CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di Comune Campomarino di Comune Guglionesi di Termoli CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNI DI CAMPOMARINO, GUGLIONESI E TERMOLI Comune Capofila Termoli Via Sannitica n Termoli (CB) - PEC: - Tel. 0875/7121 Fax 0875/712261

2 Comune di Termoli AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE, EX ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/2016, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI MODULI FORMATIVI DA REALIZZARE NELL AMBITO DELL AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEI DESTINATARI DEI TIROCINI DI ORIENTAMENTO, FORMAZIONE E INSERIMENTO/REINSERIMENTO FINALIZZATI ALL INCLUSIONE SOCIALE, ALL AUTONOMIA DELLE PERSONE E ALLA RIABILITAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO I COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI TERMOLI. IL DIRIGENTE DEL SETTORE SETTIMO Assistenza alla persona- Vista la determinazione n del 05/09/2017 Premesso che la Regione Molise attraverso il Programma Operativo Regionale (Obiettivo Tematico 9) intende finanziare tirocini per l inclusione sociale che, a seguito dell'intervento normativo di cui all'accordo tra il Governo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano del 22 gennaio 2015 n.7/csr, recepito dalla Regione Molise con DGR n.105 del ) sostituiscono lo strumento della borsa-lavoro; - che i tirocini per l inclusione sociale sono destinati ai soggetti appartenenti a nuclei familiari a rischio povertà e, in generale, in condizione di temporanea difficoltà economica e devono attivarsi presso gli enti locali (soggetti ospitanti) aderenti all Ambito territoriale Sociale competente, per una durata di sei mesi;

3 - la Regione Molise, tramite l Ambito Territoriale Sociale di Termoli, intende finanziare la realizzazione di n. 213 tirocini, della durata di 6 mesi, in favore dei soggetti indicati nell Avviso Pubblico per l individuazione di potenziali destinatari dei tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all inclusione sociale, all autonomia delle persone e alla riabilitazione; - i tirocini si svolgeranno presso i comuni dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli e prevedono un percorso di formazione in favore dei tirocinanti beneficiari della durata di 40 ore, giusta Determina Dirigenziale Settore Assistenza alla Persona- Cultura-Sport del Comune di Termoli n del 14/07/2017. Ravvisata, pertanto, la necessità di attivare una procedura negoziata sotto soglia ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.lgs. n. 50/2016, per garantire il servizio di organizzazione e gestione di moduli formativi in favore di n. 213 tirocinanti di cui all avviso Pubblico per l individuazione di potenziali destinatari dei tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all inclusione sociale, all autonomia delle persone e alla riabilitazione, approvati con determinazione dirigenziale n del ; Visto il d.lgs. n. 36, comma 2, lett. b, d.lgs. n. 50/2016; RENDE NOTO che l amministrazione comunale di Termoli, quale Comune capofila, in nome e per conto dell Ambito territoriale sociale di Termoli, intende effettuare una indagine di mercato finalizzata all individuazione di enti di formazione, accreditati dalla e presso la Regione Molise, aventi una sede operativa (aule di formazione) nel territorio del Comune di Termoli o che si impegnano a mettere a disposizione una sede operativa (aule di formazione) nel territorio del Comune di Termoli entro 5 giorni dall aggiudicazione. Art. 1 Specifiche del servizio Il servizio, oggetto della procedura negoziata, comprende l organizzazione e gestione di moduli formativi obbligatori, che costituiranno la dote formativa del tirocinante, aventi una durata complessiva pari a 40 ore per ciascun tirocinante, secondo quanto previsto nel piano personalizzato del tirocinante. Il servizio è rivolto a 213 tirocinanti beneficiari, selezionati sulla base dell avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale n del 14/07/2017. La formazione dovrà essere espletata e conclusa entro la fine del tirocinio.

4 La metodologia prevede lezioni teoriche, lavori di gruppo, role playing, problem solving, discussioni e confronti. L Ente di formazione affidatario dovrà coordinarsi, nella definizione dei contenuti e della metodologia, con l Ufficio di Piano dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli. L Ente di formazione deve, inoltre, somministrare un questionario in entrata e uno in uscita, i cui contenuti saranno concordati con l Ufficio di Piano dell Ambito territoriale Sociale di Termoli e, a conclusione di ogni ciclo di percorso formativo, presentare una relazione che riassuma argomenti trattati, metodologia utilizzata e che si soffermi in particolare su questioni rilevanti emerse in relazione alla gestione del percorso formativo. Obiettivo dei percorsi è quello di dotare i partecipanti di conoscenze e strumenti efficaci per l inserimento e il reinserimento socio-lavorativo. Art. 2 Importo di gara L ammontare dell importo a base di gara per la realizzazione dei servizi di cui all art. 1 è pari a Euro ,00 iva inclusa ed altri oneri compresi se dovuti. Per ciascun percorso di formazione erogato in favore del tirocinante beneficiario, della durata di 40 ore, verrà riconosciuta una somma massima pari ad 300,00, iva inclusa ed altri oneri compresi se dovuti. L importo riconosciuto al soggetto proponente sarà quindi proporzionale al numero di percorsi conclusi: un percorso si considera concluso nel momento in cui vengono erogate, completate e debitamente registrate e documentate le 40 ore previste. Tutte le somme stanziate per le attività sono da intendersi onnicomprensive di oneri e imposte e ogni altra tipologia di tassa prevista dalle normative vigenti. Art. 3 Modalità di presentazione delle istanze e requisiti di partecipaziongli operatori economici interessati a partecipare alla presente procedura dovranno presentare una domanda da trasmettere al seguente indirizzo di PEC: a partire dal 5 settembre 2017 ed entro e non oltre le ore del 20 settembre 2017, utilizzando i modelli Allegato A1, Allegato A2 e Allegato B parte integrante del presente Avviso. Per eventuali chiarimenti è possibile prendere contatto con il il R.U.P. dr.ssa Concetta Paolitto, al seguente numero di telefono , operatori economici partecipanti devono essere in possesso dei seguenti requisiti soggettivi e dei requisiti di capacità economica e professionale, che dovranno essere attestati nella dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (Allegato A1, Allegato 2 e Allegato B):

5 - possesso dei requisiti di ordine generale di cui all art. 80 del d.lgs. 50/2016, e in ogni altra situazione soggettiva che possa determinare l esclusione dalla presente selezione e/o incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione. In caso di ATI/ATS/RTI i requisiti devono essere posseduti ed autocertificati da ciascuno dei componenti dell ATI/ATS/RTI. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti da tutti i soggetti raggruppati o raggruppandi. - avere espletato, nel periodo 2014, 2015 e 2016, un servizio avente ad oggetto l organizzazione e gestione di percorsi di formazione in favore di soggetti svantaggiati e/o soggetti disoccupati/inoccupati e/o stranieri extracomunitari; - essere in possesso dell accreditamento della Regione Molise per lo svolgimento della formazione; - avere la disponibilità di una sede operativa (aule di formazione) presso il territorio del Comune di Termoli o di impegnarsi a rendere disponibile una sede operativa (aule di formazione) presso il territorio del Comune di Termoli entro cinque giorni dall aggiudicazione. In caso di ATI/ATS/RTI i requisiti di capacità economica e professionali devono essere posseduti, a pena di esclusione, da tutti i soggetti raggruppati e raggruppandi ed autocertificati da ciascuno dei componenti dell ATI/ATS/RTI. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti da tutti i soggetti raggruppati o raggruppandi. Verranno invitati alla procedura negoziata ex art. 36, co. 2, lett. b, d.lgs. n. 50/2016 i primi cinque operatori economici che avranno presentato richiesta di invito e che risultano in possesso dei predetti requisiti. L elenco degli invitati verrà determinato sulla base dell ordine temporale nel quale perverranno le manifestazioni di interesse all indirizzo di PEC, sopra specificato, del Comune di Termoli. E facoltà dell amministrazione comunale, nel caso in cui pervenga un numero inferiore a 5 di operatori economici interessati alla procedura, di integrare gli inviti con altri operatori economici accreditati dalla Regione Molise ed in possesso dei predetti requisiti. Art. 4 Finalità ed oggetto del contratto e criteri di valutazione Si precisa, ai sensi dell art. 192 del D.Lgs. n. 267/2000, che: - con l esecuzione del contratto si intende realizzare il seguente fine: dotare i partecipanti ai tirocini di inclusione sociale di conoscenze e strumenti efficaci per l inserimento e il reinserimento socio-lavorativo. - il contratto ha ad oggetto l organizzazione e gestione di percorsi di formazione in favore di tirocinanti; - il contratto sarà stipulato mediante scrittura privata o altro documento idoneo, come richiesto dal programma comunitario FSE che finanzia il servizio. Qualsiasi spesa presente e futura, compresa la registrazione, inerente il contratto sarà a completo carico del soggetto attuatore. Saranno a carico del soggetto

6 aggiudicatario, che si impegna al pieno assolvimento, le imposte e tasse comunque derivanti dalla gestione dei servizi oggetto dell appalto. La scelta del contraente verrà effettuata mediante procedura negoziata ai sensi dell art. 36, co. 2, lett. b) del D.lgs. n. 50/2016. Saranno ammessi a valutazione massimo numero 5 operatori economici. Il servizio sarà aggiudicato con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 95 del d..lgs. n. 50/2016, sulla base dei criteri e subcriteri di seguito indicati: QUALITA DELL OFFERTA TECNICA 85 punti: Criteri Analisi del contesto di riferimento e rete territoriale offerta (descrizione e conoscenza del contesto di riferimento relativo all Ambito territoriale sociale di Termoli e rete territoriale dell operatore economico protocolli d intesa, accordi -) Metodologia e modalità di svolgimento dell attività formativa (descrizione della metodologia e delle modalità di svolgimento dei moduli formativi destinati ai beneficiari dei tirocini per una durata complessiva non superiore alle 40 ore, coerenza rispetto alle specifiche del servizio, innovatività della proposta progettuale ed eventuale presenza di certificazione di qualità avente ad oggetto i predetti servizi ) Descrizione del contenuto dei moduli formativi relativi alla sicurezza del lavoro destinati ai beneficiari dei tirocini (articolazione dei moduli e contenuto e loro coerenza con quanto richiesto nell avviso orario/certificazioni attestazioni rilasciate - formatori offerti- Curricula Vitae) Descrizione del contenuto dei moduli formativi relativi ai profili destinati ai beneficiari dei tirocini come esplicitati nella lettera di invito (articolazione dei moduli e contenuto orario/certificazioni attestazioni rilasciate; formatori offerti Curricula Vitae) Sistema di monitoraggio e valutazione del servizio di formazione (Descrizione degli strumenti di monitoraggio previsti e analisi dell organizzazione del monitoraggio e valutazione ) Aule di formazione e strumenti offerti (Descrizione del n. aule di formazione offerte e della loro sede nel territorio dell Ambito territoriale sociale di Termoli luogo di svolgimento - e degli strumenti di formazione offerti) Proposte aggiuntive offerte (descrizione dei servizi aggiuntivi offerti, rilevanti e coerenti con le finalità dell avviso pubblico rivolti ai tirocini di inclusione sociale) Punteggio Max 5 punti Max 10 punti Max 20 punti Max 20 punti Max 10 punti Max 10 punti Max 10 punti L attribuzione dei punteggi relativi ai criteri dell offerta tecnica avverrà secondo le seguenti modalità: L attribuzione dei punteggi relativi ai criteri dell offerta tecnica avverrà secondo le seguenti modalità: ogni membro della commissione di gara esprimerà la propria valutazione tramite un parametro che oscillerà tra zero (valutazione minima) e uno (valutazione massima). Ogni membro potrà esprimere la propria valutazione con numeri fino a due decimali. La valutazione complessiva di ciascun criterio come sopra individuato sarà il risultato del seguente algoritmo: A) Sommatoria della valutazione espressa da ciascun membro della commissione tramite il parametro di cui sopra; B) Il risultato di cui al punto a) verrà diviso per il numero di componenti della commissione di gara; C) Il risultato di cui al punto b) costituirà la valutazione attribuita al concorrente (voto medio in decimi); D) Il voto medio verrà moltiplicato per il punteggio massimo relativo al criterio oggetto di valutazione. Ciò costituirà il punteggio attribuito al concorrente. Non saranno ammesse alla fase di apertura delle offerte economiche gli operatori economici che abbiano raggiunto un punteggio dell offerta tecnica inferiore a 50 punti. Per quanto riguarda l offerta economica, il punteggio sarà attribuito come segue:

7 OFFERTA ECONOMICA: MASSIMO PUNTI 15 - punteggio massimo pari a 15 punti. All offerta con il prezzo più basso rispetto a quello indicato a base di gara verranno attribuiti 15 punti, mentre alle restanti offerte saranno attribuiti punteggi proporzionalmente inferiori, secondo la seguente formula: Prezzo offerta: (Po) Prezzo più basso (Pb) Punteggio: X X= 15*(Pb/Po) L aggiudicazione si perfezionerà in favore dell offerta che avrà ottenuto il punteggio complessivo più elevato. Nel caso in cui due partecipanti abbiano conseguito uguale punteggio, si provvederà all aggiudicazione dell offerta tecnica più favorevole all Amministrazione (punteggio più alto) in caso di ulteriore parità si procederà all aggiudicazione mediante sorteggio. Non si procederà all aggiudicazione se nessun offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto (art. 95 comm.2 D.Lgs 50/2016). Il Comune di Termoli si riserva la facoltà di individuare l operatore economico anche in presenza di una sola candidatura, purché valida. L amministrazione si riserva la facoltà di revocare, in ogni fase della procedura, la presente gara, ovvero di non procedere all apertura delle buste, ovvero di non procedere all individuazione del soggetto affidatario, ovvero di non stipulare il contratto in caso di revoca del finanziamento da parte della Regione Molise senza che i candidati possano manifestare pretese o richieste o qualsivoglia rimborso di spese e/o risarcimento per il solo fatto di aver partecipato alla presente procedura. Art.5 - Durata Il contratto ha durata fino al e decorrerà dalla sottoscrizione della scrittura privata, salvo consegna in via d urgenza, per cui si concluderà per decorso del termine o con l esaurimento dei fondi comunitari stanziati. Il servizio è finanziato con risorse comunitarie regionali POR Molise, plurifondo FSE-FESR. Art.6 Responsabile unico del procedimento e procedura di aggiudicazione Il Comune di Termoli si riserva comunque di non procedere all individuazione del soggetto affidatario in caso di offerta non soddisfacente sotto il profilo qualitativo e/o economico, in particolare se il punteggio complessivo dell offerta risultasse inferiore a 50 punti. Responsabile unico del procedimento è la dr.ssa Concetta Paolitto. Art. 7 - Documentazione I documenti a base della presente gara sono approvati e allegati alla Determinazione dirigenziale di approvazione dell avviso, comprendono: 1) avviso per l acquisizione di una manifestazione di interesse; 2) documenti da presentare, a pena di esclusione della gara, a corredo della partecipazione alla procedura di gara, così individuati: Allegato A.1, recante "Domanda di partecipazione e dichiarazione possesso requisiti di partecipazione, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445"'; Allegato A.2, recante "Dichiarazioni autonoma soggettiva, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445"; Allegato B recante "Dichiarazioni capacità tecnica professionale dei servizi prestati, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Tutti questi documenti sono liberamente e direttamente acquisibili dal sito internet del Comune di Termoli all'indirizzo sezione Avvisi.

8 Art. 8 Informativa ai sensi dell art.13 del D.Lgs. 196/2003. Nella procedura di gara saranno rispettati i principi di riservatezza delle informazioni fornite, ai sensi del D.Lgs.n.196/2003 e successive modificazioni, compatibilmente con le funzioni istituzionali, le disposizioni di legge e regolamentari concernenti i pubblici appalti e le disposizioni riguardanti il diritto di accesso ai documenti ed alle informazioni. In particolare, in ordine al procedimento instaurato da questa procedura: a) le finalità cui sono destinati i dati raccolti ineriscono alla verifica della capacità dei concorrenti di partecipare alla gara in oggetto; b) i dati forniti saranno raccolti, registrati, organizzati e conservati per le finalità di gestione della gara e saranno trattati sia mediante supporto cartaceo che magnetico anche successivamente all eventuale instaurazione del rapporto contrattuale per finalità del rapporto medesimo; c) il conferimento dei dati richiesti è un onere a pena l esclusione dalla gara, d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: 1. il personale interno dell Amministrazione; 2. i concorrenti che partecipano alla seduta pubblica di gara; 3. ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi della legge n.241/1990; e) i diritti spettanti all interessato sono quelli di cui all art.7 del D.Lgs.n.196/2003, cui si rinvia; Soggetto attivo nella raccolta dei dati è il comune di Termoli Art. 9 Il presente avviso è pubblicato sul sito internet del Comune di Termoli, nella sezione amministrazione trasparente sotto la sezione avvisi. Termoli, lì 05 settembre 2017 Il dirigente ( avv. Marcello Vecchiarelli)

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di Comune Campomarino di Comune Guglionesi di Termoli CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNI DI CAMPOMARINO, GUGLIONESI E TERMOLI Comune Capofila Termoli Via Sannitica

Dettagli

Allegato n. 1 al Decreto Direttoriale n. 45 del 27/02/2017

Allegato n. 1 al Decreto Direttoriale n. 45 del 27/02/2017 Allegato n. 1 al Decreto Direttoriale n. 45 del 27/02/2017 Manifestazione di interesse per la partecipazione alla procedura di selezione art.36, comma 2, lettera a) per l affidamento di attività di formazione

Dettagli

Ambito Territoriale di Cerignola

Ambito Territoriale di Cerignola BANDO DI GARA per l affidamento del servizio di orientamento al lavoro e tutoraggio tirocini di inclusione lavorativa di soggetti svantaggiati destinatari delle misure previste dal progetto PON INCLUSIONE

Dettagli

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO Ai sensi art. 216, comma 9, del D.Lgs. 50/2016 LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE FACCATE DELLA SCUOLA

Dettagli

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE

COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE COMUNE DI PASIANO DI PORDENONE PROVINCIA DI PORDENONE AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO Ai sensi art. 216, comma 9, del D.Lgs. 50/2016 LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN TRATTO DI PISTA CICLABILE CHE COLLEGA

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA NEGOZIATA SOTTO SOGLIA

AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA NEGOZIATA SOTTO SOGLIA AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA NEGOZIATA SOTTO SOGLIA A V V I S O D I I N D I Z I O N E P R O C E D U R A N E G O Z I A T A ai sensi dell'art. 124 D. Lgs. 50/2016 PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

P R E S I D E N Z A D E L L A R E G I O N E STRUTTURA ORGANIZZATIVA STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO

P R E S I D E N Z A D E L L A R E G I O N E STRUTTURA ORGANIZZATIVA STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO P R E S I D E N Z A D E L L A R E G I O N E D IPARTIMENTO PERSONALE E ORGANIZZA ZIONE STRUTTURA ORGANIZZATIVA STATO GIURIDICO, FORMAZIONE E SERVIZI GENERALI INDAGINE DI MERCATO AVVISO ESPLORATIVO PER L

Dettagli

P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A AVVISO PUBBLICO

P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A AVVISO PUBBLICO CITTA DI SACILE P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A C.F. 80001830936 P. IVA 00262850936 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO ai sensi dell

Dettagli

Rivalta di Torino, 7 settembre 2017 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA SOTTO SOGLIA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N.

Rivalta di Torino, 7 settembre 2017 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA SOTTO SOGLIA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. Rivalta di Torino, 7 settembre 2017 AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA SOTTO SOGLIA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/16 PER L INDIVIDUAZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA

Dettagli

Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016

Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016 AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016 PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI DETRGENTI E SANIFICANTI PER ANNI 3. CIG 7938823BFA STAZIONE APPALTANTE: Qualità

Dettagli

PON-FSE Avviso 3504/2017 Potenziamento della cittadinanza europea Azione A-FSEPON-CL Sotto Azione C BEYOND THE HORIZON

PON-FSE Avviso 3504/2017 Potenziamento della cittadinanza europea Azione A-FSEPON-CL Sotto Azione C BEYOND THE HORIZON PON-FSE Avviso 3504/2017 Potenziamento della cittadinanza europea Azione 10.2.2A-FSEPON-CL-2018-127 Sotto Azione 10.2.3C BEYOND THE HORIZON Prot. n. 5094/C17 Girifalco 29/07/2019 ALL ALBO SITO WEB OGGETTO:

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Alba Barbaresco Castagnito Corneliano d Alba Guarene Neive Piobesi d Alba Pocapaglia REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI N. 3298 DEL 29/12/2017 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 156 DEL 29/12/2017 OGGETTO:

Dettagli

DETERMINA A CONTRARRE

DETERMINA A CONTRARRE ALL ALBO ON-LINE AL SITO WEB AGLI ATTI P.O.R. PUGLIA FSER - FSE 2014-2020 AVVISO PUBBLICO N. 7/2016 Fondo Sociale Europeo 20141T16M20P002 Approvato con Decisione C (2015) 5854 del 13/08/2015 Asse Prioritario

Dettagli

Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016

Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016 AVVISO DI PROCEDURA NEGOZIATA Art. 36, comma 2 e 63 del D.Lgs 50/2016 PROCEDURA NEGOZIATA PER L ACQUISTO DI N.1 LAVASTOVIGLIE A NASTRO CIG 7558688AA7 STAZIONE APPALTANTE: Qualità e Servizi SPA - 50041

Dettagli

Apt Servizi srl Società costituita dalla Regione Emilia Romagna, Unioncamere e C.C.I.A.A. dell Emilia Romagna

Apt Servizi srl Società costituita dalla Regione Emilia Romagna, Unioncamere e C.C.I.A.A. dell Emilia Romagna Rimini, 13 aprile 2017 Spett.le Ai Fornitori interessati OGGETTO: Invito alla procedura negoziata per l affidamento da parte di APT Servizi s.r.l., per l anno 2017, dei servizi di rappresentanza, marketing,

Dettagli

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO

COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO COMUNE CASTELFRANCO DI SOTTO Provincia di Pisa Piazza Remo Bertoncini n.1-56022 Castelfranco di Sotto (PISA)- tel 0571/4871- fax 0571/487310- codice fiscale/partita IVA n. 00172550501 sito web: www.comune.castelfranco.pi.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Viale Trastevere 76/A 00153 ROMA Telefono + 39 06.5849.2953/06.5849.2778, fax + 39 06.5849.3683 e-mail: DGEFID@postacert.istruzione.it sito internet: http://www.miur.gov.it/web/guest/bandi-di-gara-e-contratti-all

Dettagli

IL GARANTE DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA DELLA REGIONE LAZIO

IL GARANTE DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA DELLA REGIONE LAZIO Decreto n. 3/2017 IL GARANTE DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA DELLA REGIONE LAZIO VISTA la legge regionale 28 ottobre 2002 n.28 Istituzione del Garante dell Infanzia e dell Adolescenza ; PRESO ATTO della

Dettagli

ART. 1 STAZIONE APPALTANTE

ART. 1 STAZIONE APPALTANTE AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE FINALIZZATO ALL INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI da invitare alla procedura negoziata indetta da Marche Teatro per l affidamento triennale DELL INFORMATIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORATO CITTA METROPOLITANA DI BARI

COMUNE DI CORATO CITTA METROPOLITANA DI BARI COMUNE DI CORATO CITTA METROPOLITANA DI BARI AREA TECNICA P.zza Matteotti n. 7 ; 70033 Corato Tel.: 080-9592400 e-mail: gaetano.pierro@comune.corato.ba.it pec: egov.corato@cert.poliscomuneamico.net. INDAGINE

Dettagli

CITTA DI GRAVINA IN PUGLIA

CITTA DI GRAVINA IN PUGLIA CITTA DI GRAVINA IN PUGLIA Oggetto: Avviso pubblico per manifestazione di interesse art. 36 comma 2 lettera b del d.lgs. 50/2006 e ss.mm.ii. per la selezione di operatori economici per l affidamento del

Dettagli

Ripartizione Infrastrutture, Viabilità e Opere Pubbliche Settore Urbanizzazioni Secondarie

Ripartizione Infrastrutture, Viabilità e Opere Pubbliche Settore Urbanizzazioni Secondarie AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO ART. 36 COMMA 2 LETTERA A DEL D.LGS. 50/2016 PER LA SELEZIONE DI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REDAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO E COORDINAMENTO

Dettagli

COMUNE DI UBOLDO Provincia di Varese IV AREA FUNZIONALE TECNICA Servizio Lavori Pubblici Ecologia

COMUNE DI UBOLDO Provincia di Varese IV AREA FUNZIONALE TECNICA Servizio Lavori Pubblici Ecologia AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO ex art. 36, comma 7 e 216 comma 9 del D. Lgs. 50/2016 per la selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata per l affidamento dei lavori di

Dettagli

Durata: Il contratto avrà durata dal (o dalla data di conclusione del contratto se successiva) fino al

Durata: Il contratto avrà durata dal (o dalla data di conclusione del contratto se successiva) fino al Rimini, 3 febbraio 2017 Spett.le Ai Fornitori interessati Codice Riferimento Cig. ZEA1D50C5E OGGETTO: Incarico di ufficio stampa attività anno 2017. Si rende noto che in base alle necessità di APT Servizi

Dettagli

Avviso pubblico. (rettificato con determinazione n. 88 del )

Avviso pubblico. (rettificato con determinazione n. 88 del ) Avviso pubblico (rettificato con determinazione n. 88 del 18.01.2018) per la raccolta di manifestazioni d interesse finalizzate alla individuazione di soggetti ospitanti disponibili ad accogliere i destinatari

Dettagli

X54172B4A4). Prot. n. 48/2015 Rdo Mepa n Rimini, 19 Novembre 2015

X54172B4A4). Prot. n. 48/2015 Rdo Mepa n Rimini, 19 Novembre 2015 Prot. n. 48/2015 Rdo Mepa n. 1021198 Rimini, 19 Novembre 2015 Spett.le Ai Fornitori invitati tramite MEPA Codice Riferimento Cig. X54172B4A4 Mepa Rdo n. 1021198 OGGETTO: Invito a presentare offerta per

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa AVVISO PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA E POSA IN OPERA DELL ALLESTIMENTO ESPOSITIVO E GRAFICO DELLA MOSTRA SULLE OPERE DI ALBRECHT DÜRER PRESSO PALAZZO STURM MEDIANTE LO SVOLGIMENTO DI UNA PROCEDURA

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REALIZZAZIONE DI ATTIVITA DI ORIENTAMENTO ED

Dettagli

COMUNE DI VALLE MOSSO PROVINCIA DI BIELLA. Settore Amministrazione Generale. Via Roma n. 40 Comune di Valle Mosso

COMUNE DI VALLE MOSSO PROVINCIA DI BIELLA. Settore Amministrazione Generale. Via Roma n. 40 Comune di Valle Mosso Cig: COMUNE DI VALLE MOSSO PROVINCIA DI BIELLA Settore Amministrazione Generale Via Roma n. 40 Comune di Valle Mosso Tel. 015/702652 PEC: vallemosso@pec.ptbiellese.it INDAGINE DI MERCATO Propedeutica a

Dettagli

Comune di Badia Calavena

Comune di Badia Calavena Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA Prot. n 4736 lì, 8 maggio 2018 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE IN APPALTO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI CIG

Dettagli

Data Prot. 2281

Data Prot. 2281 Data 12.09.2017 Prot. 2281 MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTO DI PUBBLICA UTILITA / CITTADINANZA ATTIVA E COSTITUZIONE DI PARTENARIATO LOCALE (AI SENSI D.G.R. 311 DEL 14.03.2017)

Dettagli

IL PRESIDENTE dell ATC n.3 TERNANO -ORVIETANO

IL PRESIDENTE dell ATC n.3 TERNANO -ORVIETANO AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLE SUCCESSIVE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO DI INCARICHI ACCERTAMENTO E VALUTAZIONE DANNI ALLE PRODUZIONI AGRICOLE PROVOCATI DALLA FAUNA SELVATICA

Dettagli

LETTERA DI INVITO PROCEDURA NEGOZIATA OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA

LETTERA DI INVITO PROCEDURA NEGOZIATA OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA Bozza per lettera di invito relativa a GARE per forniture e servizi di importo da a 0 a 50 k Euro (IVA esclusa). La procedura verrà svolta in collaborazione con il Servizio di amministrazione. (aggiornamento

Dettagli

Protocollo n. 0006/2017 Rimini, 17 gennaio 2017

Protocollo n. 0006/2017 Rimini, 17 gennaio 2017 Protocollo n. 0006/2017 Rimini, 17 gennaio 2017 Spett.le Ai Fornitori invitati tramite INTERCENT-ER Codice Riferimento Cig. 69488769DF OGGETTO: Invito a presentare offerta per la fornitura di Servizi e

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNI di LAMPORECCHIO e LARCIANO Tel. 0573.800621 fax 0573.81427 centraleunicacommittenza@comune.lamporecchio.pt.it **************** AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

inviare candidatura alla seguente periodo per invio candidatura: 11/01/ /01/2019

inviare candidatura alla seguente   periodo per invio candidatura: 11/01/ /01/2019 AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA RELATIVA AL PROGETTO Rete Vicentina per l inclusione (AICT) DGR N. 985/2018 (codice progetto 719-0001-985-2018) ANNO 2018 FINALITA Il Progetto RETE VICENTINA

Dettagli

CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli. Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli

CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli. Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli BANDO DI GARA SERVIZI Codice identificativo gara (CIG): 7877805A55

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza)

COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza) COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza) BANDO DI GARA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Ente appaltante: Comune di Sant Arcangelo Area Economico-Finanziaria

Dettagli

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA AMBITO TERRITORIALE DI TROIA (PROVINCIA DI FOGGIA)

COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA AMBITO TERRITORIALE DI TROIA (PROVINCIA DI FOGGIA) COMUNE DI ORSARA DI PUGLIA AMBITO TERRITORIALE DI TROIA (PROVINCIA DI FOGGIA) BANDO DI GARA SERVIZIO DI UTILITA SOCIALE A CARATTERE INNOVATIVO RIGUARDANTE L INTEGRAZIONE E L INCLUSIONE SOCIALE ATTRAVERSO

Dettagli

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche

COMUNE DI FORMIA. Provincia di Latina. Settore Opere Pubbliche COMUNE DI FORMIA Provincia di Latina Settore Opere Pubbliche AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AI SENSI DEL D. L.VO 163/2006 E SMI - PER IL SUPPORTO ALLO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA TECNICHE, AMMINISTRATIVE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Centro di ateneo per i Servizi Informativi AVVISO ESPLORATIVO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Centro di ateneo per i Servizi Informativi AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura in economia mediante cottimo fiduciario relativa all affidamento delle attività connesse: al collaudo unitario ed integrato

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Prot. n. 1758/B15 Del 31/03/2016 REGOLAMENTO D ISTITUTO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE VISTO l art.125 comma 10 del D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163 Codice degli appalti e ss.mm.ii.,

Dettagli

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA CITTÀ DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA 6 DIPARTIMENTO SERVIZI ALLA PERSONA SETTORE BIBLIOTECA UFFICIO BIBLIOTECA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2161 DEL 06/12/2018 Oggetto: Affidamento di

Dettagli

Istituto Professionale Statale SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI BORGO CAVOUR n TREVISO

Istituto Professionale Statale SERVIZI COMMERCIALI e SERVIZI SOCIO SANITARI BORGO CAVOUR n TREVISO Prot.1985/C14 Treviso 4/05/2015 All Albo Al Sito Web dell Istituto Agli Atti Al Personale Docente e ATA OGGETTO: Avviso di selezione per il reperimento PERSONALE INTERNO per Esperto Progettista - Programma

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 123 DEL CIG

DETERMINAZIONE N. 123 DEL CIG Comune di Isili Provincia del Sud Sardegna 08033 Piazza San Giuseppe n.6 Tel.0782/804460-804461 Fax 0782/804469 Email affarigenerali@comune.isili.ca.it Pec protocollo.isili@pec.it UNITA OPERATIVA AFFARI

Dettagli

Istituto per i Processi Chimico-Fisici

Istituto per i Processi Chimico-Fisici AVVISO INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D. LGS. 50/2016, TRAMITE RICHIESTA DI OFFERTA (RDO)

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/16 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO

Dettagli

CUP: G27H CIG: D

CUP: G27H CIG: D PROVINCIA DI COMO Via Borgo Vico, 148 22100 COMO C.F. 80004650133 cod. AUSA 0000543078 tel.031230272-031230462 e-mail :sapcomo@provincia.como.it pec :sapcomo@pec.provincia.como.it AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia AREA CULTURA E TURISMO

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia AREA CULTURA E TURISMO COMUNE DI CORCIANO Provincia di Perugia AREA CULTURA E TURISMO AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA DEI SERVIZI DI INFORMAZIONE E PROMOZIONE NEL SETTORE TURISTICO E CULTURALE ED ORGANIZZAZIONE EVENTI,

Dettagli

inviare candidatura alla seguente periodo per invio candidatura: 11/01/ /01/2019

inviare candidatura alla seguente   periodo per invio candidatura: 11/01/ /01/2019 AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA RELATIVA AL PROGETTO Rete Vicentina per l inclusione (AICT) DGR N. 985/2018 (codice progetto 719-0001-985-2018) ANNO 2018 FINALITA Il Progetto RETE VICENTINA

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO DI INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE

AVVISO ESPLORATIVO DI INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE AVVISO ESPLORATIVO DI INDAGINE DI MERCATO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 36, COMMA 2, LETT. b) DEL D.Lgs. N. 50/2016 e s.m.i., PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Zola Predosa, lì 28/04/2016 Oggetto: FORNITURA DEL SERVIZIO PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE PREVIDENZIALI A FAVORE DEI COMUNI FACENTI APRTE DELL'UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO LAVINO E SAMOGGIA, AI

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO MEDIANTE AVVISO PUBBLICO

INDAGINE DI MERCATO MEDIANTE AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO MEDIANTE AVVISO PUBBLICO ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA SEMPLIFICATA PER L AFFIDAMENTO DIRETTO EX ART. 36 COMMA 2 LETTERA A) DEL D.LGS. N.

Dettagli

Oggetto: Affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria strade PROC. N Prot /2017

Oggetto: Affidamento dei lavori di manutenzione straordinaria strade PROC. N Prot /2017 AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL ACQUISIZIONE DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DI OPERATORI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA TELEMATICA SU PIATTAFORMA SINTEL Oggetto: Affidamento dei lavori di manutenzione

Dettagli

P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A AVVISO PUBBLICO

P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A AVVISO PUBBLICO CITTA DI SACILE P R O V I N C I A D I P O R D E N O N E A R E A L A V O R I P U B B L I C I - M A N U T E N T I V A C.F. 80001830936 P. IVA 00262850936 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO dell art. 36

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA FONTANA Provincia di BRINDISI BANDO DI GARA

COMUNE DI FRANCAVILLA FONTANA Provincia di BRINDISI BANDO DI GARA COMUNE DI FRANCAVILLA FONTANA Provincia di BRINDISI BANDO DI GARA OGGETTO: PROCEDURA AI FINI DELL AGGIUDICAZIONE CON IL CRITERIO DELL OFFERTA PIÙ VANTAGGIOSA PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE

Dettagli

COMUNE DI SETZU. Provincia del Medio Campidano SERVIZIO TECNICO SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO CULTURALE MULTIMEDIALE

COMUNE DI SETZU. Provincia del Medio Campidano SERVIZIO TECNICO SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO CULTURALE MULTIMEDIALE SERVIZIO DI GESTIONE DEL CENTRO CULTURALE MULTIMEDIALE ''FILO DI MEMORIA'' Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l espletamento di procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando

Dettagli

AVVISO PUBBLICO D INDAGINE DI MERCATO

AVVISO PUBBLICO D INDAGINE DI MERCATO Meldola, 18/12/2018 Prot. 9331/2018 AVVISO PUBBLICO D INDAGINE DI MERCATO Finalizzata all acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di operatori economici per l affidamento, con successiva procedura

Dettagli

PROCEDURA DI SCELTA DEL CONTRAENTE

PROCEDURA DI SCELTA DEL CONTRAENTE AVVISO PUBBLICO Indagine di mercato per l individuazione degli operatori economici interessati a partecipare a procedura negoziata semplificata per l affidamento del servizio di assistenza e consulenza

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. Affidamento del servizio di assistenza e collaborazione alla redazione del

AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE. Affidamento del servizio di assistenza e collaborazione alla redazione del AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Affidamento del servizio di assistenza e collaborazione alla redazione del Piano Industriale e del Piano Economico Finanziario di Como Acqua s.r.l. I) Oggetto

Dettagli

DETERMINAZIONE DELLA RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE DELLA RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA COMUNE DI BORONEDDU Provincia di Oristano Via Sicilia, 1 09080 Boroneddu (OR) - Tel. 0785 50007/ 50112 Fax 0785 50061 e-mail: serviziosociale@comune.boroneddu.or.it DETERMINAZIONE DELLA RESPONSABILE DELL

Dettagli

PromoRiviere di Liguria

PromoRiviere di Liguria Manifestazione di interesse per l individuazione dei soggetti da invitare alla procedura finalizzata all affidamento di un incarico per la realizzazione un Progetto Integrato sull Ottopode, finalizzato

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/16 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ALLESTIMENTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO CHE

AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO CHE pag. 1/5 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO ESPLORATIVA per l individuazione degli operatori economici da invitare, ai sensi dell art. 36 del D.lgs. 50/2016, alla procedura negoziata telematica tramite

Dettagli

Prot. n. 0064/17 Rimini, 24 maggio 2017

Prot. n. 0064/17 Rimini, 24 maggio 2017 Prot. n. 0064/17 Rimini, 24 maggio 2017 Spett.le Tutti i Fornitori invitati tramite Mercato Elettronico OGGETTO: Invito a presentare offerta per La Realizzazione e Gestione di un Servizio di Prenotazione

Dettagli

CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli. Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli

CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli. Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli CUC Campomarino Guglionesi Termoli Comune Capofila Termoli Comune di Termoli in nome e per conto dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli BANDO DI GARA INDIZIONE DI UNA PROCEDURA APERTA AI SENSI DEGLI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO PER L ESPLETAMENTO DI PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO Prot. n. 1976 Roma, 17.11.2015 SI.CAMERA - SISTEMA CAMERALE SERVIZI SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA

Dettagli

COMUNE DI PIETRELCINA ( Provincia di Benevento)

COMUNE DI PIETRELCINA ( Provincia di Benevento) Corso Padre Pio,33 Tel. 0824/990601 Fax 0824/990617 pec: info@pec.comune.pietrelcina.bn.it pec servizio gare:responsabilegare@pec.comune.pietrelcina.bn.it e mail utc@comune.pietrelcina.bn.it Prot. n.0007536

Dettagli

AVVISO INVITO A MANIFESTARE INTERESSE

AVVISO INVITO A MANIFESTARE INTERESSE SCUOLA DEI BENI E DELLE ATTIVITA' CULTURALI E DEL TURISMO prot. n. u-0174 del 15/01/2018 AVVISO INVITO A MANIFESTARE INTERESSE OGGETTO: Invito a manifestare interesse per l individuazione degli operatori

Dettagli

COMUNE DI TRENTA SETTORE TECNICO

COMUNE DI TRENTA SETTORE TECNICO AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE AI SENSI DEL D. LGS. 81/2008. COMUNE DI TRENTA SETTORE TECNICO PROT. n. 2103

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza)

COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza) COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza) BANDO DI GARA PROCEDURA AD EVIDENZA PUBBLICA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE Ente appaltante: Comune di Sant Arcangelo Area Economico-Finanziaria

Dettagli

riferimenti e contatti: Struttura Complessa Gestione Stabilimenti: Via Nordio Trieste - tel. 040/ mail:

riferimenti e contatti: Struttura Complessa Gestione Stabilimenti: Via Nordio Trieste - tel. 040/ mail: Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione (D.P.C.M. 8 aprile 1993) S.C. GESTIONE STABILIMENTI

Dettagli

SI RENDE NOTO. Comune di Valentano (VT) Piazza Cavour n. 1 tel sito internet: PEC:

SI RENDE NOTO. Comune di Valentano (VT) Piazza Cavour n. 1 tel sito internet:   PEC: Indagine di mercato ai fini dell espletamento della procedura negoziata ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), del D.Lgs. n. 50/2016 per l appalto dei lavori di adeguamento relativo al progetto denominato

Dettagli

C I L A V E G N A

C I L A V E G N A C o m u n e d i C i l a v e g n a L a r g o M a r c o n i n. 3 2 7 0 2 4 C I L A V E G N A telefono 0381668011 fax 038196392 Servizio 3 Servizi alla Persona e-mail: sociale@comune.cilavegna.pv.it AVVISO

Dettagli

COMUNE DI OSPEDALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI OSPEDALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI COMUNE DI OSPEDALETTO LODIGIANO PROVINCIA DI LODI BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL CENTRO SPORTIVO COMUNALE CENTRO TRIVALENTE PER IL PERIODO DAL

Dettagli

CUP:J37H CIG: CE

CUP:J37H CIG: CE PROVINCIA DI COMO Via Borgo Vico, 148 22100 COMO C.F. 80004650133 cod. AUSA 0000543078 tel.031230272-031230462 e-mail :sapcomo@provincia.como.it pec :sapcomo@pec.provincia.como.it AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE AD UNA PROCEDURA NEGOZIATA, MEDIANTE RICHIESTA DI OFFERTA NEL MERCATO ELETTRONICO DI SARDEGNACAT, PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI PIOBESI D ALBA

COMUNE DI PIOBESI D ALBA COMUNE DI PIOBESI D ALBA AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI AD INTERVENTI

Dettagli

AREA TERRITORIO E RIPARTIZIONE AMMINISTRATIVA SERVIZIO CULTURA Comune di Gioia del Colle (Area Metropolitana di Bari)

AREA TERRITORIO E RIPARTIZIONE AMMINISTRATIVA SERVIZIO CULTURA Comune di Gioia del Colle (Area Metropolitana di Bari) AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATO ALL AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO D INFORMAZIONE E ACCOGLIENZA TURISTICA DELL INFOPOINT TURISTICO COMUNALE. POR PUGLIA

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DELL UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ADDA MARTESANA Oggetto: Via Martiri della Liberazione n. 11 20060 Pozzuolo Martesana Città Metropolitana di Milano COMUNI DI BELLINZAGO LOMBARDO,

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO RAPPORTI COMUNITARI E SVILUPPO LOCALE Prot. n. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 263 DI DATA 10 Dicembre 2009 O G G E T T O: Approvazione e affidamento in gestione degli

Dettagli

COMUNE DI SILVI PROVINCIA DI TERAMO AREA RAGIONERIA E FINANZIARIA - CED DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO

COMUNE DI SILVI PROVINCIA DI TERAMO AREA RAGIONERIA E FINANZIARIA - CED DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI SILVI PROVINCIA DI TERAMO AREA RAGIONERIA E FINANZIARIA - CED DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO Registro Generale : Determina n 1315 del 21/07/2017 Determina di Settore n 118 del 21/07/2017

Dettagli

AFFIDAMENTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA STRUTTURA EDUCATIVA PER LA PRIMA INFANZIA COMUNALE L ANATROCCOLO DI BALANZANO PERUGIA

AFFIDAMENTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA STRUTTURA EDUCATIVA PER LA PRIMA INFANZIA COMUNALE L ANATROCCOLO DI BALANZANO PERUGIA AFFIDAMENTO GESTIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA STRUTTURA EDUCATIVA PER LA PRIMA INFANZIA COMUNALE L ANATROCCOLO DI BALANZANO PERUGIA PERIODO 01.09.2017 / 30.06.2018 AVVISO ESPLORATIVO PER ACQUISIRE

Dettagli

OGGETTO: Procedura negoziata, per l affidamento dei servizi assicurativi relativa alla polizza di seguito indicata:

OGGETTO: Procedura negoziata, per l affidamento dei servizi assicurativi relativa alla polizza di seguito indicata: Prot. Trasmessa a mezzo PEC Spettabile Società Assicuratrice OGGETTO: Procedura negoziata, per l affidamento dei servizi assicurativi relativa alla polizza di seguito indicata: - Polizza Incendio furto

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, C. 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/16 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI STAMPA, CELLOFANATURA

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA SAN PIETRO IN CARIANO - NEGRAR

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA SAN PIETRO IN CARIANO - NEGRAR CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA SAN PIETRO IN CARIANO - NEGRAR PROVINCIA DI VERONA PROT. N. 14328 DEL 20.06.2016 San Pietro in Cariano, lì 20.06.2016 AVVISO PUBBLICO AVVISO DI PREINFORMAZIONE PER INVITO

Dettagli

IMPORTO PRESUNTO A BASE DI GARA E' PARI A

IMPORTO PRESUNTO A BASE DI GARA E' PARI A ALLEGATO A) Servizio Programmazione del Sistema di welfare Galleria S.Maria 1 42121 Reggio Emilia Tel. 0522/456719- Fax 0522/456132 Profilo di committente: http:// www.comune.re.it/gare AVVISO ESPLORATIVO

Dettagli

UFFICIO UNICO INTERCOMUNALE LAVORI PUBBLICI E SERVIZI COMUNALI

UFFICIO UNICO INTERCOMUNALE LAVORI PUBBLICI E SERVIZI COMUNALI UFFICIO UNICO INTERCOMUNALE LAVORI PUBBLICI E SERVIZI COMUNALI Prot 0006001 del 09.06.2017 AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L ESECUZIONE

Dettagli

Ai sensi dell articolo 51, comma 1, del decreto legislativo 50/2016 si precisa che non è possibile dividere l appalto in lotti funzionali.

Ai sensi dell articolo 51, comma 1, del decreto legislativo 50/2016 si precisa che non è possibile dividere l appalto in lotti funzionali. OGGETTO: Lettera di invito a partecipare alla gara per l affidamento dell appalto per la fornitura a noleggio e posa in opera di stand per la 50^ Fiera del Riso anno 2016. Procedura negoziata per la stipula

Dettagli

LETTERA D INVITO. Prot. n. 0068/2016 Rimini, 8 Agosto 2016

LETTERA D INVITO. Prot. n. 0068/2016 Rimini, 8 Agosto 2016 LETTERA D INVITO Prot. n. 0068/2016 Rimini, 8 Agosto 2016 Spett.le Ai Fornitori invitati tramite MEPA Codice Riferimento CIG. 677594350D OGGETTO: Invito a presentare offerta per la fornitura di servizi

Dettagli

1.INFORMAZIONI GENERALI

1.INFORMAZIONI GENERALI PROT.22697/U/05.12.2016 AVVISO PUBBLICO PER L ESPLETAMENTO DI UN INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRIENNALE DI REVISIONE DEI BILANCI DELL EPPI E DELLA TESIP S.R.L. TRAMITE PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

AVVISO INDAGINE DI MERCATO

AVVISO INDAGINE DI MERCATO AVVISO INDAGINE DI MERCATO PER INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO DI UN CONTRATTO SOTTO SOGLIA INERENTE IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE IMPIANTO ASCENSORE

Dettagli

Settore Opere Pubbliche e Servizi per la Città Acque, Strade ed Edilizia Comunale AVVISO PUBBLICO

Settore Opere Pubbliche e Servizi per la Città Acque, Strade ed Edilizia Comunale AVVISO PUBBLICO Settore Opere Pubbliche e Servizi per la Città Acque, Strade ed Edilizia Comunale AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DA PARTE DEGLI OPERATORI ECONOMICI, DI CUI ALL ART. 45 DEL D.LGS. N. 50/2016, DELLA

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA BALSORANO-CIVITA D ANTINO-MORINO-SAN VINCENZO VALLE ROVETO COMUNE CAPOFILA COMUNE DI BALSORANO (Convenzione ai sensi dell art. 30 del D.Lgs. 267 del 18-08-2000 AVVISO DI INDAGINE

Dettagli

L Ente si riserva la facoltà di procedere al rinnovo per una durata massima di ulteriore due anni.

L Ente si riserva la facoltà di procedere al rinnovo per una durata massima di ulteriore due anni. SETTORE ISTRUZIONE INFORMATIVO Servizio Istruzione Cultura - 06.01 Tel. 0121 361273/361274 - Fax. 0121 361354 istruzione.cultura@comune.pinerolo.to.it 6-cp Avviso di procedura di gara ex art. 36 comma

Dettagli

Quantita tivo Massimo. Caselle PEC Massive multiutente con dominio personalizzato , ,00 caselle PEC ordinarie con accesso

Quantita tivo Massimo. Caselle PEC Massive multiutente con dominio personalizzato , ,00 caselle PEC ordinarie con accesso AVVISO PUBBLICO Indagine di mercato per l individuazione degli operatori economici interessati all eventuale partecipazione ad una procedura negoziata ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.lgs. 18 aprile

Dettagli