createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession getcredit getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount"

Transcript

1 PROTOCOLLO DI INVIO SOAP SOAP è un protocollo per lo scambio di messaggi basato su protocollo HTTP e scambio dei dati in XML, quindi disponibile per qualsiasi piattaforma/linguaggio di programmazione, come ad esempio: ASP.NET Actionscript Java Ruby PERL PYTHON C, C#, C++ e molti altri ancora Gli esempi di questa documentazione si basano su PHP, sfruttando le potenzilità della Classe SoapClient nativa di PHP5 (richiede abilitazione, se non abilitata, via php.ini). Le stesse identiche funzioni si possono avere, sempre in PHP (5 o 4), usando l'ottima classe NUSOAP (scaricabile all'indirizzo ) Versione attuale di NUSOAP è la (documentazione scaricabile da questo indirizzo: ). WSDL (Web Services Description Language) E' il file xml dove viene indicata l'interfaccia del webservice SOAP. Questo file deve essere caricato dalla classe SOAP CLIENT. L'indirizzo è Dove: <ip-servizio> corrisponde all'ip del servizio, attualmente <chiave-api> chiave personale di accesso al servizio (32 caratteri alfanumerici) <nome-rivenditore> nome utente del rivenditore (url per reseller e subaccount) Ad esempio, se voglio usare SOAP per un subaccount del rivenditore NETFUN, inserisco: Changelog versione 1.1 Aggiunto supporto per le sessioni (permette di non inviare, ad ogni richiesta, user e psw): createsession existssession alivesession deletesession deleteallsession Altri metodi comuni: getcredit Metodi per rivenditori getcreditsubaccount addtransactionsubaccount addsubaccount 1

2 Funzioni SOAP (gestione sessioni) Protocollo di invio SOAP createsession (disponibile dalla versione 1.1) Permette la creazione di una sessione. Questo consente la possibilità di non inviare, per ogni richiesta, user e password username SI Stringa Nome utente accesso password SI Stringa Password di accesso expiryseconds NO Numero Indica i secondi di durata della sessione. Se non specificato la durata è di 3600 secondi (1 ora) deleteothersessions NO Numero Valori possibili 0 (zero) oppure 1 (uno) Se uno elimina le sessioni dello stesso utente disabilitando l'uso da altri client. OUTPUT Response Array/List/ Dictionary Array associativo/ Dictionary al cui interno contiene: sessionkey (stringa di 50 caratteri alfanumerici case sensitive): indica, in caso di successo, l'identificativo della sessione. Attenzione: maiuscole e minuscole sono differenti. Permette di cambiare la durata della sessione durante l'uso alivesession (disponibile dalla versione 1.1) sessionkey SI Stringa Chiave della sessione expiryseconds NO Numero Indica i secondi di durata della sessione a partire dalla richiesta Se non specificato la durata è di 3600 secondi (1 ora) OUTPUT Response Array/List/ Dictionary Array associativo/ Dictionary al cui interno contiene: expiryseconds (numero) indica il timestamp della scadenza impostata Interroga il database per controllare esistenza Sessione isvalidsession (disponibile dalla versione 1.1) sessionkey SI Stringa Chiave della sessione OUTPUT isvalid Numero indica se la chiave passata in sessionkey è valida (1 - uno) oppure no (0 - zero) 2

3 deletesession (disponibile dalla versione 1.1) Permette di eliminare una sessione sessionkey SI Stringa Chiave della sessione OUTPUT error Numero codice errore, se 0 nessun errore, altrimenti maggiore di 0 (vedi gestione errore) Permette di eliminare tutte le sessioni dell'utente. deleteallsession (disponibile dalla versione 1.1) username SI Stringa Nome utente accesso password SI Stringa Password di accesso OUTPUT error Numero codice errore, se 0 nessun errore, altrimenti maggiore di 0 (vedi gestione errore) 3

4 Funzioni SOAP (base) Protocollo di invio SOAP sendsmssimple (disponibile dalla versione 1.0) Permette invio semplice di SMS ad un contatto o lista di contatti. username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. numbers SI Stringa Destinatari (separati da spazio, virgola, punto e virgola o pipe ) Formato numero internazionale (se non specificato viene impostato automaticamente a +39) Esempio: , text SI Stringa Testo del messaggio. Può superare i 160 caratteri, viene concatenato automaticamente ed in modo trasparente. sender NO Stringa Mittente. Può essere numerico e/o alfanumerico Se vuoto viene inserito nome utente (=USERNAME) gateway NO Numero Gateway di invio, se non impostato o non valido viene spedito con il gateway 0 response -- Array/List/Di ctionary Array associativo/dictionary al cui interno contiene: sendingid (stringa di 7 caratteri case sensitive): indica, in caso di successo, l'identificativo alfanumerico di 7 caratteri. Attenzione: maiuscole e minuscole sono differenti. Serve per il recupero dei dati della spedizione. Esempio: trkgrab sendsmsadvanced (disponibile dalla versione 1.0) Permette invio SMS, sfruttando funzionalità avanzate. Questo metodo permette ad esempio di effettuare invii posticipati o di inviare sostituendo tokens o inviando ad esempio allo stesso numero in tutta tranquillità. Nome variabile Rich. Tipo Note username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. 4

5 numbers SI Array /List contenente tanti oggetti smsnumber (per ogni destinatario) Protocollo di invio SOAP Array/Dictionary/matrice di destinatari (smsnumber). Ogni smsnumber prevede: number numero formato internazionale tokens parti da sostituire nel testo, formato stringa query url, esempio: %NAME%=Mario+Rossi&%HELLO%=Ciao %DATE% e %TIME% sono riservate. id identificativo, per la spedizione. In caso di spedizione allo stesso numero, può essere necessario distinguere i vari SMS identificandoli. Se non viene specificato viene restituito uno 0. Vedi pagina esempi per maggiori dettagli text SI Stringa Testo del messaggio. Può superare i 160 caratteri, viene concatenato automaticamente ed in modo trasparente. sender NO Stringa Mittente. Può essere numerico e/o alfanumerico Se vuoto viene inserito nome utente (=USERNAME) options NO Oggetto: smsoptions Array/Matrice/Dictionary con opzioni. Attualmente le opzioni disponibili sono: gateway date (Accetta vari formati, indica la data di spedizione. Formati validi sono: :50:59 (YYYY-mm-dd HH:mm:ss) - +2 week (tra due settimane) - +1 month (tra un mese) - per altre opzioni vedi sintassi usata da strtotime di PHP. Attenzione non è legata a PHP, usa semplicemente la sintassi della stessa funzione. response -- Array/Dictionary Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: sendingid (stringa di 7 caratteri case sensitive): indica, in caso di successo, l'identificativo alfanumerico di 7 caratteri. Attenzione: maiuscole e minuscole sono differenti. Serve per il recupero dei dati della spedizione. Esempio: trkgrab Permette di ricevere i dati della consegna/spedizione. getdelivery (disponibile dalla versione 1.0) username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si Stringa Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. 5

6 usano sessioni) Protocollo di invio SOAP sendingid SI Stringa ID della spedizione, ricevuta in caso di spedizione. responsetype NO Stringa Default: JSON. Formati disponibili: JSON XML - CSV Vedi esempio per maggiori dettagli filters NO Oggetto: smsdeliveryfilters Array/Matrice/Dictionary Prevede vari filtri, sono: status (int), valori possibili sono: -2 (tutti, valore di default) -1 (in attesa) 0 (non consegnati) 1 (consegnati) 2 (non consegnati) + (consegnati) details (int) può assumero 0 per false o 1 per true. (in caso di true, carica dettagli/info extra valido solo per i formati JSON e XML) Vedi esempi per altri dettagli. response -- Array/Dictionary Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: error (numero) codice errore, se 0 nessun errore, altrimenti maggiore di 0 (vedi gestione errore) list (stringa)risultato della richiesta, dipende dal formato. (vedi esempi) format (stringa) restituisce il tipo di formato della lista. La lista dei dettagli, per ogni sms, include: (vedi struttura nella sezione Lista DELIVERY (risposta da getdelivery) sending_id solo in CSV - corrisponde ovviamente a response['sendingid'] negli altri due casi (vedi struttura risposta in esempi) sms_id attualmente non usato udh_num indica il numero dell'sms in caso di concatenato udh_max in caso di concatenato indica quanti sms udh_group in caso di concatenamento indica il gruppo dello stesso receiver destinatario custom_id l'id indicato (solo con spedizione advanced) dall'utente in fase di invio (solo per recuperare eventuali riferimenti) delivery_status (-1 = IN INVIO/DELIVERY NON RICHIESTO 0 = NON RICEVUTO 1 = RICEVUTO) indica lo stato della spedizione, vedere documentazione delivery_date in caso di ricezione/non ricezione indica la data dell'evento (formato: :23:05) delivery_code 6

7 in caso di errore ricezione indica il motivo, vedi documentazione netfun... date (solo con filters.details == 1) data di invio (che non corrisponde a quella di ricezione (formato: :23:05) text (solo con filters.details == 1) testo messaggio (con eventuali tokens sostituiti) gateway (solo con filters.details == 1) gateway di invio sender (solo con filters.details == 1) mittente delivery_idt (solo con filters.details == 1) non ancora usato, più che altro per assistenza. ATTENZIONE: la funzione getdelivery restituisce i numeri spediti. Eventuali numeri non spediti (o in fase di spedizione) e/o posticipati non verranno restituiti La funzione va richiamata in modo asincrono almeno 1 minuto dopo la spedizione (si consiglia 5 minuti) e ripeterla eventualmente solo se non si conosce lo status di tutti gli elementi della spedizione. nel caso di invio posticipato ovviamente va richiamata dopo la data. Tutti i numeri NON presenti in lista (ovviamente senza filtri sullo status) sono da considerare IN FASE DI INVIO. Infatti per velocizzare invii grossi l'invio tramite SOAP posticipa l'invio non aspettando l'invio dei singoli SMS Permette di ricevere il credito residuo username / sessionkey password getcredit (disponibile dalla versione 1.1) SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa response -- Array/Diction ary Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: credit (numero) restituisce il credito in millesimi, ad esempio per 12,45 restituisce Permette di ricevere la descrizione del codice errore. Attualmente solo in italiano. geterrordescr (disponibile dalla versione 1.0) errorcode SI Numero Codice errore numerico. errordescr -- Stringa Descrizione codice errore. Vedi gestione errori. Funzioni SOAP (rivenditori) 7

8 getcreditsubaccount (disponibile dalla versione 1.1) Permette di ricevere il credito residuo di un proprio subaccount username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. subaccountname SI Stringa Nome del proprio subaccount response -- Array/Diction ary Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: credit (numero) restituisce il credito in millesimi, ad esempio per 12,45 restituisce addtransactionsubaccount (disponibile dalla versione 1.1) Permette di aggiungere o togliere del credito ad un proprio subaccount username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. subaccountname SI Stringa Nome del proprio subaccount transactionvalue SI Numero Valore della transazione espresso in millesimi. Ad esempio per aggiungere il credito di 3,00 inserire 3000 Per togliere il credito di 0,50 inviare il valore (negativo) di -500 costsms NO Numero Solo se si usano i listini (abilitabili da area di amministrazione), se viene inviato questo valore e non si usano i listini viene restituito un errore 523 (vedi gestione errore per dettagli) Il valore deve essere espresso in millesimi (valore positivo), esempio per un costo di 7 centesimi inserire: 700 Se uguale a 0 viene usato il valore del listino base. transactiondescr NO Stringa Puoi specificare una descrizione della transazione, se vuota il valore sara: Addebito (per eliminazione credito) Ricarica credito (quando si aggiunge del credito) response -- Array/Diction ary Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: newcredit (numero) restituisce il credito risultante in 8

9 millesimi, ad esempio per 15,60 restituisce

10 Permette di aggiungere un nuovo subaccount Protocollo di invio SOAP addsubaccount (disponibile dalla versione 1.1) username / sessionkey password SI Stringa Nome utente accesso, se si utilizzano le sessioni passare la chiave della sessione (sessionkey) SI (solo se non si usano sessioni) Stringa subaccountinfo SI Oggetto subaccountinfo Password di accesso Impostare stringa vuota se si usano le sessioni. L'oggetto subaccountinfo è una matrice/array/dictionary che contiene le seguenti coppie chiave/valore: Chiave Richiesto Note username SI Nome utente univoco password SI Password di accesso E' richiesta particolare attenzione e soprattutto di non usare la stessa password per tutti i subaccount SI name NO Nome del cliente lastname NO Cognome del cliente tel NO Numero di telefono cel NO Numero mobile fax NO Numero fax address NO Indirizzo city NO Città cap NO C.A.P. province NO Provincia notes NO Eventuali note response -- Array/Dictionary Array/Dictionary/Matrice associativa al cui interno contiene: id (numero) restituisce l'id del subaccount appena inserito). 10

11 Lista DELIVERY (risposta da getdelivery) In base al formato richiesto, si possono ottenere le seguenti risposte. CSV (in rosso intestazione dati CSV) "sending_id";"sms_id";"udh_num";"udh_max";"udh_group";"receiver";"custom_id";"delivery_status";"delivery_date";"delivery_code" "at5w2ab";"4547";"1";"1";"";" ";"0";"-1";"---";"-" "at5w2ab";"4548";"1";"1";"";" ";"0";"-1";"---";"-" XML (sfondo in giallo solo se in filters details == 1; vedi getdelivery) <deliveryrequest sending_id="at5wab" version="1"> <items> <item id= 4547 > <udh group="" num="1" max="1"/> <receiver> </receiver> <delivery status="-1" code="-">---</delivery> <details> <sender></sender> <text>testo sms</text> <sms gateway="0" date=" :23:21" idt=" "/> </details> </item> </items> </deliveryrequest> JSON (sfondo in giallo solo se in filters details == 1; vedi getdelivery) Il formato JSON viene restituito come testo (come per XML e CSV) e va valutato per ottenere oggetto/matrice. In PHP5 esiste l'oggetto nativo json_decode { 'sendingid': 'at5wa', 'version': 1, 'items': [ { 'sms_id' : 4547, 'udh_num': 1, 'udh_max': 1, 'udh_group': '', 'receiver': ' ', 'custom_id': 0, 'delivery_status': -1, 'delivery_date': '---',//valorizzata solo se delivery_status == 1 oppure 0 'delivery_code': '-', 'date':' :23:21', 'text': 'Testo SMS', 'gateway': 4, 'sender': '', 'delivery_idt': ''//idt interno. } ] } 11

12 ERRORI Si possono avere 2 tipi di errori: Errori SOAP (in PHP5 usando soapclient si ha una eccezione di SoapFault) Questi devono essere gestiti internamente alla programmazione. Questo tipo di errori si verificano ad esempio, se il file wsdl indicato è irragiungibile o il percorso non valido, se si usano nomi funzioni non valide e/o se non si passano i tipi di variabili previste. Errori restituiti dalle funzioni. Questo genere di errore previsto, viene gestito dal webservice, in pratica ci sono condizioni in cui non è possibile procedere. Il codice dell'errore ha un suo significato, che volendo, è possibile recuperare tramite SOAP (funzione geterrordescr) Codice Errore Descrizione. 1 Dati login non impostati 2 Login non corretto 3 Chiave Sessione (sessionkey) non valida, non sei autorizzato a procedere 4 Chiave sessione (sessionkey) scaduta, ricreare sessione 5 Chiave API non abilitata. Entra nel pannello di controllo per recuperarla 6 La chiave che stai utilizzando non corrisponde con il profilo.se possiedi piu\' account devi utilizzare chiavi diverse. 10 Credito non sufficiente 11 Testo SMS vuoto 12 Data non valida 13 Data trascorsa 14 Gateway non valido 15 Mittente non valido 20 Nessun numero (destinatario) impostato 100 Codice spedizione non valido (in getdelivery) 500 Non sei un rivenditore abilitato 501 Nome subaccount vuoto o non valido 502 Subaccount inesistente o non attivo 510 Dati obbligatori assenti (in addsubaccount) 511 Username non valida (in addsubaccount) 512 Username esistente (in addsubaccount) 513 non valida (in addsubaccount) 514 esistente (in addsubaccount) 515 Password non valida (in addsubaccount) 516 Uno dei numeri indicati (cel, tel o fax) non e' valido (in addsubaccount) 517 Alcuni dei dati inviati non sono validi, controlla (in addsubaccount) 520 Transazione non puo' essere uguale a 0 (in addtransactionsubaccount) 521 Transazione di addebito superiore al credito del subaccount (in addtransactionsubaccount) 522 Costo SMS non puo' essere negativo (in addtransactionsubaccount) 523 Il tuo profilo non consente personalizzazione costo SMS. Abilita dal pannello di controllo i listini. (in addtransactionsubaccount) 999 Errore interno al server. Sovraccarico o problemi di altro genere. [nessuna risposta] In verde gli errori per gli strumenti dei soli rivenditori. Problemi di connessione o problemi interni allo script programmato. Va gestito internamente. 12

13 SOAP: Esempio avanzato in PHP5 Configurazione e inizializzazione tramite la classe SoapClient Inizio Sessione Uso delle funzioni tramite sessione 13

14 14

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2)

MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) MANUALE DI INTEGRAZIONE API SMSSmart (v 2.2) Questo documento contiene le informazioni necessarie per l interfacciamento con il gateway SMS di SMSSmart. Il suo utilizzo è riservato ai clienti che abbiano

Dettagli

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0

Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Specifiche tecniche per la gestione dei Servizi SMS tramite script HTTP POST/GET Rev. 2012-05-22-3,0 Prefazione L'accesso al servizio di invio SMS e gestione back office tramite script è limitato ai soli

Dettagli

API HTTP VERSIONE 1.0

API HTTP VERSIONE 1.0 API HTTP VERSIONE 1.0 Documento: Mobyt_API_HTTP.pdf Versione: 1.0 Data ult. rev.: 20/04/2015 Mobyt S.p.A. Via Aldighieri, 10 44121 Ferrara Italy Tel. +39 0532 207296 - Fax +39 0532 242952 E-mail: help@mobyt.it

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS SOAP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Ultimo aggiornamento sett13

Ultimo aggiornamento sett13 Ultimo aggiornamento sett13 INDICE 1. Invio singolo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...3 1.1 - Messaggi singoli concatenati...4 2. Invio multiplo SMS tramite richiesta POST/GET HTTP...4 2.1 - Messaggi

Dettagli

ProgettoSMS. Manuale Gateway FTP Text

ProgettoSMS. Manuale Gateway FTP Text ProgettoSMS Manuale Gateway FTP Text Indice Indice 2 Introduzione 3 ftp Text 4 Risposta 4 SendMessage 5 Risposta positiva a SendMessage 5 Esempi SendMessage 6 Esempio 1: 6 Esempio 2: 6 Esempio 3: 7 GetMessageStatus

Dettagli

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services

ProgettoSMS. Manuale Gateway Web Services ProgettoSMS Manuale Gateway Web Services Indice Indice... 2 Introduzione... 3 http Web Services... 4 Risposta... 4 Descrizione delle costanti... 5 AnswerRecipientType... 5 ErrorID... 5 ProtocolType...

Dettagli

SMS Gateway interfaccia HTTP

SMS Gateway interfaccia HTTP SMS Gateway interfaccia HTTP Versione 2.3.0 2001, 2002, 2003, 2004 GlobalSms.it www.globalsms.it 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP

SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP SMS-Bulk Gateway interfaccia HTTP Versione 2.3.1 2001-2014 SmsItaly.Com 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono trasmettere messaggi SMS

Dettagli

Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012

Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012 i-contact srl via monetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Web Services interface Specifiche tecniche 17.12.2012 1.Introduzione SmsHosting fornisce

Dettagli

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved

AdvSelf Italia Srl. Manuale Gateway FTP XML. Copyright @ 2015 AdvSelf Italia srl - All Rights Reserved AdvSelf Italia Srl Manuale Gateway FTP XML Indice Indice... 2 Introduzione... 3 ftp XML... 4 Risposta... 5 SendMessage... 5 Risposta positiva a SendMessage... 6 Esempi SendMessage... 6 Esempio 1:... 7

Dettagli

Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5

Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5 Manuale Gateway SMS (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5 1. Introduzione Questo documento descrive i diversi metodi e l'uso dell'sms center per trasmettere messaggi SMS con metodo HTTP POST o GET. Il

Dettagli

Documentazione API web v 1.0

Documentazione API web v 1.0 Documentazione API web v 1.0 Web: www.kalliopepbx.it Supporto tecnico: kalliope-pbx@netresults.it Documentazione API web v1.0-1 - Rev.: 16-11-2012 Documentazione API web v1.0-2 - Rev.: 16-11-2012 Changelog

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Manuale A.P.I. www.smsend.it. application programming interface versione 1. API application programming interface 1

Manuale A.P.I. www.smsend.it. application programming interface versione 1. API application programming interface 1 Manuale A.P.I. application programming interface versione 1 www.smsend.it API application programming interface 1 INVENTA. PROGETTA. SVILUPPA. 3 CREAZIONE CLIENTI IN POST HTTP 4 Parametri autenticazione

Dettagli

WebServiceSmsMioTech.pdf. Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28. Alessandro Benedetti

WebServiceSmsMioTech.pdf. Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28. Alessandro Benedetti Documento: WebServiceSmsMioTech.pdf Data ultima revisione: 15/12/2004 19.12.28 Versione: 1.1 Autore: Alessandro Benedetti Organizzazione: Sertea S.r.l. Destinatari: Programmatori / Sistemisti Introduzione

Dettagli

API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE)

API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE) API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E- MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE) RELEASE 24/02/2014 API PER L'INTERFACCIAMENTO DA APPLICATIVI ESTERNI SOMMARIO API RDCOM (HTTP/HTTPS/SMPP/E-MAIL/FTP/XML/WEBSERVICE)... 0 HTTP/HTTPS...

Dettagli

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it

SMS API. Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API. YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it SMS API Documentazione Tecnica YouSMS HTTP API YouSMS Evet Limited 2015 http://www.yousms.it INDICE DEI CONTENUTI Introduzione... 2 Autenticazione & Sicurezza... 2 Username e Password... 2 Connessione

Dettagli

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011

Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 (marchio registrato) Documentazione tecnica Aggiornato al 19/09/2011 www.netfunitalia.it - www.smsviainternet.it Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del presente documento può essere riprodotto in

Dettagli

Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio

Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio Network Iunet Italian Technology Powered by SMS Service Descrizione e caratteristiche tecniche del servizio Novembre 2003 (Ver 11.03) Iunet S.r.l. via Vittime Civili 20 71100 Foggia Italy Linkas Srl, Via

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Documento: SMS WEB. infosmsweb.pdf. Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0. Destinatari: programmatori / sistemisti

Documento: SMS WEB. infosmsweb.pdf. Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0. Destinatari: programmatori / sistemisti Documento: SMS WEB infosmsweb.pdf Data ult. rev.: 23/04/2010 Versione: 1.0 Destinatari: programmatori / sistemisti Pag. 1 di 12 Indice FUNZIONAMENTO... 3 SPEDIZIONI BATCH... 665 I MESSAGGI MULTI... 8 NOTIFICA

Dettagli

Sommario. 1. Introduzione.2. 2. Pre-requisiti.. 3. 3. Specifiche tecniche...4. 4. Parametri e variabili..5. 5. Tutela della Privacy...

Sommario. 1. Introduzione.2. 2. Pre-requisiti.. 3. 3. Specifiche tecniche...4. 4. Parametri e variabili..5. 5. Tutela della Privacy... Accesso al servizio Sms Gateway Release 1.5.0 (ultimo aggiornamento 12 ottobre 2002) Sommario 1. Introduzione.2 2. Pre-requisiti.. 3 3. Specifiche tecniche......4 4. Parametri e variabili..5 5. Tutela

Dettagli

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 1835 001 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP rivenditori Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A.

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A. Release 1.0.4 VOLA 4 Manuale dell Utente Vola S.p.A. Traversa di Via Libeccio snc Z.I. Cotone 55049 Viareggio (LU) Tel +39 0584 43671 Fax +39 0584 436700 info@vola.it www.vola.it Sommario INTRODUZIONE

Dettagli

SMSPortal. SMS-Gateway interfaccia SMTP. Versione 1.0.0. 2004, 2005, 2006 SMSPortal. Digitel Mobile Srl Via Raffaello, 77 65124 Pescara (Italy)

SMSPortal. SMS-Gateway interfaccia SMTP. Versione 1.0.0. 2004, 2005, 2006 SMSPortal. Digitel Mobile Srl Via Raffaello, 77 65124 Pescara (Italy) SMS-Gateway interfaccia SMTP Versione 1.0.0 2004, 2005, 2006 SMSPortal 1 1 Introduzione 1.1 Sommario Solo gli utenti autorizzati hanno accesso al nostro SMS Gateway e possono trasmettere messaggi SMS attraverso

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Il Web-Service SDMX dell ISTAT

Il Web-Service SDMX dell ISTAT Il Web-Service SDMX dell ISTAT Versione: 1.0.0 Data: 26/06/2014 Autore: Approvato da: Modifiche Versione Modifiche Autore Data Indice dei contenuti 1 Introduzione... 4 2 Esempio d uso... 5 2.1 Riferimento

Dettagli

ProxyIGRUE v.2.0.2. Alimentazione dati di attuazione. Manuale Utente

ProxyIGRUE v.2.0.2. Alimentazione dati di attuazione. Manuale Utente ProxyIGRUE v.2.0.2 Alimentazione dati di attuazione Manuale Utente 1/20 Indice 1. Introduzione...3 2. Documentazione...3 3. Setup del ProxyIGRUE v2...3 1.1 Censimento presso il Sistema Informativo IGRUE...3

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale

Pannello controllo Web www.smsdaweb.com. Il Manuale Pannello controllo Web www.smsdaweb.com Il Manuale Accesso alla piattaforma Accesso all area di spedizione del programma smsdaweb.com avviene tramite ingresso nel sistema via web come se una qualsiasi

Dettagli

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) Pag. 1 GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) INTRODUZIONE DURC Client fornisce le funzionalità complete per gestire l attivazione delle caselle PEC alle Imprese, dalla richiesta di apertura

Dettagli

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1

Casalini Crypto. Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Casalini Crypto 10.13 Documento di protocollo tecnico VRS 2.1 Requisiti fondamentali per l utilizzo del servizio: - I file PDF da criptare non devono essere già protetti da password o da altri sistemi

Dettagli

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT

INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT INVIO SMS CON CHIAMATA DIRETTA ALLO SCRIPT La chiamata diretta allo script può essere effettuata in modo GET o POST. Il metodo POST è il più sicuro dal punto di vista della sicurezza. Invio sms a un numero

Dettagli

Gestione XML della Porta di Dominio OpenSPCoop

Gestione XML della Porta di Dominio OpenSPCoop i Gestione XML della Porta di Dominio ii Copyright 2005-2011 Link.it srl iii Indice 1 Introduzione 1 2 Hello World! 2 3 Configurazione XML della Porta di Dominio 5 3.1 Soggetto SPCoop...................................................

Dettagli

Servizio HLR Lookup (Release 1.1.0)

Servizio HLR Lookup (Release 1.1.0) 1. Introduzione 1.1. Sommario Con il presente documento illustriamo il funzionamento del Servizio di HLR Lookup (o Network Query) 1.2. Scopo Le informazioni riportate sono di supporto a tutti coloro (terze

Dettagli

API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011

API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011 API HTTP/HTTPS/SMPP/FTP RELEASE 16/12/2011 Di seguito riportiamo tutta la documentazione per l utilizzo delle funzioni di messaggistica istantanea. Si fa presente che tutte le funzioni sono accessibili

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013

Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 i-contact srl via Simonetti 48 32100 Belluno info@i-contact.it tel. 0437 30419 fax 0437 1900 125 p.i./c.f. 0101939025 Interfaccia HTTP enduser Specifiche tecniche 03.10.2013 1. Introduzione Il seguente

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Guida dell'api REST di Livebase

Guida dell'api REST di Livebase Guida dell'api REST di Livebase 1. Descrizione dell'api... 1 1.1. URI di base... 1 1.2. Autenticazione e diritti del client... 1 1.3. Formati supportati... 1 1.4. Tipi di risorse... 1 1.5. Parametri delle

Dettagli

Bibliografia: Utenti e sessioni

Bibliografia: Utenti e sessioni Bibliografia: Utenti e sessioni http: protocollo stateless http si appoggia su una connessione tcp e lo scambio nel contesto di una connessione si limita a invio della richiesta, ricezione della risposta.

Dettagli

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS

Programma per la gestione associativa Versione 5.3.x. Gestione SMS Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Integrazione InfiniteCRM - MailUp

Integrazione InfiniteCRM - MailUp Integrazione InfiniteCRM - MailUp La funzionalità della gestione delle campagne marketing di icrm è stata arricchita con la spedizione di email attraverso l integrazione con la piattaforma MailUp. Creando

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB

SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB SMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA WEB INDICE 1. Accesso al sistema 1.1 Barra di controllo 1.2 Configurazione Account 1.3 Prezzi & Copertura 2. Utility & Strumenti 3. Messaggistica 3.1 Quick SMS 3.2 Professional

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

Manuale rivenditore. www.smsend.it

Manuale rivenditore. www.smsend.it Manuale rivenditore www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 4 Multilanguage 5 PANNELLO DI CONTROLLO 6 Start page 7 Profilo 8 Ordini 9 Acquista Ricarica 10 Coupon AdWords 11 Pec e Domini 12 CLIENTI E TARIFFE 13 Clienti

Dettagli

Gateway HTTP. Manuale Utente 21/10/2013

Gateway HTTP. Manuale Utente 21/10/2013 Gateway HTTP Manuale Utente 21/10/2013 TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI - Questo documento é di proprietà esclusiva della SMSit sul quale essa si riserva ogni diritto. Pertanto questo documento non puó essere

Dettagli

Guida EsyMail versione 1.2

Guida EsyMail versione 1.2 Guida EsyMail versione 1.2 Ultima revisione: 25/gen/2011 EsyMail, contatto immediato! - 2008-2011 SmartGaP s.r.l. 1 Indice 1. Login 2. Menu principale 3. Contatti 3.1 Inserimento contatti 3.2 Gestione

Dettagli

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop

SMS IN. Rules SMS IN. Rules. Geodrop. Geodrop SMS IN Rules SMS IN Rules } Geodrop Geodrop SMS In 2.3 Regole per la manipolazione dei messaggi Guida alla scrittura di condizioni complesse Guida alle condizioni complesse v1.0-it, 7 Dicembre 2012 Indice

Dettagli

Gli XML Web Service. Prof. Mauro Giacomini. Complementi di Informatica Medica 2008/2009 1

Gli XML Web Service. Prof. Mauro Giacomini. Complementi di Informatica Medica 2008/2009 1 Gli XML Web Service Prof. Mauro Giacomini Medica 2008/2009 1 Definizioni i i i Componente.NET che risponde a richieste HTTP formattate tramite la sintassi SOAP. Gestori HTTP che intercettano richieste

Dettagli

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller

GEODROP APPLICATIONS. Developer. Public. Private. Reseller GEODROP APPLICATIONS Public Developer Reseller Private Le Applicazioni di Geodrop Guida per Developer alle Applicazioni Guida alle applicazioni v1.1-it, 21 Dicembre 2012 Indice Indice...2 Cronologia delle

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Manuale dell Utente 1.0.0 VOLA FOR OFFICE. Release. Vola S.p.A.

Manuale dell Utente 1.0.0 VOLA FOR OFFICE. Release. Vola S.p.A. Release 1.0.0 VOLA FOR OFFICE Manuale dell Utente Vola S.p.A. Traversa di Via Libeccio snc Z.I. Cotone 55049 Viareggio (LU) Tel +39 0584 43671 Fax +39 0584 436700 info@vola.it www.vola.it Office, Outlook,

Dettagli

Richiesta pagina PHP (es: index.php)

Richiesta pagina PHP (es: index.php) PHP PHP = personal home page SERVER Richiesta pagina PHP (es: index.php) Server Web (Apache) in ascolto sulla porta 80, si accorge che la pagina richiesta è una pagina PHP in base all'estensione o con

Dettagli

Documentazione tecnica

Documentazione tecnica Documentazione tecnica Come spedire via Post 1.1) Invio di Loghi operatore 1.2) Invio delle Suonerie (ringtone) 1.3) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 1.4) Invio di SMS multipli 1.5) Simulazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397

Il tuo manuale d'uso. BLACKBERRY INTERNET SERVICE http://it.yourpdfguides.com/dref/1117397 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso BLACKBERRY INTERNET SERVICE

Dettagli

Specifiche API. Gestione utenti multipli

Specifiche API. Gestione utenti multipli Specifiche API Gestione utenti multipli v1.3.73 Last update: Ludovico 28/12/2009 Sommario Descrizione del servizio... 3 Come diventare partner... 3 Modalità di accesso al servizio con gestione utenti multipli...

Dettagli

Manuale per le API. Mostra come poter inviare in modo programmatico i fax da altre applicazioni tramite le API di GFI FaxMaker.

Manuale per le API. Mostra come poter inviare in modo programmatico i fax da altre applicazioni tramite le API di GFI FaxMaker. Manuale per le API Mostra come poter inviare in modo programmatico i fax da altre applicazioni tramite le API di GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida all'integrazione della gestione degli ordini PayPal

Guida all'integrazione della gestione degli ordini PayPal Guida all'integrazione della gestione degli ordini PayPal 2006 PayPal, Inc. Tutti i diritti riservati. PayPal e il logo PayPal sono marchi registrati di PayPal, Inc. I marchi di fabbrica e le marche citate

Dettagli

GestPay Specifiche tecniche

GestPay Specifiche tecniche GestPay Specifiche tecniche Progetto: GestPay Pagina 1 di 35 Sommario Informazioni documento...3 Informazioni versione...4 1 Introduzione...5 2 Architettura del sistema...6 3 Descrizione fasi del processo...8

Dettagli

Nuvola It Data Space

Nuvola It Data Space MANUALE UTENTE INDICE 1. Descrizione servizio... 3 1.1. Informazioni sul servizio di Telecom Italia... 3 1.2. Ruoli e Autenticazione per il servizio di Telecom Italia... 3 1.3. Strumenti... 5 1.4. Documentazione...

Dettagli

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server

1. Il Servizio. 2. Protocollo SMS-Server 1. Il Servizio 2. Protocollo SMS-Server 3. Protocollo HTTP Post e Get 3.1) Invio di SMS di testo 3.2) Invio di SMS con testo in formato UNICODE UCS-2 3.3) Simulazione di un invio 3.4) Possibili risposte

Dettagli

Service Unavailable. Registrazione e Autenticazione. Non riesci a inviare mail? Verifica la tua configurazione di posta.

Service Unavailable. Registrazione e Autenticazione. Non riesci a inviare mail? Verifica la tua configurazione di posta. Registrazione e Autenticazione Non riesci a inviare mail? Verifica la tua configurazione di posta Creare un Account Scegliere la Login Login non accettata Ricorda username Costruire una password sicura

Dettagli

Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2

Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2 Specifiche funzionali protocollo HTTP Gateway VolaSMS Plus Ver. 3.0.2 Aggiornamenti Data Versione Note 01-10-2008 3.0.0 - Nuovi comandi per la gestione dei mittenti con obbligo di autenticazione per i

Dettagli

maildocpro Manuale Installazione

maildocpro Manuale Installazione maildocpro Manuale Installazione versione 3.4 maildocpro Manuale Installazione - Versione 3.4 1 Indice Indice... 2 Creazione database... 3 Database: MAILDOCPRO... 3 Database: SILOGONWEB... 5 Configurazione

Dettagli

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD

Protocollo. per il. gioco a distanza PGAD PAG. 1 DI 56 08-06-2011 Protocollo per il gioco a distanza PGAD PAG. 2 DI 56 INDICE INTRODUZIONE 4 1. ENTITÀ COINVOLTE 5 2. PROTOCOLLO APPLICATIVO 6 3. CONVENZIONI DI CODIFICA 7 4. STRUTTURA DEI MESSAGGI

Dettagli

Antispam. FASTflow S.r.l. IceWarp Italia e-mail: info@icewarp.it - Web: www.icewarp.it

Antispam. FASTflow S.r.l. IceWarp Italia e-mail: info@icewarp.it - Web: www.icewarp.it Antispam IceWarp Server integra diverse tecnologie Anti-Spam altamente personalizzabili in modo che ciascun amministratore di sistema possa sfruttare le potenzialità offerte adattandole alle particolari

Dettagli

FAXBOX. Manuale utente

FAXBOX. Manuale utente FAXBOX Manuale utente Client di posta elettronica Outlook Version 3.5.2 Sommario INFORMAZIONI SULLA DOCUMENTAZIONE...4 INFORMAZIONI SPECIFICHE DELLA PROPRIA AZIENDA...5 DAL CLIENT DI POSTA ELETTRONICA...6

Dettagli

Dexma Newsletter System

Dexma Newsletter System Dexma Newsletter System Quick Reference Indice Indice... 2 1 Introduzione a Postletter... 3 2 Richiesta di un account Demo... 3 3 Liste di invio... 5 3.1 Creazione di una lista... 5 3.2 Andare alla lista

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Guida all amministrazione del servizio MINIMANU.IT.DMPS1400 002 Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione del servizio PEC di Telecom Italia Trust Technologies

Dettagli

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011

INDICE. DATEX il manuale edizione aprile 2011 DATEX MANUALE INDICE INDICE... 1 INTRODUZIONE... 2 PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 3 IL PRIMO COLLEGAMENTO... 4 INTERFACCIA... 5 DEFINIZIONE DELLE OPERAZIONI E DEI PROFILI... 6 INGRESSO CON PASSWORD NEL

Dettagli

Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009

Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009 Manuale Utente - Titì Versione 1.1 Data ultimo aggiornamento 15 gennaio 2009 L accesso al software per l invio di SMS è disponibile tramite collegamento internet: - dalla barra degli indirizzi del browser

Dettagli

Service Unavailable. Come Faccio a... Entrare nella mail o nella pagina di accesso alla mail. Evitare di ricevere alcuni messaggi

Service Unavailable. Come Faccio a... Entrare nella mail o nella pagina di accesso alla mail. Evitare di ricevere alcuni messaggi Come Faccio a... Entrare nella mail o nella pagina di accesso alla mail Evitare di ricevere alcuni messaggi Sbloccare alcuni messaggi Inviare email regolarmente Inviare email con allegati Scegliere il

Dettagli

--- PREMESSE INTRODUZIONE. .:luxx:.

--- PREMESSE INTRODUZIONE. .:luxx:. SQL INJECTION --- SICUREZZA.:luxx:. PREMESSE Questa guida accenna ad alcuni metodi di SQL injection e si sofferma sulla prevenzione di tali attacchi, per comprendere al meglio il testo è necessaria una

Dettagli

Allegato B. Elenco delle situazioni possibili

Allegato B. Elenco delle situazioni possibili Allegato B. Elenco delle situazioni possibili Descrizione dettagliata delle azioni da implementare per il sistema di gestione web e di registrazione di Icaro Prato Indice generale Premesse... 2 Note sulle

Dettagli

Progetto Gennaio 2013: Social Chat Internazionale

Progetto Gennaio 2013: Social Chat Internazionale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO, DIPARTIMENTO DI INFORMATICA LAUREA TRIENNALE IN COMUNICAZIONE DIGITALE CORSO DI RETI DI CALCOLATORI ANNO ACCADEMICO 2011/2012 Progetto Gennaio 2013: Social Chat Internazionale

Dettagli

Fermo!Point API. Guida all integrazione. Versione RedirectAPI: 1.0 Versione AsyncAPI: 0.9 Ultimo aggiornamento: 20-10-2014

Fermo!Point API. Guida all integrazione. Versione RedirectAPI: 1.0 Versione AsyncAPI: 0.9 Ultimo aggiornamento: 20-10-2014 Fermo!Point API Guida all integrazione Versione RedirectAPI: 1.0 Versione AsyncAPI: 0.9 Ultimo aggiornamento: 20-10-2014 Autore: Oscar Locatelli, Coriweb Srl Committente: Fermopoint Srl Sommario Introduzione

Dettagli

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce.

Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Raven. Una piattaforma. 3 modi per Comunicare: SMS, Email, Voce. Web: www.airtelco.com Email: info@airtelco.com Telefono: (+39) 0532.191.2003 - Fax: (+39) 0532.54481 L'intera piattaforma di AirTelco è

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per le API

GFI Product Manual. Manuale per le API GFI Product Manual Manuale per le API http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzia

Dettagli

Guida configurazione THOMPSON ST2022/30

Guida configurazione THOMPSON ST2022/30 1 Collegamenti Innanzitutto collega il telefono all'alimentazione ed alla rete secondo le indicazioni riportate qui sotto Collega qui l'alimentazione Collega qui il cavo di rete 2 1 IP del telefono Cliccare

Dettagli

SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE

SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE SOSEBI PAPERMAP2 MODULO WEB MANUALE DELL UTENTE S O. S E. B I. P R O D O T T I E S E R V I Z I P E R I B E N I C U L T U R A L I So.Se.Bi. s.r.l. - via dell Artigianato, 9-09122 Cagliari Tel. 070 / 2110311

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA

PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE ESENZIONI DA REDDITO 09/03/2011 Pag. 1 di 10 PROGETTO TESSERA SANITARIA WEB SERVICE ESENZIONI DA REDDITO Pag. 2 di 10 INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 CANALI DI COMUNICAZIONE DEI SISTEMI 4 2. MODALITÀ

Dettagli

4.1.1 Popolamento combo Titolo nella form di ricerca 4 4.1.2 Ricerca effettiva.5

4.1.1 Popolamento combo Titolo nella form di ricerca 4 4.1.2 Ricerca effettiva.5 Web Services 2 1 Sommario 1 GENERALITÀ... 3 1.1 SCOPO.3 1.2 DEFINIZIONI.3 2 REQUISITI FUNZIONALI... 3 2.1 AUTENTICAZIONE..3 2.1.1Profili..3 2.2 SERVIZI DISPONIBILI 3 3 SERVIZIO AUTENTICAZIONE... 4 3.1

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Guida alla Soluzione di pagamento telefonico

Guida alla Soluzione di pagamento telefonico Guida alla Soluzione di pagamento telefonico Ultimo aggiornamento: Ottobre 2010 Guida alla Soluzione di pagamento telefonico Numero del documento: 10061.en_IT-201010 Copyright PayPal. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff)

Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Manuale Software Segreterie on-line Kayako (Staff) Sommario Introduzione al software...3 Login...3 Impostare gli stati di connessione...4 Panoramica del desk...5 Il Pannello di Controllo...6 Introduzione...6

Dettagli

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni

Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Impostare invii > Corriere/Espresso/Pacchi: International Istruzioni Edizione giugno 2014 1 Indice 1 Introduzione 3 1.1 Scopo del documento 3 1.2 Scopo della funzione «Impostare invii» > Corriere/Espresso/Pacchi:

Dettagli