Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011"

Transcript

1 Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011

2 Obiettivi L Indagine sull attività delle Agenzie Immobiliari realizzata nel 2010 ha come obiettivo principale la verifica delle esigenze degli Operatori in tema di strumenti pubblicitari e iniziative di supporto (eventi, formazione, supporto tecnico) che le Borse Immobiliari locali possono mettere a disposizione per un concreto sostegno della attività (quotidiana e di mantenimento/sviluppo).

3 Metodologia di indagine BORSA IMMOBILIARE/TERRITORIO % Borsa Immobiliare di Brescia 28,6 Borsa Immobiliare di Milano 31,1 NORD 30,5 Borsa Immobiliare dell'adriatico 22,9 Borsa Immobiliare Pisana 10,0 Borsa Immobiliare di Roma 73,2 Borsa Immobiliare dell'umbria Centritalia 46,2 CENTRO 44,0 Borsa Immobiliare di Bari 25,0 Borsa Immobiliare di Napoli 36,7 SUD 30,6 Il questionario è stato sottoposto via web in autocompilazione assistita a 321 Agenzie Accreditate alle 10 Borse Immobiliari Italiane, con la seguente incidenza per Borsa (Accreditati BI Locale/Totale Accreditati BII): Borsa Immobiliare dell'adriatico 21,8%; Borsa Immobiliare Umbria Centritalia 12,1%; Borsa Immobiliare di Bari 10%; Borsa Immobiliare di Brescia 4,4%; Borsa Immobiliare di Milano 14%; Borsa Immobiliare di Napoli 9,3%; Borsa Immobiliare di Roma 22,1%; Borsa Immobiliare Pisana 6,2%) Periodo di rilevazione: da giugno a dicembre 2010 Hanno risposto il 38,9% delle Agenzie contattate (ripartite per Borsa locale come da tabella a fianco)

4 Executive Summary La congiuntura difficile del settore immobiliare si evidenzia in una sempre maggiore attenzione degli Operatori alla comunicazione: evidenzia un contenimento della spesa quella istituzionale, specie sui media tradizionali, mentre si sviluppa quella più direttamente legata alla promozione del portafoglio di immobili, in particolare attraverso il canale on line La propensione all utilizzazione dei new media è in decisa crescita, in particolare al Sud dove ormai tutte le agenzie utilizzano questo canale promozionale La stampa specializzata, probabilmente a causa dei costi non indifferenti, soffre invece di una riduzione degli investimenti da parte degli operatori; una riduzione che è comunque vera per tutti i media tradizionali La crisi è testimoniata dalla riduzione dei contatti con i potenziali acquirenti; il 56% delle Agenzia ne evidenzia una diminuzione Anche in termini di dipendenti, sono più le Agenzie che ne prevedono una diminuzione che un aumento; la maggior parte ne valuta la costanza La percezione dell andamento del mercato è anch essa non positiva. Interessanti le richieste da parte degli Accreditati alle Borse Immobiliari locali in termini di supporto pubblicitario con eventi, creatività e gli aggiornamenti professionali.

5 Investimenti per pubblicizzare l immagine dell Agenzia 26,05 26,89 31,93 15,13 48,33 21,67 24,17 5,83 52,54 12,71 22,88 11,86 87,18 6,84 0,85 5,13 90,60 3,42 1,71 4,27 12,40 3,31 26,45 57,85 La gran parte delle Agenzie svolge attività di comunicazione istituzionale, utilizzando di preferenza i new media (anche in funzione del costo estremamente ridotto) e la stampa di settore, che peraltro mostra dati in deciso calo. Stampa di settore Stampa quotidiana Affissioni Spot radio Passaggi TV Internet (proprio sito o altri) in aumento invariato in diminuzione non effettuato

6 Investimenti per pubblicizzare l Agenzia su internet (proprio sito o altri) 37,50 37,50 18,75 6,25 27,38 27,38 28,57 16,67 10,53 15,79 57,89 15,79 26,05 26,89 31,93 15,13 Nord Centro Sud Tota l e Circa la metà delle Agenzie (47,06%) punta decisamente su internet, dichiarando di aver mantenuto costante o almeno invariato l investimento sul web per la promozione della struttura (visibilità, immagine, marchio non annunci). in aumento invariato in diminuzione non effettuato

7 Investimenti per pubblicizzare l Agenzia su stampa di settore 50,00 43,75 6,25 52,94 17,65 24,71 4,71 26,32 21,05 36,84 15,79 48,33 21,67 24,17 5,83 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione non effettuato Le Agenzie del Sud credono maggiormente nella promozione istituzionale dell Agenzia tramite la stampa di settore (il 15,79% incrementa e il 36,84% mantiene costante l investimento); le Agenzie del Nord Italia diminuiscono notevolmente (43,75%) o addirittura non investono (50%) nella stampa di settore come veicolo di promozione del marchio.

8 Investimenti per pubblicizzare l Agenzia su stampa quotidiana 50,00 43,75 6,25 52,94 17,65 24,71 4,71 26,32 21,05 36,84 15,79 48,33 21,67 24,17 5,83 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione non effettuato Andando ad analizzare, a livello di aree geografiche, l andamento degli investimenti sulla stampa quotidiana è emerso che al Nord nessuno ha dichiarato di aver aumentato la quota impiegata e solo il 6,25% l ha mantenuta invariata; al Centro solamente il 4,71% ha incrementato l investimento rispetto all anno precedente, ben il 52,94% non ha investito in questo canale; al Sud si rileva la percentuale più elevata di chi ha dichiarato di aver aumentato la spesa per la pubblicità attraverso la stampa quotidiana, mentre è relativamente bassa (circa il 25%) la percentuale di non vi ha fatto ricorso.

9 Investimenti per pubblicizzare gli immobili 7,89 29,82 40,35 21,93 Stampa di settore 45,05 18,02 27,03 9,91 Stampa quotidiana 41,44 9,01 32,43 17,12 2,75 0,92 0,92 95,41 1,82 2,73 0,91 94,55 6,09 4,35 31,30 58,26 Affissioni Spot radio Passaggi TV Internet (proprio sito o altri) La promozione attraverso i media del portafoglio immobili è svolta dal 94% circa degli Operatori, ed anche in questo caso ci si affida prevalentemente al canale storico della stampa di settore, ma anche, in misura crescente, ad internet. in aumento invariato in diminuzione non effettuato

10 Investimenti per pubblicizzare gli immobili Internet 6,67 13,33 20,00 62,50 7,50 3,75 36,25 53,66 26,67 76,47 6,36 4,55 32,73 58,26 Forti incrementi del budget da destinare alla pubblicità su Internet in tutte e tre le macroaree, al Sud la percentuale ha raggiunto addirittura il 76,47%; lo strumento è ormai largamente diffuso come sistema di ricerca da parte dei clienti e gli operatori, di conseguenza, promuovono le offerte immobiliari in modo crescente. Nord Centro Sud Tota l e in aumento invariato in diminuzione non effettuato

11 Investimenti per pubblicizzare gli immobili stampa di settore 12,50 50,00 25,00 12,50 8,64 29,63 38,27 23,46 11,76 64,71 23,53 7,89 29,82 40,35 21,93 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione non effettuato L anno 2010 è stato caratterizzato da una sostanziale diminuzione degli investimenti sulla stampa di settore (per la pubblicità degli annunci immobiliari) per le Agenzie del Nord (il 62,50% ha diminuito gli investimenti o non ne ha effettuati); al Centro (23,46%) e al Sud (23,53%) incrementa maggiormente la presenza di annunci sui magazine immobiliari.

12 Investimenti per pubblicizzare gli immobili stampa quotidiana 25,00 50,00 18,75 6,25 55,13 11,54 26,92 6,41 17,65 17,65 35,29 29,41 45,05 18,02 27,03 9,91 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione non effettuato L utilizzo di stampa quotidiana per gli annunci immobiliari sembra essere prerogativa degli Operatori del Sud, che dichiarano di aver incrementato o mantenuto i livelli di investimenti per il 64,70% (complessivamente); bassi tassi di incremento, seppur presenti, al Nord (6,25%) e al Centro (6,41%).

13 Investimenti per pubblicizzare gli immobili affissioni 33,33 20,00 13,33 33,33 44,44 7,41 33,33 14,81 33,33 6,67 46,67 13,33 41,44 9,01 32,43 17,12 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione non effettuato Per quanto concerne la spesa sostenuta per pubblicizzare gli immobili attraverso le affissioni è emerso che al Nord è consistente la percentuale di chi ha affermato di aver aumentato la quota investita rispetto ai 12 mesi precedenti (+ 33,33%), rispetto al confronto con il dato nazionale o delle altre aree geografiche.

14 Investimenti per pubblicizzare gli immobili spot radio 86,67 13,33 1,27 1,27 97,47 93,33 6,67 2,75 0,92 0,92 95,41 Nord Centro Sud Totale In base a quanto dichiarato dagli intervistati questo non è un canale il cui utilizzo si è affermato o rinnovato, indipendentemente dall area geografica in cui sono collocate le agenzie. Esistono alcune iniziative al Sud, incentivate da piccole emittenti locali. in aumento invariato in diminuzione non effettuato

15 Investimenti per pubblicizzare gli immobili spot TV 93,33 6,67 1,25 2,50 1,25 95,00 93,33 6,67 1,82 2,73 0,91 94,55 Nord Ce ntro Sud Tota l e Anche per quanto riguarda i passaggi TV è altissima la quota di coloro che non hanno investito in questo canale per pubblicizzare gli immobili ad essi affidati per la vendita, si tratta ancora di uno strumento molto oneroso, seppure alcune emittenti locali sono oggetto di interessamento da parte degli imprenditori del settore. in aumento invariato in diminuzione non effettuato

16 Numero contatti per vendita 28,41 41,18 36,84 31,45 26,14 26,61 17,65 36,84 41,18 45,45 41,94 26,32 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione Al Nord, rispetto alle altre aree, è bassa la quota di chi ha affermato che, nell arco di tempo preso in esame, è rimasto invariato il numero di contatti con clienti interessati a vendere degli immobili; viceversa, è elevata la quota di chi ha affermato che è diminuita. Il Centro, sempre dal confronto con le altre zone, risulta essere l area più dinamica; infatti, è alta la quota di chi ha dichiarato che il numero di contatti è aumentato. Il Sud è la regione geografica in cui la situazione si presenta più critica, infatti, solo il 26,32% degli agenti ha sostenuto che il numero di contatti con clienti potenzialmente interessato ad affidare un incarico di compravendita è cresciuto.

17 Numero contatti per acquisto 47,06 29,41 59,09 47,37 26,32 23,86 23,53 17,05 26,32 55,65 25,00 19,35 Con le dovute differenza, è riscontrabile una omogenea percezione dell andamento dei contatti finalizzati a potenziali acquisti immobiliari; tuttavia al Nord e al Sud riescono a crescere in misura maggiormente apprezzabile (oltre il 52% degli intervistati rileva aumento o stabilità nei contatti). Nord Ce ntro Sud Tota l e in aumento invariato in diminuzione

18 Numero contatti per locazioni 23,53 28,74 26,32 29,41 31,58 36,78 47,06 42,11 34,48 27,64 34,96 37,40 Per quanto riguarda il comparto delle locazioni la situazione è meno critica di quella rilevata per il mercato delle compravendite, infatti, in tutte e tre le macro aree è superiore al 70% la quota di chi non ha registrato diminuzioni nel numero dei contatti allacciati. Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione

19 Numero contatti per altre consulenze e altre attività 35,71 21,43 42,86 16,18 57,35 26,47 7,14 42,86 50,00 17,71 50,00 32,29 Nord Ce ntro Sud Tota l e in aumento invariato in diminuzione Per quanto riguarda il numero di opportunità derivanti da contatti per altre consulenze o attività, al Nord è abbastanza elevato, rispetto al resto del territorio, la quota di chi ha dichiarato che nell anno precedente l intervista c è stata una battuta di arresto. Al Centro il sistema delle Consulenze e dei servizi accessori e pressoché invariato. Infine, al Sud si registra la percentuale più alta di intervistati che hanno affermato che è cresciuto il numero di contatti per mere consulenze o altre attività (perizie, gestioni).

20 Personale dipendente e/o collaboratori in forza 18,75 23,61 23,53 22,86 75,00 58,33 64,71 61,90 6,25 18,06 11,76 15,24 Nord Centro Sud Totale in aumento invariato in diminuzione Molto bassa al Nord la quota di Operatori che hanno dichiarato di aver incrementato nell ultimo anno il numero di dipendenti e/o collaboratori, mentre è decisamente sopra la media la percentuale di chi ha affermato che la situazione è rimasta stazionaria. Il Centro è l area in cui si è ricorso a maggiori assunzioni o maggiori collaborazioni (diverse forme di somministrazione del lavoro).

21 Percezione dell andamento del mercato 41,2 47,7 47,4 46,8 29,4 34,1 36,8 33,9 29,4 17,0 15,8 18,5 Nord Ce ntro Sud Tota l e in ripresa stazionario in calo Al Nord emerge una situazione di ottimismo più marcato, rispetto alle aspettative per il futuro immediato del mercato immobiliare: infatti, circa il 30% degli intervistati percepisce i segnali di una ripresa delle attività con ritmi crescenti. Al Centro e al Sud, invece, circa la metà gli operatori consultati vede il mercato immobiliare tuttora in crisi.

22 Risposte a domanda libera / richieste degli Operatori Accreditati Si riportano le risposte degli Operatori, rispetto alla domanda: DI QUALI SERVIZI POTREBBE AVERE BISOGNO LA SUA AGENZIA PER SVILUPPARE L'ATTIVITA' (FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE, EVENTI, FIERE, SUPPORTO PUBBLICITARIO E CREATIVO, DIRECT MARKETING, AGGIORNAMENTO NORMATIVO, SOFTWARE, ALTRO) Eventi Convegnistici 68% Fiere di Settore Italia 66% Campagne Pubblicitarie Qualificanti l immagine dell Agente 39% Corsi di Specializzazione e Aggiornamento 36% (Normativa, Marketing, Tecnico/Catastale, Legale) Supporto Creativo per la Pubblicità 34% Fiere di Settore Estero 29% Seria Condivisione del Portafoglio su Magazine o Portale 26% Seminari di Approfondimento 25% Servizi Internet e Informatici (Siti Web, Visure, Gestionali) 18% Ricerca e Qualificazione del Personale 12% Altro 10%

COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE

COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2015 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE TRANSAZIONI EFFETTUATE E MUTUI a cura del Centro Studi sull Economia Immobiliare - CSEI Tecnoborsa Roma 18 giugno

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013

MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 MERCATO IMMOBILIARE E IMPRESE ITALIANE 2013 Sono 383.883 le imprese nate nel 2012 (il valore più basso degli ultimi otto anni e 7.427 in meno rispetto al 2011), a fronte delle quali 364.972 - mille ogni

Dettagli

L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare

L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare Intermediazione e Valutazione novembre 2015 novembre 2015-1/16 Indice dei contenuti 1. INTERMEDIAZIONE 1.1. Gli acquisti

Dettagli

L INDAGINE TECNOBORSA 2011: LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE

L INDAGINE TECNOBORSA 2011: LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE L INDAGINE TECNOBORSA 2011: LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA INTERMEDIAZIONE E VALUTAZIONE a cura di Alice Ciani Centro Studi sull Economia Immobiliare di Tecnoborsa

Dettagli

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio

Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio C E N S I S Monitoraggio congiunturale sul sistema produttivo del Lazio III Quadrimestre 2008 Monitor Lazio è promosso dall Unione Regionale delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane

Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane COMUNICATO STAMPA Edizione autunnale dell Osservatorio ANIMA - GfK sul risparmio delle famiglie italiane Aumentano gli ottimisti sulle prospettive dell Italia e calano i pessimisti In attesa che la ripresa

Dettagli

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT

Osservatorio sulla Finanza. per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Osservatorio sulla Finanza per i Piccoli Operatori Economici ABSTRACT Volume 16 DICEMBRE 2010 Microimprese ancora in affanno ma emergono i primi timidi segnali di miglioramento negli investimenti Calano

Dettagli

COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2014 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE

COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2014 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE COMUNICATO STAMPA L INDAGINE TECNOBORSA 2014 LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE TRANSAZIONI EFFETTUATE E PREVISTE - MUTUI a cura del Centro Studi sull Economia Immobiliare - CSEI Tecnoborsa

Dettagli

10. Mercato immobiliare

10. Mercato immobiliare 10. Mercato immobiliare Continua la rivalutazione del settore immobiliare romano iniziata nel 1999 e proseguita, con velocità diverse ma sempre crescenti, fino ad oggi. Tornando indietro nel tempo, sino

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Salerno Indicatori socio-economici -0,60% -28,3% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 SALERNO NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene.

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene. EDIZIONE osservatorio UBI Banca su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Gennaio 2012 con il contributo scientifico di Fare banca

Dettagli

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%).

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). Le evidenze

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2009 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 21 ottobre 2009 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo

Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Consumer trend: atteggiamenti e giudizi sul credito al consumo Rapporto di ricerca Luglio 2010 (Rif. 1215v110) Indice 2 Capitolo I - L andamento dell economia e del credito al consumo oggi pag. 3 Capitolo

Dettagli

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF

Le evidenze dell analisi del patrimonio informativo di EURISC Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF Barometro CRIF della domanda di credito da parte delle famiglie: a ottobre ancora vivace la domanda di mutui (+42,5%) e prestiti finalizzati (+17,8%). In controtendenza, si consolida la flessione dei prestiti

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI Aprile 2002 1 STUDIO DI SETTORE SG82U Numero % sugli invii Invii 8.416 Ritorni 4.988

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 INDICE REPLAT: TRA GIUGNO E DICEMBRE LA DOMANDA RECUPERA IL +5,27% MA IL SETTORE CONTINUA A

Dettagli

L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare

L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare L indagine Borsa Immobiliare di Roma 2015: le famiglie romane e il mercato immobiliare Transazioni effettuate, previste e mutui luglio 2015 Luglio 2015-1/12 Acquisti effettuati 6,1 5,8 7,2 7,0 4,5 2015

Dettagli

RAPPORTO TRENDER - I SEMESTRE 2008 -

RAPPORTO TRENDER - I SEMESTRE 2008 - RAPPORTO TRENDER - I SEMESTRE 2008 - L analisi congiunturale di TRENDER: indicatori di domanda fatturato totale - totale settori fatturato interno - totale settori 115 105,00 113,74 102,97 115,55 108,51

Dettagli

DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011

DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011 DOMANDA E DISTRIBUZIONE CENNI GENERALI 2010-2011 Osservatorio Commercio N IT 231513 I consumi alimentari e non alimentari In un contesto di perdurante perdita di potere d acquisto, si registra una contrazione

Dettagli

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI

INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI INCHIESTA CONGIUNTURALE SUI SERVIZI RISULTATI GENERALI Nel settore dei Servizi, come noto, sono presenti realtà produttive molto varie e tra loro non omogenee. Il settore ha dato nel complesso segni di

Dettagli

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE

DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE DIREZIONE AFFARI ECONOMICI E CENTRO STUDI IL MERCATO IMMOBILIARE RESIDENZIALE Estratto dall Osservatorio Congiunturale sull Industria delle Costruzioni Luglio 1985 1986 1987 1988 1989 1990 1991 1992 1993

Dettagli

DOMANDA ED OFFERTA DI CREDITO IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

DOMANDA ED OFFERTA DI CREDITO IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA DOMANDA ED OFFERTA DI CREDITO IN PROVINCIA DI REGGIO EMILIA 1.1 - L assetto finanziario delle aziende Nel corso del 2014 la provincia reggiana evidenzia un saldo tra imprese che presentano aumenti e diminuzioni

Dettagli

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati

Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Atti Parlamentari 33 Camera dei Deputati Tabella 4: Numero di aziende che utilizzano il fondo regionale ogni dieci aziende che si avvalgano del regime assicurativo Area N.ro ogni 10 aziende Nord-Ovest

Dettagli

Domanda e offerta di credito

Domanda e offerta di credito 2/5/2013 Domanda e offerta di credito La situazione registrata nel 2012 in provincia di Nel 2012 si è registrata una contrazione della domanda di credito. Rispetto alla media regionale le imprese modenesi

Dettagli

Il Management Consulting in Italia

Il Management Consulting in Italia Il Management Consulting in Italia Sesto Rapporto 2014/2015 Università di Roma Tor Vergata Giovanni Benedetto Corrado Cerruti Simone Borra Andrea Appolloni Stati Generali del Management Consulting Roma,

Dettagli

Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1

Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1 Clima di fiducia del mercato immobiliare nei capoluoghi lombardi 1 Mercato residenziale Mercato della compravendita Nell ultimo periodo il mercato della compravendita di abitazioni nei Capoluoghi Lombardi

Dettagli

Testimonianza 6Sicuro. Economia Cognitivo - Emotiva: presa delle decisioni in campo economico. Monza, 10 giugno 2011.

Testimonianza 6Sicuro. Economia Cognitivo - Emotiva: presa delle decisioni in campo economico. Monza, 10 giugno 2011. Testimonianza 6Sicuro Economia Cognitivo - Emotiva: presa delle decisioni in campo economico Monza, 10 giugno 2011 Chi presenta oggi 2 Agenda dell intervento Il mercato RC in Italia La struttura organizzativa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2012 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 15 maggio 2012 - Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

Mercato Immobiliare mercato delle costruzioni. Prof Raffaella Lioce A.A. 2007-08

Mercato Immobiliare mercato delle costruzioni. Prof Raffaella Lioce A.A. 2007-08 Corso di estimo D Mercato Immobiliare mercato delle costruzioni obiettivo Analizzare le caratteristiche e l andamento del mercato immobiliare Comprendere la dimensione economica del mercato delle costruzioni

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2012 1 Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1-1 NOVARA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 1 1 Tavola 1 Numero di compravendite di immobili residenziali e non residenziali nel periodo -11:

Dettagli

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups I Quadrimestre 2014 Roma, luglio 2014 I risultati del questionario per la rilevazione del Sentiment del mercato immobiliare Primo Quadrimestre 2014

Dettagli

Italia: Imprese e Futuro Giugno 2010

Italia: Imprese e Futuro Giugno 2010 Giugno 2010 Premessa L obiettivo dell indagine è stato quello di registrare il sentire delle Aziende Italiane rispetto alla situazione economica attuale e soprattutto quali sono le aspettative per gli

Dettagli

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT I risultati dell'osservatorio sul Marketing B2B realizzato da CRIBIS D&B con la collaborazione di AISM. ACQUISIZIONE DI NUOVI CLIENTI E CANALE DIGITALE: LA SFIDA DEL MARKETING B2B E' IL CUSTOMER ENGAGEMENT

Dettagli

L OFFERTA DI ABITAZIONI IN AFFITTO INDAGINE SULLE OFFERTE LOCATIVE NELLE AREE METROPOLITANE CANONI MEDI E INCIDENZE SUI REDDITI DELLE FAMIGLIE

L OFFERTA DI ABITAZIONI IN AFFITTO INDAGINE SULLE OFFERTE LOCATIVE NELLE AREE METROPOLITANE CANONI MEDI E INCIDENZE SUI REDDITI DELLE FAMIGLIE L OFFERTA DI ABITAZIONI IN AFFITTO INDAGINE SULLE OFFERTE LOCATIVE NELLE AREE METROPOLITANE CANONI MEDI E INCIDENZE SUI REDDITI DELLE FAMIGLIE SUNIA Ufficio Studi L'indagine effettuata fa parte di un monitoraggio

Dettagli

La misurazione degli investimenti nel turismo

La misurazione degli investimenti nel turismo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE Novembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine rilevazione: ottobre 2013 Casi: 352 Periodo

Dettagli

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013

Executive summary. Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia. Febbraio 2013 Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive summary Febbraio 2013 1 Finalità dell Osservatorio 3 Contenuto e metodologia dell indagine 3 Composizione del campione

Dettagli

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012

IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di credito al consumo anno 2012 IL CONSUMATORE E IL CREDITO Indagine sul rapporto tra i consumatori e i prodotti di al consumo anno 2012 Il al consumo in Italia Il settore del ai consumatori è regolato dal Testo Unico Bancario, così

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione

Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Parte V Pianificazione, organizzazione e controllo delle attività di comunicazione Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap. 23 Le competenze

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA

OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO IMMOBILIARE IN EMILIA ROMAGNA PERIODO DI RIFERIMENTO NOVEMBRE 2007 - MARZO 2008 - 2 - SOMMARIO Premessa L indagine ha l obiettivo di valutare l andamento del mercato

Dettagli

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI Giuseppe Ricciuti. Roma, 10 giugno 2010 Lo Scenario: La recente crisi economico finanziaria che ha colpito l Italia, ha prodotto

Dettagli

OSSERVATORIO PERMANENTE

OSSERVATORIO PERMANENTE DIPARTIMENTO DI SCIENZE STATISTICHE PAOLO FORTUNATI UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM OSSERVATORIO PERMANENTE SUL TRASPORTO CAMIONISTICO IN INTERPORTO BOLOGNA INDAGINE CONGIUNTURALE - I SEMESTRE

Dettagli

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica

Coordinamento Centro Studi Ance Salerno - Area Informatica Centro Studi Il Report L ANALISI DELLE DINAMICHE DELL EROGAZIONE DEL CREDITO CONFERMA IL TREND IN RIPRESA DELL IMMOBILIARE ANCE SALERNO: CAMPANIA LEADER NELLA RIPARTENZA DEI MUTUI I prestiti concessi alle

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1 11. La dotazione immobiliare della provincia di Verona

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, 1 11. La dotazione immobiliare della provincia di Verona VERONA La dotazione immobiliare della provincia di 13 città intermedie Nord Est Tavola 1 Italia Stock abitazioni 2009 (n.) 456.881 4.794.134 5.607.108 32.484.071 Var. % stock abitazioni 2008/09 1,6 1,6

Dettagli

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management

di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management EDILIZIA di Antonio Ferrandina Marketing e Vendite>> Sistemi di management DEFINIZIONE DEL SETTORE Nel settore edilizio possono essere individuati 2 micro-settori: edilizia residenziale in conto proprio:

Dettagli

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca

SUMMARY REPORT MOPAmbiente. I principali risultati della ricerca SUMMARY REPORT MOPAmbiente I principali risultati della ricerca VI Rapporto Periodo di rilevazione: 3 9 Novembre 2010 Metodologia: CATI; campione n=1000 casi, rappresentativo degli italiani dai 18 anni

Dettagli

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi

NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi NOTA II SEMESTRE 2011 Fonte Ufficio Studi Gabetti su dati Gabetti, Professionecasa e Grimaldi Un 2012 all insegna della timida ripresa per il mercato immobiliare residenziale. I primi due mesi dell anno

Dettagli

Diamo il giusto Valore al Vostro Immobile...

Diamo il giusto Valore al Vostro Immobile... Diamo il giusto Valore al Vostro Immobile... LA NOSTRA AGENZIA: DIVISIONE IMMOBILIARE è un agenzia immobiliare che offre servizi a 360 gradi su tutto quello che è inerente l immobile. Nasce come risposta

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI SOTTO LA LENTE DEL GRUPPO TECNOCASA ANALISI DEL PRODOTTO

IL MERCATO DEI MUTUI SOTTO LA LENTE DEL GRUPPO TECNOCASA ANALISI DEL PRODOTTO IL MERCATO DEI MUTUI SOTTO LA LENTE DEL GRUPPO TECNOCASA ANALISI DEL PRODOTTO PREMESSA Il mercato del credito sta dando segnali di ripartenza. Le prime avvisaglie di miglioramento si erano viste già dalla

Dettagli

FONDAZIONE FITZCARRALDO

FONDAZIONE FITZCARRALDO FONDAZIONE FITZCARRALDO INDAGINE SUL PUBBLICO DEI FESTIVAL DI PIEMONTE DAL VIVO ABSTRACT DELLA RICERCA Gli obiettivi della ricerca La popolazione di riferimento dell indagine è quella del pubblico dei

Dettagli

Donne e welfare. Novembre 2010

Donne e welfare. Novembre 2010 Donne e welfare Novembre 2010 1 Metodologia Universo di riferimento Donne residenti residenti in Italia Numerosità campionaria 800 donne disaggregate per età(giovani adulte anziane), condizione professionale

Dettagli

GLI ORTAGGI DI IV GAMMA NEL RAPPORTO COMPETITIVO CON IL FRESCO TRADIZIONALE

GLI ORTAGGI DI IV GAMMA NEL RAPPORTO COMPETITIVO CON IL FRESCO TRADIZIONALE GLI ORTAGGI DI IV GAMMA NEL RAPPORTO COMPETITIVO CON IL FRESCO TRADIZIONALE Mario Schiano lo Moriello Cesena, 7 ottobre 2011 Report Economico Finanziario Gli obiettivi dell analisi ISMEA IPSOA Il REF è

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG82U ATTIVITÀ 70.21.00 PUBBLICHE RELAZIONI E COMUNICAZIONE ATTIVITÀ 73.11.01 IDEAZIONE DI CAMPAGNE PUBBLICITARIE

STUDIO DI SETTORE UG82U ATTIVITÀ 70.21.00 PUBBLICHE RELAZIONI E COMUNICAZIONE ATTIVITÀ 73.11.01 IDEAZIONE DI CAMPAGNE PUBBLICITARIE STUDIO DI SETTORE UG82U ATTIVITÀ 70.21.00 PUBBLICHE RELAZIONI E COMUNICAZIONE ATTIVITÀ 73.11.01 IDEAZIONE DI CAMPAGNE PUBBLICITARIE Aprile 2009 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TG82U Studi

Dettagli

REPORT 2013 FABBISOGNI FORMATIVI AZIENDALI

REPORT 2013 FABBISOGNI FORMATIVI AZIENDALI REPORT 2013 FABBISOGNI FORMATIVI AZIENDALI - Area informatica - Area linguistica - Area commerciale e vendita - Area amministrazione e controllo - Area produzione e logistica - Area energia e ambiente

Dettagli

La popolazione residente in provincia di Trento attraverso l anagrafe e i flussi demografici anche in un ottica di Comunità di Valle

La popolazione residente in provincia di Trento attraverso l anagrafe e i flussi demografici anche in un ottica di Comunità di Valle Trento, 23 gennaio 2012 La popolazione residente in provincia di Trento attraverso l anagrafe e i flussi demografici anche in un ottica di Comunità di Valle La popolazione residente in provincia di Trento

Dettagli

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007

Piano Economico Finanziario 2008. Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Piano Economico Finanziario 2008 e previsioni anni 2009 e 2010 Consiglio Generale: seduta del 26 Ottobre 2007 Indice Scenario & Previsioni PIANO ANNUALE 2008 1Fonti di finanziamento 2Impieghi 3Ricavi 4Costi

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1

CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI RICERCHE DI MERCATO, DI TIPO QUALITATIVO E QUANTITATIVO, SULLA COMUNICAZIONE E LA BRAND IMAGE PER LE SOCIETÀ DEL GRUPPO FERROVIE DELLO STATO pag. 1 1. PREMESSA

Dettagli

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite

Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 2014 NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 2014 1. Genova Evoluzione delle compravendite Numero di compravendite Numero di compravendite Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Novembre 1 G E N O V A NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A OTTOBRE 1 1.. Evoluzione delle compravendite Settore

Dettagli

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi

Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Interactive Media Report Osservatorio sui Media Digitali Interattivi Presentazione dell IMR Osservatorio annuale sui media digitali interattivi e loro impiego in chiave di comunicazione e marketing digitale

Dettagli

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups. III Quadrimestre 2013

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups. III Quadrimestre 2013 Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups III Quadrimestre 2013 4 febbraio 2014 I risultati del questionario per la rilevazione del Sentiment del mercato immobiliare Terzo Quadrimestre 2013

Dettagli

Scelte, motivazioni e orientamenti passati, presenti e futuri delle famiglie italiane residenti nelle sei grandi città con oltre 500.

Scelte, motivazioni e orientamenti passati, presenti e futuri delle famiglie italiane residenti nelle sei grandi città con oltre 500. L INDAGINE TECNOBORSA 2009: LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA TRANSAZIONI E MUTUI a cura di Alice Ciani Centro Studi sull Economia Immobiliare di Tecnoborsa - CSEI Scelte,

Dettagli

Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012. Luglio 2013

Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012. Luglio 2013 Il mercato immobiliare a Bologna nel 2012 Luglio 2013 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione a cura di: Marisa Corazza Mappe a cura di:

Dettagli

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 31/12/2011 31/12/2012 A ATTIVO Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti B Immobilizzazioni 274.850,12 204.984,48 I Immobilizzazioni immateriali II Immobilizzazioni

Dettagli

Professor Claudio Cacciamani Dottoressa Sonia Peron - Università di Parma -

Professor Claudio Cacciamani Dottoressa Sonia Peron - Università di Parma - Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups II Quadrimestre 2014 Milano, novembre 2014 I risultati del questionario per la rilevazione del Sentiment del mercato immobiliare Secondo Quadrimestre

Dettagli

INDAGINE APRILE 2016

INDAGINE APRILE 2016 INDAGINE APRILE 2016 COMUNICATO STAMPA MILANO, 1 APRILE 2016 La crisi è passata anzi no, italiani confusi rispetto alla crisi e alla sua durata: il 33% degli intervistati ritiene che sia in atto una debole

Dettagli

INDAGINE ANNUALE OCCUPAZIONALE

INDAGINE ANNUALE OCCUPAZIONALE INDAGINE ANNUALE OCCUPAZIONALE Anno 2014 Parma, giugno 2015 A cura di OSSERVATORIO ECONOMICO UFFICIO STUDI Introduzione La prima edizione dell indagine sull occupazione condotta dell Unione Parmense degli

Dettagli

ReFIMED. Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo

ReFIMED. Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo ReFIMED Ricerca e finanza d impresa nel Mediterraneo Finanza agevolata Finanza ordinaria e servizi finanziari alle PMI Comunicazione e Sviluppo Commerciale Formazione Sistemi per la Qualità ReFIMED è vicina

Dettagli

Milano, 2 settembre 2011 COMUNICATO STAMPA La fiducia degli Italiani è in calo per il terzo mese consecutivo, mai così in basso da gennaio 2008. E lo stesso vale per la previsione sull andamento della

Dettagli

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY

COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY COMUNICATO STAMPA PUBBLICATI I RESOCONTI INTERMEDI DI GESTIONE AL 31 MARZO 2010 DI SECURFONDO, IMMOBILIUM 2001 ED INVEST REAL SECURITY 27 aprile 2010 Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR rende noto che in

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

A gennaio si consolida la domanda di prestiti da parte delle famiglie: +6,4%. A incidere maggiormente sono le richieste di prestiti finalizzati

A gennaio si consolida la domanda di prestiti da parte delle famiglie: +6,4%. A incidere maggiormente sono le richieste di prestiti finalizzati BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE A si consolida la domanda di prestiti da parte delle famiglie: +6,4%. A incidere maggiormente sono le richieste di prestiti finalizzati Le

Dettagli

Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione. secondo la distribuzione. III edizione 2008-2009

Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione. secondo la distribuzione. III edizione 2008-2009 Osservatorio sui consumatori : la crisi finanziaria e la percezione dell andamento d del mercato e dei consumi secondo la distribuzione italiana III edizione 2008-2009 Marzo 2009 La ricerca 2 Obiettivi:

Dettagli

Un intero decennio di scelte, motivazioni e orientamenti passati, presenti e futuri delle famiglie italiane residenti nelle sei maggiori città

Un intero decennio di scelte, motivazioni e orientamenti passati, presenti e futuri delle famiglie italiane residenti nelle sei maggiori città L INDAGINE TECNOBORSA 2011: LE FAMIGLIE ITALIANE E IL MERCATO IMMOBILIARE NELLE SEI GRANDI CITTA TRANSAZIONI EFFETTUATE E PREVISTE a cura di Alice Ciani Centro Studi sull Economia Immobiliare di Tecnoborsa

Dettagli

2014 RAPPORTO SUL LEASING

2014 RAPPORTO SUL LEASING RAPPORTO SUL LEASING INDICE PREMESSA Leasing motore dell economia I numeri che contano di più 1. ll leasing nell attuale contesto economico di riferimento 1.1 Le dinamiche di PIL e investimenti Focus:

Dettagli

Acquisti Domestici: DERIVATI DEI CEREALI (1)

Acquisti Domestici: DERIVATI DEI CEREALI (1) Consumi Indagini speciali News Panel Consumi Acquisti Domestici: DERIVATI DEI CEREALI (1) N. 1 2000-2004 La tendenza degli acquisti La tendenza degli acquisti in volume 2000-2004 Il volume degli acquisti

Dettagli

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Verona Indicatori socio-economici -20,6% -0,29% -27,3%

NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 2013 1. Provincia di Verona Indicatori socio-economici -20,6% -0,29% -27,3% Osservatorio sul Mercato Immobiliare, Marzo 13 VERONA NOTA CONGIUNTURALE SUL MERCATO IMMOBILIARE A FEBBRAIO 13 1 Provincia di Indicatori socio-economici Figura 1 Negli ultimi dieci anni la popolazione

Dettagli

Dossier 7 Il possesso e l acquisto di beni durevoli (1997-2004)

Dossier 7 Il possesso e l acquisto di beni durevoli (1997-2004) Dossier 7 Il possesso e l acquisto di beni durevoli (1997-2004) Audizione del Presidente dell Istituto nazionale di statistica, Luigi Biggeri presso le Commissioni congiunte V del Senato della Repubblica

Dettagli

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008.

AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. N. 01 Novembre 2008 AGENZIA DEL TERRITORIO Pubblicate le quotazioni immobiliari del 1 Sem. 2008. Roma - Dal 15 Ottobre scorso sul sito internet www.agenziadelterritorio.it sono consultabili le quotazioni

Dettagli

Dichiarazioni dei redditi persone fisiche (Irpef) per l anno di imposta 2014. Nota Esplicativa

Dichiarazioni dei redditi persone fisiche (Irpef) per l anno di imposta 2014. Nota Esplicativa Dichiarazioni dei redditi persone fisiche (Irpef) per l anno di imposta 2014 Nota Esplicativa L anno d imposta 2014 è caratterizzato dalla grande novità della dichiarazione precompilata che ha consentito

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG82U ATTIVITÀ 70.21.00 PUBBLICHE RELAZIONI E COMUNICAZIONE ATTIVITÀ 73.11.01 IDEAZIONE DI CAMPAGNE PUBBLICITARIE ATTIVITÀ 73.11.02 CONDUZIONE DI CAMPAGNE DI MARKETING E ALTRI SERVIZI

Dettagli

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO A cura dell Ufficio Studi Confcommercio LE DINAMICHE ECONOMICHE DEL VENETO Negli ultimi anni l economia del Veneto è risultata tra le più

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

Padova, 28 Marzo 2007. a cura di: Osservatorio sul Mercato Locale del Lavoro Roberta Rosa

Padova, 28 Marzo 2007. a cura di: Osservatorio sul Mercato Locale del Lavoro Roberta Rosa Università degli Studi di Padova Servizio Stage e Mondo del Lavoro Occupazione e professionalità nelle imprese venete di consulenza amministrativa, fiscale, legale e notarile Progetto FSE Ob. 3 Mis. C1

Dettagli

2. RIEPILOGO NAZIONALE

2. RIEPILOGO NAZIONALE 2. Nel 2005, come già anticipato nella nota semestrale concernente l andamento delle compravendite nel II semestre 2005 pubblicata nel mese di marzo 2006, continua l incremento del volume di compravendite,

Dettagli

VUOI DIVENTARE UNO SPECIALISTA DEGLI AFFITTI?

VUOI DIVENTARE UNO SPECIALISTA DEGLI AFFITTI? VUOI DIVENTARE UNO SPECIALISTA DEGLI AFFITTI? CHE AFFITTI! UN MARCHIO GIOVANE MA... CON ESPERIENZA Che Affitti! è un marchio facente parte del Gruppo Fondocasa, presente sul mercato immobiliare da oltre

Dettagli

APPRENDISTATO SCHEMA DI PROGETTO

APPRENDISTATO SCHEMA DI PROGETTO APPRENDISTATO TO SCHEMA DI PROGETTO aprile 2003 ANALISI DI SCENARIO OBIETTIVI E TARGET-GROUPS 1 - ANALISI DI SCENARIO: L APPRENDISTATO IN PIEMONTE L APPRENDISTATO IN PIEMONTE Il Piemonte è una delle prime

Dettagli

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups I Quadrimestre 2015

Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups I Quadrimestre 2015 Il Sentiment del mercato immobiliare e l Indice Fiups I Quadrimestre 2015 I risultati del questionario per la rilevazione del Sentiment del mercato immobiliare I Quadrimestre 2015 Presentazione Da diversi

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA

MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA RELAZIONE SEMESTRALE AL 29/06/2007 80 MEDIOLANUM RISPARMIO ITALIA CRESCITA NOTA ILLUSTRATIVA SULLA RELAZIONE SEMESTRALE DEL FONDO AL 29 GIUGNO 2007 Signori Partecipanti,

Dettagli

Principali risultati della ricerca

Principali risultati della ricerca Principali risultati della ricerca INTRODUZIONE Principali risultati della ricerca 1. Descrizione Lo scopo della ricerca è stato quello di valutare i comportamenti di consumo degli utenti internet italiani

Dettagli

La Ricerca e Sviluppo in Italia nel periodo 2003-2005

La Ricerca e Sviluppo in Italia nel periodo 2003-2005 7 ottobre 2005 La Ricerca e Sviluppo in Italia nel periodo 2003-2005 L Istat presenta i principali risultati delle rilevazioni sulla Ricerca e Sviluppo intra-muros 1 (R&S) in Italia, riferiti alle imprese,

Dettagli

CSST Certificazione Editoria Specializzata e Tecnica NUOVI SCENARI, NUOVE DOMANDE E NUOVE RISPOSTE: L EVOLUZIONE DI UN SERVIZIO DI QUALITA

CSST Certificazione Editoria Specializzata e Tecnica NUOVI SCENARI, NUOVE DOMANDE E NUOVE RISPOSTE: L EVOLUZIONE DI UN SERVIZIO DI QUALITA CSST Certificazione Editoria Specializzata e Tecnica NUOVI SCENARI, NUOVE DOMANDE E NUOVE RISPOSTE: L EVOLUZIONE DI UN SERVIZIO DI QUALITA Premesse Le imprese necessitano di strumenti più moderni per rispondere

Dettagli

Indagine Mercato Immobiliare (Maggio 2009)

Indagine Mercato Immobiliare (Maggio 2009) Indagine Mercato Immobiliare (Maggio 2009) SINTESI Premessa L indagine che segue è stata realizzata per la Sezione Immobiliare che comprende anche le Agenzie Immobiliari senesi aderenti a Confindustria

Dettagli

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015

CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 CONFESERCENTI Venerdì, 16 ottobre 2015 16/10/2015 Il Resto del Carlino promuove le misure «Ma fate di più per i... 1 16/10/2015 Il Resto del Carlino Pagina 29 Weekend

Dettagli

effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi

effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi INTRODUZIONE I risultati che riportiamo nelle pagine seguenti

Dettagli

Programma di vendita della tua casa

Programma di vendita della tua casa Valore alle tue scelte La prima vera agenzia immobiliare multi-service e tecnologicamente all avanguardia Valore alle tue scelte Programma di vendita della tua casa Chi siamo, come operiamo LO SPIRITO

Dettagli

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI PREMESSA L importanza crescente delle caratteristiche locali nello spiegare l andamento industriale ed economico del Paese

Dettagli

Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura

Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura Prima sezione: Le imprese italiane e il loro rapporto con la Cultura Le imprese comunicano e lo fanno utilizzando alcuni strumenti specifici. La comunicazione si distribuisce in maniera diversa tra imprese

Dettagli