ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. AL COMUNE DI * Pietrastornina

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. AL COMUNE DI * Pietrastornina 0 6 4 0 7 3"

Transcript

1 MOD. COM 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE AL COMUNE DI * Pietastonina Ai sensi del d. lgs. 114/1998 (att. 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscitto di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Povincia Comune Residenza: Povincia Comune In qualità di: titolae dell'omonima impesa individuale: PARTITA IVA (se già iscitto) con sede nel Comune di Povincia COMPILARE IN STAMPATELLO Tel. N. di iscizione al Registo Impese (se già iscitto) CCIAA di legale appesentante della società: C. F. P. IVA (se divesa da C.F.) denominazione o agione sociale con sede nel Comune di Tel. N. di iscizione al Registo Impese CCIAA di Povincia Tasmette comunicazione elativa a: A - APERTURA DI ESERCIZIO A1 - NUOVO ESERCIZIO A2 - CONCENTRAZIONE B - APERTURA PER SUBINGRESSO C - VARIAZIONI C1 - TRASFERIMENTO DI SEDE C2 - AMPLIAMENTO O RIDUZIONE DI SUPERFICIE DI VENDITA C3 - VARIAZIONE DEL SETTORE MERCEOLOGICO D - CESSAZIONE DI ATTIVITÀ PRESO ATTO CHE L OPERAZIONE SOPRAINDICATA SARÀ ESEGUITA DECORSI NON MENO DI 30 GIORNI DALLA DATA DI RICEZIONE DELLA PRESENTE COMUNICAZIONE DA PARTE DEL COMUNE, dichiaa quanto contenuto nella ispettiva sezione: * Copia del pesente modello coedata degli estemi dell'avvenuta icezione da pate del comune va pesentata al Registo Impese della CCIAA della povincia dove è ubicato l esecizio, ento 30 gioni dall effettivo veificasi del fatto (apetua, tasfeimento, ecc.), qualoa non siano giunte da pate del Comune comunicazioni contaie. CONFERENZA UNIFICATA STATO REGIONI CITTÀ ED AUTONOMIE LOCALI Modulistica appovata ai sensi d.lgs. 114/ 1998 at. 10 c.5 1

2 SEZIONE A - APERTURA DI ESERCIZIO INDIRIZZO DELL ESERCIZIO Comune CAP SETTORE O SETTORI MERCEOLOGICI E SUPERFICI DI VENDITA Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) se SI indicae: DENOMINAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE SI NO Povvedimento n. in data ilasciato da SPECIFICARE SE: A1 - NUOVO ESERCIZIO A2 - CONCENTRAZIONE di n. Titolae Indiizzo Titolae Indiizzo esecizi di seguito indicati: C.F. C.F. SEZIONE B - APERTURA PER SUBINGRESSO* INDIRIZZO DELL ESERCIZIO Comune CAP SETTORE O SETTORI MERCEOLOGICI E SUPERFICI DI VENDITA Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) se SI indicae: DENOMINAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE Povvedimento n. in data ilasciato da SUBENTRERÀ ALL IMPRESA: SI NO Denominazione C.F. A seguito di: - compavendita - fallimento - affitto d azienda - successione - donazione - alte cause - fusione * Si ammenta che a noma dell at c.c. i contatti di tasfeimento di popietà o gestione di un azienda commeciale sono stipulati pesso un notaio. 2

3 SEZIONE C - VARIAZIONI L ESERCIZIO UBICATO NEL Comune CAP SETTORE O SETTORI MERCEOLOGICI E SUPERFICI DI VENDITA Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) se SI indicae: DENOMINAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE Povvedimento n. in data ilasciato da SI NO SUBIRÀ LE VARIAZIONI DI CUI ALLE SEZIONI: C1 C2 C3 SARÀ TRASFERITO AL NUOVO INDIRIZZO SEZIONE C1 - TRASFERIMENTO DI SEDE* SUPERFICIE DI VENDITA Alimentae con ampliamento con iduzione Non alimentae con ampliamento con iduzione Genei di monopolio Famacie Cabuanti con ampliamento con iduzione (compesa la supeficie adibita ad alti usi) se SI indicae: DENOMINAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE Povvedimento n. in data ilasciato da SI NO * La sez. C1 va compilata anche in caso di contestuale ampliamento (fino ai limiti consentiti pe gli esecizi di vicinato) o iduzione di supeficie di vendita dell'esecizio tasfeito. Non è petanto necessaio compilae la sez. C2. SEZIONE C2 - AMPLIAMENTO O RIDUZIONE DI SUPERFICIE DI VENDITA* LA SUPERFICIE DI VENDITA DELL ESERCIZIO INDICATO ALLA SEZ. C SARÀ AMPLIATA A: RIDOTTA A: Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) * L'ampliamento può avvenie fino ai limiti consentiti pe gli esecizi di vicinato. 3

4 SEZIONE C3 - VARIAZIONE DEL SETTORE MERCEOLOGICO SARÀ ELIMINATO IL SETTORE: Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti SARÀ AGGIUNTO IL SETTORE: Alimentae* Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti con la seguente edistibuzione della supeficie: SUPERFICIE DI VENDITA PREVISTA: Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) * Pe acquisie il settoe alimentae è necessaio possedee i equisiti pofessionali. SEZIONE D - CESSAZIONE DI ATTIVITÀ L ESERCIZIO UBICATO NEL Comune CAP CESSERÀ PER: - tasfeimento in popietà o gestione - chiusua definitiva dell esecizio SETTORE O SETTORI MERCEOLOGICI E SUPERFICI DI VENDITA DELL ESERCIZIO CESSATO Alimentae Non alimentae Genei di monopolio Famacie Cabuanti (compesa la supeficie adibita ad alti usi) se SI indicae: DENOMINAZIONE DEL CENTRO COMMERCIALE SI NO INDICARE PER ESTESO, AI SENSI DEL D.P.R. 581/95, QUALUNQUE SIA LA SEZIONE COMPILATA (ESCLUSA LA D), L ATTIVITÀ ESERCITATA O CHE SI INTENDE ESERCITARE FACENDO RIFERIMENTO AI PRODOTTI INCLUSI NELL ALLEGATO C Attività pevalente: Attività secondaia: IL SOTTOSCRITTO DICHIARA CHE SONO STATI COMPILATI ANCHE: QUADRO AUTOCERTIFICAZIONE ALLEGATI: A B Fima del titolae o legale appesentante 4

5 IL SOTTOSCRITTO DICHIARA INOLTRE: (DA COMPILARE PER CHI SOTTOSCRIVE LE SEZIONI A, B, C, salvo in caso di iduzione di supeficie di vendita o eliminazione di un settoe) 1. di essee in possesso dei equisiti moali pevisti dall at. 5, commi 2 e 4 del d. lgs. 114/1998 (1); 2. che non sussistono nei popi confonti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all at. 10 della legge , n. 575 (antimafia) (2); 3. di ave ispettato - elativamente al locale dell esecizio: i egolamenti locali di polizia ubana; i egolamenti locali di polizia annonaia e igienico sanitaia; i egolamenti edilizi; le nome ubanistiche e quelle elative alla destinazione d uso in quanto (Specificae gli estemi dei elativi povvedimenti) QUADRO AUTOCERTIFICAZIONE 4. di ave ispettato le valutazioni di impatto commeciale adottate ai sensi dell at. 10, comma 1, lettea c, del (eventuale) d. lgs. 114/1998, indicate da codesto Comune con delibea n.... del di essee a conoscenza che pe il commecio di deteminati podotti posti in vendita nell'esecizio vanno (eventuale) ispettate le elative nome speciali (at. 26 comma 3 del d. lgs. 114/1998) (1) Non possono esecitae l'attività commeciale, salvo che abbiano ottenuto la iabilitazione: a) coloo che sono stati dichiaati falliti; b) coloo che hanno ipotato una condanna, con sentenza passata in giudicato, pe delitto non colposo pe il quale è pevista una pena detentiva non infeioe nel minimo a te anni, sempe che sia stata applicata in conceto una pena supeioe al minimo edittale; c) coloo che hanno ipotato una condanna a pena detentiva accetata, con sentenza passata in giudicato, pe uno dei delitti di cui al titolo II e VIII del libo II del codice penale, ovveo di icettazione, iciclaggio, emissione di assegni a vuoto, insolvenza faudolenta, bancaotta faudolenta, usua, sequesto di pesona a scopo di estosione, apina; d) coloo che hanno ipotato due o più condanne a pena detentiva o a pena pecuniaia, nel quinquennio pecedente all'inizio dell'esecizio dell'attività, accetate con sentenza passata in giudicato, pe uno dei delitti pevisti dagli att. 442, 444, 513, 513 bis, 515, 516 e 517 del codice penale, o pe delitti di fode nella pepaazione o nel commecio degli alimenti, pevisti da leggi speciali; e) coloo che sono sottoposti ad una delle misue di pevenzione di cui alla legge , n. 1423, o nei cui confonti sia stata applicata una delle misue peviste dalla legge , n. 575, ovveo siano stati dichiaati delinquenti abituali pofessionali o pe tendenza. Il divieto di esecizio dell'attività commeciale pemane pe la duata di cinque anni a decoee dal giono in cui la pena è stata scontata o si sia in alto modo estinta, ovveo, qualoa sia stata concessa la sospensione condizionale della pena, dal giono del passaggio in giudicato della sentenza. (2) In caso di società, tutte le pesone di cui al D.P.R. 252/1998 at. 2 compilano l'allegato A. Solo pe le impese individuali 6. di essee in possesso di uno dei seguenti equisiti pofessionali: essee iscitto nel Registo Esecenti il Commecio (REC) pesso la CCIAA di... con il n... pe il commecio delle tabelle meceologiche ave fequentato con esito positivo il coso pofessionale pe il commecio del settoe alimentae: nome dell'istituto... sede... oggetto del coso... anno di conclusione ave esecitato in popio l'attività di vendita di podotti alimentai tipo di attività... dal... al... n. di iscizione al Registo Impese... CCIAA di... n. R.E.A ave pestato la popia opea pesso impese esecenti l'attività di vendita di podotti alimentai nome impesa... sede... nome impesa... sede... quale dipendente qualificato, egolamente iscitto all'inps, dal... al... quale collaboatoe familiae, egolamente iscitto all'inps, dal... al... Solo pe le Società (DA COMPILARE SOLO PER IL COMMERCIO DEL SETTORE ALIMENTARE) 7. - che i equisiti pofessionali sono posseduti dal Sig.... che ha compilato la dichiaazione di cui all'allegato B. Il sottoscitto è consapevole che le dichiaazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi compotano l'applicazione delle sanzioni penali peviste dall'at. 26 L. n. 15/1968. FIRMA del titolae o legale appesentante 5

6 DICHIARAZIONI DI ALTRE PERSONE (AMMINISTRATORI, SOCI) INDICATE ALL'ART. 2 D.P.R. 252/1998 (solo pe le società quando è compilato il quado autocetificazione) ALLEGATO A di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Povincia Comune Residenza: Povincia Comune DICHIARA Di essee in possesso dei equisiti moali pevisti dall'at. 5 c. 2 e 4 del d. lgs. 114/1998. Che non sussistono nei popi confonti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'at. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (antimafia). Il sottoscitto è consapevole che le dichiaazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi compotano l'applicazione delle sanzioni penali peviste dall'at. 26 L. n. 15/1968. Fima di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Povincia Comune Residenza: Povincia Comune DICHIARA Di essee in possesso dei equisiti moali pevisti dall'at. 5 c. 2 e 4 del d. lgs. 114/1998. Che non sussistono nei popi confonti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'at. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (antimafia). Il sottoscitto è consapevole che le dichiaazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi compotano l'applicazione delle sanzioni penali peviste dall'at. 26 L. n. 15/1968. Fima di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Povincia Comune Residenza: Povincia Comune DICHIARA Di essee in possesso dei equisiti moali pevisti dall'at. 5 c. 2 e 4 del d. lgs. 114/1998. Che non sussistono nei popi confonti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'at. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (antimafia). Il sottoscitto è consapevole che le dichiaazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi compotano l'applicazione delle sanzioni penali peviste dall'at. 26 L. n. 15/1968. Fima 6

7 ALLEGATO B DICHIARAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE O PREPOSTO (solo in caso di società esecente il settoe alimentae quando è compilato il quado autocetificazione) IL SOTTOSCRITTO: di nascita / / Cittadinanza Sesso: M F Luogo di nascita: Stato Povincia Comune Residenza: Povincia Comune LEGALE RAPPRESENTANTE della società DESIGNATO PREPOSTO dalla società In data DICHIARA 1) Di essee in possesso dei equisiti moali pevisti dall'at. 5 c, 2 e 4 del d. lgs. 114/ ) Che non sussistono nei popi confonti cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'at. 10 della legge 31 maggio 1965, n. 575 (antimafia). 3) di essee in possesso di uno dei seguenti equisiti pofessionali essee iscitto nel Registo Esecenti il Commecio (REC) pesso la CCIAA di... con il n... pe il commecio delle tabelle meceologiche ave fequentato con esito positivo il coso pofessionale pe il commecio del settoe alimentae: nome dell'istituto... sede... oggetto del coso... anno di conclusione ave esecitato in popio l'attività di vendita di podotti alimentai tipo di attività... dal... al... n. di iscizione al Registo Impese... CCIAA di... n. R.E.A ave pestato la popia opea pesso impese esecenti l'attività di vendita di podotti alimentai nome impesa... sede... nome impesa... sede... quale dipendente qualificato, egolamente iscitto all'inps, dal... al... quale collaboatoe familiae, egolamente iscitto all'inps, dal... al... Il sottoscitto è consapevole che le dichiaazioni false, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi compotano l'applicazione delle sanzioni penali peviste dall'at. 26 L. n. 15/1968. Fima 7

8 ALLEGATO C CLASSIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ DI COMMERCIO AL DETTAGLIO Esecizi non specializzati a pevalenza alimentae - Ipemecati (olte self sevice) - supemecati (olte self sevice) - alto (minimecati, podotti sugelati...) Esecizi specializzati a pevalenza alimentae Futta e vedua Cane e podotti a base di cane Pesci, costacei, molluschi Pane, pasticceia, dolciumi Bevande (vini, oli, bia ed alte) Tabacco e alti genei di monopolio Alti esecizi specializzati alimentai (dogheie, salumeie, pizzicheie, caffè toefatto...) Esecizi non specializzati a pevalenza non alimentae - Gandi magazzini (olte self sevice) - alto (vendita di una gande vaietà di podotti non alimentai Esecizi specializzati a pevalenza non alimentae Famacie Aticoli medicali e otopedici Cosmetici e aticoli di pofumeia Podotti tessili e biancheia Aticoli di abbigliamento e accessoi, pellicceia Calzatue e aticoli in cuoio Mobili, casalinghi e aticoli di illuminazione Elettodomestici, adio, televisoi, dischi, stumenti musicali Feamenta, venici, giadinaggio, aticoli igienico sanitai e da costuzione Libi, gionali, catoleia Alti esecizi specializzati non alimentai (macchine e attezzatue pe ufficio, mateiale pe ottica, fotogafia, oologi, aticoli gioielleia, giocattoli, aticoli spotivi e pe il tempo libeo, aticoli da egalo, oggetti d'ate, combustibile uso domestico, natanti...) Aticoli di seconda mano (libi usati, mobili usati, indumenti usati...) Distibutoi di cabuante 8

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di *

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * MOD.COM 2 BOLLO copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 7, 10, comma 5 e

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO IN CENTRO COMMERCIALE COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE

REGIONE PIEMONTE ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO IN CENTRO COMMERCIALE COMUNICAZIONE DI VARIAZIONE MOD. COM 4b COMPILARE IN STAMPATELLO AL COMUNE DI * _ _ _ _ _ _ Ai sensi del d. lgs. 114/1998, l.r. n. 28/99 e D.C.R. n. 563-13414/99 il sottoscritto Cognome Nome C. F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI COMUNICAZIONE. M P in qualità di:

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI COMUNICAZIONE. M P in qualità di: MOD.COM. 7 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 19 e 26 comma

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA S.C.I.A. Al Comune di *

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA S.C.I.A. Al Comune di * MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA S.C.I.A. copia per il Comune Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt.10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI COMUNICAZIONE MOD.COM. 5 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 17 e 26 comma

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' - SCIA VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI Forme speciali di vendita al dettaglio

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' - SCIA VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI Forme speciali di vendita al dettaglio MODELLO SCIA - COM 7 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' - SCIA VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI Forme speciali di vendita al dettaglio AL COMUNE DI PORTO S. ELPIDIO (FM) 1 0 9 0 3

Dettagli

_0 7 5 0 5 2_. Cognome Nome. data di nascita cittadinanza sesso: M. F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune. Residenza: Provincia Comune

_0 7 5 0 5 2_. Cognome Nome. data di nascita cittadinanza sesso: M. F. Luogo di nascita: Stato Provincia Comune. Residenza: Provincia Comune MOD. COM 6 Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI Segnalazione Certificata Inizio Attività Articolo 19 della legge 7 agosto 1990, n. 241 come modificato

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE MOD.COM 6 BIS Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE Al Comune di * il sottoscritto Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n. 114 (artt. 7, 10, comma 5 e 26 comma 5), Cognome

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE. Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto MOD.COM 1, copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto Cognome Nome C.F.

Dettagli

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MOD. COM 3 SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO: MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Al SUAP Ai sensi del D. L.vo 114/98, D. L.vo 59/10 e L. 122/10 Il sottoscritto

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

REGIONE PIEMONTE ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD. COM 2 COMPILARE IN STAMPATELLO REGIONE PIEMONTE ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE BOLLO AL COMUNE DI * _ _ _ _ _ _ Ai sensi del d. lgs.

Dettagli

COMUNICAZIONE. Al Comune di *

COMUNICAZIONE. Al Comune di * 7864 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 82 del 30-6-2004 MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE Ai sensi della l.r. 11/03

Dettagli

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

BOLLO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD.COM 2 BOLLO copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 8,9,10, comma 5),

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE MOD.COM 4 SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO MUNICIPIO.. Via - 00..Roma Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 16 e 26

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività di vicinato

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività di vicinato ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività di vicinato Si utilizza questo stampato per l'apertura di un negozio di vicinato es. Cartoleria, abbigliamento, Alimentari, elettrodomestici etc Si presenta al Comune

Dettagli

In qualità di promotore:

In qualità di promotore: REGIONE PIEMONTE CENTRI COMMERCIALI DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE BOLLO MOD. COM 4 (PER I DATI DEI SINGOLI ESERCIZI UTILIZZARE I MODELLI COM 4a E COM4b) COMPILARE IN STAMPATELLO AL COMUNE DI * Ai sensi del

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio

Forme speciali di vendita al dettaglio MOD.COM. 6 - scia Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE Al Comune di SANREMO Ai sensi dell

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 BIS copia per il Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE Al di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 18 e 26 comma 5), il sottoscritto Cognome Nome

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) MOD.COM. 5 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Al Comune di Andora 0 0 9

Dettagli

S.C.I.A. (SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ) L. 122 DEL 30/07/2010 IN MODIFICA ALL ART. 19 DELLA L. 241/90

S.C.I.A. (SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ) L. 122 DEL 30/07/2010 IN MODIFICA ALL ART. 19 DELLA L. 241/90 S.C.I.A. (SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ) L. 122 DEL 30/07/2010 IN MODIFICA ALL ART. 19 DELLA L. 241/90 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO AL COMUNE DI ALBENGA Cognome Nome C.F. Data

Dettagli

MOD.COM 6 copia per il Comune

MOD.COM 6 copia per il Comune MOD.COM 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Segnalazione Certificata di Inizio Attività Al Comune di Ai

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE MOD.COM 1 S.C.I.A. Al Comune di Sanremo ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE Ai sensi dell art. 65 del D.Lgs. 59/2010 e dell art. 19 della L. 241/09 o dell

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' (SCIA)

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' (SCIA) MOD.COM. 5 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' (SCIA) Al Comune di *... Ai sensi del

Dettagli

Al Comune di * Al SUAP di Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Al Comune di * Al SUAP di Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 7, 10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto MOD.COM 1, copia per la CCIAA copia per l'interessato copia per il Comune Presentare in 3 copie ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE In caso di inoltro via fax o per email inoltrare

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA copia per il Comune COMUNICAZIONE Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt.10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

BOLLO 14,62 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

BOLLO 14,62 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE MOD. COM 2 BOLLO 14,62 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO - MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AL COMUNE DI * VARAZZE Cognome Ai sensi dell art. 19 della

Dettagli

AL COMUNE DI GASSINO TORINESE cod. istat 001112 Ai sensi del d. lgs. 31/03/1998 N.114 (art. 18 e 26 comma 5)

AL COMUNE DI GASSINO TORINESE cod. istat 001112 Ai sensi del d. lgs. 31/03/1998 N.114 (art. 18 e 26 comma 5) FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) Art. 19 L. 07.08.1990, n. 241 e ss.mm.

Dettagli

COMUNE DI CANICATTI'

COMUNE DI CANICATTI' COMUNE DI CANICATTI' Provincia di Agrigento Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI S C I A Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 17 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

Via, Piazza, ecc. N. C.A.P.

Via, Piazza, ecc. N. C.A.P. MOD.COM 3 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 7, 10, comma

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA'

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' MOD. COM 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di CATTOLICA Cod.

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA copia per il Comune Al Comune di * Ai sensi della L.R. 27/09 (art. 23), il sottoscritto Cognome

Dettagli

Ai sensi della L.R. 27/09 (artt. 13, 23, 57 e 58) e Legge 241/90, D.Lgs 59/2010;

Ai sensi della L.R. 27/09 (artt. 13, 23, 57 e 58) e Legge 241/90, D.Lgs 59/2010; copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Segnalazione Certificata di Inizio Attività Al Comune di il sottoscritto

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PRESSO IL DOMICILIO DEI CONSUMATORI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA Al Comune di * PORTICI il sottoscritto Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 7,

Dettagli

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MOD. COM SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO: Al SUAP Ai sensi del D. L.vo 114/98, D. L.vo 59/10 e L. 122/10 Il sottoscritto Cognome Nome data di nascita

Dettagli

GRANDI STRUTTURE DI VENDITA

GRANDI STRUTTURE DI VENDITA spazio per la protocollazione GRANDI STRUTTURE DI VENDITA denuncia di inizio attività per subentro AL COMUNE DI: codice ISTAT luogo di nascita provincia o stato estero di nascita di nascita in qualità

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1.

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1. ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1 Al Comune di * Ai sensi del D. L.gs. 114/98 (art. 7 e 26 comma 5),

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Segnalazione Certificata di Inizio Attività copia per il Comune Al Comune di, ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Segnalazione Certificata di Inizio Attività Ai sensi della L.R. 27/09 (art. 13 e artt. 57 e 58) L. 241/90 (art. 19), D.Lgs

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 65), del D.Lgs. 114/1998 (art. 7) e del D.L. 78/2010 (L. 122/2010) IL

Dettagli

Al Comune di Sabaudia - Provincia di Latina 059 024

Al Comune di Sabaudia - Provincia di Latina 059 024 Protocollo generale Comune di Sabaudia Provincia di Latina N del Sportello Unico Attività Produttive MOD.COM1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO S.C.I.A. Al Comune di Sabaudia - Provincia di

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE spazio per la protocollazione COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE IN FORMA ITINERANTE Dichiarazione di Inizio Attività AL COMUNE DI: BUCINE Prov. (AR) codice ISTAT: 051005 Il/La sottoscritto/a cognome nome luogo

Dettagli

SEZIONE A - APERTURA NUOVO ESECIZIO. Via,viale,piazza,ecc. n. CAP _/_/_/_/_. Alimentare. Non alimentare. Generi di monopolio Farmacie Carburanti mq.

SEZIONE A - APERTURA NUOVO ESECIZIO. Via,viale,piazza,ecc. n. CAP _/_/_/_/_. Alimentare. Non alimentare. Generi di monopolio Farmacie Carburanti mq. Si prega di scrivere a stampatello AL COMUNE DI CATANIA VI DIREZIONE Attività Produttive e Sviluppo Economico Viale Andrea Doria n. 55 95100 Catania ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO COMUNICAZIONE

Dettagli

COM 3 DA COMPILARE IN 3 COPIE 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE

COM 3 DA COMPILARE IN 3 COPIE 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE COM 3 DA COMPILARE IN 3 COPIE 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE Al Comune di VITERBO _0_ _5_ _6_ _0_ _5_ _9_ Il sottoscritto Cognome Nome Data di nascita

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di RICCIONE Cod.

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di RICCIONE Cod. MOD. COM 6/BIS copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di RICCIONE Cod. ISTAT 099013 Ai sensi del D.l.vo

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA /COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA /COMUNICAZIONE ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA /COMUNICAZIONE Al Comune di JESI 0 4 2 0 2 1 Ai sensi della L.R. 27/09 (artt. 13 e 58 e s.m.i.) e ai sensi dell

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE MOD. COM 6 BIS copia per il AL COMUNE DI * FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE CESENATICO Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt. 18 e 26 comma 5), il sottoscritto Cognome

Dettagli

108 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21)

108 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21) 108 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21) COM 10 (Spazio per l ufficio) FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO VENDITA PRESSO IL DOMICILIO

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio Attività

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio Attività Al Comune di Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio Attività copia per il Comune Ai sensi della L.R. 27/09 (artt. 13, 23 e 58) e Legge 241/90, L.

Dettagli

SCIA (Mod. ex Com 6) ( *)

SCIA (Mod. ex Com 6) ( *) SCIA (Mod. ex Com 6) ( *) Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi dell art.

Dettagli

98 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21)

98 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21) 98 Prelevato dal sito http://gurs.pa.cnr.it/gurs Suppl. ord. alla G.U.R.S. (P. I) n. 41 del 17-8-2001 (n. 21) COM 9 (Spazio per l ufficio) FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO VENDITA PER CORRISPONDENZA,

Dettagli

AREA VIVIBILITÀ URBANA Sportello per le Imprese P.zza Liber Paradisus 10, Torre A Piano 5 40129 Bologna Tel. 051.2194082 051.2194013 Fax 051.

AREA VIVIBILITÀ URBANA Sportello per le Imprese P.zza Liber Paradisus 10, Torre A Piano 5 40129 Bologna Tel. 051.2194082 051.2194013 Fax 051. MOD. COM 6 BIS copia per il Comune AREA VIVIBILITÀ URBANA Sportello per le Imprese P.zza Liber Paradisus 10, Torre A Piano 5 40129 Bologna Tel. 051.2194082 051.2194013 Fax 051.2194870 FORME SPECIALI DI

Dettagli

MOD. COM 6 copia per il Comune. Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE

MOD. COM 6 copia per il Comune. Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE MOD. COM 6 copia per il Comune M0297/39-AB Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Ai

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Regione Campania Modello 2D COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE Al Comune di * Ai sensi della legge regionale della Campania 1/2014,

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio

Forme speciali di vendita al dettaglio MOD.COM. 6 BIS copia per il Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio Attivita Al di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 18 e 26 comma 5),

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI MOD. COM 1 ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI Ai sensi dell art. 19 della L. 241/90, della L.R. 4/2010, del D.Lgs. 114/98 e del D. Lgs.

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Dichiarazione allegata alla Segnalazione Certificata di Inizio Attività Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 65) e della L.R. n. 11/08 (art. 1, comma 17) IL

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna MOD. COM 6 copia per il Comune COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 FORME SPECIALI DI

Dettagli

ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Comune di Bastiglia (Provincia di Modena) Marca da bollo ALL UFFICIO COMMERCIO DEL COMUNE DI BASTIGLIA Piazza Repubblica, n. 57 41030 Bastiglia (Mo) ATTIVITA DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Dichiarazione

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio

Forme speciali di vendita al dettaglio Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ/COMUNICAZIONE Al Comune di JESI 0 4 2 0 2 1 Ai

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Segnalazione Certificata di Inizio Attività

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Segnalazione Certificata di Inizio Attività Al Comune di * il sottoscritto ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Segnalazione Certificata di Inizio Attività copia per il Comune Ai sensi della L.R. 27/09 (art. art.

Dettagli

Copia per il Comune la Camera di Commercio la Ditta. Ufficio SUAP del Comune di SALA CONSILINA 6 5 1 1 4

Copia per il Comune la Camera di Commercio la Ditta. Ufficio SUAP del Comune di SALA CONSILINA 6 5 1 1 4 Copia per il Comune la Camera di Commercio la Ditta All' Ufficio SUAP del Comune di SALA CONSILINA 6 5 1 1 4 OGGETTO: Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato. Segnalazione certificata di inizio

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 - SCIA copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA)

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) Al Comune di BORDIGHERA Ai sensi del decreto legislativo n. 59/2010, della legge regionale n. 1/2007 e

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMUNICAZIONE (COM 9 - D.A. 8/5/2001)

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMUNICAZIONE (COM 9 - D.A. 8/5/2001) AL COMUNE DI BAGHERIA Settore Attività Produttive Sportello Unico via Mattarella n. 55 90011 Bagheria (Pa) e-mail: sportello.unico@comune.bagheria.pa.it FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO VENDITA PER

Dettagli

Presentare il modello in 3 copie se ditta individuale, in 2 copie se società

Presentare il modello in 3 copie se ditta individuale, in 2 copie se società mod. Com6 COMUNICAZIONE PER VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Legge Regione Toscana n. 28/2005 e ss.mm.ii. e DPGR 15/R/2009 Presentare il modello in 3 copie se ditta

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio

Forme speciali di vendita al dettaglio Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 68) e del D.Lgs.

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 BIS copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art. 18 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Al Comune di CARBONARA DI NOLA 6 3 0 1 5 Ai sensi

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIA STRUTTURA DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'

COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIA STRUTTURA DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Regione Campania Modello 1B COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIA STRUTTURA DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Ai sensi della legge regionale della Campania 1/2014, il sottoscritto

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 67) e del D.Lgs. 114/1998 (artt.

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna MOD. COM 6 BIS copia per il Comune COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 FORME SPECIALI

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita spazio per la protocollazione ESERCIZI DI VICINATO Denuncia di Inizio Attività AL COMUNE DI: codice ISTAT Il/La sottoscritto/a cognome nome luogo di nascita provincia o stato estero di nascita di nascita

Dettagli

MOD. COM 1 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO

MOD. COM 1 copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO MOD. COM 1 copia per il Comune M0297/34-AB ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Ai sensi dell art. 19 della L. 241/90, come modificato dall art. 49,

Dettagli

dichiara quanto contenuto nella rispettiva sezione:

dichiara quanto contenuto nella rispettiva sezione: Modello modificato per la Regione Veneto ai sensi dell art. 37, comma 2, lett. b), della L.R. 21 settembre 2007, n. 29 CAPCF30C.rtf - (06/2010) Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI

Dettagli

ESERCIZIO PER IL COMMERCIO DI QUOTIDIANI E PERIODICI

ESERCIZIO PER IL COMMERCIO DI QUOTIDIANI E PERIODICI 1 ESERCIZIO PER IL COMMERCIO DI QUOTIDIANI E PERIODICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ AL COMUNE DI *MEOLO (VE) 027022 ISTAT (RISERVATO AL COMUNE) Ai sensi del D.Lgs. 170/2001 (art. 9, 1) e

Dettagli

Comune di Bojano Campobasso

Comune di Bojano Campobasso Mod. SCIA Distributori automatici SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 COMMERCIO PRODOTTI DA DISTRIBUTORI AUTOMATICI Intervento nel di _BOJANO _ Ai sensi del D.Lgs. 59/2010

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE. Al Comune di *

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE. Al Comune di * MOD.COM 1 - SCIA copia per il Comune ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA/COMUNICAZIONE Al Comune di * Ai sensi dell'art. 65 del D.Lgs. 59/2010 e dell'art. 19 della L.

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (S.C.I.A.)

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (S.C.I.A.) Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (S.C.I.A.) Al Comune di BORDIGHERA Ai sensi del decreto legislativo n. 59/2010, della legge regionale

Dettagli

MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA

MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA spazio per la protocollazione MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Domanda di autorizzazione Marca da bollo AL COMUNE DI PENNA IN TEVERINA ISTAT : 055026 Il/La sottoscritto/a cognome nome codice luogo di

Dettagli

MOD. COM 1 REGIONE PUGLIA CITTA DI GALLIPOLI Esercizi di Commercio al dettaglio di vicinato SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA'

MOD. COM 1 REGIONE PUGLIA CITTA DI GALLIPOLI Esercizi di Commercio al dettaglio di vicinato SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' MOD. COM 1 REGIONE PUGLIA CITTA DI GALLIPOLI Esercizi di Commercio al dettaglio di vicinato SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE IN STAMPATELLO Al Comune di GALLIPOLI _0_ _7_ _5_ _0_ _3_

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA)

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) Al Comune di Bordighera Ai sensi del decreto legislativo

Dettagli

REGIONE PUGLIA. Centri commerciali, aree commerciali integrate e struttura isolata DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE N. C.A.P.

REGIONE PUGLIA. Centri commerciali, aree commerciali integrate e struttura isolata DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE N. C.A.P. mod. Com 4 BOLLO REGIONE PUGLIA Centri commerciali, aree commerciali integrate e struttura isolata DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE COMPILARE A STAMPATELLO Al Comune di Ai sensi della L.R. 11/03, il sottoscritto

Dettagli

REGIONE PUGLIA Parco Commerciale DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE COMPILARE A STAMPATELLO

REGIONE PUGLIA Parco Commerciale DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE COMPILARE A STAMPATELLO mod. Com 5 REGIONE PUGLIA Parco Commerciale DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE COMPILARE A STAMPATELLO Al Comune di BOLLO Ai sensi della L.R. 11/03 il sottoscritto Cognome Nome C.F. Data di nascita / / Cittadinanza

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di *

COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Regione Campania Modello 1D copia per il Comune COMMERCIO AL DETTAGLIO GRANDE STRUTTURA DI VENDITA DI TIPOLOGIA CENTRO COMMERCIALE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Ai sensi della

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI *

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI * MOD. COM 6 BIS copia per il Comune FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AL COMUNE DI * Ai sensi dell art. 19 della Legge 241/90, della

Dettagli

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina Scheda 4 vic SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina l sottoscritt :

Dettagli

S.U.A.P. - CITTA DI PORTICI MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Domanda per l esercizio di commercio al dettaglio. Residenza: Comune C.A.P.

S.U.A.P. - CITTA DI PORTICI MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Domanda per l esercizio di commercio al dettaglio. Residenza: Comune C.A.P. S.U.A.P. - CITTA DI PORTICI MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Domanda per l esercizio di commercio al dettaglio (D. Lgs. n.114/98, modificato ed integrato dal D. Lgs. n. 59/2010) Protocollo SUAP n. Del

Dettagli

TRASMETTE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

TRASMETTE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.U.A.P. - CITTA DI TORRE DEL GRECO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Variazione all esercizio di commercio al dettaglio (D. Lgs. n.114/98 e s.m.i.) Protocollo SUAP n. Del Pratica n. Cod. ISTAT Comune

Dettagli

Al Comune di MONTECCHIO EMILIA

Al Comune di MONTECCHIO EMILIA Mod.COM 6 - SCIA (adeguato alla L.122/2010) Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Al

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA tra Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO APPARECCHI AUTOMATICI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Com. 5 Al Comune di SANREMO Ai sensi dell art 67 del D.L. 59/2010

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD.

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 1 Al Comune di * Ai sensi del D. L.gs. 114/98 (art. 7 e 26 comma 5),

Dettagli

Al Comune di Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998 (art 18 e 26 comma 5); D. Lgs. n. 59/2010; L. n. 122/2010

Al Comune di Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998 (art 18 e 26 comma 5); D. Lgs. n. 59/2010; L. n. 122/2010 Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Al Comune di Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998 (art 18 e 26 comma 5); D. Lgs. n. 59/2010; L. n. 122/2010

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio

Forme speciali di vendita al dettaglio MOD.COM. 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114 (art.

Dettagli

MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA

MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA spazio per la protocollazione MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Segnalazione Certificata di Inizio Attività AL COMUNE DI FOLIGNO Il/La sottoscritto/a cognome nome codice ISTAT luogo di nascita provincia

Dettagli

A1 VENDITA PER CORRISPONDENZA A2 VENDITA PER TELEVISIONE A3 VENDITA TRAMITE ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE

A1 VENDITA PER CORRISPONDENZA A2 VENDITA PER TELEVISIONE A3 VENDITA TRAMITE ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE MOD.COM 6 FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE Segnalazione Certificata di Inizio Attività S.C.I.A. o Comunicazione di cessazione

Dettagli

COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di *

COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Regione Campania Modello 1A copia per il Comune COMMERCIO AL DETTAGLIO ESERCIZIO DI VICINATO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' Al Comune di * Ai sensi della legge regionale della Campania 1/2014,

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 9234 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 31-03-2011 mod. Com 6 REGIONE PUGLIA Forme speciali di vendita al dettaglio - SPACCI INTERNI SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA' COMPILARE

Dettagli

A Roma Capitale Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998 (art 18 e 26 comma 5); D. Lgs. n. 59/2010; L. n. 122/2010

A Roma Capitale Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998 (art 18 e 26 comma 5); D. Lgs. n. 59/2010; L. n. 122/2010 Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA A Roma Capitale Ai sensi del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

ESERCIZI DI VICINATO Dichiarazione di Attività

ESERCIZI DI VICINATO Dichiarazione di Attività spazio per la protocollazione ESERCIZI DI VICINATO Dichiarazione di Attività ai sensi del comma 1 dell art. 19 della Legge 7 Agosto 1990, n. 241 AL COMUNE DI Il/La sottoscritto/a cognome nome luogo di

Dettagli

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive

Comune di Termoli Campobasso Sportello Unico Attività Produttive Mod. SCIA Forme Speciali di Vendita ESERCIZI DI COMMERCIO CON FORME SPECIALI DI VENDITA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Intervento nel Comune di TERMOLI Ai sensi del

Dettagli