13068 PROVINCIA DI PESCARA PROVINCIA COMUNITA MONTANA ABBATEGGIO PE COMUNE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "13068 PROVINCIA DI PESCARA PROVINCIA 48.000 54.000 319.879 COMUNITA MONTANA 10.000 11.500 25.790 13068001 ABBATEGGIO PE COMUNE 500 500 443"

Transcript

1 1. Enti Partecipanti ISTAT NOME PV TIPO QUOTA 2010 QUOTA 2011 ABITANTI PROVINCIA DI PESCARA PROVINCIA COMUNITÀ MONTANA VESTINA COMUNITA MONTANA ABBATEGGIO PE COMUNE ALANNO PE COMUNE BRITTOLI PE COMUNE BUSSI SUL TIRINO PE COMUNE CARAMANICO TERME PE COMUNE CARPINETO DELLA NORA PE COMUNE CASTIGLIONE A CASAURIA PE COMUNE CATIGNANO PE COMUNE CITTA' SANT'ANGELO PE COMUNE CIVITAQUANA PE COMUNE COLLECORVINO PE COMUNE CUGNOLI PE COMUNE ELICE PE COMUNE FARINDOLA PE COMUNE LETTOMANOPPELLO PE COMUNE LORETO APRUTINO PE COMUNE MANOPPELLO PE COMUNE MONTESILVANO PE COMUNE MOSCUFO PE COMUNE PENNE PE COMUNE PICCIANO PE COMUNE PIETRANICO PE COMUNE POPOLI PE COMUNE ROSCIANO PE COMUNE SALLE PE COMUNE SAN VALENTINO PE COMUNE SCAFA PE COMUNE SERRAMONACESCA PE COMUNE SPOLTORE PE COMUNE

2 TOCCO DA CASAURIA PE COMUNE TORRE DEI PASSERI PE COMUNE VILLA CELIERA PE COMUNE La popolazione dei Comuni partecipanti assomma a unità. La popolazione complessiva della Provincia di Pescara, comprensiva quindi dei Comuni suddetti, è di abitanti. 2. Servizi In questo riesame delle attività e dei servizi forniti agli Enti intendiamo non solo confermare, modificare ed eliminare alcuni servizi previsti in fase di progetto, ma anche effettuare una razionalizzazione della terminologia degli stessi accorpandone alcuni, semplificando di conseguenza anche la stessa gestione. La loro definizione infatti appare oggi troppo parcellizzata e non più rispondente alle reali necessità, nonché alle funzionalità e caratteristiche dei sistemi che verranno implementati. Inoltre, le attività di sono già praticamente partite e molti Comuni hanno già deliberato sulla stipula della convenzione che prevede una lista di servizi già riorganizzata secondo i nuovi criteri. Di seguito viene mostrato uno schema che mostra i servizi proposti in origine e la nuova denominazione di alcuni di essi, rendendo espliciti gli eventuali accorpamenti: Gestione del protocollo informatico Protocollo Informatico Certificati anagrafici Dichiarazione cambio di Residenza/Domicilio Concessione passo carrabile Pagamento passo carrabile Pagamento contravvenzioni Concessione occupazione suolo pubblico Pagamento canone occupazione suolo e aree pubbliche (COSAP) Concessione occupazione temporanea suolo pubblico Dichiarazione Inizio Attività produttive (DIA) Autorizzazioni installazione insegne/pubblicità Pagamento Imposta Comunale insegne e Pubblicità (ICP) Iscrizione scuola materna Iscrizione asilo nido Iscrizione mensa scolastica Pagamento mensa scolastica Iscrizione trasporto scolastico Pagamento trasporto scolastico Pagamento utenze casalinghe Pagamento Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) Registrazione/variazioni/cessazione Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) Gestione Anagrafe egov Tributi Minori egov ICI/TARSU 7

3 Richiesta rimborso Imposta Comunale sugli Immobili (ICI) Pagamento Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani (TARSU) Gestione acquisti ICT Finanziamenti studi,voip Gestione tecnica gare ICT Consulenza Progetti,VoIP e Funding Sito web: Informazioni obbligatorie: organigramma, uffici, responsabili, contatti, procedimenti e scadenze Sito web: Elenchi servizi online Sito web: Gestione news e newsletter Sito web: Informazioni e guida sui servizi civici Sito web: Consigli e segnalazioni alla PA Sito web: Informazioni sulla storia, sul territorio e sulla vivibilità cittadina Sito web: Informazioni turistiche per l'estero Sito web: Informazioni musei, mostre, spettacoli Sito web: Informazioni su eventi ed impianti sportivi Sito web: Bandi e avvisi pubblici Sito web: Pubblicazione atti e delibere Sito web: Pubblicazione ed accesso ai concorsi Sito web: Pubblicazione modulistica e regolamenti Sito web: Pubblicazione dati statistici Sito web: Prenotazione impianti sportivi Gestione editoriale del sito Web 8

4 4.1. SERVIZI CONFERMATI Nome egov Tributi Minori Descrizione Si tratta di una serie di sotto-servizi che derivano direttamente dal progetto di egovernment denominato Provinciaunica. Il consente ai Comuni di gestire i tributi minori (Tosap, Cosap, passo carrabile, mensa e trasporto scolastico, insegne) offrendo a cittadini ed imprese una notevole semplificazione. Attraverso degli strumenti di backoffice gli operatori comunali potranno accedere ai dati di tutti gli utenti, inserirne di nuovi e gestire quelli esistenti. I cittadini potranno consultare le informazioni generali, scaricare la modulistica e, previa autenticazione forte, consultare i propri dati personali e contabili ed eventualmente effettuare il pagamento online. I livelli di potranno essere diversi, in relazione alle esigenze o alle scelte di ogni singolo Ente. Tutti i sotto-servizi saranno comunque disponibili ed attivabili con un semplice richiesta e si riferiscono a tutti i tributi minori (Occupazione suolo pubblico permanente o temporaneo, passo carrabile, mensa e trasporto scolastico, insegne): Visualizzazione delle informazioni e delle istruzioni per le richieste ed il pagamento Download dei moduli di richiesta Richiesta effettuabile attraverso modulo online Pagamento effettuabile online con carta di credito Visualizzazione a monitor del proprio stato contributivo Beneficiari Cittadini Imprese - Amministrazioni Modalità di Il viene erogato in modalità ASP Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in 20. 9

5 Nome egov ICI/TARSU Descrizione Il è un interfaccia pubblica verso i sistemi di gestione di ICI e TARSU già presenti presso gli Enti. Ai Comuni che dispongano di sistemi informativi atti a gestire internamente ICI e TARSU e che siano compatibili con gli standard di interoperabilità, il fornirà accesso agli utenti per visualizzare la propria posizione contributiva, dando inoltre la possibilità di effettuare il pagamento direttamente online. I dati personali e contributivi dei cittadini saranno protetti attraverso degli adeguati sistemi di autenticazione. I sotto-servizi erogati ai cittadini sono i seguenti: Visualizzazione delle informazioni sui tributi e delle istruzioni per il pagamento Download dei moduli di pagamenti e dei metodo di calcolo Pagamento effettuabile online con carta di credito Visualizzazione a monitor del proprio stato contributivo Tali sotto-servizi potranno essere attivati anche parzialmente dai Comuni che intendessero non usufruire di alcune funzionalità. I sotto-servizi saranno differenziati per ICI e TARSU in modo che i Comuni possano scegliere di attivarli in maniera differenziata Beneficiari Cittadini Imprese - Amministrazioni Modalità di Il di consultazione viene erogato in modalità ASP Ente dell del Attività di A4 10

6 Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Gestione tecnica gare ICT Descrizione Il consentirà alle amministrazione comunali più piccole di usufruire dell esperienza ed il know-how dei consulenti di Pescarainnova in tutte le procedure di acquisto di prodotti e servizi in qualche modo collegati all ICT Beneficiari Amministrazioni La consulenza coprirà tutti le varie fasi: individuazione dell esigenza, analisi delle necessità, redazione del capitolato, definizione dei criteri di aggiudicazione, partecipazione alle commissioni aggiudicatrici, verifica della rispondenza dei prodotti/servizi a quanto richiesto in capitolato Modalità di Il viene erogato presso la sede di Pescarainnova e presso i Comuni. Saranno utilizzate risorse umane con provata esperienza nei diversi settori Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Gestione editoriale del sito Web 11

7 Descrizione Il mira a dare la soluzione ad una esigenza spesso sottovalutata da parte delle Amministrazioni Pubbliche. Il di gestione dei contenuti sarà effettuato da una vera e propria redazione web, con provata esperienza nella gestione di contenuti per portali di Enti pubblici. Il sarà erogato tramite l utilizzo della piattaforma CMS messa a disposizione da Pescarainnova o, in una prima fase transitoria, utilizzando la piattaforma CMS in dotazione all Ente beneficiario. Il coprirà sia gli aspetti più puramente informativi come organigramma, uffici, responsabili, contatti, news, newsletter, storia, territorio, informazioni turistiche, eventi, mostre, musei; sia le esigenze più propriamente di come bandi e avvisi pubblici, atti, delibere, ordinanze, concorsi, modulistica e regolamenti. Gli operatori di Pescarainnova effettueranno direttamente l inserimento dei contenuti che saranno forniti dalle Amministrazioni o dalle strutture da esse delegate Beneficiari Amministrazioni e indirettamente Cittadini e Imprese Modalità di Il viene erogato presso la sede di Pescarainnova con un intervento iniziale presso i Comuni per la raccolta dei materiali Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il entro 12 mesi dall attivazione è stimato in Nome Consulenza Progetti, VoIP e Funding 12

8 Descrizione Con questo consulenziale di alto profilo si intende aiutare gli Enti più piccoli, ma non solo, a partecipare con progetti propri o condivisi a iniziative co-finanziate da Regione, Stato e UE. Il è in grado di coprire tutto l arco del progetto: verifica dell iniziativa o del fondo più adatto; redazione del progetto; coordinamento del progetto; redazione degli stati di avanzamento; redazione dei rendiconti finali; gestione attività VoIP audioconferenza; Beneficiari Amministrazioni Modalità di Il è di tipo consulenziale ed è erogato presso gli uffici di Pescarainnova Ente dell del Attività di A Enti 4.2. SERVIZI AGGIUNTI Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Consulenza ICT e Help-desk 13

9 Descrizione Beneficiari Amministrazioni Il di consulenza su temi e problematiche tecnologici, strettamente connessi all ICT, sarà effettuato a mezzo e, nei casi più urgenti, per telefono. Gli argomenti potranno essere sia relativi a specifici problemi incontrati dagli operatori degli Enti, sia legati a decisioni più strategiche come ad esempio la scelta delle piattaforme software da utilizzare o l eventualità di affidamento in outsourcing di servizi informatici. Il comprenderà anche una newsletter che avrà periodicità mensile che terrà informati gli Enti sulle evoluzione tecnologiche e su eventuali opportunità legate ad iniziative di co-funding promosse da Regione, Stato, UE Modalità di Il viene erogato presso la sede di Pescarainnova e presso i Comuni. Saranno utilizzate risorse umane con provata esperienza nei diversi settori Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Check-up e gestione sito web da Codice Digitale 14

10 Descrizione Questo racchiude due diverse fasi. La prima mira a verificare la conformità dei sito degli Enti al cosiddetto Codice Digitale, cioè la rispondenza ai requisiti di legge riguardo i contenuti obbligatori e l aderenza ai principi tecnici che regolano accessibilità ed usabilità dei siti di Enti pubblici. Questa fase produrrà un report dettagliato sulle carenze e sulle anomalie riscontrate sui siti dei Comuni Beneficiari Amministrazioni La seconda fase comprende l ospitalità del sito presso le infrastrutture tecnologiche di Pescarainnova. Si tratta di un sotto- opzionale. L hosting prevede anche sicurezza, anti-intrusione, backup, ups, analytics ed un continuo monitoraggio della funzionalità del sito Modalità di Il viene erogato presso le infrastrutture di Pescarainnova Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Ottimizzazione contratti fornitura ITC 15

11 Descrizione Si tratta di un che mira ad ottimizzare soprattutto i contratti di telecomunicazione (telefonia ed internet) stipulati dagli Enti. In questo caso Pescarainnova fungerà anche da centrale di acquisti garantendo un risparmio notevole agli Enti anche grazie alla massa critica costituita da tutti gli Enti aderenti ed al relativo potere contrattuale nei confronti dei fornitori di servizi di telecomunicazione Beneficiari Amministrazioni Il fornirà un dettagliato report sulle azioni da porre in essere per raggiungere un miglioramento del rapporto prezzo/prestazioni dei sistemi di telecomunicazione (Voce e dati) di ciascun Ente Modalità di Il viene erogato presso la sede di Pescarainnova e presso i Comuni. Saranno utilizzate risorse umane con provata esperienza nei diversi settori Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Posta Elettronica Certificata Descrizione Il mette a disposizione di ciascun Ente almeno un account di Posta Elettronica Certificata, fornendo agli operatori interessati un minimo di formazione coprendo sia gli aspetti tecnici ed operativi, sia il lato prettamente giuridico che l uso della PEC implica. Ogni Comune avrà un account di posta elettronica certificata con il seguente schema: Ogni comune potrà richiedere altri due account che avranno il seguente schema: 16

12 Beneficiari Amministrazioni Modalità di Il viene erogato in ASP. La formazione sarà effettuata presso la sede di Pescarainnova Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Check-up e Monitoraggio remoto hw/sw Descrizione Questo consente agli Enti di tenere sotto controllo l efficienza dell hardware presente all interno delle proprie reti locali ed il corretto aggiornamento dei principali software di base (sistemi operativi e productivity tools). Il controllo avviene attraverso specifici strumenti software ed è totalmente trasparente agli utenti. Consentirà di tenere sempre in perfetto ordine il parco hardware, con l indiretto risultato di diminuire i costi di assistenza e riparazione Beneficiari Amministrazioni Il consiste nell installazione di un sistema di controllo centralizzato per il data center di Pescarainnova/Regione Abruzzo e di un software presso ciascun client dell Ente. I software produce report periodici ed eventuali alert in caso di anomalie e malfunzionamenti. Le anomalie vengono immediatamente notificate ai responsabili dei Comuni Modalità di Il viene erogato in modalità ASP 17

13 Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Elaborazione DPS Descrizione Con l entrata in vigore del DL tutte le imprese, anche gli Enti Pubblici sono obbligati al rispetto di una serie di adempimenti tra cui anche la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza. La normativa è molto complessa e questo consentirà agli Enti ancora privi di un DPS di dotarsi di questo strumento Beneficiari Amministrazioni Il comprende la stesura completa del DPS Modalità di Il è di tipo consulenziale ed è erogato presso gli uffici di Pescarainnova Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità FLAT a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome SMS informativi 18

14 Descrizione Attraverso questo gli Enti potranno inviare in maniera semplice e veloce SMS ai cellulari di utenti precedentemente registrati. La registrazione dei cittadini potrà avvenire in maniera automatica, sia dal web, che direttamente dal cellulare con un semplice invio si un sms di adesione. Anche la cancellazione del avrà le medesime modalità. Gli sms potranno contenere informazioni di (ad esempio la chiusura di strade, potranno essere promemoria per scadenze (ad esempio l ici) o potranno avere un carattere più turistico con segnalazione di eventi, spettacoli, ecc. Il comprende l accesso ad un pannello di controllo in grado di inviare SMS a tutti gli iscritti al o a gruppi e sottoinsiemi di esso. L iscrizione dei cittadini potrà avvenire sul portale del Comune o direttamente dal cellulare con l invio di un SMS di adesione. Per evitare abusi, anche nel caso di iscrizione tramite portale, dovrà essere effettuato l invio di un SMS di conferma Beneficiari Amministrazioni, indirettamente cittadini ed imprese Modalità di Il viene erogato in modalità ASP Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che avranno usato il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Gestione documentale 19

15 Descrizione Si tratta di un che consente la scansione, la catalogazione, l archiviazione, il recupero e la stampa dei documenti cartacei prodotto e/o ricevuti dagli Enti. Si tratta di un solitamente inaccessibile ai piccoli comuni che, in questo caso, beneficerebbero di una centralizzazione operativa e di un abbattimento dei costi per l aumento significativo del numero dei documenti trattati Beneficiari Amministrazioni Come prestazione accessoria, potrà essere anche attivato un di storage fisico dei documenti in locali predisposti e muniti di tutti i requisiti di sicurezza necessari Modalità di Il viene erogato in modalità ASP Ente dell del Attività di A Enti Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Sistema Informativo Territoriale 20

16 Descrizione Il Sistema Informativo Territoriale (SIT) è un insieme di banche dati, procedure ed applicazioni che consentono la gestione degli elementi del territorio e la consultazione coerente di tutte le informazioni ad esso associate. Elemento peculiare di un SIT, oltre alla correlazione di banche dati sia cartografiche che gestionali, è la diffusione capillare delle informazioni, generate da soggetti diversi (settori interni, enti esterni, ecc.),che possa in qualche modo agevolare o migliorare le normali operazioni degli stessi. L obiettivo di un SIT, infatti, è quello di integrare i sistemi informativi di settore relazionandoli a riferimenti territoriali comuni, in modo da creare una base per l interscambio e il confronto, utilizzando una rappresentazione in termini territoriali delle banche dati prodotte nell ambito della gestione comunale che ne consenta l accesso facilitato attraverso il territorio Beneficiari Amministrazioni Il è inteso come fornitura completa del software e della formazione necessaria. Il progetto sarà gestito in collaborazione con la Regione Abruzzo nell'ambito dei progetti di Riuso Modalità di Il viene erogato in modalità ASP Ente dell del Attività di A Enti 4.3. SERVIZI ELIMINATI Il è offerto in modalità Pay per Use a tutti gli Enti. Il numero minimo degli Enti che useranno il al termine del periodo di esercizio è stimato in Nome Nome Gestione Anagrafe 21

17 Descrizione Servizio che mirava a fornire un applicazione in ASP di gestione anagrafe e leva ai Comuni che ne fossero sprovvisti. Si tratta di un esigenza ormai risolta da tutti i Comuni partecipanti e per questo il è stato accantonato Nome Protocollo informatico Descrizione Servizio che mirava a fornire un applicazione in ASP di gestione del protocollo ai Comuni che ne fossero sprovvisti. Si tratta di un esigenza ormai risolta da tutti i Comuni partecipanti e per questo il è stato accantonato. 22

18 3. Infrastrutture 5.1. Nome Data Center 5.2. Descrizione Il Data Center in progetto è costituita da una infrastruttura elaborativa che dovrà ospitare la maggior parte delle applicazioni in ASP che erogheranno i servizi di Pescarainnova. Una marginale quota di servizi potrà essere erogata attraverso Data Center di terze parte, come ad esempio la Posta Elettronica Certificata. Il Data Center sarà costituito da 4 server e da device di rete come switch, router e firewall. Sarà posizionato in un armadio rack ed ospitato presso i locali che ospitano analoghe apparecchiature della Provincia di Pescara, condividendone quindi le caratteristiche di sicurezza fisica e le limitazioni di accesso. In alternativa alla realizzazione del data Center presso Pescarainnova, sarà possibile effettuare hosting presso il centro tecnico della Regione Abruzzo situata a Tortoreto Lido presso l'arit Tipologia INFRASTRUTTURA ELABORATIVA 5.4. Stato Si tratta di un potenziamento della infrastruttura di server ereditata dal progetto egovernment Provinciaunica 5.5. Ente della gestione dell infrastruttura 5.6. Attività di A Nome SIMIP 5.2. Descrizione Il SIMIP è l insieme di procedure software, principalmente basate sulla piattaforma K-star, che erano alla base dei servizi di egovernment erogati dal progetto Provinciaunica. Si tratta si una piattaforma basata su tecnologia J2EE, funzionante sotto l application server TOMCAT e l RDBMS MySQL. 23

19 5.3. Tipologia INFRASTRUTTURA DI COOPERAZIONE APPLICATIVA ED ELABORATIVA 5.4. Stato Si tratta di una revisione ed aggiornamento della infrastruttura software ereditata dal progetto egovernment Provinciaunica 5.5. Ente della gestione dell infrastruttura 5.6. Attività di A3 24

20 5.2. Nome Content Management System 5.2. Descrizione L infrastruttura di CMS che sarà predisposta consentirà di gestire tutti i portali degli Enti soci, consentendo sia agli operatori di Pescainnova che ad eventuali operatori dei diversi di Enti di operare con semplicità, attraverso un interfaccia web, e di gestire i contenuti presenti nel portale. Questa infrastruttura sarà particolarmente mirata alla gestione delle problematiche di pubblicazione degli Enti Pubblici e consentirà quindi la pubblicazione di portale perfettamente conformi con la normativa nazionale, sia in termini di contenuto (Codice Digitale), sia in termini di accessibilità (Legge Stanca) Tipologia INFRASTRUTTURA DI COOPERAZIONE APPLICATIVA ED ELABORATIVA 5.4. Stato NUOVA INFRASTRUTTURA 5.5. Ente della gestione dell infrastruttura 5.6. Attività di A Nome Sistema Informativo Territoriale 25

21 5.2. Descrizione L infrastruttura sarà inizialmente incentrata su pochi servizi: Servizi di consultazione e diffusione. Strumenti per la diffusione/consultazione del SIT agli utenti interni: client in tecnologia web per la larga diffusione: accessibile mediante un comune browser, dotato di funzioni di navigazione cartografica, posizionamento per chiave territoriale e per eseguire query spaziali semplici. client per utenti esperti con esigenze più spinte di analisi spaziali e territoriali. Gestione Toponomastica. E il componente per la gestione cartografica/alfanumerica integrata dello stradario, grafo stradale, edifici, numerazione civica esterna e le informazioni ad essi associate. Repertorio. La finalità del repertorio è di conservare il catalogo completo delle informazioni possedute dal Comune nell ambito del sistema informativo territoriale e di fornire agli utenti una via semplice ed immediata per l accesso alle informazioni stesse Tipologia INFRASTRUTTURA DI COOPERAZIONE APPLICATIVA ED ELABORATIVA 5.4. Stato NUOVA INFRASTRUTTURA 5.5. Ente della gestione dell infrastruttura in collaborazione con la Regione Abruzzo 5.6. Attività di A6 26

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade)

2. Infrastruttura e sicurezza (Equivalente al Pillar 2-3 e 4 della Ade) AGENDA DIGITALE ITALIANA 1. Struttura dell Agenda Italia, confronto con quella Europea La cabina di regia parte con il piede sbagliato poiché ridisegna l Agenda Europea modificandone l organizzazione e

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA

L'anno duemiladieci, addì 30 del mese di aprile con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, TRA Repertorio Unione Terre di Pianura n. 7 del 30/04/2010 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI BARICELLA, BUDRIO, GRANAROLO DELL EMILIA, MINERBIO E L UNIONE DI COMUNI TERRE DI PIANURA PER IL CONFERIMENTO DELLE FUNZIONI

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Comune di Bagnara di Romagna

Comune di Bagnara di Romagna CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR009 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. SEGRETERIA GENERALE AREA AMMINISTRATIVA (URP E SERVIZI DEMOGRAFICI - UFFICIO SEGRETERIA) CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI

CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI CANONI PATRIMONIALI RICOGNITORI E NON RICOGNITORI Il canone RICOGNITORIO rappresenta esclusivamente la somma dovuta a titolo di riconoscimento del diritto di proprietà del Comune sul bene oggetto della

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres.

L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. L.R. 15/2014, art. 9, c. 29 B.U.R. 4/3/2015, n. 9 L.R. 13/2014, art. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 18 febbraio 2015, n. 036/Pres. Regolamento attuativo dell articolo 9, commi da 26 a 34 della

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014

DELIBERAZIONE N. 30/7 DEL 29.7.2014 Oggetto: Assegnazione all Azienda ASL n. 8 di Cagliari dell espletamento della procedura per l affidamento del servizio di realizzazione del sistema informatico per la gestione dell accreditamento dei

Dettagli

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde

Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Disciplinare per la concessione e l uso del Marchio La Sardegna Compra Verde Articolo 1 Oggetto 1. Il presente disciplinare regolamenta la concessione e l utilizzo del Marchio La Sardegna Compra Verde.

Dettagli

Servizio Fatt-PA PASSIVA

Servizio Fatt-PA PASSIVA Sei una Pubblica Amministrazione e sei obbligata a gestire la ricezione delle fatture elettroniche PA? Attivate il servizio di ricezione al resto ci pensiamo noi Servizio Fatt-PA PASSIVA di Namirial S.p.A.

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020)

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) PREMESSA Per l attuazione delle proprie politiche la Commissione europea finanzia un ampio numero di programmi/strumenti

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

AREA STRATEGICA 2 - ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE

AREA STRATEGICA 2 - ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' AMMINISTRATIVE E DI GESTIONE OBIETTIVO OPERATIVO DESCRIZIONE ATTIVITA' SOGGETTI RESPONSABILI INDICATORI TARGET 2.1.1 2.1.2 Ottimizzazione della Struttura Organizzativa Adozione di un nuovo Organigramma e Funzionigramma della Direzione

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2,

ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, COMUNE DI GAVARDO (Provincia di Brescia) ATTO SOGGETTO A REGISTRAZIONE IN CASO D USO AI SENSI DELL ART. 6 DEL D.P.R. 26 APRILE 1986, N. 131, E DELL ART. 2, PARTE SECONDA, PUNTO 1, DELLA TARIFFA ALLEGATA.

Dettagli

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE

QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 2a alla lettera d invito QUADRO INTRODUTTIVO ALLA GARA MULTIFORNITORE GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Comune di Mentana Provincia di Roma

Comune di Mentana Provincia di Roma BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI A SOSTEGNO DEL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA FINANZIARIA 2013 IL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - VISTO l articolo 11 della

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI

LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI LA FORMAZIONE FINANZIATA CON I FONDI INTERPROFESSIONALI I VOUCHER FORMATIVI I Fondi Paritetici Inteprofessionali nazionali nascono nel 2003 secondo quanto previsto dalla L. 388/2000, che consente alle

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA

PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA PROTOCOLLO D INTESA RELATIVO ALLE MODALITA E TEMPI DI RIVERSAMENTO DEL TRIBUTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI AMBIENTALI (TEFA) TRA L Amministrazione Città metropolitana di Roma Capitale, con sede in Roma,

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review

Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Affrontare il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), obbligatorio per gli acquisti pubblici con la Spending Review Ing. Francesco Porzio Padova, 5 Giugno 2013 f.porzio@porzioepartners.it

Dettagli

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011

Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 Comune di MERCATELLO SUL METAURO Provincia di Pesaro e Urbino CONTRATTO COLLETTIVO DECENTRATO INTEGRATIVO ANNO 2011 Sottoscritto definitivamente in data 5 settembre 2012 Comune di MERCATELLO SUL METAURO

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100%

ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite ECM SUITE: GESTIONE CREDITI ECM AL 100% ECM Suite è una moderna piattaforma gestionale, web based (ovvero ad utenze gestionali illimitate, nessun acquisto di singole licenze client e/o server),

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli