EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013"

Transcript

1 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY L E-Commerce Report, primo capitolo dello European Digital Behaviour Study 2013, è realizzato in collaborazione con

2 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Lo European Digital Behaviour Study lanciato quest anno da ContactLab presenta un impianto completamente nuovo rispetto al passato: è infatti un indagine completa che analizza i comportamenti digitali degli utenti Internet non solo in relazione all e-commerce, ma a tutte le occasioni di utilizzo del web, mettendo a confronto le abitudini degli utenti Internet di Italia, Gran Bretagna, Francia, Germania e Spagna. L indagine è stata condotta su un campione internazionale di utenti Internet tra quelli intervistati nella fase campionaria e quelli raggiunti grazie all adesione al progetto di oltre 50 merchant, che hanno veicolato ai propri database l invito a partecipare alla ricerca. Il campione è rappresentativo dell utenza Internet dei cinque Paesi tra i 16 e i 65 anni, che si connette ad Internet almeno una volta alla settimana indipendentemente dal device e dall occasione d uso (cfr. Note metodologiche). Con questa edizione dell indagine ContactLab si è data l obiettivo di offrire una fotografia aggiornata, completa e dettagliata dei comportamenti digitali europei, per fornire informazioni utili alle aziende che intendano seguire l evoluzione delle abitudini in grado di influenzare il mercato. e-commerce Da anni a fianco di Netcomm nell indagare le abitudini e i comportamenti di acquisto degli utenti Internet italiani, ContactLab ha arricchito questa nuova edizione dello studio di importanti novità: grazie all inedito impianto europeo, infatti, per la prima volta la ricerca permette di comparare dettagliatamente le abitudini di acquisto degli utenti Internet italiani con quelli dei consumatori di altri quattro paesi, cogliendone similitudini e differenze. Dall indagine emergono chiari segnali di crescita dell e-commerce nel nostro Paese, a partire dalla reale possibilità di conversione dei comportamenti informativi in acquisto online, superando resistenze culturali e psicologiche che ancora condizionano le modalità di approccio al web degli offline shopper. 2

3 Italia: potenzialità da cogliere, barriere da superare European Digital Behaviour Study L indagine mette costantemente a confronto le abitudini italiane con quelle degli altri paesi analizzati: UK, Germania, Spagna e Francia. Il nostro Paese presenta attitudini comportamentali peculiari che lo caratterizzano in termini di profilo degli acquirenti, composizione del carrello e crescita potenziale. In Italia a fronte di quasi nove utenti su dieci (89%) che si informano online su prodotti e brand, la percentuale di utenti Internet che acquista online si ferma al 34%. Il dato, seppur basso rispetto agli altri paesi, ha potenziale di crescita: l 8% dei non-shopper italiani si dichiara pronto per acquistare online nei prossimi 12 mesi; a questo si aggiunga il circolo virtuoso per cui chi già acquistava nell ultimo anno lo ha fatto più spesso e con maggior varietà. Restano tuttavia radicate barriere all acquisto, frutto di evidenti resistenze legate all inesperienza che i merchant devono impegnarsi a far superare. Intervistati sui motivi principali di non acquisto, gli utenti internet italiani adducono diffidenza nei confronti di una modalità di acquisto che non permette la verifica diretta della qualità del prodotto desiderato, che porta quindi a prediligere il negozio fisico e il rapporto con il proprio venditore di fiducia. Tra i canali preferiti dagli utenti per fare shopping online, i risultati migliori in termini di raccomandabilità li ottengono gli store online multimarca specializzati per tipologia di prodotto o servizio. Negli ultimi 12 mesi il 40% degli acquirenti online in Italia ha acquistato almeno un prodotto di abbigliamento; ugualmente ampi i segmenti di chi ha acquistato biglietti di trasporto (35%) e prodotti tecnologici (31%). Acquisto online da mobile: a che punto siamo La ricerca analizza nel dettaglio gli utenti mobile, per rilevare come la diffusione capillare di smartphone e tablet in Italia non coincida con un utilizzo abituale degli stessi dispositivi per connettersi in rete. È infatti un utente Internet su 3 in Italia a connettersi abitualmente col proprio dispositivo mobile, utilizzandolo principalmente per consultare la propria casella di posta, controllare e aggiornare i propri profili sui social network, informarsi su prodotti e offerte. Tra questi utenti connessi via mobile, chi utilizza smartphone o tablet per acquistare online è per ora il 20%. ecommerce Un dato già estremamente significativo per i merchant dell e-commerce ma con enormi potenzialità di crescita, soprattutto se confrontato al 38% rilevato in Germania e al 61% rilevato in UK. 3

4 E-commerce: la fiducia al centro della relazione con il consumatore European Digital Behaviour Study Soprattutto chi ancora non è un online shopper o chi ha iniziato ad effettuare i primi acquisti online ma non vive ancora l e-commerce come una modalità di acquisto consolidata è frenato dalla perdita di fisicità del prodotto e dall assenza di contatto umano, così come dalla diffidenza per le modalità di pagamento disponibili. Un aspetto importante che la nostra indagine mette in evidenza quest anno sono le potenziali sinergie che si possono e si devono realizzare tra offline e online spiega Massimo Fubini, CEO di ContactLab. L obiettivo dei merchant deve essere quello di consolidare la relazione che il consumatore ha con il proprio marchio di fiducia, usando il canale online per invitarlo in negozio, ad esempio attraverso offerte e promozioni personalizzate, o viceversa attivare iniziative che dal punto vendita lo spingano a continuare online il suo shopping. È fondamentale quindi uscire da una logica, ancora comune a tante aziende, per cui punto vendita fisico ed e-commerce sono due canali distinti o addirittura rivali. Il giudizio sui canali: premiati i siti specializzati multimarca Negli ultimi tre mesi, gli online shopper italiani dichiarano di avere fatto ricorso, per i propri acquisti online, principalmente ai siti multimarca specializzati per prodotto o servizio (71%). In generale in tutti i Paesi oggetto dell indagine i rispondenti ne hanno dato un ottima valutazione, ritenendoli affidabili e consigliabili. Sul tema della raccomandabilità, i gruppi di acquisto online e i siti di vendite private pagano il pregiudizio di chi non li ha mai utilizzati: chi se ne è già servito esprime un giudizio migliore di chi non ha mai utilizzato direttamente il canale e nutre diffidenza ecommerce a priori. 4

5 E-COMMERCE REPORT I dati

6 1. E-commerce oggi: crescita spontanea e potenziale da cogliere Le dimensioni dell e-commerce e le altre principali occasioni d uso di Internet; la propensione all e-commerce presso i non acquirenti online; la dinamica degli acquisti online; gli acquirenti online per categoria merceologica 2. L acquisto da mobile Gli utenti mobile; l acquisto tramite i diversi dispositivi; il confronto con gli altri Paesi 3. Il ricorso allo shopping online Cambiamenti in corso nei comportamenti: l informazione pre-acquisto; che cosa si acquista, quanto si spende; modalità di pagamento preferite 4. Qualità della relazione con l e-commerce: i valori del modello oggi vincente Ricorso ai diversi canali negli ultimi 3 mesi; raccomandabilità attribuita a ciascun canale; il giudizio espresso dagli online shopper su ogni canale di vendita vs giudizio espresso dagli utilizzatori dello specifico canale; attese in caso di esperienza d acquisto negativa 5. Il superamento dei limiti allo sviluppo dell e-commerce Le barriere percepite, le motivazioni per il non utilizzo dell e-commerce; le sinergie tra online e offline 6

7 E-commerce oggi: crescita spontanea e potenziale da cogliere Le dimensioni dell e-commerce e le altre principali occasioni d uso di Internet La propensione all e-commerce degli utenti che non hanno mai effettuato acquisti online La dinamica degli acquisti online ecommerce 7

8 UTENTI REGOLARI* DI INTERNET ANNI: MODALITÀ DI COLLEGAMENTO Base: totale utenti anni, % European Digital Behaviour Study ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003) PC fisso o portatile da casa Smartphone ecommerce PC fisso o portatile dal lavoro (motivi personali) Tablet PC fisso o portatile da scuola o università Console dei videogiochi Tv collegata a internet/ Smart tv Internet Café * individui che si collegano almeno una volta alla settimana secondo la definizione Eurostat Information Society 8

9 L E-COMMERCE E LE ALTRE PRINCIPALI OCCASIONI D USO DI INTERNET Base: utenti anni, %; attività svolte almeno una volta ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003) Oggi, le maggiori possibilità di crescita si trovano in Italia Social Network Acquisti Online Info Online su prodotti, brand ecommerce 9

10 ITALIA: POTENZIALE DIFFUSIONE DELL E-COMMERCE Base: NON online shopper, % Sì, entro i prossimi 3 mesi 4 Sì, tra 3-6 mesi Sì, tra 6-12 mesi 2 2 Propensi entro i prossimi 6 mesi = 6% Propensi entro i prossimi 12 mesi = 8% Totale propensi ad acquistare online in futuro = 58% Sì, ma non so quando 50 No, non penso che farò acquisti online 42 ITALY (n= ) 10

11 LA DINAMICA DEGLI ACQUISTI ONLINE IN ITALIA In generale, rispetto al passato è...? Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi, (n = ); % Aumentata molto Aumentata un po Rimasta invariata Diminuita un po Diminuita molto 63% la frequenza degli acquisti online % 57% la varietà di prodotti e servizi acquistati online % la somma totale spesa per acquisti online % 18% ecommerce 11

12 LA DINAMICA DEGLI ACQUISTI ONLINE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Saldo «cambiamento comportamentale» (tot. aumentato - tot. diminuito) Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 917) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) la frequenza degli acquisti online la varietà di prodotti e servizi acquistati online Oltre all elevata diffusione dell e-commerce presso la popolazione tedesca, si registra una tendenza a incrementare ulteriormente l utilizzo del canale online la somma totale spesa per acquisti online ecommerce Valori indicativi di una crescita della spesa online in tutti i Paesi; più indietro però Italia e Spagna per la debolezza generale del mercato; in Francia segnali di crescita sotto-media 12

13 I MOMENTI DELLA GIORNATA PER FARE SHOPPING ONLINE IN ITALIA Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % Acquirenti online con momenti preferiti Nessun momento preferito Appena mi sveglio, rimanendo a letto Mattina presto (7-9) Nella mattinata (10-11) Mezzogiorno (12-13) Primo pomeriggio (14-16) Nel pomeriggio (17-18) Prima serata (19-20) Tarda serata (21-23) Durante la notte (dopo le 24) Prima di addormentarmi, a letto ITALY (n= ) 13

14 I MOMENTI DELLA GIORNATA PER FARE SHOPPING ONLINE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: utenti16-65 anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % MOMENTI PER FARE SHOPPING ONLINE Acquirenti online con momenti preferiti ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) Nessun momento preferito In media solo un acquirente online su 3 dichiara di non avere un momento preferito nella giornata per lo shopping in rete. Tra chi invece esprime una preferenza, si registra una tendenza analoga in tutti i Paesi all acquisto nelle fasce serali della giornata Appena mi sveglio, rimanendo a letto Mattina presto (7-9) Nella mattinata (10-11) Mezzogiorno (12-13) Primo pomeriggio (14-16) Nel pomeriggio (17-18) Prima serata (19-20) Tarda serata (21-23) Durante la notte (dopo le 24) Prima di addormentarmi, a letto ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) 14

15 2. European Digital Behaviour Study 2013 L acquisto da mobile Gli utenti mobile: possesso del dispositivo vs reale utilizzo per connettersi in rete L acquisto tramite i diversi dispositivi ecommerce 15

16 MOBILE USER: POSSESSO DEI DEVICE E UTILIZZO ONLINE Base: utenti anni, % European Digital Behaviour Study DIFFUSIONE E UTILIZZO DEI DEVICE PER COLLEGARSI A INTERNET ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003) Possessori di Smartphone User Smartphone per abituale connessione online Possessori di Tablet User Tablet per abituale connessione online In Italia un utente Internet su due possiede uno smartphone, uno su quattro possiede un tablet. Di questi utenti, circa la metà lo utilizza realmente per connettersi online (= 28% del totale utenti Internet intervistati si connette col proprio smartphone; 13% del totale degli utenti Internet Intervistati si connette col proprio tablet). Totale Mobile User (smartphone o tablet) UTILIZZO NEGLI ULTIMI 3 MESI PER =100 =100 =100 =100 =100 leggere e scrivere 82 social networking 72 informarsi online 61 acquistare online Il 34% degli ecommerce utenti Internet italiani utilizza abitualmente il proprio dispositivo mobile per connettersi online. Lo fa per consultare la casella di posta (82%), per accedere ai social network (72%) o per informarsi su brand, offerte e prodotti (61%). Di quel 34% di utenti Internet che utilizzano il proprio smartphone o tablet per connettersi ad Internet, il 20% lo ha usato negli ultimi 3 mesi per acquistare online. 16

17 E-COMMERCE NEGLI ULTIMI 3 MESI via SMARTPHONE Base: totale rispondenti; % 100 Ecommerce via Smartphone (base Tot) Acquisti Online - all device Il 5% degli utenti Internet italiani ha acquistato online negli ultimi 3 mesi da smartphone. Considerando invece gli acquisti da qualsiasi tipo di dispositivo (fisso o mobile) la percentuale sale al 27% ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003)

18 E-COMMERCE NEGLI ULTIMI 3 MESI via TABLET Base: totale rispondenti; % 100 Ecommerce via Tablet (base Tot) Acquisti Online - all device Il 5% degli utenti Internet italiani ha acquistato online negli ultimi 3 mesi da tablet. Considerando la minore diffusione del tablet rispetto allo smartphone, il dato risulta particolarmente significativo ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003)

19 3. Il ricorso allo shopping online L informazione pre-acquisto Che cosa si acquista online e quanto si spende Le modalità di pagamento preferite 19

20 I CANALI INFORMATIVI PER LO SHOPPING ONLINE IN ITALIA Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi, % Visito il sito web ufficiale del produttore/del brand 67 Leggo recensioni su portali/siti internet specializzati 57 Leggo su forum, blog o social n. commenti/ recensioni di altri utenti 47 Utilizzo i siti per la comparazione dei prezzi 45 Chiedo consiglio agli amici, ecc. 26 Mi reco presso il punto vendita, dove richiedo info, ecc. 19 Consulto riviste di settore 16 Posto una richiesta (di aiuto) su forum, blog o social n. 7 Mi rivolgo al customer care del produttore/del brand 7 Generalmente non mi informo 6 ITALY (n= ) 20

21 GLI ACQUIRENTI ONLINE NEGLI ULTIMI 12 MESI DI... Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi di almeno un prodotto o servizio; % abbigliamento, calzature trasporti (biglietti aerei, ferroviari, etc.) prodotti tecnologici (smartphone, tablet) ed elettrodomestici Negli ultimi 12 mesi il 40% degli online shopper italiani ha acquistato online almeno un prodotto di abbigliamento. Il segmento di chi acquista online abiti, calzature o accessori è ugualmente ampio negli altri paesi oggetto dell indagine. libri in formato cartaceo app per dispositivi mobili biglietti/prenotazioni (concerti, eventi, etc.) soggiorni e vacanze software per pc assicurazioni (auto, moto, casa, salute, etc.) prodotti di bellezza/cosmesi articoli per la casa (mobili, accessori, etc.) file musicali o multimediali a pagamento attrezzature sportive giocattoli/modellismo cd, dvd abbonamenti a giornali o riviste in formato cartaceo prodotti alimentari, bevande auto e moto (ricambi, accessori, ecc.) servizi per il benessere (massaggi, terme/spa, ITALY (n= ) ebook, quotidiani e riviste utenze domestiche orologi, gioielli prodotti sanitari, medicali giochi di sorte o fortuna ecommerce prodotti per l infanzia/premaman opere d arte, oggetti da collezione

22 Index su media 5 paesi INDICE DI SPESA DELLE PRINCIPALI CATEGORIE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi di almeno un prodotto o servizio; % 350 Spesa in assoluto più elevata. «viaggi e soggiorni vacanza» in Germania * Elevata la variabilità nella spesa per categoria; in alcuni casi quale riflesso dei costi legati allo specifico mercato (assicurazioni in Italia, utenze in UK), in altri casi più legati a diversi orientamenti nei consumi (alimentare in UK) ecommerce *Affinity Index della spesa media annuale di ciascuna categoria: spesa ult. 12 mesi della categoria / spesa media 26 categorie ITALY UK GERMANY FRANCE SPAIN 22

23 MODALITÀ DI PAGAMENTO PREFERITE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % European Digital Behaviour Study Carta di credito prepagata o ricaricabile Fenomeno rilevante solo in Italia Paypal Pagamento alla consegna Carta di credito tradizionale Bonifico bancario (online) Pagamento in negozio, dopo aver prenotato online Bollettino postale La metà degli utenti tedeschi dichiara di preferire il bonifico; le percentuali negli altri Paesi si abbassano sensibilmente ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) ecommerce Bonifico bancario allo sportello SPAIN (n= 522) 23

24 4. Qualità della relazione con l e-commerce: gli elementi del modello di vendita oggi vincente Ricorso ai diversi canali negli ultimi 3 mesi Raccomandabilità attribuita a ciascun canale Cambiamento nel percepito tra user vs totale online shopper Attese in caso di esperienza negativa 24

25 IL RICORSO AI CANALI DELLA VENDITA ONLINE ULTIMI 3 MESI ITALIA vs ALTRI PAESI Base: utenti anni online shopper negli ultimi 3 mesi; % Siti specializzati per tipo di prodotto o servizio, con diverse offerte e brand Store online del produttore o del fornitore del servizio Mediamente negli ultimi 3 mesi, gli online shopper hanno concentrato gli acquisti su 2 differenti canali. Netta la prevalenza del canale «specializzato online multimarca» in Italia. Store online del rivenditore anche con negozio/punto vendita fisico ITALY (n= ) Gruppi di acquisto online, mediante coupon UK (n= 1003) GERMANY (n= 814) FRANCE (n= 659) Siti di vendite private SPAIN (n= 384) Comparatori di offerte e di prezzi ecommerce Siti di compravendita tra privati

26 RACCOMANDABILITÀ DEI CANALI DI VENDITA ONLINE IN ITALIA Quanto raccomanderesti l'acquisto online attraverso...? Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % Certamente = Per niente = 0 Voto medio Siti specializzati per tipo di prodotto o servizio ,0 Store online del rivenditore anche con negozio/punto vendita fisico ,8 Store online del produttore o del fornitore ,5 Gruppi di acquisto online ,6 Comparatori di offerte e di prezzi Siti di vendite private ,2 Siti di compravendita tra privati ecommerce ,9 26

27 RACCOMANDABILITÀ DEI CANALI E-COMMERCE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Valori medi Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % 10,0 9,0 ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 917) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) Giudizi più che positivi in tutti i Paesi 8,0 7,0 6,0 8,0 7,7 7,6 7,3 7,9 7,5 7,8 7,6 7,3 7,4 7,5 7,3 6,4 6,2 7,3 5,6 Giudizio critico, relazione più vulnerabile 7,1 6,7 6,5 6,4 6,5 6,3 6,3 6,2 5,9 5,7 5,7 5,2 5,3 6,9 5,0 4,0 3,0 2,0 1,0 0,0 Sito specializzato per tipo di prodotto o servizio Store online del produttore o del fornitore Store online del rivenditore anche con negozio/punto vendita fisico Gruppi di acquisto online Siti di vendite private Comparatori di offerte e di prezzi 27

28 RACCOMANDABILITÀ (percepita) vs GIUDIZIO DEGLI USER DI CANALE Valori medi Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % ITALY - ONLINE SHOPPER (n= ) ITALY - Acquirente del canale Sito specializzato per tipo di prodotto o servizio 8,0 8,6 Store online del produttore o del fornitore 7,5 8,7 Store online del rivenditore anche con negozio o punto vendita fisico 7,8 8,9 Gruppi di acquisto online Siti di vendite private 5,2 5,6 7,5 7,8 Le valutazioni sono penalizzate dal giudizio degli acquirenti che, pur conoscendo questi canali, non ne hanno avuto un esperienza diretta ecommerce Comparatori di offerte e di prezzi 5,3 7,8 28

29 ITALIA: I DRIVER DELL E-COMMERCE Base: online shopper, %) Quanto ritieni importante ciascuno dei seguenti aspetti quando fai acquisti online? Molto Abbastanza Né tanto, né poco Poco Per niente Non saprei Importanza media (5-1) La modalità di pagamento (se non mi soddisfa/non mi dà sicurezza posso anche rinunciare all acquisto) ,5 La convenienza economica rispetto ai prodotti acquistabili nei canali tradizionali ,4 L ampia possibilità di scelta di prodotti sul sito online dove si acquista ,3 Poter reperire facilmente i prodotti che mi interessano ,3 Le garanzie sulla sicurezza dell invio dei propri dati (info personali, numero della carta di credito, ecc.) ,3 La possibilità di fare acquisti in qualsiasi momento ,2 Avere la possibilità di comparare i prezzi prima di un acquisto online ,2 La chiara dicitura della possibilità di restituire la merce se non soddisfatti ,2 Poter risparmiare tempo attraverso gli acquisti online ,1 La presenza di un sigillo a garanzia dell acquisto online ,1 La possibilità di poter definire data e ora di consegna del prodotto ,0 Poter autorizzare il pagamento solo quando si è ricevuto effettivamente il prodotto ,0 29

30 ITALIA E ALTRI PAESI: I PRINCIPALI DRIVER DELL E-COMMERCE Base: online shopper, %) Quanto ritieni importante ciascuno dei seguenti aspetti quando fai acquisti online? (MOLTO IMPORTANTE) ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) La modalità di pagamento La convenienza economica vs offline Le garanzie sulla sicurezza dell invio dei propri dati La possibilità di fare acquisti in qualsiasi momento Poter reperire facilmente i prodotti 30

31 AZIONI POST-ACQUISTO IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: individui anni online shopper negli ultimi 12 mesi; %) Almeno un'azione post-acquisto AZIONI POST-ACQUISTO ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE 48 (n= 816) 49 Nessuna azione Almeno un azione SPAIN (n= 522) Contattare il produttore o il venditore tramite o modulo online Scrivere su blog/forum (recensioni/commenti) Contattare il customer care del produttore o del venditore (via telefono, web o social network) Scrivere su Facebook o su altri social network (recensioni/commenti) Chiedere aiuto o consigli sui siti, blog o social network (sull uso del prodotto/servizio, per problemi, ecc.) Recarti nel punto vendita fisico (negozio, centro di assistenza, agenzia, ecc.) per chiedere aiuto o consigli sull uso del prodotto/servizio, per problemi, ecc Base: individui anni online shopper negli ultimi 12 mesi; che hanno svolto almeno un azione post-acquisto; %) 31

32 ATTESE IN CASO DI ESPERIENZA NEGATIVA IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: utenti anni online shopper negli ultimi 12 mesi; % Ritiro articolo difettoso a domicilio e sostituzione immediata senza costi aggiuntivi Procedure snelle e senza costi aggiuntivi nell esercitare il diritto di recesso Procedure efficienti richieste dai tedeschi Customer care (call center) sempre disponibile Possibilità di sostituire il prodotto acquistato online presso un punto vendita fisico Esigenza di caring tipica degli spagnoli Rimborso parziale o possibilità di rimedio in corso di fruizione del servizio Coupon/Buono per successivi acquisti ITALY (n= ) Richiesta di un riscontro sull esperienza negativa ( aiutaci a migliorare il servizio ) ecommerce Offerte vantaggiose a me dedicate per successivi acquisti UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) SPAIN (n= 522) 32

33 5. Il superamento dei limiti allo sviluppo dell e-commerce: le sinergie con i punti vendita Le barriere all e-commerce: motivazioni per il non utilizzo o per la ridotta frequenza dello shopping online Le sinergie tra online e offline 33

34 LE PRINCIPALI BARRIERE ALL E-COMMERCE IN ITALIA vs ALTRI PAESI Base: totale utenti anni*, % «molto d accordo» 1 barriera 2 barriera 3 barriera 4 barriera 40 Ridotta confidenza con il prodotto «digitalizzato» Diffidenze nei confronti dei pagamenti online Timori sull effettiva ricezione del prodotto/ sensazione di perdita di controllo sulla «logistica» ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) SPAIN (n= 1.003) Preferisco accertarmi direttamente della qualità del prodotto e farmi consigliare dal mio venditore di fiducia Preferisco pagare in contanti Ho poca fiducia nei metodi di pagamento online Ho timore di avere problemi o di non ricevere il prodotto Ritengo che le procedure per un eventuale recesso siano spesso poco chiare e complicate Considero i costi di spedizione troppo elevati Ritengo che la possibilità di restituire la merce, se non soddisfatti, non sia chiaramente espressa ecommerce *L analisi a totale rispondenti (shopper e non shopper online) consente una pesatura corretta delle resistenze nei diversi Paesi 34

35 RICERCA DI INFORMAZIONI SU PRODOTTI PER ACQUISTO OFFLINE Base: totale utenti anni, % Spesso Qualche volta Raramente Mai 5 1 Presso gli online shopper italiani, l attività di ricerca di informazioni su prodotti, servizi o brand finalizzata all acquisto presso i canali tradizionali, è particolarmente diffusa (68% dei rispondenti dichiara di farlo spesso), anzi appare ulteriormente accentuata rispetto al totale utenti. 26 Spesso Qualche volta ITALY totale utenti (n= ) 68 Raramente Mai ITALY - online shopper ultimi 3 mesi (n= ) 35

36 SINERGIE TRA E-COMMERCE E NON (ANCORA) E-COMMERCE Online shopper Utenti «regolari» di internet che acquistano SOLO nei punti vendita fisici Leggono e/ o scrivono messaggi di posta elettronica, almeno una volta la settimana Acquirenti online (n= ; %) Solo acquirenti offline (n= ; %) Tutti raggiungibili da azioni di digital direct marketing Fanno info-commerce pre-acquisto offline Quasi tutti arrivano in negozio con informazioni e idee chiare grazie all online All interno dei negozi/ locali, compilando moduli o su richiesta del personale, si iscrivono a newsletter Quando ricevo un offerta in una newsletter, vanno in negozio ad acquistare i prodotti/servizi segnalati nel messaggio Preferiscono accertarsi direttamente della qualità del prodotto e farsi consigliare dal venditore di fiducia («molto d accordo» con questo motivo di non acquisto online o basso utilizzo dell e-commerce) Nei punti vendita, una parte significativa è disponibile a rilasciare dati personali per registrarsi a servizi di newsletter o promozioni Un messaggio personalizzato inviato via agisce tanto su chi ha già abitudine all acquisto online tanto sui non acquirenti invitandoli a recarsi nel punto di vendita fisico Per coloro che ancora non acquistano online, il punto vendita fisico può essere un attivatore dell e-commerce, creando le adeguate sinergie tra i due canali 36

37 E-COMMERCE REPORT Key findings

38 KEY FINDINGS Ancora contenuto il ricorso all e-commerce presso l utenza internet «regolare» italiana: gli acquirenti online sono meno della metà di quelli che si contano mediamente negli altri quattro paesi RECOMMENDATIONS Nel rivolgersi agli shopper online italiani occorre sapere che si tratta di un target molto qualificato di individui, ancora di più di quanto lo siano gli utenti internet rispetto al resto della popolazione italiana Presso gli attuali online shopper italiani, si registrano segnali di forte crescita della frequenza di acquisto, della spesa e della varietà di prodotti e servizi di cui si approvvigionano online Occorre assecondare esigenze fortemente mutevoli in termini di richiesta di varietà, unicità e specializzazione che provengono da questo segmento L abbigliamento è il primo mercato online per numero di acquirenti, a pari merito turismo (aggregando biglietteria e soggiorni); rispetto al passato, ci sono nuove categorie nel carrello online Si aprono nuove opportunità di vendita per prodotti di valore unitario alto, di cui studiare le modalità propositive in relazione anche al canale offline Tutte le categorie merceologiche registrano una crescita della spesa dichiarata negli ultimi 12 mesi, + 14% di crescita media su 26 categorie rilevate Crescita spontanea da cogliere e che può essere ulteriormente amplificata anticipando le esigenze dei consumatori Molte le peculiarità dell e-commerce italiano in termini di spesa, tassi di crescita e rapporto tra canale online e offline per ciascuna categoria. La preferenza data al settore dell abbigliamento e dei viaggi (ovvero le categorie che risultano più acquistate online) è una delle poche caratteristiche comuni tra online shopper italiani e quelli degli altri paesi. Nella fase espansiva dell e-commerce italiano, i cambiamenti nella domanda possono essere rapidi e assumere caratteristiche specifiche, richiedendo modelli di offerta non standardizzati su quelli di altri paesi 38

39 KEY FINDINGS RECOMMENDATIONS Il mobile gioca un ruolo fondamentale nel futuro dell e-commerce, ad oggi però in Europa ad eccezione di UK si registra una bassa conversione in acquisto della navigazione da smartphone/tablet. Il mobile gioca ancora un ruolo nella fase esplorativa e di approfondimento, pur manifestando già ora un altissimo potenziale di crescita. In Italia 1 mobile user su 5 compra da smartphone Il fenomeno mobile va seguito da vicino in quanto potenzialmente esplosivo anche per gli italiani, tuttavia oggi per la realtà socio-culturale che ci caratterizza la priorità va ancora posta sui fondamenti dell offerta e-commerce, al fine di aumentare la massa critica degli acquirenti online I siti online che si specializzano su un tipo di prodotto o servizio (con molte e diverse offerte e brand) sono i più apprezzati in Italia e in Europa Specializzazione/unicità, varietà dell offerta e livello di servizio sono i vantaggi distintivi da enfatizzare, per fidelizzare i clienti e svincolarsi dal tema della sola convenienza economica Peculiare dell Italia, la ricerca di informazioni pre-acquisto online partendo innanzitutto dal sito del produttore o dal sito ufficiale del brand, per poi cercare conferma nelle recensioni di esperti e nei commenti di altri utenti L immagine di marca e la reputazione dell azienda sono alla base del successo della transazione online Alcuni specifici canali online come i «gruppi di acquisto e vendite private» pagano una bassa qualità percepita presso coloro che non li hanno mai sperimentati (il giudizio torna positivo presso gli user che sanno come utilizzarli) Lo sviluppo di questi canali dipende dalla capacità sia di stimolare la prova d uso sia di instaurare una relazione basata sul mantenimento delle promesse, incentivando gli utenti soddisfatti a farsi portavoce dell esperienza positiva 39

40 KEY FINDINGS RECOMMENDATIONS La spinta alla crescita dell e-commerce proviene ancora dagli attuali online shopper, ma esiste un potenziale di conversione presso gli utenti Internet che oggi fanno un uso regolare del web tipicamente per info-commerce e che possono essere considerati «acquirenti online dormienti» Tale potenziale può essere colto attraverso una forte spinta promozionale del canale online Gli «acquirenti online dormienti» sono frenati dalla perdita di fisicità del prodotto e dall assenza di contatto umano, oltre che dalla diffidenza per le modalità di pagamento (resistenze da inesperienza) Fare cultura per eliminare le barriere psicologiche legate alla sicurezza; puntare sulla relazione come elemento chiave dell acquisto online, seguendo il cliente in ogni fase (trasparenza nel pre-acquisto, logistica efficace, caring nel post vendita). Il punto vendita fisico, invece di caratterizzarsi in contrapposizione al canale di vendita online potrà essere il luogo in cui sviluppare strategia tra retail offline ed e-commerce 40

41 NOTE NOTE METODOLOGICHE METODOLOGICHE ecommerce

42 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Rilevazione Indagine CAWI presso utenti internet «regolari» di età anni, ovvero individui che si collegano online almeno settimanale indipendentemente dal device e dall ambito Campione per ciascun paese è stato definito un campione rappresentativo sulla base degli ultimi dati forniti dagli istituti nazionali di statistica, armonizzati nel db Information Society di Eurostat Il boost dei merchant per l Italia al campione rappresentativo è stato sommato il campione proveniente dalle liste dei merchant (49 diverse aziende appartenenti a oltre 10 settori differenti) con un opportuno ri-bilanciamento dei profili per massimizzarne la rappresentatività I numeri casi, di cui interviste a utenti italiani 25 minuti di durata media dell intervista online (per un totale di circa ore) ecommerce 42

43 GLI «UTENTI REGOLARI» DI INTERNET IN ITALIA E NEGLI ALTRI PAESI Fonte EUROSTAT Households with broadband access % of households with at least one member aged 16 to 74 (The availability of broadband is measured by the percentage of households that are connectable to an exchange that has been converted to support xdsltechnology, to a cable network upgraded for Internet traffic, or to other broadband technologies. It includes fixed and mobile connections.) 55% 86% 82% 77% 67% Individuals regularly using the Internet % of individuals aged 16 to 74 (Regular use: at least once a week (i.e. every day or almost every day or at least once a week but not every day) on average within the last 3 months before the survey. Use includes all locations and methods of access and any purpose (private or work/business) 53% 84% 78% 78% 65% ITALIA: GLI «UTENTI REGOLARI» PER FASCE DI ETÀ Elaborazione ContactLab su dati ISTAT ICT 2012 CLASSI DI ETÀ Totale individui (.000) Hanno usato Internet negli ultimi 12 mesi (.000) % internet 12 mesi su pop Hanno usato Internet negli ultimi 7 giorni (.000) % internet 7 giorni su pop % % % % % % % % ecommerce % % 43

44 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Base: totale utenti anni Campione universo stimato profilo sesso/ età degli utenti regolari di Internet CAMPIONE FASE EUROPEA individui anni che si collegano a Internet almeno una volta alla settimana n= n= n= n= n= SOVRA-CAMPIONAMENTO FASE MERCHANT n= UNIVERSO rappresentato degli utenti regolari di Internet anni 25 mln 35 mln 43 mln 33 mln 21 mln EDB 2013 Campione anni ITALY (n= ) UK (n= 1.158) GERMANY (n= 1.055) FRANCE (n= 1.033) % % % % % Sesso Uomo Donna Età età media SPAIN (n= 1.003) ecommerce 44

45 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Base: totale utenti anni Profilo per area geografica ITALY (n= ; %) UK (n= 1.158; %) GERMANY (n= 1.055; %) FRANCE (n= 1.033; %) SPAIN (n= 1.003; %) Nord Ovest 32 North East 3 Nielsen I 16 Paris 20 Región I + Amb 23 Nord Est 16 North West 11 Nielsen II 22 Nord 7 Región II 14 Centro 20 Yorkshire and the Humber 9 Nielsen III 27 Est 9 Región III + Ceuta y Melilla 18 Sud e Isole 32 East Midlands 7 Nielsen IV 16 Bassin Parisien Est 8 Región IV + Amm 23 West Midlands 8 Nielsen V+VI 12 Bassin Parisien Ouest 9 Región V 10 East of England 10 Nielsen VII 7 Ouest 13 Región VI 8 London 14 Sud-Ouest 11 Canarias 4 South East 13 Sud-Est 11 South West 9 Mediterranee 12 Wales 5 Scotland 8 Northern Ireland 3 45

46 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Base: totale utenti anni Profilo per occupazione ITALY (n= ; %) UK (n= 1.158; %) GERMANY (n= 1.055; %) FRANCE (n= 1.033; %) SPAIN (n= 1.003; %) Imprenditore/ libero professionista/ commerciante/ artigiano dirigente/ professore universitario/ quadro/ funzionario impiegato/ insegnante operaio/ commesso casalinga studente pensionato disoccupato/ in cerca di occ./ altro

47 EUROPEAN DIGITAL BEHAVIOUR STUDY 2013 Base: totale utenti anni Altri profili: livello di istruzione, numero componenti delle famiglia ed età dei figli in famiglia ITALY (n= ; %) UK (n= 1.158; %) GERMANY (n= 1.055; %) FRANCE (n= 1.033; %) SPAIN (n= 1.003; %) Livello di istruzione: Post-universitaria (master, dottorato, PhD) Istruzione universitaria (fr: Maìtrise) Diploma (fr: Baccalauréat; de: Realschulabschluss/Abitur) Istruzione inferiore (fr: Brevet des collèges o moins) Componenti nucleo familiare: 1 persona, solo io persone persone persone o più persone Nr. medio componenti 3,1 3 2,5 2,6 3,1 47

48 CAMPIONE E-COMMERCE Sub-campione, profilo sesso/ età degli online shopper ultimi 12 mesi ITALY (n= ) UK (n= 1.042) GERMANY (n= 918) FRANCE (n= 816) % % % % % Sesso Uomo Donna Età età media SPAIN (n= 522) 48

49 COPYRIGHT Tutti i materiali, i dati e le informazioni pubblicati all'interno della ricerca European Digital Behaviour Study 2013 E-COMMERCE REPORT non possono essere riprodotti, distribuiti, trasmessi, ripubblicati o in altro modo utilizzati, in tutto o in parte, senza autorizzazione scritta specifica da parte di ContactLab Per informazioni sul Report o per richiesta di autorizzazione alla riproduzione dei risultati o dei materiali, inviare un all indirizzo ecommerce 49

50 ContactLab & e-marketing evolution via Natale Battaglia 12, Milano ecommerce

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET

INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET INDAGINE CONFCOMMERCIO-FORMAT SUL NEGOZIO NELL ERA DI INTERNET Per circa il 70% dei consumatori e degli imprenditori i negozi tradizionali tra dieci anni avranno ancora un ruolo importante, ma solo se

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi

Total Retail 2015. 31 Cambiamenti demografici. www.pwc.com/it. Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Total Retail 2015 Analisi dei risultati per il mercato italiano e confronto con i principali Paesi Il ruolo del negozio 14 Il ruolo dello smartphone 21 Social media 31 Cambiamenti demografici 37 www.pwc.com/it

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione

Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto alla contraffazione 1 Premessa La Direzione Generale per la lotta alla contraffazione - UIBM del Ministero dello Sviluppo Economico ha realizzato, tra

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce

Lo standard europeo per i negozi online professionali. Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Lo standard europeo per i negozi online professionali Soluzioni per la fiducia nell e-commerce Ecco cosa ti offriamo con il nostro pacchetto all-inclusive! Invia subito la tua adesione! +39 02 94754586

Dettagli

L email marketing per negozi e negozianti

L email marketing per negozi e negozianti EMAIL MARKETING GURU 13 L email marketing per negozi e negozianti Attrezzi e consigli per entrare nel digitale dal bancone Prefazione a cura di Gianluca Diegoli di www.minimarketing.it Cosa c è nell ebook?

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario

Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario Regolamento del concorso a premi denominato 10 Anniversario IMPRESE PROMOTRICI GTech S.p.A. con sede legale e amministrativa in Roma, Viale del Campo Boario, 56/d - Partita IVA e Codice Fiscale 08028081001

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione

SKY on DEMAND. Guida all attivazione e navigazione SKY on DEMAND Guida all attivazione e navigazione . Il Nuovo Sky On Demand: dettagli 1/2 Che cosa è il nuovo Sky On Demand Il nuovo Sky On Demand è il Servizio che consente di accedere ad un intera videoteca

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2

Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Indice dell'economia e della società digitali 1 2015 2 Profilo per paese L', con un 3 complessivo pari a 0,36, è venticinquesima nella classifica dei Stati membri dell'. Nell'ultimo anno ha fatto progressi

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT

QUIPAGO - MODALITÀ PAYMENT E-Commerce Qui Pago è l offerta di Key Client per il Commercio Elettronico: un Pos virtuale altamente affidabile ed efficiente che prevede diverse modalità d utilizzo: Payment (integrazione col sito del

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015

Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 Regolamento del Concorso misto a Premi denominato NEL MULINO CHE VORREI 2015 1. SOCIETÀ PROMOTRICE 2. PERIODO 3. PRODOTTO IN PROMOZIONE BARILLA G. e R. Fratelli Società per Azioni, con Socio Unico Via

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita Iniziativa promossa da Esselte Srl, con sede legale in Gorgonzola, Via Milano 35, 20064 (MI), P.IVA 00894090158,

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina

Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina Formazione a distanza nell Educazione Continua in Medicina UN ESPERIENZA Dott.ssa Stefania Bracci Datré S.r.l via di Vorno 9A/4 Guamo (Lucca) s.bracci@datre.it Sommario In questo contributo presentiamo

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari

4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari 4. L informazione finanziaria e il rapporto tra risparmiatori e intermediari Marco Liera Il semestre del silenzio-assenso sul TFR (ossia la prima metà del 2007) doveva rappresentare un occasione non solo

Dettagli

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese

I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro. Divergenze e convergenze con genitori e imprese I Giovani italiani e la visione disincantata del Lavoro EXECUTIVE SUMMARY 2 Executive Summary La ricerca si è proposta di indagare il tema del rapporto Giovani e Lavoro raccogliendo il punto di vista di

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy Kuwait Petroleum Italia SPA OO144 Roma, Viale dell oceano Indiano,13 Telefono 06 5208 81 Telex 621090 Fax 06 5208 8655 REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI denominata Mini collection Q8easy 1. SOCIETA PROMOTRICE

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI E-TICKETING Avviso legale. Le presenti condizioni generali disciplinano gli accordi contrattuali per la vendita e l acquisto a distanza mediante il portale web raggiungibile

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi La globalizzazione indica un fenomeno di progressivo allargamento della sfera delle relazioni sociali sino

Dettagli

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale

Questionario indagine di customer su servizi e progetti innovativi di Roma Capitale Questionario indagine di customer su servizi e progetti invativi di Roma Capitale 1. Sei M F 2. Qual è la tua età? Fi a 20 anni Da 21 a 40 anni Da 41 a 60 Oltre i 60 anni 3. Qual è il tuo titolo di studio?

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL

TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVOROL EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA TENDENZE RIGUARDANTI L ORARIO DI LAVORO 01 Tendenze generali riguardanti l orario

Dettagli

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI Con l'accesso, la visualizzazione, la navigazione o l'utilizzo del materiale o dei servizi disponibili in questo sito o attraverso di esso, l'utente indica di aver letto

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli