SISTEMI INFORMATICI E MODELLI ORGANIZZATIVI AZIENDALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISTEMI INFORMATICI E MODELLI ORGANIZZATIVI AZIENDALI"

Transcript

1 SISTEMI INFORMATICI E MODELLI ORGANIZZATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATICI NELL OTTICA DI RAZIONALIZZARE IL PIU POSSIBILE L ATTIVITA GESTIONALE DELL AZIENDA, NEL CORSO SOPRATTUTTO DELL ULTIMO ANNO, SI E OPTATO PER L INFORMATIZZAZIONE DI TUTTI I SERVIZI CHE NON NECESSITAVANO DI UNA RISPONDENZA CARTACEA, AD ESEMPIO LE COMUNICAZIONI INTERNE TRA UFFICI, GLI ORDINI DI SERVIZIO, ECC OLTRE AD AVER ATTIVATO DALL INIZIO DELL ANNO IN CORSO LA PEC E LA FIRMA DIGITALE DEI DOCUMENTI, OVE PREVISTA, GRAZIE AL QUALE SI E OTTENUTO ANCHE UN NOTEVOLE RISPARMIO DI CARTA, OLTRE ALLA TRACCIABILITA DI OGNI DOCUMENTO IN ENTRATA E IN USCITA. La dotazione informatica di ATER Verona è costituita da una una rete di una sessantina di computer con un CED dove si trovano cinque server di sistema. La rete è stata cablata in categoria 6 nel corso del 2011 e dei primi mesi del 2012 e consta di 6 switch, disposti nei vari piani della sede, con una dorsale in fibra ottica e le derivazioni in rame. I server sono dedicati alle varie attività gestionali collegate ai software applicativi: TX600 server di gestione del dominio, degli accessi alla rete, dell'antivirus; 1

2 ML350 server di gestione patrimoniale e dell'utenza; ML380 server di gestione del protocollo informativo e documentale; SERVERMAGONET server di gestione contabile; REMOTE server per il collegamento in remoto tramite VPN. Sono presenti, a disposizione dei vari uffici, delle macchine multifunzione, collegate direttamente alle rete, che permettono la stampa, la scansione e l'invio tramite fax dei documenti. I principali software applicativi specifici in dotazione sono: SITIPatri, programma di gestione patrimoniale con i relativi documenti, dei contratti di locazione, delle procedure di vendita. ProtoFlow, applicativo di protocollo informatico e di gestione documentale; MagoNet, programma di contabilità generale e di bilancio. Per quanto riguarda il software SITIPatri si sta procedendo dal 2011 all'implementazione di questo programma e si prevede di concludere l'attività per i primi mesi del E' un applicativo web che sostituisce il precedente software client/server. SITIPatri si occupa dell'intera gestione immobiliare, dall'acquisizione, alla gestione del cantiere, all'immissione in patrimonio, alla attività di manutenzione, fino alla vendita. 2

3 Oltre ai dati ha la possibilità di gestire, in collegamento ai vari cespiti, tutta la documentazione inerente comprese planimetrie, disegni, elaborati progettuali e di cantiere e fotografie. Tutta la documentazione relativa all'attività di cantiere è dunque reperibile in un unico database gestito dal programma stesso. In particolare, per quanto riguarda l'attività di manutenzione, il software utilizza due moduli specifici, SITIRich e SITIManu che gestiscono rispettivamente le richieste d'intervento, come un vero e proprio call center, e gli interventi manutentivi. Oltre alla regolare immissione in tempo reale della documentazione prodotta e di cui si viene in possesso gli uffici hanno programmato una attività di recupero, digitalizzazione e inserimento della documentazione d'archivio disponibile solo in cartaceo. Questa attività permette un reperimento molto veloce in quanto il riferimento è sempre indirizzato all'immobile oggetto di ricerca. Il software gestisce i dati relativi all'utenza, provvede al calcolo dei canoni di locazione, della relativa fatturazione, dei pagamenti e dell'insoluto. Archivia tutta la documentazione relativa all'utenza, compresi i documenti relativi alle dichiarazioni di reddito che vengono automaticamente collegati sia alle posizioni degli inquilini che alle registrazioni di protocollo, tramite l'utilizzo del codice a barre. La procedura relativa alle vendite degli immobili si effettua tramite il modulo SITIVend partendo dalla pubblicazione del bando all'atto notarile di cessione. Il programma facilita l'interscambio di dati con l'esterno come già avviene con l'amministrazione Comunale di Verona. 3

4 Il programma ProtoFlow permette la gestione del Protocollo in via informatica, con collegamento del file del documento originale alla registrazione di protocollo. E' stato implementato un account di PEC che permette l'invio e il ricevimento automatico della posta elettronica certificata. La corrispondenza viene smistata per competenza ai vari responsabili d'ufficio che, a loro volta, possono indirizzarla ai propri collaboratori. Il programma utilizza una rubrica che permette la completa archiviazione dei dati dei soggetti e facilita le ricerche. La gestione documentale è sempre effettuata per competenza ed è costituita da cartelle aperte sulla base delle esigenze espresse dai vari uffici. E' stata organizzata una procedura per la gestione della firma digitale che riguarda anche i documenti interni, come, ad esempio, per il Sistema di Qualità. MagoNet è il programma in dotazione all'area Affari Contabili per la gestione della contabilità generale e del bilancio. Gestisce la fatturazione attiva, in collegamento con SITIPatri, la fatturazione passiva ed i relativi incassi e pagamenti. Proseguendo nel già avviato percorso di contenimento delle spese inerenti l'uso della carta, su richiesta del Direttore Generale, è stato implementato il programma Permessi On Line che permette la gestione delle richieste, da parte dei dipendenti, delle assenze dal servizio. Redatto da un dipendente ATER, Permessi On Line sfrutta la 4

5 piattaforma WAMP, acronimo composto dalle prime lettere delle parole Windows (il Sistema Operativo), Apache (il Web Server), MySQL (il Database Management System) e PHP (il linguaggio di scripting). Tali pacchetti applicativi, assoggettati alla licenza di distribuzione GNU, sono completamente gratuiti. Nell'applicativo in discussione, MySQL è stato sostituito da Microsoft SQL Server 2008 Express, anch'esso gratuito. Attraverso un form HTML, il dipendente, dopo aver scelto il tipo di permesso, la durata temporale in giorni ed ore, specificato la motivazione ed il mezzo usato se trattasi di missione o uscita di servizio, aggiunto eventuali note per i responsabili o per l'ufficio del Personale, invia la richiesta tramite mail al proprio responsabile (capo ufficio o capo area). Il responsabile, ricevuta la mail, la autorizza inviandola automaticamente al responsabile di grado superiore e da questi, previa autorizzazione, la stessa giunge al responsabile del personale: si chiude, quindi, la catena gerarchica e la richiesta viene registrata nel database (MS SQL 2008). Oltre a questa azione, l'autorizzazione del responsabile del personale genera due nuove mail: una di ricevuta per il dipendente ed una, per conoscenza, all'ufficio Personale che provvede alla sua registrazione nel programma di gestione delle presenze. La mail inviata tramite form e tutte le altre conseguenti vengono processate tramite linguaggio PHP: a questi script ed all'invio delle mail sovrintende il Web Server Apache. I Backup vengono effettuati tramite due NAS disposti in piani diversi della sede con accesso riservato ai soli operatori IT. Viene effettuato un backup completo settimanale e dei salvataggi quotidiani incrementali. Vengono svolte settimanalmente operazioni di restore ed è presente un piano per il disaster recovery. 5

6 6

7 RISORSE UMANE E GESTIONE DEL PERSONALE Prima di iniziare a presentare la situazione delle risorse umane e della loro gestione all interno dell ATER di Verona, ritengo di dare uno schema che raccoglie le posizioni previste nella pianta organica vigente ed approvata dalla Regione Veneto e le posizioni effettivamente ricoperte alla data del 31 dicembre E importante, infatti, sottolineare che le posizioni vacanti sono n. 12, quindi l ATER di Verona lavora con circa un 20% in meno del personale a suo tempo previsto. Infatti il personale dell ATER alla data del era composto di effettivi n. 53 dipendenti così suddivisi : Posizioni in dotazione organica Livelli/Qualifiche N posizioni ricoperte al Livelli/Qualifiche N Dirigenti Quadri Dirigenti 1 4 Quadri

8 4 Totale Totale 53 L organizzazione aziendale è costituita da aree funzionali in particolare: L Area Tecnica, comprendente anche il settore Manutenzione alloggi; L Area Contabile; L Area Patrimonio e Vendite. L Area Legale, che comprende l Ufficio Utenza, Autogestione e Recupero Crediti, tra loro strettamente collegati. In Staff alla Direzione Generale vi sono: Gli Uffici di Staff alla Direzione e di Supporto giuridico ai RUP L Area Affari Generali e Gestione del Personale Per ogni AREA è previsto un responsabile inquadrato o nell VIII livello o in Quadro. Attualmente ci sono 4 livelli Quadro e un VIII livello per l Area Patrimonio e Vendite. 8

9 L attuale assetto organico dell ente non prevede altri dirigenti se non il Direttore Generale e questo con un contenimento di costi che sicuramente ha preceduto tutta la normativa in materia di recente approvazione sia a livello nazionale che regionale. L Azienda dal 2003 è certificata ISO 9001:2008 da parte della Società di Certificazione del Sistema di Gestione della Qualità, Dasa Raegister. Le verifiche esterne hanno scadenza annuale e si distinguono in verifiche di sorveglianza (per 2 anni a campione per alcuni uffici) mentre il terzo anno ci sono verifiche di rinnovo della Certificazione. Quest anno le verifiche hanno interessato l intera Organizzazione, in quanto necessarie al rinnovo della Certificazione ISO 9001:2008. In data 28/06 u.s. si è pertanto accertato che in ogni Area ed Ufficio, inserito nel Sistema di Gestione della Qualità, venissero rispettate le norme UNI EN ISO 9001:2008, per esempio l osservanza delle procedure, l utilizzo della modulistica aziendale ufficiale, l aggiornamento della registrazione dei dati, l esecuzione delle verifiche ispettive interne. L Audit ha evidenziato una assoluta crescita di miglioramento positivo ed ha elencato ben 5 punti di forza dell Azienda che ritengo valga la pena di segnalare visto che riguardano tutti i settori dell Azienda ed in particolare: - per la Direzione il riesame e la rielaborazione dei dati e della struttura; - per la Manutenzione l investimento in sistemi gestionali ed informatici; 9

10 - per la Qualità la puntualità delle visite ispettive e la digitalizzazione di tutti i documenti con l eliminazione totale del supporto cartaceo; - per il settore Tecnico soluzioni ed accorgimenti per il risparmio energetico in ottica con la certificazione casa clima. A quanto sopra deve essere aggiunto l esito positivo dell incontro con le OO.SS. di categoria le quali hanno accolto e approvato i contenuti del verbale del 5 giugno u.s. di FEDERAMBIENTE ed hanno accordato con l Amministrazione ATER di Verona la riduzione fino alla totale eliminazione del lavoro straordinario. In caso di necessità, ogni singolo capo area, durante la riunione con la DG ogni primo lunedì del trimestre, relaziona e motiva il monte ore straordinario necessario per completare le mansioni di competenza, che verrà autorizzato o meno dalla stessa DG. Per il corrente anno resta comunque fermo il monte ore massimo di 200, che non potrà essere superato, neppure in deroga. Anche la pianta organica dell Azienda è stata oggetto di discussione con le OO.SS e di richiesta di variazione. La Direzione Generale ha proposto, e le OOSS accolto, che la dotazione organica sarà rivista in relazione a quanto disposto dalla normativa regionale in materia di Edilizia Residenziale pubblica, che all uopo sta approvando un progetto di legge (già approvato dalla Giunta Regionale) per il riordino degli Enti Strumentali della Regione Veneto. L indirizzo dato è quello di ampliare le funzioni non più alla mera edilizia abitativa, ma al settore edilizio in generale, con possibilità di fungere non solo da stazione appaltante per i Comuni e gli Enti pubblici che lo richiedessero o 10

11 privati, ma anche come servizio di progettazione e per la certificazione energetica. Una sorta di engineering a tutto campo, che prevede da parte del personale di ATER una sempre più specifica formazione e una più profonda conoscenza delle normative in materia sia nazionali che europee. 11

Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia dell Aquila. Piano delle Performance 2014 (preventivo)

Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia dell Aquila. Piano delle Performance 2014 (preventivo) Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia dell Aquila Piano delle Performance 2014 (preventivo) In caso l Amministrazione o la Direzione Generale assegni obiettivi in corso d anno

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

Presentazione aziendale

Presentazione aziendale Maretech s.n.c via Monterumici 32g 40133 Bologna Tel. 0516493297 Mob. 3385249036 Partita IVA, Codice Fiscale 02095161200 www.maretech.com Company Profile Maretech snc Presentazione aziendale MareTech snc

Dettagli

Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione. Grottaferrata 27 Febbraio 2015

Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione. Grottaferrata 27 Febbraio 2015 Considerazioni sulla gestione delle informazioni Protezione - Organizzazione - Conservazione Grottaferrata 27 Febbraio 2015 1 Acquisire, archiviare e correlare le informazioni Qualità Sicurezza Documenti

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA I SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE Il Comune di CALTAVUTURO attraverso il presente progetto intende attivare e rafforzare i servizi offerti al cittadino, per dare maggiore

Dettagli

Le soluzioni di Asset, Property e Facility Management della piattaforma:

Le soluzioni di Asset, Property e Facility Management della piattaforma: Presentazione Easy Pro vers. 1.5 Le soluzioni di Asset, Property e Facility Management della piattaforma: Copyright Adhera 2008 Introduzione Moltissime aziende dispongono di assets immobiliari e mobiliari

Dettagli

Relazione finale di Didattica e laboratorio di Programmazione

Relazione finale di Didattica e laboratorio di Programmazione Relazione finale di Didattica e laboratorio di Programmazione Prof.ssa Vallì Carando Tirocinante Maria Grazia Maffucci Classe di concorso A042 aprile 2013 Progettazione Web Applicazioni client-server La

Dettagli

COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO. Triennio 2013/2015

COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO. Triennio 2013/2015 COMUNE DI MAGNAGO Piazza Italia, 1-20020 Magnago (MI) SERVIZIO FINANZIARIO Piano triennale di razionalizzazione (art. 2 comma 594 L. 244/07) Triennio 2013/2015 Autovetture, telefonia mobile, fotoriproduttori,

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE

PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE PROCEDURA DI GARA PER LA FORNITURA DI UNA PIATTAFORMA PER L ORCHESTRAZIONE DI SERVIZI COMPOSITI E LA GESTIONE DOCUMENTALE CAPITOLATO TECNICO DI GARA CIG 5302223CD3 SOMMARIO 1 Oggetto della Fornitura...

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA XVI LEGISLATURA CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L'ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI GESTIONE DELLA

REPUBBLICA ITALIANA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA XVI LEGISLATURA CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L'ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI GESTIONE DELLA REPUBBLICA ITALIANA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA XVI LEGISLATURA CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L'ACQUISIZIONE DI UN SISTEMA DI GESTIONE DELLA FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA SECONDO NORMA DI LEGGE

Dettagli

- Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management

- Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management - Archiviazione Documentale - Gestione Documentale - Conservazione Sostitutiva -Business Process Management -Workflow integrato -File Server -Gestione Templates.. tutto in un unico piccolo canone mensile

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli

CONSORZIO HIBRIPOST CARTA DELLA QUALITA' DEI SERVIZI DI CORRISPONDENZA

CONSORZIO HIBRIPOST CARTA DELLA QUALITA' DEI SERVIZI DI CORRISPONDENZA CONSORZIO HIBRIPOST CARTA DELLA QUALITA' DEI SERVIZI DI CORRISPONDENZA PREMESSA Nel contesto della liberalizzazione del mercato dei servizi postali, Hibripost è un operatore privato che si posiziona sul

Dettagli

MODELLO di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO

MODELLO di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO MODELLO di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO Decreto Legislativo n 231 del 8 giugno 2001 ed aggiornamenti Responsabilità amministrativa delle Società Rev Data Descrizione Redatto Approvato 3 11.01.10

Dettagli

GRAM 231. Global Risk Assessment & Management. Approccio metodologico ed informatico all applicazione del D.Lgs. 231/2001

GRAM 231. Global Risk Assessment & Management. Approccio metodologico ed informatico all applicazione del D.Lgs. 231/2001 GRAM 231 Global Risk Assessment & Management Approccio metodologico ed informatico all applicazione del D.Lgs. 231/2001 Sommario Proposta di applicazione pratica... 3 Quadro normativo... 3 Una soluzione...

Dettagli

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento Amministrazione trasparente art. 13, comma 1, lett. b) D.Lgs. n. 33/2013 Articolazione degli uffici, competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio La struttura organizzativa degli Uffici dell

Dettagli

Città di Bassano del Grappa

Città di Bassano del Grappa PIANO TRIENNALE per l individuazione di misure finalizzate alla razionalizzazione dell utilizzo delle dotazioni strumentali Art 2 comma 594 e segg. L. 244/2007 Indice del documento 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA COMUNE DI TREZZO SULL ADDA CAPITOLATO D APPALTO PER L AGGIORNAMENTO, LA MANUTENZIONE, L HOSTING, LA GESTIONE DELLE STATISTICHE E L INTRODUZIONE DI NUOVE FUNZIONALITA DEL SITO INTERNET DEL COMUNE DI TREZZO

Dettagli

PROGETTO Backup Consolidation

PROGETTO Backup Consolidation PROGETTO Backup Consolidation BENEFICI DELLA SOLUZIONE Consolidamento: il primo vantaggio della soluzione proposta è quello di ottenere una soluzione unica per il salvataggio dei dati dell intero CED.

Dettagli

La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare.

La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare. La soluzione informatica per il riordino, la gestione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare. OSAnet srl - Via Morgioni 104 95027 San Gregorio di Catania (CT) Tel. 095 524555 / 095 7210616 Fax

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI.

PIANO TRIENNALE PER L INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELL UTILIZZO DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI. Parte I PREMESSA Nel più ampio ambito della legislazione ispirata al contenimento della spesa pubblica, le disposizioni contenute nei commi 594, 595, 596, 597, 598, 599 dell articolo 2 della legge 24.12.2007

Dettagli

Proposta di titolario di ente pubblico economico per l edilizia residenziale integrato con piano di conservazione

Proposta di titolario di ente pubblico economico per l edilizia residenziale integrato con piano di conservazione Proposta di titolario di ente pubblico economico per l edilizia residenziale integrato con piano di conservazione Titolo I. Amministrazione generale, organi di governo e gestione Il titolo riguarda i documenti

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO. ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE. Allegato PROTOCOLLO DI INTESA TEX97-CMVL

TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO. ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE. Allegato PROTOCOLLO DI INTESA TEX97-CMVL TEX97 COMUNITA MONTANA VALLI DI LANZO ALLEGATO al PROTOCOLLO DI INTESA - CONDIZIONI ECONOMICHE Il presente Allegato al Protocollo di Intesa con la CMVL riporta le condizioni economiche che prevedono l

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva

Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Requisiti software (Capitolato Tecnico) per l implementazione di un software per la gestione della fatturazione passiva Ing. Stefano Serra E-MAIL: stefano.serra@asppalermo.org 1 Informazioni sul documento

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

ASSISTENZA, MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE IN DOTAZIONE ALL ATER DI VERONA

ASSISTENZA, MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE IN DOTAZIONE ALL ATER DI VERONA A.T.E.R. Azienda Territoriale per l Edilizia Residenziale della Provincia di VERONA Piazza Pozza 1/c,d,e - 37123 VERONA telefono 045-8062411 telefax 045-8062432 E-mail: info@ater.vr.it www.ater.vr.it.,

Dettagli

Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti

Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti Archiviazione e gestione documenti per studi commercialisti ScanDataCenter è una suite per l archiviazione dei documenti cartacei ed elettronici che ne rende immediata la ricerca e la divulgazione sia

Dettagli

AVVISO di MANIFESTAZIONE d INTERESSE

AVVISO di MANIFESTAZIONE d INTERESSE COMUNE DI RONCHI DEI LEGIONARI Telefono 0481-477111 Provincia di Gorizia C.F. e P.IVA 00123470312 RESIDENZE PROTETTE e CENTRI DIURNI per ANZIANI a gestione associata Corradini Ronchi dei Legionari- Argo

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge

GESTIONE DOCUMENTALE. Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge GESTIONE DOCUMENTALE Certi&icazione di qualità UNI EN ISO 9001:2008 Servizi offerti e knowledge PROFILO AZIENDALE CERTIFICAZIONI ARCHIDOC, leader regionale nella gestione in outsourcing di archivi documentali,

Dettagli

Plurima Protocollo. Soluzione di gestione Protocollo Informatico e Flusso documentale

Plurima Protocollo. Soluzione di gestione Protocollo Informatico e Flusso documentale Soluzione di gestione Protocollo Informatico e Flusso documentale Premessa Protocollo è la soluzione software della Plurima Software che gestisce in maniera completa e flessibile le procedure relative

Dettagli

DDS. (Digital Document Services)

DDS. (Digital Document Services) DDS (Digital Document Services) Chi siamo Dal 1987 Info Studi, società d informatica e consulenza aziendale con sede a Bresso (MI) e Longare (VI), è composta da un team di professionisti in grado di affiancare

Dettagli

SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14

SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14 SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14 SEMINARIO Venerdì 19 Ottobre ore 10,00 in SMAU 2007 Presentazione in anteprima nazionale del Servizio di Archiviazione Elettronica ArchiBox Tutelato da Brevetto Servizio

Dettagli

BANDO VOUCHER DIGITALE Per enti locali in forma associata per la digitalizzazione e la semplificazione della PA lombarda

BANDO VOUCHER DIGITALE Per enti locali in forma associata per la digitalizzazione e la semplificazione della PA lombarda BANDO VOUCHER DIGITALE Per enti locali in forma associata per la digitalizzazione e la semplificazione della PA lombarda 1 Finalità dell intervento... 2 2 Modello di riferimento... 2 3 Soggetti abilitati

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

EDILIZIA POPOLARE PALMARÈS FEDERCASA BRESCIAROMAANCONANOVARAPERUGIAFERRARAVICENZATORINOBOLOGNA ANNO XLIX

EDILIZIA POPOLARE PALMARÈS FEDERCASA BRESCIAROMAANCONANOVARAPERUGIAFERRARAVICENZATORINOBOLOGNA ANNO XLIX EDILIZIA POPOLARE RIVISTA TRIMESTRALE DI ARCHITETTURA E URBANISTICA 275 276 ANNO XLIX PALMARÈS FEDERCASA BRESCIAROMAANCONANOVARAPERUGIAFERRARAVICENZATORINOBOLOGNA EDIZIONI EDILIZIA POPOLARE SPED. IN ABB.

Dettagli

X3 tramite qualsiasi periferica esterna (fotocamera digitali, scanner ecc.) oppure inviarla tramite e-mail al proprio Dentista.

X3 tramite qualsiasi periferica esterna (fotocamera digitali, scanner ecc.) oppure inviarla tramite e-mail al proprio Dentista. OrisLAB X3 è il nuovo programma di Elite Computer Italia per la gestione del Laboratorio Odontotecnico, nato dall'esperienza maturata in più di 15 anni di attività nel settore e dal successo delle versioni

Dettagli

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L.

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. ABLE TECH S.r.l. è uno dei principali attori di riferimento nel mondo delle soluzioni software per il Document & Process Management. Able Tech rappresenta un polo di sviluppo

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Progetto Gestione Condominiale

Progetto Gestione Condominiale Progetto Gestione Condominiale Premessa Il condominio è comunemente inteso come un particolare modo di essere della proprietà delle case. Ma il condominio è anche e soprattutto un luogo di vita e un luogo

Dettagli

e-mail PEC identificatore titolo descrizione ARCA PRESENZE Base dati SIGECO-CSS URBI_CONTABILITA' URBI_PATRIMONIO

e-mail PEC identificatore titolo descrizione ARCA PRESENZE Base dati SIGECO-CSS URBI_CONTABILITA' URBI_PATRIMONIO 1 2 3 4 5 6 amministrazione referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione ARCHIFLOW Base dati SIAV Dominio informativo registrazione documenti e smistamento Contiene i dati relativi

Dettagli

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA

ERRATA CORRIGE AL DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 157/95 e s.m.i., per l affidamento dei servizi professionali per il supporto nella realizzazione di progetti e servizi di gestione degli ambienti del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI APPROVATO CON DELIBERA DELLA G.C. N. 209 DEL 12/12/2011 COMUNE DI TORRE PELLICE -------------- PROVINCIA DI TORINO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO E DEI FLUSSI DOCUMENTALI INDICE

Dettagli

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI

CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI CENTRO DI FORMAZIONE CORSI DI INFORMATICA PER TUTTI I LIVELLI Azienda con Sistema di gestione per la qualità certificata secondo le norme UNI EN ISO 9001:2000 Azienda Accreditata Azienda Associata: CHI

Dettagli

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery

Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery COMUNE DI PALOMONTE Provincia di Salerno Relazione di accompagnamento allo Studio di Fattibilità Tecnica per la Continuità Operativa ed il Disaster Recovery ai sensi della Circolare n.58 di DigitPA del

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA SETTORE PROGRAMMAZIONE E FINANZA Spinea, lì OGGETTO: PIANO TRIENNALE DI RAZIONALIZZAZIONE E CONTENIMENTO DELLE SPESE DI FUNZIONAMENTO - TRIENNIO 2013/2015 Allegato 1: DOTAZIONI STRUMENTALI ANCHE INFORMATICHE

Dettagli

DAL CRM AL CONTROLLO DI GESTIONE. tutto questo e molto di più

DAL CRM AL CONTROLLO DI GESTIONE. tutto questo e molto di più by DAL CRM AL CONTROLLO DI GESTIONE tutto questo e molto di più INDICE INTRODUZIONE PANORAMICA FUNZIONALITÀ I MODULI INFORMAZIONI TECNICHE INTRODUZIONE SYSLab PLANNER+ è la soluzione di gestionale e CRM

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA Area Servizi Interni Servizio Informatica Piazza dei Martiri 1 48022 Lugo (RA) Tel. 0545 38439 Fax 0545 38416 informatica@unione.labassaromagna.it UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA Misure finalizzate

Dettagli

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione

Direzione Generale dei Sistemi Informativi, dell'innovazione Tecnologica e della Comunicazione Procedura aperta per l'affidamento del Servizio di studio ed analisi per la dematerializzazione degli atti, dei documenti e dei servizi telematici alla luce delle nuove regole tecniche emanate con DPCM

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1247 / 2014 Area Staff OGGETTO: ACQUISIZIONE SERVIZIO AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO DEL SOFTWARE APPLICATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICA

Dettagli

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma Postedoc PPT-Postedoc-CSN-05/2011 Conservazione sostitutiva a norma Tradizione e innovazione si crea si firma si spedisce si archivia si conserva Ieri Oggi Documenti elettronici Firma digitale Posta Elettronica

Dettagli

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna 1 Premessa La proposta di digitalizzazione ottica degli archivi cartacei di tutta la documentazione relativa

Dettagli

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011

COMUNE di PORTOGRUARO - PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2011 SEZIONE A Sistema informativo comunale, rete e sicurezza Nell ambito del sistema informativo, degli applicativi in uso, della rete e del sistema di sicurezza va mantenuta e migliorata l efficienza intervenendo

Dettagli

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO.

Scheda rilevazione sistemi ICT e strumenti ICT. Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO. Scheda rilevazione sistemi e strumenti sistemi ICT e strumenti ICT Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato Sommario 1 Dotazioni informatiche

Dettagli

Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata

Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata Gestione anagrafica, amministrativa e statistica, fatturazione Refertazione

Dettagli

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di

josh Archive! il software per Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di josh Archive! il software per l Archiviazione Documentale josh Archive! per una completa gestione dei processi di Archiviazione Documentale e Conservazione Sostitutiva Cos è josh Archive! Dalla scansione

Dettagli

Città di Vico Equense Provincia di Napoli

Città di Vico Equense Provincia di Napoli DECRETO N. 20 DEL 08/04/2014 OGGETTO: INCARICO DI AMMINISTRATORE DI RETE DEL SISTEMA INFORMATICO DELL'ENTE E REFERENTE ICT TERRITORIALE PER L ATTUAZIONE DEL CAD CODICE AMMINISTRAZIONE DIGITALE" IL SINDACO

Dettagli

Comuni di: Aicurzio, Basiano, Bellusco, Busnago, Cavenago B.za, Cambiago, Gessate, Masate, Mezzago, Ornago, Sulbiate, Verderio Inf.

Comuni di: Aicurzio, Basiano, Bellusco, Busnago, Cavenago B.za, Cambiago, Gessate, Masate, Mezzago, Ornago, Sulbiate, Verderio Inf. DETERMINAZIONE N. 08 DEL 04/02/2013 - COPIA OGGETTO: MODERNIZZAZIONE SISTEMA INFORMATICO CONSORTILE AFFIDAMENTO, MANUTENZIONE, AGGIORNAMENTO, ASSISTENZA AI SOFTWARE URBI DA UTILIZZARSI IN COLLEGAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AREA AFFARI GENERALI E GESTIONE RISORSE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AREA AFFARI GENERALI E GESTIONE RISORSE N. 16 DEL 27/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AREA AFFARI GENERALI E GESTIONE RISORSE OGGETTO: Fatturazione elettronica. Aggiornamento del di protocollo informatico. Area Affari generali e gestione

Dettagli

Archivia Plus - Specifiche Generali -

Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus - Specifiche Generali - Archivia Plus è il software ideale per l'archiviazione elettronica e la conservazione sostitutiva dei documenti. Le sue funzioni principali sono: - Archiviazione automatica

Dettagli

Cos è Infinity Project

Cos è Infinity Project Infinity Project Cos è Infinity Project Infinity Project è un disegno strategico che, per mezzo di una potente tecnologia di sviluppo e avanzate piattaforme applicative, permette di creare soluzioni e

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Errata corrige: Si riporta, che per mero errore materiare, dove era scritto Responsabile Ufficio Relazioni con il pubblico Cat. D leggasi Responsabile Ufficio Relazioni con il pubblico Cat. D/C Nota del

Dettagli

Gestione WEB Viaggi e Turismo

Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 1 di 11 Gestione WEB Viaggi e Turismo Pag. 2 di 11 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...3 2. CARATTERISTICHE E VANTAGGI DI IN.TOUR...4 3. FUNZIONALITA E STRUTTURA SOFTWARE E HARDWARE...6 4. STRUTTURA E CONTENUTI

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE

PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE IRIS VERSARI - Cesano Maderno (MB) PIANO DI LAVORO DEL PROFESSORE Indirizzo : LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO Scienze Applicate LICEO TECNICO ISTITUTO TECNICO

Dettagli

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 BACKUP OnLine Servizi di backup e archiviazione remota SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 1 1. INTRODUZIONE Il servizio Backup OnLine mette a disposizione un sistema di backup e archiviazione a lungo termine

Dettagli

COMUNE DI LUCERA PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ONLINE

COMUNE DI LUCERA PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ONLINE COMUNE DI LUCERA PROVINCIA DI FOGGIA PIANO DI INFORMATIZZAZIONE DELLE PROCEDURE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE, DICHIARAZIONI E SEGNALAZIONI ONLINE (Art. 24, comma 3-bis del D.L. 24 giugno 2014 n. 90,

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008)

UNIONE DEI COMUNI. Misure finalizzate al contenimento della spesa (art. 2 Commi 594-599 della Legge 244/2007 - Legge Finanziaria 2008) Area Servizi Interni Servizio Informatica Piazza dei Martiri 1 48022 Lugo (RA) Tel. 0545 38439 Fax 0545 38416 informatica@unione.labassaromagna.it UNIONE DEI COMUNI Misure finalizzate al contenimento della

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE Unità direttiva Segreteria di Direzione ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE a) assistenza agli organi dell Agenzia b) istruttoria preliminare

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017

BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 COMUNE DI ROSIGNANO MARITTIMO (Provincia di Livorno) www.comune.rosignano.livorno.it BILANCIO DI PREVISIONE 2015/2017 ALLEGATO N. 15: Piano triennale 2015/2017 per la razionalizzazione dell utilizzo delle

Dettagli

La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti

La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti La soluzione definitiva Per il controllo delle stampanti 30 anni di esperienza e know how ci hanno permesso di creare una soluzione che vi consentirà di gestire con evidenti risparmi I costi associati

Dettagli

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE

COMUNE DI CASNATE CON BERNATE COMUNE DI CASNATE CON BERNATE RELAZIONE AGGIORNAMENTO MISURE CONTENIMENTO SPESE DI FUNZIONAMENTO EX ART. 2, COMMI 594 E SEGG., L. 24.12.2007 N. 244 A) Premessa. L art. 2, commi 594 e segg. della legge

Dettagli

Knowledge Box Spring 2011. Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA

Knowledge Box Spring 2011. Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA Knowledge Box Spring 2011 Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA Maria Pia Giovannini DigitPA Responsabile Ufficio Sistemi per l efficienza della gestione delle risorse

Dettagli

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET Risorsa N 015050 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1964 Residente a : Roma FORMAZIONE E CORSI: Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET ISTRUZIONE E

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO FORNITURA DI SERVIZI DI PRESIDIO DEL CENTRO DI CALCOLO E MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL SETTORE AMMINISTRATIVO ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici)

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo. (enti pubblici) Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo (enti pubblici) Firenze, 11 maggio 2010 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 5 3. INSERIMENTO DELLA DUA DI ANTICIPO...

Dettagli

Scritto da Administrator Giovedì 30 Giugno 2011 06:17 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Ottobre 2011 09:09

Scritto da Administrator Giovedì 30 Giugno 2011 06:17 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Ottobre 2011 09:09 CONDOMINIO è la linea software della Gruppo Buffetti per coadiuvare gli amministratori di immobili e locazioni nelle loro attività lavorativa. Gestionale CONDOMINIO è la soluzione software, semplice ed

Dettagli

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO SOFTWARE Modulo INVE gestione di base dell inventario Modulo INVE-AMM gestione degli aspetti amministrativi Modulo INVE-DIS&DOC gestione disegni e documenti

Dettagli

Strumenti operativi Open Source e servizi Intranet dell'assemblea Codice corso: R26/2009 Settembre Ottobre 2009

Strumenti operativi Open Source e servizi Intranet dell'assemblea Codice corso: R26/2009 Settembre Ottobre 2009 Ufficio Informatica DIREZIONE GENERALE Strumenti operativi Open Source e servizi Intranet dell'assemblea Codice corso: R26/2009 Settembre Ottobre 2009 Obiettivi del corso Conoscenza dei criteri e delle

Dettagli

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1 STONE Caratteristiche Versione 2.1 Datex s.r.l. Viale Certosa, 32 21055 Milano - Italy Tel : +39.02.39263771 Fax : +39.02.33005728 info@datexit.com - www.datexit.com D A T E X S O F T W A R E S O L U T

Dettagli

SGSL UN SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO NELLA SCUOLA

SGSL UN SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO NELLA SCUOLA SGSL UN SISTEMA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA SUL LAVORO NELLA SCUOLA COSA È IN PRATICA UN SISTEMA DI GESTIONE? L insieme delle regole e dei processi di funzionamento di un organizzazione. Comprende:

Dettagli

SERVIZIO DI GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI VERDELLINO

SERVIZIO DI GESTIONE DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI VERDELLINO Settore Lavori Pubblici Comune di Verdellino (Provincia di Bergamo) Piazza don Martinelli, 1-24040 Verdellino cod.fisc.00321950164 - tel. 0354182854 fax. 0354182899 E-Mail: info@comune.verdellino.bg.it

Dettagli

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET. Inglese Buono Francese Buono

Risorsa N 015050. Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET. Inglese Buono Francese Buono DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1964 Residente a : Roma Risorsa N 015050 FORMAZIONE E CORSI: Diploma di Analista Programmatore Attestato di Analisi e Programmazione in ambiente ADO.NET, VB.NET ISTRUZIONE E

Dettagli

VGP Valorizzazione e Gestione dinamica del Patrimonio del Comune di Rovereto

VGP Valorizzazione e Gestione dinamica del Patrimonio del Comune di Rovereto VGP Valorizzazione e Gestione dinamica del Patrimonio del Comune di Rovereto Comune di Rovereto Provincia di Trento Contesto patrimoniale: il patrimonio immobiliare comunale era precedentemente censito

Dettagli

Scheda Prodotto. LEGALMAIL componenti aggiuntive. Posta Elettronica Certificata

Scheda Prodotto. LEGALMAIL componenti aggiuntive. Posta Elettronica Certificata Scheda Prodotto LEGALMAIL componenti aggiuntive Posta Elettronica Certificata ll cliente che aderisce al Servizio Legalmail ha la possibilità di richiedere l attivazione di una serie di componenti opzionali,

Dettagli

hdone 1 Overview 2 Features hdone Team 13 dicembre 2007

hdone 1 Overview 2 Features hdone Team 13 dicembre 2007 hdone hdone Team 13 dicembre 2007 1 Overview hdone è una web application che fornisce il supporto necessario a tutte le aziende che si occupano di fornire servizi di assistenza al cliente. Dopo gli anni

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

SCHEDA TECNICA. tedesco), per tutto il periodo dall inizio dell incarico fino al 31.12.2016.

SCHEDA TECNICA. tedesco), per tutto il periodo dall inizio dell incarico fino al 31.12.2016. SCHEDA TECNICA DESCRIZIONE PROGETTO ED OBBIETTIVI Il progetto Portale Regionale Emiliaromagnaturismo anno 2016, si propone di proseguire l attività di Promozione Turistica Regionale tramite Internet svolta

Dettagli

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 di Fabio BRONZINI - Consulente Informatico Cell. 333.6789260 Sito WEB: http://www.informaticodifiducia.it Fax: 050-3869200 Questi sono gli elementi-apparati

Dettagli

Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR)

Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR) Curriculum Vitae Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Telefono Via degli Albergotti, 13-52100 Arezzo (AR) +39 0575 377128 E-mail Cittadinanza f.corsi@comune.arezzo.it Italiana Settore professionale

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICA A TION FRAMEWORK APPLICA I N F I N I T Y Z U C C H E T T I INFINITY APPLICATION FRAMEWORK Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework

Dettagli

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI RUBIERA Provincia di Reggio Emilia Allegato n. 2 alla deliberazione di Giunta comunale n. 124 del 10 settembre 2014 PIANO TRIENNALE 2014-2016 PER L'INDIVIDUAZIONE DI MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DI ALCUNE SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

L informatizzazione dei servizi di base per le U.T.I.

L informatizzazione dei servizi di base per le U.T.I. L informatizzazione dei servizi di base per le U.T.I. Luogo, gg.mm.aaaa Relatore Nome e Cognome Il primo gennaio 2015 è entrata in vigore la L.R. 26/2014 2014 che disciplina il riordino del sistema Regione

Dettagli

PECMAILER IL NUOVO CLIENT DI POSTA ELETTRONICA

PECMAILER IL NUOVO CLIENT DI POSTA ELETTRONICA LISTINO E DESCRIZIONE SOFTWARE IL NUOVO CLIENT DI POSTA ELETTRONICA È il nuovo client di posta elettronica di Namirial S.p.a. (Autorità di Certificazione accreditato presso DigitPA) creato appositamente

Dettagli

Regione Siciliana. Assessorato Industria Dipartimento Industria. Area Affari Generali e Comuni

Regione Siciliana. Assessorato Industria Dipartimento Industria. Area Affari Generali e Comuni Regione Siciliana Assessorato Industria Dipartimento Industria Area Affari Generali e Comuni MANUALE DEL PROTOCOLLO UNICO INFORMATICO (Documento soggetto a continuo aggiornamento) (art. 5 del DPCM 31.10.2000)

Dettagli

Cliccando con il tasto destro del mouse compare un menù a tendina il cui primo elemento è Configura Servizio:

Cliccando con il tasto destro del mouse compare un menù a tendina il cui primo elemento è Configura Servizio: Nota Salvatempo WKI Recovery 24 Aprile 2014 WKI Recovery - Service Il WKI Recovery - Service è un servizio che permette il backup e il ripristino degli archivi del Sistema Professionista. Rientra tra i

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli