Guida alla distribuzione e all'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida alla distribuzione e all'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4."

Transcript

1 Guida alla distribuzione e all'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2

2 Copyright 2012 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP BusinessObjects Explorer, StreamWork, SAP HANA e gli altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, nonché i relativi loghi, sono marchi registrati di SAP AG in Germania e in altri Paesi. Business Objects e il logo Business Objects, BusinessObjects, Crystal Reports, Crystal Decisions, Web Intelligence, Xcelsius e gli altri prodotti e servizi Business Objects qui menzionati, nonché i rispettivi loghi, sono marchi o marchi registrati di Business Objects Software Ltd. Business Objects è una società SAP. Sybase e Adaptive Server, ianywhere, Sybase 365, SQL Anywhere e gli altri prodotti e servizi Sybase qui menzionati, nonché i rispettivi loghi, sono marchi o marchi registrati di Sybase, Inc. Sybase è una società SAP.Crossgate, EDDY, B2B 360, B2B 360 Services sono marchi registrati di Crossgate AG in Germania e in altri Paesi. Crossgate è una società SAP. Tutti gli altri nomi di prodotti e servizi qui menzionati sono marchi che appartengono alle rispettive società. Quanto riportato nel presente documento ha finalità esclusivamente informative. Le specifiche nazionali dei prodotti possono variare. SAP si riserva il diritto di modificare tutti i materiali senza preavviso. I materiali sono forniti da SAP AG e dalle sue affiliate ( Gruppo SAP ) solo a scopo informativo, senza alcun fine illustrativo o di garanzia di qualsiasi natura; il Gruppo SAP non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori od omissioni presenti nei materiali. Le uniche garanzie applicabili ai prodotti e ai servizi del Gruppo SAP sono quelle espressamente menzionate nelle apposite clausole contrattuali eventualmente previste per i singoli prodotti o servizi. Nessuna parte del presente documento è da interpretarsi come garanzia accessoria.

3 Sommario Capitolo Introduzione...5 Informazioni sul manuale...5 Scopo...5 Limitazioni...5 Struttura cartella...6 Capitolo Pianificazione...7 Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1...7 Piattaforme supportate dai Fix Pack...8 Lingue supportate dal Fix Pack...9 Limitazioni e restrizioni relative all'installazione dei Fix Pack...10 Pianificazione dell'installazione dei Fix Pack...11 Download di Fix Pack...11 Capitolo Scenari di installazione...13 Scenari di installazione di Fix Pack...13 Aggiornamento dei componenti dell'applicazione Web...14 Salvataggio delle modifiche apportate ai file web.xml...14 Capitolo Installazione di Fix Pack su Windows...17 Installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack per i componenti server su Windows...17 Installazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 per i componenti client in Windows.18 Installazione invisibile all'utente in Windows...19 Esecuzione su Windows di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta...19 Parametri di installazione invisibile all'utente in Windows...20 Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Windows...24 Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Windows...25 Capitolo Installazione di Fix Pack su Linux...27 Installazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Linux...27 Installazione invisibile all'utente in Linux

4 Sommario Esecuzione su Linux di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta...28 Parametri di installazione del file di risposta per Linux...29 Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Linux...33 Capitolo 6 Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web

5 Introduzione Introduzione 1.1 Informazioni sul manuale Questa guida è destinata agli amministratori di sistema o ai professionisti IT responsabili dell'installazione, distribuzione e manutenzione dei prodotti Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4. Argomenti trattati nella guida: Installazione di Fix Pack su Windows Installazione di Fix Pack su Linux Installazione di Fix Pack invisibile all'utente Disinstallazione di Fix Pack Per la documentazione completa relativa a Crystal Reports Server 2008 V1, vedere: Scopo Questo documento è un utile riferimento che gli amministratori di sistema possono utilizzare durante l'aggiornamento di Crystal Reports Server 2008 V1 con i Fix Pack più recenti Limitazioni La presente guida non descrive la modalità di configurazione di un sistema operativo host, di un database supportato, di un server di applicazioni Web o di un server Web. Se si intende utilizzare un database dedicato, un server di applicazioni Web o un server Web, è necessario installarlo prima di installare Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Per ulteriori informazioni sull'installazione o l'aggiornamento di questi componenti, consultare il Manuale di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 per la piattaforma in uso. 5

6 Introduzione 1.2 Struttura cartella Windows In questa sezione sono elencati i file zip e la struttura di cartelle per il sistema operativo Windows: Il file Server.zip contiene il programma di installazione della patch server Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2. Nella tabella seguente è illustrata la struttura di cartelle: Patch Programma di installazione patch per server Struttura cartella \setup.exe Il file Client Installer.zip contiene il programma di installazione per le patch e la struttura di cartelle corrispondente indicati nella tabella seguente: Patch Programma di installazione per client Programma di installazione di Live Office Struttura cartella \ClientInstaller\setup.exe \Live Office\setup.exe Il file Integration Option for Microsoft SharePoint.zip contiene il programma di installazione della patch Opzione di integrazione per Microsoft SharePoint Fix Pack 4.2. Nella tabella seguente è illustrata la struttura di cartelle: Patch Integration Option for Microsoft SharePoint Fix Pack 4.2 installer Struttura cartella \setup.exe Linux In questa sezione sono elencati i file zip e la struttura di cartelle per il sistema operativo Linux: Il file Server.zip contiene il programma di installazione della patch server Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2. Nella tabella seguente è illustrata la struttura di cartelle: Patch Programma di installazione patch per server Struttura cartella \DISK_1\install.sh 6

7 Pianificazione Pianificazione 2.1 Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 Per ogni prodotto BusinessObjects è disponibile un Fix Pack separato, come indicato nella seguente tabella. Il Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 contiene gli aggiornamenti degli strumenti client ma aggiornerà solo gli strumenti inclusi nell'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1. Se gli strumenti client sono stati installati separatamente, utilizzando il programma di installazione Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1, è necessario utilizzare il Fix Pack di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1 per eseguire l'aggiornamento. 7

8 Pianificazione Fix Pack Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1 Descrizione Utilizzare questo Fix Pack per aggiornare le installazioni di Crystal Reports Server 2008 V1. Utilizzare questo Fix Pack per aggiornare le installazioni di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1. Gli strumenti client includono: Migrazione guidata origine dati Business View Manager Importazione guidata Pubblicazione guidata Software Inventory Tool Strumento di diagnostica il Fix Pack di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1 è disponibile solo per Windows. Fix Pack SAP BusinessObjects Live Office XI 3.1 SAP BusinessObjects XI 3.1,opzione di integrazione per il software Microsoft SharePoint Fix Pack. Fix Pack Xcelsius 2008 Utilizzare questo Fix Pack per aggiornare le installazioni di SAP BusinessObjects Live Office XI 3.1. Utilizzare questo Fix Pack per aggiornare Opzione di integrazione per il software Microsoft Office SharePoint XI 3.1. Utilizzare questo Fix Pack per aggiornare Xcelsius Piattaforme supportate dai Fix Pack Nella tabella seguente sono illustrate le piattaforme supportate per ogni Fix Pack di Crystal Reports Server 2008 V1. 8

9 Pianificazione Fix Pack Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack SAP BusinessObjects Live Office XI 3.1 SAP BusinessObjects XI 3.1, opzione di integrazione per il software Microsoft SharePoint Fix Pack Fix Pack Xcelsius 2008 Windows Linux 2.3 Lingue supportate dal Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 supporta gli aggiornamenti del Language Pack di prodotto per le seguenti lingue: Ceco Danese Olandese Inglese Finlandese Francese Tedesco Ungherese Italiano Giapponese Coreano Norvegese Polacco Portoghese Russo Cinese semplificato Slovacco Sloveno Spagnolo Svedese Tailandese Cinese tradizionale Il programma di installazione del Fix Pack aggiorna automaticamente i Language Pack installati in precedenza. Non è possibile installare un nuovo Language Pack durante l'installazione di un Fix Pack. 9

10 Pianificazione 2.4 Limitazioni e restrizioni relative all'installazione dei Fix Pack All'installazione dei Fix Pack sono applicabili le seguenti limitazioni e restrizioni: I Fix Pack sono installazioni patch, non installazioni complete di prodotti. Per poter installare un Fix Pack, è necessario che sia installato un prodotto Crystal Reports Server 2008 V1. Un Fix Pack aggiorna unicamente i file già installati. Ad esempio, se in precedenza è stata eseguita un'installazione personalizzata, il Fix Pack aggiornerà unicamente il sottoinsieme di file installati durante l'installazione personalizzata originale. Il Fix Pack contiene soltanto gli aggiornamenti e le correzioni per le funzionalità di prodotto esistenti. Nei Fix Pack non sono incluse nuove funzionalità. I Fix Pack possono essere installati solo nella loro interezza. Non è possibile installare un sottoinsieme di aggiornamenti di un Fix Pack. È necessario che tutti i componenti in un sistema Crystal Reports Server 2008 V1 si trovino allo stesso livello di Fix Pack. Ciò vale ad esempio per i server, i client e i componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1. Se si aggiorna un componente del sistema Crystal Reports Server 2008 V1, è necessario aggiornare anche gli altri componenti. Se si disinstalla un Fix Pack relativo a un componente del sistema, è necessario disinstallare lo stesso Fix Pack per gli altri componenti. Se nel sistema si installa un nuovo componente o prodotto Crystal Reports Server 2008 V1 dopo l'installazione di un Fix Pack, è necessario applicare il Fix Pack al sistema in cui è stato installato il nuovo componente o prodotto per assicurarsi che tutti i componenti e prodotti Crystal Reports Server 2008 V1 si trovino allo stesso livello di Fix Pack. I Fix Pack possono essere installati solo in distribuzioni con lo stesso livello di Fix Pack. Ad esempio, il Fix Pack 2008.x può essere installato su Crystal Reports Server 1 V1, ma non su Crystal Reports Server 2008 V 1 Service Pack 2. Non è possibile installare un Fix Pack precedente sopra un Fix Pack successivo. Non è ad esempio possibile installare Fix Pack 3.2 se è già installato Fix Pack 4.2. Se si disinstalla un prodotto base, i Fix Pack ad esso relativi non vengono automaticamente disinstallati. Devono essere disinstallati manualmente. Se, ad esempio, si disinstalla Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2, è necessario disinstallare manualmente dal sistema i Fix Pack 4.x. È possibile ridistribuire automaticamente i componenti delle applicazioni Web Crystal Reports Server 2008 V1 utilizzando il programma di installazione del Fix Pack, se inizialmente erano stati distribuiti mediante il programma di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento dei componenti delle applicazioni Web, vedere Aggiornamento dei componenti dell'applicazione Web. Se è in esecuzione Crystal Reports 2008 versione o inferiore, è necessario eseguire l'aggiornamento a Crystal Reports 2008 Service Pack 4 prima di applicare un Fix Pack. Per determinare la versione dell'installazione di Crystal Reports 2008, avviare Crystal Reports Designer e fare clic su Guida > Informazioni su Crystal Reports. Non è possibile installare una nuova lingua durante l'applicazione di un Fix Pack. Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 aggiorna solo le lingue installate precedentemente durante l'installazione di Crystal Reports Server 2008 V 1. 10

11 Pianificazione Per informazioni sull'installazione di altre lingue per i prodotti Crystal Reports Server 2008 V1, vedere il Manuale di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 per la piattaforma in uso. Se si esegue un'installazione invisibile all'utente utilizzando un file di risposta, è necessario crearlo mediante il file setup.exe o install.sh dal pacchetto di installazione del Fix Pack di destinazione. i file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni complete e installazioni di aggiornamento. I file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni di Fix Pack. 2.5 Pianificazione dell'installazione dei Fix Pack Prima di applicare un Fix Pack al sistema Crystal Reports Server 2008 V1 è consigliabile eseguire i passaggi di pianificazione seguenti: Identificare tutti i prodotti e i componenti di Crystal Reports Server 2008 V1 che richiedono un aggiornamento. Per Crystal Reports Server 2008 V1 sono disponibili Fix Pack per ogni prodotto che disponga di un programma di installazione specifico. Consultare Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 per identificare i Fix Pack necessari per l'aggiornamento. È necessario che tutti i prodotti e i componenti Crystal Reports Server 2008 V1 si trovino allo stesso livello di Fix Pack. Se si eseguono più prodotti SAP BusinessObjects, verificare che tutti i prodotti siano aggiornati, inclusi i server Crystal Reports Server 2008 V1, gli strumenti client, i componenti Web e altri prodotti BusinessObjects quali Opzione di integrazione per il software Microsoft Office SharePoint, Live Office. Se sono installati componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1, assicurarsi di avere definito un percorso di aggiornamento per questi componenti. Il percorso di aggiornamento dipende dalla modalità di distribuzione iniziale dei componenti Web. Per ulteriori informazioni consultare Aggiornamento dei componenti dell'applicazione Web. Prima di iniziare, vedere Limitazioni e restrizioni relative all'installazione dei Fix Pack. Rivedere Scenari di installazione di Fix Pack. Gli scenari possono essere utili ai fini della pianificazione dell'aggiornamento. Prima di iniziare, raccogliere tutta la documentazione richiesta. In base all'aggiornamento, è possibile che sia necessaria altra documentazione per Crystal Reports Server 2008 V1, ad esempio il Manuale di installazione di Crystal Reports Server 2008 V Download di Fix Pack I Fix Pack di Crystal Reports Server 2008 V1 possono essere scaricati dal SAP Support Portal: 11

12 Pianificazione 12

13 Scenari di installazione Scenari di installazione 3.1 Scenari di installazione di Fix Pack In questo argomento vengono descritti scenari comuni di installazione di Fix Pack che possono rivelarsi utili nella pianificazione di una tale installazione. Scenario 1: applicazione di un Fix Pack a un'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 In questo scenario è necessario applicare Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack. un'installazione tipica di Crystal Reports Server 2008 V1 include gli strumenti client. Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack aggiornerà gli strumenti client inclusi nell'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1. Se gli strumenti client sono stati installati utilizzando il programma di installazione Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1, vedere lo scenario 2. Scenario 2: applicazione di un Fix Pack a un sistema che dispone di un'installazione di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1 Se gli strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1 sono stati inizialmente installati utilizzando il programma di installazione Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1, è necessario applicare il Fix Pack di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1. Se si tenta di utilizzare un Fix Pack di Crystal Reports Server 2008 V1 per aggiornare un'installazione di Strumenti client di Crystal Reports Server 2008 V1, il programma di installazione avrà esito negativo e si riceverà un messaggio di errore. Scenario 3: applicazione di Fix Pack a un sistema con più prodotti SAP BusinessObjects A causa dell'interdipendenza tra i prodotti, è necessario che tutti i prodotti SAP BusinessObjects si trovino allo stesso livello di manutenzione. Ad esempio, se si desidera applicare un Fix Pack a Crystal Reports 2008 Fix Pack 1 in un sistema in cui sono in esecuzione Crystal Reports, Live Office e Opzione di integrazione per il software Microsoft Office SharePoint, è necessario applicare i Fix Pack per tutti e tre i prodotti, in modo che vengano tutti eseguiti allo stesso livello dei Fix Pack. In questo scenario è necessario applicare Crystal Reports 2008 Fix Pack 1, Live Office Fix Pack 1 e BusinessObjects Enterprise Fix Pack 1. Scenario 4: applicazione di aggiornamenti di Fix Pack ai componenti Web La modalità di applicazione degli aggiornamenti dei Fix Pack ai componenti Web dipende dalla modalità di distribuzione originale di tali componenti. Per ulteriori informazioni sull'applicazione di aggiornamenti ai componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1, vedere Aggiornamento dei componenti dell'applicazione Web. 13

14 Scenari di installazione 3.2 Aggiornamento dei componenti dell'applicazione Web La modalità di applicazione degli aggiornamenti del Fix Pack ai componenti dell'applicazione Web di Crystal Reports Server 2008 V1 dipende dalla modalità di distribuzione originale di tali componenti. È applicabile uno dei tre scenari seguenti: Se i componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1 sono stati distribuiti utilizzando il programma di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1, tale programma consente di aggiornarli automaticamente quando si applica un Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1. Seguire la procedura di installazione del Fix Pack riportata in questa guida per aggiornare i componenti dell'applicazione Web utilizzando il programma di installazione del Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1. Se i componenti dell'applicazione Web di Crystal Reports Server 2008 V1 sono stati distribuiti manualmente, è necessario applicare manualmente gli aggiornamenti dopo l'installazione del Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1. Per ulteriori informazioni sulle istruzioni relative alla distribuzione manuale dei componenti dell'applicazione Web, consultare il Manuale della distribuzione in rete di applicazioni Web BusinessObjects Enterprise XI 3.1. Se i componenti dell'applicazione Web di Crystal Reports Server 2008 V1 sono stati distribuiti tramite lo strumento wdeploy, è possibile applicare manualmente gli aggiornamenti oppure utilizzare lo strumento wdeploy dopo avere installato il Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1. Per ulteriori informazioni sullo strumento wdeploy, consultare il Manuale della distribuzione in rete di applicazioni Web BusinessObjects Enterprise XI 3.1. Se i componenti Web vengono distribuiti manualmente o tramite lo strumento wdeploy, è necessario innanzitutto installare il Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 per ottenere i file WAR aggiornati. I file WAR di Crystal Reports Server 2008 V1 sono necessari per la distribuzione delle applicazioni Web. Per ulteriori informazioni sulla distribuzione manuale o tramite lo strumento wdeploy, consultare il Manuale della distribuzione in rete di applicazioni Web BusinessObjects Enterprise XI 3.1. se nel sistema Crystal Reports Server 2008 V1 sono inclusi componenti Web, è necessario aggiornare tali componenti Web durante l'aggiornamento del Fix Pack. È necessario che tutti i componenti Crystal Reports Server 2008 V1, inclusi i componenti Web, si trovino allo stesso livello di Fix Pack. 3.3 Salvataggio delle modifiche apportate ai file web.xml 14

15 Scenari di installazione Quando si installa un Fix Pack, i file web.xml per le applicazioni Web Crystal Reports Server 2008 V1 distribuiti in un server di applicazioni Web vengono sovrascritti. Ne consegue che qualsiasi personalizzazione apportata modificando i file web.xml va persa dopo l'applicazione di un aggiornamento di un Fix Pack. Se si è modificato un file web.xml per un'applicazione Web Crystal Reports Server 2008 V1 e non si desidera perdere la modifica, è necessario apportare le modifiche nella directory di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1. Sui sistemi Windows, questa directory è <DirInstalla zione>\businessobjects Enterprise 12.0\warfiles\WebApps. Sui sistemi Linux, questa directory è <DirInstallazione>/bobje/enterprise120/warfiles/WebApps. Dopo avere applicato il Fix Pack, generare di nuovo i file.war interessati e ridistribuire i file.war al server di applicazioni Web. 15

16 Scenari di installazione 16

17 Installazione di Fix Pack su Windows Installazione di Fix Pack su Windows Per eseguire l'installazione di un Fix Pack di Crystal Reports Server 2008 V1 è necessario disporre dei privilegi di amministratore nel sistema Windows. Per liberare risorse sul computer in cui si sta installando il Fix Pack, è consigliabile utilizzare la CMC (Central Management Console) per arrestare tutti i server Crystal Reports Server nel sistema prima di installare il Fix Pack, con le seguenti eccezioni: Server Intelligence Agent (SIA) Central Management Server (CMS) Input e Output File Repository Server (FRS) Database di sistema CMS Per poter proseguire con l'installazione, è necessario che questi servizi e server siano in esecuzione. Se i file web.xml sono stati modificati per le applicazioni Web Crystal Reports Server, consultare Salvataggio delle modifiche apportate ai file web.xml prima di applicare un Fix Pack. A partire da Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 e versioni successive, se si aggiorna un prodotto che contiene componenti server, il programma di installazione richiede le informazioni relative al CMS (Central Management Server) della propria distribuzione. Queste sono necessarie per aggiornare i contenuti archiviati nel database CMS, come le stringhe localizzate relative alle proprietà del server. 4.1 Installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack per i componenti server su Windows Questa procedura consente di installare Fix Pack che aggiornano i componenti server di Crystal Reports Server 2008 V1 in esecuzione su Windows. Sono inclusi i seguenti pacchetti: SAP BusinessObjects XI 3.1, Integration option for Microsoft SharePoint software Fix Pack 4.2 Aggiornamento di SAP BusinessObjects Live Office XI 3.1 Fix Pack Avviare l'installazione eseguendo setup.exe. 2. Selezionare la lingua da utilizzare per il processo di installazione, quindi fare clic su OK. 3. Nella schermata "Benvenuti" fare clic su Avanti. 4. Nella finestra "Contratto di licenza" leggere il contenuto del contratto di licenza con l'utente finale e fare clic su Avanti per procedere accettando i termini. 17

18 Installazione di Fix Pack su Windows 5. Se il prodotto in corso di aggiornamento include componenti server, verrà visualizzata la finestra "CMS". Immettere il nome host, il numero di porta e la password dell'amministratore relativi al CMS della distribuzione, quindi fare clic su Avanti. 6. Se il prodotto in fase di aggiornamento include componenti Web distribuiti automaticamente durante l'installazione originale di Crystal Reports Server 2008 V1, viene visualizzata la finestra "Ridistribuire le applicazioni Web?". Scegliere una tra due opzioni: Sì, ridistribuisci automaticamente le applicazioni Web. Questa opzione ridistribuisce i componenti dell'applicazione Web Crystal Reports Server 2008 V1 che erano stati precedentemente distribuiti. Viene visualizzata una finestra di configurazione aggiuntiva specifica del tipo di server di applicazioni Web. Specificare le informazioni richieste e fare clic su Avanti. per ulteriori informazioni sulla configurazione delle impostazioni del server di applicazioni Web, consultare il Manuale di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 per Windows. No, eseguirò manualmente la ridistribuzione delle applicazioni Web dopo l'installazione. Selezionare questa opzione per distribuire i componenti server Web manualmente o tramite lo strumento wdeploy. Per ulteriori informazioni su come installare i componenti Web manualmente o tramite lo strumento wdeploy, consultare il Manuale della distribuzione in rete di applicazioni Web BusinessObjects XI 3.1 per Windows. è possibile ridistribuire automaticamente i componenti di applicazioni Web solo nello stesso tipo di server di applicazioni Web distribuito durante l'installazione originale di Crystal Reports Server 2008 V1. 7. Nella finestra "Avvia l'installazione" fare clic su Avanti per avviare l'installazione. 8. Se si è aggiornato Crystal Reports Server 2008 V1, verificare che le correzioni di Crystal Reports siano in esecuzione dopo il riavvio del sistema. Se alcune correzioni non sono in esecuzione, avviarle manualmente utilizzando Crystal Reports Server Central Management Console (CMC), Central Configuration Manager (CCM) o le correzioni Windows. È possibile accedere a CMC o CCM da Start > Programmi > Crystal Reports Server 2008 > Crystal Reports Server per esaminare i dettagli dell'installazione, visualizzare il contenuto del file di registro dell'installazione in <DIRINSTALLAZIONE>\BusinessObjects Enterprise 12.0\Logging 4.2 Installazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 per i componenti client in Windows 18

19 Installazione di Fix Pack su Windows Questa procedura consente di installare Fix Pack per le applicazioni client di Crystal Reports Server 2008 V1. Sono inclusi i seguenti pacchetti: Crystal Reports 2008 BusinessObjects Live Office XI 3.1 BusinessObjects BI Widgets XI Avviare l'installazione eseguendo setup.exe. 2. Selezionare la lingua da utilizzare per il processo di installazione, quindi fare clic su OK. 3. Nella schermata "Benvenuti" fare clic su Avanti. 4. Nella finestra "Contratto di licenza" leggere il contenuto del contratto di licenza con l'utente finale e fare clic su Avanti per procedere accettando i termini. 5. Nella finestra "Avvia l'installazione" fare clic su Avanti per avviare l'installazione. Viene visualizzata la schermata Stato di avanzamento dell'installazione. 4.3 Installazione invisibile all'utente in Windows Esecuzione su Windows di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta I Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 possono essere installati in modalità invisibile all'utente utilizzando un file di risposta. L'installazione in modalità invisibile all'utente è particolarmente utile per eseguire rapidamente più installazioni o installazioni automatiche. Per eseguire un'installazione invisibile all'utente utilizzando un file di risposta, è necessario creare un file.ini utilizzando il programma di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2. Dopo avere creato il file.ini, è possibile eseguire un'installazione in modalità invisibile eseguendo il comando setup.exe e specificando il percorso del file.ini. Se si esegue un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta, è necessario creare tale file con il file setup.exe o install.sh contenuto nel pacchetto di installazione del Service Pack o Fix Pack di destinazione. i file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni complete e installazioni di aggiornamento. I file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni di Service Pack e Fix Pack. 1. Creare un file.ini di installazione (file di risposta). a. Aprire una console della riga di comando. 19

20 Installazione di Fix Pack su Windows b. Dalla directory che contiene il file di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 setup.exe, eseguire il comando setup.exe con l'opzione di scrittura (-w) specificata: setup.exe -w <filename.ini> <responsefilepath> dove <filename.ini> è il nome dato al file di risposta e <responsefilepath> è il percorso del file creato. se non viene specificato un percorso, il file viene memorizzato nella directory da cui viene eseguito setup.exe. Il programma di installazione deve disporre delle autorizzazioni di scrittura per la directory. c. Premere Invio per avviare il programma di installazione. d. Seguire le istruzioni visualizzate per immettere le impostazioni di installazione preferite finché non appare la finestra Avvia l'installazione del programma di installazione. e. Fare clic su Annulla per interrompere la configurazione dell'installazione. I parametri del programma di installazione, sia quelli definiti dall'utente, sia quelli predefiniti, vengono registrati nel file.ini salvato nella directory specificata. 2. È ora possibile eseguire un'installazione con file di risposta utilizzando il file.ini eseguendo il comando setup.exe con l'opzione read specificata (-r): setup.exe -r <filepath/filename.ini> dove <filepath/filename.ini> è il percorso del file.ini creato. è possibile specificare l'opzione -l quando si esegue un'installazione con file di risposta per creare un file di registro dell'installazione nel percorso specificato. Se non viene specificato un percorso, il file di registro viene creato nella directory da cui viene eseguito setup.exe. -l <filepath/filename.ini> Parametri di installazione invisibile all'utente in Windows Nella tabella seguente sono elencati i parametri utilizzati per l'installazione in modalità invisibile con file di risposta in Windows. È consigliabile creare file di risposta utilizzando il programma di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 (setup.exe) come descritto in Esecuzione su Windows di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta. 20

21 Installazione di Fix Pack su Windows Parametro CLIENTLAN- GUAGE Descrizione Specifica la lingua utilizzata dal programma di installazione. CS=Ceco DA=Danese DE=Tedesco EN=Inglese ES=Spagnolo FI=Finlandese HU=Ungherese FR=Francese IT=Italiano JA=Giapponese KO=Coreano NB=Norvegese NL=Olandese PL=Polacco PT=Portoghese RU=Russo SK=slovacco SL=Sloveno SV=Svedese TH=Thailandese ZH_CN=Cinese semplificato ZH_TW=Cinese tradizionale se questo parametro non viene specificato, verrà richiesto di selezionare una lingua all'avvio del programma di installazione. CLIENTLANGUAGE="IT" /qn Specifica di non visualizzare messaggi durante l'installazione. immettere anche il parametro CLIENTLANGUAGE come parte della stringa di installazione invisibile all'utente, altrimenti verrà visualizzata la schermata di selezione della lingua all'inizio dell'installazione. /qn+ Specifica di visualizzare un messaggio al termine dell'installazione. immettere anche il parametro CLIENTLANGUAGE come parte della stringa di installazione invisibile all'utente, altrimenti verrà visualizzata la schermata di selezione della lingua all'inizio dell'installazione. 21

22 Installazione di Fix Pack su Windows Parametro AS_ADMIN_IS_SE- CURE Descrizione Specifica le credenziali dell'amministratore da passare per accedere al server di applicazioni Web. Questa impostazione è valida solo per WebSphere 6 e Oracle. AS_ADMIN_IS_SECURE="true" AS_ADMIN_PASS- WORD Password utilizzata dall'account Administrator per accedere al server di applicazioni Web. AS_ADMIN_PASSWORD="pass" AS_ADMIN_PORT Porta di amministrazione del server di applicazioni. Obbligatorio per NetWeaver, Oracle Application Server e WebLogic. Per WebSphere, la porta SOAP. Se non viene impostata, verrà utilizzata la porta SOAP predefinita. Per Oracle Application Server (oas1013): wdeploy si aspetta la porta di richiesta dell'elemento <notification-server> nel file [opmn.xml]. AS_ADMIN_USER- NAME Specifica il nome dell'account utilizzato dall'amministratore per accedere al server di applicazioni Web. AS_ADMIN_USERNAME="amministratore" AS_DIR Specifica la directory di installazione per il server di applicazioni Web. AS_DIR="<DIRINSTALLAZIONE>/Tomcat55" AS_INSTANCE Specifica il nome dell'istanza del server di applicazioni Web corrente. AS_INSTANCE="hostlocale" AS_SERVER AS_SER- VICE_NAME Tipo di applicazione Web utilizzato nell'installazione Sono disponibili le seguenti opzioni: Utilizzare tomcat55 per Tomcat Utilizzare oas1013 per Oracle Application Server 10g R3 Utilizzare weblogic9 per WebLogic 9 Utilizzare weblogic10 per WebLogic 10 Utilizzare websphere6 per WebSphere 6.1 AS_SERVER="tomcat55" Specifica il nome del servizio Windows, se il server applicazioni verrà installato come servizio in Windows. AS_SERVICE_NAME="BOE120Tomcat" 22

23 Installazione di Fix Pack su Windows Parametro AS_VIRTUAL_HO- ST Descrizione Specifica l'host virtuale a cui deve essere associata l'applicazione. AS_VIRTUAL_HOST="nomehost" AUTODE- PLOY_WAR_FILES Specifica se il programma di installazione deve distribuire automaticamente i file delle applicazioni Web (.war). Per la distribuzione automatica dei file.war da parte del programma di installazione, immettere AUTODEPLOY_WAR_FILES=1. Per la distribuzione manuale dei file.war dopo l'esecuzione del programma di installazione, immettere AUTODEPLOY_WAR_FILES=0 CMSPASSWORD Specifica la password dell'account amministratore per il CMS (Central Management Server). Necessario solo se è stata utilizzata una password non vuota durante la prima installazione del prodotto principale. CMSPASSWORD="miaPassword" ENABLELOGFILE Specifica se verrà creato un file di registro per l'installazione. ENABLELOGFILE="1" INSTALLDIR Specifica la directory in cui si desidera installare BusinessObjects. INSTALLDIR="C:\Programmi\Business Objects\" NAMESERVER Specifica il nome del CMS. NAMESERVER="nomeserver" NSPORT Specifica la porta utilizzata dal CMS. NSPORT="6400" I parametri seguenti sono generati automaticamente e non possono essere modificati nel file.ini. 23

24 Installazione di Fix Pack su Windows Nome parametro ADDLOCAL ADDSOURCE ADVERTISE REMOVE SKIP_DEPLOYMENT WDEPLOY_LATER 4.4 Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Windows I Fix Pack possono essere disinstallati esclusivamente uno alla volta, in ordine inverso rispetto all'ordine di installazione. Quando si disinstallano uno o più Fix Pack, è necessario disinstallare anche altri Fix Pack, in ordine inverso, in modo che tutti i prodotti presenti nella distribuzione in uso si trovino allo stesso livello di aggiornamento. Si presuma, ad esempio, di avere installato i seguenti aggiornamenti nell'ordine specificato: Crystal Reports Server 2008 V1 Service Pack 1 Crystal Reports Server 2008 V1 Service Pack 2 Crystal Reports Server 2008 V1 Service Pack 3 Crystal Reports Server 2008 V1 Service Pack 4 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.1 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Se si desidera tornare al livello precedente al Fix Pack 4.2, è necessario disinstallare i Fix Pack nel seguente ordine: Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.1 Crystal Reports Server 2008 V1 Service Pack 4 Se si disinstallano aggiornamenti o Service Pack da Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 o versioni precedenti in un ordine diverso da quello indicato, il sistema viene a trovarsi in uno stato non supportato e risulta quindi necessario eseguire un ripristino d'installazione con il Fix Pack più recente. Ad esempio, se nella distribuzione in uso è presente Crystal Reports 2008 con Service Pack 1, Service Pack 2, Service Pack 3, Service Pack 4, Fix Pack 4.1 e Fix Pack 4.2 e si disinstalla il Service Pack 3, è necessario eseguire un ripristino d'installazione per il Fix Pack 4.2 per riportare il sistema a uno stato supportato. 24

25 Installazione di Fix Pack su Windows Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Windows Per disinstallare un Fix Pack, attenersi alla seguente procedura: 1. Selezionare Start > Impostazioni > Pannello di controllo > Installazione applicazioni. 2. Nella finestra "Installazione applicazioni" verrà visualizzato il Fix Pack più recente installato, ad esempio, l'aggiornamento Crystal Reports Server 2008 V1 FP4.2. A partire dal Fix Pack 4.1, i Fix Pack vengono visualizzati come elementi separati nella finestra "Installazione applicazioni" e non come elementi secondari di un prodotto principale. 3. Evidenziare il Fix Pack desiderato nell'elenco dei programmi e fare clic su Rimuovi. 4. Nella finestra "Installazione applicazioni" verrà richiesto di confermare la rimozione del Fix Pack dal computer. Fare clic su Sì. 5. Attendere che i file appropriati vengano rimossi e le operazioni di configurazione necessarie vengano eseguite. Fare clic su Fine. Dopo avere disinstallato il Fix Pack verrà nuovamente visualizzata la finestra "Installazione applicazioni". Per informazioni sulla disinstallazione dei componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1, vedere Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web. 25

26 Installazione di Fix Pack su Windows 26

27 Installazione di Fix Pack su Linux Installazione di Fix Pack su Linux 5.1 Installazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Linux Per liberare risorse sul computer in cui si sta installando il Fix Pack, è consigliabile utilizzare la CMC (Central Management Console) per arrestare tutti i server Crystal Reports Server 2008 V1 nel sistema prima di installare il Fix Pack, con le seguenti eccezioni: Server Intelligence Agent (SIA) Central Management Server (CMS) Input e Output File Repository Server (FRS) Database di sistema CMS Per poter proseguire con l'installazione, è necessario che questi servizi e server siano in esecuzione. Se i file web.xml sono stati modificati per le applicazioni Web Crystal Reports Server 2008 V1, consultare Salvataggio delle modifiche apportate ai file web.xml prima di applicare un Fix Pack. A partire da Crystal Reports Server 2008 V1 Fix Pack 4.2 e versioni successive, se si aggiorna un prodotto che contiene componenti server, il programma di installazione richiede le informazioni relative al CMS (Central Management Server) della propria distribuzione. Queste sono necessarie per aggiornare i contenuti archiviati nel database CMS, come le stringhe localizzate relative alle proprietà del server. Eseguire i passaggi seguenti per installare il Fix Pack: 1. Avviare l'installazione eseguendo il seguente comando dal percorso dei file di origine dell'installazione del Fix Pack: install.sh<dirinstallaz> dove <DIRINSTALLAZIONE> è la directory di installazione per Crystal Reports Server. 2. Leggere il contenuto del Contratto di licenza e procedere selezionando S. 3. Se il prodotto in corso di aggiornamento include componenti server, viene visualizzata la finestra "Immettere le informazioni per il CMS esistente". Immettere il nome host, il numero di porta e la password dell'amministratore relativi al CSM per la distribuzione, quindi premere Invio per continuare. 4. Se il prodotto in fase di aggiornamento include componenti Web distribuiti automaticamente durante l'installazione originale di Crystal Reports Server 2008 V1, viene visualizzata la finestra "Ridistribuire le applicazioni Web?". Indicare se si desidera o meno che il programma di installazione ridistribuisca i componenti Web precedentemente distribuiti. Scegliere una delle due opzioni: 27

28 Installazione di Fix Pack su Linux Sì. Vengono visualizzate finestre di dialogo di configurazione aggiuntive specifiche del tipo di server dell'applicazione Web. Fornire le informazioni richieste e premere Invio per continuare. per informazioni aggiuntive su impostazioni di configurazione specifiche per ciascun server di applicazioni Web, fare riferimento al Manuale d'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 per Linux. No. Selezionare questa opzione per distribuire i componenti server Web manualmente o tramite lo strumento wdeploy. Per informazioni sull'installazione manuale o tramite lo strumento wdeploy dei componenti Web, consultare il Manuale della distribuzione in rete di applicazioni Web Crystal Reports Server 2008 V1 per Linux. è possibile ridistribuire automaticamente i componenti Web solo nello stesso tipo di server di applicazioni Web distribuito durante l'installazione originale di Crystal Reports Server 2008 V1. 5. Una finestra indica la directory di installazione specificata. Verificare la directory di installazione e premere Invio per avviare l'installazione. Un indicatore di avanzamento visualizza lo stato dell'installazione. 6. Premere Invio per completare l'installazione. Il programma di installazione del Fix Pack crea un backup dei file modificati in <DIRINSTALLAZ>/se tup/backup. È consigliabile non modificare né rimuovere questi file. Per esaminare i dettagli dell'installazione, visualizzare il contenuto del file di registro dell'installazione in <DIRINSTALLAZIONE>/setup/logs/ 5.2 Installazione invisibile all'utente in Linux Esecuzione su Linux di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta I Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 possono essere installati in modalità invisibile all'utente utilizzando un file di risposta. L'installazione in modalità invisibile all'utente è particolarmente utile per eseguire rapidamente più installazioni o installazioni automatiche. 28

29 Installazione di Fix Pack su Linux Per eseguire un'installazione in modalità invisibile utilizzando un file di risposta, è necessario creare un file di risposta. Di seguito viene illustrato come creare un file di risposta utilizzando il programma di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1. Dopo avere creato il file di risposta, è possibile effettuare un'installazione in modalità invisibile eseguendo il comando /install.sh e specificando il percorso del file di risposta. se si esegue un'installazione invisibile all'utente utilizzando un file di risposta, è necessario creare quest'ultimo mediante il file install.sh dal pacchetto di installazione del Fix Pack di destinazione. i file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni complete e installazioni di aggiornamento. I file di risposta non possono essere condivisi tra installazioni di Fix Pack. 1. Creare un file di risposta. a. Dal percorso dei file di origine dell'installazione del Fix Pack, eseguire il comando install.sh con l'opzione di scrittura (-WRITERESPONSEPATH) specificata:./install.sh <INSTALLDIR> -WRITERESPONSEPATH <response_file_path> dove <DIRINSTALLAZIONE> è la directory di installazione di Crystal Reports Server 2008 V1 e <percorso_file_risposta> è il percorso e nome del file di risposta che si sta creando. b. Premere Invio per avviare il programma di installazione. c. Seguire le istruzioni visualizzate per immettere le impostazioni di installazione preferite finché non appare la finestra Avvia l'installazione del programma di installazione. Le impostazioni vengono registrate nel file di risposta. d. Premere [Ctrl -X] per interrompere il programma di installazione. I parametri del programma di installazione, sia quelli definiti dall'utente, sia quelli predefiniti, vengono registrati nel file di risposta salvato nella directory specificata. 2. È ora possibile eseguire un file di risposta eseguendo il comando /install.sh con l'opzione -READRESPONSEPATH specificata:./install.sh <INSTALLDIR> -READRESPONSEPATH <response_file_path> 3. Premere Invio per avviare l'installazione Parametri di installazione del file di risposta per Linux Nella seguente tabella sono elencati i parametri utilizzati per l'installazione in modalità invisibile con file di risposta in Linux. È consigliabile creare un file di risposta utilizzando./install.sh e il parametro -WRITERESPONSEPATH, come descritto in Esecuzione su Linux di un'installazione invisibile all'utente mediante un file di risposta. 29

30 Installazione di Fix Pack su Linux Parametro CDDIR Descrizione Percorso della directory DISK_1 nel CD di distribuzione o della directory dei file di installazione del Fix Pack. Questo percorso è la directory del CD, per impostazione predefinita. CDDIR="<CD>/BusinessObjects/DISK_1" CLIENTLAN- GUAGE INSTALLMODE Impostazione della lingua per il programma di installazione. chs=cinese semplificato cht=cinese tradizionale cs=ceco da=danese de=tedesco en=inglese es=spagnolo fi=finlandese fr=francese hu=ungherese it=italiano jp=giapponese ko=coreano nb=norvegese nl=olandese pl=polacco pt=portoghese ru=russo sk=slovacco SL=Sloveno sv=svedese th=thailandese CLIENTLANGUAGE="it" Specifica un elenco delimitato da virgole per le modalità operative del programma di installazione di BusinessObjects Enterprise. Questo parametro supporta le seguenti opzioni: interactive, install silent, install INSTALLMODE=silent, install REDEPLOYWE- BAPPS 30

31 Installazione di Fix Pack su Linux Parametro Descrizione Specifica se il programma di installazione distribuisce automaticamente le applicazioni Web. REDEPLOYWEBAPPS=true AS_DIR Specifica il percorso della directory del server di applicazioni se il server è stato installato. AS_DIR= <INSTALLDIR>/bobje/tomcat/ AS_SERVER Specifica il nome del server di applicazioni installato. Utilizzare tomcat55 per Tomcat Utilizzare oas1013 per Oracle Application Server 10g R3 Utilizzare weblogic9 per WebLogic 9 Utilizzare weblogic10 per WebLogic 10 Utilizzare websphere6 per WebSphere 6.1 AS_SERVER= tomcat55 AS_INSTANCE Specifica il nome dell'istanza del server di applicazioni Web corrente. AS_INSTANCE="hostlocale" Il percorso viene automaticamente impostato utilizzando la directory di installazione. AS_VIRTUAL_HO- ST AS_ADMIN_PORT Specifica l'host virtuale a cui deve essere associata l'applicazione. AS_VIRTUAL_HOST="nomehost" Porta di amministrazione del server di applicazioni. Obbligatorio per NetWeaver, Oracle Application Server e WebLogic. Per WebSphere, la porta SOAP. Se non viene impostata, verrà utilizzata la porta SOAP predefinita. Per Oracle Application Server (oas1013): wdeploy si aspetta la porta di richiesta dell'elemento <notification-server> nel file [opmn.xml]. AS_ADMIN_USER- NAME Specifica il nome dell'account utilizzato dall' amministratore per accedere al server di applicazioni Web. AS_ADMIN_USERNAME="amministratore" 31

32 Installazione di Fix Pack su Linux Parametro AS_ADMIN_PASS- WORD Descrizione Password utilizzata dall'account Administrator per accedere al server di applicazioni Web. AS_ADMIN_PASSWORD="pass" AS_ADMIN_IS_SE- CURE Specifica le credenziali dell'amministratore da passare per accedere al server di applicazioni Web. Questa impostazione è valida solo per WebSphere 6 e Oracle. AS_ADMIN_IS_SECURE="true" CMSNAMESER- VER CMSPORTNUM- BER CMSPASSWORD Specifica il nome del CMS. CMSNAMESERVER="nomeserver" Specifica la porta utilizzata dal CMS. CMSPORTNUMBER="6400" Specifica la password dell'account amministratore per il CMS (Central Management Server). Necessario solo se è stata utilizzata una password non vuota durante la prima installazione del prodotto principale. CMSPASSWORD="miaPassword" I parametri seguenti sono generati automaticamente e non possono essere modificati nel file di risposta. Nome parametro BOBJDIR CDDIR FUNCTION INSTALLLEVEL LANGPACKS_TO_INSTALL LICENSEDIR LOCALNAMESERVER MACHINENAME PRODUCTID_NAME 32

33 Installazione di Fix Pack su Linux Nome parametro PRODUCTID_VER ProductVersion VERSION_IN_RANGE 5.3 Disinstallazione di Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 su Linux I Fix Pack possono essere disinstallati esclusivamente uno alla volta, in ordine inverso rispetto all'ordine di installazione. Se ad esempio si è provveduto a installare il Fix Pack 4.2 e quindi il Fix Pack 4.3, è necessario disinstallare il Fix Pack 4.3 prima di potere disinstallare il Fix Pack 4.2. Per disinstallare un Fix Pack, attenersi alla seguente procedura: 1. Per disinstallare un Fix Pack, eseguire il seguente comando dalla directory radice dell'installazione di Crystal Reports Server 2008 V1:./AddOrRemovePrograms.sh Viene visualizzata la finestra "Aggiungi o rimuovi programmi". 2. Selezionare l'istanza del Fix Pack Crystal Reports Server 2008 V1 da rimuovere e premere Invio. 3. Selezionare Disinstalla prodotto e premere Invio. Viene visualizzata una schermata di conferma. 4. Selezionare Sì e premere Invio. Verrà avviata la disinstallazione del Fix Pack. Per ulteriori informazioni sulla disinstallazione dei componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1, vedere Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web. 33

34 Installazione di Fix Pack su Linux 34

35 Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web Se è in corso la disinstallazione dei componenti di applicazioni Web di Crystal Reports Server 2008 V1 da un sistema Windows, le versioni precedenti delle applicazioni Web non vengono ridistribuite automaticamente. È necessario ridistribuire le applicazioni Web manualmente o utilizzare il comando wdeploy. Se si disinstallano componenti Web di Crystal Reports Server 2008 V1 da un sistema Linux, le versioni precedenti delle applicazioni Web vengono ridistribuite automaticamente solo se i file.war sono stati distribuiti automaticamente al momento dell'installazione della versione precedente. Per ulteriori informazioni sulla ridistribuzione dei file.war, vedere il capitolo Distribuzione con wdeploy nel Manuale della distribuzione in rete di BusinessObjects Enterprise per la piattaforma in uso, disponibile all'indirizzo 35

36 Disinstallazione di componenti delle applicazioni Web 36

Manuale dell'aggiornamento della Suite SAP Business Intelligence Patch 11.x

Manuale dell'aggiornamento della Suite SAP Business Intelligence Patch 11.x Suite SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.0 Support Package 11 2015-02-19 Manuale dell'aggiornamento della Suite SAP Business Intelligence Patch 11.x Sommario 1 Introduzione....3

Dettagli

Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01

Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01 Manuale di installazione di SAP Crystal Reports, versione per Visual Studio 2010 SAP Crystal Reports for Visual Studio 2010 Support Package 01 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3,

Dettagli

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Suite SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.0 Support Package 11 2015-02-19 Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Sommario

Dettagli

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence

Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Suite SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.0 Support Package 10-2014-07-24 Manuale dell'aggiornamento del pacchetto di supporto della Suite SAP Business Intelligence Sommario

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI Installazione di Crystal Reports XI L Installazione guidata di Crystal Reports funziona in

Dettagli

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2

Manuale dell'utente di Crystal Reports. Installazione di Crystal Reports XI R2 Manuale dell'utente di Crystal Reports Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 Installazione di Crystal Reports XI R2 L Installazione guidata di Crystal Reports funziona

Dettagli

Informazioni sulla numerazione delle versioni

Informazioni sulla numerazione delle versioni Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi SAP qui menzionati, come anche i relativi logo, sono

Dettagli

HP Backup and Recovery Manager

HP Backup and Recovery Manager HP Backup and Recovery Manager Guida per l utente Versione 1.0 Indice Introduzione Installazione Installazione Supporto di lingue diverse HP Backup and Recovery Manager Promemoria Backup programmati Cosa

Dettagli

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi

Dettagli

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2

Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Requisiti tecnici di BusinessObjects Planning XI Release 2 Copyright 2007 Business Objects. Tutti i diritti riservati. Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono coprire

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux

Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Guida dell'amministratore di JMP 8 alle versioni con licenza annuale per Windows, Macintosh e Linux Gli estremi corretti per la citazione bibliografica di questo manuale sono i seguenti: SAS Institute

Dettagli

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Informazioni sul manuale Informazioni sul manuale In questo manuale sono contenute informazioni introduttive sull'utilizzo

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Manuale di Nero ControlCenter

Manuale di Nero ControlCenter Manuale di Nero ControlCenter Nero AG Informazioni sul copyright e sui marchi Il manuale di Nero ControlCenter e il contenuto dello stesso sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti

Dettagli

File Readme di Autodesk Topobase Web 2007 Service Pack 1

File Readme di Autodesk Topobase Web 2007 Service Pack 1 File Readme di Autodesk Topobase Web 2007 Service Pack 1 1 Con l obiettivo costante di fornire prodotti di elevata qualità, In questo capitolo Autodesk ha rilasciato il presente Service Pack 1 (SP1) per

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva

Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva Supporto lingua ImageNow Guida introduttiva Versione: 6.6.x Scritto da: Product Documentation, R&D Data: ottobre 2011 ImageNow e CaptureNow sono marchi registrati di Perceptive Software. Tutti gli altri

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd.

GFI LANguard 9. Guida introduttiva. A cura di GFI Software Ltd. GFI LANguard 9 Guida introduttiva A cura di GFI Software Ltd. http://www.gfi.com E-mail: info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se

Dettagli

Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3

Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3 Manuale dell'utente della piattaforma Business Intelligence SAP BusinessObjects Business Intelligence platform 4.0 Feature Pack 3 Copyright 2012 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver,

Dettagli

Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1

Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1 Manuale dello Strumento di conversione dei report SAP BusinessObjects Business Intelligence (BI) platform 4.1, Support Package 1 Copyright 2013 SAP AG o una sua affiliata. Tutti i diritti riservati.non

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Aggiornamento, backup e ripristino del software

Aggiornamento, backup e ripristino del software Aggiornamento, backup e ripristino del software Guida per l utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

Mappa della documentazione dei prodotti BusinessObjects XI

Mappa della documentazione dei prodotti BusinessObjects XI Mappa della documentazione dei prodotti XI La versione più recente della mappa della documentazione dei prodotti e tutte le guide in versione PDF sono disponibili all'indirizzo http:// support.businessobjects.com/documentation.

Dettagli

CA Desktop Migration Manager

CA Desktop Migration Manager CA Desktop Migration Manager Note di rilascio di CA DMM 12.9 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione

SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione SolidWorks Education Edition 2012 Istruzioni per l'installazione Preparazione Verificare che il sistema soddisfi i requisiti specificati in www.solidworks.com/system_requirements. Creare una copia di backup

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.0.2 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

`````````````````SIRE QUICK START GUIDE

`````````````````SIRE QUICK START GUIDE `````````````````SIRE QUICK START GUIDE Sommario Introduzione 60 Configurazione 61 Operazioni preliminari 62 Configurare il profilo Backup 63 Backup personalizzato 64 Avviare il backup 66 Schermata principale

Dettagli

Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00

Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00 Istruzioni per l'installazione dell'aggiornamento di ElsaWin 5.00 Pagina 1 di 21 Sommario 1. Requisiti... 3 2. Aggiornamento 5.00... 4 3. Aggiornamento del client... 19 Pagina 2 di 21 1. Requisiti Installazione

Dettagli

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows

CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows CA ARCserve Backup Patch Manager per Windows Guida per l'utente r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

CA Desktop Migration Manager

CA Desktop Migration Manager CA Desktop Migration Manager DMM Deployment Setup Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 2.1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM

Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM Contenuti Note legali...vi 1 Guida di installazione di SolidWorks Enterprise PDM...7 2 Panoramica sull'installazione...8 Componenti di installazione

Dettagli

Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise

Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise Guida all'aggiornamento di XenClient Enterprise Versione 5.0 19 agosto 2013 Sommario Informazioni sul presente documento...4 Importanti considerazioni relative all'aggiornamento della versione 5.0...4

Dettagli

Manuale d istruzioni di ROL Secure DataSafe (on-line backup per la protezione dei dati)

Manuale d istruzioni di ROL Secure DataSafe (on-line backup per la protezione dei dati) Manuale d istruzioni di ROL Secure DataSafe (on-line backup per la protezione dei dati) Indice Introduzione... 3 Panoramica di ROL Secure DataSafe... 3 Funzionamento del prodotto... 3 Primo utilizzo del

Dettagli

Guida introduttiva di Business Objects BI Server

Guida introduttiva di Business Objects BI Server Guida introduttiva di Business Objects BI Server Business Objects BI Server Brevetti Marchi Copyright Contributi di terze parti Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono

Dettagli

Nero AG SecurDisc Viewer

Nero AG SecurDisc Viewer Manuale di SecurDisc Nero AG SecurDisc Informazioni sul copyright e sui marchi Il presente manuale e il relativo contenuto sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti i diritti riservati.

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida

Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Acronis Backup & Recovery 11 Guida rapida Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server for Windows Workstation

Dettagli

Site License Manuale dell amministratore

Site License Manuale dell amministratore Site License Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un site license per PASW Statistics 18. Questa licenza consente di installare PASW Statistics

Dettagli

Guida introduttiva di Express

Guida introduttiva di Express Page 1 of 11 Guida introduttiva di Express Nelle sezioni seguenti vengono fornite le istruzioni per l'installazione e l'utilizzo del software Express. SOMMARIO I. REQUISITI DI SISTEMA II. REQUISITI PER

Dettagli

Guida introduttiva di Express

Guida introduttiva di Express Page 1 of 10 Guida introduttiva di Express Nelle sezioni seguenti vengono fornite le istruzioni per l'installazione e l'utilizzo del software Express. Sommario I. Requisiti di sistema II. Requisiti per

Dettagli

Backup Exec 15. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 15. Guida rapida all'installazione Backup Exec 15 Guida rapida all'installazione 21344987 Versione documentazione: 15 PN: 21323749 Informativa legale Copyright 2015 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, il logo Symantec

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 R3 Guida rapida all'installazione 20047221 Il software descritto in questo manuale viene fornito in base a un contratto di licenza e può essere utilizzato in conformità con i

Dettagli

Aggiornamenti del software Guida per l'utente

Aggiornamenti del software Guida per l'utente Aggiornamenti del software Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows e Windows Vista sono marchi registrati negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. HP DESKJET 990C http://it.yourpdfguides.com/dref/900220

Il tuo manuale d'uso. HP DESKJET 990C http://it.yourpdfguides.com/dref/900220 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP DESKJET 990C. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.2 2015-11-12 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Contenuto 1 Cronologia del documento....

Dettagli

Procedura di installazione (valida per qualunque versione)

Procedura di installazione (valida per qualunque versione) Procedura di installazione (valida per qualunque versione) 1. Introduzione 2. Installazione nuova I. Database (Server) II. Applicazione (Client) 3. Aggiornamento versioni precedenti I. Database (Server)

Dettagli

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo)

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) Indice Istruzioni di installazione....... 1 Requisiti di sistema............ 1 Installazione.............. 1 Installazione

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

Applicazione di un Service Pack a una workstation

Applicazione di un Service Pack a una workstation Applicazione di un Service Pack a EXTRA! 9.2 Ultima revisione 1 marzo 2012 Nota: Le informazioni più aggiornate vengono prima pubblicate in inglese nella nota tecnica: 2263. Se la data indicata come Last

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Workstation. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Workstation. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows, Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1. Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2

Sophos Deployment Packager guida per utenti. Versione prodotto: 1.2 Sophos Deployment Packager guida per utenti Versione prodotto: 1.2 Data documento: settembre 2014 Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Deployment Packager...4 2.1 Problemi noti e limiti del Deployment

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

Site License Manuale dell amministratore

Site License Manuale dell amministratore Site License Manuale dell amministratore Le seguenti istruzioni sono indirizzate agli amministratori di siti con un site license per IBM SPSS Statistics 21. Questa licenza consente di installare SPSS Statistics

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Fiery Driver Configurator

Fiery Driver Configurator 2015 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 16 novembre 2015 Indice

Dettagli

Messaggio di errore "Impossibile accedere al servizio Windows Installer.Alternativa Windows Installer 3.1

Messaggio di errore Impossibile accedere al servizio Windows Installer.Alternativa Windows Installer 3.1 Messaggio di errore "Impossibile accedere al servizio Windows Installer.Alternativa Windows Installer 3.1 Questo problema potrebbe verificarsi se alcuni file di Windows Installer sono mancanti o danneggiati.

Dettagli

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido

ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop. Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 per Linux Desktop Guida all'avvio rapido ESET NOD32 Antivirus 4 fornisce una protezione all'avanguardia per il computer contro codici dannosi. Basato sul motore di scansione ThreatSense

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Editions Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare le seguenti edizioni di Acronis Backup & Recovery 10: Acronis Backup

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in

FileMaker Server 11. Guida all'aggiornamento dei plug-in FileMaker Server 11 Guida all'aggiornamento dei plug-in 2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers Guida di installazione rapida July 2006 Informazioni legali Symantec Copyright 2006 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, Backup Exec

Dettagli

Motorola Phone Tools. Guida rapida

Motorola Phone Tools. Guida rapida Motorola Phone Tools Guida rapida Sommario Requisiti minimi...2 Operazioni preliminari all'installazione Motorola Phone Tools...3 Installazione Motorola Phone Tools...4 Installazione e configurazione del

Dettagli

Readme di Autodesk MapGuide Enterprise 2010 Update 1

Readme di Autodesk MapGuide Enterprise 2010 Update 1 Readme di Autodesk MapGuide Enterprise 2010 Update 1 1 Grazie per avere scaricato Autodesk MapGuide Enterprise 2010 Update 1. In questo file Readme vengono fornite le informazioni più aggiornate relative

Dettagli

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati.

Qlik Sense Desktop. Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik Sense Desktop Qlik Sense 1.1 Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1993-2015 QlikTech International AB. Tutti i diritti riservati. Qlik, QlikTech, Qlik

Dettagli

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità

Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità Sommario Benvenuti alla Guida introduttiva - Utilità... 1 Performance Toolkit... 3 Guida introduttiva al Kit prestazioni... 3 Installazione... 3 Guida introduttiva...

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Dell SupportAssist per PC e tablet Guida dell'utente Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo del computer.

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

installazione www.sellrapido.com

installazione www.sellrapido.com installazione www.sellrapido.com Installazione Posizione Singola Guida all'installazione di SellRapido ATTENZIONE: Una volta scaricato il programma, alcuni Antivirus potrebbero segnalarlo come "sospetto"

Dettagli

KASPERSKY LAB. Kaspersky Administration Kit 6.0. Guida di distribuzione

KASPERSKY LAB. Kaspersky Administration Kit 6.0. Guida di distribuzione KASPERSKY LAB Kaspersky Administration Kit 6.0 Guida di distribuzione KASPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 Guida di distribuzione Kaspersky Lab Ltd. Visitate il nostro sito Web: http://www.kaspersky.com/ Data

Dettagli

CA Desktop Migration Manager

CA Desktop Migration Manager CA Desktop Migration Manager Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854

Il tuo manuale d'uso. KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0 http://it.yourpdfguides.com/dref/3704854 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KAPERSKY ADMINISTRATION KIT 6.0. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale

Dettagli

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050

QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 QL-500 QL-560 QL-570 QL-650TD QL-1050 Guida di installazione del software Italiano LB9155001 Introduzione Caratteristiche P-touch Editor Driver stampante P-touch Address Book (solo Windows ) Consente di

Dettagli

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012

Windows Installer di XenClient Enterprise Engine. 16 novembre 2012 Windows Installer di XenClient Enterprise Engine 16 novembre 2012 Sommario Informazioni sulla guida... 3 Informazioni sul programma di installazione di XenClient Enterprise Engine... 3 Considerazioni importanti...

Dettagli

CycloAgent v2 Manuale utente

CycloAgent v2 Manuale utente CycloAgent v2 Manuale utente Indice Introduzione...2 Disinstallazione dell'utility MioShare attuale...2 Installazione di CycloAgent...4 Accesso...8 Registrazione del dispositivo...8 Annullamento della

Dettagli

Symantec Network Access Control Guida introduttiva

Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Symantec Network Access Control Guida introduttiva Il software descritto nel presente manuale viene fornito in conformità a un contratto di licenza e

Dettagli

FileMaker Pro 15. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Pro 15. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Pro 15 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2016 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti

Dettagli

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise

Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Application Server per sviluppare applicazioni Java Enterprise Con il termine Application Server si fa riferimento ad un contenitore, composto da diversi moduli, che offre alle applicazioni Web un ambiente

Dettagli

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac

Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi. Windows e Mac Sophos Anti-Virus guida di avvio per computer autonomi Windows e Mac Data documento: giugno 2007 Sommario 1 Requisiti per l'installazione...4 2 Installazione di Sophos Anti-Virus per Windows...5 3 Installazione

Dettagli

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11

Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Aggiornamento a edizioni avanzate di Acronis Backup & Recovery 11 Si applica alle seguenti edizioni: Advanced Server Virtual Edition Advanced Server SBS Edition Advanced Workstation Server for Linux Server

Dettagli

Manuale per l'aggiornamento della piattaforma Business Intelligence

Manuale per l'aggiornamento della piattaforma Business Intelligence Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.0 Support Package 10-2014-07-24 Manuale per l'aggiornamento della piattaforma Business Intelligence Sommario 1 Cronologia

Dettagli

VERITAS Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers

VERITAS Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers VERITAS Backup Exec TM 10.0 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N134418 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica

Dettagli

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione

Backup Exec Continuous Protection Server. Guida rapida all'installazione Backup Exec Continuous Protection Server Guida rapida all'installazione Guida rapida all'installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Prima dell'installazione Requisiti di sistema per il

Dettagli