PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA"

Transcript

1 PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA Con riferimento all attività svolta nell anno 2012, nell Area Tecnica, si relaziona quanto appresso: PREMESSO CHE con determinazione Sindacale n. 14 dell lo scrivente è stato individuato Responsabile dell Area Tecnica, per le finalità e con i compiti di cui all art. 109 del D.Lgs. 267/2000; con deliberazione di Giunta Municipale n. 87 del , esecutiva ai sensi di legge, come modificata dalla deliberazione della Giunta Municipale n. 21 del , è stata adottata la dotazione organica e struttura organizzativa dell Ente e nel contempo è stato assegnato il personale all Area Tecnica; con deliberazione di Giunta Municipale n. 5 del , esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il Regolamento comunale degli Uffici e dei Servizi; con Determina settoriale n 35 del 09/05/2012 sono stati assegnati le funzioni ed i compiti al personale assegnato all Area Tecnica. con deliberazione di Giunta Municipale n 80 del 07/11/2012 è stato modificato l organigramma e la struttura organizzativa dell Ente, al fine di migliorare l efficienza e l efficacia dell azione amministrativa. con Determina n 122 del 28/11/2012 sono stati riassegnati le funzioni ed i compiti al personale all Area Tecnica. In relazione agli obbiettivi individuati nel Piano della performance, si rendicontano di seguito le attività effettuate e gli obbiettivi raggiunti, distinti per i vari Servizi assegnati all Area Tecnica e sulla scorta delle unità di personale assegnati di cui alla delibera di Giunta Municipale n. 87 del 14/12/2011, modificata con deliberazione di Giunta Municipale n.21 del e deliberazione di Giunta Municipale n 80 del 07/11/2012. L Ufficio Tecnico Comunale è costituito come appresso: 1) P. Ed. Mobilia Salvatore - Personale dipendente a 36 Ore settimanale categoria D5- Responsabile dell Area. L Area è suddivisa: I.- UFFICIO URBANISTICA I.a.- L Ufficio Urbanistica ha assegnate le seguenti FUNZIONI: EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA: istruttoria pratiche e predisposizione atti sotto il profilo urbanistico (a titolo esemplificativo: istruttoria progetti, predisposizione concessioni edilizie, repressione abusivismo, predisposizione autorizzazioni per lavori di manutenzione straordinaria, statistiche edilizia privata, repressione abusivismo edilizio). MANUTENZIONI ED AUTOPARCO: predisposizione atti manutenzione e gestione impianto di depurazione; gestione autoparco comunale (acquisto carburante, registrazione fogli marcia, pratiche assicurative dei mezzi comunali); predisposizione di atti di custodia e sorveglianza immobili di proprietà comunale, edifici scolastici, impianti termici, impianto di depurazione. 1

2 SERVIZI CIMITERIALI: gestione e manutenzione del Cimitero Comunale, Predisposizione atti concessioni terreno cimiteriale. SERVIZI ECOLOGICI: vigilanza ambientale, rapporti con la Società d Ambito, sopralluoghi e rapporti di servizio per quanto di competenza. S.U.A.P.: gestione procedimenti per sportello unico per le imprese in forma associata con il Comune Capofila, attività produttive, commercio, industria, agricoltura, artigianato, trasporti urbani, autonoleggio da rimessa, pesi e misure, Fiere e mercati, occupazione spazi pubblici. 2) Responsabile: Geom. Puglisi Giuseppe Angelo Dipendente a 36 ore settimanali Categoria D1 - Istruttore Direttivo Tecnico. Manzioni affidate: Il dipendente svolge attività professionali, provvede alla ricerca, acquisizione ed illustrazione di norme tecniche, imposta elaborati tecnici o tecnico/amministrativi, propone gli interventi manutentivi, collabora alla progettazione di opere o le progetta direttamente, può essere incaricato della Direzione dei lavori, nell espletamento delle attività di controllo effettua sopraluoghi di cantieri, fabbricati, aree pubbliche. Al geom. Puglisi Giuseppe Angelo è stato assegnato il seguente Personale: 3) Genovese Giuseppe Dipendente a 18 ore settimanali categoria C1.- Mansioni affidate: L unità di personale svolge attività istruttoria in campo tecnico, amministrativo e contabile; collabora agli interventi manutentivi, alla progettazione di opere di discreta rilevanza; può essere incaricato della Direzione di lavori di discreta importanza; effettua sopraluoghi in cantieri, fabbricati ed aree pubbliche; collabora ai servizi di Protezione Civile e sulla sicurezza dei lavoratori; può gestire Cantieri di lavoro (progettazione, avvio, vigilanza e rendicontazione); istruisce le pratiche relative ai servizi di Acquedotto e Fognatura; collabora nelle pratiche di sanatoria edilizia; collabora nella gestione procedimenti del Sportello Unico Attività Produttive; predisposizione dell elenco quindicinale e mensile abusivismo edilizio, statistica edilizia privata e repressione abusivismo edilizio. Il dipendente Genovese Giuseppe è stato dislocato nell area economico finanziaria giusta Delibera di G.M. n. 80 del 07/11/ ) Mobilia Salvatore Dipendente a 36 ore settimanali Categoria B7 - Operaio specializzato. Mansioni Affidate: L unità di personale provvede all esecuzione di operazioni tecnico manuali di tipo specialistico e coordina dal punto di vista operativo altro personale di categoria inferiore addetto agli impianti quali istallazioni, montaggio, controllo, riparazione ed utilizzo di apparecchiature, attrezzature, arredi, manutenzione ordinaria di immobili comunali, acquedotto, lettura contatori, Necroforo, interventi manutentivi agli impianti idrici, fognari ed elettrici; custode del Cimitero. 5) Pino Vincenzo Dipendente a 36 ore settimanali Categoria B3 Esecutore Custode fino al 27/11/2012 ed operaio specializzato dal 28/11/2012. Mansioni Affidate: 2

3 L unità di personale svolge attività e mansione di carattere esecutivo. La sua attività ha contenuto di tipo operativo con responsabilità di risultati parziali rispetto a più ampi processi produttivi ed amministrativi. Il contenuto della sua funzione è caratterizzato da discreta complessità dei problemi da affrontare e discreta capacità nell individuazione di soluzioni. Svolge compiti di custodia del patrimonio comunale (ivi compreso il Fondo Pittari), secondo il cronoprogramma delle attività disposto dal Responsabile dell Area. A seguito determina n 122 del 28/11/2012 al dipendente è stata assegnata l esecuzione di operazioni tecnico manuali di tipo specialistico e mansioni di carattere esecutivo, i compiti assegnati in via esemplificativa consistono nella cura e manutenzione del verde pubblico mediante l utilizzo dei mezzi meccanici. 6) Buemi Antonio Dipendente a 36 ore settimanali Categoria A5 - Operaio Generico. Mansioni Affidate: L unità di personale svolge attività di carattere tecnico/manuale e di semplice ed ordinaria manutenzione; pulizia e cura del civico acquedotto, collaborazione per la manutenzione degli impianti, strade, civico acquedotto, lettura contatori e manutenzione cimitero comunale. 7) Rafaraci Giuseppe Dipendente a 21 ore settimanali categoria A1 Operaio Generico. Mansioni Affidate: L unità di personale svolge attività di carattere tecnico/manuale e di semplice ed ordinaria manutenzione; lavori manutentivi delle strade interne ed esterne e del patrimonio comunale in genere, collaborazione della manutenzione degli impianti del civico acquedotto, lettura contatori e manutenzione ordinaria agli impianti del cimitero comunale. Il dipendente Rafaraci Giuseppe fino al 27/11/2012 svolgeva attività nell area affari generali. II.- UFFICIO LAVORI PUBBLICI II.a.- L Ufficio Lavori Pubblici ha assegnate le seguenti FUNZIONI: OPERE PUBBLICHE: predisposizione ed istruttoria atti e pratiche sotto il profilo tecnico/amministrativo; statistica opere pubbliche; tenuta registro delle opere pubbliche; servizi inerenti la Protezione Civile; gestione lavori in economia sotto il profilo tecnico/amministrativo (avvio, vigilanza e direzione); servizi di gestione, manutenzione ordinaria e straordinaria di strade urbane ed extraurbane, impianti elettrici, fognature ed acquedotto, parchi e riserve; progettazione e direzione lavori per quanto di competenza; sanatorie edilizie (istruttoria e rilascio della concessione), autorizzazioni allaccio rete idrica e fognaria (predisposizione contratto). INTERVENTI PUBBLICI E FINANZIAMENTI: predisposizione ed istruttoria atti e pratiche sotto il profilo tecnico/amministrativo; gestione lavori in economia; consultazione Gazzette Ufficiali, partecipazione bandi di finanziamento, monitoraggio interventi della Comunità Europea. II.b.- All Ufficio Lavori Pubblici è assegnato il seguente PERSONALE: 8) Responsabile: Geom. Mungiovino Giulio Dipendente a 36 ore settimanali Categoria D1 - Istruttore Direttivo Tecnico. Mansioni affidate: 3

4 Il dipendente svolge attività professionali; provvede alla ricerca; acquisizione ed illustrazione di norme tecniche; imposta elaborati tecnici o tecnico/amministrativi; propone gli interventi manutentivi; collabora alla progettazione di opere o le progetta direttamente; può essere incaricato della Direzione dei lavori; nell espletamento delle attività di controllo effettua sopraluoghi di cantiere, fabbricati, aree pubbliche. 9) Geom. Sposito Antonino Dipendente a 24 ore settimanali Categoria C1 - Istruttore Tecnico. L unità di personale svolge attività istruttoria in campo tecnico, amministrativo e contabile; collabora agli interventi manutentivi ed alla progettazione di opere di discreta rilevanza; può essere incaricato della direzione di lavori di discreta rilevanza; effettua sopraluoghi in cantieri, fabbricati ed aree pubbliche; provvede alle comunicazioni all Osservatorio Regionale LL.PP. e all Autorità di Vigilanza; provvede alle comunicazioni all Agenzia delle Entrate - Anagrafe Tributaria (denunzie di inizio attività, Concessione edilizie, autorizzazioni, licenze commerciali e contratti di appalto); Gestione Cantieri di lavoro (progettazione, avvio, vigilanza e rendicontazione); collaborazione ai servizi di Acquedotto e Fognatura; collaborazione ai servizi di gestione impianti elettrici e di depurazione; collaborazione sanatorie edilizie; collaborazione ai servizi di protezione civile e servizi attinenti alla sicurezza dei lavoratori; statistica opere pubbliche, trasmissione atti per la pubblicazione all Albo online, trasmissione monitoraggio opere pubbliche. SERVIZI: Pianificazione e gestione territoriale Edilizia privata residenziale ed edilizia scolastica Condono, sanatoria e controllo SUAP- Commercio, Attività produttive e cooperazione, Agricoltura OO.PP. Gare- sportello dei contratti pubblici relative a lavori, servizi e forniture Stime Occupazioni ed espropriazioni Ufficio progettazione OO.PP. RESPONSABILE DEL SETTORE: P.E. MOBILIA SALVATORE SETTORE URBANISTICA- SVILUPPO DEL TERRITORIO E ATTIVITA PRODUTTIVE SERVIZIO PIANIFICAZIONE E GESTIONE TERRITORIALE, EDILIZIA PRIVATA RESIDENZIALE ED EDILIZIA SCOLASTICA, CONDONO, SANATORIA 4

5 E CONTROLLO, SUAP, COMMERCIO, ATTIVITA PRODUTTIVE E COOPERAZIONE, AGRICOLTURA OO.PP., GARE-SPORTELLO DEI CONTRATTI PUBBLICI RELATIVE A LAVORI, SERVIZI E FORNITURE, STIME, OCCUPAZIONI E ESPROPRIAZIONI, UFFICIO PROGETTAZIONE OO.PP. RESPONSABILE P.O. RESPONSABILE SERV. P.E. MOBILIA SALVATORE P.E. MOBILIA SALVATORE ASSEGNAZIONE RISORSE UMANE AL SERVIZIO INTERNE AL SERVIZIO COGNOME E NOME CATEGORIA PROFILO GEOM. Puglisi Giuseppe Angelo D1 Istruttore Direttivo Tecnico GEOM.Mungiovino Giulio D1 Istruttore Direttivo tecnico GEOM. Sposito Antonino C1 Istruttore tecnico Partime 24 ore Mobilia Salvatore B7 Operaio Specializzato Pino Vincenzo B3 Custode fino al 27/11/2012 Operaio Specializzato dal 28/11/2012 Buemi Antonio A5 Operaio Generico Rafaraci Giuseppe A1 Altre Risorse Denominazione Operaio Generico dal 28/11/2012 Risorse strumentali: dotazione mezzi assegnati al Settore, suscettibile di modifiche a fronte di nuove esigenze nei limiti delle disponibilità finanziarie. FUNZIONI DEL SERVIZIO DESCRIZIONE ATTIVITA DEL FUNZIONIGRAMMA E PROGRAMMA RR.PP. 5

6 Pianificazione urbanistica e gestione del territorio, gestione P.R.G. ed altri strumenti urbanistici, rilascio certificazioni etc. Edilizia popolare e privata: attività propositiva, progettuale e di supporto agli organi consultivi e istituzionali, concessioni e autorizzazioni. Attività inerenti la sanatoria e il condono edilizio. SUAP (Sportello Unico Attività Produttive): lo sportello garantisce lo snellimento dei procedimenti amministrativi relativi agli insediamenti produttivi. Commercio, fiere, mercati, industria, agricoltura, artigianato, zootecnia: pianificazione e sviluppo, concessioni e autorizzazioni, assistenza agli operatori, rapporti con enti e istituzioni. Sviluppo del turismo inteso come strumento di attività produttiva, assistenza agli operatori, concessioni e autorizzazioni, agriturismo ed attività connesse. Elaborazione programma opere pubbliche e sue modifiche. Gestione controllo, contabilità relativa a opere pubbliche. Direzione LL.PP.. Gare ad evidenza pubblica e/o ristrette (comprese quelle relative al cottimo) relative alle opere e lavori pubblici, nonché per la fornitura di beni e di servizi per l acquisto e/o la vendita di beni immobili per tutto l ente. La competenza si estende dalla predisposizione dei bandi di gara fino alla redazione del verbale di gara di aggiudicazione definitiva. Attività di competenze dello sportello dei contratti e forniture pubblici. Stime e valutazioni di qualsiasi tipo. Occupazioni ed espropriazioni, tutte le attività connesse alla definizione delle procedure, comprese quelle amministrative e di bonario componimento. Gestione attività di progettazione OO.PP. in funzione degli obiettivi dell Amministrazione individuati nella programmazione delle opere pubbliche. Gestione e aggiornamento Albo Professionisti esterni e svolgimento gare per servizi di progettazione 6

7 PROTEZIONE CIVILE- CIMITERO MANUTENZIONE- ECOLOGIA E SICUREZZA Ecologia e ambiente Idrico e depurazione Protezione civile Servizi cimiteriali FUNZIONI DEL SERVIZIO DESCRIZIONE ATTIVITA DEL FUNZIONIGRAMMA E PROGRAMMA RR.PP. Manutenzione, controllo e pulizia verde. Manutenzione autoparco. Manutenzione ordinaria del patrimonio in genere. Circolazione stradale, segnaletica e impianti semaforici. Cantieri lavoro. Manutenzione straordinaria. RR.SS.UU., attività connesse alla pulizia del territorio comunale, alla raccolta ed allo smaltimento, gestione adempimenti connessi ai rifiuti assimilati, speciali, nocivi ecc. Attività connesse alla tutela dell ambiente ed igienico sanitarie degli immobili comunali. Servizio idrico, servizio fognario e di depurazione, concessioni ed autorizzazioni. Rapporti con ATO 3 ME idrico. Rapporti con ATO 4 ME S.p.A RR.SS.UU.. Gestione del piano comunale, coordinamento operazione ed interventi, monitoraggio del rischio ed in genere ogni tipo di intervento connesso alla protezione civile Preparazione all emergenza. Vigilanza sull attuazione dei servizi urgenti in ambito locale. Accertamento danni a seguito di eventi calamitosi. 7

8 Attività concernenti il ritorno alle normali condizioni di vita. Collegamento con l ufficio regionale di protezione civile. Richieste di finanziamento rivolte agli enti di volta in volta interessati e relative alla Protezione Civile. Gestione e manutenzione cimitero. Servizi cimiteriali in genere. Edilizia cimiteriale. Attività in materia di norme di sicurezza ai sensi del D. Lgs. N.626/94 e successive modificazioni. Manutenzione, controllo e pulizia verde. Manutenzione autoparco. Manutenzione ordinaria del patrimonio in genere. Circolazione stradale, segnaletica. Cantieri lavoro. Manutenzione straordinaria. RR.SS.UU., attività connesse alla pulizia del territorio comunale, alla raccolta ed allo smaltimento, gestione adempimenti connessi ai rifiuti assimilati, speciali, nocivi ecc. Attività connesse alla tutela dell ambiente ed igienico sanitarie degli immobili comunali. Servizio idrico, servizio fognario e di depurazione, concessioni ed autorizzazioni. Rapporti con ATO ME 3 idrico. Rapporti con ATO ME 4 S.p.A. RR.SS.UU. Gestione del piano comunale, coordinamento operazione ed interventi, monitoraggio del rischio ed in genere ogni tipo di intervento connesso alla protezione civile. 8

Regolamento degli uffici e dei servizi. Allegato C1

Regolamento degli uffici e dei servizi. Allegato C1 Allegato C1 FUNZIIONIIGRAMMA AREA AMMIINIISTRATIIVA E AFFARII GENERALII. personale gestiti dall Area; Contratti di competenza dell Area e tenuta del repertorio dei contratti rogati dall Ente Archivio storico

Dettagli

C O M U N E D I S A N F E L E

C O M U N E D I S A N F E L E PATRIMONIO ED ESPROPRI Concessione a terzi di diritti di superficie su aree a servizio per la realizzazione di strutture di interesse collettivo Gestione amministrativa del patrimonio immobiliare e demaniale

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

Comune di Monti PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI DI PERFORMANCE SCHEDA

Comune di Monti PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI DI PERFORMANCE SCHEDA Comune di Monti PIANO DI ASSEGNAZIONE DELLE RISORSE E DEGLI OBIETTIVI DI PERFORMANCE SCHEDA OBIETTIVI PERFORMANCE ORGANIZZATIVA E INDIVIDUALE DEI TITOLARI DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA E DEL PERSONALE DIPENDENTE

Dettagli

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE

Dotazione Organica. UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Dotazione Organica UNITA Organizzativa STAFF DELLA SEGRETERIA GENERALE Collaboratore Amministrativo Cat. B/3 Collaboratore Amministrativo-Messo Cat. B/3 UFFICI : Segreteria Generale - Protocollo Messo

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI

DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO DOTAZIONE ORGANICA E ARTICOLAZIONE UFFICI Esperto di gestione economico attività di ricerca, studio ed elaborazione di dati in funzione della programmazione economico finanziaria

Dettagli

*** ALLEGATO "C" Funzionigramma

*** ALLEGATO C Funzionigramma COMUNE DI CAMMARATA PROVINCIA DI AGRIGENTO *** ALLEGATO "C" Funzionigramma FUNZIONIGRAMMA Struttura organizzativa del Comune : Segretario comunale Aree Servizi Unità operative o uffici Uffici speciali

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

Settore Lavori Pubblici Ufficio del Dirigente

Settore Lavori Pubblici Ufficio del Dirigente Allegato A PROGETTO DI FORMAZIONE LAVORO ATTIVITA RELATIVE ALLA GESTIONE EDIFICI ED INFRASTRUTTURE STRADALI COMUNALI Di cui all art. 3, legge n. 863/1984 e successive modificazioni Attività e programmi

Dettagli

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI SEGRETERIA E AFFARI ISTITUZIONALI Rag. Roberta Cesana Segreteria-affari istituzionali Organi istituzionali Ufficio di supporto agli organi di direzione politica Archivio messi

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON

CURRICULUM VITAE DI MAURIZIO PERON DI MAURIZIO PERON INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Maurizio Peron Telefono 0746 287300 E-mail Nazionalità maurizio.peron@comune.rieti.it Italiana Data di nascita 29.05.1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Dettagli

Comune di Montevago Provincia di Agrigento

Comune di Montevago Provincia di Agrigento Città Termale Comune di Montevago Provincia di Agrigento D E T E R M I N A Z I O N E DEL SETTORE SERVIZI TECNICI N 389 Del 28/12/2011 OGGETTO: Organizzazione interna del settore SERVIZI TECNICI e definizione

Dettagli

SINDACO GABINETTO DEL SINDACO DAL QUALE DIPENDONO: UFFICIO COMUNICAZIONI AFFARI GENERALI E CERIMONIALE

SINDACO GABINETTO DEL SINDACO DAL QUALE DIPENDONO: UFFICIO COMUNICAZIONI AFFARI GENERALI E CERIMONIALE SINDACO GABINETTO DEL SINDACO DAL QUALE DIPENDONO: UFFICIO COMUNICAZIONI AFFARI GENERALI E CERIMONIALE CONSULENTE TECNICO E POLITICO AMMINISTRATIVO DEL SINDACO AVVOCATURA COMUNICAZIONE SEGRETERIA GENERALE

Dettagli

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO FATTORE 1 : VALUTAZIONE DELL ATTIVITA ORDINARIA DI COMPETENZA DELLA STRUTTURA ASSEGNATA

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI. Responsabile del servizio : Ing. Domenico Sanna

AREA SERVIZI TECNICI. Responsabile del servizio : Ing. Domenico Sanna AREA SERVIZI TECNICI servizi Lavori pubblici servizi protezione civile, impianti e sicurezza lavoro servizi di manutenzioni, viabilità, traffico servizio ambiente servizi al territorio e di rete servizi

Dettagli

ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA. Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del

ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA. Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del ALLEGATO C) COMUNE DI NUORO PROFILI E DECLARATORIA Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n del CATEGORIA A (ex II e III livello) PROFILI ACCORPATI PROFILI - Custode/Usciere - Operaio Comune

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI

PROFILI PROFESSIONALI Allegato D Regolamento in materia di Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi PROFILI PROFESSIONALI Approvato con Deliberazione G.C. n. 2 del 04.01.2000 e successivamente modificato con G.C. n.

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO Data di nascita 13 febbraio 1970 Responsabile Area Tecnica e Tecnico Manutentiva del Comune di Lombardore (posizione D2) Tel. Ufficio:

Dettagli

NUOVA MACROSTRUTTURA COMUNE DI LADISPOLI SEGRETARIO GENERALE

NUOVA MACROSTRUTTURA COMUNE DI LADISPOLI SEGRETARIO GENERALE NUOVA MACROSTRUTTURA COMUNE DI LADISPOLI GIUNTA COMUNALE SINDACO AVVOCATURA POLIZIA LOCALE Viabilità e Traffico Polizia Commerciale ed Annonaria I Procedure amministrative, contravvenzioni, organizzazione

Dettagli

STRUTTURA ORGANIZZATIVA DEL COMUNE DI CIVITAVECCHIA ARCHITETTURA DELLA MACROSTRUTTURA. Sindaco e Giunta Comunale

STRUTTURA ORGANIZZATIVA DEL COMUNE DI CIVITAVECCHIA ARCHITETTURA DELLA MACROSTRUTTURA. Sindaco e Giunta Comunale STRUTTURA ORGANIZZATIVA DEL COMUNE DI CIVITAVECCHIA ARCHITETTURA DELLA MACROSTRUTTURA Staff del Sindaco Sindaco e Giunta Comunale Polizia Locale Segreteria Generale OIV Gabinetto del Sindaco Servizi Finanziari

Dettagli

C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE

C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE Allegato A C I T T À D I S P I N E A ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI DI MASSIMA DIMENSIONE (MACROSTRUTTURA) E RELATIVE MACRO COMPETENZE Settore PROGRAMMAZIONE E FINANZA SUPPORTO ALLA DIREZIONE GENERALE - Programmazione

Dettagli

Comune di Tradate. Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO

Comune di Tradate. Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO Comune di Tradate Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO Riferimenti Peg Centro di costo n. 901 Ufficio Tecnico Responsabile Centro di costo Geom. Cristina

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

Direttore DIREZIONE. Direttore

Direttore DIREZIONE. Direttore DIREZIONE Rapporti istituzionali relativi ai Comuni del Parco e dei SIC di competenza, all Area Marina Protetta, alla rete dei Parchi, Conferenza tecnica, rete CEA e INFEA Segreteria Presidente e Rapporti

Dettagli

n 18 Prevenzione e protezione luoghi di lavoro 100 n 19

n 18 Prevenzione e protezione luoghi di lavoro 100 n 19 OBIETTIVI 2010 SERVIZIO N 1 AFFARI GENERALI Responsabile - Dr.ssa Tiziana Vanelli n 1 Predisposizione della programmazione annuale e pluriennale del fabbisogno di personale Determinazione e gestione fondo

Dettagli

Allegato F alla DGC n. 2/2014. COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari PROFILI PROFESSIONALI

Allegato F alla DGC n. 2/2014. COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari PROFILI PROFESSIONALI Allegato F alla DGC n. 2/2014 COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari PROFILI PROFESSIONALI Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 2 del 16.01.2014 1 CATEGORIA A VECCHI PROFILI NUOVI PROFILI

Dettagli

Oggetto: ISTITUZIONE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E ASSEGNAZIONE RELATIVI INCARICHI AREA TECNICA TERRITORIO AMBIENTE IL DIRIGENTE

Oggetto: ISTITUZIONE POSIZIONI ORGANIZZATIVE E ASSEGNAZIONE RELATIVI INCARICHI AREA TECNICA TERRITORIO AMBIENTE IL DIRIGENTE COMUNE DI SENIGALLIA AREA TECNICA, TERRITORIO, AMBIENTE U F F I C I O DIRIGENTE AREA TECNICA, TERRITORIO, AMBIENTE DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 29 del 23/01/2014 Oggetto: ISTITUZIONE POSIZIONI ORGANIZZATIVE

Dettagli

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI DEI

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI DEI ALLEGATO C SCHEDA RELATIVA AI PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DEI SERVIZI TECNICI E DEL TERRITORIO UNITA' ORGANIZZATIVA PIANIFICAZIONE E GESTIONE TERRITORIO Autorizzazioni di abitabilità relativa a

Dettagli

SETTORE III LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE

SETTORE III LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE SETTORE III LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE ASSETTO ORGANIZZATIVO Dirigente: - 1 Servizio Amministrativo - Staff Dirigente 2 Servizio Gestione OO.PP. e Manutenzione 3 Servizio Edilizia residenziale

Dettagli

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici Settore Segreteria Generale Segretario Generale: Giulio Nardi e-mail: giulio.nardi@provincia.siena.it Telefono: 0577 241360 Fax: 0577 241321 Orario di ricevimento: su appuntamento Settore Servizi Amministrativi

Dettagli

C O M U N E D I S E N I G A L L I A

C O M U N E D I S E N I G A L L I A C O M U N E D I S E N I G A L L I A PROVINCIA DI ANCONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 241 Seduta del 24/12/2013 OGGETTO: MODIFICHE E INTEGRAZIONI AL REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI

Dettagli

PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA. Edilizia Privata. 16.101 RIF PROGRAMMA RRpp 18.08.01 CENTRO DI COSTO

PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA. Edilizia Privata. 16.101 RIF PROGRAMMA RRpp 18.08.01 CENTRO DI COSTO PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA Edilizia Privata CENTRO DI COSTO 6.0 RIF PROGRAMMA RRpp 8.08.0 RESPONSABILE DI SERVIZO Giancarla Battaini descrizione attività centro di costo

Dettagli

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali.

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali. Aree funzionali Presidente Gabinetto della Presidenza Polizia Provinciale Rapporti Internazionali Segretario/Direttore Generale Avvocatura Area I Amministrativa Area II Finanziaria Area III Servizi alla

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE PROFILI PROFESSIONALI

GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE PROFILI PROFESSIONALI GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE PROFILI PROFESSIONALI Comune di Comune di Comune di Comune di ESEMPLIFICAZIONE DEI PROFILI PROFESSIONALI ED EQUIVALENZA DELLE MANSIONI NEL CCNL DI COMPARTO QUADRO

Dettagli

SETTORE SOCIO CULTURALE

SETTORE SOCIO CULTURALE SETTORE SOCIO CULTURALE Attività a carattere sociale Rapporti con i soggetti gestori dei servizi socio-assistenziali, coordinati a livello sovraterritoriale e gestiti dalla Fondazione Territori Sociali

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI E RELATIVE DECLARATORIE. Allegato A

PROFILI PROFESSIONALI E RELATIVE DECLARATORIE. Allegato A PROFILI PROFESSIONALI E RELATIVE DECLARATORIE Allegato A CATEGORIA A PROFILI PROFESSIONALI 1. Ausiliario Socio-Scolastico 2. Commesso Operatore 3. Operaio Qualificato DECLARATORIE Appartengono a questa

Dettagli

Obiettivi degli organismi gestionali dell ente

Obiettivi degli organismi gestionali dell ente Obiettivi degli organismi gestionali dell ente Con decreto sindacale prot. n. 50 del 2 gennaio 2014 sono state attribuite le Posizioni Organizzative ai dipendenti comunali apicali nei rispettivi settori

Dettagli

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno

COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno COMUNE DI PAGANI Provincia di Salerno Allegato E alla deliberazione di Giunta Comunale n. 95 del 16.06.2010 Oggetto: Profili professionali dell Ente Comune di Pagani Declaratoria delle caratteristiche

Dettagli

SETTORE 1 AFFARI GENERALI SERVIZI SOCIALI. - Servizio elettorale - Servizi Demografici elettorali e leva

SETTORE 1 AFFARI GENERALI SERVIZI SOCIALI. - Servizio elettorale - Servizi Demografici elettorali e leva SETTORE 1 AFFARI GENERALI SERVIZI SOCIALI - Segreteria e Affari Generali Istituzionali - Contratti - Gestione Giuridica del Personale - Pubblica istruzione - Servizio elettorale - Servizi Demografici elettorali

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010 Pag. 1 OPERATORI: PO04 LAVORI PUBBLICI OBIETTIVI: POLIZIA MUNICIPALE Attuazione del Servizio di vigilanza stradale, previsione, verifica ed aggiornamenti della segnaletica orizzontale e verticale. Adeguamento

Dettagli

UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Ufficio Programmazione, Pianificazione e progettazione Ufficio gare ed esecuzione lavori Ufficio Espropriazioni

Dettagli

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE Allegato 2) Staff Segreteria ed Organi governo MACRO FUNZIONI 1. Segreteria Sindaco-Assessori 2. Comunicazione istituzionale 3. Ufficio relazioni con

Dettagli

COMUNE di N U O R O TITOLI DI STUDIO E MATERIE D ESAME PER L ACCESSO. a cura del Settore Personale

COMUNE di N U O R O TITOLI DI STUDIO E MATERIE D ESAME PER L ACCESSO. a cura del Settore Personale COMUNE di N U O R O TITOLI DI STUDIO E MATERIE D ESAME PER L ACCESSO a cura del Settore Personale Qualifica Funzionale Servizio e/o Capo Settore Gabinetto del Sindaco Dirigente Dirigenza Tutti i diplomi

Dettagli

COMUNE DI MALETTO PROVINCIA DI CATANIA Cod. Fisc. e Partita I.V.A. : 00 445 110877

COMUNE DI MALETTO PROVINCIA DI CATANIA Cod. Fisc. e Partita I.V.A. : 00 445 110877 COMUNE DI MALETTO PROVINCIA DI CATANIA Cod. Fisc. e Partita I.V.A. : 00 445 110877 PIANO OBIETTIVI ANNO 2015 PREMESSA: Il presente documento costituisce uno strumento per il controllo gestionale e la valutazione

Dettagli

COMUNE DI OSNAGO PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI OSNAGO PROVINCIA DI LECCO SETTORE 3 Polizia Locale SETTORE 3 POLIZIA LOCALE RESPONSABILE: Galbusera Gabriele CENTRO DI RESPONSABILITA UFFICIO POLIZIA LOCALE La Polizia Locale agisce quotidianamente con attività di prevenzione e

Dettagli

Comune di Scarperia. Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE

Comune di Scarperia. Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE Comune di Scarperia Settore Gestione del Territorio RESPONSABILE PAOLO BINI INDIVIDUAZIONE PROCEDIMENTI/ATTIVITÀ DEGLI UFFICI DEL SETTORE Unità operative del settore Servizi Gestione del Territorio: Ufficio

Dettagli

PIANO DELLA PERFORMANCE

PIANO DELLA PERFORMANCE COMUNITÀ MONTANA DEI MONTI SABINI TIBURTINI CORNICOLANI PRENESTINI ENTE PUBBLICO LOCALE REGIONE LAZIO PROVINCIADI ROMA Via Tiburtina, n 2 00019 Tivoli (RM) CF 86000680586 CCP 55302004 Tel 0774/314712-3

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione N. del 15 2 104 2013 OGGETTO: Ridefinizione assetto

Dettagli

Area 3 P.I. e cultura, poli7che sociali e della famiglia

Area 3 P.I. e cultura, poli7che sociali e della famiglia Consiglio Uffici speciali temporanei Unità di Proge?o Staff Giunta Sindaco Conf dei dirigen7 Consiglio circoscrizionale Nucleo di Valutazione Segretario Generale Nucleo Interno: controlli interni, an7corruzione,

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

UNITA ORGANIZZATIVA TECNICA LAVORI PUBBLICI

UNITA ORGANIZZATIVA TECNICA LAVORI PUBBLICI Comune di Nave Unione dei Comuni della Valle del Garza UNITA ORGANIZZATIVA TECNICA LAVORI PUBBLICI Responsabile: Michele Rossetti PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE PIANO DETTAGLIATO OBIETTIVI TRIENNIO 2014/2015/2016

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE

CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE CAPITOLATO SPECIALE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE INDICE A. INDICAZIONE DELLE NECESSITÀ FUNZIONALI, DEI REQUISITI E DELLE SPECIFICHE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE PRESENTI NELL INTERVENTO IN MODO CHE RISPONDA

Dettagli

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA Segue Allegato A) Struttura organizzativa AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA 1) ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO - Posto coperto dal dip. Olivieri Pasquale 2) COLLABORATORE AMMINISTRATIVO - Posto coperto

Dettagli

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 608 IN DATA 14/12/2009 PROTOCOLLO N 0060736 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 18/12/09 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Progetto

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI. Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI Il rendiconto della gestione Gli indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E PATRIMONIALI L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni come

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti DIREZIONE GENERALE SICUREZZA 626 Datore di lavoro DIRETTORE GENERALE SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI, MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E QUALITA TOTALE COORDINAMENTO DEI DIRIGENTI FORMAZIONE E CONTRATTI COLLETTIVI

Dettagli

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE S I N D A C O SERVIZIO Polizia Municipale SEGRETARIO GENERALE VICE SEGRETARIO GENERALE 1^ SETTORE 2^ SETTORE 3^ SETTORE 4^ SETTORE 5^ SETTORE 6^ SETTORE 7^ SETTORE 8^ SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI AREA TECNICA AL SEGRETARIO COMUNALE SEDE OGGETTO: PROCEDIMENTI AREA TECNICA Dal regolamento di organizzazione degli uffici e servizi approvato dalla Giunta

Dettagli

RICCARD O IANIRI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome IANIRI, RICCARDO Indirizzo

RICCARD O IANIRI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome IANIRI, RICCARDO Indirizzo RICCARD O IANIRI C U R R I C U L U M VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome IANIRI, RICCARDO Indirizzo Via dei Gigli, 13 04012 CISTERNA DI LATINA (LT) Telefono abitazione (+39) Telefono cellulare (+39) 348.0318275

Dettagli

ANALISI DEI PROGRAMMI

ANALISI DEI PROGRAMMI RIEPILOGO PROGRAMMI AA0000000000 BB0000000000 CC0000000000 DD0000000000 SETTORE AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI RESPONSABILE CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE TECNICO E ASSETTO DEL

Dettagli

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO Area 4^ (Servizi assegnati con Delibera di Giunta Municipale n 9 del 26/01/2015) LL.PP.- Espropriazioni - Manutenzione e Servizi a Rete - Urbanistica - Tutela Ambientale

Dettagli

Centro di responsabilità N.

Centro di responsabilità N. Descrizione del centro di responsabilità (descrizione attività) Centro di responsabilità N. Responsabile: arch. Filipozzi Massimiliano Programma RPP n.5 Area Organizzativa: Gestione Territorio Servizio

Dettagli

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data Perseguito L addetto alla ricezione Spett.le Sportello Unico per le Attività Produttive Comune di Castellammare del Golfo Verbale

Dettagli

Comune di Ragalna ( Prov. di Catania )

Comune di Ragalna ( Prov. di Catania ) Comune di Ragalna ( Prov. di Catania ) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA (Ai sensi dell art.11 comma 2 del D.Lgs.vo 27/10/2009 n.150) Il presente documento si pone l obiettivo di fornire

Dettagli

VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento.

VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento. VII SETTORE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E GESTIONE TERRITORIO DIRIGENTE Ing. Giuseppe Principato e-mail: giuseppe.principato@comune.agrigento.it posta.settore7@comune.agrigento.it SERVIZIO 1 URBANISTICA

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI

SETTORE LAVORI PUBBLICI SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZI: I LL.PP. EDIFICI II LL.PP. STRADE III LL.PP. IMPIANTI E INFRASTRUTTURE IV LL.PP. IGIENE URBANA E AMMINISTRATIVO V LL.PP. ESPROPRI E AMMINISTRATIVO CENTRO DI RESPONSABILITA

Dettagli

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI

ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI ALLEGATO A AL REGOLAMENTO COMUNALE PER GLI ACQUISTI IN ECONOMIA DI BENI E SERVIZI TIPOLOGIA DESCRIZIONE esemplificativa Limite importo per affid. diretto Limite importo per gara ufficiosa Col.1 Col.2 Col.3

Dettagli

Comune di Pontassieve

Comune di Pontassieve Comune di Pontassieve PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELL ILLEGALITA. PRIME MISURE ALLEGATO 1 MAPPATURA DEI RISCHI Legenda Rischio 1: Basso Rischio 2: Medio basso Rischio

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

C O M U N E DI T R I G O L O

C O M U N E DI T R I G O L O C O M U N E DI T R I G O L O Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 39. Codice Ente : 10813 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE LINEE OPERATIVE DEL SERVIZIO DI POLIZIA

Dettagli

REGOLAMENTO SUGLI INTERVENTI DI VOLONTARIATO

REGOLAMENTO SUGLI INTERVENTI DI VOLONTARIATO REGOLAMENTO SUGLI INTERVENTI DI VOLONTARIATO Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 126 del 22.11.1999 www.comune.genova.it Regolamento sugli interventi di volontariato ART. 1 Finalità In

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA. COMPLESSA GESTIONE TECNICA ART. 2 STRUTTURA DELLA S.C. GESTIONE TECNICA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA. COMPLESSA GESTIONE TECNICA ART. 2 STRUTTURA DELLA S.C. GESTIONE TECNICA Azienda Sanitaria Locale n. 4 - Chiavarese Via G.B. Ghio 9-16043 CHIAVARI C.F. e P.IVA 01038700991 UNITA OPERATIVA GESTIONE TECNICA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLA STRUTTURA. COMPLESSA GESTIONE TECNICA

Dettagli

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011

Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011 Allegato alla Determinazione del Direttore Generale n..17/2011 del 23 febbraio 2011 Dipartimento per gli Affari Generali e della Contabilità : Svolge le attività di autoamministrazione dell Agenzia, funzionali

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce Sede: V E G L I E Parco delle Rimembranze Tel.0832 96 95 97 Fax 0832 96 62 36 SETTORE URBANISTICA-LL.PP. ORGANIZZAZIONE E PROCEDIMENTI OBBLIGHI DI PUBBLICITA E TRASPARENZA

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 81. OGGETTO: TARIFFE PER IL SERVIZIO IDRICO, FOGNATURA E DEPURAZIONE ANNO 2013 Data 08/11/2013

Dettagli

descizione attività centro di costo

descizione attività centro di costo PEG 204 AREA ORGANIZZATIVA Polizia Locale CENTRO DI COSTO POLIZIA 3.0 RIF PROGRAMMA RRpp 8.05.0 RESPONSABILE DI SERVIZO Vincenzo Cannarozzo descizione attività centro di costo La Polizia Locale costituisce

Dettagli

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE

MANUTENZIONE EDIFICI ISTRUZIONE Centro di responsabilità n. 01.601 Manutenzioni Responsabile: arch. Massimiliano Filipozzi Programma RPP n.1 Area Organizzativa: Gestione Territorio Servizio Organizzativo di Riferimento Manutenzione Reti

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

Competenze dei settori operativi

Competenze dei settori operativi CONSORZIO DI BONIFICA BACCHIGLIONE PIANO DI ORGANIZZAZIONE VARIABILE - adottato dall Assemblea con delibera n. 04/07 del 21 maggio 2010, e definitivamente approvato con modifiche con Decreto del Presidente

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze DETERMINAZIONE N. 32 DEL 15.03.2012 N. Registro generale 094 OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEI PROCEDIMENTI E DELLE ISTRUTTORIE, DELLE MANUTENZIONI E ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE COMUNALE. adotta la

Dettagli

Tecnico edile. Standard della Figura nazionale

Tecnico edile. Standard della Figura nazionale Tecnico edile Standard della Figura nazionale 1 Denominazione della figura TECNICO EDILE Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate 61 Artigiani e operai specializzati dell industria

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA MACRO STRUTTURA COMUNE DI PALMANOVA

FUNZIONIGRAMMA MACRO STRUTTURA COMUNE DI PALMANOVA FUNZIONIGRAMMA MACRO STRUTTURA COMUNE DI PALMANOVA STAFF 1 Uffici di supporto organi direzione politica (SINDACO) - Segreteria del Sindaco - Segreteria dell Associazione intercomunale del Palmarino - Attività

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI LUPICA RINATO AURELIO LOCALITÀ PARROCCHIA 12, 10082 CUORGNÈ (TO)

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI LUPICA RINATO AURELIO LOCALITÀ PARROCCHIA 12, 10082 CUORGNÈ (TO) CURRICULUM VITAE Nome Indirizzo LUPICA RINATO AURELIO LOCALITÀ PARROCCHIA 12, 10082 CUORGNÈ (TO) Telefono 340/9422593 Fax 0124/629818 E-mail Nazionalità aurelio.lupicarinato@libero.it aurelio.lupicarinato@virgilio.it

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del 09-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del 09-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del 09-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 8-2014 del 09-01-2014 L ESTENSORE DOTT. OREFICE ANTONIO

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ANDREA PEPPINO Indirizzo PIAZ.LE FERDINANDO MARTINI N.1, 20137 - MILANO Telefono 02/5512354 Fax 02/50313402 E-mail peppino.dandrea@unimi.it

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI E SERVIZI IN ECONOMIA. C O M U N E D I B O N I F A T I PROVINCIA DI COSENZA P.Iva 00390090785 www.comunebonifati.it e-mail comunebonifati@libero.it tel. 0982/93338-39 fax 0982/93392 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA FORNITURA DI BENI

Dettagli

SPESE DI MANUTENZIONE E SERVIZI DEL PATRIMONIO COMUNALE FINANZIATE CON ONERI DI URBANIZZAZIONE

SPESE DI MANUTENZIONE E SERVIZI DEL PATRIMONIO COMUNALE FINANZIATE CON ONERI DI URBANIZZAZIONE SPESE DI MANUTENZIONE E SERVIZI DEL PATRIMONIO COMUNALE FINANZIATE DI URBANIZZAZIONE RIPARTIZIONE PER SETTORE SPESE MANUTENZIONE E SERVIZI FINANZIATE E NON ANNO 2010 CAPITOLO FINANZIATE GESTIONE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI NAVELLI PROVINCIA DI L AQUILA Via Pereto, 2 67020 Navelli Tel 0862.959119 Fax 0862.959323

COMUNE DI NAVELLI PROVINCIA DI L AQUILA Via Pereto, 2 67020 Navelli Tel 0862.959119 Fax 0862.959323 e-mail: ufficiotecnico@comunenavelli.gov.it sito internet: www.comunenavelli.gov.it AVVISO PUBBLICO PER L AGGIORNAMENTO DELL ELENCO DI PROFESSIONISTI QUALIFICATI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INGEGNERIA

Dettagli

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n.

Il sottoscritto progettista delle opere: Cognome Nome nato a Prov. il C.F. Iscritto all Albo/Collegio dei della Provincia di al n. Protocollo Al Responsabile del Settore Gestione del Territorio del comune di Verdellino Relazione tecnica di asseverazione Allegata alla Comunicazione di Inizio lavori per Attività Edilizia Libera non

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' (D.LGS. 33/2013)

COMUNE DI BERTINORO PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' (D.LGS. 33/2013) 1 Disposizioni generali 1A Programma per la Trasparenza e l'integrità 1A.1 Programma per la Trasparenza e l'integrità Annuale Segretario Generale D.Lgs. 33/2013 - Art. 10, c. 8, lett. A 1A.2 Piano anticorruzione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) CAP. 10020 Tel. (011) 91.51.101 Fax (011) 91.56.150 REGOLAMENTO COMUNALE PER L INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI PER LA RIPARTIZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONI DEL SERVIZIO TECNICO (3) NUM. DATA OGGETTO PUBBLICAZIONE

DETERMINAZIONI DEL SERVIZIO TECNICO (3) NUM. DATA OGGETTO PUBBLICAZIONE DETERMINAZIONI DEL SERVIZIO TECNICO (3) NUM. DATA OGGETTO PUBBLICAZIONE 1.3 15.01.2010 IMPEGNI DI SPESA PER 28.01.2010 LAVORI,PROVVISTE E SERVIZI IN ECONOMIA ANNO 2010 2.3 15.01.2010 IMPEGNO SPESE ECONOMALI

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL

FORMATO EUROPEO PER IL FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CALOGERO NOTO CAMPANELLA Indirizzo VIA NICHOLAS GREEN N.7 Telefono 0922 604063 347-4986616 Fax E-mail calogero.notocampanella@comune.agrigento.it

Dettagli

COMUNE DI MACERATA CAMPANIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI

COMUNE DI MACERATA CAMPANIA BILANCIO DI PREVISIONE - Esercizio 2015 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE SPESE CORRENTI SPESE CORRENTI FUNZIONI E SERVIZI INTERVENTI Acquisto di Interessi Oneri beni di Prestazioni Utilizzo passivi Imposte straordinari Ammortamenti Fondo Fondo Personale consumo di di beni Trasferi- e oneri

Dettagli

ORDINAMENTO PROFILI PROFESSIONALI

ORDINAMENTO PROFILI PROFESSIONALI COMUNE DI FIRENZE Direzione Organizzazione ORDINAMENTO PROFILI PROFESSIONALI Delibera n. 812 del 4.7.2000 Modificata con delibere di Giunta: n. 236 del 13.3.2001 n.1335 del 27.12.2001 n. 1089 del 3.12.2002

Dettagli

RELAZIONE TECNICA GENERALE

RELAZIONE TECNICA GENERALE COMUNE DI MURO LECCESE (Provincia di LECCE) Lavori di COMPLETAMENTO E MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURALE DELLA ZONA PIP CUP: CIG: RELAZIONE TECNICA GENERALE PREMESSA Premesso che: con Deliberazione del Consiglio

Dettagli