Combinatore telefonico VOXCOM GSM

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Combinatore telefonico VOXCOM GSM"

Transcript

1 Combinatore telefonico VOXCOM GSM Manuale di installazione e programmazione

2 Indice Combinatore Telefonico VOXCOMGSM 3 Caratteristiche 4 Connessioni 6 Installazione 8 Programmazione 9 Programmazione numeri telefonici 10 Registrazione messaggi di allarme 11 Programmazione funzioni Combinatore 12 Programmazione telecomandi 13 Service 14 Operazioni remote via telefono 16 Gestione remota telecomandi 17 Blocco chiamate di allarme 18 Ripristino codice di accesso 18 Programmazione stato ingressi di allarme 18 Verifi ca operatore/segnale 19 Verifi ca credito Sim 19 Ingresso blocco chiamate di allarme 19 Impostazione avviso scadenza Sim 20 2

3 Combinatore Telefonico CT2/GSM Il combinatore telefonico GUARDALL VOXCOM GSM è un sistema di comunicazione bidirezionale via GSM dual band che trova impiego in IMPIANTI DI SICUREZZA. Il combinatore GUARDALL è in grado di inviare messaggi vocali preregistrati su linee GSM. Inoltre può essere interrogato a distanza e utilizzato come telecomando (via telefono) per azionamenti di utenze domestiche. La separazione tra menu di programmazione (riservato all istallatore) e menu di service (riservato all utente) consente un impostazione ed un utilizzo rapido ed intuitivo. 3

4 Caratteristiche Modulo Telit Gprs Visualizzazione con display 2 x 16 caratteri N 6 CANALI per 6 diverse funzioni Ad esempio: 1 canale RAPINA 2 canale INCENDIO 3 canale FURTO 1 4 canale FURTO 2 5 canale FURTO 3 6 canale GUASTO A ciascun CANALE sono assegnati: - 5 Numeri di telefono, - N 1 messaggio vocale preregistrato per segnalare il tipo di ALLARME e le generalità dell utente (durata max messaggio 16 S) - N 1 ingresso di allarme programmabile NC/NA con riferimento al (-), per autoapprendimento. - Una memoria eventi. - 6 Numero telefonico comune a tutti i canali gestibile dal menù SERVICE o da telefono remoto. I Numeri di telefono possono essere di max 16 cifre. Pause di 1 S, inseribili digitando il tasto (? ), vengono conteggiate come cifre. Ripetizione N telefonate programmabile: max 9 Ripetizione N messaggi, programmabile: max 9 Priorità dei canali: decrescente dal canale 1 al canale 6 disattivabile dal menù PROGRAMMAZIONE Autoapprendimento dello stato di riposo degli ingressi di allarme. Ingresso di blocco del ciclo di telefonate. 4

5 Reset scheda Sim AVVERTENZA Prima di rimuovere/inserire la scheda sim togliere l alimentazione del combinatore Controllo credito residuo (se consentito dall operatore telefonico) su display Possibilità di memorizzare la data di scadenza della scheda Sim, con notifi ca su display e tramite SMS inviato al 6 numero telefonico. CODICE DI ACCESSO di 4 cifre da utilizzare per accedere ai menu PROGRAMMAZIONE e SERVICE e per operare da telefono remoto. AVVERTENZA Nel caso l utente dimenticasse il codice di accesso, è possibile ripristinare il codice di default togliedo la tensione di alimentazione al combinatore e ripristinandola tenendo premuto il tasto ( 3 ). Il codice di accesso di default è 0000 Memorizzazione degli eventi evidenziando: N canale Data e ora evento Esito chiamata di ciascun N tel. Interrogazione della memoria eventi da display (menù di service) o da telefono remoto. Registrazione messaggi da telefono remoto o da telefono cellulare. Blocco del ciclo di telefonate da telefono remoto, da tastiera, o da ingresso in morsettiera. N 2 relè per telegestione controllabili da tastiera col menu SERVICE, o da telefono remoto. N 1 relè gestibile da tastiera utilizzabile per l attivazione della centrale antifurto. Possibilità di programmare il funzionamento dei rele di telegestione come NC / NA 5

6 Connessioni 18 Morsettiera B Morsettiera A 17 (-- ) alimentazione V min 10,0 V - V max14,5v 16 (+) alimentazione I stan-by 34mA - I max 140 ma 15 (-- ) 14 morsetto libero 13 ingresso blocco NA } 12 ingresso canale 1 11 ingresso canale 2 10 ingresso canale 3 9 ingresso canale 4 8 ingresso canale 5 NC 7 ingresso canale 6 6 relè 3 5 relè 3 4 relè 2 3 relè 2 blocco attivo al (-) programmabili NC NA con riferimento al (-) NA Telecomando 3 V max 24V dc-ac I max 500mA dc-ac Telecomando 2 V max 24V dc-ac I max 500mA dc-ac 2 relè 1 1 relè 1 Telecomando 1 V max 24V dc-ac I max 500mA dc-ac 6

7 Alloggiamento SIM inserire come da figura Connettore antenna 1 Morsetto A Morsetto B 7

8 Installazione Pag. 9 Pag Dopo l alimentazione sul display appare la scritta GUARDALL e il numero di identificazione del programma Subito dopo il combinatore esegue un test di presenza della scheda sim, la verifica dell operatore e dell intensita del segnale. La mancanza della sim è evidenziata dalla scritta NO SIM sul display. Togliere l alimentazione, inserire la sim e ripristinare l alimentazione. La presenza di una sim valida viene evidenziata dal nome dell operatore e dall intensita di segnale: Da 1 a 5 = I da 6 a 9 = II da 10 a 14 = III 0/99 = segnale non disponibile.se l operatore acconsente all accesso alla rete Gsm, il menu passa dal quadro 1 al quadro 3. Se la rete non e disponidile o l operatore non acconsente l accesso alla rete premendo tasto 3 si ripete l'operazione d'accesso. E comunque possibile controllare anche in seguito il livello di segnale: dal menù service, sottomenù verifica operatore. Inserire il codice di accesso, se il codice di accesso è esatto il menù passa dal quadro 4 al quadro 6, se è errato passa al quadro 5. Si ricorda che il codice di default è Inserendo correttamente il codice si accede alla scelta MENU SERVICE / MENU PROGRAMMAZIONE. Il menu programmazione consente di impostare le caratteristiche di funzionamento del combinatore. ES. inserimento numeri di telefono, registrazione messaggi, numero ripetizione chiamate, ripetizione messaggi vocali, impostazione rele telegestione ecc. Il menu di service consente di gestire quelle funzioni normalmente riservate all utente ES. inserimento 6 num telefonico, pilotaggio rele telegestioni controllo credito telefonico. 8

9 Programmazione CODICE ACCESSO PRG NUM TEL Pag. 10 DATA XX/XX/XX 2 REG. MESSAGGI AL 4 Pag. 11 ORA XX/XX/XX PRG FUNZ. COMBIN 5 Pag. 12 PRIORITA SI/NO PRG TELECOMANDI 6 Pag. 13 NR TELEF SIM XXXXXXXXXXXXXXXXXX 3 RESET SIM PRG STAT ING AL uscita menu 7 8 esegue ciclo reset modulo gsm/sim uscita menu 1 Premendo (* NO) si scieglie di non confermare il codice visualizzato rendendo possibile l inserimento di un nuovo codice. 2 Premendo ( SI) si conferma la data visualizzata e si passa alle operazioni sucessive 3 Premendo ( SI) si accede all inserimento del numero telefonico della scheda Sim inserita. 4 Premendo ( SI) si accede al sottomenù per l inserimento dei numeri telefonici di ciascun canale. 5 Premendo ( SI) si accede al sottomenù per la registrazione dei messaggi. 6 Premendo ( SI) si accede al sottomenù funzione combinatore. 7 Premendo ( SI) si accede al sottomenù per la proggrammazione relè di telegestione. AVVERTENZA: 8 Premendo SI () il combinatore legge e memorizza lo stato di 6 ingressi in quell istante assumendolo come stato di riposo (nessun allarme). 9

10 Programmazione numeri telefonici da pag. 9 PRG CAN. CANALE 1 1 NUM. 5 TEL * PAUSA NO CONFERMO SI PRG CANAL CODICE PRG CANALE ACCESSO PRG CANALE 2 CODICE PRG CANALE ACCESSO PRG CANALE 4 PRG CANALE 1 PRG CANALE 2 PRG CANALE 3 PRG CANALE 4 XXXXXXXXXXXX CAN. 1 2 NUM. TEL XXXXXXXXXXXX CAN. 1 3 NUM. TEL XXXXXXXXXXXX PRG CANALE 5 PRG CANALE 5 CAN. 1 X NUM. TEL PRG CANALE 6 PRG CANALE 6 XXXXXXXXXXXX DA PRG CANALE 2 DA PRG CANALE 3 a pag. 9 DA PRG CANALE 4 DA PRG CANALE 5 DA PRG CANALE 6 10

11 Registrazione messaggi di allarme Nel menù di programmazione al quadro 5 di pagina 9 (REG MESSAGGI ALLARME) premere SI il combinatore si porterà al quadro 1. Premere per confermare la procedura. Il combinatore si porterà al quadro 2 restando in attesa della chiamata dall esterno. (Premendo * è possibile annullare la procedura). Chiamare il N tel. dell utenza (che appare sul display se questo è stato inserito da menù all opzione INSERIRE NUM TEL SIM ) da telefono cellulare. Attendere l apparizione sul display del quadro 3. Digitare () per confermare la procedura REGISTRAZIONE MESSAGGIO. Digitare () 1 2 da pag. 9 CALL NUM. TEL UTENZA XXXXXXXXXXXX ATTESA CHIAMATA DA TELEFONO REMOTO (START) e recitare il messaggio che si vuole registrare. La durata max del messaggio è di 16 S e il tempo disponibile compare sul display durante la registrazione. Terminata la registrazione il messaggio viene riprodotto e confermato digitando () o annullato, digitando (*) In caso di cancellazione, il menù si riporta al quadro 4 per ripetere la registrazione. Procedere alla registrazione dei messaggi relativi ai rimanenti canali utilizzati. 3 MESSAGGIO CAN 1 MESSAGGIO CAN X MESSAGGIO CAN 6 4 MESSAGGIO CAN 1 INIZIA MESSAGGIO CAN X MESSAGGIO CAN 6 RIASCOLTO MESSAGGIO RIASCOLTO MESSAGGIO RIASCOLTO MESSAGGIO 5 REGISTRAZIONE OK? MESSAGGIO CAN X MESSAGGIO CAN 6 a pag. 9 11

12 Programmazione funzioni combinatore da pag. 11 PRG CODICE FUNZ. ACCESSO COMBIN 0000 PRG N RIPET CH PRG CODICE N RIPET ACCESSO MES 0000 NUM RIPET CH X Numero ripetizione chiamate è il numero di chiamate che il combinatore esegue per ciascun numero prima di dichiarare terminato il ciclo di allarme. PRG TELECOMANDI NUM N RIPET CH MES X ** NO CONFERMO SI SI Numero ripetizione messaggi è il numero di volte che il messaggio viene ripetuto. RESET SIM CHK DATA SIM SI/NO a pag. 13 esegue ciclo reset Sim può richiedere alcuni minuti Controllo data scadenza Sim Impostando SI si attiva l opzione di memorizzazione della data in corso. CONTROLLO NON ATTIVO (NO) CONTROLLO ATTIVO (SI) MEM DATA RIC SIM PRG STAT INGR ALL Premendo SI, viene memorizzata la data corrente del combinatore, dalla quale vendono calcolati 10 mesi. Allo scadere del 10 mese un messaggio di avviso appare sul dispay. USCITA MENU? Ripetizione programmaziome/service Uscita menù 12

13 Programmazione telecomandi PRG TELECOMANDI TELECOMANDO 1 Premendo () si accede al menù di impostazzione del telecomando 1 abbinato al relè 1 OFF RELE NC/NA Impostare lo stato del relè 1 (NC/NA) in condizioni di OFF (SPENTO) RELE ON/OFF Impostare la condizione del relè 1 all uscita del menu : ON/OFF TELECOMANDO 2 Premendo () si accede al menù di impostazzione del telecomando 2 abbinato al relè 2 OFF RELE NC/NA Impostare lo stato del relè 2 (NC/NA) in condizioni di OFF (SPENTO) RELE ON/OFF Impostare la condizione del relè 2 all uscita del menù : ON/OFF TELECOMANDO 3 OFF RELE NC/NA RELE ON/OFF fi ne progr. telec. a pag 9 13

14 Service PROGRAMMAZIONE * SERVICE NO ALLARMI IN MEMORIA ALLARMI MEMORIZZATI CONTROLLO RELE STATO RELE 1 AC/SP 2 AC/SP 3 AP/SP VERIFICA OPERATORE VERIFICA OPERATORE ATTENDERE ACCESSO NON CONSENTITO 1 ACCESSO RETE CONSENTITO 1 ALL GG/MM HH;MM CANALE X NUM TEL A BUON FINE X/X/X/X/X/X 30 ALL GG/MM HH;MM CANALE X NUM TEL A BUON FINE X/X/X/X/X/X NOME OP. NON DISP RESET MEMORIA 1 I rele sono pilotati dal relativo tasto : OPERATORE SEGNALE XX A VERIFICA B CREDITO segue a pag 15 CREDITO NON DISPONIBILE CREDITO DISPONIBILE tasto 1 = rele 1 tasto 2 = rele 2 tasto 3 = rele 3 Ogni qualvolta viene premuto il tasto corrispondente il relativo rele commuta il propio stato (lo stato impostato diviene operativo solo al momento dell uscita dal menu). VERIFICA CREDITO CRED. NON DISP 14

15 VERIFICA OPERATORE ATTENDERE ACCESSO NON ACCESSO RETE Combinatore CONSENTITO telefonico VOXCOM CONSENTITO GSM A NOME OP. NON DISP OPERATORE SEGNALE XX VERIFICA CREDITO B CANALE X NUM TEL A BUON FINE X/X/X/X/X/X RESET MEMORIA Intensità segnale GSM: da 1 a 5 = I segnale insuffi ciente 9 a 10 = II segnale suffi ciente 11 a 14 = III segnale buono 15 a 31 = IIII segnale ottimo 0 = NO segnale CREDITO NON DISPONIBILE CREDITO DISPONIBILE VERIFICA CREDITO CRED. NON DISP Questa funzione e subbordinata alla disponibilità dell operatore telefonico e può richiedere alcuni minuti CREDITO DISPONIBILE XXX EURO INSER. 6 NUM TEL XXXXXXXXXXXX COMBINATORE ON/OFF OFF ON USCITA MENU a pag 8 15

16 Operazioni remote via telefono Per effettuare operazioni via telefono occorre connettersi con il combinatore formulando il numero telefonico della Sim inserita. Attendere le ISTRUZIONI VOCALI e attenersi scrupolosamente ad esse secondo la procedura di seguito indicata FORMULARE CODICE DI ACCESSO XXXXX CODICE DI ACCESSO ERRATO CODICE ERRATO CODICE ESATTO FINE DELLA COMUNICAZIONE CODICE DI ACCESSO ESATTO NESSUN ALLARME MEMORIZZATO PRESENZA DI ALLARME IN MEMORIA NESSUN ALLARME ALLARME CANALE X GG/MM/HH ALLARME CANALE Y GG/MM/HH INSERIMENTO 6 NUM TEL PER CONFERMARE PREMERE # PER TERMINARE PREMERE # TERMINARE IL NUMERO TELEFONICO PREMENDO# RIPETIZIONE NUM TEL PER CONFERMARE PREMERE # Terminare il numero telefonico premendo # 16

17 Gestione remota telecomandi Nella gestione dei 2 telecomandi remoti il combinatore comunica lo stato delle uscite Acceso/Spento alla quale corrisponde lo stato dei relè impostato nel menù di programmazione (pag.15). Premendo # (sulla tastiera del telefono) viene confermato lo stato dell uscita, e si passa al telecomando successivo. Premendo (*) lo stato del relè di telegestione viene commutato commutato e ripetuta la richiesta di conferma. Il combinatore comunica Lo stato dell uscita di telegestione ON/OFF al quale corrisponde uno stato del rele (NC/NA )impostato nel menu di programmazione (pag. 13). Se si e assunto che in condizione di SPENTO/OFF IL il rele sia aperto (NA) verra comunicato telegestione telegestione x acceso = rele chiuso, telegestione x spenta = relè aperto PROGRAMMAZIONE TELECOMANDI PER CONFERMARE PREMERE SI TELECOMANDO 1 ACCESO/SPENTO PER CONFERMARE PREMERE SI TELECOMANDO 1 ACCESO/SPENTO PER CONFERMARE PREMERE SI FINE DELLA COMUNICAZIONE 17

18 Blocco chiamate di allarme Per bloccare un ciclo di chiamate da un telefono remoto chiamato durante un ciclo di allarme: - Attendere alla fi ne del messaggio di allarme il segnale acustico (beep beep) - Digitare (#) sulla tastire del telefono - Attendere il messaggio Formulare codice di accesso - Digitare sulla tastiera del telefono il codice di accesso impostato - se il codice di accesso formulato è esatto il messaggio Blocco eseguito conferma il reset degli allarmi e la fi ne del ciclo di telefonate; il reset del ciclo di allarme annullla la memorizzazione dell evento. Per bloccare un ciclo di chiamate dalla tastiera del combinatore: - Tenere premuto il tasto (3) fi no a che compare sul dispay la richiesta di inserimento del codice di accesso. - Se il codice di accesso è esatto il combinatore viene resettato: Per bloccare un ciclo di chiamate con comando da morsettiera: Ripristino codice di accesso Nel caso si dimenticasse il proprio codice di accesso è possibile ripristinare il codice di default (0000) togliendo alimentazione al combinatore CT2/ GSM e ripristinandola tenendo premuto il tasto (3) per circa 10 secondi. Programmazione ingressi di allarme Il combinatore CT2/GSM dispone di 6 ingressi di allarme il cui stato di non allarme viene programmato per autoapprendimento: nel menù di programmazione portarsi alla voce PRG STATO INGRESSI (pag. 11 qudro 17) premere (3). Il combinatore assumerà lo stato degli ingressi in quellìistante come stato di non allarme; una variazione dello stato su un ingresso attiverà il relativo allarme. Gli ingressi vanno riferiti NC o NA al (-) Ingresso blocco ciclo di allarmi Il combinatore dispone di un ingresso di blocco attivo basso (morsetto 13 pag.6). Se durante un ciclo di alllarme viene commutato al (-) il ciclo di telefonete viene interrotto, ed ogni successivo allarme sarà inibito fi nche permarrà la condizione di blocco. Il blocco verra evidenziato su display con la scritta blocco. 18

19 Verifi ca operatore Per verifi care la disponibilità di rete e lìintensità del campo: dal menù di service, sottomenù VERIFICA OPERATORE scegliere l opzione ( 3 SI). Il combinatore verifi cherà la disponibilità dell accesso alla rete telefonica dell operatore della Sim inserita e l intensità del campo: Da 1 a 5 = I da 6 a 9 = II da 10 a 14 = III da 15 a 31 = IV Verifi ca credito residuo Verifi ca credito Per verifi care la disponibilità di credito residuo: dal menù di service, sottomenù VERIFICA CREDITO scegliere l opzione ( 3 SI). Se consentito dall operatore il credito residuo verrà visualizzato su display. L operazione può richiedere alcuni minuti. Reset Sim Si raccomanda di non estrarre la sheda sim con il combinatore alimentato, tale manovra può danneggiare il modulo GSM. Pertanto se si dovesse sostituire la scheda si raccomanda di togliere l alimentazione al dispositivo. Sostituire la scheda sim rispristinando poi l alimentazione al combinatore. Nel caso che la scheda sia stata estratta inavvertitamente con l alimentazione attiva è necessario togliere e ripristinare l alimentazione al combinatore per permettere allo stesso di inizializzare la sim e il modulo, nel caso questo non sia possibile utilizzare la funzione di RESET SIM (il ripristino richiede alcuni minuti). Impostazione avviso scadenza Sim E possibile impostare l avviso di scadenza della scheda Sim: nel menù di programmazione alla voce CHK DATA SIM SI/NO premere * in moda da evidenziare l opzione SI, e confermare. Si attivera la schermata MEMORIZZA DATA RICARICA SIM. Confermando l opzione il combinatore assume la data corrente come data di partenza della scheda Sim, trascorsi 10 mesi verrà evidenziato su display l avviso di scadenza e verrà inviato un SMS al 6 numero telefonico. Per ripristinare la funzione è necessario memorizzare la nuova data o disabilitare la funzione. AVVERTENZA: Accertarsi di aver impostato correttamente DATA e ORA prima di memorizzare la data di ricarica. 19

20 Guardall srl Via Quasimodo, Legnano - Mi Tel Fax PN A 20

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2 Manuale d uso del Nokia 6610i 9230886 Edizione 2 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto RM-37 è conforme alle disposizioni

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email :

Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : Distributore per la Campania : Centro Sicurezza Campano di Marcello Cioffi Via Ben Hur 74-80126 Napoli Tel. sede 081 7679155 / email : info@sicurezzacsc.it sito : www.sicurezzacsc.it 2 NEXTtec progetta

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13 ENCRONO OT2 CRONOTERMOSTATO DIGITALE A PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE CON CONTROLLO REMOTO DELLA CALDAIA (OpenTherm compatibile) E GESTIONE A DISTANZA TRAMITE GSM (opzionale) Figura 1 Design del cronotermostato

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni PPF 685 PPF 695 Manuale d istruzioni Stimato cliente, Introduzione Brand Variabel Acquistando questo apparecchio, avete scelto un prodotto PHILIPS di qualità. L apparecchio soddisfa i molteplici requisiti

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Centralina rivelazione e spegnimento

Centralina rivelazione e spegnimento Centralina rivelazione e spegnimento 3 zone rivelazione e 1 zona spegnimento Certificata CPD in accordo alle EN 12094-1:2003, 54-2 e 54-4 Manuale D uso 1 INTRODUZIONE 4 1.1 Scopo del manuale 4 1.2 Prima

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo

5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI. 5.5.2.3 Configurazione 410 controllo sensorless a orientamento di campo 5.5.2.2 Configurazione 111 controllo sensorless semplice con regolatore PI La configurazione 111 amplia la configurazione di controllo con un controllore PI per applicazioni specifiche tipiche di regolazione

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli