Weekly Report FTSE MIB

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Weekly Report FTSE MIB"

Transcript

1 Weekly Report FTSE MIB 28/02/16 YY Y Y MIB (22,002.39, 22,379.62, 21,746.17, 21,746.17, ) Y Y Y Y Bullish Bearish Bearish Bullish Bullish Bullish Bearish Bullish Bullish Bearish April May June July August September X Valutazione del trend per l indice (1) Settimana no per il Ftse Mib, appesantito dalla turbolenza emersa sui mercati asiatici a seguito della svalutazione della moneta cinese che ha coinvolto i prezzi delle materie prime andando quindi a mettere in difficolta' anche le altre economie emergenti, in Europa ed in Sud America. La notizia delle dimissioni del premier greco, Alexis Tsipras, ha poi fatto emergere di nuovo il problema Grecia che sembrava ormai invece in via di risoluzione. Le dimissioni di Tsipras porteranno infatti al voto anticipato ed anche se il parlamento ha ormai votato le riforme l'incertezza sul futuro di Atene resta palpabile. Il quadro grafico del Ftse Mib puo' essere diviso in due parti distinte: per quello che riguarda il breve termine sono stati inviati segnali di debolezza che pero' hanno gia' potenziamente esaurito il loro effetto, nei confronti del quadro grafico di piu' ampio respiro e' invece ancora possibile rimanere, moderatamente, ottimisti. I prezzi hanno infatti violato il 20 agosto a il minimo del 27 luglio, base del doppio massimo disegnato in area dal 20 luglio. La figura proietta obiettivi in area 21450, livelli non distanti dai minimi gia' toccati nella seduta di venerdi'. Il ribasso potrebbe quindi gia' accontentarsi dello spazio percorso e lasciare spazio a rimbalzi. ltre area e con conferma alla rottura a della media mobile a 100 giorni diverrebbe possibile il ritorno sui massimi di circa. Ben piu' grave invece l'eventuale violazione di 20937, minimo di inizio luglio coincidente con il 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di dicembre: in quel caso tutta la fase vista dal picco di marzo si dimostrerebbe una estesa distribuzione, preparatoria quindi a ribassi pari almeno alla sua ampiezza, di 3000 punti circa, diretti pertanto verso i punti. Legenda Happy face color green Sad face color red lain face color black (1) il grafico viene corredato da indicazioni di trend ricavate da un sistema proprietario. Alla basse della chart è possibile leggere la valutazione attuale. Il sistema può inviare segnali consecutivi dello stesso segno, sia rialzisti sia ribassisti (freccia su oppure freccia giù). Almeno due segnali consecutivi dello stesso tipo sono necessari per rendere credibile una inversione della tendenza. 1

2 I settori (2) Indice Chiusura Valutazione sintetica Tendenza attesa 1/3 sett. Supporto 1/3 settimane Resistenza 1/3 settimane Forza relativa Ftse All Share Rischiosità statistica Situazione di eccesso rice Roc %le 21 sedute Alimentari Ridurre Negativa Neutrale Ipervenduto Beni ersonali Ridurre Negativa Elevata Ipervenduto Commercio Ridurre Negativa Ridotta Neutrale Media Ridurre Negativa Elevata Ipervenduto Servizi Ridurre Negativa Elevata Ipervenduto Auto Ridurre Negativa Elevata Ipervenduto Banche Ridurre Negativa Elevata Neutrale Chimica Ridurre Negativa Elevata Neutrale Servizi al Consumo Ridurre Negativa Elevata Ipervenduto Edilizia Tenere ositiva Elevata Neutrale Materie rime Tenere Laterale Elevata Ipervenduto Assicurazioni Tenere Laterale Elevata Ipervenduto Tempo Libero Tenere Laterale Elevata Neutrale Si mentte in evidenza il settore oil, come terstimonai il rimbalzo deciso per Eni in chiusura di ottava. Il titolo che tocca un massimo a 12,90 euro dopo aver terminato giovedi' a 12,09. Il titolo incassa il parere positivo di molti broker. Bernstein ha confermato il giudizio "outperform" con target price a 17,50 euro. Anche Societe Generale dimostra di credere nelle prospettive future e conferma la raccomandazione "buy" con prezzo obiettivo a 15 euro. Giudizio "buy" anche da parte di Ubs con prezzo obiettivo a 15,50 euro. L'utile operativo rettificato nel quarto trimestre e' stato di 979 milioni di euro, sopra le aspettative del consensus. In linea con le attese invece il dividendo: il saldo di 0,40 euro per azione che andra' in pagamento a maggio si aggiunge agli altri 0,40 euro staccati come anticipo a settembre. Il superamento dei massimi del 18 e 23 febbraio, allineati a 12,40 circa, fornisce un primo segnale di forza che lascia ben sperare per il proseguimento del rimbalzo in atto dai minimi di febbraio a 10,93 euro. La rottura a 12,80 della linea che scende dal top di inizio dicembre, per il momento ancora a contatto con i prezzi attuali, prospetterebbe il test della resistenza a 13,90, dove transita la media mobile a 100 giorni. stacolo successivo a 14,65, lato alto del canale ribassista disegnato dai massimi di aprile 2015, livello significativo anche in ottica di medio lungo periodo. La violazione di 11,66, base del gap del 15 febbraio, farebbe temere il ritorno sui minimi di 10,93. Legenda (2) Descrizione delle colonne chiusura: ultimo valore disponibile per il quale è stata redatta l analisi. valutazione sintetica: i colori del semaforo indicano il gradimento dell analisi tecnica. tendenza attesa 1/3 settimane: le aspettative di orientamento del trend nelle prossime settimane. supporto: il valore al di sotto del quale il quadro grafico subirebbe un deterioramento. resistenza: il valore al di sopra del quale il quadro grafico evidenzierebbe un miglioramento. forza relativa Eurostoxx: evidenzia l andamento della forza relativa derivata dal rapporto tra indice settoriale ed indicegenerale. La valutazione può andare da tre segni meno (settore sottoperforma decisamente indice) a tre segni più (settore sovraperforma decisamente indice). rischiosità statistica: il giudizio relativo all andamento della volatilità storica calcolata per il settore. situazione di eccesso: evidenzia la presenza di situazioni di ipercomprato o ipervenduto sugli indicatori tecnici di uso più comune. price roc %le 21 sedute: indica la variazione dei prezzi espressa in termini percentuali nell ultimo mese di borsa. 2

3 A2A *** A2A perde terreno e in caso di stabilizzazione sotto quota 1,13/1,14 euro andrebbe incontro a una correzione con primo obiettivo a 1,05/1,06. er il momento il quadro grafico resta stabile con i prezzi ancora in vista delle resistenze a 1,18/1,20, decisive per acquisire l'abbrivio necessario a riattivare la tendenza ascendente di lungo periodo in direzione degli obiettivi a 1,26 e 1,42. Resistenza Chiusura Supporto BANC LARE *** Banco opolare ha tentato il ricongiungimento con i top di luglio a 16,55 ma per il momento questa operazione non è riuscita. Solo oltre quei livelli attesa la ripresa dell'uptrend attivo dai minimi di luglio con obiettivo a 18,72, lato alto del canale che sale da gennaio. Sotto 15,24, minimo del 27 luglio, attesa invece la ricopertura del gap del 10 luglio a 14,52 ed il test a 14,46 della base del canale citato. Resistenza Chiusura Supporto ANSALD STS *** Quadro tecnico stabile per Ansaldo STS che oscilla sui 9,50 euro, ovvero il prezzo concordato per il passaggio del pacchetto di maggioranza dalla controllante Finmeccanica a Hitachi, nonché prezzo dell'a che verrà lanciata a seguito del perfezionamento dell'operazione. Resistenza Chiusura Supporto ATLANTI A *** Atlantia arretra e si avvicina ai primi supporti a 23,40/23,50 euro. In caso di violazione di questi riferimenti il quadro grafico di breve periodo si indebolirebbe sensibilmente, preannunciando approfondimenti verso area 22 almeno. La tenuta di 23,40/23,50 favorirebbe invece estensioni verso 25,20 e 25,63 euro, record storico toccato ad aprile. Resistenza Chiusura Supporto AUTGRI LL Si indebolisce il quadro grafico di breve periodo di Autogrill. Il titolo è ora esposto al rischio di subire affondi in direzione di 7,75, ultimo sostegno capace di scongiurare il ritorno sui 7,20/7,25 di inizio luglio. rimi segnali positivi con il superamento di 8,30, prologo a un attacco al massimo estivo a 8,71. Resistenza Chiusura Supporto AZIMUT Quadro grafico in sensibile peggioramento per Azimut Holding: il titolo sembra ha riattivato la tendenza ribassista attiva da maggio in direzione di 19 euro almeno, con appoggio successivo a 15,50/16,00. Solo in caso di ritorno in pianta stabile oltre quote 23,50 le prospettive migliorerebbero in misura significativa, favorendo un allungo verso 25,20 e 27,00/27,30. Resistenza Chiusura Supporto BCA MS * Nonostante i cali delle ultime sedute per Monte aschi restano valide le implicazioni positive derivanti dal completamento il 7 agosto del testa spalle rialzista disegnato dai minimi di metà giugno. La figura proietta obiettivi a 2,40 circa. Conferme rialziste verrebbero oltre 2,05. Solo sotto 1,82, media mobile a 50 giorni, rischio di ricopertura del gap rialzista del 10 luglio con base a 1,597 euro. Resistenza Chiusura Supporto BCA MILAN *** B Milano torna ad avvicinare la base della fase laterale disegnata dai massimi del 21 luglio, supporto critico in area 0,95 praticamente coincidente con la media mobile a 100 giorni. In caso di violazione di quei livelli segnale negativo per 0,887, base del gap rialzista del 9 luglio, e per area 0,84, minimo di luglio. ltre 1 euro invece possibili rialzi con target a 1,039, top di giugno, ed a 1,08. Resistenza Chiusura Supporto B E RMAGNA *** B Emilia Romagna dovrà rispettare il supporto di area 7,85, media mobile a 100 giorni e 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di luglio, per evitare una flessione estesa. Sotto 7,85 rischio infatti di cali sui minimi di aprile a 6,95. Supporto successivo a 6,79, gap del 18 febbraio. ltre 8,30 atteso invece un nuovo test dei massimi di luglio a 8,645. Sopra quella soglia target a 9,40 euro. Resistenza Chiusura Supporto BUZZI UNICEM *** Buzzi Unicem avvia un ribasso preoccupante dopo aver testato con il top del 17 agosto a 16,50 il lato alto del canale crescente disegnato dai minimi di gennaio. A meno di una pronta rottura di quella resistenza il rischio di ulteriori ribassi è alto. Target a 15,18, minimo del 31 luglio, ed a 14,73, base del gap del 29 luglio. ltre 16 atteso nuovo test di 16,50, poi resistenza a 17 euro. Resistenza Chiusura Supporto

4 CAMARI Campari ha completato il 19 agosto scendendo sotto quota 7,05 il testa spalle ribassista disegnato dai prezzi dal 20 luglio. Il rischio di una correzione estesa di tutto il rialzo dai minimi di gennaio è ora alto. Conferme sotto 6,80, target a 6,55 e 6,46 euro. La rottura di 7,30 allontanerebbe il rischio di nuovi ribassi prospettando il ritorno sui massimi di agosto a 7,57. Resistenza successiva a 7,86 euro. Resistenza Chiusura Supporto CNH INDUSTRIAL Cnh Industrial ha violato a 7,50 il 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di dicembre. Il ribasso partito dai massimi di luglio a 8,92 rischia di dimostrarsi una tendenza autonoma e non solo una correzione della precedente salita. Conferme in tal senso sotto 7,20 con target in quel caso a 6,70. Solo oltre 7,90, linea che sale dai minimi di gennaio, possibile un rimbalzo duraturo diretto verso 8,15 e 8,315. Resistenza Chiusura Supporto ENEL Enel scende sotto la base del canale orizzontale disegnato dal top di luglio passante a 4,15 circa, un segnale di debolezza preoccupante, e scende a testare in area 3,95 la linea che sale dai minimi di gennaio. Sotto 3,95 primo supporto a 3,83, minimo di luglio, poi a 3,76, minimo del 10 febbraio. Solo oltre 4,15 primi segnali di ripresa da confermare poi sopra 4,25, gap del 19 agosto, per puntare a 4,344. Resistenza Chiusura Supporto ENEL GREEN WER Enel Green ower accelera al ribasso dopo la violazione il 19 agosto della media mobile a 50 giorni, ora resistenza a 1,83. Atteso ora il test a 1,68 della trend line che sale dai minimi di gennaio. In caso di violazione anche di quel supporto probabile il test degli stessi minimi di gennaio a 1,602. er ribaltare la situazione servirebbe prima la rottura di 1,83, poi il superamento di 1,862, gap del 12 agosto. Resistenza Chiusura Supporto ENI Eni è sceso fino quasi a testare i minimi di luglio a 14,62, supporto critico in questa fase. La violazione anche di 14,62 costringerebbe a ritenere probabile la ripresa del trend ribassista avviatosi ad aprile a 17,66 che si era interrotto grazie al rimbalzo partito proprio dai minimi di luglio. Sotto 14,62 target a 14,20 e 13,60. Solo oltre 15,38 possibili rimbalzi verso 15,65 e 16,32, media a 100 giorni. Resistenza Chiusura Supporto EXR Si appesantisce il quadro grafico di Exor che ha travolto la base del canale che conduce il rally sin da dicembre, in transito per 43,15/43,20 euro, accelerando al ribasso in direzione dei minimi di giugno/inizio luglio a 41,10/41,20. Reazioni fino a 44 non modificheranno le prospettive ribassiste di medio/breve periodo. Miglioramento solo oltre questa soglia per 45,70/45,80. Resistenza Chiusura Supporto FERRAGAM Quadro grafico di breve in deterioramento per Ferragamo, precipitata in settimana fino a un minimo a 25,25 euro. Flessioni limitate a questo livello non pregiudicano la tenuta della tendenza principale e possono essere considerate una fisiologica fase di assestamento che prepara la ripresa del rialzo verso 30,70 e 32,50 circa. Negative flessioni sotto 25,90 per 24 circa. Resistenza Chiusura Supporto FIAT CHRYSLER * FCA tenta in chiusura di ottava di reagire alle vendite sfruttando il supporto offerto a 12,82 dalla media mobile a 200 giorni. Il titolo dovrà confermarsi al di sopra di 14,20 per ambire ad un ulteriore allungo che lo proietti verso la resistenza degli ultimi tre mesi a 15 euro. Sotto 12,82 invece probabile il proseguimento del trend negativo verso 12,22 e area 11,60. Resistenza Chiusura Supporto FINMECCANICA Finmeccanica ha disegnato un hammer a partire dai minimi del 21 agosto a 11,08 euro, esaurendo gli effetti del testa e spalle ribassista che ha preso forma da fine luglio. er allontanare il rischio di un avvitamento ribassista verso 10,50/10,60, minimi degli ultimi sei mesi e lato alto del gap del 23 febbraio, la reazione dovrà però proseguire oltre 12,50. Resistenza Chiusura Supporto GENERAL I * Nelle ultime sedute Generali ha azzerato i guadagni realizzati da fine luglio precipitando in direzione di 16,47 euro, lato alto del gap rialzista del 10 luglio. Solo movimenti oltre 17,35/17,40 permetterebbero di allentare le tensioni ribassiste. robabile in tal caso un nuovo test di 17,90. Resistenza Chiusura Supporto INTESA SANAL Intesa Sanpaolo scivola sotto i primi supporti e presta quindi il fianco ad eventuali approfondimenti verso 3,22 euro almeno, gap rialzista lasciato il 4

5 10 luglio, sostegno decisivo per scongiurare il ritorno sui minimi allineati di maggio e giugno a 2,90/2,95. Nuovi segnali rialzisti al superamento di 3,47, prologo ad estensioni verso 3,54 e sul recente massimo pluriennale a 3,6540. Resistenza Chiusura Supporto crescente che parte dai minimi di gennaio. Conferme in questo senso oltre 17,70, media mobile a 20 giorni, e 18,36, gap del 7 agosto. In quel caso target a 19 e 20 euro. Sotto area 16,60 invece atteso il test a 16,15 della base del canale crescente citato. Resistenza Chiusura Supporto LUXTTI CA * Rottura ribassista per Luxottica che si espone al rischio di subire una correzione verso area 56 euro, dove troviamo i minimi di maggio e luglio. Segnali di forza arriverebbero in caso di ritorno in pianta stabile oltre l'ex supporto a 65,30, prologo a un allungo verso 65,50/66,00 e quindi sul recente record storico a 67,80 euro. Resistenza Chiusura Supporto MEDIASE T Mediaset estende la correzione scaturita dal doppio massimo formatosi tra luglio e agosto e si avvicina al minimo di giugno a 4,02 euro, supporto determinante per scongiurare un altro doppio massimo, quello più ampio in formazione da aprile. ossibilità di inversione di tendenza al superamento di 4,50, con conferma oltre 4,58 per gli obiettivi a 4,90/4,95. Resistenza Chiusura Supporto MEDIBANCA *** Segnali grafici negativi per Mediobanca che scivola sotto il primo supporto e crea i presupposti per un approfondimento sul minimo di luglio a 8,1350 euro: conferme in tal senso alla violazione di 9,00/9,10. Nuove indicazioni rialziste oltre 9,40 per 9,85 almeno, con possibilità di ritorno sul recente massimo pluriennale a 10,15. Resistenza Chiusura Supporto MEDILA NUM * Molto incerto il quadro grafico di breve periodo di Mediolanum. Il titolo perde quota e rischia approfondimenti verso il fondamentale supporto di medio termine a 6,83 euro, minimo di inizio luglio. Il superamento di 7,45 preannuncerebbe invece un attacco alle resistenze a 7,75/7,80, con obiettivo successivo a 8,00/8,10. Resistenza Chiusura Supporto MNCLE R Moncler nonostante il brusco calo subito dal picco di agosto a 19 euro conserva intatte le possibilità di riprendere la salita all'interno del canale IRELLI E C Marco olo, controllata di China National Chemical, lancia l'pa obbligatoria sul 76,58% del capitale di irelli a 15 euro per azione. In caso di adesione totale il controvalore massimo sarà di 5,46 miliardi. L'operazione dovrebbe partire ad inizio settembre. irelli ha convocato per il 24 settembre l'assemblea degli obbligazionisti dei bond garantiti da irelli Tyre per 500 milioni di euro in scadenza nel Resistenza Chiusura Supporto RYSMIA N * rysmian è in difficoltà a causa della crescente crisi dei paesi emergenti (il 13% dei suoi ricavi provengono dai paesi dell'area acifico e ceania, l'8% dal Centro-Sud America). I prezzi sono scesi sotto la linea rialzista che parte dai minimi di luglio e rischiano ora di testare a 20,08 la media mobile a 100 giorni ed a 19,29 la base del gap del 10 luglio. Solo oltre area 22 atteso il test di 22,90. Resistenza Chiusura Supporto SAIEM Saipem tenta una reazione dopo avere avvicinato il supporto offerto a 7,34 dai minimi di luglio. La strada per l'invio di un segnale di forza è tuttavia lunga, servirebbe prima la rottura di 8,12, top del 30 luglio e 11 agosto, poi di area 8,50. In quel caso possibili movimenti verso 8,77, massimo del 21 luglio, e 9,20, lato alto del gap del 6 luglio. Sotto 7,34 invece primo supporto a 7,09. Resistenza Chiusura Supporto SNAM RETE GAS * Snam ha messo a segno un robusto rimbalzo dal test il 12 agosto in area 4,40 della media mobile a 50 giorni, già sfruttata come supporto nella prima parte del mese. La rottura a 4,63 della linea che parte dal top di aprile fornirebbe un primo segnale di forza che se confermato oltre 4,7, top del 20 luglio, porterebbe verso 4,80 e 4,87. Sotto 4,40 invece atteso il test di 4,30, linea che sale da dicembre. Resistenza Chiusura Supporto STMICRELECTR 5

6 Situazione grafica in deterioramento per Stm che ha violato il supporto offerto a 6,72 dai minimi di maggio, coincidenti con il 61,8% di ritracciamento del rialzo dai minimi di ottobre. La violazione di questo importante riferimento ricavato dalla successione di Fibonacci fa temere il proseguimento del ribasso verso 5,95, base del gap del 18 dicembre. Solo oltre 6,98 primi segnali di ripresa per 7,50. Resistenza Chiusura Supporto TELECM ITALIA Momento delicato per Telecom Italia che ha violato la base del canale orizzontale disegnato dal top di luglio passante a 1,17 circa. Se i prezzi dovessero scendere al di sotto anche della trend line che sale dai minimi di ottobre, in transito a 1,14, vi sarebbe un alto rischio di discese verso 1,09, minimo di inizio luglio, e 1,01, minimo di maggio. Solo oltre 1,22 atteso il ritorno a 1,28, top di luglio. Resistenza Chiusura Supporto TENARIS Tenaris si dirige verso la base della fase laterale disegnata dai minimi di inizio luglio, supporto a 11,01. L'eventuale violazione di questa quota costringerebbe a considerare la fase laterale un "rettangolo", figura di continuazione del ribasso visto da aprile che riprenderebbe con obiettivi a 10,35 e 9,95. Solo oltre 11,60, media a 20 giorni, atteso il test della parte alta del range orizzontale a 12,10 circa. Resistenza Chiusura Supporto TERNA *** Terna sembra intenzionato a testare la parte bassa della fase laterale disegnata dal top di luglio, coincidente in questa fase con la media mobile a 50 giorni a 4,18. Sotto quei livelli attesa nuova accelerazione ribassista verso 4,08, base del gap del 10 luglio, e 3,98, linea che sale dai minimi di gennaio. Solo oltre 4,30 possibile nuovo test di 4,35, top di agosto, e di 4,40, massimi del 19 e 22 maggio. Resistenza Chiusura Supporto TD'S Tod's scendendo sotto la media mobile a 50 giorni a 87,55 ha completato il testa spalle ribassista disegnato dal picco del 22 luglio. La presenza della figura rischia di condizionare negativamente il titolo, almeno nel medio termine. Sotto 83 target a 78,40, base del gap del 10 luglio, ed a 77,65, minimo dell'8 luglio. Solo oltre 87,55, media mobile a 50 giorni, attesi rimbalzi verso 91,10, picco del 18 agosto. Resistenza Chiusura Supporto UBI BANCA Ubi Banca è sceso fino quasi a testare in area 7 la trend line rialzista disegnata dal minimo di gennaio. Fino a che questo supporto tiene il calo visto dal picco del 23 luglio a 7,88 può essere considerato un episodio temporaneo. ltre 7,25 atteso un nuovo test di 7,49, top del 19 agosto, sopra quella quota target a 7,88. Sotto 6,90 invece primo supporto a 6,55, minimo di luglio, poi in area 6,20. Resistenza Chiusura Supporto UNICREDIT IT * Unicredit scende marginalmente sotto i minimi di fine luglio a 5,90. La violazione decisa di 5,90 e di 5,80 costringerebbe a considerare le oscillazioni viste dal top del 20 luglio un "doppio massimo", figura ribassista che proietta in base alla sua ampiezza un target a 5,40, praticamente sui minimi di luglio di 5,42. Solo oltre 6,09 segnali di ripresa da confermare poi sopra 6,26, media a 100 giorni, per 6,445. Resistenza Chiusura Supporto UNIL- SAI Unipolsai ha accelerato al ribasso dopo la violazione del supporto offerto a 2,166 dalla base del gap rialzista del 10 luglio. Atteso ora il test dei minimi di luglio a 2,02. Sotto quei livelli supporto a 1,95, minimo di novembre, ed a 1,916, minimo di ottobre er inviare segnali di ripresa il titolo dovrebbe salire prima sopra 2,17, poi superare la resistenza a 2,24. In quel caso target a 2,30 circa. Resistenza 2.23 Chiusura Supporto 2.02 WRLD DUTY FREE *** L'11 giugno Dufry ha pubblicato il prospetto dell'aumento di capitale finalizzato a reperire le risorse da impiegare per l'pa lanciata su World Duty Free. Il periodo di esercizio dei diritti era tra il 12 ed il 19 giugno mentre l'assegnazione delle nuove azioni era il 29 giugno. Ad inizio agosto c'è stato l'ok delle authority per la acquisizione di WDF da parte di Dufry, poi pa sul flottante di WDF entro settembre. Resistenza Chiusura Supporto YX Yoox ha inviato un segnale ribassista il 12 agosto violando, con un gap, la linea che sale dai minimi di marzo e la media mobile a 100 giorni, ora resistenza a 29,50 circa. La reazione vista dal minimo di quota 26,51 di venerdì rischia quindi di essere solo temporanea. Sotto area 26,50 obiettivi fino a 23,25, base del gap del 31 marzo. Solo oltre 29,50 possibile il ritorno sul top di inizio mese a 31,52. Resistenza Chiusura Supporto I dati di analisi sono forniti da FTA nline, società di ricerca finanziaria, in base a ricerche proprietarie. UniCredit S.p.A. non ha modificato e non certifica la validita' di questi dati. Questa analisi non costituisce in alcun modo un servizio di consulenza finanziaria, né offerta al pubblico: le informazioni pubblicate sono di natura standardizzata e generale e non costituiscono pertanto una precisa raccomandazione ad investire, ad acquistare o vendere alcuno degli strumenti finanziari analizzati. UniCredit S.p.A. e FTA nline non sono e non saranno responsabili di qualsivoglia perdita o danno in cui si possa incorrere in seguito all'affidamento sul 6

7 contenuto dell'analisi. Si ricorda che le analisi fornite sono frutto di elaborazioni automatiche e non costituiscono un'indicazione utile delle prospettive future degli strumenti finanziari esaminati; si rammenta inoltre, che i Mercati Finanziari sono estremamente volatili e gli investitori possono incorrere in elevate perdite che, nel caso di utilizzi di margini, possono uguagliare o superare l'investimento originario. FTA nline svolge ogni sforzo affinché le informazioni contenute in questo sito siano accurate, ma non si assume la responsabilità per errori, ritardi o qualsiasi forma di imprecisione delle informazioni contenute. Eventuali decisioni di investimento che ne dovessero conseguire sono assunte, da parte dell'utente, in piena autonomia ed a proprio esclusivo rischio. 7

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14.

agl Autogrill ribassista 9.96 8.74 8.264 short attuali 7.534 >9.96 atl Atlantia ribassista 14.22 14.34 12.27 11.65 short 14.3 11.65 > 14. 5.03.2013 13.27 Azioni Ita - Ftsemib Ticker Sottostante Tendenza Res 1 Res 2 Supp 1 Supp 2 Segn. Oper. P. d'entrata Take profit Stop loss a2a A2a ribassista 0.4393 0.4630-0.4740 0.3933 0.3885 short 0.3933-0.3885

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 19 Aprile 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi

Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi Ftse Mib - la settimana del 25/11/12 in sintesi MARKET TREND 24/11/2012 Mercato: Ftse Mib Titoli rialzo Titoli ribasso Titoli neutrali Trend Trend MEDIO termine 4 23 13 DOWN Trend BREVE termine 36 3 1

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 28 febbraio 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 28 febbraio 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 28 febbraio 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 25 maggio 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 25 maggio 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 25 maggio 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 21 Febbraio 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 21 Febbraio 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 21 Febbraio 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday. A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday. A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA ELLA DVICE RADING Rho, 20 novembre 2004 DALL ANALISI TECNICA AL TRADING: Il trading infraday A cura di: Giuliano Sarricchio UFFICIO ANALISI TECNICA Esempio di pagina Sella Advice Trading - posizioni lunghe

Dettagli

Dimensione Trading (www.dimensionetrading.com) Weekly: analisi statica

Dimensione Trading (www.dimensionetrading.com) Weekly: analisi statica Dimensione Trading (www.dimensionetrading.com) Eur/Usd: analisi valida per la settimana dal giorno 24/08 al giorno 28/08 Weekly: analisi statica Condizione generale di periodo. Come atteso, il mercato

Dettagli

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates

La «Tobin Tax» e i certificates. Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates La «Tobin Tax» e i certificates Se, quando, come e quanto si paga l imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) in relazione ai certificates maggio 2013 COS E LA TOBIN TAX? E un imposta sul «trasferimento

Dettagli

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 29 Aprile 2014, 437 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Fase di consolidamento EUR/USD è in fase di stabilizzazione dopo i recenti

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Laterale e volatile EUR/USD si sta muovendo lateralmente tra la resistenza

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Ancora indecisione EUR/USD si sta muovendo lateralmente dopo lo shock post-brexit.

Dettagli

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI

LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI LA METODOLOGIA DEI CONFRONTI Analisi comparata delle performance di sostenibilità Premessa metodologica Nella convinzione che la comparazione delle performance ambientali, sociali e di governance interessi,

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Fase di mercato laterale EUR/USD si sta muovendo senza una chiara direzione.

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

SEGUICI SU http://www.parisfx.wordpress.com EUR/USD USD/JPY EUR/JPY GBP/USD. www.optionsxo.com CESARE@OPTIONSXO.COM

SEGUICI SU http://www.parisfx.wordpress.com EUR/USD USD/JPY EUR/JPY GBP/USD. www.optionsxo.com CESARE@OPTIONSXO.COM SEGUICI SU http://www.parisfx.wordpress.com EUR/USD dopo i nuovi minimi in area 1.28 ¼ il mercato ha messo a segno dei rimbalzi correttivi durante la notte, giunti ora ad un ritracciamento pari al 38.2%

Dettagli

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi

Dalla crisi finanziaria alla crisi economica: Non si arresta il crollo dei prezzi dei non ferrosi COMMENTO GENERALE DEI METALLI NON FERROSI LME ANALISI E TENDENZE ANALISI DEL 13-10-2008 I dati utilizzati sono relativi alla prima seduta del LME di Londra e sono espressi in $/tonn. Dalla crisi finanziaria

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Importante supporto a 1.0796 EUR/USD sta scendendo verso il supporto 1.0796

Dettagli

FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots

FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots FTSE MIB Stocks Last Trading Day Daily Pivots Ticker Name Date Open High Low Close Volume Res1 Sup1 Res2 Sup2 Res3 Sup3 A2.MI A2A 23/03/12 0.653 0.670 0.635 0.642 24038668 0.660 0.625 0.682 0.613 0.716

Dettagli

DAILY REPORT. aggiornato al 9 dicembre 2015. A cura di Manuela Negro

DAILY REPORT. aggiornato al 9 dicembre 2015. A cura di Manuela Negro DAILY REPORT aggiornato al 9 dicembre 2015 A cura di Manuela Negro Manuela Negro Agenda Macro per giovedi 10 dicembre La giornata risulta particolarmente ricca di appuntamenti macroeconomici rilevanti

Dettagli

Cup&Handle, istruzioni per l uso

Cup&Handle, istruzioni per l uso Cup&Handle, istruzioni per l uso STRATEGIE SULL FTSE-MIB FUTURE (VERS. OPENING E INTRADAY) Il grafico e il commento operativo aprono sia la versione Opening sia quella Intraday della newsletter, visto

Dettagli

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015)

VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) VIEW SUI MERCATI (16/04/2015) STOXX600 Europe Lo STOXX600 ha superato l importante resistenza toccata nel 2007 a quota 400, confermando le nostre previsioni di un mese fa. Il trend di medio-lungo periodo

Dettagli

REPORT AZIONARIO ITALIA "TOP TEN" Luglio 2011 - n.2

REPORT AZIONARIO ITALIA TOP TEN Luglio 2011 - n.2 www.uptrend.it REPORT AZIONARIO ITALIA "TOP TEN" Luglio 2011 - n.2 COMMENTO TECNICO Dopo un'inizio di mattinata ancora all'insegna della speculazione ribassista sui maggiori titoli bancari italiani, Piazza

Dettagli

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE

1.4 LA PRATICA DI ASSURANCE Altri Stakeholder attenti alla CSR ANALISTI - RATING ESG ORGANIZZAZIONI DI RICERCA Associazioni Pubblicazioni Ricerca FONDI INVESTIMENTO CSR Fornitori di soluzioni software Business School ASSURANCE SOCIETÀ

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Venditori ancora forti EUR/USD resta all'interno del canale, con una struttura

Dettagli

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010

www.trendintime.com ARCHIVIO PREVISIONI BORSA Archivio Analisi e Previsoni dal 15-01-2010 al 21-02-2011 Tutti i diritti riservati TT 2010 SUPERmAT Analisi di borsa settimanale (DA PAG. 2 A PAG. 92) L'analisi di borsa settimanale presentata dal nostro Trading System SUPERmAT è proiettata nel breve periodo. All'interno di quest'orizzonte temporale,

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

ELLA DVICE RADING. Palermo, 7 maggio 2005. Swing Trading: Segnali Titoli Italia Multiday A cura di: Romano De Bortoli UFFICIO ANALISI TECNICA

ELLA DVICE RADING. Palermo, 7 maggio 2005. Swing Trading: Segnali Titoli Italia Multiday A cura di: Romano De Bortoli UFFICIO ANALISI TECNICA ELLA DVICE RADING Palermo, 7 maggio 2005 Swing Trading: Segnali Titoli Italia Multiday A cura di: Romano De Bortoli Swing Trading I Segnali Titoli Italia Multiday (Swing Trading) è un prodotto nato con

Dettagli

Buy&Sell: Cosa comprare e cosa vendere OPERATIVITA' VALIDA PER LUNEDI 11 GIUGNO 2007. Il denaro è un buon servo e un cattivo padrone Seneca

Buy&Sell: Cosa comprare e cosa vendere OPERATIVITA' VALIDA PER LUNEDI 11 GIUGNO 2007. Il denaro è un buon servo e un cattivo padrone Seneca Buy&Sell: Cosa comprare e cosa vendere OPERATIVITA' VALIDA PER LUNEDI 11 GIUGNO 2007 Il denaro è un buon servo e un cattivo padrone Seneca Piazza Affari chiude in ribasso (Mibtel -0.58%) Sul S&P/Mib40:

Dettagli

Report settimanale. 17-21 febbraio 2014. by David Carli

Report settimanale. 17-21 febbraio 2014. by David Carli Report settimanale 17-21 febbraio 2014 by David Carli Interessante la situazione di Aud-Nzd. A livello grafico, infatti, il rimbalzo dai minimi sembra essersi arrestato sul livello di resistenza sito a

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. Swing Trading: Segnali Titoli Italia A cura di: Romano De Bortoli. Segnali Titoli Italia Multiday

ELLA DVICE RADING. Rho, 20 novembre 2004. Swing Trading: Segnali Titoli Italia A cura di: Romano De Bortoli. Segnali Titoli Italia Multiday ELLA DVICE RADING Rho, 20 novembre 2004 Swing Trading: Segnali Titoli Italia A cura di: Romano De Bortoli Segnali Titoli Italia Multiday Swing Trading I Segnali Titoli Italia Multiday (Swing Trading) è

Dettagli

Report settimanale. 27-31 gennaio 2014. by David Carli

Report settimanale. 27-31 gennaio 2014. by David Carli Report settimanale 27-31 gennaio 2014 by David Carli Aud-Usd, sembra avviato verso un target di medio periodo in area 0.8000/0.8050. L ultimo rimbalzo si è spento sulla resistenza e il cross ha ripreso

Dettagli

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora):

Partiamo dall Eurostoxx future e vediamo il Ciclo Trimestrale partito il 24 giugno (dati ad 1 ora): Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro resta forte ed ha chiuso come la scorsa settimana intorno a 1,352 - l Oro ha leggermente recuperato chiudendo a 1338 dollari, resta comunque

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Canale ribassista EUR/USD resta all'interno del canale ribassista, ed il trend

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Forte spinta rialzista EUR/USD ha superato la resistenza 1.1534 Durante l'ultimo

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Probabile fase di consolidamento EUR/USD continua a scendere, ma nel breve

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale - l Euro/Dollaro si è indebolito ed ha chiuso sotto l importante soglia psicologica di 1,35 - l Oro ha arrestato il recupero dopo i minimi del 31 dicembre

Dettagli

Il voto degli investitori nelle assemblee del FTSE MIB

Il voto degli investitori nelle assemblee del FTSE MIB V1DIS Milano - 2 Luglio 2014 Proxy Season 2014 Partecipazione ed attivismo delle minoranze Fabio Bianconi Head of Corporate Governance Advisory Georgeson A COMPUTERSHARE COMPANY Il voto degli investitori

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Rialzi in corso. EUR/USD ha superato con forza la resistenza 1.1045 (canale

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 8 Giugno 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 8 Giugno 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 8 Giugno 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Rottura della MA 200 daily EUR/USD ha superato la resistenza 1.1436 (18/06/2015).

Dettagli

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali!

Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Nuovi Covered Warrant di UniCredit quotati su SeDeX www.investimenti.unicredit.it Dal 16 Gennaio 2015, 516 nuovi Covered Warrant di UniCredit su Azioni italiane ed internazionali! Scopri la nuova emissione

Dettagli

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia

Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Data 11 Novembre 2009 Volume 1, Numero 2 Sergio Pitzalis Analisi ciclica sui Cereali Capire e Interpretare il mercato dei Cereali e Soia Nell ottica di una crescente qualità, dal mese di gennaio l analisi

Dettagli

Mid-Month Update POSIZIONE CICLICA SETTORIALE E SELEZIONE TITOLI

Mid-Month Update POSIZIONE CICLICA SETTORIALE E SELEZIONE TITOLI INDICE Maggio 2013 Mid-Month Update POSIZIONE CICLICA SETTORIALE E SELEZIONE TITOLI Posizione ciclica settoriale Commento generale Per ciascun aggregato viene pubblicata: Tabella Operativa con commento

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito )

PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) PRESTITO TITOLI VINCOLATO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente ( Prestito Titoli Vincolato non Garantito ) SCHEDA PRODOTTO versione in vigore dal 3 agosto 2015 DISCLAIMER (AVVERTENZE) Il

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Rottura del supporto 1.1236. EUR/USD è sceso al di sotto del supporto 1.1236

Dettagli

Aprile 2006: Numero 7

Aprile 2006: Numero 7 Aprile 2006: Numero 7 NEWSLETTER FINANZIARIA POLIGRAFICA SAN FAUSTINO La Newsletter è disponibile online all indirizzo www.psf.it Alberto Frigoli In questo numero: - Lettera del Presidente - Evoluzione

Dettagli

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015

Catalogo Certificate di UniCredit Lista valida 7 al 18 dicembre 2015 BENCHMARK A LEVA FISSA LINEA SMART SU INDICI Leverage Certificate Voglio potenziare le performance del mio trading intraday con uno strumento che replica indici a leva 3, 5 e 7 i movimenti dell'indice

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Report settimanale. 20-24 gennaio 2014. by David Carli

Report settimanale. 20-24 gennaio 2014. by David Carli Report settimanale 20-24 gennaio 2014 by David Carli Il segnale ribassista formatosi sulla resistenza (che risulterà più chiara se vista su time frame settimanale) di Aud- Cad si è rivelato veritiero facendo

Dettagli

TURBO Certificate Long & Short

TURBO Certificate Long & Short TURBO Certificate Long & Short Fai scattare la leva dei tuoi investimenti x NEGOZIABILI SUL MERCATO SEDEX DI BORSA ITALIANA Investi a Leva su indici e azioni! Scopri i vantaggi dei TURBO Long e Short Certificate

Dettagli

Analisi redatta dall'analista Finanziario FILIPPO RAMIGNI, 15/06/2016

Analisi redatta dall'analista Finanziario FILIPPO RAMIGNI, 15/06/2016 FTSE MIB ANALYSIS Analisi redatta dall'analista Finanziario FILIPPO RAMIGNI, 15/06/2016 La paura della Brexit ha fatto precipitare le quotazione del Ftse mib che in cinque sedute è passato da 18.000 a

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Fatica a superare la resistenza EUR/USD sta provando a superare la resistenza

Dettagli

Livelli tecnici e operatività 3 ottobre 2014 H: 08.14

Livelli tecnici e operatività 3 ottobre 2014 H: 08.14 Paniere FTSE Mib Livelli tecnici e operatività H: 08.14 Nota giornaliera Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche Analisi Tecnica Corrado Binda Analista Tecnico Sergio Mingolla Analista Tecnico Fonte:

Dettagli

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011

COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 COMMODITY MENSILE DI ANALISI DELLE PRINCIPALI COMMODITY INTERNAZIONALI DICEMBRE 2011 IF COMMODITY è un mensile informativo appositamente studiato per consulenti e promotori finanziari. IF COMMODITY fornisce

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI &CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report EUR / USD Prossima resistenza in area 1.1387 EUR/USD mantiene un'impostazione rialzista

Dettagli

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura del 19 dicembre) VALUTE: - L Euro/Dollaro resta in tendenza ribassista ed ha fatto nuovi minimi annuali- ha chiuso a 1,223 - Il cambio Usd/Yen

Dettagli

Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna

Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna Servizio Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo 15 giugno 2 Italia Marzo 2 ha convalidato il leggero miglioramento

Dettagli

Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre

Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre Analisi settimanale N7 Settimana 12-16 Novembre MERCATO AZIONARIO- SP500 Come ci aspettavamo il mercato americano è sceso anche la scorsa settimana, tuttavia lo ha fatto in un modo più significativo del

Dettagli

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo:

Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: Come orari con Eventi importanti per oggi ricordo: ore 10:00: IFO (Fiducia Imprenditori) Germania per dicembre ore 14:30: Permessi Edilizi Usa a novembre Fornisco questi orari poiché nelle loro vicinanze

Dettagli

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008

Analisi dell oro. Dal 1980 al 2008 Analisi dell oro Dal 1980 al 2008 La fase discendente dei prezzi dell oro iniziata nel 1979 si conclude nell agosto del 1999, dopo 20 anni quando tocca il suo minimo ventennale a quota 252. Dopo un tentativo

Dettagli

Report settimanale. 24-28 marzo 2014. by David Carli

Report settimanale. 24-28 marzo 2014. by David Carli Report settimanale 24-28 marzo 2014 by David Carli Dopo due settimane riprendo il mio consueto report. Purtroppo un guasto al mio notebook mi ha appiedato e non ho potuto realizzare il report e seguire

Dettagli

Sella Advice Trading

Sella Advice Trading Le pagine che si aprono cliccando su manuale e track record dovrebbero comparire in una nuova pagina del browser; Sella Advice Trading MANUALE Segnali Titoli Italia All interno: 1 Destinatari del servizio...pag

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

NOTA FINANZIARIA. 31 marzo 2014 (weekly) I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA

NOTA FINANZIARIA. 31 marzo 2014 (weekly) I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA I MERCATI FINANZIARI NELLA SCORSA SETTIMANA MERCATO MONETARIO E MERCATO OBBLIGAZIONARIO La scorsa settimana ha visto un andamento differenziato dei tassi tra area euro ed area dollaro: se infatti quelli

Dettagli

Financial Trend Analysis

Financial Trend Analysis Financial Trend Analysis Analisi relativa a S&P 500 INDEX Elaborata il giorno 22/02/2013 L'autorizzazione all'accesso alle presenti informazioni è strettamente riservata ad uso personale con il tassativo

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 52 del 7 luglio 2014 Il tentativo di recupero del Ftse Mib si è fermato a ridosso della resistenza a 21900 punti e ha configurato tre massimi relativi decrescenti. Possibile un ulteriore

Dettagli

Milano, 2 settembre 2011 COMUNICATO STAMPA La fiducia degli Italiani è in calo per il terzo mese consecutivo, mai così in basso da gennaio 2008. E lo stesso vale per la previsione sull andamento della

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

COMMENTO per il: 02/genn/2008 (analisi e previsione)

COMMENTO per il: 02/genn/2008 (analisi e previsione) COMMENTO per il: 02/genn/2008 (analisi e previsione) Ben ritrovati in questo avvio del 2008 con i miei migliori auguri. Venerdi 28/dic/07 ultimo giorno operativo del 2007: giornata che si apriva al ribasso

Dettagli

DAILY 05.03.2015. giovedì 5 marzo 2015-1 -

DAILY 05.03.2015. giovedì 5 marzo 2015-1 - DAILY 05.03.2015 giovedì 5 marzo 2015-1 - Aspettando il trader Draghi Questa mattina vengo svegliato da un vento Grecale di forte intensità, che poche volte mi era capitato di sentire. Mi son detto: sarà

Dettagli

Report settimanale. 3-7 marzo 2014. by David Carli

Report settimanale. 3-7 marzo 2014. by David Carli Report settimanale 3-7 marzo 2014 by David Carli Faccio una breve introduzione a quello che potrebbe accadere nel mercato forex e, purtroppo, non solo. I venti di guerra di Crimea (mi sembra di essere

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio)

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale (prezzi chiusura 9 maggio) VALUTE: - L Euro/Dollaro dopo i massimi annuali (1,3995) ha corretto con decisione- ha chiuso a 1,3762 - Il cambio Usd/Yen è in

Dettagli

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9)

Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 9) Australia (Asx All Ordinaries): -1,03% Giappone (Nikkei225): -1,51% Hong Kong (Hang Seng): -1,57% Cina (Shangai) -0,11% Korea (Kospi) -0,07% India (Bse Sensex): -1,05%

Dettagli

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato.

Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Twin Win. Opportunità generate da ogni oscillazione del mercato. Banca IMI è una banca del gruppo Banca IMI offre una gamma completa di servizi alle banche, alle imprese, agli investitori istituzionali,

Dettagli

La congiuntura. internazionale

La congiuntura. internazionale La congiuntura internazionale N. 2 LUGLIO 2015 Il momento del commercio mondiale segna un miglioramento ad aprile 2015, ma i volumi delle importazioni e delle esportazioni sembrano muoversi in direzioni

Dettagli

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio)

Vediamo ora la Situazione Ciclica sui vari mercati che seguo (dati di chiusura del 24 luglio) (26-lug-2015) Facciamo prima un breve quadro Intermarket: Valute: Eur/Usd (1,0977) resta in fase di debolezza dai massimi del 18 giugno, ma sta tentando un recupero- Usd/Yen (123,826) è in ripresa dall

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Estoxx50. 4-May-11 8-May-11

Estoxx50. 4-May-11 8-May-11 Iniziamo con l aggiornamento del ciclo mensile sull Eurostoxx che come tempi è esemplificativo di tutti gli altri mercati (indici azionari), visto che tutti i mercati sono in fase fra di loro (ovvero hanno

Dettagli

Veloce e Fragile. Le dinamiche dell economia britannica

Veloce e Fragile. Le dinamiche dell economia britannica Veloce e Fragile Le dinamiche dell economia britannica 2 maggio, 2011 Rimbalzo nel primo trimestre per il Regno Unito? Come è già stato precedentemente sottolineato, l economia britannica è un economia

Dettagli

PRESTITO TITOLI VINCOLATO GARANTITO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente con FACOLTÀ DI RICHIAMO per OPERAZIONI DI ELEVATO IMPORTO

PRESTITO TITOLI VINCOLATO GARANTITO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente con FACOLTÀ DI RICHIAMO per OPERAZIONI DI ELEVATO IMPORTO PRESTITO TITOLI VINCOLATO GARANTITO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente con FACOLTÀ DI RICHIAMO per OPERAZIONI DI ELEVATO IMPORTO SCHEDA PRODOTTO versione in vigore dal 3 agosto 2015 DISCLAIMER

Dettagli

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio)

Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Vediamo un analisi della situazione Ciclica su Bund ed Euro/Dollaro (prezzi chiusura del 16 gennaio) Prima un breve cenno alla situazione Macroeconomica che interessa questi 2 mercati- Anche qui ha pesato

Dettagli

Strategie di gestione di una asset class azionaria

Strategie di gestione di una asset class azionaria Strategie di gestione di una asset class azionaria Premessa: Il mercato azionario rappresenta la risorsa di investimento potenzialmente più remunerativa almeno tanto quanto la sua potenziale capacità di

Dettagli

Analisi del mercato delle opere di Antonio Nunziante. Monza, 20 Febbraio 2012

Analisi del mercato delle opere di Antonio Nunziante. Monza, 20 Febbraio 2012 Analisi del mercato delle opere di Antonio Nunziante Monza, 20 Febbraio 2012 Antonio Nunziante: Andamento Prezzi Nonostante negli ultimi 3 anni il mercato dell arte sia stato condizionato negativamente,

Dettagli

REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES

REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES REPORT DI ANALISI TECNICA DI AZIONI FUTURES FOREX COMMODITIES PERIODICO SETTIMANALE N 19 DEL 18 APRILE 2011 Grafici analisi e videoreport realizzati con : INSEGNA E APPRENDI IL MEGLIO TALETE Realizzato

Dettagli

PRESTITO TITOLI VINCOLATO GARANTITO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato Garantito )

PRESTITO TITOLI VINCOLATO GARANTITO degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente. ( Prestito Titoli Vincolato Garantito ) degli strumenti finanziari di proprietà del Cliente ( Prestito Titoli Vincolato Garantito ) SCHEDA PRODOTTO versione in vigore dal 3 agosto 2015 DISCLAIMER (AVVERTENZE) Il presente documento viene fornito

Dettagli

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale

Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale Iniziamo con uno sguardo Intermarket generale VALUTE: - L Euro/Dollaro si è rafforzato facendo un massimo a 1,3969- ha chiuso a 1,3911 - Il cambio Usd/Yen è in decisa discesa dai massimi del 7 marzo- ha

Dettagli

Analisi settimanale N10 Settimana 26-30 Novembre

Analisi settimanale N10 Settimana 26-30 Novembre Analisi settimanale N10 Settimana 26-30 Novembre MERCATO AZIONARIO- SP500 Il rimbalzo che potrebbe riportare il prezzo in area 1445 per la fine dell anno sembra essere iniziato nella settimana appena trascorsa.

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015

Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Outlook trimestrale del Centro Studi AIB su euro/dollaro, Brent e metalli industriali Aprile - giugno 2015 Euro/dollaro Dopo aver toccato il livello minimo negli ultimi dodici anni, nel secondo trimestre

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento.

CATALOGO PRODOTTI. Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. Per proteggere il tuo investimento. Trading Per speculare sui movimenti di mercato di brevissimo periodo. COVERED WARRANT CALL: Voglio puntare sui movimenti al rialzo dell attività finanziaria sottostante. COVERED WARRANT PUT: Voglio puntare

Dettagli