ESPERIENZE PROFESSIONALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESPERIENZE PROFESSIONALI"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE DI CRISTINA POZZI DATI PERSONALI Nome e Cognome CRISTINA POZZI Partita Iva: TEL ISTRUZIONE Diploma di Liceo Classico, conseguito il 10/07/1991. ESPERIENZE PROFESSIONALI Borsa di Studio Erasmus, con Stage dal mese di Settembre 1993 al mese di Febbraio 1994, presso la Faculté de Droit et Sciences Sociales de l Université de Poitiers, con ricerche svolte principalmente nel campo del Diritto Costituzionale, del Diritto delle Comunità Europee, Istituzionale e sostanziale, e della Criminologia. Laurea in giurisprudenza (Indirizzo: Giudiziario-Forense), conseguita in data 14/12/1995, presso l Università degli Studi di Pavia; Tesi di Laurea in Diritto Processuale Civile dal Titolo Aspetti della tutela cautelare nel rito del lavoro (Prof. Corrado Ferri). Votazione 103/110. Master in diritto, economia e politica delle comunità europee, presso il Collegio Europeo di Parma (Parma, Borgo Lalatta), nel periodo Novembre Giugno 1998: esame ed approfondimento dell integrazione europea, delle tematiche istituzionali e sostanziali del diritto comunitario; nell ambito del Corso, analisi ed approfondimento specifico del Trattato di Amsterdam, delle problematiche in materia di concorrenza e aiuti di Stato, delle tematiche relative all ampliamento dell Unione, dei Fondi strutturali, dei programmi in materia di trasporto. Collaboratore coordinato e continuativo presso SINERGHEIA GRUPPO SRL Salsomaggiore Terme, Parma, nel periodo gennaio giugno 2000, con attività di consulenza nel settore dei finanziamenti comunitari per le PMI. Iscritta all Ordine degli Avvocati di Parma dal luglio 2003 (Esame superato il 17 novembre 2000), attualmente iscritta all Ordine degli Avvocati di Forlì. Dottorato di ricerca in diritto dei trasporti svolto presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel periodo gennaio 2000 gennaio 2003 con attività di ricerca, docenza, pubblicazione. Titolo di Dottore di ricerca ottenuto in data 24 aprile 2003, presso l Università di Trieste, con tesi sul tema Profili evolutivi della disciplina in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Membro del Comitato di Direzione del Master in Diritto aeronautico e gestione dell impresa aeronautica presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dal gennaio 2000: attività di docenza, tutorato, organizzazione e revisione dell attività didattica; coordinamento rapporti con sponsor, docenti e allievi. Attività di organizzazione, scientifica e logistica, di seminari di studio presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e di Convegni in materia di turismo e trasporti:

2 Industria charter: sviluppo dell offerta turistica e tutela del consumatore, in collaborazione con SOGEAP Società di gestione dell Aeroporto di Parma, Parma, 7 febbraio 2002; Trasporto cargo, allargamento ad est e intermodalità, Parma, febbraio 2003; Aspetti privatistici e contrattualistica nella navigazione da diporto - profili interni e internazionali, Cesenatico 1 e 2 ottobre 2004: La politica comunitaria dei trasporti.evoluzione e prospettive, Parma, 15 marzo 2007; La liberalizzazione del trasporto ferroviario - Università di Parma 2007 L aviazione geenrale Università di Parma, 2011.Membro del gruppo di lavoro dell Università di Modena e Reggio Emilia in relazione ai Progetti comunitari nell ambito del V Programma Quadro Ricerca e Sviluppo, INIMER e S-CBB, con attività di ricerca e realizzazione dei report in materia di sicurezza marittima e monitoraggio del traffico marittimo. Docenza al Master ETL Trieste nell aprile 2002 in materia di accesso al mercato del trasporto aereo e problematiche del settore in tema di concorrenza. Docenza presso il Collegio europeo di Parma negli A.A e 2002 in materia di trasporto multimodale, problematiche relative a trasporto aereo e concorrenza, politica comunitaria della sicurezza aerea. Docenza Master LUM, Libera Università del Mediterraneo, febbraio 2007 sul tema La disciplina europei dei trasporti: norme e concorrenza. Consulente e Docente ARC Airport Regions Conference, in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Professore a contratto di Diritto dei trasporti, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2003/2004 in corso Professore a contratto di Diritto della navigazione nell Università di Modena e Reggio Emilia: titolare di corso dall Anno Accademico 2003/2004. Professore a contratto di Diritto comunitario dei trasporti Jean Monnet, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2006/2007; in corso. Collaborazione con Studio legale de Capoa e Associati da maggio 2003 ad agosto 2004, relativamente all area del commercio con l estero, della contrattualistica internazionale e dei trasporti. Collaborazione con lo Studio Trevisan&Cuonzo in Parma da settembre 2004 a giugno 2007: consulenza nel settore del diritto commerciale, del diritto comunitario, del diritto dei trasporti e della logistica, con attività giudiziale e stragiudiziale. Consulente Cna Produzione Nautica dal 2005 in corso consulente nazionale in materia di nautica da diporto e dei settori della produzione (attività di consulenza giudiziale, stragiudiziale per gli associati, attività seminariale, partecipazione avanti il Ministero dei Trasporti al processo di redazione normativa) Consulente Cna Unione Produzione: attività di consulenza, assistenza giudiziale e stragiudiziale, con particolare riferimento alla contrattualistica (attrezzature per lo spettacolo viaggiante;

3 direttiva pagamenti; contratti di franchising; procedure concorsuali; assistenza nella analisi della normativa) Consulente Cna Forlì Cesena: consulenza in materia di contrattualistica per le PMI; titolare di corsi di formazione per le PMI di ECIPAR, CNA FORMAZIONE; analisi problematiche relative al finanziamento delle imprese, contratti relativi; assistenza bandi ricerca e tutela delle imprese nell'ottenimento delle agevolazioni e nella fase di eventuale contestazione; aiuti di Stato; contratti di rete. Consulente e Docente per Consorzio Camerale Camera di Commercio di Milano sul tema degli aiuti di Stato: docente al Corso di alta formazione in materia di garanzie: Seminari tenuti a Milano, Firenze, Venezia (2), Ferrara; Redazione del Dossier Aiuti di Stato - Consorzio Camerale per il Credito e la Finanzaredazione di pareri in materia di aiuti de minimis Collaboratore delle maggiori riviste giuridiche nazionali e internazionali. Studio legale in Forlì. PUBBLICAZIONI Il ritiro dello slot e della serie di slot, nel Regolamento (CEE) 95/93 sull assegnazione di bande aeree negli aeroporti della Comunità Diritto dei Trasporti, 1999, 2, p Trasporto marittimo e clausole vessatorie I Contratti IPSOA, 1999, 8/9, p Intermediario e organizzatore di viaggio: applicazione della CCV (Convenzione sul contratto di viaggio) del 23 aprile 1970 I Contratti IPSOA, 1999, 10, p Contratto di spedizione e normativa applicabile Rivista Giuridica circolazione e trasporti, 2000, Maggio-Giugno, p.485. Il noleggiatore di unità da diporto come intermediario di servizi nel turismo nautico Responsabilità civile e previdenza, 2001, 6, p Incentivi al trasporto intermodale - Commento alla decisione della Commissione europea che autorizza gli aiuti a favore del trasporto combinato Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2001, 1, p.115. L agenzia europea per la sicurezza del volo, in Studi in ricordo di Gabriele Silingardi. Brevi osservazioni in tema di contratto di sciovia nota a Sentenza della Corte di Cassazione del 15 Marzo 2001, n 2216, in Diritto dei trasporti Voce Diritto comunitario dei trasporti per Repertorio di diritto comunitario civile e commerciale, CEDAM, Nuovi spunti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2004, 2. Gli aiuti di Stato al trasporto aereo: prime riflessioni sul caso Ryanair-Charleroi, Diritto dei trasporti 2005, 3. I nuovi orientamenti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo: le conseguenze della Decisione della Commissione con riferimento al caso Charleroi-Ryanair? In Dir. Com. Sc.Int. 2007, 3, 2.

4 CONOSCENZE LINGUISTICHE Il contratto di rete (per Cnafc) Forlì, Albisani, ) Monografia sul tema L evoluzione della disciplina degli aiuti di Stato nel trasporto aereo, Edizioni Albisani, Bologna, ) Curatrice di Giappichelli Editore: Le sanzioni amministrative nei trasporti - Autrice di contributi e Curatrice FRANCESE Letto Parlato Scritto Livello Ottimo INGLESE Letto Parlato Scritto Livello Buono SPAGNOLO Letto Parlato Scritto Livello Sufficiente

5 CURRICULUM VITAE DI CRISTINA POZZI DATI PERSONALI Nome e Cognome CRISTINA POZZI Partita Iva: TEL ISTRUZIONE Diploma di Liceo Classico, conseguito il 10/07/1991. ESPERIENZE PROFESSIONALI Borsa di Studio Erasmus, con Stage dal mese di Settembre 1993 al mese di Febbraio 1994, presso la Faculté de Droit et Sciences Sociales de l Université de Poitiers, con ricerche svolte principalmente nel campo del Diritto Costituzionale, del Diritto delle Comunità Europee, Istituzionale e sostanziale, e della Criminologia. Laurea in giurisprudenza (Indirizzo: Giudiziario-Forense), conseguita in data 14/12/1995, presso l Università degli Studi di Pavia; Tesi di Laurea in Diritto Processuale Civile dal Titolo Aspetti della tutela cautelare nel rito del lavoro (Prof. Corrado Ferri). Votazione 103/110. Master in diritto, economia e politica delle comunità europee, presso il Collegio Europeo di Parma (Parma, Borgo Lalatta), nel periodo Novembre Giugno 1998: esame ed approfondimento dell integrazione europea, delle tematiche istituzionali e sostanziali del diritto comunitario; nell ambito del Corso, analisi ed approfondimento specifico del Trattato di Amsterdam, delle problematiche in materia di concorrenza e aiuti di Stato, delle tematiche relative all ampliamento dell Unione, dei Fondi strutturali, dei programmi in materia di trasporto. Collaboratore coordinato e continuativo presso SINERGHEIA GRUPPO SRL Salsomaggiore Terme, Parma, nel periodo gennaio giugno 2000, con attività di consulenza nel settore dei finanziamenti comunitari per le PMI. Iscritta all Ordine degli Avvocati di Parma dal luglio 2003 (Esame superato il 17 novembre 2000), attualmente iscritta all Ordine degli Avvocati di Forlì. Dottorato di ricerca in diritto dei trasporti svolto presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel periodo gennaio 2000 gennaio 2003 con attività di ricerca, docenza, pubblicazione. Titolo di Dottore di ricerca ottenuto in data 24 aprile 2003, presso l Università di Trieste, con tesi sul tema Profili evolutivi della disciplina in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Membro del Comitato di Direzione del Master in Diritto aeronautico e gestione dell impresa aeronautica presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dal gennaio 2000: attività di docenza, tutorato, organizzazione e revisione dell attività didattica; coordinamento rapporti con sponsor, docenti e allievi. Attività di organizzazione, scientifica e logistica, di seminari di studio presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e di Convegni in materia di turismo e trasporti:

6 Industria charter: sviluppo dell offerta turistica e tutela del consumatore, in collaborazione con SOGEAP Società di gestione dell Aeroporto di Parma, Parma, 7 febbraio 2002; Trasporto cargo, allargamento ad est e intermodalità, Parma, febbraio 2003; Aspetti privatistici e contrattualistica nella navigazione da diporto - profili interni e internazionali, Cesenatico 1 e 2 ottobre 2004: La politica comunitaria dei trasporti.evoluzione e prospettive, Parma, 15 marzo 2007; La liberalizzazione del trasporto ferroviario - Università di Parma 2007 L aviazione geenrale Università di Parma, 2011.Membro del gruppo di lavoro dell Università di Modena e Reggio Emilia in relazione ai Progetti comunitari nell ambito del V Programma Quadro Ricerca e Sviluppo, INIMER e S-CBB, con attività di ricerca e realizzazione dei report in materia di sicurezza marittima e monitoraggio del traffico marittimo. Docenza al Master ETL Trieste nell aprile 2002 in materia di accesso al mercato del trasporto aereo e problematiche del settore in tema di concorrenza. Docenza presso il Collegio europeo di Parma negli A.A e 2002 in materia di trasporto multimodale, problematiche relative a trasporto aereo e concorrenza, politica comunitaria della sicurezza aerea. Docenza Master LUM, Libera Università del Mediterraneo, febbraio 2007 sul tema La disciplina europei dei trasporti: norme e concorrenza. Consulente e Docente ARC Airport Regions Conference, in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Professore a contratto di Diritto dei trasporti, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2003/2004 in corso Professore a contratto di Diritto della navigazione nell Università di Modena e Reggio Emilia: titolare di corso dall Anno Accademico 2003/2004. Professore a contratto di Diritto comunitario dei trasporti Jean Monnet, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2006/2007; in corso. Collaborazione con Studio legale de Capoa e Associati da maggio 2003 ad agosto 2004, relativamente all area del commercio con l estero, della contrattualistica internazionale e dei trasporti. Collaborazione con lo Studio Trevisan&Cuonzo in Parma da settembre 2004 a giugno 2007: consulenza nel settore del diritto commerciale, del diritto comunitario, del diritto dei trasporti e della logistica, con attività giudiziale e stragiudiziale. Consulente Cna Produzione Nautica dal 2005 in corso consulente nazionale in materia di nautica da diporto e dei settori della produzione (attività di consulenza giudiziale, stragiudiziale per gli associati, attività seminariale, partecipazione avanti il Ministero dei Trasporti al processo di redazione normativa) Consulente Cna Unione Produzione: attività di consulenza, assistenza giudiziale e stragiudiziale, con particolare riferimento alla contrattualistica (attrezzature per lo spettacolo viaggiante;

7 direttiva pagamenti; contratti di franchising; procedure concorsuali; assistenza nella analisi della normativa) Consulente Cna Forlì Cesena: consulenza in materia di contrattualistica per le PMI; titolare di corsi di formazione per le PMI di ECIPAR, CNA FORMAZIONE; analisi problematiche relative al finanziamento delle imprese, contratti relativi; assistenza bandi ricerca e tutela delle imprese nell'ottenimento delle agevolazioni e nella fase di eventuale contestazione; aiuti di Stato; contratti di rete. Consulente e Docente per Consorzio Camerale Camera di Commercio di Milano sul tema degli aiuti di Stato: docente al Corso di alta formazione in materia di garanzie: Seminari tenuti a Milano, Firenze, Venezia (2), Ferrara; Redazione del Dossier Aiuti di Stato - Consorzio Camerale per il Credito e la Finanzaredazione di pareri in materia di aiuti de minimis Collaboratore delle maggiori riviste giuridiche nazionali e internazionali. Studio legale in Forlì. PUBBLICAZIONI Il ritiro dello slot e della serie di slot, nel Regolamento (CEE) 95/93 sull assegnazione di bande aeree negli aeroporti della Comunità Diritto dei Trasporti, 1999, 2, p Trasporto marittimo e clausole vessatorie I Contratti IPSOA, 1999, 8/9, p Intermediario e organizzatore di viaggio: applicazione della CCV (Convenzione sul contratto di viaggio) del 23 aprile 1970 I Contratti IPSOA, 1999, 10, p Contratto di spedizione e normativa applicabile Rivista Giuridica circolazione e trasporti, 2000, Maggio-Giugno, p.485. Il noleggiatore di unità da diporto come intermediario di servizi nel turismo nautico Responsabilità civile e previdenza, 2001, 6, p Incentivi al trasporto intermodale - Commento alla decisione della Commissione europea che autorizza gli aiuti a favore del trasporto combinato Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2001, 1, p.115. L agenzia europea per la sicurezza del volo, in Studi in ricordo di Gabriele Silingardi. Brevi osservazioni in tema di contratto di sciovia nota a Sentenza della Corte di Cassazione del 15 Marzo 2001, n 2216, in Diritto dei trasporti Voce Diritto comunitario dei trasporti per Repertorio di diritto comunitario civile e commerciale, CEDAM, Nuovi spunti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2004, 2. Gli aiuti di Stato al trasporto aereo: prime riflessioni sul caso Ryanair-Charleroi, Diritto dei trasporti 2005, 3. I nuovi orientamenti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo: le conseguenze della Decisione della Commissione con riferimento al caso Charleroi-Ryanair? In Dir. Com. Sc.Int. 2007, 3, 2.

8 CONOSCENZE LINGUISTICHE Il contratto di rete (per Cnafc) Forlì, Albisani, ) Monografia sul tema L evoluzione della disciplina degli aiuti di Stato nel trasporto aereo, Edizioni Albisani, Bologna, ) Curatrice di Giappichelli Editore: Le sanzioni amministrative nei trasporti - Autrice di contributi e Curatrice FRANCESE Letto Parlato Scritto Livello Ottimo INGLESE Letto Parlato Scritto Livello Buono SPAGNOLO Letto Parlato Scritto Livello Sufficiente

9 CURRICULUM VITAE DI CRISTINA POZZI DATI PERSONALI Nome e Cognome CRISTINA POZZI Partita Iva: TEL ISTRUZIONE Diploma di Liceo Classico, conseguito il 10/07/1991. ESPERIENZE PROFESSIONALI Borsa di Studio Erasmus, con Stage dal mese di Settembre 1993 al mese di Febbraio 1994, presso la Faculté de Droit et Sciences Sociales de l Université de Poitiers, con ricerche svolte principalmente nel campo del Diritto Costituzionale, del Diritto delle Comunità Europee, Istituzionale e sostanziale, e della Criminologia. Laurea in giurisprudenza (Indirizzo: Giudiziario-Forense), conseguita in data 14/12/1995, presso l Università degli Studi di Pavia; Tesi di Laurea in Diritto Processuale Civile dal Titolo Aspetti della tutela cautelare nel rito del lavoro (Prof. Corrado Ferri). Votazione 103/110. Master in diritto, economia e politica delle comunità europee, presso il Collegio Europeo di Parma (Parma, Borgo Lalatta), nel periodo Novembre Giugno 1998: esame ed approfondimento dell integrazione europea, delle tematiche istituzionali e sostanziali del diritto comunitario; nell ambito del Corso, analisi ed approfondimento specifico del Trattato di Amsterdam, delle problematiche in materia di concorrenza e aiuti di Stato, delle tematiche relative all ampliamento dell Unione, dei Fondi strutturali, dei programmi in materia di trasporto. Collaboratore coordinato e continuativo presso SINERGHEIA GRUPPO SRL Salsomaggiore Terme, Parma, nel periodo gennaio giugno 2000, con attività di consulenza nel settore dei finanziamenti comunitari per le PMI. Iscritta all Ordine degli Avvocati di Parma dal luglio 2003 (Esame superato il 17 novembre 2000), attualmente iscritta all Ordine degli Avvocati di Forlì. Dottorato di ricerca in diritto dei trasporti svolto presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia nel periodo gennaio 2000 gennaio 2003 con attività di ricerca, docenza, pubblicazione. Titolo di Dottore di ricerca ottenuto in data 24 aprile 2003, presso l Università di Trieste, con tesi sul tema Profili evolutivi della disciplina in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Membro del Comitato di Direzione del Master in Diritto aeronautico e gestione dell impresa aeronautica presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dal gennaio 2000: attività di docenza, tutorato, organizzazione e revisione dell attività didattica; coordinamento rapporti con sponsor, docenti e allievi. Attività di organizzazione, scientifica e logistica, di seminari di studio presso l Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e di Convegni in materia di turismo e trasporti:

10 Industria charter: sviluppo dell offerta turistica e tutela del consumatore, in collaborazione con SOGEAP Società di gestione dell Aeroporto di Parma, Parma, 7 febbraio 2002; Trasporto cargo, allargamento ad est e intermodalità, Parma, febbraio 2003; Aspetti privatistici e contrattualistica nella navigazione da diporto - profili interni e internazionali, Cesenatico 1 e 2 ottobre 2004: La politica comunitaria dei trasporti.evoluzione e prospettive, Parma, 15 marzo 2007; La liberalizzazione del trasporto ferroviario - Università di Parma 2007 L aviazione geenrale Università di Parma, 2011.Membro del gruppo di lavoro dell Università di Modena e Reggio Emilia in relazione ai Progetti comunitari nell ambito del V Programma Quadro Ricerca e Sviluppo, INIMER e S-CBB, con attività di ricerca e realizzazione dei report in materia di sicurezza marittima e monitoraggio del traffico marittimo. Docenza al Master ETL Trieste nell aprile 2002 in materia di accesso al mercato del trasporto aereo e problematiche del settore in tema di concorrenza. Docenza presso il Collegio europeo di Parma negli A.A e 2002 in materia di trasporto multimodale, problematiche relative a trasporto aereo e concorrenza, politica comunitaria della sicurezza aerea. Docenza Master LUM, Libera Università del Mediterraneo, febbraio 2007 sul tema La disciplina europei dei trasporti: norme e concorrenza. Consulente e Docente ARC Airport Regions Conference, in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo. Professore a contratto di Diritto dei trasporti, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2003/2004 in corso Professore a contratto di Diritto della navigazione nell Università di Modena e Reggio Emilia: titolare di corso dall Anno Accademico 2003/2004. Professore a contratto di Diritto comunitario dei trasporti Jean Monnet, presso la Facoltà di Ingegneria dell Università di Parma dall Anno Accademico 2006/2007; in corso. Collaborazione con Studio legale de Capoa e Associati da maggio 2003 ad agosto 2004, relativamente all area del commercio con l estero, della contrattualistica internazionale e dei trasporti. Collaborazione con lo Studio Trevisan&Cuonzo in Parma da settembre 2004 a giugno 2007: consulenza nel settore del diritto commerciale, del diritto comunitario, del diritto dei trasporti e della logistica, con attività giudiziale e stragiudiziale. Consulente Cna Produzione Nautica dal 2005 in corso consulente nazionale in materia di nautica da diporto e dei settori della produzione (attività di consulenza giudiziale, stragiudiziale per gli associati, attività seminariale, partecipazione avanti il Ministero dei Trasporti al processo di redazione normativa) Consulente Cna Unione Produzione: attività di consulenza, assistenza giudiziale e stragiudiziale, con particolare riferimento alla contrattualistica (attrezzature per lo spettacolo viaggiante;

11 direttiva pagamenti; contratti di franchising; procedure concorsuali; assistenza nella analisi della normativa) Consulente Cna Forlì Cesena: consulenza in materia di contrattualistica per le PMI; titolare di corsi di formazione per le PMI di ECIPAR, CNA FORMAZIONE; analisi problematiche relative al finanziamento delle imprese, contratti relativi; assistenza bandi ricerca e tutela delle imprese nell'ottenimento delle agevolazioni e nella fase di eventuale contestazione; aiuti di Stato; contratti di rete. Consulente e Docente per Consorzio Camerale Camera di Commercio di Milano sul tema degli aiuti di Stato: docente al Corso di alta formazione in materia di garanzie: Seminari tenuti a Milano, Firenze, Venezia (2), Ferrara; Redazione del Dossier Aiuti di Stato - Consorzio Camerale per il Credito e la Finanzaredazione di pareri in materia di aiuti de minimis Collaboratore delle maggiori riviste giuridiche nazionali e internazionali. Studio legale in Forlì. PUBBLICAZIONI Il ritiro dello slot e della serie di slot, nel Regolamento (CEE) 95/93 sull assegnazione di bande aeree negli aeroporti della Comunità Diritto dei Trasporti, 1999, 2, p Trasporto marittimo e clausole vessatorie I Contratti IPSOA, 1999, 8/9, p Intermediario e organizzatore di viaggio: applicazione della CCV (Convenzione sul contratto di viaggio) del 23 aprile 1970 I Contratti IPSOA, 1999, 10, p Contratto di spedizione e normativa applicabile Rivista Giuridica circolazione e trasporti, 2000, Maggio-Giugno, p.485. Il noleggiatore di unità da diporto come intermediario di servizi nel turismo nautico Responsabilità civile e previdenza, 2001, 6, p Incentivi al trasporto intermodale - Commento alla decisione della Commissione europea che autorizza gli aiuti a favore del trasporto combinato Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2001, 1, p.115. L agenzia europea per la sicurezza del volo, in Studi in ricordo di Gabriele Silingardi. Brevi osservazioni in tema di contratto di sciovia nota a Sentenza della Corte di Cassazione del 15 Marzo 2001, n 2216, in Diritto dei trasporti Voce Diritto comunitario dei trasporti per Repertorio di diritto comunitario civile e commerciale, CEDAM, Nuovi spunti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo Diritto comunitario e degli scambi internazionali, 2004, 2. Gli aiuti di Stato al trasporto aereo: prime riflessioni sul caso Ryanair-Charleroi, Diritto dei trasporti 2005, 3. I nuovi orientamenti in materia di aiuti di Stato al trasporto aereo: le conseguenze della Decisione della Commissione con riferimento al caso Charleroi-Ryanair? In Dir. Com. Sc.Int. 2007, 3, 2.

12 CONOSCENZE LINGUISTICHE Il contratto di rete (per Cnafc) Forlì, Albisani, ) Monografia sul tema L evoluzione della disciplina degli aiuti di Stato nel trasporto aereo, Edizioni Albisani, Bologna, ) Curatrice di Giappichelli Editore: Le sanzioni amministrative nei trasporti - Autrice di contributi e Curatrice FRANCESE Letto Parlato Scritto Livello Ottimo INGLESE Letto Parlato Scritto Livello Buono SPAGNOLO Letto Parlato Scritto Livello Sufficiente

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right

FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI MASTER PART TIME LIVORNO. When you have to be right MASTER PART TIME FALLIMENTO E PROCEDURE CONCORSUALI 2 0 1 4 TRENTESIMA EDIZIONE LIVORNO N A P O L I When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ALLEGATO I parametri e i criteri, definiti mediante indicatori quali-quantitativi (nel seguito denominati Indicatori), per il monitoraggio e la valutazione (ex post) dei risultati dell attuazione dei programmi

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020)

LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) LINEE GUIDA PER LA PARTECIPAZIONE AI PROGRAMMI A GESTIONE DIRETTA DELL UNIONE EUROPEA (2014-2020) PREMESSA Per l attuazione delle proprie politiche la Commissione europea finanzia un ampio numero di programmi/strumenti

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici 1. Introduzione Vengono oggi pubblicate sul sito dell ANVUR e 3 tabelle relative alle procedure dell abilitazione scientifica nazionale

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 27/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZAA BANDO: ore o 12.00 del 29 settembre 2014 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres.

L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. L.R. 12/2006, art. 6, commi da 82 a 89 B.U.R. 3/1/2007, n. 1 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 12 dicembre 2006, n. 0381/Pres. LR 12/2006, articolo 6, commi da 82 a 89. Regolamento concernente i criteri

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

L Astrofisica su Mediterranea

L Astrofisica su Mediterranea Is tuto Nazionale di Astrofisica Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale Proge o Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea è un progetto d introduzione all Astrofisica

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

Gestione Servizi Doganali

Gestione Servizi Doganali Gestione Servizi Doganali GESTIONE SERVIZI DOGANALI Background La gestione delle attività dogali di import/export o transito richiede da sempre figure specializzate all interno delle aziende in grado di

Dettagli