pag. 1 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "pag. 1 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura"

Transcript

1

2 pag. 1 Nr. 1 OPERAIO SPECIALIZZATO Per ogni ora effettivo lavoro. euro (trenta/19) h 30,19 Nr. 2 OPERAIO QUALIFICATO Per ogni ora effettivo lavoro. euro (ventiotto/15) h 28,15 Nr. 3 OPERAIO COMUNE Per ogni ora effettivo lavoro. euro (venticinque/50) h 25,50 Nr. 4 NOLO AUTOCARRO RIBALTABILE Nolo autocarro ribaltabile da mc. 15 con operatore euro (quarantacinque/68) h 45,68 Nr. 5 NOLO DI ESCAVATORE IDRAULICO GOMMATO Nolo escavatore idraulico gommato per scavi qualsiasi lunghezza e qualsiasi profonsità, compresi consumi, carburante e operatore euro (sessantatre/50) h 63,50 Nr. 6 TAGLIO E PULIZIA DELLA VEGETAZIONE IN PROSSIMITA' DEI FABBRICATI Lavori decespugliamento e sboscamento. Dovranno essere completamente eliminati i cespugli, i rampicanti, gli arbusti e gli alberi qualsiasi natura e consistenza presenti nella zona delle aree sosta. La sterpaglia e gli alberi andranno rimossi con l'ausilio apposite macchine trituratrici ed il materiale risulta portato a rifiuto a cura e spese della tta appaltatrice. L'Impresa dovrà procedere secondo le incazioni della D.LL. usando le adeguate precauzioni per la salvaguara delle piante pregio esistenti, preventivamente segnalate dall'ufficio Direzione Lavori oltre che i materiali e le opere storici presenti nelle aree. Dovrà essere eseguita la rimozione delle ceppaie residue e lo sbancamento del terreno vegetale presente, al fine far riaffiorare lo strato ghiaione esistente che dovrà poi essere opportunamente regolarizzato. Sarà considerato compreso ogni onere, enche non espressamente specificato nella persente descrizione. Oltre la rimozione della vegetazione a fusto dovrà eseguirsi lo sgombero calcinacci e materiali depositati su locali e ntorni, ma estranei ai manufatti originari; da eseguita con la cautela imposta dalla precarietà strutturale degli efici e ner rispetto delle presenze storiche. il materiale sarà accatastato e cernito al fine dello smaltimento a scarica autorizzata. euro (uno/95) m2 1,95 Nr. 7 REALIZZAZIONE RAMPE DI RACCORDO CON LA PISTA CICLABILE SULL'EX RILEVATO FERROVIARIO Modellazione e livellamento del rilevato ferroviario eseguito con idonei mezzi meccanici per la formazione rampe raccordo con l'area sosta. Dovranno essere compresi tutti i lavori sagomatura e profilatura del rilevato esistente, quali rialzi e ringrossi meante l'utilizzo del materiale proveniente dagli scavi cantiere e se non sufficienti meante materiale arido proveniente da cave prestito, la scoticatura, la stesa, la compattazione per strati non superiori ai 50 cm, stabilizzazione a cemento in ragione 51 kg./mc., l'immorsatura e la profilatura dei rilevati stessi. Saranno comprese tutte le spese e gli oneri per la fornitura ed il trasporto dell'eventuale terreno in fetto. euro (ciannove/21) m3 19,21 Nr. 8 COMPENSO PER DISCARICA Compenso per lo smaltimento in scarica autorizzata materiale risulta provenienti da dalla pulizia e non ritenuti idonei dalla D.L. per il loro reimpiego. Tale compenso, comprensivo ove previsto del tributo speciale provinciale, sarà corrisposto etro consegna dell'esemplare del formulario identificazione redatto conformemente alle sposizioni emanate in materia rifiuti. Detto formulario varrà quale identificativo delle quantità da contabilizzare euro (ciotto/08) m3 18,08 Nr. 9 SEMINA TAPPETO ERBOSO Realizzazione tappeto erboso meante fresatura, l'esecuzione delle seguenti prestazioni: fresatura e sistemazione e preparazione preventiva del terreno meante pulizia dei sassi e materie estranee, nonché l'eventuale ssodamento, sarchiatura e fresatura per una profontà cm 30; rullatura con rullo leggero e la formazione delle baulature con movimento del terreno esistente e, ove necessario, compreso l'onere delle ricariche con terreno vegetale; la concimazione con prodotti idonei da concordare con la Direzione dei Lavori; compresa stesa preventiva concime organico, fresatura non inferiore cm 30, livellezione e rastrellatura terreno e semenze tipo monofitico o polifitico. garanzia dell'attecchimento per un periodo fissato in anni 1 (uno) dalla data ultimazione dei lavori; l'irrigazione, manutenzione, compresi i relativi tagli erbosi sino alla scadenza del periodo attecchimento; - tipo prato euro (due/12) m2 2,12 Nr. 10 MESSA A DIMORA DI ALBERATURE ALTO FUSTO Fornitura e messa a mora piante meo fusto (essenze arboree locali a scelta della DD. LL.), Esecuzione messa a mora piante in zolla o in vaso ad alberetto circonferenza 14/16 cm. e 16/18 cm. e altezza cm circa, compresa

3 pag. 2 l'apertura buca da cm 80 X 80 X 80, la fornitura in opera terriccio concimato, metri cubi 0,03 a pianta letame maturo almeno sei mesi pari a circa kg. 20 a pianta, palo castagno della lunghezza cm 350 con funzioni tutore, eagganciato alla stessa con idonea legatura, nonchè l'innaffio della pianta con almeno litri 40 acqua, il suo trasporto e ogni altro onere occorrente. Valutazione per ogni elemento. - populus alba euro (sessantatre/00) cadauno 63,00 Nr. 11 PULIZIA E SISTEMAZIONE SCALA ESISTENTE Pulizia scala a gradoni esistente in prossimità dell'area sosta e utilizzata per collegare l'area alla pista ciclopedonale Treviso Ostiglia. I lavori dovranno comprendere la rimessa in pristino delle alzate e la regolarizzazione delle pedate, l'eventuale sostituzione spezzoni traversine ferroviarie deteriorate, la sistemazione del terreno a formazione delle pedate, ed eventuali spezzoni ferro a sostegno delle alzate. A completamento dei lavori sistemazione sarà realizzato un corrimano composto da quattro pali castagno infissi nel terreno per una profontà circa 50 cm, sporgenti per 100 cm, forati nella parte superiore quale alloggiamento una corda tesa ed annodata, a funzione corrimano. Compreso ogni altro onere per dare il lavoro completo ed eseguito a regola d'arte. euro (cinquecentocinquanta/99) cadauno 550,99 Nr. 12 SCAVO DI SBANCAMENTO PER CASSONETTO PERCORSI Scavo sbancamento eseguito con mezzi meccanici, in materie qualsiasi natura e consistenza, asciutte o bagnate, anche in presenza d'acqua, compresa la demolizione massicciate stradali (escluse le sole sovrastrutture) e muri a secco o in malta scarsa consistenza, le rocce tenere da piccone con esclusione dell'onere della eventuale preventiva sconnessione, per: - apertura sede stradale, piazzole, opere accessorie e relativo cassonetto. Sono pure compensati: - la preventiva ricerca ed inviduazione servizi sotterranei esistenti onde evitare infortuni e danni in genere rimanendo escluse le opere rimozione e/o protezione che saranno compensate con apposito prezzo; - la rimozione preventiva della terra vegetale ed il suo accumulo, su aree da procurarsi a cura e spese dell'impresa, per il successivo reimpiego sulle rampe dei rilevati o nelle zone destinate a verde; - la regolarizzazione del piano posa delle opere d'arte, delle scarpate in trincea, il taglio alberi e cespugli, l'estirpazione ceppaie ed il loro carico e trasporto a rifiuto come successivamente incato esclusa la lavorazione del legname recuperabile; '- il carico, trasporto e scarico del materiale ritenuto idoneo dalla D.L. a rilevato o riempimento nell' ambito del cantiere con qualsiasi mezzo compreso l'eventuale deposito provvisorio e successiva ripresa su aree da procurarsi a cura e spese dell'impresa; - il carico ed allontanamento al cantiere del materiale idoneo in eccedenza rimanendo quest'ultimo proprietà dell'appaltatore; - il carico, trasporto a rifiuto del materiale non ritenuto idoneo dalla D.L. fino ad una stanza stradale 10 km dalla zona dei lavori su aree inviduate nel progetto esclusi gli oneri scarica che saranno compensati a parte; -l'esaurimento a gravità dell'acqua con canali fugatori o cunette o altre opere simili; - la eventuale segnalazione urna e notturna degli scavi; ed ogni altro onere. euro (cinque/57) m3 5,57 Nr. 13 SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA Scavo a sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno qualsiasi natura e consistenza, escluso la roccia, fino alla profontà m. 1,50 comprese eventuali demolizioni vecchie murature e trovanti mensioni non superiori a mc 0.50, lo spianamento e la configurazione del fondo, anche se a gradoni, l'eventuale profilatura pareti, scarpate e cigli, il paleggio ad uno o più sbracci, il tiro in alto, il trasporto del materiale risulta a riempimento o in rilevato fino alla stanza mea m 100 e la sua sistemazione nei siti deposito, oppure il trasporto fino al sito carico sui mezzi trasporto entro gli stessi limiti stanza, compreso l'eventuale aggottamento delle acque. euro (doci/30) m3 12,30 Nr. 14 RISEZIONAMENTO FOSSATI ESISTENTI Scavo ricalibratura alcuni tratti fossato esistente, eseguito con escavatore meccanico fino alla profontà massima ml. 4 sotto il piano campagna e non oltre il livello della falda freatica, comprese le rettifiche del fondo e delle sponde eseguite a mano, le eventuali sbadacchiature, gli aggottamenti, il carico su automezzo ed il trasporto dei materiali risulta a rilevato in cantiere. Valutazione al mc terreno movimentato. euro (otto/50) m3 8,50 Nr. 15 SEZIONATURA DI PAVIMENTAZIONI ESISTENTI Sezionatura parziale pavimentazioni esistenti eseguita con apposita attrezzatura meccanica, nei tratti e punti strada prescritti dalla Direzione dei Lavori, compreso carico, trasporto e scarico del materiale risulta alle pp. dd., oneri ricezione compresi, nonchè lo spazzamento finale. Valutazione al metro lineare effettivo euro (tre/57) m 3,57 Nr. 16 FORMAZIONE DI RAMPE DI RACCORDO CON LE EX BANCHINE FERROVIARIE Costruzione rampette per sabili, comprendente la fornitura e la posa in opera dei seguenti materiali: - demolizione e scavo necessario per la formazione del piano appoggio; - sottofondo in materiale stabilizzato dello spessore minimo cm. 10; - massetto in calcestruzzo a resistenza caratteristica RcK >= 250 dan/cmq. dello spessore minimo cm. 8; - masselli in cls. a scelta della D.L. posati su letto sabbia cm. 4; - sigillatura finale della pavimentazione con sabbia fina; - lavorazione, pendenze e sfri secondo le tipologie incate dalla D.L.

4 pag. 3 euro (trentaotto/00) m3 38,00 Nr. 17 LASTRA IN FERRO PER CONTENIMENTO RAMPE DI RACCORDO CON BANCHINE FERROVIARIE Fornitura e posa lastre in ferro sagomate secondo andamento delle banchine e delle rampe, quale contenimento laterale entrambe. Posata su scavo preventivo compreso nel prezzo e fermata con picchetti in ferro a sostegno durante le fasi getto successive. Spessore minimo della lastra mm 12 con spigoli arrotondati. euro (quaranta/00) m 40,00 Nr. 18 LIEVO DELLA CEPPAIA Lievo della ceppaia con idonea attrezzatura, prestando particolare attenzione nel caso in cui la ceppaia si trovi a ridosso opere d'arte storiche appartenenti alla ex ferrovia, quali le banchine in trachite, i muri in mattoni, ecc., compresa la raccolta dei pezzi tronco, colmatura della buca con materiale stabilizzato, compresa la pulizia e quant'alto occorra per dare l'opera finita a regola d'arte euro (due/68) m2 2,68 Nr. 19 CALCESTRUZZO PER FONDAZIONI Fornitura e posa in opera conglomerato cementizio classe consistenza S4, classe esposizione XC4, classe resistenza C32/40 Mpa, confezionato a macchina per opere fondazioni statiche qualsiasi forma e mensione quali travi rovesce, fondazioni isolate a plinto e fondazioni continue, compreso il ferro tonno d'armatura tipo B450C ad aderenza migliorata controllato in stabilimento e sagomato nelle quantita' previste dai calcoli statici, redatti a cura e spese dell'amm.ne appaltante, per un quantitativo massimo fino a 50 kg/m³. Nel prezzo si intendono compresi e compensati gli oneri per la formazione ed il sfacimento delle casseforme contenimento dei getti, la vibrazione meccanica, la formazione dei piani superiori e quanto altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (centoottanta/64) m3 180,64 Nr. 20 FORNITURA E STESA DI GHIAIONE VAGLIATO E LAVATO Fornitura e stesa ghiaione vagliato e lavato, con granulometria non superiore a 100 mm., per la formazione uno strato drenaggio su vasche per aiuole. euro (venti/00) m3 20,00 Nr. 21 RIPULITURA E SELEZIONE POLLONI DI BOSCO DEGRADATO Ripulitura e selezione polloni bosco ceduo degradato comprendente tutte le opere decespugliamento ed eliminazione dei materiali risulta; successivo taglio delle piante morte, malate o malvenienti secondo le incazioni della D.L. e successiva raccolta ed accatastamento dei materiali risulta, sramatura, riduzione in astoni lunghezza commerciale, cernita ed allontanamento dei materiali non utilizzabili, trasporto del legname ai magazzini municipali e loro scarico a seconda delle sposizioni impartite insindacabilmente dalla D.L. euro (uno/28) m2 1,28 Nr. 22 POSA IN OPERA DI SEDUTA CON BLOCCHI IN TRACHITE Posa in opera seduta, realizzata meante la pulizia con idropulitrice, trasporto con qualsiasi tipo mezzo idoneo e il posizionamento blocchi in trachite provenienti dal tracciato dell'ex ferrovia militare Ostiglia; in opera ogni onere compreso. euro (quaranta/00) cadauno 40,00 Nr. 23 MASSETTO IN CALCESTRUZZO Massetto in calcestruzzo spessore meo cm. 10 per consentire la posa pavimentazione in lastre pietra conteggiate a parte. Il lavoro dovrà comprendere lo scavo, il getto in calcestruzzo con i relativi casseri, ferro d'armatura e l'inserimento eventuali zanche fornite a parte, il sarmo, il reinterro con materiale scavo ed ogni altro onere per consegnare il lavoro completato in ogni sua parte ed eseguito a regola d'arte. euro (treci/44) m2 13,44 Nr. 24 PULIZIA PARAMENTI MURARI Interventi sola pulizia da realizzare nei tratti paramento nei quali le conzioni del degrado e la consistenza dei materiali permettono escludere interventi consolidamento e limitare i trattamenti alla rimozione dell'aggressione biotica ed al successivo trattamento protettivo-preventivo. Il trattamento biocida sarà effettuato con ripetuti trattamenti secondo le incazioni della D.L. ed in n adeguato sino alla verifica dell'eliminazione dell'attività vegetativa sui paramenti. Il trattamento biocida sarà effettuato anche sulle porzioni oggetto ricostruzione. Per quanto riguarda la rimozione della vegetazione a fusto e maggiore mensione si procederà ad un preventivo preconsolidamento delle superfici con silicato etile applicato a percolazione e solo successivamente si procederà alla rimozione meccanica della vegetazione eventualmente presente sui paramenti murari eseguita con la cautela imposta dalla precarietà strutturale della compagine muraria. Dovranno essere effettuati dei lavaggi con impiego getti a acqua a pressione bassa e controllata e dove necessario verrà effettuata una pulizia "dolce" ed accurata eseguita a secco meante spazzolatura, con spazzola saggina e pennello delle superfici murarie in mattoni, ovvero, in tessitura a corsi alterni pietra e mattoni, l'operazione dovrà essere condotta con molta cautela onde evitare danneggiamenti al supporto murario, in ogni caso le modalità esecutive andranno concordate con la D.L.. Sono compresi e compensati nel prezzo gli oneri per eventuali ponteggi o banchinaggi, l'approvvigionamento dei materiali, ed ogni altro onere necessario per dare il lavoro eseguito a regola d'arte. euro (otto/00) m2 8,00 Nr. 25 TUBAZIONI IN P.V.C. PER CONDOTTE ORIZZONTALI Fornitura e posa in opera tubazioni in PVC-U rigido non plastificato per fognature e scarichi interrati scarichi civili non in pressione. La tubazione deve essere posizionata con il corretto allineamento e pendenza secondo le livellette progetto

5 pag. 4 meante l'ausilio strumenti tipo "laser". Il tubo non deve essere danneggiato da urti o da uso non corretto dei mezzi meccanici usati per la posa. Nel prezzo è compreso l'onere della posa in opera tutti i pezzi speciali siano interrati che all'interno delle camerette, il rivestimento completo del tubo costituito in sabbia ghiaia, la fornitura delle quali è ricompresa nel prezzo, pezzatura compresa tra 0.20 e 20 mm, granulometricamente assortita e costipata a mano o con mezzi leggeri secondo sezioni-tipo, l'onere del trasporto a scarica del materiale risulta eccedente, lo scavo ed il rinterro con materiale arido opportunamente costipato ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte e secondo le incazioni impartite dalla Direzione Lavori. Misurazione effettiva; ametro esterno mm. 160, spess. mm. 35. euro (ciotto/40) m 18,40 Nr. 26 FORNITURA E POSA IN OPERA DI "GEOTESSUTO" Fornitura e posa in opera "geotessuto" avente funzione separazione terreni a versa granulometria e stribuzione del carico con conseguente aumento della capacità portante del terreno e filtrazione delle acque. Il "geotessuto" dovrà essere costituito da trama ed orto ottenuto da fibra 100% poliestere o polipropilene prima qualità (escluse tassativamente fibre corte riciclate), lavorate meante processo agugliatura, senza l'aggiunta collanti, appretti o impregnature, esente da trattamenti termosaldatura o termocalandratura, stabilizzato ai raggi U.V., delle seguenti caratteristiche: - peso minimo 200 gr/mq; - resistenza a trazione longitunale, secondo le norme DIN 53857, 42 kn/m e trasversale 39 kn/m; - permeabilità minima 15.I/sec./mq.; - allungamento a rottura longitunale del 17% e trasversale del 15% resistenza al punzonamento maggiore 40 kg/cmq. Compresi gli oneri per il prelievo dei campioni, le prove laboratorio, la fornitura delle certificazioni qualità, sfri, sormonti e quant'altro necessario per la collocazione in opera a regola d'arte. euro (due/07) m2 2,07 Nr. 27 MATERIALE RICICLATO Sottofondo in materiale misto proveniente da impianti recupero/riciclaggio regolarmente autorizzati, costituito in parte da tout-venant cava appartenente ai gruppi A1, A3, A2-4, A2-5 ed in parte da materiali provenienti da demolizione in genere la cui composizione (componenti e curva granulometrica) dovrà essere chiarata e certificata dal produttore. La lavorazione dovrà essere eseguita nel rispetto delle prescrizioni contenute nelle Norme Tecniche. Il materiale dovrà essere preventivamente accettato dalla Direzione dei Lavori. Nel prezzo è compreso ogni onere per la lavorazione in specifici impianti, il carico, il trasporto a qualsiasi stanza stradale, lo scarico del materiale, la compattazione a strati non superiori a 50 cm fino a raggiungere la densità prescritta, l'eventuale inumimento, la sagomatura. La voce prezzo comprende inoltre la segnalazione delle aree lavoro per tutta la durata del cantiere secondo le vigenti normative e le prescrizioni contenute negli elaborati progettuali e le sposizioni impartite dall'ufficio Direzione Lavori e gli eventuali oneri occorrenti per la regolamentazione o le interruzioni del traffico durante le operazioni lavorative. Contabilizzato per i quantitativi posti in opera a compattazione avvenuta. euro (quinci/50) m3 15,50 Nr. 28 MATERIALE STABILIZZATO Fornitura e posa in opera pietrischetto misto tenero, mensioni 0-25 mm, per stabilizzati meccanici, compresa la compattazione meccanica fino ad ottenere lo spessore finito cm 5 e quanto altro occorra per dare la fondazione finita e sagomata a massicciata perfettamente chiusa, compattato fino ad un grado costipamento pari al 98% della densità costipamento "Proctor" determinato in laboratorio ed inoltre il modulo deformazione, rilevato con il sistema della piastra am. cm. 30, dovrà rispettare un valore non inferiore a 800 Kg/cmq. Misurato in opera dopo il costipamento euro (uno/80) m2 1,80 Nr. 29 PULIZIA E VAGLIATURA DEL GHIAIONE Asportazione dello strato ghiaione in prossimità delle stazioni tra le banchine, stesura geotessuto, 15 cm. tout-venant, 5 cm. stabilizzato e uno strato 10 cm. ghiaione prelevato in precedenza e ripulito, costipato a sabbia e terra, stabilizzato a cemento, rullato per avere un piano stabile e livellato; compresa battitura e quant'altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (ventitre/50) m3 23,50 Nr. 30 FORNITURA E POSA IN OPERA PALI IN ACCIAIO DIRITTI PER SEGNALETICA Fornitura e posa in opera, sia su terreno che su qualsiasi tipo pavimentazione, pali in acciaio Ø esterno 60 mm, spessore mm 3,25, altezza m. 4, zincati a caldo, qualsiasi lunghezza, in opera compreso lo scavo, le demolizioni, tutte le opere murarie, i blocchi fondazione in calcestruzzo, il ripristino della pavimentazione, il carico, trasporto e scarico a scarica del materiale risulta, ed ogni altro onere per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte. euro (sessantacinque/00) cadauno 65,00 Nr. 31 FORNITURA E POSA IN OPERA PALI IN ACCIAIO SAGOMATI PER SEGNALETICA Fornitura e posa in opera, sia su terreno che su qualsiasi tipo pavimentazione, pali sagomati in acciaio Ø esterno 60 mm, spessore mm 3,25, altezza m. 4 zincati a caldo, qualsiasi lunghezza,in opera compreso lo scavo, le demolizioni, tutte le opere murarie, i blocchi fondazione in calcestruzzo, il ripristino della pavimentazione, il carico, trasporto e scarico a scarica del materiale risulta, ed ogni altro onere per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte. euro (novantauno/00) cadauno 91,00 Nr. 32 SEGNALETICA INDICAZIONE FIUMI Fornitura e posa in opera cartelli monorezionali segnalatori del percorso ex ferrovia militare Ostiglia in pannelli in lamiera

6 pag. 5 alluminio dello spessore 25/10 mm, con pellicola rifrangente, escluso il palo, compreso progettazione grafica, stampa, l'onere per il trasporto del materiale con qualsiasi mezzo idoneo ed ogni altro onere per dare l'opera a perfetta regola d'arte. - segnavia, composta da due cartelli affiancati delle mensioni cm. 35 x 15; euro (ventitre/00) cadauno 23,00 Nr. 33 SEGNALETICA DI DEVIAZIONE VERSO SITO DI INTERESSE Fornitura ed installazione su palina segnali cicloturistici verticali, con prevalente funzione orientamento, da collocare lungo la ciclovia in corrispondenza importanti ville storiche, conformi al Regolamento esecuzione e attuazione del Nuovo Coce della strada (D.P.R. 16/12/1992, n. 495) aventi le seguenti caratteristiche: - lamiera alluminio spessore 25/10 mm con scatolatura lungo tutto il perimetro (altezza variabile da 10 a 25 mm secondo le mensioni del segnale); - attacco al sostegno con il sistema universale saldato nella parte posteriore dei segnali con punti elettrici per proiezione (ad evitare che sulla faccia anteriore del segnale compaia traccia saldatura), completo bulloneria; - verniciatura consistente nelle seguenti operazioni: a) preverniciatura; 1- fase sgrassaggio e fosfatazione 2- fase risciacquo a pressione 3- fase passivazione b) verniciatura: 1- fase spruzzatura sulle due facce con vernice anrticorrosiva con sistema elettrostatico. 2- fase spruzzatura dello smalto grigio sul retro dei cartelli. 3- fase spruzzatura dello smalto finitura sulla faccia anteriore del cartello. Il segnale così verniciato passa nel forno ad una temperatura C per una durata circa 20 minuti primi. - stampa serigrafica dei simboli con speciali inchiostri semiopachi, compresa progettazione grafica; pellicole rifrangenti del tipo originale E.G. (normale efficienza-classe 1) o H.I.G.H. (elevata efficienza-classe 2) della 3M Italia o similari (previa verifica ed accettazione della Direzione Lavori) ed in ogni caso devono corrispondere ai requisiti ufficiali; - incazione sul retro del segnale quanto previsto dal comma 7 dell'art. 77 del D.P.R. 16/12/1992, n In opera ogni onere compreso, esclusa solamente la fornitura e posa in opera della palina sostegno: * freccia incatrice emergenza turistica, mensioni cm. 100 x 20; euro (quarantatre/00) cadauno 43,00 Nr. 34 SEGNALETICA DI INDICAZIONE DEI CENTRI URBANI E DEI PERCORSI CICLABILI Fornitura ed installazione su palina segnali cicloturistici verticali,con prevalente funzione orientamento, da collocare lungo le strade ornarie avvicinamento ai percorsi, conformi al Regolamento esecuzione e attuazione del Nuovo Coce della strada (D.P.R. 16/12/1992, n. 495) aventi le seguenti caratteristiche: - lamiera alluminio spessore 25/10 mm con scatolatura lungo tutto il perimetro (altezza variabile da 10 a 25 mm secondo le mensioni del segnale); - attacco al sostegno con il sistema universale saldato nella parte posteriore dei segnali con punti elettrici per proiezione (ad evitare che sulla faccia anteriore del segnale compaia traccia saldatura), completo bulloneria; - verniciatura consistente nelle seguenti operazioni: a) preverniciatura; 1- fase sgrassaggio e fosfatazione 2- fase risciacquo a pressione 3- fase passivazione b) verniciatura: 1- fase spruzzatura sulle due facce con vernice anrticorrosiva con sistema elettrostatico. 2- fase spruzzatura dello smalto grigio sul retro dei cartelli. 3- fase spruzzatura dello smalto finitura sulla faccia anteriore del cartello. Il segnale così verniciato passa nel forno ad una temperatura C per una durata circa 20 minuti primi. - stampa serigrafica dei simboli con speciali inchiostri semiopachi, compresa progettazione grafica; pellicole rifrangenti del tipo originale E.G. (normale efficienza-classe 1) o H.I.G.H. (elevata efficienza-classe 2) della 3M Italia o similari (previa verifica ed accettazione della Direzione Lavori) ed in ogni caso devono corrispondere ai requisiti ufficiali; - incazione sul retro del segnale quanto previsto dal comma 7 dell'art. 77 del D.P.R. 16/12/1992, n In opera ogni onere compreso, esclusa solamente la fornitura e posa in opera della palina sostegno: - freccia incatrice, mensioni cm. 100 x 20; - freccia inrizzamento ciclopista, mensioni cm. 100 x 20; euro (quarantatre/00) cadauno 43,00 Nr. 35 SEGNALETICA DI PREAVVISO DI PERCORSI REV Fornitura ed installazione su palina segnali cicloturistici verticali, segnalatori dell'incrocio fra due percorsi interesse cicloturistico o nei pressi dei principali punti partenza e arrivo delle ciclopiste rettilinee, conformi al Regolamento esecuzione e attuazione del Nuovo Coce della strada (D.P.R. 16/12/1992, n. 495) aventi le seguenti caratteristiche: - lamiera alluminio spessore 25/10 mm con scatolatura lungo tutto il perimetro (altezza variabile da 10 a 25 mm secondo le mensioni del segnale); - attacco al sostegno con il sistema universale saldato nella parte posteriore dei segnali con punti elettrici per proiezione (ad evitare che sulla faccia anteriore del segnale compaia traccia saldatura), completo bulloneria; - verniciatura consistente nelle seguenti operazioni: a) preverniciatura; 1- fase sgrassaggio e fosfatazione 2- fase risciacquo a pressione 3- fase passivazione

7 pag. 6 b) verniciatura: 1- fase spruzzatura sulle due facce con vernice anrticorrosiva con sistema elettrostatico. 2- fase spruzzatura dello smalto grigio sul retro dei cartelli. 3- fase spruzzatura dello smalto finitura sulla faccia anteriore del cartello. Il segnale così verniciato passa nel forno ad una temperatura C per una durata circa 20 minuti primi. - stampa serigrafica dei simboli con speciali inchiostri semiopachi, compresa progettazione grafica; pellicole rifrangenti del tipo originale E.G. (normale efficienza-classe 1) o H.I.G.H. (elevata efficienza-classe 2) della 3M Italia o similari (previa verifica ed accettazione della Direzione Lavori) ed in ogni caso devono corrispondere ai requisiti ufficiali; - incazione sul retro del segnale quanto previsto dal comma 7 dell'art. 77 del D.P.R. 16/12/1992, n In opera ogni onere compreso, esclusa solamente la fornitura e posa in opera della palina sostegno: * segnale intersezione percorsi cicloturistici, mensioni cm. 40 x 60; euro (cinquantadue/00) cadauno 52,00 Nr. 36 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANNELLO INFORMATIVO - Tipo Totem bifacciale realizzato in lamiera ferro effetto corten, e spezzoni binario ferroviario tipo RA36S, usati in verticale a A sostegno del pannello espositivo in lamiera zincata spessore idoneo a non deformarsi. La superficie espositiva, mensioni mm, sarà protetta da due fogli in policarbonato compatto fissati con appositi schi ai binari e mascherati posteriormente da un telaio piatto avvitato. Nella parte superiore verrà fissata ai binari con saldature una lastra acciaio effetto corten con la scritta "CICLOVIA TREVISO-OSTIGLIA" da eseguirsi con taglio al laser. Le mensioni del totem devono essere cm 260x140x15. Il tutto posato in opera su basamento in cls da eseguirsi in posizione incata dalla D.L., compreso il ripristino delle pavimentazioni quando queste siano esistenti, il trattamento finale con bloccaruggine ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa la stampa su pellicola. euro (milleottocento/00) cadauno 1 800,00 Nr. 37 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANNELLO INFORMATIVO - Tipo Totem bifacciale realizzato in lamiera ferro effetto corten, piatto in ferro da 80x20 mm, profili in ferro a sezione B rettangolare da 150*80 mm e spezzone IPE140, usato in verticale a sostegno dei pannelli espositivi in lamiera zincata spessore idoneo a non deformarsi con controventi in profili interni. La superficie espositiva, mensioni mm, sarà protetta da due fogli in policarbonato compatto fissati con appositi schi ai binari e mascherati posteriormente da un telaio piatto avvitato. Nella parte superiore verrà fissata ai binari con saldature una lastra acciaio effetto corten con la scritta "CICLOVIA TREVISO-OSTIGLIA" da eseguirsi con taglio al laser. Le mensioni del totem devono essere cm 260x140x15. Il tutto posato in opera su basamento in cls da eseguirsi in posizione incata dalla D.L., compreso il ripristino delle pavimentazioni quando queste siano esistenti ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa la stampa su pellicola. euro (duemila/00) cadauno 2 000,00 Nr. 38 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANNELLO INFORMATIVO - Tipo Totem bifacciale realizzato in lamiera acciaio verniciato effetto corten, con particolare zoccolo base in acciaio inox. La C superficie espositiva, mensioni mm, sarà protetta da due fogli in policarbonato compatto fissati con appositi schi. Il totem è completo frontalino estetico in tubo quadro d'acciaio inox. Le mensioni del totem devono essere cm 205x90x20 secondo quanto incato da segno esecutivo. Il tutto posato in opera su basamento in cls da eseguirsi in posizione incata dalla D.L., compreso il ripristino delle pavimentazioni quando queste siano esistenti ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa la stampa su pellicola. euro (millenovecentotrentadue/00) cadauno 1 932,00 Nr. 39 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANNELLO INFORMATIVO - Tipo Espositore composto da una struttura portante a cementare in tubo tondo, con rivestimento in lamiera acciaio verniciato D effetto corten, a sezione triangolare, e da una tabella informativa in lamiera secondo quanto incato da segno esecutivo. Superficie espositiva bifacciale mm. Il tutto posato in opera su basamento in cls da eseguirsi in posizione incata dalla D.L., compreso il ripristino delle pavimentazioni quando queste siano esistenti ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte, esclusa la stampa su pellicola. euro (milleduecentocinquanta/00) cadauno 1 250,00 Nr. 40 CARTELLI DI INDICAZIONE DELLE PRODUZIONI LOCALI IN LEGNO Fornitura e posa in opera cartelli in legno bifacciale, mensioni cm. 40 x 60, cm. 200 da terra, posizionati nei pressi delle aree con produzione a marchio e lontano dagli incroci, compreso stampa grafica relativa alle produzioni tipiche locali, l'onere per il trasporto del materiale con qualsiasi mezzo idoneo ed ogni altro onere per dare l'opera a perfetta regola d'arte. Secondo segno esecutivo. euro (centocinquanta/00) cadauno 150,00 Nr. 41 CARTELLO DI INDIVIDUAZIONE DEI PUNTI INFORMATIVI Fornitura e posa cartello inviduazione dei punti informativi presenti lungo la ciclovia, composto da palo in legno trattato e verniciato a sezione quadra mm 60x60, preventivamente catramato e successivamente posato con sabbia all'interno uno spezzone tubo in pvc sezione 160 mm, a sostegno due pannelli. Il primo in legno trattato e verniciato mensioni 100x530, spessore tavola mm 45 con scritta "CICLOVIA TREVISO-OSTIGLIA" incisa. Il secondo pannello in lamiera zincata e verniciata secondo segno esecutivo su entrambe le facce mensioni 100x530, con la punta a freccia e riportante la lettera i delle informazioni turistiche. Compreso ogni altro onere per dare il lavoro completo ed eseguito a regola d'arte. euro (novantacinque/00) cadauno 95,00

8 pag. 7 Nr. 42 STAMPA SU PELLICOLA ADESIVA APPLICATA A PANNELLO IN LAMIERA Fornitura e posa suporto PVC adesivo permanente spessore 70 micron, realizzato nelle mensioni comprese tra 100x70 e 150x100; stampa gitale a solvente ad alta definizione in quadricromia (4 colori), garantita per esterni 5/7 anni, compresa applicazione su supporto e vernice protettiva antigrafio e anti UV, garaznzia per esterni 5 anni. euro (centoventicinque/00) cadauno 125,00 Nr. 43 CIPPO CHILOMETRICO Fornitura e posa in opera cippo chilometrico costituito da profilo in ferro naturale avente sezione rettangolare con mensioni in pianta mm 250x150, altezza mm 1000 fuori terra, con tutti gli spigoli perfettamente arrotondati, comprensivo basamento costituito da plinto in calcestruzzo mensioni cm. 50x30x30 e targa in acciaio lucidato e posato con stanziatori, sulla quale dovrà comparire la scritta della stanza chilometrica "KM " progressivamente aumentata un chilometro, eseguita con taglio al laser. Il tutto come da segno esecutivo e fornito in opera completo in ogni sua parte per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (trecento/00) cadauno 300,00 Nr. 44 FORNITURA E POSA DI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI, STRISCIE DI ARRESTO E ZEBRATURE Fornitura e posa in opera vernice, su superfici stradali, per formazione d'attraversamenti pedonali, strisce d'arresto e zebrature come previsto dagli articoli 144, 145 e 150 del D.P.R n. 495, compreso l'onere del tracciamento (su impianto nuovo), della pulizia e della segnaletica cantiere euro (sette/00) m2 7,00 Nr. 45 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANCHINA NELLE STAZIONI FERROVIARIE - Tipo Panca costituita da una coppia supporti in fusione alluminio e da una seduta e schienale in listoni legno con telaio in tubolare d'acciaio, per una mensione totale 150x53.2x77.5, verniciata effetto corten sui due fianchi. I supporti possono essere utilizzati per l'applicazione piccoli pannelli pubblicitari e sono dotati boccole filettate inferiori per il montaggio tirafon per il fissaggio al suolo su plinto in cls da eseguire sul posto compreso nel prezzo. euro (millesettecentoottanta/00) cadauno 1 780,00 Nr. 46 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PANCA - Tipo Panca formata da tre profili a ponte in tubo d'acciaio, intervallati da altri due elementi in tubo, collegati da stanziali in tubo d'acciaio inox, per una mensione totale 180x57x45, verniciata effetto corten. Lo spazio che si crea tra i profili può essere utilizzato come porta biciclette. La panca è presposta con barra filettata da cementare rettamente al suolo su plinto in cls da eseguire sul posto compreso nel prezzo. euro (settecentoventi/00) cadauno 720,00 Nr. 47 FORNITURA E POSA IN OPERA DI TAVOLO E PANCHE Fornitura e posa tavolo e panche integrate in una unica soluzione con basamento longitunale, che garantisca stabilità e renda altresì fficoltosa l'asportazione dei singoli componenti. Tutti gli elementi sono tra loro imbullonati, per garantire una robustezza unica all'intera composizione, che sarà fissata alla pavimentazione sottostante. Il set tavolo e panche sarà verniciato con tinta a scelta della DL. Dimensioni: Altezza: 85 cm. Lunghezza: 250 cm. Larghezza: 200 cm. Spessore tavole: 4,5 cm. euro (novecento/00) cadauno 900,00 Nr. 48 FORNITURA E POSA IN OPERA DI CESTINO Cestino in lamiera d'acciaio verniciato effetto corten, forma circolare, con paletto sostegno sezione ad "H" presposto per il fissaggio al suolo su plinto in cls da eseguire sul posto compreso nel prezzo. Pannello frontale apribile con serratura a scatto e anello reggisacco interno. Il ametro del vano contenitore è cm 52, l'altezza totale cm 98,6. euro (seicentoquaranta/00) cadauno 640,00 Nr. 49 FORNITURA E POSA DI PORTABICICLETTE - Tipo Portabiciclette costituito da una spirale continua collegata a due barre orizzontali in tubo tondo d'acciaio, tutto verniciato effetto corten. La struttura è essere fissata su supporti ad arco anch'essa in acciaio, con piatto base per il fissaggio al suolo su plinto in cls da eseguire sul posto compreso nel prezzo. euro (seicentoventi/00) cadauno 620,00 Nr. 50 FORNITURA E POSA DI PORTABICICLETTE BINARIO - Tipo Fornitura e posa in opera portabiciclette realizzato con spezzoni binario tipo RA36S e piatti in ferro arrugginito e trattato con prodotto bloccaruggine specifico per la protezione del ferro. I piatti in ferro, verticali ed orizzontali, dovranno avere spigoli arrotondati e saranno fissati tra loro per mezzo saldature smerigliate e trattate con bloccaruggine, secondo segno esecutivo. La posa in opera avverrà su plinto in cls nel quale binari e piatti dovranno essere annegati. Il tutto comprensivo ogni onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (cinquecento/00) cadauno 500,00 Nr. 51 FORNITURA E POSA IN OPERA DI FONTANA Fornitura e posa in opera su blocchi calcestruzzo fontana costituita da una struttura in tubo d'acciaio zincato a caldo e verniciato a polvere poliestere a sezione rettangolare 100x200 mm, altezza 990 mm con piastra base rettangolare 290x140 mm. Rubinetto in ottone nichelato è del tipo a pulsante con molla ritorno normalmente chiuso, avvitato al manicotto da 1/2" e raccordato alla tubazione in acciaio inox con terminale filettato per l'allacciamento alla rete idrica. Struttura fissata alla base

9 pag. 8 della vasca, in lamiera d'acciaio zincato a caldo e verniciato a polvere poliestere mensioni 296x890 mm e profontà 102 mm, dotata un tubo scarico e troppo-pieno Ø 40 mm. Sul retro della stessa è presente una feritoia adatta al collegamento del tubo alimentazione. La catoia, asportabile per consentire la pulizia della vasca, mensioni 740x290 mm e sp. 5 mm è in acciaio zincato e verniciato a polvere poliestere. euro (seicentoquaranta/00) cadauno 640,00 Nr. 52 PASSERELLA CICLOPEDONALE IN LEGNO Fornitura e posa passerella ciclopedonali piana a campata singola, per l'attraversamento piccoli e me corsi d'acqua. Passerella aventi struttura portante primaria e secondaria in travi legno lamellare ritto, piano calpestio in tavole da 40 mm. spessore, con faccia a vista finita antisdrucciolo e parapetti in massiccio pino impregnato in autoclave ad alta pressione con sali ecologici, secendo norme DIN contro la marcescenza da agenti atmosferici o da agenti patogeni del legno. Compresa soletta calcestruzzo appoggio, cuscinetti in gomma dura o gomma armata a seconda dei carichi, carpenteria in acciaio zincato, rosette e bulloneria in classe 8.8, relazione calcolo e certificati sui materiali. - passerella ciclopedonale lunghezza cm 200, larghezza utile cm. 200 euro (duemila/00) cadauno 2 000,00 Nr. 53 FORNITURA E POSA DI RECINZIONE IN RETE METALLICA PLASTIFICATA Fornitura e posa rete metallica plastificata, altezza mt. 1.50, compresi gli stanti in ferri verniciato altezza mt posti ad un interasse mt. 2.50, compreso il filo terra per la tensione e quant'altro occorra per dare l'opera finita a regola d'arte. euro (trenta/00) m 30,00 Nr. 54 FORNITURA E POSA DI RECINZIONE IN LEGNO Recinzione a palo tondo. Gli elementi singoli che andranno a comporre la recinzione saranno in legno pino impregnato a pressione con sali, e dovranno rispettare per sezioni, mensioni, materiali e modalità costruzione, quanto seguito elencato: Montanti e palo orizzontale principale sez. Ø 140 mm. Palo orizzontale secondario sez. Ø 80 mm. Passo della recinzione cm 200. Montanti fuori terra h cm 100 e parte interrata cm 50 euro (sessanta/00) m 60,00 Nr. 55 DISSUASORI IN LEGNO ESTRAIBILI Fornitura e posa in opera barriera parapedonale rimovibile a palo tondo. Gli elementi singoli che andranno a comporre la barriera saranno in legno pino impregnato a pressione con sali e dovranno rispettare per sezioni, mensioni materiali e modalità costruzione quanto riportato negli elaborati grafici progetto. La barriera sarà composta da due elementi stinti lunghezza m. 2,4 e m. 1,5 e dovranno essere completi controtubo alloggiamento e delle relative asole forate per il fissaggio del lucchetto in acciaio inox anche questo compreso nel prezzo; in opera compreso lo scavo, le demolizioni eventuali sbarre esistenti, il blocco fondazione in calcestruzzo, tutte le opere murarie, i ripristini delle pavimentazioni manomesse, il carico e trasporto a scarica del materiale risulta ed ogni altro onere per dare il tutto eseguito a perfetta regola d'arte. euro (duecentoottanta/00) cadauno 280,00 Nr. 56 GRIGLIA SALVAPIANTE IN ACCIAIO CORTEN Fornitura e posa in opera griglie salvapiante Metalco realizzate in lamiera d'acciaio Corten tagliata e traforata al laser con motivi vegetali. Le griglie sono composte da due metà, rinforzate da un perimetro in piatto d'acciaio, e presposte per il fissaggio tra loro con viti. Sono inoltre dotate un apposito controtelaio in profilo ad "L" con staffe per la cementazione. Compreso lo scavo ed ogni altro onere per dare l'opera a perfetta regola d'arte. Griglie forma quadra, mensioni cm. 99 x 99, foro ametro cm. 50 euro (cinquecentosettanta/00) cadauno 570,00 Nr. 57 ALLACCIAMENTO FONTANA Allacciamento della fontana alla condotta pubblica dell'acquedotto, comprensivo scavo, intercettazione della condotta esistente e fornitura e posa della nuova condotta in polietilene. Scavo a sezione ristretta, in terreno ornario qualsiasi natura e consistenza, anche in presenza d'acqua con tirante inferiore a cm 20, eseguibile con mezzi meccanici, esclusa la roccia, compresa l'estrazione massi trovanti volume fino a m³ 0,400, gli oneri per la rimozione manufatti qualsiasi genere volume fino a m³ 0,400, per il taglio ed estirpazione piante e ceppaie, gli oneri per gli eventuali aggottamenti, armature sostegno previste dalle norme antinfortunistiche in situazioni singolari e localizzate, la demolizione pavimentazioni e sottofon stradali qualsiasi tipo non riutilizzabili, escluso l'onere del taglio preventivo delle pavimentazioni in conglomerato bituminoso; compresa la livellazione dei piani scavo, il deposito a fianco dello scavo del materiale, il rinterro con materiale proveniente dagli scavi; sono compresi inoltre l'onere della protezione delle zone lavoro e la regolamentare segnaletica urna e notturna, nonchè l'onere relativo alla preventiva inviduazione e segnalazione cavi elettrici, telefonici, tubazioni acquedotti, gasdotti, fognature, canali irrigui, canali scolo stradali, ecc.. Il volume scavo sarà computato sulla base della larghezza convenzionale stabilita dalle sezioni tipo e della profontà progetto del fondo tubo maggiorata dello spessore del sottofondo stabilito anch'esso dalle sezioni tipo. Si comprendono nel prezzo tutti gli oneri derivanti da qualsiasi maggiorazione sezione, conseguente alla natura del terreno, presenza d'acqua, roccia, manufatti, ecc. o derivante da eventi meteorologici qualsiasi tipo, con profontà fino a m 1.50 Fornitura e posa tubazioni (barre/rotoli) in polietilene alta densità sigma 80 PE 100 atossiche idonee per il trasporto acqua potabile e da potabilizzare, e/o per il trasporto flui alimentari, rispondenti alla norma UNI EN e alle prescrizioni igienico sanitarie D.M. n. 174 del 06/04/2004 (sostituisce la Circ. Min. Sanità n. 102 del 02/12/78). Ogni tubazione dovrà recare, in maniera visibile ed indelebile, la marcatura prevista dalla UNI EN Nel prezzo sono compresi gli oneri per le giunzioni meante saldatura testa a testa, la posa in opera, il massello in calcestruzzo rivestimento, avente Rck minimo 25 N/mm², secondo la sezione tipo dettaglio ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte e

10 pag. 9 secondo le incazioni impartite dalla Direzione Lavori. Il tubo, deve essere posizionato con il corretto allineamento e con pendenza secondo le livellette progetto, non deve essere danneggiato da urti o da uso non corretto dei mezzi meccanici usati per la posa. Classe pressione PN 16 bar, DN 63 mm euro (cinquantasei/43) m 56,43 Nr. 58 RICOSTRUZIONE PARTE BINARIO Ricostruzione parte binario come gli originari utilizzati dell'ex ferrovia militare Treviso - Ostiglia. Dovrà essere compreso lo sbancamento del terreno, la sua compattazione e posa ghiaione sopra al quale dovrà essere steso un secondo strato ghiaia più fine che andrà a costituire la massicciata. Sopra la massicciata verranno posate le traversine in legno (traverse) posizionandole a circa 70/75 cm una dall'altra. Successivamente si procederà con il posizionamento del binario, fissandondolo alla traversa con particolari bulloni chiamati caviglie. Al termine della posa, si aggiungerà alla massicciata altra ghiaia, interponendola fra una traversa e l'altra, stipandola in piano a livello con la facciata superiore delle traverse. Il prezzo comprende ogni onere e lavorazione per consegnare il lavoro completato in ogni sua parte ed eseguito a regola d'arte. euro (centoventi/00) m 120,00 Nr. 59 RICOSTRUZIONE BANCHINA STAZIONE FERROVIARIA Ricostruzione parte banchina delle stazioni utilizzate dell'ex ferrovia militare Treviso - Ostiglia. L'intervento comprende la rimozione dell'aggressione biotica ed al successivo trattamento protettivo-preventivo, la rimozione della vegetazione a fusto e sgombero calcinacci e materiali depositati estranei ai manufatti originari, gli oneri per l'abbassamento del materiale al piano campagna e lo sgombero del materiale risulta. Dovranno essere ricolocate nella posizone originaria le cordonate in blocchi trachite per tratti rettilinei danneggiati, in opera compreso l'eventuale taglio della pavimentazione esistente, lo scavo, il sottofondo e rinfianco in calcestruzzo a q.li 2,50 cemento tipo "325" e la stuccatura dei giunti in malta cemento e quant'altro necessario per dare il lavoro finito a regola d'arte. euro (cinquanta/00) m 50,00 Nr. 60 FORNITURA E POSA DI PAVIMENTAZIONE PIASTRELLE IN PIETRA NATURALE Fornitura e posa pavimentazione piastrelle in pietra naturale, secondo la tipologia incata dalla D.L. con superficie bocciardata compresa la formazione bordatura, letto in sabbia frantoio e cemento R325 in ragione 250 kg/mc, la battitura previa adeguata innaffiatura, l'intasamento a rifiuto delle connessure con sabbia frantoio o boiacca cemento che non dovranno avere in nessun punto la larghezza superiore a mm. 10, il tutto secondo i profili e le pendenze progetto o le incazione della D.L. spessore cm 3 euro (trentaotto/00) m2 38,00 Nr. 61 PAVIMENTAZIONE IN PIETRA ARENARIA Realizzazione pavimentazione in pietra arenaria costituita da lastroni semi lavorati posati in malta su massetto esistente, prevvisto in altra voce; compresa la sigillatura dei giunti con malta cementizia colorata secondo incazione della D.L. Spessore lastre cm 5 circa, finitura rigata. euro (sessantacinque/00) m2 65,00 Nr. 62 CORDONATA IN TRACHITE A CHIUSURA DELL'AREA D'INTERVENTO Fornitura e posa in opera cordonata in trachite spessore cm 10 ed altezza almeno cm 23 allettata con malta cementizia compresa l'apposita fondazione, lo scavo necessario, la stuccatura dei giunti e quanto altro prescritto nelle Norme Tecniche. Compreso l'onere del ripristino un tratto tre metri lunghezza del manto d'asfalto della pista ciclabile. euro (cinquanta/00) m 50,00 Nr. 63 REALIZZAZIONE DI PAVIMENTAZIONE ECOLOGICA PER PECORSI PEDONALI E CICLABILI Realizzazione pavimentazioni ecologiche meante l'utilizzo prodotti inorganici, privi etichettatura pericolosità rischio, e totalmente privo materie plastiche in qualsiasi forma. La pavimentazione, data in opera su idoneo piano posa precedentemente preparato (Md =/> 600 N/cmq) e, nel caso, opportunamente inumito, sarà costituita da una miscela inerti, cemento e acqua, il tutto nelle seguenti proporzioni per m³ prodotto: - Sabbia natura silicea, basaltica o granitica 0/2 in quantità pari al 30% sulla miscela; - Pietrisco natura calcarea, silicea basaltica, granitica o porfica 4/8 oppure 6/8 in quantità pari al 70% sulla miscela; - Cemento grigio tipo"portland" III/A 32.5 N (42,5 N in inverno) in quantità pari al kg 170; - Acqua in quantità tale da raggiungere l'umità ottimale anche in relazione alle conzioni ambientali esecuzione ( L.), cui saranno aggiunti: (salvo versa incazione da parte degli incaricati dall'azienda): - Adtivo nella quantità stabilita da luire in acqua; - Eventuali pigmenti (se richiesto) orientativamente 3-5 Kg./ m³. Il confezionamento del prodotto avverrà in appositi impianti, centralizzati, fissi o mobili caricati non oltre il 70% della capacità massima, e trasportato sul luogo impiego meante camion telonati idonei a scaricare rettamente in finitrice (coprire il carico durante il trasporto; max. 2 ore percorrenza). Il prodotto così confezionato verrà steso meante vibrofinitrice (pulita dal bitume). Eventuali imperfezioni estetiche saranno sistemate meante "rullo a mano" o altro idoneo sistema. Ove necessario, potrà essere compattato con rullo compattatore leggero, non vibrante e asciutto. Dopo ore dalla stesura dell'impasto, la pavimentazione verrà irrorata con una miscela acqua e adtivo liquido per superficie, nella quantità 2 litri in 3 litri d'acqua per m³ pavimentazione stesa. euro (ventiquattro/00) m2 24,00 Nr. 64 SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA ESEGUITO A MACCHINA profontà fino a m 2.00

11 pag E A Scavo a sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno qualsiasi natura e consistenza, escluso la roccia, compreso eventuali demolizioni vecchie murature e trovanti mensioni non superiori a mc 0.50, lo spianamento e la configurazione del fondo, anche se a gradoni, l'eventuale profilatura pareti, scarpate e cigli, il paleggio ad uno o più sbracci, il tiro in alto, il trasporto del materiale risulta a riempimento o in rilevato fino alla stanza mea m 100 e la sua sistemazione nei siti deposito, oppure il trasporto fino al sito carico sui mezzi trasporto entro gli stessi limiti stanza euro (otto/34) kg 8,34 Nr. 65 FORNITURA E STESA DI MATERIALE IN MISTO STABILIZZATO 11E Fornitura e stesa materiale in misto granulare stabilizzato con leganti naturali, compresa la fornitura dei materiali apporto e la vagliatura per raggiungere l'idonea granulometria, compreso l'onere della compattazione euro (ventiotto/31) m3 28,31 Nr. 66 ACCIAIO IN BARRE Fe B 44K 11E Acciaio in barre per armature conglomerato cementizio, lavorato e tagliato a, sagomato e posto in opera, compreso lo sfrido, le legature e gli oneri relativi ai controlli legge, del tipo B450C ad aderenza migliorata controllato in stabilimento euro (uno/38) kg 1,38 Nr. 67 SISTEMAZIONE IN RILEVATO rilativamente ai gruppi A1, A2-4, A2-5, A3 11F A Sistemazione in rilevato od in riempimento materiali idonei, provenienti sia dagli scavi che dalle cave prestito; compreso il compattamento a strati non superiori a 50 cm fino a raggiugere la densita` prescritta; compreso l'eventuale inumimento; comprese la sagomatura e profilatura dei cigli, delle banchine e delle scarpate rivestite con 20 cm terra vegetale proveniente dai movimenti terra o in fetto compensata con l'apposito prezzo; compresa ogni lavorazione ed onere previsti nelle Norme Tecniche per dare il rilevato compiuto a perfetta regola d'arte euro (due/39) m3 2,39 Nr. 68 FINITURA SUPERFICIALE DELLA FONDAZIONE STRADALE 11F Finitura superficiale alla fondazione stradale in misto granulare stabilizzato giucato idoneo dalla D.L., per uno spessore minimo compresso cm 5, comprese le prove laboratorio, la lavorazione ed il costipamento dello strato con idonee macchine per ottenere la sagomatura prevista nelle sezioni tipo progetto, compresa ogni fornitura, lavorazione ed onere per dare il lavoro compiuto secondo le modalita` prescritte nelle Norme Tecniche, pronto per la stesa della successiva sovrastruttura euro (uno/96) m2 1,96 Nr. 69 CONGLOMERATO CEMENTIZIO PER OPERE DI FONDAZIONE classe lavorabilita' S3 (semifluida), classe 11F B esposizione XC1, C 25/30, rapporto max e/c 0,6 Conglomerato cementizio per opere fondazione, anche in presenza armature metalliche non collaboranti ai fini statici, confezionato in conformità alle vigenti Norme Legge con cemento, inerti ed acqua aventi le caratteristiche incate nelle Norme Tecniche, dato in opera, a qualsiasi profontà, andamento retto o curvo, compreso l'onere delle casseforme con R > 10 m, quello delle centinature e delle armature sostegno delle casseforme, compresa altresì la lavorazione del conglomerato per ottenere la superficie a contatto con i casseri perfettamente chiusa e conforme alla casseratura prevista, la sagomatura degli spigoli, la formazione giunti, esclusa la sola fornitura e posa in opera dell'acciaio. euro (centoquarantadue/92) m3 142,92 Nr. 70 CONGLOMERATO CEMENTIZIO PER OPERE DI ELEVAZIONE classe lavorabilita' S3 (semifluida), classe 11F B esposizione XC1, C 25/30, rapporto max e/c 0,6 Conglomerato cementizio per opere elevazione, anche in presenza armature metalliche non collaboranti ai fini statici, confezionato in conformità alle vigenti Norme Legge con cemento, inerti ed acqua aventi le caratteristiche incate nelle Norme Tecniche, dato in opera, a qualsiasi altezza, andamento retto o curvo, compreso l'onere delle casseforme con R > 10 m, quello delle centinature e delle armature sostegno delle casseforme, compresa altresì la lavorazione del conglomerato per ottenere la superficie a contatto con i casseri perfettamente chiusa e conforme alla casseratura prevista, la sagomatura degli spigoli, la formazione giunti, esclusa la sola fornitura e posa in opera dell'acciaio. euro (centonovanta/86) m3 190,86 Nr. 71 CASSERATURA METALLICA PER STRUTTURE IN C.A. per altezza fino a m. 2,00 11F A Formazione casseratura per le strutture in conglomerato cementizio, cui alle voci "Conglomerato cementizio per opere in C.A.", ad esclusione delle gallerie artificiali o per gli imbocchi delle gallerie naturali, per superfici verticali o inclinate, rette o curve con R > 10 m, nonchè quello delle centinature e delle armature sostegno, eseguite con elementi modulari in acciaio, con superficie non perfettamente piana e liscia; i giunti tra i singoli elementi potranno essere non a perfetta tenuta e quin saranno accettate delle leggere fuoriuscite boiacca e sbavature; nel prezzo sono pure compresi la formazione ed il sfacimento dei necessari ponteggi, il sarmo e l'asportazione tutti i materiali nonchè la formazione e demolizione eventuali opere provvisionali e sostegno, il tutto to per la sola superficie bagnata. euro (venti/71) m2 20,71 Nr. 72 SOVRAPREZZO FACCIA A VISTA in pannelli acciaio 11F B Sovrapprezzo alle voci "Casseratura per strutture in c.a." e " Casseratura esterna gallerie" per la formazione della faccia a vista e per la perfetta tenuta delle giunzioni tra elemento ed elemento, senza sbavature o protuberanze, con elementi lisci. euro (quattro/39) m2 4,39 Nr. 73 FORNITURA E POSA DI MANUFATTI IN FERRO per ringhiere, parapetti o altri manufatti pesanti 11F B Fornitura e posa in opera manufatti in ferro lavorato (ringhiere, parapetti, griglie, ecc.) eseguiti a segno semplice con l'impiego qualsiasi tipo profilato, laminato, stampato, ecc., secondo i tipi ed i segni che verranno forniti dalla Direzione dei Lavori, in opera compresa la verniciatura con due mani a colore, previa una mano antiruggine, compreso altresì eventuali

12 pag. 11 opere provvisionali: anti, centine, sostegni, puntelli, ecc., ed ogni altro onere per dare il lavoro compiuto a perfetta regola d'arte. euro (uno/97) kg 1,97 Nr. 74 FORNITURA E POSA DI MANUFATTI IN GHISA 11F Fornitura e posa in opera manufatti in ghisa quali chiusini, catoie ecc. da porre su manufatti già presposti fori o passo d'uomo. Idonei per strade 1 categoria- classe A (15KN) euro (due/50) kg 2,50 Nr. 75 FORNITURA E POSA IN OPERA DI PLINTI PREFABBRICATI PER PALI DI ILLUMINAZIONE con H = a cm 95 11F B Fornitura e posa in opera plinti prefabbricati per pali illuminazione, completi alloggiamento del palo e un pozzetto aacente delle mensioni interne circa cm. 40*40, per il passaggio delle tubazioni e dei cavi elettrici, posti in opera secondo le modalità ed i particolari costruttivi previsti nei segni esecutivi progetto e secondo le incazioni fornite all'atto esecutivo della D.L.Nel prezzo sono compresi e compensati lo scavo, il successivo reinterro, il massetto sottofondazione H=cm 15 realizzato in calcestruzzo classe lavorabilita' S3 (semifluida), classe esposizione XC1, Rck 25/mm², l'onere derivante dalla presenza dalle tubazioni in PVC e loro sigillatura e quanto altro necessario per dare l'opera compiuta secondo gli allegati particolari progetto, escluso il chiusino copertura che sarà remunerato con il relativo prezzo d'elenco euro (duecentocinquantasette/53) cadauno 257,53 Nr. 76 TERRA VEGETALE NATURALE PROVENIENTE DA CAVE DI PRESTITO selezionata 1F B Fornitura terra vegetale da porre sui rilevati o riempimenti ad integrazione quella mancante dagli scavi, proveniente da cave prestito compreso la cavatura, l'indennita` cava, il carico, il trasporto con qualsiasi stanza stradale, lo scarico del materiale e tutti gli altri oneri incati nelle Norme Tecniche, ta in opera a seguito bilancio delle terre. euro (quinci/81) m3 15,81 Nr. 77 ADEGUAMENTO IN QUOTA POZZETTI PREFABBRICATI ESISTENTI DI DIMENSIONE UGUALE O INFERIORE A OM.03 CM. 50X50. Adeguamento in quota pozzetti prefabbricati in cls esistenti, mensione uguale o inferione a cm. 50x50, per adeguamento alle quote progetto, meante l'uso adeguate prolunghe in cls e/o taglio del pozzetto con sco amantato, riposizionamento e fissaggio del chiusino o catoia esistente, eventuale rinfianco in calcestruzzo, ripristino sigillatura condotte, trasporto a scarica dei materiali risulta e ogni altro onere (ESCLUSA FORNITURA CHIUSINO O CADITOIA). euro (sessantaotto/57) cadauno 68,57 Nr. 78 ADEGUAMENTO IN QUOTA POZZETTI PREFABBRICATI ESISTENTI DI DIMENSIONE SUPERIORE A CM. 50X50. OM.04 Adeguamento in quota pozzetti prefabbricati in cls esistenti, mensione superiore a cm. 50x50, per adeguamento alle quote progetto, meante l'uso adeguate prolunghe in cls e/o taglio del pozzetto con sco amantato, riposizionamento e fissaggio del chiusino o catoia esistente, eventuale rinfianco in calcestruzzo, ripristino sigillatura condotte, trasporto a scarica dei materiali risulta e ogni altro onere (ESCLUSA FORNITURA CHIUSINO O CADITOIA). euro (ottanta/65) cadauno 80,65 Nr. 79 OM.08 Nr. 80 OM.11 Nr. 81 OM.15 Nr. 82 OM.17 FORMAZIONE DI MASSICCIATE CON MATERIALE INERTE RICICLATO Formazione massicciate e riempimenti meante fornitura e stenmento in opera, nonchè compattazione con rullo vibrante a strati non superiori a cm. 20, materiale inerte riciclato proveniente da impianti trattamento residui della demolizione strutturale classificati alla TIPOLOGIA 7.1 dal D.M. 5 Febbraio 1998 N.22, così come moficato dal Decreto del Ministero dell'ambiente e della Tutela del Territorio n. 186 del 5 aprile 2006 e dal Decreto del Ministero delle Infrastrutture (applicazione rettiva n. 89/106/CE), approvati dalla D.L., compreso ogni altro onere accessorio. Misurazione della sezione compattata. euro (quinci/50) m3 15,50 FORNITURA E POSA IN OPERA DI GEOTESSUTO Telo geotessile per armature stradali in polipropilene o poliestere resistenza non inf. a 750 N/5cm euro (due/83) m2 2,83 CAVIDOTTO IN PVC FLESSIBILE SPIRALATO DIAM. ESTERNO 110 mm COMPRESO SCAVO Fornitura e posa in opera nello scavo presposto, entro strato sabbia dello spessore cm. 30, tubo in p.v.c. (cavidotto) tipo pesante rigido o corrugato flessibile, a doppia parete, autoestinguente, con marchio IMQ, rispondente alle Norme CEI EN e CEI EN , colore rosso, adatto per posa interrata, marcatura metrica ad intervalli inferiori a ml. 3, realizzato in polietilene ad alta densità, con resistenza alla compressione non inferiore a 450N, compreso curve e pezzi speciali, bicchierati ad una estremità con esecuzione giunzione dei singoli elementi e con sigillatura con apposito collante, con tutti i vari tratti opportunamente raccordati, compreso la fornitura e posa filo ferro per la trazione dei cavi elettrici. Nel prezzo è compreso lo scavo, la sabbia sottofondo e il reinterro. Nel prezzo si intende compreso e compensato ogni onere ed accessorio necessario per la posa, pezzi speciali ed ogni altro onere per dare il lavoro finito a regola d'arte. Fornitura e posa in opera cavidotto corrugato pesante in PVC, Ø110 mm. esterno euro (quattorci/15) m 14,15 TUBO PVC TIPO PESANTE UNI 302 IIP PER RETE ACQUE METEORICHE DIAM. 125 mm COMPRESO SCAVO E REINTERRO Fornitura e posa in opera tubazioni per rete acque meteoriche in cloruro polivinile (PVC) rigido tipo pesante con giunto a bicchiere UNI 302 IIP, compresi i pezzi speciali quali curve, braghe, aumenti o riduzioni ametro. Nel prezzo è compreso lo scavo,la sabbia sottofondo e ricoprimento tubo per 10 cm., e il reinterro, il collegamento ai pozzetti e/o allo scarico, il ripristino e la conservazione delle opere incontrate e ogni altro onere. Misurazione al ml. tubazione eseguita comprensiva dei

13 pag. 12 pezzi speciali. Diam. mm. 125 euro (ventitre/06) m 23,06 Nr. 83 OM.18 Nr. 84 OM.19 Nr. 85 OM.21 Nr. 86 OM.33 TUBO PVC TIPO PESANTE UNI 302 IIP PER RETE ACQUE METEORICHE DIAM. 160 mm COMPRESO SCAVO E REINTERRO Fornitura e posa in opera tubazioni per rete acque meteoriche in cloruro polivinile (PVC) rigido tipo pesante con giunto a bicchiere UNI 302 IIP, compresi i pezzi speciali quali curve, braghe, aumenti o riduzioni ametro. Nel prezzo è compreso lo scavo,la sabbia sottofondo e ricoprimento tubo per 10 cm., e il reinterro, il collegamento ai pozzetti e/o allo scarico, il ripristino e la conservazione delle opere incontrate e ogni altro onere. Misurazione al ml. tubazione eseguita comprensiva dei pezzi speciali. Diam. mm. 160 euro (ventisette/61) m 27,61 TUBO PVC TIPO PESANTE UNI 302 IIP PER RETE ACQUE METEORICHE DIAM. 200 mm COMPRESO SCAVO E REINTERRO Fornitura e posa in opera tubazioni per rete acque meteoriche in cloruro polivinile (PVC) rigido tipo pesante con giunto a bicchiere UNI 302 IIP, compresi i pezzi speciali quali curve, braghe, aumenti o riduzioni ametro. Nel prezzo è compreso lo scavo, la sabbia sottofondo e ricoprimento tubo per 10 cm., e il reinterro, il collegamento ai pozzetti e/o allo scarico, il ripristino e la conservazione delle opere incontrate e ogni altro onere. Misurazione al ml. tubazione eseguita comprensiva dei pezzi speciali. Diam. mm. 200 euro (trentadue/07) m 32,07 POZZETTO SIFONATO TIPO PADOVA DIM. CM. 40X40x60 CON CADITOIA IN GHISA C250 Pozzetto sifonato tipo Padova prefabbricato in calcestruzzo vibrato opportunamente armato, mensioni cm. 40x40x60, con fondo a tenuta stagna, completo catoia in ghisa, Classe C 250, compreso lo scavo alla quota progetto, l'apertura dei fori, la sigillatura, le tubazioni e quant'altro necessario all'innesto alla rete smaltimento acque meteoriche, l'allacciamento delle tubazioni, il rinfianco in calcestruzzo, il reinterro e trasporto a scarica del materiale risulta e ogni altro onere. euro (centoottantaotto/97) cadauno 188,97 SISTEMAZIONE AREE VERDI CON FRESATURA E FORMAZIONE DI PRATO Livellamento del terreno nelle aree ver con fresatura e pulizia finale del terreno per una profontà cm 10 circa rispetto al piano campagna. Formazione prato tramite seminagione graminacee e leguminose miscelate, secondo formule ornate dalla D.L. a seconda della natura e della esposizione del terreno, compresa la fornitura della semente, semina, rastrellatura per copertura del seme, rullatura a semina ultimata ed il relativo innaffiamento, con garanzia attecchimento. euro (due/12) m2 2,12 Data, 26/02/2014 Il Tecnico N.B. Tutti i prezzi sono desunti da Prezziario Regione Veneto 2012 e/o da indagine mercato attuale.

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

ALLEGATO R ELENCO PREZZI

ALLEGATO R ELENCO PREZZI A r c h i t e t t o R i n a l d i n i E t t o r e R a v e n n a, V i a l e d e l l a L i r i c a n. 4 3 T e l 0 5 4 4 405979 F a x 0 5 4 4 272644 comm. part. Emissione Spec foglio di Mar2014 COMMITTENTE:

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori completamento opere urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 22 E. P_ SCALA Progettista: VISTO: Comune Rombiolo Via Karl Marx

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI - pag.1- N. Codice Descrizione U.M. Prezzo/Euro 1 A.01 Rimozione di pavimentazione di pietrini di cemento, compreso cordoli, malta sottostante, ponti di servizio, massetto cementizio

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E_ SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013

COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Cornedo Vic.no lì 08 aprile 2013 S T U D I O D I P R O G E T T A Z I O N E C I V I L E E D I N D U S T R I A L E D O T T. I N G. P R E T T O F L A V I O COMUNE DI VALDAGNO PROVINCIA DI VICENZA Oggetto: SISTEMAZIONE MARCIAPIEDE VIA 1 MAGGIO

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria

PROGETTO ESECUTIVO: COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA. Progettista: COMUNE DI ROMBIOLO. Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMUNE DI ROMBIOLO PROVINCIA DI VIBO VALENTIA PROGETTO ESECUTIVO: Lavori di completamento opere di urbanizzazione Primaria COMMITTENTE: EL.: n 23 C.M.E. SCALA Progettista: VISTO: Comune di Rombiolo Via

Dettagli

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800

SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 SP 73 DELLA SERRA Interventi urgenti di adeguamento dell' attraversamento idraulico al km 2+800 e al km 4+800 n ordine codice descrizione un. mis. quantità pr. unit. importo 1 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE

unità D I M E N S I O N I I M P O R T I DESIGNAZIONE DEI LAVORI di Quantità misura par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE pag. 1 R I P O R T O LAVORI A CORPO 1 RIMOZIONE DI ARMATURA STRADALE P001 ESISTENTE Prezzo per rimozione a qualsiasi altezza di armatura stradale esistente, completa di accessori elettrici e lampada, previo

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00

>>>>>>>>>><<<<<<<<<< Prezzo uro cinquantacinque e zero centesimi al metro cubo. mc 55,00 Nr Rimozione, svellimento, demolizione o scarificazione di marciapiedi esistenti di qualsiasi specie e spessore (selciati, cubetti di porfido, 1 mattonella di asfalto, pietrini di cemento, massetti di

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Elenco Prezzi Unitari

Elenco Prezzi Unitari Pag. - 1 - di 7 D.008 mc 8,92 Scavo a sezione obbligata Scavo a larga sezione obbligata eseguito con mezzi meccanici in terreno di media consistenza fino alla profondità di 4 m, sia asciutti che bagnati,

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI PER COSTRUZIONE E MANUTENZIONE RETI ACQUA, RETI FOGNARIE E IMPIANTI DI ALLACCIAMENTO UTENZA Distretto Operativo OPER / COORD / SUP EDIZIONE 02 / 2012 SOCIETÀ ACQUE POTABILI p.a. C.so

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo EDIZIONE 1 / Volume 1 Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo Sezione Blocchi e Pavimenti Codice di pratica per la posa in opera di masselli autobloccanti in calcestruzzo

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA

TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA TUBI E MANUFATTI IN CEMENTO PREFABBRICATI PER STRADE - FOGNATURE - EDILIZIA INDICE GENERALE PAG. 2 PAG. 3 PAG. 4 PAG. 5 NOVITÀ 2012 SISTEMA QUALITÀ MARCATURA CE MOVIMENTAZIONE E POSA PAG. 6 PAG. 7-8 TUBI

Dettagli

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5

INDICE 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 INDICE pag. Premessa 2 SEDE STRADALE AD USO PUBBLICO 2 3 PARCHEGGI AD USO PUBBLICO 3 4 SEGNALETICA STRADALE 3 5 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE PLUVIALI 5 6 CONDOTTE DI FOGNATURA ACQUE NERE 6 7 RETE DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3

INDICE. 1. Recupero ambientale..pag.2. 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale...3 INDICE 1. Recupero ambientale..pag.2 2. Calcolo economico delle operazioni di recupero ambientale....3 M.F.G. service s.a.s. di A.L Incesso 1. Recupero ambientale Istanza di ampliamento di calcare Prima

Dettagli

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar

IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar IMPIANTI DI SEPARAZIONE FANGHI E OLI DEV + NEUTRAcom DEV + NEUTRAsed + NEUTRAstar Pozzoli depurazione s.r.l. via M.Quadrio 11, 23022 Chiavenna SO P.IVA: 01263260133, REA: 61186, Telefono 0343 37475 (3

Dettagli

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5

kerabuild jet Code E591 2008/08 pagina 1/5 recupero calcestruzzo MALTE TECNOLOGICHE STRUTTURALI ad alta resistenza chimica LINEA costruzioni kerabuild Malta tecnologica strutturale colabile monocomponente per inghisaggi a rapida messa in servizio.

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

ELENCO PREZZI UNITARI

ELENCO PREZZI UNITARI ELENCO PREZZI UNITARI Articolo Indicazione dei lavori e delle provviste Misure U.m Prezzo WS.A WS.A.01 WS.A.02 WS.A.03 MANO D OPERA OPERAIO SPECIALIZZATO ( trentacinque/23 ) ora 35,23 OPERAIO QUALIFICATO

Dettagli

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II

Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI. Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II Sussidi didattici per il corso di PROGETTAZIONE, COSTRUZIONI E IMPIANTI Prof. Ing. Francesco Zanghì FONDAZIONI - II AGGIORNAMENTO 12/12/2014 Fondazioni dirette e indirette Le strutture di fondazione trasmettono

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006

BENVENUTI. Introduzione alla norma SIA 118/262. CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 BENVENUTI Introduzione alla norma SIA 118/262 CFP-SSIC TI: martedì 30 maggio 2006 PROGRAMMA INTRODUZIONE NORMA SIA 118/262 Introduzione generale 10 Ing. Anastasia Confronto diretto SIA 220 SIA 118/262

Dettagli

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009

ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 Comune Pisa Provincia Pisa pag. 1 ELENCO PREZZI base Prezzario Opere Pubbliche 2009 OGGETTO: Progetto opere urbanizzazione Piano Attuativo ex scheda norma 13.2 e 13.3 in variante Campaldo - via Pietrasantina

Dettagli

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini CADUTE DALL ALTO CADUTE DALL ALTO DA STRUTTURE EDILI CADUTE DALL ALTO DA OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO PER APERTURE NEL VUOTO CADUTE DALL ALTO PER CEDIMENTI O CROLLI DEL TAVOLATO CADUTE DALL ALTO

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE

OO.PP. Puglia 2008. Unità Misura. Prezzo DESCRIZIONE IG 01.001 IG 01.002 IG 01.003a Approntamento dell' attrezzatura di perforazione a rotazione compreso il carico e lo scarico e la revisione a fine lavori. Per ogni approntamento dellattrezzatura cad 667,35

Dettagli

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne

Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne Sistema DI-CLASS Sistema composito per la decorazione di superfici orizzontali interne DESCRIZIONE DI-CLASS è un sistema composito a base resina caratterizzato da elevata flessibilità di intervento ed

Dettagli

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura

pag. 2 unità P R E Z Z O UNITARIO Num.Ord. TARIFFA D E S C R I Z I O N E D E L L' A R T I C O L O misura pag. 2 Nr. 1 A.001.018 Nr. 2 A.001.031.a Nr. 3 A.001.034.c Nr. 4 A.002.015.a Nr. 5 A.002.015.b Nr. 6 E.002.034.a Nr. 7 E.002.057.b Nr. 8 E.002.058.a Nr. 9 E.002.061 Nr. 10 E.008.003 Fornitura e posa in

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773;

- - Visto l'art. 63 del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 18 giugno 1931, n. 773; Decreto Ministeriale del 12/09/2003 Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e l'esercizio di depositi di gasolio per autotrazione ad uso privato, di capacita' geometrica

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.

(Provincia di Napoli) Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013. Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6. CITTÀ DI TORRE DEL GRECO () Programma Integrato Urbano PO FESR 2007-2013 2013 Asse 6 Sviluppo urbano e qualità della vita Obiettivo Operativo 6.1 Città medie 8 sett pianificazione U.O. PIU Europa Dirigente

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità

Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità Servizio Viabilità SERVIZI DI SORVEGLIANZA, PRONTO INTERVENTO, COPERTURA BUCHE E INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA SU TUTTA LA RETE COMUNALE DEI QUARTIERI

Dettagli

PROGETTO PAIKULI - IRAQ

PROGETTO PAIKULI - IRAQ Dario Federico Marletto PROGETTO PAIKULI - IRAQ RAPPORTO TECNICO SUI LAVORI PER IL CORSO DI FORMAZIONE PRESSO LA SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGICA DI OSTIA ANTICA Intervento sul mosaico pavimentale del Cortile

Dettagli

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca

ELENCO PREZZI. Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca Azienda U.S.L. n. 2 - Lucca Lucca pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLE SISTEMAZIONI ESTERNE E ADEGUAMENTO VVF DELL'AREA EX CESER IN FORNACI DI BARGA COMMITTENTE: Azienda U.S.L. n.

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE

MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 CARATTERISTICHE TECNICHE N NOVITÀ: SACCO IDROSOLUBILE 778/3.2000 MAPEPLAST LA POLVERE ADDITIVO PER RIEMPIMENTI FLUIDI E MALTE E CALCESTRUZZI LEGGERI elastico e resistenza a trazione, per il riempimento degli scavi effettuati nel

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis)

(omissis) ALLEGATO 5 - NORME TECNICHE GENERALI. (omissis) Deliberazione Comitato per la tutela delle acque dall'inquinamento 04.02.1977 Criteri, metodologie e norme tecniche generali di cui all'art. 2, lettere b), d) ed e), della legge 10 maggio 1976, n. 319,

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3

1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3 Piano di manutenzione della parte strutturale dell opera Pag. 1 SOMMARIO 1 MANUALE D USO...3 1.1 Descrizione e collocazione dell intervento...3 1.2 Modalità di uso corretto...3 2 MANUALE DI MANUTENZIONE...3

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A.

BBC Betonrossi Basic Concrete a cura di Luigi Coppola e del Servizio Tecnologico di Betonrossi S.p.A. 22 IL CONTROLLO DELLA QUALITA DEL CALCESTRUZZO IN OPERA S e i risultati del controllo di accettazione dovessero non soddisfare una delle disuguaglianze definite dal tipo di controllo prescelto (A o B)

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

doc. 8A2v Relazione Opere di Urbanizzazione

doc. 8A2v Relazione Opere di Urbanizzazione Gruppo Pasini S.p.a. Programma Integrato di Intervento Ex E.Marelli - Proposta di Variante Relazione Opere di Urbanizzazione Progettisti: Gruppo Pasini S.p.a. V.le Edison 50 2099 Sesto San Giovanni (MI)

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il

Comune di Frascati Provincia di Roma RELAZIONE TECNICA. Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il Comune di Frascati Provincia di Roma pag. 1 RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Progetto per la realizzazione della rete fognante interna ai L.N.F. ed il suo collegamento al collettore ACEA lungo Via Enrico Fermi.

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1

Modell 8108.1 H D. Modell 8108.1. Modell 8108.1. Modell 8108.1 ie gelieferten bbildungen sind teilweise in arbe. Nur die Vorschaubilder sind in raustufen. ei ruckdatenerstellung bitte beachten, dass man die ilder ggf. in raustufen umwandelt. 햽 햾 Vielen ank 12.0/2010

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

technostuk 2-12 09/13 127

technostuk 2-12 09/13 127 technostuk 2-12 09/13 127 TECHNOSTUK 2-12 Sigillante cementizio per fughe da 2 a 12 mm. La protezione attiva di Microshield System aiuta a prevenire la crescita di batteri, funghi e muffe, che possono

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote

Linee guida per il montaggio e smontaggio di. ponti a torre su ruote Opere Provvisionali Linee guida per il montaggio e smontaggio di ANVVFC,, Presidenza Nazionale, dicembre 2008 pag 1 Il DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 (Pubblicato sulla G.U del 30 aprile 2008)

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI

DEMOLIZIONE EDIFICI RAFFORZAMENTI E PUNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OPERE ADIACENTI DEMOLIZIONE EDIFICI 1. DEMOLIZIONI MANUALI E1 DEMOLIZIONI STRUTTURE RAFFORZAMENTI E UNTELLAMENTI (RISANAMENTI) DISTACCO OERE ADIACENTI DEMOLIZIONE VOLTE; DEMOLIZIONE SOLAI IN LEGNO; DEMOLIZIONE SOLAI LATERO-

Dettagli