Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo"

Transcript

1 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

2 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo STUDIO ROBERTO DI NUNZIO Corrispondente Esclusivo per l' Italia della S.D.M. - Sociedade de Desenvolvimento da Madeira, S.A. Piazzale Clodio, Roma t f e.mail: www. studiordn.it S.D.M. - Sociedade de Desenvolvimento da Madeira, S.A. Rua da Mouraria, n.º 9-1.º P. O. Box 4164, Funchal Madeira, Portugal t f e.mail:

3 Madeira Una economia in rapida crescita nell Unione Europea Madeira, una regione pienamente integrata in Portogallo e nell Unione Europea, si trova nell Oceano Atlantico, a circa 900 km a sudovest di Lisbona. Con una popolazione totale di circa abitanti, l arcipelago ha nella cosmopolita città di Funchal la propria capitale e centro più importante. Madeira gode di stabilità politica e sociale, essendo una regione autonoma del Portogallo e dispone di organi governativi ed amministrativi propri, in particolare, un Assemblea Legislativa Regionale ed un Governo Regionale. Madeira ha potuto contare sul contributo sostanziale del Centro Internazionale di Affari ( CINM) come principale strumento per l attrazione degli investimenti stranieri Formalmente approvato dall Unione Europea come un programma proprio ed efficace di sviluppo economico ed essendo stato recentemente citato dall OCDE come un modello da seguire, il CINM si trova completamente integrato negli ordinamenti giuridici europei e comunitari, contribuendo, grazie alla sua trasparenza e rigorosa regolamentazione, all attrattività di Madeira dell investimento estero. Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo 3

4 Il Centro Internazionale di Affari di Madeira Progettato e strutturato per attrarre investimenti ed operatori esteri con l obiettivo di diversificare e modernizzare l economia di Madeira, il CINM è un programma di Aiuti Statali interamente approvato e sostenuto dal Portogallo e dall Unione Europea. Il CINM mette a disposizione degli investitori nazionali ed internazionali, un pacchetto unico di benefici, applicabile ad un insieme allargato di attività nelle quali sono incluse operazioni nell area industriale, commerciale, marittima e dei servizi, offrendo un insieme integrato di vantaggi e sinergie attentamente strutturato. Un Investimento Sensato Società delle più svariate origini utilizzano le diverse soluzioni offerte dal CINM, scegliendo Madeira come piattaforma per i propri affari. Alcune sono piccole imprese che hanno costituito una presenza all estero per la prima volta, altre invece, sono grandi e ben note multinazionali che continuano l espansione delle proprie operazioni nell ambito dell Unione Europea. INVESTIMENTO NEL CINM Paesi d Origene (2006) Italia Spagna 27% Svizzera 26% Portogallo Lussemburgo Regno Unito Francia Brasile Stati Uniti Alemagna Altri 3% 3% 12% 3% 4% 4% 9% 4% 6% Fonte : S.D.M. Sociedade de Desenvolvimento da Madeira S.A. 4 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

5 Una Piazza al Vertice Un insieme di caratteristiche e benefici di varia natura fa si che il CINM sia una piazza d affari unica nei mercati internazionali: Imposizione sostanzialmente ridotta. Le imposte sugli utili delle imprese che operino nell ambito del CINM, sono state ridotte a tassi tra il 4% ed il 5%, entro parametri prestabiliti. Questo fatto è fondamentale nell applicazione delle regole CFC e dei trattati al fine di evitare la doppia tassazione; Madeira è parte integrante di uno Stato-Membro dell Unione Europea dando l opportunità di accedere senza barriere doganali ad un mercato di 370 milioni di persone, a tassi d interesse convenientemente controllati nella Zona Euro e ad un clima economico globalmente stabile; Bassi costi operativi comparativamente ad altre piazze di affari alternative; Affitto mensile di uffici Costo aprossimato Funchal (Localizazzione privilegiata) Fonte: ACIF CCIM Associação Comercial e Industrial do Funchal Funchal (Altri localizazzioni) Servizi di assistenza di alta qualità esistenza di una efficiente rete di banche, di società di consulenza e management, di una università locale, di scuole internazionali e di moderne infrastrutture di telecomunicazioni; Favorevole ambiente di affari con un forte coinvolgimento delle autorità e della popolazione locale nello sviluppo dell economia dell isola, incoraggiando ed accogliendo l investimento estero e, conseguentemente, il trasferimento di know-how; Esistenza di un aeroporto intercontinentale con 10 collegamenti giornalieri da e per Lisbona e frequenti collegamenti settimanali per Londra ed altre grandi città europee come Milano, Amsterdam, Parigi e Berlino; Popolazione locale multilingue inglese, tedesco e francese sono lingue ampiamente parlate nell isola a causa dell influenza delle attività connesse al turismo; In media, i madeirensi studiano sei anni di inglese nelle scuole pubbliche; Fuori di Funchal 20 / m 2 10 / m 2 7,5 / m 2 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo 5

6 Eccellente qualità di vita, con clima ameno, con uno degli ambienti sociali più sicuri al mondo e con un costo di vita tra il più basso dell Unione Europea. La capitale dell isola, Funchal, è una città cosmopolita e gradevole. L interno dell isola è caratterizzato da una lussureggiante vegetazione che si mantiene largamente conservata e proporziona ai visitanti uno scenario unico. I residenti usufruiscono di una grande offerta di attività di tempo libero come il golf, il surf, la vela, la pesca, l ippica e l alpinismo. Queste attività sono fomentate e complementate da una rete diversificata di alberghi e ristoranti; La presenza dell Università di Madeira, rappresenta una fonte di professionali specializzati per le imprese internazionali nella Regione. Attualmente, più di 300 studenti escono laureati ogni anno dall università; Possibilità di reclutamento di professionali altamente qualificati tra la popolazione studentesca madeirense che studia presso le università portoghesi o che lavora all estero. D altra parte, non esistono restrizioni di nessun tipo al reclutamento di lavoratori stranieri qualificati; Popolazione attiva giovane, con 35% della popolazione di Madeira con meno di 24 anni d età; Popolazione attiva locale con elevati indici di produttività, corrispondendo al livello medio dell Unione Europea. 6 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

7 Attività Il CINM ammette l impianto di una varietà molto elevata di attività nelle quali rientrano basicamente tutte le attività industriali, commerciali, marittime e di servizi, spiccando l e-business, l importazione ed esportazione, la gestione di partecipazioni, ben come il registro di navi commerciali e di yacth. Società di servizi Madeira sta diventando una delle più attrattive piazze d affari nell ambito della U.E. per lo stabilimento di imprese di servizi con operazioni di importazione ed esportazione, e-business, trasporto marittimo, progetti immobiliari o per la detenzione di proprietà intellettuale, sia essa sviluppata nello spazio dell Unione Europea sia al di fuori dello stesso. Diverse caratteristiche fanno si che il CINM sia una piazza d affari unica nei mercati internazionali, tra le quali spiccano: Ridotta imposizione diretta, con tassi effettivi d imposta che variano tra il 4% ed il 5% fino al 2020; Esenzione della ritenuta alla fonte nella distribuzione dei dividendi per le società residenti negli Stai membri dell Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo; Accesso ai trattati internazionali per evitare la doppia imposizione fiscale rettificati dal Portogallo; Totale adempimento delle regole C.F.C; E, non meno importante, la totale approvazione da parte dell U.E., conferendo al CINM quella trasparenza e credibilità che molte altre piazza d affari non godono. Società Holding o Amministratrici di Partecipazioni Sociali Il regime applicabile alle imprese Holding (o S.G.P.S. Società Amministratrici di Partecipazioni Sociali) è, senza dubbio, uno degli strumenti più efficienti attualmente disponibile per la strutturazione di investimenti nell Unione Europea, date le sue caratteristiche: Esenzione dell imposta sui dividendi percepiti da società affiliate residenti nell Unione Europea, d accordo con la Direttiva Madre/Figlia della U.E.; Imposizione a tassi ridotti, tra il 4% ed il 5%, degli utili percepiti da società affiliate residenti fuori dell Unione Europea; Esenzione dell imposta sulle plus valenze realizzate nella vendita di partecipazioni; Dispensa dalla ritenuta alla fonte nella distribuzione dei dividendi per le società residenti negli Stati membri dell Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo; Accesso alla rete di trattati internazionali per evitare la doppia imposizione fiscale rettificati dal Portogallo. Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo 7

8 Attività di E-business Madeira è un luogo di elezione per l insediamento di imprese del Settore Telecomunicazioni e per quelle che forniscono servizi di E-business. Offre infatti, da un lato, una tassazione ridotta e, dall altro, dispone di infrastrutture di telecomunicazioni di alta qualità, distinguendosi, come epicentro di diversi cavi sottomarini internazionali di fibra ottica.. Madeira si presenta, così, come un luogo privilegiato per l insediamento di queste attività, in quanto: Presenta una tassazione molto ridotta sugli utili delle imprese; Dispone di servizi di supporto di elevata qualità rete allargata di imprese informatiche, società di consulenza, servizi finanziari e sostegno amministrativo; Proporziona all investitore infrastrutture adeguate, in particolare banda larga e servizi di hosting; I costi delle telecomunicazioni si trovano ai livelli dei costi medi praticati nell U.E.; Dispone del Madeira Datacenter, un palazzo moderno e totalmente attrezzato, sicuro e preparato per ricevere equipaggiamenti di telecomunicazione e dati, come Data Centres, e ISPs Internet Service Providers, tra altri; Esistenza di una Stazione di Cavi Sottomarini, istallata nel Madeira Datacentre e operando con diversi cavi sottomarini con fibra ottica internazionali permettendo inter-connessioni con reti SDH nazionali ed internazionali e fornendo, così, significativi vantaggi in termini di qualità, costo, banda larga e scala; SMW-3 (Europa do Norte) Columbus-3 (América do Norte) MADEIRA Lisboa SMW-3 (Médio/Extremo Oriente) SAT-3/SAFE (África) Columbus-3 Americas-2 PoP Londres TAT-14 MADEIRA Atlantis-2 SAT-3/WASC PoP Amesterdão PoP Paris MID Lisboa SMW-3 SMW-3 SAFE SMW-3 Atlantis-2 (América do Sul) Madeira submarine cable infrastructure Portale internet fornito dalla Marconi Internet Direct (MID). La MID mette a disposizione accesso internazionale ad internet senza alcun tipo di contenimento ed utilizzando nell accesso la backbones internazionali. La piattaforma IP ha la propria connessione internazionale distribuita tramite: 3 PoPs (Londra, Amsterdam e Parigi), collegamenti con centinaia di ISPs internazionali importanti e passaggio di IP per l Europa e gli Stati Uniti. 8 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

9 Operazioni di montaggio e produzione Madeira mette a disposizione delle imprese industriali una Zona Franca Industriale (ZFI) integrata nell ambito del Centro Internazionale di Affari di Madeira. La ZFI, con un area totale di 130 ettari, permette l insediamento di attività industriali, di montaggio e immagazzinamento. All uopo, sono state adeguatamente infrastrutturate piattaforme di terreno per la costruzione di edifici di grandi dimensioni e costruiti padiglioni modulari per le imprese che decidano per spazi più piccoli per lo sviluppo della loro attività, creando in questo modo, un ampio, moderno ed efficace parco industriale. Tutte le imprese insediate nella ZFI hanno pieno accesso al regime fiscale in vigore nel CINM potendo, in alcuni casi, beneficiare ancora di una deduzione del 50% dell imposta da pagare purché osservino, per lo meno, due delle seguenti condizioni: Contribuiscano all ammodernamento dell economia regionale, in particolare, tramite l innovazione tecnologica di prodotti e di processi di fabbricazione o di modelli di affari; Contribuiscano alla diversificazione dell economia regionale, in particolare tramite l esercizio di nuove attività di elevato valore aggiunto; Contribuiscano all insediamento nella Regione di risorse umane di elevato merito e competenza nel campo tecnico-scientifico; Contribuiscano al miglioramento delle condizioni ambientali; Creino, per lo meno, 15 posti di lavoro che dovranno essere mantenuti durante un periodo minimo di cinque anni. Gli accessi rappresentano una plus-valenza della ZFI. Oltre alla prossimità dell aeroporto, a soli 8 km e 10 minuti di strada, il porto commerciale di Madeira si trova vicino alla Zona Franca Industriale, concentrando il carico e scarico di beni e prodotti verso tutto l arcipelago. Il parco industriale rimane ugualmente direttamente collegato alla principale via rapida che serve tutta l isola di Madeira, permettendo una più facile ed efficace distribuzione dei prodotti. Più di 50 imprese di diverse origini si trovano attualmente ad operare nella Zona Franca Industriale o si stanno insediando. L insieme delle attività sviluppate includono la lavorazione del pesce e la produzione di beni alimentari, la produzione di prodotti cosmetici e di pulizia, le attività edili, tra le altre. Registro di navi commerciali e di yatch. Il Registro Internazionale Navale di Madeira MAR è stato creato nell ambito del CINM, presentandosi come un alternativa competitiva e credibile ad altri registri internazionali, mantenendo elevati standard di rigore e osservando tutti i requisiti di sicurezza che caratterizzano un registro comunitario. Tutte le entità il cui obiettivo di attività sia il trasporto marittimo di persone e beni possono procedere al registro delle navi presso il MAR, battendo bandiera portoghese. Queste entità possono essere società, succursali, agenzie o rappresentanze legali od altre forme giuridiche, licenziate o non per operare nel CINM. Le entità licenziate nell ambito istituzionale del CINM per sviluppare attività di trasporto marittimo beneficeranno integralmente del regime di benefici fiscali in vigore. Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo 9

10 Vantaggi specifici nel registro delle navi commerciali al MAR: Registro comunitario, con pieno accesso al cabotaggio continentale ed insulare nell ambito dell U.E.; Flessibilità nei requisiti di nazionalità dell equipaggio. Il Comandante e 50% dell equipaggio di sicurezza delle navi dovranno essere cittadini del continente europeo o di paesi di lingua ufficiale portoghese, potendo questo requisito essere dispensato in casi debitamente giustificati; Un regime di sicurezza sociale competitivo. I membri dell equipaggio delle navi registrate nel MAR ed i rispettivi datori di lavoro non sono tenuti ad effettuare versamenti al regime portoghese di sicurezza sociale. Tuttavia, dovrà essere garantito un sistema assicurativo; Flessibilità nel regime delle ipoteche, permettendo che entrambe le parti possano scegliere il sistema legale di un determinato paese per regolare l accensione dell ipoteca; Possibilità del registro della nave in nome di una società costituita nell ambito del CINM o di una società con sede all estero. In questo caso, un legale rappresentante dovrà essere nominato a Madeira; Esistenza di una rete di corrispondenti in vari paesi europei, destinata a prestare un sostegno personalizzato ed in loco agli armatori che pretendano registrare navi presso il MAR. Vantaggi specifici nel registro di yatch al MAR: Registro Comunitario con pieno accesso alla navigazione in acque dei paesi dell Unione Europea; Bassa imposizione; Dispensa dal pagamento dell IVA nel caso di yacht che svolgano attività commerciale; Non obbligatorietà di costituzione di una società locale; Inesistenza di limiti alla nazionalità dell equipaggio degli yatch commerciali registrati presso il MAR; Regime di sicurezza sociale flessibile per l equipaggio degli yatch commerciali. Il MAR può delegare nelle società di classificazione od altre entità da lui riconosciute, l esercizio di determinate funzioni, o riconoscere i certificati rilasciati dalle medesime. Esistono attualmente sette società di classificazione accreditate in Portogallo per l esercizio delle loro funzioni nell ambito del MAR: Lloyd s Register of Shipping (LRS); Bureau Veritas (BV); Det Norske Veritas (DNV); Registro Italiano Navale (RINA); American Bureau of Shipping (ABS); Germanischer Lloyd (GL). Rinave Portuguesa (RINAVE). 10 Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo

11 Il registro dispone di una Commissione Tecnica a cui spetta determinare la composizione dell equipaggio. Tuttavia, gli armatori possono proporre la composizione dell equipaggio della propria nave e, in funzione degli elementi presentati relativamente alle caratteristiche delle navi da registrare oltre al rispetto delle convenzioni internazionali specifiche per la tutela dei minimi ammissibili per salvaguardare la sicurezza e la preservazione della qualità della vita a bordo e in mare, la Commissione Tecnica si pronuncerà allora sulla composizione minima ammessa. Il registro provvisorio è previsto dalla legge, così come il nolo a scafo nudo, e potrà essere effettuato presso i Consolati portoghesi o in qualsiasi altro dipartimento che sia stato, o venga ad essere, debitamente mandatato all uopo. Il MAR, come registro portoghese, si annovera tra i registri internazionali di maggior qualità, essendo state implementate misure per assicurare efficaci sistemi di fiscalizzazione di tutte le navi registrate. Tutte le convenzioni internazionali di cui il Portogallo è firmatario sono pienamente applicabili e rispettate dal MAR, il che ha contribuito a far si che il Registro di Madeira non sia mai stato considerato come una bandiera di convenienza. Il ruolo della SDM La S.D.M. Sociedade de Desenvolvimento da Madeira, S.A. è un impresa di capitali misti designata dal Governo Regionale di Madeira a promuovere e amministrare il Centro Internazionale di Affari (CINM). Formata da un quadro di tecnici qualificati ed impegnati, la S.D.M. è in grado di proporzionare alle imprese internazionali servizi di sostegno comparati agli esistenti nei migliori centri internazionali di affari dell Unione Europea. Scommettendo fortemente nella qualità, la S.D.M. ha creato una rete internazionale di corrispondenti con il fine di offrire agli investitori il sostegno necessario ed istituzionale necessario, fin dal primo contatto. Ossia, la S.D.M. è una base logistica preparata per soddisfare le esigenze delle migliori imprese internazionali. Madeira: Soluzioni Globali per Investimenti di Successo 11

12

AVCONEWS. Il Portogallo è la nuova moda

AVCONEWS. Il Portogallo è la nuova moda AVCONEWS b a r c e l l o n a l i s b o n a m a d r i d m i l a n o i s ta n b u l v i g o Certo, non stiamo ancora vivendo una nuova età d oro ma possiamo dire d esserci allontanati dal momento peggiore.

Dettagli

Guardare all Europa oggi è possibile...

Guardare all Europa oggi è possibile... Guardare all Europa oggi è possibile... anche per una piccola e media impresa www.itam-bg.com Itam è una società fondata in Bulgaria per offrire servizi di assistenza amministrativa e logistica per nuove

Dettagli

EURES vi aiuta ad assumere in Europa

EURES vi aiuta ad assumere in Europa EURES vi aiuta ad assumere in Europa Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES vi aiuta ad assumere in Europa State cercando di formare una forza lavoro

Dettagli

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari

San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari San Paolo: multiple opportunità che danno un impulso ai tuoi affari L importanza dell economia paulista trascende le frontiere brasiliane. Lo Stato è una delle regioni più sviluppate di tutta l America

Dettagli

Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda

Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda Perché investire in Irlanda? La FIBI può aiutare le aziende a sviluppare attività sui mercati internazionali avendo come base l Irlanda Benvenuti in Irlanda L Irlanda è il primo paese in Europa per possibilità

Dettagli

PORTOGALLO LUGLIO 2008

PORTOGALLO LUGLIO 2008 PORTOGALLO LUGLIO 2008 L IMPORTANZA DEGLI APPALTI PUBBLICI Il mercato degli appalti pubblici in Portogallo riveste una grande importanza all interno dell apparato statale, come si può notare dai consecutivi

Dettagli

Montenegro, una piattaforma off shore sull altra sponda dell Adriatico

Montenegro, una piattaforma off shore sull altra sponda dell Adriatico Europa orientale Montenegro, una piattaforma off shore sull altra sponda dell Adriatico di Alex Gilardini - Studio legale Ottolenghi-Catalano-Gilardini-Pilone, Torino e Fulvio Argonauta - Studio legale

Dettagli

INVESTIRE IN PORTOGALLO E NELL IBC DI MADEIRA

INVESTIRE IN PORTOGALLO E NELL IBC DI MADEIRA STUDIO ROBERTO DI NUNZIO Comunicazione e Relazioni Internazionali INVESTIRE IN PORTOGALLO E NELL IBC DI MADEIRA Novembre 2012 1 INDICE MODALITÀ DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI UNA SOCIETÀ INSCRITTA NELL

Dettagli

L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA

L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA L INCENTIVAZIONE DEGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Agevolazioni agli investimenti sono disponibili

Dettagli

MADEIRA 5- A.F. B. (ACCORDI FISCALI BILATERALI)

MADEIRA 5- A.F. B. (ACCORDI FISCALI BILATERALI) MADEIRA 1- CONSIDERAZIONI E CONOSCENZE GENERALI I- La zona di libero commercio di Madeira II- Sistema giuridico III- Valuta IV- Politica economica V- Istituzioni finanziarie e segreto bancario VI- Controlli

Dettagli

CIRCOLARE N. 10/D. Roma, 14 luglio 2014. Alle Direzioni interregionali e regionali delle dogane

CIRCOLARE N. 10/D. Roma, 14 luglio 2014. Alle Direzioni interregionali e regionali delle dogane CIRCOLARE N. 10/D Roma, 14 luglio 2014 Protocollo: RU 67167 Rif.: Allegati: Alle Direzioni interregionali e regionali delle dogane Alla Direzione interprovinciale delle dogane di Bolzano e Trento Agli

Dettagli

La Valorizzazione del Territorio per un Turismo Sostenibile.

La Valorizzazione del Territorio per un Turismo Sostenibile. Carta di Valorizzazione del Territorio DNV Certification La Valorizzazione del Territorio per un Turismo Sostenibile. DNV e la Carta di Valorizzazione del Territorio. MANAGING RISK Valorizzare il Territorio:

Dettagli

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA 1. Premessa. Di seguito è riportata una sintetica illustrazione della disciplina della start-up innovativa introdotta dal c.d. Decreto Crescita 2.0, ossia il Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante

Dettagli

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI?

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Il piano di investimenti per l Europa consisterà in un pacchetto di misure volte a sbloccare almeno 315 miliardi di euro di investimenti pubblici e privati

Dettagli

La Giurisdizione Maltese o Malta e una giurisdizione onshore ed e` conforme alle regole del OECD o Adopera un sistema fiscale, approvato dalla Commissione Europea o Ha numerosi trattati per evitare le

Dettagli

GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da

GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da GUIDA DEL DIPORTISTA NAUTICO Le brevi note in prosieguo intendono fornire al diportista un memorandum estrapolato dal codice della nautica da diporto, di cui al decreto legislativo del 18 luglio 2005,

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y MAROCCO DISCIPLINA DEGLI INVESTIMENTI ESTERI IN MAROCCO di Avv. Francesco Misuraca Investimenti esteri in Marocco Il Governo del Marocco incoraggia attivamente gli investimenti esteri e sta ponendo in

Dettagli

FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali

FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali FOCUS BRASILE Gli Investimenti in Brasile: strumenti giuridici e aspetti fiscali Avv. Paolo Manzato Senior Partner Roberta Miotti Advogada in San Paolo Brasile, Lisbona Portogallo e Milano Italia Manzato

Dettagli

Private Banking e Fondi Immobiliari

Private Banking e Fondi Immobiliari 0 Private Banking e Fondi Immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari Il mercato dei fondi immobiliari nel mondo e in Europa Nel 2005 il portafoglio dei gestori professionali ha superato gli 800 mld di

Dettagli

IL MONDO DEI FONDI LUSSEMBURGHESI Operazioni vincenti e nuovi trend

IL MONDO DEI FONDI LUSSEMBURGHESI Operazioni vincenti e nuovi trend Lugano, 20 Gennaio 2015 IL MONDO DEI FONDI LUSSEMBURGHESI Operazioni vincenti e nuovi trend Avv. Oriana Magnano 1 Lugano, 20 Gennaio 2015 IL LUSSEMBURGO UNA SITUAZIONE STRATEGICA 2 Introduzione UNA POSIZIONE

Dettagli

0.975.232.3. Traduzione 1. (Stato il 24 novembre 1998)

0.975.232.3. Traduzione 1. (Stato il 24 novembre 1998) Traduzione 1 0.975.232.3 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di El Salvador concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Concluso l 8 dicembre 1994 Entrato

Dettagli

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012

BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano. Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 BRASILE: aspetti legali, contrattuali e societari dell ingresso nel mercato brasiliano Confindustria Piacenza -10 Maggio 2012 I TEMI 1. Introduzione - le forme d ingresso nel mercato brasiliano 2. L esportazione

Dettagli

COPIA CONFORME ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508

COPIA CONFORME ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508 ISTITUTO NAZIONALE DI FISICA NUCLEARE CONSIGLIO DIRETTIVO DELIBERAZIONE N. 13508 Il Consiglio Direttivo dell Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, riunito in Roma il giorno 23 gennaio 2015, alla presenza

Dettagli

Ottobre 2009. 10 buoni motivi per investire in Francia

Ottobre 2009. 10 buoni motivi per investire in Francia Ottobre 2009 10 buoni motivi per investire in Francia Keys to understanding the new France 2 1 Un economia di carattere mondiale 23.000 sedi di imprese estere presenti, con 2,8 milioni di dipendenti, di

Dettagli

Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS

Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS Progetto CENTRO SERVIZI: UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE DESK STAND PLUS 2013 UN ANCORA ITALIANA IN BRASILE Diversamente delle grandi imprese italiane, le medie e piccole imprese, i loro consorzi e le istituzioni

Dettagli

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI

IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI IMPOSTA SUI REDDITI SOCIETARI Con questa imposta viene tassato l utile contabile dopo la sua trasformazione ai fini fiscali. La percentuale fiscale per l Esercizio 2014 è pari al 10%. Riporto della perdita

Dettagli

Desk per la Tutela della Proprietá Intellettuale di Istanbul

Desk per la Tutela della Proprietá Intellettuale di Istanbul I Paesi che non dispongono delle tecnologie per la protezione dell ambiente e per la produzione di enrgie pulite, devono importarle. Per farlo devono acquisire la licenza a favore di una impresa locale

Dettagli

Costituzione di società a partecipazione straniera

Costituzione di società a partecipazione straniera INVESTIMENTI IN TUNISIA Normativa riguardante gli investimenti esteri Il Codice degli Investimenti del 21 dicembre 1993 (legge n 93-120), rappresenta uno degli strumenti base su cui la Tunisia punta per

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 20/11 DEL 26.4.2011. POR FESR 2007-2013. Progetto di infrastrutturazione a banda ultra larga (BUL) in territorio regionale.

DELIBERAZIONE N. 20/11 DEL 26.4.2011. POR FESR 2007-2013. Progetto di infrastrutturazione a banda ultra larga (BUL) in territorio regionale. Oggetto: POR FESR 2007-2013. Progetto di infrastrutturazione a banda ultra larga (BUL) in territorio regionale. L Assessore degli Affari Generali, Personale e Riforma della Regione, di concerto con l'assessore

Dettagli

Ricerca europea per le Associazioni di imprese

Ricerca europea per le Associazioni di imprese Ricerca europea per le Associazioni di imprese Eurosportello del Veneto Via delle Industrie, 19/d 3175 Venezia Tel. +39 41 99 9411 - Fax +39 41 99 941 E-mail: europa@eurosportelloveneto.it www.eurosportelloveneto.it

Dettagli

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.

Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba. Il Digital Business Ecosystem per migliorare la qualità della vita in una Smart City Giuseppe VISAGGIO giuseppe.visaggio@uniba.it Dipartimento di Informatica Università di Bari Centro di Competenza ICT:

Dettagli

Pacchetto UE per contrastare la crisi del carburante nel settore della pesca

Pacchetto UE per contrastare la crisi del carburante nel settore della pesca Pacchetto UE per contrastare la crisi del carburante nel settore della pesca La Commissione Europea oggi ha trovato un accordo sul principio e sui contenuti del pacchetto di misure d emergenza per contrastare

Dettagli

0.975.266.3 Accordo tra la Confederazione Svizzera e il Governo della Romania concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti

0.975.266.3 Accordo tra la Confederazione Svizzera e il Governo della Romania concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Traduzione 1 0.975.266.3 Accordo tra la Confederazione Svizzera e il Governo della Romania concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Concluso il 25 ottobre 1993 Entrato in

Dettagli

Contesto generale. Economia

Contesto generale. Economia BOZZA v.20120401 Contesto generale Unione del Grande Maghreb, cioè Libia, Tunisia, Algeria, Marocco e Mauritania. Le lingue ufficiali dell'unione sono il francese e l'arabo La comunanza di lingua (francese)

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA PRESENTAZIONE DELL AZIENDA Luglio 2013 CONTENUTO I. La Ditta 3 II. I Partner 4 III. Aree di Attività 6 IV. I Nostri Punti di Forza 8 V. Posizione e Informazioni di Contatto 9 SAGNARD & ASSOCIES Page 2/11

Dettagli

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti.

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Sono disponibili agevolazioni agli investimenti a favore

Dettagli

RISOLUZIONE N. 170/E. OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A.

RISOLUZIONE N. 170/E. OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A. RISOLUZIONE N. 170/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 12 dicembre 2005 OGGETTO: Istanza di Interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. X S.P.A. Con l interpello specificato in oggetto,

Dettagli

Superyacht Normativa di riferimento

Superyacht Normativa di riferimento Superyacht Normativa di riferimento Venezia 14 marzo 2008 Superyacht: Normativa di riferimento Indice Il mercato dei SY: order book, charter, costi di gestione, indotto La normativa europea La normativa

Dettagli

0.975.229.4 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di Cuba concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti

0.975.229.4 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di Cuba concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Traduzione 1 0.975.229.4 Accordo tra la Confederazione Svizzera e la Repubblica di Cuba concernente la promozione e la protezione reciproche degli investimenti Concluso il 28 giugno 1996 Entrato in vigore

Dettagli

Panduit Network Connectivity Group offre le più complete soluzioni di

Panduit Network Connectivity Group offre le più complete soluzioni di Panduit Network Connectivity Group offre le più complete soluzioni di cablaggio e d'infrastruttura network. Specializzate in mercati Enterprise e Service Provider, le soluzioni Panduit connettono, gestiscono

Dettagli

MERCANTI E BANCHE. 2 Convegno Internazionale sul Mercato dell Arte. San Marino, 8 novembre 2013

MERCANTI E BANCHE. 2 Convegno Internazionale sul Mercato dell Arte. San Marino, 8 novembre 2013 MERCANTI E BANCHE 2 Convegno Internazionale sul Mercato dell Arte San Marino, 8 novembre 2013 1 Il sistema dell arte a San Marino L arte nei suoi aspetti culturali e di mercato può costituire una risorsa

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche e Banda Larga

Infrastrutture tecnologiche e Banda Larga Infrastrutture tecnologiche e Banda Larga La connettività a banda larga rappresenta un fattore strategico per lo sviluppo di un territorio in termini di crescita economica e di coesione sociale, come ormai

Dettagli

TASSAZIONE DEI DIVIDENDI DAL 2004

TASSAZIONE DEI DIVIDENDI DAL 2004 SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI DEFINIZIONE DI UTILI ASPETTI GENERALI TRATTAMENTO FISCALE TRATTAMENTO CONTABILE TASSAZIONE DEI DIVIDENDI DAL 2004 Art. 40 D.L. 30.09.2003, n. 269 conv. con L. 24.11.2003, n.

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

Pagina 1 di 1 DNV GL

Pagina 1 di 1 DNV GL Pagina 1 di 1 DNV GL Operare a salvaguardia della vita, della proprietà e dell ambiente per un futuro più sicuro, più intelligente e più verde. Questo è l ambizioso obiettivo di DNV GL, una delle principali

Dettagli

Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO

Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO 16 dicembre 2011 Anni 2009-2011 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO Nel biennio 2010-2011, i principali gruppi multinazionali italiani mostrano una significativa

Dettagli

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI Traduzione non ufficiale N.B. Il testo facente fede è unicamente quello in lingua serba In base all art. 7 della Legge sul budget della Repubblica di Serbia per l anno 2012 ( Gazzetta Ufficiale della Repubblica

Dettagli

Traduzione 1. Preambolo

Traduzione 1. Preambolo Traduzione 1 Accordo tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Repubblica Tunisina concernente la promozione e la protezione reciproca degli investimenti Concluso il 16 ottobre 2012 Approvato

Dettagli

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani

Audizione al Parlamento. ViceMinistro On. Paolo Romani Audizione al Parlamento ViceMinistro On. Paolo Romani 1 L Italia per la sua crescita economica, in tutti i settori, ha bisogno di un infrastruttura di rete elettronica a banda larga. Le misure di policy

Dettagli

ThinkTunisia TIC & OUTSOURCING DI SERVIZI. >looking for growth? For a win - win partnership. www.thinktunisia.tn

ThinkTunisia TIC & OUTSOURCING DI SERVIZI. >looking for growth? For a win - win partnership. www.thinktunisia.tn >looking for growth? TIC & OUTSOURCING DI SERVIZI For a win - win partnership www.thinktunisia.tn Sguardi sul settore TIC & Outsourcing di servizi Settore in forte crescita Le tecnologie dell informazione

Dettagli

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO

LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO Ufficio di Casablanca - Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia in Marocco LA FILIERA AUTOMOTIVE IN MAROCCO (novembre 2014) In base ai dati diramati dal Governo marocchino, il settore

Dettagli

Gli Investimenti italiani in Ucraina.

Gli Investimenti italiani in Ucraina. Gli Investimenti italiani in Ucraina. L'Ucraina ha adottato da anni una specifica e ampia regolamentazione sugli investimenti esteri (L. U. 16/07/1999-997-XIV). Le forme di investimento ammesse comprendono:

Dettagli

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A.

SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. SPACE S.P.A. - POLITICA DI INVESTIMENTO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DEI MERCATI ORGANIZZATI E GESTITI DA BORSA ITALIANA S.P.A. 1. PREMESSE La presente politica di investimento è stata approvata dall assemblea

Dettagli

RISOLUZIONE N.345/E. Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione del DPR n. 917 del 1986, è stato esposto il seguente

RISOLUZIONE N.345/E. Con l interpello specificato in oggetto, concernente l interpretazione del DPR n. 917 del 1986, è stato esposto il seguente RISOLUZIONE N.345/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 agosto 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 - Trasferimento in Italia della sede legale

Dettagli

Dr.ssa Anna Maria Scuderi

Dr.ssa Anna Maria Scuderi D.M. MAP 593/2000 E SS.MM.II.: MODALITÀ PROCEDURALI PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI PREVISTE DAL DECRETO LEGISLATIVO DEL 27 LUGLIO 1999, N. 297 (ARTT. DA 5 A 16) Tale decreto riunisce in un unico

Dettagli

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano

OECD Communications Outlook 2009. Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009. Summary in Italian. Sintesi in italiano OECD Communications Outlook 2009 Summary in Italian Prospettive delle Comunicazioni dell OCSE 2009 Sintesi in italiano Questa decima edizione delle Prospettive biennali delle Comunicazioni dell OCSE evidenzia

Dettagli

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano

c ntr t o r ll l a l ta t d al l G o G ve v rn r o I t I a t li l ano Strumenti agevolati a supporto dello sviluppo industriale italiano in Tunisia Stefano ZOLETTO Studio Progetti d Impresa S.r.l. 1 SIMEST- L.100/90 E la finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese

Dettagli

I REDDITI DI CAPITALE. Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1

I REDDITI DI CAPITALE. Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1 I REDDITI DI CAPITALE Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario - 2012 1 REDDITI DI CAPITALE Fondamento normativo - artt. 44-48 TUIR - artt. 26-27-ter D.P.R. n. 600/73 Prof. Mario Miscali - Diritto Tributario

Dettagli

PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE

PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE PIA AIUTI AI PROGRAMMI DI INVESTIMENTO DELLE PICCOLE IMPRESE ATTIVITÀ AMMISSIBILI Attività manifatturiere (sezione C Classificazione ATECO 2007) Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti (codice

Dettagli

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association

Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Schweizerischer Verband der Telekommunikation Association Suisse des Télécommunications Swiss Telecommunications Association Svizzera ben posizionata sul mercato dei Data Center dossierpolitica 19 novembre

Dettagli

Circolare monotematica LUGLIO 2015

Circolare monotematica LUGLIO 2015 Circolare monotematica LUGLIO 2015 1 OPERARE ALL ESTERO Novità in corso di introduzione per effetto del Decreto legislativo, ancora in esame, in attuazione della Legge delega 11 Marzo 2014, n.23 1. NOVITA

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y ECUADOR REGOLE PER GLI INVESTIMENTI IN ECUADOR di Avv. Francesco Misuraca Disciplina degli investimenti stranieri La decisione 24, e successivi aggiornamenti dell Accordo subregionale andino denominato

Dettagli

Aiuto di Stato N 696/2006 Italia (Regione Molise) Arresto definitivo delle attività di pesca e ammodernamento dei pescherecci

Aiuto di Stato N 696/2006 Italia (Regione Molise) Arresto definitivo delle attività di pesca e ammodernamento dei pescherecci COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 24-I-2008 C (2007) 349 Oggetto: Aiuto di Stato N 696/2006 Italia (Regione Molise) Arresto definitivo delle attività di pesca e ammodernamento dei pescherecci Signor Ministro,

Dettagli

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Approvato dal CONSIGLIO DIRETTIVO nella seduta del 3 marzo 2009,

Dettagli

Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo

Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo Strategia europea per una maggiore crescita e occupazione nel Turismo costiero e marittimo Turismo costiero e marittimo: una fonte di crescita e occupazione La straordinaria bellezza, la ricchezza culturale

Dettagli

PATENT BOX. a cura del dott. Umberto Zagarese. - aprile 2015 -

PATENT BOX. a cura del dott. Umberto Zagarese. - aprile 2015 - PATENT BOX a cura del dott. Umberto Zagarese - aprile 2015 - PATENT BOX Introduzione A partire dal 2015, i titolari di reddito d impresa possono optare per una tassazione agevolata, ai fini delle imposte

Dettagli

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti.

GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA. La disciplina degli investimenti in Bulgaria è regolata dalla Legge sulla promozione degli investimenti. Sezione per la Promozione degli Scambi dell Ambasciata d Italia Ufficio di Sofia Ufficio di Sofia Dipartimenti e Aree aggiornamento febbraio 2015 GLI INCENTIVI AGLI INVESTIMENTI IN BULGARIA La disciplina

Dettagli

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI

BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI BRAVOFLY GROUP: INFORMAZIONI GENERALI CHI SIAMO Bravofly è leader in Europa per la ricerca e acquisto dei voli e ha un progetto ambizioso: diventare il punto di riferimento europeo per il turismo e il

Dettagli

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello

Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello Progetto HOPEurope Costruire cittadinanza, democrazia, pace e sostenibilità in un Europa unita e multilivello 6. Istituzioni dell'unione europea La Corte dei conti dell'ue e la Banca europea degli investimenti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L UNIVERSITA, L ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE E PER LA RICERCA Direzione Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo Studio Ufficio IV Il Processo di Bologna Lo Spazio

Dettagli

articolo 8 bis - lett. d) DPR 633/72 articolo 15 n. 4 Sesta Direttiva CEE articoli 252 e 267 del T.U. 43 del 1973

articolo 8 bis - lett. d) DPR 633/72 articolo 15 n. 4 Sesta Direttiva CEE articoli 252 e 267 del T.U. 43 del 1973 Riferimenti generali articolo 8 bis - lett. d) DPR 633/72 articolo 15 n. 4 Sesta Direttiva CEE articoli 252 e 267 del T.U. 43 del 1973 Risoluzioni: 391337 del 23/08/1983 191/E del 17/06/2002 Sentenze Corte

Dettagli

LA SOCIETA EUROPEA Procedura di costituzione e struttura organizzativa

LA SOCIETA EUROPEA Procedura di costituzione e struttura organizzativa LA SOCIETA EUROPEA Procedura di costituzione e struttura organizzativa Di Claudio Venturi Sommario: - 1. Premessa. 2. Normativa di riferimento. 3. La società europea e la delega nazionale. 4. Le procedure

Dettagli

Il sistema fiscale austriaco

Il sistema fiscale austriaco Il sistema fiscale austriaco 1. Introduzione 2. Imposte sul reddito delle società 3. Imposte sul reddito delle persone 4. Imposte sul reddito dei non residenti 5. Altre imposte di rilievo 6. Calcolo della

Dettagli

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015

Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Alimentaria & Horexpo & Tecnoalimentaria Lisbona, 22-24 Novembre2015 Salone Internazionale dell Alimentazione, dell Ospitalità Alberghiera e della Tecnologia per l Industria Alimentare. La realizzazione

Dettagli

Nota per incontro con On.le Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Comunitarie

Nota per incontro con On.le Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Comunitarie Nota per incontro con On.le Andrea Ronchi, Ministro per le Politiche Comunitarie Introduzione L Europa dovrà affrontare delle sfide importanti nell immediato futuro: ripresa economica, politica monetaria,

Dettagli

0.672.965.41. Capitolo I Campo d applicazione. Traduzione 1. (Stato 17 dicembre 1975)

0.672.965.41. Capitolo I Campo d applicazione. Traduzione 1. (Stato 17 dicembre 1975) Traduzione 1 Convenzione tra la Confederazione Svizzera e il Portogallo intesa ad evitare la doppia imposizione nel campo delle imposte sul reddito e sulla sostanza 0.672.965.41 Conchiusa il 26 settembre

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ

INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ INTERNAZIONALIZZAZIONE PASSIVA E ATTRATTIVITÀ Se confrontata con i principali paesi europei, l Italia si colloca nella fascia bassa, per quanto riguarda la presenza di imprese estere sul proprio territorio.

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956)

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) Allegato B BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE (Regime d aiuto n. 646/2009, approvato dalla Commissione Europea con Decisione C 2010/2956) In risposta all obiettivo dell UE di garantire a tutti i cittadini

Dettagli

Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli

Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli Facoltà di Giurisprudenza DOTTORATO DI RICERCA IN DIRITTO DEGLI AFFARI XXIII CICLO Gli obblighi giuridici di condivisione delle infrastrutture

Dettagli

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI Ottobre 2012 1 L ATLANTE DEL MADE IN ITALY Le rotte dell export italiano prima e durante la crisi La crisi dell economia

Dettagli

LA VOGLIA E LA FORZA DI ESSERE I PRIMI

LA VOGLIA E LA FORZA DI ESSERE I PRIMI LA CERTIFICAZIONE LA VOGLIA E LA FORZA DI ESSERE I PRIMI ECOEVENTS è la prima società di eventi italiana certificata ISO 14001. La prima ad offrirvi la progettazione e la realizzazione di eventi che fanno

Dettagli

La disciplina fiscale delle Start-up

La disciplina fiscale delle Start-up S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO PER UN RILANCIO DELLE PMI: STRUMENTI, FINANZIAMENTI, MERCATI ED INCENTIVI FISCALI La disciplina fiscale delle Start-up Dott. Attilio Picolli 7 Febbraio 2013,

Dettagli

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013

La delocalizzazione. Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 La delocalizzazione Corso di Finanza internazionale Doriana Cucinelli 19-marzo-2013 Agenda Cosa si intende per delocalizzazione Internazionalizzazione vs delocalizzazione Le forme di internazionalizzazione

Dettagli

La Francia in Europa. elementi di confronto sulla base di recenti studi istituzionali 06_2009 1/10

La Francia in Europa. elementi di confronto sulla base di recenti studi istituzionali 06_2009 1/10 1/10 Le determinanti dell economia sono regolarmente oggetto di raffronti internazionali da parte di istituzioni indipendenti e di società di consulenza. Questi studi forniscono un interessante prospettiva

Dettagli

Segnaliamo che dal presente mese è stata inserita nello staff di studio una giovane collega cinese di cui alleghiamo breve curriculum:

Segnaliamo che dal presente mese è stata inserita nello staff di studio una giovane collega cinese di cui alleghiamo breve curriculum: Studio Legale Olivieri Ciapetti & Partners Firenze Lungarno Amerigo Vespucci, 58 50123 Firenze Tel. 055 217330 Fax.055 2676050 Videoconference.055 2676050 infofi@olcilaw.com Segnaliamo che dal presente

Dettagli

Tassazione delle Congregazioni Religiose in Italia. Introduzione

Tassazione delle Congregazioni Religiose in Italia. Introduzione Tassazione delle Congregazioni Religiose in Italia Introduzione La tassazione delle congregazioni religiose è stata spesso oggetto di discussione in Italia, talvolta polemica o demagogica. Per decenni,

Dettagli

MAXVILLAS PRESTIGIOSA PROPRIETÀ ALLE ISOLE CANARIE. Il tuo miglior investimento Eco-Sostenibile per il futuro!

MAXVILLAS PRESTIGIOSA PROPRIETÀ ALLE ISOLE CANARIE. Il tuo miglior investimento Eco-Sostenibile per il futuro! MAXVILLAS PRESTIGIOSA PROPRIETÀ ALLE ISOLE CANARIE Il tuo miglior investimento Eco-Sostenibile per il futuro! Investimento Immobiliare Sostenibile Senza andare lontano da casa, ti offriamo la possibilità

Dettagli

LE NUOVE REGOLE EUROPEE PER IL VENTURE CAPITAL: UN «LEVEL PLAYING FIELD» PER IL SOSTEGNO DELLE IMPRESE INNOVATIVE [giugno 2013] * * *

LE NUOVE REGOLE EUROPEE PER IL VENTURE CAPITAL: UN «LEVEL PLAYING FIELD» PER IL SOSTEGNO DELLE IMPRESE INNOVATIVE [giugno 2013] * * * LE NUOVE REGOLE EUROPEE PER IL VENTURE CAPITAL: UN «LEVEL PLAYING FIELD» PER IL SOSTEGNO DELLE IMPRESE INNOVATIVE [giugno 2013] * * * 1. Obiettivi In linea con gli obiettivi del piano d azione europeo

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE ATTI 4454 PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO N. 0011. di iniziativa del Presidente della Giunta regionale

CONSIGLIO REGIONALE ATTI 4454 PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO N. 0011. di iniziativa del Presidente della Giunta regionale REGIONE LOMBARDIA X LEGISLATURA CONSIGLIO REGIONALE ATTI 4454 PROPOSTA DI LEGGE AL PARLAMENTO N. 0011 di iniziativa del Presidente della Giunta regionale Istituzione di una Zona Economica Speciale (ZES)

Dettagli

3URSRVWD GL GLUHWWLYD VXOOH SHQVLRQL D]LHQGDOL H SURIHVVLRQDOL'RPDQGHULFRUUHQWL (vedi anche IP/00/1141)

3URSRVWD GL GLUHWWLYD VXOOH SHQVLRQL D]LHQGDOL H SURIHVVLRQDOL'RPDQGHULFRUUHQWL (vedi anche IP/00/1141) 0(02 Bruxelles, 11 ottobre 2000 3URSRVWD GL GLUHWWLYD VXOOH SHQVLRQL D]LHQGDOL H SURIHVVLRQDOL'RPDQGHULFRUUHQWL (vedi anche IP/00/1141) /DSURSRVWDGLGLUHWWLYDLPSRQHDJOL6WDWLPHPEULGLRUJDQL]]DUHLOORUR VLVWHPDSHQVLRQLVWLFRLQXQFHUWRPRGR"

Dettagli

MALUQUER ADVOCATS. Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ

MALUQUER ADVOCATS. Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ MALUQUER ADVOCATS 02/2015 Le ETVE, ovvero le Holdings in Spagna Curiosità e FAQ La ETVE è una forma societaria speciale? Quali sono i principali benefici fiscali concessi ad una ETVE? Quali sono i requisiti

Dettagli

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre

11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Primo Corso Base di Contabilità Bilancio e Diritto Tributario 2011 11 febbraio 2011 Le operazioni con l estero Le operazioni intracomunitarie Il reverse charge Dr. Michele La Torre Territorialità art.

Dettagli

Le opportunita delle imprese Europee di partecipare nello sviluppo di Honduras

Le opportunita delle imprese Europee di partecipare nello sviluppo di Honduras Consulado General de Honduras Milán, Italia Le opportunita delle imprese Europee di partecipare nello sviluppo di Honduras Una presentazione per il convegno: Verso il V Vertice Unione Europea America Latina

Dettagli

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 Nello sviluppo e nelle dinamiche del commercio internazionale la sicurezza delle transazioni e la certezza

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 8/8/1991 N.264 DISCIPLINA: NAUTICA

PROVINCIA ROMA LEGGE 8/8/1991 N.264 DISCIPLINA: NAUTICA PROVINCIA ROMA LEGGE 8/8/1991 N.264 COMMISSIONE DI ESAME - SESSIONE 2006 DISCIPLINA: NAUTICA 1 - I NATANTI DA DIPORTO HANNO L OBBLIGO DI EFFETTUARE LE VISITE PERIODICHE DI SICUREZZA? A - Si. B - No. C

Dettagli

Gestione d impresa in Belarus

Gestione d impresa in Belarus Gestione d impresa in Belarus Contenuto Benefici da impresa di proprietà in Belarus (p. 6) Procedura della registrazione d'impresa (p. 7) Quale tipo d'impresa scegliere? (p. 8) Aziende con investimenti

Dettagli

CIMspa. Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa

CIMspa. Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa Prof. Maurizio Comoli Presidente CIM Spa 1. La Società 2. L evoluzione strutturale operativa 3. Il Piano Nazionale per la Logistica 4. L Atto di Indirizzo per il sistema del traffico merci e la logistica

Dettagli

Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est

Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est Ing. Renzo Ravaglia, Amministratore Delegato Il Network di nuova generazione 1/2 Network 30,000 km di cavi

Dettagli

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I

Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I Legge del 1988 relativa agli Organismi d Investimento Collettivi a Valori Mobiliari (OICVM) Parte I I. Introduzione Sommario II. III. IV. Obiettivo dell investimento Gli investitori Le differenti strategie

Dettagli

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici

Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici Traduzione 1 Convenzione istitutiva dell Organizzazione di cooperazione e di sviluppo economici 0.970.4 Conchiusa a Parigi il 14 dicembre 1960 Approvata dall Assemblea federale il 14 giugno 1961 2 Ratificata

Dettagli