MEGA Data Upgrade Guide - MEGA 2009 SP5

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MEGA Data Upgrade Guide - MEGA 2009 SP5"

Transcript

1 Data Upgrade Guide - SP5 Revisione: February 14, 2013 Creazione: vember 7, 2011 Autore: Jérôme Horber

2 Sommario Preambolo Il presente documento descrive le procedure necessarie all aggiornamento delle licenze e dei dati SP5 da una delle seguenti versioni: 2007 (versione base). (versione originale, SP1, SP2, SP3). Per le versioni anteriori, è necessario eseguire un aggiornamento intermedio verso una delle versioni di cui sopra. Il presente documento si applica al programma EA: Desktop. Anywhere. Advisor. Si applica anche ai diversi formati di stoccaggio per i dati : GBMS. Oracle. SQL Server. n descrive: La configurazione richiesta, né le architetture possibili (vedi documentazione generale sull architettura) Come effettuare le installazioni (vedi documentazione relativa all installazione). Come installare un cumulative patch (vedi documentazione relativa all aggiornamento con CP). Come gestire le installazioni (vedi manuali di amministrazione). Il funzionamento delle licenze (vedi documentazione relativa alle licenze). Le funzionalità (vedi manuali dell utente). Come aggiornare l installazione (vedi documentazione relativa all aggiornamento di un SP). Come aggiornare i dati a SP5 R6 (vedi la documentazione sull aggiornamento dei dati) Data Upgrade Guide SP5 page 2/25

3 Sommario... 2 Prefazione... 3 Aggiornamento della licenza... 4 Programmazione delle licenze... 4 Aggiornare una licenza Must... 4 Impostazione/Eliminazione dei file di configurazione... 5 Aggiornamento dei dati... 5 Dettagli dei file:... 5 Procedura di aggiornamento dell ambiente e repository (archiviazione GBMS)... 7 Procedura di aggiornamento dell ambiente e repository (stoccaggio RDBMS)... 8 Importazione delle librerie delle lingue Procedura addizionale di aggiornamento ( Suite for DoDAF/NAF) Dettagli sulla conversione Dettagli delle utilità Verifica dei dati aggiornati Aggiornamento di stored procedures Domande frequenti Procedura standard di aggiornamento di un ambiente Convertire una base al formato V Prefazione La procedura di aggiornamento è stata oggetto di numerosi test che permettono di proporre agli utenti una migrazione nella massima sicurezza. Tuttavia, ciò non dispensa dal procedere al backup dell'ambiente di lavoro (dati e file di configurazione) della versione iniziale. Seguono alcune raccomandazioni addizionali, preliminari all'aggiornamento: Se l'ambiente utilizzato contiene personalizzazioni, procedete a un test di migrazione (migrazione "in bianco") su una copia dell'ambiente per verificare l'impatto della migrazione sulle estensioni (generatori di documenti, di siti Web, configurazioni di diagramma, sviluppi API,...). Effettuate un cleanup dell ambiente iniziale: assicuratevi che non vi sia nessuna transazione in corso e nessun blocco. Verificate la stabilità dell ambiente iniziale: assicuratevi che possa essere compilato. Ciò è valido indipendentemente dal tipo di stoccaggio utilizzato (GBMS, Oracle e SQL Server). Data Upgrade Guide SP5 page 3/25

4 Seguono alcune raccomandazioni addizionali sul come procedere dopo l'aggiornamento: Si consiglia di applicare l'ultimo patch cumulativo disponibile quando si esegue l'upgrade. Può contenere ottimizzazioni degli strumenti di conversione. I patch cumulativi possono essere scaricati su questa pagina Web (password richiesta): Le basi create con versioni anteriori a 5.3 sono ancora nel formato della base V4 e devono essere convertite. Se è necessaria la conversione, è visualizzato un messaggio di avvertenza. Per ulteriori dettagli, consultate l'annesso, sezione "Convertire una base al formato V5". Ad eccezione di francese, inglese, italiano e tedesco, le lingue devono essere installate. Se è rilevata una lingua non standard, l'installazione è eseguita automaticamente dall'upgrade automatico dell'ambiente. Per ulteriori dettagli, consultate la sezione "Importare le librerie di lingua". Aggiornamento della licenza Programmazione delle licenze Verificate la tabella che segue: Situazione Modifica Azione Avete acquisito il prodotto Supervisor In, le funzionalità di MetaStudio sono protette dalla licenza MetaStudio. Contattate il rivenditore per una nuova programmazione della licenza Utilizzate ' Solman' per scambiare dati con SAP Solution Manager Utilizzate una licenza basata sulla tecnologia "Privilege" In, è richiesta una nuova licenza BPM-Xchange. La tecnologia "Privilege" non è supportata in 2007 o Contattate il rivenditore per una nuova programmazione della licenza Contattate il gestore dell account affinché converta la licenza in una licenza Must In caso contrario, non è necessario riprogrammare la licenza. Potete utilizzarla con SP5. Aggiornare una licenza Must La licenza Must è la protezione standard utilizzata dal programma. Se utilizzate un altro sistema di protezione, l amministrazione delle vendite vi fornirà le istruzioni specifiche necessarie. Aggiornare una licenza Must consiste nel sostituire un file.must nella cartella della licenza esistente. Il nuovo file.must è fornito dall amministrazione delle Vendite di, se necessario. Se il percorso della cartella della licenza è diverso, consultate il documento 'Must License Installation Guide SP5'. Procedura: Identificate la cartella di licenza. Questa cartella deve corrispondere all UNC sul quale il file di licenza è bloccato. Assicuratevi che nessun utente sia connesso sulla licenza da installare. Rimuovete dalla cartella il file.must esistente e archiviatelo. Copiate il nuovo file.must nella cartella. Data Upgrade Guide SP5 page 4/25

5 Impostazione/Eliminazione dei file di configurazione Quando si aggiorna una licenza Must con una licenza con lo stesso nome e la stessa UNC, si consiglia di reinizializzarne la configurazione. In caso contrario, la licenza non può essere eseguita correttamente in particolare se il numero di token per un prodotto è diminuito. Sarà allora necessario specificare di nuovo l'elenco degli utenti possibili. Procedura: Eseguite l utilità di gestione delle licenze Must (licensing.exe). Selezionate il percorso del server in cui è salvata la licenza. Selezionate la licenza nella struttura ad albero, a sinistra. Fate clic con il pulsante destro del mouse su Reset license configuration. Confermate la configurazione. Con questa selezione: Si cancellerà la configurazione utente possibile. Si cancelleranno i file dei token. Aggiornamento dei dati Assicuratevi che i dati siano stati salvati (backup fisico dell ambiente). Tutti i file necessari all aggiornamento si trovano nelle seguenti cartelle: <Cartella d installazione >\Install\Upgrade e <Cartella d installazione >\Mega_Std. Dettagli dei file: In <Cartella d installazione >\Install\Upgrade: 61_01-61_to_61sp1.mol: Aggiornamento di un ambiente 6.1 ( xxx) verso un ambiente 6.1. sp1 ( xxx). 61_02-61sp1_to_61sp2.mol: Aggiornamento di un ambiente 6.1 sp1 ( xxx) verso un ambiente 6.1 sp2 ( xxx) 61_03-61sp2_to_61sp3.mol: Aggiornamento di un ambiente 6.1 sp2 ( xxx) verso un ambiente 6.1 sp3 ( xxx). 70_01-61sp3_to_70.mol: Aggiornamento dell ambiente 6.1 sp3 ( xxx) all ambiente 2005 ( xxx). 70_02-70_to_70sp1.mol: Aggiornamento di un ambiente 2005 ( xxx) all'ambiente 2005 sp1 ( xxx) 70_03-70sp1_to_70sp2.mol: Aggiornamento dell ambiente 2005 sp1 ( xxx) all ambiente 2005 sp2 ( xxx). 70_04-70sp2_to_70sp3.mol: Aggiornamento di un ambiente 2005 sp2 ( xxx) all'ambiente 2005 sp3 ( xxx) 70_05-70sp3_to_70sp4.mol: Aggiornamento dell ambiente 2005 sp3 ( xxx) all ambiente 2005 sp4 ( xxx). 71_00-70sp4_to_71b2.mol: Aggiornamento di un ambiente 2005 sp4 ( xxx) all'ambiente 2007 beta2 ( xxx) Le dimensioni sono di 1 KB. 71_01-71b2_to_71.mol: Aggiornamento di un ambiente 2007 beta2 ( xxx) all'ambiente 2007 ( xxx) 72_00-71_to_72.mol: Aggiornamento di un ambiente 2007 beta ( xxx) all'ambiente ( xxx) Data Upgrade Guide SP5 page 5/25

6 72_01-72_to_72sp1.mol: Aggiornamento di un ambiente ( xxx) all'ambiente sp1 ( xxx) 72_02-72sp1_to_72sp2.mol: Aggiornamento dell ambiente sp1 ( xxx) all ambiente sp2 ( xxx). 72_03-61sp2_to_61sp3.mol: Aggiornamento di un ambiente sp2 ( xxx) all'ambiente sp3 ( xxx) 72_04-72sp3_to_72sp4.mol: Aggiornamento dell ambiente sp3 ( xxx) all ambiente sp4 ( xxx). 72_05-72sp4_to_72sp5.mol: Aggiornamento dell ambiente sp4 ( xxx) all ambiente sp5 ( xxx). Nella <Cartella d installazione >\Mega_Std: upgrade.mol: Ultimi aggiornamenti da applicare a un ambiente SP5. Data Upgrade Guide SP5 page 6/25

7 Procedura di aggiornamento dell ambiente e repository (archiviazione GBMS) Procedura: 1. Avviate Administration Console. 2. Selezionate e aprite l ambiente da aggiornare. 3. È visualizzato il messaggio 'Your environment requires an update for compatibility with your version of. (L'ambiente richiede un update per essere compatibile con la versione di.) Do you wish to run this procedure now? (Avviare l'update?) 4. Leggete le informazioni, quindi selezionate l opzione "I have taken note of the above text", e fate clic su "OK". È eseguito il processo 'Aggiornamento automatico dell'ambiente'. Attendete fino al termine dell aggiornamento. È visualizzato il messaggio 'Your environment has been successfully updated.' (L'ambiente è stato aggiornato.) Fate clic su OK. 5. Selezionate 'Yes', quindi confermate facendo clic su 'OK' È eseguito il processo 'Aggiornamento automatico dell'ambiente'. 6. Nella cartella "Basi", selezionate la base "SystemDb". a. Dal menu di scelta rapida, selezionate 'Conversioni > Converti alla versione attuale', quindi selezionate la versione d origine (esempio: 'Da dati 2007' se la versione iniziale è 2007) b. Selezionate le conversioni da effettuare, quindi fate clic su OK. c. Dal menu di scelta rapida, selezionate Conversioni > Utilità. d. Selezionate le utilità da applicare, quindi fate clic su OK. 7. Per ogni repository (eccetto 'SystemDb'): a. Dal menu di scelta rapida, selezionate 'Conversioni > Converti alla versione attuale', quindi selezionate la versione d origine (esempio: 'Da dati 2007' se la versione iniziale è 2007) b. Selezionate le conversioni da effettuare, quindi fate clic su OK. c. Dal menu di scelta rapida, selezionate Conversioni > Utilità. d. Selezionate le utilità da applicare, quindi fate clic su OK. 8. Chiudete l ambiente. 9. Chiudete la console di amministrazione. Data Upgrade Guide SP5 page 7/25

8 Procedura di aggiornamento dell ambiente e repository (stoccaggio RDBMS) La procedura include diverse fasi Fase Commento Conversione tecnica del repository systemdb Aggiornamento automatico dell'ambiente Conversione tecnica di ogni repository utente Conversione del repository systemdb e di ogni repository utente Il processo converte la struttura del repository systemdb nel server del database Il processo esegue le seguenti azioni: Aggiornamento della base SystemDb (inclusa l'importazione di upgrade.mol). Importazione delle librerie di lingua per le lingue rilevate. Compilazione dell'ambiente Il processo converte la struttura del repository utente nel server del database I dati del repository Systemdb (modelli di documento, query, configurazione diagrammi...) sono convertiti all'ultimo formato. I dati del repository utente (diagrammi, attori..) sono convertiti nell'ultimo formato. Conversione tecnica del repository systemdb: 1. Avviate Administration Console. 2. Selezionate l ambiente da convertire. 3. Fate clic con il pulsante destro del mouse su > Technical Conversion. È visualizzata la finestra ' RDBMS technical conversion'. 4. Fate clic su 'OK' per confermare la conversione del repository systemdb. Attendete il termine della conversione. È visualizzato il messaggio 'The database has been successfully upgraded to V2.7 version' (Il database è stato aggiornato alla versione V2.7). 5. Fate clic su OK. 6. Selezionate ' RDBMS technical conversion' (Conversione tecnica RDBMS). Un messaggio indica che la conversione tecnica è terminata. 7. Fate clic su 'Cancel'. 8. Chiudete l ambiente. Procedura di aggiornamento automatico dell'ambiente: Selezionate e aprite l ambiente da aggiornare. È visualizzata la domanda 'Your environment and site are not of the same version' (L'ambiente e il sito non sono della stessa versione). Procedete all'aggiornamento dell'ambiente. Consultate la documentazione per sapere come procedere. Fate clic su OK. Per ogni repository utente: È visualizzato il messaggio 'You cannot access repository XXX' (Impossibile accedere al repository XXX). La struttura interna non è aggiornata. Eseguite il menu "Technical Conversion" per eseguire l'upgrade. Fate clic su OK. È visualizzato il messaggio 'Your environment requires an update for compatibility with your version of. (L'ambiente richiede un update per essere compatibile con la versione di.) Do you wish to run this procedure now? (Avviare l'update?)'. Selezionate 'Yes'. Leggete le informazioni, quindi selezionate l opzione "I have taken note of the above text", e fate clic su "OK". Data Upgrade Guide SP5 page 8/25

9 È eseguito il processo 'Aggiornamento automatico dell'ambiente'. Attendete il termine dell'aggiornamento. È visualizzato il messaggio 'Your environment has been successfully updated.' (L'ambiente è stato aggiornato.) Fate clic su OK. Chiudete l ambiente. Conversione tecnica di ogni repository utente Selezionate e aprite l ambiente da aggiornare. Per ogni repository utente: È visualizzato il messaggio 'You cannot access repository XXX' (Impossibile accedere al repository XXX). La struttura interna non è aggiornata. Eseguite il menu "Technical Conversion" per eseguire l'upgrade. Fate clic su OK. Per ogni repository utente: a. Selezionate il repository. b. Fate clic con il pulsante destro del mouse su > Technical Conversion. a. È visualizzata la finestra ' RDBMS technical conversion'. c. Fate clic su 'OK' per confermare la conversione del repository utente. a. Attendete il termine della conversione. b. È visualizzato il messaggio 'The database has been successfully upgraded to V2.7 version' (Il database è stato aggiornato alla versione V2.7). d. Fate clic su OK. e. Selezionate ' RDBMS technical conversion' (Conversione tecnica RDBMS). a. Un messaggio indica che la conversione tecnica è terminata. f. Fate clic su 'Cancel'. Chiudete l ambiente. Data Upgrade Guide SP5 page 9/25

10 Conversione del repository systemdb e di ogni repository utente 1. Selezionate e aprite l ambiente da aggiornare. 2. Selezionate il repository systemdb. a. Dal menu di scelta rapida, selezionate 'Conversioni > Converti alla versione attuale', quindi selezionate la versione d origine (esempio: 'Da dati ' se la versione iniziale è ) b. Selezionate le conversioni da effettuare, quindi fate clic su OK. c. Dal menu di scelta rapida, selezionate Conversioni > Utilità', se necessario. d. Selezionate le utilità da applicare, quindi fate clic su OK. Attendete il termine della conversione. 3. Per ogni repository (eccetto 'SystemDb'): a. Dal menu di scelta rapida, selezionate 'Conversioni > Converti alla versione attuale', quindi selezionate la versione d origine (esempio: 'Da dati ' se la versione iniziale è ) b. Selezionate le conversioni da effettuare, quindi fate clic su OK. c. Dal menu di scelta rapida, selezionate Conversioni > Utilità', se necessario. d. Selezionate le utilità da applicare, quindi fate clic su OK. Attendete il termine della conversione. 4. Chiudete l ambiente. 5. Chiudete la console di amministrazione. L'esecuzione delle utilità è opzionale. Importazione delle librerie delle lingue È creato un nuovo ambiente con le lingue standard (francese, inglese, italiano e tedesco). Se occorrono lingue supplementari, applicare la seguente descritta di seguito. Si noti che non è necessario installare le lingue se l'aggiornamento dell'ambiente è stato effettuato con la funzione di aggiornamento automatico dell'ambiente. Procedura: 1. Avviate Administration Console. 2. Selezionate ed aprite l'ambiente. 3. Dal menu di scelta rapida, selezionate 'MetaModel > Installa lingue supplementari'. 4. Selezionate le lingue volute e fate clic su "OK" per avviare l'installazione. 5. Attendete fino al completamento dell'installazione. 6. Chiudete l ambiente. 7. Chiudete la console di amministrazione. te n è necessario installare lingue se l'aggiornamento dell'ambiente è stato effettuato mediante la funzione di aggiornamento automatico dell'ambiente. Per eliminare lingue non utilizzate, è disponibile una funzionalità di eliminazione. Data Upgrade Guide SP5 page 10/25

11 Procedura addizionale di aggiornamento ( Suite for DoDAF/NAF) La procedura è valida se: Si utilizza uno dei seguenti prodotti: o Suite for NAF. o Suite for DoDAF. Avete importato uno dei seguenti framework: o DoDAF - Diagram Customizations. o DoDAF - Metamodel Renaming. o NAF - MetaModel Renaming. Dopo avere importato un framework, aggiornatelo ad ogni upgrade di service pack (esempio, quando aggiornate SP3 a SP4). Procedura: 1. Avviate Administration Console. 2. Selezionate e aprite l ambiente da aggiornare. 3. Nella cartella 'Repositories', selezionate un repository diverso da 'SystemDb'. a. Dal menu di scelta rapida, selezionate "Gestione oggetti > Importa". b. Selezionate i framwork importati. 4. Chiudete l ambiente. 5. Chiudete la console di amministrazione. Data Upgrade Guide SP5 page 11/25

12 Dettagli sulla conversione Queste conversioni aggiornano le basi di e la base SystemDb delle versioni 2005, 2007 o per renderle compatibili con SP5. Se le conversioni obbligatorie non sono effettuate nelle basi, potrebbero verificarsi anomalie di funzionamento o perdite di dati. Le basi devono essere convertite soltanto una volta. Selezionate una base, quindi fate clic con il pulsante destro del mouse su 'Conversioni > Convert data into current version' quindi selezionate la versione d origine (esempio: 'Da dati 2007' se la versione iniziale è 2007) per visualizzare le conversioni. Conversioni Architecture - Conversion of 'Hardware' properties for Server and Workstation objects (2005 and earlier versions) Trasferisce i valori della proprietà Hardware per tutti gli oggetti di tipo stazione di lavoro verso la nuova proprietà Hardware. Il MetaAttribute Hardware è stato duplicato tra il MetaClasses Server (Hardware) e il Workstation ( Workstation Hardware. La conversione è implementata da uno script esterno (Convert_WorkstationHardware.vbs). I modelli, i generatori e i programmi che possono utilizzare il vecchio MetaModel devono essere aggiornati manualmente. La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: 'Conversion of workstation hardware property' Architecture - Convert link instances between Service and Diagram (2005 only) Questa utilità sostituisce il collegamento "Describe-Data" con il collegamento "Description" tra servizi e diagrammi. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_describedatalink.vbs). me precedente: 'Conversion of links between Service and Diagram' Designer Database - Conversion of Cluster objects (2005 e versioni precedenti) Conversione di tutti gli oggetti dei cluster nel nuovo formato. La conversione degli oggetti dei cluster può richiedere diversi minuti in funzione del Syste mdb 2005 S S1847 S1471 Data Upgrade Guide SP5 page 12/25

13 Conversioni volume di dati. I modelli, i generatori e i programmi che possono utilizzare il vecchio MetaModel devono essere aggiornati manualmente. La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e da versioni precedenti. me precedente: ' Database - Cluster conversion' Designer Database - Conversion of SQL clause objects (2005 only) Sostituisce il collegamento 'Using clause' con il collegamento 'SQL clause' per alcuni oggetti SQL Clause. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da me precedente: ' Database - Clause InLine Contraints Conversion' Desktop - Convert favorites (2005 only) Conversione dei preferiti dal formato della versione 2005 al nuovo formato. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_favorite.vbs). La conversione può richiedere diversi minuti in funzione del volume di dati. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di n prende in considerazione i collegamenti utente sullo spazio di lavoro creati nelle versioni anteriori a Prende in considerazione i collegamenti desktop convertiti in preferiti in formato me precedente: 'Conversion of Favorites' IT Planning - Conversion of date values to time period objects (2005 and earlier versions) Converte i valori dei siti di applicazioni, procedure e progetti in oggetti di tipo Periodi di tempo. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_totimeperiods.vbs). La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: 'Conversion of existing dates to time periods' IT Planning - Conversion of variation objects - ( e 2007) Conversione degli oggetti di variazioni nel Syste mdb 2005 S S2112 S2187 S2579 Data Upgrade Guide SP5 page 13/25

14 Conversioni nuovo formato. Il collegamento di sottovariazione non è più utilizzato. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di me precedente: 'Conversion of Variations' Publisher - Remove invalid templates ( and earlier versions) L'utilità rimuove i modelli o i componenti obsoleti, dopo l'upgrade. Onde ovviare errori di conversione, eseguitela prima della conversione ' Publisher - Replacement of tag 'name' with 'shortname' in HTML/RTF descriptors'. Publisher - Replacement of tag 'name' with 'shortname' in HTML/RTF descriptors ( and earlier versions) Sostituzione di tag che documentano 'nome' con tag che documentano 'nomi brevi' in descrittori HTML/RTF per alcune MetaClass. L elenco delle MetaClass è calcolato mediante la query "Concrete Library Elements". La conversione è consigliato per la base del sistema se i dati provengono da e versioni precedenti. me precedente: 'Converting descriptor Names into Short Names' Repository - Conversion of _ModelTypeShape into MetaPicture (2005 and earlier versions) Converte le impostazioni della configurazione del diagramma (salvate nella MetaClass _ModelTypeShape) nel nuovo formato (MetaClass MetaPicture). La conversione aggiorna tutte le impostazioni del diagramma. La conversione di _ModelTypeShape può durare qualche minuto. Se la conversione non è stata effettuata, non è possibile utilizzare i tipi di diagramma. La conversione è obbligatoria per la base del sistema se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: Conversion of _ModelTypeShape to MetaPicture Repository - Conversion of _Operator Tool ( only) Converte alcuni operatori nel nuovo formato. Questa conversione è implementata da una macro _operator tool conversion. La Syste mdb 2005 S3139 Opzionale S1291 S S3139 Opzionale S1291 S3139 Opzionale S1291 S3311 Data Upgrade Guide SP5 page 14/25

15 Conversioni conversione è obbligatoria per le basi di dati systemdb se i dati provengono da SP2 o successive. Repository - Conversion of _Pattern into DiagramTypeZoom (2005 and earlier versions) Converte le impostazioni della configurazione del diagramma (salvate nella MetaClass _Pattern) nel nuovo formato (nuova MetaClass MetaDiagramZoom). La conversione aggiorna tutte le configurazioni di diagramma. La conversione di _Patterns può durare qualche minuto. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_pattern_metadiagramzoom.vbs). Se la conversione non è stata effettuata, non è possibile utilizzare i tipi di diagramma. La conversione è obbligatoria per la base del sistema se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: Conversione di _Patterns (MetaPattern) verso DiagramTypeZoom Repository - Conversion of Abstract Diagram Nature ( and earlier versions) Converte la natura di tutti gli oggetti dei diagrammi in un collegamento agli oggetti MetaAttributeValue e DiagramType corrispondenti. La conversione è implementata da una macro (convert_diagram_interaction_scenario) La conversione può richiedere alcuni minuti in funzione del volume di dati. La conversione è obbligatoria per le basi sistema e le basi dati se i dati provengono da 6,1. Repository - Conversion of desktop MetaTree ( and earlier versions) Converte il MetaTree personalizzato al nuovo formato. La conversione è implementata da una macro ' Repository - Conversion of desktop MetaTree.Method'. La conversione è obbligatoria per le basi di dati systemdb soltant i dati provengono da 2005 o da versioni successive. Repository - Technical conversion of diagram configuration settings (2005 and earlier versions) Converte le impostazioni della configurazione del diagramma (salvate nel MetaAttribute _Settings) nel nuovo formato Syste mdb 2005 S1944 S3126 S3277 S S3126 S3277 S3126 S3277 Data Upgrade Guide SP5 page 15/25

16 Conversioni di 2007 (MetaAttribute specifici). La conversione aggiorna tutte le impostazioni del diagramma. L operazione può durare alcuni minuti. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_settings_metaattributevalue.vbs). Se la conversione non è stata effettuata, non è possibile utilizzare i tipi di diagramma. La conversione è obbligatoria per la base del sistema se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: Conversione di _Settings verso MetaAttributeValue Repository - Conversion of link instances regarding ownership ( only) Converte i collegamenti di detenzione al nuovo formato per alcune MetaClass (processo operativo, processo applicativo, Master Plan, Operazione, Task). La conversione è implementata da una macro (Conversion of Ownerships) La conversione è obbligatoria per le basi dati sol i dati provengono solo da. me precedente: 'Conversion of Ownerships' Repository - Conversion of link instances regarding Project objects (2005 e versioni precedenti) Converte alcuni collegamenti relativi al progetto nel nuovo formato La conversione è implementata da uno script esterno (convert_projectcontents.vbs). La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: 'Conversion Project Content Relationship utility' Repository - Conversion of link instances to Generic MetaAssociation ( and earlier versions) Questa utilità aggiorna il MetaModel per consentire una gestione generica di alcune MetaAssociation (to te, Document,...). La conversione dei collegamenti con alias può richiedere diversi minuti in funzione del volume di dati e richiede una compilazione di MetaModel. La conversione è obbligatoria per il sistema e le basi di dati se i dati provengono da Syste mdb S2843 S1317 S2500 S2500 S2500 Data Upgrade Guide SP5 page 16/25

17 Conversioni e versioni precedenti. me precedente: Conversion of alias MetaAssociationEnds Repository - Conversion of Message flows in BPMN diagrams ( only) Converte i campi che visualizzano i flussi nei diagrammi BPMN. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_message_flows_in_bpmn_diagrams.vbs). Questo strumento permette l esecuzione delle conversioni richieste per la corretta visualizzazione dei flussi nei diagrammi BPMN. La conversione è obbligatoria per le basi dati soltant i dati provengono da. Repository - Conversion of name properties ( and earlier versions) Allinea i nomi di oggetti con la definizione nel MetaModel La conversione può richiedere diversi minuti, in funzione del volume dei dati. La conversione è obbligatoria per le basi di dati e sistema se i dati provengono da e da versioni precedenti. Deve essere eseguita ad ogni upgrade di SP. me precedente: 'Local name' Repository - Conversion of object history values (2005 e versioni precedenti) Conversione del log degli oggetti (valori storico) dal formato 2005 al nuovo formato ( 2007 e successive). Tutti gli oggetti della base sono elaborati. La conversione dei log degli oggetti può richiedere decine di minuti, in funzione del volume di dati. La conversione è opzionale per il sistema e le basi di dati se i dati provengono da 2005 e da versioni precedenti. me precedente: Conversione dello storico degli oggetti della base Repository - Conversion of repository log (2005 and earlier versions) Conversione del log interno della base nel nuovo formato. La conversione può richiedere alcune ore se il giornale della base è voluminoso. È eseguita su ogni base di dati. La conversione è opzionale per il sistema e Syste mdb S3271 S1289 Opzionale S2185 Opzionale S2022 S1289 S1289 Data Upgrade Guide SP5 page 17/25

18 Conversioni le basi di dati se i dati provengono da 2005 e da versioni precedenti. If not executed it is mandatory to initialize System and data repository logfiles. me precedente: 'Repository log conversion' Repository - Conversion of 'Risk likelihood' and 'Severity' properties of Risk objects (2005 e versioni precedenti) Converte gli oggetti di tipo rischio per rielaborare i valori 'Likelihood' e 'Severity' in modo che corrispondano al nuovo dominio di valore. La conversione degli oggetti di tipo rischio può richiedere decine di minuti in funzione del volume di dati. La conversione è implementata da uno script esterno (convert_risk.vbs). Se i valori di probabilità dei rischi sono stati personalizzati, selezionate il codice per eventuali conflitti. Questa utilità deve essere eseguita solo una volta. La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: Conversione della probabilità dei rischi Repository - Conversion of risk type and chapter objects (2005 e versioni precedenti) Cambia l'ubicazione degli oggetti delle MetaClass Rischio tipo e Capitoli dalla base sistema alla base utente. Se la conversione non è completata, i collegamenti tra i rischi e i tipi di rischio, le procedure e i capitoli saranno persi. La conversione degli oggetti di rischio può richiedere diversi minuti. n vi è nessun impatto sui template esistenti. Il processo fa passare lo stato del MetaModel in modalità "n compilato": è necessario ricompilarlo. La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. La conversione è implementata da uno script esterno (Convert_LocationChange.vbs). me precedente: Conversione dei tipi di rischio e dei capitoli Syste mdb 2005 S4673 S Data Upgrade Guide SP5 page 18/25

19 Conversioni Repository - Conversion of System Diagram Nature ( and earlier versions) Converte la natura di tutti gli oggetti dei diagrammi di sistema in un collegamento verso oggetti MetaAttributeValue e DiagramType. La conversione è implementata da una macro (convert_diagram_diagramtype) La conversione può richiedere alcuni minuti in funzione del volume di dati. La conversione è obbligatoria per le basi di dati se i dati provengono da 6.1. Repository - Convert link instances regarding indicators (2005 e versioni precedenti) Conversione di oggetti indicatore, oggetti di simulazione e oggetti monitorati connessi ad indicatori al nuovo formato La conversione è implementata da uno script esterno (convert_contributionmonitoringlinks.vbs). La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da 2005 e versioni precedenti. me precedente: 'Conversion contribution links to indicators into monitoring links' Repository - Update initial foundation : 'Libreria ' ( e versioni precedenti) L utilità importa 'megalibrary.xmg', richiesto da per lavorare correttamente. La conversione è obbligatoria per le basi dati se i dati provengono da e versioni precedenti. System Blueprint, Designer - Conversion of Service Interaction Scenario Diagrams ( only) Converte la proprietà Natura dei diagrammi di scenario d interazione creati prima SP1. La conversione è implementata da una macro (convert_diagram_interaction_scenario) La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da. me precedente: Conversione di diagrammi di scenario di interazione di servizi Syste mdb 2005 S3126 S2186 S S3126 S3025 S3126 S3025 S2844 DoDAF - Conversion of Data Upgrade Guide SP5 page 19/25

20 Conversioni constraints and requirements to use DoDAF Architecture View Type ( only) La conversione inizializza DoDAF Architecture View Type Attribute con un precedente NAF Architecture View Type. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di. NAF - Conversion of Enterprise Org-Units into Enterprise Phases ( Only) La conversione permette di creare nuovi oggetti di fase aziendale per sostituire attori aziendali usati in precedenza nella vista NAV-1 NAF. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di. Repository - Conversion of decomposition links in tree diagrams ( only) La conversione modifica la presentazione dei collegamenti di scomposizione per essere conforme allo standard UML nei seguenti diagrammi con struttura ad albero: - Diagramma struttura ad alberrvizio aziendale - Diagramma struttura ad albero capacità - Diagramma struttura ad albero nodo operativo - Diagramma con struttura ad albero unità operativa - Diagramma con struttura ad albero risorsa architettura La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di. Conversion of Diagrams containing Projects ( and 2007) L'utilità converte diagrammi di tipo 'Diagramma libreria' e 'Diagramma impatto progetto' per utilizzare il collegamento adatto tra il diagramma e il progetto. La conversione è obbligatoria per le basi di dati sol i dati provengono da versioni di 2007o successive. Repository - Conversion of Projects ( only) Conversione di progetti. La conversione disconnette la libreria proprietaria per i progetti che sono connessi Syste mdb S3491 S3492 S3493 S3494 S3494 S3495 Data Upgrade Guide SP5 page 20/25

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

CA Business Intelligence

CA Business Intelligence CA Business Intelligence Guida all'implementazione Versione 03.2.00 La presente documentazione ed ogni relativo programma software di ausilio (di seguito definiti "Documentazione") vengono forniti unicamente

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL

Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone. SQL: il DDL Basi di Dati prof. Letizia Tanca lucidi ispirati al libro Atzeni-Ceri-Paraboschi-Torlone SQL: il DDL Parti del linguaggio SQL Definizione di basi di dati (Data Definition Language DDL) Linguaggio per modificare

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Traduzione di TeamLab in altre lingue

Traduzione di TeamLab in altre lingue Lingue disponibili TeamLab è disponibile nelle seguenti lingue nel mese di gennaio 2012: Traduzioni complete Lingue tradotte parzialmente Inglese Tedesco Francese Spagnolo Russo Lettone Italiano Cinese

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet,

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11

Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo&Web CMS Tutorial: installazione di Museo&Web CMS Versione 0.2 del 16/05/11 Museo & Web CMS v1.5.0 beta (build 260) Sommario Museo&Web CMS... 1 SOMMARIO... 2 PREMESSE... 3 I PASSI PER INSTALLARE MUSEO&WEB

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n. 1x1 qs-stat Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.: PD-0012 Copyright 2010 Q-DAS GmbH & Co. KG Eisleber Str. 2 D - 69469 Weinheim

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Introduzione a MySQL

Introduzione a MySQL Introduzione a MySQL Cinzia Cappiello Alessandro Raffio Politecnico di Milano Prima di iniziare qualche dettaglio su MySQL MySQL è un sistema di gestione di basi di dati relazionali (RDBMS) composto da

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Il compilatore Dev-C++

Il compilatore Dev-C++ Il compilatore Dev-C++ A cura del dott. Marco Cesati 1 Il compilatore Dev-C++ Compilatore per Windows: http://www.bloodshed.net/devcpp.html Installazione Configurazione Utilizzazione 2 1 Requisiti di sistema

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli