TUBACEX GROUP MAGAZINE No 2 - JULY Setting Out GROWTH. Foundations. Le fondamenta della

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TUBACEX GROUP MAGAZINE No 2 - JULY 2015. Setting Out GROWTH. Foundations. Le fondamenta della"

Transcript

1 TUBACEX GROUP MAGAZINE No 2 - JULY 2015 Setting Out GROWTH Foundations Le fondamenta della Crescita

2 No 2 - JULY 2015 page 4 PROJECTS Setting Out Growth Foundations Le fondamenta della crescita page 8 INNOVATION page 7 TUBACEX COMMITMENT TO GREATER VALUE-ADDED PRODUCTS La scomessa di TUBACEX su prodotti dal maggior valore aggiunto TUBACEX EXTENDS ITS LABORATORY NETWORK TUBACEX ampia la sua rete di laboratori i P page 10 INTERVIEW TO DANIEL LACALLE INTERVISTA A DANIEL LACALLE C page 11 page 12 CUSTOMER / SECTOR NEWS Notizie su CLIENTI / SETTORI EMPLOYEE VOICE THOMAS REISENGER page 14 TxPS Tx PS 15 TUBACEX TRAINING PROGRAM page 13 OPERATIONAL EXCELLENCE PROGRAM programma di eccellenza operativa BUSINESS PROCESS MANAGEMENT GESTIONE DEI PROCESSI COMMERCIALI HEALTH & SAFETY ENSURING A SAFE AND PLEASANT WORKING ENVIRONMENT Garantire un ambiente di lavoro sicuro e piacevole

3 Tres Cruces 8, Llodio (Álava) España Tel Fax Jesús Esmorís CEO With the release of the first TUBACEX Beat issue we have opened a new way of sharing group related news. The successful welcoming received by this issue reaffirms it is here to stay, and encourages us to share the following pages you all. In recent weeks we have looked back to take stock of our journey so far and also look ahead for a projection of the company growth with the implementation of different projects which make up our strategic plan. In the last AGM held on May 27th we shared the results obtained in Q Despite an unfavorable context and significant demand reduction which have defined the beginning of the year, TUBACEX demonstrated higher growth levels than in the same period last year, thanks to IBF integration among other factors. These results reflect the progress made by the Group since the launching of the last strategic plan. On the other hand, we look to the future reinforcing our presence on a key strategic market. We recently announced the acquisition of 67.5% of Prakash Steelage seamless stainless steel tubes division. The company is based near Mumbai and has over 30 years of history, 250 employees and a turnover of 25 million Euros. We are aware that the forthcoming years will be challenging and sales will continue in downward trend. In spite of this, we continue to work to minimize this impact and boost growth once conditions are favorable. We have learned a great deal from the past and are ready to face the future Con il primo numero di TUBACEX Beat abbiamo lanciato anche un nuovo approccio di condivisione delle notizie di attualità del gruppo. L accoglienza è stata buona e questo concorre a confermare la vocazione di continuità, spingendoci a condividere quanto segue con tutti voi. Nel corso delle ultime settimane abbiamo dato uno sguardo indietro per fare un bilancio del percorso fatto finora; poi, abbiamo rivolto lo sguardo verso il futuro, considerando la crescita dell azienda con l implementazione di vari progetti che fanno parte del nostro piano strategico. Durante l ultimo consiglio di amministrazione svoltosi il 27 maggio, abbiamo condiviso i risultati ottenuti nel primo trimestre Nonostante un ambiente sfavorevole e la riduzione significativa della domanda che hanno caratterizzato l inizio dell anno, TUBACEX ha riscontrato livelli di crescita superiore rispetto allo stesso periodo dell anno precedente, grazie fra le altri cose all integrazione di IBF. Tali risultati rispecchiano i passi avanti fatti dal gruppo dopo il lancio dell ultimo piano strategico. D altro canto, guardiamo al futuro rafforzando la nostra presenza su un mercato strategico e fondamentale. Negli ultimi giorni si è concretizzata l acquisizione del 67,5% della divisione di tubi inossidabili senza saldatura di Prakash Steelage, ditta con sede a Mumbai, dal background di oltre 30 anni, un organico di 250 dipendenti e fatturato da 25 milioni di Euro. Siamo consapevoli che i mesi a venire saranno difficili e che le vendite continueranno in tendenza al ribasso. Ciò nonostante, continuare a impegnarci per ridurre al minimo l impatto e promuovere la crescita fino all arrivo di condizioni più favorevoli. Abbiamo imparato molto dagli errori del passato e siamo pronti ad affrontare il futuro No 2 - JULY

4 P PROJECTS Le fondamenta della crescita Strategic Plan Review Revisione del piano strategico Setting Out for GROWTH Foundations TUBACEX closes 2014 successfully overcoming the first phase of its Strategic Plan and in a healthy financial position which enables the company to face the current market situation with strength. TUBACEX chiude il 2014 superando con grande successo la prima fase del Piano Strategico aziendale, con una situazione finanziaria risanata che le ha consentito di affrontare lo stato del mercato attuale con una marcia in più. These 1Q 2015 results reflect the progress made by the Group since the launching of the new Strategic Plan. Despite an unfavorable context and significant demand reduction which have defined the beginning of the year, TUBACEX demonstrated higher growth levels than in the same period last year. Sales increased by 13.9% to the tune of million Euros; EBITDA grew 5.7% up to 17.5 million Euros with an EBITDA margin of 10.9% and an EBT amounting to 9.4 million Euros which is 22.8% higher than that of the first quarter of I risultati ottenuti nel primo trimestre del 2015 sono la conseguenza dei passi avanti fatti dal Gruppo dal lancio del Piano Strategico aziendale. Nonostante l ambiente sfavorevole e la domanda in notevole calo che ha caratterizzato l inizio del 2015, TUBACEX ha riscontrato livelli di crescita superiori allo stesso periodo dell anno precedente. Le vendite sono aumentate del 13,9%, fino ad attestarsi su 159,8 milioni di Euro; l EBITDA è aumentato del 5,7%, attestandosi sui 17,5 milioni di Euro con un margine di EBITDA pari al 10,9% e profitti lordi per 9,4 milioni di Euro (un 22,8% in più rispetto al primo trimestre del 2014). Nel corso del CdA, tenutosi in data 27 maggio a Llodio, l azienda ha presentato il bilancio del 4 No 2 - JULY 2015

5 PROJECTS P Sales Vendite EBITDA +13,9% +5,7% 17,5 millions EBITDA 9,4 millions Profit before tax Profitti lordi At the Shareholders' General Meeting held on May 27th in Llodio, the company took stock of its 2014 performance and the measures implemented in the four axes of the management focus which are the basis of the corporate Strategic Plan. As for business strategy, the aim of TUBACEX was to gradually increase the weight of Premium products. Secondly, the company has continued to progress in the main focus of its operational strategy based on excellence and continuous improvement as key foundations. On the other hand with the aim of positioning the company as a leading supplier of tubular solutions in the 2014 e i risultati delle misure messe in atto nell ottica dei 4 pilastri dell approccio di gestione alla base del Piano Strategico. Nell ambito della sua strategia commerciale, l obiettivo di TUBACEX è rivolto all aumento graduale dell importanza dei prodotti Premium. Tuttavia, l azienda non ha smesso di portare avanti la propria strategia operativa puntando sui suoi pilastri fondamentali: eccellenza e miglioramento continuo. D altro canto, con lo scopo di far guadagnare all azienda la posizione di fornitore di riferimento per le soluzioni tubulari nel settore dell energia, TUBACEX ha optato per l acquisizione dell italiana IBF, come stabilito dal concetto strategico de crescita. Tale operazione, insieme No 2 - JULY

6 P PROJECTS energy sector, TUBACEX acquired the Italian company IBF within the strategic growth focus framework. This operation, along with the integration of Prakash Steelage in Asia announced in February 2015, achieved the Group product range completion and a reinforced presence of the company on key markets. On the other hand, the corporate commitment to organic growth with the creation of TUBACEX Services, a Greenfield project based in Cantabria (Spain), to develop the global offer concept and add on new services for customers. TUBACEX invested million Euros in 2014 in technical installations and machinery with the aim of reinforcing the strategic development of production capacities at higher expertise level and added value segments. all integrazione dell indiana Prakash Steelage annunciata a febbraio 2015, ha consentito il completamento della gamma di prodotti, TUBACEX ha investito potenziando la nel 2014 presenza del Gruppo su 23,90 milioni di Euro in nuovi mercati chiave. Senza impianti tecnici per potenziare dimenticare la sfida lo sviluppo strategico delle della crescita organico, proprie capacità produttive assunta dall azienda in segmenti dal più elevato con la creazione di valore aggiunto e altamente TUBACEX Services, un specializzati. progetto Greenfield in Cantabria rivolto allo sviluppo del concetto di offerta globale e all inserimento di nuovi servizi. TUBACEX ha puntato sul miglioramento della propria posizione sul mercato, mossa che ha permesso al Gruppo di soddisfare gli obiettivi del piano strategico e uscirne rafforzato. Ciò nonostante, l azienda ha subito l impatto della crisi del petrolio: seppur cosciente del fatto che la situazione rimarrà invariata nei mesi a venire con livelli di incertezza ancora elevati, TUBACEX continuerà a investire in questo valido progetto di crescita, per rafforzare ancora di più la sua posizione sul mercato e diventare più competitiva TUBACEX commitment to improving the company position on the market helped to cover the realm of the strategic plan from a reinforced position. In spite of this, the company was not immune to the oil crisis impact. Aware of this situation which will be maintained in forthcoming months with high levels of uncertainty, TUBACEX continues to trust its solid growth project to achieve a more competitive position Management Strategy Strategia di gestione Growth Strategy Strategia di crescita S.P P.E. Business Strategy Strategia commerciale Operational Strategy Strategia operativa 6 No 2 - JULY 2015

7 TUBACEX commitment to greater VALUE-ADDED products La scomessa di TUBACEX su prodotti dal maggior valore aggiunto PROJECTS P Finishing line oriented to manufacturing high value-added tubular products for oil and gas extraction (OCTG) and center tubes for umbilicals. Since the end of 2013, TUBACEX boasts a finishing and inspection line for special high value-added products oriented to pipe manufacturing for oil and gas extraction (OCTG) and center tubes for umbilicals. This is one of the most demanding products manufactured by the company and requires production systems especially designed to guarantee quality. This line integrates inspection and traceability installations and systems which may be considered cutting-edge on the market. The main characteristics of the line are high productivity and final product quality which are both necessary to address large projects with first-class oil companies worldwide, like TOTAL, ExxonMobil, etc. The outcome of this investment has materialized thanks to standard approvals with TOTAL (achieved) and ExxonMobil (currently ongoing) and the first large orders in manufacturing phase (TOTAL ABK and TOTAL Dolphin). This line is one of the most powerful tools to boost the Group billing and profitability figures Linea di finitura rivolta alla produzione di articoli tubulari dall alto valore aggiunto per l estrazione di gas e petrolio (OCTG) e tubi centrali per ombelicali. Sin dalla fine del 2013, TUBACEX si avvale di una linea di finitura e di ispezione per prodotti speciali dall alto valore aggiunto, rivolta alla produzione di tubi per l estrazione di gas e petrolio (OCTG) e tubi centrali per ombelicali. Questo prodotto è uno dei più esigenti realizzati dall azienda e richiede sistemi di produzione progettati appositamente per garantirne la qualità. Questa linea integra installazioni e sistemi di ispezione e tracciabilità che possono essere considerati fra i più avanzati del mercato. Le principali caratteristiche sono: alta produttività e qualità finale del prodotto, elementi necessari per completare grandi progetti con clienti petroliferi internazionali di alto livello come ad esempio TOTAL, ExxonMobil, ecc. Il risultato di tale investimento si è materializzato con le omologazioni con TOTAL (già ottenuta ) e con ExxonMobil (in corso) e i primi grandi ordini in fase di produzione (TOTAL ABK e TOTAL Dolphin). Questa linea rappresenta uno degli strumenti più validi per favorire l aumento del fatturato e la redditività del Gruppo OCTG: TUBACEX Manufacturing range / Gamma di produzione TUBACEX Steel Acciao 22 Cr Grade Grado 2 3/9" 2 7/8" 3 1/2" 4 1/2" 5" 5 1/2" 6 5/8" 7" 7 5/8" 7 3/4" 65 R3 R3 R3 R3 R2 110 R3 R3 R3 R3 R2 125 R3 R3 R3 R3 R2 80 R3 R3 R3 R3 R2 25 Cr 110 Under Research & Development Sotto R&S 125 R3 R3 R3 R3 R2 28 Cr 110 R3 R3 R3 R3 R2 125 R3 R3 R3 R3 R R3 R3 R3 Under Research G3 110 R3 R3 & Development 125 R3 Sotto R&S 8 5/8" 9 5/8" Sotto R&S Under Research & Development No 2 - JULY

8 i INNOVATION TUBACEX extends its LABORATORY network TUBACEX ampia la sua rete di laboratori As part of TUBACEX strategy, there is a firm commitment to developing new more demanding products requiring a higher level of quality and more advanced technical skills. La strategia di TUBACEX include anche una nuova sfida, che risiede nello sviluppo di prodotti sempre più esigenti, per i quali sono richieste un più altro livello di qualità e capacità tecniche superiori. TUBACEX Group currently has seven test laboratories which will soon be eight, once Cantabria laboratory is operational. The following main projects have started as part of a general improvement plan: Internal standard for laboratories, consisting of: Standardization of technical test instructions and procedures. Preparation of a set of inter-comparison tests (Round Robin test). Il Gruppo TUBACEX dispone attualmente di sette laboratori per di collaudo, che presto diventeranno otto non appena diventerà operativo il laboratorio in Cantabria. Nell ambito di un piano di miglioria generale, sono state avviati anche due importanti progetti: La standardizzazione interna dei laboratori, che consite in quanto segue: Uniformazione dei procedimenti e delle istruzioni tecniche di collaudo. Creazione di una batteria di test di intercomparazione (Round Robin test). Omologazione ai sensi dello standard ISO dei laboratori TTI e SBER in un primo momento, per poi procedere all estensione ad altri laboratori del gruppo. 8 No 2 - JULY 2015

9 INNOVATION i SALEM Greenville EEUU SPAIN I+D / R+D Derio TTI Amurrio & Llodio ACERALAVA Amurrio IBF Vittuone ITALY SBER Ternitz AUSTRIA Initial accreditation according to standard ISO for TTI and SBER laboratories, to be subsequently extended to other Group laboratories. This project will achieve: higher technical competence and excellent management of all laboratories on the one hand and guaranteed standard quality for all the Group products, on the other. Moreover, the ability to react to any contingency requiring the crosswise use of corporate resources is also increased. The new laboratory will contribute to the future development of the Group's product portfolio Complete retrofit of IBF laboratory in ITALY: TUBACEX Group recently approved the construction of a new laboratory at IBF premises in Piacenza. The new laboratory will be equipped with stateof-the-art preparation, optical microscope and mechanical testing equipment. In addition, the team will be significantly reinforced to be able to meet the growing demands of both our customers as well as future R&D projects. IBF has an ambitious investment plan in place, strongly focused on innovation and technological development. The new laboratory will be in operation in 2015 and will contribute to the future development of the Group product portfolio Con questo progetto si riuscirà, da un lato, ad innalzare la competenza tecnica e la perfetta gestione di tutti i laboratori; dall altro, sarà una garanzia di qualità omologabile per tutti i prodotti del gruppo. Inoltre, aumenta la capacità reattiva di fronte a situazioni di emergenza che implichino l impiego trasversale di risorse aziendali. Modernizzazione completa del laboratorio IBF in ITALIA: Recentemente, il Gruppo TUBACEX ha approvato la costruzione di un nuovo laboratorio presso la sede di IBF di Piacenza. Il nuovo laboratorio vanterà impianti di ultima generazione per la preparazione, le attività miscropiche ottiche e per i test meccanici. Il nuovo laboratorio contribuirà allo sviluppo del portafoglio di prodotti del Gruppo per il futuro Inoltre, vedrà crescere il team in termini di risorse umane, al fine di soddisfare sia le esigenze in continua crescita dei nostri clienti e anche eventuali progetti di R&S futuri. IBF ha un ambizioso piano di investimenti che si concentra su tematiche come innovazione e sviluppo tecnologico. Il nuovo laboratorio, operativo già nel 2015, contribuirà allo sviluppo futuro del portafoglio di prodotti del gruppo No 2 - JULY

10 C CUSTOMER Daniel LACALLE Economist and manager of investment funds Economista e gestore di fondi di investimento What are the most relevant factors behind this unexpected oil drop? The main factor is increased production - greatly exceeding demand - in non-opec countries and in particular the USA, reaching the highest unprecedented supply levels over the past six years. This is clearly an offer crisis. How long do you think this situation may last? Normally this process can take several years. Increased production in low cost OPEC countries, improved efficiency in non-conventional oil producers and subsequent re-adjustment of the chain value at a lower price, are promoting a cut in oil marginal cost. In your view, what are the challenges for companies like TUBACEX which are part of the sector supply chain? The main challenge is added value. As customers demand specific quality solutions, strategy must be oriented to maximizing the margin and improving the quality of products instead of just focusing on increasing sales volume. What would you recommend the TUBACEX team do? What position do you think the company should achieve to progress in this sector? TUBACEX has reached a successful position and completed a restructuring process throughout the entire chain which allowed the company to be more strongly positioned. My recommendation is for the company to maintain their different innovative strategy, yet remain aware of the fact growth will be gradual, and focusing on the measures they have implemented to tackle the current situation: working capital management, debt reduction, product quality improvement and added value increase, among others Quali sono i fattori più rilevanti alla base dell inaspettato crollo dei prezzi del petrolio? Il principale fattore è l aumento, molto superiore rispetto alla domanda, della produzione in paesei non OPEC e soprattutto gli USA, con livelli di fornitura più elevati negli ultimi 6 anni. Indubbiamente, si tratta di una crisi che ha ripercussioni sull offerta. Quando durerà questa situazione? Generalmente ci si aspetta che duri alcuni anni. L aumento della produzione nei paesi a basso costo della OPEC, il miglioramento dell efficienza da parte dei produttori di petrolio non convenzionale e il conseguente assestamento della value chain a prezzi inferiori sono tutti elementi che stanno favorendo la riduzione dei costi marginali del petrolio. Secondo lei, quali sono le sfide per imprese come TUBACEX che fanno parte della cadena di fornitura di questo settore? La principale sfida risiede nel valore aggiunto. I clienti ci chiedono soluzioni sempre più specifiche e di qualità, pertanto la strategia dovrebbe rivolgersi all ottimizzazione dei margini e al miglioramento della qualità dei prodotti piuttosto che all aumento dei volumi di vendita. Che consigli si sente di dare al team TUBACEX? Qual è secondo lei il posizionamento che dovrebbe adottare l azienda per garantire l evoluzione all interno del settore? TUBACEX ha portato a termine una strategia di posizionamento eccellente, con una ristrutturazione di tutta la value chain che ha indubbiamente favorito il rafforzamento dell azienda. Il mio consiglio è questo: mantenere una strategia davvero diversa e innovativa, pur sempre nella consapevolezza del fatto che la crescita è un processo lento; inoltre, continuare sempre a concentrarsi sulle misure adottate dall azienda per affrontare la situazione attuale, cioè gestione del capitale circolante, riduzione del debito, miglioramento dei livelli di qualità dei prodotti e maggior valore aggiunto, per citarne solo alcune 10 No 2 - JULY 2015

11 CUSTOMER / SECTOR News Notizie su CLIENTI / SETTORI CUSTOMER Nexans delivers static subsea umbilical to Statoil s Snøhvit CO2 injection Project with Schoeller Bleckmann being the supplier of the hydraulic superduplex tubes. Nexans static umbilical will provide hydraulic, electrical and fibre optic services for subsea services for this field - the largest industrial project off the coast of northern Norway. This is the third delivery in a 45 million portfolio of standardized umbilical deliveries awarded by Statoil in December 2012 for the Norwegian Continental Shelf Nexans fornisce tubi ombelicali sottomarini statici per il progetto di Statoil Snøhvit di iniezione di CO2, per il quale Schoeller Bleckmann è il fornitore di tubi idraulici superduplex. I tubi ombelicali statici di Nexans garantiscono i sistemi idraulici, elettrici e di fibra ottica per i servizi sottomarini del settore, che vede in questa attività il maggior progetto industriale realizzato a largo della costa settentrionale della Norvegia. Questa fase è la terza nell ambito di un portafoglio di 45 milioni di Euro di delivery di ombelicali standardizzati assegnato a Statoil nel dicembre 2012 per la piattaforma continentale norvegese. BHEL wins the largest thermal power contract in the company s history by TSGENCO A project were TUBACEX will provide its best effort in order to supply the Seamless Stainless tubes and continue its business relationship with this key customer, which has already been established by the recent award of Ennore, Kothagudem and Wanakbori Thermal plants to TUBACEX. Bharat Heavy Electricals Limited will build a 4,000 MW super-critical thermal power plant comprising five 800 MW thermal sets with a total value of approximately $2.8 billion) for India s Telangana State Power Generation Corporation (TSGENCO) APPROVALS APPROVAZIONI EXXONMOBIL TUBACEX is being audited by ExxonMobil to become supplier of OCTG CRA Products. In the last months the company has initiated the final run of this process with constant visits of ExxonMobil representatives to its Spanish facilities. The achievement of this goal will bring immediate sales opportunities, upgrade the reputation of the company into this market and enhance its internal capabilities to target future top level approvals. SAIPEM Schoeller Bleckmann Edelstahlrohr has been qualified in SAIPEM SpA Vendor List for HP Carbamate Condenser Exchangers built in steel grade for Fertilizer application. ADGAS TUBACEX Tubos Inoxidables obtains definitive approval in ADGAS (ADNOC Group of Companies in Abu Dhabi). BHEL si è aggiudicata il più grande contratto termoelettrico della storia dell azienda con TSGENCO. Si tratta di un progetto per il quale Tubacex si impegnerà al massimo per garantire la fornitura di tubi inossidabili non saldati e continuerà a mantenere un rapporto commerciale con questo account così importante, già reso più saldo e confermato dopo l assegnazione a Tubacex degli impianti termici di Ennore, Kothagudem e Wanakbori. Bharat Heavy Electricals Limited provvederà alla costruzione di un impianto termoelettrico supercritico da MW (composto da 5 gruppi termoelettrici da 800 MW, per un valore totale di circa 2,8 miliardi di dollari statunitensi) per l indiana Telangana State Power Generation Corporation (TSGENCO) EXXONMOBIL TUBACEX si trova nella fase di approvazione da parte di ExxonMobil per diventare fornitore di OCTG. Nei mesi scorsi, l azienda ha avviato la fase finale del processo, con visite frequenti dei rappresentanti di ExxonMobil agli impianti e ai laboratori in Spagna. Se raggiunto, questo obiettivo porterà opportunità di vendita, migliorerà la reputazione dell azienda sul mercato e rafforzerà anche le capacità interne necessarie per aggiudicarsi omologazioni di alto livello anche in futuro. SAIPEM Schoeller Bleckmann Edelstahlrohr ha ricevuto l approvazione di SAIPEM SpA per procedere alla manifattura di tubi per scambiatori e condensatori ad alta pressione, impiegati dal settore dei fertilizzanti. ADGAS Tubacex Tubos Inoxidables ha ottenuto l approvazione definitiva per ADGAS (del Gruppo ADNOC Abu Dhabi). No 2 - JULY

12 EMPLOYEE VOICE Thomas REISINGER Supervisor in the cold forming area, working for SBER for more than 25 years. Supervisore di laminazione a freddo per SBER per più di 25 anni. How would you rate your successful career in TUBACEX / SBER Group? In 1987, I started my first job as an apprentice with VEW - SBER Predecessor Company - training workshop. After training as an installation assembler, my career took me to the drawing plant where I worked as a maintenance mechanic. In 2002, I started working my way up to management and was made foreman at the Pilger mill. Once my professional training was completed, I felt vocationally drawn to Pilger mills where I could contribute with my accumulated expertise and extended experience to improve and update installations. This allowed us, for example, to integrate a sawing line in the 3-inch cold Pilger rolling mill which translated into a clear efficiency increase. What have been the most important personal changes for you in TUBACEX / SBER since you joined the company? The main change I think, it was how I reached a managerial position. There is a great difference between being a mechanic, respected by everyone because he/she repairs and keeps the installation tuned; and being the boss, who also has to carry out unattractive tasks. Obviously, your standpoint also changes as responsibility increases. What personal experiences do you take with you of your time at TUBACEX / SBER? Professional life is full of ups and downs but regardless of how negative a situation may look, you should never stop being positive. It's always too early to give up. This attitude has always worked very well for me. What's the best thing that has happened to you at TUBACEX/SBER? First, when I was working as a foreman for a short time, I traveled with my boss to the plant in Spain to share experiences with my Spanish counterparts. It was my first work trip abroad and I felt very important. That was definitely a highlight. What do you hope for the future? Tubes (demanded by our customers) are getting increasingly special. In the future, there will be no money to be made with standard products. The challenge is growing for each group and therefore for each worker. What would be your advice for young people? Being ambitious, hard-working and honest you can go far Qual è il bilancio della suo percorso così di successo all interno del Gruppo TUBACEX/SBER? Nel 1987 è iniziata la mia carriera: ero un apprendista nel laboratorio di formazione di VEW, l azienda predecessora di SBER. Dopo una formazione come montatore di impianti, il mio percorso professionale mi ha portato al settore della trafilatura, come meccanico addetto alla manutenzione. Nel 2002 ho iniziato a cimentarmi nella dirigenza: sono diventato capo squadra del settore dei tubi laminati a passo di pellegrino. Una volta conclusa la formazione professionale, ho trovato la mia vocazione: erano proprio i tubi laminati a passo di pellegrino, settore nel quale potevo apportare un contributo sostanziale per la miglioria e la modernizzazione degli impianti, grazie alle nozioni apprese e all ampia esperienza accumulata nel tempo. Ad esempio: siamo stati in grado di integrare un intera linea di taglio nella macchina laminatrice a freddo per tubi Pilger da 3 pollici, cosa che decisamente perfezionato l efficacia della procedura. Quali sono stati i cambiamenti che più l hanno influenzata a livello personale dal suo arrivo in azienda? Il principale cambiamento per me è stato quello di passare ad un incarico manageriale. Un conto è fare il meccanico, apprezzato da tutti perché ripara gli impianti e le mantiene in ordine e tutt altra è essere il capo, che deve anche svolgere mansioni meno interessanti o piacevoli. Indubbiamente, cambia anche il punto di vista del soggetto, proprio perché le responsabilità aumentano. Quali esperienze personali porterà sempre con sé dopo tutti questi anni alla TUBACEX /SBER? La vita professionale è ricca di alti e bassi, ma indipendentemente dal fatto che una situazione ci possa sembrare più o meno negativa, non si dovrebbe mai perdere il sorriso: è sempre troppo presto per arrendersi. E a me, con questo atteggiamento, è andata sempre molto bene. Qual è la miglior esperienza che ricorda di aver vissuto in TUBACEX/SBER? Per un breve periodo sono stato capo squadra. In quella fase, ho avuto modo di visitare con il mio capo l impianto in Spagna, per condividere esperienze con i colleghi spagnoli. Fu mio primo viaggio di lavoro all estero! E mi sentii davvero importante, lo ricordo come un momento davvero emozionante. Cosa si aspetta dal futuro? I tubi richiesti dai clienti sono sempre più sofisticati: con i prodotti standard, non si va da nessuna parte. Aumentano le sfide per ogni azienda e per ogni dipendente. Quali consigli si sente di dare ai giovani? Ambizione, lavoro sodo e onestà: così si può andare lontano 12 No 2 - JULY 2015

13 HEALTH & SAFETY Guaranteeing a SAFE PLEASANT work environment is one of TUBACEX Group commitments to its employees Garantire un ambiente di lavoro sicuro e piacevole: questo è uno degli elementi che stanno a cuore del Gruppo TUBACEX per il benessere dei dipendenti. The annual action plan for the different business units is supplemented with local initiatives which make possible the corporate motto "Together Safety First" can become a reality thanks to the active involvement of all employees. At local level, it is worth highlighting the preventive work carried out at TTI and ACERÁLAVA plants (Spain) plants, through a set of information and training activities aimed at all the employees. Periodical initiatives include Health & Safety awareness raising workshops which will be gradually extended to all levels within the organization. In addition, the bi-annual journal Elkarrekin was recently launched to bring activities aimed at reducing occupational accident rates carried out in the plants closer to all employees. On the other hand, and as a one-off initiative, a children's drawing competition was organized for the children of TTI and ACERÁLAVA employees. With this competition, the youngest members of the household were also able to take part in the effort to promote a prevention-based culture. These activities reflect the Management and employees' involvement and commitment to guaranteeing safe environments and activities in the work place Maintenance Manutenzione 5% Technicians Tecnici 4% Training activities 2014 / Formazione 2014 Il piano di azione annuale per le varie unità commerciali è completato da iniziative locali a sostegno dell applicazione pratica dello slogan Per tutti, la sicurezza prima di tutto, grazie alla partecipazione attiva di tutti i dipendenti. A livello locale, occorre segnalare il lavoro di prevenzione operato dagli impianti di TTI e ACERÁLAVA (Spagna) grazie ad una serie di attività informative e didattiche rivolte a tutti i dipendenti. Fra le iniziative a cadenza periodica si annoverano le giornate di sensibilizzazione sulla sicurezza e la salute sul posto di lavoro, che saranno sempre più estese progressivamente a tutti i livelli dell organizzazione. Ad esse si aggiunge Elkarrekin, la rivista semestrale appena uscita per coinvolgere tutti i dipendenti nelle attività in corso di sviluppo negli stabilimenti per ridurre il numero di infortuni sul lavoro. D altro canto, e in questo caso si tratta di un evento isolato, si è svolto un concorso di disegno infantile per i figli dei dipendenti di TTI e ACERÁLAVA. Con questo concorso, i più piccoli si sono aggiunti alle attività di promozione di una cultura di prevenzione diffusa. Tali attività rispecchiano l impegno e la dedizione sia della Dirigenza che dei dipendenti per promuovere un ambiente di lavoro e pratiche sicure Management Gestione 21% Prevention Prevenzione 49% No 2 - JULY 2015 Quality Qualità 17% Production Produzione 2% 1% Computing Informatica 1% Languages Lingue 13

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e'

ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il continuous improvement ed e' ITIL v3 ITIL v3 e' parte di un processo teso a migliorare le best practices ITIL. In effetti, ITIL predica il "continuous improvement" ed e' giusto che lo applichi anche a se' stessa... Naturalmente una

Dettagli

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA Enel Produzione SpA Concorso nazionale Le buone pratiche sulla manutnzione sicura Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2010-2011 Napoli, 27 Ottobre 2011 Villa Colonna Bandini Stefano Di Pietro Responsabile

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity

Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity Con il patrocinio di: Modelli organizzativi dei General Partner nel Private Equity O.M.Baione, V.Conca, V. Riccardi 5 luglio 2012 Sponsor: Tipologia d indagine Interviste dirette e questionari inviati

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale

( ) ( ) 0. Entrata e uscita dal mercato. Entrata e uscita dal mercato. Libertà d entrata ed efficienza. Libertà d entrata e benessere sociale Entrata e uscita dal mercato In assenza di comportamento strategico, le imprese decidono di entrare/uscire dal mercato confrontando i guadagni attesi con i costi di entrata. In assenza di barriere strategiche

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli