Il CDS Francia, intorno alla metà di ottobre, costava

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il CDS Francia, intorno alla metà di ottobre, costava"

Transcript

1 MENSILE ANNO 1 NUMERO 6 NOVEMBRE ,00 4,00 BORSA Brivido mercati, come investire con le strategie dei top trader 32 BOND Emissioni corporate: scegliere bene e poi gestire i titoli in portafoglio 42 REAL ESTATE Una casa a Parigi: tutti i prezzi e le zone emergenti per comprare adesso 88 LUX Brunello Cucinelli, il cashmere in Borsa per la lunga vita di un azienda unica 69 Da sogno a progetto di vita: quanto ci vuole (e come si fa) POSTE ITALIANE SPA - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - 70% - LO/MI

2

3

4

5 di debito Il CDS Francia, intorno alla metà di ottobre, costava il doppio del CDS Danone. Voleva dire che gli investitori attribuivano ai titoli di Stato francesi un rischio addirittura doppio rispetto alle obbligazioni del colosso alimentare. Negli stessi giorni il CDS Italia valeva due volte (proprio così: due volte) quello della Colombia. to alla Colombia. Didier Le Menestrel, storico fondatore dieci anni fa a Parigi della Financiere de l Echiquier, si chiedeva facendo notare il dato nella sua lettera mensile agli investitori se tutto questo è ragionevole: forse che si dorme molto meglio prestando il proprio denaro ai colombiani piut- di Lionello Cadorin tosto che agli italiani? Lo spunto del suo ragio- ziaria, è la situazione paradossale delle banche europee. Convinte (o costrette) ad abbandonare titoli tossici e attività troppo rischiose dopo la crisi dei mutui subprime, da due anni erano tornate all ovile concentrandosi sui titoli di Stato, con l'obiettivo di mettersi al sicuro dai rischi. Appunto. Anche Le Menestrel investe sapendo bene che ormai debiti europei e banche sono legati da un destino comune. Ma se la crisi subprime le banche se l erano creata da sole, oggi il problema molto più grave sono gli Stati spendaccioni. Per questo le banche, anche secondo il numero uno della casa d'investimento francese, vanno salvate, dotandole di liquidità e di capitale, ci per tutti, ma sarà salutare. adatti al mordi e fuggi, da tenere a lungo quando si decideva di investire. Titoli da cassettisti, insomma. Oggi le quotazioni di alcuni grandi istituti di credito italiani sono capaci di oscillazioni, tra minimo e massimo, anche del 10% in poche ore. I bancari sono diventati titoli da trading, e come tali li trattiamo nel nostro servizio su Piazza Affari. Chi l avrebbe mai detto, sino a qualche tempo fa? 05

6 bank of

7 NOVEMBRE BLOG visti con occhi americani 10 La green economy cresce e gli investitori ci credono 12 Neoimprese: venture capital e collocamento dei titoli 14 HOME COPERTINA Smettere di lavorare 16 Per vivere di rendita basta 1 milione di euro 24 SEI RIMASTO SENZA? F Richiedi la tua copia in edicola! PRENOTA SUBITO LA PROSSIMA USCITA! BORSA Attenti, tornare su 28 Brivido mercati, come investire con le strategie dei top trader BOND TITOLI DI STATO E OBBLIGAZIONI Investire nelle corporate? Sì, ma con una strategia 42 STARTUP METTERSI IN PROPRIO Venture capital, sale l onda ma l Italia non si muove 46 07

8 Menu NOVEMBRE 2011 STARTUP METTERSI IN PROPRIO Idea: il sito che confronta i prezzi dei supermercati 50 F ACADEMY Investire nelle materie prime con i fondi quotati: ETF/ETC 52 JOB PROFESSIONI & FINANZA Quali manager banche e aziende cercano di più 56 TECH TECNOLOGIA E FINANZA Il mondo visto dallo smartphone 60 La nuova frontiera della realtà aumentata LUX LUSSO & FINANZA Lavoro, impresa (e Borsa) secondo Brunello Cucinelli 69 ETF Contenere la volatilità con gli ETF strategia 74 I portafogli di novembre

9 PERSONE & SOCIETÀ 60 CERTIFICATI Express formula Imi Coperti ma reattivi & PERFORMANCE 8#9; <#95 3 5#8935 = H 86 REAL ESTATE <#8+35J <<J" 38# K > 88 W CAPITAL PARTNERS 46 AIDEA 14 ALESSANDRO ALDROVANDI 32 ALESSANDRO CARRETTA 14 AMROP 56 ANSALDO STS 39 AURASMA 67 BANCA IMI 80 BANCA POPOLARE DI MILANO 41 BARBARA LABATE 50 BRUNELLO CUCINELLI 69 CUCINELLI 69 ENI 36 FAUSTO BONI 46 FINMECCANICA 39 GOOGLE 60 IGLI 37 IMPREGILO 37 IR TOP 12 JOHN DRAKE 22 KOOBA 60 LTU TECHNOLOGIES 60 LUIGI CAPELLO 50 LVENTURE 50 MACQUARIE 81 MEDIASET 38 MICROSOFT 60 PAOLO SERAFINI 32 PIER NICOLA ASSISO 32 RCS MEDIAGROUP 38 RISPARMIO SUPER 50 SNAM RETE GAS 36 UNICREDIT 41 VITO GIOIA 56 ZERNIKE META VENTURES 50 ZION NAHUM 50 09

10 BLOG Washington post Europa, costi e benef ici DI COLEMAN KENDALL Economista americano, è consulente di banche e istituzioni f inanziarie negli Stati Uniti, in Giappone, in Svizzera e in Italia. Vive a Washington. Ho passato di recente un paio di settimane in Europa, ragionando di economia e di crisi con diverse persone, dagli executive del mondo finanziario ai comuni cittadini. Credo che alcuni stati di cose che stanno alla base del funzionamento dell Unione Europea non siano ben chiari a tutti: proverò qui a darne una spiegazione di massima. È chiaro che le imprese tedesche hanno tratto i maggiori profitti dall ingresso nell Euro. Prima dell introduzione della moneta unica queste imprese hanno avuto qualche difficoltà nel trovare il giusto timing nella commercializzazione dei loro prodotti verso l Europa meridionale; l Italia era solita svalutare periodicamente la lira portando un vantaggio significativo ai suoi produttori nei confronti dei loro concorrenti nordeuropei. L inflazione provvedeva allora a controbilanciare la svalutazione, permettendo alle imprese estere di recuperare quote di mercato, ben cosce che era solo questione di tempo: alla successiva svalutazione le vendite sarebbero crollate. Il rapporto lira/marco tedesco era pari a 150 nel 1950, 470 nel 1980, 750 nel 1990 e circa 1000 all entrata in vigore dell euro, alla fine degli anni Novanta. Mantenendo questo trend, oggi il rapporto sarebbe di circa 1250, e le aziende tedesche avrebbero perso altre quote di mercato a vantaggio di quelle italiane a seguito di un ennesima svalutazione. [Seppure non sia il tema di questo articolo, è giusto precisare che l introduzione dell euro portò benefici anche all Italia, e più precisamente in termini del crollo dei tassi d interesse per coloro che accedono al mercato del credito. I vantaggi non erano tutti tedeschi...] Il tornaconto derivante dall euro per economia tedesca è stato enorme; mentre molti Paesi (Stati Uniti inclusi) hanno vissuto un decennio di modesta crescita dal 2000, la Germania ha sperimentato uno dei migliori decenni dai tempi del Wirtschaftswunder (il miracolo economico) degli anni Cinquanta. Il mercato potenziale per la Germania è oggi di 300 milioni di consumatori le cui valute non possono più essere soggette a svalutazione: è chiaro che l interesse tedesco è tutto per una permanenza della Grecia (e degli altri Stati) nell euro, e per un espansione dell Eurozona. Il problema è il debito greco, giunto ad un livello tale da non poter più essere ripagato. L unica via d uscita da una crisi simile per paesi come la Grecia (si ricordi l Argentina di una decina di anni fa) passa per un enorme default e una svalutazione: il default riporterebbe il debito ad un livello accettabile e la svalutazione ne accrescerebbe la competitività. Anche se al momento in cui scrivo non è ancora chiaro come questa crisi possa essere risolta, è evidente che questa situazione si protrarrà sino a quando non si provvederà ad un ampia riduzione del debito greco. Ogni ulteriore prestito ufficiale alla Grecia (che finanzi il governo senza affrontare il mercato dei capitali) avrà il solo effetto di ritardare la questione. Il guaio, per la Grecia, sarebbe un default senza svalutazione, che porterebbe a un lungo periodo di recessione/modesta crescita sino ad una ristrutturazione profonda dell economia. Ma, d altra parte, se si permettesse il fallimento greco, in Europa si creerebbe un precedente che 10

11 BLOG visti con occhi americani potrebbe trovare un modo per arrivare a questo. La domanda successiva è quindi: quanto costerà alla Germania mantenere la Grecia nell Eurozona? I tedeschi sono stati fino ad ora maldisposti a lasciar passare prestiti sotto le diverse forme (EFSF e non solo) ma sono consapevoli che i guadagni dell ultimo decennio sono a rischio in un Eurozona ridimensionata. ANGELA MERKEL Cancelliere tedesco scoraggerebbe altri Paesi dal seguirne i passi. Se le istituzioni europee me lo chiedessero (ma sono ben lungi dal farlo) consiglierei loro di dare a Bruxelles (o forse a Berlino) l autorità per controllare il budget della Grecia per i prossimi dieci o vent anni. Così facendo il prezzo del salvataggio greco sarebbe la stessa sovranità fiscale: a compensazione degli eccessi di bilancio negli anni passati, la Grecia perderebbe il controllo del suo budget per uno o due decenni. Capisco bene che questa sarebbe una forzatura che non trova fonte nella costituzione europea, ma un intelligente e lungimirante leadership europea Un ulteriore considerazione va fatta sulle banche europee troppo esposte verso la Grecia e gli altri Paesi fragili. La risposta, in questo caso, è meno ardua: queste banche devono poter ricevere gli aiuti necessari a sopravvivere a questa crisi ma, esattamente come per la Grecia, a fronte degli aiuti devono accettare dei sacrifici. Sacrifici che si tradurrebbero in un ridimensionamento delle stesse banche, che cederebbero le attività più distanti dal core business. Le autorità europee in questo caso dovrebbero evitare dismissioni frettolose o vendite sotto prezzo, esercitando una continua pressione per evitare che questi istituti tornino in futuro ad esporsi in maniera così rischiosa. Sarebbe altresì utile mettere i tecnici che hanno concepito gli stress test (brillantemente superati da Dexia e non solo) di fronte alle loro responsabilità: la credibilità dei regolatori europei deve emergere anche dall ammissione dei propri errori. C è molto da fare per ricostruire e mettere in sicurezza l Eurozona, ma le prospettive non sono così negative come possono sembrare. Sono convinto che tutte le parti possano trarre giovamento dall ammettere i propri errori da un lato e i benefici goduti dall altro. F 11

12 BLOG SETTORI DI BORSA La green economy cresce e gli investitori ci credono In uno studio di IR Top la buona salute delle società (+35% il fatturato e più 100% i margini in Italia) e la forte presenza di azionisti istituzionali. L'investimento medio è di 0,8 milioni P ur in un un periodo di rallentamento economico globale la green economy, l'economia ziari e dei grandi investitori. Lo rivela lo studio Green Economy on capital markets 2011, realizzato da IR Top, società specializzata nelle investor relations, secondo cui nel 2010 i ricavi del settore specializzato nelle energie rinnovabili e waste management (gestio- - - no attirato numerosi investitori istituzionali. QUALI INVESTITORI ISTITUZIONALI PUNTANO SULLE SOCIETA' VERDI Guardando da vicino la composizione dell'aziona- - Alerion Clean Power, Biancamano, Eems, ErgyCapital, Falck Renwables, Fintel, Greenvision Ambiente, K.R. Energy, Kerself, Kinexia, Pramac, Sadi Servizi Industriali e TerniEnergia - Wisdom Tree. Il valore complessivo dell investimento ammonta a - mentre l investimento medio si aggira intorno a 0,8 namicità dei grandi investitori dimostra la percezione positiva sulle potenzialità di crescita del settore nel prossimo decennio. F Quanto aumentano gli investimenti globali nell'energia rinnovabile (dati in miliardi di dollari) % % Fonte: IR TOP 12

13 Ti piacerebbe comporre la tua strategia di trading? Se vuoi avvicinarti al mondo del trading online i CFD di CMC Markets costituiscono un modo accessibile per fare trading su azioni, indici azionari e obbligazionari, materie prime e valute. Impara con CMC Markets a realizzare la tua strategia di trading! Iscriviti ai nostri seminari o prova la nostra piattaforma con un conto demo: potrai acquisire competenze e conoscenze essenziali per rendere più semplice il tuo trading. I CFD e la piattaforma online di CMC Markets rappresentano un facile accesso al mondo borsistico. Inoltre, è possibile prendere posizioni sia con il mercato rialzista che ribassista. Chiama ora al o visita direttamente il nostro sito Il servizio di trading su Forex e CFD da noi offerto comporta un elevato livello di rischio e può determinare perdite che eccedono il vostro deposito iniziale. La negoziazione online intraday può spingere l investitore ad eseguire molteplici transazioni. Prima di aprire qualsiasi rapporto con la nostra società accertatevi di aver compreso appieno i rischi che il servizio può comportare e, se necessario, richiedete al riguardo un parere di un consulente finanziario indipendente.

14 BLOG MERCATO FINANZIARIO Neoimprese: venture capital e collocamento dei titoli Il ruolo fondamentale degli intermediari nella nascita e nello sviluppo di realtà innovative secondo l'associazione che riunisce 700 professori di economia di tutte le università italiane DI ALESSANDRO CARRETTA* ria ha comportato e sta tutto INNOVAZIONE E VENTURE CAPITAL ALESSANDRO CARRETTA Docente a Roma Tor Vergata, Presidente AIDEA IL RUOLO DECISIVO DEGLI INTERMEDIARI il contributo non è solamente ma anche orientato a un supporto mirato di carattere manageriale e gestionale F *Presidente AIDEA 14

15

16 HOME COPERTINA SMETTERE DI LAVORA 16 Cifre alla mano provate con noi a capire se una simile ipotesi si adatta al vostro caso. Ma attenzione: i rischi vanno calcolati bene

17 RE ''B asta! Non ho più voglia di lavorare. E una frase che molti di noi pronunciano spesso. Ma a smettere davvero prima di poter andare regolarmente in pensione per chi ne avrà la possibilità sono di solito in pochi. Eppure è una scelta plausibile, a condizione di saper gestire in maniera adeguata un certo capitale necessario per vivere. Ma di quanto si deve disporre? E questo, inevitabilmente, l aspetto più delicato e complesso della decisione, ormai imposta sempre più da condizioni estranee alla volontà del singolo individuo. Troppi lavoratori dipendenti si trovano infatti anni devono affrontare crisi aziendali di dolorosa attualità. Le alternative certo ci sono: mettersi in proprio, trasferirsi all estero, trovare un occupazione part-time e tante altre. Ma nella mente di tutti quelli che devono affrontare situazioni così complesse l idea o anche magari soltanto il sogno di DI LORENZO RAFFO sbattere la porta e di non avere più un lavoro regolare (qualunque esso sia) si fa spazio, seppur fra mille incertezze. F vuole aiutarvi a capire se quel sogno è realizzabile. Cominciamo quindi dall affrontare il COPERTINA HOME Il nodo principale è quello economico: di quanto capitale di partenza si ha bisogno per vivere dignitosamente? nodo principale, ovvero quello economico. Di quale capitale di partenza si ha bisogno per vivere dignitosamente il resto dei propri giorni? Una risposta in assoluto non è possibile, poiché dipende da vari fattori e da due in particolare: 1 ) l età e di conseguenza la prospettiva di vita; 2 ) l importo dei costi sotto il quale non si può scendere (elemento su cui ci sono possibilità d intervento, come vedremo in seguito). Partiamo da un concetto di base. Per avere un dato provento da un certo capitale il nodo sta nel fatto che, se quest ultimo è ridotto, occorre garantirsi una redditività molto elevata e, all opposto, se è rilevante non servono rendi- 17

18 HOME COPERTINA menti eccessivi. Si tratta di un principio ovvio, ma che sta alla base di ogni ulteriore scelta. Poiché ciascuno ha esigenze diverse abbiamo preso a riferimento un provento base (500 euro al mese), su cui si possono poi costruire ipotesi successive compiendo semplici calcoli. A seconda infatti se si avrà necessità di o euro mensili o più basterà moltiplicare i dati pubblicati nella tabella per quattro o per sei o per un multiplo maggiore. Il capitale di partenza per garantirsi 500 euro al mese, in un periodo variabile da 5 a 30 anni, dipende logicamente dal ricavo che lo stesso capitale deve assicurare negli anni. Dopo di che esso sarà estinto. BASE E MULTIPLI, CALCOLO FACILE Se si è vicini alla pensione (prendiamo il caso che si tratti di cinque anni) per arrivare alla scadenza con un reddito mensile di 2000 euro si applica il co- ri della tabella, in base al rendimento che si prevede di poter ottenere. Nel caso di un realistico 3% netto saranno quindi necessari euro di partenza. Ben diverso l importo se il periodo dovesse essere di 30 anni: assommerebbe infatti a euro. Il tutto appare semplice e forse anche meno impossibile di quanto ci si aspetti, soprattutto sulle scadenze brevi. Ma ci sono naturalmente delle complicazioni. Occorre RENDITA DI 500 EURO AL MESE: COME VARIA IL CAPITALE NECESSARIO VALORI IN EURO RENDIMENTO ANNUO DURATA 5 ANNI DURATA 10 ANNI DURATA 20 ANNI DURATA 30 ANNI 0% % % % % % Per ottenere euro occorre moltiplicare per due e via di seguito. Fonte: ELABORAZIONE F zione e le spese imprevedibili ria diventano molto più I dati sono chiari, ma altrettanto evidente è che (per esempio pro- elevate. Considerando la scelta di saltare il fos- blemi di salute). Queste ultime non possono esse- siderare una quota aggiuntiva di un 10-15% rispetto ai valori emersi dai calcoli appare realistico, specialmente per i periodi più lunghi. sempre i 500 euro mensili sarà indispensabile un fondo di partenza di questa misura (vedere tabella in questa pagina). Vediamo allora quale può essere l impatto dell in- tenere lo stesso potere di so risulta complessa e rischiosa, soprattutto nel lungo periodo, se non si ha un patrimonio distinto naturalmente dalla casa in cui si abita, quando di proprietà di un certo rilievo. Capitali di partenza minori sono possibili solo nel caso si disponga PREVEDERE L'INFLAZIONE previsto. acquisto, dovranno essere incrementati di anno in anno della percentuale ziaria tale da garantire, con tutti gli stratagemmi Come si può ipotizzabili, rendimenti prevedere il suo andamento futuro? E impossibile, ma eseguendo un calcolo su un pari periodo precedente (per esempio se si deve raggiungere il 2021 si prende in considerazione qual è stato l incremento dei prezzi dal 2001 a oggi) si ottiene un indicazione di massima abbastanza ma non troppo at- del 2% occorrerà rivalorizzare il tasso di rendimento nel caso del 3% - a un totale del 5%, per fare in modo che il risul- to in termini di capacità di spesa. Quindi i 500 euro si incrementeranno progressivamente se non s intende dilapidare nel tempo il capitale iniziale. nel tempo elevati, ovvero di oltre il 6-7% annuo. tendibile, specialmente per le durate temporali lunghe. Passiamo a un caso più estremo. Se chi lascia il lavoro non potrà mai comunque avere una pensione e intende salvaguardare il proprio capitale, per lasciarlo per esempio a eredi, le esigenze 500 EURO AL MESE: COSÌ IL CAPITALE NON SI AZZERA VALORI IN EURO RENDIMENTO ANNUO DISPONIBILITÀ 2% % % % % Per ottenere euro occorre moltiplicare per due e via di seguito. Fonte: ELABORAZIONE F COME OTTENERE BUONI RENDIMENTI - ri professionali. Come ottenerlo, almeno in teoria? Le possibilità sono numerose. Per esempio acquistando obbligazioni con alte cedole, incrementando poi il rendimento con trading veloci sugli stessi prodotti. Oppure scegliendo azioni a elevato dividendo, arricchendo pure in questo caso il risultato con trading mirati. O anche operando sulle va- 18

19 5 passi per decidere senza stress 3 E fondamentale poi predisporre un analisi finanziaria in prospettiva, basandosi sui dati pubblicati nelle tabelle di F 4 Serve successivamente studiare la fattibilità concreta del progetto Bisogna prevedere le conseguenze, perché ogni cambiamento destabilizza equilibri acquisiti, sia per il single sia per la coppia senza figli sia soprattutto per quella con prole 5 1 Occorre innanzi tutto stabilire con precisione gli obiettivi che rendono possibile lo sbattere la porta 2 Infine è importante decidere con tranquillità e senza lo stress di un fattore estraneo, che sempre esiste, ma che va comunque relativizzato per evitare errori. COPERTINA HOME merato urbano di notevoli dimensioni (in Italia non solo Roma e Milano, ma anche molti altri capoluoghi di provincia) si ha un costo in più nell ordine del 25-30% rispetto a una cittadina ( abitanti) del Nordest o del Nordovest, ma nei confronti di una località del Centro zona adriatica o del Sud. Se si ha un età compresa fra - in più rapportandosi alla media generale, mentre il valore scende a -25% nel caso l età sia superiore ai 65 anni. Ma ancora più forte è la differenza il che appare inevitabile fra una coppia con due (in questo caso si va da Il vero nocciolo che sta alla base della decisione dipende proprio da tali fattori, assolutamente risolutivi, così come lo è il capitale di cui si dispone. lute, con specializzazioni su pochi cross (cambi) potenzialmente più redditizi. Tutto questo è plausibile, ma solo per una ristretta cerchia di persone conoscitrici dei mec- Le strade da percorrere sono quindi altre, nel caso della maggior parte di coloro che con il denaro hanno un rapporto ABBASSARE IL TENORE DI VITA La prima via può sembrare semplicistica, ma si rivela fondamentale: consiste nell abbassare il proprio treno di vita. Come farlo? Trasferendosi in piccole città dove i costi sono minori, dotandosi di autonomia alimentare, per esempio con un orto in proprio, oppure aderendo ai tanti gruppi di acquisto organizzati nei territori, o sfruttando offerte, promozioni e sconti, o eliminando le forme elettroniche di pagamento (che non danno l esatta percezione di quan- razionalizzando i consumi energetici. La lista degli interventi potrebbe proseguire, ma un fatto è certo: le statistiche indicano che esistono scarti molto elevati rispetto alla media dei costi sostenuti da nuclei familiari in base al tipo di Se si abita in un agglomerato urbano di notevoli dimensioni (Roma, Milano e molti altri capoluoghi) si hanno costi in più nell'ordine del 25-30% vita e alla località di residenza che si sceglie. Questo fatto è spesso poco noto nelle percentuali. Se si abita in un agglo- COSTRUITEVI L'ALTERNATIVA A questo punto è evidente come un cambio di vita sovverta l equilibrio eco- nel caso di capitali di partenza assai elevati, dell ordine di alcuni milioni di euro. La soluzione consiste nel trovare alternative che permettano di reperire redditi diversi, senza dipendere da un lavoro vero e proprio. Qui il campo d azione è immenso, come evidenziamo nel riquadro a pagina successiva. Un extrareddito, oltre a quelli provenienti dall immobiliare e dalla 19

20 HOME COPERTINA te a smettere di lavorare, anche se in molti casi comporta un attività che richiede tempo e dedizione, ma non tali da diventare prevalenti nella vita di tutti i giorni. Il problema strutturale resta comunque quello di impostare una strategia di investimenti mirati e diversificati, che indicativamente va fondata su una ripartizione di questo tipo. Che cosa intendiamo per attività varie? Degli investimenti finalizzati a RISCHIARE UN PO' MA NON TROPPO 25% Attività varie 30% Finanza produrre un reddito che definiamo alternativo e sulla cui origine forniamo ampie indicazioni nei diversi riquadri. Come si vede la quota da destinare alla finanza 45% Immobiliare Fonte: ELABORAZIONE F non è ampia, ma la scelta deriva dal fatto che, nella stragrande maggioranza dei casi, chi lascia un lavoro non ha preparazione in materia e dovrebbe quindi affidarsi a terzi, con rischi rilevanti nel caso di scelte errate. Un altra precisazione riguarda la voce immobiliare: essa non ingloba la casa in cui si abita se di proprietà perché logicamente non produce reddito, salvo nel caso di situazione particolari, come per chi decida di avviare un attività di bed & breakfast. Se, basandosi sulle tabelle del capitale necessario, si evidenzia che il suo importo può essere anche ridotto, la suddivisione nelle tre quo- Se i soldi non bastano usate l'ingegno Quanto si ha non basta per vivere senza avere un occupazione? C è una soluzione al problema. Lavorare poco aguzzando l ingegno e facendo girare il capitale (poco o tanto che sia) di cui si dispone il più velocemente possibile. Ciò comporta ovviamente dei rischi, ma per chi è lontano dalla pensione o per chi non l avrà mai è la migliore strada per tirare avanti senza padroni. TRADING IMMOBILIARI MIRATI Il reddito più semplice? Realizzare delle operazioni immobiliari molto mirate, perché è questo l investimento più facile fra quelli in cui si può reperire credito se non partamenti che comportano prezzi minori e rendimenti maggiori in percentuale, con possibilità di cessioni assai rapide. Negli ultimi tempi l Italia è molto meno conve- sono più alti, soprattutto per locazioni turistiche stagionali, con la possibilità talvolta di una parte in nero. RISTRUTTURAZIONE DI MINIALLOGGI di acquistare vecchi piccoli alloggi da far ristrutturare per poi cederli con forti plusvalenze. Certo ci sono le incognite delle autorizzazioni (quando necessario) e dei lavori da far realizzare, per cui conviene scegliere mini imprese, dai costi competitivi, se non si è in grado di effettuarli, almeno in parte, in proprio. Non è che le grandi società adottino sistemi diversi! Ed è questo il mercato dove si concentra la maggiore grandi città e concentrarsi sulle piccole località, nelle quali la concorrenza è più facilmente gestibile. E le vendite si realizzano con il passa parola. DISTRIBUTORI AUTOMATICI Altrettanto semplice sebbene un pò più ci commerciali da destinare ad attività da far condurre da terzi con formule di com- assai complesso da gestire, specialmente nel caso di canoni non percepiti. distributori automatici, che non richiedono personale e necessitano solo di poche ore ogni giorno per la conduzione. Soprattutto in località turistiche con una certa continuità di presenze (in Italia sono molte!). CREAZIONE E VENDITA DI ATTIVITÀ La creazione e la successiva vendita di piccole attività emergenti in settori a largo consumo (per esempio la ristorazione e le nuove tecnologie) richiede un po di tempo ma comporta redditi elevati. Evitare invece i settori ormai maturi, quali l abbigliamento e le catene di telefonia. ORTI DA FAR CONDURRE AD ALTRI Comprare piccoli orti e far eseguire il compito di conduzione da lavoratori che abbiano bisogno di una seconda attività, non troppo faticosa, come secondo impiego: ciò comporta pochi rischi. La redditività può essere rilevante e il vantaggio è di avere anche prodotti freschi per sè. BREVETTI (CHI PUÒ) Per chi sia un professionista, con un esperienza in settori tecnici, la soluzione del deposito di un brevetto magari pensato per lungo tempo può essere remunerativa nel lungo periodo, senza implicare attività in qualche modo coinvolgenti. ACQUISTO DI UN BOSCO L acquisto di un bosco comporta redditi modesti ma regolari, senza troppe incognite, salvo quella degli incendi. In alcune regioni è un investimento che non richie- 20

21 COPERTINA HOME te subirà logicamente delle modifiche, perché con o euro è difficile ipotizzare di poter acquistare un immobile, investire in finanza e avviare una qualsiasi attività, anche minima! La ripartizione assume un significato per cifre superiori almeno ai euro. Inevitabilmente occorre dedicare una certa attenzione alla quota destinata alla finanza. Il consiglio fondamentale è di premunirsi contro l inflazione, il rischio peggiore per chi debba vivere con un capitale. Le migliori strategie per garantire potere d acquisto nel tempo consistono nel puntare in Borsa su azioni di settori che abbiano una capacità a mantenere i propri margini in presenza di un aumento dell inflazione (per esempio quelli dell energia, dei prodotti di lusso e dei servizi infrastrutturali), oltre che nel destinare quote alle materie prime e alle obbligazioni del tipo inflation linked. Un altro modo consta nell investire sull immobiliare in cattivo stato, nel rimodernarlo e poi nel rivenderlo, dato che le case de notevoli esborsi di capitale, ma che può essere agevolato da fondi pubblici. PANNELLI PUBBLICITARI SUI MURI DI CASA Possedete un abitazione privata o un terreno lungo una strada? L adozione di pannelli con spazi pubblicitari garantisce rendimenti nel tempo abbastanza regolari, sebbene occorra rispettare tutte le norme che regolano la materia. Lo stesso discorso vale per le auto. C è chi sta sperimentando con successo l utilizzo di vetture sponsorizzate da portare in giro in occasioni di eventi sportivi o anche solo sulle strade di città. AFFITTO DI UNA STANZA A STUDENTI La locazione a uno studente di una stanza dell appartamento in cui si vive non comporta quasi alcun lavoro e garantisce un reddito regolare nelle città che sono anche centri universitari. E un opzione da non scartare. CREAZIONE DI UN BLOG La creazione di un blog in rete capace di attirare audience e quindi pubblicità richie- disinibizione, che non tutti hanno. Assicura una rendita immediata, ma aleatoria nel medio e lungo termine. Però è divertente. TEST DI PRODOTTI La partecipazione a gruppi di consumatori che testano nuovi prodotti è altrettanto piacevole. Solo in pochi casi consente però un introito sicuro e stabile nel tempo. HOBBY TRASFORMATO IN LAVORO vocare solo effetti positivi. Avete un hobby, qualunque esso sia? Riparate moto? Restaurate mobili? Allevate cani o gatti? Collezionate modellini di auto in scala o oggetti d epoca? Aggiustate orologi? Trasformate la passione in un lavoro a tempo parziale, ricordandovi però di regolarizzare la vostra posizione. UN BED & BREAKFAST La scelta più semplice? Il bed & breakfast. Gli italiani l hanno scoperto con un certo ritardo, ma ora la sua diffusione sta generalizzandosi. I bed & breakfast sono assolutamente la soluzione più semplice e coinvolgente per trovare un business poco oneroso in un Paese meraviglioso quale il nostro. La normativa che regola il settore è stabilita dalle singole regioni e quindi non possiamo tracciare un quadro di quanto è richiesto. Ma i vantaggi che comporta sono indiscutibilmente riconosciuti da chi ha aperto attività di tale tipo. Che può essere svolta in una casa di città, purché in zona centrale e con un certo standing, ma soprattutto in località turistiche o anche in campagna. Non sono necessarie né la partita Iva né l iscrizione alla Camera di Commercio. Una camera con bagno può essere venduta dai 70 ai 100 euro il giorno, da cui bisogna detrarre gli eventuali oneri di intermediazione nel caso dell utilizzo di un agenzia. Ma realizzando in proprio un sito Internet (e alcune associazioni di settore lo prevedono fra le opzioni offerte con l iscrizione) quest ultima voce viene eliminata, garantendo una redditività che spesso sorprende chi ha appena iniziato l'attività. 21

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

GUIDA OPZIONI BINARIE

GUIDA OPZIONI BINARIE GUIDA OPZIONI BINARIE Cosa sono le opzioni binarie e come funziona il trading binario. Breve guida pratica: conviene fare trading online con le opzioni binarie o è una truffa? Quali sono i guadagni e quali

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

guida giocare in borsa

guida giocare in borsa guida giocare in borsa Dedicato a chi vuole imparare a giocare in borsa da casa e guadagnare soldi velocemente. Consigli per sfruttare l'andamento dei mercati finanziari investendo tramite internet. Guida

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano

FUNZIONAMENTO GEM GLIS. Manuela Lombardi Ester Treglia Gianluca Bove Vito Miceli. Giancarlo Valerio Sonia Stati Ilaria Richichi Luca Cipriano CONOSCERE LA BORSA FUNZIONAMENTO I partecipanti formano delle squadre ed elaborano una strategia di investimento per il proprio capitale virtuale iniziale (50.000 euro). Nel nostro caso si sono costituite

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore

Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore Bilancio di previsione 2014 Relazione del Magnifico Rettore IL CONTESTO L approvazione del Bilancio di previsione quest anno si pone esattamente a metà del mio mandato rettorale, iniziato tre anni fa,

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA?

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? La maggior parte dei Retailer effettua notevoli investimenti in attività promozionali. Non è raro che un Retailer decida di rinunciare al 5-10% dei ricavi

Dettagli

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset.

Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Diversificato, profittevole, senza rischi. Diamond investment asset. Indice Chi Siamo Azienda Conte Diamonds 2 Investire in Diamanti 3 Vantaggi dell investimento in Diamanti 5 Il Diamante. Un investimento

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 2 Le banche al centro della crisi finanziaria Crisi bancarie L'attività bancaria comporta l'assunzione di rischi L'attività tipica delle banche implica inevitabilmente dei rischi. Anzitutto, se un mutuatario non rimborsa il prestito ricevuto, la banca

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini

Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Policy esterna di esecuzione / trasmissione degli ordini Edizione 20141015 Pagina 1 di 16 INDICE 1 PREMESSE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 CURA DELL'INTERESSE DEL CLIENTE... 3 1.2.1 Determinazione del

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX

Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Benvenuti al libro elettronico sul FOREX Indice 1. Riguardo al MARCHIO... 2 2. Piattaforme di Trading... 3 3. Su cosa si Opera nel Mercato Forex?... 4 4. Cos è il Forex?... 4 5. Vantaggi del Mercato Forex...

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari

4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari 4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari Marco Liera Il semestre del silenzio-assenso sul TFR (ossia la prima metà del 2007) doveva rappresentare un occasione non solo

Dettagli

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD

RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Salvatore Gaziano & Francesco Pilotti I 3 PASSI PER GUADAGNARE AL RIALZO E AL RIBASSO CON FUTURE, ETF E CFD Le basi, le strategie e la psicologia giusta per affrontare con successo il trading online sui

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

In Olanda serricoltori come broker di borsa

In Olanda serricoltori come broker di borsa ORTICOLTURA In Olanda serricoltori come broker di borsa Le importazioni a basso prezzo di energia dalla Germania hanno reso poco redditizia la vendita alla rete, i coltivatori monitorano le quotazioni

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Capitolo 5. Il mercato della moneta

Capitolo 5. Il mercato della moneta Capitolo 5 Il mercato della moneta 5.1 Che cosa è moneta In un economia di mercato i beni non si scambiano fra loro, ma si scambiano con moneta: a fronte di un flusso reale di prodotti e di servizi sta

Dettagli

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione

Guido Candela, Paolo Figini - Economia del turismo, 2ª edizione 8.2.4 La gestione finanziaria La gestione finanziaria non dev essere confusa con la contabilità: quest ultima, infatti, ha come contenuto proprio le rilevazioni contabili e il reperimento dei dati finanziari,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3

GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 GUIDA ALLE OPZIONI SU AZIONI SU T3 SERVIZIO SULLE OPZIONI SU AZIONI (ISOALPHA) 1. INTRODUZIONE Con la piattaforma T3 di Webank possono essere negoziate le Opzioni su Azioni (Isoalpha), contratti di opzione

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante

Le Opzioni. Caratteristiche delle opzioni. Sottostante Le Caratteristiche delle opzioni...1 I fattori che influenzano il prezzo di un opzione...4 Strategie di investimento con le opzioni...5 Scadenza delle opzioni...6 Future Style...7 Schede prodotto...8 Mercato

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Milano, 31 Gennaio 2014 Spett.le Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico Direzione Mercati Unità Mercati Elettrici all'ingrosso Piazza Cavour 5 20121 Milano Osservazioni al DCO 587/2013/R/eel

Dettagli