AVM: Automatic Vehicle Monitoring, indicato anche come telelocalizzazione, è un sistema che consente di tracciare in tempo reale il movimento dei

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AVM: Automatic Vehicle Monitoring, indicato anche come telelocalizzazione, è un sistema che consente di tracciare in tempo reale il movimento dei"

Transcript

1

2

3

4 AVM: Automatic Vehicle Monitoring, indicato anche come telelocalizzazione, è un sistema che consente di tracciare in tempo reale il movimento dei mezzi del trasporto pubblico seguendo una rotta predefinita. Al sistema AVM è stato aggiunto l utilizzo di infrastrutture di terra, come le paline intelligenti e di bordo come i display a messaggi variabili e l interazione con gli impianti semaforici per la priorità del transito del veicolo nel traffico.

5 GPS (Global Positioning System) sistema in grado di fornire la posizione dell utente in qualunque punto del globo terrestre. GPRS (General Packet Radio System) standard europeo per le reti digitali della telefonia mobile VMS (Variable Message Sign) pannelli a messaggio variabile. Un VMS è un segnale in cui il contenuto informativo è presentato su di una singola superficie e può venir cambiato. L'informazione può essere costituita da simboli o testo.

6 ! "

7 è il nucleo del sistema informatico che consente al sistema AVM di funzionare e che è in costante collegamento con tutte le sedi periferiche (Biglietterie e Depositi) tramite rete dati e con ogni apparato di bordo e di terra del sistema AVM attraverso la connettività GPRS. Tramite l interfaccia grafica prediposta e/o via client web, gli operatori possono controllare e interagire con il sistema AVM.

8 ! Computer di bordo (touch( screen da 7 ) Antenna GPS Antenna per trasmissione dati GPRS Integrazioni con altri sistemi (apertura porte, indicatori di percorso, STIMER, ecc.) Pannello Led VMS prossima fermata Pannello Led VMS turno macchina Videosorveglianza Switch di rete POE

9 " Pannelli VMS grandi alle fermate con 3 righe di testo (80x48 pixel) Pannelli VMS piccoli alle fermate con 1 riga di testo (80x16 pixel) Preferenza semaforica Previsioni di arrivo tramite SMS

10 Topologia rete Corse-orari Turni macchina Sistema AVM Turno macchina Maior ATR Consuntivazione Servizio P r e vi si o ni Posizione GPS GPRS GPS Maior gestore SAP RER

11 # $ " Centro coordinamento delle flotte ATR Operatore Operatore FIREWALL Server SW ITCH Postazione di manutenzione remota VPN dinamica Postazione operatore remota INTERNET Operatore 8 VPN statica GPRS APN GPRS GPRS FLOTTA Postazione operatore remota

12 qualità L obiettivo è migliorare la del Servizio attraverso: la gestione in tempo reale dei dati di transito e le azioni di micro e macro regolazione del servizio suggerite dal Sistema AVM la pianificazione più efficiente del servizio conseguente all analisi alisi dei dati storici di transito Per ottenere: + clienti + clienti soddisfatti

13 !

14 ! Il progetto è stato realizzato con il contributo della Regione Emilia E Romagna che ha finanziato l operazione con euro su un totale complessivo di di euro. Grazie all ottimizzazione delle procedure d asta è stato, peraltro, realizzato un significativo risparmio che ha consentito l integrazione del sistema di videosorveglianza. a. Nella fornitura globale sono stati installati: n. 288 autobus su un totale di 303 mezzi, di cui: n. 156 con allestimento di tipo urbano (computer di bordo, VMS turno macchina m e VMS prossima fermata); n. 128 con allestimento di tipo extraurbano (computer di bordo e VMS turno macchina) n. 4 con computer di bordo light (senza interfaccia autista)

15 ! Per quanto riguarda le paline intelligenti,, per scegliere quali fermate attrezzare, si è adottato il criterio basato sul numero degli utenti saliti, la vicinanza a poli di attrazione e la frequenza di passaggio delle linee. Per quanto riguarda invece la dimensione, il numero di linee in transito in un determinato lasso di tempo. Il totale delle paline installate è di n. 49 display di cui: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena

16 ! Per quanto riguarda il sistema di videosorveglianza sono stati installati 281 switch di rete e 711 telecamere a bordo secondo le dimensioni del mezzo. In particolare sono state installati: n. 194 autobus con n. 3 telecamere n. 42 autobus con n. 2 telecamere n. 45 autobus con n. 1 telecamera Tutte le telecamere sono state orientate in modo tale da non riprendere rendere la postazione autista.

17 ! Per quanto riguarda la preferenziazione semaforica,, per determinare l impianto su cui installare l apparato tecnologico, in collaborazione con gli EELL, L, sono stati presi in considerazione gli incroci semaforizzati con il maggior numero di transito di linee e con maggior congestione di traffico veicolare nelle ore di punta. In particolare sono stati installati un totale di n. 29 impianti di cui: n. 12 a Forlì (attivato in sperimentazione l incrocio tra via Bolognesi B e via Spazzoli su una centralina modello Scae MT4000 ); n. 17 a Cesena (attivati in sperimentazione nell incrocio tra via v Angeloni e via Bovio su una centralina modello SelfSime S400DP e tra via Padre Vicino da Sarsina e via Montanari su centralina modello NordSegnaliStradali HYDRA ) Entro qualche giorno è previsto il completamento delle attivazioni sui restanti impianti installati nel Comune di Cesena.

18 ! Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, per l installazione di tutto quanto sopra descritto, ci sono voluti circa 9 mesi. Si è partiti alla fine di luglio 2008 e si è completata anche la revisione/certificazione dei mezzi a fine aprile 2009, con l attivazione delle previsioni di arrivo mezzi sulle paline il maggio Tutto il progetto ha visto n. 6 fasi di avanzamento lavori con altrettante a sessioni di verifica di funzionamento ed eventuale piano di revisione in caso o di non conformità. E previsto un ulteriore anno di sperimentazione al termine del quale, se sono confermati gli indici prestazionali previsti in offerta, verrà collaudato l intero sistema.

19

20 Bisognava creare le condizioni sia tecniche che attitudinali all interno del sistema del TPL del bacino di Forlì- Cesena per favorire il corretto avvio e funzionamento dei sistemi AVM presenti sui bus e sul territorio. io. Occorreva inoltre creare le condizioni per fare sì che il sistema a di TPL cogliesse i vantaggi dal funzionamento dell AVM, sia dal punto di vista delle strutture organizzative o sia dal punto di vista degli operatori attivi sui Bus. Inoltre si era coscienti che il sistema AVM avrebbe evidenziato e valorizzato una serie di figure all interno del sistema mobilità: L esercizio e gli addetti all esercizio in genere Gli addetti alla pianificazione Gli autisti, attori principali della innovazione Le strutture di supporto operativo, in primis la manutenzione dei i bus Le strutture Call Center, Biglietterie, ed in generale la gestione del Cliente finale f (SMS Paline Informazioni.. )

21 Attori Il personale di controllo del Sistema Centrale Il personale di pianificazione del servizio Il personale di controllo operante nella centrale operativa; Gli autisti Gli operai addetti al settore della manutenzione I Clienti del servizio erogato Le OOSS I vettori privati Gli Enti Locali Il Comitato Utenti Aree principali Pianificazione del Servizio; Gestione dell Esercizio; Gestione della Manutenzione; Gestione del Cliente Gestione del Servizio Tecnologico

22 Si è data quindi vita ad una organizzazione trasversale strutturata da: Un Comitato Direttivo con individuazione di un Responsabile ed un Segretario di Comitato (9 componenti); n. 5 Comitati Operativi con responsabilità diretta ed individuazione di un Coordinatore di Comitato con i seguenti incarichi: Installazioni (8 componenti); Organizzazione in ATR (8 componenti); Organizzazione in E-Bus E (7 componenti); Comunicazione interna e formazione (8 componenti); Comunicazione Istituzionale (5 componenti); Per un totale di 25 persone coinvolte

23 "#$

24 "#$ Come tutti i sistemi AVM oltre a migliorare i processi di: pianificazione del servizio di trasporto pubblico attraverso l analisi dei dati per una più efficiente pianificazione del servizio gestione ordinaria tramite una migliore regolazione delle corse per via dell informazione in tempo reale della posizione di tutti i mezzi i rispetto al servizio offerto al pubblico migliore informazione all utenza tramite le paline intelligenti dislocate sul territorio

25 "#$ Il sistema AVM installato a Forlì-Cesena aggiunge: migliorare le condizioni del conducente attraverso: le informazioni di servizio e regolarità sullo schermo da 7 touchscreen la sicurezza per la presenza del sistema di videosorveglianza ed ascolto silente la presa servizio con le informazioni delle macchine vestite e di scorta attraverso un monitor messo a loro disposizione nella saletta autisti e visibile nel piazzale sul parabrezzap il rapporto con i clienti attraverso il display di prossima fermata a bordo durante la stagione fredda, di poter prendere servizio su un autobus già caldo attraverso la programmazione su AVM del webasto secondo il servizio vestito il pilotaggio automatico, tramite AVM, degli indicatori di percorso esterni il cambio zona tariffario in automatico tramite AVM (non ancora attivo) la comunicazione con i movimentisti attraverso messaggi precodificati la possibilità di compilare il rapportino guasti sia da bordo che da totem aziendali

26 "#$ migliorare ed ottimizzare l operatività dei movimentisti attraverso: un ulteriore strumento di comunicazione con il personale viaggiante fare la prevestizione e vestizione dei mezzi attraverso uno strumento web flessibile e userfriendly,, che legge i turni macchina direttamente dal DB di Maior e ne permette facilmente la ripetizione per un certo numero di giorni, facendo il controllo lo di congruità in automatico ed eventualmente avvisando con popup e colorazioni intuitive in caso di indisponibilità mezzi o forzatura di particolari vincoli di utilizzo mezzi avere visibilità del parco mezzi a disposizione in tempo reale e del relativo livello di scorte e migliorare ed efficentare quindi la comunicazione con le officine migliora l informazione all utenza tramite: messaggi a bordo sia di prossima fermata che a testo libero in caso di deviazioni i e/o scioperi le previsioni di arrivo mezzi a tutte le fermate bus del territorio attraverso un messaggio SMS la sicurezza a bordo per la presenza del sistema di videosorveglianza

27 "#$ Facilita inoltre: la collaborazione tra ATR ed il gestore in quanto i report sui dati raccolti snelliscono i procedimenti di rendicontazione,, velocizzano la comunicazione e facilitano la gestione del Contratto di Servizio la collaborazione con gli Enti Locali grazie al monitoraggio costante della rete e per il quale si ottengono dati sicuri ed affidabili sui quali è possibile avanzare proposte e richieste di miglioramento del sistema viario tramite il client WEB,, di facile installazione ed utilizzo, la condivisione con tutti i soggetti (gestori privati, Dirigenti aziendali, tecnici dei vari EELL, ecc) c) delle informazioni di esercizio e previsione arrivi alle fermate un database informativo comune ai vari soggetti istituzionali come ATR, i Comuni, la Provincia e la regione Emilia Romagna

28 %&

1. Introduzione. 2. Il Progetto

1. Introduzione. 2. Il Progetto 1. Introduzione Con l espressione trasporto pubblico locale intelligente si intende l uso di tecnologie a supporto della mobilità e degli spostamenti di persone. Grazie allo sviluppo di dispositivi e strumenti

Dettagli

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ

AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ Organizzato da: AVM TRAM-BUS E INFOMOBILITÀ DI PADOVA Amedeo Levorato Amministratore Delegato ne-t by Telerete Nordest srl ne-t by Telerete Nordest Servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni

Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Il contesto tecnologico Mobit: i sistemi di Tiemme, CTT Nord e ATAF Gestioni Maurizio Pelosi Tiemme Fulvio Della Bella CTT Nord Andrea Ferrari ATAF Gestioni Presentazione di MOBIT S.C.a.R.L. Costituita

Dettagli

ITS Intelligent Transportation Systems

ITS Intelligent Transportation Systems L azienda Elsag Datamat è la nuova azienda Finmeccanica, frutto dell unione delle due grandi realtá italiane Elsag e Datamat, nata per essere il Centro di Eccellenza nella progettazione, realizzazione

Dettagli

Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità

Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità Progetto G.i.M. Gestione informata della Mobilità 2 Avviso Programma ELISA Enti Locali Innovazione di SistemA 14 ottobre 2010 Provincia di Milano Settore Gestione Rete Stradale e Mobilità Ciclabile Servizio

Dettagli

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio)

IL SISTEMA S.I.MON. (Sistema Integrato di MONitoraggio) SISTEMA SISTEMAS.I.MON. S.I.MON. IL (Sistema Integrato di MONitoraggio) BUS STOP BUS STOP novembre 2010 La struttura del sistema Veicoli Depositi Rete GPRS Semafori Sistemi di Telecomunicazione (rete dedicata)

Dettagli

Torino, 28 Settembre 2012

Torino, 28 Settembre 2012 BIP Torino: il sistema di bigliettazione elettronica integrato per l area metropolitana torinese Paolo D Alessio Torino, 28 Settembre 2012 Responsabile Sistemi di Monetica SELEX Elsag Smart Mobility La

Dettagli

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA

SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA SISTEMA DI TELECONTROLLO PER LA GESTIONE DELLA FLOTTA INTRODUZIONE Al fine di migliorare il servizio di trasporto pubblico è necessario dotarsi di sistemi tecnologici avanzati di supporto alla gestione

Dettagli

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto Progetto di Integrazione e Sviluppo Tecnologico dei sistemi di controllo della mobilità nell Area Vasta di Cagliari POR Sardegna 2000-2003 Asse VI Reti e Nodi di Servizio Misura 6.2 Accessibilità e governo

Dettagli

Il sistema di infomobilità regionale GIM. Rimini 16.09.2013

Il sistema di infomobilità regionale GIM. Rimini 16.09.2013 Il sistema di infomobilità regionale GIM Rimini 16.09.2013 Stefano Vernarelli Resp. area Pianificazione, Controllo, Sosta e Sviluppo Tecnologico ATR - Agenzia della Mobilità di Forlì-Cesena LA GENESI DEL

Dettagli

Fare clic per modificare lo stile del titolo

Fare clic per modificare lo stile del titolo DALLA SMART MOBILITY ALLA MOBILITY ALLA SMART CITY SMART CITY MODELLO EUROPEO LA SMART GRID NELLA VISIONE ATB Interoperabilità ed Interconnessione diffusa TRAMBUS: CENTRALIZZAZIONE SEMAFORICA In ambito

Dettagli

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico

La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico Le piattaforme tecnologiche per la Mobilità I NUMERI DELLA MOBILITA 800.000 veicoli/giorno in ingresso 680 Mln passeggeri

Dettagli

Il progetto Wi-Move a Firenze

Il progetto Wi-Move a Firenze Il progetto Wi-Move a Firenze Dott. Stefano Fantoni Coordinatore DIPARTIMENTO I - TERRITORIO E PROGRAMMAZIONE Dirigente SVILUPPO ECONOMICO, PROGRAMMAZIONE E TURISMO (stefano.fantoni@provincia.fi.it) Sommario

Dettagli

I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM

I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM I SISTEMI AVM/SAE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO IN ANM Aldo Paribelli ANM-Napoli L ANM ANM è l Azienda del Comune di Napoli a cui sono demandati la progettazione, la gestione e l espletamento del servizio

Dettagli

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino

5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino 5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Piero Boccardo Presidente Chi siamo 5T è una società a responsabilità limitata a totale partecipazione pubblica che progetta, realizza

Dettagli

SAD TRASPORTO LOCALE S.p.a. SAD NAHWERKEHR A.G. Maurizio Cachia Direttore Sistemi informativi SAD Trasporto Locale spa, Bolzano

SAD TRASPORTO LOCALE S.p.a. SAD NAHWERKEHR A.G. Maurizio Cachia Direttore Sistemi informativi SAD Trasporto Locale spa, Bolzano SAD TRASPORTO LOCALE S.p.a. SAD NAHWERKEHR A.G. Maurizio Cachia Direttore Sistemi informativi SAD Trasporto Locale spa, Bolzano La SAD Trasporto Locale S.p.a. Maggior Gestore del TPL in Alto Adige Servizi

Dettagli

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI

LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI SERVIZI Sage Sistemi Srl Treviglio (BG) 24047 Via Caravaggio, 47 Tel. 0363 302828 Fax. 0363 305763 e-mail sage@sagesistemi.it portale web LA SOLUZIONE INNOVATIVA PER GESTIRE LA TUA FLOTTA E PER ORGANIZZARE I TUOI

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Centrale della Mobilità

Roma servizi per la mobilità Centrale della Mobilità Roma servizi per la mobilità Centrale della Mobilità La Centrale della Mobilità Sistemi Tecnologici La Centrale della Mobilità - evoluzione Centrale del Traffico Centrale della Mobilità 2000 STA spa mobilità

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 29 Settembre 2010 ATAC SpA ATAC Patrimonio srl Gestione operativa del servizio del trasporto pubblico

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

Il fleet management per i gestori di servizi di igiene urbana e ambientale: un indispensabile strumento di certificazione del servizio e di gestione

Il fleet management per i gestori di servizi di igiene urbana e ambientale: un indispensabile strumento di certificazione del servizio e di gestione Il fleet management per i gestori di servizi di igiene urbana e ambientale: un indispensabile strumento di certificazione del servizio e di gestione della produttività. LA PIATTAFORMA TELEMATICA Progettata

Dettagli

FORUM PA 2012. Eco-City: ispirazioni per una città sostenibile. Roma, 17 Maggio 2012

FORUM PA 2012. Eco-City: ispirazioni per una città sostenibile. Roma, 17 Maggio 2012 FORUM PA 2012 Eco-City: ispirazioni per una città sostenibile Roma, 17 Maggio 2012 Indice: Obiettivi Piattaforma integrata di gestione del traffico Supervisore del Traffico e sottosistemi Piattaforma di

Dettagli

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi. 12 Dicembre 2011

Progetto Wimove. Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi. 12 Dicembre 2011 Progetto Wimove Servizi di infomobilità ai cittadini e per la gestione della mobilità su rete WI-Fi 12 Dicembre 2011 Il progetto WIMOVE in Italia Il progetto WI MOVE ha l'obiettivo di creare servizi d'infomobilità,

Dettagli

Reti di Trasporto e Mobilità nelle Crisi Urbane

Reti di Trasporto e Mobilità nelle Crisi Urbane CENTRO ALTI STUDI PER LA DIFESA Istituto Superiore di Stato Maggiore Interforze Reti di Trasporto e Mobilità nelle Crisi Urbane ATAC SpA Azienda per la Mobilità del Comune di Roma Pierluigi Pelargonio,

Dettagli

Lo sviluppo delle centrali della mobilità in Italia: esperienze di riferimento ed aree di eccellenza

Lo sviluppo delle centrali della mobilità in Italia: esperienze di riferimento ed aree di eccellenza Workshop - Tecnologie e sistemi a servizio della mobilità sostenibile nella città Lo sviluppo delle centrali della mobilità in Italia: esperienze di riferimento ed aree di eccellenza L ESPERIENZA DI UN

Dettagli

Best Practice on User Information

Best Practice on User Information Best Practice on User Information Senigallia Italy 16/07/2013 MARCHE REGION Speaker: Gabriele Frigio Marche Region ELETTRONICA E TELEMATICA NELL ORGANIZZAZIONE DEL TPL SU GOMMA Al fine di incentivare l

Dettagli

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana

Città di Torino. Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Città di Torino Una mobilità intelligente e sostenibile per l'area metropolitana Ottobre 2015 I numeri chiave Circa 900.000 abitanti 130 Km2 di superficie Area metropolitana 1,5 milioni di persone con

Dettagli

con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S

con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S con Torino, 30 Settembre 2011 Amedeo Levorato Amministratore Delegato Federico Filira Responsabile R&S ne-t by Telerete Nordest NE-T: società di servizi per le telecomunicazioni, l information technology

Dettagli

Buone pratiche: Il controllo della mobilità nell area vasta di Cagliari

Buone pratiche: Il controllo della mobilità nell area vasta di Cagliari Buone pratiche: Il controllo della mobilità nell area vasta di Cagliari Proto Tilocca CTM S.p.A. Cagliari, 10 giugno 2009 Il contesto di riferimento Dati di sintesi Comuni serviti 8 Popolazione residente

Dettagli

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità

Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Paolo Ferrecchi Regione Emilia-Romagna DG Reti infrastrutturali, logistica, sistemi di mobilità Dati Monitoraggio Giugno 2014 Lo sviluppo della governance del sistema autofiloviario Situazione attuale

Dettagli

La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web

La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web Marzo 2010 Cefin Systems Italia S.r.l La soluzione professionale per la Gestione Flotte via Web La soluzione per ogni settore della mobilità Architettura

Dettagli

Il Servizio di Mobile Ticketing Il Servizio MDC per i Verificatori Il sistema AVM per l Area Metropolitana di Firenze

Il Servizio di Mobile Ticketing Il Servizio MDC per i Verificatori Il sistema AVM per l Area Metropolitana di Firenze Il Servizio di Mobile Ticketing Il Servizio MDC per i Verificatori Il sistema AVM per l Area Metropolitana di Firenze Presentazione Forum PA ROMA, 16 aprile 2012 Il servizio di ATAF La struttura del servizio

Dettagli

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna

Il Centro di controllo del traffico. Fabio Cartolano Comune di Bologna Il Centro di controllo del traffico di Bologna Fabio Cartolano Comune di Bologna Veicoli equipaggiati con GPS/GPRS Centro di controllo flotta autobus Telecamere ITS a Bologna Insieme di strumenti per la

Dettagli

Convegno A.I.MAN. Manutenzione Trasporti su gomma Nuove Tecnologie dei Veicoli e Diagnostica di bordo. BOLOGNA 11 giugno 2004

Convegno A.I.MAN. Manutenzione Trasporti su gomma Nuove Tecnologie dei Veicoli e Diagnostica di bordo. BOLOGNA 11 giugno 2004 Convegno A.I.MAN. Manutenzione Trasporti su gomma Nuove Tecnologie dei Veicoli e Diagnostica di bordo BOLOGNA 11 giugno 2004 Il sistema INTELLIBUS e la manutenzione dei veicoli R. Visconti, L. Casetta

Dettagli

Torino, 11 luglio 2011. Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino

Torino, 11 luglio 2011. Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Torino, 11 luglio 2011 5T Tecnologie Telematiche per i Trasporti ed il Traffico a Torino Missione 5T progetta, realizza e gestisce sistemi ITS e di infomobilità, nel campo della mobilità pubblica e privata

Dettagli

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica

4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione semaforica IL PROGRAMMA INTEGRATO TERRITORIALE PROGRAMMA OPERATIVO 2007 2013 ASSE 3 SVILUPPO URBANO Progetto Integrato: Centro città 4. PROGETTO DI MASSIMA Intervento singolo 1.2.c Istituzione ZTL e centralizzazione

Dettagli

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P.

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. Maggio 2002 Direzione Pianificazione e Ricerca Area Controllo di Gestione, Nuove Tecnologie e Qualita

Dettagli

Autori: Ing. Pierluigi Coppola, Ing. Gian Piero Di Muro Dipartimento Ingegneria Civile - Università di Roma Tor Vergata. Ing. Olga Landolfi TTS Italia

Autori: Ing. Pierluigi Coppola, Ing. Gian Piero Di Muro Dipartimento Ingegneria Civile - Università di Roma Tor Vergata. Ing. Olga Landolfi TTS Italia Osserrvattorriio delllla Tellemattiica perr ii Trrasporrttii Diiparrttiimentto d Ingegnerriia Ciiviille Uniiverrsiittà degllii Sttudii dii Roma Torr Verrgatta Indagine sui Sistemi ITS nelle Aziende di

Dettagli

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore

Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore Organizzato da: BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico, le Smart City e le imprese del settore BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Occasioni di sviluppo per il Trasporto Pubblico,

Dettagli

Sistemi di trasporto pubblico locale nei centri storici. Prof. Giovanni Corona

Sistemi di trasporto pubblico locale nei centri storici. Prof. Giovanni Corona Sistemi di trasporto pubblico locale nei centri storici Prof. Giovanni Corona 1. I problemi generali del TPL in ambito urbano 1. 1 Le anomalie del servizio TPL 2. 2 Le liberalizzazioni secondo gli ultimi

Dettagli

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate

2359 Mediegruppen 10/13_IT. Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Mediegruppen 10/13_IT Monitoraggio digitale per sistemi di tubazioni preisolate 2359 Detect brochure IT.indd 3 22/10/13 12.02 - monitoraggio e soluzioni intelligenti Monitoraggio centralizzato di

Dettagli

Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti

Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti Introduzione delle tecnologie nel servizio TPL: criticità e impatti Piero Sassoli Piero Sassoli Direttore Generale TIEMME Spa AZIENDE, ENTI e CITTADINI ENTI PUBBLICI Affidamento concorsuale AZIENDE Carta

Dettagli

Informata della Mobilità

Informata della Mobilità Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Il progetto GIM Gestione Informata della Mobilità Fabio Formentin Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi

Dettagli

Prodotti e soluzioni innovative per una mobilità di qualità

Prodotti e soluzioni innovative per una mobilità di qualità Prodotti e soluzioni innovative per una mobilità di qualità Luca Masnata Direttore Dipartimento ITS Thetis Sommario 1. Presentazione di Thetis SpA 2. La divisione ITS di Thetis 3. Il progetto ITS-TAP di

Dettagli

Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP

Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP Sistema di Gestione dei Rifiuti per il Comune di Eboli SARIM VALUE UP Eboli, 11 dicembre 2008 1 Agenda L Azienda Il Progetto di Ricerca La soluzione Descrizione del processo Architettura del servizio Funzionalità

Dettagli

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna

Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Esperienze e prospettive future degli ITS in Regione Sardegna Antonello Pellegrino Direttore del Servizio della pianificazione e programmazione dei sistemi di trasporto Cagliari, 26.06.2013 Riferimenti

Dettagli

Paolo Rapinesi RESPONSABILE AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE ATB MOBILITA S.p.A.

Paolo Rapinesi RESPONSABILE AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE ATB MOBILITA S.p.A. Paolo Rapinesi RESPONSABILE AREA MOBILITÀ INFRASTRUTTURE TECNOLOGIE ATB MOBILITA S.p.A. Inquadramento Territoriale PROVINCIA DI BG o NUMERO COMUNI: 244 o POPOLAZIONE RESIDENTE(ab.): 1.021.700 AREA URBANA

Dettagli

VISUALFLEET Software Overview

VISUALFLEET Software Overview soft-in VISUALFLEET Software Overview SOFTWARE PER SISTEMI INDUSTRIALI - Strada Antica di None 2/4A - 10092 BEINASCO (TO) - ITALY Tel.: +39-011-39.87.711 - Fax: +39-011-39.87.727 1 Introduzione Il software

Dettagli

INFOMOBILITA A CAGLIARI E NELL AREA VASTA

INFOMOBILITA A CAGLIARI E NELL AREA VASTA FORUM PA Sponsorizzato da: AL CENTRO DELL INNOVAZIONE INFOMOBILITA A CAGLIARI E NELL AREA VASTA Proto Tilocca Dir. Pian. Qual. CTM S.p.A Cagliari Quadro di riferimento generale ed obiettivi Gli interventi

Dettagli

ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica

ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica ET - The Easy Ticketing Applicativo software per Sistemi di Bigliettazione Elettronica La bigliettazione elettronica non è m The Easy Ticketing ET - The Easy Ticketing, è la proposta di AEP destinata a

Dettagli

Infomobilità e ticketing Giovanni Dimopoli

Infomobilità e ticketing Giovanni Dimopoli Infomobilità e ticketing Giovanni Dimopoli Company profile PLUSERVICE è una software-house nata nel 1988, specializzata nel settore del Trasporto Passeggeri Progetta e realizza sistemi informativi di tipo

Dettagli

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO

Carta dei Servizi VENETO. Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO VENETO Padova Servizio extraurbano rovigo Servizio extraurbano rovigo Servizio urbano VERSIONE INTEGRALE ESTRATTO Servizio Extraurbano di Padova DATI Km percorsi 13.141.764 Autobus 268 Età media del parco

Dettagli

NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio.

NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio. NOLEGGIO GORENT. Strutturati per darvi il meglio. Gorent nasce nel 2002 per operare nel campo dei servizi ecologici ed industriali con attività certificata di supporto per la fornitura di automezzi specifici

Dettagli

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011 La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech Torino 16/11/2011 Agenda Presentazione Autostrade // Tech Autostrade // Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici e la mobilità urbana Prospettive a livello nazionale

Dettagli

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Marco D Onofrio Direttore Divisione 3 della Direzione Generale TPL, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Coordinato

Dettagli

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza SISTEMA INFORMATIVO page 4 2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza Il sistema è composto da vari elementi, software e hardware, quali la Gestione delle Code di attesa, la Gestione di

Dettagli

Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni

Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni BUS&BUS BUSINESS 2009 TAVOLA ROTONDA ANFIA Verona, 18 Novembre 2009 Lo sviluppo dei sistemi informativi di bordo aperti, iniziative di standardizzazione e realizzazioni concrete Vittorio Moreggia www.digigroup.com

Dettagli

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi Proto Tilocca Stefania D Arista IL CONTESTO DI RIFERIMENTO CTM S.p.A. è l azienda che garantisce il servizio di trasporto pubblico locale nell

Dettagli

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista

Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi. Proto Tilocca Stefania D Arista Tecnologia infomobilità e social network Vantaggi e costi Proto Tilocca Stefania D Arista IL CONTESTO DI RIFERIMENTO CTM S.p.A. è l azienda che garantisce il servizio di trasporto pubblico locale nell

Dettagli

della comunicazione per la Michele Ieradi Esperto ITS

della comunicazione per la Michele Ieradi Esperto ITS Le tecnologie dell informazione e della comunicazione per la mobilità pubblica Michele Ieradi Esperto ITS Lista argomenti Pianificazione degli spostamenti Ultima ora e servizi push sms TPL e social network

Dettagli

La Tecnologia per il TPL

La Tecnologia per il TPL La Tecnologia per il TPL Automazione per il monitoraggio della flotta, la certificazione del servizio, l informazione all utenza. settembre 2011 www.selsat.it L azienda sede-via Pertini 5, Martellago (Venezia)

Dettagli

Galileo Factory Control

Galileo Factory Control Galileo Factory Control SOMMARIO PRESENTAZIONE... 2 MODULI... 3 GESTIONE RISORSE... 3 DIALOGO OPERATORE... 3 CONFIGURAZIONE E MANUTENZIONE... 4 MONITORAGGIO E ANALISI DEI CONSUNTIVI... 5 MODULO COLLEGAMENTO

Dettagli

La Nabla Quadro s.r.l.

La Nabla Quadro s.r.l. La Nabla Quadro s.r.l. Nasce dall iniziativa di ingegneri con esperienza decennale nell ambito dello studio e controllo delle ricadute ambientali dovute alla costruzione e all esercizio di infrastrutture

Dettagli

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25

maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 maggio 2013 Elevend srl Pag. 1/25 Che cos è V-Lite? V-Lite è un sistema di telemetria che permette di raccogliere i dati EVADTS dai Distributori Automatici in due modalità: Real Time: con gateway GPRS

Dettagli

Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014

Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014 Healt & Usage Monitoring System dei veicoli ferroviari in remoto. Giuseppe Giannini Milano, 10-12-2014 Ansaldobreda Control Room HUMS Health & Usage Monitoring Systems Cosa è Una sistema per il monitoraggio

Dettagli

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011

ViviFacile. sul trasporto pubblico locale della città di Roma. Roma, 24 ottobre 2011 ViviFacile Modalità di adesione al servizio di informazioni sul trasporto pubblico locale della città di Roma Roma, 24 ottobre 2011 Atac - L azienda Atac è l azienda di gestione del trasporto pubblico

Dettagli

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena

Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena ROMAGNA SMART TPL La Flotta: Il totale delle paline installate è di n. 49: n. 28 nel Comune di Forlì n. 21 nel Comune di Cesena SPERIMENTAZIONE WIFI FREE su una Linea Extraurbana Il Personale Viaggiante

Dettagli

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco SMIS0105I12XX SWARCO MIZAR S.p.A. Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco Il Mondo sta cambiando > 7 000 000 000 popolazione mondiale > 60% in aree urbane nel 2050 Tasso di motorizzazione in crecita

Dettagli

Fleet Management Solutions

Fleet Management Solutions RFID PER GESTIONE FLOTTE TagItalia è leader nella fornitura di prodotti e soluzioni per il Fleet Management ovvero il controllo di tutti i principali servizi per la gestione parco mezzi per aziende pubbliche

Dettagli

Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza

Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza Client XProtect Accesso al sistema di sorveglianza Tre modalità di visualizzazione della videosorveglianza Per accedere facilmente alla videosorveglianza, Milestone offre tre interfacce utente flessibili:

Dettagli

Offerta Enterprise. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS.

Offerta Enterprise. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS. Dedichiamo le nostre tecnologie alle vostre potenzialità. Rete Privata Virtuale a larga banda con tecnologia MPLS. Servizi di Telefonia Avanzata e Internet a Larga Banda. Offerta Enterprise Enterprise

Dettagli

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI

LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI LOCALIZZAZIONE E COORDINAMENTO DEI PADRONCINI Esigenza Numerose aziende che operano nel settore della logistica e dei trasporti in conto terzi, nonché le aziende di produzione, che hanno la necessità di

Dettagli

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE.

PROVINCIA DI PESCARA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE. CITTA' DI SPOLTORE PROVINCIA DI PESCARA SEGRETERIA GENERALE Registro Generale delle Determinazioni N. 995 del 10/10/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SETTORE VI - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO

ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO ALLEGATO 9 RAPPORTO ANNUALE SUI SERVIZI - MODALITA PER LA REALIZZAZIONE DEL MONITORAGGIO Il presente allegato individua i contenuti che dovrà avere il Rapporto sui servizi, articolato in 2 parti principali:

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA

SCHEDA RIEPILOGATIVA Associazione fra i Comuni di Bergamasco, Borgoratto Alessandrino, Carentino, Frascaro, Fubine, Masio, Oviglio, Quargnento, Quattordio e Solero SCHEDA RIEPILOGATIVA DELLO STUDIO DI FATTIBILITA PROGETTO

Dettagli

MyTicketStore.it Trasporto Pubblico Locale

MyTicketStore.it Trasporto Pubblico Locale MyTicketStore.it Trasporto Pubblico Locale 1 di 9 Premessa Il presente documento, descrive una soluzione software per la bigliettazione elettronica di tipo web based e interoperabile con altre aziende

Dettagli

Microdata MICRO-TPLFLEETMON. Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli

Microdata MICRO-TPLFLEETMON. Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli Microdata MICRO-TPLFLEETMON Localizzazione satellitare e gestione della flotta veicoli Microdata S.r.l. Software, Servizi & Soluzioni Società soggetta a direzione e coordinamento da parte di EmiHolding

Dettagli

Speedy Support. ACS Service. Sviluppiamo insieme il futuro digitale della Giustizia

Speedy Support. ACS Service. Sviluppiamo insieme il futuro digitale della Giustizia Speedy Support Tecnologia integrata per un servizio di assistenza e manutenzione tecnica a valore aggiunto Viale Erminio Spalla, 41 00142 Roma info@consorzio-novalex.it www.consorzio-novalex.it Maggio

Dettagli

Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio

Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio PTA DESTINATION PERCORSI TRANSFRONTALIERI CONDIVISI Convegno di chiusura Milano, 26 ottobre 2015 Sistemi di monitoraggio Sistemi di monitoraggio Matteo Vischi 1 FESR Conoscere i TMP identificare eventuali

Dettagli

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio

E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio E-Ticketing : le nuove forme di pagamento elettronico per la mobilità ed il parcheggio L esperienza di Brescia Mobilità nei sistemi di E-Ticketing e Mobile Payment Ing S. Pace Brescia Mobilità SPA Brescia

Dettagli

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Struttura azioni integrate montagna e ricerca

Dettagli

L ESPERIENZA DIATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO. Gianni Scarfone (Direttore Generale ATB Mobilità S.p.A.)

L ESPERIENZA DIATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO. Gianni Scarfone (Direttore Generale ATB Mobilità S.p.A.) L ESPERIENZA DIATB: PROGETTI E SERVIZI PER LA MOBILITÀ A BERGAMO Gianni Scarfone (Direttore Generale ATB Mobilità S.p.A.) INQUADRAMENTO DEL CONTESTO IL TERRITORIO PROVINCIA DI BG o NUMERO COMUNI: 244 o

Dettagli

Spirax EasiHeat TM HTG

Spirax EasiHeat TM HTG soluzioni per la trasmissione del calore Spirax EasiHeat TM HTG Unità compatta di scambio termico con tecnologia integrata Spirax EasiHeat TM HTG Unità compatta di scambio termico con tecnologia integrata

Dettagli

Sistemi di gestione centralizzata e ausilio all'esercizio per tranvie: stato dell'arte ed evoluzione

Sistemi di gestione centralizzata e ausilio all'esercizio per tranvie: stato dell'arte ed evoluzione 2 Convegno Nazionale Sistema Tram Roma 19 / 20 Ottobre 2006 Sistemi di gestione centralizzata e ausilio all'esercizio per tranvie: stato dell'arte ed evoluzione ing. Massimo Guzzi Metropolitana Milanese

Dettagli

Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA

Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA Soluzioni avanzate per la mobilità urbana Relatore: Mario PERRETTA Perché? Perché? Autostrade//Tech nasce per mettere a frutto il Know How tecnologico di Autostrade//per l Italia, relativamente agli ITS,

Dettagli

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO

Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO IL SISTEMA BIP NELLA PROVINCIA DI TORINO UNO STRUMENTO DI PAGAMENTO MULTIAZIENDA SU UNA RETE EXTRAURBANA Giuseppe PROTO Amm. Delegato - Sadem Vice Presidente Extra.TO Coordinato da: Organizzato da: Roma

Dettagli

Carta della mobilità 2012 SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA

Carta della mobilità 2012 SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA Carta della mobilità 2012 SERVIZI URBANI ED EXTRAURBANI PROVINCIA DI FORLÌ - CESENA Carta della mobilità 2012 Il rapporto di START ROMAGNA con i cittadini e i clienti è trasparente, obiettivo, corretto

Dettagli

SAE J1939. PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo. FMS progettata da Runtek s.r.l. Codice RK.01.0010.00

SAE J1939. PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo. FMS progettata da Runtek s.r.l. Codice RK.01.0010.00 cod. RK.01.0010.00 PROGETTO FMS Gestione dati del Veicolo FMS progettata da Runtek s.r.l. Il prodotto elettronico così creato è in grado di trasformare i segnali digitali dell'automezzo di trasporto in

Dettagli

Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi

Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi Il sistema che rende efficiente la manutenzione delle flotte di automezzi Cos è RDM? RDM è un applicazione conforme al paradigma Internet of Things (IoT) che consente di monitorare anche in tempo reale

Dettagli

centrale di allarme VERSA Plus

centrale di allarme VERSA Plus centrale di allarme VERSA Plus sicurezza, funzionalità, comfort www.satel-italia.it VERSA Plus sicurezza e semplicità d uso controllo remoto Soluzione conveniente e di facile installazione centrale con

Dettagli

Seminario «Venezia: i cambiamenti climatici e le opportunità future» Venezia, 18 maggio 2012

Seminario «Venezia: i cambiamenti climatici e le opportunità future» Venezia, 18 maggio 2012 La mobilità a Venezia Il ruolo chiave dei sistemi ITS - Intelligent Transport Systems - Seminario «Venezia: i cambiamenti climatici e le opportunità future» Venezia, 18 maggio 2012 Indice della presentazione

Dettagli

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera

Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Direzione Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Presentazione dell intervento Mobility Management Zona Fiera Fabio Formentin Mobility Manager Regione Emilia-Romagna Settimana

Dettagli

Centro Servizi e Sala Controllo

Centro Servizi e Sala Controllo Progetto SNIFF (Sensor Network Infrastructure For Factors) INFRASTRUTTURA DI SENSORI PER IL RILEVAMENTO DI INQUINANTI NELL ARIA PON RC1 [PON01_02422] Settore Ambiente e Sicurezza Comune di Crotone 1 Napoli,

Dettagli

Systema gestionale SOFTWARE e HARDWARE IL GASOLIO LA GARANZIA NEL GARANTIRE L'UTILE AZIENDALE

Systema gestionale SOFTWARE e HARDWARE IL GASOLIO LA GARANZIA NEL GARANTIRE L'UTILE AZIENDALE Systema gestionale SOFTWARE e HARDWARE IL GASOLIO LA GARANZIA NEL GARANTIRE L'UTILE AZIENDALE MyFleet Sistema di Controllo Carburante Tracciamento e Localizzazione Satellitare MyFleet Truck Enterprise

Dettagli

DTCO 2.1 Active: il nuovo tachigrafo, ancora più performante e con caratteristiche tutte nuove

DTCO 2.1 Active: il nuovo tachigrafo, ancora più performante e con caratteristiche tutte nuove DTCO 2.1 Active: il nuovo tachigrafo, ancora più performante e con caratteristiche tutte nuove VDO sviluppa sempre nuove idee ed è alla costante ricerca di soluzioni innovative sia per far aumentare l'efficienza

Dettagli

Accesso veicolare a Zone Pedonali e Zone a Traffico Limitato Controllo accessi automezzi in cantieri o aziende Linee di produzione per gestione

Accesso veicolare a Zone Pedonali e Zone a Traffico Limitato Controllo accessi automezzi in cantieri o aziende Linee di produzione per gestione Accesso veicolare a Zone Pedonali e Zone a Traffico Limitato Controllo accessi automezzi in cantieri o aziende Linee di produzione per gestione processo di identificazione prodotti e persone Sistemi di

Dettagli

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico

istraffic Sistema di monitoraggio Traffico istraffic Sistema di monitoraggio Traffico Scopo Lo scopo del sistema è quello di eseguire un analisi automatica del flusso di traffico in modo da rilevare eventi quali rallentamenti, code, veicoli fermi,

Dettagli

Smart cities. Forum PA 18 maggio 2012 Ing. Stefania Di Serio

Smart cities. Forum PA 18 maggio 2012 Ing. Stefania Di Serio Smart cities Forum PA 18 maggio 2012 Ing. Stefania Di Serio COMPOSIZIONE SOCIETARIA UMBRIA MOBILITÀ: I NUMERI I SERVIZI: IL TPL A ROMA 30 milioni di km all anno nella rete urbana di Roma attraverso la

Dettagli

Nuove soluzioni per la mobilitàurbana

Nuove soluzioni per la mobilitàurbana Nuove soluzioni per la mobilitàurbana I-BUS : Piattaforma di gestione flotte BUS Turistici Firenze 20/04/2012 Agenda Presentazione Autostrade Tech Autostrade Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici

Dettagli

Una società del Gruppo Daimler AG. Riduzione dei consumi più flessibilità con la gestione veicoli FleetBoard!

Una società del Gruppo Daimler AG. Riduzione dei consumi più flessibilità con la gestione veicoli FleetBoard! Una società del Gruppo Daimler AG Riduzione dei consumi più flessibilità con la gestione veicoli FleetBoard! Maggiore efficienza e redditività per la vostra flotta. FleetBoard rappresenta un prezioso supporto

Dettagli