Piano offerta formativa

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano offerta formativa"

Transcript

1 Pian fferta frmativa

2 Pian fferta frmativa DATI GENERALI DELL I.C. VIRGILIO MONTEPULCIANO LA SCUOLA SI PRESENTA Cntest sci culturale ed ambientale PLESSI SCOLASTICI DELL I.C. VIRGILIO : Scula dell Infanzia di Abbadia La Gistra Scula dell Infanzia di Acquaviva Cccni Scula dell Infanzia di Mntepulcian Stazine I Cuccili Articlazine del curricl e rganizzazine raria della Scula dell Infanzia La Scula Primaria di Abbadia La Scula Primaria di Acquaviva La Scula Primaria di Mntepulcian Stazine Articlazine del curricl e rganizzazine raria della Scula Primaria La Scula Secndaria di Mntepulcian Stazine Virgili La Scula Secndaria di Acquaviva Virgili Sez. staccata Articlazine del curricl e rganizzazine raria della Scula Secndaria di prim grad LE COMPONENTI DELLA SCUOLA ELABORAZIONE DI UN CURRICOLO SCUOLA Il curricl verticale Percrs frmativ Ampliament dell fferta frmativa LA RELAZIONE EDUCATIVA Rapprti scula-famiglia: Patt frmativ Star bene a scula FUNZIONI STRUMENTALI Cntinuità e rientament Bisgni educativi speciali e Intercultura T.I.C. Valutazine e Autvalutazine: La valutazine nella Scula dell Infanzia, Primaria e Secndaria di Prim Grad. Esame di stat cnclusiv del prim cicl La autvalutazine: questinari

3 Pian fferta frmativa DENOMINAZIONE: CODICE MECCANOGRAFICO: I.C. Virgili Mntepulcian SIIC82000A CODICE FISCALE DISTRETTO SCOLASTICO: N. 39 INDIRIZZO: Via Virgili, Acquaviva di Mntepulcian - Siena REGIONE : TOSCANA TELEFONO e FAX 0578/ SITO WEB: E MAIL: DIRIGENTE SCOLASTICO: / Prf.ssa Salvatrice Delaim N. TOTALE ALUNNI 629 SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA I GRADO Ttale 155 alunni Ttale 301 alunni Ttale 173 alunni 20 stranieri 38 stranieri 18 stranieri Ttale: 76 (12,10%) N. DOCENTI 71 DIRETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI 1 ASSISITENTI AMMINISTRATIVI 3 COLLABORATORI SCOLASTICI 12

4 Pian fferta frmativa CONTESTO SOCIO-CULTURALE ED AMBIENTALE L Istitut Cmprensiv Virgili Mntepulcian nasce per effett della legge sul dimensinament e si cnfigura cme una nuva istituzine sclastica, derivante dall unificazine di scule preesistenti, appartenenti ad rdini diversi. Si tratta dunque di un Istitut Cmprensiv in verticale che cmprende Scule dell Infanzia e Scule Primarie (per un ttale di sei plessi), della ex Direzine Didattica di Mntepulcian, e la Scula Secndaria di I Grad Virgili (articlata in due plessi). Gli rgani direttivi del nuv Istitut sn ubicati nel pless di Acquaviva che accglie una sezine della Scula Secndaria di Prim Grad e sei classi della Scula Primaria; a parte il pless della Scula dell Infanzia di Acquaviva, gli altri sn dislcati nelle frazini limitrfe di Abbadia di Mntepulcian (Scula dell Infanzia e Scula Primaria) e di Mntepulcian Stazine (Scula dell Infanzia, Scula Primaria e Secndaria di Prim Grad) per un ttale di sette edifici. I tre rdini di scula dell Istitut Cmprensiv Virgili cndividn e apprvan un PIANO dell'offerta FORMATIVA (P.O.F.) vlt a favrire negli alunni una Cittadinanza attiva e cnsapevle le cui linee generali verrann descritte più avanti. Il Pian dell'offerta Frmativa è il dcument cstitutiv dell'identità culturale e prgettuale dell'istitut e ne esplicita la prgettazine curriclare, extra-curriclare, educativa ed rganizzativa. La sua validità è pluriennale per ciò che riguarda le finalità educative e le linee dei curricli, mentre i prgetti d Istitut e didattici delle single scule e classi varian gni ann cercand di rispndere all evlversi del cntest sciale, culturale ed ecnmic della realtà lcale. In questa prspettiva attravers il POF la scula ha la pssibilità gni ann di rinnvare la prpria prpsta pedaggica e di favrire apprendimenti e abilità imprtanti per tutti i bambini, ma fndamentali sprattutt per clr che manifestan bisgni educativi speciali. Quest ann il nstr Istitut è stat individuat quale Centr Territriale per l Inclusine (C.T.I.) in relazine ai Bisgni Educativi Speciali. I C.T.I. sn punti di riferiment per le scule e di crdinament cn Prvince, Cmuni, Municipi, Servizi Sanitari, Assciazini delle persne cn disabilità e dei lr familiari, Centri di ricerca, di frmazine e di dcumentazine, anche istituiti dalle predette assciazini, nel rispett di strategie generali eventualmente definite a livell di Uffici Sclastic Reginale e di Minister centrale. Integran e cllabran cn le altre risrse territriali nella definizine di una rete di supprt al prcess di integrazine, cn particlare riferiment, secnd la lr riginaria vcazine, al ptenziament del cntest sclastic mediante le nuve tecnlgie, ma anche ffrend un ausili ai dcenti secnd un mdell cperativ di intervent. Il nstr Istitut ffrirà servizi si infrmazine e frmazine (risrse tecnlgiche dispnibili, sia gratuite sia cmmerciali, sftware freeware, iniziative di frmazine sui temi dell inclusine sclastica e sui BES, servizi di cnsulenza per le scule nella scelta dell ausili) e accmpagnerà gli insegnanti nell acquisizine di cmpetenze pratiche didattiche che ne rendan efficace l us, gestine degli ausili e cmdat d us. Diffnderà le bune pratiche e le attività di ricerca e sperimentazine; redigerà un pian annuale di intervent e gestirà i fndi assegnati ed infine si farà prmtre di intese e accrdi territriali.

5 Pian fferta frmativa Essenziale è il rapprt cn gli Enti Lcali cn i quali la scula cndivide il prcess di educazine/istruzine e di frmazine. Le principali Agenzie Educative extrasclastiche presenti sn: Scutism Istitut di musica Parrcchia Assciazini sprtive e culturali Nell ambit dei Servizi Offerti dal territri pssiam annverare: - Servizi di vlntariat - Servizi termali e sanitari - Servizi amministrativi di rilevanza per la zna - Teatri stabili - Impianti sprtivi (piscine, campi di calci, tennis, palestre ecc.) - Bibliteca - Musei Al di là delle agenzie aventi finalità sprtive frmative, risultan ancra pc presenti eventuali centri specifici di aggregazine givanile di cui pter usufruire qutidianamente. Pssiam cmunque dire che l Amministrazine Cmunale attiva nel perid estiv campi slari e centri ludici che riescn a cinvlgere un bun numer di bambini in età sclare (5-11 anni) prvenienti da tutt il territri.

6 Pian fferta frmativa La scula, nell espletament della sua fferta frmativa, utilizza tutte le risrse presenti nel territri, attravers una prgettualità mirata che incentiva l esperienza diretta. A quest prpsit cllabran cn le scule dell Istitut: Cmune di Mntepulcian ASL n. 7 Unine dei Cmuni della Valdichiana MIUR Legambiente Estra Energie Istitut di Musica di Mntepulcian Terme di Mntepulcian Piscina di Mntepulcian Stazine Assciazini culturali e vlntariat (Crce Rssa, Misericrdia, Auser, Amici del Lag di Mntepulcian) Scietà sprtive C.O.N.I e F.I.G.C. Bibliteca Cmunale Teatr Plizian e Teatr dei Cncrdi Centri Civici Reti di scule Istituzini presenti nel territri: Carabinieri, Vigili del fuc, Guardia Frestale, Plizia Municipale, Oasi del lag di Mntepulcian (Lipu) Esperti della Pubblica Amministrazine, degli Enti Lcali e delle attività prduttive private e pubbliche

7 Pian fferta frmativa I diversi edifici sclastici dei vari rdini e gradi, che sn dislcati nelle frazini del Cmune di Mntepulcian, si presentan cn le caratteristiche di seguit riprtate. SCUOLE DELL INFANZIA SCUOLA DELL INFANZIA LA GIOSTRA Indirizz: Via della Resistenza Abbadia di Mntepulcian Telefn: 0578/ Sezini: n antimeridiana. Alunni: n. 56. Insegnanti: n. 5 ( cn rari a 25 re ) e 1 insegnante di I.R.C. Strutture: n. 3 aule, 1 refettri, 1 lcale distribuzine pasti, 1 ripstigli, 1 salne cn centri di interesse, 1 salne per gichi grss-mtri, 2 bagni per i bambini, 1 bagn per le insegnanti ed un ampi giardin. Cllabratri sclastici: 3 in cndivisine cn la Scula Primaria. Orari: 40 re settimanali distribuite su 5 girni (dalle re 8:00 alle re 16:00). Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: 2. Crs di Prpedeutica Musicale in cllabrazine cn l Istitut di Musica di Mntepulcian; 3. Prgett Cntinuità cn la Scula Primaria (bambini di 5 anni); 5. Prgett ambiente: Su quale alber nasce la marmellata? 6. Prgett Terme. Attività/Labratri: Labratri attività espressive: clri, creta e fantasia; Labratri di acquaticità in cllabrazine cn le Piscine Cmunali di Mntepulcian Stazine (bambini di quattr e cinque anni); Uscite didattiche/visite d Istruzine: Mntepulcian (fattria didattica), altre da cncrdare in base alle esigenze.

8 Pian fferta frmativa SCUOLA DELL INFANZIA COCCONI Indirizz: Via G.B.Cccni Acquaviva di Mntepulcian Telefn: 0578/ Sezini: n. 2 Alunni: n. 45 Insegnanti: n. 5 ( 2 cn rari a 25 re,1 a 20, 2 a 15) e 1 insegnante di I.R.C. Strutture: 2 aule + 1 plivalente, 2 aule adibite a mensa, 1 crridi, 1 stanza attività espressive/cmputer, 1 stanza per materiale e ftcpiatrice, 1 stanza per bibliteca dei piccli, 2 ripstigli, 1 crtile estern. Cllabratri sclastici: 2 in cndivisine cn la Scula Primaria di Acquaviva. Orari: 40 re settimanali distribuite su 5 girni, dalle re 8:15 alle re 16:15. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett Primavera in Musica ; Prgett Cntinuità, Prgett Musica, Prgett Terme. Attività/Labratri: Labratri delle Percezini (itinerari attravers le percezini sensriali di tatt, vista, udit, gust, lfatt) Uscite Didattiche/Visite d Istruzine: Mntepulcian (Casa di babb Natale, Istitut di Musica e Teatr), altre da cncrdare in base alle esigenze. SCUOLA DELL INFANZIA I CUCCIOLI Indirizz: Via Cm, 3 Mntepulcian Stazine Telefn: 0578/ Sezini: n. 2 Alunni: n. 57 Insegnanti: n. 4 (cn rari a 25 re), 1 insegnante di sstegn e 1 di IRC. Strutture: 3 aule, 1 bagn a 6 psti, 1 sala per attività ludiche e d intersezine, 1 ripstigli, 1 dispensa, 1 refettri e un ampi giardin, 1 bagn adulti e 1 ingress. Cllabratri sclatici: 2 in cndivisine cn la Scula Primaria

9 Pian fferta frmativa Orari: 40 re settimanali distribuite su 5 girni, dalle re 8:15 alle re 16:15. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Labratri music-teatrale; Prgett di prpedeutica musicale; Prgett Cntinuità, Prgett Terme. Attività/Labratri: Attività di Lingua Inglese Uscite Didattiche: Petrignan (Agriturism La quercia del pentiment), altre da cncrdare in base alle esigenze. ARTICOLAZIONE DEL CURRICOLO E ORGANIZZAZIONE ORARIA SCUOLA INFANZIA Mdul Base 25 re settimanali Classe/Sezine Gruppi misti di bambini dai 3 ai 5 anni Campi di esperienza finalizzati al raggiungiment degli Obiettivi specifici Il sé e l altr Crp e Mviment Linguaggi,Creatività,Espressine I Discrsi e le Parle Cnscenza del mnd Mdul Temp Pien 40 re settimanali Classe/Sezine Gruppi misti di bambini dai 3 ai 5 anni Campi di esperienza finalizzati al raggiungiment degli Obiettivi specifici Il sé e l altr Crp e Mviment Linguaggi,Creatività,Espressine I Discrsi e le Parle Cnscenza del mnd

10 Pian fferta frmativa A quest mnte rari si aggiunge 1 ra e 30 settimanale di I.R.C. per gni sezine. Nel Mdul Base e a Temp Prlungat un mnte re fin ad un massim del 20% dell rari annuale è destinat all Ampliament dell Offerta Frmativa attravers i vari Prgetti curriculari ed extra-curriculari. Le re di cntempraneità sn destinate per: Attività curriclari e labratriali realizzate per gruppi di intersezine verticali ed rizzntali Attività di recuper/ptenziament per piccli gruppi Attività di supprt per alunni cn bisgni educativi speciali e per l integrazine di alunni stranieri Realizzazine prgetti A.O.F (Ampliament Offerta Frmativa) Attività alternative all I.R.C. Srveglianza a mensa Le scule dell Infanzia del nstr Istitut Cmprensiv, inltre, acclgn gli alunni anticipatari (alunni che hann cmpiut il terz ann di età entr il 30 aprile dell a.s. in crs) cme previst dalla nrmativa vigente e tenend cnt dei criteri di ammissine reglamentati dal Cnsigli d Istitut.

11 Pian fferta frmativa SCUOLA PRIMARIA di ABBADIA Indirizz: Via Pabl Neruda- Abbadia di Mntepulcian Telefn: 0578/ Classi: n. 5 a temp nrmale. Orari : 30 re settimanali cn rari antimeridian dalle re 8:00 alle re 13:00. Alunni: n. 94. Insegnanti: 6 dcenti a 24 re + 1 ins.te a 15 re+ 1 ins.te di IRC + 1 ins.te di Sstegn. Strutture: 1 aula plivalente (cmputer, lavri di grupp), 1 aula bibliteca/priezini, 1 aula labratri, 1 palestra ed un ampi atri, 1 sala per attività music-teatrali. Cllabratri sclastici : 3 in cndivisine cn la Scula dell Infanzia. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett Cntinuità, Prgett Energicamente, Prgett Il bambin sceglie l sprt. Attività/Labratri: linguistic-espressiv(classi I, II, III, IV); Stric (classe III); Scientific (classe V), stry telling The very hungry caterpillar (classe II), espressività crprea (classe I); lgic matematic (classe II); Benvenuti in prima (classe III); Leggere per crescere (classe V); I numeri intrn a ni (classe IV); Libriamci (classi I, II, III; IV); Scrittri in classe (classi IV, V); Puliam il mnd (classi IV, V); Cltiva il tu rt (classi I, II, III), Green Crss Italia (tutte le classi), Mielemania (classi II, III, IV). Uscite Didattiche: Planetari di Mntepulcian (classe V); Apicltre press Trrita di Siena (classi I, II, III; Muse etrusc di Sartean (classe IV); Bibliteca civica di Sinalunga (classe II), Cetna grtte di Belvedere (classe III). Visita di istruzine: Firenze (classe V).

12 Pian fferta frmativa SCUOLA PRIMARIA di ACQUAVIVA IV NOVEMBRE Indirizz: Via Virgili Acquaviva di Mntepulcian Telefn: 0578/ Classi: n. 3 cn mdul Temp Nrmale ; n. 3 cn mdul Temp Pien. Orari : dall a.s. 2012/2013 è stat intrdtt il mdul a temp Pien cn 40 re settimanali distribuite in 5 girni dal Lunedì al Venerdì: classi 1^, 2^ e 3^ sez. C a 40 re settimanali dalle re 8:15 alle re 16:15. Le classi 3^, 4^ e 5^ sez. A, cn il mdul a 30 re settimanali distribuite su 6 girni dal Lunedì al Sabat, sservan l rari dalle re 8:15 alle re 13:15. Alunni: 107. Insegnanti: 9 insegnanti cn rari a 24 re + 1 ins.te a 11 re, 1 ins.te a 9 re per Inglese, 1 ins.te di IRC per 13 re, 2 ins.ti di Sstegn. Strutture: la struttura dei lcali è buna e ampia, ma attualmente l edifici è cndivis cn la Scula Media, perciò nn sn presenti labratri ma aule plivalenti. Cllabratri sclastici: re (in cndivisine cn la Scula Secndaria). Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett Cntinuità, Prgett music-teatrale, Prgett Cni, Prgett Cnsigli Cmunale dei ragazzi, Prgett Lettura. Attività/Labratri: labratri asclt e lettura, labratri attività espressive e maniplative, labratri recuper e ptenziament, labratri lgica, labratri infrmatica, labratri apprfndiment stric. Uscite Didattiche: Fattria La Fratta (classi IC, II A e C), panifici Pariv Bettlle (classi III A e C), Casetta Lag di Mntepulcian (classe IV A), Chiusi Labirint di Prsenna e tmbe (classe V A). Visite d Istruzine: classe V, lug e data da fissare.

13 Pian fferta frmativa SCUOLA PRIMARIA di MONTEPULCIANO STAZIONE Indirizz: Via Bergam, 10 Mntepulcian Stazine Telefn: 0578/ Classi: n. 5 (dalla classe I alla classe V). Orari: 30 re settimanali antimeridiane (dal lunedì al sabat dalle re 8:00 alle re 13:00). Alunni: n Insegnanti: 6 insegnanti cn rari a 24 re, 1 ins.te part-time cn rari a 12 re, 1 ins.te di Religine, 4 ins.ti di Sstegn. Strutture: 1 labratri di immagine, 1 aula di musica, 1 aula plivalente (bibliteca), 1 palestra, 1 aula per attività di recuper, ampi crtile estern. Cllabratri sclastici: 1 prevalente + 2 in cndivisine cn la Scula dell Infanzia per alcune re settimanali. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett Cntinuità, Prgett di didattica cinematgrafica (classi I, II); Prgett gicsprt (classi I, II); Prgett music-teatrale (tutte le classi); Prgett Energicamente(classe V); Prgett Cnsigli Cmunale dei ragazzi (classi IV, V); Prgett lettura (classe V). Attività/Labratri: Labratri attività espressive (classe III); Labratri stric-gegrafic (classe III). Uscite Didattiche: Lag di Mntepulcian (classi I e II); Muse di Cetna (classe III); Muse di Crtna sezine egizia (classe IV); Muse di Chiancian (classe V): Viaggi di Istruzine: classe V, lug e data da fissare.

14 Pian fferta frmativa ARTICOLAZIONE DEL CURRICOLO E ORGANIZZAZIONE ORARIA SCUOLA PRIMARIA Mdul Base 30 re Classe 1^ 2^ 3^ 4^ Mdul Temp Pien Classe 40 re 1^ 2^ 5^ Italian Matematica Stria Cittadinanza e Cstituzine Gegrafia Scienze Arte e Immagine Italian 7 7 Matematica 6 6 Stria 2 2 Cittadinanza e Cstituzine Gegrafia 2 2 Scienze/Tecn. 2 2 Arte e Immagine 2 2 Tecn/Infrmatica 1 1 Tecn/Infrmatic a Musica 1 1 Scienze Mtrie 1 1 Musica Scienze Mtrie Inglese I.R.C Att.pzinale* TOTALE Circa il 10% dell rari annuale è destinat al curricl lcale (A.O.F.) Inglese 2 2 I.R.C. 2 2 Att.pzinale* 6 6 Mensa 5 5 TOTALE Circa il 15% dell rari annuale è destinat al curricl lcale (A.O.F.)

15 Pian fferta frmativa Le re dell attività pzinale vengn destinate per: attività di recuper, cnslidament e ptenziament per classe, attività labratriali (attività espressive, music/teatrale, cmputer, attività mtrie), realizzazine prgetti A.O.F, attività di supprt per alunni cn bisgni educativi speciali e per l integrazine di alunni stranieri. Le re di cntempraneità sn destinate per: attività di recuper/ptenziament per piccli gruppi, attività di supprt per alunni cn bisgni educativi speciali e per l'integrazine di alunni stranieri, attività labratriali realizzate per gruppi intersezine/interclasse verticali ed rizzntali, sstituzine dcenti assenti nell stess pless di scula infanzia/primaria, realizzazine prgetti A.O.F (Ampliament Offerta Frmativa). Le Scule Primarie del nstr Istitut Cmprensiv, inltre, acclgn gli alunni anticipatari (alunni che hann cmpiut il sest ann di età entr il 30 aprile dell a.s. in crs) cme previst dalla nrmativa vigente e tenend cnt dei criteri di ammissine reglamentati dal Cnsigli d Istitut.

16 Pian fferta frmativa SCUOLE SECONDARIE DI I GRADO SCUOLA SECONDARIA di I GRADO VIRGILIO Indirizz: Via Rma, 9 Mntepulcian Stazine Telefn: 0578/ Classi: n. 3 a Temp Nrmale e n. 3 a Temp Prlungat. Alunni: n Le tre classi a Temp Nrmale frequentan per 30 re settimanali, dalle re 8:20 alle re 13:20. Le tre classi a Temp Prlungat frequentan per 34 re settimanali, distribuite su lunedì, mercledì, givedì e sabat dalle re 8:20 alle re 13:20, mentre martedì e venerdì dalle re 8:20 alle re 16:15. Insegnanti: n. 19. Strutture: 6 aule, 1 sala insegnanti, 1 aula multimediale, 2 sale mensa, 1 aula LIM, 1 aula per attività di recuper, 1 aula musica, 1 presidenza, 1 aula ed. artistica, 1 ampia palestra, 1 crtile estern cn giardin. Cllabratri sclastici: n. 2. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett classi 2.0 (classe IIIB), Prgett Orchestra (tutte le classi), Prgett Primavera in pista (classi II e III), Prgett certificazine Delf (classi III), Prgett recuper, Prgett rientament (classi III), Prgett Alimentazine (classi II). Uscite Didattiche: da definire Visite d Istruzine: Bagnaia Villa Lante della Rvere (classi I), Firenze (classi II), per le classi terze la destinazine è ancra da definire.

17 Pian fferta frmativa SCUOLA SECONDARIA di I GRADO VIRGILIO Sez. staccata Indirizz: Via Virgili Acquaviva di Mntepulcian Telefn: 0578/ Classi: n. 3 cn temp scula 34 re + 2 mense. Alunni: n. 52. Insegnanti: n. 16 ( 10 dei quali sn titlari press la sede di Mntepulcian stazine e cmpletan ad Acquaviva). Strutture: 3 aule, 1 sala insegnanti, 1 aula multimediale (LIM e audivisivi), 1 sala mensa, 1 bibliteca, 1 aula infrmatica, 1 ampia palestra, 1 crtile estern. Cllabratri sclastici: in cndivisine cn la Scula Primaria di Acquaviva. Orari: Le tre classi cn temp scula a 34 re frequentan martedì, givedì, venerdì e sabat dalle re 8:20 alle re 13:20, mentre lunedì e mercledì dalle re 8:20 alle re 16:20. Ampliament dell Offerta Frmativa 2014/2015 Prgetti: Prgett Primavera in Pista (classi II e III); Prgett Orchestra (tutte le classi); Prgett Orientament e Adlescenza (classe III), Prgett Classe 2.0-Alimentazine (classe II), Prgett certificazine Delf, prgett scambi linguistic cn Mulins (classe III), Prgett Recuper (classi II e III), Prgett Legambiente su Energicamente-Labratri a Pietra Prciana (classe II). Attività/Labratri: Cncrs cn La Nazine Crnisti in classe (classe IIIC). Uscite Didattiche: Il mnd vegetale a Pietraprciana (classe IC). Visite d Istruzine: Mulins (per i partecipanti all scambi linguistic classe III; per gli alunni della classe terza nn partecipanti all scambi cn Mulins la destinazine è ancra da definire), Bagnaia Villa Lante della Rvere (classe I), Firenze (classe II).

18 Pian fferta frmativa ARTICOLAZIONE DEL CURRICOLO E ORGANIZZAZIONE ORARIA SCUOLA SECONDARIA I GRADO Il quadr rari può essere arricchit cn l inseriment di eventuali prgetti curriculari extra-curriclari finalizzati ad un Ampliament dell Offerta Frmativa. Mdul Base 30 re Classe 1^ 2^ 3^ Mdul Temp Prlungat 36 re Italian Matematica Classe 1^ 2^ 3^ Italian Stria Cittadinanza e Cstituzine Matematica Stria Cittadinanza e Cstituzine Gegrafia Scienze Arte e Immagine Tecn/Infrmatica Musica Scienze Mtrie Gegrafia Scienze Arte e Immagine Tecn/Infrmatica Musica Scienze Mtrie Inglese (Prima Lingua Cmunitaria) Francese (Secnda Lingua Cmunitaria) Inglese (Prima Lingua Cmunitaria) Francese (Secnda Lingua Cmunitaria) I.R.C I.R.C TOTALE Mensa TOTALE

19 Pian fferta frmativa CONSIGLI DI CLASSE, DI INTERCLASSE E DI INTERSEZIONE DIRIGENTE SCOLASTICO ASSISTENTI AMMINISTRATIVI E COLLABORATORI SCOLASTICI CONSIGLIO DI ISTITUTO GENITORI DOCENTI DIRETTORE AMMINISTRATIVO COLLEGIO DOCENTI CONSIGLIO DI CLASSE/INTERCLASSE/ INTERSEZIONE COLLEGIO DEI DOCENTI CONSIGLIO DI ISTUTO COMPONENTI Gli insegnanti della classe, il Dirigente Sclastic, i rappresentanti dei genitri. Tutti i dcenti della scula, il Dirigente Sclastic. Il Dirigente Sclastic, i rappresentanti dei genitri, dei dcenti, del persnale ATA. FUNZIONI Crdina gli interventi delle single discipline; cncrda ed elabra la prgrammazine educativa e didattica. Verifica i bisgni. Elabra e frmula il P.O.F. sulla base dei criteri indicati dal Cnsigli di Istitut e delle prpste dei Cnsigli di classe; stabilisce il pian delle iniziative crrelate agli biettivi della prgrammazine. Verifica i bisgni, frnisce gli indirizzi generali. Delibera in materia di interventi educativi, rganizzativi e finanziari. Apprva il P.O.F.

20 Pian fferta frmativa IL DIRIGENTE SCOLASTICO Ha la rappresentanza legale dell Istitut. Cnvca e presiede: il Cllegi dei Dcenti, i Cnsigli di intersezine/interclasse/classe, il Cmitat di Valutazine. Asslve a tutte le funzini previste dalla legge e dai Cntratti Cllettivi in rdine alla direzine, alla valrizzazine delle risrse umane e prfessinali e alla stipula di Prtclli d intesa. Assume le decisini ed attua le scelte di sua cmpetenza vlte a prmuvere e realizzare il prgett di Istitut sia per il prfil didattic - pedaggic sia per quell rganizzativ, gestinale finanziari. Assicura la gestine unitaria della scula nel perseguiment dell biettiv della qualità e dell efficienza del servizi sclastic. I DOCENTI COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Sn individuati dal Dirigente stess all intern del cllegi dei Dcenti. Essi svlgn, su delega incaric del Dirigente, particlari cmpiti rganizzativi, gestinali e curan i rapprti cn l estern. Ad un di essi viene affidat anche l incaric di Prim Cllabratre cn funzini vicarie. I DOCENTI REFERENTI DI PLESSO Individuati dal Dirigente, essi svlgn cmpiti rganizzativi all intern di ciascuna scula: segnalan tempestivamente prblemi ed emergenze, rappresentan le necessità e le esigenze dei plessi negli incntri cn il Dirigente Sclastic, sn respnsabili dell infrmazine press i dcenti ed i cllabratri sclastici delle cmunicazini che pervengn dall uffici di segreteria, dal Dirigente Sclastic, da altre scule. DOCENTI CON FUNZIONE STRUMENTALE Per realizzare le finalità istituzinali della Scula in regime di autnmia, la risrsa fndamentale è cstituita dalla valrizzazine del patrimni prfessinale dei dcenti attuata anche dall espletament di specifiche funzini strumentali riferite alle prpste del Pian dell Offerta Frmativa. Ogni ann sclastic il Cllegi dei Dcenti Unitari individua al su intern insegnanti che esplican tali funzini e che quest ann si ccupan di:

21 Pian fferta frmativa Cntinuità e Orientament Gestine Pian dell'offerta Frmativa, Valutazine e Autvalutazine Bisgni Educativi Speciali e Intercultura T.I.C I DOCENTI Realizzan il prcess di insegnament/apprendiment vlt a prmuvere la frmazine degli alunni/e; tale funzine si fnda sulla lr autnmia culturale e prfessinale, nnché sugli biettivi previsti dalle Indicazini Nazinali e dal Curricl d Istitut csì cme definit nel POF. L attività d insegnament 25 re settimanali nella Scula dell Infanzia 22 re settimanali nella Scula Primaria, cui vann aggiunte 2 re da dedicare anche in md flessibile alla prgettazine didattica da attuarsi in incntri cllegiali dei dcenti di ciascun mdul 18 re settimanali nella Scula Secndaria di I Grad, distribuite in cinque girnate A queste re vann aggiunte quelle di nn d insegnament previste dalle nrme e dal CCNL Scula vigente. La preparazine delle lezini, la crrezine, i rapprti individuali cn le famiglie, la partecipazine ai Cnsigli di Intersezine, di Interclasse e di Classe, la cmpilazine dei dcumenti sn invece adempimenti individuali svlti ltre quest rari (funzine dcente). L attività di nn insegnament È indispensabile al funzinament della Scula e cmprende la partecipazine a: riunini del Cllegi Dcenti e del Cmitat di Valutazine assemblee cn i genitri cmmissini per la prgettazine dei Piani di studi, la preparazine e l attuazine dei prgetti, il cnfrnt e la verifica delle attività didattiche, l rganizzazine di attività sclastiche che cinvlgn un pless l Istitut; cntatti cn specialisti per attuare l inseriment di alunni/e cn difficltà diversabili;

22 Pian fferta frmativa svlgiment di attività sclastiche che superin l rari di servizi (uscite didattiche, manifestazini...). funzine tutriale (in presenza di dcenti nell ann di prva per il passaggi a rul). Il prfil prfessinale è arricchit dall esperienza didattica, dall studi persnale e dalle cmpetenze disciplinari, pedaggiche, metdlgiche, relazinali attravers l aggirnament delle cnscenze e la frmazine dell educatre; pertant è predispst un Pian Annuale di cntinu Aggirnament. IL PERSONALE ATA È il persnale nn dcente della Scula. È cstituit dal persnale di segreteria (assistenti) cn il cmpit della gestine finanziaria, patrimniale ed amministrativa dell Istituzine Sclastica e dal persnale ausiliari (cllabratri sclastici) cn il cmpit di custdia e di pulizia dei lcali, di cllabrazine nella srveglianza degli alunni/e, cura alla persna ed ausili materiale ai bambini e bambine della Scula Infanzia nell us dei servizi igienici e nella cura dell igiene persnale. I SERVIZI AMMINISTRATIVI Gli Uffici Amministrativi dell Istitut Cmprensiv Virgili, ubicati press l edifici della Scula Primaria, sn cstituiti dall Uffici del Dirigente Sclastic e dall Uffici di Segreteria che ha cmpetenza in materia di: gestine bilanci e cntabilità, persnale dcente e A.T.A., alunni/e, patrimni, sicurezza, gestine amministrativa dei Prgetti e delle attività cllegate cn gli Organi Cllegiali, rapprti cn l utenza e l estern della scula. L UFFICIO DI SEGRETERIA E COSI COMPOSTO DIRETTORE DSGA Rssana Della Lena ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Barbetti Vania Marccci Antnella Marasc Nicdem

23 Pian fferta frmativa Gli rari di apertura al pubblic, sia per l utenza esterna che interna, sn i seguenti: Da Lunedì a Venerdì: dalle re 11:30 alle re 13:30 Il Sabat: dalle re 9:30 alle re 13:30 Il Mercledì dalle re 14:30 alle re 17:30 La segreteria rispnderà alle telefnate nei seguenti rari: tutti i girni dalle re 8:00 alle re 8:30 e dalle re 12:30 alle re 13:40 Per mtivi urgenti e per la cnsegna/ritir della psta ptrann accedere in rari diversi sl i fiduciari di pless e i Dcenti titlari di funzini strumentali. IL DIRETTORE GENERALE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI Svrintende ai servizi generali amministrativ-cntabili e ne cura l rganizzazine svlgend funzini di crdinament, prmzine delle attività e verifica dei risultati cnseguiti, rispett al persnale ATA, pst alle sue dirette dipendenze. Organizza l attività del persnale ATA (assistenti e cllabratri) nell ambit delle direttive del Dirigente Sclastic. Attribuisce al persnale ATA incarichi di natura rganizzativa e le prestazini eccedenti l rari d bblig, quand necessari. Svlge cn autnmia perativa e respnsabilità diretta attività di istruzine e predispsizine degli atti amministrativi e cntabili; è cnsegnatari dei beni mbili. ASSISTENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO PRATICHE RELATIVE AL PERSONALE: Barbetti Vania Cmpetenze e aree di intervent: Cntratti persnale a temp indeterminat e a temp determinat Ricerche supplenti Assenze e pratiche relative Graduatria persnale a temp determinat Statistiche relative al persnale Pratiche ann di frmazine Pensini Trasferimenti, passaggi e part-time Dichiarazine servizi e ricstruzine carriera Riscatti e bunuscita

24 Pian fferta frmativa Graduatria interna Permessi diritt all studi UFFICIO ALUNNI E DIDATTICA, CONTABILITA : Antnella Marccci Cmpetenze e aree di intervent : Gestine alunni ( trasferimenti, iscrizini, nulla sta) Assicurazini e infrtuni Certificazini alunni Statistiche relative agli alunni Esami di stat Organizzazine elezini O.O.C.C UFFICIO AFFARI GENERALI : Marasc Nicdem Cmpetenze e aree di intervent: Prtcll e archivi Cmunicazini cn il Cmune e altri Enti del territri Organizzazine elezini R.S.U Diffusine circlari e cmunicazini Uscite didattiche e viaggi di istruzine Rapprti cn il Cmune e altri Enti del territri Rapprti cn Assicurazini TEMPI E SERVIZI L uffici di segreteria assicura celerità nell ergazine dei servizi: iscrizini (di nrma subit nei tempi stabiliti dalla legge) rilasci certificati e attestati alunni/e (entr tre girni lavrativi) pratiche degli insegnanti (istruzine della pratica generalmente subit, chiusura in relazine alla cmplessità della stessa) i dcumenti di valutazine degli alunni/e e gli attestati sn cnsegnati direttamente dagli insegnanti di classe al termine dell ann sclastic in data di cui è dat preavvis a tutte le famiglie; in cas di mancat ritir del dcument l stess sarà reperibile in Segreteria. Al fine di garantire la privacy di tutte le perazini riguardanti dati cmuni e dati sensibili, l Istitut ha prvvedut a stilare il Dcument Prgrammatic sulla Sicurezza e ad aggirnare tutt il persnale sui temi riguardanti la privacy nelle scule.

25 Pian fferta frmativa PROCEDURA DEI RECLAMI La scula accetta gni frma di segnalazine degli utenti relativa a situazine di disservizi di manifesta illegittimità, in frma rale scritta. Le segnalazini devn cntenere generalità, indirizz e reperibilità del prpnente. I reclami verbali telefnici debbn successivamente essere sttscritti. Segnalazini annime nn sn prese in cnsiderazine. Il Cap dell'istitut rispnderà a nrma di legge. Qualra la disfunzine evidenziata nn sia di cmpetenza del Dirigente Sclastic, al segnalante sarann frnite indicazini circa il crrett destinatari. CALENDARIO SCOLASTICO L inizi, il termine, la sspensine delle lezini per festività altre ricrrenze sn determinati annualmente secnd un calendari reginale. Pssn essere apprtati adattamenti deliberati dal Cnsigli di Istitut, relativamente alle esigenze e tradizini del territri, nel rispett cmunque del numer minim di girni di frequenza stabilit dalla legge. GENITORI La partecipazine dei genitri alla gestine della Scula è garantita attravers gli ORGANI COLLEGIALI secnd le mdalità specificate nel Reglament di Istitut. La scula ricnsce di nn esaurire tutte le funzini educative, pertant ritiene necessaria l interazine frmativa cn la famiglia che è sede primaria dell educazine degli alunni/e. I mmenti d incntr cn i genitri, nn sn intesi cme att frmale di cmunicazine d infrmazini, ma nascn dall esigenza di cmunicare l iptesi educativa della Scula e di cstruire un impegn cmune e cndivis per la frmazine e la crescita integrale degli alunni/e. Gli incntri peridici tra insegnanti e genitri hann il duplice scp di: infrmare sia preventivamente sia successivamente i genitri sull attività didattica che si svlge in classe e raccgliere da lr pareri e indicazini (assemblee di classe di sezine e Cnsigli di Classe, di Interclasse, di Intersezine) giungere ad una miglire cnscenza dell alunn e valutare peridicamente il su percrs sclastic (incntri individuali tra genitri e dcenti). Tali incntri hann frequenza quadrimestrale e pmeridiana nei vari rdini di scula. Inltre per un prficu dialg scula/famiglia, sn previsti anche cllqui settimanali mattutini (la 1^ e la 3^ settimana intera di gni mese) per la Scula Secndaria di I Grad.

26 Pian fferta frmativa IL CURRICOLO VERTICALE L element centrale di tutte le attività della scula è il prcess di insegnament/apprendiment, perciò l attenzine al curricl rappresenta un aspett fndamentale dell azine educativa e didattica. In linea cl dettat delle Indicazini nazinali per il curricl della scula dell infanzia e del prim cicl d istruzine (allegat al D.M. 254 del 16 Nvembre 2012) il Cllegi dcenti cstruisce il Curricl d Istitut dei tre rdini di scula declinand il percrs dai campi di esperienza della Scula dell Infanzia, alle aree disciplinari e discipline della Scula Primaria e della Scula Secndaria di Prim Grad. Il curricl in verticale dell Istitut, elabrat l scrs ann sclastic e pubblicat sul sit della scula, è in fase cstante di mnitraggi e verifica. Le scule dell Istitut di gni rdine e grad sn impegnate a far cnseguire agli alunni le seguenti cmpetenze chiave per l apprendiment permanente definite dal Parlament eurpe e dal Cnsigli dell UE (raccmandazine del 18/12/2006): Cmunicazine nella madre lingua Cmunicazine nelle lingue straniere Cmpetenza matematica e cmpetenze di base in scienza e tecnlgia Cmpetenza digitale Imparare ad imparare Cmpetenze sciali e civiche Spirit di iniziativa e imprenditrialità Cnsapevlezza ed espressine culturale

27 Pian fferta frmativa Sulla base di tali Cmpetenze si stabiliscn i seguenti fattri qualificanti dell'offerta Frmativa: frmazine e svilupp di cmpetenze lgic linguistiche, psicmtrie, sci-affettive, educazine alla cnvivenza demcratica, educazine permanente. Il raggiungiment di tutti questi biettivi avviene attravers la realizzazine di: prgetti e attività labratriali, visite guidate, mstre lavri, prduzine spettacli/cd scelte rganizzative (classi aperte, attività per gruppi rizzntali e/ verticali, rari flessibile delle discipline), cntinuità educativa e didattica (prcess di cnfrnt tra le varie scule e prgettazine di percrsi di raccrd verticali in vista del passaggi da un rdine di scula all altr), integrazine cn il territri (attravers percrsi di educazine ambientale, educazine alla legalità ed educazine alla salute che vedn cinvlti a vari livelli assciazini e enti lcali), integrazine/inclusine cn un attenzine alla centralità della persna (integrazine/inclusine alunni diversamente abili, integrazine/inclusine alunni stranieri, prevenzine del disagi), sstegn alla persna finalizzat all star bene a scula (educazine alla salute e prevenzine del disagi), cmunicazine verbale e nn ed educazine alle nuve tecnlgie (sviluppare la persnalità degli alunni mediante una frmazine culturale e persnale che valrizzi le diversità dei linguaggi e ptenzi le attitudini individuali), verifica e valutazine.

28 Le scelte educative e frmative della scula sn state analizzate e deliberate dal Cllegi dei Dcenti tenend cnt dei bisgni della scietà e del cntest sci-culturale in cui l Istitut si trva ad perare. La finalità è quella di creare un percrs attravers il quale l alunn sviluppi una Cittadinanza Attiva e Cnsapevle e arrivi ad una piena maturazine della persna. In tale prspettiva l Istitut Cmprensiv favrisce e accglie tutti i prgetti e le attività che puntin a: stimlare la crescita culturale, frmativa e relazinale in un prcess di cntinuità, favrire il success sclastic, sviluppare le ptenzialità e le capacità individuali, sstenere l alunn/a nella prgressiva cnquista della sua autnmia di giudizi, di scelta, di capacità aut valutative, di assunzine d impegni e nel su crrett ed attiv inseriment nel mnd delle relazini interpersnali. EDUCAZIONE ALLA LEGALITA' EDUCAZIONE AMBIENTALE CITTADINANANZA ATTIVA E CONSAPEVOLE EDUCAZIONE ALLA SALUTE EDUCAZIONE ALLA COMUNICAZIONE E ALLE NUOVE TECNOLOGIE EDUCAZIONE ALLA DIVERSITA'

29 CONTINUITA E ORIENTAMENTO: prgetti nei tre rdini di scula. Pian fferta frmativa EDUCAZIONE AMBIENTALE SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Prgett Ambiente Prgett Energicamente, Labratri Puliam il mnd, Labratri Cltiva il tu rt, Labratri Mielemania, Labratri Ricicl creativ, Labratri Green Crss Italia. Prgett Energicamente EDUCAZIONE ALLA LEGALITA' SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO Prgett Cnsigli Cmunale dei Ragazzi SCUOLA DELL INFANZIA Labratri Acquaticità, Prgett Terme. EDUCAZIONE ALLA SALUTE SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Prgett Cni, Prgett Il bambin sceglie l sprt, Prgett Espressività crprea, Prgett La scula per EXPO 2015, Prgett Primavera in pista, Prgett Alimentazine. EDUCAZIONE ALLA DIVERSITA SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Labratri Artistic Interculturale: Dipingiam la scula Prgett alfabetizzazine Italian L2, Labratri teatrale interculturale, Labratri Artistic Interculturale: Dipingiam la scula.

30 Pian fferta frmativa SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SCUOLA DELL INFANZIA Prgett musicterapia Prgett menti libere a scula Prgett alfabetizzazine Italian L2, Prgett Abilità Matematiche. Labratri Attività espressive Prgett Prpedeutica musicale, Labratri music teatrale, Prgett Primavera in musica, Prgett Musica, Prgett Lingua inglese. EDUCAZIONE ALLA COMUNICAZIONE E ALLE NUOVE TECNOLOGIE SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Prgett Didattica cinematgrafica, Prgett Music teatrale, Prgett Lettura, Labratri Attività espressive, Labratri Stric-gegrafic, Labratri Scientific, Labratri Stry telling :The very hungry caterpillar, Labratri Asclt e lettura, Labratri Attività espressive e maniplative, Labratri Recuper e ptenziament, Labratri di lgica, Labratri di apprfndiment stric, Labratri di infrmatica. Scambi linguistic cn Mulins (classe IIIC) Prgett Recuper/cnslidament, Prgett Certificazine linguistica Delf, Prgett Orchestra, Cncrs cn La Nazine Crnisti in classe, Prgett Classi 2.0.

31 Pian fferta frmativa RAPPORTI SCUOLA-FAMIGLIA: PATTO FORMATIVO DOCENTI Presentan l'fferta frmativa per biettivi di apprendiment del curricl, il percrs, le fasi per raggiungere le finalità Spiegan le strategie, gli strumenti di verifica, i criteri di valutazine Illustran l'articlazine delle girnate sclastiche che rispettan i ritmi di lavr, i tempi di attenzine, il valre dei cmpiti a casa GENITORI Prendn att dell'fferta frmativa. Esprimn pareri e prpste. Si cinvlgn nel prcess educativ, cllabrand, cn i dcenti, per la risluzine di eventuali prblemi educativi e di relazine. Si impegnan a rispettare ed a far rispettare ai figli le regle della scula INCONTRI PREVISTI Perid pre-iscrizine scula infanzia, primaria e secndaria Inizi ann sclastic. Quadrimestrali per la primaria, la secndaria e per l infanzia (cllqui individuali genitri - grupp dcenti, cnsegna schede) Su appuntament e nelle settimane previste dal calendari sclastic I COMPITI CONCORDATI A CASA DEVONO: Nn impegnare l'alunn nei girni di prlungament delle lezini in rari pmeridian; salv casi particlari, accrdi diversi tra dcenti e genitri Prevedere un impegn cmpatibile cn il diritt al temp liber del ragazz Essere verificati dagli insegnanti Essere equilibrati fra le discipline Essere visinati, tramite registr elettrnic, dalle single famiglie INCONTRI INFORMALI PER: Visite d istruzine Uscite didattiche Attività varie feste etc..) ORGANI COLLEGIALI (spettacli, Cnsigli di classe, interclasse, intersezine (tra dcenti e rappresentanti dei genitri) Assemblee di pless, di classe (per prblematiche educative ed attività varie)

32 Pian fferta frmativa DOCENTI DOCENTI ACCOGLIENZA Dcenti Scula Infanzia/Scula Primaria Dcenti Primaria /Secndaria I Grad Nell ambit della cntinuità si prevede l accglienza delle classi pnte nella scula di grad successiv INTERSCAMBIO TRA DOCENTI Per Classi Parallele Grupp Classe-Pless Cllegi Dcenti Prima dell inizi di gni ann sclastic (a giugn e/ settembre) Cn cadenze peridiche nell ambit della prgrammazine dei singli plessi - Per la presentazine degli allievi e degli biettivi/cmpetenze cnseguiti per favrirne il nuv inseriment - Prgrammare, stabilire percrsi cmuni a tutt l istitut - Verificare gli biettivi cncrdati. - Prgrammazine annuale e settimanale, quindicinale delle attività; individuale, individualizzata. - Impieg cntempraneità - Prgrammazine educativa/obiettivi annuali/valutazini/verifiche/orari

33 INSEGNANTE-ALUNNO Apertura al dialg: rispett reciprc crrettezza e lealtà cnsiderazine reciprca rispett delle necessità cndivisine e rispett delle regle Favrire la libera espressine cn: Asclt passiv Asclt attiv Utilizz di messaggi nn verbali Favrire e gestire la discussine per: definire il cmprtament nn accettat esprre la cnseguenza del cmprtament cmunicare il disagi prvat ADULTO-ADULTO Garantire funzinalità, prduttività, sddisfazine: nell ambit del grupp di lavr nell ambit del Cllegi Dcenti nelle Assemblee dei Genitri fra Insegnanti e Dirigente Sclastic tra Insegnanti e Persnale A.T.A. Mdalità di reglazine degli interventi: dare a tutti l pprtunità di parlare stimlare gli interventi favrire la pluralità delle prpste accgliere e dare suggerimenti BAMBINO-BAMBINO Metd finalizzat al cnseguiment dei seguenti biettivi: Accettazine dei cetanei Cstruzine di relazine psitiva cn lr nel gic e nel lavr sclastic Apertura al dialg Chiarezza e sincerità Rispett delle reciprche necessità Attenzine alle diversità individuali Risluzine sddisfacente di eventuali cnflitti Definizine di regle per la cnversazine di grupp Lavr a piccli gruppi, a cppie Il gic: liber e rganizzat

34 Articlazine dell rari sclastic per ttimizzare le cndizini delle attività di insegnament /apprfndiment in relazine a vincli rganizzativi (spazirisrse umane cmuni). Mdalità per il rapprt cllegiale cn i genitri (cllqui, illustrazine e cnsegna del dcument di valutazine). Criteri per la gestine del grupp classe: Utilizz di spazi, arredi e tempi educativi Organizzazine di entrata/uscita da scula Intervall, attività ludiche dp mensa, spstament all intern dell edifici sclastic Assegnazine cmpiti a casa Relazine cn gli alunni Regle di cmprtament in classe ORGANIZZAZIONE INTERNA DELLA ÉQUIPE DOCENTE Mdulazine flessibile dell rari intern delle discipline e dei dcenti in relazine alle esigenze di apprendiment e al mnte re annu. Organizzazine delle attività di sstegn Rul dell insegnante di sstegn Scambi di ruli fra dcenti e insegnante di sstegn Mdalità per la prgrammazine didattica cllegiale: Percrsi individualizzati Mdalità per l sservazine sistematica, verifica, valutazine Analisi di situazini prblematiche e ricerca di sluzini Gestine dei saperi Metdlgie disciplinari e interdisciplinari

35 Pian fferta frmativa Per l attuazine del Percrs Frmativ spra illustrat e l ttimizzazine dei risultati, l Istitut predispne Funzini Strumentali specifiche che cllabran in sincrnia attivandsi su aspetti cmuni alle varie aree: B.E.S INTERCULTURA La respnsabilità dell area è affidata all'insegnante: Branca Cncetta CONTINUITA' - ORIENTAMENTO POF-VALUTAZIONE- AUTOVALUTAZIONE La respnsabilità dell area è affidata alle insegnanti: Falcinelli Sabrina Scarlata Dnatella La respnsabilità dell area è affidata all'insegnante: Della Lucilla Simnetta T.I.C. La respnsabilità dell area è affidata agli insegnanti: Federic Carmela Pennacchi Maur

36 Pian fferta frmativa CONTINUITA ORIZZONTALE È necessari sviluppare una interazine prgrammata tra l istituzine sclastica e il territri, cn particlare cnsiderazine per le agenzie intenzinalmente educative, cn una specifica attenzine alla famiglia. Incntr cn i genitri prima dell inizi dell ann sclastic per illustrare la prgrammazine di pless e il patt frmativ. Incntri individuali cn i genitri per la cmunicazine dei risultati della valutazine degli alunni. Realizzazine di attività didattiche e prgetti in cllabrazine cn enti esterni ed agenzie educative legate al territri. Per facilitare l ingress alla scula dell infanzia si prevede un inseriment graduale e un rari antimeridian. Nel mese di giugn i bambini pssn fare un prim inseriment di 1 ra al girn, accmpagnati dai genitri. La cntinuità del prcess educativ si pne cme esigenza di rdine psiclgic per rispettare l unitarietà del percrs di maturazine del bambin. CONTINUITA' Cstituzine di un grupp di lavr unitari tra la Scula dell Infanzia la Scula Primaria e la Scula Secndaria di 1 grad, per la prgrammazine di piani di intervent e verifiche peridiche. Crdinament rispett al Prfil educativ, culturale e prfessinale dell alunn alla fine della Scula dell Infanzia, della Scula Primaria e della Scula Secndaria di 1 grad. Cmpetenze in uscita. Incntri cn le insegnanti delle classi-pnte dei vari rdini di scula per acquisire infrmazini e cnscenze su ciascun alunn e per la frmazine delle classi. Incntri cn i genitri per illustrare l rdine di scula successiv VERTICALE Visite degli alunni delle classi-pnte press l rdine di scula successiv.

37 Pian fferta frmativa Il nstr Istitut rganizza le seguenti attività di Orientament, rivlte alle classi terze, per la scelta della scula secndaria di secnd grad, ffrend agli alunni incntri infrmativi e mmenti di riflessine e discussine: - Prgett CISS (Centr Impieg Scule Secndarie), prmss dal Centr Territriale per l Impieg di Mntepulcian, che prevede la cmpilazine in classe del vlumett La rtta per il futur, inerente la cnscenza di sé e delle prprie attitudini per la realizzazine da parte degli studenti di una scelta cnsapevle e cndivisa della scula superire. - Un incntr (sia ad Acquaviva che a Mntepulcian Stazine) cn la respnsabile per l rientament del Centr dell Impieg di Mntepulcian, dtt.ssa Michela Del Bali, che espne i principali indirizzi di studi e i curricli del bienni delle scule secndarie presenti nel territri. - Un seminari infrmativ cn un espert della rifrma delle Scule Secndarie, Prf. Serafin, che illustra ai genitri i nuvi indirizzi sclastici dei Licei, degli Istituti Tecnici e Prfessinali di Siena e prvincia. - Open day,rganizzat press il nstr Istitut cui partecipan le scule superiri del nstr territri. - Da nvembre a febbrai vengn cmunicate agli alunni le date di apertura delle scule superiri, affinché pssan recarsi a visitarle. - Da gennai, la dtt.ssa Del Bali è dispnibile a scula per incntri individuali cn i genitri e gli alunni, in particlarequelli cn bisgni educativi speciali, per megli rientarli vers la scelta sclastica più adeguata. - A gennai viene cnsegnat dal Cnsigli di classe il cnsigli rientativ ad gni alunn. Le attività prpste finra hann avut sempre riscntr psitiv e ampia partecipazine da parte di genitri e alunni. La funzine strumentale del nstr Istitut lavra sempre per ffrire una vasta gamma di attività nuve al fine di garantire una scelta cnsapevle ed evitare la dispersine sclastica.

38 Pian fferta frmativa BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI L Istitut Cmprensiv Virgili garantisce a ciascun alunn/a il rispett dei prpri ritmi e stili di apprendiment prgettand percrsi educativi e didattici cn strumenti e metdlgie pprtunamente predispsti secnd i seguenti riferimenti legislativi: Legge Quadr n. 104/1992 per l'assistenza, l'integrazine sciale e i diritti delle persne disabili Legge n. 170 del 08 ttbre 2010 per gli alunni cn Disturbi Specifici di Apprendiment Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 Strumenti d intervent per gli alunni cn bisgni educativi speciali e rganizzazine territriale per l inclusine sclastica Circlare Ministeriale n.8 del 06/03/2013 Nta Ministeriale n.1551 del 27/06/2013 Nta Ministeriale n.2563 del 22/11/2013 DISABILITA' Legge 104 / 1992 DPCM 185/2006 DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO legge 170/2010 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI C.M. 1395/2012(ADHD) C.M. 2213/2012(ADHD) D.M. 27/12/12 SVANTAGGIO SOCIO- CULTURALE D.M. 27/12/12 C.M. 8/2013 N.M. 1551/2013 N.M.2563/2013

39 Pian fferta frmativa Il Pian di Integrazine sclastica si esplica attravers i seguenti gruppi di lavr GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE (Art. 15 L.104/92 e C.M. 8/2013) (GLI) MEMBRI: il Dirigente Sclastic, il Referente per l Integrazine, un dcente di sstegn per gni rdine di scula, un dcente curriculare per gni rdine di scula, un rappresentante del Persnale A.T.A. (un cllabratre sclastic), un rappresentante dei Genitri, un rappresentante dell Amministrazine Cmunale, un rappresentante degli peratri sci - assistenziali del territri, un rappresentante del distrett sci-sanitari del territri, Un rappresentante di Assciazini d Enti che peran in accrd cn la scula FINALITÀ: Facilitare l inseriment degli alunni in difficltà nel sistema sclastic e sciale, Prmuvere la cmunicazine e la cllabrazine fra scula e territri sui temi dell integrazine,predisprre gli interventi vlti a prmuvere l integrazine. COMPITI: Prgettare azini cmuni, Mnitrare prgetti esistenti, Operare in raccrd tra le diverse realtà, Gestine delle risrse, Prpsta di assegnazine delle re di attività di sstegn ai singli alunni, Pianificazine dei rapprti cn gli peratri extrasclastici, Reperiment di specialisti e cnsulenze esterne, Gestine e reperiment delle risrse materiali, Sussidi, ausili, Raccrd cn i membri del grupp per l integrazine sclastica prvinciale al fine di cncrdare le mdalità più efficaci di diffusine della cultura dell integrazine, Frmulazine di prgetti specifici e di eventuali prgetti di cntinuità, Attività di cnsulenza ai cnsigli di classe/sezine, al fine che sian applicate le prcedure crrette e che sia perseguit il massim vantaggi per l svilupp frmativ degli alunni, nel rispett della nrmativa. GRUPPI di LAVORO OPERATIVO DI SEZIONE/CLASSE (G.L.H.O) MEMBRI: insegnanti che peran cn l alunn diversabile; peratri dei servizi specialistici e/ sciali, pubblici e/ privati; genitri dell alunn; Dirigente Sclastic. COMPITI: Elabrazine del Prfil Dinamic-Funzinale e del Pian Educativ Individualizzat CONSIGLI DI CLASSE/SEZIONE MEMBRI: insegnanti che peran cn l alunn in difficltà; Dirigente Sclastic. COMPITI: Elabrazine del Pian Didattic Persnalizzat.

40 Pian fferta frmativa MODALITA DI CERTIFICAZIONE - Per l individuazine dell alunn disabile, le ASL dispngn, su richiesta dcumentata dei genitri, appsiti accertamenti cllegiali nel rispett di quant previst dagli art. 12 e 13 Legge 05/02/1992 n. 104 e art. 2 cmma 1 del D.P.C.M. 23/02/2006 n Gli accertamenti devn essere effettuati in tempi utili rispett all inizi dell ann sclastic e cmunque nn ltre 30 girni dalla ricezine della richiesta e sarann dcumentati attravers la redazine di un verbale di individuazine dell alunn cme sggett in situazine di handicap (art. 3 cmma 1 Legge 05/02/1992 n. 104). - La referente per la A.S.L è la Dtt.ssa Fngar SUSSIDI - Per i disabili gravi è prevista un Assistenza sclastica (Assistente Educatre) e/ dmiciliare cn prgettazine e verifica cmune degli interventi. - A.S.L., Amm. Cmunale e scula cllabran per la frnitura di sussidi didattici rispndenti alle specifiche esigenze degli alunni disabili. - La scula predispne spazi specifici per alunni cn disabilità MODALITA DI CERTIFICAZIONE e DISPOSIZIONI - Per l individuazine dell alunn cn Bisgn Educativ Speciale, in presenza di un sspett Disturb Specific di Apprendiment, le ASL dispngn, su richiesta dcumentata dei genitri, appsiti accertamenti nel rispett di quant previst dalla Legge n. 170 del 08 ttbre Una vlta ttenuta l appsita certificazine, il Cnsigli di Classe di Interclasse predisprrà un Pian didattic Persnalizzat annuale - La referente per la A.S.L è la Dtt.ssa Fierr - Per l individuazine dell alunn cn Bisgn Educativ Speciale, nn in presenza di un Disturb Specific di Apprendiment, secnd quant previst dalla Direttiva ministeriale del 27 dicembre 2012 e successive Nte Ministeriali, il Cnsigli di Classe di Interclasse predisprrà un Pian didattic Persnalizzat che ptrà essere attuat anche sl per alcune materie per peridi di temp limitat. - Area d intervent: Integrazine sclastica in rizzntale ed in verticale degli alunni cn Bisgni Educativi Speciali dell Istitut Cmprensiv Virgili di Mntepulcian.

41 Pian fferta frmativa Premessa: Il prgett nasce cn l intent di favrire l integrazine sclastica e trvare rispsta alle svariate necessità degli alunni cn Bisgni Educativi Speciali del nstr Istitut Cmprensiv. Classe Aperta vule creare spazi adeguati, fruibili ed adeguati ai vari bisgni; in particlare, attravers attività creative, di maniplazine, musicali, musicterapiche, teatrali e mtrie presenti sia nelle classi parallele che nei vari gradi di scula. Finalità: Prmuvere l integrazine creand un spazi in cui gli alunni percepiscan un esperienza psitiva e frmativa. Obiettivi Favrire la scializzazine ; Valrizzare le abilità e gli interessi; Favrire l autnmia; Favrire l acquisizine di esperienze cmunicative ed espressive. Destinatari: Risultati attesi Alunni cn Bisgni Educativi Speciali del nstr Istitut Cmprensiv Cnscenza ed accettazine di se stessi e delle diversità; Svilupp delle ptenzialità di ciascun. Metdlgia: Si prevede, stt la guida e la mediazine didattica dei dcenti, di estendere l ambiente di apprendiment a tutti i sggetti cinvlti attravers una metdlgia cllabrativa. Strumenti impiegati e Materiali didattici Ambienti sclastici; Lavagna Interattiva Multimediale; Cmputers; Strumenti Musicali; Materiali di facile cnsum. Risrse umane Dcenti; Alunni; Assistenti educativi culturali; Cllabratri Sclastici; Esperti Esterni. Assistenti educativi culturali; Cllabratri Sclastici; Esperti Esterni. Valutazine Le cmpetenze acquisite sarann verificate attravers l sservazine sistematica degli alunni e la valrizzazine di elabrati persnali e/ di grupp

42 Pian fferta frmativa Pian di Educazine alla Multiculturalità Nell Istitut Cmprensiv Virgili, nell a.s. 2014/2015, abbiam rilevat la presenza di 76 alunni stranieri (20 nella Scula dell Infanzia, 38 nella Scula Primaria e 18 nella Scula Secndaria di I Grad) e alcuni alunni cn nazinalità italiana, ma cn almen un genitre prveniente da un altra realtà culturale. E previst un prtcll di accglienza cn materiali multilingua. Di seguit la descrizine del Prgett di Educazine alla Multiculturalità Culture diverse vers la Scula del Ni FINALITA : il prgett è finalizzat alla frmazine integrale della persna, ciè all individuazine e all svilupp delle ptenzialità di gni essere uman, qualunque sia la sua appartenenza etnica e culturale, attivand relazini di reciprcità cn l altr. Acquisizine della lingua italiana OBIETTIVI FONDAMENTALI - Sviluppare la cmprensine della lingua italiana negli alunni stranieri. - Sviluppare la prduzine linguistica, dand agli alunni stranieri, la pssibilità di cnscere un numer sufficiente di parle per cmunicare. Acquisizine di atteggiamenti di tip interculturale. - Sviluppare in tutti gli alunni la capacità di accettare gli altri e di stabilire cn lr una cnvivenza cstruttiva. - Sviluppare la capacità di cmprendere le diversità e di cnsiderarle un valre, un ccasine di arricchiment reciprc. - Sviluppare la capacità di ricnscere gli usi, i cstumi di gni ppl PROGETTI - Italian L2 - Abilità Matematiche - Labratri Artistic Interculturale: Dipingiam la scula - Labratri teatrale interculturale

43 Pian fferta frmativa per favrire l accglienza e prmuvere la cmunicazine, la scializzazine, l aiut reciprc. Si farà inltre ricrs a filastrcche, pesie, rime, gichi cantati per sviluppare situazini di partecipazine e di cndivisine e per facilitare l acquisizine di capacità espressive, cmunicative e relazinali. GIOCHI linguistici di grupp ATTIVITA DI LETTURA per cnscere i Paesi d rigine dei bambini immigrati e per riflettere insieme su ciò che accmuna gli esseri umani aldilà delle apparenti diversità. ATTIVITA TEATRALI E MUSICALI ATTIVITA SPORTIVE per miglirare i rapprti interpersnali, favrire l accglienza e creare cntesti cmunicativ-espressivi favrevli. per sviluppare un pensier flessibile, prendend cscienza della prpria appartenenza e tradizine culturale e nelle stess temp, aprirsi al cnfrnt e al rispett di altre tradizini. per favrire l inseriment e di cnseguenza la scializzazine e l integrazine, cntribuend al benessere psic-fisic

44 Pian fferta frmativa L Istitut Cmprensiv Virgili attribuisce una grande imprtanza alla gestine delle Tecnlgie dell'infrmazine e della Cmunicazine e ritiene questa funzine strumentale imprescindibile per un'fferta frmativa all'altezza della cmplessità in cui ggi la scula è chiamata a intervenire. In questa prspettiva, infatti, le TIC rappresentan un element di cntinuità cn la realtà in cui i givani sn inseriti e all stess temp cnducn la scula vers un adeguament a degli standard di cmunicazine dei quali nn si può più fare a men. La scula ha aderit a prgetti per il ptenziament delle risrse multimediali in un ttica di didattica inclusiva cme il Prgett Classe 2.0; inltre fa parte della Rete di scule della Valdichiana. L Istitut ha un sit internet che viene cstantemente aggirnat, una dtazine di labratri infrmatici attrezzati, ma purtrpp nn tutti cmpletamente funzinanti, aule multimediali e dtate di LIM, la presenza di dcumenti di valutazine cnsultabili sia in frmat cartace che n line; inltre si sta favrend un maggir us della psta elettrnica e del sit internet anche per la cmunicazine interna tra il Dirigente Sclastic, i cllabratri, i fiduciari, le funzini strumentali e i dcenti. Dall scrs ann sclastic, nella Scula Secndaria di 1 grad, è stat adttat il Registr n line attravers il quale i genitri, muniti di passwrd, pssn essere cstantemente aggirnati circa le attività svlte in classe, i cmpiti assegnati didattic dei prpri figli. e l andament disciplinare e I dcenti prepsti a tale Funzine Strumentale si prpngn il seguente Pian di Educazine:

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO attività di aggirnament e frmazine in servizi dei dcenti. attività di frmazine in rete attività di frmazine dcenti in ann di prva attività di tircini Crsi universitari

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Comprende quindi,suddivisi in aree, attività e progetti che la scuola attua anche in collaborazione con altre agenzie formative e esperti.

Comprende quindi,suddivisi in aree, attività e progetti che la scuola attua anche in collaborazione con altre agenzie formative e esperti. Istitut Cmprensiv San Cascian V.P. LA PROGETTAZIONE EXTRACURRICOLARE Rappresenta un integrazine alla prgettazine curriclare, vlta a ptenziare l fferta frmativa e a valrizzare le risrse del territri. Cmprende

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA A.I.D ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA Piazza dei Martiri 1/2-40121 Blgna tel. 051242919 Fax 0516393194 c.f. 04344650371 sit: www.dislessia.it e-mail: inf@dislessia.it PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO Istitut Cmprensiv Statale Ital Calvin Jesl (VE) Piazza Mattetti, 12 - Cd. Mecc. VEIC81500D Cd. Fisc. 93020690272 0421-951186 - 0421-952901 VEIC81500D@istruzine.it - www.istitutcmprensivcalvin.it Prt.n.

Dettagli

Protocollo Accoglienza Alunni stranieri

Protocollo Accoglienza Alunni stranieri Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO L. DA VINCI Cdice meccangrafic: VEIC87300D - C.F. 82011580279 Via Virgili n. 1-30173 MESTRE (VE) Tel. 041614863 http://www.iclenarddavincivenezia.gv.it/

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA

ISTITUTO COMPRENSIVO G.PUECHER di ERBA Sn stati elabrati e deliberati dal Cllegi dei Dcenti: Patt pedaggic di Istitut, di Pless, di Team Prgrammazine di Istitut, di Pless, di Sezine Criteri di sservazine cndivisi Criteri per la predispsizine

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Linee prgrammatiche Pf 2015/2016 Scula Primaria e Secndaria di Prim grad Nella cnsapevlezza della relazine che unisce cultura, scula e persna, la finalità della scula è l svilupp armnic e integrale della

Dettagli

Progetto di Istituto LEGALITA

Progetto di Istituto LEGALITA Prgett di Istitut LEGALITA Il seguente prgett investe tutti e tre gli rdini sclastici (infanzia, primaria e secndaria di I grad),in quant l Istitut, pne al centr del Pian dell Offerta Frmativa l educazine

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Diritto di scelta, obbligo scolastico e frequenza Partecipazione, efficienza, trasparenza Libertà di insegnamento e aggiornamento del personale

Diritto di scelta, obbligo scolastico e frequenza Partecipazione, efficienza, trasparenza Libertà di insegnamento e aggiornamento del personale Scula Infanzia Cassin Via Arn 0776 270016 Scula Primaria G.D Annunzi Via Pascli 46 0776 21194 Scula Secndaria di I grad G. Di Biasi Via Bellini 1 077621730 CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi cstituisce

Dettagli

ORGANIZZAZIONE FORMATIVA. III ANNO - recupero -

ORGANIZZAZIONE FORMATIVA. III ANNO - recupero - 1 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, DEI BENI CULTURALI E DEL TURISMO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Ann accademic 2013/14 ORGANIZZAZIONE FORMATIVA III ANNO - recuper - Indirizz

Dettagli

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3; I.C. VIA PALMIERI TOIC88300Q -TOIC88300Q@istruzine.it Via Palmieri 58 10138 TORINO Tel. n. 011/4476070 - fax n. 011/4476164 Prt. N. 4320 A1b Trin, 10/09/2015 Agli Insegnanti del COLLEGIO DOCENTI p.c. al

Dettagli

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte

Indicare le voci che risultano pertinenti alle attività dell ente e alle concrete modalità di tirocinio proposte X Scietà sprtiva (campinat categria di appartenenza ) Centr fitness Centr sprtiv natatri/acquatic Centr riabilitativ/rieducativ Centr assistenziale per anziani, malati e disabili Ente sclastic Ente pubblic

Dettagli

Patto Educativo di Corresponsabilità

Patto Educativo di Corresponsabilità Patt Educativ di Crrespnsabilità Ann Sclastic 2015/16 Istitut Cmprensiv E IBSEN Casamiccila Terme ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E. IBSEN CASAMICCIOLA TERME Viale Paradisiell, 10-80074 Casamiccila Terme

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2009/2010 LINEE ESSENZIALI ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO EDMONDO CAVICCHI Via Circnvallazine Levante, 61 - PIEVE DI CENTO(BO) Tel. 051 975001 Fax 051 973203 Cd. Fisc. 91153580377

Dettagli

SCUOLA MADRE CABRINI. Via Artisti, 4 10124 Torino Tel. 011-835858 Fax 011-0133247 e-mail: cabrini.to@tin.it www. istitutocabrinitorino.

SCUOLA MADRE CABRINI. Via Artisti, 4 10124 Torino Tel. 011-835858 Fax 011-0133247 e-mail: cabrini.to@tin.it www. istitutocabrinitorino. SCUOLA MADRE CABRINI Via Artisti, 4 10124 Trin Tel. 011-835858 Fax 011-0133247 e-mail: cabrini.t@tin.it www. istitutcabrinitrin.it ESTRATTO DEL P.O.F. SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO 2015-2016 PROGETTO EDUCATIVO

Dettagli

ANDIAMO A SCUOLA... Istituto Comprensivo di Bernareggio Scuola primaria Aicurzio Bernareggio - Villanova

ANDIAMO A SCUOLA... Istituto Comprensivo di Bernareggio Scuola primaria Aicurzio Bernareggio - Villanova ANDIAMO A SCUOLA... Istitut Cmprensiv di Bernareggi Scula primaria Aicurzi Bernareggi - Villanva IL NOSTRO ISTITUTO L istitut Cmprensiv di Bernareggi è cstituit dalle seguenti scule: scula dell infanzia

Dettagli

PIANO ANNUALE INCLUSIONE. a.s.2014/15

PIANO ANNUALE INCLUSIONE. a.s.2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO VIA SPINELLI 84088 SIANO (SA)-. 081/5181021-081/5181355 - C.F. 95140330655 e mail SAIC89800D@ISTRUZIONE.IT, SAIC89800D@PEC.ISTRUZIONE.IT, www.istitutcmprensivssian.gv.it

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 45011 Adria (R) Adria, 13 febbrai 2015 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 Il Prgramma Annuale dell'iis Clmb di Adria assume valenza di dcument cntabile annuale (articl 2 del decret Interministeriale

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA PROGETTO LA BIBLIOTECA CHE VORREI Labratri di lettura (40 re) Prpnente: Studi di Cnsulenza Archelgica Via Piave n 24-73059 UGENTO (Lecce) e-mail: inf@archestudi.cm Premessa

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS TITL DEL PRGETT DCENTE REFERENTE AGGIRNAMENT CNTINU ERASMUS PLUS PANNNI GRUPP DI PRGETT/CMMISSINE CLLABRATRI ESTERNI AREA FUNZINE STRUMENTALE DI RIFERIMENT ISTITUZINI (RETE DEURE)CMUNITA' EURPEA PRIVATI

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Tutti pronti a partire. Istituto Comprensivo di Brisighella 1

Tutti pronti a partire. Istituto Comprensivo di Brisighella 1 Tutti prnti a partire Istitut Cmprensiv di Brisighella 1 Premessa: Le insegnanti delle Scule dell Infanzia, appartenenti all Istitut cmprensiv di Brisighella, intendn attuare, in cllabrazine cn la Plizia

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA

PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA Ann Sclastic 2013-2014 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA PERCORSO DIDATTICO SCUOLA PRIMARIA FINALITA : Acquisire una miglire cnscenza del territri e dei rischi presenti in ess, al fine di predisprre

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO

ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO ISTITUTO COMPRENSIVO LUIGI CAPUANA MINEO PROGETTO BELLI DENTRO E BELLI FUORI MANGIANDO SANO E CORRETTO A. S. 2013-2014 CARATTERISTICHE DEL PROGETTO 1. Titl del prgett PROGETTO SALUTE Belli Dentr e Belli

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la giia della creatività e della cnscenza Albert Einstein Ann Sclastic: 2013/2014 1 Lice Classic

Dettagli

Progetti di arricchimento dell'offerta formativa - anno scolastico 2010-2011

Progetti di arricchimento dell'offerta formativa - anno scolastico 2010-2011 Prgetti di arricchiment dell'fferta frmativa - ann sclastic 10-11 Attività aggiuntive ricnsciute AREA Descrizine prgett Cmprende sttprgetti Respnsabile funzinali insegnament Espert estern P01 Visite, viaggi

Dettagli

Caselli Marconi Monna Agnese

Caselli Marconi Monna Agnese PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ann Sclastic 2014-15 Scula secndaria ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CASELLI VIA ROMA 67-53100 SIENA -TEL:0577-40394 www.istitutprfessinalecaselli.it Caselli - GRUPPO ASSISTENZA

Dettagli

LA VALUTAZIONE PREMESSA

LA VALUTAZIONE PREMESSA LA VALUTAZIONE PREMESSA La valutazine è un prcess fndamentale dell azine educativa della scula. Essa si attua cn mdalità diverse a secnda dell rdine di scula di riferiment, ma si basa su scelte di carattere

Dettagli

Via F.Filzi tel 0363 49338 fax 036343065 e-mail: scuolamaterna@maternacarcanotreviglio.it Uffici e Direzione V.le C.Battisti,33 24047 Treviglio Bg

Via F.Filzi tel 0363 49338 fax 036343065 e-mail: scuolamaterna@maternacarcanotreviglio.it Uffici e Direzione V.le C.Battisti,33 24047 Treviglio Bg Nid Carcan Via F.Filzi tel 0363 49338 fax 036343065 e-mail: sculamaterna@maternacarcantrevigli.it Uffici e Direzine V.le C.Battisti,33 24047 Trevigli Bg INDICE PREMESSA La Carta dei Sevizi Che cs è la

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BONATE SOPRA (Bergamo) Anno scolastico 2015/2016

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BONATE SOPRA (Bergamo) Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI BONATE SOPRA (Bergam) (PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA) per i genitri Ann sclastic 2015/2016 Scula Primaria Givanni XXIII BONATE SOPRA Scula Primaria Dn L. Palazzl GHIAIE Scula Primaria

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Licei Costanza Varano Camerino

Licei Costanza Varano Camerino Licei Cstanza Varan Camerin SCHEDA PER L'ANALISI DELLA DOMANDA Prima Parte (a cura dell studente-diplmat, in mdalità assistita) 1. DATI PERSONALI (per studenti/diplmati) Nme e Cgnme studente Lug e data

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

Oggetto: Attivazione percorsi di didattica laboratoriale. Modalità e procedura d iscrizione

Oggetto: Attivazione percorsi di didattica laboratoriale. Modalità e procedura d iscrizione Prt. N 6670/c29d Telese Terme, 22 ttbre 2015 Ai dcenti Agli studenti Ai genitri p.c al DSGA Web Oggett: Attivazine percrsi di didattica labratriale. Mdalità e prcedura d iscrizine L istitut d Istruzine

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA - a. s. 2013-2016

PROTOCOLLO D INTESA - a. s. 2013-2016 PROTOCOLLO D INTESA - a. s. 2013-2016 1. NORME DI RIFERIMENTO Il presente prtcll tiene cnt della legge 15 marz 1997, n 59 e del reglament in materia di autnmia delle istituzini sclastiche di cui al D.P.R.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pavone. Piano Offerta Formativa P.O.F. 2013/2014. Dirigente Scolastico Arch. Antonio Balestra

Istituto Comprensivo di Pavone. Piano Offerta Formativa P.O.F. 2013/2014. Dirigente Scolastico Arch. Antonio Balestra Istitut Cmprensiv di Pavne Pian Offerta Frmativa P.O.F. 2013/2014 Dirigente Sclastic Arch. Antni Balestra 1 Indice 1. Presentazine dell istitut 3 2. Il rul dell'istitut cmprensiv 5 La scula dell infanzia

Dettagli

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI

ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI ASILO NIDO LA CORTE DEI BAMBINI L Asil Nid La Crte dei Bambini ffre ai genitri e bambini accglienza e asclt cn una particlare attenzine ai bisgni persnali di crescita e di svilupp individuali. Pensa al

Dettagli

Promoform Ente di Formazione Professionale

Promoform Ente di Formazione Professionale E DELLE POLITICHE Prmfrm Ente di Frmazine Prfessinale CORSO DI QUALIFICA PER TECNICO DELLA PROGETTAZIONE E ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI CONGRESSUALI, FIERE, CONVEGNI Denminazine crs N. re N. allievi

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

SETTEMBRE Giovedì. Anno scolastico Presa di servizio. 11 settembre 2017

SETTEMBRE Giovedì. Anno scolastico Presa di servizio. 11 settembre 2017 Attività funzinale all insegnament Art.29 del CCNL 2007 e successive integrazini Partecipazine alle riunini COLLEGIO DOCENTI, INFORMAZIONE ALLE FAMIGLIE CONSIGLI DI CLASSE - DI INTERCLASSE DI INTERSEZIONE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIORGIO LA PIRA SAN DONNINO CAMPI BISENZIO (FI)

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIORGIO LA PIRA SAN DONNINO CAMPI BISENZIO (FI) ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GIORGIO LA PIRA SAN DONNINO CAMPI BISENZIO (FI) Create anche vi, in questa città un fclai di civiltà: pnete al servizi dei più alti ideali dell um i talenti di cui vi siete

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR)

Istituto Comprensivo Giovanni XXIII San Michele Salentino (BR) Istitut Cmprensiv Givanni XXIII mail: BRIC8000T@ISTRUZIONE.IT icg23@pec.it (indirizz mail psta certificata) Minister della Pubblica Istruzine Dipartiment per l istruzine Direzine Generale per gli affari

Dettagli

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015

Comunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 Cmunità di pratica Newsletter n 6 del 12/06/2015 LA RELAZIONE CONCLUSIVA PERCHÉ UNA PIATTAFORMA PER LA DIDATTICA? IL MANDATO DEL COLLEGIO Cn l individuazine della Funzine strumentale per l us dell infrmatica

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Piano di Miglioramento

Piano di Miglioramento Istitut Cmprensiv A. Manzni Mttla (Ta) Cdice meccangrafic: TAIC852005 Pian di Miglirament (PDM) Istitut Cmprensiv Manzni Mttla (Ta) 1 Indice Smmari 1. Obiettivi di prcess 1.1 Cngruenza tra biettivi di

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "LOCATELLI-QUASIMODO"

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE LOCATELLI-QUASIMODO ! ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE! "LOCATELLI-QUASIMODO" Via Veglia, 80 Milan Tel. 02 88447761 - fax 02 69015979 E-MAIL: MIIC8DQ00C@istruzine.it Scula Primaria Lcatelli Scula Primaria Rdari Scula Sec. I gr.

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326 Minister dell Istruzine dell Università e Uffici Sclastic Reginale per il Piemnte Direzine Generale Assessrat all Istruzine e Frmazine Prfessinale Prt. n. 10985/U Prt. n. 59168/DB1507 Trin, 30 ttbre 2009

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Accordo Stato Regioni sui percorsi di istruzione e formazione professionale

Accordo Stato Regioni sui percorsi di istruzione e formazione professionale Accrd Stat Regini sui percrsi di istruzine e frmazine prfessinale Scheda riassuntiva dei cntenuti principali dell'accrd IL QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO 1. Nrmativa statale: Il Cap III del D. Lgs. 226/05

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta.

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014. Scuola dell Infanzia Sant Efisio. Scuola Paritaria Madre Teresa Quaranta. PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE A.S. 2013\2014 Scula dell Infanzia Sant Efisi Scula Paritaria Madre Teresa Quaranta La Strada Maestra..vita è cme andare in bicicletta: se vui stare in equilibri devi muverti.

Dettagli

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni Tutti a scula almen fin a 16 anni LE BUONE PRATICHE: BIENNIO UNITARIO SUBITO L Esperienza dell ITIS Cbianchi di Verbania raccntata da Guid Bschini Nell ann 1886 venne fndata a Intra cittadina del Lag Maggire

Dettagli

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti

Prot. N. Ai responsabili di plesso di Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di primo grado A tutti i docenti ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Giuseppe GARIBALDI Via delle Rimembranze n. 72 81058 VAIRANO PATENORA (CE) 0823 985250 D.S. 0823 643210 /0823 643907 - Fax 0823/985250 C.F. 95003860616 < ceic885003@istruzine.it

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2014/2015

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2014/2015 Pag. 1 di 10 Circ. n. 28/dcenti Prt Mantvan, 6 ttbre PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ SCUOLA PRIMARIA Ann sclastic /2015 Staff di direzine e aree di crdinament Cllabratre: Sstituzine del dirigente Respnsabile

Dettagli

Prot. n 526 B/17 Acquaviva, 02.02.2015

Prot. n 526 B/17 Acquaviva, 02.02.2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

Piano Triennale Dell offerta Formativa AS.2016/2017-2017/2018-2018/2019 (Legge N.107/2015 - Art.1, C. 14)

Piano Triennale Dell offerta Formativa AS.2016/2017-2017/2018-2018/2019 (Legge N.107/2015 - Art.1, C. 14) Istitut Cmprensiv Riccard Massa Scula primaria e secndaria di prim grad Pian Triennale Dell fferta Frmativa AS.2016/2017-2017/2018-2018/2019 (Legge N.107/2015 - Art.1, C. 14) Pensare la scula cme apertura

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014-15

ANNO SCOLASTICO 2014-15 Minister dell Istruzine dell Università e dalla Ricerca Istitut Cmprensiv Dn Milani di Perticat di Marian Cmense Via Bellini,4-22066 Marian Cmense (CO) - Fraz. Perticat Tel.: 031 745623 Fax: 031 750385

Dettagli

DOMANDA ISCRIZIONE Anno Scolastico 20 / Il sottoscritto genitore / tutore. dell alunno cognome nome CHIEDE

DOMANDA ISCRIZIONE Anno Scolastico 20 / Il sottoscritto genitore / tutore. dell alunno cognome nome CHIEDE Istitut Prfessinale Industria e Artigianat A. VOLTA Istitut Paritari per Orafi ed Odnttecnici Via Picenza n.92-84133 SALERNO Tel e fax. 089 333960 e-mail: istitut_a_vlta@liber.it www.istitutalessandrvlta.cm

Dettagli

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI

1. REQUISITI PER BENEFICIARE DEI VOUCHER 2. CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEI VOUCHER SETTIMANALI Allegat C alla delibera di Giunta Cmunale n ----- del ------- CRITERI E MODALITA DI ASSEGNAZIONE ALLE FAMIGLIE DI 100 VOUCHER SETTIMANALI A PARZIALE COPERTURA DEL COSTO PER LA FREQUENZA AI CENTRI ESTIVI

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L.

QUANDO E DOVE. Segreteria organizzativa: info@nuoviscenarisrl.eu, tel. 342 0946344 e 393 1501613 W W W. N U O V I S C E N A R I S R L. UNIVERSITÀ DIFFUSA PROGETTO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PERMANENTE in cllabrazine cn QUANDO E DOVE I Edizine della Summer Schl di Eurprgettazine per l ecnmia sciale, dal 16 al 20 settembre 2013, nell

Dettagli

Prot. n. 5759/A1 Marano Vicentino, 12 novembre 2015

Prot. n. 5759/A1 Marano Vicentino, 12 novembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI MARANO VICENTINO SCUOLA DELL INFANZIA-PRIMARIA-SECONDARIA DI I GRADO PIAZZA SILVA 68 36035 MARANO VICENTINO (VI) C.F.84007270246 C.M.VIIC85400B Tel. 0445 598870 Fax 0445 598875

Dettagli

competenze di tipo relazionale, con una accresciuta consapevolezza dell importanza della gestione e della valorizzazione delle risorse umane;

competenze di tipo relazionale, con una accresciuta consapevolezza dell importanza della gestione e della valorizzazione delle risorse umane; Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Uffici Sclastic Reginale per la Puglia Direzine Generale Allegat 1 alla Nta Usr Puglia, prt. 13693, del 9 dicembre 2015 PROGETTO DI FORMAZIONE/TIROCINIO

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli