INC - GENNAIO 2007 Border Collie oggi: l'articolo di Karen Dalglish Nel 1975 fu avanzata richiesta al Kennel Club affinché i Border Collie fossero

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INC - GENNAIO 2007 Border Collie oggi: l'articolo di Karen Dalglish Nel 1975 fu avanzata richiesta al Kennel Club affinché i Border Collie fossero"

Transcript

1 INC - GENNAIO 2007 Border Collie oggi: l'articolo di Karen Dalglish Nel 1975 fu avanzata richiesta al Kennel Club affinché i Border Collie fossero riconosciuti ufficialmente come una razza canina. Tale richiesta fu presentata con allegato uno standard di razza che si basava su quello già approvato in Australia e che era già esistente. A seguito di lunghe discussioni tra il Kennel Club e l International Sheepdog Society(ISDS, Associazione che ha sin dall inizio del secolo aveva diffuso e sostenuto la razza come cani da lavoro organizzando gare di gregge e rilasciando certificati d origine NDT) lo standard della razza fu riconosciuto nel Nel 1979 fu fondato il Southern Border Collie Club. I rappresentanti dei club di razza e quelli dell ISDS s incontrarono in diverse occasioni con il Kennel Club per discutere e proporre tutte le variazioni allo standard ritenute necessarie, finché non fu definitivamente approvato lo standard in vigore oggi in Gran Bretagna. Il carattere del Collie deve essere quello di un cane attento, desideroso di lavorare, pronto a rispondere ai comandi ed intelligente. Non deve mai dare segni di nervosismo né di aggressività. Un Border Collie può diventare aggressivo o cattivo per traumi subiti dal proprietario o può essere tale per difetto ereditario. La maggior parte dei Border Collie ha un carattere magnifico: hanno uno spiccato senso di responsabilità nei confronti dei loro proprietari e sono dei compagni non criticabili. Il Border Collie è un cane da gregge. Tutte le sue qualità sono presenti alla nascita. Se qualsiasi di esse dovesse mancare, nella loro parte fisica o caratteriale, è impossibile rimettercela! L apparenza generale deve essere quella di un cane intelligente, di tipo atletico, ben bilanciato e con uno scheletro forte ma non pesante. La sua costruzione dovrebbe essere tale da poter contenere cuore e polmoni necessari per assolvere un determinato lavoro. Forti tessuti e muscoli ben sviluppati devono poter contenere tutto questo. Comunque la cosa principale che ogni Border Collie deve avere in comune è la solidità. Se teniamo presente l utilizzo al quale è stato destinato il Border Collie, è essenziale che sia bilanciato nel suo insieme. Il Border dovrebbe essere leggermente più lungo della sua altezza, misurato dalla punta della spalla alla punta della groppa per la lunghezza, e dalla punta del garrese al suolo per l altezza. La qualità, la tessitura e l aspetto in generale della sua parte esteriore riguardano solo un opinione e una scelta personale. Comunque, nella mia ottica, un Border Collie nella piena bellezza del suo mantello invernale, spazzolato finché non risplenderà di salute,

2 vitalità e pulizia, è certamente qualcosa a cui aspirare. Il pelo del Border Collie non dovrà mai essere lanoso, deve essere lungo e setosoe denso di sottopelo, e dovrà essere impermeabile all acqua. Il mantello lanoso ha i suoi svantaggi: si riempirà di fango e di neve, renderà più frequenti i problemi di pelle e proteggerà in maniera eccellente le pulci e le zecche. Il Border Collie lavora e si muove con la testa bassa. Un collo corto rovinerà questo punto di bilanciamento. Una spalla ben flessa porterà a un passo veloce e ridurrà la possibilità di lesioni agli arti del cane quando si ferma o lavora su terreno duro. Un torace largo e arti corti equivalgono a un cane lento. Un cane da gregge non dovrà mai essere tozzo, le sue linee devono essere gradevoli e in perfetta armonia unite a sufficiente sostanza che dia l impressione di resistenza. Il rene deve essere forte, e la lunghezza dall anca al garretto è essenziale per un buon passo energico. Un buon sviluppo muscolare in questa regione del corpo deve proseguire giù fino al piede, dove è necessario sostenere il peso del corpo. La coda deve essere inserita e portata bassa mentre il cane lavora. Una coda portata alta o storta in un cane adulto è segno di debolezza. Sia che un Border Collie sia un cane da lavoro o da esposizione, è essenziale che sia ben bilanciato in ogni sua parte, onde poter adempiere il compito che gli è stato destinato. Il Border è in primo luogo un cane da lavoro e sono convinta che questo suo diritto che gli viene dalla nascita non gli debba essere tolto, è unico per il modo in cui ha conservato il suo istinto naturale. Ciononostante una decina di anni fa ha iniziato a subire dei cambiamenti in seguito ai capricci della Show Fraternity, i fan delle esposizioni, che erano alla ricerca di un cane più bello e appariscente malgrado quanto ci venga dettato dallo standard della razza. Ritengo che lo standard del Border Collie possa essere male interpretato e che l arrivo di cani importati dalla Nuova Zelanda e dall Australia negli ultimi anni abbiano cambiato il Border sino a renderlo irriconoscibile. Io stessa quando giudico, se mi chiedo Potrà mai quel Border Collie fare il suo lavoro giornaliero in una fattoria? rispondo a me stessa di NO. Il buon bilanciamento, la qualità e l aspetto generale che deve avere un Border Collie sono spariti. Non si muove più con grazia dando l immagine di un passo libero e leggero. Il movimento dovrebbe essere sciolto, uniforme e instancabile e il cane dovrebbe alzare i piedi al minimo indispensabile. Un cane mal costruito avrà un passo alto, corto e non avrà spinta del posteriore, se la sua spalla non sarà ben inclinata e il posteriore mancherà di angolazione. Vediamo oggi teste portate alte con collari a strangolo piazzati sotto la gola, cani

3 che steppano come cavalli hackney con l anteriore, e che zampettano con il posteriore. I pastorali sono quasi inesistenti, i piedi piatti sono prevalenti. Possiamo vedere raramente dei piedi chiusi e ovali con dei polpastrelli duri, abbiamo invece dei piedi lunghi e appuntiti a lepre. Le teste stanno diventando quadrate e cesellate, con degli occhi sbarrati, tondi, fissi e inespressivi. In particolare, le teste delle femmine sono meno femminili, la mascella inferiore pare manchi in entrambi i sessi. Le orecchie sono sempre state portate in diversi modi. A tutti piacciono le orecchie portate semi-eretteoppure per una maggiore attenzione diritte, che io personalmente trovo molto attraenti. Comunque anche il portamento delle orecchie sta cambiando. Ora vediamo delle orecchie piazzate vicin,e alla moda del collie a pelo lungo, che cambiano completamente l espressione del Border Collie. Lo standard ci dice che le orecchie dovrebbero essere piazzate ben distanti tra loro. Gli arti stanno diventando molto corti e l ossatura troppo pesante. I tronchi stanno diventando pesanti e lunghi, con linee dorsali scorrette. Le groppe sono ora squadrate con code inserite molto alte che non raggiungono neanche la punta del garretto, e portate sulla schiena. Gli angoli sono troppo diritti. Colli corti e spalle dritte sono ormai all ordine del giorno. I mantelli sono pesanti e lanosi. Il pelo invece dovrebbe essere diritto e setoso, con sottopelo denso, destinato ad essere impermeabile. Il Border Collie matura tardi e non raggiunge il suo pieno sviluppo prima dei 5/6 anni, mentre quelli che vediamo oggi nei ring delle esposizioni sono già maturi e finiti prima dei dodici mesi. Di nuovo mi domando Riesco a vedere questo tipo di Border Collie svolgere il lavoro per il quale è stato allevato? Fortunatamente o sfortunatamente la Show Fraternity sta cambiando la razza in maniera irriconoscibile. Io vi chiedo Volete veramente essere proprietari di questo grazioso peluche, che riuscirà solo a vincere nel ring delle esposizioni, o vorreste vedere il vero Border Collie riemergere ancora persvolgere il lavoro per il quale è stato designato?il Border è un cane da gregge con tutte le sue qualità naturali già presenti alla nascita. Ho passato del tempo seduta a bordo ring a guardare come venivano giudicati i Border Collie sia dagli specialisti che dagli all rounder. Secondo me alcuni giudici specialisti guardano i cani più a fondo cercando di vedere al di là del soggetto ben piazzato che si presenta bene. Il giudice specialista prenderà in considerazione il movimento il buon bilanciamento e, cosa più importante, il tipo e il temperamento.

4 Ho visto invece degli all rounder giudicare i conduttori facendo vincere facce ben conosciute e di moda, senza tenere in considerazione il movimento, e persino piazzando cani zoppi o che non potevano neanche avvicinare per essere toccati! Sfortunatamente la maggioranza dei giudici qui da noi sono all rounder e i nuovi regolamenti rendono difficile allo specialista poter diventare giudice. È per tanto evidente che sono i giudici a fissare il tipo del Border Collie. Gli allevatori dal canto loro allevano per soddisfare gli all rounder che dominano il circuito delle esposizioni. Qualsiasi standard di razza dà adito a diverse interpretazioni, giudicare è una questione di opinione, ma lo standard dovrebbe sempre rappresentare un inequivocabile punto di riferimento. Fissate bene nella vostra mente l immagine del Border Collie, e realisticamente giudicatelo nel suo insieme. Karen Dalglish Desidero innanzi tutto ringraziare Karen Dalgish per avermi permesso di tradurre questo suo articolo che trovo estremamente interessante e che condivide molti miei punti di vista, sia di giudice che di allevatrice. Ultimamente anche nei ring italiani si vedono dei Border Collie poco aderenti allo standard di razza ma molto spettacolari che appagano l occhio e ottengono dei risultati di rilievo. Il codice deontologico dei giudici nel nostro paese non mi permette di sollevare le critiche che lei rivolge ai suoi colleghi giudici britannici. E comunque sono dell opinione che non è il giudice (soprattutto se all rounder) ma l allevatore che è responsabile delle razze e che deve far si che i soggetti da lui allevati e presentati nei ring delle esposizioni aderiscano allo standard. È ovvio che un giudice non specialista riporrà fiducia in un allevatore di fama e riterrà i soggetti da lui presentati tipici e degni rappresentanti della razza. Non si tratta di far vincere le facce o i guinzagli ma di rispetto nei confronti di chi per una razza opera e lavora. Inoltre in Italia non vi sono giudici specialisti di Border Collie, tolto la sottoscritta che, essendo una voce isolata, può essere considerata una Don Chisciotte in lotta con dei mulini a vento bianchi e neri Sta pertanto soprattutto agli allevatori far capire ai giudici all rounder come deve essere un Border Collie, a farsi un esame di coscienza e anteporre l amore e il rispetto per la razza da loro allevata a facili successi in nome dell esteriorità. Invito tutti a rileggere lo standard così come è scritto, senza false interpretazioni personali, e a dare il proprio contributo affinché questi cani continuino a essere i re dei pascoli, delle distese

5 selvagge, dei moors del Galles e degli highlands scozzesi. Fortunatamente i pastori britannici continuano a gareggiare e a selezionare in gran numero cani tipici, in grado di svolgere il proprio lavoro con stile, forza e movimento tipico e radente che li rende unici al mondo. E da loro si potrà sempre attingere quando si saranno superati certi limiti e ce ne sarà bisogno. Maria Teresa Garabelli

L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza.

L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. FCI Standard N 296 / 19.09.2013 CANE DA PASTORE SCOZZESE A PELO CORTO (Collie Smooth) L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. 2 LINGUA ORIGINALE FCI DI TRADUZIONE: tedesco

Dettagli

FCI Standard N 8 / 05.09.2013 AUSTRALIAN TERRIER. La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza.

FCI Standard N 8 / 05.09.2013 AUSTRALIAN TERRIER. La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. FCI Standard N 8 / 05.09.2013 AUSTRALIAN TERRIER La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. 2 LINGUA ORIGINALE FCI DI TRADUZIONE: tedesco ORIGINE: Australia DATA DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

ALPENLÄNDISCHE DACHSBRACKE FCI Standard N 254 / 13.09.2000 ORIGINE: Austria

ALPENLÄNDISCHE DACHSBRACKE FCI Standard N 254 / 13.09.2000 ORIGINE: Austria ALPENLÄNDISCHE DACHSBRACKE FCI Standard N 254 / 13.09.2000 ORIGINE: Austria Commento di Luisa Salinas UTILIZZAZIONE: questo cane robusto e resistente alle intemperie viene utilizzato dal cacciatore in

Dettagli

FCI Standard N 341/ 06.09.2013 TERRIER BRASILEIRO. L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza.

FCI Standard N 341/ 06.09.2013 TERRIER BRASILEIRO. L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. FCI Standard N 341/ 06.09.2013 TERRIER BRASILEIRO L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. 2 LINGUA ORIGINALE FCI DI TRADUZIONE: inglese. ORIGINE: Brasile DATA DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

Introduzione alle andature classiche (II): l ambio e il trotto

Introduzione alle andature classiche (II): l ambio e il trotto Introduzione alle andature classiche (II): l ambio e il trotto [02000007] ABSTRACT In questa breve serie (4) di articoli, vengono presi in considerazioni alcuni concetti di base sulle andature canine e

Dettagli

Italia 27.11.1989. Cane da compagnia. Gruppo 9: Cani da compagnia Sezione 1: Bichon e affini Senza prova di lavoro

Italia 27.11.1989. Cane da compagnia. Gruppo 9: Cani da compagnia Sezione 1: Bichon e affini Senza prova di lavoro BOLOGNESE fci-standard n 196 Con commenti allo standard di francesco cochetti giudice all rounder ENCI fci / italia origine Italia DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 27.11.1989 UTILIZZAZIONE

Dettagli

FCI Standard N 287 / 05.09.2013 AUSTRALIAN CATTLE DOG. La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza.

FCI Standard N 287 / 05.09.2013 AUSTRALIAN CATTLE DOG. La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. FCI Standard N 287 / 05.09.2013 AUSTRALIAN CATTLE DOG La fotografia non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. 2 LINGUA ORIGINALE FCI DI TRADUZIONE: tedesco ORIGINE: Australia DATA DI

Dettagli

Il terranova: lo standard lunedì 01 febbraio 2010

Il terranova: lo standard lunedì 01 febbraio 2010 Il terranova: lo standard lunedì 01 febbraio 2010 Origine: Canada Patronato F.C.I. Data di pubblicazione dello standard originale valido: 24.07.1996 Funzione : Cane da slitta per carichi pesanti, cane

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DLELO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 23.03.1991. UTILIZZAZIONE: Cane di utilità, cane da pastore e cane di servizio polivalente

DATA DI PUBBLICAZIONE DLELO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 23.03.1991. UTILIZZAZIONE: Cane di utilità, cane da pastore e cane di servizio polivalente FCI Standard N 166 / 30.08.1991 CANE DA PASTORE TEDESCO ORIGINE: Germania DATA DI PUBBLICAZIONE DLELO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 23.03.1991 UTILIZZAZIONE: Cane di utilità, cane da pastore e cane di servizio

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 06.03.07

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 06.03.07 FCI Standard N 183 / 18.04.2007 ZWERGSCHNAUZER ORIGINE: Germania DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 06.03.07 UTILIZZAZIONE: Cane di casa e di compagnia CLASSIFICAZIONE F.C.I. Gruppo

Dettagli

Testo redatto dal Dott. Vincenzo Ferrara STANDARD DEL SEGUGIO MAREMMANO

Testo redatto dal Dott. Vincenzo Ferrara STANDARD DEL SEGUGIO MAREMMANO Testo redatto dal Dott. Vincenzo Ferrara STANDARD DEL SEGUGIO MAREMMANO NOME DELLA RAZZA SEGUGIO MAREMMANO ORIGINE: ITALIA UTILIZZAZIONE Cane da caccia da seguita utilizzato prevalentemente nella caccia

Dettagli

Zoognostica. (scienza applicata) Conoscere e valutare i caratteri: -morfologici - fisiologici -patologici. v i. esteriori FENOTIPO

Zoognostica. (scienza applicata) Conoscere e valutare i caratteri: -morfologici - fisiologici -patologici. v i. esteriori FENOTIPO Zoognostica (scienza applicata) Conoscere e valutare i caratteri: -morfologici - fisiologici -patologici esteriori v i FENOTIPO Valutazione morfo-funzionale del cane CINOGNOSTICA Cino=cane Gnostica=conoscenza

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 05.03.1998

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 05.03.1998 FCI Standard N 97 / 05.03.1998 SPITZ TEDESCHI ORIGINE: Germania DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 05.03.1998 UTILIZZAZIONE: Cane da guardia e da compagnia CLASSIFICAZIONE F.C.I. Gruppo

Dettagli

Fulvo di Borgogna (direttive d allevamento svizzere)

Fulvo di Borgogna (direttive d allevamento svizzere) Fulvo di Borgogna (direttive d allevamento svizzere) Redatto da: Urban Hamann Storia della razzahte Nascita relativamente sconosciuta Conigli selvatici giallo rossi furono incrociati con diverse razze

Dettagli

CANE LUPINO DEL GIGANTE LUVIN CANE DA PASTORE DELL APPENNINO REGGIANO SCHEDARIO FOTOGRAFICO & BIOMETRICO

CANE LUPINO DEL GIGANTE LUVIN CANE DA PASTORE DELL APPENNINO REGGIANO SCHEDARIO FOTOGRAFICO & BIOMETRICO CANE LUPINO DEL GIGANTE LUVIN CANE DA PASTORE DELL APPENNINO REGGIANO SCHEDARIO FOTOGRAFICO & BIOMETRICO 3^ Parte Associazione di Volontariato del Cane Lupino del Gigante Località Costa de Grassi, Castelnovo

Dettagli

TIM. Non è un gestore di telefonia mobile, Tim era un cane, anzi non un cane, ma il cane di Borganza.

TIM. Non è un gestore di telefonia mobile, Tim era un cane, anzi non un cane, ma il cane di Borganza. TIM Non è un gestore di telefonia mobile, Tim era un cane, anzi non un cane, ma il cane di Borganza. Era comparso un giorno, quasi per caso, zampettava per la strada con quella sua andatura un po ciondolante,

Dettagli

Traduzione in italiano a cura del sig. Pietro Paolo Condo CANE CORSO

Traduzione in italiano a cura del sig. Pietro Paolo Condo CANE CORSO Traduzione in italiano a cura del sig. Pietro Paolo Condo FCI Standard N 343 pubblicazione del 17.12.2015 in vigore dal 1 gennaio 2016 CANE CORSO Questa illustrazione non è necessariamente a dimostrazione

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA La RACHIALGIA, nome scientifico del mal di schiena, si colloca tra le patologie più diffuse, colpendo in modo democratico persone di tutte le età, di tutte le categorie professionali e di tutte le tipologie.

Dettagli

LA CONTESTAZIONE DELL'ANNO:

LA CONTESTAZIONE DELL'ANNO: LA CONTESTAZIONE DELL'ANNO: IL BARBONE PARTICOLOR Il titolo di questo mio articolo può sembrare polemico ma, in effetti, mai come quest'anno il barbone particolor ha fatto discutere, litigare, innamorare

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE Struttura Semplice Dipartimentale Rieducazione Funzionale Ospedale Albenga/Territorio Albenganese Responsabile Dssa. Anna Maria Amato 2

Dettagli

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo.

Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il vuoto Una tazza di tè Un maestro giapponese ricevette la visita di un professore universitario (filosofo, ndr) che era andato da lui per interrogarlo. Il maestro servì il tè. Colmò la tazza del suo

Dettagli

FCI Standard N 37 / 06.09.2013 CÃO DE AGUA PORTUGUÊS. L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza.

FCI Standard N 37 / 06.09.2013 CÃO DE AGUA PORTUGUÊS. L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. FCI Standard N 37 / 06.09.2013 CÃO DE AGUA PORTUGUÊS L illustrazione non rappresenta necessariamente il tipo ideale della razza. 2 LINGUA ORIGINALE FCI DI TRADUZIONE: tedesco ORIGINE: Portogallo DATA DI

Dettagli

Test per gli arti superiori

Test per gli arti superiori Test per gli arti superiori TF 1 Lancio della palla medica È uno dei più classici e semplici test per la forza, che si fa lanciando palle di vario peso. Chi è più alto è favorito perché ha leve più lunghe

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 22.01.1999

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 22.01.1999 FCI Standard N 311 / 04.10.2000 CANE LUPO DI SAARLOOS ORIGINE: Olanda DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 22.01.1999 UTILIZZAZIONE: Il Cane lupo di Saarloos non è stato allevato per

Dettagli

F.C.I. Standard Nr. 235/ 02 04 2001 Alano Tedesco (Deutsche Dogge) Traduzione Italiana Dott. A. Bottero, Dott. M.L. Marchese, Dott. A.

F.C.I. Standard Nr. 235/ 02 04 2001 Alano Tedesco (Deutsche Dogge) Traduzione Italiana Dott. A. Bottero, Dott. M.L. Marchese, Dott. A. Lo Standard F.C.I. Standard Nr. 235/ 02 04 2001 Alano Tedesco (Deutsche Dogge) Traduzione Italiana Dott. A. Bottero, Dott. M.L. Marchese, Dott. A. Murante Origini: Germania Data della pubblicazione dello

Dettagli

15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA

15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA International Pbi S.p.A. Milano Copyright Pbi SETTEMBRE 1996 15 MINUTI AL GIORNO PER EVITARE IL MAL DI SCHIENA Introduzione I muscoli e le articolazioni che danno sostegno alla nostra schiena spesso mancano

Dettagli

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE

FIBS I MANUALI DEL CNT ALLENARE IL BRACCIO DEL LANCIATORE FIBS I MANUALI DEL CNT Tratto da The Pitching Edge di Tom House Tom House BASEBALL FIBS-CNT 1 L Allenamento con i Pesi per i Lanciatori non è Body Building L obiettivo è ottenere una forza bilanciata e

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001. UTILIZZAZIONE: cane da caccia sopra e sotto il terreno

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001. UTILIZZAZIONE: cane da caccia sopra e sotto il terreno FCI Standard N 148 / 09.05.2001 BASSOTTI ORIGINE: Germania DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001 UTILIZZAZIONE: cane da caccia sopra e sotto il terreno CLASSIFICAZIONE F.C.I.-

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce 4. Esercizi raccomandati La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce una indicazione ed un invito ad adottare un vero e proprio stile di vita sano, per tutelare l integrità e conservare

Dettagli

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010

Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Palasport di Monza 22 23-24 ottobre 2010 Numerose sono state le competizioni, per le varie discipline e per numerose classi. Mi limito qui ad uno scorcio che ho ritenuto di osservare con maggior interesse

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare?

1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Intervista all educatore cinofilo E. Buoncristiani 1. perché per il bambino è un bene avere in casa un cane? Quali sinergie si sviluppano all interno del gruppo famigliare? Gli aspetti positivi di questa

Dettagli

www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY

www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY www.caosfera.it creativitoria 100% MADE IN ITALY Tensioni Max Pedretti NEL NOME DEL MALE copyright 2010, caosfera www.caosfera.it soluzioni grafiche e realizzazione Max Pedretti NEL NOME DEL MALE PROLOGO

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro)

Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro) Qual è il tuo approccio al lavoro? Che tipo sei? Come affronti le sfide che riguardano in lavoro? (e quindi anche un colloquio di lavoro) Rispondi alle seguenti domande indicando quale risposta è più vicino

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

www.metodobillings.it

www.metodobillings.it Si riporta nel seguito l intervista alla Dott.ssa Piera di Maria, riportata alla pag. 11 del Bollettino. La versione integrale del bollettino e scaricabile dal sito del C.L.O.M.B. Centro Lombardo Metodo

Dettagli

ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO

ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO ITALIANO PONTE TRA LE CULTURE NEL MEDITERRANEO 1 PERCHÉ CONOSCERE L ITALIANO È UN PLUSVALORE? 2 Italiano lingua del cuore Feten Fradi - esperta comunicazione audiovisiva Copeam La mia esperienza personale

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

un tubicino che gli entrava nell'ombelico.

un tubicino che gli entrava nell'ombelico. Un altro Miracolo Quel bimbo non aveva un nome né sapeva se era un maschietto o una femminuccia. Inoltre non riusciva a vedere, non poteva parlare, non poteva camminare né giocare. Riusciva a muoversi

Dettagli

Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea

Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea Enzo De Maio, datore di lavoro Nella mia funzione di case manager e consulente HR della Direzione generale delle dogane, ho ricevuto una comunicazione

Dettagli

L a b c dell addestramento del cane da ferma e da cerca

L a b c dell addestramento del cane da ferma e da cerca L a b c dell addestramento del cane da ferma e da cerca Luca Gamba L A B C DELL ADDESTRAMENTO DEL CANE DA FERMA E DA CERCA riflessioni e ricordi di un addestratore www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

http://www.infinitoteatrodelcosmo.it/2015/04/08/le-basi-della-relativita-ristretta-o-speciale/

http://www.infinitoteatrodelcosmo.it/2015/04/08/le-basi-della-relativita-ristretta-o-speciale/ Salve a tutti è un po che vedo e leggo su internet discussioni infinite sulla RR e sul paradosso dei gemelli, ma alla fine si gira sempre intorno al problema senza mai risolverlo e capirlo. Io non sono

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 01.04.2008

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 01.04.2008 FCI Standard N 144 / 09.07.2008 DEUTSCHER BOXER ORIGINE: Germania DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE 01.04.2008 UTILIZZAZIONE: Cane di utilità e di compagnia CLASSIFICAZIONE F.C.I.

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE

IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE IL CORPO, LA MENTE, LA COMUNICAZIONE. Sai che cosa è la propriocezione? SI SENTIRE TUTTE LE PARTI DEL PROPRIO CORPO IN TESTA. Quindi essere padrone delle singole parti del proprio corpo in ogni momento

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE

Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE Illusione reale Daniele Tuzi ILLUSIONE REALE manuale www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Daniele Tuzi Tutti i diritti riservati Dedicato a coloro che sanno come camminare nell Inferno di questi giorni

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

FCI Standard N 101 / 17.04.2015 BOULEDOGUE FRANCESE

FCI Standard N 101 / 17.04.2015 BOULEDOGUE FRANCESE NOME: Bouledogue Français ORIGINE: Francia FCI Standard N 101 / 17.04.2015 BOULEDOGUE FRANCESE Data di pubblicazione dello standard originale vigente: 03.11.2014 UTILIZZAZIONE: Cane da compagnia e da guardia

Dettagli

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer

servizio di Emidia Melideo, con la consulenza di Matteo Maniero, personal trainer Più tonica e soda Hai sempre guardato con sospetto i classici pesini, pensando che non facessero per te? Dai un occhiata a queste foto e scoprirai tanti esercizi semplici in grado di scolpirti dalla testa

Dettagli

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati

Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati Esperienza condotta in classe 2^ nella scuola di via G. Piumati *Dopo il primo incontro con la monaca buddista Doyu Freire, i bambini sono stati invitati a raccontare liberamente l esperienza, appena fatta,

Dettagli

Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS)

Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS) Casa di cura e di riposo per anziani di Gundeldingen, Basilea (BS) Werner Wassermann, datore di lavoro La signora L. lavora da noi da tanto tempo. È stata capo reparto e noi, ma anche gli altri collaboratori

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali

ESERCIZI FISICI Esercizio 1. Schiena e spalle Esercizio 2. Collo e vertebre cervicali ESERCIZI FISICI Sono utili da eseguire prima o dopo la pratica sul pianoforte, per sciogliere, allungare e rinforzare le parti coinvolte nell azione pianistica. Devono essere affrontati con ritmo cadenzato

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

ESTRATTO DEL REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE

ESTRATTO DEL REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE ESTRATTO DEL REGOLAMENTO SPECIALE DELLE ESPOSIZIONI CANINE Approvato dal Consiglio Direttivo del 7 luglio 2008 su parere conforme della Commissione Tecnica Centrale del 11 aprile 2008 in vigore dal 1 gennaio

Dettagli

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio?

Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Il mistero dei muoni: perché arrivano sulla terra e cosa c entra la relatività del tempo e dello spazio? Carlo Cosmelli, Dipartimento di Fisica, Sapienza Università di Roma Abbiamo un problema, un grosso

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

SPORT ACQUATICI CINOFILI

SPORT ACQUATICI CINOFILI SPORT ACQUATICI CINOFILI 1 La gara di tuffi è una prova aperta a tutti cani di età superiore ai 12 mesi che godono di buona salute e che amano l acqua. Saranno allontanati coloro che avranno un comportamento

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato

L attimo fuggente. Charlot soldato. Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato L attimo fuggente Charlot soldato Due sequenze tratte da due film assai diversi e lontani nel tempo: Charlot soldato di Charlie Chaplin (1918) e L attimo fuggente di Peter

Dettagli

Salvin. Scapole alate

Salvin. Scapole alate Scapole alate Cassa toracica Scapole alate Atteggiamento delle scapole che non aderiscono alla parete toracica e nel loro bordo interno appaiono sollevate. Si manifesta nei ragazzi/e in età della crescita

Dettagli

ANALISI DELLO STILE E DEL METODO DELLE RAZZE DA SEGUITA PIU RAPPRESENTATE IN ITALIA IN PROVE

ANALISI DELLO STILE E DEL METODO DELLE RAZZE DA SEGUITA PIU RAPPRESENTATE IN ITALIA IN PROVE Bentivoglio, 1 dicembre 2012 ANALISI DELLO STILE E DEL METODO DELLE RAZZE DA SEGUITA PIU RAPPRESENTATE IN ITALIA IN PROVE GIAN CARLO BOSIO IO NON CONOSCO VERITA ASSOLUTE, MA SONO UMILE DI FRONTE ALLA MIA

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

20 GENNAIO 2011 SCHEMA DELLA RELAZIONE DEL

20 GENNAIO 2011 SCHEMA DELLA RELAZIONE DEL 20 GENNAIO 2011 SCHEMA DELLA RELAZIONE DEL DOTT. ANDREA TOSI Chi sono i miei interlocutori Quale è il mio ruolo Quale situazione devo affrontare Quale richiesta mi viene effettuata Cosa faccio io di fronte

Dettagli

Sandro Fabbri È GIUNTA L ALBA

Sandro Fabbri È GIUNTA L ALBA È giunta l alba Sandro Fabbri È GIUNTA L ALBA romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Sandro Fabbri Foto dell autore Tutti i diritti riservati A mia moglie Martina Introduzione È passato quasi

Dettagli

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001. UTILIZZAZIONE: Cane per la caccia a vista, la corsa e il coursing.

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001. UTILIZZAZIONE: Cane per la caccia a vista, la corsa e il coursing. FCI Standard N 193 / 02.04.2001 LEVRIERO RUSSO (Borzoi) ORIGINE: Russia DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE VIGENTE: 13.03.2001 UTILIZZAZIONE: Cane per la caccia a vista, la corsa e il coursing.

Dettagli

Archeopropriocezione: alla scoperta di una nuova era

Archeopropriocezione: alla scoperta di una nuova era Archeopropriocezione: alla scoperta di una nuova era Dario Riva Dipartimento di Ricerche Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie Università degli Studi di Torino Lo sviluppo della capacità

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI

LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI LA COMUNICAZIONE CAPIRSI PER EVITARE GLI ERRORI PIU COMUNI Il comportamento di un individuo influenza quello di un altro individuo Conoscere i segnali utilizzati dai cani ci permette di evitare errori

Dettagli

Educazione di genere: impossibile non farla

Educazione di genere: impossibile non farla Educazione di genere: impossibile non farla Inizia prima della nascita Riguarda loro, ma innanzitutto noi Riguarda la soggettività individuale ma anche la struttura sociale E la struttura sociale a sua

Dettagli

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Rischia di slittare la proclamazione degli eletti al Consiglio Regionale della Puglia a causa della scorretta trascrizione e conseguente

Dettagli

SPECIALE TENDENZE LIFESTYLE

SPECIALE TENDENZE LIFESTYLE 48 del 30 novembre 2012 con Teleradio 2 8 dicembre SPECIALE TENDENZE & LIFESTYLE CORRIERE DEL TICINO LAREGIONETICINO TESSINER ZEITUNG CHF 3. UNA STORIA DI MODA testo e fotografie di Peter Keller Due stiliste,

Dettagli

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio.

Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Questo libro è scritto da me su dettatura di Gesù Cristo. Voglio raccontare la malattia di mio marito e lo voglio fare con l aiuto di Dio. Siccome il cancro è una malattia incurabile, Gesù vuole spiegare

Dettagli

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1)

Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Abbi il piacere di leggere fino alla fine...(poi pensa... E scegli l opzione numero 1) Cos è il virtu@le? Un giorno entrai di fretta e molto affamato in un ristorante. Scelsi un tavolo lontano da tutti,

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Volley Project di Nicola Piccinini Ottobre 2009. Relatore: Prof. Nicola Piccinini

Volley Project di Nicola Piccinini Ottobre 2009. Relatore: Prof. Nicola Piccinini Volley Project di Nicola Piccinini Ottobre 2009 Relatore: Prof. Nicola Piccinini Introduzione Fondamentale da punto con alta valenza tecnico - tattica sia a livello individuale che di squadra. Collegato

Dettagli

Il cavallo è un vero amico!

Il cavallo è un vero amico! Il cavallo è un vero amico! Piccola guida fotografica per ragazzi Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso

L acqua si infiltra. Scuola Primaria- Classe Prima. Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso L acqua si infiltra Scuola Primaria- Classe Prima Dante - Pontedera- I. C. Pacinotti - Insegnante Natalina Grasso Schema per costruire il diario di bordo riguardo a precise situazioni di lavoro scelte

Dettagli

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo.

Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Nella palestra la parete attrezzata fu presto pronta e Simone si appassionò tantissimo. Gli sembrava di scalare il mondo e di salire in alto nel cielo, oltre le nuvole, per vedere la terra dallo spazio.

Dettagli

IPO-V SEZIONE A PISTA

IPO-V SEZIONE A PISTA IPO-V Approvato dalla Commissione Utilità FCI riunitasi il 12 settembre 2005 a Breda (NL) Recepito dal Consiglio Direttivo ENCI del 30 gennaio 2006 Recepito dal Consiglio Direttivo del SAS il 16 Gennaio

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Inchiostro in libertà

Inchiostro in libertà Autopubblicati Inchiostro in libertà di Roberto Monti Ci sono parole nascoste in noi, elementi celati negli angoli invisibili dell anima. Fondamenta per la logica umana Abbiamo tutti il diritto ai nostri

Dettagli

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi

Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi Favola e disegni di Maria Maddalena Covassi La grande quercia del bosco era molto vecchia. Nella corteccia del tronco e dei rami, i solchi lasciati dal tempo erano profondi. Non sapeva ancora quanto le

Dettagli

Online software per una completa gestione degli eventi cinofili

Online software per una completa gestione degli eventi cinofili Online software per una completa gestione degli eventi cinofili Caniva Partner Esperienza con le esposizioni e gare di lavoro Su Caniva Che cosa può fare Caniva Come funziona Caniva Chi sta già usando

Dettagli

METODO GLOBALE DI AUTODIFESA

METODO GLOBALE DI AUTODIFESA Giuseppe Locantore METODO GLOBALE DI AUTODIFESA MGA system www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Giuseppe Locantore Tutti i diritti riservati Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

***! Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio.!

***! Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio.! Gli Aspetti Spirituali del Matrimonio nelle Letture di Cayce *** Le letture di Edgar Cayce parlano molto a favore dell importanza del matrimonio. D: Il matrimonio come l abbiamo è necessario e consigliabile?

Dettagli