Mitsubishi Electric FA News

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mitsubishi Electric FA News"

Transcript

1 Mitsubishi Electric FA News 01

2 Mitsubishi Electric FA News INDICE Focus I prodotti La tecnologia Miglioramenti di produttività front-line Utilizzando i robot che supportano iq Platform i più recenti miglioramenti di produttività e quelli futuri La copertina Forse quest immagine potrebbe confermare l esistenza di UFO, rossi, uno sull altro, e capovolti? Ovviamente no. Si tratta di un servizio di Sakazuki, coppette da sake, il vino di riso giapponese. Ancor oggi sono le preferite in Sakazuki per bere il sake e brindare a legami solidi quali il nodo nunziale tra la sposa e il suo sposo. Lo spirito manufatturiero Mitsubishi Electric Corporation è sempre permeato da sentimenti di rafforzamento dei legami di cooperazione sociale.

3 Focus L energia della sostenibilità Il momento storico che stiamo vivendo (recessione globale, crisi dei mercati, lenta ripresa, cresciuto costo dell energia, impegno per l ambiente) pone una serie di nuove sfide e chiede un attenzione particolare al problema del risparmio energetico o, meglio, all uso razionale dell energia. Mitsubishi Electric, per vocazione, è impegnata sia nella realizzazione di prodotti e di attività ecocompatibili che nella promozione di programmi di Responsabilità Sociale d Azienda che prevedono, tra l altro, una riduzione delle emissioni di CO2 con un impegno interno all azienda a ridurre e proprie emissioni del 30%, rispetto al livello del 1991, entro il 2021 e del 50% entro il Nel corso del 2010 Mitsubishi Electric ha presentato il proprio logo Eco-Changes per un futuro più verde per comunicare la propria posizione relativamente a molte iniziative ambientali. Eco Changes è espressione dell impegno di Mitsubishi Electric nella gestione ambientale e sta a comunicare il continuo sforzo profuso dall azienda per ottenere un futuro più verde grazie a tecnologie ambientali all avanguardia e al know-how in ambito produttivo. Attraverso un ampia gamma di tecnologie e attività per abitazioni, uffici, stabilimenti, infrastrutture e anche spazi aperti, Mitsubishi Electric intende di contribuire alla realizzazione di una società sostenibile. In linea con Changes for the Better, il motto aziendale di Mitsubishi Electric che riflette la continua spinta dell azienda verso la ricerca e il miglioramento, Eco Changes rappresenta il lavoro svolto da Mitsubishi Electric con i propri clienti per cambiare in meglio l ambiente globale. Per noi il futuro si chiama quindi sostenibilità ambientale: nei nostri cicli produttivi, nei nostri prodotti e nei nostri comportamenti. Per questo proporremo prodotti che permettano sempre più di risparmiare energia e quindi denaro (come i nostri inverter rigenerativi FR-A701), prodotti che consentano con un costo minimo di rilevare le efficienze e le inefficienze sulle linee produttive rendendo possibile la loro ottimizzazione grazie alla tecnologia (come la nostra interfaccia MES), ma soprattutto prodotti che abbiano la più alta affidabilità una volta installati in una linea produttiva e che, al termine della loro vita utile, siano sostituibili con nuovi modelli delle future generazioni, quali iq Platform, senza dover eliminare il precedente investimento nel software. Eco Changes, per un futuro più verde insieme a Mitsubishi Electric. The Angle è una pubblicazione periodica di Mitsubishi Electric e qualora desideraste riceverla con regolarità, potete richiederla via posta elettronica all indirizzo oppure via fax al numero , indicando il vostro recapito postale o indirizzo . Mitsubishi Electric Europe B.V. Div. Factory Automation Viale Colleoni Agrate Brianza (MB) Tel Fax automation.it 02

4 / prodotti Unità di rete CC-Link IE Rete CC-Link IE su base Ethernet Il domani della Factory Automation. La tecnologia Ethernet Gigabit fa funzionare ad alte velocità equipaggiamenti e sistemi di produzione La tecnologia gigabit consente una velocità delle comunicazioni della rete CC-Link IE fino a 1 Gbps - 40 volte la velocità tradizionale di MELSECNET/H. Con una memoria condivisa di rete di 256 Kbyte (dati in word), 8 volte la memoria tradizionale, l interfaccia di rete velocizza al massimo il trattamento di grossi volumi di dati. L utilizzo di tecnologia Ethernet general-purpose riduce i costi di installazione e manutenzione L utilizzo di cavi Ethernet disponibili in commercio e di analizzatori di reti riduce il costo d installazione, diagnostica e manutenzione della rete. Le funzioni RAS potenziate visualizzano lo stato delle connessioni di rete e localizzano i guasti per ridurre i costi di manutenzione e fermo impianti. La memoria condivisa di rete facilita la realizzazione di una rete In ognuno dei moduli di rete, per ricevere o trasmettere dati, bisogna semplicemente leggerli o scriverli in un area di memoria condivisa. Non ci vogliono programmi speciali, né conoscenze specifiche. Il refresh (o l updating), eseguito automaticamente tra memoria condivisa e variabili PLC, consente di effettuare in modo conveniente lo scambio dati con unità decentralizzate. Facile monitoraggio e molteplicità di informazioni attraverso una varietà di funzioni GOT Il modulo di comunicazione CC-Link IE GT15-J71GP23-SX monitora una gran quantità di dati di produzione con la serie di HMI GOT1000. Funzioni tradizionali riducono il tempo di autodiagnostica e quello di fermo macchina. In coppia con la funzione multicanale, la scheda d interfaccia MES e il modulo Ethernet, il pannello operatore GOT1000 trasmette le informazioni di sistemi CC-Link IE ai server host o ai computer. Davvero utile per le comunicazioni dei dati di produzione verso gli host computer. 03

5 Una rete di controllori deve trasmettere grandi volumi di dati e senza vincoli di link tra differenti livelli. Per questo la CC-Link Partner Association ha proposto CC-Link IE una rete di prossima generazione che verticalizzi l integrazione dei sistemi informatici e delle reti operative basate su Ethernet. Mitsubishi Electric ha lanciato i dispositivi di interfaccia di rete per le serie MELSEC Q e GOT1000 compatibili con CC-Link IE. La tecnologia gigabit permette la trasmissione dati ad alta velocità di informazioni relative alla produzione in termini sia di qualità che di quantità. Con la tecnologia Ethernet in loco, Mitsubishi Electric riduce i costi d installazione, i tempi di fermo sistema, e i costi di manutenzione, proponendo soluzioni alle problematiche di produzione delle industrie manifatturiere. Interfaccia di rete CC-Link IE PLC serie MELSEC Q / HMI serie GOT1000 n Configurazione del sistema della rete di controller CC-Link IE Collegamenti diretti senza l utilizzo di PC Gateway Rete di livello Aziendale Rete di livello Controllo Rete di livello Periferica Rete di livello Sensore Rete di controller 04

6 / prodotti PLC Rendere visibili le fasi di produzione invisibili! Impostazione semplificata senza necessità di programmi La comunicazione dati tradizionale utilizzando un PC gateway richiede una programmazione complessa da scrivere anticipatamente. L interfaccia MES permette una comunicazione dati mediante impostazioni semplificate da eseguire con un tool software apposito. Esso genera automaticamente le sequenze SQL che prima dovevano essere digitate a mano, rendendo l impiego di questo modulo semplice per chiunque. Definizione delle condizioni per scrittura e lettura dai database La raccolta dati avviene quando serve durante il monitoraggio di valori o a intervalli o orari specifici. Questa gestione vi consente di raccogliere solo i dati che vi servono. Comunicazione dati sicura Se le linee di comunicazione o il server presentano problemi, la funzione di buffer del database memorizza temporaneamente su una CF card i dati trasmessi e dopo il ripristino del funzionamento normale li ritrasmette automaticamente al server. Questo evita la perdita di dati. Se durante l accesso al database si registra l invio di un altro comando (un istruzione di trasmissione SQL), la funzione di buffering dei comandi, memorizza temporaneamente su una CF card l orario e i dati di quando il comando è avvenuto e automaticamente lo ritrasmette successivamente, evitando la perdita dei dati. 05

7 Le fasi di produzione invisibili possono essere soggette a problemi quali prolungati tempi di lavoro e scarsa disponibilità di attrezzature. Rendere visibili i problemi è essenziale per poterli risolvere. Avendo come obiettivo il miglioramento della gestione a livello di produzione, la rende visibili informazioni di produzione, consumo di energia e condizioni di sicurezza per ridurre il costo totale di produzione (TCO) e accrescere il valore aziendale. L interfaccia MES vi aiuta a realizzare l in modo semplice ed economico. PLC della serie MELSEC-Q Modulo di interfaccia MES n Connessione diretta con i sistemi informatici host Compatibile con vari database Oracle 8i, 9i, 10g Microsoft SQL Server 2000, 2005 Microsoft SQL Server 2000 Desktop Engine (MSDE2000) Microsoft Access 2000, 2003 Wonderware Industrial SQL Server ERP Sistema Enterprise Resource Planning MES Manufacturing Execution System Interfaccia MES 06

8 / prodotti Inverter Inverter All-in-one, con funzione di rigenerazione d energia incorporata Risparmio di cablaggio e spazio d ingombro Diversamente dai modelli tradizionali che necessitano l installazione di più componenti, l impiego di questo nuovo prodotto consente di ridurre i tempi di cablaggio di circa il 60% e lo spazio d installazione di circa il 40% ed inoltre, l unità rigenerativa incorporata permette di risparmiare il tempo necessario alla ricerca dei dati necessari al dimensionamento del gruppo di frenatura esterno. Eccezionale capacità frenante Lo stesso FR-A701 assicura adeguata coppia frenante per rigenerazione 100% per funzionamento continuativo e 150% per 60 secondi. Risparmio d energia Questo nuovo inverter a conti fatti è meno caro, rispetto ai sistemi tradizionali, se consideriamo l insieme di inverter, gruppo frenante e reattanza di rete. Inoltre, riduce il consumo d energia in quanto l energia rigenerativa ritorna in rete a disposizione di altre utenze. Grazie al monitoraggio della rigenerazione d energia è possibile controllare quanta energia è stata rigenerata. La serie FR-A700, funzionalità e prestazioni elevate Fondato sulla serie FR-A700, il nuovo inverter garantisce prestazioni elevate e durature nel tempo grazie all impiego di componenti che permettono lunga vita di funzionamento con funzioni relative al controllo di durata. 07

9 L elevata capacità motrice, accoppiata alla funzione di rigenerazione d energia. Finalmente disponibile, l inverter di serie FR-A700 equipaggiato con funzione di rigenerazione d energia. Grazie a tale funzione, il nuovo inverter FR-A701 può semplificare cablaggi complessi, consentendo una riduzione degli ingombri; grazie al monitoraggio della rigenerazione d energia è possibile visualizzare la quantità di energia rigenerata e quindi quanta se ne è risparmiata! Questo concorre ad aumentare il rendimento di tutte quelle macchine che devono rigenerare energia, come nel caso di montacarichi, gru, separatori centrifughi, macchine avvolgitrici, ecc. Inverter general-purpose Serie FR-A701 n Catalogo prodotti 08

10 / prodotti AC Servo Servoamplificatore AC con Safety integrata Realizzazione di circuiti di sicurezza Non è più necessario realizzare un circuito di sicurezza esterno (come ad esempio l inserzione di un contattore magnetico di potenza per sezionare la parte rotante ed evitare il riavviamento accidentale del motore). La funzione STO di MR-J3- B safety persegue lo stesso fine. Con la safety logic unit MR-J3-D05, opzionale, è possibile avere un arresto macchina con lo stesso livello di sicurezza della Categoria di Stop 1 (SS1). I livelli di sicurezza delle funzioni STO e SS1 sono certificati per IEC/EN SIL 2, EN SILCL 2, e EN ISO PL d Categoria 3. Intercambiabili con MR-J3- B I Servo Drive MR-J3- B safety sono pienamente compatibili con MR-J3- B standard. Applicazione Full close loop Questa linea di servoamplificatori include versioni per controlli con sistemi di retroazione esterna per la chiusura completa del loop. 09

11 Il servoamplificatore MR-J3- B, Drive Safety compatibile (collegabile in rete SSCNET III), e la Safety logic unit MR-J3-D05 sono stati recentemente aggiunti alla serie dei prodotti MELSERVO-J3. Le funzioni Safety di MR-J3- B e MR-J3-D05 sono certificate IEC SIL 2, EN SILCL 2, e ISO PL d (Categoria 3) da un ente autorizzato (TÜV Rheinland). MR-J3- B safety é dotato della funzione Safety Torque Off (STO) integrata. La funzione Stop 1 (SS1) si può invece ottenere combinando MR-J3- B safety e MR-J3-D05. Queste funzioni contribuiscono al miglioramento della sicurezza del sistema perché facilitano l ottenimento della certificazione delle macchine. Inoltre, MR- J3- B safety e MR-J3- B standard sono intercambiabili e consentono la messa in sicurezza di un sistema già in uso. Servoamplificatore AC con Safety integrata MR-J3- B Safety MR-J3-D05 n Funzione STO per sezionamento alimentazione Spegnimento Interruttore magnetotermico (NFB) Spegnimento Interruttore magnetotermico (NFB) Relè di sicurezza Contattore magnetico (MC) per evitare riavviamento accidentale Contattore magnetico (MC) per evitare riavviamento accidentale non necessario! Contattore magnetico (MC) per evitare riavviamento accidentale e gestione allarmi servoamplificatori Contattore magnetico (MC) per gestione allarmi servoamplificatori Arresto motore! Arresto motore! 10

12 / prodotti Robot Il controllo robot è stato migliorato in modo che sia ancor più facile da usare. Tutta l interfaccia si appoggia su Bus comune aumentando la velocità di sistema e di trasmissione. Il pannello GOT semplifica la visualizzazione, le impostazioni iniziali e il mantenimento delle informazioni del robot e allo stesso tempo espande la possibilità di controllo della periferica in rapporto alle informazioni del robot, ad esempio relative a produzione, manutenzione e allarmi, etc. L impostazione semplificata permette una progettazione in un ambiente più flessibile e con aree condivise. E disponibile un comodo set di dati grafici immediatamente utilizzabili sul sistema esistente. I dati grafici semplificano e velocizzano sia la progettazione che il funzionamento. Per il funzionamento del robot basta il solo linguaggio PLC. Il linguaggio PLC permette di programmare i robot. Non avendo l obbligo di dover imparare ad usare tools o linguaggi robot nuovi, potrete rapidamente avviare il vostro sistema. ƒ Il pannello GOT provvede al backup e al restore dei programmi. Anche in caso d imprevisti quali batteria scarica o guasto robot, non vi sentirete in difficoltà. Questa funzione migliora in modo significativo la capacità di manutenzione da parte del sistema perché provvede a memorizzare i dati dopo un intervento di manutenzione periodica o registrare la situazione in caso di guasto improvviso. 11 I blocchi di funzioni semplificano l accesso ai dati senza preoccupazioni riguardo l interfaccia con il robot. I blocchi di funzioni sono disponibili come aiuto a standardizzare e modularizzare i programmi. Standardizzare dei programmi PLC permette di ottenere e impostare le informazioni da e verso il robot: in questo modo lo sviluppo dei sistemi complessi diventa molto più semplice.

13 Irobot delle serie RV-SQ/RH-SQH sono compatibili con iq Platform, soluzione di nuova concezione di Mitsubishi Electric. La connessione diretta della Cpu Robot sul backplane PLC permette di potenziare, migliorare in prestazioni ed espansibilità il sistema. Ed ora, cinque nuove funzioni sono disponibili per migliorare ancor più la facilità d uso. L obiettivo di iq Platform è sviluppare l effetto sinergico delle apparecchiature Factory Automation (FA) Mitsubishi Electric e ottimizzare la produzione mediante l integrazione di sistema che solo Mitsubishi Electric può offrire. Migliorando le prestazioni di comando, la tecnologia FA di Mitsubishi Electric risolve ogni tipo di problematica. Robot industriali RV-SQ/RH-SQH Nuove Funzioni ed espansioni. n Il PLC si interfaccia direttamente con i robot con linguaggio PLC mediante BUS condiviso. Facile come un linguaggio PLC! (Ladder, SFC e ST) Memoria condivisa Istruzione per funzionamento di robot Programma PLC Linguaggio PLC che consente di modificare programmi su pannello GOT! GOT Non c è bisogno d imparare di nuovo un linguaggio per robot! Nessun bisogno di perder tempo a imparare a usare tools o un linguaggio per robot! Il linguaggio PLC fa partire il sistema rapidamente e facilmente. 12

14 / prodotti HMI (Human Machine Interface) Con un ampia varietà di funzioni, i GT16 rinnovano le linee di produzione Capacità di memoria aumentate enormemente! Senza la necessità di schede funzionali opzionali La memoria progetto interna espansa a 15 MB gestisce funzioni quali il multidriver, la visualizzazione documenti e il Ladder monitor Q/QnA senza alcuna scheda funzionale opzionale. Equipaggiato con USB Host e USB Device Le interfacce USB Host e USB Device sono ubicate sul frontale completamento piatto dell HMI. Utilizzando una memoria USB, è possibile memorizzare dati quali il sistema operativo (OS), dati di progetto, dati allarme/logging, nonché dati di backup/restore quali ad esempio i programmi PLC. Funzioni multimediali e video/rgb. Tutti i modelli sono compatibili con le unità multimediali e video/ RGB. Le funzioni multimediali permettono al GT16 di registrare e riprodurre immagini in movimento; risultano quindi molto utili all interno di parti di macchine o impianti ove non è possibile un semplice accesso. ƒ Display touch analogico Grazie allo schermo touch analogico, i GT16 consentono il design delle pagine video senza alcuna restrizione nel layout e nel posizionamento degli oggetti. Grazie al display brillante e senza griglie, la visualizzazione di immagini e caratteri risulta molto nitida. Una varietà di interfacce incorporate I modelli GT16 possiedono varie interfacce incorporate quali Ethernet, RS-422/485 e RS-232. Possono essere collegati simultaneamente fino a quattro apparecchi FA senza dover utilizzare alcun modulo di comunicazione opzionale. 13

15 Equipaggiati con un ampia varietà di interfacce di comunicazione e funzioni multimediali, i pannelli operatore GT16 rispecchiano le esigenze degli HMI futuri. Varie interfacce quali le porte USB Host e Device, Ethernet, e ulteriori porte di comunicazione disponibili senza costo aggiuntivo, suggeriscono le nuove possibilità di un HMI. I pannelli operatore GT16, modelli all-in-one, sono la naturale evoluzione ed affinamento dei modelli della famiglia GOT1000. Pannelli operatore grafici Serie GOT1000, modelli GT16 n Equipaggiato con interfaccia USB sulla parte frontale 14

16 / prodotti Motion Controller Funzioni di controllo motion in formato compatto Le dimensioni compatte sono state ottenute integrando in un unica unità la CPU PLC, la CPU motion controller e il modulo di alimentazione. Con l attenzione rivolta ai piccoli sistemi, le funzioni essenziali sono integrate in un solo controllore. Performance di controllo come il modello Q172DCPU, compatibile con iq Platform. Il motion controller Q170MCPU offre un estrema compattezza e performance equivalenti al modello Q172DCPU, compatibile con iq Platform. La configurazione base comprende un interfaccia per encoder sincrono consentendo la sincronizzazione degli assi con un encoder esterno. La configurazione base comprende un interfaccia per il collegamento di un encoder sincrono ed un interfaccia per la lettura di tacca. Prendendo spunto dal motion controller serie Q, è stato incorporato il linguaggio meccanico, universalmente apprezzato. Per applicazioni che richiedono il controllo sincrono di più assi, il software di programmazione del Motion controller MT Works2 permette di realizzare la programmazione in modo grafico tramite il linguaggio meccanico, evitando lunghe sequenze di codice. ƒ È possibile utilizzare diversi moduli PLC aggiuntivi con la semplice aggiunta di un unità base di espansione. È possibile aggiungere un massimo di 5 moduli PLC, utilizzando le basi di espansione PLC (Q52B e Q55B) senza la necessità di un ulteriore unità di alimentazione. 15

17 Desiderate un motion controller compatto da incorporare nel vostro sistema desiderate che questo controllore abbia rendimento delle performance così elevate da ridurre il tempo di messa in servizio Volete la soluzione? Il motion controller standalone Q170MCPU risolve i vostri problemi! Un PLC, un motion controller e un alimentatore, tutto in un solo prodotto. Compatto e standalone, è compatibile con la rete motion ad alte performance in fibra ottica SSCNET III. In combinazione con un servo amplificatore per rete SSCNET III della serie MELSERVO- J3B/J3W, Q170MCPU permette la costruzione semplice e con la massima precisione di un sistema sincronizzato fino a 16 assi. Le performance del motion sono ad altissima velocità garantendo un ciclo operativo di 0.44 ms (SV13) nel controllo fino a 6 assi. È particolarmente indicato in piccole macchine d imballaggio, macchine di bobinaggio e alimentatori semplificati. Motion Controller della serie Q SSCNET III compatibili Motion Controller stand-alone Q170MCPU n Caratteristiche di prodotto Caratteristica Numero di assi controllati Q170MCPU Max. 16 assi SV13 SV22 Ciclo operativo 0.44 ms 1-6 assi 0.44 ms 1-4 assi 0.88 ms 7-16 assi 0.88 ms 5-12 assi 1.77 ms assi Linguaggio di programmazione Numero di punti I/O Interfacce di comunicazione Interfaccia encoder sincrono Interfaccia di lettura tacca Slot per Memory card SFC per Motion controller, istruzioni dedicate, editor meccanico Equivalente a Q03UD (capacità di programmazione: 20 k steps, punti I/O: 512 punti) 1 base di espansione (max. 5 slot) RS232/USB/Ethernet (dedicata a MT Works2) Interfaccia incorporata in CPU (max. 1 Mbps (tipo differenziale)) Interfaccia incorporata in CPU (4 punti) Interfaccia incorporata in CPU Rete Motion SSCNET III: 50 Mbps (max. 800 m) Dimensioni esterne H: 178 W: 52 D:

18 / La tecnologia Miglioramenti di produttività front-line Utilizzando i robot che supportano la iq Platform i più recenti miglioramenti di produttività e quelli futuri. Takaaki Nishimura Manager, dipartimento produzione robot Hiroaki Hase Manager, dipartimento promozione sistemi di produzione, ufficio tecnologia meccanica Tomoyuki Kobayashi Manager, dipartimento produzione robot, ufficio sviluppo Takeshi Ichikawa Manager, dipartimento promozione sistemi di produzione, ufficio tecnologia meccanica Tadashi Hamasu Manager, dipartimento promozione sistemi di produzione, ufficio II di tecnologie di produzione Oggi, le fabbriche in Giappone risentono della perdita di esperti e qualificati tecnici di produzione per via del trasferimento all estero di molte strutture produttive, per la riduzione del personale dovuta a invecchiamento della popolazione e diminuzione delle nascite e per l accresciuto costo del lavoro. Per rispondere alle necessità di mercato diversificate, oggigiorno le fabbriche devono produrre molte versioni dei prodotti e in quantitativi diversi. Per rispondere a tali necessità, le fabbriche ricercano nuovi approcci per accrescere la produttività. Robot che lavorano efficientemente, accuratamente, e a basso costo, dovrebbe essere la carta vincente. La produzione dei telefoni cellulari richiede tuttora personale qualificato difficile da reperire, e questo problema difficilmente potrà essere risolto nel prossimo futuro. Anche in questo caso, l uso dei robot appare inevitabile. Questo numero di The Angle presenta l utilizzo dei robot nelle attuali attività di produzione e l impiego previsto nel prossimo futuro, nei nostri stabilimenti di Nagoya. Fra di essi anche innovativi robot che supportano la tecnologia iq Platform, piattaforma di unificazione di tutta l automazione di Mitsubishi Electric, il loro uso nello stabilimento di produzione di servomotori presso gli stabilimenti di Nagoya, e la cella robotizzata per la fabbricazione di prototipi. I robot già eccezionali strumenti per la produzione di massa adesso si moltiplicano ed evolvono come innovatori per tutti i siti di produzione. 17

19 I robot degli stabilimenti di Nagoya Sempre i Numeri uno dei robot compatti Propulsori di prestazioni e qualità pensati con gli occhi degli utilizzatori. Questo è il punto di partenza alla base della produzione, e i robot fabbricati presso gli stabilimenti Mitsubishi Electric non fanno eccezione. Sin da quando iniziò la produzione di robot negli anni 80, presso gli stabilimenti di Nagoya, ininterrottamente vengono perfezionate le prestazioni dei robot e il nostro know-how diretto delle problematiche produttive viene riversato nella progettazione e fabbricazione di robot. Per questi motivi, i robot degli stabilimenti di Nagoya si collocano stabilmente al top nel mercato dei robot compatti (robot compatti e antropomorfi) largamente utilizzati nelle linee di assemblaggio di prodotti elettrici ed elettronici, nelle linee di produzione degli schermi LCD e dei wafer di semiconduttori, come anche nelle linee di imballaggio e packaging alimentare. Confortati dall alta reputazione e dall assoluta fiducia accordate dai clienti, i dipartimenti di Produzione robot e Promozione dei sistemi di produzione presso gli stabilimenti di Nagoya, lavorano intensamente e in stretta collaborazione alla progettazione dei robot di prossima generazione, nell ottica di una fabbrica per produzioni sempre più efficienti. Oltre che in Giappone, i costi di fabbricazione aumentano anche in Cina, una volta chiamata la fabbrica del mondo, e non è possibile intervenire solo con il contributo della forza lavoro. Inoltre, c è un urgente bisogno d indirizzare l attenzione verso produzioni diversificate sia per prodotti che per volumi di produzione. Esemplari in proposito sono i frequenti aggiornamenti tecnologici richiamati dai telefoni cellulari e dai modelli di PC. L aumento dei costi e la diminuzione delle risorse di lavoro non sono di facile soluzione nel caso del sistema di produzione a cella. Takaaki Nishimura, manager del dipartimento di Produzione robot, riassume così Vogliamo guidare l industria nello sviluppo di sistemi di produzione a celle basate sui robot, nonché di robot intelligenti, utilizzando quelli integrati nella iq Platform. Robot supportati da iq Platform la carta vincente per accrescere la produttività Con il mercato alla ricerca di soluzioni per sostituire la forza lavoro nelle linee di produzione a cella, ecco che i robot sono sotto la luce dei riflettori la carta vincente per gli stabilimenti di produzione. La risposta degli stabilimenti di Nagoya a questa esigenza sono i robot supportati dalla iq Platform concetto di unificazione di tutta l automazione di Mitsubishi Electric. Accrescere la produttività significa produrre di più in minor tempo. Ciò significa velocizzare i robot e le loro capacità di calcolo. Altro fattore determinante è la velocità di trasmissione tra i robot e gli equipaggiamenti esterni quali i PLC, i motion controller e le macchine CNC. 18

20 / La tecnologia iq Platform collega quattro controller con CPU veloci PLC, Motion Control, CNC Control e robot Controller in un singolo sistema integrato, riducendo il tempo di trasmissione tra i controller mediante un bus di comunicazione parallelo ad altissima velocità (multiple CPU high-speed bus). Il collegamento dei robot a questa piattaforma avanzata velocizza le sue capacità di calcolo e abbatte drasticamente il tempo di messa in servizio della linea di produzione. Non è secondario che questo sia realizzato in sinergia collegando i prodotti degli stabilimenti di Nagoya, includendo i PLC, i sistemi servo, le macchine CNC e i robot. Di fatto, i robot degli stabilimenti di Nagoya integrano un particolare servomotore di propria produzione molto apprezzato dagli utenti per via del suo funzionamento semplice, a vibrazioni contenute ed assolutamente affidabile nel tempo. Le CPU sono diventate più intelligenti vale a dire, la velocità di elaborazione delle CPU è drasticamente aumentata per movimento, funzionamento ed elaborazione, dice il manager Tomoyuki Kobayashi, dipartimento di produzione robot, ufficio sviluppo. Gli I/O adesso vengono controllati più velocemente utilizzando la trasmissione via bus ad alta velocità. Sulla linea di produzione, è importante abbreviare il tempo richiesto dalle singole fasi di produzione, e noi siamo riusciti a ridurre i tempi morti del 10-20%. I robot supportati da iq Platform garantiscono tempi di messa in servizio ancor più brevi. Gli standard di sicurezza sono in conformità con ISO10218, e i robot sono utilizzati con la serie GOT1000 per monitorare i dispositivi FA e visualizzare i manuali di uso direttamente sulla linea di produzione. Per quanto riguarda i costi del funzionamento complessivo, i robot abbattono i costi di sviluppo, i Total Cost of Ownership (TCO*), quelli di funzionamento e di manutenzione. Platform collega i PLC e i robot che inseriscono l isolante nei nuclei dei motori e tra i PLC e i motion controller che governano le macchine avvolgitrici dei nuclei dei motori. I pannelli operatore della serie GOT1000 controllano tutti i programmi e i dati per i PLC, i robot e i motion controller. Questa integrazione ha permesso di ridurre il tempo di produzione da 115 secondi per componente a 100 secondi! Si potrebbe pensare che 15 secondi non siano poi una grande cosa, ma per chi è effettivamente al lavoro sulla linea, la differenza è enorme, attesta Takeshi Ishikawa, manager dell ufficio di tecnologia meccanica del dipartimento di promozione dei sistemi di produzione. Davanti a quella velocità, rimasi senza parole. E ora sento di poter parlare ai nostri clienti con la convinzione dei fatti. Con altre osservazioni, Hiroaki Hase, manager dello stesso ufficio di tecnologia meccanica, afferma: Siamo certi di migliorare ulteriormente le funzionalità del sistema robot utilizzando i vantaggi della trasmissione dati ad alta velocità unitamente alle elevate capacità di elaborazione della iq Platform. Alle sue parole fanno eco quelle di Tadashi Hamasu, manager dell ufficio II di tecnologie di produzione del dipartimento di promozione dei sistemi di produzione: Automatizzando e integrando le linee di produzione, possiamo ridurre il tempo di produzione da 150 secondi con 3 operatori a 115 secondi con un solo operatore. iq Platform ci ha ulteriormente aiutati per una riduzione di 15 secondi, per una produttività ancor più elevata. Quale è stato il contributo dei robot integrati in iq Platform alla produzione dei servomotori. 19 Gli stabilimenti di Nagoya utilizzano i robot supportati da iq Platform nella linea di produzione N 4, destinata all assemblaggio degli statori per i motori compatti della serie HF. L uso dei propri prodotti, nella propria linea di produzione di Nagoya, dimostra il successo e l efficacia del nostro concetto di automazione integrata. I processi di lavorazione quali l inserimento dell isolante nello statore, l avvolgimento dei conduttori, il collaudo, sono tutti automatizzati. La trasmissione rapida dell iq

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm

Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni. 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm Maggiore produttività second e maggiore line efficienza energetica per le vostre lavorazioni 01_1 st Headline_36 pt/14.4 mm 2 Migliorate l efficienza della vostra macchina utensile La pressione della concorrenza

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali

Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Sistemi di collaudo Sistem Elettrica Due Automazioni industriali Un Gruppo che offre risposte mirate per tutti i vostri obiettivi di produzione automatizzata e di collaudo ESPERIENZA, RICERCA, INNOVAZIONE

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131

Controllori a Logica Programmabile. Cos è un PLC? Cenni storici. Cenni storici. Cenni storici. Definizione dallo Standard IEC 61131 Controllori a Logica mabile Nella presente lezione vedremo le caratteristiche principali del controllore a logica programmabile (in inglese, mable Logic Controller, o PLC). In particolare, ci soffermeremo

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

Una garanzia per il futuro.

Una garanzia per il futuro. Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, 24 20068

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23

LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 LAVATRICI SUPERCENTRIFUGANTI LM 8-11 LM 14-18 - 23 SERIE LM LA SCELTA VINCENTE Le lavatrici IMESA serie LM sono la soluzione ideale per le esigenze di hotel, ristoranti, centri ospedalieri, case di cura,

Dettagli

PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT

PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT P.M.S. S.r.l. Via Migliara 46 n 6 04010 B.go S.Donato Sabaudia (LT) Tel. 0773.56281 Fax 0773.50490 Email info@pmstecnoelectric.it PROGETTO: PCS7 PROCESS CONTROL FOR SITE EMISSION CONTAINMENT Dalla richiesta

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results.

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results. MES & EMI DI WONDERWARE Real Collaboration. Real-Time Results. Wonderware ci ha dato la possibilita` di implementare una soluzione per la gestione di produzione e performance estesa a tutti i nostri diversi

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA

U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA U.D. 6.2 CONTROLLO DI VELOCITÀ DI UN MOTORE IN CORRENTE ALTERNATA Mod. 6 Applicazioni dei sistemi di controllo 6.2.1 - Generalità 6.2.2 - Scelta del convertitore di frequenza (Inverter) 6.2.3 - Confronto

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

SOFTWARE QUADRISTICA UTILIZZATORI ENERGIE DISTRIBUZIONE

SOFTWARE QUADRISTICA UTILIZZATORI ENERGIE DISTRIBUZIONE Company Profile SOFTWARE UTILIZZATORI QUADRISTICA ENERGIE DISTRIBUZIONE IL VALORE DELL ENERGIA Il corpo umano ci ispira costantemente ad una continua ricerca dell impianto perfetto, partendo dall idea,

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Classificazioni dei sistemi di produzione

Classificazioni dei sistemi di produzione Classificazioni dei sistemi di produzione Sistemi di produzione 1 Premessa Sono possibili diverse modalità di classificazione dei sistemi di produzione. Esse dipendono dallo scopo per cui tale classificazione

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Architettura dei Calcolatori

Architettura dei Calcolatori Architettura dei Calcolatori Sistema di memoria parte prima Ing. dell Automazione A.A. 2011/12 Gabriele Cecchetti Sistema di memoria parte prima Sommario: Banco di registri Generalità sulla memoria Tecnologie

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com

Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Dall idea al prodotto finito. www.dmgmori.com Unico. Completo. Compatibile. highlights unico CELOS di DMG MORI dall idea al prodotto finito. Le APP CELOS consentono all utente di gestire, documentare e

Dettagli