Progetto di cooperazione ACI e DTT. Sportello Telematico dell Automobilista. Manuale Utente IDENTIFICATIVO. SportelloTelematico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto di cooperazione ACI e DTT. Sportello Telematico dell Automobilista. Manuale Utente IDENTIFICATIVO. SportelloTelematico"

Transcript

1 Prgett di cperazine ACI e DTT Sprtell Telematic dell Autmbilista Manuale Utente IDENTIFICATIVO SprtellTelematic VERSIONE Ed. 0.1 Rev. A /

2 TABELLA DELLE VERSIONI Versine 01-A 02-A Data Paragraf Tutti 24/05/ e A 24/06/2004 6e6 Descrizine delle mdifiche apprtate Prima versine Implementazine cambi passwrd frmalità 115 (Cnsegna Att Di Vendita) Funzinament in Stat di Emergenza e

3 INDICE 1. SCOPO E FINALITÀ DEL PROGETTO DEFINIZIONI E ACRONIMI DEFINIZIONE DEI REQUISITI REQUISITI HARDWARE DI SISTEMA REQUISITI SOFTWARE MODALITÀ D ACCESSO AI DOMINI E FORM MODALITÀ DI ACCESSO...11 Impstazini Brwser LOGIN Descrizine della Frm di lgin Descrizine dei campi...14 Eventi Links...15 FRAME SUPERIORE (COMUNE A TUTTE LE FORM) Descrizine della frm...17 Descrizine dei campi Eventi Links RICERCA Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links LISTA PRATICHE Descrizine della frm Descrizine dei campi...21 Eventi Links Funzinament in stat di emergenza EMERGENZA ACI Descrizine della frm Descrizine dei campi...24 Eventi Links Funzinament in stat di emergenza INSERIMENTO/MODIFICA Descrizine delle frm Dati Pratica Descrizine dei campi Eventi Link relativi alle frm Dati Pratica Descrizine della frm Dati Tecnici per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine dei campi della frm Dati Tecnici per frmalità 15 (Immatriclazine) Eventi Links relativi alla frm Dati Tecnici per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine della frm Dati Tecnici per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e per frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazine Nuv) Descrizine dei campi della frm Dati Tecnici per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e per frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazine Nuv) Eventi Links relativi alla frm Dati Tecnici per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv)... 33

4 31 Descrizine della frm Dati Tecnici per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine dei campi della frm Dati Tecnici per frmalità 21 (Reimmatriclazine)...34 Eventi Link relativi alla frm Dati Tecnici per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine della frm Dati Tecnici per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine dei campi della frm Dati Tecnici per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Eventi Link relativi alla frm Dati Tecnici per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine della frm Dati Tecnici per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine dei campi della frm Dati Tecnici per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Eventi Links relativi alla frm Dati Tecnici per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine della frm Sggetti per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine dei campi della frm Sggetti per frmalità 15 (Immatriclazine) Eventi Link relativi alla frm Sggetti per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine della frm Sggetti per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Descrizine dei campi della frm Sggetti per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Eventi Link relativi alla frm Sggetti per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Descrizine della frm Sggetti per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine dei campi della frm Sggetti per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Eventi Link relativi alla frm Sggetti per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine della frm Sggetti per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine dei campi della frm Sggetti per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Eventi Link relativi alla frm Sggetti per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine della frm Sggetti per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine dei campi della frm Sggetti per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Eventi Links relativi alla frm Sggetti per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per frmalità 15 (Immatriclazine) Eventi Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 15 (Immatriclazine) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per le frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Eventi Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e frmalità 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per frmalità 21 (Reimmatriclazine)53 72 Eventi Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 21 (Reimmatriclazine) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Eventi... 55

5 77 Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 33 (Trasferiment di Prprietà) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Eventi Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine della frm Dcumentazine per frmalità 115 (Cnsegna Att Di Vendita) Descrizine dei campi della frm Dcumentazine per frmalità 115 (Cnsegna Att Di Vendita)...57 Eventi Links relativi alla frm Dcumentazine per frmalità 115 (Cnsegna Att Di Vendita) Descrizine della frm Dati Fiscali per frmalità 15,117,118, 21, 33 (Immatriclazine, Immatriclazine Nazinalizzazini, Reimmatriclazine, Trasferiment di Prprietà) Descrizine dei campi della frm Dati Fiscali Eventi Links relativi alla frm Dati Fiscali Descrizine della frm Imprti per frmalità 15, 117, 118, 21, 33, 53 (Immatriclazine, Immatriclazine Nazinalizzazini, Reimmatriclazine, Trasferiment di Prprietà, Denuncia Cessazine di Circlazine) Descrizine dei campi della frm Imprti Eventi Links relativi alla frm Imprti FINE GIORNATA Descrizine della frm Descrizine e frmat dei campi Eventi Links CONFIGURAZIONE Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links CAMBIO PASSWORD DTT Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links CAMBIO PASSWORD ACI Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links VISUALIZZA RICHIESTE...69 Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links INSERIMENTO XML Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links RICERCA AGENZIA Descrizine dei campi Eventi Links LISTA PRATICHE MASTER...74

6 117 Descrizine della frm Descrizine dei campi Eventi Links LISTA MOVIMENTI Descrizine dei campi Eventi Links LISTA PRATICHE MOVIMENTATE Descrizine dei campi Eventi Links...78

7 1. Scp e finalità del prgett Il DPR 358/2000 ha istituit l Sprtell Telematic dell Autmbilista nell intent di semplificare le perazini a caric del cittadin relativamente alle pratiche autmbilistiche inerenti i prcedimenti di immatriclazine, rinnvi d iscrizine, passaggi di prprietà, cessazine della circlazine dei veicli. A tal fine gli Uffici Prvinciali dell ACI e che gestiscn il PRA, gli Uffici Prvinciali della DTT, le Delegazini dell ACI e le imprese di cnsulenza autmbilistica già peran ggi mediante cllegamenti telematici ed appsite prcedure per la emissine del certificat di prprietà e della carta di circlazine ( il tagliand di aggirnament). Nell ttica di ffrire agli utenti, sprattutt stt il prfil strettamente perativ, un servizi ancra più efficiente ed efficace, ACI e DTT hann decis l avvi di un prgett di cperazine tes a realizzare un interfaccia grafica unica di Sprtell Telematic, cn l interscambi dei dati prprietari della singla P.A.(vver, i dati tecnici, da parte DTT e i dati relativi alla prprietà da parte ACI), finalizzat all'espletament cntestuale delle frmalità PRA e delle perazini DTT e a disprre di strumenti di cntrll incrciat e migliri funzinalità perative. Il prgett prevede la prgettazine, realizzazine e diffusine del sistema infrmatic Sprtell Telematic dell Autmbilista. L scp del presente dcument è quell di descrivere le mdalità ed i requisiti di utilizz dell applicazine spra menzinata.

8 2. Definizini e acrnimi Definizine/Acrnim C.d.P. ( CdP) ACI C.d.C. ( CdC) DTT CED PDF CPS CPI LPI Descrizine Certificat di Prprietà Autmbile Club d Italia Carta di Circlazine Dipartiment dei Trasprti Terrestri e per i sistemi infrmativi e statistici Centr Elabrazine Dati Frmat dei file di stampa Caratteri per secnd Caratteri per pllice Linee per pllice Qui di seguit vengn riprtati i requisiti per l utenza nella realizzazine del prgett Sprtell Telematic. In tale dcument verrann evidenziati i requisiti in termini di: Dimensinament delle stazini di lavr dell utenza Stampanti da utilizzare per la stampa del CdC e del CdP Mdalità di cllegament ai CED DTT ed ACI 3. Definizine dei requisiti Si definisce il dmini cme l insieme delle risrse e delle plitiche di entrambe le amministrazini. Esistn due dmini: Dmini ACI Dmini DTT. Si definiscn i requisiti in termini di stazini di lavr, stampanti e mdalità di cnnessine vers i due dmini. Il parc utenza ptrà attestarsi indifferentemente all un d all altr dmini.

9 4. Requisiti hardware di sistema Di seguit si identifica cn il termine Stazine di lavr il seguente element: Persnal Cmputer Per il dimensinament del sistema si dvrà fare espress riferiment alle caratteristiche di seguit riprtate: Tiplgia di Requisit minim element Ram Hard Disk Vide 256Mb 4GB liberi clri SVGA risluzine 800x600 Italiana estesa bttni di Muse a due tre bttni Bttniera Dispsitiv puntament Cpu Pentium III equivalente Interfaccia di Per stampanti nn in rete è cnnessine necessari utilizzare la prta seriale, per le parallela USB in dipendenza del tip stampanti di interfaccia/cnnessine delle stampanti. Si deve garantire la cnnessine a 2 stampanti cntempraneamente (Aci e Dtt) Per stampanti di rete cndivise su altre pstazini di lavr, è necessari utilizzare la prta LAN per cnnettersi alla rete lcale Interfacce di Per la stazine di lavr che si cnnessine interfaccia su una rete lcale alla rete lcale (cllegament ISDN via ruter (LAN) prxy, cnnessine vers una stampante di rete cndivisa su altre stazini di lavr), è necessari utilizzare la prta Lan (scheda ethernet 10/100 UTP cn cnnettre RJ45 che può essere anche integrat nella scheda madre) Interfacce di Per la stazine di lavr che si cnnessine interfaccia direttamente su un alla rete ISDN cllegament ISDN, è necessari utilizzare un mdem ISDN.Qualra la pstazine si inserisca in un scenari di pstazini multiple fare riferiment all allegat 1 Altre periferiche Flppy disk 1,44MB Cd-rm 12x superire Requisit cnsigliat 256Mb superiri 4GB liberi clri SVGA superire risluzine 800x600 superire Italiana estesa bttni Muse a due tre bttni Pentium IV equivalente Per stampanti nn in rete è necessari utilizzare la prta seriale, parallela USB in dipendenza del tip di interfaccia/cnnessine delle stampanti. Si deve garantire la cnnessine a 2 stampanti cntempraneamente (Aci e Dtt) Per stampanti di rete cndivise su altre pstazini di lavr, è necessari utilizzare la prta LAN per cnnettersi alla rete lcale Per la stazine di lavr che si interfaccia su una rete lcale (cllegament ISDN via ruter prxy, cnnessine vers una stampante di rete cndivisa su altre stazini di lavr), è necessari utilizzare la prta Lan (scheda ethernet 10/100 UTP cn cnnettre RJ45 che può essere anche integrat nella scheda madre) Per la stazine di lavr che si interfaccia direttamente su un cllegament ISDN, è necessari utilizzare un mdem ISDN. Qualra la pstazine si inserisca in un scenari di pstazini multiple fare riferiment all allegat 1 Flppy disk 1,44MB Cd-rm 32x superire

10 Le stampanti dvrann pssedere i seguenti requisiti: Stampante Aci (CdP) Requisiti Laser Risluzine minima 300 Dpi Supprt per carta frmat A4 Grammatura fgli 115g x mq Stampante Dtt (CdC) Requisiti Impatt Testina di stampa: 9 aghi superire Velcità di stampa: 300 CPS superire Trascinament: Trattre Larghezza carrell: clnne Frmat carta: Mdul cntinu (frmat A4) Spaziatura rizzntale: 10 CPI Spaziatura verticale: 6 LPI Grafica: Grafica a punti Numer cpie: 1+1 minim Qualità di stampa: DRAFT e LQ Interfaccia: Parallela Centrnics - Seriale RS232C - Usb Emulazine: EPSON FX80 - IBM Prprinter XL - IBM Graphic Printer superiri 5. Requisiti sftware L utenza verrà interfacciata attravers una tecnlgia Brwser cn l utilizz di schermate HTML frmattate cn la stessa mdalità di presentazine, (numer e psizine campi, lunghezza dei campi, numer di pagine HTML, ecc.), sui due dmini ACI e DTT. L Sprtell Telematic sarà quindi dtat di un mtre Web Server in grad di perare crrettamente cn l utenza, da un dall altr dmini. Per il brwser si deve utilizzare il sftware di Micrsft Internet Explrer nella versine 5.5 SP Per la stampa del CdC e del CdP si deve utilizzare il sftware di Adbe System Acrbat Reader nella versine 5.0. Sistema Operativ Windws NT SP 6A Windws 2000 Prfessinal Windws XP Windws 2000 Prfessinal Windws XP

11 6. Mdalità d access ai dmini e Frm Di seguit sn descritte le mdalità d access ai due dmini e la descrizine di tutte le frm del sistema STA. Per gnuna sarann specificati il significat dei campi, gli eventi scatenati alla pressine dei vari bttni e il fluss tra le varie frm alla pressine dei link. 6.1Mdalità di access. Cme già scritt esistn due dmini di access: Dmini ACI. Dmini DTT. Ambedue prevedn un access via linea ISDN chiaramente cn diverse selezini telefniche. Di seguit sn elencate le mdalità di access sui due dmini. E imprtante, la prima vlta in asslut, cnfigurarsi in entrambi i dmini nella sezine cnfigurazine (vedi sezine 6.8) per permettere il ricnsciment dell utente nei due dmini e garantire il crrett funzinament. MOTORIZZAZIONE Per il cllegament si fa riferiment alla circlare del Minister dei Trasprti reperibile sul sit In base al calendari di diffusine il Punt di Servizi, una vlta effettuata la cnnessine ha la pssibilità di aprire il brwser Internet Explrer ed inserire il seguente indirizz: L utente, la prima vlta che si cnnette al sit DTT, dvrà cnnettersi cn lgin = matricla e passwrd = passwrd utilizzata per la prcedura PRENOTA. I numeri telefnici per le richieste di assistenza (Help Desk) al dmini DTT sn i seguenti: indirizz mail per le richieste di assistenza: Impstazini Brwser Cme cnfigurare le impstazini di Internet Explrer necessarie al crrett funzinament dell applicazine Sprtell Telematic Cperante: Dal menu Strumenti selezinare la vce Opzini Internet. Sulle impstazini File tempranei di Internet selezinare il pulsante Elimina File. Selezinare la vce Elimina tutt il cntenut nn in linea e premere OK. Sulle impstazini File tempranei di Internet selezinare il pulsante Impstazini.

12 Impstare cme da immagine. Sulle impstazini Prtezine selezinare il pulsante Livell Persnalizzat

13 Impstare cme da immagine. ACI Per il cllegament si fa riferiment alla circlare della Direzine Centrale Servizi Delegati, pubblicata sul sit infrmativ presente sul prtale ACI. https:\\prtale.aci.it. In base al calendari di diffusine il Punt di Servizi sarà abilitat all STA Cperante e sl allra ptrà accedere al servizi attravers il brwser Internet Explrer digitand l indirizz: https:\\prtale.aci.it. I numeri telefnici per le richieste di assistenza (Help Desk) al dmini ACI sn i seguenti:

14 6.2Lgin. Questa FORM risulta diversa sui due dmini piché la variazine della passwrd per il dmini ACI è abilitata direttamente sul prtale mentre sul dmini DTT è integrata nella maschera di Lgin. La funzinalità di cambi passwrd sul dmini DTT è riprtata dp quella di lgin 1 Descrizine della Frm di lgin La prima perazine che l utente dvrà cmpiere per cllegarsi al sit Web prescelt (DTT ACI), gestri del servizi, sarà quella di attivare il brwser cliccand sull appsita icna che, autmaticamente, renderà dispnibile la prima pagina nella quale è richiesta l autenticazine dell utenza. Le funzinalità di espletament telematic delle pratiche sarann rese dispnibili sltant a seguit dell inseriment di una lgin e di una passwrd che dvrann essere ricnsciute dal sistema di autenticazine del servizi. L errat inseriment della lgin utente e/ della passwrd impedisce l utilizz dell applicazine. Figura 1 2 Descrizine dei campi Nella pagina sn presenti i seguenti campi: Lgin: username dell utente. Passwrd: passwrd dell utente.

15 ed i seguenti bttni: Invia. Cancella. Eventi 1) Passwrd inseriti. A seguit di esit psitiv sarà cnsentit l access al sistema, tale funzinalità è descritta nel paragraf 6.3 2) Invia - Cambia Passwrd : i bttni Invia e Cambia Passwrd : attivan la funzine di validazine dell Utente e della Passwrd inseriti. A seguit di un esit negativ, pssn verificarsi i seguenti casi d errre: 3) Alla pressine di un di questi due bttni, se il camp Lgin nn è stat valrizzat è visualizzat il seguente messaggi: Figura 1.1 4) Alla pressine di un di questi due bttni, nel cas in cui l utente inserisce i sui dati nei campi Lgin e Passwrd in md errat è visualizzata una maschera che l avverte che i dati inseriti nn sn esatti, si distingun due casi: il camp Lgin è errat, il messaggi visualizzat è il seguente: Lgin Errat. il camp Passwrd è errat, il messaggi visualizzat è il seguente: Passwrd Errata. La pagina visualizzata è la seguente, essa permette all utente di trnare alla maschera di Lgin cn il link: Esci: FFigura 1.2 4) Cancella : il bttne Cancella svuta i campi della pagina. 3 Links Nessun link è presente in questa pagina.

16

17 Frame superire (cmune a tutte le frm) Descrizine della frm Il frame principale permette l utente di accedere alle funzini del sistema. Le frm richiamate apparirann nel frame sttstante, permettend csì in gni mment di accedere alle diverse peratività. Figura 2.1 Accedend cme utente master agenzia dalla frm di lgin il frame principale apparirà nel md seguente: Figura 3.2 Descrizine dei campi 4 Descrizine Agenzia Identificativ Utente Eventi Nn vi sn eventi da descrivere per questa pagina. 5 Links I seguenti link generan eventi che richiaman altre frm: Lista pratiche : richiama la frm di lista delle pratiche elencand in autmatic le pratiche di ggi (vedi frm lista pratiche) 6. Inseriment : richiama la frm di inseriment di una nuva pratica. Inseriment XML : richiama la frm di caricament di un file XML.

18 Ricerca : richiama la frm di ricerca delle pratiche. Fine Girnata : richiama la frm di visualizzazine dei dati di riepilg girnalier. Cnfigurazine : richiama la frm di cnfigurazine dell utente STA. Emergenza ACI richiama la frm di lista delle pratiche inserite sul pl ACI e visualizzabili perché stampate in emergenza. Vedi frm emergenza ACI 6. Ricerca Agenzia (Sl Utente master agenzia): richiama la frm di ricerca per l utente master agenzia. Lista Mvimenti (Sl Utente master agenzia): richiama la frm di visualizzazine della lista dei mvimenti sulle pratiche.

19 6.3Ricerca. 6 Descrizine della frm La funzinalità di ricerca cnsente attravers specifici criteri di selezine la visualizzazine di un determinat grupp di pratiche. La schermata Ricerca è visualizzata nel frame inferire e cntiene i seguenti campi: Figura 4. 7 Descrizine dei campi Stat pratica: selezina l stat delle pratiche che si vglin visualizzare. Tip veicl: selezina le pratiche cn il tip veicl digitat. Targa: selezina la pratica per il veicl cn la targa digitata. Presentazine da/a: selezina le pratiche presentate nel perid specificat. Prtcll ACI da/a: selezina le pratiche cn numer di prtcll ACI cmpres nei valri specificati. Prtcll DTT da/a: selezina le pratiche cn numer di prtcll DTT cmpres nei valri specificati. Identificativ da/a: selezina le pratiche identificativ cmpres nei valri specificati. cn cdice Per effettuare una ricerca bisgna impstare almen un camp. Quelli che cntengn le infrmazini cn un intervall (da/a) pssn essere digitate entrambi sl un dei due.

20 8 Eventi Alla pressine del bttne Ricerca verrann estratte dall archivi tutte le pratiche che rispettan i criteri inseriti nella frm e che sn state lavrate l ultima vlta men di quindici girni prima della data dierna. Sarà visualizzata la pagina Lista pratiche, cn il risultat della ricerca (vedi frm Lista pratiche ). 9 Links Nessun link è presente in questa pagina.

21 6.4Lista Pratiche. 10 Descrizine della frm A questa pagina si accede attravers la pressine del bttne ricerca nella frm di ricerca e presenta un elenc delle pratiche che sddisfan i criteri specificati (ricerca libera, ieri, ggi, aperte, in lavrazine). Inltre, dà la pssibilità all utente di elabrare le pratiche visualizzate. Subit dp il lgin sarann visualizzate le pratiche lavrate ggi. 7 Figura Descrizine dei campi I campi visualizzati nella frm sn i seguenti: Prtcll Agenzia (vedi link): visualizza il n. di prtcll assegnat dall Agenzia alla pratica. Prtcll ACI: visualizza il n. di prtcll assegnat dall ACI alla pratica. Prtcll DTT: visualizza il n. di prtcll assegnat dalla DTT alla pratica. Tip Pratica: descrive il tip di pratica richiesta. Targa: visualizza la targa del veicl. Stat Pratica: visualizza l stat della pratica. E presentat cme camp test tranne il cas in cui la pratica si trvi in stat di Errre. In quest cas è visualizzat un Link. Selezinandl si visualizza una nuva finestra cntenente il dettagli degli errri. Data Lavrazine: visualizza la data della lavrazine della pratica.

22 Eventi Aggirna la lista delle pratiche lasciand inalterata la pagina e un eventuale filtr impstat Trna indietr alla prima pagina nella lista delle pratiche. Trna indietr di una pagina nella lista delle pratiche. Avanza di una pagina nella lista delle pratiche. Avanza e visualizza l ultima pagina della lista delle pratiche. Pratiche nn selezinabili. Selezina la/le pratica/e da elabrare. Elabra le pratiche selezinate dalla lista richiamand la funzine relativa: Cancellazine, Validazine, Presentazine, Frzatura Annullament. 12 Links I seguenti link generan eventi che richiaman altre frm: Ieri : Visualizza le pratiche inserite/lavrate indipendentemente dall stat in cui si trvan. ieri Oggi : Visualizza le pratiche inserite/lavrate indipendentemente dall stat in cui si trvan. ggi Aperte : Visualizza le pratiche avviate in lavrazine per le quali ancra nn si é ttenut un esit e che sn state lavrate l ultima vlta men di quindici girni prima della data dierna. In Lavrazine : Visualizza le pratiche da lavrare nn inviate e che sn state lavrate l ultima vlta men di quindici girni prima della data dierna. M : Visualizza la frm di mdifica dei dati della pratica presentand i dati scritti in fase di acquisizine; la descrizine dei campi presenti nelle maschere in fase di mdifica è la medesima descritta nel paragraf 6.5 relativ all Inseriment. L unica differenza da segnalare riguarda il camp IDENTIFICATIVO PRATICA descritt in Figura 6 che, in fase di mdifica, risulta essere nn editabile.

23 CdC : Visualizza la carta di circlazine per le pratiche accettate. CdP : Visualizza il certificat di prprietà per le pratiche accettate. Numer Prtcll Pratica : La selezine del link visualizza una nuva finestra nella quale sn riprtati i dati della pratica selezinata. 13 Funzinament in stat di emergenza Nel mment in cui sarà segnalata l emergenza sul prtale, tramite un appsit avvis che cmparirà sulla lista delle pratiche, nn sarà più pssibile effettuare nessuna perazine(eccett l inseriment e la mdifica). In questa mdalità di funzinament per le immatriclazini, che riprterann la dicitura accettata in emergenza, sarà pssibile stampare la Carta di Circlazine. Al mment della richiesta di stampa, verrà psta una dmanda di cnferma, nel cas di rispsta affermativa la pratica verrà stampata e cambierà stat riprtand la dicitura stampata in emergenza, qualsiasi perazine futura sarà necessari farla furi sprtell, nel cas di rispsta negativa nn avverrann cambiamenti sulla pratica e verrà annullata a fine emergenza.

24 6.5Emergenza ACI. 14 Descrizine della frm A questa pagina si accede attravers la pressine del link Emergenza Aci e presenta un elenc delle immatriclazini presentate sul dmini ACI e stampate in stat di emergenza. Figura Descrizine dei campi I campi visualizzati nella frm sn i seguenti: Prtcll Agenzia (vedi link): visualizza il n. di prtcll assegnat dall Agenzia alla pratica. Prtcll ACI: visualizza il n. di prtcll assegnat dall ACI alla pratica. Prtcll DTT: visualizza il n. di prtcll assegnat dalla DTT alla pratica. Tip Pratica: descrive il tip di pratica richiesta. Targa: visualizza la targa del veicl. Stat Pratica: visualizza l stat della pratica. E presentat cme camp test tranne il cas in cui la pratica si trvi in stat di Errre. In quest cas è visualizzat un Link. Selezinandl si visualizza una nuva finestra cntenente il dettagli degli errri. Data Lavrazine: visualizza la data della lavrazine della pratica. Eventi Aggirna la lista delle pratiche lasciand inalterata la pagina e un eventuale filtr impstat Trna indietr alla prima pagina nella lista delle pratiche.

25 Trna indietr di una pagina nella lista delle pratiche. Avanza di una pagina nella lista delle pratiche. Avanza e visualizza l ultima pagina della lista delle pratiche. 16 Links I seguenti link generan eventi che richiaman altre frm: Ieri : Visualizza le pratiche Emergenza lavrate ieri cn stat Stampata in Oggi : Visualizza le pratiche cn stat Stampata in Emergenza lavrate ggi. tutte : Visualizza tutte le pratiche cn stat Stampata in Emergenza. CdC : Visualizza la carta di circlazine per le pratiche cn stat Accettate in Emergenza. 17 Funzinament in stat di emergenza Nel mment in cui sarà segnalata l emergenza sul prtale, tramite un appsit avvis che cmparirà sulla lista delle pratiche, sarann visualizzate anche le pratiche cn stat accettata in emergenza In questa mdalità di funzinament per le immatriclazini, che riprterann la dicitura accettata in emergenza, sarà pssibile stampare la Carta di Circlazine. Al mment della richiesta di stampa, verrà psta una dmanda di cnferma, nel cas di rispsta affermativa la pratica verrà stampata e cambierà stat riprtand la dicitura stampata in emergenza, qualsiasi perazine futura sarà necessari farla furi sprtell, nel cas di rispsta negativa nn avverrann cambiamenti sulla pratica e verrà annullata a fine emergenza.

26 6.6Inseriment/Mdifica. 18 Descrizine delle frm Dati Pratica Attravers il link INSERIMENTO descritt in Figura 2, l utente può accedere alla maschera indicata in Figura 6, cmune a tutti i tipi di frmalità (15,21,33,53,115,117,118) gestiti dall applicazine. Il sistema, una vlta valrizzat il camp TIPO RICHIESTA, abilita nel frame di sinistra i link che permettn l access alle altre maschere di inseriment della pratica (cntestualmente al tip di frmalità selezinata) cme mstrat in seguit nelle Figure 7, 8a e 8b. Figura 6. La maschera relativa ai DATI PRATICA illustrata in Figura 7 è da cnsiderarsi valida per le frmalità 15 (Immatriclazine), 21 (Reimmatriclazine), 33 (Trasferiment di Prprietà), 117 (Immatriclazine Nazinalizzazini Usat) e 118 (Immatriclazine Nazinalizzazini Nuv). Per la descrizine della maschera relativa alla frmalità 53 (Denuncia Cessazine di Circlazine), si fa riferiment alla Figura 8a, piché in quest ultima nn è presente il link relativ ai dati fiscali. Per la descrizine della maschera relativa alla frmalità 115 (Cnsegna Att Di Vendita), si fa riferiment alla Figura 8b, piché in quest ultima sn presenti sl i link relativi ai Dati Pratica e alla Dcumentazine.

27 Figura 7 Figura 8a Figura 8b

28 19 Descrizine dei campi Di seguit l elenc dei campi presenti nel frame inferire destr delle frm relative a DATI PRATICA. Tali campi sn cmuni al trattament delle frmalità gestite dall applicazine. Identificativ pratica: numer di prtcll relativ all agenzia dve viene lavrata la pratica. Tip Richiesta: lista cntenente i valri e la descrizine delle frmalità che è pssibile trattare. PRA Cmpetente: camp in cui è pssibile inserire la sigla del PRA di cmpetenza della pratica. Uffici Operativ DTT: camp cntenente la sigla dell uffici perativ derivat dai dati inseriti in cnfigurazine. 20 Eventi Nn sn presenti pulsanti relativi alle frm DATI PRATICA. 21 Link relativi alle frm Dati Pratica Nella Figura 6 è presente il link ESCI (frame sinistr) attravers il quale viene richiamata la maschera LISTA PRATICHE descritta in Figura 2. Nel medesim frame è presente il camp DATI PRATICA che viene abilitat cme link sl in seguit alla selezine della frmalità da trattare. I link presenti all intern della maschera indicata cme Figura 7 sn i seguenti: DATI PRATICA : richiama la maschera di inseriment dei dati fndamentali della pratica. DATI TECNICI : richiama la maschera di inseriment dei dati tecnici della pratica. SOGGETTI : richiama la maschera di inseriment dei sggetti della pratica. DOCUMENTAZIONE : richiama la maschera di inseriment della dcumentazine della pratica. DATI FISCALI : richiama la maschera di inseriment dei dati fiscali della pratica.

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli