CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA"

Transcript

1 UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo Comune di Comune Campomarino di Comune Guglionesi di Termoli CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNI DI CAMPOMARINO, GUGLIONESI E TERMOLI Comune Capofila Termoli Via Sannitica n Termoli (CB) - PEC: - Tel. 0875/7121 Fax 0875/712261

2 Comune di Termoli AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA DI SELEZIONE, EX ART. 36, COMMA 2, LETT. B) DEL D.LGS. N. 50/2016, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI MODULI FORMATIVI DA REALIZZARE NELL AMBITO DELL AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEI DESTINATARI DEI TIROCINI DI ORIENTAMENTO, FORMAZIONE E INSERIMENTO/REINSERIMENTO FINALIZZATI ALL INCLUSIONE SOCIALE, ALL AUTONOMIA DELLE PERSONE E ALLA RIABILITAZIONE DA SVOLGERSI PRESSO I COMUNI DELL AMBITO TERRITORIALE SOCIALE DI TERMOLI. IL DIRIGENTE DEL SETTORE SETTIMO Assistenza alla persona- Vista la determinazione n del 05/09/2017 Premesso che la Regione Molise attraverso il Programma Operativo Regionale (Obiettivo Tematico 9) intende finanziare tirocini per l inclusione sociale che, a seguito dell'intervento normativo di cui all'accordo tra il Governo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano del 22 gennaio 2015 n.7/csr, recepito dalla Regione Molise con DGR n.105 del ) sostituiscono lo strumento della borsa-lavoro; - che i tirocini per l inclusione sociale sono destinati ai soggetti appartenenti a nuclei familiari a rischio povertà e, in generale, in condizione di temporanea difficoltà economica e devono attivarsi presso gli enti locali (soggetti ospitanti) aderenti all Ambito territoriale Sociale competente, per una durata di sei mesi;

3 - la Regione Molise, tramite l Ambito Territoriale Sociale di Termoli, intende finanziare la realizzazione di n. 213 tirocini, della durata di 6 mesi, in favore dei soggetti indicati nell Avviso Pubblico per l individuazione di potenziali destinatari dei tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all inclusione sociale, all autonomia delle persone e alla riabilitazione; - i tirocini si svolgeranno presso i comuni dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli e prevedono un percorso di formazione in favore dei tirocinanti beneficiari della durata di 40 ore, giusta Determina Dirigenziale Settore Assistenza alla Persona- Cultura-Sport del Comune di Termoli n del 14/07/2017. Ravvisata, pertanto, la necessità di attivare una procedura negoziata sotto soglia ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.lgs. n. 50/2016, per garantire il servizio di organizzazione e gestione di moduli formativi in favore di n. 213 tirocinanti di cui all avviso Pubblico per l individuazione di potenziali destinatari dei tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all inclusione sociale, all autonomia delle persone e alla riabilitazione, approvati con determinazione dirigenziale n del ; Visto il d.lgs. n. 36, comma 2, lett. b, d.lgs. n. 50/2016; RENDE NOTO che l amministrazione comunale di Termoli, quale Comune capofila, in nome e per conto dell Ambito territoriale sociale di Termoli, intende effettuare una indagine di mercato finalizzata all individuazione di enti di formazione, accreditati dalla e presso la Regione Molise, aventi una sede operativa (aule di formazione) nel territorio del Comune di Termoli o che si impegnano a mettere a disposizione una sede operativa (aule di formazione) nel territorio del Comune di Termoli entro 5 giorni dall aggiudicazione. Art. 1 Specifiche del servizio Il servizio, oggetto della procedura negoziata, comprende l organizzazione e gestione di moduli formativi obbligatori, che costituiranno la dote formativa del tirocinante, aventi una durata complessiva pari a 40 ore per ciascun tirocinante, secondo quanto previsto nel piano personalizzato del tirocinante. Il servizio è rivolto a 213 tirocinanti beneficiari, selezionati sulla base dell avviso pubblico approvato con determinazione dirigenziale n del 14/07/2017. La formazione dovrà essere espletata e conclusa entro la fine del tirocinio.

4 La metodologia prevede lezioni teoriche, lavori di gruppo, role playing, problem solving, discussioni e confronti. L Ente di formazione affidatario dovrà coordinarsi, nella definizione dei contenuti e della metodologia, con l Ufficio di Piano dell Ambito Territoriale Sociale di Termoli. L Ente di formazione deve, inoltre, somministrare un questionario in entrata e uno in uscita, i cui contenuti saranno concordati con l Ufficio di Piano dell Ambito territoriale Sociale di Termoli e, a conclusione di ogni ciclo di percorso formativo, presentare una relazione che riassuma argomenti trattati, metodologia utilizzata e che si soffermi in particolare su questioni rilevanti emerse in relazione alla gestione del percorso formativo. Obiettivo dei percorsi è quello di dotare i partecipanti di conoscenze e strumenti efficaci per l inserimento e il reinserimento socio-lavorativo. Art. 2 Importo di gara L ammontare dell importo a base di gara per la realizzazione dei servizi di cui all art. 1 è pari a Euro ,00 iva inclusa ed altri oneri compresi se dovuti. Per ciascun percorso di formazione erogato in favore del tirocinante beneficiario, della durata di 40 ore, verrà riconosciuta una somma massima pari ad 300,00, iva inclusa ed altri oneri compresi se dovuti. L importo riconosciuto al soggetto proponente sarà quindi proporzionale al numero di percorsi conclusi: un percorso si considera concluso nel momento in cui vengono erogate, completate e debitamente registrate e documentate le 40 ore previste. Tutte le somme stanziate per le attività sono da intendersi onnicomprensive di oneri e imposte e ogni altra tipologia di tassa prevista dalle normative vigenti. Art. 3 Modalità di presentazione delle istanze e requisiti di partecipaziongli operatori economici interessati a partecipare alla presente procedura dovranno presentare una domanda da trasmettere al seguente indirizzo di PEC: a partire dal 5 settembre 2017 ed entro e non oltre le ore del 20 settembre 2017, utilizzando i modelli Allegato A1, Allegato A2 e Allegato B parte integrante del presente Avviso. Per eventuali chiarimenti è possibile prendere contatto con il il R.U.P. dr.ssa Concetta Paolitto, al seguente numero di telefono , operatori economici partecipanti devono essere in possesso dei seguenti requisiti soggettivi e dei requisiti di capacità economica e professionale, che dovranno essere attestati nella dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (Allegato A1, Allegato 2 e Allegato B):

5 - possesso dei requisiti di ordine generale di cui all art. 80 del d.lgs. 50/2016, e in ogni altra situazione soggettiva che possa determinare l esclusione dalla presente selezione e/o incapacità a contrattare con la pubblica amministrazione. In caso di ATI/ATS/RTI i requisiti devono essere posseduti ed autocertificati da ciascuno dei componenti dell ATI/ATS/RTI. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti da tutti i soggetti raggruppati o raggruppandi. - avere espletato, nel periodo 2014, 2015 e 2016, un servizio avente ad oggetto l organizzazione e gestione di percorsi di formazione in favore di soggetti svantaggiati e/o soggetti disoccupati/inoccupati e/o stranieri extracomunitari; - essere in possesso dell accreditamento della Regione Molise per lo svolgimento della formazione; - avere la disponibilità di una sede operativa (aule di formazione) presso il territorio del Comune di Termoli o di impegnarsi a rendere disponibile una sede operativa (aule di formazione) presso il territorio del Comune di Termoli entro cinque giorni dall aggiudicazione. In caso di ATI/ATS/RTI i requisiti di capacità economica e professionali devono essere posseduti, a pena di esclusione, da tutti i soggetti raggruppati e raggruppandi ed autocertificati da ciascuno dei componenti dell ATI/ATS/RTI. I requisiti di ordine generale devono essere posseduti da tutti i soggetti raggruppati o raggruppandi. Verranno invitati alla procedura negoziata ex art. 36, co. 2, lett. b, d.lgs. n. 50/2016 i primi cinque operatori economici che avranno presentato richiesta di invito e che risultano in possesso dei predetti requisiti. L elenco degli invitati verrà determinato sulla base dell ordine temporale nel quale perverranno le manifestazioni di interesse all indirizzo di PEC, sopra specificato, del Comune di Termoli. E facoltà dell amministrazione comunale, nel caso in cui pervenga un numero inferiore a 5 di operatori economici interessati alla procedura, di integrare gli inviti con altri operatori economici accreditati dalla Regione Molise ed in possesso dei predetti requisiti. Art. 4 Finalità ed oggetto del contratto e criteri di valutazione Si precisa, ai sensi dell art. 192 del D.Lgs. n. 267/2000, che: - con l esecuzione del contratto si intende realizzare il seguente fine: dotare i partecipanti ai tirocini di inclusione sociale di conoscenze e strumenti efficaci per l inserimento e il reinserimento socio-lavorativo. - il contratto ha ad oggetto l organizzazione e gestione di percorsi di formazione in favore di tirocinanti; - il contratto sarà stipulato mediante scrittura privata o altro documento idoneo, come richiesto dal programma comunitario FSE che finanzia il servizio. Qualsiasi spesa presente e futura, compresa la registrazione, inerente il contratto sarà a completo carico del soggetto attuatore. Saranno a carico del soggetto

6 aggiudicatario, che si impegna al pieno assolvimento, le imposte e tasse comunque derivanti dalla gestione dei servizi oggetto dell appalto. La scelta del contraente verrà effettuata mediante procedura negoziata ai sensi dell art. 36, co. 2, lett. b) del D.lgs. n. 50/2016. Saranno ammessi a valutazione massimo numero 5 operatori economici. Il servizio sarà aggiudicato con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 95 del d..lgs. n. 50/2016, sulla base dei criteri e subcriteri di seguito indicati: QUALITA DELL OFFERTA TECNICA 85 punti: Criteri Analisi del contesto di riferimento e rete territoriale offerta (descrizione e conoscenza del contesto di riferimento relativo all Ambito territoriale sociale di Termoli e rete territoriale dell operatore economico protocolli d intesa, accordi -) Metodologia e modalità di svolgimento dell attività formativa (descrizione della metodologia e delle modalità di svolgimento dei moduli formativi destinati ai beneficiari dei tirocini per una durata complessiva non superiore alle 40 ore, coerenza rispetto alle specifiche del servizio, innovatività della proposta progettuale ed eventuale presenza di certificazione di qualità avente ad oggetto i predetti servizi ) Descrizione del contenuto dei moduli formativi relativi alla sicurezza del lavoro destinati ai beneficiari dei tirocini (articolazione dei moduli e contenuto e loro coerenza con quanto richiesto nell avviso orario/certificazioni attestazioni rilasciate - formatori offerti- Curricula Vitae) Descrizione del contenuto dei moduli formativi relativi ai profili destinati ai beneficiari dei tirocini come esplicitati nella lettera di invito (articolazione dei moduli e contenuto orario/certificazioni attestazioni rilasciate; formatori offerti Curricula Vitae) Sistema di monitoraggio e valutazione del servizio di formazione (Descrizione degli strumenti di monitoraggio previsti e analisi dell organizzazione del monitoraggio e valutazione ) Aule di formazione e strumenti offerti (Descrizione del n. aule di formazione offerte e della loro sede nel territorio dell Ambito territoriale sociale di Termoli luogo di svolgimento - e degli strumenti di formazione offerti) Proposte aggiuntive offerte (descrizione dei servizi aggiuntivi offerti, rilevanti e coerenti con le finalità dell avviso pubblico rivolti ai tirocini di inclusione sociale) Punteggio Max 5 punti Max 10 punti Max 20 punti Max 20 punti Max 10 punti Max 10 punti Max 10 punti L attribuzione dei punteggi relativi ai criteri dell offerta tecnica avverrà secondo le seguenti modalità: L attribuzione dei punteggi relativi ai criteri dell offerta tecnica avverrà secondo le seguenti modalità: ogni membro della commissione di gara esprimerà la propria valutazione tramite un parametro che oscillerà tra zero (valutazione minima) e uno (valutazione massima). Ogni membro potrà esprimere la propria valutazione con numeri fino a due decimali. La valutazione complessiva di ciascun criterio come sopra individuato sarà il risultato del seguente algoritmo: A) Sommatoria della valutazione espressa da ciascun membro della commissione tramite il parametro di cui sopra; B) Il risultato di cui al punto a) verrà diviso per il numero di componenti della commissione di gara; C) Il risultato di cui al punto b) costituirà la valutazione attribuita al concorrente (voto medio in decimi); D) Il voto medio verrà moltiplicato per il punteggio massimo relativo al criterio oggetto di valutazione. Ciò costituirà il punteggio attribuito al concorrente. Non saranno ammesse alla fase di apertura delle offerte economiche gli operatori economici che abbiano raggiunto un punteggio dell offerta tecnica inferiore a 50 punti. Per quanto riguarda l offerta economica, il punteggio sarà attribuito come segue:

7 OFFERTA ECONOMICA: MASSIMO PUNTI 15 - punteggio massimo pari a 15 punti. All offerta con il prezzo più basso rispetto a quello indicato a base di gara verranno attribuiti 15 punti, mentre alle restanti offerte saranno attribuiti punteggi proporzionalmente inferiori, secondo la seguente formula: Prezzo offerta: (Po) Prezzo più basso (Pb) Punteggio: X X= 15*(Pb/Po) L aggiudicazione si perfezionerà in favore dell offerta che avrà ottenuto il punteggio complessivo più elevato. Nel caso in cui due partecipanti abbiano conseguito uguale punteggio, si provvederà all aggiudicazione dell offerta tecnica più favorevole all Amministrazione (punteggio più alto) in caso di ulteriore parità si procederà all aggiudicazione mediante sorteggio. Non si procederà all aggiudicazione se nessun offerta risulti conveniente o idonea in relazione all oggetto del contratto (art. 95 comm.2 D.Lgs 50/2016). Il Comune di Termoli si riserva la facoltà di individuare l operatore economico anche in presenza di una sola candidatura, purché valida. L amministrazione si riserva la facoltà di revocare, in ogni fase della procedura, la presente gara, ovvero di non procedere all apertura delle buste, ovvero di non procedere all individuazione del soggetto affidatario, ovvero di non stipulare il contratto in caso di revoca del finanziamento da parte della Regione Molise senza che i candidati possano manifestare pretese o richieste o qualsivoglia rimborso di spese e/o risarcimento per il solo fatto di aver partecipato alla presente procedura. Art.5 - Durata Il contratto ha durata fino al e decorrerà dalla sottoscrizione della scrittura privata, salvo consegna in via d urgenza, per cui si concluderà per decorso del termine o con l esaurimento dei fondi comunitari stanziati. Il servizio è finanziato con risorse comunitarie regionali POR Molise, plurifondo FSE-FESR. Art.6 Responsabile unico del procedimento e procedura di aggiudicazione Il Comune di Termoli si riserva comunque di non procedere all individuazione del soggetto affidatario in caso di offerta non soddisfacente sotto il profilo qualitativo e/o economico, in particolare se il punteggio complessivo dell offerta risultasse inferiore a 50 punti. Responsabile unico del procedimento è la dr.ssa Concetta Paolitto. Art. 7 - Documentazione I documenti a base della presente gara sono approvati e allegati alla Determinazione dirigenziale di approvazione dell avviso, comprendono: 1) avviso per l acquisizione di una manifestazione di interesse; 2) documenti da presentare, a pena di esclusione della gara, a corredo della partecipazione alla procedura di gara, così individuati: Allegato A.1, recante "Domanda di partecipazione e dichiarazione possesso requisiti di partecipazione, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445"'; Allegato A.2, recante "Dichiarazioni autonoma soggettiva, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445"; Allegato B recante "Dichiarazioni capacità tecnica professionale dei servizi prestati, ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Tutti questi documenti sono liberamente e direttamente acquisibili dal sito internet del Comune di Termoli all'indirizzo sezione Avvisi.

8 Art. 8 Informativa ai sensi dell art.13 del D.Lgs. 196/2003. Nella procedura di gara saranno rispettati i principi di riservatezza delle informazioni fornite, ai sensi del D.Lgs.n.196/2003 e successive modificazioni, compatibilmente con le funzioni istituzionali, le disposizioni di legge e regolamentari concernenti i pubblici appalti e le disposizioni riguardanti il diritto di accesso ai documenti ed alle informazioni. In particolare, in ordine al procedimento instaurato da questa procedura: a) le finalità cui sono destinati i dati raccolti ineriscono alla verifica della capacità dei concorrenti di partecipare alla gara in oggetto; b) i dati forniti saranno raccolti, registrati, organizzati e conservati per le finalità di gestione della gara e saranno trattati sia mediante supporto cartaceo che magnetico anche successivamente all eventuale instaurazione del rapporto contrattuale per finalità del rapporto medesimo; c) il conferimento dei dati richiesti è un onere a pena l esclusione dalla gara, d) i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati sono: 1. il personale interno dell Amministrazione; 2. i concorrenti che partecipano alla seduta pubblica di gara; 3. ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi della legge n.241/1990; e) i diritti spettanti all interessato sono quelli di cui all art.7 del D.Lgs.n.196/2003, cui si rinvia; Soggetto attivo nella raccolta dei dati è il comune di Termoli Art. 9 Il presente avviso è pubblicato sul sito internet del Comune di Termoli, nella sezione amministrazione trasparente sotto la sezione avvisi. Termoli, lì 05 settembre 2017 Il dirigente ( avv. Marcello Vecchiarelli)