Alla Direzione Centrale Nuove Costruzioni - ROMA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alla Direzione Centrale Nuove Costruzioni - ROMA"

Transcript

1 Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc ,00 - Iscr. R.E.A P.IVA C.F Sede Legale: Via Monzambano, Roma - Tel Fax Sede Compartimentale: Contrada Ligiuri Cosenza - Tel Fax Pec Ufficio per l'autostrada SA-RC di Cosenza ANASS.p.A ~IIIII J.2e:> l ~3E5C>C Prot. UCS P del 23/12/2014 Alla Prefettura di REGGIO CALABRIA All'Assessorato Regionale Trasporti CATANZARO All'Amm.ne Provinciale di REGGIO CALABRIA AI Comune di REGGIO CALABRIA AI Compartimento Polizia Stradale di CATANZARO Alla Sezione Polizia Stradale di REGGIO CALABRIA AI C.O.A. LAMEZIA TERME AI Comando Carabinieri di REGGIO CALABRIA AI Comando Provinciale VV.FF. di REGGIO CALABRIA Alla Direzione Centrale Nuove Costruzioni - ROMA All' Area Tecnica Esercizio di COSENZA All' Area Tecnica Nuove Costruzioni di COSENZA All'area Tecnica Esercizio di COSENZA All'area Tecnica Esercizio di REGGIO CALABRIA All'Ufficio Alta Sorveglianza del 6 Macrolotto - VILLA SAN GIOVANNI Oggetto: Proroga Ordinanza Compartimentale n. 179/2014 AII'ANAS - Compartimento per la Viabilità della Calabria - CATANZARO All'Impresa Reggio Calabria - Scilla S.C.p.a. c/o cantiere Santa Trada AI Servizio Informativo CCISS - ROMA Alla Sala Operativa Nazionale ANAS - ROMA. Alla Sala Operativa - SEDE Alla Sala Operativa ANAS - CATANZARO All'Ufficio Sorveglianza e Pronto Intervento - SEDE All'Ufficio Impianti Elettrici e Tecnologici - SEDE All'Ufficio Stampa di ROMA AII'U.R.P. - SEDE Trasmissione Ordinanza Compartimentale n. 394/2014, con la quale viene prorogata la precedente Ordinanza n0179/2014, relativa al divieto di transito in carreggiata Nord a tutti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria (km ) e lo svincolo di Gallico (km ), per ragioni connesse alla sicurezza della circolazione stradale. o W Certificato ISO 900 l :2008 rilasciato da TOV Italia srl 1 di 2

2 .' ANASS.p.A =>2 <=:>2 ~3E>C>C Prot. UCS P del 23/12/2014 Ordinanza n. 394/2014 Il sottoscritto Capo Compartimento dell'ufficio per l'autostrada Salerno - Reggio Calabria VISTI Gli artt. 5-6 c. 4 e e 40 del vigente Codice della Strada approvato con D.L n. 285; Il Regolamento ed Attuazione del vigente Codice della Strada D.P.R. n. 495 del ed il D.M. Infrastrutture e Trasporti del ; La nota del del Distaccamento della Polizia stradale di Villa San Giovanni, con la quale venivano segnalate le precarie condizioni dell' arcata del viadotto sito alla progressiva chilometrica della carreggiata Nord dell' Autostrada; Che in data è stata emessa l'ordinanza n0179 prot. UCS P con la quale si disponeva il divieto di transito in carreggiata Nord a tuti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria (km ) e lo svincolo di Gallico (km ); CONSIDERATO che in corrispondenza del viadotto su citato si rende necessario limitare il transito a tutti i veicoli eccezionali 1 trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada per ragioni connesse alla sicurezza della circolazione stradale; acquisito il previsto Nulla Osta del Direttore del Centro di Manutenzione di Reggio Calabria; sentito il Dirigente Area Tecnica Esercizio; ORDINA La proroga dell'ordinanza no 179/2014 del 27/06/ prot. N UCS P ovvero: il divieto di transito in carreggiata Nord a tuti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria (km ) e lo svincolo di Gallico (km );./ dal giorno 31 dicembre 2014 al giorno 30 giugno 2015 I comuni interessati sono: REGGIO CALABRIA Tutta la segnaletica stradale dovrà essere conforme al disposto di cui al D.M. Infrastrutture e Trasporti del La presente Ordinanza, i cui estremi verranno riportati nelle apposite tabelle poste all'inizio lavori (fig. II 382 del Reg.), sarà resa esplicita al pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica indicante obblighi, divieti e limitazioni poste a cura e responsabilità dell'area Tecnica Esercizio dell'ufficio - Centro Manutentorio di Reggio Calabria, il quale rimane responsabile della sorveglianza e del mantenimento in perfetta efficienza della segnaletica posta in opera Sono incaricati di far osservare la presente Ordinanza gli Agenti di cui all'art. 12 del Nuovo Codice della Strada oltre ai preposti ai Lavori. 2 di 2

3 I di 2 Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc ,00 - Iscr. R.E.A P.IVA C.F Sede Legale: Via Monzambano, Roma - Tel Fax Sede Compartimentale: Contrada Ligiuri Cosenza - Tel Fax Pec Ufficio per l'autostrada SA-Re di Cosenza UCS/SG/ Alla Prefettura di REGGIO CALABRIA luwd!') U'l'JU~ CS P del 27/06/2014 Prot. U All'Assessorato Regionale Trasporti CATANZARO All'Amm.ne Provinciale di REGGIO CALABRIA AI Comune di REGGIO CALABRIA AI Compartimento Polizia Stradale di CA T ANZARO Alla Sezione Polizia Stradale di REGGIO CALABRIA AI C.O.A. LAMEZIA TERME AI Comando Carabinieri di REGGIO CALABRIA AI Comando Provinciale VV.FF. di REGGIO CALABRIA Alla Direzione Centrale Nuove Costruzioni - ROMA All' Area Tecnica Nuove Costruzioni di COSENZA All' Area Tecnica Esercizio di COSENZA All' Area Tecnica Esercizio di REGGIO CALABRIA All'Ufficio Alta Sorveglianza del 6 Macrolotto - VILLA SAN GIOVANNI AII'ANAS - Compartimento per la Viabilità della Calabria - CATANZARO All'Impresa Reggio Calabria-Scilla S.c.p.a. c/o cantiere Santa Trada AI Servizio Informativo CCISS - ROMA Alla Sala Operativa Nazionale ANAS - ROMA Alla Sala Operativa - SEDE Alla Sala Operativa ANAS - CA T ANZARO All'Ufficio Sorveglianza e Pronto Intervento - SEDE All'Ufficio Impianti Elettrici e Tecnologici - SEDE All'Ufficio Stampa di ROMA AII'U.R.P. - SEDE Oggetto: Si trasmette l'ordinanza Compartimentale n. 179/2014, con la quale viene prorogata la precedente Ordinanza n. 31/2014, relativa al divieto di transito in carreggiata Nord a tutti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del N uovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria (km ) e lo svincolo di Gallico (km ), per ragioni connesse alla sicurezza della circolazione stradale. O.' W: "" y -_.-...-' ~ t'e, apo Compartimento tt. Ing. Sebastiano W ANCOl-l-E 11 Dirigente Area Temica EserciZIO F~ Certificato ISO 900 1:2008 rilosciato da rov Italia srl

4 ANASS.p.A :::>2 C>2 4-33E5C>C Prot. UCS P del 27/06/2014 Ordinanza n. 179 / 2014 Il sottoscritto Capo Compartimento dell'ufficio per l'autostrada Salerno - Reggio Calabria VISTI Gli artt. 5-6 c. 4 0 e e 40 del vigente Codice della Strada - D. Lgs n. 285 e s.m.i.; Il Regolamento ed Attuazione del vigente Codice della Strada D.P.R. n. 495 del ed il D.M. Infrastrutture e Trasporti del ; La nota del del Distaccamento Polizia Stradale di Villa San Giovanni, con la quale venivano segnalate le precarie condizioni dell'arcata del viadotto sito alla progressiva chilometrica della carreggiata Nord dell' Autostrada; Che in data è stata emanata l'ordinanza n. 3 l - prot. n. UCS P - con la quale si disponeva il divieto di transito in carreggiata Nord a tutti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria (km ) e lo svincolo di Gallico (km ); CONSIDERATO che in corrispondenza del viadotto su citato si rende necessario limitare il transito a tutti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada, per ragioni connesse alla sicurezza della circolazione stradale; visto il N.0. Capo del Centro di Manutenzione di Reggio Calabria; sentito il Dirigente Area Tecnica Esercizio; ORDINA La proroga dell'ordinanza n. 31/2014 del 04 Febbraio prot. n. UCS P ovvero: il divieto di transito in carreggiata Nord a tutti i veicoli eccezionali / trasporti eccezionali eccedenti i limiti di massa stabiliti dall'art. 62 del Nuovo Codice della Strada nel tratto compreso tra lo svincolo di Reggio Calabria ( km ) e lo svincolo di Gallico (km ),,/ dal giorno 28 giugno 2014 fino al 31 Dicembre I comuni interessati sono: REGGIO CALABRIA, Tutta la segnaletica stradale dovrà essere conforme al disposto di cui al D.M. Infrastrutture e Trasporti del La presente Ordinanza, i cui estremi verranno riportati nelle apposite tabelle poste all'inizio lavori (fig. Il 382 del Reg.), sarà resa esplicita al pubblico mediante l'apposizione della prescritta segnaletica indicante obblighi, divieti e limitazioni, il tutto posto a cura e responsabilità dell'area Tecnica Esercizio dell'ufficio - Centro Manutentorio di Reggio Calabria, il quale rimane responsabile della sorveglianza e del mantenimento in perfetta efficienza della segnaletica posta in opera. Sono incaricati di far osservare la presente Ordinanza gli Agenti di cui all'art. 12 del Nuovo Codice della Strada oltre ai preposti ai Lavori.?e'(" ~ apo Compartimento otto Ing. Sebastiano W ANCOLLE. Il Dirigente Area Tecnica Esercizio ~~ 2 di 2

5

6

7

8

Info Anas. L informazione fa bene alle tue vacanze.

Info Anas. L informazione fa bene alle tue vacanze. Info Anas. L informazione fa bene alle tue vacanze. Esodo Estivo 2011 Itinerari, informazioni e consigli utili per viaggiare www.stradeanas.it 800 290 092 numero verde SA-RC La Nuova Salerno-Reggio Calabria

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Trasporti e Mobilità Servizio Opere di Viabilità Palazzo Lombardia piazza Città di Lombardia, 1 20124 Milano

Regione Lombardia Direzione Generale Trasporti e Mobilità Servizio Opere di Viabilità Palazzo Lombardia piazza Città di Lombardia, 1 20124 Milano 9/3/2015 59625 Regione Lombardia Direzione Generale Trasporti e Mobilità Servizio Opere di Viabilità Palazzo Lombardia piazza Città di Lombardia, 1 20124 Milano Prefettura di Milano C.so Monforte 31-20122

Dettagli

Atto Dirigenziale. N. 751 del 25/02/2015

Atto Dirigenziale. N. 751 del 25/02/2015 Atto Dirigenziale N. 751 del 25/02/2015 Classifica: 010.17 Anno 2015 (6002463) Oggetto S.G.C. FI-PI-LI: Intervento per il ripristino dell'attraversamento idraulico e della sovrastruttura stradale km 79+900

Dettagli

Compartimento della Viabilità per la Basilicata

Compartimento della Viabilità per la Basilicata Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc. 2.269.892.000,00 Iscr. R.E.A. 1024951 P.IVA 02133681003 C.F. 80208450587 Sede legale: Via Monzambano, 10 00185 Roma Tel. 06 44461 - Fax 06 4456224 Sede Compartimentale:

Dettagli

AEROPORTO DI LAMEZIA TERME

AEROPORTO DI LAMEZIA TERME Direzione Aeroportuale Lamezia e Reggio Calabria gs Ordinanza n. 1 / 2012 - LMT DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE AUTOVEICOLARE SULLE AREE DELL AEROPORTO DI LAMEZIA TERME APERTE ALL USO PUBBLICO. AEROPORTO

Dettagli

j via Trento, 8 20081 Abbiategrasso (MI) te\. 02 94692.422/403 fax 02 94692.432

j via Trento, 8 20081 Abbiategrasso (MI) te\. 02 94692.422/403 fax 02 94692.432 ------------------- --- COMUNE di ABBIATEGRASSO Comando Polizia Locale ORDINANZA DI VIABILITA' E DI CANTIERE NR. 9l2) /2013 o\~ ~~ ~,.u\ ~ \3 AUTORIZZAZIONE N. 51: /2013 cad~ f'

Dettagli

www.pneumaticisottocontrollo.it

www.pneumaticisottocontrollo.it Atto Dirigenziale N. 4105 del 08/11/2011 Classifica: 010.17 Anno 2011 (4075765) Oggetto Ufficio Proponente Riferimento PEG Centro di Costo Resp. del Proc. Dirigente/Titolare P.O. S.G.C. FI-PI-LI;OBBLIGO

Dettagli

E realizzato da: E realizzato da: s.r.l.

E realizzato da: E realizzato da: s.r.l. INCOMING BASE A D V s o l u t i o n E realizzato da: E realizzato da: s.r.l. Internet & Idee Internet & Idee s.r.l. sede legale: Viale della Repubblica, 100 87100 Cosenza tel. e fax 0984/414752 e-mail:

Dettagli

REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI PESANTI IN AUTOSTRADA IN PRESENZA DI NEVE

REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI PESANTI IN AUTOSTRADA IN PRESENZA DI NEVE REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI PESANTI IN AUTOSTRADA IN PRESENZA DI NEVE 1.Premessa Gli interventi finalizzati alla gestione delle emergenze che interessano il sistema viario autostradale

Dettagli

I TRASPORTI ECCEZIONALI SU STRADA

I TRASPORTI ECCEZIONALI SU STRADA WHAT IS BREWING IN THE WORLD OF TRANSPORT? (Trasporti: cosa bolle in pentola?) I TRASPORTI ECCEZIONALI SU STRADA Sala convegni ENI, Palazzo 5, San Donato Milanese 26 Novembre 2009 PREMESSA COSA E UN TRASPORTO

Dettagli

Bollo A 16,00. il residente a CAP. in Via n tel. E-mail in qualità di : Proprietaria/o Codice fiscale

Bollo A 16,00. il residente a CAP. in Via n tel. E-mail in qualità di : Proprietaria/o Codice fiscale SUA_03_01 Bollo A 16,00 l Spazio riservato al protocollo al Dirigente del Settore Urbanistica, Edilizia, Suap e Sviluppo Economico c.a. Sportello Unico RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA REALIZZAZIONE /

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Gestione Ambientale verificata Reg. N IT-000639 RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 NOTA INFORMATIVA CREDITI/DEBITI SOCIETA PARTECIPATE

Dettagli

PREMESSA. Parte speciale del Piano Neve Prefettura U.T.G. di Trieste- edizione 2014

PREMESSA. Parte speciale del Piano Neve Prefettura U.T.G. di Trieste- edizione 2014 PROCEDURA PER LA GESTIONE DELLE CRITICITÀ DERIVANTI DA EVENTUALE LIMITAZIONE ALLA CIRCOLAZIONE DEL MEZZI PESANTI IN SLOVENIA Parte Speciale del Piano Neve della Prefettura UTG di Trieste (ed. 2014) 1 PREMESSA

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA'

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' Determinazione nr. 3696 Trieste 04/12/2014 Proposta nr. 1340 Del 04/12/2014 Oggetto: Trasporti Eccezionali on line. Mantenimento del servizio di pos virtuale "Monetawebonline".

Dettagli

Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015

Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015 Pianificazione Invernale Edizione 2014-2015 PIANIFICAZIONE INVERNALE PER LA GESTIONE DELLA VIABILITA E REGOLAMENTAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI PESANTI IN AUTOSTRADA IN CASO DI PRECIPITAZIONI NEVOSE

Dettagli

(provincia di Napoli) per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO-

(provincia di Napoli) per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO- C I T T A DI A F R A G O L A (provincia di Napoli) S C R I T T U R A P R I V A T A NON AUTENTICATA per l affidamento del servizio di trasferenza/stoccaggio e/o recupero del CO- DICE CER: 15.01.07 20.01.02,

Dettagli

O.P/lm Prot.Gen.98717 748/2015 IL COMANDANTE

O.P/lm Prot.Gen.98717 748/2015 IL COMANDANTE Corpo Polizia Municipale Terre Estensi DIVISIONE I COMPARTO ATTIVITÀ INTERNE UFFICIO ORDINANZE E MANIFESTAZIONI O.P/lm Prot.Gen.98717 748/2015 IL COMANDANTE Rilevato che nel periodo dal 2 al 24 Ottobre

Dettagli

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA

COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA SERVIZIO TRASPORTI COMUNICAZIONE CESSIONE ATTIVITA AUTOSCUOLA ALLA PROVINCIA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28.12.2000

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA'

AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' AREA SERVIZI TECNICI U.O. VIABILITA' Determinazione nr. 1710 Trieste 05/06/2014 Proposta nr. 553 Del 05/06/2014 Oggetto: Trasporti Eccezionali on line. Attivazione del servizio pos virtuale "Monetawebonline".

Dettagli

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007-2013 SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007-2013 SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO OBIETTIVO CONVERGENZA 2007-2013 MODELLO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI VIDEOSORVEGLIANZA TERRITORIALE SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI COMPRENSORIO AVERSANO

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete CAV S.p.A. Concessioni ni Autostradali Venete Sede Legale: via Bottenigo, 64 a 30175 Marghera Venezia Tel. 041 5497111 - Fax. 041 935181 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015

DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015 DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015 OGGETTO: Nomina Medico Competente e designazione RSPP IL DIRETTORE CECCHINI ELISABETTA PREMESSO CHE: - ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i, al datore di lavoro spetta,

Dettagli

ORDINANZE. Oggetto: Ordinanza per l'istituzione temporanea del divieto di sosta sul lato sinistro e senso unico sulla S.P. 15 "Avola- Bochini-Noto"

ORDINANZE. Oggetto: Ordinanza per l'istituzione temporanea del divieto di sosta sul lato sinistro e senso unico sulla S.P. 15 Avola- Bochini-Noto Atto del 26/10/2015 Numero 23 Ordinanza per l'istituzione temporanea del senso unico sulla S.P. 21 Strada Comunale Saiazza, per i giorni 1 e 2 Novembre 2015, per la ricorrenza di Tutti i Santi e Commemorazione

Dettagli

O.P/lm Prot.Gen. 37151/2015 264/2015 I L COMANDANTE

O.P/lm Prot.Gen. 37151/2015 264/2015 I L COMANDANTE Corpo Polizia Municipale Terre Estensi DIVISIONE I COMPARTO ATTIVITÀ INTERNE UFFICIO ORDINANZE E MANIFESTAZIONI O.P/lm Prot.Gen. 37151/2015 264/2015 I L COMANDANTE Rilevato che nei giorni 3 9 10 16 29-30

Dettagli

Ordinanza n 651 del 08/07/2015 Il Comandante Territoriale

Ordinanza n 651 del 08/07/2015 Il Comandante Territoriale Comuni di Bientina, Buti, Calcinaia, Capannoli, Casciana Terme Lari, Chianni, Lajatico, Palaia, Peccioli, Ponsacco, Pontedera, Terricciola Zona Valdera - Provincia di Pisa Settore: COMANDO TERRITORIALE

Dettagli

Istanza per apertura esercizio di commercio al dettaglio MEDIA STRUTTURA

Istanza per apertura esercizio di commercio al dettaglio MEDIA STRUTTURA Istanza per apertura esercizio di commercio al dettaglio MEDIA STRUTTURA Allo SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE del COMUNE di MESSINA IL SOTTOSCRITTO Cognome Nome suap@pec.comune.messina.it C.F. Data

Dettagli

TrasporTi e infrastrutture in Calabria

TrasporTi e infrastrutture in Calabria TrasporTi e infrastrutture in Calabria STRADE E AUTOSTRADE L AUTOSTRADA A3 SALERNO - REGGIO CALABRIA Considerata la maggiore opera realizzata direttamente dallo Stato, la tratta è gestita dall ANAS senza

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico

Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico Programma Operativo Nazionale TRASPORTI 2000-2006 Le strade e le tecnologie per il monitoraggio del traffico 1/19 Le due Misure del Programma finanziano interventi per completare o potenziare: i principali

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25

PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 Originale PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI VILLAR PELLICE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 25 OGGETTO: Destinazione dei proventi derivanti da sanzioni per violazioni al codice della strada

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-560 del 09/08/2013 Oggetto Direzione Amministrativa - Area

Dettagli

Determinazione n. 3160 del 04/10/2007

Determinazione n. 3160 del 04/10/2007 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 68375/ 2007 Determinazione n. 3160 del 04/10/2007 OGGETTO: MANIFESTAZIONE DI REGOLARITA' RALLY PER VETTURE STORICHE DENOMINATA "5 RALLYLEGEND" NEI GIORNI 05-06 OTTOBRE 2007.

Dettagli

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO

AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO AL SETTORE TRASPORTI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CATANZARO MODELLO ADEGUAMENTO Agg. 30/11/2009 APPORRE QUI LA MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 ADEGUAMENTO REQUISITI AL D.Lgs. 395/2000 DI CUI AL D.M.

Dettagli

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Taranto

Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Taranto Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Taranto Comitato operativo per la viabilità Piano di gestione delle criticità nella circolazione stradale in caso di neve ELENCO DI DISTRIBUZIONE UFFICI

Dettagli

MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 Associazioni/Enti ONLUS esenti

MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 Associazioni/Enti ONLUS esenti MARCA DA BOLLO DA EURO 14,62 Associazioni/Enti ONLUS esenti 19 occupazione suolo pubblico RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PER OCCUPAZIONE TEMPORANEA DEL SUOLO PUBBLICO COMUNALE - CANTIERI EDILI, STRADALI E

Dettagli

MODELLO A CORIGLIANO C.

MODELLO A CORIGLIANO C. Spazio riservato per l'apposizione della marca da bollo valore corrente MODELLO A CORIGLIANO C. ALL'AUTORITÀ PORTUALE DI GIOIA TAURO SEDE PERIFERICA DI CORIGLIANO C. Contrada Torricella - Area Portuale

Dettagli

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse autostradale Salerno-Reggio Calabria Autostrada Salerno - Reggio Calabria SCHEDA N.

CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse autostradale Salerno-Reggio Calabria Autostrada Salerno - Reggio Calabria SCHEDA N. CORRIDOIO PLURIMODALE TIRRENICO-NORD EUROPA Asse autostradale Salerno-Reggio Calabria Autostrada Salerno - Reggio Calabria SCHEDA N. 53 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA: SOGGETTO TITOLARE: F91B01000390001

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1061 Data: 18-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1061 Data: 18-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1061-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1061 Data: 18-12-2014 SETTORE : AFFARI GENERALI

Dettagli

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Ing. Franco Castello

Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Ing. Franco Castello Provincia di Foggia DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE VIABILITA N. 782/ 22 /Reg. Determ. Data9/3/2012 OGGETTO: Imposta di bollo virtuale per la circolazione di mietitrebbie e mezzi eccezionali.

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture

Ministero delle Infrastrutture PRIORITÀ INFRASTRUTTURALI NELLE REGIONI REGIONE CALABRIA SISTEMI STRADALI E AUTOSTRADALI A3 Salerno-Reggio Calabria Il progetto di generale ammodernamento dell Autostrada Salerno-Reggio Calabria, da sempre

Dettagli

COMUNE DI LIVORNO FERRARIS Tel. (0161) 47.358 C.A.P. 13046 Fax (0161) 47.77.70

COMUNE DI LIVORNO FERRARIS Tel. (0161) 47.358 C.A.P. 13046 Fax (0161) 47.77.70 Reg. n. 026/14 REGIONE PIEMONTE ORDINANZA PER LA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista l istanza proposta dal Sig. MONASTERIO Daniel tesa ad ottenere la modificazione

Dettagli

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA Comune di Alonte PROVINCIA DI VICENZA P.zza S.Savina, 9 - C.A.P. 36045 Tel. 0444/439203 Fax 0444/835229 C.F e P.I. 00534310248 N.ro 16 Reg. Area Tecnica OGGETTO: LL.PP. - REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SOCIALE

Dettagli

O R D I N A N Z A n 18/1785/11. che ai fini delle operazioni di prevenzione e contrasto alla formazione

O R D I N A N Z A n 18/1785/11. che ai fini delle operazioni di prevenzione e contrasto alla formazione AUTOSTRADA TORINO-SAVONA S.p.A. C.so Trieste 170 - MONCALIERI (TO) O R D I N A N Z A n 18/1785/11 Il sottoscritto GASTALDI Ing. Carlo Direttore di Esercizio PREMESSO che ai fini delle operazioni di prevenzione

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1094-2014 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1094 Data: 23-12-2014 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

~~taza - ~~ ~~aé~~ad~~l/e~?lc'

~~taza - ~~ ~~aé~~ad~~l/e~?lc' MINISTERO DELL'INTERNO ~~taza - ~~ ~~aé~~ad~~l/e~?lc' ~ -:«blbj tu- ~ Prot. n. 176/2014/Area III/ S. Avellino, 20 giugno 2014. AI Sig. COMANDANTE Polizia Provinciale di AVELLINO Ai Sigg.ri COMANDANTI POLIZIE

Dettagli

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE S.C.I.A - SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL DETAGLIO PER CORRISPONDENZA,

Dettagli

CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004

CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004 CANONI PER PUBBLICITÀ STRADALE ANNO 2004 CANONI PER PUBBLICITÀ. ELENCO TABELLE ALLEGATE Tabella "C" PUBBLICITÀ SU STRADE STATALI Tabella "C.1" PUBBLICITÀ TEMPORANEA SU STRADE STATALI Tabella "E" PUBBLICITÀ

Dettagli

I ~;::';;~~4::~~:~n0l21n

I ~;::';;~~4::~~:~n0l21n I ~;::';;~~4::~~:~n0l21n I::'I'EI

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015

PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015 PRESENTAZIONE DEL PIANO DI A22 PER L'ESODO ESTIVO 2015 Attività, assistenza, informazione e servizi per incrementare l efficienza dell arteria e affrontare l esodo estivo. Stop a cantieri e TIR. Trento,

Dettagli

Circolare prot. n. 300/A/380/10/131S/7 Roma, 12 gennaio 2010

Circolare prot. n. 300/A/380/10/131S/7 Roma, 12 gennaio 2010 MINISTERO DELL'INTERNO Dipartimento della Pubblica Sicurezza Direzione Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i reparti speciali della Polizia di Stato Circolare prot.

Dettagli

marca da bollo All'organizzatore della competizione... AI COMUNI del percorso di gara -...

marca da bollo All'organizzatore della competizione... AI COMUNI del percorso di gara -... All. 2 al Regolamento Provinciale sulle competizioni ciclistiche su strada FAC SIMILE DI AUTORIZZAZIONE Inviata tramite Telefax o e-mail Belluno, Prot. n marca da bollo All'organizzatore della competizione...

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI )

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) Strada della Leonina,8-00010 Villa Adriana (RM) Tel/fax

Dettagli

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE

Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE PROVINCIA DI PIACENZA FIN. Settore Viabilità, edilizia e infrastrutture ********* DETERMINAZIONE Proposta n. STINFRAS 3318/2012 Determ. n. 2760 del 18/12/2012 Oggetto: AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI AGGIORNAMENTI

Dettagli

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve Prot. RU \ 1580 16.01.2013 A tutti gli Enti proprietari di strade

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 380 Data: 21-06-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 380 Data: 21-06-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 380-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 380 Data: 21-06-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI SERVIZIO

Dettagli

CONCESSIONI AUTOSTRADALI VENETE - CAV SPA. Sede Legale: Dorsoduro 3901 30123 VENEZIA. Capitale Sociale 2.000.000,00 EUR i.v.

CONCESSIONI AUTOSTRADALI VENETE - CAV SPA. Sede Legale: Dorsoduro 3901 30123 VENEZIA. Capitale Sociale 2.000.000,00 EUR i.v. CONCESSIONI AUTOSTRADALI VENETE - CAV SPA Sede Legale: Dorsoduro 3901 30123 VENEZIA Capitale Sociale 2.000.000,00 EUR i.v. Iscr. Registro Imprese Venezia - CF/PI 03829590276 - REA n. VE 0341881 Concessionaria

Dettagli

CENNI NORMATIVI VEICOLI E TRASPORTI ECCEZIONALI

CENNI NORMATIVI VEICOLI E TRASPORTI ECCEZIONALI CENNI NORMATIVI VEICOLI E TRASPORTI ECCEZIONALI 1. PREMESSA 2. VEICOLI E TRASPORTI ECCEZIONALI 3. I MEZZI D OPERA 4. L AUTORIZZAZIONE 5. ESCLUSIONI 6. MAGGIORE USURA DELLA STRADA 7. LA 7 bis LA PER LE

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 022012 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

REG. GEN. N 479 DEL 23/03/2015

REG. GEN. N 479 DEL 23/03/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 153 del 16.03.2015 REG. GEN. N 479 DEL 23/03/2015 Oggetto: Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 548 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

001,260. Deliberazione n. Seduta del

001,260. Deliberazione n. Seduta del 001,260 ASL Monza e Brianza Deliberazione n 479 Seduta del 28LUG2015 Farmacia Sede n. 4 del Comune di Monza. Trasferimento di Titolarità dalla Società "Farmacia Americana S.n.c del Dott. Alberto Siccardi

Dettagli

Installazione Insegne, cartelli pubblicitari, striscioni pubblicitari, ecc.. da Agosto 2012.

Installazione Insegne, cartelli pubblicitari, striscioni pubblicitari, ecc.. da Agosto 2012. IMPORTI DIRITTI SEGRETERIA DA VERSARE SU C/C POSTALE N. 962209 INTESTATO A COMUNE DI GUDO VISCONTI - SERVIZIO TESORERIA OPPURE MEDIANTE BONIFICO PRESSO LA TESORERIA COMUNALE CON L IBAN: IT83U0103080520000006802531

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS)

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA APPALTANTE: che agisce per conto del Comune di Domanico (CS) UNIONE DEI CASALI PIANE CRATI CELLARA FIGLINE V.RO APRIGLIANO PATERNO CALABRO PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TECNICO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA VIA ROMA N. 99 87050 CELLARA (CS) Prot. n. 63 Del 17.02.2014

Dettagli

al Comune di ***** Basilicata Sportello di ***** Basilicata

al Comune di ***** Basilicata Sportello di ***** Basilicata Pratica N PROCEDIMENTO AUTOMATIZZATO (artt 5 e 6 del dpr n 160/2010) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ - SCIA (art 19, della l n 241/1990 e sm) Protocollo Generale al Comune di ***** Basilicata

Dettagli

MODELLO M CORIGLIANO C.

MODELLO M CORIGLIANO C. ALL'AUTORITÀ PORTUALE DI GIOIA TAURO Spazio riservato per SEDE PERIFERICA DI CORIGLIANO C. l'apposizione della marca da Contrada Torricella - Area Portuale bollo valore corrente 87064 CORIGLIANO CALABRO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.p.A Via Sant Euplio, 168 95125 - Catania REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ACCESSO, CIRCOLAZIONE E SOSTA DEI VEICOLI ALL INTERNO DEL PARCHEGGIO FONTANAROSSA 1.

Dettagli

COMUNE DI CITTÀ DELLA PIEVE PROVINCIA DI PERUGIA AREA ECONOMICO FINAZIARIA UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI CITTÀ DELLA PIEVE PROVINCIA DI PERUGIA AREA ECONOMICO FINAZIARIA UFFICIO TRIBUTI DOMANDA RELATIVA A CONCESSIONE DI OCCUPAZIONE TEMPORANEA DI SUOLO PUBBLICO PER: ( ) CANTIERE EDILE ( ) BAR/RISTORANTE ( ) TRASLOCO ( ) POTATURA ( ) ASSOCIAZIONE ONULS RICONOSCIUTA IN DATA / / DA AI SENSI

Dettagli

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL'INTERNO

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DI CONCERTO CON IL MINISTRO DELL'INTERNO Modifiche al disciplinare per le scorte tecniche ai veicoli eccezionali e ai trasporti in condizioni di eccezionalita', approvato con decreto 18 luglio 1997, e successive modificazioni. IL MINISTRO DELLE

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per l Energia Direzione Generale per l Energia Nucleare, le Energie Rinnovabili e l Efficienza Energetica Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili

Dettagli

Circ. 109/2014-2015 Soverato, 26.11.2014

Circ. 109/2014-2015 Soverato, 26.11.2014 ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA CON CONVITTO ANNESSO CORSO SERALE Via Leopardi, 4 88068 Soverato (Catanzaro) Tel. 096725642 Fax 0967521620 codice

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DEL DIVIETO DI FUMO NEI LOCALI SEDI DI LUOGHI DI LAVORO COMUNALI

COMUNE DI ALBANELLA REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DEL DIVIETO DI FUMO NEI LOCALI SEDI DI LUOGHI DI LAVORO COMUNALI COMUNE DI ALBANELLA REGOLAMENTO PER L ATTUAZIONE DEL DIVIETO DI FUMO NEI LOCALI SEDI DI LUOGHI DI LAVORO COMUNALI Approvato con delibera di Consiglio comunale n. 12 in data 15.07.2005 Articolo 1 Oggetto

Dettagli

ORDINANZA PER LA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL DIRIGENTE

ORDINANZA PER LA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL DIRIGENTE Ord. n. 3749viab 15 luglio 2015 ORDINANZA PER LA DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE IL DIRIGENTE Premesso che con Delibera di Giunta Comunale n. 180 del 17 Aprile 2014 il Comune di Monza ha istituito

Dettagli

Piano Comunale di Protezione Civile

Piano Comunale di Protezione Civile MODELLO D INTERVENTO B/6.5 Rischio antropico e residuo Paralisi traffico automobilistico collegato alla chiusura della viabilità autostradale EVENTO PREVEDIBILE E NON La Paralisi del traffico automobilistico

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE COMUNE DI LAMPORECCHIO Piazza Berni, n. 1 51035 LAMPORECCHIO (PT) C.F. 00300620473 Fax 0573/81427 @mail info@comune.lamporecchio.pt.it Area Tecnica Lavori Pubblici REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE STRADE

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1604 del DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO N 284 DEL

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane Registro generale n. 2673 del 29/07/2014 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Risorse Umane Oggetto Affidamento

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 20.01.1968 STATO CIVILE TELEFONO AZIENDALE 06 44466449 CELLULARE AZIENDALE EMAIL AZIENDALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 20.01.1968 STATO CIVILE TELEFONO AZIENDALE 06 44466449 CELLULARE AZIENDALE EMAIL AZIENDALE CURRICULUM VITAE NOME: COGNOME: UGO DIBENNARDO INFORMAZIONI PERSONALI DATA DI NASCITA 20.01.1968 STATO CIVILE Coniugato con tre figli TELEFONO AZIENDALE 06 44466449 CELLULARE AZIENDALE EMAIL AZIENDALE

Dettagli

La Provincia di Milano e l infomobilità

La Provincia di Milano e l infomobilità FORUM PA 9 maggio 2006 Settore Mobilità e Sicurezza della Circolazione Stradale La Provincia di Milano e l infomobilità Arch.. Francesco Pierri Direttore del Settore Mobility Manager d Area

Dettagli

COMUNE DI COSTACCIARO (PROVINCIA DI PERUGIA)

COMUNE DI COSTACCIARO (PROVINCIA DI PERUGIA) COMUNE DI COSTACCIARO (PROVINCIA DI PERUGIA) -=ooo=- REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL TRANSITO ======================================================== DEI MEZZI PESANTI SULLE VIABILITA' COMUNALI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E N 15 DEL 9/5/2014

D E T E R M I N A Z I O N E N 15 DEL 9/5/2014 COMUNE DI DOMUSNOVAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PIAZZA CADUTI DI NASSIRYA, 1 - C.F. 00483310926 - TEL 0781/70771-70811 - FAX 0781/72368 Pec: comune.domusnovas@pec.it Email : istituzione@comune.domusnovas.ci.it

Dettagli

OGGETTO: CAMPAGNA PROVINCIALE PER L EDUCAZIONE STRADALE ED AL TRASPORTO. 2005/2006.

OGGETTO: CAMPAGNA PROVINCIALE PER L EDUCAZIONE STRADALE ED AL TRASPORTO. 2005/2006. Prot. n. data OGGETTO: CAMPAGNA PROVINCIALE PER L EDUCAZIONE STRADALE ED AL TRASPORTO. ATTIVAZIONE CORSI DI EDUCAZIONE STRADALE. CONVENZIONE ANNO SCOLASTICO 2005/2006. - Vista la determinazione del Dirigente

Dettagli

Via Monzambano, 10 00185 ROMA

Via Monzambano, 10 00185 ROMA Prot. n. 3756 All'ANAS SpA Via Monzambano, 10 00185 ROMA All'AISCAT SpA Via Donizetti, 10 00198 ROMA Alle Amministrazioni Regionali e Province Autonome LORO SEDI Alle Amministrazioni Provinciali LORO SEDI

Dettagli

IL SINDACO ORDINANZA N. 48 DEL 16/05/2012 COMANDO POLIZIA LOCALE

IL SINDACO ORDINANZA N. 48 DEL 16/05/2012 COMANDO POLIZIA LOCALE IL SINDACO 1 Premesso che nei giorni dal 30 maggio al 3 giugno 2012, la Città di Milano ed alcuni Comuni del suo hinterland saranno interessati dallo svolgimento del VII Incontro mondiale delle Famiglie

Dettagli

DOMANDA DI RINNOVO DI AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO

DOMANDA DI RINNOVO DI AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO Spett.le Provincia del Medio Campidano Area Tecnica Settore Viabilità Via Paganini, 22 09025 Sanluri (VS) DOMANDA DI RINNOVO DI AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO E/O TRASPORTO DI MACCHINE AGRICOLE ECCEZIONALI

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, EDILIZIA E STRADE UFFICIO SUPPORTO RUP N. meccanografico DT010-412-2010 del 05/08/2010 N. determina 3854 del 09/08/2010 DETERMINAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 2432 del 24/08/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Tutela e Valorizzazione dell'ambiente, Pianificazione Territoriale, Trasporto

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) TURISTICO ALBERGHIERA

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) TURISTICO ALBERGHIERA C O M U N E D I M A T T I N A T A Provincia di Foggia Settore IV POLIZIA MUNICIPALE - Attività Produttive.- via San Marino n. 2 poliziamunicipalemattinata@virgilio -Tel/ 0884\550310 Fax 559870 SEGNALAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MANTA P O L I Z I A A M M I N I S T R A T I V A SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA SEGNALA

COMUNE DI MANTA P O L I Z I A A M M I N I S T R A T I V A SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA SEGNALA CODICE PRATICA riservato allo SUAP ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA AGENZIA DI AFFARI PER IL DISBRIGO DI PRATICHE AMMINISTRATIVE IN MATERIA FUNERARIA S.C.I.A. DI VARIAZIONE (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931,

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 3^ RIPARTIZIONE LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1256 REG. GEN. del 26-11-2014 N. 312 LAVORI PUBBLICI OGGETTO: Lavori di eliminazione

Dettagli

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002

STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002 STRUTTURE TURISTICHE RICETTIVE STRUTTURE ALBERGHIERE Art. 22 L.R. 33/2002 S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ai sensi dell art. 34 del D.L. n. 201/2011 come modificato dalla legge di

Dettagli

AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)

AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) CODICE PRATICA riservato allo SUAP ALLO S.U.A.P. DEL COMUNE DI MANTA AGENZIA DI AFFARI SCIA VARIAZIONI DELL ATTIVITÀ (Art. 115, R.D. 15 giugno 1931, n. 773 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza)

Dettagli

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza

Cognome Nome. Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Residenza: Comune di CAP (Prov. ) Eventuale recapito postale diverso dalla residenza BOLLO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER GESTIONE DI ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE DURANTE LO SVOLGIMENTO DEL LUNA PARK INVERNALE (ART. 68 E 69 TULPS) DA PRESENTARE ENTRO E NON OLTRE IL 7 GENNAIO 2014

Dettagli

Sportello Unico per l Edilizia (S.U.E.) "Servizio Urbanistica" Via Roma n. 46 Piano terra 20066 Bellinzago Lombardo Cod. Fisc.

Sportello Unico per l Edilizia (S.U.E.) Servizio Urbanistica Via Roma n. 46 Piano terra 20066 Bellinzago Lombardo Cod. Fisc. Comune di Bellinzago Lombardo Sportello Unico per l Edilizia (S.U.E.) "Servizio Urbanistica" Via Roma n. 46 Piano terra 20066 Bellinzago Lombardo Cod. Fisc. 01554230159 AUTORIZZAZIONE INSEGNE E CARTELLI

Dettagli

AVVISO DI GARA PER LA RICHIESTA DI AMMISSIONE ALL EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER LA REALIZZAZIONE DI AREE DI SOSTA PER VEICOLI PESANTI

AVVISO DI GARA PER LA RICHIESTA DI AMMISSIONE ALL EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER LA REALIZZAZIONE DI AREE DI SOSTA PER VEICOLI PESANTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI COMITATO CENTRALE PER L ALBO NAZIONALE DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO DI COSE PER CONTO DI TERZI AVVISO DI GARA PER LA

Dettagli

La circolazione delle biciclette in doppio senso di marcia

La circolazione delle biciclette in doppio senso di marcia La circolazione delle biciclette in doppio senso di marcia PREMESSA Il tema della mobilità sostenibile è divenuto ormai oggetto quotidiano di confronto e di impegno istituzionale. Il Nuovo Codice della

Dettagli

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato.

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato. Amministrazione Trasparente Servizi erogati - Carta dei servizi e Standard di qualità art.32 c.1 D.Lgs.33/2013 > Iscrizione Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi > Licenze per l autotrasporto

Dettagli

Delibera n. 08/2013. VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30.03.2001;

Delibera n. 08/2013. VISTO il Decreto Legislativo n. 165 del 30.03.2001; 1 Delibera n. 08/2013 Il Comitato Centrale per l Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto terzi, riunitosi nella seduta del 31 luglio 2013; VISTA

Dettagli

Comune 06/9703364 solo attività Polizia Locale 06/32090569 comune@gavigano.rm.gov.it comunegavigano@interfreepec.it

Comune 06/9703364 solo attività Polizia Locale 06/32090569 comune@gavigano.rm.gov.it comunegavigano@interfreepec.it Uffici Comunali Polizia Locale Area: Polizia Locale Responsabile U.O. Ten Campana Alessandro Sede Via Padre Angelo Cerbara,80 06/069703033 dal Lunedi al Venerdi 08,00-12,00 Comune 06/9703364 solo attività

Dettagli

SOMMARIO PREMESSA...3

SOMMARIO PREMESSA...3 SOMMARIO PREMESSA...3 1. INCIDENTI FERROVIARI CON CONVOGLI PASSEGGERI ESPLOSIONI O CROLLI DI STRUTTURE CON COINVOLGIMENTO DI PERSONE - INCIDENTI STRADALI CHE COINVOLGONO UN GRAN NUMERO DI PERSONE...5 1.1

Dettagli