Calendario Seminari 2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Calendario Seminari 2014"

Transcript

1 Gennaio Giovedì Le epatopatie 1/3 Toffolo /15 09 Giovedì Gli strumenti diagnostico-terapeutici: 3/4 le pat. ORL Macauda /16 14 Martedì Le vaccinazioni e Verzotto /14 il paziente viaggiatore 1/2 14 Martedì Le cerebrovaculopatie acute 1/2 Canciani /15 14 Martedì Come si costruisce un lavoro Battigelli /16 scientifico (propedeutico alla tesi) 16 Giovedì Le epatopatie 2/3 Toffolo /15 16 Giovedì Casi clinici complessi Team /14 16 Giovedì La metodologia in MG 2/2 Paduano /16 21 Martedì La rianimazione cardiopolmonare 1/2 Agrusti /14 21 Martedì Le banche dati e Medline 1/2 Gangi/Prelli /16 21 Martedì Le aritmie 1/2 Battigelli /15 23 Giovedì Le cerebrovaculopatie acute 2/2 Canciani /15 23 Giovedì Gli strumenti diagnosticoterapeutici.4/4 neurologico Macauda /16 28 Martedì La rianimazione 2/2 Agrusti /14 28 Martedì Le aritmie 2/2 Battigelli /15 30 Giovedì Il paziente con ansia e depressione e Gangi /14 insonnia 1/2 30 Giovedì L asma e la BPCO 1/3 Zennaro /16 1

2 Febbraio Martedì Le demenze Scialino /15 4 Martedì Le affezioni dermatologiche 7/9 Zerjal /14 6 Giovedì Oncologia: la diagnosi precoce Gangi /16 6 Giovedì Il paziente con vertigine Zennaro /15 11 Martedì La gestione della terapia Battigelli /15 anticoagulante 1/3 11 Martedì Le affezioni dermatologiche 8/9 Zerjal /14 13 Giovedì L asma e la BPCO 2/3 Zennaro /16 18 Martedì Terapia anticoagulante 2/3 Battigelli /15 18 Martedì Le affezioni dermatologiche 9/9 Zerjal /14 20 Giovedì Gli strumenti della relazione Giammarini /16 medico/paziente 1/3 20 Giovedì Oncologia speciale 2 (colonretto)* Gangi /15 20 Giovedì Punto tesi Battigelli/team /14 25 Martedì Punto tesi Team/Battigelli /15 25 Martedì Il trattamento delle ulcere cutanee Zerjal /16 25 Martedì Il paziente con ansia e 2/2 Gangi /14 27 Giovedì Gli strumenti della relazione Giammarini /16 medico/paziente 2/3 27 Giovedì Osteoporosi e menopausa 1/3 Segalla-Gasparin /15 *recupero da Ottobre

3 Marzo Martedì La terapia del dolore e le cure Macauda /14 palliative 5/6 4 Martedì La gestione della terapia Battigelli /15 anticoagulante 3/3 6 Giovedì Le artroreumopatie: Giannini /14 i reumatismi extra-articolari 1/2 6 Giovedì Gli strumenti della relazione 3/3 Giammarini /16 6 Giovedì Osteoporosi e menopausa 2/3 Segalla-Gasparin /15 11 Martedì Le vaccinazioni e Verzotto /14 il paziente viaggiatore 2/2 11 Martedì Elementi di allergologia Zennaro /16 13 Giovedì Il diabete mellito 1/5 Zennaro /16 13 Giovedì Casi clinici complessi Team /15 13 Giovedì Le artroreumopatie: Giannini /14 i reumatismi extra-articolari 2/2 18 Martedì La cardiopatia ischemica 1/3 Battigelli /15 18 Martedì Oncologia speciale 5 (miscellanea) Bertolissi /14 20 Giovedì La terapia del dolore e le cure Team /13 palliative 6/6 20 Giovedì Le patologie prostatiche Segalla-Gasparin /15 20 Giovedì Il diabete mellito 2/5 Zennaro /16 25 Martedì La cardiopatia ischemica 2/3 Battigelli /15 25 Martedì La gravidanza ed il puerperio Passoni /14 25 Martedì Casi clinici complessi Team /16 27 Giovedì L ipertensione arteriosa 1/2 Battigelli /16 3

4 Aprile Martedì L ipertensione arteriosa 2/2 Battigelli /16 3 Giovedì Promuovere la salute 1/4 Canciani /16 3 Giovedì Osteoporosi e menopausa 3/3 Segalla-Gasparin /15 3 Giovedì La gestione delle lesioni trofiche Lucchini /14 cutanee 8 Martedì La cardiopatia ischemica 3/3 Battigelli /15 8 Martedì Oncologia speciale 6 (ematologia) Bertolissi /14 10 Giovedì Il diabete mellito 3/5 Zennaro /16 10 Giovedì La gestione dei sanguinamenti Segalla-Gasparin /15 anomali 10 Giovedì Le artroreumopatie: Giannini /14 la fibromialgia 15 Martedì Il paziente astenico Pessa /14 con febbricola.ecc 1/3 17 Giovedì Lo scompenso cardiaco 1/3 Battigelli /16 17 Giovedì Le epatopatie 3/3 Toffolo /15 29 Martedì L insufficenza renale cronica Paduano /15 29 Martedì Il paziente astenico 2/3 Pessa /14 4

5 Maggio Martedì Le malattie infiammatorie Pagan /14 croniche dell intestino 8 Giovedì Il paziente con sintomatologia urogenitale Zennaro /15 acuta 8 Giovedì Promuovere la salute 2/4 Canciani /16 8 Giovedì Casi clinici complessi Team /14 13 Martedì Lo scompenso cardiaco 2/3 Battigelli /16 13 Martedì Il paziente con cefalea 1/2 Cancian /14 13 Martedì Esercitazioni di lettura Rx, TAC, Segalla/Gasparin /15 RM 15 Giovedì Lo scompenso cardiaco 3/3 Battigelli /16 15 Giovedì Le malattie della tiroide 1/2 Toffolo /15 20 Martedì Il paziente con cefalea 2/2 Cancian /14 20 Martedì La comunicazione 1/2 Hofer /15 22 Giovedì Promuovere la salute..gli strumenti Canciani /16 della relazione 3/4 Giammarini 22 Giovedì Il paziente astenico.. 3/3 Pessa /14 27 Martedì Il paz.con occhio rosso e... 1/2 De Paoli /15 29 Giovedì Le malattie della tiroide 2/2 Toffolo /15 29 Giovedì Promuovere la salute 4/4 dietologia Zennaro /16 5

6 Giugno 2014 Data Seminario Responsabile Modulo Anno Corso FS 3 Martedì Il diabete mellito 4/5 Zennaro /16 3 Martedì disturbi della vista 2/2 De Paoli /15 5 Giovedì Le artroreumopatie: l artrosi 1/2 Giannini /16 10 Martedì Il paziente con tremore Macauda /14 10 Martedì La comunicazione 2/2 Hofer /15 10 Martedì Concetti generali di riabilitazione: la Piccinin /16 riabilitazione motoria 12 Giovedì La contraccezione Segalla-Gasparin /14 17 Martedì Le affezioni dermatologiche 1/9 Zerjal /16 17 Martedì Le malattie croniche Ponga /15 gastrointestinali non neoplastiche 1/3 19 Giovedì La salute nello sport Agrusti /14 19 Giovedì Casi clinici complessi Team /15 19 Giovedì L asma e la BPCO 3/3 Zennaro /16 24 Martedì Le affezioni dermatologiche 2/9 Zerjal /16 24 Martedì Le malattie croniche Ponga /15 gastrointestinali 2/3 26 Giovedì Le patologie arteriose e venose degli Segalla /15 arti e TEV 1/3 26 Giovedì Le artroreumopatie: l artrosi 2/2 Giannini /16 26 Giovedì Il paziente con prognosi infausta Giammarini /14 6

7 Luglio 2014 Data Seminario Responsabile Modul o Anno 1 Martedì Le malattie croniche Ponga /15 gastrointestinali 3/3 1 Martedì Le affezioni dermatologiche 3/9 Zerjal /16 3 Giovedì L adolescente con disturbo alimentare Passoni /14 3 Giovedì Le patologie arteriose e venose degli Gasparin-Segalla /15 arti e TEV 2/3 8 Martedì Le banche dati e Medline 2/2 Gangi/Prelli /16 8 Martedì Il paziente con sintomi delle alte vie Lucchini /15 resp. 8 Martedì La responsabilità civile, penale e Marin /14 deontologica..1/2 10 Giovedì Le patologie arteriose 3/3 Gasparin-Segalla /15 10 Giovedì Gestione delle situazioni difficili e ad Giammarini /14 alto impegno 1/2 15 Martedì La responsabilità civile, 2/2 Marin /14 17 Giovedì Il paziente con disturbi ano-rettali Segalla /15 17 Giovedì Casi clinici complessi (Moretti) Macauda /16 Corsi F.S. 7

8 Settembre Martedì La salute nei luoghi di lavoro Macauda /14 2 Martedì Il paziente con disturbi neurologici Cancian /15 periferici 1/2 4 Giovedì Oncologia speciale 1 (mammella) Gangi /16 4 Giovedì L'attività del MMG nel contesto Toffolo /14 normativo attuale 1/3 9 Martedì Oncologia speciale 2 (colon-retto) Gangi /16 9 Martedì Gestione delle situazioni difficili 2/2 Giammarini /14 11 Giovedì Indicazione e limiti dei principali accertamenti di imaging, ecc.) 1/4 Segalla-Gasparin /16 11 Giovedì Punto tesi Team/Battigelli /13 16 Martedì La tecnica infiltrativa Macauda /15 18 Giovedì L'attività del MMG nel contesto Lucchini /14 normativo attuale 2/3 18 Giovedì Indicazione e limiti dei.. 2/4 Segalla-Gasparin /16 23 Martedì L anziano multiproblematico 1/2 Zerjal /14 23 Martedì La contenzione articolare elastica e non Zennaro /15 nella traumatologia 25 Giovedì Indicazione e limiti dei.. 3/4 Segalla-Gasparin /16 25 Giovedì L organizzazione dell attività del MG Gangi /14 30 Martedì Le infezioni delle basse vie respiratorie Zennaro /15 30 Martedì L anziano multiproblematico 2/2 Zerjal /14 8

9 Ottobre Giovedì L immigrato Macauda /14 2 Giovedì Esercitazioni di lettura Rx Toffolo /16 7 Martedì Le affezioni dermatologiche 4/9 Zerjal /15 9 Giovedì Il paziente con disagio psichico 1/2 Gangi /14 14 Martedì Le affezioni dermatologiche 5/9 Zerjal /15 14 Martedì Il diabete mellito 5/5 Zennaro /16 14 Martedì..con disagio psichico 2/2 Gangi /14 21 Martedì Le affezioni dermatologiche 6/9 Zerjal /15 21 Martedì Indicazioni e limiti.. 4/4 Gasparin-Segalla /16 23 Giovedì Il paziente con sintomat. Zennaro /15 addominale acuta 28 Martedì La terapia del dolore e le cure Macauda /15 palliative 1/6 30 Giovedì L'attività del MMG nel contesto normativo attuale 3/3 Magazzù /14 9

10 Novembre Martedì La terapia del dolore 2/6 Macauda /15 6 Giovedì Oncologia speciale 3 (urogenitale-i) Bertolissi /16 10 Lunedì Presentazione del corso e del metodo. Macauda, Gangi, Zennaro, P /17 11 Martedì L organizzazione dell attività del Gangi /17 mattina MG 1/3 11 Martedì L'informatizzazione dello studio del Prelli /17 MMG 11 Martedì Le artroreumopatie: Giannini /16 Le artropatie reumatiche e 1/2 12 Mercoledì La metodologia didattica e la FAD Zennaro P /17 mattina 13 Giovedì L organizzazione dell attività del Gangi /17 mattina MG 2/3 13 Giovedì La metodologia in MG 1/2 Paduano /17 13 Giovedì Oncologia speciale 3 (urogenitale-ii) Bertolissi /16 13 Giovedì Casi clinici complessi Team /15 14 Venerdì L organizzazione dell attività del Gangi /17 MG 3/3 la gestione fiscale 20 Giovedì Le artroreumopatie: 2/2 Giannini /16 20 Giovedì La qualità in Medicina Generale: audit, self-audit, peer-review; gli strumenti informatici 1/2 Prelli /17 25 Martedì Il paziente con disturbi neurologici Cancian /15 periferici 2/2 27 Giovedì Le cerebrovaculopatie acute 1/2 Canciani /16 10

11 Dicembre Martedì Le cerebrovaculopatie acute Canciani /16 2/2 2 Martedì Le dipendenze Macauda /15 4 Giovedì La qualità in Medicina Prelli /17 Generale: audit, self-audit, peer-review; gli strumenti informatici 2/2 4 Giovedì La terapia del dolore 3/6 Macauda /15 9 Martedì Le disfunzioni sessuali e Giammarini /16 l infertilità 9 Martedì La terapia del dolore 4/6 Macauda /15 11 Giovedì La gestione della terapia Marin /15 infusoria e della nutrizione parenterale ed enterale 16 Martedì Oncologia speciale 4 Bertolissi /16 (polmone) 18 Giovedì Le dislipidemie e l obesità Toffolo /15 18 Giovedì Gli strumenti diagnosticoterapeutici Macauda /17 nell ambulatorio di MG 2/4 : la patologia rachidea 18 Giovedì Casi clinici complessi Team /16 11

La Formazione Specifica in Medicina Generale

La Formazione Specifica in Medicina Generale La Formazione Specifica in Medicina Generale Triennio 2012-20 2015 CEFORMED CENTRO REGIONALE DI FORMAZIONE PER L AREA DELLE CURE PRIMARIE Via Galvani n. 1 34074 MONFALCONE (GO) Tel n. 0481/487578 - fax

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO

IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS. Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO IL MEDICO DI FAMIGLIA ED I CAS Andrea PIZZINI Medico di Famiglia - TORINO Centro Accoglienza e Servizi CAS Il CAS è responsabile del percorso di presa in carico del paziente oncologico attraverso figure

Dettagli

La strategia per la promozione della salute dell infanzia e dell adolescenza a cura del Centro Regionale di Formazione per l Area delle Cure Primarie

La strategia per la promozione della salute dell infanzia e dell adolescenza a cura del Centro Regionale di Formazione per l Area delle Cure Primarie a cura del Centro Regionale di Formazione per l Area delle Cure Primarie Anno XII / N. 4 - Ottobre-Dicembre 2008 Lo sviluppo delle Cure Primarie in FVG tra Formazione e Professione Comitato Esecutivo del

Dettagli

aldogerolamo.fusetti@crs.lombardia.it - agfusetti@tiscali.it telefono Studio: 0296481226

aldogerolamo.fusetti@crs.lombardia.it - agfusetti@tiscali.it telefono Studio: 0296481226 INFORMAZIONI PERSONALI Cognome FUSETTI Nome ALDO GEROLAMO Data di Nascita 22/10/1957 Qualifica Medico Chirurgo E-mail istituzionale aldogerolamo.fusetti@crs.lombardia.it - agfusetti@tiscali.it telefono

Dettagli

Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale

Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale Esperienze di cure primarie: l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale INFORMEG : uno strumento didattico per il Tutor in Medicina Generale Dario BONETTI- Angelo CAVICCHI 1 Il Corso di Formazione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DIDATTICHE

CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE PROGRAMMA DELLE ATTIVITA DIDATTICHE CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA IN MEDICINA GENERALE ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA Via V. Acquaviva, 48 Tel. 0881-743481-2 Fax 0881-743932 e-mail: omceofg@omceofg.it

Dettagli

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA

SCHEDA MEDICA INFORMATIVA IdL 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pagina 1 di 7 REDAZIONE RQ APPROVAZIONE DG Dott.ssa Gavioli Roberta Dott.ssa Cavalieri Luisa Idl 8 Edizione n 07 del 01/01/2009 Pag.2 di 6 SCHEDA MEDICA INFORMATIVA (

Dettagli

Regione. Sardegna. Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag.

Regione. Sardegna. Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag. Regione Sardegna Oristano (OR) - Presidio Ospedaliero San Martino... Pag. 218 Olbia (OT) - Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II... Pag. 219 Cagliari (CA) - Azienda Ospedaliera G. Brotzu... Pag. 220 Carbonia

Dettagli

Regione. Abruzzo. L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7

Regione. Abruzzo. L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7 Regione Abruzzo L Aquila (AQ) - Ospedale Civile S. Salvatore... Pag. 5 Pescara (PE) - Ospedale Civile Spirito Santo... Pag. 7 Ospedale Civile S. Salvatore Indirizzo Comune Provincia CAP Telefono E-mail

Dettagli

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria

OFFERTA SERVIZI. Servizi Sanitari Ospedalieri. Assistenza Primaria OFFERTA SERVIZI Servizi Sanitari Ospedalieri Questi servizi vengono resi all interno del Presidio Ospedaliero di Bobbio e si declinano in: primo intervento urgente valutazioni diagnostico specialistiche

Dettagli

RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI 2014 AREA CLINICA

RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI 2014 AREA CLINICA RILEVAZIONE DEI BISOGNI FORMATIVI 204 schede n 47 i tecnicoprofessionali obietti v schede con indicato Dossier Formativo individuale n AREA CLINICA i di processo 8 7,% 34 (28,45 %) i di sistema protesi

Dettagli

Regione. Trentino Alto Adige

Regione. Trentino Alto Adige Regione Trentino Alto Adige Bressanone () - Ospedale Aziendale di Bressanone... Pag. 261 Brunico () - Ospedale Aziendale di Brunico... Pag. 262 San Candido () - Ospedale di Base di San Candido... Pag.

Dettagli

INDICAZIONI GENERALI SULLA METODOLOGIA DIDATTICA DELLE ATTIVITA PRATICHE E LINEE GUIDA SUI CONTENUTI DELLE ATTIVITA TEORICHE

INDICAZIONI GENERALI SULLA METODOLOGIA DIDATTICA DELLE ATTIVITA PRATICHE E LINEE GUIDA SUI CONTENUTI DELLE ATTIVITA TEORICHE INDICAZIONI GENERALI SULLA METODOLOGIA DIDATTICA DELLE ATTIVITA PRATICHE E LINEE GUIDA SUI CONTENUTI DELLE ATTIVITA TEORICHE ATTIVITÀ PRATICA GUIDATA Medicina clinica Il tirocinante deve acquisire una

Dettagli

L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI

L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI L ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI L attività del medico di medicina generale Modena, 24 febbraio 2007 ASSISTENZA SANITARIA NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI Assistenza domiciliare integrata

Dettagli

L Infermiere Specialist

L Infermiere Specialist COLLANA DI CORSI FAD - 30 crediti ECM Corsi formativi a distanza con libri professionalizzanti per l infermiere Undici corsi di formazione a distanza per l infermiere I bisogni di salute emergenti nella

Dettagli

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA

Corso di Laurea in FISIOTERAPIA Disciplina: MEDICINA INTERNA Docente: Prof. Alessandro SQUIZZATO Scopo del corso è la trattazione sistematica delle più comuni patologie della Medicina Interna e delle sue principali Specializzazioni.

Dettagli

Global Telemedicine Network S.p.A. Catalogo corsi (classi per patologie)

Global Telemedicine Network S.p.A. Catalogo corsi (classi per patologie) Catalogo corsi (classi per patologie) Bologna, Giugno 00 Classi per Corsi Ore Crediti Allergologia dermatologia e Allergia al lattice Allergologia e dermatologia Sensibilizzazione cutanea Sindrome della

Dettagli

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E CORSI DI FORMAZIONE : Laurea in medicina e chirurgia PV 23/03/1990 VOTO 95/110

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E CORSI DI FORMAZIONE : Laurea in medicina e chirurgia PV 23/03/1990 VOTO 95/110 CURRICULUM VITAE Dr ARANGUREN ANTONINO nato a Catania ( CT) L 11/04/1059, residente a Portovaltravaglia, in via Muceno 49/d Tel : 0332/548858 fax : 0332/531401 E mail : arandoc@alice.it TITOLI DI STUDIO

Dettagli

Ospedale Città di Castello

Ospedale Città di Castello Regione Umbria Città di Castello (PG) - Ospedale Città di Castello... Pag. 269 Foligno (PG) - Ospedale S. Giovanni Battista di Foligno... Pag. 270 Gubbio (PG) - Presidio Ospedaliero Alto Chiascio... Pag.

Dettagli

Servizi per la gestione del diabete in gravidanza e del diabete pre-gravidico

Servizi per la gestione del diabete in gravidanza e del diabete pre-gravidico I Bollini Rosa sono il riconoscimento Onda che, l'osservatorio nazionale sulla salute della donna, attri Nel è possibile sito consultare le www.bollinirosa.it schede di tutti gli ospedali con i relativi

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO. LA MEDICINA PRATICA: dal territorio all ospedale. AC Hotel Firenze 28 NOVEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO DI

PROGRAMMA SCIENTIFICO. LA MEDICINA PRATICA: dal territorio all ospedale. AC Hotel Firenze 28 NOVEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA SCIENTIFICO LA MEDICINA PRATICA: dal territorio all ospedale AC Hotel Firenze 28 NOVEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA 08,30 Registrazione dei partecipanti 08,45 Saluto delle Autorità

Dettagli

Regione. Liguria. Genova (GE) - Ospedale Villa Scassi... Pag. 85 Pietra Ligure (SV) - Ospedale Santa Corona... Pag. 86

Regione. Liguria. Genova (GE) - Ospedale Villa Scassi... Pag. 85 Pietra Ligure (SV) - Ospedale Santa Corona... Pag. 86 Regione Liguria Genova (GE) - Ospedale Villa Scassi... Pag. 85 Pietra Ligure (SV) - Ospedale Santa Corona... Pag. 86 Genova (GE) - Ente Ospedaliero Ospedali Galliera... Pag. 87 Lavagna (GE) - Ospedali

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016

PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016 PROPOSTE FORMATIVE - PFA 2016 Responsabile Scientifico Titolo Evento Tipo Corso Trimestre di svolgimento Durata attività formativa in ore Numero partecipanti Obiettivo formativo 1 Giancarlo Proietti Necci

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carasi Corrado Data di nascita 10/08/1954. Dirigente Medico di primo livello

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Carasi Corrado Data di nascita 10/08/1954. Dirigente Medico di primo livello INFORMAZIONI PERSONALI Nome Carasi Corrado Data di nascita 10/08/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico di primo livello ASL DI SIRACUSA Staff -

Dettagli

PROGRAMMA DEFINITIVO 6ª CONFERENZA NAZIONALE GERONTOLOGICA

PROGRAMMA DEFINITIVO 6ª CONFERENZA NAZIONALE GERONTOLOGICA REGIONE CALABRIA A. S.P. di VIBO VALENTIA Unità Operativa Complessa di Geriatria Presidio Ospedaliero di Soriano Calabro Direttore: Dott. Giuseppe BATTAGLIA PROGRAMMA DEFINITIVO 6ª CONFERENZA NAZIONALE

Dettagli

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE

LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE LE SPECIALITA MEDICHE, PSICOLOGICHE E RIABILITATIVE Cardiologia Il servizio di Cardiologia si rivolge ai pazienti che presentano le principali forme di patologia cardiologica e cardiovascolare, attraverso

Dettagli

Curriculum Formativo e Professionale di: dott.ssa MARCIGLIANO AGNESE

Curriculum Formativo e Professionale di: dott.ssa MARCIGLIANO AGNESE ASL SALERNO Via Nizza, 146 SALERNO Curriculum Formativo e Professionale di: dott.ssa MARCIGLIANO AGNESE Telefono: 0828/367210 Cell. 334/6392601 Fax: 0828/362624 Nazionalità: Italiana Anno di nascita 1952

Dettagli

a cura di : Alessandro Trevisan Croce Rossa Italiana Ambulanza ALS CRI-118

a cura di : Alessandro Trevisan Croce Rossa Italiana Ambulanza ALS CRI-118 a cura di : Alessandro Trevisan Croce Rossa Italiana Ambulanza ALS CRI-118 Importanza dell identificazione precoce del paziente critico Cause dell arresto cardiorespiratorio nell adulto Identificare e

Dettagli

Progetto G&G i farmaci equivalenti nella pratica clinica 35

Progetto G&G i farmaci equivalenti nella pratica clinica 35 Allegato Ha frequentato Corsi ECM Anno 2013 n crediti aquisiti La prevenzione e la gestione delle infezioni batteriche dell apparato 10 respiratorio Un autostrada per la salute tra sostenibilità ed universalità,

Dettagli

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi Pagina 1 di 5 Anni 1989-2000 1. AITELAB - Convegno di Studio per Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Il ruolo del Laboratorio nella Prevenzione e nel Monitoraggio". Brescia, 17-19 Maggio 1989. 2. Corso

Dettagli

Regione. Calabria. Cinquefrondi (RC) - Casa di Cura Villa Elisa... Pag. 11

Regione. Calabria. Cinquefrondi (RC) - Casa di Cura Villa Elisa... Pag. 11 Regione Calabria Cinquefrondi (RC) - Casa di Cura Villa Elisa... Pag. 11 Cosenza (CS) - Casa di Cura Sacro Cuore... Pag. 12 Cosenza (CS) - Presidio Ospedaliero Annunziata... Pag. 13 Cosenza (CS) - Presidio

Dettagli

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici

Ambito Ore Note Teoria di medicina cinese 132 i fondamenti teorici della medicina cinese Pratica/tirocinio di agopuntura e casi clinici Programma del corso di Agopuntura 3 anni da a.a. 2013-2014 Il programma che segue descrive i contenuti del corso triennale di Agopuntura, con programma conforme alla normativa Stato-Regioni del febbraio

Dettagli

VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL DEL MEDICO DI FAMIGLIA

VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL DEL MEDICO DI FAMIGLIA VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL PAZIENTE IPERTESO NELLO STUDIO DEL MEDICO DI FAMIGLIA Traduzione Pratica Ho idea del livello di rischio cardiovascolare del paziente iperteso che

Dettagli

Hotel Corallo - Riccione 15/16/17 Maggio 2015

Hotel Corallo - Riccione 15/16/17 Maggio 2015 Hotel Corallo - Riccione 15/16/17 Maggio 2015 COMITATO SCIENTIFICO Francesco Vittorio Costa Simone Mininni Stefano Pacifici Stefano Del Pace Riccardo Gionata Gheri Marco Matucci Cerinic Gianfranco Sevieri

Dettagli

Il ruolo della professione infermieristica nell evoluzione evoluzione della domanda di salute. Maria Grazia Proietti

Il ruolo della professione infermieristica nell evoluzione evoluzione della domanda di salute. Maria Grazia Proietti Il ruolo della professione infermieristica nell evoluzione evoluzione della domanda di salute Maria Grazia Proietti il campo di competenza dell infermiere è rappresentato dal complesso delle attività rivolte

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche

Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche Salute e Genere Ipotesi di lavoro nelle Marche Ancona, 14 aprile 2012 L esperienza della Medicina di Genere nell Azienda Ospedali Riuniti di Ancona. Dall organizzazione alla clinica Perdita di salute nella

Dettagli

UOSD NUCLI Unità Operativa Semplice Dipartimentale Servizio di Nutrizione Clinica, Terapia Parenterale e Anoressia Nervosa

UOSD NUCLI Unità Operativa Semplice Dipartimentale Servizio di Nutrizione Clinica, Terapia Parenterale e Anoressia Nervosa Pagina 1 di 9 I SERVIZI SPECIALISTICI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI COME TROVARCI IL PERSONALE IL SERVIZIO AMBULATORIALE L ASCOLTO DEI PAZIENTI PER MIGLIORARE IL SERVIZIO Causale preparazione / modifica documento:

Dettagli

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta

IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO. S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL DOLORE ONCOLOGICO S.C. Radioterapia ASL TO4 Ivrea Maria Rosa La Porta LA RADIOTERAPIA E un metodo di cura conosciuto da più di 100 anni che prevede l utilizzo di radiazioni

Dettagli

CAPITOLO 1 indice. Tumore della mammella pag. 27 Tumore della cervice uterina pag. 30 Melanoma pag. 31 Linfomi pag. 31. bibliografia pag.

CAPITOLO 1 indice. Tumore della mammella pag. 27 Tumore della cervice uterina pag. 30 Melanoma pag. 31 Linfomi pag. 31. bibliografia pag. CAPITOLO 1 indice le neoplasie nell anziano pag. 5 Valutazione del paziente anziano pag. 7 Aspetti generali del trattamento pag. 10 Tumori del colon-retto pag. 11 Tumori della mammella pag. 13 Tumori del

Dettagli

ALLEGATO 1 - II parte

ALLEGATO 1 - II parte CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL Codice Definizione di malattia Codice esenzione 394 MALATTIE DELLA

Dettagli

CURRICULUM VITAE Aggiornato 01/01/2014 INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE Aggiornato 01/01/2014 INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE Aggiornato 01/01/2014 INFORMAZIONI PERSONALI Giorgione Anna 12/08/1956 Dirigente Medico I livello ASL DI Staff -Emergenza Sanitaria Territoriale 118 0825873264 0825877206 augusto.laluna@libero.it

Dettagli

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA?

COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? COSA SIGNIFICA: MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? MALATTIA REUMATICA INFIAMMATORIA CRONICA? 1 COSA SIGNIFICA MALATTIA AUTOIMMUNE SISTEMICA? Le patologie autoimmuni sistemiche rappresentano condizioni poco

Dettagli

INDICE. Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile

INDICE. Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile Autori Presentazione XI XIV PARTE PRIMA Aspetti generali dell assistenza infermieristica in area materno-infantile capitolo 1 QUADRO TEORICO CONCETTUALE DELL INFERMIERISTICA 3 Danilo Cenerelli La disciplina

Dettagli

Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache. Dott. Eliezer Joseph Tassone

Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache. Dott. Eliezer Joseph Tassone Compromissione respiratoria nelle malattie valvolari cardiache Dott. Eliezer Joseph Tassone Valvulopatie: l entità del problema Incremento del numero di persone appartenenti alle fasce di età più avanzata

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. ALIBERTI ANGELO PASQUALINO Via Aquino, 10 84018 SCAFATI (SA) Via Aquino, 10 84018 SCAFATI (SA)

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. ALIBERTI ANGELO PASQUALINO Via Aquino, 10 84018 SCAFATI (SA) Via Aquino, 10 84018 SCAFATI (SA) F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Il sottoscritto, Specialista Ambulatoriale, Medico Competente, con sede in Scafati (SA) alla Via Aquino n 10, operante nel settore della Medicina del Lavoro, si

Dettagli

3. l siti per il medico di medicina generale e per la "evidencebased

3. l siti per il medico di medicina generale e per la evidencebased Indice PARTE PRIMA. I SITI GENERALI 1. Le risorse generali Siti istituzionali Database Siti istituzionali Congressi Servizi di traduzione e dizionari medici Medline Varie Cataloghi e motori di ricerca

Dettagli

MACROPROGETTAZIONE - PIANO FORMATIVO ANNO 2015 DIPARTIMENTO /U.O./UFFICIO PROPONENTE

MACROPROGETTAZIONE - PIANO FORMATIVO ANNO 2015 DIPARTIMENTO /U.O./UFFICIO PROPONENTE AZIENDA SANITARIA LOCALE DI PESCARA Uff. Formazione ed Aggiornamento Via Renato Paolini n. 47-65124 Pescara Tel. 085 4253166 - Fax 085 4253165 Dir. Amministrativo Dott. Alberto Cianci MACROPROGETTAZIONE

Dettagli

Il sistema interaziendale della continuità assistenziale infermieristica a Trieste

Il sistema interaziendale della continuità assistenziale infermieristica a Trieste Il sistema interaziendale della continuità assistenziale infermieristica a Trieste Struttura Complessa Servizio Infermieristico Aziendale Strutture Operative Distretto 1-2 - 3-4 Mislej M, Trabona R, Ballarin

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Novembre 2012, e organizzate come segue: 08-11 Novembre 2012-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BOLOGNA - SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN ANESTESIA RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA I ANNO Corso Integrato area pre-clinica Tipologia: attività formative di base Ore: 40/0/0/0

Dettagli

Bologna 22 ottobre. Dott. Angela Marina Codifava MMG di MO

Bologna 22 ottobre. Dott. Angela Marina Codifava MMG di MO Bologna 22 ottobre Dott. Angela Marina Codifava MMG di MO Job description del Medico generale 50-60 contatti die per 1300-1500 pz * Attività ambulatoriale 5-6 ore die visite generali 61,3%, accessi veloci

Dettagli

le malattie reumatiche: attualità e prospettive

le malattie reumatiche: attualità e prospettive gallarate, 9.11. 2013 le malattie reumatiche: attualità e prospettive marco broggini L impatto delle patologie muscoloscheletriche nel nuovo millennio Le patologie muscoloscheletriche rappresentano la

Dettagli

Dirigente - U.O. di Anestesia e Rianimazione

Dirigente - U.O. di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Lattante Caterina Data di nascita 06/04/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente medico I livello AZIENDA OSPEDALIERA 'S. MARIA'

Dettagli

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO ONCOLOGIA 201/2014 I ANNO Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. C.I. Genetica Medica Meccanismi genetici nello svilupppo delle neoplasie Diagnostico MED/0 D'alessandro E. C.I.

Dettagli

SERVIZIO DI REUMATOLOGIA

SERVIZIO DI REUMATOLOGIA SERVIZIO DI REUMATOLOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA I REUMATISMI COME PREVENIRLI E CURARLI Le malattie reumatiche, denominate con varie terminologie (reumatismi,

Dettagli

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD Convenzione tra il Collegio IPASVI Lecce e Mediserve s.r.l. per l offerta di Eventi Formativi FAD accreditati per 30 crediti ECM con Libri professionalizzanti per l infermiere. 1. PREMESSA Gli IPASVI Provinciali

Dettagli

Il ruolo del medico di medicina generale nell applicazione del PDTA sulle patologie bronco-ostruttive

Il ruolo del medico di medicina generale nell applicazione del PDTA sulle patologie bronco-ostruttive Medico di medicina generale, Bisceglie (BA) Il ruolo del medico di medicina generale nell applicazione del PDTA sulle patologie bronco-ostruttive Il recente documento della regione Puglia relativo ai percorsi

Dettagli

Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno

Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno Informarsi, conoscere e partecipare per migliorare la qualità della vita. Il caso asma, diabete di tipo 2 e cancro al seno Progetto a cura di: Paola Mosconi, Maria Grazia Buratti, Claudia Braun 24 novembre

Dettagli

Quando un sintomo non è solo fisico

Quando un sintomo non è solo fisico SEMINARIO Quando un sintomo non è solo fisico Luciana Biancalani & Alessandra Melosi 16 Convegno Pediatrico Firenze 11-12 novembre 2011 Disturbi non solo fisici problemi psicologici conseguenti a disturbi

Dettagli

Progetto: Informazione e Prevenzione

Progetto: Informazione e Prevenzione Centro Polispecialistico Bondani Radiologia Generale Digitale Risonanza Magnetica Muscolo-Osteo-Articolare Ecografia Generale - Diagnostica Cardio-Vascolare Medicina Fisica e Riabilitazione Visite Specialistiche

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Gennaio 2016, e organizzate come segue: 21-24 Gennaio 2016-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia del

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

Curriculum vite. Dati personali

Curriculum vite. Dati personali Curriculum vite Dati personali Bottoni Liliana nata a Roccabianca il 11 gennaio 1954 e residente a Parma in via Fleming 27 Tel. 0521984889 ; cell. 3334735357; E.mail: lilianabottoni@gmail.com. Formazione

Dettagli

Prof. Marianno Franzini

Prof. Marianno Franzini Prof. Marianno Franzini Presidente della Società Scientifica di Ossigeno Ozono Terapia Docente di Ossigeno Ozono Terapia all'università di Pavia - Italia www.ossigenoozono.it EFFETTI BIOLOGICI DELL OZONO

Dettagli

MEDICINA DELLO SPORT. Tabella per dati di rilevazione delle attività dei servizi di Medicina dello Sport della Regione Piemonte

MEDICINA DELLO SPORT. Tabella per dati di rilevazione delle attività dei servizi di Medicina dello Sport della Regione Piemonte MEDICINA DELLO SPORT Tabella per dati di rilevazione delle attività dei servizi di Medicina dello Sport della Regione Piemonte Anno Nota 1: la rilevazione ha cadenza semestrale. Si faccia riferimento al

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Mauro Loison Strada Sant Antonino,124-36100 Vicenza Telefono 0444 926886 348 0122902 Fax 0444 313329

Dettagli

CEFALEA A GRAPPOLO Criteri diagnostici dell International Headache Society per l attacco doloroso di cefalea a grappolo

CEFALEA A GRAPPOLO Criteri diagnostici dell International Headache Society per l attacco doloroso di cefalea a grappolo GESTIONE RAGIONATA DELLA CEFALEA A GAPPOLO CRONICA La diagnosi di cefalea a grappolo Nella cefalea a grappolo le crisi dolorose sono molto intense, strettamente unilaterali, in sede orbitaria, sovraorbitaria,

Dettagli

DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA

DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA DOMANDA DI ACCOGLIMENTO PRESSO HOSPICE RESIDENZA SAN PIETRO SOLO PER PAZIENTI RESIDENTI IN LOMBARDIA DATI ANAGRAFICI (da compilarsi a cura del richiedente) Si richiede l inserimento presso l Hospice San

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI

CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CLASSE ME12 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in FISIOTERAPIA non è articolato in curricula Gli insegnamenti sono così

Dettagli

Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento. Date Anno 2011

Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento. Date Anno 2011 Partecipazioni a comitati consigli Convegni e Corsi di aggiornamento Date Anno 2011 Partecipazio ne al Corso Aziendale ECM Funzioni e compiti del Coordinatore Infermieristico Partecipazione al Corso Aziendale

Dettagli

MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA

MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA STRUTTURA SEMPLICE DIPARTIMENTALE MEDICINA DEL DOLORE E TERAPIA ANTALGICA legge 38/2010 AOU San Luigi Gonzaga - Orbassano Struttura Semplice Dipartimentale di Medicina del Dolore e Terapia Antalgica Tel.

Dettagli

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD

2. OBIETTIVI, CONTENUTI E CARATTERISTICHE DEGLI EVENTI FORMATIVI FAD Convenzione tra il Collegio IPASVI Salerno e Mediserve s.r.l. per l offerta di Eventi Formativi FAD accreditati per 30 crediti ECM con Libri professionalizzanti per l infermiere. 1. PREMESSA Gli IPASVI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LOZIORI DANIELA Telefono 349-1886188 Fax E-mail Nazionalità italiana Data di nascita 06.09.1962

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. bigarini roberto Data di nascita 12/10/1958. Dirigente ASL I fascia - sanità animale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. bigarini roberto Data di nascita 12/10/1958. Dirigente ASL I fascia - sanità animale INFORMAZIONI PERSONALI Nome bigarini roberto Data di nascita 12/10/1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI PERUGIA Dirigente ASL I fascia - sanità

Dettagli

Università degli Studi di Roma Sapienza Master di I livello In PAVIMENTO PELVICO E RIABILITAZIONE I Edizione

Università degli Studi di Roma Sapienza Master di I livello In PAVIMENTO PELVICO E RIABILITAZIONE I Edizione Università degli Studi di Roma Sapienza Master di I livello In PAVIMENTO PELVICO E RIABILITAZIONE I Edizione Direttore del Master: Prof. Fabio GAJ Comitato Scientifico: Dott.ssa Susanna Sodo, Dott.ssa

Dettagli

LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA CON VOTAZIONE DI 110/110 LODE SPECIALIZZAZIONE IN SCIENZA DELL ALIMENTAZIONE CON VOTAZIONE DI 50 / 50

LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA CON VOTAZIONE DI 110/110 LODE SPECIALIZZAZIONE IN SCIENZA DELL ALIMENTAZIONE CON VOTAZIONE DI 50 / 50 C U R R I C U L U M DR ALBINO CRIVARO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Dr CRIVARO ALBINO Data di nascita 10/10/1958 Qualifica DIRIGENTE MEDICO Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale RESPONSABILE POLIAMBULATORIO

Dettagli

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA

Corso di Laurea in INFERMIERISTICA Disciplina: MALATTIE INFETTIVE Docente: Prof. Paolo GROSSI Varese Prof. Luigi PUSTERLA Como Prof.ssa Claudia Giuseppina ZEROLI Busto Arsizio Modalità di diffusione delle malattie infettive: trasmissione

Dettagli

La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva

La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva La sindrome dell intestino irritabile post-infettiva Dr.ssa Chiara Ricci Università di Brescia Spedali Civili, Brescia Definizione La sindrome dell intestino irritabile Disordine funzionale dell intestino

Dettagli

23/03/06. Padova, 29 e 30 maggio 2006 Euro 250* Crediti ECM: vengono richiesti. Padova, 2006 Euro 250* Crediti ECM: 18

23/03/06. Padova, 29 e 30 maggio 2006 Euro 250* Crediti ECM: vengono richiesti. Padova, 2006 Euro 250* Crediti ECM: 18 METODI, STRUMENTI E TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ Padova, 2006 IL MOBBING E LE MOLESTIE NEI LUOGHI DI LAVORO Padova, 20 e 21 aprile 2006 Euro 250* Crediti ECM: 20 LA GESTIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI NOME PANGALLO DOMENICO ANTONIO DATA DI NASCITA 23/10/1950 QUALIFICA I FASCIA Dirigente di Struttura Semplice II FASCIA (dal 22/0/2004 al 18/05/2006 Dirigente Struttura

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI modello standard CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Sabina Perelli Ercolini Data e Luogo di nascita 14-10-1971, Milano Qualifica Dirigente Medico di Geriatria Amministrazione Cremona

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE COMITATO SCIENTIFICO. Provider ECM. Presidente del Congresso Adriana Visonà. Segreteria Organizzativa

PROGRAMMA PRELIMINARE COMITATO SCIENTIFICO. Provider ECM. Presidente del Congresso Adriana Visonà. Segreteria Organizzativa Presidente del Congresso Adriana Visonà COMITATO SCIENTIFICO Consiglio Direttivo SIAPAV Presidente: Vicepresidenti: Segretario: Consiglieri: A. Visonà P. Frigatti G. Leonardo A. Amato U. Alonzo E. Baggio

Dettagli

BERGAMO : Diploma in Osteopatia AIFROMM - FBEO Madrid. ROE, FORE. Abilità diagnostiche e terapeutiche in OSTEOPATIA OSTEOPATA DIPLOMATO

BERGAMO : Diploma in Osteopatia AIFROMM - FBEO Madrid. ROE, FORE. Abilità diagnostiche e terapeutiche in OSTEOPATIA OSTEOPATA DIPLOMATO F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e I n f o r m a z i o n i p e r s o n a l i Nome Indirizzo Dott. Stefano Polistina Telefono lavoro 0322998566 Cellulare 3355367603 Fax

Dettagli

L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF e L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE organizzano un CORSO DI FORMAZIONE IN ECOGRAFIA PER I MEDICI DI FAMIGLIA dal titolo L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

Dettagli

Azienda USL 6 di LIVORNO Progetto Chronic care model Flow chart scompenso cardiaco Versione 2.1 del 29.3.2010

Azienda USL 6 di LIVORNO Progetto Chronic care model Flow chart scompenso cardiaco Versione 2.1 del 29.3.2010 INIZIO a) Richiesta visita per sintomatologia o b) Controlli clinici a seguito di altra patologia INIZIO Individua tipologia dei pazienti Realizza elenco di pazienti con sintomi di SC e alterazioni strutturali

Dettagli

Prof. Antonio Benedetti. Facoltà di Medicina e Chirurgia Università Politecnica delle Marche Ancona

Prof. Antonio Benedetti. Facoltà di Medicina e Chirurgia Università Politecnica delle Marche Ancona La Facoltà di Medicina e Chirurgia per la Medicina di Genere Prof. Antonio Benedetti Facoltà di Medicina e Chirurgia Università Politecnica delle Marche Ancona Facoltà di Medicina e Chirurgia: compiti

Dettagli

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia

ASL Salerno - Piano Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia ASL Salerno - Ospedaliero 2007-2009 Presidio Ospedaliero di Battipaglia Allegato A PL PL PL T MEDIINA HIRURGIA Medicina generale orientata all'urgenza e all'emergenza 14 97 2 201 16 15 3 18 Medicina d'urgenza

Dettagli

Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994

Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994 Classificazione dell'insonnia Lalli N, Fionda A, 1994 1994 Liguori Editore 2002 WEB Presente in: N. Lalli, A. Fionda, L altra faccia della luna. Il mistero del sonno. I problemi dell insonnia, Liguori

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare VI Corso Girolamo Mercuriale Dare attuazione alla carta di Toronto Bologna, 9-10 Aprile 2013 Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare Scuola di Medicina dello

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cardia Giovanni Francesco Mario Data di nascita 04/10/1955

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cardia Giovanni Francesco Mario Data di nascita 04/10/1955 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cardia Giovanni Francesco Mario Data di nascita 04/10/1955 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI CAGLIARI Dirigente ASL I

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270)

PERCORSO DI FORMAZIONE DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (D.M. 270) I primi 2 anni di studio sono finalizzati a fornire le conoscenze nelle discipline di base, biologiche, mediche, igienico preventive e i fondamenti della disciplina professionale, quali requisiti indispensabili

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014

ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 Allegato A Dgr n. del pag. 1 /8 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 ALLEGATOA alla Dgr n. 2707 del 29 dicembre 2014 giunta regionale 9^ legislatura Centri Regionali Specializzati AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base Questa guida vuol rendere più facile l accesso ai Servizi che vengono erogati nel Quartiere 3 di Firenze dall Azienda sanitaria a cui fanno capo in convenzione i medici di famiglia, i pediatri con i loro

Dettagli

www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro

www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro www.printo.it/pediatric-rheumatology/it/intro Malattia di Behçet Versione 2016 2. DIAGNOSI E TERAPIA 2.1 Come viene diagnosticata? La diagnosi è principalmente clinica. Spesso sono necessari alcuni anni

Dettagli

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014

Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Evento formativo: SEMINARIO MALATTIE RARE, PAZIENTI STRANI E SINTOMI PECULIARI Camogli, 30 maggio - 2 giugno 2014 Responsabile Scientifico: Dott. Roberto Petrucci Medico Chirurgo, Esperto in Medicina Omeopatica,

Dettagli

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014

Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014 Campagna di vaccinazione antinfluenzale 2013-2014 E p.c. Egr. Direttore Dipartimento Cure Primarie ASL Lecco Dott. Valter Valsecchi Valmadrera 10.10.2013 Egr. Sig. Sindaco Comune di Valmadrera via Roma

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli