LTBF Via del Governo Vecchio, Roma Tel Sito web:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LTBF Via del Governo Vecchio, 3 00186 Roma Tel. 06 96.86.00.00 E-mail: segreteria.ltbf@gmail.com Sito web: www.ltbf.it"

Transcript

1 LTBF Via del Governo Vecchio, Roma Tel Sito web:

2 Onlus Learn To Be Free è un programma di intervento sociale ed umanitario, per il diritto al lavoro e allo studio, nato nel 2008 da un'idea di Irene Pivetti. Obiettivo dell' Associazione è unire Solidarietà, Lavoro e Sviluppo: per fare questo dialoga con le imprese e le istituzioni e promuove progetti in tutta Italia e in alcuni Paesi in via di sviluppo. Dal punto di vista dei contenuti, LTBF si definisce per una spiccata vocazione alla libertà, alla consapevolezza del valore della persona, in ogni circostanza e al rispetto delle norme e delle regole che la comunità sociale si è data per tutelare la propria stabilità e per favorire la propria crescita. Dal punto di vista del metodo, possiamo considerare LTBF un innovativo strumento di solidarietà sociale "B to B", Business to Business: in qualità di Società di consulenza non-profit aiuta le aziende, soprattutto piccole e medie, a crescere e a sviluppare il proprio business e, nello stesso tempo, a creare occupazione. LTBF interviene anche per favorire l incontro tra domanda ed offerta di lavoro, specialmente a beneficio di soggetti svantaggiati per condizioni sociali, culturali, economiche e anagrafiche. Sostiene e supporta, perciò, iniziative che aiutino chi è alla ricerca di un lavoro ad individuare e sviluppare le possibilità reali, esistenti sul mercato, che meglio possano risolvere il suo stato di necessità (job scouting e job creation), procurandogli, inoltre, la necessaria formazione professionale (vocational training). LTBF agisce attraverso una vasta rete di imprese, rapporti articolati con istituti di formazione ed un costante dialogo con le istituzioni, nella convinzione che la crisi possa dipendere sia da una carenza del sistema che dalla mancanza di possibili soluzioni. Le Imprese sono il vero tesoro dell Associazione: il dinamismo degli imprenditori, la loro disponibilità al rischio e il desiderio di crescere sono la linfa vitale di tutti i progetti che, ormai diffusi nei più diversi settori merceologici, in diverse parti d'italia e del mondo, incessantemente creano lavoro e formano persone meritevoli di occupare quei posti. Ma anche per le imprese LTBF rappresenta una risorsa, perché le assiste nel superare una fase di difficoltà, o nell' affrontare un progetto di sviluppo, aiutandole ad individuare e a consolidare le necessarie partnership, sia dal punto di vista industriale che finanziario ed istituzionale, allo scopo di salvaguardare e, ogni volta che sia possibile, aumentare, i posti di

3 lavoro che esse offrono. In questo modo LTBF mette a disposizione una rete di relazioni istituzionali, economiche e sociali, che consenta alle aziende che vi aderiscono non solo di contribuire allo sviluppo delle attività solidali, ma anche di rafforzare il proprio business, grazie a un dinamico marketing sociale e all incontro con nuove opportunità. PROGETTI CULTURALI e di INCLUSIONE SOCIALE GIOIELLO ETICO - ETHICAL JEWEL E un programma di intervento per la promozione della cultura della trasparenza nell ambito della filiera produttiva dei metalli preziosi e delle gemme, dalla fase di estrazione a quella di commercializzazione. Il progetto si sviluppa su due piani: quello internazionale, con il coinvolgimento delle istituzioni, di organismi e di esperti; quello nazionale, attraverso l attivazione di interventi connotati territorialmente, per i quali è previsto il coinvolgimento degli enti locali e di esperti dei diversi settori. GIOIELLO ETICO PER ROMA Il progetto, realizzato in collaborazione con il Comune di Roma, comprende un programma di interventi volti alla valorizzazione delle produzioni orafe artigiane della Capitale. Prevede servizi alle piccole imprese, la creazione di un network di collegamento tra le botteghe orafe, un sostegno alla promozione dell'inclusione sociale, il supporto alla messa in sicurezza dei locali, la realizzazione di corsi di formazione professionale nel settore dell arte orafa e della lavorazione delle pietre preziose. SPORT WITH US! E un programma elaborato in collaborazione con il Municipio VIII di Roma (Municipio delle Torri), che mira alla promozione sociale e alla valorizzazione di quel territorio, attraverso iniziative legate al mondo dello sport. L obiettivo è quello di creare punti di aggregazione per il territorio, anche attraverso la promozione di sport nuovi e inusuali. Il programma prevede l organizzazione di workshop sulle tematiche dello sport come strumento di aggregazione, di inclusione sociale e di sviluppo di opportunità di lavoro e l organizzazione di gare e trofei sportivi.

4 LA BOTTEGA DELLO SPORT Strettamente legato al programma SPORT WITH US!, questo progetto è rivolto ai giovani che si apprestino ad avviare o ampliare un attività imprenditoriale in ambito sportivo. Prevede l apertura di uno sportello all interno del Municipio VIII per un monitoraggio delle opportunità locali, un aiuto nella compilazione di bandi di gara della Regione Lazione, della Provincia e del Comune di Roma, informazioni e orientamento ai corsi di formazione per tutti gli ambiti professionali del settore sportivo, comprese le nuove professionalità. WTBF Webtobefree La web-tv dell Associazione LTBF è stata presentata a Strasburgo il 14 luglio 2009, in occasione dell inaugurazione ufficiale del Parlamento Europeo. Conta su uno staff tecnico e giornalistico costituito da professionisti del settore, con sedi redazionali a Roma, Milano e Bruxelles. Sarà una finestra dedicata ai più importanti eventi relativi alla nascita e alla formazione del grande progetto chiamato Unione Europea, selezionati a partire dal loro legame con le news della più stretta attualità. Il palinsesto includerà notizie dai 27 paesi dell Unione Europea, rubriche di approfondimento giornalistico e storico, interviste a deputati dell Europarlamento, programmi dedicati alle politiche giovanili, al mondo dello sport, della cultura, della musica e dell arte. WTBF andrà in onda a partire dall autunno MASTER MIND BACK Per arginare in parte la fuga di professionalità di alta qualificazione dall Italia verso altri paesi occidentali, in particolare gli Stati Uniti, LTBF promuove questo progetto per incentivare l inserimento professionale in Italia degli studenti del nostro paese che si siano recati privatamente negli Stati Uniti per frequentare dei master. Il progetto si rivolge inoltre a quegli studenti che si siano laureati in Italia con il massimo dei voti, ma che non abbiano la possibilità di proseguire la propria specializzazione all estero. Le imprese che partecipano al progetto offrono agli studenti sia stage di formazione che borse di studio della durata dell intero corso di specializzazione, in vista di un contratto di assunzione. TERMINAL PORTUALI In collaborazione con un associazione di imprese di terminal portuali aderenti a Confindustria, LTBF promuove corsi di formazione per l inserimento lavorativo nei porti ed in partcolare per l inserimento lavorativo di soggetti svataggiati e disabili. Tali corsi, erogati attraverso laboratori di e-learning, avranno inizialmente la propria sede operativa a Livorno, ma sono destinati ad un utenza distribuita su tutti i porti merci italiani NETWORK DI SERVIZI IMMOBILIARI LTBF collabora con un prestigioso network di società di servizi immobiliari alla realizzazione di una rete integrata di servizi condivisi fra più reti di diversi brand del settore. Il progetto mira alla creazione di numerosi posti di lavoro di carattere amministrativo e gestione dati,

5 destinati, per la maggior parte, a soggetti svataggiati e disabili. NETWORK DI AGENZIE DI PRATICHE AMMINISTRATIVE In modo analogo, e con la medesima ricaduta sociale, LTBF collabora con un affermata società di intermediazione assicurativa per la creazione di una rete di agenzie di pratiche amministrative rivolte al consumatore finale. Si intende, in questo modo, favorire l assunzione al lavoro di soggetti svantaggiati o disabili, con mansioni amministrative e di gestione dati. AZIENDE E PROFESSIONALITA DEL SETTORE TURISTICO LTBF elabora, in collaborazione con operatori alberghieri e organismi operanti nel settore dello sviluppo d impresa, progetti di formazione per le diverse professionalità del settore turistico-alberghiero. I corsi verranno elaborati tenendo conto delle reali esigenze occupazionali del territorio, con particolare attenzione all inserimento delle categorie svantaggiate. Gli ambiti formativi comprenderanno competenze manageriali nel settore turistico, dell animazione, dell accoglienza, etc. OUTLET E CENTRI COMMERCIALI Il progetto prevede la riqualificazione sociale di alcuni outlet di grande successo commerciale, mediante accordi con gli assessorati alle attività produttive dei comuni competenti. LTBF promuove la realizzazione di corsi di formazione professionale nell ambito del commercio, degli eventi di animazione culturale e sociale, per favorire l integrazione di questa potente realtà commerciale nel territorio. IL CAPPELLO DI ARCHIMEDE Per favorire la creazione di nuova occupazione, specialmente per persone in difficoltà, LTBF valorizza le capacità creative degli imprenditori italiani, ottimizzando il rendimento di brevetti e di invenzioni. L Associazione sostiene, pertanto, progetti di innovazione industriale e brevetti, finalizzati all apertura di nuove linee di produzione industriale, a condizione che su tali nuovi prodotti e mercati si crei nuovo lavoro. VILLAGGIO TUMAINI LTBF sostiene chi offra istruzione di base e formazione professionale in aree svantaggiate. LTBF collabora, con l Associazione Comunità Solidali nel Mondo onlus, al progetto del VillaggioTumaini, in Tanzania, destinato all istruzione di 90 bambini rimasti orfani a causa dell AIDS. Salute e istruzione sono al centro degli obiettivi e dei programmi di LTBF. Lo scopo che LTBF persegue è quello di rendere i bambini di oggi degli adulti consapevoli e istruiti, che possano contribuire a migliorare la qualità della vita della comunità in cui vivono.

6 PORTE APERTE In collaborazione con una società di formazione, LTBF promuove il recupero dei giovani appena usciti dal carcere minorile. Il progetto PORTE APERTE è dedicato alla realizzazione di corsi di formazione professionale, volti a favorire l integrazione sociale e l inserimento lavorativo di questi giovani, una volta usciti dal carcere, nella convinzione della centralità del lavoro nell affermazione della dignità e dei diritti delle persone. L ARTE DEL TRASLOCO Il progetto prevede la realizzazione di un sistema formativo integrato, rivolto a diversi profili professionali operanti nel settore dei traslochi, in tutto il territorio nazionale. L'Arte del Trasloco si propone di offrire consulenza alle aziende partner, per migliorarne l efficienza della logistica, incrementando la sicurezza sul lavoro ed abbattendo i costi. Il progetto coinvolge società e consorzi del settore. TAXI SOCIALE Si tratta di un servizio di trasporto destinato a persone in difficoltà: un taxi sociale è stato offerto da LTBF al Comune di Berceto (PR). Il servizio verrà utilizzato soprattutto da bambini, anziani e persone in difficoltà e collegherà le varie frazioni del Comune con la Stazione Ferroviaria di Berceto. L iniziativa fa parte dei progetti di solidarietà promossi da LTBF e dà l'avvio a una campagna sulla sicurezza stradale. FESTIVAL DEL CINEMA DELLE IDENTITA Il progetto prevede l' ideazione e la realizzazione di un festival cinematografico delle identità culturali ed etniche a Berceto. Il progetto fa parte di un programma più ampio di rilancio e riqualificazione del territorio, da realizzarsi in collaborazione con gli enti locali.

7 Irene Pivetti Presidente dell' Associazione Learn To Be Free onlus presenta WTBF Webtobefree la web-tv dell' Associazione Learn To Be Free Martedì 14 luglio 2009, in occasione dell inaugurazione ufficiale del Parlamento Europeo, è stata presentata a Strasburgo WTBF Webtobefree, la Web Tv di Learn To Be Free onlus, l' Associazione a finalità sociale presieduta da Irene Pivetti. Data e luogo di tale prestigio e valore istituzionale non sono casuali: WTBF nasce con l ambizione di essere non solo la tv della Associazione, ma di offrire una finestra sul mondo del lavoro, dell imprenditoria, del sociale, in Italia e in Europa. WTBF può contare su uno staff tecnico e giornalistico, costituito da professionisti del settore, con sedi redazionali a Roma, Milano e Bruxelles. Il palinsesto di WTBF (che andrà in onda dall autunno 2009), prevede varie sezioni, con appuntamenti frequenti dedicati all attualità e alla realtà europea, di cui siamo parte integrante, ai temi che più stanno a cuore all' Associazione (progetti sociali d'impresa, oltre ai workshop e agli eventi promossi da LTBF), allargando poi il campo alle politiche giovanili, al mondo dello sport, della cultura, della musica e dell arte. La proposta tematica di WTBF comprende l appuntamento quindicinale con Supertrends contenitore tutto dedicato alle ultime novità e tendenze nel campo della moda, del design, del life style, a cura di Hélène Blignaut, saggista, scrittrice e docente di Psicologia della Moda.

8 Il palinsesto avrà un obiettivo puntato sull Europa: notizie dai 27 paesi dell Unione Europea, titoli dei principali Tg, rubriche di approfondimento giornalistico ed interviste a deputati dell Europarlamento. WTBF proporrà inoltre i momenti storici più significativi tratti dal ricco Archivio storico dell UE, preziosa fonte di notizie e approfondimenti. Sarà una finestra dedicata ai più importanti eventi relativi alla nascita e alla formazione di quel grande progetto chiamato Unione Europea, selezionati a partire dal loro legame con le news della più stretta attualità. Una realtà molteplice e sfaccettata che WTBF vuole raccontare con un linguaggio fresco e innovativo, molto vicino alle nuove generazioni. Webtobefree nasce da una convinzione: che sia possibile affrontare in una tv ogni argomento, anche il più istituzionale, con un taglio giovane, ma non per questo meno autorevole. In questo modo diventa più semplice avvicinare l opinione pubblica a tematiche importanti per i destini di tanti cittadini, ma troppo spesso trascurate dai più, perché sentite come lontane dalla propria vita. Le Istituzioni, italiane ed europee, viste non come Il Palazzo, entità opaca e lontana, compresa solo dagli addetti ai lavori della politica, ma come una realtà trasparente, aperta al cittadino che voglia informarsi e capire. Questo l approccio voluto da Irene Pivetti, Direttore responsabile di WTBF, che in quelle stesse istituzioni ha avuto un ruolo di primissimo piano, ricoprendo, giovanissima, la carica di Presidente della Camera dei Deputati. Parlare di Europa, di imprenditoria, di lavoro, di legislazione, significa parlare di noi, della nostra vita, del nostro futuro.

9 Learn to Be Free membro della C.I.B.J.O. The World Jewellery Confederation Learn to Be Free è membro associato della C.I.B.J.O. The World Jewellery Confederation e, come tale, osservatore dell ONU attraverso la Associazione per la Responsabilità Sociale delle Imprese Orafe (World Jewellery Confederation Education Fund). Un prestigioso riconoscimento delle attività promosse da Learn To Be Free finalizzate al sostegno e alla promozione del Gioiello Etico e della Responsabilità sociale d impresa. La C.I.B.J.O. (Confédération Internationale de la Bijouterie, Joaillerie et Orfèvrerie) è un' organizzazione internazionale, riconosciuta dalle Nazioni Unite, che riunisce associazioni ed organizzazioni orafe di oltre 60 Paesi, tra cui le più importanti rappresentanti del settore orafo, gioielliero e argentiero mondiale. Lo scopo primario del C.I.B.J.O. è promuovere la cooperazione tra tutte queste realtà produttive e di favorire un industria della gioielleria globale, responsabile e sostenibile.

10 Learn To Be Free EVENTI Learn To Be Free onlus a EXPO COMM ITALIA 2009 Fiera di Roma Novembre 2009 Learn To Be Free onlus perberceto In occasione della ParmaPoggio di Berceto 2009 e del 90 Anniversario della prima corsa di Enzo Ferrari, LTBF dona alla comunità bercetese il Taxi Sociale e lancia una campagna sulla sicurezza stradale Berceto (Parma) 5 Ottobre 2009 Learn To Be Free onlus a Mercanteinfiera autunno

11 Fiera di Parma 3 11 Ottobre 2009 Webtobefree Media partner di Cortina InConTra 2009 Cortina d Ampezzo Agosto 2009 Learn To Be Free onlus presenta Webtobefree la web tv dell' associazione LTBF Fontaine Blanche, Roma 17 luglio 2009

12 Learn To Be Free onlus partecipa al Convegno: World Card Payment & Security Summit Hotel Mélia, Roma 26 maggio 2009 Learn To Be Free onlus presenta il workshop: Pietre Trasparenti.La tracciabilità delle pietre preziose:condizione di eccellenza nella qualità, ma anche scelta, per un business responsabile Vicenza 18 Maggio 2009 Learn To Be Free onlus in collaborazione con il C.A.T.T.I.D. presenta la mostra Luminescenze di Piero Fantastichini Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo, Roma 6 Maggio 7 Giugno 2009

13 Learn To Be Free presenta la manifestazione Food and Italy. L alta qualità dell agro-alimentare, carta vincente del Made in Italy Terrasini (Palermo) 25 maggio 2009 Learn To Be Free onlus in collaborazione con l'iila Istituto Italo Latino-Americano presenta il workshop: La Luce nello Smeraldo.La trasparenza della filiera produttiva come

14 motore di sviluppo economico e strumento di lotta al narcotraffico. IILA, Roma 28 Aprile 2009 Learn To Be Free onlus presenta Reattivamente La prima e unica free-press di enigmistica e svago Roma 21 Aprile 2009 Learn To Be Free onlus presenta la mostra: Tracce in ceramica di Annamaria Russo, alla Biblioteca Angelica nell ambito della Settimana della Cultura promossa dal Ministero per I Beni e le Attività Culturali Biblioteca Angelica, Roma 21 Aprile 8 Maggio 2009 Irene Pivetti, Presidente di LTBF e S.E. Sabas Pretelt de la Vega, Ambasciatore di Colombia presentano: le attività di Learn To Be Free onlus e il progetto Vita senza droga Istituto Villa Flaminia, Roma 20 Aprile 2009

15

16 Learn To Be Free onlus al TGCOM: Irene Pivetti parla delle attività e dei progetti dell' Associazione 8 Aprile 2009 Learn To Be Free onlus partecipa al Convegno: Il MondoNuovo I Forum sull Innovazione nell Industria,nella Formazione, nella Comunicazione, promosso dall Università di Macerata, da Confindustria Macerata e dall Istituto Adriano Olivetti di Ancona Auditorium San Paolo, Università di Macerata 2 aprile 2009 Learn To Be Free onlus al FORUM PER LE DONNE 2009 Irene Pivetti presenta l associazione LTBF. L incontro è organizzato in collaborazione con la Fidapa, la Soroptimist Vicenza, l'aidda e Confartigianato Vicenza 24 Marzo 2009 Learn To Be Free onlus a OROCAPITAL 2009 LTBF presenta il workshop: Tanto Oro Quanto Pesa. Il comparto orafo barometro della crisi. Tavola rotonda con gli operatori del settore, sulle implicazioni etiche della creazione di un oggetto prezioso Fiera di Roma Marzo 2009 Learn To Be Free onlus e ODEON TV presentano: La Notte di San Valentino, Speciale televisivo di fund-raising a sostegno dell attività e dei progetti dell Associazione 14 febbraio 2009

17 Learn To Be Free onlus a EXPO COMM ITALIA 2008 Rete globale di fiere ed eventi su ICT Information & Communication Technologies Fiera di Roma 2 4 Dicembre 2008 Learn to Be Free onlus ospite al VII Convegno Nazionale de Il Circolo del Buongoverno

18 Montecatini Novembre 2008 Learn To Be Free onlus protagonista sul settimanale OGGI. La rivista dedica un servizio giornalistico alla Associazione LTBF 3 Novembre 2008 Learn To Be Free onlus presenta la tavola rotonda Il Lusso Responsabile: Presentazione ufficiale del progetto LTBF Sala del Cenacolo di Palazzo Valdina Camera dei Deputati Roma 9 Luglio 2008

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Guida 2014 Attività & Progetti

Guida 2014 Attività & Progetti Guida 2014 Attività & Progetti Sommario pag. Premessa... 4 Obiettivo di questa GUIDA... 4 Lista Progetti... 4 Referenti Progetti... 5 I. Progetto UN FIOCCO IN AZIENDA... 6 Benefici del Programma II. Progetto

Dettagli

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it

Vivi un mondo accessibile con Abiliatour. www.abiliatour.it Vivi un mondo accessibile con Abiliatour www.abiliatour.it Che cos è Abiliatour O.N.L.U.S. L Associazione Abiliatour O.N.L.U.S. ha come scopo principale l assistenza e l aiuto alle persone disabili e alle

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Vicenza e Verona

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002 SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva Roma, 30 maggio 2002 Indice Lo scenario italiano 3-10! Come la pensano gli italiani! Le cause sociali di maggiore interesse! Alcuni casi italiani! Il consumatore

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)?

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? Il Progetto Caratteristiche del progetto 1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? L idea è di creare un centro giovani in Parrocchia

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file

Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file Prospettive di collaborazione: dall anagrafe agli authority file di Marco Paoli Eccellenze, autorità, colleghi bibliotecari, già con la firma dell Intesa fra CEI e MiBAC (18 aprile 2000) relativa alla

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE LA CARTA ITALIANA DEI CRITERI DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE 1. Definizione del Commercio Equo e Solidale Il Commercio Equo e Solidale e' un approccio alternativo al commercio convenzionale; esso promuove

Dettagli

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio.

La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Un complesso avvio delle policy di sostegno alle rinnovabili La policy incentivante non è stata priva di errori, in cui sono incorsi anche altri Paesi, spesso per rompere le forti inerzie d avvio. Inefficace

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende

Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Workshop n. 3 Quando a scuola ci si esercita nel far del gruppo il soggetto che apprende Introducono il tema e coordinano i lavori - Irene Camolese, Confcooperative - Franca Marchesi, Istituto Comprensivo

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse

Lo Sportello Informativo on line La tua Regione a portata di mouse UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Per favorire il dialogo con i cittadini la Regione Calabria lancia lo sportello informativo, il servizio on line che consente di avere, in tempi certi,

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti

La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la Buona Scuola di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti La Legge di Iniziativa Popolare per una Buona Scuola per la Repubblica (LIP) e la "Buona Scuola" di Matteo Renzi Confronto sintetico per punti Genesi Principi Finalità Metodologia e didattica Apertura

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove generazioni. Nell aprile 2010 il Consiglio di Legislazione del Rotary International ha stabilito che le Nuove

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010

ENTE BILATERALE TURISMO TOSCANO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 4 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI E PROFESSIONALI IN TOSCANA. EVOLUZIONE,

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

PROGETTO REGIONALE IN-DIPENDENTI Per un effettivo reinserimento delle persone svantaggiate e la promozione della salute negli ambienti di lavoro

PROGETTO REGIONALE IN-DIPENDENTI Per un effettivo reinserimento delle persone svantaggiate e la promozione della salute negli ambienti di lavoro REGIONE VENETO Assessorato alle Politiche Sociali, Volontariato, e Non-Profit Direzione Regionale per i Servizi Sociali - Servizio Prevenzione delle devianze D.G.R. 4019 del 30/12/2002 FONDO REGIONALE

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli