Amico 4P. - Manuale Utente -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Amico 4P. - Manuale Utente -"

Transcript

1 Amico 4P - Manuale Utente -

2 Presentazione pag. 2 1 Descrizione del Prodotto pag Batteria Interna pag Installazione Sim card pag Accensione e Spegnimento dispositivo pag Led di stato dispositivo pag Impostazione Password dispositivo pag.5 2 Localizzazione dispositivo pag Richiesta Posizione Fix Tramite SMS pag Richiesta Posizione Fix Tramite Ring pag Richiesta posizione tramite ring per Web Monitoring pag.7 3 Tracking Periodico pag.8 4 Gestione Allarmi pag Gestione Allarmi via SMS e/o Call-Center pag Gestione Allarme tramite chiamata Fonia pag Tipologia allarmi pag Allarme E-call pag Allarme Man Down pag Allarme Parking pag Allarme Batteria scarica pag.13 5 Ricezione e Invio Chiamate Fonia pag.13 6 Ascolto Silente (spy) pag.13 7 Funzione Data Log pag.14 8 Gestione Amico 4P da PC pag Installazione applicazione Amico Configurator pag Installazione driver dispositivo pag Configurazione dispositivo Tramite Amico Configurator pag Scarico Registrazioni di Bordo Data Log pag.24 9 Web Monitoring pag Garanzia pag.28

3 Gentile Cliente, Complimenti per aver acquistato il dispositivo Amico 4P con funzioni di Telefono, localizzatore, data log e funzione E-call. Un vero Amico che si fa in 4 per te. Per poter sfruttare a pieno le funzionalità del dispositivo la invitiamo a scaricare gratuitamente l applicazione Amico Configurator dal sito Per scarica l applicazione si deve procedere con la registrazione del dispositivo, che le permetterà di creare un account personale necessario per usufruire a pieno delle funzioni previste dal sistema. Per installare e utilizzare l applicazione Amico Configurator seguire le istruzioni riportate all interno del presente manuale. Caratteristiche principali dell unità: Dispositivo compatto e facile da utilizzare; Sempre localizzabile in presenza di segnale GPS e GSM via SMS con possibilità di web monitoring; Dotato di memoria interna per la registrazione di posizioni ; Invio Allarme in caso di movimento tramite funzione parking Invio Allarme in caso di caduta accidentale tramite la funzione Man Down (uomo a terra); Possibilità di Tracking continuo via SMS ; Invio allarme emergenza tramite pulsante E-Call ; Possibilità di programmare un numero per invio chiamata telefonica; Presente la funzione ascolto silente ; Possibilità di collegamento a centrale operativa per servizi di sicurezza e Logistica; Possibilità di invio allarmi tramite chiamata voce o SMS; Completamente programmabile da PC tramite cavo mini USB applicazione dedicata. Completo di Led di stato per Batteria, segnale GPS e segnale GSM; Batteria interna di lunga durata per oltre 70 ore di autonomia in stand-by; Dimensioni (mm): 45 (L) x 90 (A) x 18 (P). 2

4 1 Descrizione Prodotto Figura Batteria interna Il dispositivo è dotato di una batteria interna ricaricabile Li-Ion 1050mAh 3,7V. La carica completa della batteria permette un autonomia del dispositivo di oltre 70 ore, in modalità stand-by. Per una ricarica ottimale, attraverso l utilizzo dell alimentatore da casa o da auto, sono necessarie almeno 4 ore con dispositivo spento (power off). 1.2 Installazione della SIM Card Il dispositivo per comunicare ha bisogno di una SIM card GSM attiva (ricaricabile o in abbonamento) che deve essere inserita nel suo alloggiamento come indicato nella figura 2. IMPORTANTE Disattivare la richiesta di PIN sulla SIM. 3

5 Figura Accensione e Spegnimento dispositivo Per accendere il dispositivo premere il pulsante On/Off, lasciarlo premuto fino allo spegnimento del led di stato della batteria. Quando il led è spento il dispositivo è acceso. Il dispositivo, una volta acceso, inizia la ricerca del segnale GSM e GPS. Una volta ottenuti entrambi i segnali GSM e GPS, il dispositivo è pronto per l utilizzo. Per spengere il dispositivo premere brevemente (1/2 secondo) il pulsante On/Off, il dispositivo emette un suono breve e dopo un secondo il led di stato della batteria effettua un lampeggio rosso. 1.4 Led di stato Dispositivo Led di stato batteria: Luce verde accesa: Indica che la batteria è carica; Luce verde lampeggiante : Indica che la batteria è in fase di carica; Luce rossa Lampeggiante:indica che il livello di carica della batteria è al 30%. Led di stato GSM: Luce rossa accesa o lampeggiante: Indica un errore sulla SIM, non vede rete GSM; Luce verde lampeggiante : GSM in ricerca rete o in trasmissione (chiamata fonia o SMS); Luce spenta: sistema in stand by e GSM ok. 4

6 Led di Stato GPS: Luce verde lampeggiante ogni secondo: ricerca segnale GPS (satelliti); Luce verde lampeggiante veloce con pausa: segnale GPS acquisito (posizione aggiornata); Luce verde spenta: sistema in stand by; Luce rossa alternata a Luce verde :sistema in allarme. Figura 3 Led di stato 1.5 Impostazione Password dispositivo Il dispositivo è protetto da password per motivi di sicurezza e privacy. Pertanto, qualsiasi comando si andrà ad inviare al sistema dovrà essere corredato di password. Il sistema di fabbrica ha come password 0000 (quattro zeri), si consiglia di cambiarla non appena il dispositivo entra in funzione (acceso, sim inserita). La password deve essere composta da 4 numeri. Per programmare la nuova password basta inviare il seguente SMS al dispositivo (numero sim inserita all interno). Esempio, se vogliamo impostare 5678 come nuova password dobbiamo inviare il seguente SMS: psw:0000;ch 5678 Il dispositivo risponderà con il seguente SMS: Administrator password changed Da questo momento per tutte le funzioni di seguito riportate va usata la nuova Password. 2 Localizzazione dispositivo Il dispositivo è sempre localizzabile in presenza di segnale GSM/GPS. Per localizzare il dispositivo vi sono diverse possibilità come di seguito illustrato. Modalità richiesta posizione: Invio richiesta tramite SMS, con ricezione coordinate in SMS; Invio richiesta tramite ring da numero autorizzato programmato con ricezione coordinate in SMS; Invio richiesta tramite ring da numero autorizzato programmato con localizzazione tramite sito web (sky-tel.it) con possibilità di ricezione indirizzo via mail o SMS. 5

7 Una volta ricevuta la richiesta di localizzazione, il dispositivo verifica la posizione tramite il GPS. In assenza di segnale GPS o nel caso non riesca ad aggiornare i dati entro 180 secondi, il sistema invierà l ultima posizione registrata a bordo. La posizione non aggiornata può dipendere dalla mancanza del segnale GPS, se ad esempio il dispositivo si trova in locali chiusi o comunque non all aperto. Se il dispositivo non ha mai registrato alcuna posizione, invierà un sms con dati nulli (N/A). 2.1 Richiesta Posizione Fix Tramite SMS Per richiedere via SMS la posizione del dispositivo (coordinate) inviare il seguente SMS: Psw:0000;fix? Esempio con password utente Il terminale invierà al numero dal quale ha ricevuto il comando, il seguente SMS di risposta: Fix! Id:Amico Time: :00:30 Lat: 45,6345, Lon: Sat: 4 Bat_Lvl:50 vel: 30 Pwr_Ext: 0 Nel messaggio di risposta Fix, vengono riportate una serie di informazioni quali: Id: indica il nome dato al dispositivo programmabile tramite Amico Configurator; Time: viene riportata la data e l ora dell ultima posizione valida registrata; Lat: viene riportata la latitudine rilevata; Lon: viene riportata la longitudine rilevata; Sat: viene indicato il numero dei satellitti in vista al momento della registrazione della posizione; se tale numero è uguale a 0 (zero) la posizione non è aggiornata; Bat_Lvl: viene indicato il livello di carica della batteria del dispositivo (min.0 max100); Vel: viene indicata la velocità rilevata al momento della registrazione della posizione; Pwr_Ext: indica se il dispositivo è in carica(alimentazione esterna) al momento della registrazione e invio del messaggio (0=non in carica ; 1= dispositivo in carica,collegato ad alimentazione esterna). 6

8 La funzione sopra descritta è subordinata al corretto funzionamento della SIM fonia inserita all interno del dispositivo (attiva, credito ok) ed alla presenza di segnale GSM/GPS. Per visualizzare su mappa le coordinate ricevute tramite web basta connettersi direttamente al sito inserendo le coordinate GPS (Latitudine e Longitudine) ricevute nella finestra cerca nella Mappa, separate da uno spazio. Vedi esempi di seguito riportato. Figura Richiesta Posizione Fix Tramite Ring Per poter richiedere tramite ring l invio della posizione basta abilitare la funzione tramite l applicazione Amico Configurator e chiamare il dispositivo dal numero autorizzato programmato. Il dispositivo, una volta riconosciuto il numero, chiude la comunicazione (senza rispondere) e invia al numero chiamante un SMS di Fix come riportato nel precedente paragrafo. 2.3 Richiesta posizione tramite ring per Web Monitoring Per poter richiedere tramite ring e visualizzare su Web Monitoring la posizione del dispositivo basta abilitare la funzione tramite l applicazione Amico Configurator e chiamare il dispositivo dal numero autorizzato programmato. Il dispositivo, una volta riconosciuto il numero, chiude la comunicazione (senza rispondere) e invia un SMS di Fix al server GCS che provvede ad elaborare il dato e renderlo visibile in tempo reale su sito web, dove viene riportato l indirizzo rilevato con possibilità di visualizzare la posizione direttamente su cartografia. Per poter attivare la funzione di Web Monitoring da ring, va inserito in fase di programmazione da applicazione Amico Configurator un codice di attivazione, fornito in fase di registrazione del dispositivo, o successivamente accedendo al proprio account dal sito 7

9 3 Tracking Periodico Il dispositivo prevede la possibilità di programmare tramite l applicazione Amico Configurator un tracking periodico continuo in SMS verso un numero a scelta programmabile, o verso Web Monitoring. A programmazione eseguita, il dispositivo invierà continuamente un SMS di localizzazione Fix in base all intervallo temporale impostato precedentemente. Se per esempio viene impostato un invio ogni 60 secondi, il dispositivo ogni minuto invierà un SMS di localizzazione Fix. Per interrompere l invio degli SMS di tracking vi sono due modalità: tramite applicazione Amico Configurator disabilitando la funzione, o da remoto tramite l invio del seguente SMS: psw:0000;smstrack off Esempio con password utente Per riattivare la funzione si potrà utilizzare l applicazione Amico Configurator, o inviare da remoto il seguente SMS: psw:0000;smstrack on Esempio con password utente Il dispositivo in entrambi i casi invierà un SMS di conferma cosi composto: TRACK ON in caso di abilitazione, TRACK OFF in caso di disabilitazione. 4 Gestione Allarmi Il dispositivo prevede la possibilità di inviare le segnalazioni di allarme in SMS o tramite chiamata fonia verso i numeri programmati tramite l applicazione Amico Configurator. Inoltre, è possibile inviare allarmi in SMS verso Call-Center (in caso di abbonamento) e verso numeri programmati. Amico 4P prevede la gestione e l invio di una serie di allarmi e di segnalazioni attivabili manualmente e/o automaticamente quali: Allarme E-Call ; Allarme Man Down; Allarme Parking; Segnalazione batteria scarica. 8

10 4.1 Gestione Allarmi via SMS e/o Call-Center Il dispositivo se configurato per inviare gli allarmi in SMS, una volta generato l evento, prevede un tempo di pre-allarme di 10 secondi entro il quale è possibile annullare lo stesso spegnendo il dispositivo (vedi paragrafo 1.3). Terminato il tempo di pre-allarme il dispositivo passa nello stato di allarme, segnalato dal lampeggio del led di stato GPS /Allarm con luce rossa, si predispone all invio degli SMS ai numeri programmati e, se previsto, verso Call-center. Il sistema prevede un tempo di allarme di 40 secondi (compreso il pre-allarme) entro il quale non è possibile generare altri eventi. Il dispositivo, in presenza di segnale GSM /GPS terminata la fase di pre-allarme, invia un SMS di allarme a tutti i numeri previsti come di seguito riportato: ALARM! Nome: Amico Time: :13:06 Lat: ,Lon: Sat:0 Bat_Lvl:66 Causa:1 Vel:1 Pwr_Ext:1 Nel messaggio di ALARM!, vengono riportate una serie di informazioni quali: Nome: indica il nome dato al dispositivo programmabile tramite Amico Configurator; Time: viene riportata la data e l ora registrata al momento dell evento ; Lat: viene riportata la latitudine rilevata; Lon: viene riportata la latitudine rilevata; Sat: viene indicato il numero dei satellitti in vista al momento della registrazione della posizione; se tale numero è uguale a 0 (zero) la posizione non è aggiornata; Bat_Lvl: viene indicato il livello di carica della batteria del dispositivo (min.0 max100); Causa: indica il tipo di allarme generato 1= allarme da tasto E-Call; 5= allarme Man Down; 6= allarme Parking. Vel: viene indicata la velocità rilevata al momento della registrazione della posizione; Pwr_Ext: indica se il dispositivo è in carica(alimentazione esterna) al momento della registrazione e invio del messaggio (0=non in carica ; 1= dispositivo in carica,collegato ad alimentazione esterna). Per localizzare il dispositivo su cartografia seguire le istruzioni riportate al precedente paragrafo

11 I numeri programmabili tramite applicazione Amico Configurator ai quali inviare gli SMS di allarme sono 5, o 4 in caso di abbonamento a servizi di assistenza tramite Call-Center. IMPORTANTE!! In assenza di segnale GPS il sistema invia gli SMS di allarme al temine del tempo di Allarme (dopo 40 secondi) segnalando l ultima posizione valida rilevata, presente nella memoria di bordo. In assenza di campo GSM, il dispositivo registra nella memoria di bordo l ultimo evento generato che provvederà ad inviare non appena avrà rilevato il nuovo segnale GSM. 4.2 Gestione Allarme tramite chiamata Fonia Il dispositivo, se configurato per inviare gli allarmi tramite chiamate fonia, una volta generato l evento prevede un tempo di pre-allarme di 10 secondi entro il quale è possibile annullare lo stesso spegnendo il dispositivo(vedi paragrafo 1.3). Terminato il tempo di pre-allarme il dispositivo passa nello stato di allarme segnalato dal lampeggio del led si stato GPS /Allarm con luce rossa, ed inizia il ciclo di chiamate verso i numeri programmati; in questa modalità non è possibile usufruire dei servizi in abbonamento verso Call-center. Il sistema in questa modalità prevede un tempo di allarme di 5 minuti (compreso il pre-allarme) entro il quale non è possibile generare altri eventi. Il dispositivo in presenza di segnale GSM e GPS inizia, al termine del pre-allarme, il ciclo di chiamate verso tutti i numeri programmati. Il ciclo chiamate inizia dal primo numero della lista e a seguire tutti gli altri in successione. Il sistema una volta effettuata la chiamata, in assenza di risposta entro il terzo squillo, passa al numero successivo e cosi via. In caso risposta il dispositivo permette una conversazione di una durata massima di 40 secondi, superati i quali chiude la conversazione e riprende il ciclo delle chiamate verso i numeri programmati. Il sistema per tutta la durata del tempo di allarme (5 minuti) chiama ciclicamente tutti i numeri programmati anche in caso di risposta. Per interrompere il ciclo delle chiamate e sufficiente spegnere il dispositivo (vedi paragrafo 1.3) o inviare un SMS di fine allarme al dispositivo, come di seguito riportato: psw:0000;alarm off Esempio con password utente Il dispositivo invia un SMS di conferma cosi composto: ALARM Turned OFF! Name: Amico; Time: :57:01; ATTENZIONE!! Il dispositivo una volta spento cancella tutti gli allarmi in memoria. 10

12 4.3 Tipologia allarmi Allarme E-call Tramite il pulsante E-call presente sul dispositivo (vedi cap.1) è possibile inviare manualmente una segnalazione di allarme nella modalità programmata. Il pulsante E-Call è sempre attivo e non viene disattivato dal blocco tasti presente sul dispositivo Allarme Man Down La funzione Man Down permette di inviare automaticamente un allarme (nella modalità programmata) se viene rilevato un cambio di posizione del dispositivo. La posizione base di default è orizzontale (posizione A figura 5), se il dispositivo cambia posizione ( posizione B figura 5) viene generato un allarme Man down. Se durante il tempo di pre allarme (10 secondi ) il dispositivo torna nella posizione base impostata non viene generato alcun allarme. Tramite l applicazione Amico Configurator è possibile attivare la funzione sopra descritta e stabilire la posizione di base. E possibile attivare e disattivare la funzione anche a distanza, tramite l invio dei seguenti comandi in SMS. SMS di attivazione funzione Man Down: psw:0000;mandown on Esempio con password utente Il dispositivo invia un SMS di conferma cosi composto: ManDown turned on SMS di disattivazione funzione Parking: psw:0000;mandown off Esempio con password utente Il dispositivo invia un SMS di conferma cosi composto: ManDown turned off 11

13 Figura Allarme Parking La funzione Parking permette di attivare un controllo per verificare lo spostamento del dispositivo. La zona di sicurezza è impostata a 200 metri, quindi se il dispositivo rileva uno spostamento oltre tale limite andrà in allarme. Per attivare la funzione Parking basta premere il tasto + presente sul dispositivo ( vedi cap.1), il quale emetterà un bip di conferma attivazione. Per disattivare la funzione basta premere il tasto - presente sul dispositivo ( vedi cap.1) il quale emetterà un bip di conferma disattivazione. E possibile attivare e disattivare tale funzione a distanza, tramite l invio dei seguenti comandi in SMS. SMS di attivazione funzione Parking: psw:0000;park on Esempio con password utente Il dispositivo invia un SMS di conferma cosi composto: Parking on SMS di disattivazione funzione Parking: psw:0000;park off Esempio con password utente Il dispositivo invia un SMS di conferma cosi composto: Parking off IMPORTANTE!! In assenza di segnale GPS il dispositivo rileva un eventuale spostamento tramite il sensore di movimento di cui è dotato. 12

14 4.3.4 Allarme Batteria scarica L amico 4P prevede la possibilità di inviare un SMS di avviso per batteria scarica. La segnalazione viene inviata se la percentuale di carica della batteria è vicina al 30% della sua capacità. Il numero al quale inviare l SMS di avviso può essere programmato tramite l applicazione Amico Configurator. Una volta programmato per la funzione sopra descritta, il dispositivo invierà il seguente SMS al numero impostato: Charge BATTERY! Name:Amico; Time: :04:58; BatLvl:30 5 Ricezione e Invio Chiamate Fonia Il dispositivo Amico 4P nella configurazione base è impostato per ricevere chiamate fonia come un normale telefono GSM. Inoltre tramite l Applicazione Amico Configurator è possibile programmare un numero a cui inviare una chiamata fonia tramite la pressione del pulsante chiamata (vedi cap. 1) 6 Ascolto Silente (spy) Il dispositivo Amico 4P è dotato di funzione Ascolto silente attivabile tramite SMS. Il dispositivo una volta ricevuto il comando effettua una chiamata Fonia verso il numero che ha effettuato la richiesta. Questa funzione permette di ascoltare quello che accade negli ambienti in cui si trova il dispositivo, grazie all attivazione automatica del microfono integrato. Per attivare l ascolto inviare il seguente SMS: Psw:0000;spy Esempio con password utente La funzione è subordinata al corretto funzionamento della SIM fonia inserita all interno del dispositivo (attiva, credito ok)e alla presenza di segnale GSM. Tramite l applicazione Amico Configurator è possibile disabilitare tutte le notifiche (bip e vibrazione) locali sul dispositivo,al fine di evitare la rilevazione dello stesso in caso di utilizzi in ambito sicurezza. 13

15 7 Funzione Data Log Il dispositivo Amico 4P è dotato di una memoria interna in grado di registrare ben posizioni. La registrazione avviene in modo continuo in base all intervallo temporale impostato sul dispositivo tramite l applicazione Amico Configurator. Le posizioni registrate possono essere visualizzate ed estrapolate sempre tramite l applicazione Amico Configurator nella sezione Scarico Registrazioni di Bordo. Per poter registrare, e quindi rilevare le posizioni eventualmente valide, il dispositivo accende il GPS in base all intervallo temporale impostato; più il tempo impostato è basso più il GPS lavora. Se viene impostato un tempo di registrazione inferiore a 5 minuti (300 secondi) il GPS rimane sempre acceso con conseguente aumento dei consumi e quindi una minore durata della batteria. 8 Gestione Amico 4P da PC Il dispositivo Amico 4P è completamento configurabile e gestibile da PC tramite l applicazione Amico Configurator scaricabile gratuitamente dal sito sky-tel.it una volta effettuata la registrazione del dispositivo. Attenzione! non collegare il dispositivo al pc prima di aver installato l applicazione Amico Configurator. L Applicazione Amico Configurator è compatibile con i seguenti sistemi operativi: WIN 2000, XP,Vista, Installazione applicazione Amico Configurator Una volta effettuato il Download dell applicazione si può procedere con l installazione lanciando l installer dell Amico Configurator. Figura 6 Una volta lanciato l installer si apriranno le varie finestre con la procedura guidata di installazione (che può cambiare nell aspetto in base al sistema operativo utilizzato) verranno richieste alcune info come riportate nelle immagini a seguire. Nella figura 7 viene riportato il primo step della procedura di installazione. Si può proseguire cliccando sul tasto avanti. 14

16 Figura 7 Il sistema una volta verificata la compatibilità dell applicazione chiede conferma per installare, come riportato nella figura 8. Cliccare di nuovo sul tasto avanti. Figura 8 Una volta confermata l installazione il sistema chiede dove installare l applicazione, come riportato nella figura 9, e propone un percorso di default.se non ci sono problemi particolari non va cambiato, e va di nuovo premuto il tasto avanti per dare inizio alla procedura di installazione, come riportato in figura

17 Figura 9 Figura 10 16

18 Figura 11 Una volta terminata la procedura di installazione come da figura 1, cliccare sul tasto chiudi per uscire dalla procedura. A installazione ultimata viene creato automatico un collegamento sul desktop (vedi figura 12) da cui sarà possibile lanciare l applicazione Amico Configurator. 8.2 Installazione driver dispositivo Figura 12 A installazione ultimata è possibile collegare il dispositivo al PC tramite il cavo USB in dotazione. Il sistema a questo punto richiederà l installazione dei driver necessari per gestire il dispositivo che viene rilevato con il nome GH Per installare i driver, il PC avvia una procedura guidata che può variare graficamente in base al sistema operativo utilizzato. In fase di installazione dell applicazione Amico Configurator vengono create alcune cartelle di sistema dove troviamo i driver richiesti. Per installare correttamente il dispositivo seguire la procedura guidata, scegliendo come opzione quelle di Specificare il percorso in cui cercare i driver (vedi figura 13) e tramite il tasto sfoglia puntare la cartella driver presente nella cartella dell applicazione Amico Configurator. Se non si è cambiato il percorso di default, il tutto si troverà nel seguente percorso: c:\programmi\amico Configurator\Drivers (vedi figura 14). Una volta selezionata la cartella drivers proseguire con il tasto avanti. Alla conferma di avvenuta installazione uscire dalla procedura guidata tramite il tasto chiudi (vedi figura 15). 17

19 Figura 13 Figura 14 18

20 Figura Configurazione dispositivo Tramite Amico Configurator Una volta terminate le operazioni di installazione applicazione e driver, possiamo collegare il dispositivo al PC (tramite cavo USB) e lanciare l applicazione Amico Configurator tramite il collegamento presente sul desktop ( vedi figura 12) sarà possibile configurare tutte le funzioni presenti sul dispositivo Amico 4P. Seguire attentamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Collegato il Dispositivo e lanciata l applicazione si aprirà la prima finestra nella quale vi sono i comandi per connettere e disconnettere il dispositivo ( vedi figura 16). L applicazione in automatico seleziona la porta COM da utilizzare per la connessione, in alternativa è possibile indicarla tramite il menù Seleziona COM presente sempre nelle finestra iniziale dell applicazione. Figura 16 19

21 Figura 17 A questo punto possiamo connettere l Amico 4P tramite il tasto Connetti Dispositivo. Alla richiesta di connessione verrà richiesta la Password di sicurezza impostata, di default 0000, se cambiata inserire la nuova. ATTENZIONE!!! se viene inserita per 5 volte una password sbagliata il terminale si blocca.per riattivarlo sarà necessario inserire il codice di sblocco RPC presente sulla confezione del prodotto composto da 32 cifre. Figura 18 Una volta inserita la password, a connessione avvenuta, possiamo iniziare a configurare il nostro dispositivo Amico 4P cliccando sul tasto Configurazione Dispositivo (vedi figura 18). La prima sezione a cui si accede è la Gestione Alarmi (vedi figura 19) nella quale è possibile abilitare gli allarmi Man Down (vedi p Allarme Man Down), abilitare la segnalazione di Batteria scarica, programmare il numero a cui inviare l SMS di allarme (vedi p Allarme Batteria Scarica) infine programmare la modalità di invio allarme ed i numeri ai quali inviare le segnalazioni (vedi cap. 4. Gestione Allarmi). 20

22 Figura 19 Una volta terminata la configurazione degli allarmi, si prosegue con la sezione successiva Configurazione Tastiera tramite il tasto avanti. Figura 20 Nella sezione Configurazione Tastiera (vedi figura 20) è possibile verificare le funzioni dei vari tasti presenti sul dispositivo e programmare il numero al quale inviare una chiamata fonia in caso di pressione del tasto Call (vedi cap.5 Ricezione e Invio Chiamate Fonia). Una volta terminata la configurazione della si prosegue con la sezione successiva Configurazione Registrazione e invio Tracking tramite il tasto avanti. Figura 21 21

23 Nella sezione Configurazione Registrazione e invio Tracking (vedi figura 21) è possibile abilitare e impostare la frequenza di registrazione a bordo delle posizioni GPS funzione Data Log (vedi cap.7). Inoltre è possibile attivare ed impostare la frequenza ed il numero al quale inviare gli SMS di tracking in, o attivare la funzione tracking verso Web Monitoring (vedi cap. 3). In caso di richiesta attivazione Tracking verso sito web (Web Monitoring), viene richiesto un codice di attivazione fornito dal Service provider, una volta attivato il servizio in abbonamento previsto. Terminata la Configurazione Registrazione e invio Tracking si passa alla sezione successiva Configurazione Comandi su primo squillo tramite il tasto avanti. Figura 22 Nella sezione Configurazione Comandi su primo squillo (vedi figura 22) è possibile abilitare e impostare la funzione di localizzazione tramite ring. È possibile indicare due numeri e la modalità di localizzazione desiderata (vedi cap.2 p.2.2 e 2.3). Una volta terminata la Configurazione Comandi su primo squillo si prosegue con la sezione successiva Configurazione Notifiche varie tramite il tasto avanti.. Figura 23 Nella sezione Configurazione Notifiche varie (vedi figura 23) è possibile effettuare le seguenti impostazioni: CAMBIO PASSORD, permette di cambiare la password di sicurezza del dispositivo; 22

24 NOME DISPOSITIVO, permette di impostare il nome del dispositivo che verrà inviato negli SMS di allarme o Localizzazione ; ATTIVA RISPOSTA AUTOMATICA, permette l attivazione della risposta automatica da parte del dispositivo dopo il numero di squilli indicato in caso di chiamata fonia entrante; SCEGLI TONO; permette di impostare la suoneria preferita tra le varie disponibili /default (Pink Panter); VOLUME TONO, permette di impostare il volume della suoneria; VOLUME SPEAKER, permette di impostare il volume dello speaker durante le chiamate in fonia; ATTIVA NOTIFICA, abilita e disabilita avviso acustico in caso di ricezione SMS; ATTIVA NOTIFICA IN CASO DI SMS IN USCITA, abilita e disabilita avviso acustico in caso di invio SMS da parte del dispositivo come in caso di allarme o localizzazione; ATTIVA VIBRAZIONE IN SMS IN INGRESSO O IN USCITA, abilita e disabilita vibrazione dispositivo in caso di ricezione e/o invio SMS; ATTIVA VIBRAZIONE IN CHIAMATA, abilita e disabilita vibrazione dispositivo in caso di chiamata fonia entrante; ATTIVA VIBRAZIONE IN CASO DI ALLARME, abilita e disabilita vibrazione dispositivo in caso di allarme; Una volta terminata la Configurazione delle notifiche passiamo alla sezione successiva Salva Parametri Configurazione tramite il tasto avanti. Figura 24 Nella sezione Salva Parametri Configurazione (vedi figura 24) all interno della finestra ELENECO MODIFICHE ALLA CONFIGURAZIONE vengono riportate tutte le modifiche configurate pronte per essere spedite al dispositivo. Per inviare la configurazione al dispositivo cliccare su Aggiorna Dispositivo, se si desidera modificare altri parametri tornare alla sezione principale iniziale (vedi figura 16)cliccare sul tasto indietro. 23

25 8.4 Scarico Registrazioni di Bordo Data Log Per scaricare le posizioni registrate a bordo in base alla configurazione impostata (vedi cap.7 e par. 8.2) utilizzare l applicazione Amico Configurator. Tramite il collegamento presente sul desktop lanciare l applicazione e seguire attentamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Una volta collegato il Dispositivo e lanciata l applicazione, si aprirà la prima finestra nella quale troviamo i comandi per connettere e disconnettere il dispositivo ( vedi figura 16). L applicazione in automatico seleziona la porta COM da utilizzare per la connessione del dispositivo; in alternativa è possibile indicarla tramite il menù Seleziona Com presente sempre nella finestra iniziale dell applicazione. A questo punto possiamo connettere il dispositivo tramite il tasto Connetti Dispositivo. Alla richiesta di connessione il sistema richiede la Password di sicurezza impostata, (di default 0000 se cambiata inserire la nuova). ATTENZIONE!!! se viene inserita per 5 volte una password sbagliata il terminale si blocca, per riattivarlo sarà necessario inserire il codice di sblocco RPC presente sulla confezione del prodotto composto da 32 cifre. Se il dispositivo non si connette si consiglia di scollegare il cavo USB dal PC e chiudere l applicazione Amico Configurator. Successivamente ricollegare il cavo USB e lanciare di Nuovo l applicazione Amico Configurator. Una volta inserita la password, a connessione avvenuta, possiamo entrare nella procedura di scarico cliccando sul tasto Scarico Registrazioni di Bordo (vedi figura 18) si accede alla sezione Monitor dati (vedi figura 25) nella quale sono presenti i seguenti comandi : Scarico dati da Amico, permette di scaricare le posizioni registrate sul dispositivo (vedi figura 26). Il tempo di scarico delle posizioni varia in base al numero di dati presenti; Cancella Dati da Amico, con questo comando vengono cancellate tutte le posizioni registrate sul dispositivo, e non sarà più possibile recuperarle; Salva dati in File,con questo comando possiamo salvare i punti scaricati sul PC; Carica dati da File, con questo comandi possiamo richiamare e quindi visualizzare i punti in precedenza salvati sul PC; Esporta Dati, permette l esportazione dei dati scaricati su di un file testo (txt); Tramite il tasto Rosso Analisi Percorso si accede alla sezione di analisi grafica dei dati scaricati (vedi figura 26), con possibilità di selezionare i dati di interesse e il periodo di riferimento disponibile; Ora Locale, selezionando questa opzione l ora delle posizioni viene aggiornata al fuso orario impostato sul PC, i dati vengono salvati a bordo con data e ora GPS (fuso orario di Greenwich). 24

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 300

Manuale d'uso del Nokia 300 Manuale d'uso del Nokia 300 Edizione 1.2 2 Indice Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Inserire la carta SIM e la batteria 5 Inserire una memory card 7 Caricare la batteria

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014

www.leasys.com Marketing & Comunicazione Servizio di infomobilità e telediagnosi - 23/01/2014 Servizio di Infomobilità e Telediagnosi Indice 3 Leasys I Care: i Vantaggi dell Infomobilità I Servizi Report di Crash Recupero del veicolo rubato Blocco di avviamento del motore Crash management Piattaforma

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli