OpenDocument: un occasione da non perdere per il Software Libero

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OpenDocument: un occasione da non perdere per il Software Libero"

Transcript

1 OpenDocument: un occasione da non perdere per il Software Libero Marco Fioretti OpenDocument Fellowship Committee Linux Day novembre, Roma

2 Agenda Definizioni ed esempi Impatto dei formati di file sull economia e sulla cultura Caratteristiche principali di OpenDocument OpenDocument e i formati aperti entrano in politica Software per OpenDocument OpenDocument: pro o contro il Software Libero? Come contribuire alla diffusione di OpenDocument Linux Day,Roma, 2005/11/26

3 Alcuni concetti e definizioni di base Q: Come e possibile creare, modificare e conservare le informazioni? A: Combinando tre cose molto differenti: Supporto Fisico: Formato dei dati: l oggetto concreto che contiene le informazioni le regole secondo le quali l informazione e conservata sul supporto Interfaccia Utente: gli strumenti con cui leggiamo e scriviamo dati in quel formato Quasi sempre, Supporto, Formato e Interfaccia possono e dovrebbero essere indipendenti l uno dall altro

4 Supporto, Formato, Interfaccia: esempio non elettronico Supporto Formato Interfaccia + Stele di Rosetta, II Secolo A.C. geroglifici (scrivibili anche su carta, papiro, legno...) e i significati associati a ogni simbolo Qualsiasi strumento per tracciare segni (inclusi penna d oca e carboncino) e i nostri occhi

5 Supporto, Formato e Interfaccia analogici Supporto Formato Interfaccia Supporto e formato sono un tutt uno! I fotogrammi possono essere stampati solo in un certo modo su un certo tipo di pellicola, in una maniera inutilizzabile con altre telecamere o proiettori Telecamera e proiettore inservibili con altri nastri NOTA: questo e il popolarissimo formato Super 8 mm per home video sviluppato nel 965 da Eastman Kodak, e assai usato fino agli anni 80

6 Supporto, Formato e Interfaccia digitali Supporto Formato Codifica dei caratteri: significato di ogni sequenza di bit: EX: corrisponde ad A Interfaccia + Dischi, floppy, CD, DVD, memorie flash, tutti usabili in diversi sistemi... e contengono sempre gli stessi bit, che possono rappresentare qualsiasi tipo di informazione Formato del file: come scrivere ogni elemento di informazione all interno del file <style:properties style:column width="1.785cm"/>... <table:tablecell><text:p>600000</text:p></table:table cell> Qualsiasi programma che conosce quel formato, qualunque siano : l hardware su cui gira: computer x86 o Apple, cellulare, lettore DVD, server remoto... o la sua licenza d uso

7 Perché i formati sono importanti quanto(o più...) del software Quasi tutti i programmi sono assolutamente inutili senza dati (non creati dal programmatore) da elaborare, conservare e visualizzare Ricordare che dati significa qualsiasi opera creativa: blog,filmati personali, saggi, documenti governativi, sentenze di tribunali, progetti d ingegneria, leggi, contratti... Tutte queste informazioni devono rimanere completamente disponibili, in maniera trasparente, anche quando si cambia programma......innanzitutto all'autore di quei dati, altrimenti non ha nemmeno senso parlare di copyright...

8 Format wars: Marte, "i programmatori erano tutti morti o in pensione "era inutile tentare di leggere i nastri originali 20 luglio, 1976: per la prima volta nella storia dell umanita un manufatto umano, il Viking, atterra su Marte poiché il formato di quei dati, era sconosciuto [siamo stati costretti] ad assumere degli studenti per fargli ricopiare nel computer le copie cartacee (www.cbsnews.com/stories/2003/01/21/tech/main shtml)

9 Format wars: la BBC, 1986 Nel 1986 la BBC ha creato una galleria digitale contenente migliaia di immagini Nel 2003alcuni di quei formati grafici non sono più utilizzabili con normali hardware e software JPEG e altri formati grafici si degradano ogni volta che vengono trasformati Convertire periodicamente file grafici e stato definito intelligente come conservare un Picasso ridipingendolo ogni qualche anno SOURCE:

10 Format wars: Autocad, 1998 Negli anni 90 c erano già più di due miliardi di progetti privati e pubblici (da pezzi d arredamento ai ponti..) nel formato DWG di AutoCAD Nel 1998 alcuni concorrenti hanno creato un formato equivalente per vendere il loro software CAD AutoDesk reagì, prima ancora che con sconti o nuove funzioni software, ricordando ai suoi clienti che solo il loro prodotto gli garantiva di poter continuare a usare i loro progetti già esistenti! Fonti: Open Design Alliance (www.opendesign.com/)

11 Format wars: India, 2002 FrameMaker (www.adobe.com/products/framemaker/)è un ottimo programma per word processor e DTP di Adobe FrameMaker ha un suo formato proprietario FrameMaker non è più sviluppato dove è nato: "..the $1.6 billion software maker Adobe,... started off its India development centers six years ago. Today, the company develops its globally best selling software Framemaker' completely out of India," from the India Times, November 28, ma può mantenere la sua struttura di prezzi (anche se è un prodotto di nicchia...) perché i suoi utenti hanno bisogno di mantenere l accesso ai loro dati

12 Format wars: e gli archivi pubblici? Official Records Act of the Minnesota Statutes (www.revisor.leg.state.mn.us/stats/15/17.html): government agencies must be accountable... to future generations. Copie digitali sono ammesse se effettuate in maniera affidabile Virginia State Laws on Optical Images (www.archiveindex.com/laws/law va.htm): Electronic records are not acceptable for permanent storage at this time... due to the lack of hardware and software standards Ma questo significa rinunciare a tutti i benefici delle tecnologie digitali: copie a costo quasi nullo, indicizzazione e ricerca via software, accesso via Internet senza nessuna garanzia che i microfilm non imporranno comunque la manutenzione a oltranza di hardware su misura

13 Format wars: quanto costano gli archivi digitali? Dallo studio Comparing Preservation Strategies and Practices for Electronic Records, 2000 (www.rlg.org/en/page.php?page_id=245) DEFINITION: Preservation of digital information is not so much about protecting physical objects as about specifying the creation and maintenance of intangible electronic files whose intellectual integrity is their primary characteristic. Obiettivo: determinare il costo per aziende pubbliche (inclusi archivi nazionali) e private di conservare e mantenere accessibili archivi elettronici Solo poche organizzazioni avevano già iniziato a porsi il problema... Il costo totale annuale, per ogni organizzazione è risultato essere, a seconda delle dimensioni dell'archivio, fra i e i 2.6 milioni di dollari USA

14 Quand'è che un formato di file è veramente aperto? Esso deve essere almeno: *adottato e mantenuto apertamente da una organizzazione non profit * dotato di specifica completamente pubblicata e accessibile gratis, o a un costo nominale, senza limitazioni * La proprietà intellettuale deve essere irrevocabilmente utilizzabile senza pagamento di royalty * Lo standard è riutilizzabile in qualsiasi maniera, senza limiti Estratto da: European Interoperability Framework for Pan European egovernment Services v. 1.0, November, 2004 (http://xml.coverpages.org/ida EIF Final10.pdf)

15 Cosè l'xml, e perché è importante? Nei formati binari tutti i dati sono codificati e/o compressi nelle sequenze binarie più compatte possibile. Minimo ingombro, maggiore difficoltà di reverse engineering XML = extensible Markup Language I file XML sono scritti in testo Unicode L elaborazione richiede più spazio e cicli di CPU di quelli binari, però: I file possono essere compressi Gli sviluppatori e alla fine gli utenti, hanno la vita molto più facile! Il reverse engineering è molto più rapido I dati possono essere elaborati con qualsiasi utility per text processing, a partire da quelle note dagli anni 70: cat, awk, sed.. L XML di per se può essere sia chiuso sia aperto

16 Cos è OpenDocument? (finalmente!) Un formato basato su XML per testi, presentazioni e fogli elettronici Diretto concorrente dei formati.doc,.ppt e.xls di Microsoft Sviluppato dal consorzio internazionale OASIS e già in corso di standardizzazione all ISO liberamente utilizzabile nel Software GPL: open.org/committees/office/ipr.php (altri standard di OASIS non hanno lo stesso status) Home Page: open.org/committees/tc_home.php?wg_abbrev=office

17 Struttura di un file OpenDocument I file sono semplici archivi.zip composti da vari elementi Quelli principali sono: content.xml the actual textual content of the document.complex XML markup, but still readable by humans meta.xml Metadata like Author name, Word count, Language, Date of last modification, etc styles.xml Style information like like font size, colour, page widthfor pages, characters, paragraphs... Separate folders for binary objects Images Macros... Sommario piú dettagliato: Specifiche ufficiali: open.org/committees/download.php/12572/opendocument v1.0 os.pdf

18 Vantaggi di OpenDocument Scrivere dati e metadati soltanto in testo semplice ne garantisce la piena disponibilità e accessibilità, sia con programmi sia, se necessario, manualmente! L archivio ZIP separa in maniera netta e completa: Contenuti Formattazione Parametri d utente Immagini, macro e altri oggetti binari Quindi ogni elemento può essere creato, indicizzato, modificato o analizzato per la ricerca di virus automaticamente OpenDocument fa il massimo riuso possibile di standard già esistenti

19 Il concorrente diretto: Microsoft XML Ancora archivi in formato ZIP, ma: La separazione fra i vari elementi non è netta come in OpenDocument Utilizzano internamente altri standard non aperti come la Open Packaging Convention Esempio di hyperlink: Microsoft OpenDocument <text:a xlink:type="simple" xlink:href="http://example.com">ciao</text:a> <w:hyperlink w:rel="rid1" w:history="1"><w:r><w:t>ciao</w:t></w:r></w:hyperlink> Non è al momento utilizzabile senza autorizzazione Microsoft, vedi: Anche se diventasse uno standard ECMA e poi ISO: Se rimanesse in mano a Microsoft, sarebbe comunque inaccettabile, anche per i governi In caso contrario, sarebbe un duplicato non necessario di OpenDocument

20 Cosa manca in OpenDocument Macro La specifica le consente, ma non impone un linguaggio da usare o altre caratteristiche Non ci sono piani per aggiungerle, poichè molti vedono le macro come estensioni di un singolo programma, cioè non portabili, anzichè di uno specifico file Per saperne di più: Formule nei fogli elettronici Ancora non standardizzate! Esempio: LOG(X;10) in OO.o LOG(X) in KOffice La soluzione è già in via di sviluppo e... servono altri programmatori!

21 Posso usare OpenDocument OGGI?? Certo! OpenDocument è il formato di default di OpenOffice 2.0! Ed è già utilizzabile anche altri programmi, sia proprietari sia liberi, come: KOffice (http://koffice.kde.org) che sta migrando verso il supporto nativo Abiword (www.abisource.com), che può già leggere i file di testo. IBM WorkPlace Molti altri programmi o librerie per server e desktop elencati in:

22 Microsoft Office potrebbe usare OpenDocument? Certo. Magari! Vedi I formati dei file sono (o dovrebbero essere) indipendenti dal software usato per scriverli e leggerli, nonchè dalla sua licenza d uso Più aumenta il supporto per OpenDocument, più al sicuro sono i vostri dati e il vostro lavoro Ecco perchè già esiste una petizione per aggiungere supporto OpenDocument a Microsoft Office: (italian) Al 23 novembre persone, responsabilie per computer l'hanno già firmata. Unisciti a loro! Stato della petizione in tempo reale:

23 Formati aperti per stati più aperti Massachussetts: a settembre 2005 annuncia di voler utilizzare OpenDocument dal 2007: Perù: a settembre 2005 il Congresso approva una legge (non ancora ratificata) che vieta l acquisto di software che limiti in qualsiasi maniera l autonomia dell informazione Norvegia: a giugno 2005 il Ministro della Modernizzazione promette che dal 2009 il governo smetterà di usare software proprietario e accetterà soltanto formati aperti government open source Inghilterra: solo software che può salvare in OpenDocument, RTF e altri formati (ma non MS XML) è ammesso dal progetto Building Schools for the Future (2.7 milioni di dollari in 15 anni per ristrutturare tutte le scuole secondarie inglesi) (www.groklaw.net/article.php?story= )

24 Formati aperti per un Europa più aperta 2003/2004: Il Comitato TAC (Telematics between Administrations Committee) commissiona il Rapporto Valoris per valutare l impatto degli standard aperti per un mercato più competitivo Il rapporto (http://europa.eu.int/idabc/servlets/doc?id=17982) raccomanda un formato XML mantenuto da un comitato di standardizzazione aperto A seguito del rapporto, il TAC raccomanda alle pubbliche amministrazioni di evitare formati che possono discriminare alcuni prodotti a favore di altri e suggerisce a OASIS di proporre OpenDocument come standard ISO Ottobre 2005: Barbara Held del dipartimento IDABC della Commissione Europea, conferma che il suo ufficio potrà raccomandare OpenDocument agli stati membri appena ratificato dall ISO, poiché già soddisfa tutti gli altri requisiti EU sugli standard aperti

25 Formati aperti per un Italia più aperta 2002: il senatore Fiorello Cortiana e l Onorevole Pietro Folena presentano due proposte di legge per favorire l uso di software non proprietario e formati aperti nelle pubbliche amministrazioni: : Il ministro per l Innovazione Stanca annuncia una direttiva che richiede alle Pubbliche Amministrazioni di privilegiare soluzioni software che possono esportare dati e documenti in almeno un formato aperto

26 Formati aperti per regioni più aperte Legge regionale dell Emilia Romagna n. 11, 24 Maggio 2004: L articolo 3 richiede alla Regione di promuovere l interoperabilita attraverso formati e protocolli non proprietari definiti da apposite organizzazioni internazionali L articolo 5 dichieara che lo scopo e garantire ai cittadini la massima liberta d accesso a informazioni pubbliche Legge regionale della Toscana n. 1, 26 Gennaio 2004: Secondo l articolo 4 i principi e le normative per l e government includeranno l uso, per le informazioni da rendere pubbliche, di formati e standard non proprietari Fonte (in Italiano): Free Software in Public Administration: the first regulations from the [Italian] State and Regions 3 rd national Conference on Electronic Administrative Jurisprudence,

27 Formati aperti per provincie più aperte 7 Novembre 2005, Pisa La Provincia di Pisa, antesignana di una "tendenza" che oggi vede oltre il 14% delle medie e grandi imprese statunitensi migrare verso tali piattaforme alla fine del 2003, in coerenza con le indicazioni espresse dalla nota direttiva Stanca in materia di Open Source, decise di dotarsi di un sistema on line in grado di trasformare il formato dei documenti di office automation, per consentire al proprio personale interno ed anche ad altre amministrazioni ed utenti di convertire i propri documenti in formati aperti Dott. Paolo Picchi, Dirigente Sistemi Informativi Provincia di Pisa Fonte:

28 Due parole sulla OpenDocument Fellowship Home page: Organizzazione di volontari da tutto il mondo I partecipanti sono singoli individui (non organizzazioni o aziende) L ammissione è su invito Lista dei membri Missione: promuovere l uso universale del formato OpenDocument e assistere nello sviluppo di software che lo supporti

29 Alcune attività della Fellowship Partecipazione a convegni come il recente ODF Summit organizzato da IBM e Sun Lobbying presso governi ed esponenti politici Open Project Management Exchange Format (OPMEF) Formato comune per applicazioni di Project Management Wiki: Mailing List: odf Sviluppo di software per OpenDocument. Esempi: Metadata agregator e relative librerie, rasformazione XSLT da OpenDocument a XHTML OpenFormula!

30 Strumenti software per OpenDocument Esistono già diverse librerie, moduli e script per generare o analizzare file OpenDocument Una lista continuamente aggiornata è disponibile all'indirizzo Primo libro su OpenDocument: cit.info/ Contiene esempi di codice come: Generazione di un foglio elettronico Creare e inserire disegni nei file tramite programmi Disponibile sotto licenza Creative Commons

31 Strumenti software per OpenDocument (2) MetaData Aggregator (http://books.evc cit.info/odf_utils/aggregator.html) Elenca in una tabella i metadati di tutti i file OpenDocument presenti in una cartella

32 Strumenti software per OpenDocument (3) Alcuni esempi da Java Classes OpenDocumentTextInputStream OpenDocumentMetaData C#.NET libraries AODL (An Open Document Library) Moduli Perl OODoc OOBuilder Librerie Python PyOpenOffice OooPy estrae il testo di un file Java Object contenente i metadati di un file crea e modifica testi OpenDocument crea e modifica fogli elettronici OpenDocument XML based reporting tool libreria per elaborare file OpenDocument

33 Strumenti software per OpenDocument (4) E in Italia? Estratto da Italian public employees join to promote open source (http://software.newsforge.com/software/05/11/09/ shtml?tid=132&tid=110) Il portale di Riva del Garda (www.comune.rivadelgarda.tn.it/) include un sistema Open Source: per generare automaticamente da interfaccia Web file OpenDocument, Word o PDF tramite il bridge Python UNO di OpenOffice.org che potrebbe essere riutilizzato in altre applicazioni

34 OpenDocument: pro o contro il Software Libero? Da: October/thread.html e November/thread.html Perché non appoggiate solo Software Libero, invece di fare certe petizioni che favorirebbero Microsoft? Come vi viene in mente di proporre la petizione a un LUG il cui scopo è predicare il vangelo di Linux, perché il Software Libero è l unico modello che può aiutare l Africa a non essere più un continente sottosviluppato? In effetti, OpenDocument in Microsoft Office eliminerebbe il lock in, cioè una delle ragioni principali per NON abbandonare quel programma, soprattutto nelle Pubbliche Amministrazioni...

35 OpenDOcument: pro o contro il Software Libero? RISPOSTA (1): I formati (o meglio, i dati degli utenti) sono più importanti dei programmi Ricordate? Quasi tutti i programmi sono assolutamente inutili senza dati (non creati dal programmatore) da elaborare, conservare e visualizzare Più programmi (INTERFACCE) esistono per una stessa attività, meglio è... Ma per i FORMATI usati da quei programmi è vero il contrario: (pensate se l alfabeto cambiasse ogni anno, oppure ogni volta che si cambia marca di penne o carta) Meno formati (ovviamente non proprietari) ci sono per ogni tipo di file, più aumentano il vero progresso e la libertà degli utenti Questo varrebbe anche se tutto il software fosse GPL

36 OpenDOcument: pro o contro il Software Libero? RISPOSTA (2): Mito: grazie alle licenze FOSS non esiste il lock in, perché è sempre possibile scrivere filtri per convertire i propri file Realtà: oggi la grande maggioranza degli utenti FOSS NON sa programmare, e non è realistico o necessario aspettarsi che questo cambi... per non parlare del fatto che spesso i filtri non dovrebbero esistere programmi dello stesso tipo, se non devono competere commercialmente, non dovrebbero adottare o crearsi appena possibile formati incompatibili (sia per i documenti utente sia per i dati di configurazione)

37 OpenDOcument: pro o contro il Software Libero? Conclusione: Oggi OpenDocument è l'unica soluzione realisticamente: Accettabile e imponibile politicamente (è un formato, non un programma) Con sufficiente stabilità e supporto industriale Senza trappole legali Sufficientemente avanzata tecnicamente Insomma, accettabile per utenti e sviluppatori FOSS e tutti i cittadini OpenDocument in Microsoft Office (o qualsiasi altra applicazione proprietaria) Porrebbe immediatamente fine alla discriminazione e ai problemi tecnici degli utenti Gnu/Linux (formattazione non perfetta dei file, uso di Wine, CrossOver o simili...) Permetterebbe ai paesi in via di sviluppo di fare subito affari, formazione e ricerca con chi (vedi università e industrie occidentali) non può o vuole migrare subito a Gnu/Linux Renderebbe una futura migrazione a Gnu/Linux assai più indolore, graduale e affidabile...ovvero assai più difficile da rifiutare!

38 Due slogan per concludere I formati aperti fanno la storia e la conservano (G. Markham, ,00.html) Provate a pensare ai programmi per computer come penne, e ai formati come alfabeti.. OpenDocument è la versione digitale dei nostri alfabeti. (M. Fioretti, Everybody's Guide to OpenDocument,

39 Alla prossima! Contact information: Marco Fioretti, Italian OpenDocument Fellowship page: Questa presentazione verrà pubblicata sul sito della OpenDocument Fellowship con licenza Creative Commons. Per favore, fatela circolare il più possibile, soprattutto fra i NON addetti ai lavori! Grazie per la partecipazione!

OpenDocument: Come il formato dei file può essere usato per favorire (o impedire) l'innovazione e mercati davvero liberi

OpenDocument: Come il formato dei file può essere usato per favorire (o impedire) l'innovazione e mercati davvero liberi OpenDocument: Come il formato dei file può essere usato per favorire (o impedire) l'innovazione e mercati davvero liberi di Marco Fioretti OpenDocument Fellowship Traduzione dall'inglese di Mauro Darida

Dettagli

I FORMATI DI SALVATAGGIO

I FORMATI DI SALVATAGGIO GLI ARCHIVI INFORMATICI: PROBLEMATICHE DI INTEGRITA' NEL TEMPO Fondazione dell'ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano Commissione per l'ingegneria dell'informazione Ing. Gianluca Sironi I FORMATI

Dettagli

interscambio di documenti

interscambio di documenti interscambio di documenti GLI ARCHIVI INFORMATICI: PROBLEMATICHE DI INTEGRITA' NEL TEMPO Fondazione dell'ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano Commissione per l'ingegneria dell'informazione

Dettagli

La produzione di documenti informatici: requisiti dei formati elettronici. Università degli Studi di Macerata

La produzione di documenti informatici: requisiti dei formati elettronici. Università degli Studi di Macerata La produzione di documenti informatici: requisiti dei formati elettronici. Macerata, 8.5.2009 Stefano Allegrezza Università degli Studi di Macerata Agenda Alcuni concetti introduttivi I requisiti desiderabili

Dettagli

Suite OpenOffice. Introduzione a

Suite OpenOffice. Introduzione a Suite OpenOffice Introduzione a Cosa è OpenOffice.org? OpenOffice.org è una suite per ufficio composta da: elaboratore di testi foglio di calcolo creatore di presentazioni gestore di basi di dati Writer

Dettagli

CAD INCHIESTA SVILUPPO

CAD INCHIESTA SVILUPPO Di Marco Fioretti Il magico mondo di OpenDocument Il formato aperto per fogli di calcolo, presentazioni e testi potrebbe rivoluzionare l uso del Pc. CAD Dal punto di vista tecnico, la massima efficienza

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 09/02/2015

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 09/02/2015 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 09/02/2015 1 Office Automation 1/2 Con la definizione di Office Automation ci riferiamo a computer e software usati per creare digitalmente, raccogliere,

Dettagli

Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio. Allegato K Formati Informatici

Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio. Allegato K Formati Informatici Manuale di Gestione del Protocollo Informatico, dei documenti e dell archivio Allegato K Formati Informatici Premessa In generale tutti i formati che rispondono alle seguenti caratteristiche possono essere

Dettagli

Formati di file aperti e standard ISO 1 per documenti informatici

Formati di file aperti e standard ISO 1 per documenti informatici MERCATI E TENDENZE Formati di file aperti e standard ISO 1 per documenti informatici Saverio Rubini 2 Comunicazione, documenti di testo e Word Nella comunicazione scritta, Microsoft Word è lo strumento

Dettagli

OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office

OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office Pisa - 21/01/2010 Seminari Liberi del GULP OpenOffice.org Come rendersi indipendenti da MS Office Nicola Corti & Alessandra Santi Una strana pubblicità Io sono il nuovo computer che state per acquistare.

Dettagli

Più produttivi e meno poveri

Più produttivi e meno poveri Più produttivi e meno poveri Non è sempre vero che chi più spende meglio spende. di Danilo Paissan Nelle precedenti uscite di questa rubrica abbiamo sempre cercato di tenere un approccio il più possibile

Dettagli

Introduzione a OpenOffice.org Mauro Barattin e Massimo Masson, 24 marzo 2011 Www.OpenOffice.org

Introduzione a OpenOffice.org Mauro Barattin e Massimo Masson, 24 marzo 2011 Www.OpenOffice.org Introduzione a OpenOffice.org Mauro Barattin e Massimo Masson, 24 marzo 2011 Www.OpenOffice.org Introduzione a OpenOffice.org Mauro Barattin e Massimo Masson, 24 marzo 2011 Cos'è OpenOffice.org Insieme

Dettagli

Open Source. Sommaruga Andrea Guido. Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza. Nov 2009

Open Source. Sommaruga Andrea Guido. Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza. Nov 2009 http://sommaruga.stnet.net 1 Open Source Sommaruga Andrea Guido Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Monza e Brianza http://sommaruga.stnet.net 2 3 http://sommaruga.stnet.net 3

Dettagli

Italo Vignoli. come le pubbliche amministrazioni possono migrare a Libre Office e allo standard ODF

Italo Vignoli. come le pubbliche amministrazioni possono migrare a Libre Office e allo standard ODF Italo Vignoli come le pubbliche amministrazioni possono migrare a Libre Office e allo standard ODF Testo dell Art. 68 del CAD 1. Le pubbliche amministrazioni acquisiscono programmi informatici o parti

Dettagli

Linux Day 2009 Torino -24/10/2009

Linux Day 2009 Torino -24/10/2009 Linux Day 2009 Torino -24/10/2009 Giuseppe Castagno beppec56@openoffice.org Questa presentazione può essere liberamente distribuita in forma completa, senza modifiche e senza consenso dell'autore riportando

Dettagli

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina

Corso base GNU/Linux 2014. Latina Linux Group. Sito web: www.llg.it. Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina Corso base GNU/Linux 2014 Latina Linux Group Sito web: www.llg.it Mailing list:http://lists.linux.it/listinfo/latina Corso Base 2014 Lezione 2 10/04/2014 1 / 19 Obiettivi di questo incontro Conoscere l'importanza

Dettagli

Digitalizzazione e interoperabilità

Digitalizzazione e interoperabilità Digitalizzazione e interoperabilità Ing. Gianfranco Pontevolpe Politecnico di Torino, 26 novembre 2010 European Interoperability Framework The European Interoperability Framework EIF v. 2 the interoperability

Dettagli

proposta di legge n. 316

proposta di legge n. 316 REGIONE MARCHE 1 ASSEMBLEA LEGISLATIVA proposta di legge n. 316 a iniziativa dei Consiglieri ALTOMENI, BRANDONI, AMAGLIANI, BINCI, PETRINI, COMI, MOLLAROLI, ORTENZI, D ISIDORO, CAPPONI presentata in data

Dettagli

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande

Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande CAPITOLO 2 Scegliere una distribuzione di Linux Il sistema operativo Linux installato sul vostro computer non è un unico, grande programma, ma un insieme di molti programmi. Potete ottenere autonomamente

Dettagli

Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa

Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa Da Windows a Linux: È tempo di migrare! Nicola Corti Linux Day 2010 - Pisa Cosa vuol dire Migrazione? Le migrazioni sono spostamenti che gli animali compiono in modo regolare, periodico (stagionale), lungo

Dettagli

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi

Parte V. Sistemi Operativi & Reti. Sistemi Operativi. Sistemi Operativi Parte V & Reti Sistema operativo: insieme di programmi che gestiscono l hardware Hardware: CPU Memoria RAM Memoria di massa (Hard Disk) Dispositivi di I/O Il sistema operativo rende disponibile anche il

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (licenza per sito) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Perché Gnu/Linux. Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux

Perché Gnu/Linux. Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux Perché Gnu/Linux Breve excursus su quali sono i vantaggi dell'uso di un sistema operativo free e opensource come una distribuzione GNU/Linux Vantaggi dell'uso dei formati aperti e liberi per salvare i

Dettagli

Allegato 2 FORMATI BOZZA

Allegato 2 FORMATI BOZZA Allegato 2 FORMATI Pagina 1 di 15 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 FINALITÀ... 3 1.2 I FORMATI... 3 1.2.1 Le Specifiche... 3 1.2.2 Identificazione... 3 1.2.3 Le tipologie di formato... 4 1.2.4 Formati Immagini...

Dettagli

Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale

Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale E-Mission - Sez. italiana PDF/A Comp. Center Il formato PDF/A: Archiviazione digitale documentale Il PDF/A, il formato digitale per l archiviazione digitale sostitutiva Il PDF/A Competence Center e la

Dettagli

Estensioni e modelli. Ancora poco conosciuti, consentono di estendere la suite per l ufficio. Ecco come servirsene

Estensioni e modelli. Ancora poco conosciuti, consentono di estendere la suite per l ufficio. Ecco come servirsene Estensioni e modelli. Ancora poco conosciuti, consentono di estendere la suite per l ufficio. Ecco come servirsene Sotto il nome OpenOffice.org si nasconde un insieme di programmi per l ufficio potenti

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo)

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Text Analytics versione 15 mediante un licenza

Dettagli

Allegato 2 FORMATI BOZZA

Allegato 2 FORMATI BOZZA Allegato 2 FORMATI Pagina 1 di 14 Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 I FORMATI... 3 2.1 Identificazione... 3 2.2 Le tipologie di formato... 3 2.3 Formati Immagini... 4 2.3.1 Raster... 4 2.3.2 Vettoriale... 4

Dettagli

Programma. Progettazione e Produzione di Contenuti Digitali. Obiettivi della conservazione digitale. Laurea Magistrale in Informatica

Programma. Progettazione e Produzione di Contenuti Digitali. Obiettivi della conservazione digitale. Laurea Magistrale in Informatica Laurea Magistrale in Informatica Progettazione e Produzione di Contenuti Digitali Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Programma Progettazione Gli standard tecnici Ciclo di vita delle risorse digitali Trattamento

Dettagli

Controller di stampa Fiery. Stampa di dati variabili

Controller di stampa Fiery. Stampa di dati variabili Controller di stampa Fiery Stampa di dati variabili 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

Dettagli

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Le Applicazioni per i Desktop: OpenSource Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Elaborazione dei Testi, Fogli di Calcolo, Presentazioni, Disegno, Accesso ai Dati Altri

Dettagli

Editoria elettronica per sistemi reader

Editoria elettronica per sistemi reader ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI FOGGIA Editoria elettronica per sistemi reader prof. Dattoli Le nuove forme dell editoria: l e-book. Anche se la tecnologia al giorno d oggi ha fatto veramente passi da gigante

Dettagli

L archiviazione delle immagini - I metadati

L archiviazione delle immagini - I metadati L archiviazione delle immagini - I metadati Tornati dai nostri viaggi e lavorate a dovere le fotografie con il nostro software preferito, si pone la fatidica questione: e ora cosa ne faccio di queste immagini?

Dettagli

Elementi del calcolatore: CPU

Elementi del calcolatore: CPU Elementi del calcolatore: CPU Elementi del calcolatore: Memoria Elementi del calcolatore: Memoria Elementi del calcolatore: Hard Disk Antefatto Sistema Operativo Come il computer appare Il calcolatore

Dettagli

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale

Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Corso di Informatica per la Gestione Aziendale Anno Accademico: 2008/2009 DOCENTI: Prof.ssa Cecilia Rossignoli Dott. Gianluca Geremia Università degli Studi di Verona Dipartimento di Economia Aziendale

Dettagli

FormScape V3.1: SUPPORTO XML

FormScape V3.1: SUPPORTO XML FormScape V3.1: SUPPORTO Maggio 2004 FormScape V3, la Soluzione Intelligente per Creare, Gestire, Visualizzare e Distribuire i Tuoi Documenti FormScape V3 Page 1 Introduzione Il formato si sta affermando

Dettagli

COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE PER ADULTI

COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE PER ADULTI COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE PER ADULTI INTRODUZIONE COMPETENZE INFORMATICHE DI BASE PER ADULTI è un manuale diretto a persone adulte, in particolare lavoratori di età avanzata, affinché possano migliorare

Dettagli

FORMATI. Indice 12-3-2014. Supplemento ordinario n. 20 alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 59 ALLEGATO 2

FORMATI. Indice 12-3-2014. Supplemento ordinario n. 20 alla GAZZETTA UFFICIALE Serie generale - n. 59 ALLEGATO 2 ALLEGATO 2 FORMATI Indice 1 2 3 4 5 INTRODUZIONE IFORMATI 2.1 Identificazione 2.2 Le tipologie di formato 2.3 Formati Immagini 2.3.1 Raster 2.3.2 Vettoriale 2.4 Altri Formati 2.5 Le caratteristiche generali

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Istruzioni operative Formati elettronici dei documenti Cod. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 05-10-2015 Sommario: Questo allegato descrive i criteri che indirizzano

Dettagli

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it.

L o. Giulio Concas. Romolo Camplani Nicola Serra. Evento del TOSSAD Project. http://www.tossad.org. http://agile.diee.unica.it. FLOSS Opportunità per PPAA e PMI L o Evento del TOSSAD Project http://www.tossad.org Romolo Camplani Nicola Serra http://agile.diee.unica.it 1 Cosa è il FLOSS (o F/OSS) Free/Libre Open Source Software

Dettagli

Ufficio efficiente, ma senza sprechi

Ufficio efficiente, ma senza sprechi Ufficio efficiente, ma senza sprechi OpenOffice.org 1.0.2 Un po' di storia Nasce in seguito alla pubblicazione da parte di SUN Microsystems del codice sorgente della nota suite StarOffice secondo i termini

Dettagli

GIUSEPPE DI GRANDE CORSO DI FORMAZIONE SU BIBLOS

GIUSEPPE DI GRANDE CORSO DI FORMAZIONE SU BIBLOS CORSO DI FORMAZIONE SU BIBLOS - 1ª LEZIONE - Pagina 1 GIUSEPPE DI GRANDE CORSO DI FORMAZIONE SU BIBLOS Strategie e tecniche per produrre libri braille in completa autonomia Revisione del 28 luglio 2012

Dettagli

Il Software Libero. Lo Gnu, il simbolo universalmente riconosciuto del Software libero, ma anche acronimo di Gnu is not Unix

Il Software Libero. Lo Gnu, il simbolo universalmente riconosciuto del Software libero, ma anche acronimo di Gnu is not Unix Il Software Libero Un software libero è un software rilasciato con una licenza che permette a chiunque di utilizzarlo, studiarlo, modificarlo e redistribuirlo. Il fenomeno nato negli anni 80 come reazione

Dettagli

Definizione di Open Source

Definizione di Open Source L Open Source Definizione di Open Source In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperta) indica un software i cui autori (più precisamente i detentori dei diritti) ne permettono,

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press. Stampa di dati variabili

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press. Stampa di dati variabili Xerox EX Print Server, Powered by Fiery, per Xerox 700 Digital Color Press Stampa di dati variabili 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Thea PDM. Cos è Thea PDM? Il PDM (Product Data Management)

Thea PDM. Cos è Thea PDM? Il PDM (Product Data Management) Thea PDM Il PDM (Product Data Management) Nell'industria manifatturiera il PDM è un software per la raccolta ed organizzazione dei file nelle divere fasi di ideazione, progettazione, produzione ed obsolescenza

Dettagli

Software proprietario

Software proprietario Open Source Software proprietario NO Fino a tutti glianni sessanta, anche se in misura decrescente, la componente principale e costosa di un computer era l hardware. Da ciò la scelta dei produttori di

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI FISICA, INFORMATICA E STATISTICA MEDICA. Modulo di Informatica. test del 16/01/2012 - Polo A

CORSO INTEGRATO DI FISICA, INFORMATICA E STATISTICA MEDICA. Modulo di Informatica. test del 16/01/2012 - Polo A UNIVERSITA DEGLI STUDI di Catania Facoltà di Medicina anno accademico 2011-2012 Prof. Ing. Arena Paolo Prof. Ing. Caffarelli Giovanni CORSO INTEGRATO DI FISICA, INFORMATICA E STATISTICA MEDICA Modulo di

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it 2.2 Gestione dei file 2.2.1 Concetti fondamentali Un file (termine inglese che significa archivio) è un insieme di informazioni codificate ed organizzate come una sequenza di byte; queste informazioni

Dettagli

JIFILE - INTRODUZIONE ALL UTILIZZO

JIFILE - INTRODUZIONE ALL UTILIZZO JIFILE - INTRODUZIONE ALL UTILIZZO Settembre 2011 JiFile Introduzione all utilizzo versione 1.0 1 SOMMARIO Sommario...2 Introduzione a JiFile...3 Obiettivi...3 Argomenti trattati...3 Glossario dei termini...3

Dettagli

Costruire un progetto di digitalizzazione

Costruire un progetto di digitalizzazione Convegno di studio ABEI Senigallia 2012 Costruire un progetto di digitalizzazione standard, formati e strumenti adeguati agli obiettivi di un progetto relatore dr. Paolo Tentori Novantiqua Multimedia BIBLIOTECA

Dettagli

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE. 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE. 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009 CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009 I formati ? Che stiate scrivendo un articolo, modificando un'immagine, costruendo una pagina web, ascoltando un brano musicale

Dettagli

excellent organice Archiviazione e Gestione Documentale

excellent organice Archiviazione e Gestione Documentale excellent organice Archiviazione e Gestione Documentale excellent organice è la soluzione per archiviare i documenti, reperirli, consultarli, e gestirne la movimentazione, con facilità ed in modo controllato.

Dettagli

Informatica d ufficio

Informatica d ufficio Informatica d ufficio Anno Accademico 2008/2009 Lezione N 2 Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo Il Sistema Operativo è un programma che è sempre in funzione durante l utilizzo del PC (quando si accende

Dettagli

Consorzio SIR Umbria - Centro di Competenza sull'open Source

Consorzio SIR Umbria - Centro di Competenza sull'open Source Regolamento per l organizzazione e il funzionamento del Centro di Competenza sull Open Source. Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina l organizzazione e il funzionamento del Centro di competenza

Dettagli

Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia

Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia Introduzione a So.ware Libero, il So.ware Open Source e la qualità Convegno Opengovernment in Lombardia Sandro Morasca Milano - 4 luglio 2012 Chi siamo Un consorzio no- profit is2tuito al temine del proge8o

Dettagli

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Questo capitolo mostra come usare Microsoft Office XP Developer per personalizzare Microsoft SharePoint Portal Server 2001. Spiega come creare, aggiungere,

Dettagli

Formati aperti, oltre il software libero

Formati aperti, oltre il software libero Belluno, 24 ottobre 2009 Sommario In questo talk parleremo di: Cosa sono i formati dei file I requisiti desiderati dei formati elettronici Quando un formato si definisce aperto Perché sono importanti i

Dettagli

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0

ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACG Offering Team 16 settembre 2010 ACG Vision4 Service Bus V 1.3.0 ACGV4SVB 06 L evoluzione ACG: linee guida Punti fondamentali Strategia di evoluzione del prodotto ACG con particolare attenzione alla

Dettagli

Primi Passi con GNU/Linux

Primi Passi con GNU/Linux Primi Passi con GNU/Linux Relatore: P pex email: pipex08@gmail.com Feb-2010 Pre-Installazione Funzionerà tutto? lista del proprio Hardware ricerca della "compatibilità" sotto Linux Utilizzare una Live

Dettagli

RICERCA DELL INFORMAZIONE

RICERCA DELL INFORMAZIONE RICERCA DELL INFORMAZIONE DOCUMENTO documento (risorsa informativa) = supporto + contenuto analogico o digitale locale o remoto (accessibile in rete) testuale, grafico, multimediale DOCUMENTO risorsa continuativa

Dettagli

La piattaforma per la gestione elettronica documentale integrata

La piattaforma per la gestione elettronica documentale integrata Tutti noi prendiamo decisioni, facciamo valutazioni, pianifichiamo strategie basandoci sulle informazioni in nostro possesso. Il tempo è una risorsa preziosa, ottimizzarlo rappresenta un obiettivo prioritario.

Dettagli

Forum PA. Open Data INPS

Forum PA. Open Data INPS Forum PA Roma, 9-12 maggio 2011 Open Data INPS Modelli di sviluppo per l Open Government nella PA 10 maggio 2011 pag. 1 Portale INPS Una piattaforma per i dati del settore pubblico: 10 maggio 2011 pag.

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Home page CHIARA MANNARI xxxxxxxxxxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxxxxxxxx chiara.mannari@gmail.com

Dettagli

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows

Esercitazione su Windows. Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Esercitazione su Windows Introduzione al calcolatore Introduzione a Windows Sistemi Operativi Moderni Multi-Utente Multi-Processo Strutturati a Cipolla Dispongono di Interfaccia Grafica (GUI) oltre che

Dettagli

Tipologie di Biblioteche Digitali

Tipologie di Biblioteche Digitali Tipologie di Biblioteche Digitali Biblioteche Digitali 1 Tipologie Biblioteche Pubbliche e Biblioteche Specializzate Gestione letteratura white e gray Gestione di vari tipi di dati Biblioteche Digitali

Dettagli

Presentazione e dimostrazione di utilizzo

Presentazione e dimostrazione di utilizzo L AMBIENTE OPEN SOURCE A SUPPORTO DELLE BEST PRACTICE DI ITIL un progetto open source per la gestione dei processi ICT Presentazione e dimostrazione di utilizzo Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.it MILANO,

Dettagli

LPIC-1 Junior Level Linux Certification

LPIC-1 Junior Level Linux Certification Corso 2012/2013 Introduzione a GNU/Linux Obiettivi Il percorso formativo ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le competenze basilari necessarie per installare, configurare e gestire un server/workstation

Dettagli

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Le seguenti domande vi aiuteranno a valutare differenti sistemi di gestione documentale al fine di scegliere il sistema che soddisfa le vostre necessità

Dettagli

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Editor 6 2.1 Finestra principale..................................... 6 2.2 Barre degli strumenti....................................

Dettagli

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows

Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Le Applicazioni per i Desktop: OpenSource Andrea Sommaruga: Le applicazioni OpenSource per i desktop con windows Elaborazione dei Testi, Fogli di Calcolo, Presentazioni, Disegno, Accesso ai Dati Altri

Dettagli

Formati per documenti testuali

Formati per documenti testuali Formati per documenti testuali Contenuto informativo in un documento di testo Un qualsiasi documento contiene essenzialmente tre tipi di informazioni o componenti che sono: il contenuto, la struttura,

Dettagli

LugSaronno. Linux day a Saronno. 22 ottobre 2011. I.C.S. Aldo Moro - Saronno

LugSaronno. Linux day a Saronno. 22 ottobre 2011. I.C.S. Aldo Moro - Saronno LugSaronno Linux day a Saronno 22 ottobre 2011 I.C.S. Aldo Moro - Saronno Cosa è il software libero Libertà di eseguire il programma per qualsiasi scopo ( libertà 0 ) Libertà di studiare il programma e

Dettagli

SCHEDA TECNICA. Caratteristiche generali di prodotto. Denominazione S.A.T.T.- Sant Arpino Tributi e Territorio. Amministrazione Comune di Sant Arpino

SCHEDA TECNICA. Caratteristiche generali di prodotto. Denominazione S.A.T.T.- Sant Arpino Tributi e Territorio. Amministrazione Comune di Sant Arpino SCHEDA TECNICA Denominazione S.A.T.T.- Sant Arpino Tributi e Territorio Amministrazione Comune di Sant Arpino Note e considerazioni sul riuso Il Sistema proposto viene reso disponibile in open source per

Dettagli

DOCUMENT MANAGEMENT SYSTEM E VISTE UTILIZZO DEL DMS E DELLE VISTE IN AZIENDA

DOCUMENT MANAGEMENT SYSTEM E VISTE UTILIZZO DEL DMS E DELLE VISTE IN AZIENDA DOCUMENT MANAGEMENT SYSTEM E VISTE UTILIZZO DEL DMS E DELLE VISTE IN AZIENDA DMS Il Document system management (DMS), letteralmente"sistema di gestione dei documenti" è una categoria di sistemi software

Dettagli

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale

MODULO 1. 1.1 Il personal computer. ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale MODULO 1 1.1 Il personal computer ISIS STRINGHER Corso Serale Anno scolastico 2010/11 Classe 1 Commerciale 1.1 Il personal computer Il PC Hardware e software Classificazioni del software Relazione tra

Dettagli

Fiery Print Server. Stampa di dati variabili

Fiery Print Server. Stampa di dati variabili Fiery Print Server Stampa di dati variabili 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto

Dettagli

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 27/10/2014

Corso: Informatica+ Andrea Cremonini. Lezione del 27/10/2014 Corso: Informatica+ Andrea Cremonini Lezione del 27/10/2014 1 Software e simili... In generale sono le informazioni che vengono utilizzate da uno o più sistemi informatici e che sono memorizzate su diversi

Dettagli

Modulo informatica di base 1 Linea 2

Modulo informatica di base 1 Linea 2 Modulo informatica di 1 Linea 2 Mattia Dip. di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2010/11 1 c 2010 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi

Dettagli

Elementi di Informatica Per l Economia (EIPE)

Elementi di Informatica Per l Economia (EIPE) Completiamo la descrizione dell HARDWARE del computer elencando alcuni dispositivi di uso comune, che almeno in parte hanno funzionalità analoghe ad un computer e sono assai spesso dotate di una propria

Dettagli

Pubblicità legale on line

Pubblicità legale on line Pubblicità legale on line Di cosa si parla Pubblicazione o Pubblicità legale: Procedura con la quale un atto diviene valido Portare un atto a conoscenza di tutti coloro che possono o potranno esserne coinvolti

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per UNIX

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per UNIX Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Text AnalyticsServer per UNIX IBM SPSS Modeler Text Analytics Server può essere installato e configurato per essere eseguito su un computer su cui è in esecuzione

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche

Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Uso del computer e gestione dei file Elaborazione testi Fogli di Calcolo Reti informatiche Laboratorio di Informatica - CLEF 7 Ci sono due modi per non

Dettagli

Rich Media Communication Using Flash CS5

Rich Media Communication Using Flash CS5 Rich Media Communication Using Flash CS5 Dominio 1.0 Impostare i requisiti del progetto 1.1 Individuare lo scopo, i destinatari e le loro esigenze per i contenuti multimediali. 1.2 dentificare i contenuti

Dettagli

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet Non solo un CMS (Content Management System) Gestire i contenuti è un compito che molti software svolgono egregiamente. Gestire

Dettagli

Stumenti per la produttività personale. suite per ufficio

Stumenti per la produttività personale. suite per ufficio Stumenti per la produttività personale suite per ufficio In informatica, con il termine software di produttività personale o suite per ufficio si indicano le applicazioni che permettono all'utente di un

Dettagli

Problemi Organizzativi e di Project Management

Problemi Organizzativi e di Project Management Open Source: La Migrazione Andrea Sommaruga: Come migrare (10:45-11:15) Problemi Organizzativi e di Project Management Vincoli Sistemistici Necessità di interventi formativi Programmi e formati di conversione

Dettagli

La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto

La rivoluzione analogico/digitale nella pratica forense: le fasi vitali del documento tra informatica e diritto 1. Documento Analogico e Documento Digitale 2. Riferibilità Soggettiva e Riferibilità Temporale 3. Conservazione e Duplicazione dei Documenti 4. Comunicazione e Trasmissione dei Documenti 5. Probatorietà

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Trieste: efficienza digitale. buongiorno - pozdravljeni

Trieste: efficienza digitale. buongiorno - pozdravljeni Trieste: efficienza digitale buongiorno - pozdravljeni Spesso mi sono trovato nella situazione di dover ottimizare le risorse informatiche a disposizione, sia nell'ambito profit che non profit, per migliorare

Dettagli

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro Lettore, Siamo lieti di presentare il secondo numero della newsletter LearnIT. In questo numero vorremmo spiegare di più su Learning Management Systems (LMS)

Dettagli

Richiami di informatica e programmazione

Richiami di informatica e programmazione Richiami di informatica e programmazione Il calcolatore E una macchina usata per Analizzare Elaborare Collezionare precisamente e velocemente una grande quantità di informazioni. Non è creativo Occorre

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI INFORMATICA PER IL PRIMO BIENNIO Nella programmazione didattica (declinata in termini di competenze), degli obiettivi e dei programmi minimi di Informatica per il primo biennio

Dettagli