FDCW221 / DOW1171 / SMF121 SMF6120 (ricambio per riparazione) Sistema di rivelazione incendio via radio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FDCW221 / DOW1171 / SMF121 SMF6120 (ricambio per riparazione) Sistema di rivelazione incendio via radio"

Transcript

1 FDCW221 / DOW1171 / SMF121 SMF6120 (ricambio per riparazione) Sistema di rivelazione incendio via radio Indirizzato (FDnet) Sinteso Piena integrazione nei sistemi di rivelazione incendio FS20, SIGMASYS e AlgoRex Operazione contemporanea di rivelatori con filo e senza fili Elevata sicurezza di trasmissione Definizione automatica dei canali radio di base e alternativi ottimali Cambio automatico del canale (fino a 4 canali alternativi) in caso di disturbi radio Traffico di dati bidirezionale nella banda SRD 2 antenne integrate (diversità antenna) Gli errori di comunicazione vengono riconosciuti e visualizzati Conforme alla norma EN Indirizzamento individuale dei rivelatori per un'identificazione semplice della posizione Fino a 16 radio gateway con intersezione delle celle radio Sono inseribili fino a 30 rivelatori radio (rivelatore di fumo e pulsante manuale) per ogni radio gateway 2 indicatori esterni di allarme collegabili al radio gateway Ridotto consumo di corrente (la durata della batteria è generalmente pari a 5 anni). Control Products and Systems

2 Impiego Il sistema di rivelazione incendio senza fili viene impiegato soprattutto laddove, per ragioni di tecnica edilizia, estetica o tutela dei monumenti, cavi o tubazioni possono essere posati solo in misura limitata. L allacciamento senza fili rende superflua la laboriosa o visibile installazione di cavi, il che rende il modulo è particolarmente interessante per musei, chiese, ecc. Inoltre, il sistema di rivelazione incendio senza fili offre l'ulteriore vantaggio che l'installazione è possibile senza interrompere l'esercizio. In caso di cambiamento o estensione della destinazione d'uso dell'edificio, i rivelatori di fumo e i pulsanti manuali possono essere spostati in maniera semplice e poco impegnativa. Range di applicazione tipici Locali con elevati valori storico-artistici, ad es.: Musei Chiese Biblioteche Locali che durante l'installazione dell'impianto rivelazione incendio consentono solo brevi interruzioni di esercizio, ad es.: Camere d'albergo Uffici dirigenziali Sale congressi Ampliamenti di impianti esistenti con il minor lavoro di cablaggio possibile, ad es.: Locali industriali con cambiamento della destinazione d'uso Locali adibiti ad ufficio con cambiamento della pianta Obiettivo e scopo Nelle costruzioni funzionali gli impianti rivelazione incendio vengono ottimizzati, progettati e configurati per soddisfare le esigenze del primo utente. L'esperienza mostra che persino i requisiti del primo utente sono superati in breve tempo: L'azienda cresce, l'utilizzo e le strutture cambiano e la conseguenza sono modifiche edilizie. 2

3 Panoramica del sistema Il radio gateway FDCW221 collegato all FDnet comunica con un numero massimo di 30 rivelatori radio (rivelatori di fumo e pulsanti manuali). Ciascun rivelatore ha un proprio indirizzo di posizione. Il radio gateway inoltra i segnali ricevuti dai rivelatori di fumo radio e/o dai pulsanti manuale via radio tramite la linea di rivelatori alla centrale rivelazione incendio e inoltra i comandi dalla centrale ai rivelatori. Il funzionamento contemporaneo di rivelatori d'incendio con filo sull'fdnet e di rivelatori radio wireless sul radio gateway è assicurato. Il sistema di rivelazione incendio via radio opera in un range di frequenza con la massima sicurezza funzionale e di trasmissione, con regole chiare per tutti gli utenti. Centrale rivelazione incendio Linea di rivelatori Cella radio 1 Cella radio 2 Il modulo SMF6120 può essere utilizzato soltanto come ricambio per riparazioninn Impiego È necessario rispettare il raggio d'azione tra il radio gateway e il rivelatore radio (max. 40 m, attenuazione max. 90 db). La costruzione dell'edificio può influire in modo determinante sul range radio (materiali quali acciaio, calcestruzzo, pietra arenaria calcarea, legno ecc.). Possono essere gestiti fino a 16 radio gateway con intersezione delle celle radio. Se un progetto contiene più di 16 radio gateway con intersezione delle celle radio (quantità massima) è necessario fare attenzione che il radio gateway successivo sia installato al di fuori dal campo di ricezione (senza intersezione delle celle radio). In questo modo vengono infatti resi nuovamente disponibili 16 canali di base. Il radio gateway deve essere facilmente accessibile per il personale di manutenzione. Limitazione Non idoneo a locali con grande attenuazione del campo radio, ad es. con pareti divisorie in griglia metallica o con intelaiatura metallica. 3

4 Rivelatore di fumo radio DOW1171 e base del rivelatore DBW1171 Risposta uniforme ai più svariati tipi di incendio Analisi dinamica del segnale del sensore nel rivelatore stesso Algoritmi di diagnosi integrati con autotest automatico Elevata immunità nei confronti di falsi allarmi e influssi ambientali Pregiato sistema di sensori optoelettronico Compensazione automatica della sporcizia Il rivelatore di fumo radio funziona a batteria e può essere montato in ogni punto all'interno di un range radio. Funzioni 4 Livelli di pericolo Consentono l'attivazione di misure differenziate nonché la segnalazione tempestiva in caso di applicazioni errate. Autotest Periodicamente o su richiesta il rivelatore effettua un autotest completo. Algoritmi Speciali processi di calcolo nel processore consentono una valutazione del segnale ottimale prescritta al rivelatore. In questo modo viene garantita un'elevata immunità ai disturbi e sicurezza funzionale. Compensazione del valore di misura Fornisce al rivelatore una sensibilità praticamente sempre uguale per l'intero tempo di impiego L'indicatore di allarme integrato indica l'allarme sul posto. Alimentazione Il rivelatore di fumo radio DOW1171 viene alimentato con due batterie al litio da 9 V. Nell'operatività normale queste hanno una durata di oltre 5 anni. Grazie al monitoraggio separato di ogni batteria, il funzionamento del rivelatore è assicurato per un massimo di 30 giorni anche in caso di guasto della batteria. Installazione Montaggio con base del rivelatore DBW1171. Il rivelatore deve essere inserito nella base solo alla messa in funzione (assegnazione dell'indirizzo). L'inserimento e la rimozione del rivelatore con l'estrattore rivelatori è possibile fino ad un'altezza di 8 metri. 4

5 Pulsante manuale SMF121, base rivelatore via radio SMF6120 Il modulo radio è integrato nella base. La base rivelatore via radio funziona a batteria e può essere montata in ogni punto all'interno di un range radio. La base rivelatore via radio è composta da un contenitore comprensivo di elettronica radio e antenne. In esso sono altresì inserito le due batterie al litio da 3,6 V (da ordinare separatamente). Pulsante manuale con attivazione allarme indiretta. Per l'attivazione, rompere il vetrino e premere il pulsante. Il modulo SMF6120 (S24218-F72-A1) dispone di un certificato di conformità CE secondo la norma EN e non può più essere impiegato in impianti nuovi. Esso può ovviamente continuare a essere utilizzato come ricambio per la riparazione di moduli SMF6120 già installati. Radio gateway FDCW221 Installazione Montaggio con base rivelatore via radio SMF6120 Le batterie devono essere inserite nella base solo alla messa in servizio (assegnazione dell indirizzo). Con separatore di linea integrato Trasferimento dati bidirezionale nei range di frequenza di MHz Il modulo radio comprende un'unità completa di trasmissione e ricezione nonché di un microcontrollore per tutte le funzioni necessarie per la trasmissione radio. La trasmissione radio avviene nella banda SRD (Short Range Device), una banda di frequenza riservata con regole di utilizzo definite. L'SRD è esente da radiofonia amatoriale. Sono disponibili 80 canali con una larghezza di canale di 25 khz. A ciascuno dei 16 canali di base sono assegnati 4 canali alternativi. La comunicazione con la centrale e l'alimentazione avvengono tramite la linea di rivelatori FDnet. La batteria al litio supplementare da 9 V (da ordinare separatamente) assicura il funzionamento radio alla messa in servizio o in caso di linea di rivelatori priva di tensione. In modalità di operatività normale la batteria è disattivata; la sua durata è pertanto notevolmente superiore a 5 anni. Preparazione del segnale e gestione fino a un massimo di 30 rivelatori (rivelatori di fumo radio e/o pulsanti manuali via radio) Collegamento MC-Link per il collegamento dell estrattore e tester: Consente la lettura di informazioni per la messa in servizio, la manutenzione e la ricerca errori Installazione Per l installazione, rimuovere il coperchio contenitore, rompere le rispettive aperture per l'introduzione dei cavi e fissare su una superficie piana con 2 viti (max. Ø 4,3 mm). Se vengono utilizzati cavi schermati o cavi più grandi (sezione 1,5 mm 2 ), impiegare delle morsettiere ausiliarie DBZ1190-AB supplementari (da ordinare separatamente). Inserire la batteria al litio da 9 V (da ordinare separatamente) e collegare il cavo della batteria solo alla messa in servizio. 5

6 Radio test set DZW1171 Con il radio test set mobile DZW1171 esiste la possibilità di rilevare le caratteristiche di propagazione delle onde radio nell'edificio in modo semplice. Per una progettazione sicura, e quindi per la determinazione delle ubicazioni di radio gateway e rivelatore radio, consigliamo di effettuare queste misurazioni dell'intensità di campo. Se possibile, la misurazione dei rivelatori di fumo radio deve avvenire nel punto in cui avverrà la loro ubicazione definitiva; a tale scopo utilizzare l'asta telescopica FDUM291 o FDUM292. Lo stesso vale per i pulsanti manuali radio. Il radio test set non sortisce alcun influsso su celle radio già esistenti; le misurazioni o i controlli possono essere eseguiti in parallelo. Il radio test set funziona a batteria (due batterie al litio da 9 V da ordinare separatamente). Disegni quotati Radio gateway FDCW221 Rivelatore di fumo radio DOW1171 con base DBW1171 Pulsante manuale SMF121 con base rivelatore via radio SMF6120 6

7 Dati tecnici Protocollo di comunicazione (linea di rivelatori) FDnet Numero di radio gateway con intersezione delle Max. 16 celle radio Numero di rivelatori radio per radio gateway Max. 30 Fattore di collegamento 2 + numero di rivelatori radio DOW1171 SMF6120 SMF121 FDCW221 Sending aerial / receiving aerial 2 (diversità antenna) 2 (diversità antenna) 2 (diversità antenna) Frequenze radio MHz (Banda SRD) MHz (Banda SRD) MHz (Banda SRD) Schema canali 25 khz 25 khz 25 khz Potere di trasmissione <5 mw ERP <5 mw ERP <5 mw ERP Raggio d'azione All interno dell edificio All aperto Compatibilità elettromagnetica ETS / 683 EN VdS (area con livello di pericolo incrementato, GSM) Max. 40 m Max. 200 m 3 V/m 10 V/m 30 V/m Max. 40 m Max. 200 m 3 V/m 10 V/m 30 V/m Alimentazione 2x batterie al litio da 9 V, 2x batterie al litio da 3,6 V Max. 40 m Max. 200 m 3 V/m 10 V/m 30 V/m A partire dalla linea di rivelatori, inoltre 1x batteria al litio da 9 V, monitorato Durata della batteria al litio Almeno 5 anni Almeno 5 anni Almeno 5 anni Indicatore esterno di allarme collegabile 2 Collegamento MC-Link Connettore Temperatura di esercizio C C C Umidità dell'aria (senza condensa) 95 % rel. 95 % rel. 95 % rel. Categoria di protezione (IEC IP44 IP43 IP ) Colore RAL 9010 bianco puro ~RAL 3000 rosso fuoco ~RAL 9002 bianco grigiastro Omologazioni: VdS G G G

8 Dati per l'ordinazione Tipo Cod. art. Denominazione Peso DOW1171/ S24218-F62-A7 Rivelatore di fumo radio completo, comprensivo 0,330 kg DBW1171 di base DBW1171 e due batterie al litio-biossido di manganese da 9 V DOW1171 S24218-F62-A8 Rivelatore di fumo radio 0,170 kg DBW1171 S24218-F316-A1 Base per rivelatore di fumo radio 0,090 kg A5Q Batteria al litio-biossido di manganese da 9 V, 0,040 kg 1,2 Ah (1 blocco) Accessori per la base DBZ1190 BPZ: Dispositivo di bloccaggio rivelatore 0,001 kg DBZ1193A BPZ: Piastra di identificazione 0,077 kg DBZ1192 BPZ: Supporto per base, montaggio a parete in ambienti 0,341 kg umidi DBZ1194 BPZ: Griglia di protezione 0,138 kg Pulsante manuale SMF121 V24217-C1218-W200 Pulsante manuale internazionale (Siemens) 0,202 kg SMF121 V24217-C1218-W100 Pulsante manuale neutro 0,202 kg S24217-G34-A1 Chiave 0,004 kg SMF6120 S24218-F72-A1 Base rivelatore via radio 0,184 kg V24069-Z112-A1 Batteria al litio da 3,6 V 0,020 kg Ricambio S24217-G41-A1 Componente in vetro 0,012 kg Gateway FDCW221 S54323-F104-A1 Radio gateway 0,190 kg DBZ1190-AB BPZ: Morsettiera ausiliaria 1 2,5 mm 2 (a 3 poli) 0,001 kg A5Q Batteria al litio-biossido di manganese da 9 V, 1,2 Ah (1 blocco) 0,040 kg Radio test set DZW1171 BPZ: Radio test set 0,550 kg A5Q Batteria al litio-biossido di manganese da 9 V, 1,2 Ah (1 blocco) 0,040 kg Issued by Siemens Switzerland Ltd Division International Headquarters Gubelstrasse 22 CH-6301 Zug Tel Siemens Switzerland Ltd, 2007 Con riserva di verifica delle possibilità di fornitura e di modifiche tecniche. Documento N. Manuale FD20 Edizione Registro 5

Modulo ingressi digitali, modulo in/out digitali

Modulo ingressi digitali, modulo in/out digitali Sinteso / Cerberus PRO Modulo ingressi digitali, modulo in/out digitali FDCI221, FDCIO221 Modulo ingressi digitali e modulo in/out digitali per la linea di rivelatori indirizzata automaticamente Modulo

Dettagli

FDSB291 / FDSB292 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme

FDSB291 / FDSB292 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme FDSB91 / FDSB9 / FDS1-R / FDS1-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme Indirizzabile (FDnet), collettiva Sinteso Base con cicalino integrato FDSB91 11 tipi di suono selezionabili, livelli di attivazione

Dettagli

FDCW241 Radio gateway Montaggio

FDCW241 Radio gateway Montaggio FDCW241 Radio gateway Montaggio 2013-09-01 Control Products and Systems Note redazionali Note redazionali Con riserva di verifica delle possibilità di fornitura e di modifiche tecniche. 2012-2013 Copyright

Dettagli

OOH740, OOHC740. Rivelatori automatici d'incendio

OOH740, OOHC740. Rivelatori automatici d'incendio OOH740, OOHC740 Cerberus PRO Rivelatori automatici d'incendio ASAtechnology TM Per il bus di rivelazione CNET indirizzabile automaticamente Elaborazione del segnale con ASAtechnology TM Comportamento alla

Dettagli

FDCIO223 (ES 45) Transponder

FDCIO223 (ES 45) Transponder FDCIO223 (ES 45) Transponder Indirizzato (FDnet/C-NET) Sinteso Cerberus PRO 2 ingressi/uscite monitorati, che possono utilizzati a scelta come linea di rivelatori (collettivi Siemens/Cerberus, Synova 600

Dettagli

FDM223-Ex. Pulsante manuale. Building Technologies. Sinteso Cerberus PRO. Indirizzato (FDnet-Ex/C-NET-Ex) Per aree a rischio di esplosione

FDM223-Ex. Pulsante manuale. Building Technologies. Sinteso Cerberus PRO. Indirizzato (FDnet-Ex/C-NET-Ex) Per aree a rischio di esplosione FDM223-Ex Sinteso Cerberus PRO Pulsante manuale Indirizzato (FDnet-Ex/C-NET-Ex) Per aree a rischio di esplosione Pulsante manuale per il sistema di rivelazione incendio Sinteso FS20 e Cerberus PRO FS720

Dettagli

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio Local SecurityNetwork Cablaggio semplice di autoconfigurazione (modalità di apprendimento automatico) Programmazione di tutte le configurazioni del dispositivo dalla centrale Struttura di rete flessibile

Dettagli

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio

Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio Linea antincendio wireless Dispositivi via radio per la rivelazione incendio elmospa.com Global security solutions Rivelazione incendio via radio C on la nuova linea di dispositivi wireless, EL.MO. offre

Dettagli

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA

12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12 CARATTERISTICHE TECNICHE DEL SISTEMA 12.1 CENTRALE A MICROPROCESSORE CON DISPLAY E TASTIERA DI COMANDO ABS bianco 2 pile al litio (in dotazione) Autonomia delle pile in condizioni normali di impiego

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca 2 874 Siemeca Antenna di ricezione WTT16... WTX16... L antenna di ricezione riceve e memorizza via radio i dati di consumo provenienti dai componenti del sistema Siemeca AM. L antenna è alimentata a batteria

Dettagli

Descrizione generale del prodotto

Descrizione generale del prodotto Descrizione generale del prodotto Tipologia : sistema antincendio filare Descrizione generale: I nuovi rilevatori lineari di fumo sono particolarmente idonei a soddisfare le applicazioni nel campo delle

Dettagli

FDM1101, FDM1101A. AlgoRex / Synova / Cerberus FIT. Pulsante manuale. Convenzionale/SynoLINE300, Collettivo/SynoLINE600

FDM1101, FDM1101A. AlgoRex / Synova / Cerberus FIT. Pulsante manuale. Convenzionale/SynoLINE300, Collettivo/SynoLINE600 AlgoRex / Synova / Cerberus FIT FDM1101, FDM1101A Pulsante manuale Convenzionale/SynoLINE300, Collettivo/SynoLINE600 Pulsante manuale FDM1101 per tutti i sistemi di rivelazione incendio che dispongono

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

DT1101A-Ex / DT1102A-Ex / DO1101A-Ex Rivelatori automatici d'incendio Collettivo/SynoLINE600 per aree a rischio di esplosione delle zone 1 e 2

DT1101A-Ex / DT1102A-Ex / DO1101A-Ex Rivelatori automatici d'incendio Collettivo/SynoLINE600 per aree a rischio di esplosione delle zone 1 e 2 DT1101A-Ex / DT1102A-Ex / Rivelatori automatici d'incendio Collettivo/SynoLINE600 per aree a rischio di esplosione delle zone 1 e 2 AlgoRex Synova Sinteso Cerberus PRO Elevata affidabilità e stabilità

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

WGT. Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione

WGT. Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color. Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione IT WGT Sensore di temperatura per WS1 Color, WS1000 Color, KNX WS1000 Color Dati tecnici ed avvertenze per l'installazione Elsner Elektronik GmbH Tecnica di automazione e controllo Herdweg 7 D 75391 Gechingen

Dettagli

FDS229-R / FDS229-A Lampeggiante acustica con funzione di indicazione ottica supplementare

FDS229-R / FDS229-A Lampeggiante acustica con funzione di indicazione ottica supplementare FDS229-R / FDS229-A Lampeggiante acustica con funzione di indicazione ottica supplementare Per il bus del rivelatore C-NET/FDnet indirizzabile automaticamente Cerberus PRO Sinteso Sirena d'allarme con

Dettagli

ABB i-bus KNX Contatto magnetico EnOcean, 868 MHz MKE/A 1.868.1, 2CDG 120 048 R0011

ABB i-bus KNX Contatto magnetico EnOcean, 868 MHz MKE/A 1.868.1, 2CDG 120 048 R0011 Dati tecnici 2CDC508163D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Contatto magnetico EnOcean è un apparecchio montato in superficie per finestre o porte. Viene utilizzato per rilevare l'apertura o

Dettagli

LSN RF sistema di rivelazione incendio

LSN RF sistema di rivelazione incendio 17 19 18 34 3 50 49 21 20 36 35 52 51 23 2 38 37 54 53 24 10 26 25 40 39 5 57 56 13 12 28 27 42 41 59 58 15 14 30 29 4 43 61 60 16 32 31 46 45 63 62 48 47 64 Sistemi di rivelazione incendio LSN RF sistema

Dettagli

Separatore di linea multiplo

Separatore di linea multiplo Sinteso Cerberus PRO Separatore di linea multiplo FDCL221-M Separatore di linea multiplo indirizzato (FDnet/C-NET) Modulo automatico con diversi separatori di linea separati Creazione di linee aperte (stacchi

Dettagli

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60

Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni. TROX Italia S.p.A. Telefono 02-98 29 741 Telefax 02-98 29 74 60 /./I/ Rivelatore di fumo Typo RM-O-VS-D con sensore di portata per il controllo delle serrande tagliafuoco e tagliafumo Omologato dall Istituto Tedesco per la Tecnica delle Costruzioni Z-78.-7 TROX Italia

Dettagli

FDBZ292 Kit per campionamento d aria

FDBZ292 Kit per campionamento d aria FDBZ292 Kit per campionamento d aria FD20, collettivo/synoline600, AnalogPLUS/SynoLOOP, interattivo Sinteso Synova AlgoRex Cerberus â PRO Monitoraggio affidabile dell'assenza di fumo nelle condotte di

Dettagli

DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme

DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme DBS720 / FDS221-R / FDS221-W Base con cicalino integrato, sirena d'allarme Per il bus di rivelazione C-NET, indirizzabile automaticamente Cerberus PRO Base con cicalino integrato DBS720 11 tipi di suono

Dettagli

La sicurezza senza fili muove e vince

La sicurezza senza fili muove e vince SECURITY SOLUTIONS La sicurezza senza fili muove e vince MOVI, Il nuovo antifurto via radio. con tecnologia bidirezionale. Bidirezionalità. Scacco matto al filo. MOVI di Urmet è la vera mossa vincente

Dettagli

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a

CENTRALINA AHC 9000 scheda tecnica cet01-s01-13a S Y S T E M S CETRAIA scheda tecnica cet01-s01-13a testo di capitolato impiego schemi di collegamento CETRAIA specifica per la gestione dei componenti della famiglia ahc 9000, con antenna integrata per

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

Sistemi convenzionali

Sistemi convenzionali Centrali Serie Firedex Semplicità di installazione e di utilizzo Versioni da 2, 4 e 8 zone Funzione walk test per il collaudo del sistema Relè allarme/guasto programmabili EN54-2 EN54-4 I sistemi convenzionali

Dettagli

FDUZ227 Adattatore (radio) MCL-USB Montaggio

FDUZ227 Adattatore (radio) MCL-USB Montaggio FDUZ227 Adattatore (radio) MCL-USB Montaggio 2013-01-15 Control Products and Systems Note redazionali Note redazionali Con riserva di verifica delle possibilità di fornitura e di modifiche tecniche. 2013

Dettagli

FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA. Centrale rivelazione incendio

FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA. Centrale rivelazione incendio FC121-ZA / FC122-ZA / FC123-ZA / FC124-ZA Cerberus FIT Centrale rivelazione incendio Serie FC120 Centrale rivelazione incendio controllata da microprocessore, compatta e preconfezionata La centrale rivelazione

Dettagli

FDF221-9 / FDF241-9. Rivelatore di fiamma ad infrarossi DA Rivelatore di fiamma ad infrarossi ASA. Building Technologies. Sinteso Cerberus PRO

FDF221-9 / FDF241-9. Rivelatore di fiamma ad infrarossi DA Rivelatore di fiamma ad infrarossi ASA. Building Technologies. Sinteso Cerberus PRO FDF221-9 / FDF241-9 Rivelatore di fiamma ad infrarossi DA Rivelatore di fiamma ad infrarossi ASA Indirizzato o collettivo, convenzionale ASAtechnology TM Sinteso Cerberus PRO Rivelatore di fiamma DA FDF221-9

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto IP video via air IP video via air Descrizione del prodotto CAMIBOX è un sistema professionale con soluzione modulare per il trasferimento wireless di immagini all interno di una banda senza licenza, progettato

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC.

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC. Dimensioni ø.7 9.5 6.5 8.5 ø.7 65 57 Finestra per la spia LED Codifica d'ordine Sensore radar Caratteristiche Dispositivo di apertura per cancelli industriali con la possibilità di differenziare tra persone

Dettagli

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760)

Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) s Agosto 1996 8 123 UNIGYR Moduli di misura per resistenze o termosonde in platino (DIN IEC 751) o nichel (DIN 43 760) Scala 1 : 2 Moduli di misura per due ingressi indipendenti di: - resistenze variabili

Dettagli

Pulsante manuale. Sinteso Cerberus PRO FDM221, FDM223, FDM224. Pulsante manuale indirizzato (FDnet/C-NET)

Pulsante manuale. Sinteso Cerberus PRO FDM221, FDM223, FDM224. Pulsante manuale indirizzato (FDnet/C-NET) Sinteso Cerberus PRO Pulsante manuale FDM221, FDM223, FDM224 Pulsante manuale indirizzato (FDnet/C-NET) Pulsante manuale per sistemi di rivelazione incendio indirizzati Sinteso FS20 e Cerberus PRO FS720

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

FDM225, FDM226. Sinteso / Cerberus PRO. Pulsanti manuali

FDM225, FDM226. Sinteso / Cerberus PRO. Pulsanti manuali Sinteso / Cerberus PRO FDM225, FDM226 Pulsanti manuali Pulsante manuale con attivazione diretta per il bus del rivelatore FDnet/C-NET indirizzabile automaticamente Pulsante manuale per sistemi di rivelazione

Dettagli

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork) 2 Che cos è la tecnologia wlsn? La tecnologia

Dettagli

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento AREE DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Preparazione, progettazione, montaggio e installazione di impianti elettrici e/o elettronici per edifici a uso civile e applicazioni industriali

Dettagli

Sistema di rivelazione incendio via radio SWING

Sistema di rivelazione incendio via radio SWING Sinteso / Cerberus PRO Sistema di rivelazione incendio via radio SWING FDCW241, FDOOT271, FDM273, FXS2061 Sistema di rivelazione incendio via radio SWING Tecnologia Mesh/Multihop Piena integrazione nei

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Rivelazione incendi e prevenzione incendi. Dott.Ing. Annalicia Vitullo - Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Parma

Rivelazione incendi e prevenzione incendi. Dott.Ing. Annalicia Vitullo - Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Parma Rivelazione incendi e prevenzione incendi Di cosa parliamo? 1. Il quadro normativo: DM 37/2008 2. La normativa di prevenzione incendi: certificazione 3. La regola dell arte: UNI 9795 EN 54 4. Rivelazione

Dettagli

Sistema automatico di lettura ad onde radio

Sistema automatico di lettura ad onde radio 2 870 Siemeca AMR Sistema automatico di lettura ad onde radio Panoramica generale del sistema Siemeca AMR (Automatic Meter Reading) e dei suoi componenti con delle note utili per la progettazione, la messa

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

FDL241-9 Rivelatore lineare di fumo ASA

FDL241-9 Rivelatore lineare di fumo ASA FDL241-9 Rivelatore lineare di fumo ASA Indirizzato o collettivo, convenzionale ASAtechnology TM Sinteso Cerberus PRO Rivelazione affidabile del fumo in locali molto ampi (applicazioni interne) Distanza

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO

CONVENZIONALE >ANTINCENDIO SISTEMA C400 ANTINCENDIO ANTINCENDIO >ANTINCENDIO CONVENZIONALE SISTEMA C400 ANTINCENDIO EFFICACE E MODULARE L antincendio Elkron protegge la tua azienda e cresce insieme a lei La gamma antincendio convenzionale Elkron è flessibile

Dettagli

Centrale di allarme Gsm Skywalker

Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme Gsm Skywalker Centrale di allarme ad alta stabilità ed affidabilità. Dotata di combinatore telefonico Gsm+Pstn Tastiera per programmazione Batteria al Lithio integrata Sirena integrata

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio. Completamento EA1. Avvertenze sulla sicurezza. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMNN Completamento E1 vvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla sicurezza per evitare pericoli e danni

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

Il sole ci da l energia,

Il sole ci da l energia, Il sole ci da l energia, SANTON la sicurezza E fuori discussione che i sistemi fotovoltaici siano fra le opzioni più interessanti quando si tratta di produrre energia. Il sole splende tutti i giorni e

Dettagli

QFM21... Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. per umidità relativa e temperatura

QFM21... Sonda da canale. Siemens Building Technologies HVAC Products. Symaro. per umidità relativa e temperatura 1 864 1864P01 Symaro Sonda da canale per umidità relativa e temperatura QFM21 Impiego Tensione d alimentazione 24 V AC / 13535 V DC Segnale d uscita per umidità relativa 010 V DC / 4 20 ma Segnale d uscita

Dettagli

13 tipi di suono selezionabili, 2 livelli di allarme programmabili Livello sonoro regolabile fino a 91 dba

13 tipi di suono selezionabili, 2 livelli di allarme programmabili Livello sonoro regolabile fino a 91 dba Sinteso Bases intermedias FDSB221, FDSB228, FDSB229 Base intermedia acustica, base intermedia ottica/acustica, base intermedia acustica con funzione di indicazione ottica supplementare per il bus del rivelatore

Dettagli

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI:

NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: Prodotti per impianti di nuova realizzazione NELLE PAGINE SEGUENTI PRESENTIAMO SOLUZIONI DI ACCUMULO ENERGIA PER VARIE TIPOLOGIE DI IMPIANTI: IMPIANTI CON PRESENZA DI RETE ELETTRICA E DI CONTATORE DI CONSUMI

Dettagli

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo.

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. SolarMax Serie S Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. La soluzione convincente. Da oltre 20 anni sviluppiamo inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri

Dettagli

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA Operatore progettato per essere installato nelle vie di esodo e realizzato adottando soluzioni tecniche innovative che lo rendono

Dettagli

prodotti tecnologie Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo

prodotti tecnologie Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo 21ProdTecnolArgus04_11:. 8-04-2011 11:23 Pagina 129 prodotti tecnologie & Argus Security, sistemi wireless certificati a livello europeo Precise norme oggi consentono l uso dei sistemi wireless negli impianti

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso

1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME. Istruzioni per l uso Inserto comando motore veneziane Universal AC 230 V ~ N. art. 232 ME Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com

ARGUS Security. Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com ARGUS Security Dispositivi di Rivelazione Incendio Rev. 2.0 (12/2011) www.sicurtime.com Famiglia Argus Security Gamma di dispositivi di rivelazione incendi tra le più ampie e consolidate del mercato, con

Dettagli

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B)

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Descrizione tecnica COM-B-TIT084210 98-4011210 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Dettagli del prodotto..............................

Dettagli

Modulo in/out digitali (transponder)

Modulo in/out digitali (transponder) Sinteso / Cerberus PRO Modulo in/out digitali (transponder) FDCIO223 ES 50 Modulo in/out digitali (transponder) indirizzato per le linee di rivelatori FDnet e C-NET Due ingressi/uscite sorvegliati che

Dettagli

LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE

LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE LOCALI ADIBITI AD USO MEDICO: ESAMI A VISTA, PROVE, VERIFICHE DA ESEGUIRE PRIMA DELLA MESSA IN FUNZIONE E VERIFICHE PERIODICHE La norma CEI 64 8 per impianti elettrici utilizzatori prevede che prima di

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Modulo ingressi digitali, moduli in/out digitali

Modulo ingressi digitali, moduli in/out digitali Sinteso / Cerberus PRO Modulo ingressi digitali, moduli in/out digitali FDCI222, FDCIO222, FDCIO224 Modulo ingressi digitali e moduli in/out digitali per la linea di rivelatori indirizzata automaticamente

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX

Econtek. Tecnologie per l'energia e il controllo LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX LAMPIONE STRADALE FOTOVOLTAICO TECNOLOGIA LED SOX Zero spese di energia elettrica massima sicurezza da folgorazione recupero dei vecchi pali e dei cavi interrati riciclandoli zero manutenzione linee elettriche

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo.

SolarMax Serie S. Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. SolarMax Serie S Massimizzare il rendimento degli impianti fotovoltaici è semplicissimo. La soluzione convincente. Da oltre 20 anni sviluppiamo inverter senza trasformatore. I nostri ricercatori e ingegneri

Dettagli

Impieghi. Prestazioni:

Impieghi. Prestazioni: La gamma di centrali convenzionali d allarme incendio serie HFC-800 consiste essenzialmente in due famiglie, con scheda base a 4 e scheda base a 8 zone. Partendo da queste schede, con l aggiunta di moduli

Dettagli

SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060

SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060 SISTEMA DI CHIUSURA DIGITALE 3060 Versione: Settembre 2006 Indice 1.0 FUNZIONAMENTO GENERALE 3 2.0 COMPONENTI DEL SISTEMA DI CHIUSURA E ORGANIZZAZIONE DIGITALE 3060 3 2.1 Software LDB 3 2.2 Programmazione

Dettagli

7892 MINI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Da : Venduto il : Tipo di prodotto : Auto : Firma ... Numero di omologazione: AI-00 0112

7892 MINI MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO. Da : Venduto il : Tipo di prodotto : Auto : Firma ... Numero di omologazione: AI-00 0112 CERTIFICATO DI INSTALLAZIONE Il sottoscritto installatore, certifica di aver eseguito personalmente l'installazione del dispositivo satellitare sul veicolo descritto qui di seguito, secondo le istruzioni

Dettagli

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY

LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008. GR868ONDA Art.: MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 GR868ONDA Art.: 4072 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità...3 2 Caratteristiche Tecniche...3 3 Avvertenze...3

Dettagli

Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic

Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic C 4000 Micro/Basic Barriere ottiche in Classe 4 C4000 Micro/Basic Caratteristiche Risoluzione: 14mm, 0-5m 30mm, 0-6m Versione con Restart (Micro) e EDM (Micro e Basic) Facile allineamento e diagnostica

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

RLD404X Sirena da interno

RLD404X Sirena da interno Questo manuale è complementare al manuale di installazione rapida, e descrive le funzioni opzionali e le informazioni relative alla manutenzione. RLD404X Sirena da interno IT Manuale d installazione complementare

Dettagli

Centronic EasyControl EC545-II

Centronic EasyControl EC545-II Centronic EasyControl EC545-II it Istruzioni per il montaggio e l impiego Trasmettitore portatile a 5 canali Informazioni importanti per: il montatore / l'elettricista specializzato / l'utilizzatore Consegnare

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Sistema di rivelazione incendio via radio SWING

Sistema di rivelazione incendio via radio SWING Sinteso / Cerberus PRO Sistema di rivelazione incendio via radio SWING FDCW241, FDOOT271, FDM273, FDM275, FDM275(F), FXS2061 Sistema di rivelazione incendio via radio SWING Tecnologia mesh Multihop Piena

Dettagli

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V Bilancia a piattaforma omologata della serie PCE-SD bilancia omologabile fino a 2.000kg / risoluzione a partire da 0,1 kg / altezza minima / una rampa di accesso inclusa / interfaccia RS-232 bidirezionale

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne Skylink Engineering Sas Via XXIV Maggio, 2-20035 Lissone (MI) Tel. 039/245.74.92 - Fax. 039/245.75.91 www.skylinksas.com - info@skylinksas.com NOTE TECNICHE I kit telefonici consentono di portare i segnali

Dettagli

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1

ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 Edizione 03/13 ICARUS CONVERTITORE ELETTRONICO DI VOLUMI TIPO 1 1. PRESENTAZIONE 2. CARATTERISTICHE TECNICHE L ICARUS è un dispositivo elettronico di conversione dei volumi di gas che, associato ad un

Dettagli

FDBZ290 Kit per campionamento d'aria

FDBZ290 Kit per campionamento d'aria FDBZ290 Kit per campionamento d'aria Sinteso Cerberus PRO Monitoraggio affidabile dell'assenza di fumo nelle condutture dell'aria di alimentazione, dell'aria di scarico e dell'aria ricircolata di impianti

Dettagli

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso

Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso SENSORE RILEVATORE DI PRESENZA Il sensore rilevatore di presenza modalità d uso I moduli pic-sms seriali e le versioni professionali con gsm integrato sono di fatto anche dei veri e propri sistemi d allarme

Dettagli

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso

Tracker T200 GPS/ GSM. Manuale d'uso Tracker T200 GPS/ GSM Manuale d'uso 12 1 Sommario MANUALE D'USO... 1 1 INTRODUZIONE....3 2 CARATTERISTICHE. 4 3. PER INIZIARE.... 5 (3.1) Contenuto della confezione......6 (3.2) Caricamento della batteria

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

VERIFICA E CONTROLLO DEGLI IMPIANTI NEI LOCALI AD USO MEDICO. RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI

VERIFICA E CONTROLLO DEGLI IMPIANTI NEI LOCALI AD USO MEDICO. RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI VERIFICA E CONTROLLO DEGLI IMPIANTI NEI LOCALI AD USO MEDICO RELATORI: Dr. Nicola CARRIERO Dr. Carmineraffaele ROSELLI OGGETTO E SCOPO DELLE VERIFICHE Per verifica si intende l insieme delle operazioni

Dettagli