.A.

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E SPORTIVI Provvedimento dirigenziale n 275 del 09.05.2014 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1442 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 126 DEL 29/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1442 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 126 DEL 29/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1442 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 126 DEL 29/12/2014 OGGETTO: ART. 80 DEL D.LGS N. 267/2000 RIMBORSO ONERI ALLA BANCA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 973 del 11-12-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 999 del 10-12-2012 Determinazione n. 158 del 10-12-2012 Settore

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 455 del 4-05-0 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 469 del 4-05-0 Repertorio Segreteria n. 80/SG del 4/05/0 Determinazione

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SEZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 111 DEL 29/10/2015 REPERTORIO GENERALE N. 792 DEL 03/11/2015 OGGETTO: Selezione per due posti ex legge 68/99, un posto di

Dettagli

COMUNE di CASTELVETRANO

COMUNE di CASTELVETRANO COMUNE di CASTELVETRANO Provincia di Trapani - Regione Sicilia **************************** SETTORE PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA E GESTIONE DELLE RISORSE PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N._03 del _12/01/2015_

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Originale Determinazione del responsabile del 1- Settore Affari Generali e Istituzionali Num. determina: 17 Proposta n. 116 del 31/01/2013 Determina generale num.

Dettagli

COMUNE DI NOCERA TERINESE (PROVINCIA DI CATANZARO) ------------------------------- DETERMINAZIONE DELL UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE

COMUNE DI NOCERA TERINESE (PROVINCIA DI CATANZARO) ------------------------------- DETERMINAZIONE DELL UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE COMUNE DI NOCERA TERINESE (PROVINCIA DI CATANZARO) ------------------------------- DETERMINAZIONE DELL UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE N 45 Del 27.3.2015 OGGETTO: Attivazione intervento sostitutivo della

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 03-12-2008 AL 18-12-2008 COPIA REG. GEN. N. 444 Data 27-11-2008 PRATICA N. DBGP - 572-2008 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Lavori di manutenzione straodinaria

Dettagli

IL RESPONSABILE DI SETTORE

IL RESPONSABILE DI SETTORE COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE REGISTRO DELLE DETERMINE DELL'AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 110 DEL 17/02/2016 OGGETTO:

Dettagli

copia n 027 del 02/02/2012

copia n 027 del 02/02/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 027 del 02/02/2012 OGGETTO : ATTO DI CITAZIONE AL GIUDICE DI PACE SIGG.RI DI NAPOLI PIERINO E DI NAPOLI ANTONIO C/COMUNE

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 203 DEL 22/04/2015 OGGETTO: Servizio firma digitale per

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 167 DEL 29/04/2015 OGGETTO: Liquidazione delle differenze

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE

UNITA DI DIREZIONE GESTIONE PATRIMONIO E RISORSE AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 789 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 31 DEL 29/07/2014 OGGETTO: CONTRATTO DI LEASING STIPULATO CON LA

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/744121 - Fax 070/743233

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/744121 - Fax 070/743233 COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/744121 - Fax 070/743233 SERVIZIO AFFARI GENERALI Ufficio: RAGIONERIA DETERMINAZIONE n. 102 del 10-12-2014 Oggetto: Autorizzazione

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 25 del 21/03/2011 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale

Copia di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FERENTILLO Provincia di Terni Copia di Deliberazione della Giunta Comunale Numero 66 Reg. Data 20-09-13 Oggetto: Esenzione pagamento refezione scolastica nucleo familiare N.S. periodo ottobre

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli