High Performance Manufacturing

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "High Performance Manufacturing"

Transcript

1 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero High Performance Manufacturing Auditorium Gio Ponti - Assolombarda via Pantano 9 - Milano Michele Monno Responsabile Scientifico

2 CLUSTER Fabbrica Intelligente #4: High Performance Manufacturing Inizio attività: 1 Gennaio 2014 Durata (mesi): 36

3 Decreto di FinanziamentoD.D del

4 Obiettivi generali del progetto Migliorare le prestazioni della macchina utensile in termini: Economici minori costi di progettazione, produzione, gestione e manutenzione della macchina. Ambientali minimizzazione dell impatto ambientale, consumi energetici, e costi derivanti dalla mancata ottimizzazione. Produttivi tempi e costi delle lavorazioni, ottimizzazione delle condizioni di lavoro, possibilità di operare in un contesto non presidiato. Sensorizzazione e monitoraggio in-process Controllo adattativo e modelbased Collaudo e correzione degli errori Nuove tecnologie e scelte progettuali Ri-progettazione e nuovi materiali

5 Work Packages (WP) e Soggetti Proponenti WP1 Sviluppo ed applicazione di metodologie orientate al miglioramento di macchine e processi. Mandelli, Almag, PoliMi, UniBo WP4 Elevate prestazioni nei sistemi per la deformazione della lamiera. Amada, Gigant, Fabrica Machinale, PoliMi, UniBo, WP2 Centri di lavoro e componenti ad elevate prestazioni e costi ridotti. HSD Biesse, Jobs, Ferraioli, GTS, PoliMi High Performance Manufacturing WP5 Sistemi di produzione per il packaging ad alte prestazioni. SIPA, Veneto Nanotech WP3 Data fusion per la supervisione di sistemi flessibili. MCM, PoliMi WP6 Soluzioni performanti per la fabbricazione additiva e di micro/nano sistemi - linee customizzate per collaudo di dispositivi MEMS. SPEA, PoliTo

6 Distribuzione geografica dei Soggetti Proponenti SPEA PoliTo PoliMi Almag Fabrica Machinale Ferraioli SIPA Veneto Nanotech Mandelli Amada Jobs MCM Gigant UniBo HSD Biesse GTS

7 WP1: Sviluppo ed applicazione di metodologie orientate al miglioramento di macchine utensili e processi tecnologici Partners: Mandelli, Almag, PoliMi, UniBo Obiettivo: Sviluppo di soluzioni di monitoraggio e controllo avanzate per le macchine utensili.

8 WP1: Sviluppo ed applicazione di metodologie orientate al miglioramento di macchine utensili e processi tecnologici Processi primari Monitoraggio continuo e previsione della qualità di profili estrusi (leghe di ottone). Ottimizzazione dei parametri di processo per le leghe senza piombo. Processi secondari Definizione indicatori tecnologici Sensorizzazione macchina e stima inprocess dello stato. Controllo model-based per ottimizzazione di processo.

9 WP2: Centri di lavoro e componenti ad elevate prestazioni e costi ridotti Partners: HSD Biesse, Jobs, Ferraioli, GTS, PoliMi Obiettivo: Sviluppo della struttura e dei sottosistemi critici per un centro di lavoro di grandi dimensioni adatto a lavorazioni leggere ad elevata velocità orientato al mercato delle PMI. Progettazione integrata / materiali avanzati Mandrini ad alta efficienza

10 WP2: Centri di lavoro e componenti ad elevate prestazioni e costi ridotti Struttura: progettazione ottima parti mobili con materiali innovativi smorzanti leggeri. Mandrino: sviluppo gamma di mandrini ad elevata efficienza e bassi costi di esercizio. Movimentazione assi lineari: progettazione e realizzazione trasmissioni con accoppiamento diretto motore-vite o motore-chiocciola.

11 WP3: Data fusion per la supervisione di sistemi flessibili Partners: MCM, PoliMi Obiettivo: Studio e sviluppo di un sistema di monitoraggio delle condizioni utensile e componenti macchina che sia integrabile con architettura gerarchica di gestione e supervisione per sistemi flessibili. LEVEL 3 Monit or Officina 1 LEVEL 2 Monit Officina 2 LEVEL 2 or Monit or LEVEL 1 Monit LEVEL 1 Monit LEVEL 1 Monit or or or CN PL DA CN PL DA CN PL DA C C C C C C C C C Macchina 1 Macchina 2 Macchina n

12 WP3: Data fusion per la supervisione di sistemi flessibili Livelli più alti Livello intermedio Livello di controllo più basso

13 WP3: Data fusion per la supervisione di sistemi flessibili Monitoraggio delle condizioni utensile (evoluzione livello usura vita residua) utilizzando sensori già presenti in macchina. Monitoraggio stati di comportamento degradato ed eventi inattesi componenti macchina. Studio di nuove strategie di monitoraggio. Sviluppo banco prova per monitoraggio elementi automazione. Eseguiti test per caratterizzare evoluzione usura in fresatura e foratura.

14 WP4: Elevate prestazioni nei sistemi per la deformazione della lamiera Partners: Amada, Gigant, PoliMi, UniBo, Fabrica Machinale Obiettivo: Incremento delle performances di processo e di sistema attraverso soluzioni in grado di elevare il grado di intelligenza ed automazione delle macchine per taglio e piegatura della lamiera. Modello previsionale di piegatura lamiera. Correzione automatica del ritorno elastico. Monitoraggio avanzato dei parametri di produzione. Sistemi di autocorrezione nei processi di pressatura.

15 WP4: Elevate prestazioni nei sistemi per la deformazione della lamiera Algoritmi di autoapprendimento per robot di posizionamento. Visione artificiale. Magazzino intelligente. Loading e dispatching integrati con sistemi di pianificazione.

16 WP5: Sistemi di produzione per il packaging ad alte prestazioni Partner: SIPA, Veneto Nanotech Obiettivi: Realizzare una piattaforma integrata modulare per la produzione sostenibile di packaging destinato al settore beverage, food, customer care, detergenza. Ottimizzazione consumo energia. Alte prestazioni. Materiali avanzati.

17 WP5: Sistemi di produzione per il packaging ad alte prestazioni Ottimizzazione consumo energia: Strutture a multistrato da depositare sulle lampade IR. Ricoprimento di substrati in acciaio, a base di carburi e di solfuriodi molibdeno via magnetron sputtering. Precursori per schiume metalliche base Al, ottenibili da forgiatura di polveri. Alte prestazioni: Ruota di stiro-soffiaggio utilizzando nuovi concetti e materiali speciali. Soluzioni progettuali attraverso simulazioni FEM, analisi cineto-dinamiche e delle vibrazioni. Materiali avanzati: Verranno progettate e costruite 10 cavità di soffiaggio.

18 Partners: SPEA, PoliTo WP6: Obiettivi: Ottimizzazione dei flussi di processo per la fabbricazione di componenti per linee customizzate per il collaudo dei MEMS. Ri-progettazione e integrazione di sottogruppi per linee customizzate di collaudo MEMS da realizzare mediante fabbricazione additiva. Sviluppo di materiali per la produzione di componenti mediante fabbricazione additiva. Micro- e nano- tecnologie per la realizzazione di nuovi sensori e attuatori finalizzati alla ottimizzazione degli impianti di fabbricazione additiva. Soluzioni performanti per la fabbricazione additiva e di micro/nano sistemi - linee customizzate per collaudo di dispositivi MEMS

19 WP6: Soluzioni performanti per la fabbricazione additiva e di micro/nano sistemi - linee customizzate per collaudo di dispositivi MEMS Sviluppo di coating nanostrutturati per rivestimenti multifunzionali di superfici di componenti per i sistemi di fabbricazione additiva. Ottimizzazione di sistemi di fabbricazione additiva e integrazione con le metodologie convenzionali per la produzione di sottogruppi ri-progettati per le linee customizzate di collaudo MEMS. Sviluppo di micro e nano sistemi per le linee customizzate dei collaudo dei MEMS. Realizzazione del dimostratore di linee customizzata per il collaudo dei dispositivi MEMS che implementa i risultati ottenuti.

20 Progetto formativo (Veneto Nanotech) Effettuato un incontro di coordinamento tra Università di Bologna, PoliMi, PoliTo, Veneto Nanotech. Effettuati incontri di sensibilizzazione e di illustrazione delle finalità del progetto formativo presso: IUAV di Venezia; Università Ca Foscari di Venezia; Facolta di Ingegneria di UNIPD. Attività di formazione (PoliMi) Sono state bandite ed assegnate due borse di dottorato di ricerca (1 borsa Dip. Mecc, 1 borsa DEIB). Attività di formazione (PoliTo) Sono state bandite ed assegnate: due borse di dottorato di ricerca; due assegni di ricerca. Attività di formazione (UniBo) Bandite e attivate tre borse di dottorato di ricerca, presso DIMSAI.

21 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero High Performance Manufacturing Auditorium Gio Ponti - Assolombarda via Pantano 9 - Milano Michele Monno Responsabile Scientifico

La strategia per il futuro del manifatturiero italiano

La strategia per il futuro del manifatturiero italiano Roadshow CFI Torino, 08 luglio 2015 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente: La strategia per il futuro del manifatturiero italiano Michele Monno Laboratorio Macchine Utensili e Sistemi di

Dettagli

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI

CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI CLUSTER TECNOLOGICI NAZIONALI Leda Bologni ASTER Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura CINECA 22 aprile 2015 AGENDA L iniziativa CTN I cluster costituiti Le attività di sistema I progetti di R&S

Dettagli

LABORATORIO MUSP. Manufacturing ad alte prestazioni. Macchine Utensili e Sistemi di Produzione. Prof. Michele Monno

LABORATORIO MUSP. Manufacturing ad alte prestazioni. Macchine Utensili e Sistemi di Produzione. Prof. Michele Monno LABORATORIO MUSP Macchine Utensili e Sistemi di Produzione Manufacturing ad alte prestazioni Prof. Michele Monno 28/03/2014 2 Associazioni Imprese Istituzioni Università 3 MUSP: Insieme per fare sistema

Dettagli

ProM è il laboratorio di prototipazione meccatronica frutto della collaborazione fra Trentino Sviluppo e Fondazione Bruno Kessler.

ProM è il laboratorio di prototipazione meccatronica frutto della collaborazione fra Trentino Sviluppo e Fondazione Bruno Kessler. ProM ProM è il laboratorio di prototipazione meccatronica frutto della collaborazione fra Trentino Sviluppo e Fondazione Bruno Kessler. Offre alle aziende della filiera una piattaforma integrata per la

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA EVOLUZIONE DELLA FABBRICA NUOVE TECNOLOGIE NELLA PRODUZIONE PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO H.S.C. High Speed Cutting (Lavorazione ad altissima velocità di taglio) Viene utilizzata in quelle lavorazioni che

Dettagli

PROGETTO MECCATRONICA PER IL TRENTINO. Le tecnologie abilitanti per la Meccatronica

PROGETTO MECCATRONICA PER IL TRENTINO. Le tecnologie abilitanti per la Meccatronica PROGETTO MECCATRONICA PER IL TRENTINO Le tecnologie abilitanti per la Meccatronica La Meccatronica: un opportunità unica per posizionare il Trentino nel nuovo paradigma della Factory of the Future La presenza

Dettagli

VTL VLP VTF VTM VTMP

VTL VLP VTF VTM VTMP VTL VLP VTF VTM VTMP Il vostro partner nella tornitura verticale multifunzionale TORNI VERTICALI E CENTRI DI TORNITURA, FRESATURA, FORATURA, RETTIFICA VTL - VLP - VTF - VTM - VTMP VTL VLP Maggior precisione,

Dettagli

SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI

SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI SIMULAZIONE E ANALISI SOFTWARE PER MACCHINE UTENSILI Antonio Scippa u macchine utensili u Ottimizzare i parametri per una lavorazione di fresatura su macchina a controllo numerico significa sfruttare in

Dettagli

LA FABBRICA DEL FUTURO

LA FABBRICA DEL FUTURO 1 LA FABBRICA DEL FUTURO SENSORI E DATA FUSION NELLE LAVORAZIONI MECCANICHE (REGIONE EMILIA ROMAGNA) Leda Bologni ASTER Piacenza, 10 Aprile 2013 AGENDA 2 I megatrend che influenzano i sistemi di produzione

Dettagli

Maurizio Sbetti BLMGroup R&D Manager

Maurizio Sbetti BLMGroup R&D Manager Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Progetto Sustainable Manufacturing:

Dettagli

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 2 1.1.1 Precisione nelle trasformazioni 5 1.2 Attributi geometrici dei

Dettagli

ATI SPEED AUTOMAZIONE

ATI SPEED AUTOMAZIONE DG Industria, Artigianato, Edilizia e Cooperazione SCHEDE TECNICHE INTERVENTI CONCLUSI ATI SPEED AUTOMAZIONE - SPEED AUTOMAZIONE Srl Milano - SALMOIRAGHI Spa Monza (MB) - SPEED R&D Srl (ex IICS Srl) Milano

Dettagli

Rosanna Fornasiero (coordinatore) Marcello Urgo Gruppo Roadmapping CFI. La roadmap per la ricerca e l innovazione

Rosanna Fornasiero (coordinatore) Marcello Urgo Gruppo Roadmapping CFI. La roadmap per la ricerca e l innovazione Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Rosanna Fornasiero (coordinatore)

Dettagli

PIANIFICAZIONE AUTOMATICA DEGLI INTERVENTI DI ASSISTENZA TECNICA. 2 Dicembre 2010

PIANIFICAZIONE AUTOMATICA DEGLI INTERVENTI DI ASSISTENZA TECNICA. 2 Dicembre 2010 DI ASSISTENZA TECNICA 2 Dicembre 2010 La Pianificazione come strumento di ottimizzazione delle attività di assistenza tecnica Origine dell idea progettuale... deriva dall interesse, manifestato dai Clienti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Vigolzone (PC), 5 Ottobre 2015

COMUNICATO STAMPA Vigolzone (PC), 5 Ottobre 2015 COMUNICATO STAMPA Vigolzone (PC), 5 Ottobre 2015 Il 2015 si appresta a chiudersi come il migliore degli ultimi dieci anni per MCM. Una crescita che, nelle previsioni, continuerà anche nel 2016, con quindi

Dettagli

Schumacher Precision Tools GmbH

Schumacher Precision Tools GmbH Image-Broschure Tecnologia della Filettatura Schumacher Precision Tools GmbH Prodotti Applicazioni Servizi L impresa Utensili di precisione dal 1918 Schumacher produce utensili di alta qualità e precisione

Dettagli

Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia Universita degli Studi di Modena e Reggio Emilia Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile Laboratorio SIMECH Calcolo agli elementi finiti per la simulazione delle superfici in contatto di ingranaggi

Dettagli

ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO

ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO Progetto di Master Universitario MATERIALI, MATEMATICA E MODELLI PER LA PRODUZIONE E PROGETTAZIONE Master di II livello - Seconda Edizione BDM collabora con l Università

Dettagli

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti Indice PREFAZIONE RINGRAZIAMENTI DELL EDITORE GUIDA ALLA LETTURA XIII XIV XV 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1 1.1.1 Precisione

Dettagli

AUTOMAZIONE INDUSTRIALE

AUTOMAZIONE INDUSTRIALE AUTOMAZIONE INDUSTRIALE Lo schema seguente descrive l evoluzione dei sistemi di produzione industriale con l avvento dell automazione. Vengono presi in considerazione la lavorazione alle macchine utensili,

Dettagli

AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015

AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015 PRESENTAZIONE OPPORTUNITÀ NAZIONALI E REGIONALI Bando MISE Industria sostenibile e PNR Primi bandi regionali del POR MARCHE FESR 2014-2020 AUDITORIUM iguzzini Recanati 12 marzo 2015 POR MARCHE FESR 2014-2020

Dettagli

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia

L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia L automazione in Italia di fronte alle nuove sfide della tecnologia Marco Vecchio ANIE Automazione Automazione Industriale Award Milano, 15 dicembre 2015 Federazione ANIE Federazione Nazionale Imprese

Dettagli

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento

Finalità. Requisiti soggetto proponente. Attività oggetto di finanziamento Bando di concorso per la concessione di contributi alle pmi per favorire lo sviluppo di progetti, prodotti, servizi, processi e modelli organizzativi innovativi nonche l adozione di tecnologie e servizi

Dettagli

Laboratorio per l innovazione

Laboratorio per l innovazione Laboratorio per l innovazione MUSP Macchine utensili e sistemi di produzione www.musp.it Agenda Benvenuto Presentazione del laboratorio le attività di ricerca Visita i al laboratorio 05/05/2010 MUSP 2

Dettagli

MECCANICA DELLE MACCHINE

MECCANICA DELLE MACCHINE UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Incontro U to A 4 Marzo 2011 MDM GRUPPO DI MECCANICA DELLE MACCHINE www.dipmec.univpm.it/meccanica MECCANICA APPLICATA ALLE MACCHINE PROGETTAZIONE MECCANICA FUNZIONALE

Dettagli

120 Luglio/Agosto 2015 www.techmec.it

120 Luglio/Agosto 2015 www.techmec.it Innse Berardi, conosciuta nei vari mercati per le sue macchine utensili a sostentamento idrostatico ad alto livello di personalizzazione, opera nell ambito delle lavorazioni pesanti e ha ben chiare le

Dettagli

Roadmap per la ricerca e l innovazione

Roadmap per la ricerca e l innovazione Roadmap per la ricerca e l innovazione EXECUTIVE SUMMARY Questo documento ha l obiettivo di descrivere visioni e strategie per il futuro del manufacturing italiano. Il documento è il risultato dell'attività

Dettagli

Progetto SMARD. Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects

Progetto SMARD. Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects Bando piattaforma Fabbrica Intelligente Regione Piemonte Progetto SMARD Smart maintenance and remote diagnostics for manufacturing plants and smart-objects 10-12-15 1 Temi di riferimento: Processi di produzione:

Dettagli

Jobs. L esperienza dell Azienda nell Aerospace

Jobs. L esperienza dell Azienda nell Aerospace Jobs L esperienza dell Azienda nell Aerospace Evoluzione Lockheed Super Constellation 1943-1967 Lockheed F35 Lightning II (JSF) 2011-2041 Velivoli commerciali: material mix Compositi, sfide affrontate

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

Innovazione e Qualità A cura di Aicq e Anfia. Torino, Lingotto Fiere 17 aprile 2013

Innovazione e Qualità A cura di Aicq e Anfia. Torino, Lingotto Fiere 17 aprile 2013 Ing. Dario Scapaticci Responsabile Tecnico MESAP MESAP: caratteristiche MESAP è uno dei 12 Poli di Innovazione istituiti dalla Regione Piemonte all interno della programmazione regionale Por Fesr 2007-2013

Dettagli

Centri di lavorazione meccanica. Il centro di lavoro Gli elementi secondari Gli utensili Il mandrino. Il centro di lavoro

Centri di lavorazione meccanica. Il centro di lavoro Gli elementi secondari Gli utensili Il mandrino. Il centro di lavoro Centri di lavorazione meccanica Il centro di lavoro Gli elementi secondari Gli utensili Il mandrino Il centro di lavoro Il centro di lavoro Il centro di lavoro è una macchina utensile dotata di controllo

Dettagli

Customer Services. Creare Valore

Customer Services. Creare Valore Customer Services Creare Valore < Sommario 3 Livelli di Assistenza Operations Machine Business GF AgieCharmilles 4-5 6-7 10-11 12-13 14 CUSTOMER SERVICES Creare Valore OPERATIONS SUPPORT MACHINE SUPPORT

Dettagli

www.dmgmori.com industria 4.0 60 sensori per il monitoraggio dello stato della macchina e del processo Macchina 4.0

www.dmgmori.com industria 4.0 60 sensori per il monitoraggio dello stato della macchina e del processo Macchina 4.0 www.dmgmori.com industria 4.0 60 sensori per il monitoraggio dello stato della macchina e del processo Macchina 4.0 Quando i processi produttivi comunicano autonomamente tra loro, dando vita ad un intelligenza

Dettagli

Componenti e sistemi per il motion control un vantaggio competitivo per i produttori Sala B (10:00 13:00) 17 Marzo 2016 MECSPE Parmafiere Obiettivi

Componenti e sistemi per il motion control un vantaggio competitivo per i produttori Sala B (10:00 13:00) 17 Marzo 2016 MECSPE Parmafiere Obiettivi Componenti e sistemi per il motion control: un vantaggio competitivo per i produttori Sala B (10:00 13:00) 17 Marzo 2016 MECSPE Parmafiere Obiettivi Il motion control (controllo del moto) è l insieme delle

Dettagli

Avviso n. 713/Ric. del 29/10/2010 - Titolo III - " Creazione Di nuovi Distretti e/o nuove Aggregazioni Pubblico Private "

Avviso n. 713/Ric. del 29/10/2010 - Titolo III -  Creazione Di nuovi Distretti e/o nuove Aggregazioni Pubblico Private BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI N.52 BORSE DI STUDIO RELATIVE AI PROGETTI DI FORMAZIONE: - NEMBO (PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEI SISTEMI EMBEDDED) PON 03PE_00159_1/F7; - APPS4SAFETY (FRONTIERE DELLA

Dettagli

Piegatura robotizzata ad alte prestazioni

Piegatura robotizzata ad alte prestazioni automazione 112 Un azienda friulana impiega costantemente soluzioni tecnologiche avanzate nella propria attività di sviluppo di automazione industriale. Un esempio applicativo dove l impiego di robot ha

Dettagli

inchiesta IDEE PER PRODURRE

inchiesta IDEE PER PRODURRE inchiesta IDEE PER PRODURRE L elettroerosione è una tecnologia avanzata che prevede ancora ampie potenzialità di sviluppo. La domanda, da parte dei consumatori finali, di prodotti ecosostenibili e orientati

Dettagli

PROCESSI PRODUTTIVI E LOGISTICA I.T.S.T J.F. KENNEDY - PN

PROCESSI PRODUTTIVI E LOGISTICA I.T.S.T J.F. KENNEDY - PN PROCESSI PRODUTTIVI E LOGISTICA I.T.S.T J.F. KENNEDY - PN A.S. 2014/15 Innovazione e ciclo di vita di un prodotto La progettazione di un prodotto e di conseguenza il suo processo produttivo dipende dalla

Dettagli

Consultazione delle organizzazioni rappresentative della produzione e delle professioni

Consultazione delle organizzazioni rappresentative della produzione e delle professioni Consultazione delle organizzazioni rappresentative della produzione e delle professioni Questionario Ridefinizione del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Meccanica INTRODUZIONE Il Consiglio di Corso

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa.

Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa. Monitoraggio: acquisizione dati, supervisione e gestione di una centrale operativa. Massimo Tribolati, NovaProject, a cura di Comprel CHI SIAMO... NOVAPROJECT S.r.l. NovaProject è una giovane azienda in

Dettagli

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera

Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria. SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Le innovazioni del prossimo futuro: Tecnologie Prioritarie per I Industria SETTORE : Beni Strumentali per l Industria Manifatturiera Emanuele Carpanzano Presidente Bergamo, 17 Giugno 2013, Kilometro Rosso

Dettagli

in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli

in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli Convegno MUSP 7 luglio 2006 AIDA Leader in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli Fatturato annuo 400 milioni c.a. di Euro Oltre 166.000 m² di capacità produttiva mondiale Oltre 1.400 dipendenti

Dettagli

Il centro di lavoro. Centri di lavorazione meccanica. Il centro di lavoro. Macchina utensile

Il centro di lavoro. Centri di lavorazione meccanica. Il centro di lavoro. Macchina utensile Centri di lavorazione meccanica Il centro di lavoro Gli elementi secondari Gli utensili Il mandrino Il centro di lavoro Il centro di lavoro è una macchina utensile dotata di controllo numerico in grado

Dettagli

Lavorazioni. Ingranaggi PER. Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68. Ingranaggi & Lavorazioni News...73. Gianfranco Bianco

Lavorazioni. Ingranaggi PER. Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68. Ingranaggi & Lavorazioni News...73. Gianfranco Bianco Lavorazioni Un nuovo modo di dentare gli ingranaggi...68 Gianfranco Bianco Ingranaggi & Lavorazioni News...73 a cura di Marco Broglia PER Ingranaggi gennaio 2013 - Organi di trasmissione 67 Lavorazioni

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca. Liceo Tecnologico. Indirizzo Logistica e Trasporti Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Liceo Tecnologico Indicazioni nazionali per i Piani di Studio Personalizzati Obiettivi Specifici di Apprendimento Allegato_C8-LT-08-Logistica

Dettagli

Motori a turbina ad alta velocità per robot ed attrezzature

Motori a turbina ad alta velocità per robot ed attrezzature Motori a turbina ad alta velocità per robot ed attrezzature 25.000-65.000 rpm, < 1,04 kw Ottima finitura delle superfici. Alti avanzamenti aumentano la produttività e riducono i tempi di produzione. Il

Dettagli

Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione

Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione Milano 20 marzo 2015 Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione Produzione edilizia-prodotto edilizio DECLARATORIA E OBIETTIVI 2 à OBIETTIVO Studio delle condizioni

Dettagli

PREDICTIVE ANALYTICS A CA FOSCARI Proposta di un nuovo Corso di Laurea Magistrale

PREDICTIVE ANALYTICS A CA FOSCARI Proposta di un nuovo Corso di Laurea Magistrale PREDICTIVE ANALYTICS A CA FOSCARI Proposta di un nuovo Corso di Laurea Magistrale Preparare gli specialisti dell informazione per le aziende e la società Scopo del Corso L informazione contenuta nei dati

Dettagli

Panoramica sui Sistemi di

Panoramica sui Sistemi di Laboratorio per l innovazione Panoramica sui Sistemi di Monitoraggio i Avanzato Ing. Marco Grasso www.musp.it Introduzione Monitoraggio: Caratterizzazione di un sistema o di un processo attraverso l analisi

Dettagli

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer

GF Machining Solutions. System 3R. Transformer GF Machining Solutions System 3R Transformer Swedish design and quality 2 System 3R Transformer Sommario L automazione scalabile Soluzioni personalizzate Moduli standardizzati WSM WorkShopManager Customer

Dettagli

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari

Soc. Cons. a. r. l. DISTRETTO MECCATRONICO REGIONALE DELLA PUGLIA. Soci fondatori: Sede: Bari Costituzione: 25/10/2007 Sede: Bari UNIBA + POLIBA 51% Capitale: 150.000000 euro CdA (4 membri) POLIBA: Marzano (Presidente) UNIBA: Scamarcio Confindustria: Ricco (Vice- Presidente); Vinci (MASMEC) Altri

Dettagli

Ing Giovanni Mannara Vicepresidente STRAGO SpA Responsabile area RS e monitoraggio 05/04/2013

Ing Giovanni Mannara Vicepresidente STRAGO SpA Responsabile area RS e monitoraggio 05/04/2013 Ing Giovanni Mannara Vicepresidente STRAGO SpA Responsabile area RS e monitoraggio 05/04/2013 20037 Milano Via Marzabotto, 51 Paderno Dugnano Tel: 02 91084571 Fax: 02 99103882 STRAGO in LEW Stato di avanzamento

Dettagli

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007

BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE. BARI, 21 febbraio 2007 BANCHE E IMPRESE PER L INNOVAZIONE BARI, 21 febbraio 2007 MASMEC Sistemi Integrati per Automazione Industriale e prove Funzionali L azienda Dal 1979, MASMEC progetta, realizza e produce macchinari e sistemi

Dettagli

U N I F E. w w w. u n i f e. i t / i n g e g n e r i a. Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico

U N I F E. w w w. u n i f e. i t / i n g e g n e r i a. Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico Facoltà di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico via Saragat 1 44122, Ferrara url: www.unife.it/ingegneria telefono: 0532.974800 Preside: prof. Piero Olivo e-mail: preside.ingegneria@unife.it

Dettagli

Tecnologie Meccaniche flessibili per il Lean Manufacturing

Tecnologie Meccaniche flessibili per il Lean Manufacturing UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE Incontro U to A - Metodi e Strumenti per il Lean Product Development 4 Marzo 2011 Tecnologie Meccaniche flessibili per il Lean Manufacturing Attività di ricerca del

Dettagli

Consulenze Industriali Forniture Industriali

Consulenze Industriali Forniture Industriali Consulenze Industriali Forniture Industriali 2 La Società MT Engineering Srl è l unione di esperienze avente lo scopo di offrire dedicate consulenze industriali soprattutto nel settore dell industria meccanica.

Dettagli

strutture ibride, intelligenti e biomorfe per la meccanica e l aerospazio

strutture ibride, intelligenti e biomorfe per la meccanica e l aerospazio strutture ibride, intelligenti e biomorfe per la meccanica e l aerospazio martedì 16 luglio 2013 www.progettostima.it Il Progetto di Ricerca affronta il problema della concezione, dello sviluppo e della

Dettagli

Advanced Technology. Advanced Technology

Advanced Technology. Advanced Technology Advanced Technology Advanced Technology onda exo azienda garantita affidabile sicura nel temporonda exo azienda garantita affidabile sicura nel tempo L azienda Il gruppo ZIENDA Nata oltre vent anni fa

Dettagli

ITIS OTHOCA ORISTANO

ITIS OTHOCA ORISTANO ITIS OTHOCA ORISTANO CARATTERISTICHE DEI PROCESSI PRODUTTIVI LAY-OUT IMPIANTI PARTE 1 Il ciclo di produzione La progettazione e il processo produttivo di un prodotto segue un ciclo di vita che qualunque

Dettagli

20 People. 33 anni Età media 80% ISO 9001 Certificazione Sviluppo modelli predittivi. About Pangea Formazione

20 People. 33 anni Età media 80% ISO 9001 Certificazione Sviluppo modelli predittivi. About Pangea Formazione Company Overview About Pangea Formazione About Pangea Formazione 20 People 33 anni Età media 80% Ph.D. ISO 9001 Certificazione Sviluppo modelli predittivi Progettiamo modelli statistico-matematici a supporto

Dettagli

TIME TO MOVE ROBOTICA LOGISTICA AUTOMAZIONE

TIME TO MOVE ROBOTICA LOGISTICA AUTOMAZIONE TIME TO MOVE ROBOTICA LOGISTICA AUTOMAZIONE ROBOTICA LOGISTICA AUTOMAZIONE CHI SIAMO Eutro Log nasce nel 1998 dalla fusione di due realtà già operative dai primi anni 90, rispettivamente nella logistica

Dettagli

Industry 4.0: la visione di IEC. Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN

Industry 4.0: la visione di IEC. Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN Industry 4.0: la visione di IEC Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN Cosa è Industry 4.0 Il termine Industry 4.0 nasce in Germania, e diventa il nome di un progetto pubblico

Dettagli

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio

CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio Salvatore Gaglio 1 CURRICULUM VITAE di Salvatore Gaglio LUOGO DI NASCITA: Agrigento DATA DI NASCITA: 11 aprile 1954 Posizioni attuali Professore ordinario di Intelligenza Artificiale (Sett. disc. ING-INF/05

Dettagli

Corso di Gestione dell Informazione Aziendale. Processi snelli GIA-L04 terza parte

Corso di Gestione dell Informazione Aziendale. Processi snelli GIA-L04 terza parte UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Gestione dell Informazione Aziendale prof. Paolo Aymon Processi snelli terza parte UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Processi snelli Corso di Gestione dell Informazione

Dettagli

CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale

CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale CNR INSEAN - Istituto Nazionale per Studi ed Esperienze di Architettura Navale INSEAN 01 - Stabilità idrodinamica di scafi ad alta velocità... 2 INSEAN 02 - Stima delle caratteristiche di resistenza e

Dettagli

Giuseppe Lucisano. Il Cluster Fabbrica Intelligente sui temi di smart e adaptive manufacturing

Giuseppe Lucisano. Il Cluster Fabbrica Intelligente sui temi di smart e adaptive manufacturing Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Giuseppe Lucisano Il Cluster

Dettagli

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche

KOMSA nelle lavorazioni meccaniche KOMSA nelle lavorazioni meccaniche Soluzioni ottimali per voi, per i vostri dipendenti e per l ambiente Nelle lavorazioni del metallo si utilizzano macchine altamente produttive, ad elevata velocità di

Dettagli

FATTI DI MANUTENZIONE

FATTI DI MANUTENZIONE FATTI DI MANUTENZIONE MCM SpA 8 giugno 2005 Gardaland (Italia) MACHINING CENTERS MANUFACTURING SpA VIGOLZONE (PC) ITALY 1978-2005 LA DITTA I PRODOTTI I CLIENTI La Ditta C METALDYNE VIDEO Società privata

Dettagli

Più Fili certificati

Più Fili certificati Scegliere il filo in funzione dei vostri bisogni. Più dettagli Più velocità Più conveniente Raggio minimo di lavoro (filo Ø) Stato di superficie finale Priorità di lavoro Più qualità Più produttività GF

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Sommario. Introduzione 1

Sommario. Introduzione 1 Sommario Introduzione 1 1 Il Telecontrollo 1.1 Introduzione... 4 1.2 Prestazioni di un sistema di Telecontrollo... 8 1.3 I mercati di riferimento... 10 1.3.1 Il Telecontrollo nella gestione dei processi

Dettagli

Alberto Stella EICAS Automazione S.p.A.

Alberto Stella EICAS Automazione S.p.A. Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Alberto Stella EICAS Automazione

Dettagli

Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile

Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile Ruolo dello stampaggio lamiera nel ciclo di sviluppo prodotto nell industria dell automobile Engineering GEA S.r.l Via Pavia, 65 10090 Cascine Vica - Rivoli (Torino) 27/03/02 Diapositiva 1 Ciclo di sviluppo

Dettagli

Produzione generativa di qualità di componenti finiti

Produzione generativa di qualità di componenti finiti www.dmgmori.com LASERTEC 65 3D Additive Manufacturing Deposito laser e fresatura Integrazione LASERTEC nelle macchine DMG MORI Combinazione intelligente: deposito laser e fresatura Produzione generativa

Dettagli

Tecnologia MQL esterna

Tecnologia MQL esterna Tecnologia MQL esterna - Con riserva di modifiche - Sistemi per la lubrificazione minimale per utensili da taglio e asportazione di truciolo per superfici piane nei processi di stampaggio e per lubrificazioni

Dettagli

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale Co-organizzatori: SOLUZIONI COMPETITIVE A PORTATA DI MANO Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale 12.600 mq espositivi 3 aree tematiche 5 zone 230 espositori 700 marchi

Dettagli

a 5 assi Automazione Da chi si dedica ad aiutarvi a trovare la strada della produttività

a 5 assi Automazione Da chi si dedica ad aiutarvi a trovare la strada della produttività Automazione a 5 assi Da chi si dedica ad aiutarvi a trovare la strada della produttività Il fresatore Lava CNC 500 è solo uno degli esempi dell approccio innovativo che 3M ESPE applica a tutti gli aspetti

Dettagli

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY ITALIANO INTELLIGENT MOVEMENT TO MOVE THE WORLD Automazioni Industriali S.r.l. nasce a Lumezzane (BS) nel 1984 operando nel settore della robotica applicata. L azienda, nata in una delle più importanti

Dettagli

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico

U N I F E. http://www.unife.it/dipartimento/ingegneria. Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico Dipartimento di Ingegneria di Ferrara Polo Scientifico Tecnologico via Saragat 1 44122, Ferrara url:www.unife.it/dipartimento/ingegneria telefono: 0532.974800 Direttore: prof. Giorgio Vannini Offerta Formativa:

Dettagli

Giuseppe Lucisano e Cesare Fantuzzi. Flessibilità ed Adattabilità nella Fabbrica del Futuro

Giuseppe Lucisano e Cesare Fantuzzi. Flessibilità ed Adattabilità nella Fabbrica del Futuro Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Giuseppe Lucisano e Cesare Fantuzzi

Dettagli

PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI

PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI PROGETTAZIONE MECCANICA e COSTRUZIONE di PROTOTIPI, CALCOLI STRUTTURALI, ANALISI FLUIDODINAMICA E TERMICA, PROGETTAZIONE e COSTRUZIONE di BANCHI PROVA, SVILUPPO di SOFTWARE INGEGNERISTICO ITERA è una società

Dettagli

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 IL GRUPPO CRP Il Gruppo CRP ha sede a Modena, nel distretto industriale della MotorValley italiana, famoso in tutto il mondo

Dettagli

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale

Co-organizzatori: A PORTATA DI MANO. Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale Co-organizzatori: SOLUZIONI COMPETITIVE A PORTATA DI MANO Torino Lingotto Fiere 16-17 aprile 2014 8ª edizione Fiera Internazionale 12.600 mq espositivi 3 aree tematiche 5 zone 230 espositori 700 marchi

Dettagli

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI

ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI ITA GEFRAN SOLUZIONI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI APPARECCHIATURE DI AUTOMAZIONE E QUADRI ELETTRICI 04/2015 GEFRAN SOLUZIONI Gefran Soluzioni progetta e realizza apparecchiature di automazione e quadri

Dettagli

Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT

Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT Sistema di scansione ad alta velocità SPRINT Rivoluzionario misura ad alta velocità Eccezionale massima accuratezza per una definizione completa Unico per funzioni e applicazioni Sistema SPRINT un sistema

Dettagli

1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo... 6

1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo... 6 Indice 1 Introduzione al corso 3 1.1 Architettura del sistema di controllo................ 6 2 Elementi di modellistica 8 2.1 Modelli nel dominio del tempo................... 8 2.2 La trasformata di Laplace......................

Dettagli

Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto

Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto Università degli Studi di Padova Sede di Vicenza Laurea Magistrale in Ingegneria dell Innovazione del Prodotto Ingegneria dell Innovazione del Prodotto, Università di Padova - sede di Vicenza 1/17 La laurea

Dettagli

DISCIPLINA TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI

DISCIPLINA TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI DISCIPLINA TECNOLOGIE E PROGETTAZIONE DI SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI INDIRIZZO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ARTICOLAZIONE TELECOMUNICAZIONI Utilizzare consapevolmente gli strumenti

Dettagli

Stampi lamiera ad minuti. efficienza

Stampi lamiera ad minuti. efficienza elevata Stampi lamiera ad DI LETTURA: 12TEMPO minuti efficienza Software Con una forte presenza nel settore automotive, Nuova Simach è una realtà manifatturiera piemontese specializzata nella progettazione,

Dettagli

Specialisti della Supply Chain

Specialisti della Supply Chain Specialisti della Supply Chain Link Management Srl Via S. Francesco, 32-35010 Limena (PD) Tel. 049 8848336 - Fax 049 8843546 www.linkmanagement.it - info@linkmanagement.it Analisi dei Processi Decisionali

Dettagli

EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA

EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA EFFICIENZA E PRODUTTIVITÀ NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA IL TUO ALLEATO NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA SOLUZIONI ADATTATE, TECNOLOGIA EFFICIENTE

Dettagli

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor

@TRACTOR: il trattore digitale. risultati del progetto di ricerca Isotractor @TRACTOR: il trattore digitale risultati del progetto di ricerca Isotractor Sommario Il progetto ISOBUS Obiettivi Partner Risultati: @tractor, il trattore digitale Architettura del sistema Sensori wireless

Dettagli

VTE-60-FTD. Sirmu è una storica realtà di Rivanazzano

VTE-60-FTD. Sirmu è una storica realtà di Rivanazzano [ CENTRO DI TORNITURA-FRESATURA ] di Andrea Pagani SONO MOLTE LE MACCHINE CAPACI DI ESEGUIRE OPERAZIONI DI TORNITURA E FRESATURA, MA SI TRATTA PREVALENTEMENTE DI COMPROMESSI DELL UNA O DELL ALTRA OPERAZIONE.

Dettagli

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing Joachim Zoll Head of Machine Tools Systems Siemens AG siemens.com/emo Principali sfide e driver nel panorama industriale Ridurre

Dettagli

Corso di Fondamenti d Automatica

Corso di Fondamenti d Automatica Corso di Fondamenti d Automatica Prof. Giovanni Ulivi Ing. Stefano Panzieri Dipartimento di Informatica ed Automazione Via Vasca Navale 79, Roma e-mail: ulivi@dia.uniroma3.it e-mail: panzieri@dia.uniroma3.it

Dettagli

TRENTO. w w w. e u r o t e c h. c o m

TRENTO. w w w. e u r o t e c h. c o m EUROTECH EUROTECH AND E AURORASCIENCE AURORA SCIENCE INSTALLERANNO WILL INSTALL AN UN AURORA SISTEMA AU-5600 HPC AURORA HPC SYSTEM AU-5600 AT AL THE LISC UNIVERSITY DI TRENTO OF TRENTO Amaro (UD), 18 Marzo

Dettagli

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM CIM = Computer Integrated Manufacturing Fabbrica completamente automatizzata fabbrica ottimizzata Obiettivi di una strategia CIM incremento della qualità del prodotto

Dettagli