Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria?"

Transcript

1 Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria? FFS Infrastruttura, luglio 2015

2 Il prezzo della traccia copre circa il 40 percento delle spese infrastrutturali. Mediante l indennizzo per l utilizzo delle tracce, nelle casse di FFS Infrastruttura confluiscono ogni anno 1,1 miliardi di franchi che permettono di coprire il 40 percento delle spese infrastrutturali. Il resto del finanziamento proviene da risorse federali e versamenti di compensazione da parte di FFS Immobili. Che cos è una traccia? Una traccia (come gli «slot» del traffico aereo) è l autorizzazione a percorrere una data tratta della rete ferroviaria in orari definiti con un treno specifico (lunghezza, peso, profilo, velocità). Chi stabilisce i prezzi delle tracce? Il Consiglio federale ne stabilisce i principi nell Ordinanza concernente l accesso alla rete ferroviaria sulla base della quale l Ufficio federale dei trasporti (UFT) definisce i prezzi per la rete ferroviaria svizzera. Il prezzo della traccia è costituito dai prezzi per le prestazioni di base e supplementari: Prezzi base di base Contributo di copertura Prezzi delle tracce supplementari Prezzi dell energia di servizio Gli elementi di prezzo della prestazione di base Il prezzo di base La somma degli elementi di prezzo della prestazione di base deve coprire i costi marginali dell infrastruttura. Sulla base dei fattori di incentivazione e prodotto (ad es. supplemento per le fermate, supplemento merci pericolose, sconto per il sistema di sicurezza dei treni ETCS) i prezzi possono variare da treno a treno. Il prezzo dell energia L UFT stabilisce il prezzo dell energia elettrica in base ai dati forniti dal gestore dell infrastruttura in modo tale che complessivamente non risultino costi scoperti. Che cosa comprendono le prestazioni di base? L utilizzo delle tracce richieste nella qualità stabilita, inclusa la prestazione per il servizio circolazione. La fornitura di energia elettrica dal filo di contatto. Lo svolgimento sicuro e puntuale dell esercizio sulla tratta, nelle stazioni di transito e nei nodi ferroviari, comprese le prestazioni di telecomunicazione e informatica necessarie a tale scopo. Per i treni viaggiatori l utilizzo di un binario con bordo del marciapiede nelle stazioni di partenza, intermedie e di fine corsa e l accesso dei viaggiatori agli impianti aperti al pubblico di tali stazioni. L utilizzo dei binari da parte dello stesso treno nel traffico merci tra il punto di partenza e quello di arrivo convenuti. supplementari Il gestore dell infrastruttura stabilisce i prezzi per le prestazioni supplementari senza distinzioni, a condizione che possano essere offerte avvalendosi dell infrastruttura e del personale disponibili, e li pubblica. Che cosa sono le prestazioni supplementari? Tra le prestazioni supplementari rientrano la disposizione di percorsi di manovra, le manovre nelle stazioni di smistamento delle FFS, il ricovero di veicoli ferroviari, l approvvigionamento costante di acqua e corrente, l utilizzo della tratta al di fuori dei relativi orari di apertura ecc. Il contributo di copertura Il contributo di copertura è fissato dall autorità concedente e, nel traffico viaggiatori in concessione, viene calcolato in base al ricavato dei trasporti. Al momento esso è pari al 13 percento per il trasporto dei viaggiatori, il traffico regionale contribuisce con un 8 percento. Il contributo di copertura calcolato in base ai ricavi nel traffico viaggiatori contribuisce in modo significativo alla copertura dei costi fissi.

3 di servizio Le prestazioni di servizio, ad esempio le corse d istruzione per i macchinisti, possono essere acquistate dall utente della rete (ITF) a prezzi liberamente negoziabili anche presso aziende diverse dal gestore dell infrastruttura. Non rientrano nell accesso alla rete. Quanto costa una traccia? Il prezzo della traccia può avere un costo diverso da treno a treno. A influire sulla definizione di tale prezzo sono i seguenti parametri: tipologia di traffico, scelta della tratta, distanza, orari di circolazione, numero di fermate, peso del treno, ricavo dal traffico viaggiatori, parametri tecnici del treno (rumore, ETCS) ecc. Percentuali del prezzo della traccia in base al sistema di trasporto Prezzo dell energia (Solo prestazioni di base) 198 mio di CHF TV = 73% TM = 27% Prestazione supplementare (Compresa quota di corrente di trazione) 82 mio di CHF Prezzo di base 508 mio di CHF TV = 55% TM = 45% TV = 82% TM = 18% Quale quota del prezzo del biglietto va a confluire nel prezzo della traccia? I ricavi dal traffico (senza l indennizzo) provenienti dalle entrate dei prezzi dei biglietti del traffico viaggiatori delle FFS in concessione sull infrastruttura delle FFS ammontano a 3,03 miliardi di CHF, un terzo dei quali viene pagato per l utilizzo dell infrastruttura delle FFS sotto forma di prezzo per le tracce (prestazione di base e supplementare). Come si suddividono i costi delle tracce nel traffico viaggiatori? 3,03 mia di CHF 0,96 mia di CHF Ricavo dal traffico viaggiatori in concessione sull infrastruttura FFS Prezzi delle tracce (prestazioni di base e supplementari) pagati dal traffico viaggiatori in concessione sull infrastruttura FFS Prezzo di base 419 mio di CHF Tassa d utilizzo della traccia TV = 100% TM = 0% Contributo di copertura 354 mio di CHF TV = traffico viaggiatori TM = traffico merci Energia (Solo prestazioni di base) Contributo di copertura supplementari (Compresa quota di corrente di trazione) 145 mio di CHF Fornitura dell energia dal filo di contatto 354 mio di CHF Contributo ai costi fissi calcolato in base al ricavo 45 mio di CHF Trattamento preventivo e successivo di un treno Il traffico viaggiatori genera una percentuale superiore di proventi risultanti dalle tracce. Dove finiscono le entrate del prezzo della traccia? Vengono utilizzate esclusivamente per l esercizio, la manutenzione, i rinnovi e i piccoli ampliamenti dell infrastruttura FFS. Attualmente il prezzo della traccia copre il 40 percento dei costi d esercizio e di mantenimento dell infrastruttura esistente di FFS Infrastruttura. I costi restanti vengono coperti anche attraverso la convenzione sulle prestazioni con la Confederazione. Trovate maggiori dettagli sul prezzo della traccia online al sito

4 Esempi di calcolo dei costi delle tracce. CHF Treno del traffico a lunga percorrenza da San Gallo a Ginevra Aeroporto CHF CHF Treno merci da Basilea a Chiasso CHF CHF CHF Treno regionale da Winterthur a Rapperswil CHF CHF Gli orari di circolazione differenti influiscono sui prezzi delle tracce, vi si aggiungono altri fattori. Al di fuori delle ore di punta Durante le ore di punta Di notte Motivi di costo superiore durante le ore di punta (HVZ) Il fattore della domanda tiene conto della scarsità delle tracce nelle ore di punta (HVZ). La classificazione delle tratte è stabilita e pubblicata dall Ufficio federale dei trasporti (UFT). Sulle tratte fortemente utilizzate nelle ore di punta (dal lunedì al venerdì dalle ore 6.00 alle 8.59 e dalle alle 18.59) il prezzo di base per la traccia viene raddoppiato. Nelle ore di punta il prezzo dell energia viene aumentato del 20 percento, mentre dalle alle 5.59 viene ridotto del 40 percento. Dove vengono pubblicati i prezzi e le prestazioni di FFS Infrastruttura? Prezzi e prestazioni vengono pubblicati ogni anno su un catalogo delle prestazioni realizzato in collaborazione dai gestori dell infrastruttura FFS, BLS, SOB, Thurbo nonché dalle ferrovie portuali e valido su tali infrastrutture. Volete calcolare il prezzo della traccia da soli? Su potete verificare personalmente quanto costa un treno in quale momento e dove. FFS SA Infrastruttura Hilfikerstrasse Berna 65

5 Stazione Il prezzo della traccia copre il 40 percento delle spese infrastrutturali. Il prezzo della traccia, l indennizzo del traffico a lunga percorrenza, regionale e merci per l utilizzo dell infrastruttura ferroviaria, con una quota pari al 40 percento fornisce un contributo determinante al finanziamento dei costi d esercizio e di mantenimento dell infrastruttura esistente di FFS Infrastruttura. 55 percento sussidi federali Generalmente la Confederazione e le FFS negoziano il limite di spesa per quattro anni. Con la convenzione sulle prestazioni (CP) la Confederazione, in veste di proprietaria, e le FFS stabiliscono assieme gli obiettivi strategici. La convenzione sulle prestazioni definisce inoltre quali prestazioni devono fornire le FFS e a quale prezzo. Take away Farmacia Giornali e libri Ristorante Fiori Ai binari 5 percento versamenti di compensazione Immobili La Confederazione ha concordato con le FFS dei versamenti di compensazione da parte di Immobili destinati a Infrastruttura. I versamenti di compensazione annui vengono stabiliti con la Confederazione nella convenzione sulle prestazioni. Stazione 40 percento prezzo della traccia Il prezzo della traccia è l indennizzo pagato dal traffico a lunga percorrenza, regionale e merci per l utilizzo dell infrastruttura ferroviaria (traccia). L Ufficio federale dei trasporti (UFT) stabilisce le basi legali per il prezzo della traccia. Composizione del prezzo della traccia Stazione percento prezzo di base percento contributo di copertura percento prezzo dell energia 7 percento prestazioni supplementari Il prezzo di base è l indennizzo da versare affinché un treno possa utilizzare l infrastruttura dei binari. Comprende l utilizzo della traccia, le prestazioni di telecomunicazione e informatica necessarie, lo svolgimento dell esercizio dello stesso treno, la messa a disposizione di un binario con marciapiede, compreso l accesso agli impianti aperti al pubblico. Il contributo di copertura fornisce un contributo ai costi fissi dell infrastruttura. L entità del contributo di copertura nel traffico viaggiatori in concessione viene stabilita dall autorità concessionaria (UFT). Il prezzo dell energia comprende la fornitura di energia dalla linea di contatto per la corsa di un treno. L UFT stabilisce il prezzo dell energia elettrica in base ai dati forniti dal gestore dell infrastruttura in modo tale che complessivamente non risultino costi scoperti. Il gestore dell infrastruttura offre prestazioni supplementari per il trattamento preventivo o successivo dei treni, a patto che possa farlo avvalendosi dell infrastruttura e del personale disponibile.

Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013.

Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Geldfluss_i_120412.pdf 1 12.04.12 11:24 Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Entrate Preventivo ordinario della Confederazione

Dettagli

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria (OCFIF) 742.120 del 4 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 1 capoverso

Dettagli

Rapporto finanziario sulla gestione. Le FFS nel 2014.

Rapporto finanziario sulla gestione. Le FFS nel 2014. P 30. Le FFS nel 2014. Rispetto all esercizio precedente il risultato consolidato delle FFS è aumentato di CHF 134,7 mio, portandosi a CHF 372,9 mio. Oltre all incremento del ricavo d esercizio, in crescita

Dettagli

Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria

Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria Termine di referendum: 25 settembre 2014 Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria del 21 giugno 2013 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Allegato al conto annuale FFS SA. Note sul conto annuale.

Allegato al conto annuale FFS SA. Note sul conto annuale. P 75 FFS SA. Note sul conto annuale. 0.1 Aspetti generali. I principi contabili applicati per il conto annuale della FFS SA rispettano le disposizioni del Diritto azionario svizzero (CO). 0.2 Obblighi

Dettagli

CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA

CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA Stazione: Comune: Linea / km: CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA tra Ferrovie federali svizzere FFS società anonima di diritto speciale con sede a Berna Infrastruttura Orario e design della

Dettagli

CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA

CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA Stazione: Comune: Linea / km: CONTRATTO PER BINARI DI RACCORDO INFRASTRUTTURA tra Ferrovie federali svizzere FFS società anonima di diritto speciale con sede a Berna Infrastruttura Orario e design della

Dettagli

Orario 2012: una Svizzera più scorrevole e mezz'ora in meno per Parigi

Orario 2012: una Svizzera più scorrevole e mezz'ora in meno per Parigi Servizio stampa FFS 051 220 41 11 press@sbb.ch Comunicato stampa, 17 novembre 2011 Le FFS potenziano l offerta nel traffico nazionale e internazionale Orario 2012: una Svizzera più scorrevole e mezz'ora

Dettagli

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro.

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro. Signore e signori, questo cartello, fotografato alla stazione di confine di Domodossola, dice tutto sull attuale situazione nel traffico ferroviario tra l Italia e la Svizzera: Strutture obsolete Impianti

Dettagli

Ulteriore sviluppo traffico regionale viaggiatori.

Ulteriore sviluppo traffico regionale viaggiatori. Ulteriore sviluppo traffico regionale viaggiatori. Presa di posizione delle FFS. Giugno 2014 Sommario 1. Management Summary 3 2. Sfide nel TRV 4 3. Interventi necessari 5 4. Sistema TRV perseguito (obiettivo)

Dettagli

Pubblicità FFS Frequenze utenti / possibilità di contatto 2011 Pubblicità FFS Benjamin Keil 2 febbraio 2012 L agenzia Innovativa. Orientata al cliente. Personale. Fondazione gennaio 2001. Direzione Team

Dettagli

Programma di mobilità per i disabili nei trasporti ferroviari (scartamento normale e ridotto): requisiti funzionali

Programma di mobilità per i disabili nei trasporti ferroviari (scartamento normale e ridotto): requisiti funzionali UTP / UFT / HTP Programma di mobilità per i disabili Ferrovie: fermate D2-It pag. 1/5 Programma di mobilità per i disabili nei trasporti ferroviari (scartamento normale e ridotto): requisiti funzionali

Dettagli

Legge federale sui binari di raccordo ferroviario

Legge federale sui binari di raccordo ferroviario Legge federale sui binari di raccordo ferroviario 742.141.5 del 5 ottobre 1990 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 22 ter, 26 e 64 della Costituzione

Dettagli

Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP)

Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP) Dipartimento federale dell economia, della formazione e della ricerca DEFR Segreteria di Stato dell economia SECO Ordinanza dell 11 dicembre 1978 sull indicazione dei prezzi (OIP) Indicazione dei prezzi

Dettagli

Investire nella seconda canna del San Gottardo conviene

Investire nella seconda canna del San Gottardo conviene Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Informazione e comunicazione Galleria autostradale del San Gottardo: finanziamento

Dettagli

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 LE STAZIONI FERROVIARIE Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 LE STAZIONI FERROVIARIE Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Tecnica ed Economia dei Trasporti a.a. 2004-2005 LE STAZIONI FERROVIARIE Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it INTRODUZIONE Definizioni Si definisce stazione ogni complesso organico di impianti

Dettagli

Q & A - Assemblea generale ordinaria 2012 e dividendi

Q & A - Assemblea generale ordinaria 2012 e dividendi Q & A - Assemblea generale ordinaria 2012 e dividendi 1. Assemblea generale ordinaria Quando, dove? Mercoledì, il 4 aprile 2012 Hallenstadion di Zurigo Oerlikon, Wallisellenstrasse 45 Inizio? Ore 14:30

Dettagli

151.3 Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili

151.3 Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili Legge federale sull eliminazione di svantaggi nei confronti dei disabili (Legge sui disabili, LDis) del 13 dicembre 2002 (Stato 1 luglio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti

Dettagli

04.056. Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP. dell 8 settembre 2004. Onorevoli presidenti e consiglieri,

04.056. Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP. dell 8 settembre 2004. Onorevoli presidenti e consiglieri, 04.056 Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP dell 8 settembre 2004 Onorevoli presidenti e consiglieri, ci pregiamo sottoporvi, per approvazione, un messaggio concernente modifiche

Dettagli

Rapporto emissioni 2014 01.01.2014. 31.12.2014 Test AG ha evitato 371 tonnellate di emissioni di CO₂.

Rapporto emissioni 2014 01.01.2014. 31.12.2014 Test AG ha evitato 371 tonnellate di emissioni di CO₂. Rapporto emissioni 2014 01.01.2014 31.12.2014 Test AG ha evitato 371 di emissioni di CO₂. Rapporto emissioni - Mobilità pendolari CO2 risparmiata Abbonamento di collaboratori km/giorno N di giorni km/coll/an

Dettagli

Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale

Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale Servizio stampa FFS 051 220 41 11 press@sbb.ch Comunicato stampa, 4 dicembre 2013 Orario 2014 Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale

Dettagli

Procedura di consultazione sul risanamento della Cassa pensioni FFS

Procedura di consultazione sul risanamento della Cassa pensioni FFS Consiglio d Amministrazione e Direzione aziendale Hochschulstr. 6. 3000 Berna 65 Lodevole Amministrazione federale delle finanze Signor Peter Siegenthaler Direttore Bundesgasse 3 3003 Berna Berna, 31 ottobre

Dettagli

In treno direttamente a Expo Milano 2015.

In treno direttamente a Expo Milano 2015. In treno direttamente a Expo Milano 2015. ffs.ch/expo2015 Comodamente e senza code a Expo Milano 2015. Tutto il mondo in un giorno. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015, a Milano si svolgerà l Expo. L Esposizione

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica LE STAZIONI FERROVIARIE Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it INTRODUZIONE Definizioni Si definisce stazione ogni complesso organico di impianti ferroviari

Dettagli

Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF

Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF 12.016 Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF ARGOMENTI PRO - Comitato SI a FAIF - Comitato Alleanza per i trasporti pubblici La Svizzera ha bisogno di un trasporto pubblico

Dettagli

Pubblicità esterna digitale a Zurigo

Pubblicità esterna digitale a Zurigo Pubblicità esterna digitale a Zurigo Pubblicità vincente nelle stazioni FFS www.apgsga.ch Spazi di comunicazione Stazioni ferroviarie Nel cuore della mobilità Le stazioni sono un espressione architettonica

Dettagli

Garantire la fluidità del traffico sulle strade nazionali

Garantire la fluidità del traffico sulle strade nazionali Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Informazione e comunicazione Scheda informativa Garantire la fluidità del

Dettagli

Caratteristiche del risanamento senza seconda canna

Caratteristiche del risanamento senza seconda canna Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Informazione e comunicazione dell energia e Galleria autostradale del San Gottardo: chiusura

Dettagli

Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera

Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera Legge federale sull organizzazione della Posta svizzera (Legge sull organizzazione della posta, LOP) del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 9 della Costituzione federale

Dettagli

Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità.

Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità. Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità. Businesscard FFS. La vostra carta di credito aziendale. Voi e i vostri collaboratori viaggiate per lavoro o vorreste avere ancora più controllo

Dettagli

Quando eccezionalmente i treni percorrono il binario di sinistra si dice che essi viaggiano su binario

Quando eccezionalmente i treni percorrono il binario di sinistra si dice che essi viaggiano su binario Metropolitana di Genova Regolamento di Esercizio la conoscenza Per Parte Dall art. necessità 2a del l esecutore 1 semplificativa Regolamento Termini sulla e definizioni ESTRATTO viene parte d Esercizio

Dettagli

Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto?

Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto? La politica svizzera di trasferimento Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto? ITE, maggio 2015 Manuel Herrmann, Iniziativa delle Alpi 1 Le alpi: paesaggio naturale e antropizzato

Dettagli

Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo. Offerte vantaggiose per tutti.

Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo. Offerte vantaggiose per tutti. Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo. Offerte vantaggiose per tutti. foto pagina 22: SwissTrails / Ch. Sonderegger Tutto l essenziale a colpo d occhi. Indice. 4 Attualità. 7 Bambini e famiglie. Piena

Dettagli

6420 R 1 febbraio 2011 TERRITORIO

6420 R 1 febbraio 2011 TERRITORIO 6420 R 1 febbraio 2011 TERRITORIO della Commissione della gestione e delle finanze sul messaggio 23 novembre 2010 concernente la richiesta di un credito di Fr. 8'740 000 quale partecipazione del Cantone

Dettagli

Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari

Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari (OPAPIF) 742.142.1 del 2 febbraio 2000 (Stato 1 dicembre 2013) Il Consiglio federale svizzero, visti l articolo 97 della legge

Dettagli

Polo svizzero d innovazione ferroviaria con sede in Ticino

Polo svizzero d innovazione ferroviaria con sede in Ticino Polo svizzero d innovazione ferroviaria con sede in Ticino L innovazione è l unica prospettiva per le ferrovie Ridare competitività al trasporto merci su ferrovia Spostare una parte importante del trasporto

Dettagli

Programma di utilizzazione della rete e piano di utilizzazione della rete

Programma di utilizzazione della rete e piano di utilizzazione della rete Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dei trasporti UFT 20 ottobre 2015 Programma di utilizzazione della rete e piano di utilizzazione

Dettagli

Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo.

Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo. Viaggiare da soli, in famiglia o in gruppo. Offerte vantaggiose per tutti. Le informazioni principali in sintesi. Sommario. 4 Attualità. 7 Bambini e famiglie. Piena libertà di movimento per bambini e adulti.

Dettagli

Conchiuso il 22 luglio 1957 Approvato dall Assemblea federale il 2 ottobre 1957 2 Data dell entrata in vigore: 21 ottobre 1957

Conchiuso il 22 luglio 1957 Approvato dall Assemblea federale il 2 ottobre 1957 2 Data dell entrata in vigore: 21 ottobre 1957 Traduzione 1 0.742.140.316.32 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica d Austria concernente il finanziamento della sistemazione della linea dell ArIberg (Buchs-Salzburg) Conchiuso il 22

Dettagli

Principali risultati del «Microcensimento mobilità e trasporti 2010» Ufficio federale di statistica UST

Principali risultati del «Microcensimento mobilità e trasporti 2010» Ufficio federale di statistica UST 11 Mobilità e trasporti 901-1000 Mobilità in Svizzera Principali risultati del «Microcensimento mobilità e trasporti 2010» Ufficio federale di statistica UST Ufficio federale dello sviluppo territoriale

Dettagli

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015)

Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Abstract Documento di Monitoraggio del PRIIM (oggetto della GR del 23 marzo 2015) Grandi opere Le Autostrade. Proseguono i lavori di progettazione e realizzazione delle terze corsie dell Autostrada del

Dettagli

CCNL & Diritto del lavoro. Regolamentazioni e possibilità di ottimizzazione

CCNL & Diritto del lavoro. Regolamentazioni e possibilità di ottimizzazione CCNL & Diritto del lavoro Regolamentazioni e possibilità di ottimizzazione Indice Sfruttare il potenziale di risparmio del CCNL! 3 Contratto di lavoro con periodo di prova 5 Durata del lavoro 6 Durata

Dettagli

Un modello di calcolo per i costi standard infrastruttura ferroviaria

Un modello di calcolo per i costi standard infrastruttura ferroviaria Un modello di calcolo per i costi standard infrastruttura ferroviaria Commissione ASSTRA Costi Standard ferroviari A cura dell Ing. Marco Barra Caracciolo Capillarità (km medi tra stazioni) 7,00 Posizionamento

Dettagli

Carte di credito. Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti

Carte di credito. Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti Carte di credito Cembra MasterCard Gold Cembra MasterCard Premium Benvenuti La vostra Cembra MasterCard personale Vi ringraziamo per aver scelto la Cembra MasterCard. Essa vi permette di effettuare acquisti

Dettagli

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano

MASTER PLANNING AEROPORTUALE. Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano MASTER PLANNING AEROPORTUALE Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale SEA Aeroporti di Milano 1 1 Definizioni Aeroporto Cos è un aeroporto? - sistema complesso - infrastruttura attrezzata per

Dettagli

Modifiche alle PCT R 300.1 R 300.15 valevoli dal 1 luglio 2015 (ciclo di modifiche A2015), versione in lingua italiana. 1 Osservazioni preliminari

Modifiche alle PCT R 300.1 R 300.15 valevoli dal 1 luglio 2015 (ciclo di modifiche A2015), versione in lingua italiana. 1 Osservazioni preliminari Modifiche alle PCT R 300.1 R 300.15 valevoli dal 1 luglio 2015 (ciclo di modifiche A2015), versione in lingua italiana R o cfr fino ad ora modifica 300.1 1 1 Osservazioni preliminari L ufficio federale

Dettagli

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito Scheda di Piano direttore (Scheda 12.29 del PD 90) Collegamenti ferroviari transfrontalieri con l'italia dal Mendrisiotto Mobilità Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio

Dettagli

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten

Modifiche ai treni nel traffico Svizzera-Italia possibili Aenderungen im grenzüberschreitenden Verkehr vorbehalten Ferrovia Regionale TILO. I vostri migliori collegamenti. Valido dal 14.12.2014 al 12.12.2015. Indice. Per il viaggio in treno 4 FFS: cambiare è facile 5 S10 / S40 Biasca Chiasso / Stabio Como Albate (

Dettagli

0. Premessa... 2. 1. Un traffico merci su rotaia forte per il mercato svizzero... 2. 2. Il cambiamento del mercato del traffico merci...

0. Premessa... 2. 1. Un traffico merci su rotaia forte per il mercato svizzero... 2. 2. Il cambiamento del mercato del traffico merci... Berna, dicembre 2012 Documento strategico delle FFS sulla strategia globale volta a promuovere il traffico merci su rotaia nella superficie (adempimento della mozione 10.3881) Indice 0. Premessa... 2 1.

Dettagli

Legge federale sulle finanze della Confederazione

Legge federale sulle finanze della Confederazione Decisioni del Consiglio degli Stati dell 8.6.2015 Proposta della Commissione del Consiglio nazionale del 10.6.2015: adesione Legge federale sulle finanze della Confederazione (LFC) (Ottimizzazione del

Dettagli

Sostituita. basate sul web

Sostituita. basate sul web Gennaio 2010 www.estv.admin.ch Info IVA 09 concernente il settore Trasporti Dipartimento federale delle finanze DFF Amministrazione federale delle contribuzioni AFC Osservazioni preliminari Espressioni

Dettagli

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010

Logistica ed Intermodalità. Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Logistica ed Intermodalità Ing. Leonardo Fogu Direttore Fleet Management Gallarate, 13.01.2010 Profilo del Gruppo Hupac Facts & figures Anno di fondazione 1967 Capitale azionario CHF 20 mio. Azionisti

Dettagli

Problematica relativa agli infortuni dei viaggiatori relativamente all uso delle porte nelle fasi di salita e discesa dai treni

Problematica relativa agli infortuni dei viaggiatori relativamente all uso delle porte nelle fasi di salita e discesa dai treni Problematica relativa agli infortuni dei viaggiatori relativamente all uso delle porte nelle fasi di salita e discesa dai treni La problematica sugli infortuni dei viaggiatori relativamente all uso delle

Dettagli

CONDIZIONI D UTILIZZAZIONE CONCERNENTE L APPLICAZIONE INTERNET «CIS- ONLINE»

CONDIZIONI D UTILIZZAZIONE CONCERNENTE L APPLICAZIONE INTERNET «CIS- ONLINE» Condizioni d utiliizzazione CIS-online CONDIZIONI D UTILIZZAZIONE CONCERNENTE L APPLICAZIONE INTERNET «CIS- ONLINE» 1. Ambito di applicazione «CIS-online» è una parte dell applicazione interna Cargo-Informations-Systems

Dettagli

Ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni

Ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni Ordinanza concernente l Assicurazione svizzera contro i rischi delle esportazioni (OARE) 1 946.101 del 25 ottobre 2006 (Stato 1 maggio 2009) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 11 capoverso

Dettagli

Viaggi sostenibili: con le FFS.

Viaggi sostenibili: con le FFS. Viaggi sostenibili: con le FFS. Le FFS per la vostra azienda. Sommario 3 Le FFS: un impegno sostenibile. 5 Sostenibilità: per un successo durevole. 6 Viaggio in treno: a basso impatto ambientale e climatico.

Dettagli

> Il littering costa. Costi di pulizia per frazioni di rifiuti generati dal littering in Svizzera. > Rifiuti. > Studi sull ambiente

> Il littering costa. Costi di pulizia per frazioni di rifiuti generati dal littering in Svizzera. > Rifiuti. > Studi sull ambiente > Studi sull ambiente > Rifiuti > Il littering costa Costi di pulizia per frazioni di rifiuti generati dal littering in Svizzera Riassunto della pubblicazione «Littering kostet», www.bafu.admin.ch/uw-1108-d

Dettagli

Domenica 15 dicembre 2013

Domenica 15 dicembre 2013 Domenica 15 dicembre 2013 Ai mercatini di Natale di Zurigo con un treno d epoca L associazione Verbano Express propone un insolito viaggio a bordo di un treno speciale d epoca con meta Zurigo, capitale

Dettagli

Reti TEN-T (Trans European Network Transport) il Corridoio Scan-Med Scan-Med Corridor

Reti TEN-T (Trans European Network Transport) il Corridoio Scan-Med Scan-Med Corridor Reti TEN-T (Trans European Network Transport) il Corridoio Scan-Med Scan-Med Corridor Percorso di Capacity Building Progetto STREETS Catania 03/04 dicembre 2014 Giuseppe Anzaldi Regione Siciliana Dipartimento

Dettagli

Il Trasporto Pubblico Locale in Toscana, con particolare riferimento al trasporto ferroviario d interesse regionale e locale(tpf)

Il Trasporto Pubblico Locale in Toscana, con particolare riferimento al trasporto ferroviario d interesse regionale e locale(tpf) Settima Commissione consiliare MOBILITA E INFRASTRUTTURE Il Trasporto Pubblico Locale in Toscana, con particolare riferimento al trasporto ferroviario d interesse regionale e locale(tpf) Indagine conoscitiva

Dettagli

Accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture ferroviarie: Misure di Regolazione aggregate per area di intervento (cluster)

Accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture ferroviarie: Misure di Regolazione aggregate per area di intervento (cluster) Documento per la stampa Allegato al Comunicato Stampa n. 45 del 5 novembre 2014 Accesso equo e non discriminatorio alle infrastrutture ferroviarie: Misure di Regolazione aggregate per area di intervento

Dettagli

Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana

Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana 28 MAI 2011 Serie gialla Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana I progetti d agglomerato passante di Zurigo (DML), Ferrovia Mendrisio Varese (FMV) e il collegamento Cornavin Eaux-Vives Annemasse

Dettagli

Torino, 29 marzo 2012

Torino, 29 marzo 2012 Torino, 29 marzo 2012 1 "Il successo di un ramo secco: la Ferrovia della Val Venosta. La nascita e lo sviluppo di un Impresa Ferroviaria Die neue Vinschgerbahn 2 Val Venosta Vinschgau 3 1906 1991 1999

Dettagli

Legge federale sulle finanze della Confederazione

Legge federale sulle finanze della Confederazione Termine di referendum: 8 ottobre 2015 Legge federale sulle finanze della Confederazione (LFC) (Ottimizzazione del Nuovo modello contabile) Modifica del 19 giugno 2015 L Assemblea federale della Confederazione

Dettagli

TECNOLOGIE PER TUTTI

TECNOLOGIE PER TUTTI TECNOLOGIE PER TUTTI Il guidatore di un auto... IL GUIDATORE DI AUTOMOBILE In automobile il guidatore sceglie dove andare, a che velocità, come mantenere la distanza di sicurezza con le altre macchine

Dettagli

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Sezione della Svizzera italiana L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Pilastri per la politica dei trasporti pubblici nel Canton Ticino Seconda parte Gambarogno (Bellinzona

Dettagli

Piano traffico Gottardo

Piano traffico Gottardo Piano traffico Gottardo Concetto di «Autostrada viaggiante (RoLa) per i camion» nella galleria di base del Gottardo Studio delle varianti per gli impianti di trasbordo Rapporto dell Iniziativa delle Alpi

Dettagli

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale

Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico Settore OO.PP. e Infrastrutture Riorganizzazione rete TPL del Comune di Empoli per l ATO regionale RELAZIONE TECNICA L ISTRUTTORE TECNICO DIRETTIVO - Ing. Roberta Scardigli

Dettagli

Il servizio pubblico Informazioni per gli insegnanti

Il servizio pubblico Informazioni per gli insegnanti Informazioni per gli insegnanti 1/8 Compito Per guardare la TV e ascoltare la radio bisogna pagare. Svolgendo una serie di compiti diversi gli alunni imparano che cosa si intende con il termine «servizio

Dettagli

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015

Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale. Edizione gennaio 2015 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza professionale Edizione gennaio 2015 2 Regolamento d investimento della Fondazione collettiva Perspectiva per la previdenza

Dettagli

Roma, 7 novembre 2008. PROPOSTA DI MODIFICA PROSPETTO INFORMATIVO DELLA RETE (aggiornamento dic. 2008)

Roma, 7 novembre 2008. PROPOSTA DI MODIFICA PROSPETTO INFORMATIVO DELLA RETE (aggiornamento dic. 2008) Roma, 7 novembre 2008 PROPOSTA DI MODIFICA PROSPETTO INFORMATIVO DELLA RETE (aggiornamento dic. 2008) Tematiche di maggior rilievo Negoziale/Fatturazione: Introduzione di nuove condizioni per la stipula

Dettagli

Ordinanza concernente i provvedimenti atti a promuovere il mutuo riconoscimento degli studi e la mobilità in Svizzera

Ordinanza concernente i provvedimenti atti a promuovere il mutuo riconoscimento degli studi e la mobilità in Svizzera Ordinanza concernente i provvedimenti atti a promuovere il mutuo riconoscimento degli studi e la mobilità in Svizzera 414.411 del 9 luglio 1991 Il Dipartimento federale dell interno, visto l articolo 5

Dettagli

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali,

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali, Messaggio municipale 7/2012 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 700'000 per la progettazione definitiva della tappa prioritaria della rete tram Signor Presidente, signore Consigliere comunali,

Dettagli

Sempre sicuri alla meta.

Sempre sicuri alla meta. Sempre sicuri alla meta. Per arrivare rapidi, comodi e sicuri. Giorno per giorno quasi un milione di passeggeri utilizzano le FFS. Perché il treno è affidabile. Perché viaggiare in treno è comodo e piacevole.

Dettagli

Ipoteche. Finanziamenti su misura

Ipoteche. Finanziamenti su misura Ipoteche Finanziamenti su misura Verso l acquisto di una casa di proprietà? Il sogno di una casa tutta propria ha inizio con la ricerca di un immobile adeguato. Un analisi accurata delle vostre esigenze

Dettagli

Principi operativi sulle modalità di lavoro e sul coordinamento dell alta vigilanza sulla Nuova ferrovia transalpina (NFTA) 1

Principi operativi sulle modalità di lavoro e sul coordinamento dell alta vigilanza sulla Nuova ferrovia transalpina (NFTA) 1 Principi operativi sulle modalità di lavoro e sul coordinamento dell alta vigilanza sulla Nuova ferrovia transalpina (NFTA) 1 47 emanati dalla: Conferenza delle presidenze delle commissioni e delegazioni

Dettagli

APPALTI e CONCESSIONI

APPALTI e CONCESSIONI DOTAZIONE INFRASTRUTTURE: DATI UE E NAZIONALI L ISPO (Istituto per gli studi sulla Pubblica opinione) ha reso noti i dati di una ricerca comparata sulle infrastrutture, sia a livello comunitazio che nazionnale.

Dettagli

Scheda informativa: avamprogetto per la procedura di consultazione Strategia Reti elettriche

Scheda informativa: avamprogetto per la procedura di consultazione Strategia Reti elettriche Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni (DATEC) Ufficio federale dell energia 28 novembre 2014 Scheda informativa: avamprogetto per la procedura di consultazione

Dettagli

3Occorre prevedere una partecipazione. 3I nuovi progetti che non presentano una. Infrastrutture di trasporto: tra desideri e necessità dossierpolitica

3Occorre prevedere una partecipazione. 3I nuovi progetti che non presentano una. Infrastrutture di trasporto: tra desideri e necessità dossierpolitica Infrastrutture di trasporto: tra desideri e necessità dossierpolitica 14 giugno 2011 Numero 4 Criteri di redditività. Le risorse finanziarie della Confederazione nel campo della politica dei trasporti

Dettagli

Effetti che l accordo bilaterale sui trasporti terrestri ha sul traffico merci stradale e ferroviario in Svizzera

Effetti che l accordo bilaterale sui trasporti terrestri ha sul traffico merci stradale e ferroviario in Svizzera _ Effetti che l accordo bilaterale sui trasporti terrestri ha sul traffico merci stradale e ferroviario in Svizzera Committente: Dienst für Gesamtverkehrsfragen des Eidgenössischen Departementes für Umwelt,

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto. per il trasporto delle merci per ferrovia PRODOTTI

Condizioni Generali di Contratto. per il trasporto delle merci per ferrovia PRODOTTI Condizioni Generali di Contratto per il trasporto delle merci per ferrovia PRODOTTI Divisione Cargo EDIZIONE IN VIGORE DAL ORDINE DI SERVIZIO REGISTRAZIONE 1 01/03/2010 n. 3 del 28/01/2010 Serie 3 n.4633

Dettagli

VALID TRHU. Anche prestazioni eccezionali si possono sempre migliorare. La nuova ed esclusiva Porsche Card.

VALID TRHU. Anche prestazioni eccezionali si possono sempre migliorare. La nuova ed esclusiva Porsche Card. 5101 VALID TRHU Anche prestazioni eccezionali si possono sempre migliorare La nuova ed esclusiva Porsche Card. Porsche Card La carta di credito esclusiva dalle prestazioni eccezionali! A prestazioni di

Dettagli

Conosci i vari mezzi di trasporto e i relativi vantaggi e svantaggi.

Conosci i vari mezzi di trasporto e i relativi vantaggi e svantaggi. 4.1a Che cos è il? Conosci i vari mezzi di trasporto e i relativi vantaggi e svantaggi. Scrivi i vari simboli e decidi se un determinato mezzo di trasporto è pubblico o privato. Leggi le situazioni. Scegli

Dettagli

Appunti IVA Dispense / teoria sul capitolo Iva. L. Dossena

Appunti IVA Dispense / teoria sul capitolo Iva. L. Dossena Dispense / teoria sul capitolo Iva Sommario Imposta sul Valore Aggiunto... 3 Iva Dovuta... 4 Esempio di registrazione fattura ad un cliente (Iva Dovuta)... 4 Esempio di incasso fattura di un cliente....

Dettagli

Produzione, costi e performance delle principali reti ferroviarie dell Unione Europea

Produzione, costi e performance delle principali reti ferroviarie dell Unione Europea Produzione, costi e performance delle principali reti ferroviarie dell Unione Europea Ugo Arrigo e Giacomo Di Foggia Abstract Il presente studio ha il compito di calcolare indicatori di produttività e

Dettagli

Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera. Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero dei Trasporti

Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera. Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero dei Trasporti Eidgenössisches Department für Umwelt, Verkehr, Energie und Kommunication Bundesamt für Verkehr BAV Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero

Dettagli

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.

1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici. 1 / 20 Analisi statistiche Rapporto annuale 2014, analisi relativa a tutta la Svizzera Informazioni e moduli di richiesta: www.ilprogrammaedifici.ch 2 / 20 05.01.2015 Centro nazionale di prestazioni, Ernst

Dettagli

Ultimo Miglio: la manovra nei porti

Ultimo Miglio: la manovra nei porti Ultimo Miglio: la manovra nei porti I porti italiani in cui FerCargo è presente con i propri treni Venezia Trieste San Giorgio Di Nogaro Ravenna Savona Genova La Spezia Civitavecchia Napoli Gioia Tauro

Dettagli

Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto. Milano 7 Febbraio 2011

Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto. Milano 7 Febbraio 2011 Strumenti innovativi per il finanziamento delle infrastrutture di trasporto Milano 7 Febbraio 2011 Per realizzare le infrastrutture strategiche - al minor costo possibile - nel minor tempo possibile -

Dettagli

L AEROPORTO INTERNAZIONALE DI ZURIGO-KLOTEN

L AEROPORTO INTERNAZIONALE DI ZURIGO-KLOTEN INTEGRAZIONE AEROPORTO ZURIGO L AEROPORTO INTERNAZIONALE DI ZURIGO-KLOTEN Lo scalo svizzero è un esempio di integrazione delle funzioni modali e accessorie, tra loro e con la città, ma anche di ruolo urbano

Dettagli

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione (OFAD) 837.141 del 31 gennaio 1996 (Stato 12 marzo 2002) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 109 della legge del 25

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.10. Gas naturale P.10

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.10. Gas naturale P.10 119 Situazione attuale (2008) La diffusione del gas naturale in Svizzera è iniziata a partire dalla metà degli anni Settanta, con la realizzazione del gasdotto di transito, che attraversa il paese per

Dettagli

80.000 mq di terreno adiacente all aeroporto di Milano Malpensa. Un ubicazione strategica e di prestigio per realizzare i vostri progetti.

80.000 mq di terreno adiacente all aeroporto di Milano Malpensa. Un ubicazione strategica e di prestigio per realizzare i vostri progetti. di terreno adiacente all aeroporto di Milano Malpensa. Un ubicazione strategica e di prestigio per realizzare i vostri progetti. Indice Generale 80.000 mq - UBICAZIONE GENERALE - DETTAGLIO INFRASTRUTTURE

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. SAVE Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. SAVE Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA AEROPORTO DI VENEZIA MARCO POLO S.P.A. Profilo del Gruppo pag. 1 La storia pag. 2 Le aree di attività pag. 3 I risultati pag. 6 Il Gruppo in sintesi pag. 7 Venezia,

Dettagli

Domande e risposte Informazioni per gli insegnanti

Domande e risposte Informazioni per gli insegnanti Informazioni per gli insegnanti 1/6 Compito Obiettivo La società Billag spiega sul suo sito come vengono concretamente applicate le disposizioni di legge in materia dei canoni radiotelevisivi, un tema

Dettagli

Gli attori del trasporto merci

Gli attori del trasporto merci Corso di LOGISTICA TERRITORIALE www.uniroma2.it/didattica/lt2010 DOCENTE prof. ing. Agostino Nuzzolo Gli attori del trasporto merci Struttura del trasporto merci Il trasporto delle merci e la logistica

Dettagli

premi Allegato informativo sui premi del 2016

premi Allegato informativo sui premi del 2016 premi Allegato informativo sui premi del 2016 5 domande a Roland Lüthi Responsabile del settore Clienti privati del Gruppo Visana Perché i premi degli assicuratori malattie aumenteranno anche nel 2016?

Dettagli

Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori?

Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori? Comitato Pendolari Roma-Firenze Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori? 1 Il comitato Pendolari Roma-Firenze con questo

Dettagli

Informazione per i media

Informazione per i media Mobiliare Svizzera Holding SA Bundesgasse 35 Casella postale CH-3001 Berna Telefono 031 389 61 11 Telefax 031 389 68 49 lamobiliare@mobi.ch www.mobi.ch Informazione per i media Il risultato annuo del 2012

Dettagli