Cenni di networking: Switching Routing Wireless LAN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cenni di networking: Switching Routing Wireless LAN"

Transcript

1 Cenni di networking: Switching Routing Wireless LAN v.1.0 del 29/05/2013 presso Televista Relatore: Albertini Andrea Brand Manager LevelOne Italia

2 Il Brand The Company Sede a Dortmund (Germania) Propietà del gruppo Digital Data Communications GmbH Fondato nel 1991 Presente in 60 paesi del mondo (20 filiali direttamente controllate) Oltre 560 prodotti a catalogo Filiale italiana nata a settembre 2007

3 Il Brand The Company Del gruppo Digital Data Communications GmbH fanno anche I seguenti brands: Equip: componenti passivi di networking e cablaggio IT Conceptronic: Accessoristica informatica

4 Il Brand The Company Come funziona il supporto tecnico di LevelOne? Tutte le richieste di supporto tecnico devono essere veicolate: Website: cliccando su «supporto» sul nostro sito web (con informazioni dettagliate e precise!!) Una risposta entro 24h (mediamente sotto le 3 ore), esclusi i festivi.

5 Il Brand The Company Che cosa fa il supporto tecnico LevelOne? Prevendita: Offriamo servizio di supporto nella progettazione di installazioni. Post vendita: in caso di problemi possiamo dare supporto nella risoluzione dei problemi, solo su quello che riguarda e compete i prodotti LevelOne. Cosa non fa il supporto tecnico LevelOne? Configuriamo i prodotti gratuitamente ai clienti. Andiamo a dare supporto on-site all utente finale/installatore.

6 Il Brand The Company LevelOne offre un catalogo prodotti che conta più di 400 dispositivi attivi: Networking Home: Switches, Routers, Media converter Wireless: access point indoor e outdoor, wlan controller e accessori Videosorveglianza: videocamere IP, sotware di gestione, NVR e accessori KVM e audio/video extender: KVM switch e extender, audio/video extender analogici e digitali su cavo cat. e IP Infinity: soluzioni di networking industriali a progetto Altro: printer server, accessori PoE, NAS e schede di rete

7 Il Brand The Company VENDITE 2012 Altro 5% Networking Home 5% Videosorveglianza IP41% Networking Pro 30% Networking Home Networking Pro Wireless Videosorveglianza IP Altro Wireless 19%

8 Il Brand I vantaggi Perché scegliere LevelOne: Probabilmente la più vasta offerta da parte di un unico brands riguardante sviluppo di soluzioni per infrastrutture dati, videosorveglianza IP e broadcasting audio/video. Un unico interlocutore per lo sviluppo di progetti (prevendita) e per il supporto tecnico post-installazione. Riduzione dei rischi dovuti ad incompatibilità rispetto all uso di prodotti di differenti brands in un unica installazione. Massima flessibilità per il supporto in installazione grazie ad un reparto di PM in grado di supportare anche con prodotti sviluppati ad-hoc.

9 Il Brand A chi si rivolge? System Integrator: operatori che offrono ai propri clienti soluzioni multitecnologiche. Elettricisti: installatori evoluti provenienti dal mondo elettrico con un elevata competenza tecnica. Operatori della sicurezza: realtà che operano nel campo della sicurezza (videosorveglianza, antiintrusione, allarmistica, automazioni) Informatici: rivenditori IT, consulenti informatici e tecnici.

10 Networking Switch e concetti base

11 Glossario Networking Switch e concetti base Host: Ospite. Dispositivo, Computer o altro che fa parte della rete. Ospitato dalla rete. Indirizzo Mac: Codice alfanumerico univoco (ogni dispositivo di rete ne ha uno diverso). Ogni dispositivo con connessione di rete (wired o wireless) ha già il suo indirizzo Mac. Indirizzo IP: Codice numerico che viene assegnato ad ogni hosts per essere raggiungibile. L'indirizzo IP può essere assegnato in automatico da un server (che si chiama server DHCP) o impostato dall'utente. Layer: Strato. Vengono definiti strati i diversi livelli di operatività delle reti Lan. Layer2 sono gli switch e Layer3 sono i router. Lan: Local Area Network. Rete localizzata in un punto geografico (locale) e da estensione territoriale ridotta. Wan: Wide Area Network: Rete estesa geograficamente. All'interno di una WAN possono esistere molte Lan. Switch: Commutatore. Si occupa di far transitare i dati da un host all'altro sfruttando gli indirizzi MAC. Router: Instradatore. Si occupa di instradare i dati sfruttando gli indirizzi IP.

12 Networking Switch e concetti base Local Area Network (LAN) e Wide Area Network (WAN) Le reti locali (dette anche LAN) sono reti informatiche in cui avviene lo scambio di dati tra diversi dispositivi collegati tra di loro. Le reti LAN sono geograficamente limitate e sono utilizzate prevalentemente in ambito locale (ufficio, scuole, pubblica amministrazione) Le reti geografiche (dette anche WAN) sono reti informatiche utilizzate per il trasporto tra differenti reti (reti LAN), possono essere considerate anche come insiemi di reti. La rete WAN più famosa è Internet!

13 Networking Switch e concetti base Suite di protocolli TCP/IP Per far in modo che i diversi dispositivi comunichino tra di loro, bisogna fare in modo che rispettino le stesse regole. Questo insieme di regole, si chiama Suite di protocolli TCP/IP. TCP/IP = è un insieme di protocolli che organizzano lo spezzettamento dei dati (che possono essere foto, file audio, dati di un database, video ed ecc...) in invio e la ricomposizione in ricezione. Nel networking le informazioni vengono spezzettate, organizzate, inviate, ricevute e ricomposte.

14 Networking Switch e concetti base Grazie alla sua semplicità e affidabilità la suite di protocolli TCP/IP è stata inserita anche in dispositivi non strettamente collegati con l'informatica.

15 Networking Switch e concetti base Indirizzi MAC Gli indirizzi (address) MAC, detti anche indirizzi fisici, sono univoci assegnati dal produttore a ogni singola interfaccia di rete. Gli indirizzi non possono essere cambiati* e pertanto rimangono sempre uguali, indipendentemente dalla rete a cui sono collegati. Gli indirizzi MAC vengono utilizzati dagli switch di Livello 2* per capire chi c è collegato ad una determinata porta e pertanto per dirottare i pacchetti. Vengono anche utilizzati per associare diversi dispositivi tra di loro (access point in modalità bridge per fare i ponti radio) o per fare la ricerca in rete di nuovi dispositivi collegati quando non è stato ancora assegnato un indirizzo IP o quando l indirizzo IP di fabbrica è fuori dal range della rete in cui si vogliono inserire Ogni dispositivo dotato di interfaccia di rete (LAN, wireless) ha una targhetta (generalmente uno stickers) con indicato il MAC address assegnato dal produttore.

16 Networking Switch e concetti base Indirizzi IP statici/dinamici Gli indirizzi IP possono essere modificati per adattarsi alla rete in cui sono inseriti. Possono essere impostati manualmente (definiti indirizzi IP statici) oppure in automatico (definiti indirizzi IP dinamici). L assegnazione degli indirizzi IP viene gestita da un server in rete detto DHCP (può essere il router, ma anche un server PC based, un access point ed ecc ) che si occupa di gestire le richieste che provengono dai DHCP client (i dispositivi configurati in modalità indirizzo IP dinamico). E buona norma stilare una lista degli indirizzi IP già occupati nella rete per prevenire problemi di conflitti di indirizzi IP. Accertarsi sempre che nella rete ci sia solo e soltanto un server DHCP!!!

17 Networking Switch e concetti base Vantaggi e svantaggi degli indirizzi IP statici/dinamici Un indirizzo IP statico permette di conoscere in ogni momento la posizione in rete del dispositivo (ad es. so che il server si trova a e la stampante a ), pertanto è la soluzione *corretta* per assegnare un posto nella rete ai dispositivi che stabilmente sono presenti nel network o che in ogni caso non sono collegati anche in altre reti (ad esempio i computers dei clienti di un albergo). Un indirizzo IP dinamico, per quanto offra un vantaggio in termini di configurazione in una lan porta molti svantaggi e può essere tenuto in considerazione solo per lan piccole (domestiche), per il tempo necessario alla configurazione della rete o per ospiti temporanei della rete. Spesso si incontra il probema dell indirizzo IP dinamico dal lato internet quando ad esempio si vuole raggiungere un dispositivo da remoto (ad es. un dvr di videosorveglianza). In quei casi si può richiedere un aggiornamento della linea al proprio provider o l utilizzo di un servizio di dynamic dns supportato dal router (ad es.

18 Networking Switch e concetti base Tipologie di connessioni Rispettando le regole del TCP/IP diventa totalmente indifferente il sistema di trasporto dei pacchetti. I sistemi più diffusi sono: Cavo di rete Cat.5 o superiore. Questo cavo permette di trasferire dati alla velocità di 100Mbps, 1000Mbps o 10000Mbps fino a 100m di di distanza. Nella versione PoE (Power over Ethernet) negli standards IEEE802.3af/at oltre ai dati viene veicolata anche alimentazione fino a 30W per porta. Fibra ottica. La fibra ottica permette di far transitare dati a 100Mbps, 1000Mbps o 10000Mbps fino a 70km (con le tecnologie standard) e con la completa immunità da disturbi elettromagnetici. WLAN. Le tecnologie Wireless Lan veicolano nell'etere pacchetti sfruttando onde radio a frequenze di 2,4GHz e 5,4~5,8Ghz ad una distanza massima (con i dispositivi standard) di 15km.

19 Networking Switch e concetti base Lo switch (in italiano commutatore o interrutore) è un apparato che permette a diversi dispositivi di comunicare tra di loro. Sfruttando la suite di protocolli TCP/IP, dispositivi di rete, anche di diverso tipo (computers, stampanti di rete, videocamere IP ed ecc...), possono comunicare tra di loro, dato che sarà compito dello switch inoltrare I pacchetti alla corretta destinazione.

20 Networking Switch e concetti base Operatività degli switch Gli switch «standard» operano (salvo particolari eccezioni) al Layer2 (Mac Address). Memorizzando su una piccola memoria tutti i mac address degli hosts ad essi collegati e sa chi è collegato ad una determinata porta.

21 Networking Switch e concetti base Velocità Gli switch possono operare a diverse velocità: Fast Ethernet. Gli switch FastEthernet offrono una velocità di trasferimento dati pari a 100Mbps. Questa velocità è attualmente più che sufficente per la maggior parte degli usi standard di una rete. Gigabit Ethernet. Definiti anche come switch Gigabit, sono switch che hanno alcune o tutte le porte che lavorano a 1000Mbps. La velocità è pertanto superiore di dieci volte allo standard precedente. Utile quando applicazioni pesanti, come il Multimedia, necessità di ampia larghezza di banda o per collegare delle portanti (tratti di collegamento tra diversi switch). 10GB. Nuovo standard ad elevatissime prestazioni che permette di ottenere velocità fino a 10 volte superiori rispetto a quelle previste dallo standard Gigabit. Normalmente viene utilizzato per collegamenti tra switches e portanti.

22 Networking Switch e concetti base Connettività in fibra ottica Gli switch possono avere delle porte per il collegamento con cavi e/o tratte in fibra ottica. Attualmente lo standard più utilizzato per la fibra ottica in Gigabit Ethernet è quello con cavi con connettori LC, anche se vengono ancora installate tratte in SC. I moderni switch per interfacciarsi con la fibra ottica in standard LC utilizzano lo standard SFP. Lo standard SFP (Small Form-factor Pluggable transceiver) prevede un slot all'interno dello switch dove inserire il modulo adattatore per la fibra (minigbic). Questa soluzione permette di acquistare solo il transceiver in base al tipo di fibra ottica e non tutto lo switch.

23 Networking Switch e concetti base PoE Power over Ethernet Uno dei maggiori problemi relativa all'installazione di una rete Lan è la stesura del cablaggio per alimentare e connettere I dispositivi di rete. La Tecnologia Power over Ethernet, permette di veicolare su di un unico cavo di rete, dati (IP) e corrente elettrica, con indubbi vantaggi in termini di igiene del cablaggio.

24 Networking Switch e concetti base PoE Power over Ethernet I prodotti PoE (power over Ethernet) si suddividono in due gruppi: PSE (Power source equipment): dispositivi che si occupano di inserire l alimentazione sul cavo di rete (switch o iniettori) PD (Powered devices): dispositivi predisposti per l alimentazione PoE, come telecamere IP, access point o telefono IP.

25 Networking Switch e concetti base PoE Power over Ethernet Attualmente gli standards più diffusi sono: IEEE802.3af: prevede fino a 48V e 15,4W (ca. 13W garantiti) e veicola la corrente elettrica su solo 2 coppie di cavo IEEE802.3at: prevede fino a 48V e 30W (ca. 26W garantiti) e veicola la corrente elettrica su tutte le 4 coppie di cavi. La velocità massima di 100Mbps o 1000Mbps rimane invariata, così come la distanza massima dei cavi prevista dalle regole del cablaggio strutturato (100m).

26 Networking Switch e concetti base PoE Power over Ethernet Nella creazione di una rete LAN con alimentazione PoE centralizzata da uno switch c è da tenere in considerazione la potenza erogabile da quest ultimo. Tutti gli switch di rete PoE hanno un power budget che indica la potenza massima erogabile in contemporanea sulle porte PoE. E sempre da tenere in considerazione l assorbimento globale di Watts dei dispositivi che verranno alimentati dallo switch e confrontare tale valore con il power budget dello switch.

27 Networking Switch e concetti base PoE Power over Ethernet Vantaggi Un unico cavo per alimentazione e collegamento alla rete Lan Utilizzo di semplici e standard cavi Ethernet Cat.5 (o superiori) Nessun vincolo di posizionamento del dispositivo e/o periferica data dalla disposizione di prese di corrente Standard aperto. Qualsiasi dispositivo conforme a IEEE802.3af può essere installato in una rete con altri dispositivi, anche di altri vendor, conformi allo stesso standard. Nessuna riduzione di prestazioni nel traffico di rete Tecnologia di semplice implementazione e trasparente. Nessuna configurazione sugli apparati. Possibilità di implementare funzionalità PoE anche in dispositivi senza il supporto nativo.

28 Networking Routing Il router è un dispositivo che si occupa di far parlare due reti di livello diverso, instradando I pacchetti di una verso un'altra.

29 Networking Routing I router sono dei dispositivi che operano a più livelli e permettono di far transitare pacchetti dal livello 2 (Layer 2 Mac Address) al livello 3 (Layer 3 Indirizzi IP) e viceversa. L'utilizzo tipico di un router è quello di far condividere, in contemporanea, una sola connessione a internet a più computer o dispositivi di rete. Esistono diverse tipologie di routers: Con modem integrato Chiamati comunemente Modem-router Con Access Point wireless integrato Chiamati comunemente Router wireless (da non confondere con gli AP wireless) Con switch integrato Con firewall integrato Per offrire un controllo dei pacchetti in ingresso e uscita, offrendo sicurezza sul traffico dati

30 Networking Routing I router neccessitano di trasformare i pacchetti in transito per permettere a più hosts di poter sfruttare una stessa connessione internet in contemporanea. Il NAT (network address translator) si occupa pertanto di gestire le informazioni da/a internet. Il nat può pertanto essere considerato un firewall. Generalmente un NAT configurato di default non permette di poter accedere da internet verso lan. Il port forwarding permette di configurare il NAT per assegnare una determinata porta della WAN (internet) a una determinata porta della LAN (rete internet) permettendo così di poter accedere da remoto a un servizio/host della rete. Il DMZ (Demilitarized zone) è una funzionalità che permette di rendere pubblico un determinato host della rete al 100% delle sue porte. Ogni accesso al router da internet verrà dirottato sulla relativa porta del host impostato come DMZ.

31 Networking Routing I Router neccessitano principalmente di 3 tipologie di configurazione: Connessione WAN Da impostare in base ai parametri forniti dal provider dei servizi internet Connessione LAN Da impostare in base al tipo di rete utilizzata (DHCP, indirizzi IP ed l eventuale sezione wifi) Configurazione firewall Per permettere ad alcune applicazioni di essere raggiungibili da remoto (ad esempio un DVR).

32 Networking Routing Connessione WAN (rete esterna/internet): I parametri di configurazione del lato WAN del router sono forniti da provider. Tipologia di connessione Indirizzo IP pubblico (verificare che non si è dietro NAT) Eventuali parametri di DNS

33 Networking Routing Connessione LAN (rete interna): I parametri di configurazione del lato LAN sono decisi in fase di creazione della rete. Normalmente, se non ci sono particolari esigenze, la configurazione standard dei routers è la seguente: Indirizzo IP del router: quello standard di default DHCP abilitato (con un numero ristretto di IP) Wireless abilitato e con password WPA2

34 Networking Routing Configurazione firewall(rete interna): Generalmente è possibile configurare il NAT/Firewall tramite le impostazioni in Port Forwarding. E neccessario conoscere: L indirizzo IP nella LAN del destinatario (ad es. NVR) La porta che si vorrà usare da internet Le porte neccessarie (da controllare sul manuale o farsele fornire dal fornitore/produttore) Il protocollo (se UDP o TCP o entrambi)

35 Networking Routing Configurazione firewall(rete interna):

36 Networking Wireless Le tecnologie WLAN (wireless lan o Wi-Fi), permettono di far transitare nell'etere, attraverso onde radio, I pacchetti che transiterebbero via cavo di rete in rame o fibra ottica.

37 Networking Wireless La gestione della connessione senza fili avviene in modo trasparente e rapido. Esistono due tipologie di connessione: Point-to-point (ad-hoc): connessione punto-a-punto Infrastructure: dove è presente un dispositivo che centralizza gli accessi (access point) Gli standard attualmente diffusi sono: a: fino a 54Mbps e opera a 5.4GHz g: fino a 54Mbps e opera a 2.4GHz n: fino a 300Mbps e può operare a 2.4GHz e 5.4GHz E in arrivo lo standard ac che offrirà fino a 1Gbps

38 Networking Wireless Le connessioni wireless, pur offrendo numerosi vantaggi rispetto alle classiche connessioni cablate, soffrono ancora di numerosi problemi di sicurezza. L'assenza della neccessità di un contatto fisico alla rete per l'accesso, può permettere che ospiti indesiderati possano avere accesso a risorse, files o periferiche in rete. Il sistema più semplice di protezione di una rete wireless è dato dall'implementazione di una password criptata. Attualmente la tecnologia di criptazione più utilizzata è la WPA2 che offre un ottimo bilanciamento tra sicurezza e implementazione.

39 Infinity Presentazione

40 Infinity Presentazione Che cosa è Infinity di LevelOne? Infinity è una nuova famiglia di prodotti di LevelOne il cui scopo è l offrire soluzioni dalla massima affidabilità anche in ambienti estremi. Applicazioni critiche come: Installazioni elettriche (sottostazioni o impianti fotovoltaici) Installazioni rischiose (depositi carburanti o miniere) Trasporti (stazioni ferroviarie o aeroporti) Necessitano di prodotti particolari con certificazioni particolari! Infinity di LevelOne nasce proprio per offrire questi prodotti!

41 Infinity Presentazione Ethernet industriale Ethernet commerciale Operating Temperature -40 a +75 C 0 a 40 C Raffreddamento Passivo(fanless) Con ventole Materiale dello chassis Alluminio/ Metallo Metallo/ Plastica Dimensioni Ridotte Medie Voltaggio Di tutti i tipi ma i più diffusi 24/48V 12V Resistenza Polvere/ EMI / RFI Polvere Vibrazioni IEC Non richieste Shock IEC Non richieste Certificazioni CE, FCC, UL508 IEC 61850, GL EN 50121, EN CE, FCC

42 Infinity Presentazione

43 Dalla scelta dei componenti alla verifica del design Test di consumo Misurazione temperatura dei componenti interni Test operativi Test di temperatura Prove realidi 72 ore a -40~85 Switch a 40 Camera test temperatura

44 Infinity Presentazione Test delle vibrazioni

45 Infinity Presentazione Test di caduta

46 Infinity Presentazione EN Test immunità scariche elettrostatiche ESD Gun VCP EUT EN Transito corrente/immunità a raffiche Generatore EFT/B Morsa di iniezione EUT HCP

47 Infinity Presentazione EN Immunità da sovratensioni Sovratensioni EUT

48 Infinity Presentazione EMI Test radiazioni 2 m Antenna 3 m Tavolo di test 7m 4m 3m camera EMI Preamplificatore radiazioni Controller EMI Control Room Controllo esiti

49 Infinity Prodotti e tecnologie La gamma Infinity al momento conta 126 prodotti in continuo aumento! Switches: predisposti per l installazione a guida DIN o Rack 19» con o senza supporto all alimentazione PoE e porte per fibra ottica Media converters e serial servers: convertitori da cavo RJ45 a fibra ottica (o slot SFP per transceiver) e server seriali Routers: router 3G con slot per SIM con supporto nativo a VPN client e porta seriale Alimentatori: standard e guida DIN da 12V a 48V e da 36W a 480W Transceivers: per fibra ottica su standard SFP

50 Infinity Prodotti e tecnologie Switches IES porte Ethernet 4 porte PoE Chassis in alluminio IP30 e 1KG Alimentazione tramite terminal block Installazione a guida DIN, rack e pannello Operativo da -10 a +60 MTBF anni

51 Infinity Prodotti e tecnologie Switches IES porte Gigabit 2 slot SFP Gestibile (managed) Chassis in alluminio IP30 e 1.1KG Alimentazione terminal block o DC Installazione a guida DIN e muro Operativo da -20 a +60 MTBF anni

52 Infinity Prodotti e tecnologie Switches IES porte Gigabit + 4 porte FE PoE Porte PoE in standards 802.3af e 802.3at (30W) 2 slot SFP Gestibile (managed) Chassis in metallo IP30 e 1.5KG Alimentazione terminal block o DC Installazione a guida DIN e rack Operativo da -40 a +75 MTBF anni

53 Infinity Prodotti e tecnologie Media converter e serial server IEC-2000 Porta LAN 10/100/1000Mbps Slot SFP per transceiver minigbic Alimentazione da 12V a 48V Terminal block o 12VDC Chassis in alluminio IP30 0.8KG Installazione guida DIN Operativo da -40 a +75 MTBF 76,33 anni

54 Infinity Prodotti e tecnologie Media converter e serial server IED-1000 Porta LAN 10/100Mbps Porta serial RS232/422/485 DB9* Com virtuale Alimentazione da 12V a 32V Terminal block o 12VDC Chassis in alluminio 0.25KG Installazione guida DIN e pannello Operativo da -10 a +65 MTBF 70,06 anni

55 Infinity Prodotti e tecnologie Router IMR-1000 Porta LAN 10/100Mbps Slot per SIM standard HSUPA/HSDPA/UMTS/EDGE/GPRS/GSM VPN (Ipsec e PPTP) Supporto IP dinamici Porta serial UART Operativo da -30 a +70 IP30

56 Infinity Prodotti e tecnologie Alimentatori POW-4810 Uscita 48VDC 39,8W Dissipazione passive (privo di ventole) Predisposto per l installazione DIN Operativo da -10 a +60 Umidità da 20% a 90% (non condesata) MTBF 34.4 anni

57 Infinity Applicazioni Campo fotovoltaico Obiettivo: Infrastruttura di rete per videosorveglianza IP e accesso remote tramite rete 3G (non si dispone di linea dati fisica) Prodotti: Infrastruttura: switch IES-0882 con supporto modalità RING su fibra per creazione rete perimetrale ad anello Accesso remoto: IMR-1000 con sim abilitata al traffico dati Videocamere e NVR LevelOne standard: bullet 5Mpx FCS-5061 e NVR-4000

58 Infinity Applicazioni Raffineria carburante Obiettivo: Infrastruttura di rete per la gestione dei dispositivi con certificazione per l utilizzo e funzionamento in ambienti pericolosi. Prodotti: Infrastruttura: switch IES-1880 per la certificazione UL1604

59 Infinity Applicazioni Sito industriale Obiettivo: Gestione dei macchinari della produzione tramite remotizzazione su IP da sito remoto Prodotti: Infrastruttura: switch Rack 19 IES-1420 con media converter alimentabili via PoE IEC-1400 Server seriali: IED-1020 alla machine CN con collegamento in fibra ottica ai media converter per eliminazione disturbi lungo il collegamento al centro stella

60 Fine! Informazioni:

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet Rete LAN ed Ethernet Cavo a doppino incrociato che include quattro coppie di cavi incrociati, in genere collegati a una spina RJ-45 all estremità. Una rete locale (LAN, Local Area Network) è un gruppo

Dettagli

DSL-G604T. Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps

DSL-G604T. Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps DSL-G604T Wireless ADSL Router 54Mbps con Switch 4 porte 10/100Mbps Il dispositivo DSL-G604T è un router ADSL con access point Wireless a 2.4 GHz e con switch a 4 porte Fast Ethernet incorporati. L'access

Dettagli

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto)

C) supponendo che la scuola voglia collegarsi in modo sicuro con una sede remota, valutare le possibili soluzioni (non risolto) PROGETTO DI UNA SEMPLICE RETE Testo In una scuola media si vuole realizzare un laboratorio informatico con 12 stazioni di lavoro. Per tale scopo si decide di creare un unica rete locale che colleghi fra

Dettagli

i nodi i concentratori le dorsali

i nodi i concentratori le dorsali RETI LOCALI Reti di computer collegati direttamente tra di loro in un ufficio, un azienda etc. sono dette LAN (Local Area Network). Gli utenti di una LAN possono condividere fra di loro le risorse quali

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli

Lezione 4. Le Reti ed i Protocolli Lezione 4 Le Reti ed i Protocolli Come nasce internet I computer, attraverso i software applicativi, consentono di eseguire moltissime attività. Nel corso degli anni è emersa la necessità di scambiare

Dettagli

Sistemi Di Elaborazione Dell informazione

Sistemi Di Elaborazione Dell informazione Sistemi Di Elaborazione Dell informazione Dott. Antonio Calanducci Lezione III: Reti di calcolatori Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione Anno accademico 2009/2010 Reti di calcolatori Una rete

Dettagli

Soluzione per reti WI FI

Soluzione per reti WI FI Soluzione per reti WI FI GREEN SAT HOT SPOT GATEWAY WI FI GATEWAY WI FI Multi WAN ACESS POINT Single e Dual band Outdoor Wired/Wireless Wall Switch. Le caratteristiche tecniche fondamentali che deve avere

Dettagli

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016

Simulazione seconda prova Sistemi e reti Marzo 2016 Ipotesi progettuali Studio medico situato in un appartamento senza reti pre-esistenti con possibilità di cablaggio a muro in canalina. Le dimensioni in gioco possono far prevedere cavi non troppo lunghi

Dettagli

INFORMATICA LIVELLO BASE

INFORMATICA LIVELLO BASE INFORMATICA LIVELLO BASE INTRODUZIONE 3 Fase Che cos'è una rete? Quali sono i vantaggi di avere una Rete? I componenti di una Rete Cosa sono gi Gli Hub e gli Switch I Modem e i Router Che cos è un Firewall

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato

Reti Locali. Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti Locali Lezione tenuta presso l Istituto I.I.S.S. Egidio Lanoce Maglie, 26 Ottobre 2011 Prof Antonio Cazzato Reti di Calcolatori una rete di calcolatori è costituita da due o più calcolatori autonomi

Dettagli

chilometri. IGS 10020MT Art. Qubix 2032152 2032153 2032170 2032171 2032186 2032195 2032194 2032158 2032245 10/100/1000 Unmanaged

chilometri. IGS 10020MT Art. Qubix 2032152 2032153 2032170 2032171 2032186 2032195 2032194 2032158 2032245 10/100/1000 Unmanaged Switch industriali tipo di apparati esistono varie versioni con caratteristiche diverse. I prodotti disponibili si differenziano non solo per il numero e tipo di porte, dimensioni e range di temperature

Dettagli

Reti di calcolatori: Internet

Reti di calcolatori: Internet Reti di calcolatori: Internet Sommario Introduzione Le reti reti locali: LAN La rete geografica Internet protocollo TCP-IP i servizi della rete Rete di calcolatori Interconnessione di computer e accessori

Dettagli

Il lavoro d ufficio e la rete

Il lavoro d ufficio e la rete Il lavoro d ufficio e la rete Quale parola meglio rappresenta e riassume il secolo XX appena trascorso? La velocità Perché? L evoluzione della tecnologia ha consentito prima la contrazione del tempo poi

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

Esame di INFORMATICA

Esame di INFORMATICA Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 6 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi oppure

Dettagli

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard.

Si introdurranno poi le topologie delle reti di calcolatori per capire meglio come gli apparati vengono interconnessi e secondo quali standard. Pagina 1 di 8 Installare e configurare componenti hardware di rete Topologie di rete In questo approfondimento si daranno alcune specifiche tecniche per l'installazione e la configurazione hardware dei

Dettagli

Le reti linguaggio comune chiamato protocollo.

Le reti linguaggio comune chiamato protocollo. As 2015-2016 Le reti Una rete è una serie di dispositivi informatici (principalmente computer, ma anche stampanti, apparecchiature diagnostiche, router,...) collegati fisicamente tra di loro. Tali dispositivi,

Dettagli

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet

Reti standard. Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Reti standard Si trattano i modelli di rete su cui è basata Internet Rete globale Internet è una rete globale di calcolatori Le connessioni fisiche (link) sono fatte in vari modi: Connessioni elettriche

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

zoom in zoom in di GIUSEPPE LA ROSA ETHERN E nella videosorvegli a

zoom in zoom in di GIUSEPPE LA ROSA ETHERN E nella videosorvegli a zoom in zoom in di GIUSEPPE LA ROSA ETHERN E nella videosorvegli a 20 In questo articolo tratteremo delle tecnologie IP applicate alla videosorveglianza; proporremo esempi di connessione di telecamere

Dettagli

Introduzione ai Calcolatori Elettronici

Introduzione ai Calcolatori Elettronici Introduzione ai Calcolatori Elettronici Introduzione al Web Le Reti A.A. 2013/2014 Domenica Sileo Università degli Studi della Basilicata Introduzione al Web : Le reti >> Sommario Sommario n Le reti n

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008

Reti di computer. Agostino Lorenzi - Reti di computer - 2008 Reti di computer Telematica : termine che evidenzia l integrazione tra tecnologie informatiche e tecnologie delle comunicazioni. Rete (network) : insieme di sistemi per l elaborazione delle informazioni

Dettagli

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete

Finalità delle Reti di calcolatori. Le Reti Informatiche. Una definizione di Rete di calcolatori. Schema di una Rete Finalità delle Reti di calcolatori Le Reti Informatiche Un calcolatore isolato, anche se multiutente ha a disposizione solo le risorse locali potrà elaborare unicamente i dati dei propri utenti 2 / 44

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E. Come estendere la copertura della rete Wi-Fi Come estendere la copertura della rete Wi-Fi 1 Introduzione La crescente diffusione di dispositivi portatili per il collegamento ad Internet ha reso la connettività senza fili una caratteristica imprescindibile

Dettagli

Prof.ssa Sara Michelangeli. Computer network

Prof.ssa Sara Michelangeli. Computer network Prof.ssa Sara Michelangeli Computer network Possiamo definire rete di computer (Computer network) un sistema in cui siano presenti due o più elaboratori elettronici ed i mezzi per connetterli e che consenta

Dettagli

VPN (OpenVPN - IPCop)

VPN (OpenVPN - IPCop) VPN (OpenVPN - IPCop) Davide Merzi 1 Sommario Indirizzo IP Reti Pubbliche Private Internet Protocollo Firewall (IPCop) VPN (OpenVPN IPsec on IPCop) 2 Indirizzo IP L'indirizzo IP (Internet Protocol address)

Dettagli

Reti di calcolatori. Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.)

Reti di calcolatori. Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.) Reti di calcolatori Riferimenti: Curtin cap. 9 Console cap. 6 (vecchia ed.) o cap. 8 (nuova ed.) Reti di calcolatori Inizialmente, con l avvento dei PC, il mondo dell elaborazione dati era diviso in due

Dettagli

Soluzioni networking per video IP

Soluzioni networking per video IP Safety Security Certainty Soluzioni networking per video IP Prestazioni elevate e flessibilità completa per soddisfare tutte le esigenze di trasmissione dati attuali e future Una piattaforma, possibilità

Dettagli

Esame di INFORMATICA Lezione 6

Esame di INFORMATICA Lezione 6 Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Lezione 6 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite cavi oppure

Dettagli

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L.

Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Materiali per il Modulo 1 E.C.D.L. Queste due sigle indicano LAN Local Area Network Si tratta di un certo numero di Computer (decine centinaia) o periferici connessi fra loro mediante cavi UTP, coassiali

Dettagli

Progettazione di reti AirPort

Progettazione di reti AirPort apple Progettazione di reti AirPort Indice 1 Per iniziare con AirPort 5 Utilizzo di questo documento 5 Impostazione Assistita AirPort 6 Caratteristiche di AirPort Admin Utility 6 2 Creazione di reti AirPort

Dettagli

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi

FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point. FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi FRITZ!WLAN Repeater 300E come Access Point Wi-Fi 1 Introduzione La connettività wireless (senza fili) è diventata una necessità fondamentale nell ambito della propria rete domestica o di quella dell ufficio,

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 1 Giovedì 5-03-2015 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI E INTERNET un

Dettagli

DL TC72 Protocolli di Comunicazione: HDLC, SDLC, X.25, Frame Relay, ATM

DL TC72 Protocolli di Comunicazione: HDLC, SDLC, X.25, Frame Relay, ATM DL TC72 Protocolli di Comunicazione: HDLC, SDLC, X.25, Frame Relay, ATM Obiettivi: Formazione di base di un tecnico installatore e manutentore di sistemi di Telecomunicazioni Digitali e di Internetworking.

Dettagli

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011 Paola Zamperlin Internet. Parte prima 1 Definizioni-1 Una rete di calcolatori è costituita da computer e altri

Dettagli

La classificazione delle reti

La classificazione delle reti La classificazione delle reti Introduzione Con il termine rete si intende un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. Il sistema

Dettagli

Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN

Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN Progetto Scuola Digitale PON Per la scuola - Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Realizzazione, ampliamento o adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN Introduzione Dal giorno 7 Settembre

Dettagli

A cosa serve una Rete

A cosa serve una Rete La Rete Informatica Che cosa è una Rete Una rete non è altro che un insieme di computer tra loro collegati. Tali computer possono essere di marche e capacità elaborative diverse dal personal al MAIINFRAME

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G Router Wireless 54 Mbps 802.11b/g ultra compatto Antenna e trasformatore integrati, con presa rimuovibile, facile da portare, settare e usare ovunque ed in ogni momento Banda 3.5 Mobile Accesso a internet

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 Classe 5^ PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SISTEMI Indirizzo: Informatica Progetto Abacus Anno scolastico 2013-2014 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE DI LAVORO I primi elementi sulle reti e i mezzi di

Dettagli

Esame di INFORMATICA COS E UNA RETE. Lezione 6 COMPONENTI DI UNA RETE VANTAGGI DI UNA RETE

Esame di INFORMATICA COS E UNA RETE. Lezione 6 COMPONENTI DI UNA RETE VANTAGGI DI UNA RETE Università degli Studi di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA A.A. 2008/09 COS E UNA RETE Una rete informatica è un insieme di PC e di altri dispositivi che sono collegati tra loro tramite

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Wireless LAN: Soluzioni LANCOM per infrastrutture WiFi professionali

Wireless LAN: Soluzioni LANCOM per infrastrutture WiFi professionali WIRELESS LAN Wireless LAN: Soluzioni LANCOM per infrastrutture WiFi professionali Huynh Sinh VONG hs.vong@pcs-italia.it Telefono: 02/86884210 15 Road Show Promelit - - Ottobre 2013 NUOVA NORMATIVA SUL

Dettagli

DIVISIONE TVCC GUIDA ALLA SCELTA E CONFIGURAZIONE DI BASE DEI MODEM-ROUTER ADSL PER IMPIANTI DI TVCC

DIVISIONE TVCC GUIDA ALLA SCELTA E CONFIGURAZIONE DI BASE DEI MODEM-ROUTER ADSL PER IMPIANTI DI TVCC DIVISIONE TVCC GUIDA ALLA SCELTA E CONFIGURAZIONE DI BASE DEI MODEM-ROUTER ADSL PER IMPIANTI DI TVCC MT111-002A MT111-002A/ Ultima revisione: 16/05/2006 Introduzione La crescente offerta di connessioni

Dettagli

ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI TABELLE REQUISITI MINIMI

ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI TABELLE REQUISITI MINIMI ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI - TABELLE REQUITI MINIMI TABELLE REQUITI MINIMI REQUITI APPARATI TIPO A REQUITI GENERALI Apparato Modulare con backplane passivo, con CHASS montabile su rack standard

Dettagli

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto Telecontrollo Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto AUTORE: Andrea Borroni Weidmüller S.r.l. Tel. 0266068.1 Fax.026124945 aborroni@weidmuller.it www.weidmuller.it Ethernet nelle

Dettagli

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web

Reti di computer- Internet- Web. Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Reti di computer- Internet- Web Concetti principali sulle Reti Internet Il Web Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti n n n Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello timesharing,

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Torino, Febbraio 2011

Torino, Febbraio 2011 Presentazione Aziendale Torino, Febbraio 2011 Wi-Next, Everything Can Be Part of a Network Wi-Next, nata dalla Ricerca e Sviluppo del Politecnico di Torino, è un Vendoritaliano di prodotti e soluzioni

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing, centri di calcolo Anni 80: reti di

Dettagli

FoLUG Forlì Linux User Group. in collaborazione con. Circoscrizione n 3 (ex 4) di Forlì. Networking

FoLUG Forlì Linux User Group. in collaborazione con. Circoscrizione n 3 (ex 4) di Forlì. Networking FoLUG Forlì Linux User Group in collaborazione con Circoscrizione n 3 (ex 4) di Forlì Networking FoLUG - Forlì Linux User Group - http://www.folug.org RR 2010 Pag. 1 Concetti Concetti fondamentali fondamentali

Dettagli

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili!

Capitolo 6. Wireless LAN: via i fili! Capitolo 6 Wireless LAN: via i fili! Spesso la realizzazione di una rete impone maggiori problemi nella realizzazione fisica che in quella progettuale: il passaggio dei cavi all interno di apposite guide

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE

PRESENTAZIONE AZIENDALE PRESENTAZIONE AZIENDALE Wi-Next, Everything Can Be Part of a Network Wi-Next, nata da un Gruppo di ricerca e Sviluppo del Politecnico di Torino, è un Vendor italiano di prodotti e soluzioni innovative

Dettagli

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati.

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. GigaX1105 GigaX1108 Guida all Installazione Veloce Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. Introduzione Gli switch GigaX1105 (5-porte 10/100/1000M) e GigaX1108 (8-porte 10/ 100/1000M)

Dettagli

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte.

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. La guida di installazione hardware spiega passo per passo come installare

Dettagli

I COMPONENTI DI UNA RETE

I COMPONENTI DI UNA RETE I COMPONENTI DI UNA RETE LE SCHEDE DI RETE (O INTERFACCE 'NIC') Tutti I PC, per poterli utilizzare in rete, devono essere dotati di schede di rete (NIC). Alcuni PC sono dotati di NIC preinstallate. Nello

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II Lezione 1 Martedì 4-03-2014 1 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI

Dettagli

Reti di calcolatori protocolli

Reti di calcolatori protocolli Reti di calcolatori Reti di calcolatori Rete = sistema di collegamento tra vari calcolatori che consente lo scambio di dati e la cooperazione Ogni calcolatore e un nodo, con un suo indirizzo di rete, il

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

IT Security 3 LA SICUREZZA IN RETE

IT Security 3 LA SICUREZZA IN RETE 1 IT Security 3 LA SICUREZZA IN RETE Una RETE INFORMATICA è costituita da un insieme di computer collegati tra di loro e in grado di condividere sia le risorse hardware (stampanti, Hard Disk,..), che le

Dettagli

Programmazione modulare 2015-2016

Programmazione modulare 2015-2016 Programmazione modulare 05-06 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 4 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore ( teoria + ) Totale ore previste: 4 ore per 33 settimane

Dettagli

Switch ProCurve serie 1800

Switch ProCurve serie 1800 La serie di switch ProCurve 1800 è composta da due switch Gigabit Web managed senza ventola, ideali per l implementazione in uffici di tipo open space, che richiedono un funzionamento in modo silenzioso.

Dettagli

PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER

PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UNA RETE CLIENT/SERVER La società che prenderemo come esempio si chiamerà Azienda S.p.A e quindi il nome di dominio che utilizzeremo in questa guida, sia per Active Directory

Dettagli

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer.

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer. Classe 3^ Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI Sistemi e Reti Articolazione: Informatica Anno scolastico 2012-2013 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DELLE RETI

CLASSIFICAZIONE DELLE RETI CLASSIFICAZIONE DELLE RETI A seconda dei ruoli dei computer le reti si classificano in: Reti Client Server in cui sono presenti computer con ruoli diversi, alcuni funzionano da client e uno o più da server

Dettagli

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card)

Reti e Internet LAN (local-area network) WAN (wide-area network) NIC (Network Interface Card) Reti e Internet Il termine LAN (local-area network) definisce una tipologia di rete, o di parte di una rete, in cui i vari dispositivi che ne fanno parte sono tutti dislocati nell'ambito dello stesso edificio

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Reti, Protocolli e Indirizzi. DIMENSIONE della RETE. Arpanet e Internetworking. Topologia a Stella

Reti, Protocolli e Indirizzi. DIMENSIONE della RETE. Arpanet e Internetworking. Topologia a Stella Premessa breve Reti, Protocolli e Indirizzi Lo sviluppo delle telecomunicazioni ha avuto due fattori determinanti : L esistenza di una rete esistente (quella telefonica) La disponibilita di HW e SW adeguati

Dettagli

Architettura Hardware di un Router

Architettura Hardware di un Router - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Architettura Hardware di un Router Slide tratte da Cisco Press CCNA Instructor s Manual ed elaborate dall Ing. Francesco Immè Wide Area Network (WAN) Le principali

Dettagli

HDBaseT: il nuovo standard per la distribuzione dei contenuti multimediali HD

HDBaseT: il nuovo standard per la distribuzione dei contenuti multimediali HD HDBaseT: il nuovo standard per la distribuzione dei contenuti multimediali HD Ing.Andrea Tamagnini Adesso Prima Il nuovo standard per le connessioni Digitali..Tutto tramite un singolo cavo Quali segnali

Dettagli

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller

Modulo Switch ProCurve xl Access Controller Aggiungendo il modulo ProCurve Switch xl Access Controller, lo switch serie 5300xl fornisce un approccio esclusivo all integrazione del controllo dell accesso degli utenti basato su identità, privacy dei

Dettagli

Definizione di rete Una rete è un insieme di nodi collegati tra loro attraverso un mezzo trasmissivo

Definizione di rete Una rete è un insieme di nodi collegati tra loro attraverso un mezzo trasmissivo Definizione di rete Una rete è un insieme di nodi collegati tra loro attraverso un mezzo trasmissivo Lo scopo di una rete Lo scopo di una rete è quello di mettere in condivisione le risorse hardware (es.

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

Simulazione n. 1 della prova scritta di Telecomunicazioni per l Esame di Stato (a cura del prof. Onelio Bertazioli)

Simulazione n. 1 della prova scritta di Telecomunicazioni per l Esame di Stato (a cura del prof. Onelio Bertazioli) Tema n 1 Simulazione n. 1 della prova scritta di Telecomunicazioni per l Esame di Stato (a cura del prof. Onelio Bertazioli) La condivisione delle informazioni e lo sviluppo delle risorse informatiche

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7200

Centralino telefonico OfficeServ 7200 Centralino telefonico OfficeServ 7200 Samsung OfficeServ 7200 costituisce un unica soluzione per tutte le esigenze di comunicazione di aziende di medie dimensioni. OfficeServ 7200 è un sistema telefonico

Dettagli

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia

Informatica. Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia Informatica Prof. M. Colajanni Università di Modena Reggio Emilia PARTE 3 - COMUNICAZIONI INFORMATICHE (Internet) Importanza delle comunicazioni Tutti vogliono comunicare Oggi un computer che non è in

Dettagli

Wi-Fi, la libertà di navigare in rete senza fili. Introduzione.

Wi-Fi, la libertà di navigare in rete senza fili. Introduzione. Wi-Fi, la libertà di navigare in rete senza fili. Introduzione. L evoluzione delle tecnologie informatiche negli ultimi decenni ha contribuito in maniera decisiva allo sviluppo del mondo aziendale, facendo

Dettagli

Reti di calcolatori. Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti. Reti di calcolatori

Reti di calcolatori. Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti. Reti di calcolatori Reti di calcolatori Permettono la condivisione di risorse (hardware e software) e la comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing,

Dettagli

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 di Fabio BRONZINI - Consulente Informatico Cell. 333.6789260 Sito WEB: http://www.informaticodifiducia.it Fax: 050-3869200 Questi sono gli elementi-apparati

Dettagli

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale.

Le Reti Telematiche. Informatica. Tipi di comunicazione. Reti telematiche. Modulazione di frequenza. Analogico - digitale. Informatica Lezione 5a e World Wide Web Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate dedicati/condivisi

Dettagli

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA

Reiss Romoli 2014 CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) CCNA CCNA CISCO CERTIFIED NETWORK ASSOCIATE (CCNA) La certificazione Cisco CCNA prevede il superamento di un singolo esame: 200-120 CCNA o di due esami: 100-101 ICND1 200-101 ICND2 Reiss Romoli propone, in

Dettagli

Corso di Reti di Calcolatori Docente Prof. Francesco Corato Anno Accademico 2004/05 Progetto di cablaggio strutturato di Enrico Saviano, 834/91

Corso di Reti di Calcolatori Docente Prof. Francesco Corato Anno Accademico 2004/05 Progetto di cablaggio strutturato di Enrico Saviano, 834/91 Corso di Reti di Calcolatori Docente Prof. Francesco Corato Anno Accademico 2004/05 Progetto di cablaggio strutturato di Enrico Saviano, 834/91 1 2 Requisiti Il committente del progetto di cablaggio è

Dettagli

Soluzione per reti WI FI

Soluzione per reti WI FI Soluzione per reti WI FI GREEN SAT HOT SPOT GATEWAY WI FI GATEWAY WI FI Multi WAN. Le caratteristiche tecniche fondamentali che deve avere una rete ad accesso pubblico Wi-Fi. Questa deve essere progettata

Dettagli

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio

BIPAC 7402G. Router Firewall 802.11g ADSL VPN. Guida rapida all avvio BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Billion BIPAC 7402G Router Firewall 802.11g ADSL VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il 802.11g Router Firewall ADSL VPN, vedere

Dettagli

MSDC (MultiSourceDataCollector)

MSDC (MultiSourceDataCollector) MSDC (MultiSourceDataCollector) 1 L apparato MSDC è una periferica di acquisizione ed analisi dati, progettata, sviluppata e prodotta interamente da Sistematica S.p.A. L analisi dei dati acquisiti permette

Dettagli

Internet. Introduzione alle comunicazioni tra computer

Internet. Introduzione alle comunicazioni tra computer Internet Introduzione alle comunicazioni tra computer Attenzione! Quella che segue è un introduzione estremamente generica che ha il solo scopo di dare un idea sommaria di alcuni concetti alla base di

Dettagli

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio

BiPAC 7402R2. Router Firewall ADSL2+ VPN. Guida rapida all avvio BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Guida rapida all avvio Billion BiPAC 7402R2 Router Firewall ADSL2+ VPN Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Router Firewall ADSL2+ VPN,

Dettagli

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Capitolato Tecnico Il presente capitolato tecnico definisce le specifiche tecniche, funzionali e prestazionali per la realizzazione di una rete wireless indoor

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti

SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti ferrigno@unicas.it Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale SISTEMI DI INTEGRAZIONE ELETTRONICA I sistemi di misura distribuiti Docente: Luigi Ferrigno MiniDAT MiniDAT MiniDAT I sistemi

Dettagli