SAVE-ENERGY. un progetto in cui credere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SAVE-ENERGY. un progetto in cui credere"

Transcript

1

2

3 SAVEENERGY un progetto in cui credere Save Energy è un impresa italiana che opera nel mondo del risparmio energetico. Oltre alla progettazione e produzione di prodotti per la contabilizzazione del calore e dell acqua sanitaria, con la collaborazione del gruppo di imprese a cui appartiene, persegue lo sviluppo e l integrazione di progetti per la realizzazione del condominio intelligente. Il condominio intelligente integra un unico software di gestione per: la termoregolazione degli appartamenti la contabilizzazione dei consumi individuali del calore la contabilizzazione dei consumi individuali di acqua calda e fredda la gestione della centrale termica per l ottimizzazione dei consumi dei combustibili... la sicurezza negli appartamenti contro le fughe di gas, perdite d acqua e principi di incendio la gestione e la manutenzione delle lampade di emergenza installate nelle parti comuni e in centrale termica Save Energy, una realtà italiana in grado di affrontare nuove e importanti sfide per la realizzazione di sistemi intelligenti gestiti da operatori qualificati e strutturati per la gestione del condominio.

4 LA NOSTRA MISSIONE Costruire prodotti per trasformare il condominio in una struttura economica, intelligente e sicura per viverci meglio

5 SAVEENERGY Per termoregolare gli ambienti, misurare e calcolare i consumi individuali, gestire la centrale termica e la sicurezza degli appartamenti e dell intero condominio attraverso prodotti e software all avanguardia della tecnologia costruttiva e applicativa CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE RIPARTITORI TERMOREGOLAZIONE WIRELESS CRONOTERMOSTATI + VALVOLE ELETTRONICHE TERMOREGOLAZIONE WIRELESS TERMOSTATI + VALVOLE ELETTRONICHE TERMOREGOLAZIONE WIRELESS PER IMPIANTI A PAVIMENTO TERMOREGOLAZIONE MANUALE VALVOLE TERMOSTATIZZABILI/TESTE TERMOSTATICHE/DETENTORI TERMOREGOLAZIONE A FILO CRONOTERMOSTATI E TERMOSTATI CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE CONTATORI DIRETTI CONTATORI ACQUA CALDA/FREDDA CONTATORI MULTIGETTO/WOLTMANN/ULTRASONICI CASSETTE DI CONTABILIZZAZIONE DATALOGGER MBUS TELELETTURA DEI CONSUMI ENERGETICI TELEGESTIONE DELLA CENTRALE TERMICA SICUREZZA GAS PER CENTRALE TERMICA ANTINCENDIO PER CENTRALE TERMICA LAMPADE DI EMERGENZA 5

6 INDICE CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE TERMOREGOLAZIONE AUTOMATICA DI AMBIENTI: CRONOTERMOSTATI E TERMOSTATI WIRELESS TERMOREGOLAZIONE MANUALE DI AMBIENTI: VALVOLE TERMOSTATIZZABILI, TESTE TERMOSTATICHE E DETENTORI SERVIZI DI INSTALLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE CONTABILIZZAZIONE DIRETTA DEL CALORE E ACQUA SANITARIA CASSETTE DI CONTABILIZZAZIONE DIRETTA TERMOREGOLAZIONE A FILO E VALVOLE DI ZONA DATA LOGGER MBUS TELEGESTIONE DELLA CENTRALE TERMICA RILEVATORI FUGHE GAS ANTINCENDIO PER CENTRALI TERMICHE LAMPADE DI EMERGENZA CONDIZIONI DI VENDITA 6

7 CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE

8 1SE RIPARTITORE GIUSTO100R Dispositivo di ripartizione dei costi di riscaldamento, interamente sviluppato in Italia, da applicare ad ogni radiatore per la rilevazione delle unità di consumo termico. GIUSTO100R permette il conteggio individuale dei consumi, ottenendo così una quantificazione del reale consumo termico e, di conseguenza, delle spese. I dati di consumo sono letti via radio dall esterno dell alloggio ed elaborati dal centro servizi per effettuare il conteggio delle spese individuali. GIUSTO100R è autoalimentato con batterie a lunga durata. Sicuro e preciso, durante la lettura trasmette i dati di consumo di ogni singola unità scaldante salvando i dati di consumo giornalieri. Il ripartitore GIUSTO100R è omologato secondo la norma europea EN834. RILIEVO CONSUMI Rileva i dati di consumo ogni 2 minuti con principio di funzionamento a due sensori, misurando la temperatura superficiale del radiatore e quella dell ambiente; in caso di accumulo interno di calore viene utilizzato il principio di funzionamento ad un sensore. CONSULTAZIONE DATI DI CONSUMO Gli scatti relativi ai consumi sono in chiaro, evidenti per l utente direttamente sul display, grazie alla parametrizzazione del ripartitore sulla base della potenza e tipologia del radiatore. GIUSTO100R memorizza i dati giornalieri di tutta la stagione termica, caratteristica esclusiva e necessaria per associare i costi di specifici periodi ai rispettivi inquilini che si dovessero susseguire nel medesimo alloggio durante la stessa stagione. LA LETTURA DEI CONSUMI Installato lo specifico programma di contabilizzazione Equo, ed apposita chiavetta radio, su PC portatile, il letturista può effettuare la lettura dal vano scala, senza dover accedere negli alloggi. In alternativa si possono installare delle centraline per le letture in gprs da remoto. INSTALLAZIONE E SICUREZZA ANTIMANOMISSIONE Il dispositivo è installato su tutti i radiatori del condominio con le medesime procedure e con sistemi antimanomissione sia meccanici che software; possiede un registro interno delle anomalie e/o manomissioni rilevate, corredato di data ed ora, in modo da risalire esattamente al momento dell evento; ha una protezione con password delle comunicazioni; è inoltre autoalimentato con batterie a lunga durata. Sistemi di fissaggio, che si trovano a catalogo sono specifici per le diverse tipologie di radiatore. L installazione si effettua, in media, in soli cinque minuti a dispositivo. 1SE RIPARTITORE GIUSTO100RE Ripartitore elettronico dei costi di riscaldamento con sonda remota. Da applicare ai termoconvettori oppure ai radiatori tradizionali se resi poco accessibili da copricaloriferi o altro tipo di ostruzione. Le caratteristiche di funzionamento sono analoghe al GIUSTO100R, con la differenza che sul radiatore viene fissata la sonda esterna, dotata di sistema antimanomissione, ed il dispositivo viene fissato a parete secondo le specifiche dettate dalla normativa. 8

9 VISUALIZZAZIONI SU DISPLAY PREMI IL BOTTONE MESSAGGIO SIGNIFICATO NOTE Indica che il display è spento, Niente SPENTO è attiva la modalità di basso consumo Serve a verificare visivamente 88:88:88 TEST DISPLAY che tutti i segmenti del display funzionino CONSUMO E XXXX ESERCIZIO Consumo dell esercizio in corso IN CORSO Data corrente. d GG.MM DATA CORRENTE Da utilizzare per il controllo lettura Anno corrente. A AAAA ANNO CORRENTE Da utilizzare per il controllo lettura CODICE L XXX CONTROLLO Codice di controllo lettura LETTURA CONSUMI Consumo totale F XXXX ESERCIZIO dell esercizio PASSATO passato Riporta FLXXXX o FRXXXX ULTIMA SEGNALAZIONE il codice di segnalazione DATA Visualizza il giorno e il mese b GG.MM AZZERAMENTO in cui si azzera CONTATORE il conteggio Visualizza la UX.XX.XX VERSIONE FW versione del firmware installato Indica che lo stato OPErAt STATO di funzionamento attuale è operativo ALTRE VISUALIZZAZIONI DIVERSE DA QUELLE SOPRA RIPORTATE SONO STRETTAMENTE DEDICATE A PERSONALE TECNICO QUALIFICATO 9

10 1SE CONTAIMPULSI CONTA302R PER CONTATORI DI CALORE E VOLUMETRICI Di ultima generazione da applicare ai contatori con uscita impulsiva per il conteggio, memorizzazione e trasmissione radio dei consumi. Abbinato ad un contatore di calorie e/o frigorie o ad un contatore d acqua calda o fredda dotato di sistemi lanciaimpulsi, permette la rilevazione dei consumi per la contabilizzazione delle spese per singolo alloggio. I dati di consumo sono raccolti via radio ed elaborati nel centro servizi per effettuare il conteggio dei consumi e delle spese individuali. RILIEVO CONSUMI Acquisisce, memorizza e trasmette il conteggio dei consumi provenienti da contatori di acqua e/o di calore. Consente equità nella ripartizione delle spese di riscaldamento o raffrescamento, di acqua calda sanitaria o acqua fredda, non più a millesimi ma a consumo. Possiede due ingressi abbinabili indifferentemente a contatori volumetrici e/o termici dotati di emettitori ad impulsi. Autoalimentato con batterie a lunga durata. Conteggio degli impulsi emessi dal contatore, convertiti per il K (litri/impulso o kwh/impulso) impostato in fase di installazione. CONSULTAZIONE DATI DI CONSUMO Gli scatti relativi ai consumi in KWh o metri cubi, sono in chiaro, evidenti per l utente direttamente sul display, a 6 cifre e tasto utente di visualizzazione. Permette trasparenza dei consumi grazie al conteggio giornaliero, oltre a quello mensile e annuale. Bassissima emissione del sistema radio, in rispetto alle Norme Europee di riferimento. LA LETTURA DEI CONSUMI Installato lo specifico programma di contabilizzazione Equo, ed apposita chiavetta radio, su PC portatile, il letturista può effettuare la lettura dal vano scala, senza dover accedere negli alloggi. In alternativa si possono installare delle centraline per le letture in gprs da remoto. INSTALLAZIONE E SICUREZZA ANTIMANOMISSIONE La stabilità di montaggio e la protezione è stabilita con pulsante interno antiapertura, sigillo antimanomissione e specifico kit di fissaggio. L installazione è semplice, si collega al contatore predisposto con il lanciaimpulsi, senza alimentazione esterna e si fissa al muro. POSSIBLI APPLICAZIONI 10

11 1SE GRADO200R Registratore di temperature ambiente per interno, dotato di display e bottone di visualizzazione. Rileva la temperatura ambiente e calcola il valore medio delle temperatura rilevate su tre fasce orarie. Il dispositivo memorizza ogni giorno le tre temperature medie T1,T2,T3 per un periodo di 18 mesi. I dati memorizzati si leggono via radio dall esterno dell alloggio con comunicazione protetta da password. Il dispositivo è dotato di sistema antimanomissione. RILIEVO CONSUMI Rileva la temperatura ambiente ogni 2 minuti e calcola il valore medio delle temperatura rilevate su tre fasce orarie: T1 dalle HA alle HB es. T1 fascia T2 dalle HB alle HC T2 fascia T3 dalle HC alle HA T3 fascia HA HB HC sono configurabili in fase di parametrizzazione La risoluzione della temperatura è il decimo di grado (es. 20,3 C). Il dispositivo memorizza ogni giorno le tre temperature medie progressive (da inizio stagione) Tp1,Tp2,Tp3 per un periodo di 18 mesi le temperature medie progressive si azzerano alla data di inizio stagione termica. E possibile impostare il blocco delle medie nel periodo estivo, ad esempio dal 16 aprile al 15 ottobre. Campo di misura: da +0 C a +50 C Precisione: ± 3% Dinamica: 1 C/1 min Il GRADO200R si può leggere via radio dal vano scala Il GRADO200R si può leggere via radio dal sistema di telelettura 11

12 1SE Centralina radio NODO 1000R alimentazione a batterie 3V Centralina da pianerottolo per la raccolta via radio e la trasmissione dati dei consumi di più appartamenti alla centralina gateway NODO1000RG. Generalmente si installa un NODO1000R ogni 23 piani, sulla base della geometria dell edificio ed effettiva portata radio ottenibile. La centralina, installata nel vano scala, è alimentata a batteria. In fase di installazione si associa al concentratore di riferimento. Nella fase operativa, il ripetitore con la cadenza programmata effettua le letture dei dispositivi radio a lui associati e li inoltra al concentratore. 1SE Concentratore con modem GPRS NODO 1000RG alimentazione 230V a.c. Concentratore e gateway con modem GPRS integrato, consente la comunicazione dei consumi, di guasti e manomissioni al centro servizi. Generalmente si installa un NODO1000RG per ogni edificio o vano scala, sulla base della geometria dell edificio ed effettiva portata radio ottenibile. Il nodo concentratore può essere installato nel vano scala ove è presente l alimentazione di rete 230V e la presenza del segnale GPRS. In fase d installazione, si carica il progetto completo dell impianto da EQUO, si imposta la periodicità di letture e si costruisce la sottorete dei 1000R a lui associata. Nella fase operativa, con la cadenza programmata, legge i dispositivi della sua area radio, raccoglie le letture da eventuali ripetitori, memorizza i dati e li invia al server. Il dispositivo 1000RG riconosce solo schede SIM M2M TIM e Vodafone. 1SE Concentratore senza modem GPRS NODO 1001ME* alimentazione 230V a.c. Concentratore e gateway con modem GPRS esterno condiviso con le centraline di telegestione della centrale termica. Il concentratore NODO 1001ME permette all'operatore di utilizzare un solo modem GPRS (un solo numero di telefono) per connettersi all'impianto sia per telegestire la centrale termica che per scaricare i dati dei ripartitori. *prodotto disponibile nel corso del

13 ELEMENTI DI FISSAGGIO DEI DISPOSITIVI 2SE001KTS 2SE Kit staffaggio standard per 1 ripartitore: 1 sigillo antimanomissione, 1 piastra alluminio standard, 2 ancore trapezoidali, 2 viti TC M4x40 Sigillo antimanomissione conf. 50 pz. 2SE Piastra alluminio standard larghezza 40 mm. conf. 25 pz. 2SE Piastra alluminio ampia 55 larghezza 55 mm. conf. 10 pz. 2SE Piastra alluminio ampia 88 larghezza 88 mm. conf. 10 pz. 2SE Ancora trapezoidale standard larghezza lato lungo 35 mm. conf. 50 pz. 2SE Ancora trapezoidale ampia 50 larghezza lato lungo 50 mm. conf. 20 pz. 2SE SE SE Ancora sagomata P.45 distanza tra tubi (passo) 45/46 mm. conf. 20 pz. Angolo ad espasione La confezione comprende gli angoli ad espansione, dadi esagonali M4 e le viti TC M4 x 35. conf. 20 pz. Piastrina filettata M3 16x6x4 per viti M3 conf. 50 pz. 2SE Piastrina filettata M4 30x6x6 per viti M4 conf. 50 pz. 2SE Dado esagonale m3 flangiato conf. 100 pz. 2SE SE SE SE SE SE SE SE SE SE SE VITE AUTOFILETTANTE Vite autofilettante in ferro zincato TC dim 2,9 x 25mm conf. 100 pz. Vite autofilettante in ferro zincato TC dim 3,9 x 25mm conf. 100 pz. Vite autofilettante in ferro zincato TC dim 4,2 x 16mm conf. 100 pz. Vite autofilettante in ferro zincato TC dim 4,8 x 25mm conf. 100 pz. Vite autofilettante in ferro zincato TC dim 5,5 x 25mm conf. 100 pz. PRIGIONIERO A SALDARE Prigioniero a saldare M3 X 10 conf. 100 pz. Prigioniero a saldare M3 X 20 conf. 100 pz. VITE TC Vite TC M3 x 30 conf. 100 pz. Vite TC M4 x 40 conf. 100 pz. Vite TC M4 x 60 conf. 100 pz. Vite TC M4 x 100 conf. 100 pz. 13

14 SOFTWARE EQUO É un software per effettuare il rilievo della potenza termica installata in un condominio, la parametrizzazione dei ripartitori e dei contaimpulsi, la lettura dei consumi, la ripartizione stagionale delle spese di riscaldamento. Si installa facilmente su un comune PC ed interagisce via radio con le Chiavi WSL per le letture e la gestione dei ripartitori. Le letture e la gestione dei ripartitori possono essere effettuate da remoto attraverso l'installazione delle centraline NODO 1000R, NODO 1000RG, NODO 1001ME. Il software EQUO esiste nelle tre versioni: 1SE EQUO PROFESSIONAL: per Professionisti termotecnici 1. Rilievo dei corpi scaldanti e inserimento anagrafica utenti; 2. Progetto degli elementi di termoregolazione (valvole, testine, detentori); 3. Determinazione della potenza installata; 4. Determinazione dei parametri da impostare nei ripartitori; 5. Generazione del rapporto della potenza termica installata per la certificazione a cura del tecnico abilitato; 6. Calcolo preregolazione valvole. 1SE EQUO ENTERPRISE: per Gestori del servizio di contabilizzazione 1. Gestione anagrafica utenti 2. Acquisizione via radio di anomalie dei ripartitori; 3. Lettura via radio dei ripartitori; 4. Validazione dei consumi; 5. Ripartizione dei costi di riscaldamento individuale; 6. Generazione di rapporti di ripartizione in formato PDF ed EXCEL. 1SE EQUO FULL: per installatori EQUO FULL ha le funzionalità delle due versioni di cui sopra ed inoltre consente anche l installazione e la manutenzione dei ripartitori e dei contaimpulsi, la programmazione locale e remota, la messa in protezione dell impianto. EQUO PROFESSIONAL Consente di archiviare in modo ordinato i dati di rilievo per il calcolo della potenza dei radiatori, valutata secondo la norma UNI EN 442:2004 (archivio dati costruttore) oppure la norma UNI (metodo dimensionale), imputa la potenza dei tubi di adduzione di mandata e ritorno; archivia i dati di valvole e detentori. Permette di evidenziare la potenza totale dell unità abitativa con dettaglio del singolo radiatore, la tabella millesimale delle potenze installate, la potenza totale dell impianto, elabora i dati per la pretaratura delle valvole preregolabili. EQUO ENTERPRISE Ha le funzionalità della versione Professional ed in aggiunta effettua la lettura dei dati via radio dei ripartitori, permette la validazione dei consumi per periodi (stagione, mensili) e permette l uso di diversi algoritmi di stima di eventuali consumi mancanti. In fase di ripartizione spese consente di produrre un dettaglio delle spese di competenza suddivise in spese per potenza termica impegnata e spese a consumo, secondo la normativa tecnica di settore UNI Il modulo di ripartizione dei costi UNI10200 prevede anche la presenza di contatori di calore diretti e contatori di acqua calda sanitaria. 1SE CHIAVETTA WSL La chiavetta WSL (Wireless Serial Link) consente la connessione radio dal pianerottolo dell'immobile tra il PC portatile su cui è installato il software EQUO ed i ripartitori e/o contaimpulsi per effettuare la lettura e la gestione dei dispositivi di contabilizzazione. Il dispositivo consente fino a parametrizzazioni. 1SE CHIAVE WSL La chiave WSL (Wireless Serial Link) consente la connessione radio dall'esterno dell'immobile tra il PC portatile su cui è installato il software EQUO ed i ripartitori e/o contaimpulsi per effettuare la lettura e la gestione dei dispositivi di contabilizzazione. Il dispositivo consente fino a parametrizzazioni. ACCESSORI 1SE Ricambio antenna per chiave WSL 1SE

15 TERMOREGOLAZIONE DI AMBIENTI ESISTENTI IN IMPIANTI CENTRALIZZATI CON DISTRIBUZIONE A COLONNA MONTANTE E/O AD ANELLO

16 Per risparmiare sulle spese per il riscaldamento serve regolare in modo intelligente la temperatura dell abitazione. I prodotti per la termoregolazione di ambienti della Save Energy trasformano impianti centralizzati in impianti a riscaldamento autonomo e l utente paga proporzionalmente a quanto consuma.

17 Save Energy, sistema di termoregolazione via radio senza fili: in ogni locale la temperatura desiderata ad ogni ora del giorno. Il sistema di termoregolazione via radio permette all utente di regolare la temperatura di ogni locale della casa secondo le proprie specifiche esigenze di comfort nelle differenti fasce orarie di utilizzo, senza alcuna necessità di interventi murari e/o quant altro. Sino all entrata in vigore della legge n. 10 del gennaio 1991, gran parte degli impianti di riscaldamento furono costruiti con insufficienti possibilità di regolazione della temperatura negli ambienti: Gli impianti centralizzati del tipo a colonne montanti, non permettono la regolazione della temperatura del singolo appartamento Gli impianti centralizzati del tipo ad anello di distribuzione permettono la regolazione della temperatura dell appartamento da un solo punto di rilevamento della casa: normalmente utilizzando un termostato montato nel soggiorno dell abitazione, così come accade nella maggior parte degli impianti a caldaia singola. Questo significa un grande dispendio di energia per mantenere in temperatura locali non utilizzati o utilizzati solo in determinati periodi del giorno, ed inoltre la temperatura di alcuni locali potrebbe risultare troppo alta o troppo bassa senza alcuna possibilità di poter attuare una regolazione puntuale. Save Energy permette la trasformazione di un impianto centralizzato in un impianto a zone senza alcun intervento sulla distribuzione dei tubi dell impianto. Save Energy permette la regolazione della temperatura di ogni locale su due livelli di regolazione nell arco delle 24 ore. Save Energy contabilizza all utente i consumi per quanto effettivamente consumato indipendentemente dai millesimi di proprietà. Save Energy, con l utilizzo razionale del calore, assicura un considerevole risparmio dei consumi energetici, minori costi di gestione e minori emissioni nocive nell atmosfera a salvaguardia dell ambiente che ci circonda. 17

18 IMPIANTI AD ANELLO E/O A COLONNE MONTANTI IMPIANTI AD ANELLO IMPIANTI A COLONNE MONTANTI Save Energy, sistema di regolazione innovativo per la praticità di installazione e la facilità di utilizzo Save Energy funziona in radiofrequenza nella banda 868,35 MHz stabilita per uso generico sul territorio Europeo. La tecnologia costruttiva assicura l immunità da interferenze con altri dispositivi perchè ogni apparecchio è protetto da un codice di abbinamento. All installazione del sistema ogni apparecchio verrà programmato per il funzionamento univoco fra trasmettitori e ricevitori. La potenza di trasmissione di circa 10 mw risulta inferiore alla potenza autorizzata e circa 100 volte più bassa di quella dei telefoni cellulari Il sistema permette di regolare la temperatura di ogni ambiente attraverso il comando via radio delle valvole montate sui termosifoni di ogni locale o nei collettori di zona La semplicità di installazione: senza interventi murari, senza stesura di cavi permette di trasformare qualsiasi tipo di impianto in un impianto a zone realizzando consistenti risparmi sui consumi energetici Flessibilità di utilizzo. Chi è più freddoloso potrà tenere in casa una temperatura più alta, chi lavora potrà regolare il proprio impianto secondo le proprie esigenze di utilizzo: la regolazione in base alle specifiche esigenze di ogni locale per temperatura e fasce orarie di utilizzo Possibilità di impiego per ogni tipo di impianto: a radiatori, a pavimento, elettrico, ad aria calda... L utilizzo di un sistema per il riscaldamento a zone consente risparmi sulle spese per il riscaldamento di circa il 2530% (rilevamento statistico) ma soprattuto il minore utilizzo degli impianti consente di ridurre l inquinamento atmosferico a beneficio della comunità 18

19 Save Energy trova applicazione in impianti esistenti attraverso il comando via radio di valvole elettroniche da installare sui caloriferi dell appartamento. Save Energy trasforma gli impianti centralizzati in impianti singoli senza alcun bisogno di interventi murari e/o di trasformazione degli impianti. Save Energy L applicazione del sistema su impianti di tipo centralizzato unitamente ad un sistema di contabilizzazione del calore permetterà di pagare i consumi in funzione di quanto realmente utilizzato indipendentemente dai millesimi di proprietà. Save Energy risulta di facile installazione, ma ancora di più facile utilizzo da parte dell utente consumatore. Save Energy si compone dei seguenti elementi: Cronotermostati giornaliero settimanale dotati di trasmettitori Tx. Termostati elettronici dotati di trasmettitori Tx Valvole elettroniche da installare sui termosifoni, dotate di ricevitori Rx, alimentante a pile 3V e/o ricevitori RX da installare per il comando di fancoils, termoconvettori, ecc. Ricevitore radio a 1 o 2 canali per il controllo delle valvole di zona predisposto nelle cassette di distribuzione in impianti ad anello Ricevitori a 8 canali per il comando delle barre di potenza Barre di potenza da 4 o da 8 zone per il comando delle valvole di zona ESEMPIO DI IMPIANTO A COLONNE MONTANTI TERMOREGOLAZIONE A 1 ZONA TERMOREGOLAZIONE A 2 ZONE CAMERA BAGNO CAMERA CAMERA BAGNO CAMERA BAGNO CUCINA BAGNO CUCINA SALONE SALONE 19

20 TERMOREGOLAZIONE IN IMPIANTI MULTIZONA ZONA GIORNO ZONA NOTTE Save Energy logica di funzionamento Normalmente l impianto prevede l installazione di 2 cronotermostati, uno per la zona giorno e uno per la zona notte. ZONA 1 CRTX05 Soggiorno Locale 1 TETX04 Locale 2 Cucina 18 C TETX04 Locale 3 Bagno 22 C ZONA 2 CRTX05 Disimpegno notte Locale 4 TETX04 Locale 5/6 Camere 19 C TETX04 Locale 7 Bagno 22 C Su ognuno di questi verrà programmato il profilo orario corrispondente alle esigenze di utilizzo dei locali della zona giorno e delle zona notte. Per avere una regolazione puntuale, ad ogni cronotermostato vengono associati dei termostati applicati nei vari locali dell abitazione. La temperatura dei locali sarà quella regolata sui termostati per i periodi orari di comfort programmati sul cronotermostato di zona. Nei periodi orari di riduzione, la temperatura nei locali sarà quella programmata sui cronotermostati di zona: i termostati nei locali controlleranno che la temperatura non scenda al di sotto dei valori impostati sui cronotermostati di zona. I cronotermostati e i termostati che compongono l impianto comanderanno la circolazione dell acqua calda negli elementi riscaldanti attraverso l apertura e/o chiusura delle valvole sui radiatori. L impianto potrà essere realizzato con più zone: 2, 3, 4, ecc. C C ZONA GIORNO LOCALE 1 LOCALE 4 LOCALE 2 LOCALE 5/6 CR ZONA NOTTE ore ore TE LOCALE 3 LOCALE 7 TE Il sistema prevede che uno dei cronotermostati installati possa essere eletto a master dell impianto. In questo caso la regolazione fatta sul master determinerà che tutta l abitazione seguirà i profili e le programmazioni fatte sullo stesso. Esempio: tutta l abitazione in comfort tutta l abitazione in riduzione tutta l abitazione in funzione antigelo funzione vacanze: sospensione del riscaldamento per un certo periodo con riavvio automatico funzione sospensione del riscaldamento per pulizia dei locali, ricambio aria, ecc. programmazione via telefono: accensione spegnimento del riscaldamento da posto remoto a mezzo telefonico 20

21 TERMOREGOLAZIONE WIRELESS ACCESSORI E RICAMBI 5SEPSA01 Pile alcaline per 5SECRTX05 e 5SETETX04 5SEBTCRTX01 Base da tavolo per cronotermostato 5SECRTX05 5SEBTTETX01 Base da tavolo per termostato 5SETETX04 5SEPMS01 Pile alcaline per 5SETETX03 5SEPMT02 Pile alcaline per VTRX02 DATI TECNICI Tipo Livelli temperatura Temperatura antigelo Tensione di alimentazione Dati nominali contatti Tipo di uscita Potenza di trasmissione Campo regolazione Tipo funzionamento DESCRIZIONE Uso Colore Dimensioni (L x P x H) DATI GENERALI Tipo installazione Grado protezione (IP) Classe isolamento Autonomia Precisione Gradiente Portata Limiti temp. di funzionamento NOTE PARTICOLARI 5SECRTX05 Cronotermostato radio Permette la regolazione della temperatura di zone d appartamento per set di comfort e di riduzione e per fasce orarie di utilizzo. 3 Programmi preimpostati, 2 liberi, 1 vacanze, attivazione funzionamento manuale. Tasto di Sospensione del programma di termore golazione per pulizie ambientali, riavvio automatico dopo 3 ore. Programma temperatura antigelo. Tempo minimo di programmazione ½ ora. Segnalazione di errore in caso di fuori campo di temperatura e sonda in avaria. Trasmissione segnale di test per abbinamento agli attuatori wireless e verifica delle connessioni radio. Sicurezza di esercizio garantita da una doppia trasmissione agli attuatori. Nessun limite al numero max di attuatori wireless abbinabili. 5SECRTX05 elettronico digitale display LCD 3 ¾ antigelo C 2 x 1,5 V pile stilo Tipo AA Alcaline segnali radio inferiore ai 10 mw C ON/OFF con differenziale regolabile da 0,2 0,7 C civile / terziario bianco 120 x 27,6 x 82 mm da parete IP 30 III 2 anni (approx) ± 0,5 C 1 K / 15 minuti m (in funzione degli ostacoli) 5 C +55 C frequenza di trasmissione portante 868,35 MHz comando Estate / Inverno funzione test per verifica portata radio programma vacanze blocco temperature min/max protetto da password funzione manuale permanente / temporaneo ingresso comando telefonico funzione OFF totale password di protezione impostazioni inquinamento elettromagnetico conforme alla direttiva europea R&TTE 1999/5/CE 5SETETX04 Termostato radio digitale Tasti per la regolazione della temperatura ambiente. Trasmissione segnale di test per abbinamento agli attuatori wireless e verifica delle connessioni radio. Sicurezza di esercizio garantita da una doppia trasmissione agli attuatori. Nessun limite al numero max di attuatori wireless abbinabili. 5SETETX04 elettronico digitale display LCD 2 1/3 2 (selezionabili manualmente) C 2 x 1,5 V pile stilo Tipo AA Alcaline segnali radio inferiore ai 10 mw C ON/OFF con differenziale impostabile 0,3 C o 0,6 C civile / terziario bianco 84 x 23 x 84 mm da parete IP 30 III 2 anni (approx) ± 0,5 C 1 K / 15 minuti m (in funzione degli ostacoli) 5 C +55 C frequenza di trasmissione portante 868,35 MHz comando Estate / Inverno funzione test per verifica portata radio blocco temperature min/max protetto da password password di protezione impostazioni funzione slave in abbinamento a cronotermostato (solo con funzione master attiva) inquinamento elettromagnetico conforme alla direttiva europea R&TTE 1999/5/CE 21

22 ACCESSORI E RICAMBI 5SE Adattatore per valvole termostatizzabili Danfoss 5SETETX03 Termostato radio elettronico 5SEVTRX02 Valvola elettronica wireless 5SERX01/P Ricevitore radio a 1 canale 3OV Adattatore angolare Agendo sulla manopola frontale consente diimpostare la temperatura ambiente desiderata. Funzione Estate / Inverno. Segnalatore di batteria scarica. Sicurezza di esercizio garantita da una doppia trasmissione agli attuatori. Trasmissione segnale di test per abbinamento agli attuatori wireless e verifica delle connessioni radio. Nessun limite al numero max di attuatori wireless abbinabili Abbinata al cronotermostato/termostato wireless, comanda l apertura/chiusura della valvola termostatizzabile installata sul corpo scaldante (radiatore, termoconvettore, impianto ad anello). Trasmissione allarme di manomissione Led di segnalazione valvola aperta/chiusa. Segnalatore di batteria scarica. Funzione di autoadattamento alla valvola termostatizzabile su cui è montata. Led per verificare la potenza del segnale radio ricevuto dai trasmettitori. Blocco tasti automatico attivo 10 minuti dopo l inserimento delle batterie. Operazione automatica anticalcare Dispositivo per lo spegnimento manuale del calorifero 5SERX02/P Ricevitore radio a 2 canali +1 uscita Ricevitori dotati di 1 o 2 uscite relè per il comando di valvole di zona motorizzate, fancoils, aerotermi, elettropompe, in abbinamento al cronotermostato/termostato wireless. Il ricevitore a 2 zone comprende anche una uscita che commuta quando nessuna zona chiama calore (per esclusione pompa). Pulsante di comando manuale. Indicatore livello segnale. Alimentato a 230 V c.a. (24V c.a. a richiesta) DATI TECNICI Tipo Livelli temperatura Temperatura antigelo Tensione di alimentazione Dati nominali contatti Tipo di uscita Potenza di trasmissione Campo regolazione Tipo funzionamento 5SETETX03 elettronico digitale display LCD 2 1/3 2 (selezionabili manualmente) C 2 x 1,5 V pile stilo Tipo AA Alcaline segnali radio inferiore ai 10 mw C ON/OFF con diff. impostabile 0,3 C o 0,6 C 5SEVTRX02 elettronico 2 x 1,5 V pile Tipo C Alcaline spintore ON/OFF 5SERX01/P 5SERX02/P elettronico 230 V c.a Hz 5 (2) A / 250V (per ciascuna uscita) 1/2 cont. in dev. liberi + 1 pompa (RX02PE) ON/OFF DESCRIZIONE Uso Colore Dimensioni (L x P x H) civile / terziario bianco 84 x 23 x 84 mm civile / terziario bianco 62 x 97 x 70 mm civile / terziario bianco 133 x 90 x 25 mm DATI GENERALI Tipo installazione Grado protezione (IP) Classe isolamento Autonomia Precisione Gradiente Portata Limiti temp. di funzionamento da parete IP 30 III 2 anni (approx) ± 1 C 1 K / 15 minuti m (in funzione degli ostacoli) 5 C +55 C termosifone/termoconvettore/valvola di zona IP 30 III 2 anni (approx) m (in funzione degli ostacoli) 5 C +55 C da parete IP 30 II m (in funzione degli ostacoli) 20 C +70 C NOTE PARTICOLARI frequenza di trasmissione portante 868,35 MHz comando Estate / Inverno funzione test per verifica portata radio blocco temperature min/max protetto da password password di protezione impostazioni funzione slave in abbinamento a cronotermostato (solo con funzione master attiva) inquinamento elettromagnetico conforme alla direttiva europea R&TTE 1999/5/CE frequenza di ricezione portante 868,35 MHz comando ON / OFF LED indicatori livello segnale Radio LED indicatore carica batteria e/o anomalie di funzionamento LED stato ON della valvola LED stato OFF della valvola attacco filettato M 30 x 1,5 compatibile con le principali valvole termostatizzabili inquinamento elettromagnetico conforme alla direttiva europea R&TTE 1999/5/CE frequenza di ricezione portante 868,35 MHz comando ON / OFF manuale temporizzato (mod. 5SERX02PE) LED indicatori livello segnale Radio uscita per comando pompa di circolazione attivata con almeno un carico inserito segnalazione pompa attivata (RX02PE) inquinamento elettromagnetico conforme alla direttiva europea R&TTE 1999/5/CE non utilizzabile in modalità slave 22

19.pdf 1 30/07/2013 10:57:40 CAT CA AL T OGO PRODO AL T OGO PRODO TI T C M Y CM MY CY CMY K 19

19.pdf 1 30/07/2013 10:57:40 CAT CA AL T OGO PRODO AL T OGO PRODO TI T C M Y CM MY CY CMY K 19 CATALOGO PRODOTTI 19 20.pdf 1 30/07/2013 10:57:57 DISPOSITIVI DI CONTABILIZZAZIONE CALORE E ACQUA CONTO-100R 1RP 100101 Ripartitore elettronico dei costi di riscaldamento, versione compatta, da applicare

Dettagli

CONTABILIZZAZIONE E TERMOREGOLAZIONE

CONTABILIZZAZIONE E TERMOREGOLAZIONE ONTABILIZZAZIONE E TEROREGOLAZIONE 11 12.pdf 1 30/07/2013 10:55:38 ONTABILIZZAZIONE ALORE Il entro Servizi effettua il rilievo della potenza termica installata in un condominio, la lettura dei consumi

Dettagli

PER LA TERMOREGOLAZIONE, IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE W I R E L E S S

PER LA TERMOREGOLAZIONE, IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE W I R E L E S S PER LA TERMOREGOLAZIONE, IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE COMPOSIZIONE 1PE TERMOREGOLAZIONE D AMBIENTE, TELECONTROLLO E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE MISURA INDIRETTA Codici componenti

Dettagli

Principali tipologie di impianti

Principali tipologie di impianti www.save-energy.it Ripartitori Ing. Gaetano Moschetto Convegno ANTA 13/03/2012 Principali tipologie di impianti La contabilizzazione è effettuata con contatori diretti di calore e la termoregolazione con

Dettagli

Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Ripartitori generazione G5, versioni walk-by e con centrali di raccolta dati

Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Ripartitori generazione G5, versioni walk-by e con centrali di raccolta dati L essenziale per il comfort e il risparmio Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Ripartitori generazione G5, versioni walk-by e con centrali di raccolta dati 1. Comfort 2. Risparmio

Dettagli

Misurare per RISPARMIARE RIPARTO. Contabilizzatore di calore radio. Edizione 16/05. Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757

Misurare per RISPARMIARE RIPARTO. Contabilizzatore di calore radio. Edizione 16/05. Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757 Misurare per RISPARMIARE RIPARTO Contabilizzatore di calore radio Edizione 16/05 Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757 Lo sapevi che la contabilizzazione del calore è obbligatoria entro

Dettagli

Radiatori: contabilizzazione indiretta e componentistica

Radiatori: contabilizzazione indiretta e componentistica ENERGY MANAGEMENT E001IT PRODOTTI Radiatori: contabilizzazione indiretta e componentistica Ripartitori per contabilizzazione dei consumi energetici, teste termostatiche, valvole e detentori, valvole di

Dettagli

La valvola termostatica I ripartitori elettronici doprimo 3 radio net

La valvola termostatica I ripartitori elettronici doprimo 3 radio net La valvola termostatica serve per regolare la temperatura desiderata in ogni stanza e viene installata in sostituzione della valvola di chiusura che si trova sui caloriferi. La possibilità di impostare

Dettagli

Misurare per RISPARMIARE RIPARTO. Ripartitore radio da radiatore. Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757

Misurare per RISPARMIARE RIPARTO. Ripartitore radio da radiatore. Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757 Misurare per RISPARMIARE RIPARTO Ripartitore radio da radiatore Omologato secondo le direttive europee EN 834 e EN 13757 Lo sapevi che la contabilizzazione del calore è obbligatoria entro il 2016? Secondo

Dettagli

LIBERI DI RISPARMIARE. Termoregolazione e contabilizzazione del calore per impianti centralizzati

LIBERI DI RISPARMIARE. Termoregolazione e contabilizzazione del calore per impianti centralizzati LIBERI DI RISPARMIARE Termoregolazione e contabilizzazione del calore per impianti centralizzati Termoregolazione e contabilizzazione del calore I Al giorno d oggi sempre più spesso si parla di utilizzo

Dettagli

DECRETI LEGISLATIVI LEGGI EUROPEE, NAZIONALI E REGIONALI

DECRETI LEGISLATIVI LEGGI EUROPEE, NAZIONALI E REGIONALI LEGGI e NORME DECRETI LEGISLATIVI LEGGI EUROPEE, NAZIONALI E REGIONALI Delibera del Parlamento Europeo:2012 Obbligo della contabilizzazione su tutto il territorio europeo entro 31 Dicembre 2016. DPR 59:2009

Dettagli

SISTEMA DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE PERRY DESCRIZIONE DEL SISTEMA

SISTEMA DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE PERRY DESCRIZIONE DEL SISTEMA SISTEMA DI TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE PERRY DESCRIZIONE DEL SISTEMA Il sistema 1PE di Perry trasforma gli impianti di riscaldamento centralizzati esistenti in impianti termoautonomi

Dettagli

Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Nuovo Evohome Connected Comfort

Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Nuovo Evohome Connected Comfort Libertà di comfort Sistemi per la ripartizione del calore e il controllo a zone Nuovo Evohome Connected Comfort 1. Comfort 2. Risparmio 3. Ambiente 4. Installazione 4 buoni motivi per rendersi autonomi

Dettagli

Sistema ripartizione calore

Sistema ripartizione calore Sistema ripartizione calore A Division of Watts Water Technologies Inc. In Europa gli edifici sono responsabili del 40% del consumo globale di energia. Ridurre questa quota entro il 2020, come previsto

Dettagli

CALEFFI. SISTEMI CALORE. RIPARTITORI CONSUMI TERMICI

CALEFFI. SISTEMI CALORE. RIPARTITORI CONSUMI TERMICI RIPARTITORI CONSUMI TERMICI PREMESSA Contabilizzazione diretta dell energia termica: determinazione dei consumi volontari di energia termica dei singoli utenti basata sull utilizzo dei contatori di calore

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

CALEFFI. Sistemi di termoregolazione ad onde radio. serie 740 01118/13. sostituisce dp 01118/08. Funzione

CALEFFI. Sistemi di termoregolazione ad onde radio. serie 740 01118/13. sostituisce dp 01118/08. Funzione Sistemi di termoregolazione ad onde radio serie 70 ACCREDITED ISO 900 FM 65 ISO 900 o. 000 08/ sostituisce dp 08/08 Funzione I sistemi di regolazione a onde radio permettono la gestione della termoregolazione

Dettagli

CLIMA. Il clima a tua misura.

CLIMA. Il clima a tua misura. CLIMA Il clima a tua misura. CLIMAPIÙ Da oggi il clima è più facile, più semplice, più immediato. ClimaPiù: innovare vuol dire semplificare. Con ClimaPiù tutto diventa più semplice. Impostare la temperatura

Dettagli

31.pdf 1 30/07/2013 11:01:48 CAT CA AL T OGO SERVIZI AL C M Y CM MY CY CMY K 31

31.pdf 1 30/07/2013 11:01:48 CAT CA AL T OGO SERVIZI AL C M Y CM MY CY CMY K 31 CATALOGO SERVIZI 31 SERVIZI DI L offerta Perry Electric è completa e modulare: consente di acquistare i suoi prodotti e servizi con diverse modalità in funzione delle esigenze del cliente. CHIAVI IN MANO

Dettagli

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE

SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE I VANTAGGI DELL IMPIANTO CENTRALIZZATO E DELL IMPIANTO AUTONOMO IN UN UNICA SOLUZIONE SISTEMI DI CONTABILIZZAZIONE Lo scenario energetico sta cambiando rapidamente; le direttive

Dettagli

Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS

Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS Contabilizzazione del calore: la proposta di SIEMENS Diapositiva sommario Perché contabilizzare Cenni sulle normative Tipologie d applicazione Le caratteristiche da richiedere Le linee di prodotto SIEMENS

Dettagli

CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE CON RIPARTITORI

CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE CON RIPARTITORI Grugliasco, 24.06.2010 CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE CON RIPARTITORI CONDIZIONI COMMERCIALI Offerta economica a prezzi netti Joannes per la fornitura di prodotti e servizi dedicati a soluzioni di contabilizzazione

Dettagli

AFFIDARSI AD INSTALLATORI ACCREDITATI

AFFIDARSI AD INSTALLATORI ACCREDITATI AFFIDARSI AD INSTALLATORI ACCREDITATI Prima di affidare l appalto ad una ditta installatrice, è opportuno richiedere, allegata all offerta: Visura camerale DURC in corso di validità Copia versamento polizza

Dettagli

Finalmente libero di risparmiare grazie alla gestione autonoma del calore!

Finalmente libero di risparmiare grazie alla gestione autonoma del calore! Sistema di contabilizzazione del calore in real-time di quarta generazione EcoDHOME serie RTCA Finalmente libero di risparmiare grazie alla gestione autonoma del calore! Con i contabilizzatori di quarta

Dettagli

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Panoramica dei componenti di regolazione Termostati Termostato ambiente a

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

L autocontrollo perfetto per comfort e risparmio

L autocontrollo perfetto per comfort e risparmio L autocontrollo perfetto per comfort e risparmio Sistema di conversione da impianto di riscaldamento centralizzato a impianto autonomo a zone telegestito www.bluenergyassistance.it Un obiettivo comune

Dettagli

Valvole, detentori e teste termostatiche

Valvole, detentori e teste termostatiche Valvole, detentori e teste termostatiche Design e semplicità per radiatori e impianti efficienti Valvole termostatizzabili e detentori Honeywell offre una gamma completa e versatile di valvole e detentori

Dettagli

RIPARTITORI DI CALORE

RIPARTITORI DI CALORE RIPARTITORI DI CALORE HYDROCLIMA RFM Ripartitori di calore a lettura remota HYDROCLIMA OPTO Ripartitori di calore a lettura ottica Risparmio energetico e Tutela dell'ambiente sono da anni tra i temi più

Dettagli

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente

WELCO-Set. Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente Sistemi wireless per il controllo e la gestione della temperatura in ambiente BASIC Con il sistema BASIC è possibile pilotare l apertura/chiusura di elettrovalvole o l accensione/spegnimento dei sistemi

Dettagli

(Roma) Rev 0 prot. 29/FS/010

(Roma) Rev 0 prot. 29/FS/010 CAPITOLATO LAVORI PER LA TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE INDIVIDUALE (RIPARTIZIONE) DELL IMPIANTO TERMICO Ad uso riscaldamento a Servizio degli immobili siti in Via E. Lepido, 46 Roma (Roma) Rev 0

Dettagli

Contabilizzazione del CaloRe

Contabilizzazione del CaloRe Contabilizzazione del CALORE Contabilizzazione Il centralizzato Che cos è? La contabilizzazione del calore consente all utente di gestire autonomamente l impianto di riscaldamento e dell acqua sanitaria

Dettagli

Ripartizione del calore

Ripartizione del calore Ripartizione del calore Soluzioni, Risparmio, Comfort Quanto c'è da sapere per l'installazione dell'impianto nelle comuni strutture condominiali a colonne montanti Un pò di teoria... La contabilizzazione

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 3.2 Pag. 1/17 Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Indice Dispositivi di telecontrollo SRCS 2.0 - telecontrollo per centraline «Controlli serie 500».. pag. 3 SRCS-EMU-2T

Dettagli

Contatori per acqua ed energia. La gamma completa di prodotti per la contabilizzazione diretta

Contatori per acqua ed energia. La gamma completa di prodotti per la contabilizzazione diretta Contatori per acqua ed energia La gamma completa di prodotti per la contabilizzazione diretta Quello che conta è il risultato. Contabilizzazione del consumo di acqua I contatori Honeywell per acqua ad

Dettagli

I S. Sistema di contabilizzazione del calore in real-time accessibile via web serie RTCA

I S. Sistema di contabilizzazione del calore in real-time accessibile via web serie RTCA DATI ILI B I S S E C AC B! VIA WE Sistema di contabilizzazione del calore in real-time accessibile via web serie RTCA Finalmente libero di risparmiare grazie alla gestione autonoma del calore! Con i contabilizzatori

Dettagli

Convegno Robbiate 24 Gen 2014

Convegno Robbiate 24 Gen 2014 Convegno Robbiate 24 Gen 2014 Termoregolazione e Contabilizzazione del calore (aspetti tecnici) Relatore Bianca Grazioli TERMOREGOLAZIONE E CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE PERCHÉ? Europa: Direttiva 2002/91/CE

Dettagli

Giunto di riparazione

Giunto di riparazione Giunto di riparazione Corpo in ottone CW614N Attacchi intercambiabili per tubi rame, plastica e multistrato Doppio o-ring di tenuta in EPDM Possibile installazione sottotraccia Disponibile versione EUROKONUS

Dettagli

Ripartitore consumi termici MONITOR 2.0 / MONITOR 2.0 E Acquisitore impulsi MONITOR 2.0 PULSE

Ripartitore consumi termici MONITOR 2.0 / MONITOR 2.0 E Acquisitore impulsi MONITOR 2.0 PULSE 78204.0 www.caleffi.com Ripartitore consumi termici MONITOR 2.0 / MONITOR 2.0 E Acquisitore impulsi MONITOR 2.0 PULSE 0470 Copyright 204 Caleffi Serie 7200 PASSI OPERATIVI - MANUALE I INSTALLAZIONE Funzione

Dettagli

LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE

LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE MILANO, 19 MAGGIO 2016 Roberto Colombo LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE Dov è richiesta la contabilizzazione indiretta? L 85% dei fabbricati è stato costruito prima del 1990. La tipologia di distribuzione

Dettagli

CONTABILIZZAZIONE del CALORE e il RISPARMIO ENERGETICO nei CONDOMÌNI

CONTABILIZZAZIONE del CALORE e il RISPARMIO ENERGETICO nei CONDOMÌNI per la i di SERVIZI PROGEST s.r.l. CONTABILIZZAZIONE del CALORE e il RISPARMIO ENERGETICO nei CONDOMÌNI Ai sensi della D.G.R. del 4/08/2009, n. 46-11968 Regione Piemonte Contatori a marchio CE-M Normativa

Dettagli

E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO CARATTERISTICHE APPLICAZIONI DATI TECNICI

E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO CARATTERISTICHE APPLICAZIONI DATI TECNICI E43205A - E43205W RIPARTITORE ELETTRONICO DEI COSTI DI RISCALDAMENTO DATI TECNICI CARATTERISTICHE Il design contemporaneo si adatta a tutti gli arredi moderni La tecnologia Walk-by o AMR consente una raccolta

Dettagli

CALEFFI. Satellite d utenza ad incasso a due vie produzione istantanea sanitario. serie SAT22 01206/09. Caratteristiche

CALEFFI. Satellite d utenza ad incasso a due vie produzione istantanea sanitario. serie SAT22 01206/09. Caratteristiche Riscaldamento: ΘH : 9 C ΘH : 8 K Satellite d utenza ad incasso a due vie produzione istantanea sanitario serie SAT ACCREDITED CALEFFI 6/9 ISO 9 FM 654 ISO 9 No. Caratteristiche Il satellite SAT provvede

Dettagli

VALVOLE TERMOSTATICHE E RIPARTITORI DI CALORE.

VALVOLE TERMOSTATICHE E RIPARTITORI DI CALORE. 2016 VALVOLE TERMOSTATICHE E RIPARTITORI DI CALORE. NOSTRI CLIENTI CHIEDONO Due fra le domande più frequenti che vengono sottoposte al nostro ufficio tecnico da parte dei nostri clienti sono le seguenti:

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

NORME, LEGGI, MERCATO QUADRO NORMATIVO FINANZIAMENTI DECRETI LEGISLATIVI MERCATO CONCORRENTI

NORME, LEGGI, MERCATO QUADRO NORMATIVO FINANZIAMENTI DECRETI LEGISLATIVI MERCATO CONCORRENTI Perry Electrics.r.l. - Divisione PDA Energy NORME, LEGGI, MERCATO QUADRO NORMATIVO FINANZIAMENTI DECRETI LEGISLATIVI MERCATO CONCORRENTI Il sistema PDA Energy TERMOREGOLAZIONE WIRELESS CONTABILIZZAZIONE

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE SCHEMA APPLICATIVO LOWTHERM

Dettagli

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx

Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi per Telecontrollo della serie SRCS Teleletture della serie STxx Catalogo dispositivi di telecontrollo e telelettura Rev. 4.0 Pag. 1/16 SITEC Srl Elettronica Industriale Via A. Tomba,15-36078

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

EV80 Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza

EV80 Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza Centralina digitale per termoregolazione climatica con gestione a distanza L'apparecchio regola la temperatura dell'acqua di mandata dell'impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti

Dettagli

Testine termostatiche digitali programmabili EcoDHOME serie TTD

Testine termostatiche digitali programmabili EcoDHOME serie TTD BROCHURE_ECODHOME TTD 101_Layout 1 24/01/13 11:30 Pagina 1 Testine termostatiche digitali programmabili EcoDHOME serie TTD TTD la prima gamma completa di testine testine termostatiche digitali intelligenti!

Dettagli

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF 1 INDICE Introduzione 3 Procedura di autoapprendimento del CH173D 8 Caratteristiche tecniche 9 Comandi e segnalazioni 3 Comandi 3 Segnalazioni

Dettagli

evohome VANTAGGI E APPLICAZIONI La rivoluzione del risparmio energetico

evohome VANTAGGI E APPLICAZIONI La rivoluzione del risparmio energetico evohome VANTAGGI E APPLICAZIONI La rivoluzione del risparmio energetico 30% Come offrire ai vostri clienti una riduzione delle spese di energia fino al 30% senza compromessi sul comfort grazie alla regolazione

Dettagli

PDA ENERGY SISTEMI WIRELESS PER LA TERMOREGOLAZIONE IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE

PDA ENERGY SISTEMI WIRELESS PER LA TERMOREGOLAZIONE IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE PDA ENERGY SISTEMI WIRELESS PER LA TERMOREGOLAZIONE IL TELECONTROLLO E LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE WIRELESS WIRELESS COMPOSIZIONE 1PE TERMOREGOLAZIONE D AMBIENTE, TELECONTROLLO E CONTABILIZZAZIONE

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

Contabilizzazione energia termica - Modulo MU502 Contabilizzazione energia termica - Modulo MU600 Concentratori Contabilizzatori Contabilizzatori di

Contabilizzazione energia termica - Modulo MU502 Contabilizzazione energia termica - Modulo MU600 Concentratori Contabilizzatori Contabilizzatori di Contabilizzazione energia termica - Modulo MU502 Contabilizzazione energia termica - Modulo MU Concentratori Contabilizzatori Contabilizzatori di calore Valvole termostatiche per radiatori 112 115 116

Dettagli

Soluzioni per impianti a pavimento

Soluzioni per impianti a pavimento Soluzioni per impianti a pavimento Sistemi e prodotti per la gestione di impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento 16 C 17 C 18 C 20 C 22 C Temperatura ambiente in un locale riscaldato con

Dettagli

Contabilizzazione del calore

Contabilizzazione del calore Contabilizzazione del calore RINNOVABILI QUADRO NORMATIVO 2 RIPARTITORI CONSUMI TERMICI D.P.R. 59 Regolamento di attuazione dell articolo 4, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 19 agosto

Dettagli

Generalità. Per installazioni interne ed esterne in luoghi parzialmente protetti. Di serie fino a temperatura di -5 C, con kit opzionali fino a -15 C.

Generalità. Per installazioni interne ed esterne in luoghi parzialmente protetti. Di serie fino a temperatura di -5 C, con kit opzionali fino a -15 C. ECONCEPT TOP MICRO Caldaie murali gas a condensazione per riscaldamento e produzione sanitaria ultrarapida predisposta per impianti con pannelli solari Generalità ECONCEPT TOP MICRO è un generatore termico

Dettagli

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN E A S Y > PRESTAZIONI, SEMPLICITà E COMPATTEZZA La serie DOMIPROJECT D è un generatore di calore per il riscaldamento

Dettagli

Contatori di calore HMR

Contatori di calore HMR Contatori di calore HMR I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. I modelli HMR sono contatori di tipo

Dettagli

LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE

LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE Convegno Formativo Monza, 16 marzo 2012 LA CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA DEL CALORE Ing. Alberto Colombo 1 SOMMARIO DEFINIZIONI METODI DI CONTABILIZZAZIONE INDIRETTA NORME DI PRODOTTO ( UNI EN 834, UNI/TR

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO nr. 102 del 4 luglio 2014

DECRETO LEGISLATIVO nr. 102 del 4 luglio 2014 Convegno ANACI Verona 16/5/2015 DECRETO LEGISLATIVO nr. 102 del 4 luglio 2014 Cosa cambia nella termoregolazione e contabilizzazione individuale dei consumi 1 Date salienti delle normative di riferimento

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria 58.0-10 Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE DIATECH SR è un Modulo Satellite

Dettagli

Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione del calore

Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione del calore Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione del calore Come trasformare un obbligo di legge in una opportunità: i vantaggi del sistema PDA Energy Alberto Colombo Indice degli argomenti -Leggi europee,

Dettagli

PROCEDURE del Gruppo Operatori Esperti Anta

PROCEDURE del Gruppo Operatori Esperti Anta PROCEDURE del Gruppo Operatori Esperti Anta Doc n 01003 Rev. 2 20/02/2012 Documento finale Bozza Per informazione Per commenti a socal@iol.it INDICE 1 Scopo... 1 2 Diagnosi energetica... 1 3 Interventi

Dettagli

Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte

Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte Inovia Caldaie murali ad alta ef ficienza da 24, 28 e 32 kw. La migliore ef ficienza in un design innovativo e in dimensioni compatte CALDAIE MURALI Inovia Inovia è la nuova gamma BIASI di caldaie murali

Dettagli

Luna3 Comfort Air - Silver Space

Luna3 Comfort Air - Silver Space Luna3 Comfort Air - Silver Space Controllo remoto programmabile con termoregolazione m o d u l a n t e (secondo DL 311/06) D I S E R I E Caldaie murali a gas per esterni Le soluzioni da esterno di BAXI

Dettagli

DOMITECH DOMITECH IN. caldaie a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN

DOMITECH DOMITECH IN. caldaie a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN DOMITECH DOMITECH IN caldaie a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN E A S Y > DOMITECH - DOMITECH IN EFFICIENZA E FUNZIONALITÀ CALDAIA PENSILE VERSIONE DA PARETE

Dettagli

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN

DOMIPROJECT D. caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici SUN E A S Y > PRESTAZIONI, SEMPLICITà E COMPATTEZZA La serie DOMIPROJECT D è un generatore di calore per il riscaldamento

Dettagli

Cronotermostato a cursori - Istruzioni CLIMAPIÙ

Cronotermostato a cursori - Istruzioni CLIMAPIÙ 01911 Cronotermostato a cursori - Istruzioni CLIMAPIÙ Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell eventuale password di protezione.......... ATTENZIONE! Quando il display visualizza il simbolo

Dettagli

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S.

Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. GENERALITA Base del sistema è la centralina di raccolta, memorizzazione e trasmissione dati, denominata TELEaQua/S. Alla centralina possono pervenire direttamente (tramite cavo) gli impulsi di un massimo

Dettagli

i migliori gradi centigradi DIVAtop 60 Caldaie murali per riscaldamento con bollitore per la produzione di acqua calda sanitaria

i migliori gradi centigradi DIVAtop 60 Caldaie murali per riscaldamento con bollitore per la produzione di acqua calda sanitaria i migliori gradi centigradi DIVAtop 60 Caldaie murali per riscaldamento con bollitore per la produzione di acqua calda sanitaria DIVAtop 60 Il progetto DIVAtop 60 nasce per soddisfare le utenze che necessitano

Dettagli

Valvole, detentori e teste termostatiche

Valvole, detentori e teste termostatiche Valvole, detentori e teste termostatiche Design e semplicità per radiatori e impianti efficienti Valvole termostatizzabili e detentori Honeywell offre una gamma completa e versatile di valvole e detentori

Dettagli

LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA DETRAZIONE FISCALE MADE IN ITALY

LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA DETRAZIONE FISCALE MADE IN ITALY CALDAIE A CONDENSAZIONE 35KW EGIS PREMIUM 24 FF Caldaia murale compatta a condensazione LCD DISPLAY SCAMBIATORE PRIMARIO IN LEGA DI ALLUMINIO SCAMBIATORE SANITARIO A PIASTRE PRESSOSTATO DI MINIMA FUNZIONAMENTO

Dettagli

07 Valvole per corpi scaldanti ed accessori pag.

07 Valvole per corpi scaldanti ed accessori pag. 07 Valvole per corpi scaldanti ed accessori pag. Valvole termostatizzabili e detentori 143 Comandi termostatici ed elettrotermici 149 Valvole manuali e detentori 151 Valvole manuali mono-bitubo per radiatori

Dettagli

FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI. Riscaldamento. Residenziale

FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI. Riscaldamento. Residenziale FERSYSTEM BOX CALDAIA A GAS A CONDENSAZIONE AD INCASSO PREDISPOSTA PER IMPIANTI A PANNELLI SOLARI Riscaldamento Residenziale PICCOLO INGOMBRO, GRANDI PRESTAZIONI FERSYSTEM BOX è il prodotto con il quale

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione del calore

Sistemi di contabilizzazione del calore Sistemi di contabilizzazione del calore Soluzioni per il comfort e il risparmio energetico Answers for infrastructure. Regolare il comfort dell appartamento pagando per quel che si consuma Negli ultimi

Dettagli

1951-2011: la nostra evoluzione

1951-2011: la nostra evoluzione 1951-2011: la nostra evoluzione Azienda fondata nel 1951 da Alberto Giacomini in San Maurizio d Opaglio (Novara), sulle rive del lago d Orta, come piccola azienda di produzione nel settore valvolame-rubinetteria.

Dettagli

ENERGY SAT - Catalogo

ENERGY SAT - Catalogo ENERGY SAT - Catalogo GENERALE GENERAL INDUSTRIALE INDUSTRIAL SISTEMI SYSTEMS LISTINO PRICE LIST Il montaggio iperstatico dei rami del contabilizzatore alla rete può provocare, nel tempo, un deterioramento

Dettagli

1 - Che cosa è un impianto BUS 2 - KNX standard mondiale per l automazione dei fabbricati 3 - Applicazioni e vantaggi di un impianto KNX

1 - Che cosa è un impianto BUS 2 - KNX standard mondiale per l automazione dei fabbricati 3 - Applicazioni e vantaggi di un impianto KNX 1 - Che cosa è un impianto BUS 2 - KNX standard mondiale per l automazione dei fabbricati 3 - Applicazioni e vantaggi di un impianto KNX Pag. 2 1 NUOVI REQUISITI PER GLI EDIFICI Oggi nella realizzare di

Dettagli

ECONCEPT SOLAR ST ECONCEPT KOMBI ST

ECONCEPT SOLAR ST ECONCEPT KOMBI ST ECONCEPT SOLAR ST ECONCEPT KOMBI ST generatori di calore a condensazione con accumulo sanitario a stratificazione con integrazione solare SUN E A S Y > ECONCEPT SOLAR/KOMBI ST TECNOLOGIA AL MASSIMO La

Dettagli

IntelliComfort CH150RBS

IntelliComfort CH150RBS Regolatore settimanale, con uscita bistadio, modalità riscaldamento o raffrescamento, integrazione seconda uscita (stadio2) raffrescamento e riscaldamento. 155 21 90 Scala di regolazione Scala visualizzata

Dettagli

Efficienza energetica plug & play

Efficienza energetica plug & play Efficienza energetica plug & play Value proposition La nostra società si è data la missione di fornire dispositivi per aumentare l efficienza energetica ed il risparmio economico ad utenti residenziali

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le teste termoelettriche per il loro funzionamento sfruttano la dilatazione di un elemento termosensibile, che al momento in cui la valvola deve essere aperta è scaldato tramite una resistenza elettrica.

Dettagli

CALDAIE MURALI ISTANTANEE A DOPPIO SCAMBIATORE PREDISPOSTE PER ABBINAMENTO CON IMPIANTI SOLARI TERMICI

CALDAIE MURALI ISTANTANEE A DOPPIO SCAMBIATORE PREDISPOSTE PER ABBINAMENTO CON IMPIANTI SOLARI TERMICI FERTECH D CALDAIE MURALI ISTANTANEE A DOPPIO SCAMBIATORE PREDISPOSTE PER ABBINAMENTO CON IMPIANTI SOLARI TERMICI Riscaldamento Residenziale EFFICIENZA, RAZIONALITÀ E ROBUSTEZZA FERTECH D è la nuova caldaia

Dettagli

FEREASY D / EASYBOX D

FEREASY D / EASYBOX D FEREASY D / EASYBOX D CALDAIE MURALI A GAS ISTANTANEE PREDISPOSTE PER L ABBINAMENTO CON IMPIANTI SOLARI TERMICI Riscaldamento Residenziale PRESTAZIONI, SEMPLICITÀ E COMPATTEZZA FEREASY D - EASYBOX D sono

Dettagli

Starter kit KIT911 KIT914. Unità ambiente con 1 attuatore-regolatore per radiatore. Unità ambiente con 4 attuatori-regolatori per radiatore

Starter kit KIT911 KIT914. Unità ambiente con 1 attuatore-regolatore per radiatore. Unità ambiente con 4 attuatori-regolatori per radiatore s 2 720 Synco living Starter kit Unità ambiente con 1 attuatore-regolatore per radiatore Unità ambiente con 4 attuatori-regolatori per radiatore KIT911 KIT914 Sistema di controllo temperatura ambiente

Dettagli

Caldaie convenzionali

Caldaie convenzionali Caldaie convenzionali Le gamme di caldaie convenzionali a tiraggio naturale di tipo B1 di Baxi sono pensate per soddisfare tutte le esigenze di installazione in canne fumarie collettive ramificate. Compattezza

Dettagli

Domiproject D / Domi Insert D. Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici

Domiproject D / Domi Insert D. Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici Domiproject D / Domi Insert D Caldaie murali a gas istantanee predisposte per l abbinamento con impianti solari termici DOMIPROJECT D > PRESTAZIONI, SEMPLICITÀ E COMPATTEZZA DOMIPROJECT D / DOMI INSERT

Dettagli

LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE. Franco Soma - VicePresidente ANTA

LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE. Franco Soma - VicePresidente ANTA LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE Franco Soma - VicePresidente ANTA LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE CONCETTI BASILARI 1. La contabilizzazione conferisce ad ogni utente l autonomia gestionale. 2. L'utente

Dettagli

Calore e acqua. Su misura per il tuo benessere. www.istaitalia.it. Contabilizzazione

Calore e acqua. Su misura per il tuo benessere. www.istaitalia.it. Contabilizzazione Calore e acqua Su misura per il tuo benessere Contabilizzazione www.istaitalia.it Autonomia, comfort e risparmio grazie alla contabilizzazione del calore ista, azienda leader in Europa per la contabilizzazione

Dettagli

Contabilizzazione del calore. La proposta Siemens

Contabilizzazione del calore. La proposta Siemens Contabilizzazione del calore La proposta Siemens For internal use only / Copyright Siemens AG 2006. All rights reserved. Indice Perché contabilizzare Cenni sulle normative Tipologie d applicazione Principali

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone

50% SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA. Visualizzabile da PC, tablet e smartphone SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA L EFFICIENZA DEL RISCALDAMENTO CENTRALIZZATO, I VANTAGGI DELLA GESTIONE AUTONOMA INCENTIVI FISCALI 50% RISTRUTTURAZIONI 65% RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Visualizzabile

Dettagli