A N N U A L R E P O R T

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A N N U A L R E P O R T 2 0 1 2"

Transcript

1 ANNUAL REPORT 2012

2 ANNUAL REPORT 2012

3 SOMMARIO PRESENZA DIRETTA NEL MONDO PRESENZA DIRETTA NEL MONDO 3 Dietfurt Letohrad - Repubblica Ceca COMPOSIZIONE SOCIETARIA 4 INDICATORI ECONOMICO-FINANZIARI 5 ORGANI SOCIALI 6 I NOSTRI VALORI 7 LETTERA DEL PRESIDENTE 9 Brebbia Ceto Gandino Albino LA STORIA 12 Tessitura di Mottola RISORSE UMANE E ATTENZIONE AL TERRITORIO 14 REALTÀ INDUSTRIALE E INTEGRAZIONE VERTICALE 17 STILE, INNOVAZIONE, BRAND 23 Cotonifico Albini 25 Thomas Mason 26 David & John Anderson 27 Albiate Albini, donna 29 PRESENZA INTERNAZIONALE 31 ATTENZIONE ALL AMBIENTE 33 Mediterranean Textile Delta Dyeing Borg El Arab, Alexandria Kafr El Sheikh Campo di cotone RELAZIONE SULLA GESTIONE 35 BILANCIO CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE RENDICONTO FINANZIARIO 60 Albini Shanghai Trading NOTA INTEGRATIVA 61 Area di consolidamento 63 Principi di consolidamento 65 Principi contabili 66 Commenti alle principali voci dell attivo 70 Commenti alle principali voci del passivo 77 Commenti alle principali voci del conto economico 85 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE Albini Hong Kong Trading Apertura marzo 2013 RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE 2

4 COMPOSIZIONE SOCIETARIA INDICATORI ECONOMICO-FINANZIARI FINANZIARIA PER LO SVILUPPO TESSILE F.S.T. S.P.A. RICAVI NETTI (in milioni di euro) PROFITTO NETTO (in milioni di euro) 100 % 129,9 4,83 125,1 3,7 COTONIFICIO ALBINI S.P.A. 115,9 1,8 78,93 % % TESSITURA DI MOTTOLA S.R.L. MEDITERRANEAN TEXTILE S.A.E. 1,43 % 76,44 % EBITDA (in milioni di euro) PATRIMONIO NETTO (in milioni di euro) 90 % ALBINI TRADING SHANGHAI CO LTD. DELTA DYEING S.A.E. 17,2 18,2 63,5 59,0 100 % ALBINI ENERGIA S.R.L. DIETFURT S.R.O. 100 % 13,3 55, I COTONI DI ALBINI S.P.A. 70 % POSIZIONE FINANZIARIA NETTA (in milioni di euro) INVESTIMENTI (in milioni di euro) (59,9) 8,0 (55,6) 5,1 4,8 (53,8)

5 ORGANI SOCIALI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA PER LO SVILUPPO TESSILE F.S.T. SPA PRESIDENTE CONSIGLIERI COLLEGIO SINDACALE PRESIDENTE SINDACI EFFETTIVI SOCIETÀ DI REVISIONE KPMG S.p.A. Fabio Albini Andrea Albini Silvio Albini Giovanni Albini Giovanni Carlo Albini Laura Albini Monica Albini Stefano Albini Elena Guffanti Pesenti Marino Guffanti Pesenti Danilo Arici Lorenzo Gelmini Claudio Bertacchi DAL 1876 IL NOSTRO IMPEGNO E LA NOSTRA AMBIZIONE È CREARE I TESSUTI PER CAMICERIA PIÙ BELLI DEL MONDO I NOSTRI VALORI: INNOVAZIONE ECCELLENZA DI PRODOTTO SERVIZIO CHE GENERA VALORE IDENTITÀ DEI BRAND FAMIGLIA E TERRITORIO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE COTONIFICIO ALBINI SPA RESPONSABILITÀ ETICA PRESIDENTE CONSIGLIERI Silvio Albini Fabio Albini Andrea Albini Stefano Albini Giovanni Carlo Albini Progettiamo e realizziamo i nostri prodotti per il mercato internazionale, con la garanzia dello stile, dell'innovazione e della qualità che contraddistinguono il Made in Italy. COLLEGIO SINDACALE PRESIDENTE SINDACI EFFETTIVI Danilo Arici Fabrizio Lecchi Lorenzo Gelmini SOCIETÀ DI REVISIONE KPMG S.p.A. 6

6 LETTERA DEL PRESIDENTE Il Gruppo Albini archivia il 2012 con una piccola crescita del fatturato e risultati economici positivi. Possiamo essere soddisfatti, tenuto conto delle difficili condizioni economiche per il nostro settore, per il nostro Paese e per gran parte dell Europa. Fondamentale è stata la nostra presenza commerciale presso i Clienti più qualificati in più di 80 Paesi, frutto di un lungo lavoro di relazioni sia sui mercati tradizionali che sui mercati nuovi e di una politica della qualità senza compromessi. Le radici che ci legano al nostro Paese e al nostro territorio sono per noi importantissime, ma allo stesso tempo il Gruppo Albini è sempre più un gruppo internazionale: nello studio del prodotto, nei mercati di sbocco, nelle decisioni di acquisto delle materie prime, in parte nelle produzioni. Anche il mercato italiano, pur con tutte le sue difficoltà, non è crollato, anche perchè nel tempo abbiamo concentrato i nostri sforzi soprattutto verso i Clienti che esportano nel mondo il Made in Italy più qualificato. Anche in questo modo quindi, attraverso i grandi brand italiani, i nostri prodotti vengono apprezzati dai consumatori di tutto il mondo. Un intenso sforzo è stato dedicato alla difesa, di fronte ad una concorrenza spesso scomposta, dei livelli di prezzo. Nonostante una forte pressione da parte del mercato, il prezzo medio è leggermente aumentato e si posiziona su valori corretti per mantenere una qualità adeguata. Questo risultato è il frutto di una strategia perseguita coerentemente nel tempo: di integrazione verticale per il controllo di tutta la filiera, di differenziazione del prodotto, della cura della qualità, del servizio ai Clienti, della immagine sul mercato. ANDREA, FABIO, SILVIO E STEFANO ALBINI Per lo sviluppo e il consolidamento di questa nostra strategia, il 2012 è stato un anno importante sotto molti punti di vista. Voglio ricordare, in particolare, il completamento della nostra filiera produttiva con l'avvio dal mese di settembre 2012 del nostro reparto produttivo di filati pregiati a Ceto in Valle Camonica, in collaborazione con il Gruppo Niggeler & Kupfer nonché la costituzione della nuova società: I Cotoni di Albini Spa, in partnership con Modern Nile Cotton Company, la principale società egiziana specializzata nel trading del cotone. Per la prima volta nei nostri 137 anni di vita controlliamo la fase di filatura, direttamente per i filati più pregiati e indirettamente per tutti gli altri filati. Oggi, a cominciare dalla nostra piccola produzione di cotone in Egitto, possiamo così garantire ai nostri Clienti il diretto controllo e la tracciabilità di tutto il ciclo di produzione, dalla materia prima al finissaggio, coerentemente con la richiesta di sempre maggiore innovazione, qualità e affidabilità da parte del mercato sofisticato ed esigente in cui operiamo. Gli investimenti in filatura non sono stati i soli del

7 A livello di Gruppo abbiamo continuato la nostra politica di costante rinnovamento degli impianti sia nei periodi buoni che in quelli meno buoni. Complessivamente gli investimenti in impianti e macchinari sono ammontati a 8 milioni di euro. Importante è stato il focus sul risparmio energetico in tutti gli stabilimenti, ma soprattutto in Italia, dove i costi dell energia sono scandalosamente alti. In quest area ha mosso i primi importanti passi Albini Energia srl, non solo con attività all interno del Gruppo, ma anche cominciando a mettere a disposizione di operatori esterni la sua crescente esperienza in materia. Significativi e importanti sono stati anche gli investimenti immateriali: nell organizzazione, nelle diverse collezioni, nell innovazione di prodotto, in creatività, in attività commerciali, di marketing e di costruzione dei brand dei nostri prodotti. Grazie all attività di ricerca, a cominciare dalle migliori materie prime, abbiamo sviluppato prodotti che si pongono al vertice assoluto della qualità e della finezza per i consumatori più raffinati ed esigenti al mondo. Abbiamo rivolto un grande sforzo per definire in modo sempre più preciso il posizionamento dei nostri brand: oggi, a partire da Albiate 1830, tutti i marchi di Albini Group (Albiate, Cotonificio Albini, Thomas Mason e David & John Anderson) hanno una immagine e una missione più precisa. È proseguito nel corso dell anno lo sviluppo di Thomas Mason Bespoke a cui si è aggiunto Albini Su Misura. La presenza presso i migliori sarti del mondo è coerente con la grande domanda di camicie su misura, ma è anche uno strumento prezioso di promozione del nostro prodotto presso consumatori molto qualificati. Un grande sforzo è stato rivolto alla diminuzione del capitale circolante e al miglioramento della situazione finanziaria: qualche primo passo in questa direzione è stato compiuto, ma questo rimane uno degli obiettivi fondamentali dei prossimi mesi. Nel corso dell anno abbiamo messo a punto il nostro Codice Etico, perché, in un azienda di qualità, principi solidi sono alla base di tutto. Il 2012 è stato l esercizio numero 137 dalla nostra fondazione ed è stato un anno molto intenso caratterizzato da sviluppi notevoli. Ciò ha richiesto un grande impegno da parte di tutti e per questo voglio ringraziare di cuore tutti i nostri collaboratori, i nostri Clienti e i nostri fornitori (compresi gli istituti bancari) che ci hanno reso possibile crescere, migliorare ed innovare anche in un anno ed in un contesto così difficile. Un caro saluto a tutti S ILVIO A LBINI Presidente Cotonificio Albini SpA. 10

8 LA STORIA L azienda viene fondata da Zaffiro Borgomanero nel 1876, a Desenzano sul Serio, nel Comune di Albino in Valle Seriana, con il nome di Z. Borgomanero & C.. Dopo un solo anno di attività, la tessitura è già dotata di 40 telai meccanici e impegna 44 operai Giovanni Albini partecipa alla fondazione dell'unione Industriali di Bergamo, composta principalmente da aziende del settore tessile I figli ereditano le Industrie Riunite Filati (Riccardo) e la Tessitura di Desenzano (Silvio), che prende il nome di Dr Silvio Albini & C.. GIOVANNI ALBINI Cotonificio Albini inizia l impegno internazionale, sviluppando una rete articolata di agenti e Clienti in un numero importante di Paesi. Contemporaneamente realizza importanti investimenti di ammodernamento della propria struttura produttiva di Albino Vengono acquisite la Manifattura di Albiate e la Dietfurt s.r.o. in Repubblica Ceca. Nel 2003 viene inaugurato il sito produttivo di Mottola, un modernissimo stabilimento di preparazione e tessitura in provincia di Taranto. Prende così corpo il Gruppo Albini. Vengono fondate Albini Trading Shanghai e Albini Energia. Il laboratorio tessuti finiti riceve il prestigioso accreditamento da ACCREDIA in conformità alle norme europee e internazionali. Viene inaugurata la nuova linea di filatura, destinata a produrre filati finissimi all interno dello stabilimento di Ceto (BS) di NK Textile L azienda riceve un importante 1930 L'azienda, grazie a nuove forme di Entra gradualmente in azienda 1992 Vengono acquisiti tre storici 2008 Il Gruppo Albini realizza un nuovo Oggi Con cinque brand e un offerta riconoscimento che attesta organizzazione, con l'introduzione la quinta generazione della famiglia marchi inglesi: Thomas Mason, Polo Logistico a Gandino (BG) superiore a varianti di tessuti la qualità dei tessuti prodotti: di telai semi-automatici e della Albini, prima Silvio, poi Fabio David & John Anderson e Ashton a supporto di tutti gli altri il Gruppo Albini è in grado la medaglia di bronzo nel corso tintoria filati, affronta la grande crisi (cugino di Silvio), Andrea e Stefano Shirtings. Questa operazione stabilimenti. Sono stoccati filati di soddisfare i Clienti più esigenti, dell'esposizione generale italiana. del 1929 uscendone ulteriormente (fratelli di Silvio) che assumeranno consente di contare su marchi greggi, tessuti greggi e tessuti finiti, in oltre 80 Paesi nel mondo Non avendo figli, Zaffiro Borgomanero lascia in eredità l azienda al nipote Giovanni Albini. Nel censimento di quell anno si contano 107 telai e 90 operai. Giovanni Albini si afferma come uno dei maggiori protagonisti dell economia locale e viene nominato presidente della Camera di Commercio di Bergamo. rafforzata Nel Dopoguerra si assiste ad un forte sviluppo produttivo e occupazionale Viene costruita la nuova sala di tessitura, concepita in modo molto innovativo. La responsabilità gestionale passa via via alla quarta generazione rappresentata da Giancarlo, Marino, Piero e Gianni. nel tempo le responsabilità di direttore commerciale, direttore creativo, direttore industriale e direttore finanziario. dal respiro internazionale e su un archivio storico costituito da oltre 700 volumi di campioni di tessuto, vero punto di riferimento per la creazione del prodotto Inizia il percorso di integrazione verticale acquisendo l impianto di finissaggio di Brebbia (VA). Si tratta del primo stabilimento al di fuori della sede storica di Albino. con un ulteriore ampio spazio riservato al controllo del tessuto, al laboratorio di analisi e prova dei tessuti finiti Nel 2009 diventa operativa la tessitura Mediterranean Textile in Egitto, luogo d origine del migliore cotone al mondo. L anno successivo viene inaugurata, nella stessa località, la nuova tintoria filati Delta Dyeing. Nel 2010 il Gruppo Albini inizia un innovativo progetto Il Gruppo esporta direttamente una quota oltre il 70% del fatturato. di coltivazione in Egitto di due campi di cotone Giza 87 e Giza 45, fra i più pregiati cotoni al mondo

9 RISORSE UMANE E ATTENZIONE AL TERRITORIO Le persone sono il motore di crescita del Gruppo Albini, che da ormai 137 anni è presente sul territorio bergamasco nel quale ha sempre creduto ed investito; al fianco di cinque generazioni della Famiglia Albini, in azienda hanno parallelamente lavorato qualificate generazioni di collaboratori. L organico del Gruppo a fine 2012 ammontava a collaboratori suddivisi tra le sedi italiane ed estere: hanno un età media di 39 anni e il 40% è composto da laureati e diplomati. La presenza femminile nell organico operaio ammonta al 68% mentre negli uffici rappresenta il 57,5%. Nel Gruppo convivono oltre 25 nazionalità diverse: per queste ragioni il Gruppo valorizza le diversità garantendo pari opportunità e la compresenza di così tante culture diventa uno stimolo per la creatività e la crescita personale. COTONIFICIO ALBINI TESSITURA DI MOTTOLA DIETFURT LETOHRAD 204 MEDITERRANEAN TEXTILE 249 DELTA DYEING 33 Il Gruppo dedica particolare attenzione alle fasi di selezione dei collaboratori con la consapevolezza che la qualità delle persone fa la differenza ed è determinante per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. Il Gruppo collabora con diverse università e istituti scolastici offrendo tirocini a neolaureati e diplomati facilitando la selezione di nuove risorse meritevoli. Particolarmente positiva è la collaborazione ormai pluriennale con il MAFED, Master in Fashion, Experience & Design Management della SDA Bocconi, il Master in Marketing Management per l impresa internazionale e il Master in tecnologie e processi della filiera tessile dell Università degli studi di Bergamo. Una volta inseriti in azienda, dopo una fase d inquadramento generale, i neoassunti fruiscono di un percorso formativo tramite attività di training on the job, corsi di specializzazione e corsi di lingua. I COTONI DI ALBINI ALBINI SHANGHAI DISTRIBUZIONE ORGANICO SOCIETÀ GRUPPO ALBINI 3 1 La cultura del Gruppo Albini è caratterizzata dallo spirito imprenditoriale delle sue origini e dai valori di innovazione e qualità, importanti fattori di successo presenti nella passione che ogni collaboratore mette nel proprio lavoro quotidiano. A questi valori si integra il progetto di definizione del Codice Etico aziendale, in corso di completamento. Questo percorso porterà all adozione del modello di organizzazione e gestione dell azienda in conformità alla legge 231/

10 REALTÀ INDUSTRIALE E INTEGRAZIONE VERTICALE I tessuti più belli al mondo possono nascere solo da un processo completamente sotto controllo, partendo dalla scelta delle migliori materie prime. Per questo motivo da anni il Gruppo Albini persegue una strategia di integrazione verticale. Nel 2012 è continuata l attenzione alle migliori materie prime, come i cotoni Giza 87 e Giza 45, coltivati direttamente in Egitto nei campi controllati dal Gruppo, in collaborazione con Modern Nile, il più grosso trader di cotone egiziano: lo scorso ottobre è stato effettuato il raccolto di Giza 87, unico raccolto di questo straordinario cotone in tutto l Egitto nel Campi di cotone KAFR EL SHEIKH - EGITTO 17

11 A conferma dei continui investimenti mirati ad ottenere un prodotto di autentica espressione del Made in Italy, il Gruppo Albini ha aperto, a fine 2012, una nuova linea di filatura all interno dello stabilimento Niggeler & Küpfer di Ceto, in provincia di Brescia. Con un investimento di 2,5 milioni di euro il Gruppo è quindi entrato nel settore della filatura, attività fondamentale per controllare una filiera di eccellenza. Proprio per questo motivo è nata I Cotoni di Albini SpA, società del Gruppo finalizzata alla ricerca dei migliori cotoni al mondo e alla produzione dei filati più preziosi. La filatura si avvale di impianti avanzatissimi che permettono di coniugare lo storico know-how, acquisito da Albini nel trattamento dei titoli più fini, con le più moderne tecnologie. Questo nuovo investimento completa il processo di controllo di tutta la filiera produttiva per la quale, oggi, il Gruppo è presente in tutte le fasi, a partire dalle materie prime fino alla spedizione dei tessuti finiti ai Clienti di tutto il mondo. Dopo la filatura il cotone attraversa il processo di tintoria nello stabilimento storico di Albino o nella tintoria Delta Dyeing, operativa dal 2010 in Egitto. La tessitura, dopo la preparazione, prosegue nei siti produttivi di Albino, Mottola, Letohrad e Borg El Arab. Filatura Tintoria Preparazione e tessitura I COTONI DI ALBINI - CETO COTONIFICIO ALBINI - ALBINO COTONIFICIO ALBINI - ALBINO TESSITURA DI MOTTOLA I COTONI DI ALBINI - CETO DELTA DYEING - BORG EL ARAB MEDITERRANEAN TEXTILE - BORG EL ARAB DIETFURT - LETOHRAD 18 19

12 Tutto il tessuto viene controllato al 100% in greggio ed eventuali piccoli difetti, tipici di una materia prima naturale, vengono rimossi per garantire la massima qualità del prodotto prima del finissaggio finale. La nobilitazione dei tessuti Albini viene fatta nello stabilimento di Brebbia, con la massima attenzione alla qualità dei processi, per conferire al tessuto l aspetto e la mano definitivi. Il 100% dei tessuti viene ricontrollato prima dell immagazzinamento nel modernissimo Polo Logistico di Gandino. In parallelo vengono effettuate le prove di laboratorio sui tessuti finiti. Tappa importante del 2012 è stata l ottenimento dell accreditamento del Laboratorio Tessuti del Gruppo Albini, situato a Gandino, all interno del Polo Logistico del Gruppo, da parte di ACCREDIA. Controllo greggio Nobilitazione Questo riconoscimento testimonia la competenza del laboratorio ad effettuare specifiche prove operando in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e taratura. Questa certificazione, rilasciata per la prima volta in Italia ad un laboratorio interno ad un azienda tessile, rappresenta anche una garanzia per il Cliente: scegliere un tessuto Albini significa avere la certezza che i relativi rapporti di prova sono il risultato di test svolti in conformità a normative riconosciute a livello internazionale. Solo dopo aver superato con esito positivo tutte le prove, il tessuto è pronto per essere imballato e spedito, da Gandino, ai migliori Clienti di tutto il mondo. Solo un processo industriale costantemente sotto controllo permette una rapida reazione a fronte di specifiche esigenze dei Clienti grazie alla prossimità territoriale dei propri siti industriali e ad un controllo completo di tutta la filiera. Controllo finito Spedizione ai più importanti Clienti al mondo COTONIFICIO ALBINI - ALBINO FINISSAGGIO - BREBBIA POLO LOGISTICO - GANDINO POLO LOGISTICO - GANDINO 20 21

13 STILE, INNOVAZIONE, BRAND Il Gruppo Albini si distingue anche nello stile. Crea tessuti dove l armonia di grafiche e colori viene valorizzata dalla scelta della struttura giusta. Gli uniti, le righe, i quadretti e le stampe, vengono interpretati sotto la direzione creativa di Fabio Albini, dando luogo a una proposta innovativa composta da migliaia di varianti diverse. Ogni sei mesi vengono sviluppate nuove collezioni adatte a soddisfare le diverse occasioni d uso, articolate in 5 diversi marchi ciascuno con un identità ben definita: Cotonificio Albini, Thomas Mason, David & John Anderson, Albiate 1830 e Albini, donna. Alle collezioni stagionali si aggiungono due altri importanti servizi: le collezioni continuative con un ampia proposta di prodotto disponibile a magazzino; le esclusive studiate appositamente per il singolo Cliente dal team degli stilisti del Gruppo, in collaborazione con il Cliente stesso. La continua attività di ricerca di prodotto consente agli stilisti di proporre nelle collezioni soluzioni innovative utilizzando nuovi filati, tecniche di tintura, tessitura e finissaggi. L ispirazione degli stilisti è supportata dagli archivi storici, un valore inestimabile, un ponte che collega idealmente due secoli di storia con il presente. Nel corso del 2012 il Gruppo ha continuato la ricerca a livello di prodotto: oggi il Gruppo vende maggiormente i tessuti più innovativi, i titoli più fini, frutto di tale ricerca. Nel mercato, qualità, innovazione e gusto sono fondamentali e fanno la differenza per il consumatore, non solo nella fascia del lusso, ma anche in fasce di mercato più ampie, quelle alte e medio-alte, dove il consumatore è sempre più attento al value for money, alla qualità, alla creatività e all innovazione, ovvero ai veri valori del Made in Italy, così apprezzati in tutto il mondo

14 Piumino feeling L utilizzo delle migliori materie prime, la ricerca continua e la cura di ogni minimo dettaglio costituiscono la base dell offerta di Cotonificio Albini, marchio storico del Gruppo che interpreta il gusto 100% Made in Italy. Una collezione completa che soddisfa i desideri dei Clienti più esigenti. Per uomo, donna e bambino propone soluzioni per ogni occasione d uso, dal classico all informale, dal fashion allo sport sofisticato. Importante anche la proposta di tessuti stampati con microdisegni sulle diverse basi di tessuto. Cotonificio Albini si distingue per i suoi tessuti Piumino feeling con filato 100/1 e 120/1 di cotone Giza 87, il pregiato cotone egiziano controllato con la massima attenzione sui nostri campi di cotone. Nella stagione estiva diventa protagonista il lino con Sahara, realizzato in 100% lino di Normandia. Nel 2012 è stata lanciata la nuova proposta Albini Su Misura dedicata al mondo dei sarti e camiciai specializzati per la distribuzione di tagli finalizzati alla realizzazione di camicie su misura. Questi Clienti, attraverso un canale dedicato di e-commerce, possono ordinare la singola variante di tessuto, di gusto tipicamente italiano, e riceverla in 24/48 ore. 25

15 Il brand inglese Thomas Mason nasce nel 1796, in piena rivoluzione industriale, nel Lancashire. Si specializza nella produzione di tessuti in cotone per camiceria, realizzati esclusivamente con filato egiziano doppio ritorto dalla fibra più lunga. In poco tempo Thomas Mason diventa punto di riferimento dell eleganza inglese, talvolta anche un po estrosa, consolidandosi come fornitore dei camiciai di Jermyn Street a Londra, capitale della camicia nel mondo. I tessuti Thomas Mason hanno mantenuto inalterate nel tempo le caratteristiche tecniche e di stile che lo hanno reso famoso. Nel 1992 il Gruppo ha acquisito il marchio e il suo prezioso archivio storico, costituito da 700 volumi risalenti alla metà dell Ottocento, ancora oggi fonte di ispirazione per gli stilisti più prestigiosi al mondo. Tra i prodotti di punta Thomas Mason, la collezione Giza 87 presenta tessuti realizzati con il prezioso cotone egiziano Giza 87, setosi al tatto fin dalla prima volta che si toccano e che non degradano anche dopo numerosi lavaggi. Nel 2012 si è consolidato il successo di Thomas Mason Bespoke, progetto lanciato nel 2009, costituito da un servizio di tagli per i migliori sarti e camiciai di tutto il mondo, con consegna in tempi rapidi. Il servizio è supportato da un canale di e-commerce dedicato al B2B. David & John Anderson viene fondata a Glasgow nel I tessuti di questa collezione sono realizzati con filati finissimi, ricavati dai cotoni e dai lini più pregiati al mondo. Il brand scozzese è l interprete dell haut de gamme del Gruppo, che nel 1992 ha acquisito il marchio. Leggerezza, naturalezza, piacevolezza al tatto e raffinatezza delle disegnature: sono queste le caratteristiche dei tessuti del marchio David & John Anderson. David & John Anderson propone tra i propri tessuti Cullinan, ricavato da un filato doppio ritorto con titolo NE 300/2 del pregiato Giza 45 e Millennium Star, nato nel 2011, il tessuto in cotone più prezioso mai realizzato. Tre capi sottilissimi 330/1 di cotone Giza 45, vengono uniti per ottenere un filato 330/3; grazie alla lavorazione in triplo ritorto, diviene un tessuto di cotone d eccellenza, con una mano setosa, morbida e unica, con caratteristiche di compattezza, resistenza nel tempo e luminosità naturale. Considerata la grande richiesta di questo articolo e la limitata disponibilità del filato, i tempi di attesa possono superare anche i sei mesi

16 La Manifattura di Albiate nasce nel 1830 per iniziativa di Giuseppe Caprotti. Viene acquisita dal Gruppo Albini nel Nel corso degli anni Albiate 1830 focalizza la sua proposta verso un target giovane, che apprezza i tessuti di qualità, diventando un marchio riconosciuto a livello internazionale per la sua autorevolezza nei tessuti per camiceria sportiva e denim. Albiate 1830 propone nella parte sportiva un ampia varietà di tessuti e di finissaggi, con disegnature a volte coloratissime. Il Denim è il punto di forza della collezione, grazie a una continua innovazione e ricerca stilistica. È stato reinterpretato in tutti gli stili, dal classico allo sportivo al fashion, coniugando la conoscenza del Gruppo nei tessuti per camiceria, in termini di qualità, strutture e disegnature, alle caratteristiche tipiche del filato indaco. Altro tema dominante nella proposta Albiate 1830 è lo Jacquard con disegnature che possono essere classiche, ma spesso diventano divertenti creando tessuti dalla spiccata identità. Il Gruppo ha lanciato nel 2012 la collezione Albini, donna, prima collezione dedicata all universo femminile, pensata per una donna elegante e sofisticata. Tessuti contemporanei, stretch, dotati di una freschezza leggera e opaca, danno sapore a materiali naturali, ai cotoni puri, alle sete e alle mischie di diversi materiali. Notevole lo sviluppo di tessuti stampati su basi di cotone stretch, lino, cotone e seta, dai motivi astratti, floreali, bicolori e micro-geometrici vivacemente colorati

17 PRESENZA INTERNAZIONALE Il Gruppo vive un alta e crescente vocazione internazionale al servizio dei migliori Clienti in tutto il mondo. Ciò è confermato dal suo crescente export, che nel 2012 ha superato il 70% ed è diretto ad oltre 80 Paesi. Anche il restante venduto in Italia alimenta un export indiretto in quanto è destinato a brand a loro volta apprezzati nel mondo come capo finito. Il crescente andamento delle esportazioni si registra soprattutto per i tessuti più pregiati e raffinati, autentica espressione del Made in Italy. Anche in Italia il mercato ha tenuto dove si è rivolto ai grandi protagonisti che esportano i valori Made in Italy nel mondo, realizzando prodotti con la massima attenzione alla qualità e all innovazione. Tra i Clienti del Gruppo compaiono i più importanti nomi della moda a livello internazionale, le griffe del lusso, i camiciai specializzati, i distributori di tessuti pregiati. Nel 2012 il Gruppo ha continuato ad investire in termini di ingredient branding per supportare i Clienti nell educare il consumatore finale alla qualità delle materie prime con pendagli, etichette, cimosse parlanti e per far emergere il valore del prodotto. Sono state realizzate attività di formazione per il personale dei Clienti con cui il Gruppo lavora, costruendo eventi in negozio con i Clienti e utilizzando i nuovi media per parlare alle nuove generazioni. Il Gruppo investe nel marketing per far conoscere i contenuti di un eccellenza di prodotto e farli diventare rilevanti al consumatore finale. Un alleanza win-win tra i marchi del Gruppo e i brand dei Clienti. 31

18 ATTENZIONE ALL AMBIENTE Tutelare l ambiente, migliorando gli standard ambientali e di qualità del prodotto e utilizzare processi che riducono le interazioni con l ambiente, impiegando le risorse energetiche e le materie prime con efficienza, sono obiettivi che Gruppo Albini ha perseguito negli anni. Il Gruppo, dopo anni di costante impegno e importanti investimenti sul fronte del risparmio energetico, a fine 2011 ha costituito Albini Energia. Questa nuova società nasce dall esperienza maturata nel corso degli anni nell ambito dell ottimizzazione energetica e dello sfruttamento delle fonti alternative, che ha portato all installazione di tre gruppi cogenerativi (per una potenza totale di 4 MW), un impianto fotovoltaico realizzato sul tetto dello stabilimento di Mottola da 688 kwp per utilizzo interno e numerosi interventi di risparmio energetico ed efficientamento degli edifici produttivi. Albini Energia sta lavorando in particolare sullo sfruttamento delle fonti alternative: nel 2012 sono stati realizzati progetti sulla produzione di energia idroelettrica, solare ed eolica. Sono in fase di realizzazione tre impianti idroelettrici ad acqua corrente di potenza compresa tra i 40 ed i 100 kw, che si integrano completamente con gli strumenti di pianificazione territoriale ed ambientale vigente; gli impianti, oltre ad una buona redditività garantita dai contributi sulle fonti rinnovabili attualmente in vigore, permettono anche di manutenere i corsi d acqua interessati. Nel sito produttivo di Albino è stata installata una turbina idroelettrica, mentre nel sito produttivo di Mottola sono stati realizzati e collaudati un impianto eolico da 50 kw ed un nuovo impianto fotovoltaico da 100 kwp. Oltre agli investimenti sulle rinnovabili, il Gruppo ha svolto un grande lavoro per la riduzione dei consumi elettrici e di metano. In particolare sono stati messi in atto importanti interventi nel sito produttivo di Mottola, nella sede di Albino, in quella di Letohrad e nel finissaggio di Brebbia con un impatto importante sulla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera. Albini Energia, inoltre, sta sviluppando attività di consulenza, engineering, general contractor e assiste altre aziende nella scelta di partner per la fornitura di energia elettrica e metano, e per la definizione di politiche di risparmio energetico. 33

19 Albini Group Via Dr. Silvio Albini, Albino (BG) Italy - Tel Fax

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio.

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Un complesso avvio delle policy di sostegno alle rinnovabili La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Inefficace

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA Enel Produzione SpA Concorso nazionale Le buone pratiche sulla manutnzione sicura Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2010-2011 Napoli, 27 Ottobre 2011 Villa Colonna Bandini Stefano Di Pietro Responsabile

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A

L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda e la sua gestione P R O F. S A R T I R A N A L azienda può essere considerata come: Un insieme organizzato di beni e persone che svolgono attività economiche stabili e coordinate allo scopo di

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

PROGETTO DI RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE PER L ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2014 Guanzate 13 marzo 2015

PROGETTO DI RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALE PER L ESERCIZIO AL 31 DICEMBRE 2014 Guanzate 13 marzo 2015 PROGETTO DI RELAZIONE FINANZIARIA ANNUALEE PER L ESERCI IZIO AL 31 DICEMBRE 2014 Guanzate 13 marzo 20155 PAGINA BIANCA PAGINA BIANCA RATTI S.p.A. Sede in Guanzate (Como) Via Madonna, 30 Capitale Sociale

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE

FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE FOCUS CINA SPEDIZIONI E SOLUZIONI LOGISTICHE PER IL MERCATO CINESE TUVIA IN CINA Il Gruppo TUVIA è presente in Cina dal 2008 con uffici diretti a Shanghai, Pechino e Hong Kong. PECHINO Oltre alle filiali,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM V e VI: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile

Approccio al Mercato. - Brasile. A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile Approccio al Mercato - Brasile A cura di Bruno Aloi Ufficio Brasile 1 Brasile 6ª economia mondiale, previsione di 2,1% di crescita nel 2012. Mercato consumatore in crescita: 30 millioni sono entrati nella

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA

CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA CREARE VALORE CONDIVISO PER FAR CRESCERE L'ITALIA IL RUOLO STRATEGICO DELLE AZIENDE COME ACCELERATORI DEL SISTEMA ECONOMICO E DELL OCCUPAZIONE: IL CASO " LA CREAZIONE DI VALORE CONDIVISO SI FOCALIZZA SULL

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

La Responsabilità Sociale d Impresa

La Responsabilità Sociale d Impresa La Responsabilità Sociale d Impresa Claudio Toso Direttore Soci e Comunicazione claudio.toso@nordest.coop.it Piacenza 21 giugno 2005 1 Coop Consumatori Nordest Consuntivo 2004 460.000 Soci 78 supermercati

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA C V A M O S T R E Mostre in Centrale 2010 Doppio appuntamento a Maën A Valtournenche, in occasione dei dieci anni

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA Scheda 6 «Agricoltura e Agroenergie» ALTRE MODALITA GREEN JOBS Formazione e Orientamento LA COMPONENTE TERMICA DELL ENERGIA Dopo avere esaminato con quali biomasse si può produrre energia rinnovabile è

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli