Mobile Gov: quando l e-government arriva sul cellulare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mobile Gov: quando l e-government arriva sul cellulare"

Transcript

1 A cura di Carlo Maria Medaglia, Barbara Chicca e Lorenzo Orlando Laboratorio Logos Cattid Sapienza Università di Roma Mobile Gov: quando l e-government arriva sul cellulare Applicazioni, servizi e soluzioni innovative per la pubblica amministrazione che dialoga con i cittadini 30 Nel nostro Paese l 85% dei cittadini possiede un telefono cellulare (dati Censis 2009), nell ultimo anno sono stati venduti circa 15 milioni di smartphone (dati Comscore 2009) e gli utenti del mobile web hanno raggiunto, sempre nel 2009, quota 8.5 milioni (dati Nielsen Mobile Media). E ormai una realtà pienamente assodata, il cellulare, specie se di ultima generazione, ed è il mezzo di comunicazione interattivo più utilizzato dagli italiani, trascendente le differenti fasce d età e di reddito. Viene utilizzato quotidianamente dalle persone con più dimestichezza con le tecnologie e da quelle meno alfabetizzate, dai giovanissimi e dai cittadini in età avanzata. In linea di massima, è possibile identificare pressoché ogni cittadino con un singolo telefono, il che rende ognuno di noi raggiungibile potenzialmente in ogni luogo e momento. Sulla scia di questi dati, il mercato della pubblicità non ha perso tempo, investendo considerevolmente sul mobile marketing, tanto da portare il mercato al valore di 32 milioni di euro con un incremento del 20% rispetto all anno precedente (dati Oss. Mobile Marketing & Service del Politecnico di Milano 2009). I vantaggi del canale sono evidenti: il dispositivo personale realizza una comunicazione one-to-one, coinvolge attivamente il destinatario e consente di sperimentare forme innovative per la fruizione

2 di contenuti e servizi. Suscita curiosità, pertanto, il fatto che a questa fiducia da parte del mercato e al comprovato successo tra il pubblico non corrisponda un equivalente investimento da parte delle amministrazioni pubbliche, a fronte degli sforzi economici e politici attivati dai decisori negli ultimi anni nella direzione dell innovazione tecnologica dei processi di relazione con i cittadini. Il mobile government (m-government), infatti, rappresenta una particolare anomalia del nostro paese, dal momento che non è mai stato oggetto di una programmazione unitaria in grado di impostare una politica di sviluppo decisiva, nonostante gli stessi decisori ne abbiano riconosciute, e più volte ribadite, le potenzialità. Nei paesi in cui le attività di m-government sono gestite a livello centralizzato, rappresentando realtà affermate e consolidate, i dati relativi all utilizzo da parte degli utenti hanno confermato come il canale mobile possa divenire uno strumento cruciale nei processi di innovazione della comunicazione Statocittadini, permettendo alle amministrazioni di attivare nuove modalità di interazione basate sull immediatezza e la partecipazione. Raggiungere direttamente l utente su un dispositivo personale comporta l instaurazione di una relazione diretta tra il soggetto pubblico e il cittadino, realizzando molti vantaggi sia in relazione alla qualità dell interazione, sia riguardo ai costi della comunicazione. L ambiente mobile, infatti, consente di ottimizzare le risorse web già esistenti o di utilizzare strumenti a basso costo, come gli sms, richiedendo un investimento economico inferiore rispetto alle modalità di comunicazione tradizionali; i benefici sulla qualità della relazione, d altronde, aprono possibilità del tutto nuove, come la progettazione di servizi personalizzati e l attivazione di modalità di comunicazione trasparenti, in tempo reale, che permettono di raggiungere un audience vastissima, compresa gran parte della popolazione soggetta al fenomeno del digital divide, raggiungibile finora solo tramite i canali tradizionali. In linea di massima, è possibile identificare pressoché ogni cittadino con un singolo telefono, il che rende ognuno di noi raggiungibile potenzialmente in ogni luogo e momento Le opportunità del mobile government Per comprendere le opportunità offerte dal canale mobile è necessario effettuare una catalogazione delle diverse applicazioni, sia sulla base della natura del servizio, che della piattaforma utilizzata e dei destinatari. In merito alle piattaforme, possiamo distinguere tra: - sms e mms, sia in modalità push che pull, particolarmente utili per la richiesta e l erogazione di servizi di tipo informativo: iniziative, scadenze amministrative o alerting per emergenze su larga scala. Il cittadino può anche inoltrare richieste specifiche alla P.A., in modalità pull, o inviare sms semplicemente per esprimere il proprio parere in merito ad argomenti di pubblico interesse; - wap/http, per consentire l accesso a portali della P.A.; - sms premium, utilizzabile per piccoli pagamenti, una modalità non ancora attiva per via dei vincoli normativi che vietano l utilizzo del credito telefonico per pagare servizi non strettamente legati alla telefonia mobile; - Lbs (location based service), ossia servizi che riconoscono la posizione dell utente e permettono quindi di fornire applicazioni georeferenziate e fortemente targhettizzate. Ciò apre nuovi scenari per servizi sia di pubblica utilità sia commerciali: si pensi ad esempio ad applicazioni per Iphone, come AroundMe, che sfruttano la localizzazione 31

3 Tabella 1 Classificazione dei servizi di m-government (informativi) Info Push Info Pull Democracy Utente Anonimo Utente Identificato General Alerting Anonymous Information Pull Anonymous Democracy Target: Grandi PAC e PAL Caratteristiche: informare in maniera indiscriminata gli utenti mobili (es. calamità naturali, elezioni, ecc.) mobili di richiedere informazioni attraverso SMS (es. orari di apertura, ecc.). L informazione inviata all utente risponde principalmente alla sintassi contenuta nell SMS di richiesta agli utenti mobili di esprimere opinioni, suggerimenti, ecc. Push Services User Based Information Pull Profiled Democracy Caratteristiche: invio di informazioni (es. avvisi di scadenze, informazioni su eventi, ecc.) verso utenti iscritti al servizio. Tali informazioni possono anche basarsi sul profilo dell utente acquisito in fase di registrazione (interessi, location, ecc.) mobili di richiedere informazioni attraverso SMS (es. orari di apertura, ecc.). L informazione inviata all utente risponde sia alla sintassi della richiesta, sia al profilo dell utente acquisito in fase di registrazione agli utenti mobili di esprimere opinioni, suggerimenti e/o monitoraggio dei loro comportamenti rispetto agli altri servizi (pull, ecc.) al fine di realizzare attività di intelligence finalizzata al miglioramento dei pubblici servizi verso i cittadini Tabella 2 Classificazione dei servizi di m-government (transazionali) Transazioni Non Economiche Micro-Payments Macro-Payments Utente Anonimo Utente Identificato Anonymous Agreements Anonymous Micro-Payments Macro-Payments Target: Enti locali (perfetto per ASL, Target: parcheggi, trasporti locali, Camcom, ecc.) musei, ecc. mobili di effettuare una transazione non economica (ovvero un accordo) con una P.A. Esempi possono essere la richiesta di una prenotazione di una visita medica o l inserimento nella lista di attesa di un URP Caratteristiche: sfruttando le informazioni relative al profilo dell utente si possono sviluppare tipologie di accordo più personalizzate, ma anche più sicure (es. m-voting per le elezioni, ecc.) mobili di effettuare un pagamento fino a 9,99 euro via SMS Premium (es. biglietto autobus, sosta a pagamento, biglietto museo, marche da bollo) agli utenti mobili di effettuare pagamenti di importi anche consistenti (es. trasporti regionali, visure camerali, ecc.) con addebito su circuito bancario Subscriber Agreements Subscriber Micro-Payments Macro-Payments Target: Enti locali di trasporto/parcheggio, musei mobili di effettuare un pagamento fino a 9,99 euro via SMS Premium, raccogliendo informazioni per ottimizzare le politiche tariffarie (es. differenziazione prezzo biglietto autobus in base al profilo dell utente) agli utenti mobili di effettuare pagamenti di natura personale per importi anche consistenti (es. ICI, ticket sanitari, ecc.) con addebito su circuito bancario 32 Fonte: rielaborazione del Cattid sulla base della classificazione del Cnipa

4 per fornire informazioni su punti di interesse intorno al luogo in cui ci si trova, oppure ai totem multimediali collocati fisicamente in alcuni punti di città o edifici che dialogano col cellulare attraverso diversi protocolli di comunicazione (come il Wi-Fi e il bluetooth); - macro pagamenti resi possibili mediante associazione della propria utenza telefonica a un circuito di pagamento e sfruttando tecnologie di prossimità come la Near Field Communication (Nfc). ViviFacile (www.vivifacile.gov.it) consentirà di accedere oltre che dal web anche dal cellulare a diverse aree tematiche, tra cui scuola, salute, previdenza e fisco Le tabelle affianco illustrano i servizi di m- government rispetto l identificazione o meno dell utente e la tipologia di comunicazione messa in atto (push, pull, democracy) sia per i servizi informativi che per i servizi transazionali. Iniziative e sperimentazioni Ad oggi, il panorama delle sperimentazioni è ancora piuttosto frammentario e perlopiù caratterizzato da iniziative portate avanti in modo indipendente dalle amministrazioni locali, Comuni e Provincie in testa. Facendo una breve ricognizione sulle esperienze attivate sul territorio nazionale è possibile individuare cinque ambiti di applicazione: rapporti con le amministrazioni, pagamenti, gestione delle emergenze, infomobilità, turismo e cultura.i servizi che consentono di relazionarsi con gli uffici pubblici sono stati presentati solo pochi mesi fa dal Ministero della pubblica amministrazione e dell innovazione e devono ancora partire a pieno regime ma hanno già suscitato un notevole interesse tra il pubblico e gli addetti ai lavori, soprattutto in relazione al successo del numero verde Linea Amica, accessibile anche dal cellulare, che nel suo primo anno di attività ha registrato 85 milioni di contatti. Negli obiettivi del recente accordo con l operatore Vodafone si prevede di creare una rete capillare che permetterà di ricevere informazioni e servizi in contesti di mobilità, trasformando il cellulare in un vero e proprio sportello virtuale. Un progetto collegato all iniziativa è quello del portale ViviFacile (www.vivifacile.gov.it), che consentirà di accedere oltre che dal web anche dal cellulare a diverse aree tematiche, tra cui scuola, salute, previdenza e fisco. La prima sperimentazione, in partenza a settembre, riguarda l istruzione e consentirà di ricevere le comunicazioni ufficiali da parte delle scuole sul terminale mobile, perfino riguardo le assenze degli alunni. A livello locale, diversi comuni hanno sviluppato soluzioni proprie di contatto con gli utenti, come il Comune di Genova, che permette ai propri cittadini di accedere a informazioni utili su pratiche, servizi, orari e attività dell amministrazione tramite connessione wap, o il Comune di Roma, il primo soggetto istituzionale ad essere sbarcato sulla piattaforma i-phone con un applicazione che permette di ricevere gratuitamente le notizie pubblicate sul portale dell amministrazione comunale. Anche i servizi mobile per il pagamento di tasse e tributi sono una novità introdotta negli ultimi mesi. Tra i servizi più completi compaiono l iniziativa dell Ama a Roma, che sfrutta la tecnologia WiW mobile per pagare la tassa sui rifiuti (www.popso.it/wiw), il servizio della Regione Piemonte per il pagamento del bollo auto, corredato di un utile promemoria per la scadenza, e il servizio di Poste Italiane che ha esteso le funzionalità m-payment di PosteMobile a Ici, Tarsug, Tosap e ai bollettini premarcati intestati a Polizia municipale o enti locali. Riguardo alla gestione delle emergenze, una considerevole innovazione è stata introdotta dall applicazione della direttiva europea 33

5 34 22/2002, che ha determinato anche per il nostro Paese l adozione del numero unico 112 per le chiamate d emergenza e la possibilità di prescindere dal consenso dell utente per la localizzazione della chiamata dal cellulare. Questo sistema di comunicazione interforze viene gestito da una serie di reti private virtuali (Vpn) create ad hoc e separate dalla normale rete Internet; in questo modo, ogni Vpn collega la rete dell operatore al concentratore interforze (Ced Interforze), sistema informatico del Ministero degli interni dove la chiamata viene localizzata e smistata al centro competente sul territorio, consentendo anche di allertare contemporaneamente più interventi. Una particolare applicazione della tecnologia mobile per la gestione delle emergenze è quella implementata dalla Regione Piemonte con i servizi Help Donna e Sms Help Over 65, che consentono di programmare il tasto 5 del proprio cellulare con il servizio di teleassistenza. Il sistema invia automaticamente un sms di allarme a tre persone di fiducia e attiva la chiamata di controllo da parte dell operatore al centralino per verificare la necessità dell intervento. L infomobilità, invece, è uno degli ambiti di applicazione dell m-government su cui esiste una vasta case history a livello nazionale. Proprio per la sua natura di servizio dedicato agli spostamenti ha trovato nel cellulare il canale ideale, incentivando gli operatori a investire sulla piattaforma mobile e sullo sviluppo di applicazioni in linea con l evoluzione della tecnologia. Dalle esperienze delle aziende dei trasporti comunali, tra cui Atac mobile nel Comune di Roma (www.atacmobile.it), il servizio dell Atm di Milano (www.atm-mi.it/mobile) e di 5T di Torino (www.5t.torino.it/pda), che in linea generale consentono di reperire informazioni su percorsi delle linee urbane, tempi di attesa e parcheggi, nonché di acquistare titoli di viaggio e per la sosta, ai servizi integrati per i trasporti regionali, come quello della Regione Liguria che sfrutta i QR Code per velocizzare i tempi di accesso alle informazioni, alle applicazioni per i-phone sulla viabilità urbana di scorrimento (strade statali, tangenziali, raccordi) e Infomobilità: Atac Roma, Atm Milano e 5T Torino consentono di reperire informazioni su percorsi delle linee urbane, tempi di attesa e parcheggi, nonché di acquistare titoli di viaggio e per la sosta autostradale (es. igra Traffic, Hway Traffic), le molteplici soluzioni dimostrano come il canale mobile offra innumerevoli possibilità per l erogazione di servizi intelligenti al servizio della cittadinanza. Anche nell ambito del turismo e della cultura sono state attivate diverse soluzioni già da qualche anno. Le iniziative più diffuse sono quelle che offrono ai turisti delle guide virtuali basate sulla tecnologia QR Code e sulle tecnologie di localizzazione, in modo da consentire di orientarsi all interno della città, seguire dei percorsi tematici e ricevere informazioni di carattere storico-artistico. Nelle città in cui esiste una rete wi-fi comunale, invece, sono state realizzate applicazioni ad hoc per collegarsi alla rete e ottenere informazioni sulla città gratuitamente (es. Urba.net a Parma). Alcune soluzioni innovative hanno visto protagonista la piattaforma Apple, utilizzata ad esempio dalla Regione Toscana per veicolare sul cellulare contenuti di realtà aumentata (l applicazione si chiama Tuscany+), dal Comune di Roma che, con TurismoRoma, consente di fruire di contenuti georeferenziati, informativi e turistici sulla città e sui trasporti pubblici, o dal Ministero dei beni culturali che ha lanciato i-mibac - Top 40, un applicazione che raccoglie tutte le informazioni utili s ui quaranta luoghi culturali più importanti d Italia, insieme alle mappe dei siti, al calcolo del percorso per arrivare (grazie al rilevatore di posizione GPS) e alla funzione di e-ticketing.

6 Il futuro è già qui L evoluzione dei dispositivi mobili apre scenari ancora più innovativi. L integrazione di sistemi e tecnologie per l identificazione automatica nei cellulari apre le porte a nuove funzionalità a disposizione degli utenti: micro pagamenti e servizi informativi in prossimità su tutti. Col termine Nfc (near field communication) si indica una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio che permette a due dispositivi in stretto contatto di scambiarsi dati. La sua implementazione può trasformare i device in una valida alternativa alle classiche carte di credito. Sebbene ancora poco diffusi, si stima che per il 2012 la diffusione di terminali Nfc ammonterà al 20% sul totale dei cellulari in uso. C è poi chi guarda ancora oltre, ipotizzando per il prossimo futuro l integrazione del cellulare con le attuali carte d identità: questo comporterebbe la nascita di una vera e propria identità digitale, utilizzabile per le più varie transazioni economiche e per interfacciarsi con la pubblica amministrazione. Si tratta senza dubbio di uno scenario ancora lontano da una possibile realizzazione. Le tematiche da risolvere sono ancora numerose, soprattutto di natura normativa (le carte d identità elettroniche stanno incontrando numerosi ostacoli alla loro diffusione), tecnica (in particolare riguardo privacy e sicurezza), sociale. Allo stato attuale le opportunità sono molte e lasciano spazio ad una continua innovazione nei servizi pubblici in mobilità. Per lo sviluppo di questa nuova tipologia di servizi di m-government, però, non bisogna dimenticare l esistenza di fattori che nonostante il progresso del mercato continuano a ostacolare una diffusione di massa della telefonia mobile di ultima generazione, quella più adatta alla fruizione di servizi evoluti. I tassi di penetrazione degli smartphone e della connessione al web tramite rete cellulare, ad esempio, sebbene mostrino incoraggianti segnali di crescita, non raggiungono ancora la soglia critica di utenti tale da provocare un evoluzione dei consumi. Col termine Nfc (near field communication) si indica una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio che permette a due dispositivi in stretto contatto di scambiarsi dati Le amministrazioni, pertanto, al momento si trovano di fronte a una strada obbligata nella direzione di un bilanciamento tra lo sviluppo di soluzioni all avanguardia e l offerta di servizi meno innovativi dal punto di vista tecnologico ma accessibili per quell ampia fascia di cittadini dotati di dispositivi con funzionalità limitate. Tutto ciò, inoltre, va realizzato con un occhio di riguardo ai principi di usabilità e accessibilità dei servizi, così da garantire una qualità d uso adeguata a un utenza ampia e variegata come quella della pubblica amministrazione. Solo in questo modo si manterrà la promessa di un amministrazione pubblica attenta e realmente vicina a tutti. 35

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA

DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA DELIBERA N. 326/10/CONS MISURE DI TUTELA DEGLI UTENTI DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE MOBILI E PERSONALI L AUTORITA NELLA sua riunione di Consiglio del 1 luglio 2010; VISTA la legge 31 luglio 1997, n. 249,

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino)

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) Mappathon, 9 Aprile 2015 Relatore: Danilo Botta, Project Manager, 5T S.r.l. La genesi

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A.

Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A. Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A. 1. PREMESSA E PRINCIPI FONDAMENTALI Con la sottoscrizione del Modulo di richiesta di consegna ed attivazione della Carta SIM PosteMobile e del Modulo di richiesta

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico

Sistemi d informazione innovativi per il trasporto pubblico O9 P o l i c y A d v i C E n ot e s innovativi per il trasporto L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione

COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione COSA FARE SE SI È VITTIMA DI STALKING? Strategie d azione Non esiste un'unica soluzione che vada bene per ogni situazione di molestie assillanti. Le strategie d azione rivelatesi efficaci nel contrastare

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO

SCHEMA DI PROVVEDIMENTO SCHEMA DI PROVVEDIMENTO Allegato B alla Delibera n. 696/09/CONS PROVVEDIMENTO RELATIVO A MISURE DI ARMONIZZAZIONE CON I PRINCIPI DEL REGOLAMENTO EUROPEO SUL ROAMING INTERNAZIONALE E PER LA TUTELA ORDINARIA

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Il Postino Telematico

Il Postino Telematico 1 Il Postino Telematico Incontro con le Organizzazioni Sincali 17 NOVEMBRE 29 Vincent Nicola Santacroce Servizi Postali Gestione del Fabbisogno Informatico Descrizione del progetto 2 Il progetto postino

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Business Process Management applicato ai flussi della PA

Business Process Management applicato ai flussi della PA tecnologie vicine Business Process Management applicato ai flussi della PA Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Luciano Sulis - BPM Solution Specialist Milano, 24 novembre 2011 Popolazione comuni: Italia

Dettagli

Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di TPL

Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di TPL REGIONE LAZIO Assessorato alle Politiche della Mobilità e del Trasporto Pubblico Locale LAZIOSERVICE S.p.A. Progetto Trasporti Controllo e monitoraggio della qualità erogata dalle aziende di Obiettivi

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014

Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Circolare n. 64 del 15 gennaio 2014 Ordinativo informatico locale - Revisione e normalizzazione del protocollo sulle regole tecniche ed obbligatorietà dell utilizzo nei servizi di tesoreria PREMESSA L

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

IMU: analisi dei versamenti 2012

IMU: analisi dei versamenti 2012 IMU: analisi dei versamenti 2012 1. Analisi dei versamenti complessivi I versamenti IMU totali aggiornati alle deleghe del 25 gennaio 2013 ammontano a circa 23,7 miliardi di euro, di cui 9,9 miliardi di

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014

Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014 Carta del Cliente dei Servizi mobili e fissi di Vodafone Omnitel B.V. Gennaio, 2014 INTRODUZIONE Vodafone Omnitel B.V. adotta la presente Carta dei Servizi in attuazione delle direttive e delle delibere

Dettagli