Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Servizi di investimento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Servizi di investimento"

Transcript

1 Ulteriori informazioni sui servizi di investimento Servizi di investimento

2 Introduzione Nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento, DEGIRO fornisce informazioni dettagliate sull interpretazione degli accordi contrattuali pattuiti dal Cliente e da DEGIRO con la stipula del Contratto con il Cliente e una spiegazione dettagliata dei propri servizi e contratti. Nel presente documento di consultazione sono inoltre illustrati i rischi generali e specifici legati agli investimenti. Le consigliamo di leggere attentamente il documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento e di prepararsi in maniera adeguata alle attività di investimento così da effettuarle in modo responsabile. Il documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento fa parte integrante del Contratto con il Cliente. Il significato dei termini riportati con l iniziale maiuscola nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento è riportato nel Contratto con il Cliente o è specificato nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento. Per eventuali domande, commenti e/o suggerimenti, la invitiamo a contattare il Servizio Clienti e l Order Desk di DEGIRO inviando un all indirizzo o chiamando il numero Siamo aperti dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22. Documenti Il documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento consta dei seguenti documenti: Webtrader Partecipazioni Servizi di investimento (questo documento) Ordini e strategia di esecuzione degli ordini Corporate actions Tariffe Caratteristiche e rischi degli strumenti finanziari Valore del collaterale, rischi e scoperto e prestito titoli DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 2/8

3 Servizi di investimento 1. Execution only I servizi di DEGIRO vengono forniti in modalità "Execution Only". Accedendo a WebTrader, è possibile inoltrare Ordini in maniera autonoma. Ciò significa che DEGIRO non fornisce alcuna consulenza in materia di investimenti né gestisce in alcun modo gli investimenti dei propri clienti. Se si desidera una consulenza o affidare a terzi la gestione dei propri investimenti, si consiglia di rivolgersi a un consulente oppure a un gestore patrimoniale. Nel rapporto con DEGIRO, il Cliente è responsabile delle scelte relative agli investimenti, delle tipologie di investimento, della composizione del proprio portafoglio e dei rischi che ne derivano. Verifica congruità Prima di fornire propri servizi, DEGIRO chiede di compilare un modulo di Verifica Congruità. In altre parole, chiediamo ai nostri clienti di riflettere sulla loro conoscenza ed esperienza in materia di investimenti in vari Strumenti Finanziari e li avvisiamo nel caso dovessimo riscontrare che la loro conoscenza ed esperienza non sono sufficienti. Successivamente, DEGIRO non verifica se ci si limita ad investire negli Strumenti Finanziari che nella Verifica della Congruità si è dichiarato di conoscere e con cui si ha un esperienza sufficiente. Con il servizio Execution Only, è infatti il Cliente a decidere in cosa investire. Ogni Ordine viene eseguito automaticamente dai nostri sistemi senza che noi lo valutiamo personalmente. Consigliamo di procedere con estrema cautela quando si eseguono operazioni di cui non si ha conoscenza ed esperienza a sufficienza e di cui probabilmente non si comprendono appieno i rischi. Investire senza avere una conoscenza ed un esperienza sufficienti può determinare perdite il cui ammontare non è stato valutato (correttamente) in anticipo. I rischi derivanti dagli Ordini possono variare ampiamente. La regola generale è che più alto è il rendimento previsto, più alte sono le possibilità di registrare perdite significative. 2. Detenzione di strumenti finanziari La detenzione di Strumenti Finanziari è sempre scritturale tramite accredito su un conto. In altre parole, DEGIRO non custodisce i Titoli dei clienti fisicamente (in cassaforte). Anche se nel linguaggio comune si usano ancora vecchi termini come deposito di titoli e liquidazione fisica, i Titoli non vengono più detenuti da anni in forma cartacea ma, esattamente come il denaro, su un conto corrente bancario sotto forma di credito scritturale. Non funziona così solo nei Paesi Bassi, ma quasi in ogni parte del mondo. Se, ad esempio, si investe in azioni giapponesi su DEGIRO, DEGIRO non riceve per posta azioni dal Giappone. Il Cliente riceverà, ad esempio, le azioni giapponesi richieste sul suo Credito Scritturale in Beleggersgiro. Beleggersgiro riceve a sua volta le azioni giapponesi sotto forma di credito scritturale sul proprio conto presso, ad esempio, KAS Bank. KAS Bank, a sua volta, riceve un accredito per le azioni in questione sul proprio credito scritturale, ad esempio su HSBC. HSBC ha un conto presso una banca giapponese ed è quest ultima a detenere le azioni (scritturalmente) presso l istituto depositario giapponese ("central securities depositary"). In sostanza, è una catena di diritti e il Cliente è il beneficiario definitivo in qualità di investitore finale. Questo è il modo in cui tutte le imprese di investimento e le banche detengono posizioni su azioni per i propri clienti. Beleggersgiro Gli Strumenti Finanziari vengono detenuti da DEGIRO per i propri clienti ma risultano inaccessibili per i creditori di DEGIRO anche in caso di suo fallimento. Questo sistema si chiama segregazione e serve a proteggere gli investimenti dei clienti. La forma più sicura di DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 3/8

4 segregazione consiste nell utilizzo di un'entità legale separata. Infatti, non è possibile recuperare i crediti vantati nei confronti di una persona dal patrimonio di un'altra persona. A tale scopo, DEGIRO utilizza Beleggersgiro. Gli Strumenti Finanziari vengono detenuti da DEGIRO per i propri clienti in Beleggersgiro in tutti i casi in cui ciò sia possibile. Beleggersgiro non fa altro che detenere passivamente investimenti per conto terzi. Per questo motivo, la possibilità che Beleggersgiro possa fallire è molto remota. Dal momento che Beleggersgiro non effettua alcuna attività commerciale, non agisce per conto proprio e tutte le sue attività vengono svolte per lei da DEGIRO, Beleggersgiro non accumulerà mai debiti materiali. Beleggersgiro è una fondazione. Una fondazione non ha azionisti. DEGIRO pertanto non è azionista (proprietaria) di Beleggersgiro e quest'ultima sarà sotto questo aspetto il più possibile indipendente da DEGIRO. Garanzie a terzi I Clienti di DEGIRO possono investire in Derivati e usufruire dei servizi Scoperto e Prestito titoli. Beleggersgiro detiene a sua volta posizioni su Derivati long e short dei clienti presso soggetti terzi come prime broker (ad esempio ABN AMRO Clearing Bank) e custodian (ad esempio KAS Bank) e prende in prestito denaro e talvolta Titoli da questi soggetti terzi per poter offrire i servizi Scoperto e Prestito Titoli. Per queste attività, tali soggetti terzi richiedono garanzie (spesso denominate margine ). DEGIRO fornisce tali garanzie concedendo alle parti interessate un diritto di pegno su una quota del denaro e dei Titoli che Beleggersgiro detiene presso di essi. L'ammontare della garanzia fornita da Beleggersgiro si limita sempre all'importo richiesto dal soggetto terzo in questione a titolo di garanzia per le posizioni detenute da DEGIRO per i propri clienti. DEGIRO fa in modo di offrire sempre in garanzia solo fondi e Titoli detenuti per quei clienti che detengono presso DEGIRO posizioni su Derivati, Scoperto e Prestito Titoli. Poiché la garanzia offerta a questi soggetti terzi copre esclusivamente gli obblighi di Beleggersgiro, gli investimenti dei clienti restano protetti anche in caso di fallimento di DEGIRO. La garanzia fornita non può essere utilizzata da soggetti terzi per eventuali debiti accumulati da DEGIRO stessa. Quando Beleggersgiro detiene presso uno dei soggetti terzi in questione sia Titoli (long) che Derivati, Scoperto e Prestito Titoli, DeGiro fa in modo che tali posizioni (Titoli long contro Derivati e posizioni di debito con relative garanzie) vengano detenute su conti diversi e che il soggetto terzo accetti che, in caso di disavanzi su un conto, non vada a rivalersi sul credito di un altro conto. Così facendo, i Titoli che Beleggersgiro detiene per i clienti di DEGIRO sono protetti dall eventuale fallimento dei clienti di DEGIRO che, tramite quest ultima, investono in Derivati o investono con Scoperto o Prestito Titoli. Utilizzo da parte di soggetti terzi Di norma, i soggetti terzi summenzionati detengono a loro volta le posizioni su Derivati e Titoli anche presso altri soggetti terzi. Di norma, un prime broker o clearing member detiene le posizioni su Derivati (direttamente o indirettamente) presso una controparte centrale. Anche quest'ultima richiederà garanzie per le posizioni sui Derivati che indirettamente vengono trattenute per i clienti di DEGIRO. Anche per questo motivo, i soggetti terzi richiedono a DEGIRO di concedere loro il diritto di poter utilizzare gli investimenti che essi detengono per Beleggersgiro. Laddove, di norma, tutte le posizioni su Titoli detenute da Beleggersgiro presso soggetti terzi sono separate dal patrimonio di quest ultimo per effetto del diritto del soggetto terzo in questione (e sono pertanto protette da un suo eventuale fallimento), tale protezione decade per effetto del diritto di usufrutto. DEGIRO limita il rischio che ne deriva nel miglior modo possibile. Ciò avviene, DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 4/8

5 tra l'altro, selezionando accuratamente tali soggetti terzi (i principali soggetti presso cui Beleggersgiro detiene posizioni sono KAS Bank e ABN AMRO) e richiedendo l'applicazione del diritto di close out netting in caso di fallimento dal soggetto terzo in questione. Prestito di titoli Con l Accordo sui Servizi di Investimento, DEGIRO ha pattuito il diritto di poter utilizzare i Titoli che Beleggersgiro detiene per i clienti di DEGIRO. Ciò per portare a termine (ovvero consegnare dei Titoli a fronte di un pagamento), ad esempio, un Operazione di Vendita allo Scoperto (ovvero un'operazione in cui un cliente vende dei Titoli di cui materialmente non dispone). DEGIRO utilizza pertanto dei Titoli detenuti da Beleggersgiro per il cliente A per poter portare a termine l Operazione di Vendita allo Scoperto del cliente B. Così facendo, DEGIRO è in grado di offrire il servizio Scoperto. Nel momento in cui DEGIRO presta dei Titoli, Beleggersgiro non dispone di un numero sufficiente di Titoli dello stesso tipo. Il rischio che questo disavanzo possa determinare dei danni per il cliente è tuttavia molto limitato. In primo luogo, DEGIRO (e non la parte utilizzatrice) è sempre la controparte di Beleggersgiro e pertanto garantisce con il proprio patrimonio la tempestiva riconsegna dei Titoli Prestati. In secondo luogo, DEGIRO richiede garanzie alla parte utilizzatrice. Se la parte utilizzatrice è cliente di DEGIRO, offre una garanzia con il diritto di pegno che DEGIRO ha sul suo Credito Scritturale. La posizione data in prestito rientra nel monitoraggio continuo da parte di DEGIRO. Negli altri casi, la parte utilizzatrice deve fornire una garanzia trasferendo fondi o Titoli a Beleggersgiro che quest'ultima potrà utilizzare in caso di fallimento della parte utilizzatrice, per riacquistare sul mercato i Titoli Prestati. I danni per il cliente i cui Titoli sono stati dati in prestito si verificheranno solo quando sia la parte utilizzatrice che DEGIRO non saranno più in grado di adempiere ai propri obblighi (in altre parole in caso di loro fallimento) e il valore della garanzia è diminuito oppure il valore dei Titoli Prestati è aumentato. In tal caso, l'ammontare dei danni si limita alla differenza di valore tra i Titoli Prestati e la garanzia fornita dalla parte utilizzatrice. 3. Detenzione di fondi Cash fund DEGIRO non è una banca ma un'impresa di investimento. Una banca può utilizzare il denaro che i clienti detengono presso di essa per effettuare investimenti diretti, liquidare crediti a terzi ed effettuare altri investimenti. Se le cose non vanno bene, il denaro dei clienti viene meno. Pertanto, in banca si corrono rischi. A copertura di tale rischio vi è il sistema di garanzia dei depositi. Non essendo una banca, DEGIRO non può utilizzare il denaro dei clienti per effettuare investimenti diretti. Tutti i flussi finanziari sono diretti a Beleggersgiro. Il denaro che i clienti trasferiscono sul Conto Centrale di Beleggersgiro viene immediatamente convertito da DEGIRO in Partecipazioni in uno dei FundShare Cash Fund (cfr. a tale proposito per ulteriori informazioni ed i prospetti informativi). Si tratta di fondi di investimento che si propongono di conseguire con il minimo rischio un rendimento leggermente inferiore rispetto ai normali interessi di mercato nella relativa valuta. Tutte le proprietà all'interno dei Cash Fund vengono tenute completamente separate da un custode indipendente dall amministratore e non sono a rischio in caso di fallimento di DEGIRO o dell'amministratore. In DEGIRO, pertanto, il denaro dei clienti è al sicuro esattamente come i loro investimenti. DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 5/8

6 Margin cash fund Se in Beleggersgiro si detengono posizioni su Derivati, Scoperto o Prestito Titoli, i fondi ricevuti dai clienti o per loro conto possono essere investiti in un Margin Cash Fund. I Margin Cash Fund sono autorizzati a impegnare le loro posizioni da soggetti terzi presso cui Beleggersgiro detiene per i propri clienti le relative posizioni su Derivati, Scoperto o Prestito Titoli (cfr. quanto riportato al paragrafo Garanzie a terzi ). 4. Conto di contropartita Per proteggere le posizioni dei propri clienti nel miglior modo possibile, DEGIRO usa sempre un Conto di Contropartita fisso. Questo Conto di Contropartita fisso deve essere un conto in essere presso un istituto bancario operante all'interno dell'unione europea intestato al Cliente. Sarà possibile soltanto trasferire fondi da questo Conto di Contropartita fisso verso DEGIRO e da DEGIRO verso questo Conto di Contropartita fisso. Se si desidera cambiare il Conto di Contropartita, è necessario contattare il servizio clienti. In tal caso, sarà necessario effettuare un nuovo versamento sul nuovo Conto di Contropartita a scopi di identificazione. Una volta che DEGIRO avrà verificato che l intestatario del nuovo Conto di Contropartita è lo stesso del Conto di Contropartita già esistente, questo verrà modificato. 5. Conto centrale Beleggersgiro detiene come Conto Centrale il seguente conto/i seguenti conti: BIC: ABNANL2A IBAN: NL24ABNA intestato a: Stichting De Giro Attenzione: i pagamenti dovranno essere sempre effettuati dal Conto di Contropartita fisso. 6. Servizi Titoli Su DEGIRO è possibile investire in Titoli. Tra i Titoli figurano tra l altro azioni, obbligazioni, partecipazioni in fondi di investimento, Partecipazioni, warrant e via discorrendo. Per una descrizione maggiormente dettagliata delle caratteristiche e dei rischi dei Derivati, si rimanda al capitolo intitolato Caratteristiche e rischi degli Strumenti Finanziari delle Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento. Derivati Su DEGIRO è possibile investire in Derivati, previa accettazione ad usufruire di questo servizio da parte di DEGIRO. I Derivati e soprattutto alcune combinazioni di Derivati sono spesso talmente complesse che non tutti gli investitori sono in grado di comprenderne il funzionamento. Per una descrizione maggiormente dettagliata delle caratteristiche e dei rischi dei Derivati, si rimanda al capitolo intitolato Caratteristiche e rischi degli Strumenti Finanziari delle Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento. Scoperto Se si detengono Titoli su DEGIRO, è possibile prendere in prestito del denaro da DEGIRO per effettuare ulteriori investimenti, previa accettazione da parte di DEGIRO ad usufruire di tale servizio. Investire con denaro in prestito è un attività rischiosa. Il denaro preso in prestito deve DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 6/8

7 infatti essere rimborsato anche quando il valore degli investimenti si deprezza. Dal momento che con i soldi presi in prestito è possibile investire un importo maggiore di quello dell investimento effettuato di tasca propria, si rischia di perdere più di quanto investito inizialmente. È necessario tenere sempre da parte un determinato valore minimo come garanzia per il saldo negativo in denaro. In caso di deprezzamento del valore degli investimenti, si potrebbe essere costretti a ridurre l ammontare del prestito e pertanto a vendere posizioni in un momento sfavorevole. DEGIRO può inoltre apportare modifiche all ammontare di denaro che un cliente può prendere in prestito in base a un determinato Valore del Collaterale. Anche in questo caso, si potrebbe essere costretti a vendere la propria posizione. Prestito Titoli Prestito Titoli: "andare short su Titoli significa vendere Titoli che non si posseggono fisicamente. In questo caso, DEGIRO presta temporaneamente i Titoli di cui il cliente necessita per portare a termine un Operazione di Vendita allo Scoperto. A sua volta, DEGIRO prende in prestito questi Titoli da un investitore che li ha nel suo portafoglio. È necessario essere consapevoli del fatto che tali Titoli dovranno essere restituiti e che dovranno essere riacquistati in futuro. Ovviamente si spera di riacquistarli ad un prezzo inferiore, ma potrebbe anche darsi che dovranno essere riacquistati ad un prezzo superiore. Solitamente è il cliente a decidere il momento in cui riacquistare dei Titoli. Tuttavia, potrebbe anche darsi che la persona da cui DEGIRO li ha presi in prestito li rivuole indietro. In tal caso, se non si riesce a trovare nessun altro investitore disposto a dare in prestito i Titoli, sarà necessario riacquistarli anche se il momento potrebbe essere molto sfavorevole. Se si devono riacquistare dei Titoli e la liquidità è critica, i Titoli dovranno comunque essere riacquistati ad un prezzo probabilmente più alto rispetto al prezzo ragionevole. Si potrebbe anche essere costretti a riacquistare i Titoli in un momento in cui gli stessi non vengono negoziati su alcun mercato regolare. Se non si è in grado di riconsegnare i Titoli, si potrebbe ricevere una multa o essere soggetti a un buy in con l acquisto dei relativi Titoli indipendentemente dalla loro quotazione di mercato. La perdita accumulabile su una posizione short su Titoli può essere maggiore del loro valore iniziale. Le posizioni short sono infatti consigliate soltanto a chi ha una conoscenza sufficiente del settore, dei mercati finanziari e delle circostanze. Per poter avere un saldo negativo in Titoli, è necessario avere un Collaterale a garanzia del loro riacquisto. Poiché eventuali oscillazioni delle quotazioni possono determinare un cambiamento del valore del Collaterale e del portafoglio, DEGIRO può chiedere o costringere il cliente a riacquistare i Titoli prestati. 7. Politica relativa ai conflitti di interesse Nella fornitura dei servizi da parte di DEGIRO potrebbero insorgere conflitti di interessi all interno dell'organizzazione DEGIRO, tra DEGIRO e le società del gruppo DEGIRO e tra DEGIRO e uno o più dei suoi clienti o tra i suoi clienti. Nel documento intitolato Politica relativa ai Conflitti di Interessi è illustrato in che modo DEGIRO cerca di prevenire l insorgere dei conflitti di interessi. Inoltre è illustrato in che modo DEGIRO interviene in caso di conflitto di interessi. Gruppo LPE DEGIRO fa parte del Gruppo LPE (di seguito denominato il Gruppo") ed è vincolata alla Politica relativa ai Conflitti di Interessi adottata all interno del gruppo. La premessa della Politica relativa ai Conflitti di Interessi è che i conflitti di interessi devono essere quanto più possibile evitati. La dirigenza del Gruppo deve fare in modo che i dipendenti del Gruppo siano in grado di identificare tempestivamente tutti gli eventuali conflitti di interessi. I dipendenti sono obbligati a segnalare immediatamente al compliance officer qualsiasi situazione che potrebbe dar luogo a un conflitto di DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 7/8

8 interessi. Il compliance officer provvederà ad adottare nelle situazioni che lo richiedono misure adeguate atte ad evitare eventuali conflitti di interessi. Misure organizzative e amministrative Il Gruppo ha inoltre adottato misure di carattere sia organizzativo e amministrativo, tra cui: una politica di Best execution, un Codice di Condotta (compreso un regolamento sulle operazioni private e una procedura relativa alle informazioni sensibili sotto il profilo dei prezzi), una Politica sugli Incidenti, una Politica sulle Remunerazioni e un regolamento e una formulazione delle Barriere allo Scambio di Informazioni. Tali barriere, denominate anche Chinese Walls, prevedono una separazione del personale, la separazione fisica dei vari uffici e la separazione funzionale delle attività, dei sistemi e dei poteri. Codice di Condotta Tutti i dipendenti del Gruppo vengono considerati insider secondo l intendimento della Legge olandese in materia di vigilanza finanziaria. Ciò assoggetta i dipendenti a un regolamento sulle operazioni tra privati che fa parte del codice di condotta del Gruppo ed ha lo scopo di vigilare sulle operazioni su Strumenti Finanziari che vengono effettuate in privato. Parità di trattamento In situazioni analoghe, tutti i clienti devono essere trattati allo stesso modo. Poiché i servizi offerti da DEGIRO sono in gran parte automatizzati, il rischio che un Cliente in una determinata situazione venga svantaggiato rispetto a un altro cliente in base a motivi soggettivi è minimo. Procedura relativa ai conflitti di interesse I clienti possono segnalare immediatamente a DEGIRO ogni situazione in cui, a loro parere, vi siano (rischi di) un possibile conflitto di interessi. I dipendenti di DEGIRO e del Gruppo sono obbligati a segnalare immediatamente qualsiasi situazione di (o che potrebbe dar luogo a un) conflitto di interessi. La dirigenza adotterà misure appropriate in presenza di situazioni che lo richiedono informando tutte le parti interessate. Registrazione dei conflitti di interessi Il compliance officer del Gruppo provvederà a registrare le informazioni relative a possibili o reali situazioni in cui può insorgere o è insorto un conflitto di interessi, oltre alle misure adottate. Controllo e valutazione La Politica sui conflitti di interessi fa parte della valutazione annuale da parte del compliance officer del Gruppo. Nei casi in cui le misure adottate dovessero rivelarsi insufficienti e un conflitto di interessi dovesse rivelarsi inevitabile, DEGIRO provvederà a registrare il conflitto di interessi riscontrato e ad adottare misure appropriate, laddove possibile. DEGIRO provvederà inoltre a informare i soggetti coinvolti nel conflitto di interessi insorto indicandone le particolarità. Così facendo, il Cliente verrà messo nelle condizioni di prendere una decisione sul servizio d investimento offerto con cognizione di causa. DEGIRO B.V. è una società d investimento registrata presso l'autorità olandese per i mercati finanziari. 8/8

Condizioni per lo scoperto DEGIRO

Condizioni per lo scoperto DEGIRO Condizioni per lo scoperto DEGIRO Indice Condizioni per lo scoperto... 3 Art. 1. Definizioni... 3 Art. 2. Rapporto contrattuale... 3 2.1 Accettazione... 3 2.2 Centrale dei rischi... 3 2.3 Ulteriori informazioni

Dettagli

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Ordini e strategia di esecuzione degli ordini

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Ordini e strategia di esecuzione degli ordini Ulteriori informazioni sui servizi di investimento Ordini e strategia di esecuzione degli ordini Introduzione Nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento, DEGIRO fornisce informazioni

Dettagli

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Corporate action

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Corporate action Ulteriori informazioni sui servizi di investimento Corporate action Introduzione Nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento, DEGIRO fornisce informazioni dettagliate sull interpretazione

Dettagli

Contratto con il Cliente DEGIRO

Contratto con il Cliente DEGIRO Contratto con il Cliente DEGIRO Contratto con il Cliente Introduzione L impresa d investimento DEGIRO fornisce ai propri Clienti diversi servizi di investimento e alcuni servizi ausiliari correlati. DEGIRO

Dettagli

Condizioni derivati DEGIRO

Condizioni derivati DEGIRO Condizioni derivati DEGIRO Indice Condizioni per i derivati... 3 Art. 1. Definizioni... 3 Art.. Rapporto contrattuale... 3.1 Accettazione... 3. Servizi di Investimento... 3.3 Modifiche... 3 Art. 3. Execution

Dettagli

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Valore del collaterale, rischi, scoperto e prestito titoli

Ulteriori informazioni sui servizi di investimento. Valore del collaterale, rischi, scoperto e prestito titoli Ulteriori informazioni sui servizi di investimento Valore del collaterale, rischi, scoperto e prestito titoli Introduzione Nel documento Ulteriori Informazioni sui Servizi di Investimento, DEGIRO fornisce

Dettagli

Modulo di accettazione per i servizi di investimento. custody persone fisiche

Modulo di accettazione per i servizi di investimento. custody persone fisiche Modulo di accettazione per i servizi di investimento custody persone fisiche Modulo di accettazione per i servizi di investimento - custody La preghiamo di indicare di seguito il nominativo (e/o in caso

Dettagli

INFORMAZIONI STANDARD EUROPEE RELATIVE AL CREDITO SU TITOLI

INFORMAZIONI STANDARD EUROPEE RELATIVE AL CREDITO SU TITOLI INFORMAZIONI STANDARD EUROPEE RELATIVE AL CREDITO SU TITOLI 1 IDENTITÀ E DATI DI CONTATTO DELL ISTITUTO DI CREDITO EROGANTE Istituto di credito erogante: DEGIRO B.V. Indirizzo: Rembrandt Tower 9 th floor

Dettagli

Il sistema monetario

Il sistema monetario Il sistema monetario Premessa: in un sistema economico senza moneta il commercio richiede la doppia coincidenza dei desideri. L esistenza del denaro rende più facili gli scambi. Moneta: insieme di tutti

Dettagli

Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO

Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO Guida al rischio del portafoglio d investimento DEGIRO Indice 1. Introduzione... 5 2. Riepilogo del portafoglio... 6 2.1 Riepilogo margine... 7 2.1.1 Valore del portafoglio... 7 2.1.2 Saldo di cassa...

Dettagli

Il sistema monetario

Il sistema monetario Il sistema monetario Premessa: in un sistema economico senza moneta il commercio richiede la doppia coincidenza dei desideri. L esistenza del denaro rende più facili gli scambi. Moneta: insieme di tutti

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni

Dettagli

POLICY CONFLITTI D INTERESSE

POLICY CONFLITTI D INTERESSE POLICY CONFLITTI D INTERESSE Documento per la clientela 13/01/2014 INDICE 1. PREMESSA 3 1.1 Definizioni 4 2. OBIETTIVI 5 3. ANALISI E VALUTAZIONI: IDENTIFICAZIONE DELLE SITUAZIONI DI POTENZIALE CONFLITTO

Dettagli

REGOLE DI CONDOTTA DI BSI SA

REGOLE DI CONDOTTA DI BSI SA BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 REGOLE DI CONDOTTA DI BSI SA MAGGIO 2012 BSI SA (di seguito BSI o Banca ) al fine di garantire un sempre maggiore livello di qualità ed efficienza dei servizi e prodotti offerti

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA

DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA DOCUMENTO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA Edizione 05/2011 INDICE Informazioni su CheBanca! e sui servizi di investimento offerti 2 1. Dati che CheBanca! 2 2. Autorizzazione alla prestazione dei servizi di

Dettagli

CMC MARKETS UK PLC. Avvertenza sui rischi dei CFD. Gennaio 2015. Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409

CMC MARKETS UK PLC. Avvertenza sui rischi dei CFD. Gennaio 2015. Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409 CMC MARKETS UK PLC Avvertenza sui rischi dei CFD Gennaio 2015 Iscritta nel Registro delle Imprese in Inghilterra al numero: 02448409 Autorizzata e vigilata dalla Financial Conduct Authority. Numero di

Dettagli

INFORMATIVA SUI RISCHI

INFORMATIVA SUI RISCHI INFORMATIVA SUI RISCHI Monecor (London) Limited, operante con la denominazione di EXT Capital (EXT Capital o noi) è autorizzata e soggetta alla vigilanza dalla Financial Service Authority (FSA) con n.

Dettagli

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A BREVE TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A BREVE TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A BREVE TERMINE 1 Le Operazioni di Impiego: I Finanziamenti a Breve Termine Finanziamenti Bancari Finanziamenti a breve termine Finanziamenti a medio-

Dettagli

2010 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale

2010 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale 2010 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale Preambolo Le seguenti direttive sono state adottate dal Consiglio di amministrazione dell Associazione svizzera dei banchieri allo scopo di

Dettagli

Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati

Società di Gestione del Risparmio S.p.A. Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati Documento sintetico relativo alla SGR e ai servizi dalla stessa prestati Premessa La Direttiva dell'unione Europea MiFID (2004/39/CE), acronimo di Markets in Financial Instruments Directive, ha modificato,

Dettagli

Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank. Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1

Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank. Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1 Foglio Informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank Foglio informativo Marginazione Long e Short Selling BinckBank 1 Foglio Informativo relativo ai servizi di marginazione long e short selling

Dettagli

Il contratto di escrow: struttura fondamentale e principali utilizzi

Il contratto di escrow: struttura fondamentale e principali utilizzi 1. Premessa Il contratto di escrow: struttura fondamentale e principali utilizzi Con il termine escrow agreement si individua una particolare figura contrattuale, derivata dall esperienza dei paesi anglosassoni,

Dettagli

SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9

SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 SOLUZIONI ESERCIZI CAPITOLO 9 1. Un derivato e uno strumento finanziario il cui rendimento e legato al rendimento di un altro strumento finanziario emesso in precedenza e separatamente negoziato. Un esempio

Dettagli

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY

ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY ASSOCIAZIONE BANCARIA ITALIANA BTP DAY 28 NOVEMBRE e 12 DICEMBRE DOMANDE E RISPOSTE DOMANDE GENERALI Che cos è il Btp day? Il BTP-day è una iniziativa che ha l obiettivo di agevolare temporaneamente i

Dettagli

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 1 Domande e risposte sul tema banche

CHE COS'È UNA BANCA? PARTE 1 Domande e risposte sul tema banche Le banche come intermediari finanziari Che cos'è una banca? La banca è un'impresa la cui attività principale consiste nel raccogliere risparmi, concedere crediti e fornire altri servizi finanziari. Quali

Dettagli

PROSPETTI CONTABILI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI

PROSPETTI CONTABILI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI Allegato A PROSPETTI CONTABILI DEI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO APERTI A1. Schema di prospetto del valore della quota dei fondi aperti FONDO... PROSPETTO DEL VALORE DELLA QUOTA AL.../.../... A. Strumenti

Dettagli

IL SISTEMA MONETARIO. Harcourt Brace & Company

IL SISTEMA MONETARIO. Harcourt Brace & Company IL SISTEMA MONETARIO Il significato della moneta La moneta è l insieme dei valori che vengono utilizzati regolarmente dagli individui di un economia per acquistare beni e servizi da altri individui. Tre

Dettagli

DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti.

DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti. DEGIRO 100% BROKER Ci presentiamo DEGIRO consente agli investitori di negoziare in borsa a prezzi bassi senza precedenti. I fondatori di DEGIRO, ex-dipendenti di Binck, hanno sperimentato in prima persona

Dettagli

951.312 Ordinanza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sugli investimenti collettivi di capitale

951.312 Ordinanza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sugli investimenti collettivi di capitale Ordinanza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sugli investimenti collettivi di capitale (Ordinanza FINMA sugli investimenti collettivi, OICol-FINMA) del 27 agosto 2014 (Stato 1 gennaio

Dettagli

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese.

Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dalla competente autorità di vigilanza irlandese. MSMM FUNDS PLC Gli Amministratori Director s signature

Dettagli

DEPOSITO TITOLI SCUDO FISCALE

DEPOSITO TITOLI SCUDO FISCALE FOGLIO INFORMATIVO DEPOSITO TITOLI SCUDO FISCALE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801 - Fax +39 02 72093979

Dettagli

Informativa sul rischio

Informativa sul rischio Informativa sul rischio Premessa AFX Capital e SuperTradingOnline (STO) sono marchi commerciali di AFX Capital Markets Ltd. e AFX Markets Ltd. AFX Capital Markets Ltd. è autorizzata e regolamentata dalla

Dettagli

Prospetto informativo semplificato. Raiffeisen Bond Total Return (R)

Prospetto informativo semplificato. Raiffeisen Bond Total Return (R) Prospetto informativo semplificato per il fondo Raiffeisen Bond Total Return (R) Fondo comune ai sensi dell art. 20 della Legge sui fondi comuni d investimento ISIN a distribuzione: ISIN ad accumulazione:

Dettagli

RISOLUZIONE N. 16/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 16/E QUESITO RISOLUZIONE N. 16/E Direzione Centrale Normativa Roma, 16 febbraio 2015 OGGETTO: Consulenza giuridica - Individuazione del soggetto tenuto all applicazione delle ritenute ed imposte sostitutive sui redditi

Dettagli

Dicembre 2013 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale

Dicembre 2013 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale Dicembre 2013 Direttive concernenti il mandato di gestione patrimoniale Preambolo 1. Le seguenti direttive sono state adottate dal Consiglio di amministrazione dell Associazione svizzera dei banchieri

Dettagli

Deposito a garanzia: gli escrow accounts

Deposito a garanzia: gli escrow accounts Deposito a garanzia: gli escrow accounts Il termine anglosassone escrow individua un accordo scritto fra due soggetti in forza del quale somme di denaro o titoli di proprietà oggetto del contratto vengono

Dettagli

Ordinanza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sugli investimenti collettivi di capitale

Ordinanza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari sugli investimenti collettivi di capitale Questo testo è una versione provvisoria. Solo la versione che sarà pubblicata nella Raccolta ufficiale delle leggi federali (www.admin.ch > Diritto federale > Raccolta ufficiale) fa fede. Ordinanza dell

Dettagli

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento

Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Il trust nelle operazioni di project financing e finalizzato ad operazioni di finanziamento Damiano Montani Professore Aggregato Università degli Studi di Bergamo Il trust nelle operazioni di finanziamento

Dettagli

MINISTERO DEL TESORO. 17, comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996;

MINISTERO DEL TESORO. 17, comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996; MINISTERO DEL TESORO DECRETO 21 novembre 1996, n. 703 (G.U. 22 febbraio 1997, 44) Regolamento recante norme sui criteri e sui limiti di investimento delle risorse dei fondi di pensione e sulle regole in

Dettagli

1.4 Le autorità di vigilanza 11 2. 13 2.3 Costi di transazione e liquidità 19 3. 2.5 La redistribuzione dei rischi 28

1.4 Le autorità di vigilanza 11 2. 13 2.3 Costi di transazione e liquidità 19 3. 2.5 La redistribuzione dei rischi 28 Indice Introduzione 1 3 2 1.4 Le autorità di vigilanza 11 2 13 2.3 Costi di transazione e liquidità 19 3 2.5 La redistribuzione dei rischi 28 33 3.1 Le origini della regolamentazione 34 3.3 La disciplina

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO: CAMBI OPZIONE VENDITA DIVISA STRUTTURA CILINDRICA

SCHEDA PRODOTTO: CAMBI OPZIONE VENDITA DIVISA STRUTTURA CILINDRICA BANCA CARIGE SpA SCHEDA PRODOTTO: CAMBI OPZIONE VENDITA DIVISA STRUTTURA CILINDRICA TIPOLOGIA DI STRUMENTO: DERIVATI SU CAMBI OBIETTIVO Il prodotto denominato Cambi Opzione Vendita Divisa Struttura Cilindrica

Dettagli

Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity

Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity Pioneer Funds - Absolute Return Asian Equity (il "Comparto") è un comparto di Pioneer Funds (il "Fondo"). La Società di Gestione del Fondo è Pioneer Asset Management

Dettagli

NOTA DI SINTESI. Informazioni generali sugli Emittenti e sul Garante. Emittenti:

NOTA DI SINTESI. Informazioni generali sugli Emittenti e sul Garante. Emittenti: NOTA DI SINTESI La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione a questo Prospetto di Base e qualsiasi decisione di investire nei Titoli dovrebbe essere basata sull esame da parte dell

Dettagli

Foglio Informativo. Che cos è il Contratto Di Collocamento Titoli Nonché Di Ricezione E Trasmissione Ordini

Foglio Informativo. Che cos è il Contratto Di Collocamento Titoli Nonché Di Ricezione E Trasmissione Ordini Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0817976411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

ATLANTE TARGET ITALY FUND

ATLANTE TARGET ITALY FUND Gli Amministratori di Atlante Funds plc (la Società ) i cui nominativi sono riportati nella sezione del Prospetto informativo intitolata LA SOCIETÀ si assumono ogni responsabilità in ordine alle informazioni

Dettagli

A. Persone soggette alla politica ( Gli individui coperti )

A. Persone soggette alla politica ( Gli individui coperti ) Ottobre 2014 Pagina 1 di 8 I. SCOPO La presente Politica sull Insider Trading ( Politica ) fornisce le linee guida per quanto riguarda le operazioni in titoli di Modine Manufacturing Company (la Società

Dettagli

del 3 ottobre 2008 (Stato 1 gennaio 2010) Capitolo 1: Scopo, campo d applicazione e definizioni

del 3 ottobre 2008 (Stato 1 gennaio 2010) Capitolo 1: Scopo, campo d applicazione e definizioni Legge federale sui titoli contabili (Legge sui titoli contabili, LTCo) 957.1 del 3 ottobre 2008 (Stato 1 gennaio 2010) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 98 capoverso

Dettagli

Quesiti e soluzioni della prova scritta dell'esame di idoneità per l'iscrizione all'albo dei promotori finanziari del 9 marzo 2007

Quesiti e soluzioni della prova scritta dell'esame di idoneità per l'iscrizione all'albo dei promotori finanziari del 9 marzo 2007 Quesiti e soluzioni della prova scritta dell'esame di idoneità per l'iscrizione all'albo dei promotori finanziari del 9 marzo 2007 1. Ai sensi del dell art. 98, comma 2, del regolamento Consob n. 11522/1998,

Dettagli

17, comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996; MINISTERO DEL TESORO

17, comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996; MINISTERO DEL TESORO MINISTERO DEL TESORO DECRETO 21 novembre 1996, n. 703 (G.U. 22 febbraio 1997, 44) Regolamento recante norme sui criteri e sui limiti di investimento delle risorse dei fondi di pensione e sulle regole in

Dettagli

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000469394 8 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 6 Aprile 2011/2018 Tasso Fisso 4,10%, ISIN IT000469394 8 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE. CENTROMARCA BANCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA Via D. Alighieri n. 2 31022 Preganziol (TV)

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE. CENTROMARCA BANCA CREDITO COOPERATIVO SOCIETA COOPERATIVA Via D. Alighieri n. 2 31022 Preganziol (TV) REGOLAMENTO DEL PRESTITO OBBLIGAZIONARIO CENTROMARCA BANCA CREDITO COOPERATIVO 3,50% 10/12/2012 10/06/2017 XI EMISSIONE 2012 Codice ISIN IT0004871171 EMISSIONE ASSISTITA DA PROSPETTO SEMPLIFICATO AI SENSI

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

I conti d ordine. Prof. Domenico Nicolò Università Mediterranea di Reggio Calabria

I conti d ordine. Prof. Domenico Nicolò Università Mediterranea di Reggio Calabria I conti d ordine I conti d ordine presentano un oggetto di rilevazione che è estraneo al generale sistema dei valori rivolto, in misura prevalente, alla misurazione del reddito di esercizio e del capitale

Dettagli

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

ISIN IT000468024 2 CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA S.P.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Cassa di Risparmio di Alessandria 4 Marzo 2011/2016 Tasso Fisso 3,25%, ISIN IT000468024 2 da emettersi nell ambito del programma CASSA DI RISPARMIO

Dettagli

Il ruolo della Banca Depositaria per i fondi immobiliari italiani

Il ruolo della Banca Depositaria per i fondi immobiliari italiani Il ruolo della Banca Depositaria per i fondi immobiliari italiani INSTITUTIONAL & FUND SERVICES Indice Gli OICR I fondi immobiliari italiani Il funzionamento di un fondo immobiliare Il ruolo della Banca

Dettagli

AZ FUND 1 Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli REGOLAMENTO DI GESTIONE

AZ FUND 1 Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli REGOLAMENTO DI GESTIONE AZ FUND 1 Fondo comune di investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli AZ Fund Management S.A. avente sede sociale a Lussemburgo 35, avenue Monterey (Registro ddi commercio R.C.S. di Lussemburgo

Dettagli

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO

Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6. BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca di Legnano 29 Luglio 2011/2015 Tasso Fisso 3,30%, ISIN IT000474669 6 da emettersi nell ambito del programma BANCA DI LEGNANO S.p.A. OBBLIGAZIONI

Dettagli

L offerta di servizi: tradizionali, di risparmio gestito e per le imprese. Giuseppe Squeo

L offerta di servizi: tradizionali, di risparmio gestito e per le imprese. Giuseppe Squeo L offerta di servizi: tradizionali, di risparmio gestito e per le imprese. Giuseppe Squeo 1 L evoluzione dei servizi bancari in Italia Struttura conto economico nel periodo 1993-2001 (valori in percentuale

Dettagli

D.M.703/96. comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996; MINISTERO DEL TESORO

D.M.703/96. comma 3, della citata legge n.400/1988, in data 19 novembre 1996; MINISTERO DEL TESORO MINISTERO DEL TESORO DECRETO 21 novembre 1996, n. 703 (G.U. 22 febbraio 1997, 44) Regolamento recante norme sui criteri e sui limiti di investimento delle risorse dei fondi di pensione e sulle regole in

Dettagli

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO

PLUS FUND PROSPETTO SEMPLIFICATO PROSPETTO SEMPLIFICATO DIADEMA CAPITAL PLUS FUND Il presente Prospetto Semplificato è traduzione fedele dell ultimo prospetto semplificato approvato dall Autorità di Vigilanza Irlandese ed è depositato

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE Banca Antonveneta S.p.A. Società per Azioni con unico socio Capitale sociale 1.006.300.000 interamente versato Sede Legale: 35131 Padova Piazzetta F. Turati, 2 Registro Imprese PD Cod. Fiscale e Partita

Dettagli

Commodity Real Return Fund

Commodity Real Return Fund Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Commodity Real Return Fund

Commodity Real Return Fund Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea

13.10.2003 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 261/31 35. Informazioni sui valori contabili contenuti in differenti classificazioni di rimanenze e l ammontare delle variazioni in queste voci di attività è utile per gli utilizzatori del bilancio.

Dettagli

Procedura Internal Dealing. Cerved Information Solutions S.p.A.

Procedura Internal Dealing. Cerved Information Solutions S.p.A. Procedura Internal Dealing Cerved Information Solutions S.p.A. Rev. 01 Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 23/06/2014 Indice 1 Finalità... 3 2 Soggetti rilevanti e persone strettamente legate...

Dettagli

UNICO 2015: nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano

UNICO 2015: nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano : nel quadro RW anche IVIE e IVAFE Carlotta Benigni - Dottore commercialista in Milano ADEMPIMENTO " FISCO Il quadro RW deve essere compilato dai contribuenti soggetti agli obblighi di monitoraggio fiscale

Dettagli

CONTO CORRENTE SCUDO FISCALE

CONTO CORRENTE SCUDO FISCALE FOGLIO INFORMATIVO CONTO CORRENTE SCUDO FISCALE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Sistema S.p.A. Sede legale e amministrativa Corso Monforte, 20-20122 Milano Telefono +39 02 802801 - Fax +39 02 72093979 Codice

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. "BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO"

Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013. Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0. BANCA POPOLARE DI MANTOVA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO CONDIZIONI DEFINITIVE relative all offerta delle obbligazioni Banca Popolare di Mantova 31 Maggio 2011/2013 Tasso Fisso 2,60%, ISIN IT000471447 0 da emettersi nell ambito del programma "BANCA POPOLARE

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato

CONDIZIONI DEFINITIVE. della NOTA INFORMATIVA. per il Prestito Obbligazionario denominato CONDIZIONI DEFINITIVE della NOTA INFORMATIVA per il Prestito Obbligazionario denominato BANCO DESIO VENETO 10/04/2009 10/04/2012 A TASSO FISSO CRESCENTE ( STEP UP ) Codice ISIN IT0004481112 Le presenti

Dettagli

2 VENDITE ALLO SCOPERTO OVERNIGHT E PRESTITO TITOLI DA DIRECTA

2 VENDITE ALLO SCOPERTO OVERNIGHT E PRESTITO TITOLI DA DIRECTA t B= il termine ultimo per ricoprirsi dalle operazioni effettuate; decorso il primo di questi, il Cliente non avrà più la possibilità di vendere allo scoperto e dovrà revocare eventuali ordini di vendita

Dettagli

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI

INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI INFORMAZIONI CHIAVE PER GLI INVESTITORI Il presente documento contiene le informazioni chiave per gli investitori di questo Comparto. Non si tratta di un documento promozionale. Le informazioni contenute

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO: CAMBI - OPZIONE ACQUISTO DIVISA STRUTTURA CILINDRICA

SCHEDA PRODOTTO: CAMBI - OPZIONE ACQUISTO DIVISA STRUTTURA CILINDRICA BANCA CARIGE SpA SCHEDA PRODOTTO: CAMBI - OPZIONE ACQUISTO DIVISA STRUTTURA CILINDRICA TIPOLOGIA DI STRUMENTO: DERIVATI SU CAMBI OBIETTIVO Il prodotto denominato Cambi opzione acquisto divisa struttura

Dettagli

D.M. 166/2014 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Visto il decreto 10 maggio 2007 n. 62, adottato dal Ministero dell economia e delle finanze

D.M. 166/2014 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE. Visto il decreto 10 maggio 2007 n. 62, adottato dal Ministero dell economia e delle finanze MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 2 settembre 2014, n. 166 (G.U. 13 novembre 2014, n.264) Regolamento di attuazione dell articolo 6, comma 5-bis del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n.

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Ronciglione

Banca di Credito Cooperativo di Ronciglione Banca di Credito Cooperativo di Ronciglione Regolamento del processo delle partecipazioni INDICE INDICE... 2 REGOLAMENTO DEL PROCESSO DELLE PARTECIPAZIONI... 3 1. INVESTIMENTI IN PARTECIPAZIONI... 3 1.1

Dettagli

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente

Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente Banca di Credito Cooperativo di Alba, Langhe e Roero società cooperativa in qualità di Emittente CONDIZIONI DEFINITIVE ALLA NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA BANCA D ALBA CREDITO COOPERATIVO TASSO FISSO BCC

Dettagli

del 24 gennaio 2001 (Stato 22 marzo 2005)

del 24 gennaio 2001 (Stato 22 marzo 2005) Ordinanza della CFB sui fondi d investimento (OFI-CFB) 951.311.1 del 24 gennaio 2001 (Stato 22 marzo 2005) La Commissione federale delle banche (CFB), visti gli articoli 43 capoverso 2 e 53 capoverso 4

Dettagli

OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori

OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori Premessa La Policy per le Operazioni Personali individua gli adempimenti ed i limiti cui sono soggetti, tra gli altri, i

Dettagli

Imposta sulle transazioni finanziarie (Azioni e altri strumenti finanziari soggetti all imposta)

Imposta sulle transazioni finanziarie (Azioni e altri strumenti finanziari soggetti all imposta) Imposta sulle transazioni finanziarie (Azioni e altri strumenti finanziari soggetti all imposta) Ove non espressamente specificato, i riferimenti normativi si intendono fatti al decreto del Ministro dell

Dettagli

Fortune. Transmission Policy. Unifortune Asset Management SGR S.p.A. ASSET MANAGEMENT

Fortune. Transmission Policy. Unifortune Asset Management SGR S.p.A. ASSET MANAGEMENT Unifortune Asset Management SGR S.p.A. Transmission Policy Approvata dal Consiglio di Amministrazione del 28 febbraio 2012 1 1 Premessa La Transmission Policy ( Policy ) illustra la Strategia di Trasmissione

Dettagli

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816

Derthona Viaggi Piazza Malaspina, 14 Tortona (AL) Tel 0131/861816 Aggiornato al 09.02.2015 Valide per tutti i marchi houseboat che rappresenta 2 1 - PRENOTAZIONE E PAGAMENTI 2 - LE QUOTE COMPRENDONO / LE QUOTE NON COMPRENDONO 3 - ASSICURAZIONI 4 - ANNULLAMENTO 5 - MODIFICHE

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE IL MINISTRO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Schema di regolamento ministeriale di attuazione dell articolo 6, comma 5-bis, del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, recante norme sui criteri e i limiti di investimento delle risorse dei fondi

Dettagli

Investire. Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più.

Investire. Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più. Investire Costituzione del patrimonio zweiplus Trarre vantaggio dai fondi. E di più. Unbenannt-3.indd 1 27.1.2009 14:12:11 Uhr E il suo denaro rende di più. La consulenza della bank zweiplus. Stimata investitrice,

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Comparto. Non si tratta di un documento

Dettagli

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale

Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori. Documentazione Informativa e Contrattuale Contratto Unico per la Prestazione dei Servizi di Investimento ed Accessori Documentazione Informativa e Contrattuale Sommario INFORMAZIONI GENERALI SULLA BANCA, SUI SERVIZI D INVESTIMENTO E SULLA SALVAGUARDIA

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Documento di Sintesi della Politica di Gestione delle situazioni in Conflitto di Interessi

Documento di Sintesi della Politica di Gestione delle situazioni in Conflitto di Interessi Documento di Sintesi della Politica di Gestione delle situazioni in Conflitto di Interessi In conformità delle disposizioni normative comunitarie e nazionali attualmente in vigore, Pioneer Investment Management

Dettagli

XTRADE CFD TRADING ONLINE

XTRADE CFD TRADING ONLINE XTRADE CFD TRADING ONLINE INFORMATIVA SUL CONFLITTO DI INTERESSI 1. Introduzione Questa informativa contiene una sintesi delle Politiche ( le Politiche ) relative alla gestione del Conflitto di Interessi

Dettagli

AVVISO INTEGRATIVO DI EMISSIONE RELATIVO A: ABN AMRO BANK N.V. MINI FUTURES LONG CERTIFICATES SU INDICI AZIONARI

AVVISO INTEGRATIVO DI EMISSIONE RELATIVO A: ABN AMRO BANK N.V. MINI FUTURES LONG CERTIFICATES SU INDICI AZIONARI Avviso Integrativo della Nota Integrativa relativa al programma di emissione degli ABN AMRO Bank N.V. Mini Futures Long e Mini Futures Short Certificates su indici azionari depositata presso la Consob

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. 1.6 Periodo di affitto Il periodo minimo di affitto è di 7 notti, a meno che non sia diversamente specificato.

CONDIZIONI GENERALI. 1.6 Periodo di affitto Il periodo minimo di affitto è di 7 notti, a meno che non sia diversamente specificato. CONDIZIONI GENERALI Le seguenti condizioni vengono applicate a tutti i contratti di affitto strutture stipulati con Vacanceselect International AG e sono indissolubilmente legati al contratto di prenotazione.

Dettagli

PRODOTTO STRUTTURALE PER CREDITI IMMOBILIARI ANOMALI. PMS - tutti i diritti riservati

PRODOTTO STRUTTURALE PER CREDITI IMMOBILIARI ANOMALI. PMS - tutti i diritti riservati PRODOTTO STRUTTURALE PER CREDITI IMMOBILIARI ANOMALI PMS - tutti i diritti riservati La crisi e il territorio Può una Banca essere vicina al territorio in un periodo di crisi? PMS - tutti i diritti riservati

Dettagli

Transmission and Execution Policy

Transmission and Execution Policy Transmission and Execution Policy Luglio 2014 1 INTRODUZIONE Il presente documento - approvato dal Consiglio di Amministrazione di BG Fund Management Luxembourg S.A. (di seguitio BGFML) - definisce e formalizza

Dettagli

Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato

Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato Gli strumenti di raccolta di tipo personalizzato Economia delle aziende di credito.. 2008/2009 Università degli studi Roma Tre - Economia delle aziende di credito,.. 2008/2009 1 Indice degli argomenti

Dettagli

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI

POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI POLICY TRASMISSIONE E ESECUZIONE ORDINI Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 25 giugno 2015 INDICE 1. PREMESSA...1 2. FATTORI RILEVANTI AI FINI DELLA BEST EXECUTION...2 3. PROCEDURA PER IDENTIFICAZIONE

Dettagli

Modulo di autocertificazione CRS per persone giuridiche Istruzioni

Modulo di autocertificazione CRS per persone giuridiche Istruzioni Istruzioni La preghiamo di leggere attentamente le istruzioni prima di compilare questo modulo. Gli uffici Citi situati nei Paesi che hanno adottato il CRS (Common Reporting Standard) sono tenuti a raccogliere

Dettagli

BancAssurance Popolari S.p.A.

BancAssurance Popolari S.p.A. BancAssurance Popolari S.p.A. Sede Legale: Via Calamandrei, 255-52100 AREZZO Sede Amministrativa: Via F. De Sanctis, 11 00195 ROMA Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni con provvedimento

Dettagli

Tavola 1 Requisito informativo generale

Tavola 1 Requisito informativo generale Tavola 1 Requisito informativo generale (a) Il Consiglio di Amministrazione di Finlabo SIM. (di seguito anche la SIM o la Società ), ha definito le politiche di gestione dei rischi all interno delle quali

Dettagli

OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori

OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori OPERAZIONI PERSONALI Guida agli adempimenti per i dipendenti ed i collaboratori Premessa Le Regole per le Operazioni Personali individuano gli adempimenti ed i limiti cui sono soggetti, tra gli altri,

Dettagli

PROSPETTO PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI OBBLIGAZIONI BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FORNACETTE. Emissione n. 311 B.C.C. FORNACETTE 2013/2018 STEP UP

PROSPETTO PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI OBBLIGAZIONI BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FORNACETTE. Emissione n. 311 B.C.C. FORNACETTE 2013/2018 STEP UP Prospetto semplificato per l offerta al pubblico di cui all articolo 34-ter, comma 4, del Regolamento Consob n. 11971/99 (da consegnare al cliente che ne faccia richiesta) Sede sociale: 56012 Fornacette

Dettagli