Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari"

Transcript

1 Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari Pubblica selezione per la partecipazione al corso di formazione TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI (Il Direttore ) - VISTA la domanda DM28830 art. 12 AGRO presentata da La Chiavicella Spa di Trinitapoli (FG) in qualità di soggetto capofila della costituenda ATS con l Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari di Bari (coproponente, di seguito ISPA CNR ) e COPAIM Spa (coproponente) di Orbetello (GR), ai sensi dell art. 12 del D.M. 593/2000 trasmessa al MUR il 30/03/2006 per la realizzazione di un progetto di ricerca industriale e formazione, dal titolo: Ortobiotici pugliesi: alimenti vegetali probiotici. Applicazioni biotecnologiche per la realizzazione di nuovi alimenti probiotici di alta qualità e l innovazione nei processi di conservazione e trasformazione dei prodotti vegetali ; - VISTA la comunicazione di ammissione al procedimento istruttorio del prot ai sensi dell art. 5 del DM 593 dell 8 agosto 2000; - PREMESSO che nell ambito del suddetto progetto ISPA CNR è la struttura obbligatoria responsabile del progetto di formazione TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI D I S P O N E Art. 1 Oggetto della selezione É indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la partecipazione al corso di formazione: TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI da svolgersi presso l ISPA CNR sede di Bari, che effettua ricerca scientifica nell'ambito del progetto di ricerca ammesso a finanziamento dal MUR Ortobiotici pugliesi: alimenti vegetali probiotici. Applicazioni biotecnologiche per la realizzazione di nuovi alimenti probiotici di alta qualità e l innovazione nei processi di conservazione e trasformazione dei prodotti vegetali. Art. 2 Obiettivi ed attività L obiettivo del progetto formativo è quello di sviluppare figure di esperti con competenze specializzate per la gestione di problematiche complesse legate ai processi di miglioramento e conservabilità dei prodotti alimentari di origine vegetale, capaci di introdurre e governare azioni di ricerca ed innovazioni di prodotto e di processo mirate allo sviluppo di alimenti probiotici nelle piccole e medie imprese del settore agroalimentare. La figura professionale di riferimento è quella di TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI, portatore di innovazione nella piccola e media

2 impresa agroalimentare pugliese. La figura del tecnologo sarà specializzata nella gestione della qualità e sicurezza di prodotto e di processo, attraverso l acquisizione di competenze specialistiche altamente qualificate, ma anche capace di seguire processi operativi che supportano la ricerca e che ne possono condizionare gli sviluppi, considerando soprattutto i riflessi e le conseguenze di nuovi processi nel sistema operativo aziendale. Art. 3 Durata e struttura del percorso formativo Il percorso formativo della durata complessiva di 9 mesi è finalizzato alla formazione di n. 4 figure di TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI ed è rivolto a laureati in possesso di competenze di base (igiene, sicurezza, qualità degli alimenti, processi agroindustriali, etc.). Durante il corso saranno approfondite le tematiche relative al processo produttivo, agli aspetti di sicurezza igienico-sanitaria delle produzioni vegetali del settore agroalimentare con particolare riferimento agli ortaggi, secondo la seguente articolazione in moduli: Modulo A - Approfondimento conoscenze specialistiche (tecnologie alimentari, qualità e sicurezza alimentare, microbiologia degli alimenti orticoli trasformati); Modulo B - Esperienze operative in affiancamento a personale impegnato in attività di ricerca industriale e/o sviluppo precompetitivo (gestione dei processi di supporto alla produzione di prodotti orticoli); Modulo C - Apprendimento di conoscenze in materia di programmazione, gestione strategica, valutazione ed organizzazione operativa del progetti di ricerca industriale e/o sviluppo precompetitivo (gestione del miglioramento continuo attraverso processi di innovazione). Il corso prevede lo svolgimento di attività didattiche in aula, attività di laboratorio e ricerca, visite guidate e uno stage della durata di 360 ore che saranno svolte presso ISPA CNR di Bari e nelle strutture delle aziende: La CHIAVICELLA S.p.A. Trinitapoli, Foggia e COPAIM S.p.A. Albinia, Grosseto, coinvolte nel progetto di ricerca collegato al percorso formativo in oggetto. Le ore complessive di formazione per singolo formando sono Art. 4 Requisiti per l'ammissione alla selezione Possono partecipare alla selezione i soggetti che siano in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione: - età (max 32 anni); - residenza nella regione Puglia, Basilicata o in regioni rientranti nell obiettivo comunitario Convergenza ; - titolo di studio: laurea in una delle seguenti discipline: Scienze Agrarie, Scienze e Tecnologie Alimentari, Scienze Biologiche, Biotecnologie, Chimica, ed equipollenti; - eventuali specializzazioni; - buona conoscenza scritta e parlata della lingua inglese; - buona conoscenza dei principali applicativi informatici.

3 Art. 5 Domande di ammissione: modalità per la presentazione A) DOMANDE DI AMMISSIONE Le domande di partecipazione, redatte in carta semplice secondo lo schema di cui all'allegato A, pubblicato sul sito internet del CNR ( e dell Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari ( dovranno essere presentate direttamente o pervenire a mezzo raccomandata A.R. all'ispa CNR, via Amendola, 122/O Bari entro il 28 settembre Copia della domanda dovrà essere inviata anche via fax al n. 080/ Le domande inoltrate per posta e via fax dopo il termine fissato e quelle che risultassero incomplete non verranno prese in considerazione. Per le domande di partecipazione alla selezione presentate a mano alla Struttura interessata durante l orario di lavoro, sarà rilasciata ricevuta. La busta contenente la domanda con gli allegati deve portare sull involucro esterno l indicazione del nome e cognome, l indirizzo del candidato e il numero del bando di selezione. Pena l esclusione, la domanda deve essere sottoscritta in maniera autografa. L ISPA CNR non assume alcuna responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici non imputabili all'istituto stesso, o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore, né per mancata restituzione dell'avviso di ricevimento in caso di spedizione per raccomandata. Nella domanda dovrà essere indicato il domicilio che il candidato elegge ai fini della selezione. Ogni eventuale variazione dello stesso dovrà essere comunicata alla Struttura interessata. Gli aspiranti candidati dovranno allegare alla domanda: 1) certificato di laurea in carta libera, con votazione dei singoli esami e valutazione finale; 2) curriculum vitae; 3) elenco di tutti i documenti e titoli che si ritengono utili ai fini della selezione, che saranno presentati con le modalità di cui al successivo punto B); 4) elenco delle pubblicazioni da presentare con le medesime modalità di cui al punto B). Ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa", i certificati di cui ai punti 1) e 2) potranno essere sostituiti da una dichiarazione sostitutiva di certificazione (vedi allegato B). B) TITOLI VALUTABILI E PUBBLICAZIONI Tutti i documenti e titoli di cui al curriculum che il candidato ritiene utile produrre ai fini della valutazione devono essere presentati in originale o in copia autenticata ovvero in copia dichiarata conforme all originale mediante la dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 19, 38 e 47 del D.P.R 28 dicembre 2000, n.445 "Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa" (vedi allegato B). È possibile altresì produrre, qualora il titolo da dichiarare sia uno di quelli previsti nell'elenco di cui al citato art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445 sopra citato, una dichiarazione sostitutiva della normale certificazione (vedi allegato B). Le dichiarazioni sopra indicate, dovranno essere redatte in modo analitico, e contenere tutti gli elementi che le rendano utilizzabili ai fini della selezione, affinché la commissione esaminatrice possa utilmente valutare i titoli ai quali si riferiscono. Le autocertificazioni previste per i cittadini italiani si applicano ai cittadini dell Unione Europea (art.3, comma 1 del DPR 28 dicembre 2000, n.445). I cittadini extracomunitari residenti in Italia possono

4 utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445 esclusivamente nei casi e con le modalità previste dall'art. 3, commi da 2 a 4, del D.P.R. medesimo. Non si tiene conto dei titoli e dei documenti presentati spediti dopo il termine di cui al primo comma del presente articolo, né delle domande che, alla data di scadenza di tale termine, risultino sfornite della prescritta documentazione; né è infine consentito, scaduto il termine stesso, di sostituire i titoli e i documenti già presentati, anche se trattasi di sostituire dattiloscritti o bozze di stampa con i corrispondenti lavori stampati. Art. 6 Esclusione dalla selezione I candidati sono ammessi con riserva alla selezione. L'esclusione dalla selezione per difetto dei requisiti può essere disposta in ogni momento con provvedimento motivato del Direttore dell Istituto. L esclusione verrà comunicata all interessato. Art. 7 Commissione esaminatrice La Commissione esaminatrice è nominata con provvedimento del Direttore dell ISPA CNR ed è composta da tre membri esperti nel settore agroalimentare. Nella prima riunione, la commissione elegge al proprio interno il Presidente, e stabilisce il componente che svolgerà le funzioni di segretario. Art. 8 Modalità di selezione e graduatoria La Commissione esaminatrice procede alla selezione mediante la valutazione dei titoli ed un colloquio individuale. Le prove di selezione saranno svolte presso l ISPA CNR dopo il 5 ottobre La Commissione dispone complessivamente di 100 punti, di cui 50 punti per la valutazione dei titoli, e 50 punti per il colloquio. La Commissione esaminatrice, nella prima riunione, determina i criteri di massima per la valutazione dei titoli, tenendo presente, in modo particolare, la valutazione del dottorato di ricerca, dei diplomi di specializzazione e degli attestati di frequenza a corsi di perfezionamento post-laurea, conseguiti in Italia e all'estero, nonché dello svolgimento di una documentata attività di ricerca presso enti e istituzioni di ricerca, pubblici o privati, con contratti, borse di studio o incarichi, sia in Italia che all'estero. L'avviso di convocazione al colloquio sarà pubblicato sul sito ed inviato ai candidati, mediante lettera raccomandata A.R., almeno 5 giorni prima di quello in cui il colloquio medesimo dovrà essere sostenuto. Nell'avviso medesimo sarà fornita indicazione del punteggio riportato nella valutazione dei titoli. Al termine della seduta relativa al colloquio, la commissione forma l'elenco dei candidati esaminati con l'indicazione del punteggio da ciascuno riportato e nel colloquio stesso, elenco che, sottoscritto dal Presidente e dal Segretario della commissione, è affisso nel medesimo giorno all'albo della sede d'esame. Per essere ammessi al colloquio i candidati devono presentare un valido documento di identità personale. I candidati che non si presenteranno a sostenere il colloquio nel giorno fissato saranno dichiarati decaduti dalla selezione. Non si prevede il rimborso di eventuali spese sostenute dai candidati per la partecipazione al colloquio.

5 La Commissione conclude la propria attività entro trenta giorni, salvo motivata impossibilità, dal termine per la presentazione delle domande. Al termine dei lavori, la commissione forma la graduatoria di merito ed indica i vincitori della selezione, in numero pari a quello dei posti messi a selezione (4), nelle persone del candidati che hanno conseguito il punteggio finale più elevato in base alla somma dei punteggi conseguiti nella valutazione dei titoli, della prova e del colloquio. A parità di merito è preferito il candidato più giovane. La graduatoria di merito verrà approvata con provvedimento del Direttore dell ISPA CNR e sarà pubblicata, a cura del Direttore medesimo, mediante affissione all'albo della sede d esame. La graduatoria sarà inoltre disponibile sui siti internet e Tutti i partecipanti alla selezione saranno informati dell'esito della selezione mediante comunicazione scritta. Gli esiti delle prove saranno resi noti 15 giorni prima dell avvio delle attività formative. Nel caso in cui un vincitore della selezione rinunci alla partecipazione al corso di formazione, la Commissione esaminatrice può procedere allo scorrimento della graduatoria. Art. 9 Modalità di erogazione delle Borse di Studio Ai candidati risultati vincitori della selezione saranno erogate le borse di studio previste per la partecipazione al Corso di Formazione secondo le seguenti modalità: - n. 4 borse mensili da.1100 cadauna, al lordo di tutti gli oneri previsti dalla vigente normativa e al lordo delle spese di assicurazione a favore dei partecipanti al corso. La borsa di studio non dà luogo a trattamenti previdenziali né a riconoscimenti automatici ai fini previdenziali. L erogazione della borsa non rappresenta in alcun modo un rapporto di lavoro dipendente con l ISPA CNR, né con le aziende coinvolte nel progetto, né con l Ente erogatore dei fondi. La borsa di studio sarà soggetta alle ritenute previste dalla legge, ivi incluso il costo dell assicurazione a favore dei partecipanti al corso di formazione. Per i partecipanti al Corso di Formazione sono previsti contributi alle spese di viaggio e soggiorno per le attività di laboratorio e ricerca da espletarsi presso le aziende partner del progetto. Art. 10 Obblighi dei beneficiari La frequenza al Corso di Formazione è obbligatoria in tutte le sue attività e fasi didattiche e non è compatibile con altre attività di lavoro subordinato o parasubordinato né con il contemporaneo godimento di altre borse di studio, assegni di ricerca o sussidi percepiti a qualsiasi titolo. Le presenze verranno rilevate: - per le attività didattiche in aula, attraverso apposito Registro di Presenza Giornaliero; - per le attività di Stage, attraverso un registro analitico giornaliero. Le assenze non dovranno superare il 25% del monte ore previsto per l intero percorso formativo, pena l esclusione dal corso, e la restituzione di quanto già percepito. Art. 11 Valutazione delle attività Alla fine del corso si procederà alla valutazione finale che mira ad accertare i risultati complessivi dell intervento formativo.

6 Saranno ammessi alla verifica finale per l accertamento delle competenze acquisite gli allievi del Corso di Formazione che avranno frequentato per almeno il 75% delle ore complessive del corso (compreso lo stage). Art. 12 Trattamento dei dati personali Ai sensi dell art. 13, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, i dati personali forniti dai candidati saranno raccolti presso l ISPA CNR per le finalità di gestione della selezione e saranno trattati presso una banca dati automatizzata per la gestione del rapporto conseguente alla stessa. Gli atti devono comunque essere conservati per un periodo di almeno cinque anni. L interessato gode dei diritti di cui all art. 7 del citato decreto legislativo, tra i quali figura il diritto di accesso ai dati che lo riguardano nonché alcuni diritti complementari tra cui il diritto di far rettificare, aggiornare, completare o cancellare i dati erronei, incompleti o raccolti in termini non conformi alla legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Tali diritti possono essere fatti valere nei confronti del Direttore dell Istituto che è anche il Responsabile del procedimento e titolare del trattamento degli stessi. Art. 13 Pubblicità Il testo integrale del presente bando è consultabile sul sito internet del CNR: e sul sito dell ISPA CNR: L avviso del presente bando sarà inoltre pubblicato su testate giornalistiche a diffusione regionale. Art. 14 Disposizioni finali Per quanto non esplicitamente previsto nel presente bando, per le parti compatibili, si applicano le disposizioni previste dalla normativa vigente. IL DIRETTORE (Dr. Angelo Visconti)

7 (da inviarsi su carta semplice) ALLEGATO A Al Direttore /Dirigente (Istituto/Struttura).. _l_ sottoscritt nat_ a (provincia di ) il e residente in (provincia di ) Via n. c.a.p. chiede, ai sensi dell'art. 51, sesto comma, L. 449 del , di essere ammesso a sostenere la selezione pubblica, per titoli, prova psicoattitudinale e colloquio, per il conferimento di n 1 borsa di studio per la partecipazione al corso di formazione TECNOLOGO ALIMENTARE: ESPERTO DI TRASFORMAZIONE DI PRODOTTI VEGETALI nell'ambito del progetto di ricerca industriale e formazione, dal titolo: Ortobiotici pugliesi: alimenti vegetali probiotici. Applicazioni biotecnologiche per la realizzazione di nuovi alimenti probiotici di alta qualità e l innovazione nei processi di conservazione e trasformazione dei prodotti vegetali da svolgersi presso la sede dell ISPA CNR di Bari. A tal fine, il sottoscritto dichiara sotto la propria responsabilità: 1) di essere cittadino 2) di aver conseguito il diploma di laurea (o titolo estero equivalente)in il / / presso l'università con votazione ; 3) di aver conseguito il titolo di dottore di ricerca (o titolo estero equivalente) in il / / presso l Università 4) di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali pendenti a proprio carico (in caso contrario, indicare quali). Il sottoscritto allega alla presente domanda: 1) certificato di laurea in carta libera, con votazione dei singoli esami e votazione finale; (a) 2) certificazione relativa al conseguimento del dottorato di ricerca; (a) 3) curriculum della propria attività scientifica e professionale, datato e sottoscritto; 4) elenco di tutti i documenti e titoli che ritiene utili ai fini della selezione, datato e sottoscritto; 5) elenco delle pubblicazioni, datato e sottoscritto. Il sottoscritto richiede che ogni comunicazione riguardo la presente selezione sia inviata: indirizzo: telefono: fax: Luogo e data FIRMA (a) oppure la dichiarazione sostitutiva di certificazione, secondo la normativa vigente e secondo lo schema di cui all'allegato B al presente bando. Qualora il titolo di studio sia stato conseguito all'estero, dovrà essere presentata idonea documentazione attestante l'equipollenza con un titolo rilasciato in Italia, secondo quanto previsto dall'art. 3, punto a) del presente bando.

8 FAC-SIMILE ALLEGATO B DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art. 46 del DPR 28 dicembre 2000 n.445) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DELL ATTO DI NOTORIETÀ (1) (art. 19, 38 e 47 del DPR 28 dicembre 2000 n.445) barrare accanto alla dichiarazione che interessa Il sottoscritto: COGNOME (per le donne indicare il cognome da nubile) NOME CODICE FISCALE NATO A PROV. IL SESSO ATTUALMENTE RESIDENTE A PROV. INDIRIZZO C.A.P. TELEFONO Consapevole che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del Codice penale e delle leggi speciali in materia DICHIARA: Luogo e data Il dichiarante (1) Le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà devono essere accompagnate da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Istituto di Genetica Vegetale Articolazione Territoriale di Perugia PROT. N. 3600 PERUGIA 15/07/2008 Bando di selezione n IGV PG 7/2008 PUBBLICA

Istituto di Genetica Vegetale Articolazione Territoriale di Perugia PROT. N. 3600 PERUGIA 15/07/2008 Bando di selezione n IGV PG 7/2008 PUBBLICA Istituto di Genetica Vegetale Articolazione Territoriale di Perugia PROT. N. 3600 PERUGIA 15/07/2008 Bando di selezione n IGV PG 7/2008 PUBBLICA SELEZIONE PER LA STIPULA DI N 1 CONTRATTO D OPERA nell ambito

Dettagli

Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento dell'innovazione Applicata ai Beni Culturali e Ambientali CRdC INNOVA

Centro Regionale di Competenza per lo Sviluppo ed il Trasferimento dell'innovazione Applicata ai Beni Culturali e Ambientali CRdC INNOVA CRdC INNOVA Bando di selezione n CRdC INNOVA 005/2010 Prot. n. 04/295/10/AM Pozzuoli (NA) 22 aprile 2010 PUBBLICA SELEZIONE PER LA STIPULA DI N 2 CONTRATTI D OPERA in regime di collaborazione coordinata

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA N. 126.048/ASS.

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA N. 126.048/ASS. Istituto di Linguistica Computazionale Antonio Zampolli Via Giuseppe Moruzzi, 1 56124 Pisa Tel. +39 050 3152872, Fax +39 050 3152839 E-mail: direttore@ilc.cnr.it, http://www.ilc.cnr.it BANDO DI SELEZIONE

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE Prot. 1479 Affisso all Albo in data 18.04.2016 Scadenza il 30.04.2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI CIVILTA E FORME DEL SAPERE ===========

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 14/01/2016 Prot. n.79 del 13/01/2016 Scadenza presentazione domande 29/01/2016 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Ricerca Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA DIPARTIMENTO DI BIOTECNOLOGIE CELLULARI ED EMATOLOGIA VIA CHIETI 7 00161 ROMA - TEL. 0644238232 FAX 0644252865 Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio,

Dettagli

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'area Critica

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'area Critica Prot. n. 9659 del 25/07/2014 Affisso all Albo in data 28/07/2014 Scadenza 26/08/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca e di approfondimento IL VICE DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria

AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria AVVISO DI SELEZIONE PRIVATA per l assunzione a Tempo Determinato di Nº 1 Personale Operativo Area Amministrazione e Segreteria La Noveservizi S.r.l., ai sensi dell Art.18, comma 2, della legge 133/2008

Dettagli

Istituto per le Applicazioni del Calcolo M. Picone

Istituto per le Applicazioni del Calcolo M. Picone BANDO N. 1/2015 DI EVIDENZA PUBBLICA PER L ATTIVAZIONE DI TRE TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO EXTRA-CURRICULARI DA SVOLGERSI PRESSO L ISTITUTO PER LE APPLICAZIONI DEL CALCOLO M. PICONE DEL CNR (IAC-CNR),

Dettagli

Prot.141/09 Palermo, 26/02/2009 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA NELL'AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA SWIFT

Prot.141/09 Palermo, 26/02/2009 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA NELL'AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA SWIFT Prot.141/09 Palermo, 26/02/2009 Tit.3 Classe 3 PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 ASSEGNO DI RICERCA NELL'AMBITO DEL PROGETTO DI RICERCA SWIFT Bando n. ASS. RIC. 2009-03 IL DIRETTORE VISTO

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Chimica del Riconoscimento Molecolare

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Chimica del Riconoscimento Molecolare Bando di selezione n 2-2011 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto di Chimica del Riconoscimento Molecolare PUBBLICA SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N 1 ASSEGNO DI RICERCA nell ambito del Progetto

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento Prot. 1081/2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO: lo Statuto dell Università di Pisa,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CHIMICA, CHIMICA INDUSTRIALE E SCIENZA DEI MATERIALI Visto: il regolamento dell Università di Pisa

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 17/02/2014 Scadenza presentazione domande 04/03/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

DIPARTIMENTO DI MATEMATICA. IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Largo Bruno Pontecorvo, 5 I - 56127 Pisa Tel. +39 050 2213223 Fax +39 050 2213224 http://www.dm.unipi.it C.F.80003670504 P.I.00286820501 IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO di Matematica

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Prot. n. 781 del 22.09.2014 Affisso all Albo in data Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e Approfondimento IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO VISTO: lo Statuto dell Università

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di Camerino; VISTO l art. 7 comma 6 del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni;

Dettagli

SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N.

SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. SCADENZA BANDO 14 APRILE 2012 AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI N. 1 DIRIGENTE MEDICO DI ANANTOMIA PATOLOGICA In esecuzione della deliberazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO

BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO IL DIRETTORE DEL CENTRO DI RICERCA E. PIAGGIO Visto: il Regolamento per le borse di studio e di approfondimento dell'università di Pisa emanato

Dettagli

PROCEDURA DI PUBBLICA SELEZIONE DI PERSONALE N 1/2010 IL PRESIDENTE

PROCEDURA DI PUBBLICA SELEZIONE DI PERSONALE N 1/2010 IL PRESIDENTE PROCEDURA DI PUBBLICA SELEZIONE DI PERSONALE N 1/2010 IL PRESIDENTE VISTO il documento di convenzione tra la società MIST E-R e la Regione Emilia-Romagna relativa allo svolgimento di attività di ricerca

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER N. 1 BORSA DI STUDIO NEL CAMPO DELL MODELLISTICA DEL CICLO DEL MERCURIO IN AMBIENTE ACQUATICO DA USUFRUIRSI PRESSO LA SEZIONE DI RICERCA SCIENTIFICA OCEANOGRAFIA

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

IL DIRETTORE DISPONE. Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684

IL DIRETTORE DISPONE. Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684 Roma, 17/12/2015 Prot. n. 10684 Affisso all albo il 17/12/2015 IL DIRETTORE - Vista la Legge n. 508 del 21 dicembre 1999, recante norme di riforma dei Conservatori di musica; - Vista la Legge n. 241 del

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 495 Cat. VII, Cl. 1 N. 16 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168; VISTA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art.

AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art. AVVISO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI QUATTRO BORSE DI STUDIO PRESSO L IRCCS/CROB DI RIONERO IN VULTURE. Art.1 1-In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n 160 del

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA 07 APRILE 2009 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 14 APRILE 2009. Prot. n 12210 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II Scuola di Medicina e Chirurgia DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA AVVISO PUBBLICO (DSP/COCOCO/06/2014) VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30-03-2001, ed in particolare l art. 7, comma 6, così come modificato dall art. 32

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI

AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 BORSE DI STUDIO E DI N. 5 ASSEGNI DI RICERCA, ANNUALI, EVENTUALMENTE PROROGABILI, PER LA

Dettagli

ISMAR - Istituto di Scienze Marine Posiz. ISMAR Sede Prot. Inf. n. 5628 del 16/10/2008 Bando n. coismar006_ve IL DIRETTORE VISTO VISTO VISTO VISTO

ISMAR - Istituto di Scienze Marine Posiz. ISMAR Sede Prot. Inf. n. 5628 del 16/10/2008 Bando n. coismar006_ve IL DIRETTORE VISTO VISTO  VISTO VISTO ISMAR - Istituto di Scienze Marine Castello 1364/a 30122 Venezia, Italy Tel +39 041 2404761 Fax +39 041 5204126 segreteria@ismar.cnr.it C.F. 80054330586 - P.IVA 02118311006 Posiz. ISMAR Sede Prot. Inf.

Dettagli

Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015

Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015 Prot. n. 10914/A19 Udine, 23/12/2015 Sul Sito web del Conservatorio www.conservatorio.udine.it Albo pretorio: Bandi di selezione pubblici, Bandi per altre attività. Oggetto: Pubblicazione Decreto Direttoriale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO DIPARTIMENTO DI CHIMICA I.F.M. COREP Consorzio per la ricerca e l Educazione Permanente Il COREP e il Dipartimento di Chimica I.F.M., nell ambito del Progetto PROVIN, iniziativa

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Carrara Selezione pubblica per titoli per l aggiornamento della graduatoria d

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I P A R M A

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I P A R M A Data pubblicazione dell avviso sul web: 3 NOVEMBRE 2014 Data di scadenza della selezione: 18 NOVEMBRE 2014 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l attribuzione di borse di ricerca emanato con D.R.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA 08 MAGGI0 2009 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 15 MAGGIO 2009. Prot. 15810 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO PUBBLICO PER CONFERIMENTO DI N 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PUBBLICATO ALL ALBO DELL AZIENDA ULSS N 19 DI ADRIA IN DATA 09 SETTEMBRE 2009 SCADE ALLE ORE 12,00 DEL GIORNO: 16 SETTEMBRE 2009 Prot. n 30531 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.19 DI ADRIA BANDO DI AVVISO

Dettagli

Presidenza della Facolta di Giurisprudenza

Presidenza della Facolta di Giurisprudenza Presidenza della Facolta di Giurisprudenza Prot.n.13 Procedura comparativa per il conferimento di n. 1 incarico individuale di lavoro autonomo per l attività di tutorato e supporto alla didattica nell

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010

BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO. presso. Dipartimento di Economia ANNO 2010 ID 2004949 DD. 18.11.2010 BANDO DI SELEZIONE N. 19/DIP. ECONOMIA PER N. 1 BORSA DI STUDIO A PROGETTO presso Dipartimento di Economia ANNO 2010 Il termine ultimo di presentazione della domanda è: 16 dicembre

Dettagli

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione

CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica. Bando di Selezione CINI Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica Bando di Selezione Per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione n. per assistente alla segreteria d'ufficio nell'ambito della convenzione

Dettagli

18/06/2015 IL RETTORE

18/06/2015 IL RETTORE Protocollo 13235-VII/1 Data 26/05/2015 Rep. D.R n. 616-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA Comune di Pisa AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA DI4 POSTI DI CATEGORIA C, PROFILO PROFESSIONALE AGENTE POLIZIA MUNICIPALE - CCNL REGIONI AUTONOMIE LOCALI IL DIRIGENTE

Dettagli

ATTO della DIREZIONE GENERALE

ATTO della DIREZIONE GENERALE ATTO della DIREZIONE GENERALE Selezione pubblica per esami finalizzata alla formazione di una graduatoria per l'eventuale assunzione a tempo determinato di operaio tecnico elettricista presso il settore

Dettagli

Prot. n. 377 IL PRESIDE DISPONE. Art. 1 Numero e ripartizione degli affidamenti

Prot. n. 377 IL PRESIDE DISPONE. Art. 1 Numero e ripartizione degli affidamenti Prot. n. 377 Procedura comparativa per l affidamento di n. 11 servizi di tutorato presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali per i corsi del secondo anno (anno accademico 2015/2016).

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO PUBBLICO Con deliberazione 1 settembre 2010 n. 1231 é stata indetta selezione per il conferimento di n. 1 incarico di collaborazione coordinata e continuativa ad un

Dettagli

AFFISSO IL: 06/11/2015 SCADE IL: 20/11/2015 ore 12:00

AFFISSO IL: 06/11/2015 SCADE IL: 20/11/2015 ore 12:00 AFFISSO IL: 06/11/2015 SCADE IL: 20/11/2015 ore 12:00 DECRETO DEL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO Rep. n. 212 prot. n. 4220 del 06/11/2015 Tit. III/13.1 Oggetto: Selezione pubblica per titoli e colloquio per

Dettagli

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia

FEDERICO II DIPARTIMENTO DI AGRARIA Via Università, 100 PORTICI(NA) Italia BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI UNA BORSA DI STUDIO AVENTE AD OGGETTO ATTIVITA' DI RICERCA DA SVOLGERSI PRESSO IL DIPARTIMENTO DI AGRARIA. Rif. Bando MDO_CI_1 Articolo 1 Con riferimento al Progetto

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 06/09/2013 Scadenza presentazione domande 21/09/2013 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento di Economia

Dettagli

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO

POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO POLO UNIVERSITARIO SISTEMI LOGISTICI DI LIVORNO Pubblicato il 01/04/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI UNA BORSA DI RICERCA Provvedimento del Direttore del Centro Presidente delegato Comitato

Dettagli

DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 IL/LA SOTTOSCRITTO/A

DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 IL/LA SOTTOSCRITTO/A DOMANDA PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI anno accademico 2015/2016 Al Direttore del Dipartimento dell Università degli Studi Mediterranea Località Feo di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001)

AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA (ex art. 30 del D.Lgs.165/2001) Per la copertura di due posti di Dirigente, a tempo pieno e indeterminato, profilo professionale Vice Segretario Generale

Dettagli

Centro Studi e Archivio della Comunicazione

Centro Studi e Archivio della Comunicazione Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 27.10.2014 Data di scadenza della selezione: 10.11.2014 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l'attribuzione di Borse di Ricerca emanato con D.R. n. 1107

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER L ASSEGNAZIONE DI 60 BORSE DI STUDIO Il Consiglio Nazionale dell Ordine degli Psicologi VISTA la L. 18 febbraio 1989,

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 14 del 4 marzo 2002 AZIENDA OSPEDALIERA - OSPEDALE CIVILE - Via Tescione 81100 Caserta - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto

Dettagli

C.A.P. 33050 TEL. 0432 993011 993038 992021 FAX 0432 992051 P.zza Municipio n. 1 C.F. 81000970301 P.IVA 00475700308

C.A.P. 33050 TEL. 0432 993011 993038 992021 FAX 0432 992051 P.zza Municipio n. 1 C.F. 81000970301 P.IVA 00475700308 C.A.P. 33050 TEL. 0432 993011 993038 992021 FAX 0432 992051 P.zza Municipio n. 1 C.F. 81000970301 P.IVA 00475700308 Prot. n. 7469 AVVISO DI SELEZIONE PER MOBILITA ESTERNA NELL AMBITO DEL COMPARTO UNICO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management

Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento. Il Direttore del Dipartimento di Economia e Management Affisso all albo in data 08/09/2015 prot.n. 3154 Scadenza presentazione domande 24/09/2015 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di Studio e di Approfondimento Il Direttore del Dipartimento

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Pubblicato sul BUR n.40 dell 1.9.2009 scadenza 11.9.2009 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Visto il D.lgs 30 marzo 2001, n.165, art. 7, comma 6 ove si prevede che per esigenze cui non possono far fronte con

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA DI SELEZIONE

AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA DI SELEZIONE AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA DI SELEZIONE PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO, DURATA 12 MESI, DI N. 1 IMPIEGATO/A PER L UFFICIO FORMAZIONE DEL CELVA LIVELLO 1 CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE COMMERCIO

Dettagli

PROVINCIA DI COSENZA

PROVINCIA DI COSENZA PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO DIRIGENTE SETTORE RELAZIONI INTERISTITUZIONALI ASSISTENZA TECNICO AMMINISTRATIVA AGLI ENTI LOCALI -

Dettagli

27/10/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 86. Regione Lazio

27/10/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 86. Regione Lazio Regione Lazio DIREZIONE SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA Atti dirigenziali di Gestione Determinazione 26 ottobre 2015, n. G12827 Avviso per l'ammissione in soprannumero al corso triennale di formazione

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D. LGS. N. 165/2001 e S. M. PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO

Dettagli

Art. 1 - Oggetto dell avviso

Art. 1 - Oggetto dell avviso SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI N 1 UNITÀ LAVORATIVA - PROFILO PROFESSIONALE DI MEDICO VETERINARIO Art.

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO. Art. 1

SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO. Art. 1 SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAME PER L ASSUNZIONE DI N. 3 IMPIEGATI CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO Art. 1 Ripartizione e caratteristiche delle posizioni 1. La Commissione di Vigilanza

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N.8 DEL 29 GENNAIO 2007 AZIENDA SANITARIA LOCALE CASERTA/2 - AVERSA (CE) - Avviso di pubblica selezione, per titoli e colloquio, per l assegnazione di Borse di Studio a Psicologi ed Assistenti Sociali, per l attuazione del Progetto

Dettagli

Area 3) per Laureati in Psicologia : 14.400,00 cadauno, per Laureato in Medicina e Chirurgia : 7.200,00;

Area 3) per Laureati in Psicologia : 14.400,00 cadauno, per Laureato in Medicina e Chirurgia : 7.200,00; AVVISO DI PROCEDURA COMPARATIVA PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI CONTRATTI INDIVIDUALI, DI LAVORO AUTONOMO DI NATURA COORDINATA E CONTINUATIVA, A N.14 PROFESSIONISTI PRESSO L U.O.C. DISTRETTO

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE Allegato a) Prot. N 841 Pos. N 21 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE Modena, il 6 dicembre 2011 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI ECONOMIA

Dettagli

Disposto n.43/2013. Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico

Disposto n.43/2013. Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di ; VISTO il D.R. n. 72 datato 8 febbraio 2013; VISTA la richiesta della Dr.ssa Dezemona Petrelli,

Dettagli

Bando 3. Responsabile della mediazione e dei servizi educativi

Bando 3. Responsabile della mediazione e dei servizi educativi Bando 3. Responsabile della mediazione e dei servizi educativi La Fondazione Nivola vista l esigenza di assicurare lo svolgimento dei servizi didattici al pubblico generale e scolastico vista la delibera

Dettagli

DECRETO N. 28 del 27.12.2012

DECRETO N. 28 del 27.12.2012 DECRETO N. 28 del 27.12.2012 Oggetto: Concorso per esami per l accertamento dei requisiti di qualificazione professionale ai fini dell esercizio dell attività di Direttore tecnico di agenzia di viaggio

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI INFERMIERI In esecuzione della

AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI INFERMIERI In esecuzione della AZIENDA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO DI INFERMIERI In esecuzione della deliberazione n. 239 /D.G. del 15.04.2015, al fine di assumere

Dettagli

1 di 5 20/07/2011 8.38

1 di 5 20/07/2011 8.38 1 di 5 20/07/2011 8.38 Oggetto: POSTA CERTIFICATA: Trasmissione bando mobilità volontaria agente Polizia Locale Mittente: "Per conto di: comune.morimondo@pec.regione.lombardia.it"

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Prot.n. Titolo Categoria Fascicolo Repertorio n. DIPARTIMENTO DI IL DIRETTORE VISTO l art. 4 della legge 210/98 VISTO l art. 18, co. 5 della Legge 240 del 30.12.2010 (c.d. Gelmini), come modificato dall

Dettagli

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE

Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE Data di pubblicazione dell Avviso sul web: 3 febbraio 2015 Data di scadenza della selezione: 17 febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE VISTO il Regolamento per l'attribuzione di Borse di Ricerca emanato con

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO Prot. 15/05349-01 Scadenza 13/07/2015 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI, PER L AFFIDAMENTO DI 4 INCARICHI PER L ESPLETAMENTO DI ATTIVITA DI TUTORATO DEL CENTRO LINGUISTICO DI ATENEO IL DIRETTORE

Dettagli

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto n. 27/2007

OSSERVATORIO ASTROFISICO DI CATANIA. Decreto n. 27/2007 Decreto n. 27/2007 PUBBLICA SELEZIONE A N. 1 BORSA DI STUDIO DA USUFRUIRSI PRESSO L - STRUTTURA INAF IL DIRETTORE Visto il D. lgs. n. 138/2003 di Riordino dell Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO ISTITUTO NAZIONALE TUMORI - AVIANO

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO ISTITUTO NAZIONALE TUMORI - AVIANO CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO ISTITUTO NAZIONALE TUMORI - AVIANO ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO DI DIRITTO PUBBLICO (D.I. 31/07/90) Via Franco Gallini, 2-33081 AVIANO Italia PEC:

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Allegato alla delibera n. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER UN POSTO DI DIRIGENTE DA ASSUMERE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, IN PROVA, CON AFFIDAMENTO DI FUNZIONI DI RESPONSABILE

Dettagli

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO

REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO REGIONE ABRUZZO AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE TERAMO AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AL CORSO ANNUALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO ANNO SCOLASTICO 2011

Dettagli

AFFISSO IL: 11/01/2016 SCADE IL: 25/01/2016 ore 12:00

AFFISSO IL: 11/01/2016 SCADE IL: 25/01/2016 ore 12:00 AFFISSO IL: 11/01/2016 SCADE IL: 25/01/2016 ore 12:00 DECRETO DEL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO Rep. n. 18 prot. n. 114 del 08/01/2016 Tit. III/13.1 Oggetto: Selezione pubblica per titoli e colloquio per il

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA.

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO FINALIZZATA ALLA STIPULA DI UN CONTRATTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA. BANDO 4/2014 AFFISSIONE 31.10.2014 PROT. 504/2014 SCADENZA

Dettagli

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono:

ARTICOLO 2 (Requisiti per l ammissione) I requisiti di ammissione alla presente valutazione, a pena di esclusione, sono: BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 BORSA DI STUDIO RISERVATA ALLA FORMAZIONE DI UN ESPERTO PSICOLOGO CLINICO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ CLINICA PRESSO UN CONSULTORIO RIVOLTO ALLE PERSONE TRANS

Dettagli

Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni

Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni Direzione Centrale del Personale Ufficio Assunzioni Prot.n.2004/128654 Selezione pubblica per l assunzione con contratto di formazione e lavoro di 18 funzionari per la terza area, prima fascia retributiva,

Dettagli

Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia. Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca

Dipartimento di Ricerca Traslazionale e delle Nuove Tecnologie in Medicina e Chirurgia. Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca Affisso all Albo in data 20/05/2014 Scadenza 05/06/2014 Bando di concorso per l attribuzione di una Borsa di ricerca IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI RICERCA TRASLAZIONALE E DELLE NUOVE TECNOLOGIE IN MEDICINA

Dettagli

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI

IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI Modena, il 14/03/2014 Prot. N 402 (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ENZO FERRARI VISTO il DPR 22 dicembre 1986 n. 917; VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTO il Decreto

Dettagli

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI ED ECONOMICHE - SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA (N. 29/2015)

Dettagli

Moger Arte e Cultura Società Cooperativa Sociale ONLUS AVVISO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DOCENTE

Moger Arte e Cultura Società Cooperativa Sociale ONLUS AVVISO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DOCENTE Moger Arte e Cultura Società Cooperativa Sociale ONLUS AVVISO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DOCENTE VISTA l approvazione del progetto In Musica all interno della linea di intervento Giovani per la

Dettagli

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012

SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 SCADENZA BANDO 6 aprile 2012 AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE RIETI AVVISO DI SELEZIONE INTERNA RISERVATA AL PERSONALE DEL RUOLO AMMINISTRATIVO PER IL PASSAGGIO ORIZZONTALE ALL INTERNO DELLA MEDESIMA CATEGORIA

Dettagli

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO

GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO GAZZETTA UFFICIALE 4 Serie Speciale n 81 del 11/10/2013 ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO Bando di concorso a n. 4 borse di studio per attività di ricerca in economia internazionale presso l ufficio

Dettagli

SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE

SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE Decreto n.730 SCUOLA NORMALE SUPERIORE DI PISA IL DIRETTORE DRU/PGP/CS/CP VISTO lo Statuto della Scuola emanato con D.D.n.290 del 15.3.1995 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.72 del 27.3.1995, e successive

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GIACOMO CHILESOTTI Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO GIACOMO CHILESOTTI Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica Prot. N 2370 D1.4 Thiene, 4/08/2015 All ALBO ITT Chilesotti - THIENE UST VICENZA USR VENETO Oggetto: Bando Individuazione personale docente su cl. Concorso A014. IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Bollettino Ufficiale della Regione Campania n 21 del 22 aprile 2002 AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 2 - Pozzuoli - (Provincia di Napoli) - Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n.

Dettagli

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico DISPONE

Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico DISPONE Il Dirigente Macro settore Ricerca e trasferimento Tecnologico VISTO il nuovo Statuto dell Università di Camerino; VISTO il D.R. n. 72 datato 8 febbraio 2013; VISTA la richiesta del Prof. Francesco Amenta,

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO PER LA CREAZIONE DI UN LABORATORIO SULLA LOGISTICA

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO PER LA CREAZIONE DI UN LABORATORIO SULLA LOGISTICA Comune di Livorno Area Dipartimentale 3 Servizi alla Città U. Org.va Cultura, Servizi Bibliotecari e Museali, Università BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI 3 BORSE DI STUDIO PER LA REALIZZAZIONE DI UNO STUDIO

Dettagli

L AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

L AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI SPECIALISTA TECNICO DELLE INFRASTRUTTURE (TERMOTECNICO) CAT. D1. L AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

IL SEGRETARIO DIRETTORE GENERALE

IL SEGRETARIO DIRETTORE GENERALE Prot. 107025 Frosinone, 18/09/2014 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER L INSERIMENTO DI N. 2 PRATICANTI AVVOCATO PRESSO IL SERVIZIO LEGALE DELLA PROVINCIA. IL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE In esecuzione

Dettagli

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles

Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Unione degli Assessorati alle Politiche Socio-sanitarie del Lavoro Avviso per l attribuzione di n.3 borse di studio per lo svolgimento di uno stage a Bruxelles Il Presidente Visto lo Statuto dell Ente;

Dettagli

C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569

C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569 C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 00861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono (02) 97263.1 - Fax (02) 97240569 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA, (EX

Dettagli