THE ART OF ENTERTAINMENT GENNAIO 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THE ART OF ENTERTAINMENT GENNAIO 2007"

Transcript

1 THE ART OF ENTERTAINMENT free magazine # 8 GENNAIO 2007

2 SABATO 27 GENNAIO RED PELLINI AND BOSS BASENTINI S GANG Andy Gravish - Foto Giulio Cappello 2 Jazzisti di tutto il mondo: unitevi!

3 Andy Gravish, trombettista americano, è uno dei tanti solisti che formano la inusuale jazz band di Red Pellini ed Emanuele Basentini. Formatosi alla Berklee College of Music di Boston è entrato poi a far parte dell orchestra del batterista Buddy Rich. Nel corso di una carriera che lui stesso definisce fortunata ha suonato con Sinatra, Tony Bennett, e con le big band di Artie Shaw e Cab Calloway. Sul finire degli anni 80 si è trasferito da Boston a New York dove ha continuato a suonare fino a due anni fa, quando si è trasferito in Italia. Andy, con la gang di Pellini e Basentini suoni jazz in stile anni 20, ma qual è il tuo genere di jazz preferito? Questa è una domanda difficile mi piace tutto. Quando ero giovane fui attratto inizialmente dalla musica di Dizzy Gillespie, di Miles Davis e di Charlie Parker. Si può dire che quello che mi ha colpito di più è il Be Bop e ciò che ne è seguito. Ti sei trasferito definitivamente qui in Italia? La maggior parte del nostro tempo la passiamo qui. Come è successo? Ho sposato un italiana sedici anni fa, e anche se abitavamo a New York venivamo spesso in Italia. Suonavo spesso in Sardegna perché mia moglie è sarda. Poi dei musicisti che abitavano lì si sono trasferiti a Roma e quindi, negli ultimi cinque anni, sono venuto spesso a suonare a Roma. Con chi hai suonato in Italia? In questi ultimi due anni ho avuto la fortuna di suonare con quasi tutti i migliori musicisti conosciuti: Enrico Pierannunzi, Roberto Gatto, Maurizio Gianmarco e anche tutti i musicisti romani. Parliamo dell esperimento della gang. Come ti è stato proposto? È una cosa che non mi aspettavo. Emanuele Basentini mi ha chiamato un paio di settimane prima di cominciare a registrare il disco (il cd inciso questa estate al Micca che uscirà a breve con l etichetta Micca Club Records, ndr) chiedendomi se ero interessato. Certo che lo ero! Alla musica di Bix Beiderbecke non posso dire di no. Dopo le registrazioni sono entrato a far parte della band. Una band che suona un repertorio d epoca con lo stile, e talvolta gli strumenti, dell epoca. Tu come trombettista suoni in maniera diversa rispetto al tuo solito? Certo: lo stile è diverso. Per questa musica servirebbe in realtà una cornetta: sarebbe lo strumento autenticamente d epoca. Mi è stata lasciata libertà di suonare come voglio; io comunque mi diverto a suonare diversi stili: c è sempre qualcosa da imparare. Ci sono negli Stati Uniti delle band dedite a questi repertori? Sì, ce ne sono molte. Nella band c è anche un elemento particolare: il fatto che vi vestiate con abiti in stile anni 20. È una cosa che ti piace? No, non proprio. Preferirei vestirmi come voglio. Secondo me non è necessario però non è un gran sacrificio. Altre attività, oltre la gang? Sto facendo molti concerti soprattutto come ospite di altri musicisti: duetti, quartetti, quintetti; ultimamente ho suonato con l orchestra di Dino e Franco Piana alla Casa del Jazz, e con la formazione di Riccardo Fassi. Che ne pensi dell ambiente musicale romano e italiano? Ci sono molti bravi musicisti. La differenza con New York è che qui c è divisione tra i musicisti. Rivalità? Gelosie? Non lo so. Bisognerebbe essere più uniti, invece si formano dei gruppi qua e là. Fare il musicista è già abbastanza difficile... Non che siamo uno contro l altro, ma a New York in questo senso le cose vanno meglio. Comunque i musicisti italiani sono ottimi. A parte il confronto impari con gli Stati Uniti, è vero che il jazz italiano è all avanguardia in Europa? Sì, assolutamente. In Italia ci sono più sovvenzioni che in America per il jazz. Ci sono molti posti in tutta Italia dove si da la possibilità ai musicisti di suonare. Perché il jazz ha preso così piede in Italia secondo te? Non solo in Italia, anche in Europa. Questo continente ha più storia e cultura dell America; parlo anche di cultura musicale. Per gli europei la cultura è qualcosa di diverso: fa parte dell anima. Emanuele Basentini: chitarra Fabiano Pellini: straight alto sax e arrangiamenti Massimo D Avola: sax tenore Paolo Farinelli: sax alto Leonardo Borghi: pianoforte Andy Gravish: tromba Marco Valeri: batteria Vincenzo Florio: contrabbasso 3

4 GIOVEDI 04 GENNAIO SERGIO COPPOTELLI QUARTET Come Marcello Rosa, Antonello Vannucchi, Cicci Santucci e tanti altri, passati per il palcoscenico del Micca, Sergio Coppotelli rappresenta la memoria del jazz nostrano. Ha iniziato appena dopo la guerra in quell ambiente in fermento che si nutriva di nuovi sound portati in Europa dagli americani. Coppotelli aveva una formazione per chitarra classica e una passione per i dischi jazz di quegli anni. Le prime collaborazioni gli hanno fatto incontrare Umberto Cesari e Carlo Loffredo; poi, grazie alla radio si susseguirono le session e i concerti con tutti gli artisti di nome dell epoca. Tra questi si confondono musicisti e compositori, italiani e stranieri: Piero Piccioni e Lelio Luttazzi, Gianni Basso e Armando Trovajoli, Gil Cuppini ed Enrico Pierannunzi, Gianni Ferrio e Gil Evans, Ennio Morricone e Lee Konitz. Maestro, che cosa ascolteremo durante il concerto? Il genere si può definire modern mainstream; alcuni brani, come Suspence hanno articolazioni ritmiche molto moderne con una breve apertura al Free Jazz. In particolare eseguiremo diversi brani originali tratti dalla Dallo Swing a John Coltrane IL CONCERTO DEL QUARTETTO DI SERGIO COPPOTELLI SI INSERISCE NELLA SCIA DI EVENTI DAL VIVO CHE HANNO PORTATO AL MICCA CLUB I NOMI STORICI DEL JAZZ ITALIANO. DAI TEMPI DELLE GRANDI ORCHESTRE RAI ALLE COLLABORAZIONI CON I COMPOSITORI DI COLONNE SONORE, QUASI 60 ANNI DI PASSIONE PER LA MUSICA. Sergio Coppotelli, chitarra Cinzia Gizzi, piano Pino Sallusti, basso Carlo Bordini, batteria 4

5 mia discografia. Ad esempio E non sbattere la porta (Don t slam the door) gran successo discografico e celebre sigla televisiva inciso anni fa da Bruno Martino; poi Remembering Gil, brano dedicato a Gil Evans che da il titolo al mio secondo cd, del Con Evans collaborai durante una serie di concerti con l orchestra dell RAI; lui mi omaggiò con il più bel complimento della mia lunghissima carriera: Sergio I am glad to hear you. So che ci sono anche brani di altri repertori. Si. proporremo standard di Ellington, Monk, Coltrane e altri, rivisitati con miei particolari arrangiamenti. Suoneremo La Paloma, il primo brano che il mio maestro di chitarra classica, Ricky Modesto mi fece studiare quando avevo appena 13 anni; e ancora Autumn Leaves Di Prever-Kosma, una mia interpretazione particolare per chitarra che prevede anche un improvvisazione libera insieme alla pianista Cinzia Gizzi. Una citazione speciale la merita Estate di Bruno Martino. Martino mi invitò a una jam session nel 1948, erano presenti musicisti che hanno segnato la storia del jazz : Piccioni, Trovajoli, Rotondo, Loffredo, Franco Chiari, Paolo Tagliaferro. Alla fine della sessione Martino, entusiasta, mi offrì il primo contratto di lavoro, avevo appena 18 anni e tutto cominciò da lì. Il genere beat conquista sempre più spazio nella programmazione dei concerti al Micca Club. Oltre al dj set del sabato, in cui Alessandro Casella scatena le danze proprio al ritmo del beat (e del boogaloo, Serata Beat e del R&B, e dello shake), dopo IL 5 GENNAIO le frequenti incursioni della scatenata band campana di Tony FARI ABBAGLIANTI LA BAND ROMANA DE I Borlotti e i suoi Flauers, protagonista qualche settimana fa du- VENTATA DI SONORITÀ PORTA AL MICCA UNA rante il toga party Satyricon, SIXTIES, NEL PIÙ PURO ecco salire sul palco del club una STILE BEAT ANNI 60. nuova proposta per gli appassionati delle sonorità sixties. I Fari Abbaglianti (il nome è una garanzia) sono il classico quintetto che si poteva vedere nei locali di Roma una quarantina di anni fa: una batteria (Marco Rovinelli), un basso (Marco Barbizzi), due chitarre (Marco Turriziani e Fabio Taddeo) e un cantante (Alessandro Bianchi), e poi microfoni sparsi per mettere su i cori e i contro canti che richiede il repertorio. Un repertorio fatto di nomi suggestivi, sia per chi ricorda di aver ascoltato dal vivo Dopo il concerto un nuovo frizzante, malizioso, sexy burlesque quegli artisti, sia per i giovani show di Miss Amber Topaz. Torna al Micca l appuntamento con che, sempre più, mostrano di apprezzare questo genere: Little il piccante spogliarello cantato e Tony, i Rockes, Caterina Caselli, coreografato dalla starlet inglese Mal, Rita Pavone, Edoardo Vianello e l indimenticato Rocky Ro- in perfetto ed elegante stile Las Vegas anni 40 e 50 berts (e soprattutto i loro successi) tornano sulla ribalta, riar- Foto Giulianini Micca Lab Amber Topaz nei panni di Eva al Micca Club rangiati dalla band per continuare a intrattenere, come allora, una nuova beat generation. VENERDI 05 GENNAIO FARI ABBAGLIANTI LIVE Alessandro Bianchi, voce Marco Turriziani, voce e chitarra Fabio Taddeo, chitarra Marco Barbizzi, voce e basso Marco Rovinelli, batteria 5

6 SABATO 6 GENNAIO MASSIMO D AVOLA QUARTET PER L INIZIO DEL NUOVO ANNO È ANNUNCIATO IL PRIMO DISCO DI MASSIMO D AVOLA PUBBLICATO CON L ETICHETTA DEL LOCALE: MICCA CLUB RECORDS. Giorgio Rosciglione e Gegé Munari Foto Giulianini - Micca lab Massimo D Avola, sax Giorgio Rosciglione,contrabbasso Gegé Munari, batteria Antonello Vannucchi, pianoforte Èormai prossima la pubblicazione del disco che il sassofonista ha registrato sul finire della scorsa estate al Micca Club. Nel concerto del 6 gennaio, nella grotta di via Pietro Micca, Massimo D Avola porterà in dono i brani del nuovo disco, suonati dallo stesso quartetto che li ha incisi. Il cd non mancherà di sorprendere gli appassionati del jazz, in quanto i brani originali, scritti da D Avola e da altri musicisti, e quelli di repertorio, rivisitati dal quartetto, che completano la track list del disco, sono un omaggio alla tradizione italica del jazz. D Avola afferma in questo lavoro la sua passione per il genere, e per il ruolo fondamentale ricoperto dai jazzisti del nostro paese nei decenni dal dopoguerra in poi. Non a caso, sia nel disco che sul palco del 6 gennaio, i musicisti che affiancano D Avola sono tutti degli artisti navigati, i cui nomi ricorrono più volte nella storia del jazz nostrano degli ultimi 50 anni: Giorgio Rosciglione al contrabbasso, Antonello Vannucchi al pianoforte e Gegè Munari alla batteria. Del resto il sassofonista siciliano, nonostante l età, ha frequentato molti dei decani del jazz, non solo italiani: ha avuto come maestro, e poi come amico, Tony Scott, italoamericano e storico interprete del jazz d oltreoceano che da anni vive a Roma; è stato per Massimo D Avola anni il sassofonista di Romano Mussolini; si accompagna di solito a nomi come Steve Grossman, Jeremy Pelt, Jason Marsalis o, tra gli italiani, Stefano Di Battista, Fabrizio Bosso, Flavio Boltro ed Emanuele Basentini. La sintesi di tutte queste esperienze si può dunque ascoltare dal palco del club, la sera dell Epifania, oppure dal disco che, in omaggio al luogo dove è nato, è stato intitolato Micca s Dream. Micca s Dream 6

7 Jazz à Gogo IL JAZZ CHE TI FA BALLARE TUTTI I MERCOLEDÌ DALLE ORE 22 MODERN JAZZ, BE BOP, STANDARDS & VOCALS, LATIN JAZZ, PIANO TRIO & HAMMOND JAZZ A CURA DEL DJ MARVIN J A Z Z D A L V I V O S U L PA L C O D E L M I C C A C L U B

8 SABATO 13 GENNAIO SILVIA MANCO QUARTET pugliese, trasferitasi a Roma da 11 anni, è una delle protagoniste della scena jazz della capitale. Nata artisticamente come pianista è L artista anche una apprezzata cantante; lei si definisce una pianista che canta. Silvia è cresciuta musicalmente con il padre musicista di piano bar; la sua musica invece ha una matrice decisamente jazzistica, caratterizzata dal suo timbro vocale calmo e suadente. Nel disco sono inseriti dieci brani, cinque dei quali sono originali (in italiano e in inglese) firmati dalla stessa pianista. Tempo al tempo è un pezzo bossanova medium tempo cantato in italiano. Rito Pagano, pezzo in 6/8, sempre in italiano, è composto con un accompagnamento ritmico in cui i protagonisti melodici sono la batteria e il basso. Look at the Firefly!, brano d ispirazione carioca, è tutto strumentale; un brano frizzante in cui voce, flauto e piano si esprimono all unisono. The Lazy Giaguaro, pezzo beat cantato in inglese è dedicato ad Alessandro Casella (direttore artistico del Micca Club e editore della rivista Il Giaguaro). L ultimo inedito, Please, è un altra bossanova in inglese, interpretata in chiave malinconica, lenta. Poi ci sono i brani di repertorio. Big City, il title track è un omaggio di Silvia a Shirley Horn e Blossom Diarie; un pezzo dal tema tranquillo ma accattivante con un giro armonico ed un groove fatti su misura anche per improvvisare. Moment to moment è un brano tra i meno noti di H.Mancini e J.Mercer; Silvia lo ha riarrangiato ispirandosi alle colonne sonore anni 60, in particolare alle musiche di Hugo Montenegro. Big City Is For Me SILVIA MANCO PRESENTA IL SUO PRIMO DISCO PUBBLICATO CON L ETICHETTA MICCA CLUB RECORDS. Silvia Manco, voce e piano Pietro Lussu, organo Hammond Armando Sciommeri, batteria Sandro Deidda, sax tenore e soprano, flauto 8 Copertina di Giulio Cappello - foto di Guido Laudani

9 Altro brano caro alla musicista Improvvisamente, di Gianni Ferrio, è una melodia raffinata che fa respirare un atmosfera quasi onirica con un testo poetico. Altro successo degli anni 60: Guarda che Luna di Fred Buscaglione. Ultimo pezzo, cover di un divertente brano francese cantato da France Gall, Jazz à Gogo ha un ritmo swing con un impronta pop ma con sonorità più usuali del mondo jazz. Di questo brano, Silvia ha rifatto una versione, fedele all originale, perfettamente in tono con le atmosfere del disco. (Alessandra Torrice) Silvia Manco Foto di Guido Laudani Micca Magazine A cura del Micca Lab Testi e foto all interno del locale: Giuliano Giulianini Grafica e Impaginazione: Francesco Panatta Ci sono dei gruppi e dei musicisti che ormai fanno parte del pantheon artistico del Micca Club. I loro concerti corrispondono a quei canoni di qualità, riferimenti stilistici e capacità di intrattenere piacevolmente il pubblico che sono le linee guida della programmazione del locale. Li riconoscete dal fatto che sono in cartellone quasi ogni mese (Todrani, la gang di Pellini e Basentini e tanti altri). Alcuni proprio una volta al mese, come i Blues Willies: miscellanea di professionisti, attori e appassionati musicisti che nella vita fanno anche altro, riuniti nella pseudo identità familiar-delinquenziale dei fratelli Maranzano. Il travestitismo del gruppo è funzionale a un concerto sui generis che mescola rock e jive, blues e R n B. Le anime della band sono: Claudio Gregori, noto al pubblico come Greg, attore, conduttore televisivo e radiofonico, fondatore di diverse formazioni musicali (JollyRockers, Latte e i suoi derivati, Jazzophone); e Max Paiella, attore comico, imitatore, e cantante dotato di una voce non comune, che da qualche anno sta riscuotendo un buon successo con la trasmissione satirica Il ruggito del coniglio su Radio Due, ed è presente anche in tv ne La tintoria, altra trasmissione satirica della seconda serata di Rai Tre. I Blues Willies si ispirano agli show di Dean Martin e Frank Sinatra, all ambiente scintillante della Las Vegas anni 50 e, per i loro alter ego da palcoscenico, ai guappi italo-ame- MERCOLEDI 31 GENNAIO BLUES WILLIES LIVE ricani dei film di Scorzese e Coppola. Sarà un appello per pochi, ma chi non li ha mai visti sul palco non sa che cosa si perde. C era una volta in America C ERANO UNA VOLTA FRANK SINATRA E I PICCIOTTI ITALO-AMERICANI, LE CONCERT HALL DEGLI ALBERGHI DI LAS VEGAS E I NIGHT DI NEW YORK, LE CANZONI DI DEAN MARTIN E I FILM DI SCORSESE. TUTTO QUESTO RIVIVE SUL PALCO DEL MICCA GRAZIE ALL IRONIA E ALLA TRASCINANTE ESIBIZIONE DEI BLUES WILLIES. Claudio Gregori, chitarra elettrica e voce Max Paiella, voce Luca Majnardi, tromba e voce Carlo Ficini, trombone e cori Giorgio Cuscito, sassofono tenore e cori Gigi Pezzi, sassofono contralto e cori Attilio Di Giovanni, pianoforte e tastiere Fancesco Redig de Campos, basso e contrabbasso Alfredo Agli, batteria e percussioni 9

10 GIOVEDI 18 GENNAIO MICHAEL BLASS FEAT. LEO CESARI & MARCO LODDO Quello del 18 gennaio è un classico esempio di concerto jazz che si può ascoltare al Micca Club. La serata del giovedì che, per quanto riguarda il dj set che segue il live, da qualche settimana ha assunto la denominazione di Stompin at Micca, è spesso dedicata a formazioni jazz che hanno nel piano il perno del discorso musicale. Quando poi, ad artisti italiani, ben conosciuti dall uditorio abituale del club, si ha la possibilità di aggiungere un prestigioso ospite straniero, ecco che la voca- Piano Trio zione del Micca giunge a compimento: offrire ai propri ospiti una panoramica, più ampia possibile, della scena musicale italiana ed europea, che risponda ad alti standard qualitativi nell ambito dei diversi generi di musica acustica. Michael Blass risponde a pieno a questa descrizione: il pianista belga, pur essendo attivo anche nell ambito della musica pop, è considerato tra i migliori interpreti della scena jazz francofona che, come quella italiana è tra le più della vocalist Antonella Aprea; e inoltre ha partecipato al disco di Emanuele Basentini e Red Pellini, di imminente pubblicazione, registrato qualche mese fa nei locali del nostro club. Leo Cesari, batterista romano, è molto attivo sulla scena italiana del jazz e non solo, avendo collaborato con diversi cantautori (Cammariere, Britti, Zampaglione) e avendo composto musiche per il programma Gaia di Rai Tre. Dalla ripresa della stagione artistica Cesari ha già suonato Michael Blass LEO CESARI E MARCO LODDO, AFFIANCANO UN OSPITE STRANIERO CHE PRESENTA AL MCCA UNA SELEZIONE DEL SUO REPERTORIO JAZZ: IL PIANISTA BELGA MICHAEL BLASS. Michael Blass, piano Leo Cesari, batteria Marco Loddo, contrabbasso Leo Cesari - Fotro Giulianini Micca Lab ricche ed attive d Europa. Il suo genere è il bebop, in cui mescola un esecuzione armonica e la lezione di pianisti moderni come Bill Evans ed Herbie Hancock. A fare gli onori di casa, sul palco del concerto dal vivo, saliranno due musicisti noti al nostro pubblico. Marco Loddo, contrabbasista, lo abbiamo già ammirato in una formazione due volte al Micca: in entrambe le occasioni si è esibito col suo settetto che sperimenta nuovi percorsi nu jazz attraverso contaminazioni beat, latin e bossanova. In questo concerto però, i due musicisti italiani presteranno la loro arte al repertorio dell ospite d onore della serata. 10

11 Le Boop Sisters non sono proprio sorelle; sono tre cantanti che, provenienti da diverse esperienze musicali, si sono ritrovate ad amare la stessa musica: il jazz classico, quelli che vengono definiti standard degli anni 30 e 40 (repertori di Duke Ellington e Hoagy Carmichael) e che la leader del gruppo, Francesca Biagi, preferisce definire, come fanno negli States, musica popolare americana: brani come That s how rhythm was born, Heebie jeebies, Shout sister shout, It don t mean a thing, Bye bye baby per citarne alcuni. La fonte di ispirazione principale del gruppo romano è il trio delle Boswell Sisters (Connie, Vet e Martha) tre vocalist bianche della New Orleans anni 30 che aprirono la strada ai gruppi vocali, cantando con i grandi del jazz di allora: i VENERDI 19 GENNAIO BOOP SISTERS LIVE Dorsey Brothers, Bing Crosby, Joe Venuti e Eddie Lang. Come accade per la Gang di Fabiano Pellini ed Emanuele Basentini (in concerto il 27 gennaio) anche il repertorio delle Boop Sisters è frutto di accurata ricerca filologica: la Biagi addirittura si è messa in contatto con la figlia di una delle sorelle Boswell per farsi mandare le partiture originali del trio. Le Boop Sisters sono insieme dal 2001; si esibiscono di solito in club e festival jazz, e sono note al pubblico per alcune partecipazioni radiofoniche ( Il ruggito del coniglio di Radio Due) e televisive: Dove osano le quaglie e la trasmissione dello scorso anno Speciale per me di Renzo Arbore. Nel 2003 hanno pubblicato il loro album d esordio: Boop! ; mentre di questi giorni è l uscita del secondo disco: Bibidi Bobidi Boop! dell etichetta Alfamusic. In questo album, al trio si affiancano musicisti di grande nome: da Lino Patruno a Emanuele Basentini, da Renzo Arbore a Luca Velotti. Il concerto sarà un mix di eleganza e ironia, classe e passione, swing e virtuosismi vocali; un repertorio di alta qualità che non è usuale ascoltare in un jazz club italiano. Francesca Biagi, voce Alessia Piermarini, voce Giò Giò Rapattoni, voce Alessandro Russo, chitarra Alessandro Bonanno, pianoforte Guido Giacomini, contrabbasso Carlo Battisti, batteria We have got that swing! IL MICCA TORNA A PROPORRE IL SOUND DEL JAZZ DELLE ORIGINI. SUL PALCO, IL 19 GENNAIO, SALGONO LE BOOP SISTERS, UN TRIO VOCALE TUTTO AL FEMMINILE CHE SI ISPIRA A DELLE PIONIERE DEL JAZZ: LE SORELLE BOSWELL. 11

12 12 SABATO 20 GENNAIO HAMMONDOLOGY BAND LIVE Raffaele Scoccia, organo Hammond Claudio Corvini, tromba Daniele Tittarelli, sax Mario Corvini, T-Bone Elio Volpini, chitarra Fabrizio Fratepietro, batteria Il progetto Hammondology riunisce intorno all organo di Raffaele Scoccia un gruppo di ottimi jazzisti italiani. L organista toscano ha messo in piedi la formazione circa tre anni fa, ottenendo subito un buon successo che ha portato il sestetto ad esibirsi nei migliori jazz club romani e in diversi festival. A garanzia di un sound vintage, molto coinvolgente per il pubblico, ci sono i nomi di Daniele Tittarelli, giovane e talentuoso sassofonista, di Mario e Claudio Corvini noti anche all estero, del chitarrista funk-rock Elio Volpini, e del batterista Fabrizio Fratepietro, che ha collaborato col suo stile funk anche con artisti pop, come Nada e Alex Britti. Scoccia, dal canto suo ha una storia molto ricca di esperienze musicali, discografiche e collaborazioni illustri. A sedici anni ha incontrato il maestro Luis Bacalov che lo ha spinto verso lo studio del pianoforte e lo ha incoraggiato a comporre musica. Il concerto live del 20 infatti sarà un mix di brani originali, scritti dall artista, e pezzi di repertorio di H.Mancini, J.Hendrix, Soulive, J.Scofield, alcuni riarrangiati dallo stesso Scoccia. Il giovane organista ha già all attivo un suo album, Out of Bounds pubblicato dall etichetta Don t Worry Records, e diversi singoli di jazz e soul. Inoltre ha collaborato con artisti di fama dell ambiente jazzistico e non solo: Cristiano Micalizzi, Marcello Rosa, Marco Siniscalco; poi Alex Britti, Luca Barbarossa e, nell anno appena trascorso Neffa e Claudio Baglioni, per i quali ha suonato l Hammond e la tastiera negli ultimi album incisi dai due cantanti. Il suo primo genere è stato il rock, ma poi Raffaele Scoccia si è dedicato al blues e ultimamente al jazz. La matrice è comunque sempre un blues-rock di cui il progetto Hammondology rappresenta la summa artistica perfetta. RAFFAELE SCOCCIA, GIOVANE MUSICISTA TOSCANO, PRESENTA AL MICCA IL SUO PROGETTO MUSICALE INCENTRATO SULL ORGANO HAMMOND E SULLE SONORITÀ BLUES, ROCK E JAZZ CHE NE POSSONO SCATENARE LE POTENZIALITÀ. Tutti i colori dell Hammond

13 Stompin at Micca OGNI GIOVEDÌ DALLE ORE ALESSANDRO CASELLA E MARVIN ESTRAGGONO DALLE LORO INESAURIBILI MINIERE DI VINILE I MIGLIORI BRANI BALLABILI DAGLI ANNI 20 AI 60: GEMME PREZIOSE DA RISCOPRIRE PER SCATENARE LA FRENESIA IN PISTA AL RITMO DI SWING, JAZZ, BEAT E SURF.

14 MIXING GLASS I LOCALI, I DRINK, I COCKTAIL CHE HANNO FATTO STORIA A CURA DI ANTONIO PARLAPIANO, BARMAN E FOOD & BEVERAGE EXPERT DEL MICCA CLUB. Di Antonio Parlapiano MIXING GLASS È ANCHE UNA RUBRICA RADIOFONICA IN ONDA OGNI GIORNO ALLE 14 SULLA RADIO ONLINE DEL PORTALE MICCACLUB.COM TRADER VIC S OAKLAND, SAN FRANCISCO Stanno tornando di moda in pompa magna i cosiddetti Tiki Parties, in voga negli anni 50 tanto nelle isole del Pacifico quanto nei locali in stile esotico della California. Tiki è un totem tipico della cultura Maori e rappresenta un bambino che sembra prendersi gioco di chi lo osserva; simboleggia la spensieratezza e la voglia pura di giocare e provare piaceri primordiali e gioiosi. Tutto ebbe inizio nel 1932 ad Oakland, San Francisco, quando Victor J. Bergeron, grazie a suo cognato carpentiere e a pochi dollari racimolati lavorando nella bottega gestita dal padre Victor Senior, costruì un pub sulla stessa strada della bottega di famiglia. Il locale, piccolo e costruito con materiali economici, era il coronamento del sogno del giovane Victor che dimostrava uno spiccato interesse per il business della ristorazione, oltre a doti non comuni nel preparare pietanze bevande stravaganti. L Hinky Dink s divenne in pochissimo tempo un luogo di culto ad Oakland, al punto che già nel 1936 veniva frequentato regolarmente da personaggi del calibro degli scrittori Herb Caen e Lucius Beebe. Il primo scriveva al tempo: Il migliore ristorante di tutta San Francisco si trova ad Oakland, il posto dove sovente si pensa di essere in spiaggia, sotto una luna luminosa e circondato di meravigliose ra- gazze. In effetti il locale, internamente in legno e paglia, dava realmente questa impressione, visto anche l arredamento completamente in stile polinesiano, con tamburi e maschere tribali praticamente ovunque, e soprattutto per i cibi e bevande serviti da Vic, risultavano una perfetta fusion americano-maori. Il tutto era condito da feste dove ci si vestiva con capi che ricordavano le isole del sud Pacifico la cui cultura veniva contaminata dalla crescente cultura surf americana; questo connubio speciale avrebbe poi creato uno stile di vita continuato ininterrottamente fino ai giorni nostri. Nel frattempo il crescente successo del pub portò alla ribalta Victor con lo pseudonimo The Trader, al punto tale che decise di cambiare il nome del locale in Trader Vic s. Nel 1944 Vic superò se stesso e lanciò definitivamente il Trader nel gotha dei migliori bar del pianeta, creando una delle pietre miliari della mixability: il cocktail Mai Tai, a base di rhum giamaicano, che determinerà il successo di tutte le operazioni future del marchio. Il Mai Tai è oggi considerato il capostipite della famiglia degli Exotic Drinks e come tutti questi veniva e viene tuttora preparato utilizzando parsimoniosamente aromatizzanti, come i liquori di frutta, e succhi o 14

15 centrifughe di frutta esotica fresca, al fine di esaltare gli aromi dell ingrediente principale: essenzialmente un rhum giamaicano o martinicano. In una lettera del 1970 Vic Bergeron rivendicò la paternità del drink in questione, messa in discussione da Eddie Sherman, redattore del quotidiano Honolulu Star Bulletin, che in un suo articolo si chiedeva chi fosse realmente il creatore della ricetta, proponendo diverse tesi. Bergeron ricordava come, dove, quando e per chi aveva inventato il drink: correva il 1944 e Vic, dopo il grande successo ottenuto dai molti exotic drink a base di rhum e frutta fresca da lui precedentemente proposti alla clientela del Trader, sentiva la necessità di creare la ricetta. Prese una bottiglia di rhum giamaicano J. Wray Nephew invecchiato 17 anni, di colore oro ambra, media struttura e con il tipico sapore pungente e speziato dei blend giamaicani. Per non sovrastare le proprietà organolettiche del rhum era necessario non utilizzare quantità elevate di succhi di frutta e aromatizzanti; così aggiunse succo di lime fresco, Victor J. Bergeron curaçao all arancia proveniente dall Olanda e orzata francese che donava un piacevole gusto tostato di mandorla. Agitò il tutto nel Boston Shaker con abbondante ghiaccio tritato e servì due drink in capienti bicchieri Highball da 450 ml. I drink vennero offerti a due amici al bancone, Eastham e Carrie Guild, che venivano direttamente da Tahiti. Carrie dopo il primo sorso esclamo: Mai Tai, Roa Ae! che in tahitiano significa più o meno non c è niente di meglio, in definitiva il migliore. Il cocktail ebbe sin dall inizio un successo incredibile al punto che si diffuse rapidamente in tutta la costa occidentale americana e nelle isole del sud Pacifico, mentre approdò alle Hawaii nel 1953, proposto in una carta di dieci drink preparata da Vic per i bar degli Hotel Royal Hawaiian, Moana e Surfrider, su commissione della Matson Steamship Lines. L anno successivo il Mai Tai fù introdotto nella lista delle bevande della linea aerea presidenziale degli Stati Uniti. Oggi purtroppo appare impossibile riproporre la ricetta originale creata da Vic nel 1944, data l impossibilità di reperire il rhum J. Wray Nephew 17 anni, anche se tuttavia ne esistono buone versioni con minore invecchiamento. In ogni caso è possibile utilizzare insieme due rhum diversi, come ad esempio lo Sugar Estate 1996, giamaicano dal gusto forte e pungente e il Damoiseau 1970 dalla Guadalupa, un rhum morbido e suadente dai profumi tostati e dolci con forte morbidezza e tenore alcolico, andrebbe bene anche un J. Bally Piramide, dall inconfondibile gusto dolce e tostato della frutta secca. Negli anni 40 la cultura Tiki, lanciata dal Trader Vic s, coinvolse il mondo intero, e a tal proposito lo scrittore Lucius Beebe scrisse: Trader Vic s è più di un istituzione di Oakland, la sua influenza è tanto ampia quanto il Pacifico e tanto profonda quanto un Myrtle Bank Punch. Oggi Trader Vic s è un azienda multinazionale che conta venticinque ristoranti e, tra gli altri business, un etichetta produttrice di distillati e liquori. Ora che il fenomeno Tiki sembra rifiorire, soprattutto in Europa, Trader Vic s è in forte espansione, con la prospettiva di cessione del marchio in franchising anche se, ovviamente, tutto il fascino della sua storia è legato indissolubilmente a Victor J. Trader Vic Bergeron e al suo sogno chiamato Hinky Dink s ad Oakland. 15

16 Bewerly Lewis, Giulio Todrani/Alan Soul e Claudio Gregori; tre dei tanti protagonisti che hanno reso speciali gli ultimi 12 mesi al Micca Club Foto Giulianini - Micca Lab Un altro CON UNA CORRISPONDENZA QUASI ESATTA A QUELLO giro? SOLARE, SI CHIUDE IL 12 GENNAIO IL PRIMO, FAVOLOSO ANNO DEL MICCA CLUB. 12 MESI DI CONCERTI, DJ SET, TRASMISSIONI RADIO, FESTE IN MASCHERA, MERCATINI E SPETTACOLI VARI. PRONTI PER IL PROSSIMO GIRO?

17 Alle 19 del 12 gennaio 2006, aprì ufficialmente al pubblico il Micca Club. C era stata un anteprima, in effetti: il party di capodanno; ma quel giovedì 12 c è stato il primo, vero contatto col pubblico, il primo collaudo per lo staff, gli artisti, gli impianti, il sistema delle prenotazioni online insomma tutto ciò che rende unico il Micca. I primi artisti a salire sul palco sono stati il gruppo dei Cosmonauti, la pianista e cantante Silvia Manco (assidua frequentatrice del club, non solo come musicista), l organista inglese Rory More e la vocalist Stefania Di Pierro, il 13, e poi subito un tour de force con il migliaio di Giulio Todrani, voce Ferruccio Corsi, sax alto Muzio Marcellini, piano e tastiere Maurizio Meo, basso elettrico Stefano Parenti, batteria Alfredo Posillipo, trombone Mirko Rinaldi, tromba Claudio Trippa, chitarra persone che ha assediato il locale il sabato seguente, 14 gennaio, per il concerto di Nicola Conte. Da lì in poi è stato un crescendo di iniziative e feste: circa 130 concerti dal vivo; un numero non facilmente quantificabile, ma sicuramente superiore, di dj set che hanno visto avvicendarsi una trentina di dj, italiani e non; una decina di Burlesque Show, il piccante spogliarello recitato, in stile anni 50, che fa spesso da intermezzo alle serate speciali e che rappresenta una delle novità assolute, per la piazza romana, introdotte dal Micca Club. E poi ancora le feste a tema in maschera: finora sono state sei, dal carnevale settecentesco ad VENERDI 12 GENNAIO ALAN SOUL E GLI ALANSELTZER LIVE halloween, dai due toga party alla serata western, al party in stile anni 20; e se ne annuncia una settima per il prossimo 20 febbraio a tema religioso. Dalle iniziali tre serate di apertura settimanale si è passati alle attuali cinque, avendo aggiunto il mercoledì, denominato Stompin at Micca, e la domenica, con l apertura anticipata alle 18 per dar modo di prendere l aperitivo e curiosare tra i banchi del mercatino vintage all interno delle sale. È cresciuta anche Radio Micca Club, la nostra duplice emittente (in FM e in streaming): alle iniziali due ore quotidiane del Radio Micca Show, si sono sommate le 24 ore dello streaming, arricchite da ben sette programmi tematici che vengono proposti ogni giorno, a rotazione settimanale. Insomma sia noi del club che i nostri ospiti hanno di che festeggiare, e l occasione sarà appunto il 12 gennaio, quando, a rappresentare tutti gli artisti che hanno reso speciale il 2006 appena passato, torneranno al Micca Alan Soul e gli Alanseltzer, la piccola big band di Giulio Todrani che propone i repertori dei mostri sacri del soul (Otis Redding, Ray Charles, James Brown). 17

18 MERCOLEDI 24 GENNAIO REMO ANZOVINO TRIO REMO ANZOVINO, PIANISTA FRIULANO, RIEVOCA LE SUGGESTIONI DEL CINEMA MUTO CON UN CONCERTO DAL VIVO ARRICCHITO DI PROIEZIONI DI VECCHI FILM. UN ABBINAMENTO INSOLITO CHE STA ALLA BASE DEL DISCO CHE IL MUSICISTA PRESENTA AL MICCA CLUB. Remo Anzovino, pianoforte Marco Anzovino, chitarre e percussioni Gianni Fassetto, fisarmonica Curiosa e inusuale la storia musicale di Remo Anzovino: compositore per vocazione, musicista per passione (di suo pratica la professione forense) ha conseguito recentemente una certa notorietà grazie al cinema muto. Dopo che la Cineteca di Bologna gli aveva commissionato la registrazione di musiche per celebri film muti, Remo Anzovino ha cominciato ad eseguire queste stesse musiche in veri concerti dal vivo, riscuotendo subito un buon successo. Successo moltiplicato all inverosimile quando questi brani sono stati raccolti in un album, Dispari pubblicato da La Frontiera/Rai Trade e diffusi tramite itunes. Il disco è stato in testa alla classifica dei dischi jazz dell estate scorsa, da ottobre è distribuito da C.N.I. per una produzione della Risorgive Records, ed anche un etichetta Newyorchese, Pumpaudio, ne ha acquisito la licenza per gli Stati Uniti. Il disco si avvale della partecipazione di sei straordinari strumentisti solisti e di un quartetto d archi per reinterpretare, sviluppandoli, i temi originali dei film. Un occasione dunque per conoscere una personalità musicale molto eclettica, che ha alle spalle esperienze diverse: dalle colonne sonore alle musiche di scena per il teatro, dalle canzoni per bambini ai soundtrack per filmati e spot pubblicitari. Nel concerto del Micca mancherà l ampia dimensione strumentale del disco, essendo la formazione di Anzovino ridotta a trio, ma si recupererà il fascino della proiezione delle pellicole musicate dal vivo (tra cui Nosferatu, di Murnau, e Nanuk l eschimese) che rievocerà i primordi del cinema muto. Come cent anni fa 18

19 In Funk We Trust TUTTI I GIOVEDÌ DALLE ORE 22 SE IL RITMO HA UN COLORE È IL NERO SE IL COLORE NERO HA UN RITMO È IL FUNK SE IL FUNK HA UN GIORNO È IL GIOVEDÌ SE IL GIOVEDÌ HA UN DJ È TUPPI B IL GIOVEDÌ DEL MICCA CLUB VIVE DELLE SELEZIONI FUNK DEL DJ RESIDENT TUPPI B

20 GIOVEDI 25 GENNAIO PIACERE...TODRANI LIVE JAZZ, ROCK E SWING, IN UN MIX AD ALTO TASSO ENERGETICO, MESSO IN SCENA DALLA BAND DI GIULIO TODRANI, CHE TORNA AL MICCA A DISTANZA DI UN MESE DALL ULTIMO CONCERTO. bless the child è un brano scritto nel 1939 che Billie Holiday ha interpretato per prima; di seguito l hanno cantato God Aretha Franklin, Ella Fitzgerald e, più recentemente, anche Stevie Wonder. Come fly with me, brano di punta dell album omonimo, è stato portato al successo da Frank Sinatra, nel I ve got you under my skin è invece del 36, un brano notissimo di Cole Porter, ripreso dallo stesso Sinatra negli anni 60, divenuto un classico grazie anche alle interpretazioni di Ella Fitzgerald, Dinah Washington e, ultimamente, Diana Krall, Michael Bublé e persino gli U2, che lo hanno inciso insieme a Frank Sinatra negli anni 90. Sono solo tre dei brani che si potranno ascoltare nel concerto della band Piacere Todrani, ma danno l idea dell atmosfera che si respirerà quel giovedì sera. Ormai al Micca conosciamo bene Giulio Todrani e le sue capacità istrioniche che fanno di un semplice concerto dal vivo uno show personale. Come Sinatra o Tony Bennett il nostro ama ammiccare al pubblico, conivolgerlo e tenerlo Giulio Todrani, voce Mirko Rinaldi, tromba Ferruccio Corsi, sax contralto Massimo Pirone, trombone Riccardo Biseo, piano Marco Camboni, contrabbasso Massimo D Agostino, batteria Il piacere è tutto nostro Foto Giulianini - Micca Lab Mirko Rinaldi attento allo svolgimento del repertorio del live. Un intrattenitore nel senso americano del termine: cioè un artista che non punta solo sulle proprie, pur poderose, capacità vocali; ma anche sulla mimica e su una duttilità musicale che lo porta, nell arco di una serata, prima su sonorità swing, poi al jazz, per poi, magari, stupire gli astanti inserendo un brano rock degli Oasis o dei Van Halen. Tutto da ascoltare dunque, e da vedere ; come pure, per completare il cerchio, è da non perdere l altro concerto di Todrani a gennaio, il 12, quando si esibirà nei panni di Alan Soul, su repertori (appunto) soul con il gruppo degli Alanseltzer. 20

EVENTIME. spettacoli strutture servizi ESTATE 2015

EVENTIME. spettacoli strutture servizi ESTATE 2015 spettacoli strutture servizi ESTATE 2015 RADIOSTAR Accendere la radio e ascoltare tutte le migliori hit degli ultimi 30 anni, in modo trascinante e originale In poche parole, una delle party band migliori

Dettagli

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono?

Come hai iniziato la tua carriera? Ci riassumi in due parole per quei pochi che non ti conoscono? io sono l alternativa non alternativa L'Aura Abela è l'artista forse più conosciuta presente nel nuovo cd di Enrico Ruggeri dal titolo "Le canzoni ai testimoni" uscito il 24 gennaio. L'Aura è colei che

Dettagli

AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016. (ore 10 e ore 11,30) GIOCAJAZZ part. 1 IL RITMO

AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016. (ore 10 e ore 11,30) GIOCAJAZZ part. 1 IL RITMO Lezioni Concerto 20 1 6 per le scuole elementari, medie inferiori e superiori di Terni AUDITORIUM GAZZOLI, TERNI VENERDÌ 29 GENNAIO 2016 NERI PER CASO POP A CAPPELLA VENERDÌ 12 FEBBRAIO 2016 GIOCAJAZZ

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

collaborazioni artistiche

collaborazioni artistiche iguazù acoustic trio Iguazù Acustic Trio nasce dalla passione per le sonorità del Sud America ed in particolare dei paesi con una forte tradizione musicale come Brasile, Cuba, l Argentina, Perù e Puerto

Dettagli

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 3 Maggio 2014 Pag.: 20

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 3 Maggio 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 3 Maggio 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 3 Maggio 2014 Pag.: 20 Testata: Il Mattino Data: 3 Maggio 2014 Pag.: 46 Testata: Il Mattino Data: 3 Maggio

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

In concerto con Agoal

In concerto con Agoal In concerto con Agoal 19/07 I Modà, la band italiana che ha registrato numeri da record nei tour e nelle vendite, annunciano per la prima volta in assoluto un grande tour internazionale che si concluderà

Dettagli

Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it. Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com

Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it. Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO Il Concerto di Natale della Città di

Dettagli

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday ARTIST SHARE Chi è ArtistShare? : ArtistShare,fondata da Brian Camelio, è una piattaforma che connette artisti con appassionati (fans) al fine di condividere il processo creativo e finanziare la creazione

Dettagli

Caffè Espresso. BLUES LATINO made in Italy

Caffè Espresso. BLUES LATINO made in Italy Caffè Espresso BLUES LATINO made in Italy Una miscela di blues, latino e rock con l aroma della musica dei padri afro-americani e come dolcificante l atmosfera di New Orleans. Ecco i CAFFE ESPRESSO, serviti

Dettagli

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE UAD N. 3 AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE Riferimento OSA: 1-3(conoscenza) e A - B(abilità) Conoscenza della diteggiatura

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Degustando musica MUSICA. Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi... Degustando musica Presentazioni e degustazioni a cura di Matteo Scibilla, presidente dell Associazione Cuochi di Lombardia Giovani talenti in concerto e degustazioni di vini, salumi, dolci, formaggi...

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI

IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI IL GIRO DEL MONDO IN 6 GIORNI - - diario di bordo - classi seconde 27 febbraio 2012 La ciurma della danza Oggi è il primo giorno della settimana interculturale e chissà cosa sta facendo il gruppo del ballo;

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

http://www.trio-lescano.it/ Biografie dei cantanti che hanno collaborato col Trio Lescano di Alessandro Rigacci

http://www.trio-lescano.it/ Biografie dei cantanti che hanno collaborato col Trio Lescano di Alessandro Rigacci http://www.trio-lescano.it/ Biografie dei cantanti che hanno collaborato col Trio Lescano di Alessandro Rigacci Restauro delle immagini, revisione del testo e impaginazione del Curatore Sono vietati l

Dettagli

Questa settimana lo STUDIO FOCE presenta:

Questa settimana lo STUDIO FOCE presenta: Agli organi d informazione Lugano, 15 aprile 2013 Comunicato stampa Questa settimana lo STUDIO FOCE presenta: Giovedì 18 aprile 2013 The Smum Big Band in concert Direzione Gabriele Comeglio Musica 20:30

Dettagli

The Nightfly Suite. Vol 1.

The Nightfly Suite. Vol 1. 01 COVER 02 B E N V E N U T I W E L C O M E T O The Nightfly Suite Vol 1. 03 Negli ultimi anni ho prodotto tante compilation e devo dire che quando ne ultimo una, sto già immaginando la prossima: è una

Dettagli

PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI

PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI PROGRAMMI RAFFINATI ED INNOVATIVI La missione di Dionysus mira ad offrire un esperienza unica al cliente, realizzando tutti I suoi sogni, garantendo la qualità, la professionalità e l assistenza del nostro

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM

Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM Centro Formazione Musicale Corpo Musicale S. Cecilia Barasso NOI CFM 2015-2016 Il centro di formazione musicale - CFM - nasce a Barasso nel 1993 come progetto didattico del Corpo Musicale S.Cecilia. Si

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO

10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO 10 CONCERTO DI NATALE - CITTA DI BERGAMO Un progetto promosso da PRO LOCO BERGAMO www.prolocobergamo.it Ufficio stampa e comunicazione TEAMITALIA www.teamitalia.com CONCERTO DI NATALE DELLA CITTÀ DI BERGAMO

Dettagli

Compiti (students going from level 2 to level 3 in August)

Compiti (students going from level 2 to level 3 in August) Compiti (students going from level 2 to level 3 in August) (Before doing this homework, you might want to review the blendspaces we used in class during level 2 at https://www.blendspace.com/classes/87222)

Dettagli

Archivio del sito. http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore. Fausto Arconi. (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi)

Archivio del sito. http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore. Fausto Arconi. (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi) Archivio del sito http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore Fausto Arconi (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi) Il nostro collaboratore Paolo Piccardo era da lungo tempo alla ricerca

Dettagli

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia?

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia? La nostra biografia Ecco la rielaborazione degli alunni di 5^ dell anno scolastico 2006/2007 delle notizie acquisite dalla lettura della sua biografia e dall incontro con il prof. Paolo Storti, ex allievo

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 3 PRONOMI ACCOPPIATI es: Carlo mi porta il libro Carlo me lo porta Mario ci porta gli sci Mario ce li porta Carlo le regala un libro Carlo glielo regala. indiretti diretti IO ME TU TE LUI GLIE - LO LEI GLIE

Dettagli

SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale

SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale SPECIALE REGALI DI NATALE: biglietti teatrali a prezzo speciale viale dell innovazione 20 Milano Russian International Ballet LA BELLA ADDORMENTATA La Compagnia Russian International Ballet ha partecipato

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Numerose sono state le competizioni, per le varie discipline e per numerose classi. Mi limito qui ad uno scorcio che ho ritenuto di osservare con maggior interesse

Dettagli

musica per i ragazzi

musica per i ragazzi musica per i ragazzi concerti lezione per la scuola materna, primaria, media inferiore Musica per i ragazzi è una rassegna didattica indirizzata alle scuole dell obbligo (materna, primaria e secondaria

Dettagli

LABORATORI DI MUSICA JAZZ

LABORATORI DI MUSICA JAZZ L istituto di Cultura Musicale Arcangelo Corelli e Scuola Jazz Cesena propongono LABORATORI DI MUSICA JAZZ PALAZZO NADIANI Via Dandini 5 Cesena con la collaborazione del Comune di Cesena Premessa: Due

Dettagli

Presenta: 10 Anniversary NOVEMBRE 11. Sabato 5 ore 22:30 opening party 2011 CASINO ROYALE. (ellettro-dub-pop-rock)

Presenta: 10 Anniversary NOVEMBRE 11. Sabato 5 ore 22:30 opening party 2011 CASINO ROYALE. (ellettro-dub-pop-rock) Presenta: 10 Anniversary NOVEMBRE 11 Sabato 5 ore 22:30 opening party 2011 CASINO ROYALE (ellettro-dub-pop-rock) Dal 1987 ad oggi i Casino Royale hanno suonato di tutto e visto di tutto. Partiti come band

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014

RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014 RASSEGNA STAMPA DEL 31 MAGGIO 2014 Il 6 giugno arriva il "Gatto" Jerry Calà con uno straordinario spettacolo Sanremo - L appuntamento è per venerdì 6 giugno nel teatro dell Opera del Casinò alle ore 21.00

Dettagli

Dove? Quando? Come? Chi?

Dove? Quando? Come? Chi? IL Jazz 1 Dove? Quando? Come? Chi? 2 Avanti 3 Avanti 4 Avanti 5 Avanti 6 Home New Orleans Da un film di James Bond "Funerale a New Orleans" 7 LE ORIGINI Nasce fine '800 - inizi '900 nel sud degli USA (Dopo

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

Music Day a Roma, mostra mercato del collezionismo musicale- di Roberto Bob Tacconelli

Music Day a Roma, mostra mercato del collezionismo musicale- di Roberto Bob Tacconelli 2 Giornata del Collezionismo Musicale Mostra mercato vinili CD Manifesti Strumenti musicali Hi-Fi Editoria Musicale 1 / 5 ROBERTO BOB TACCONELLI, testo e foto Al C.S. Seraphicum di Roma Eur si è svolta

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical

I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista. Musical Rimini, Centro Tarkosvkij - 31 ottobre e 1 novembre 2007 I ragazzi della Parrocchia di San Giovanni Battista presentano Musical Regia di Christine Joan in collaborazione con Don Alessandro Zavattini e

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI In un mondo che ha perso quasi ogni contatto con la natura, di essa è rimasta solo la magia. Abituati come siamo alla vita di città, ormai veder spuntare un germoglio

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA

Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA Carnevale di Viareggio MANIFESTAZIONE DI APERTURA Sabato 11 febbraio 2006 LA LIBECCIATA Chi dice Libecciata dice Carnevale di Viareggio. Ritorna la fanfara carnevalesca della tradizione Viareggina, con

Dettagli

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6 Il Piccolo Coro Santa Maria Ausiliatrice nasce a Milano nel 1988 per iniziativa del Maestro Fabio Macchioni che tutt ora lo dirige. Si propone di avvicinare i bambini alla musica e al canto in maniera

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta.

1 Completate con i verbi dati. 2 Completate le frasi. 3 Completate la domanda o la risposta. 1 Completate con i verbi dati. parlate partono preferiamo abitano pulisce lavora sono vivo aspetto 1. Stefania... tanto. 2. Io... una lettera molto importante. 3. Tu e Giacomo... bene l inglese. 4. Noi...

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta

L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta Marzo 2013 Anno 2 Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta Concerto in Accademia con il bluesman Francesco

Dettagli

Lucio Battisti Collection di Daniele Sgherri. Grazie Lucio! Emozioni e canzoni per chi ama Battisti

Lucio Battisti Collection di Daniele Sgherri. Grazie Lucio! Emozioni e canzoni per chi ama Battisti Lucio Battisti Collection di Daniele Sgherri La mostra itinerante su Lucio Battisti più grande d Italia Grazie Lucio! Emozioni e canzoni per chi ama Battisti Il tributo acustico degli StudioDue Tutti noi

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

la buona tavola e le delicatessen.

la buona tavola e le delicatessen. G A B B A N I C A T E R I N G Gabbani è una società di data storica. Fu fondata nel 1937 da Domenico Gabbani, che da Milano si trasferisce a Lugano ed apre il suo primo negozio. Nel giro di un ventennio

Dettagli

Curriculum Vitae di. Fabrizio Rota

Curriculum Vitae di. Fabrizio Rota Curriculum Vitae di Fabrizio Rota Dati anagrafici Indirizzo:Via Palau 81, Roma Recapito telefonico: 340 3517 519 E-mail : fabriziorotaf@libero.it Nazionalità: Italiana Luogo e data di nascita: Lecco, 09/10/1978

Dettagli

Cattolica, 9 Marzo ore 23.00. ...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) (Duba avvicina di nuovo l apparecchio alla casse)

Cattolica, 9 Marzo ore 23.00. ...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) (Duba avvicina di nuovo l apparecchio alla casse) Cattolica, 9 Marzo ore 23.00...TA-TARÀ, TA-TARÀ, TA-TARÀ... (in sottofondo musica Swing) BIRIBÌ... BIRIBÌ... (squilla il tel di Duba) Marco: Buonasera Mr Duba, come va? Duba: Ciao Marco! Alla grande, and

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola

cantare in un concorso fare il gemellaggio con un altra scuola Unità Per cominciare... Osservate le seguenti attività e iniziative. Di solito, quali di queste è possibile svolgere a scuola? fare lezioni di guida cantare in un concorso organizzare una mostra proteggere

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 Μάθημα: Ιταλικά Ημερομηνία και ώρα εξέτασης: Σάββατο, 14 Ιουνίου 2008 11:00 13:30

Dettagli

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi

Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi In mare aperto: intervista a CasAcmos Di Luca Bossi, Giulia Farfoglia, Valentina Molinengo e Michele Cioffi Nel mese di aprile la Newsletter ha potuto incontrare presso Casa Acmos un gruppo di ragazzi

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Il vostro matrimonio da sogno al Byblos Art Hotel Villa Amistà

Il vostro matrimonio da sogno al Byblos Art Hotel Villa Amistà Il vostro matrimonio da sogno al Byblos Art Hotel Villa Amistà Festeggiate il Vostro giorno più importante circondati dall arte e dalla magia di una location esclusiva situata a pochi chilometri dalla

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

IL FILM DELLA VOSTRA VITA

IL FILM DELLA VOSTRA VITA IL FILM DELLA VOSTRA VITA Possibili sviluppi Istruzioni Obiettivo L esercizio fornisce una visione d insieme della vita del partecipante. La foto diventa viva Versione 1 (Esercizio di gruppo) Immaginate

Dettagli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli

MUSICA E IMMAGINE. musica e cinema. musica e cinema. musica e TV. musica e pubblicità. Copyright Mirco Riccò Panciroli MUSICA E IMMAGINE musica e cinema musica e TV musica e pubblicità Copyright Mirco Riccò Panciroli musica e cinema musica e cinema La colonna sonora colonna sonora Parlato inciso in varie lingue nelle sale

Dettagli

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO Castello di Montegibbio Serate a Corte dal 15 Luglio al 5 Settembre tutti i mercoledì e sabato h 20.00 INGRESSO GRATUITO CUSTODI DELL ARTE DELL ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA Attività Dialettali

Dettagli

Le attività Fragile (l ombra che resta)

Le attività Fragile (l ombra che resta) Introduzione all uso (per gli studenti) Cari studenti e studentesse di italiano, questo Cdlibro è uno strumento con il quale speriamo di farvi apprezzare lo studio della lingua, di aspetti della cultura

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera.

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. OLYCOM INTERVISTA Ennio Morricone A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. Il 16 giugno Ennio Morricone è a Monza nei Giardini di Villa Reale per

Dettagli

Musica per Eventi. Illuminazione Ambienti. Servizi Fotografici. Event Planner. Service Audio e Luci

Musica per Eventi. Illuminazione Ambienti. Servizi Fotografici. Event Planner. Service Audio e Luci Musica per Eventi Illuminazione Ambienti Servizi Fotografici Event Planner Service Audio e Luci Musica per Eventi Vi è nella battuta musicale un potere magico, a cui possiamo tanto poco sottrarci che spesso,

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Sommario: Pag. 4...Introduzione. Pag. 5...Presentazioni dei brani. Pag. 7... DOLCE MELODIA per clarinetto, sax, flauto e pianoforte

Sommario: Pag. 4...Introduzione. Pag. 5...Presentazioni dei brani. Pag. 7... DOLCE MELODIA per clarinetto, sax, flauto e pianoforte 2 Un sentito ringraziamento al dirigente scolastico Dott.ssa Rossana Maletta per il vivo interesse con cui ha sostenuto l avvio e lo svolgimento del laboratorio di composizione musicale. Le partiture inserite

Dettagli

XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali

XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali XV Premio Salentino Copertino (LE) Sabato 25 Giugno 2016 Festival musicale nazionale cristiano per cori e per giovani cantanti o gruppi musicali Nell ambito delle iniziative pastorali per l anno 2015/2016,

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Prima che la storia cominci

Prima che la storia cominci 1 Prima che la storia cominci Non so da dove sia scaturita questa mia voglia di scrivere storie. So che mi piace ascoltare le narrazioni degli altri e poi ripensare quelle storie fra me e me, agitarle,

Dettagli

Chi siamo. L agenzia Promobruce

Chi siamo. L agenzia Promobruce PERSONALBARSERVICE Chi siamo RIORSE EVENTI L agenzia Promobruce Nasce nel 2003, dalla sinergia di professionisti che, hanno sempre ricercato la massima soddisfazione dei propri clienti. Ha sempre proposto

Dettagli

Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione

Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione Gentile referente, qui di seguito troverà il listino prezzi del cartellone del Teatro degli Arcimboldi di Milano per la stagione 2012_2013. Gli eventi segnalati dal logo I POMERIGGI prevedono la riduzione

Dettagli

Tutto ciò che sappiamo di noi due

Tutto ciò che sappiamo di noi due Colleen Hoover Tutto ciò che sappiamo di noi due Traduzione di Giulia De Biase Proprietà letteraria riservata Copyright 2012 by Colleen Hoover Italian language rights handled by Agenzia Letteraria Italiana,

Dettagli

Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury

Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury Da Radio RDS 12 Maggio 2005 editing: GrigioViola supporto morale: kury Tamara: è con noi Mr Jovanotti! Ciao! Lorenzo: grazie, grazie, grazie Tamara. Be, mi hai emozionato, insomma! T: no, lo dico col cuore

Dettagli

Underfloor: biografia e rassegna stampa

Underfloor: biografia e rassegna stampa Underfloor: biografia e rassegna stampa Underfloor e' formato da Guido Melis (basso e voce), Lorenzo Desiati (batteria) e Marco Superti (chitarre e voce). Da gennaio 2011 è entrata nella band Giulia Nuti

Dettagli