NUOVI TITOLI VALUTABILI NELLA III FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVI TITOLI VALUTABILI NELLA III FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI NUOVI TITOLI VALUTABILI NELLA III FASCIA DELLE GRADUATORIE DI ISTITUTO USO DIDATTICO DELLE LIM - LAVAGNE INTERATTIVE MULTIMEDIALI Sigla: DIM L accelerazione tecnologica impone un ripensamento generale delle teorie e tecniche dell insegnamento e, soprattutto, una maggiore consapevolezza da parte dei docenti rispetto all uso di strumentazioni tanto innovative quanto efficaci. In particolare, la Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) rappresenta un importante supporto tecnologico per la didattica, in grado di determinare una vera e propria rivoluzione nei rapporti tra docente e studente, nonché nella trasmissione e condivisione di contenuti in classe. Il Corso intende offrire un ampia panoramica sulle varie tipologie di LIM, sulle loro principali caratteristiche tecnico-funzionali e sulle loro molteplici applicazioni a scopo didattico. Destinatari Insegnanti degli istituti di istruzione primaria e secondaria. Programma Il Corso, disponibile in tre livelli (base, intermedio e avanzato), prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Dal web 2.0 alla didattica 2.0; Le Lavagne Interattive Multimediali (LIM) nella didattica; LIM: aspetti tecnici; Il software didattico. Corso base Durata: 100 ore - Costo: 300,00 LIM: aspetti tecnici; Le Lavagne Interattive Multimediali (LIM) nella didattica. Corso intermedio Durata: 150 ore - Costo: 300,00 Dal web 2.0 alla didattica 2.0; LIM: aspetti tecnici; Le Lavagne Interattive Multimediali (LIM) nella didattica. Corso avanzato Durata: 200 ore - Costo: 300,00 Dal web 2.0 alla didattica 2.0; LIM: aspetti tecnici; Le Lavagne Interattive Multimediali (LIM) nella didattica; Il software didattico.

2 USO DIDATTICO DEI TABLETS Sigla: UDT Con l espressione web 2.0 si intende il nuovo corso che le soluzioni dell ICT - Information & Communication Technology impongono al nostro modo di usare la Rete per il reperimento e la condivisione di informazioni e dati. Questa importante rivoluzione tecnologica investe anche le metodologie e le tecniche per la didattica, al punto tale che sempre più spesso si fa riferimento a una didattica 2.0. Tra le strumentazioni tecnologiche che più di altre rappresentano risorse utili per l insegnamento/apprendimento ai tempi di Internet, i tablets si distinguono per portabilità, usabilità e versatilità funzionale. Il Corso si pone l obiettivo di approfondire le varie tipologie di tablets, le loro principali caratteristiche tecnico-funzionali e le loro molteplici applicazioni a scopo didattico. Destinatari Insegnanti degli istituti di istruzione primaria e secondaria. Programma Il Corso, disponibile in tre livelli (base, intermedio e avanzato), prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Dal web 2.0 alla didattica 2.0; Le risorse web: socializzazione, comunicazione e apprendimento; Open source e software per la didattica; L impatto della tecnologia tablet in ambito didattico. Corso base Durata: 100 ore - Costo: 300,00 Il web come risorsa per l apprendimento; L applicazione della tecnologia tablet in ambito didattico. Corso intermedio Durata: 150 ore - Costo: 300,00 La didattica 2.0 : le nuove tecnologie al servizio dell insegnamento/apprendimento; Il web come risorsa per l apprendimento; L applicazione della tecnologia tablet in ambito didattico. Corso avanzato Durata: 200 ore - Costo: 300,00 La didattica 2.0 : le nuove tecnologie al servizio dell insegnamento/apprendimento; Il web come risorsa per l apprendimento; L applicazione della tecnologia tablet in ambito didattico; Tecnologie open source e software per la didattica.

3 MODULO DI ISCRIZIONE CORSO Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi Guglielmo Marconi Marca da bollo 14,62 I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori Il/La sottoscritto/a: Nome * Cognome * Nato a * Prov.* Nazione * Il * Codice Fiscale * Sesso * Cittadinanza * Via/Piazza * N.* Comune di Residenza * Prov. * CAP * Stato (compilare solo se estero): Solo se residente all estero indicare per esteso lo Stato di appartenenza anziché la Provincia. Telefono* Cellulare (scrivere in stampatello) Obbligatoria se si sceglie la modalità online Dichiaro di essere in possesso della Laurea: Quadriennale/Quinquennale in * Triennale in * Essendo consapevole del carattere e delle finalità della Università degli Studi Guglielmo Marconi come da Statuto e Regolamento CHIEDE DI ESSERE ISCRITTO, per l A.A. 2011/2012 al Corso: è possibile scegliere un unica opzione Corso Base in: Corso Intermedio in: Corso Avanzato in: A tal fine, il/la sottoscritto/a DICHIARA A) ai sensi del D.P.R. 445, 28 dicembre 2000 ed eventuali successive modificazioni ed integrazioni, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi (a norma dell art. 76 del D.P.R. richiamato, il quale prevede in tali casi ulteriormente la decadenza dei benefici conseguiti), dichiara sotto la propria personale responsabilità: 1) di essere in possesso della Laurea: Quadriennale/Quinquennale in * Triennale in classe * Conseguita nell anno accademico * presso l Università * Voto *

4 2) di aver preso visione delle disposizioni amministrative per l Anno Accademico di iscrizione. 3) che le generalità indicate, i dati forniti, la documentazione allegata e la firma sono autentiche. inoltre, prende atto B) che la presente domanda d iscrizione si considererà completa se debitamente compilata in tutte le sue parti e con il ricevimento della documentazione richiesta: ricevuta di pagamento, autocertificazione o copia del titolo di Laurea, autocertificazione del luogo e data di nascita, 2 fototessera firmate sul retro. C) di non essere già iscritto ad altro Corso di Laurea, Corso di Laurea Specialistica/Magistrale, Master, Corsi di perfezionamento, Corsi e Scuole di Specializzazione, Dottorato di Ricerca. N.B.: Come specificato dal D.M. 85/05 L iscrizione ai corsi speciali abilitanti, fermi restando i limiti di assenza consentiti previsti dal successivo art. 4 comma 5, è compatibile con l iscrizione ai corsi di Laurea, Laurea specialistica, corsi di specializzazione, Dottorati di Ricerca, Master e corsi di perfezionamento universitari. D) Il Candidato dichiara di essere a conoscenza della non applicabilità della disciplina prevista dal D. Lgs. 185/1999 (diritto di recesso) e che quanto versato per l immatricolazione al predetto Corso non sarà restituito in caso di rinuncia alla frequenza di esso. Il Candidato dichiara altresì di avere preso visione, presso una sede dell Università, di tutte le informazioni di carattere amministrativo, economico e didattico relative al Corso prescelto. Tutti i futuri aggiornamenti saranno pubblicati anche sul sito che il Candidato potrà periodicamente consultare. Informativa ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" L Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica (di seguito anche USGM), in qualità di Titolare del trattamento ai sensi dell art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito Codice ), informa che il trattamento dei dati personali degli studenti sarà effettuato nel rispetto delle prescrizioni del Codice, dei provvedimenti del Garante della privacy, della normativa comunitaria vigente. La presente informativa potrà essere oggetto di aggiornamenti e verrà resa disponibile anche attraverso il sito Per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni effettuate, anche senza l ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l organizzazione, la conservazione, la consultazione, l elaborazione, la modificazione, la selezione, l estrazione, il raffronto, l utilizzo, l interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati personali, anche se non registrati in una banca dati. 1. FONTI DEI DATI PERSONALI I dati personali oggetto di trattamento sono da Lei forniti in occasione della richiesta di valutazione dei Crediti Formativi, nella fase di pre-iscrizione, iscrizione e durante la sua attività di Studente della USGM. 2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI Il trattamento dei dati personali ha come finalità fondamentale l espletamento da parte dell Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica, delle funzioni istituzionali e dei compiti di didattica e di ricerca previsti dalla legge, dai regolamenti o dalla normativa comunitaria, nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell interessato, con particolare riferimento alla riservatezza. La normativa contenuta nel codice prevede che l Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica provveda al trattamento dei dati personali, nell ambito dello svolgimento delle funzioni istituzionali. Nel trattare i dati l Ateneo osserva i presupposti e i limiti stabiliti dal codice, anche in relazione alla diversa natura dei medesimi. 3. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO L Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica garantisce che i dati personali sono: Trattati in modo lecito e secondo correttezza; Raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi; Esatti e, se necessario, aggiornati; Pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati; Conservati in forma che consenta l identificazione dell interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati. Il trattamento è effettuato direttamente dall Università nelle proprie sedi o in sedi comunque controllate, tramite proprio personale docente, tecnico-amministrativo e collaboratori nominati Responsabili ovvero Incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 c. e 30 c. 2 del Codice. I trattamenti potranno altresì essere effettuati da terzi di cui l USGM si avvale; questi ultimi potranno trattare i dati in qualità di Responsabili esterni e/o Incaricati nominati dall Università ovvero in qualità di Titolari autonomi. Il trattamento è eseguito, di norma, tramite l ausilio di strumenti informatici, in alcune fasi, in particolar modo quella della raccolta e archiviazione, il trattamento potrà avvenire anche su supporto cartaceo. Idonee misure di sicurezza sono adottate per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati, impedire usi illeciti o non corretti, accessi non autorizzati. 4. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZA DEL RIFIUTO Il conferimento dei dati, in quanto trattati soltanto al fine di adempiere le funzioni istituzionali di didattica e di ricerca propri dell Università, è obbligatorio. L'eventuale rifiuto di fornire tali dati e di consentirne il trattamento determina l impossibilità da parte dell Università di adempiere alle proprie funzioni istituzionali e quindi l impossibilità per l interessato di accedere ai servizi e alle eventuali prestazioni richieste. 5. AMBITO E CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI POTRANNO ESSERE COMUNICATI Qualora sia previsto da una disposizione di legge, di regolamento, di normativa comunitaria ovvero sia necessario per l adempimento delle funzioni istituzionali i dati personali trattati dall Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica possono essere comunicati ad altri enti e soggetti pubblici, sia in ambito nazionale che internazionale, anche con l obiettivo di promuovere e sostenere la didattica e la ricerca in campo scientifico e tecnologico ad opera dei propri studenti, laureati, ricercatori, tecnici, docenti e studiosi. I dati personali potranno, altresì, essere comunicati a persone fisiche e/o giuridiche di cui l USGM si avvalga per la realizzazione delle attività di didattica e di ricerca, per la predisposizione dei Servizi e per attività ad essi connesse quali a titolo esemplificativo quelle relative ai servizi di elaborazione di dati da Lei forniti od originati, assistenza, servizi logistici, attività di stampa, trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni agli studenti e servizi di archiviazione della documentazione relativa all intero percorso universitario. I dati personali potranno inoltre essere comunicati dall Università, sia durante la carriera universitaria degli studenti sia dopo la laurea, a soggetti, enti ed associazioni esterne, per iniziative di orientamento ed inserimento nel mondo del lavoro e per attività di formazione post-laurea. La comunicazione di dati a soggetti privati è effettuata esclusivamente qualora prevista da una norma di legge o di regolamento ovvero a seguito di uno specifico consenso dello Studente.

5 6. MISURE DI SICUREZZA L Università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica garantisce che la sicurezza e la riservatezza dei Suoi dati saranno tutelate da adeguate misure di protezione, in base a quanto disposto dagli artt. 31 e ss. del Codice e dal Disciplinare Tecnico in materia di Misure minime di Sicurezza allegato al suddetto Codice, al fine di ridurre i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati, di accesso non autorizzato, o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta. 7. DIRITTI DEGLI INTERESSATI Ai sensi dell art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali gli interessati hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l origine, verificarne l esattezza o chiederne l integrazione o l aggiornamento, oppure la rettificazione. Ai sensi del medesimo articolo, si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. 8. INFORMAZIONI SUL TITOLARE DEL TRATTAMENTO Titolare del trattamento è l Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica nella persona del suo legale rappresentante, pro-tempore, il Magnifico Rettore, domiciliato per la carica presso la sede dell Università. L elenco completo dei Responsabili del trattamento è disponibile su richiesta. Per qualsiasi informazione o istanza, Lei potrà sempre scrivere direttamente a: Università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica rif. Privacy Via Plinio, Roma. Consenso In relazione all'informativa sopra riportata, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali, anche per gli eventuali dati sensibili da me forniti allo scopo di poter usufruire di adeguate modalità di accesso alle sedi e ai servizi di didattica e ricerca disponibili, da parte dell'università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica per le finalità sopra illustrate. Firma Data 01/03/2011 Nome e Cognome (Stampatello) Firma ATTENZIONE: Il modulo deve essere inviato completo di tutti i dati e della marca da bollo di 14,62 (Circolare Agenzia delle Entrate del 1 giugno 2005 n. 29

6

7 I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CORSO: Il Corso è fruibile nelle seguenti modalità: A. didattica tradizionale (materiale di studio a stampe, testi di riferimento, dispense, cd, dvd, ecc.) B. didattica online (personal computer attraverso la piattaforma a distanza Indichi la sua preferenza tra la modalità A o B (è possibile scegliere una sola modalità di fruizione del corso). * Per usufruire della modalità B è necessario disporre di: Computer: Intel Pentium II 533Mhz, Intel Celeron 900 Mhz, AMD Athlon 800 Mhz o versioni successive; Sistema Operativo: Microsoft Windows 2000, XP, Vista, Win 7; Connessione Internet minima: consigliata Adsl banda minima 256 Kbps; Risoluzione minima dello schermo: 1024x768; Browser: Internet Explorer 6, 7, 8; Firefox; Plug-ins: Windows Media Player 9, 10, 11; Cookies e Javascript attivati; Blocco pop-up disattivato INDICARE IL RECAPITO AL QUALE LO STUDENTE DESIDERA VENGANO INVIATE TUTTE LE COMUNICAZIONI E LE INFORMAZIONI RIGUARDANTI L UNIVERSITÀ * Nome Cognome Presso (scrivere solo se il cognome indicato sul citofono e/o sulla cassetta postale è differente dal proprio) Via/Piazza N. Comune Prov. CAP Nazione Nome e Cognome (Stampatello) Firma

8

9 MASTER IN DISCIPLINE PER LA DIDATTICA PEDAGOGIA E DIDATTICA NEL METODO MONTESSORI Sigla: MTM Maria Montessori rappresenta una figura chiave nella storia del pensiero pedagogico contemporaneo: scienziata, pedagogista, educatrice, ha offerto una rivoluzionaria chiave di lettura per conoscere e comprendere il mondo dell infanzia attraverso un metodo innovativo basato sulla valorizzazione delle risorse del bambino e sulla promozione della sua autonomia e libertà. Il Corso intende mettere in luce i tratti essenziali della sua vicenda non comune di donna e studiosa impegnata a favore dei bambini svantaggiati, i capisaldi del suo pensiero pedagogico, le teorie e le tecniche del suo metodo rivoluzionario, l attualità scientifica della sua pedagogia. Programma Il Corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Profilo biografico e scientifico di Maria Montessori; La concezione del bambino; La Casa dei Bambini ; L ambiente educativo; Il ruolo dell insegnante; Il materiale didattico; Sezione antologica; Studio di un caso. Destinatari Insegnanti di scuola dell infanzia e primaria. Durata: ore; Crediti: 60; Costo: 400,00 PEDAGOGIA E DIDATTICA NEL METODO PIZZIGONI Sigla: MTP Giuseppina Pizzigoni ha fondato una grande scuola popolare agli inizi del XX secolo guidata da una ferrea volontà di rinnovare l istituzione scolastica italiana. Il lavoro manuale, la cura della natura, l organizzazione autonoma delle attività, sono solo alcuni punti cardine di tutta una metodologia che lascia grande spazio alle attività pratiche e artistiche e che si realizza in una scuola aperta al territorio sia esso naturale che antropizzato. Il Corso intende illustrare la specificità del metodo sperimentale pizzigoniano, la nascita e l evoluzione della Rinnovata progettata dalla sua fondatrice, gli aspetti innovativi di maggiore attualità. Destinatari Insegnanti di scuola dell infanzia e primaria. Programma Il Corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Profilo biografico di Giuseppina Pizzigoni; La concezione del bambino; La scuola Rinnovata; Le attività didattiche; Il metodo sperimentale; I programmi della scuola Rinnovata; Sezione antologica; Studio di un caso. Durata: ore; Crediti: 60; Costo: 400,00

10 PEDAGOGIA E DIDATTICA NEL METODO AGAZZI Sigla: MTA La pedagogia e il metodo di Rosa e Carolina Agazzi costituiscono, ancora oggi, uno dei pilastri della scuola dell infanzia. Centro della pedagogia agazziana è il bambino considerato come germe vitale, un essere dotato di tutte le potenzialità necessarie per uno sviluppo completo. L esperienza - che costituisce l elemento portante su cui poggia l intero progetto educativo - non è ridotta alla semplice ripetizione di esercizi precostituiti ma ad attività che hanno come finalità la promozione e l espansione dell umanità del bambino. Il Corso intende presentare la pedagogia e il metodo delle sorelle Agazzi mettendone in luce sia gli aspetti sociali, culturali e didattici innovativi per l epoca, sia l attualità della proposta educativa. Destinatari Insegnanti di scuola dell infanzia e primaria. Programma Il Corso prevede la trattazione dei seguenti argomenti: Profili biografici di Rosa e Carolina Agazzi; La concezione del bambino; L organizzazione dell ambiente scolastico; Le attività educative; Il metodo didattico nella scuola di Monpiano; Educazione estetica, morale, sensoriale e linguistica; Sezione antologica; Studio di un caso. Durata: ore; Crediti: 60; Costo: 400,00

11 MODULO DI ISCRIZIONE MASTER IN DISCIPLINE PER LA DIDATTICA Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi Guglielmo Marconi Marca da bollo 14,62 I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori Il/La sottoscritto/a: Nome * Cognome * Nato a * Prov.* Nazione * Il * Codice Fiscale * Sesso * Cittadinanza * Via/Piazza * N.* Comune di Residenza * Prov. * CAP * Stato (compilare solo se estero): Solo se residente all estero indicare per esteso lo Stato di appartenenza anziché la Provincia. Telefono* Cellulare (scrivere in stampatello) Obbligatoria se si sceglie la modalità online Dichiaro di essere in possesso della Laurea: Quadriennale/Quinquennale in * Triennale in * Essendo consapevole del carattere e delle finalità della Università degli Studi Guglielmo Marconi come da Statuto e Regolamento CHIEDE DI ESSERE ISCRITTO, per l A.A. 2011/2012 al Master Discipline per la didattica post lauream di II livello in: LE INTERESSA PARTECIPARE ALL ATTIVITÀ FACOLTATIVA DI STAGE *: SI NO A tal fine, il/la sottoscritto/a DICHIARA A) ai sensi del D.P.R. 445, 28 dicembre 2000 ed eventuali successive modificazioni ed integrazioni, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere, di formazione o uso di atti falsi (a norma dell art. 76 del D.P.R. richiamato, il quale prevede in tali casi ulteriormente la decadenza dei benefici conseguiti), dichiara sotto la propria personale responsabilità: 1) di essere in possesso della Laurea: Quadriennale/Quinquennale in * Triennale in classe * Conseguita nell anno accademico * presso l Università * Voto * 2) di aver preso visione delle disposizioni amministrative per l Anno Accademico di iscrizione. 3) che le generalità indicate, i dati forniti, la documentazione allegata e la firma sono autentiche. inoltre, prende atto

12 B) che la presente domanda d iscrizione si considererà completa se debitamente compilata in tutte le sue parti e con il ricevimento della documentazione richiesta: ricevuta di pagamento, autocertificazione o copia del titolo di Laurea, autocertificazione del luogo e data di nascita, 2 fototessera firmate sul retro. C) di non essere già iscritto ad altro Corso di Laurea, Corso di Laurea Specialistica/Magistrale, Master, Corsi di perfezionamento, Corsi e Scuole di Specializzazione, Dottorato di Ricerca. N.B.: Come specificato dal D.M. 85/05 L iscrizione ai corsi speciali abilitanti, fermi restando i limiti di assenza consentiti previsti dal successivo art. 4 comma 5, è compatibile con l iscrizione ai corsi di Laurea, Laurea specialistica, corsi di specializzazione, Dottorati di Ricerca, Master e corsi di perfezionamento universitari. D) Il Candidato dichiara di essere a conoscenza della non applicabilità della disciplina prevista dal D. Lgs. 185/1999 (diritto di recesso) e che quanto versato per l immatricolazione al predetto Master non sarà restituito in caso di rinuncia alla frequenza di esso. Il Candidato dichiara altresì di avere preso visione, presso una sede dell Università, di tutte le informazioni di carattere amministrativo, economico e didattico relative al Master prescelto. Tutti i futuri aggiornamenti saranno pubblicati anche sul sito che il Candidato potrà periodicamente consultare. Informativa ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali" L Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica (di seguito anche USGM), in qualità di Titolare del trattamento ai sensi dell art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (di seguito Codice ), informa che il trattamento dei dati personali degli studenti sarà effettuato nel rispetto delle prescrizioni del Codice, dei provvedimenti del Garante della privacy, della normativa comunitaria vigente. La presente informativa potrà essere oggetto di aggiornamenti e verrà resa disponibile anche attraverso il sito Per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni effettuate, anche senza l ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l organizzazione, la conservazione, la consultazione, l elaborazione, la modificazione, la selezione, l estrazione, il raffronto, l utilizzo, l interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati personali, anche se non registrati in una banca dati. 1. FONTI DEI DATI PERSONALI I dati personali oggetto di trattamento sono da Lei forniti in occasione della richiesta di valutazione dei Crediti Formativi, nella fase di pre-iscrizione, iscrizione e durante la sua attività di Studente della USGM. 2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI Il trattamento dei dati personali ha come finalità fondamentale l espletamento da parte dell Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica, delle funzioni istituzionali e dei compiti di didattica e di ricerca previsti dalla legge, dai regolamenti o dalla normativa comunitaria, nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell interessato, con particolare riferimento alla riservatezza. La normativa contenuta nel codice prevede che l Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica provveda al trattamento dei dati personali, nell ambito dello svolgimento delle funzioni istituzionali. Nel trattare i dati l Ateneo osserva i presupposti e i limiti stabiliti dal codice, anche in relazione alla diversa natura dei medesimi. 3. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO L Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica garantisce che i dati personali sono: Trattati in modo lecito e secondo correttezza; Raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi; Esatti e, se necessario, aggiornati; Pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati; Conservati in forma che consenta l identificazione dell interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati. Il trattamento è effettuato direttamente dall Università nelle proprie sedi o in sedi comunque controllate, tramite proprio personale docente, tecnico-amministrativo e collaboratori nominati Responsabili ovvero Incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 c. e 30 c. 2 del Codice. I trattamenti potranno altresì essere effettuati da terzi di cui l USGM si avvale; questi ultimi potranno trattare i dati in qualità di Responsabili esterni e/o Incaricati nominati dall Università ovvero in qualità di Titolari autonomi. Il trattamento è eseguito, di norma, tramite l ausilio di strumenti informatici, in alcune fasi, in particolar modo quella della raccolta e archiviazione, il trattamento potrà avvenire anche su supporto cartaceo. Idonee misure di sicurezza sono adottate per garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati, impedire usi illeciti o non corretti, accessi non autorizzati. 4. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZA DEL RIFIUTO Il conferimento dei dati, in quanto trattati soltanto al fine di adempiere le funzioni istituzionali di didattica e di ricerca propri dell Università, è obbligatorio. L'eventuale rifiuto di fornire tali dati e di consentirne il trattamento determina l impossibilità da parte dell Università di adempiere alle proprie funzioni istituzionali e quindi l impossibilità per l interessato di accedere ai servizi e alle eventuali prestazioni richieste. 5. AMBITO E CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI POTRANNO ESSERE COMUNICATI Qualora sia previsto da una disposizione di legge, di regolamento, di normativa comunitaria ovvero sia necessario per l adempimento delle funzioni istituzionali i dati personali trattati dall Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica possono essere comunicati ad altri enti e soggetti pubblici, sia in ambito nazionale che internazionale, anche con l obiettivo di promuovere e sostenere la didattica e la ricerca in campo scientifico e tecnologico ad opera dei propri studenti, laureati, ricercatori, tecnici, docenti e studiosi. I dati personali potranno, altresì, essere comunicati a persone fisiche e/o giuridiche di cui l USGM si avvalga per la realizzazione delle attività di didattica e di ricerca, per la predisposizione dei Servizi e per attività ad essi connesse quali a titolo esemplificativo quelle relative ai servizi di elaborazione di dati da Lei forniti od originati, assistenza, servizi logistici, attività di stampa, trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni agli studenti e servizi di archiviazione della documentazione relativa all intero percorso universitario. I dati personali potranno inoltre essere comunicati dall Università, sia durante la carriera universitaria degli studenti sia dopo la laurea, a soggetti, enti ed associazioni esterne, per iniziative di orientamento ed inserimento nel mondo del lavoro e per attività di formazione post-laurea. La comunicazione di dati a soggetti privati è effettuata esclusivamente qualora prevista da una norma di legge o di regolamento ovvero a seguito di uno specifico consenso dello Studente. 6. MISURE DI SICUREZZA L Università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica garantisce che la sicurezza e la riservatezza dei Suoi dati saranno tutelate da adeguate misure di protezione, in base a quanto disposto dagli artt. 31 e ss. del Codice e dal Disciplinare Tecnico in materia di Misure minime di Sicurezza allegato al suddetto Codice, al fine di ridurre i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati, di accesso non autorizzato, o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

13 7. DIRITTI DEGLI INTERESSATI Ai sensi dell art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali gli interessati hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l origine, verificarne l esattezza o chiederne l integrazione o l aggiornamento, oppure la rettificazione. Ai sensi del medesimo articolo, si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento. 8. INFORMAZIONI SUL TITOLARE DEL TRATTAMENTO Titolare del trattamento è l Università degli Studi Guglielmo Marconi - Telematica nella persona del suo legale rappresentante, pro-tempore, il Magnifico Rettore, domiciliato per la carica presso la sede dell Università. L elenco completo dei Responsabili del trattamento è disponibile su richiesta. Per qualsiasi informazione o istanza, Lei potrà sempre scrivere direttamente a: Università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica rif. Privacy Via Plinio, Roma. Consenso In relazione all'informativa sopra riportata, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali, anche per gli eventuali dati sensibili da me forniti allo scopo di poter usufruire di adeguate modalità di accesso alle sedi e ai servizi di didattica e ricerca disponibili, da parte dell'università degli Studi Guglielmo Marconi Telematica per le finalità sopra illustrate. Firma Data 01/03/2011 Nome e Cognome (Stampatello) Firma ATTENZIONE: Il modulo deve essere inviato completo di tutti i dati e della marca da bollo di 14,62 (Circolare Agenzia delle Entrate del 1 giugno 2005 n. 29)

14

15 I campi contrassegnati con il simbolo * sono obbligatori MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL MASTER: Il Master è fruibile nelle seguenti modalità: A. didattica tradizionale (materiale di studio a stampe, testi di riferimento, dispense, cd, dvd, ecc.) B. didattica online (personal computer attraverso la piattaforma a distanza Indichi la sua preferenza tra la modalità A o B (è possibile scegliere una sola modalità di fruizione del corso). * Per usufruire della modalità B è necessario disporre di: Computer: Intel Pentium II 533Mhz, Intel Celeron 900 Mhz, AMD Athlon 800 Mhz o versioni successive; Sistema Operativo: Microsoft Windows 2000, XP, Vista, Win 7; Connessione Internet minima: consigliata Adsl banda minima 256 Kbps; Risoluzione minima dello schermo: 1024x768; Browser: Internet Explorer 6, 7, 8; Firefox; Plug-ins: Windows Media Player 9, 10, 11; Cookies e Javascript attivati; Blocco pop-up disattivato INDICARE IL RECAPITO AL QUALE LO STUDENTE DESIDERA VENGANO INVIATE TUTTE LE COMUNICAZIONI E LE INFORMAZIONI RIGUARDANTI L UNIVERSITÀ * Nome Cognome Presso (scrivere solo se il cognome indicato sul citofono e/o sulla cassetta postale è differente dal proprio) Via/Piazza N. Comune Prov. CAP Nazione Nome e Cognome (Stampatello) Firma

16

17 Dichiarazione sostitutiva della CERTIFICAZIONE DEL TITOLO DI STUDIO (Art lettera l, m, n - D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il/La Sottoscritto/a Nato/a il residente a in n Consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell art. 76 D.P.R. n. 445/2000. DICHIARA di essere in possesso Titolo di studio. conseguito in data presso. con il seguente punteggio Esente da imposta di bollo ai sensi dell art. 37 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 455 Data Firma del dichiarante (per esteso e leggibile)* *Ai sensi di legge la firma non va autenticata, né deve necessariamente avvenire alla presenza dell impiegato dell Ente che ha richiesto il certificato.

18

19 Dichiarazione sostitutiva della CERTIFICAZIONE DI LUOGO E DATA DI NASCITA (Art. 46-lettera l,m,n-d.p.r. 28 dicembre 2000, n. 445) Il/La Sottoscritto/a Nato/a il residente a in n Consapevole che chiunque rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia, ai sensi e per gli effetti dell art. 76 D.P.R. n. 445/2000. DICHIARA Di essere nato a il. Esente da imposta di bollo ai sensi dell art. 37 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 455 Data Firma del dichiarante (per esteso e leggibile)* *Ai sensi di legge la firma non va autenticata, né deve necessariamente avvenire alla presenza dell impiegato dell Ente che ha richiesto il certificato.

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLE NORME SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Art.1 Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento è adottato in attuazione

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice)

ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) ALLEGATO A) SCHEMA DELLA DOMANDA PER I CANDIDATI CITTADINI ITALIANI (in carta semplice) All Università degli Studi di Udine Ripartizione del personale Ufficio Concorsi Via Palladio 8 33100 UDINE Il sottoscritto...

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO

GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO Modello A3 GRADUATORIE DI CIRCOLO E D ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO MODELLO DI RICHIESTA DI INSERIMENTO NEGLI ELENCHI AGGIUNTIVI ALLE GRADUATORIE DI 2^ FASCIA PER GLI AA.SS. 2014/2015 2015/2016

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

RECAPITO a mezzo raccomandata/telegramma (se diverso dalla residenza, indicare qui sotto):

RECAPITO a mezzo raccomandata/telegramma (se diverso dalla residenza, indicare qui sotto): Prot. n. di data Riservato all Ufficio Al Direttore Generale dell'università degli Studi di Trieste Ripartizione Reclutamento e Formazione Piazzale Europa, 1-34127 Trieste Il/la sottoscritto/a chiede di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO CRESPELLANO Via IV Novembre, 23 Valsamoggia (BO) 40056 Località - Crespellano Tel. 051/6722325 051/960592 Fax. 051/964154 - C.F. 91235100376 E-mail: boic862002@istruzione.it - iccrespellano@virgilio.it

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 27/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZAA BANDO: ore o 12.00 del 29 settembre 2014 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI VIANO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Approvato con deliberazione di G.C. n. 73 del 28.11.2000 INDICE TITOLO 1 ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART.

Dettagli

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Allegato 2) REGIONE TOSCANA P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze FORMULARIO Area Istruzione e educazione

Dettagli

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa -

TITOLOPROGETTO SEDE DI ATTUAZIONE N. VOL... ED IO AVRÒ CURA DI TE A CASTELLAMMARE - Viale Europa - BANDO PER LA SELEZIONE DI 2.005 VOLONTARI DA IMPIEGARE IN PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA EUROPEO GARANZIA GIOVANI NELLA REGIONE CAMPANIA Art. 1 Progetti e sedi di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui

MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui MODELLO A allegato all avviso di procedura comparativa di cui al D.D. n. 7 del 01/04/2015 Al Direttore del Dipartimento di LETTERE dell Università degli Studi di Perugia Piazza Morlacchi, 11-06123 PERUGIA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto.

TTORATO. Il Dichiarante. Cognome nubile) Nome nato/a a il (2) provincia ( Codice fiscale residente a. Provincia (1) C.A.P. e-mail. L addetto. BANDO DI SELEZIONE N.. 35/2014 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA POST-DOT TTORATO SCADENZA BANDO: ore 12.000 del 15 gennaio 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE Al Direttore del CIMeCC IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali

Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 relativo alla protezione dei dati personali DATAMATIC S.p.A DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI Allegato 5 - Informativa Clienti e Fornitori Oggetto: Informativa ai sensi e per gli effetti dell articolo 13 del D. Lgs. n. 196 del 30

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA C Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, di mobilità regionale ed interregionale tra Aziende ed Enti del Servizio Sanitario, per la copertura

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FORME DI COLLABORAZIONE DEGLI STUDENTI ALLE ATTIVITA' CONNESSE AI SERVIZI RESI Senato Accademico 27 Aprile 2010 Consiglio di Amministrazione 18 Maggio 2010 Decreto Rettorale Rep. n. 811/2010 Prot. n 13531 del 29 Giugno 2010 Ufficio Competente Ufficio Agevolazioni allo studio e disabilità

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA

COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA COMUNE DI MASER (TV) ESENTE da Marca da bollo COMUNICAZIONE VOLTURA DI DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA O DI SEGNALAZIONE CERTIFICA DI INIZIO DELL ATTIVITA Il/La sottoscritto/a: DA COMPILARSI IN CASO DI PERSONA

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II. Firmatari: MANFREDI Gaetano. DR/2015/1389 del 27/04/2015 SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE Ripartizione Relazioni Studenti IL RETTORE VISTO il D.M. 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente: Definizione della disciplina dei requisiti e delle modalità della formazione iniziale degli insegnanti

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE

BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE Servizio Politiche Giovanili Sociali e Sportive. Politiche di Genere Approvato con Delibera di G.P: n 39/2015 del 19/03/2015 BANDO EDUCARE ALLE DIFFERENZE Allegato A) Il progetto Educare alle differenze-

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO SU SOSTEGNO HO AVUTO IL RUOLO SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009

RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO IN UNA GRADUATORIA ACCETTO SU SOSTEGNO HO AVUTO IL RUOLO SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009 SECONDO LE ISTRUZIONI MINISTERIALI DEL 25 AGOSTO 2009 a cura di Laura Razzano RINUNCIO IN UNA GRADUATORIA PER QUEST'ANNO (2009/2010)O NON POTRO' PIU' LAVORARE NELLA GRADUATORIA DI QUELLA PROVINCIA POTRO'

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli