A.S.D. RUNNING PEOPLE NOICATTARO REGOLAMENTO INTERNO. Regolamento Interno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.S.D. RUNNING PEOPLE NOICATTARO REGOLAMENTO INTERNO. Regolamento Interno"

Transcript

1 1 Regolamento Interno 2

2 INDICE ART. 1 FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE pag. 3 ART. 2 TESSERAMENTO pag. 3 ART. 3 QUOTA SOCIALE pag. 4 ART. 4 DIVISA SOCIALE pag. 4 ART. 5 VISITE MEDICHE pag. 4 ART. 6 GARE AGONISTICHE: ISCRIZIONE, PRESCRIZIONE E VINCOLI pag. 5 ART. 7 CAMPIONATO SOCIALE TROFEO ATLETA DELL ANNO pag. 5 ART. 8 PUBBLICHE RELAZIONI CON L ESTERNO pag. 5 ART. 9 COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE pag. 6 ART. 10 DISPOSIZIONI FINALI ED OSSERVANZA pag. 6 ART. 11 MODIFICHE pag. 6 2

3 Sede: S.P. 117 KM 1,8 - Noicàttaro (Ba) corrispondenza: Via Oberdan, Noicàttaro (Ba) cod. FIDAL BA599 P. Iva Regolamento Interno A.S.D. Running People Noicàttaro ART. 1 FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE L ASD RUNNING PEOPLE NOICATTARO è una Associazione Sportiva Dilettantistica affiliata alla FIDAL, (Federazione Italiana di Atletica Leggera) che ha come intento principale quello di sviluppare la pratica podistica a livello amatoriale. Essendo un associazione non a scopo di lucro, i proventi ricavati dalle quote associative e contributi vari sono utilizzati per l iscrizione alla Federazione, all acquisto di materiale sportivo e per la gestione delle manifestazioni organizzate dall ASD. Nell ambito della propria autonomia regolamentare e nel rispetto dei principi stabiliti dallo Statuto sociale e dalle vigenti norme federali, il presente regolamento intende disciplinare i rapporti tra l Associazione ed i propri Soci, in relazione ai diversi aspetti riguardanti l attività, l organizzazione e la gestione del gruppo sportivo. 3 ART. 2 TESSERAMENTO Ogni Atleta, iscrivendosi, potrà usufruire dei servizi forniti dall Associazione per quanto riguarda le iscrizioni alle manifestazioni agonistiche, beneficiare delle convenzioni stipulate dall ASD con negozi o attività commerciali nonché altri ed eventuali servizi. Relativamente ai nuovi iscritti, l adesione dà diritto a ricevere la divisa sociale, che dovrà essere indossata nel rispetto di quanto indicato nell Art. 4 del presente Regolamento. Per tesserarsi in qualità di Atleta è necessario seguire la seguente procedura: a. Sostenere una visita medica presso un Medico specialista in medicina dello sport iscritto alla FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana) ed autorizzato dalla Regione o presso le strutture di medicina sportiva delle AUSL per ottenere il certificato medico sportivo agonistico che attesti l idoneità fisica per lo svolgimento di attività agonistica in atletica leggera. b. Consegnare alla ASD il certificato medico sportivo originale. c. Compilare il modulo di iscrizione con tutti i dati richiesti. d. Per il primo tesseramento è necessario presentare altresì la fotocopia di un documento di riconoscimento valido, la fotocopia del proprio codice fiscale ed una foto tessera in formato.jpg (per il sito internet).

4 La domanda di iscrizione deve pervenire all ASD RUNNING PEOPLE NOICATTARO redatta sull apposito modulo di cui al precedente punto c). L'ammissione di un nuovo Socio è subordinata all'accoglimento della domanda da parte del Consiglio Direttivo dell ASD, secondo quanto riportato all'art. 4 dello Statuto. La mancanza anche di uno solo dei documenti sopra elencati può portare al mancato accoglimento della domanda. Il Consiglio Direttivo si riserva la possibilità di deliberare l esclusione di quei Soci che, in qualsiasi modo, danneggino moralmente e/o materialmente l ASD RUNNING PEOPLE NOICATTARO, in special modo a causa di atteggiamenti antisportivi. ART. 3 QUOTA SOCIALE Ogni Atleta che intenda tesserarsi o rinnovare il tesseramento all atto dell iscrizione, è tenuto a versare, la quota sociale di adesione valida per la stagione sportiva cui intende prendere parte. La quota sociale di adesione è stabilita ogni anno dal Consiglio Direttivo, tenendo conto anche delle necessità economiche dell Associazione stessa. La quota comprende: materiale tecnico-sportivo, tasse di affiliazione alla FIDAL, tesserino federale, spese di segreteria e varie. In caso di dimissioni, la quota sociale non sarà restituita. ART. 4 DIVISA SOCIALE Agli Atleti iscritti, l adesione dà diritto alla divisa sociale, che dovrà essere indossata nel rispetto di quanto indicato nelle Norme Federali ovvero per mancanza della maglia sociale di un atleta in ogni fase di tutte le manifestazioni (applicabili alla società per ogni atleta) potrà essere applicata una sanzione: per tale infrazione l Associazione si rivarrà sull atleta resosi responsabile. Il Consiglio Direttivo stabilisce i termini per la sostituzione della divisa sociale in virtù delle disponibilità economiche, dell usura dei materiali ed altre eventuali esigenze. L obbligo di indossare la divisa sociale durante le manifestazioni cui l ASD partecipa è finalizzato anche al rispetto degli impegni assunti verso eventuali sponsor, oltre che alla tutela dell immagine dell ASD. 4 ART. 5 VISITE MEDICHE Per partecipare all attività agonistica dell Associazione, ogni socio Atleta dovrà obbligatoriamente essere in possesso del certificato di idoneità all attività sportiva agonistica. L originale del certificato medico dovrà essere consegnato al Presidente e rimarrà agli atti dell Associazione. Qualora un socio Atleta dovesse partecipare ad una manifestazione per cui è previsto il possesso del certificato medico sportivo per l attività agonistica senza avere tale requisito, accettando il presente Regolamento all atto dell adesione esclude l Associazione ed il Consiglio Direttivo dalla responsabilità derivante da tale comportamento. Il Consiglio Direttivo si prende carico di sospendere il tesseramento FIDAL a chiunque non sia in regola con quanto sopra indicato, anche intervenendo, laddove possibile, presso organizzatori di gare dove l Atleta si sia iscritto in tali condizioni. Il Consiglio Direttivo, inoltre, valuterà la sospensione del tesseramento al socio Atleta inosservante.

5 ART. 6 GARE AGONISTICHE: ISCRIZIONE, PRESCRIZIONI E VINCOLI. Tutte le iscrizioni alle gare agonistiche Fidal in Italia saranno effettuate direttamente dalla segreteria della Società. Non saranno rilasciati nulla osta per la partecipazione alle gare la cui iscrizione non sia avvenuta a cura della società. Per iscriversi ad una gara occorrerà contattare il designato della società, al massimo un giorno prima della chiusura delle iscrizioni stabilite dagli organizzatori dell evento, e versare contestualmente la tassa di iscrizione prevista. Onde evitare il versamento della tassa di iscrizione, si consiglia ad ogni socio di destinare al fondo cassa Iscrizioni Gare, il versamento della quota stabilita dal Consiglio Direttivo. Non saranno accettate iscrizioni prive del versamento della tassa di iscrizione o della quota al fondo cassa. Ogni atleta ha il dovere di verificare, prima di chiedere l iscrizione a qualsiasi gara competitiva, di essere in regola con le norme per la tutela sanitaria, ossia che il proprio certificato medico sportivo sia in corso di validità e non sia scaduto. Non saranno mai accettate autocertificazioni scritte dall atleta in luogo della presentazione del certificato medico. ART. 7 CAMPIONATO SOCIALE TROFEO ATLETA DELL ANNO L A.S.D. RUNNING PEOPLE NOICATTARO organizza, per i propri tesserati, il campionato sociale TROFEO ATLETA DELL ANNO. Ogni Atleta iscritto all ASD partecipa al campionato sociale automaticamente, senza necessità di richieste o autorizzazioni, ed entra nelle classifiche a partire dalla prima gara successiva alla data del suo tesseramento. Gli Atleti dell ASD possono liberamente scegliere le competizioni alle quali partecipare. La classifica premia la competitività degli atleti e la loro assiduità di partecipazione alle gare. Ogni Atleta guadagnerà per ogni gara podistica portata a termine: - 14 punti per le gare di ultramaratona; - 12 punti per le gare di maratona; - 6 punti per le gare di mezza maratone e superiori e per le gare individuate dal Consiglio Direttivo; - 4 punti per le gare valevoli per il campionato Corripuglia e per le gare su pista; - 2 punti per tutte le altre gare. L atleta, avrà diritto ad un bonus di punti: - del 100% se la gara è all estero; - del 50% se la gara è fuori regione; - 20 punti per chi vince il titolo italiano di categoria; - 15 punti per chi vince il titolo regionale di categoria; - 10 punti ogni dieci gare disputate; - 5 punti con la partecipazione ai campionati italiani. La classifica finale del trofeo sarà desunta sulla base della somma dei punti conseguiti. Il trofeo inizierà il 01/01/2014 e terminerà il 30/11/2014, nel mese di dicembre 2014 verranno premiati i primi 5 atleti classificati con il maggior punteggio acquisito. 5 ART. 8 PUBBLICHE RELAZIONI CON L ESTERNO L Associazione mantiene le pubbliche relazioni con l esterno e con i terzi attraverso il Direttivo, ed in particolare con la figura del Presidente, del Vice-Presidente, del Segretario e dei Consiglieri.

6 In particolar modo i rapporti con i mezzi di informazione (stampa, internet, forum, ecc.) e con enti e federazioni sportive vengono tenute dal Presidente. Nessun altro soggetto all infuori dei membri del Direttivo, senza l espressa autorizzazione di quest ultimo, potrà relazionarsi con terzi esterni, assumere impegni ufficiali o esternare opinioni in nome e per conto dell Associazione. Inoltre, nessun socio potrà fare uso del nome e del logo dell Associazione senza averne titolo e senza preventiva autorizzazione. ART. 9 COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE Per motivi di economicità e praticità ogni comunicazione interna avverrà per via telematica ovvero tramite il sito internet sociale, in apposita sezione dedicata, posta elettronica e/o social network. Pertanto, ogni socio ha l onere di documentarsi sulle modifiche di calendario, di regolamento e su qualsiasi novità riguardante le attività dell ASD, utilizzando il sito internet societario e fornendo al Consiglio Direttivo un indirizzo di posta elettronico valido. ART. 10 DISPOSIZIONI FINALI ED OSSERVANZA La redazione del presente REGOLAMENTO ha lo scopo di fissare le regole interne e di renderle condivisibili da tutti i soci. Ogni socio, all atto del tesseramento o rinnovo, lo accetta integralmente. ART. 11 MODIFICHE Il presente Regolamento Interno può essere modificabile da parte del Consiglio Direttivo dell ASD. Dell eventuale modifica è data comunicazione ai consociati. Per quanto non eventualmente contemplato o disciplinato dal presente Regolamento, si rimanda alle norme dello Statuto dell Associazione, alle norme federali e alle norme del Codice Civile. 6 Fatto, letto e sottoscritto in Noicàttaro, lì 28 novembre 2013 Il Consiglio Direttivo Il Presidente F.to Francesco Paolo Colonna Il Vice presidente vicario F.to Giuliano Didonna Il Vice presidente F.to Giovanni Gratton Il Segretario-Tesoriere F.to Vito Rocco Porcelli Il Consigliere F.to Angelo Centrone

Atletica Rocca di Papa

Atletica Rocca di Papa Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Rocca di Papa Il Regolamento Il tesseramento Il Fondo Cassa, le quote d iscrizione, le sponsorizzazioni Tesserino FIDAL Tesserino LIBERTAS Fornitura abbigliamento

Dettagli

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI Alle Società Ai Tecnici e Giudici Loro indirizzi Prot. N. 230/2014/BBM OGGETTO: ANNO SPORTIVO 2015 (01/09/2014-31/08/2015) - SPECIFICHE AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA,

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET PREFAZIONE Questo regolamento rappresenta il punto di riferimento per tutti gli associati della Associazione Sportiva Dilettantistica (di seguito ASD ) che risulta essere un punto d incontro per diffondere

Dettagli

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA AETHALIA TRIATHLON

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA AETHALIA TRIATHLON STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA AETHALIA TRIATHLON TITOLO I NATURA, SCOPI E FINALITA Art. 1 Costituzione È costituita l Associazione sportiva denominata Associazione Sportiva Dilettantistica

Dettagli

Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013

Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013 Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013 1. QUOTE ASSOCIATIVE: a) AFFILIAZIONE E RIAFFILIAZIONE: 1ª Affiliazione della società 150,00 ( 53,00 alla FIDAL e 97,00 al C.R.) Riaffiliazione

Dettagli

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista. A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.org REGOLAMENTO INTERNO Articolo 1 Finalità Il presente regolamento

Dettagli

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 QUOTE FEDERALI Enti Affiliazione Riaffiliazione Scuola Federale Ente Autorizzato/Scuola Federale Ente Autorizzato Scuola dell Affiliato

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO. Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA SCUOLA CALCIO A 5 REGOLAMENTO CHI PUO ISCRIVERSI ALLA SCUOLA CALCIO Alla Scuola Calcio a 5 possono iscriversi i bambini e i ragazzi nati negli anni 1996/1997/1998/1999/2000/2001/2002/2003/2004.

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2015 NORMATIVA PER IL RICONOSCIMENTO DEGLI ENTI AGGREGATI DIVERSI DALLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI DI CLASSE Secondo quanto previsto dall'art

Dettagli

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport 1. SOSTEGNO ALL ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO A. CONTRIBUTI PER L ATTIVITA ORDINARIA

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014 Settore Tesseramento CIRCOLARE n. 54/2014 Roma, 07/07/2014 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Riaffiliazione e Tesseramento 2015 Le Società

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Attività Natatorie della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni e società

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI AFFILIAZIONE/RIAFFILIAZIONE E TESSERAMENTO (Stagione Sportiva 2014/15) Il Consiglio Federale, nella riunione tenutasi in data 3/4

Dettagli

QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015

QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015 QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015 1. QUOTE ASSOCIATIVE: 1.1 AFFILIAZIONE E RINNOVO DELL AFFILIAZIONE: Categorie Affiliazione FIDAL Nazionale ESO, RAG, CAD, ALL, JUN, PRO, SEN,

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani Siciliana ia Regionale di Trapani REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SPORTIVI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 02 febbraio

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2013/2014) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015

COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015 1 COMITATO PROVINCIALE ACSI SETTORE CICLISMO DI PESARO-URBINO REGOLAMENTO ATTIVITA CICLOAMATORIALI PER L ANNO 2015 CICLOTURISMO Campionato Individuale di Cicloturismo (C.I.C.). ( In 16 prove ) Campionato

Dettagli

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30

FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 FOLGARIA FONDO GRANDE (TN) - 08/02/2015 Inizio gara ore 10.30 PISTA AGONISTICA- Prova di Slalom Gigante in UNICA manche. ASSISTENZA TECNICA - CRONOMETRAGGIO - PREPARAZIONE PISTE A CURA DELLA SOCIETÀ IMPIANTI

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI COMUNE DI CASALBUTTANO ED UNITI (Prov. di Cremona) REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 31 del 14.9.2006 INDICE DEGLI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2016

FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2016 FEDERAZIONE ITALIANA VELA RICONOSCIMENTO ENTI AGGREGATI NORMATIVA 2016 Sommario: normativa per il riconoscimento di Enti Aggregati diversi dalle Associazioni di Classe primo riconoscimento 3 rinnovo riconoscimento

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

IPOTESI DI RIFORMA DEL VINCOLO SPORTIVO

IPOTESI DI RIFORMA DEL VINCOLO SPORTIVO SCHEDA N. 1 IPOTESI DI RIFORMA DEL VINCOLO SPORTIVO Norme da modificare: Regolamento organico. Tempi previsti: Approvazione del Consiglio Federale entro dicembre 2014, entrate in vigore 1 luglio 2015.

Dettagli

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010

DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 DESCRIZIONE DEI CAMPIONATI FEDIBUR 2010 Art. 1 Premesse Qualsiasi campionato Fedibur, da chiunque ed ovunque sia realizzato, è sempre di tipo individuale ed ogni turno di gioco è di 35 minuti ed è espresso

Dettagli

Guida. Organizzatori e Promotori - Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie 2O15

Guida. Organizzatori e Promotori - Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie 2O15 Guida Organizzatori e Promotori - Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie 2O15 Ufficio Licenze Tel: 06.32488252-06.32488285 Fax: 06.32488420 Email: licenze@federmoto.it team.scuderie@federmoto.it

Dettagli

2: ISCRIZIONI 2.1 ISCRIZIONE AL PIEDE D ORO

2: ISCRIZIONI 2.1 ISCRIZIONE AL PIEDE D ORO Amico Podista, il PODISMO SPORTIVO DEL VARESOTTO a.s.d. è lieto di presentare per il 29 anno il calendario delle manifestazioni organizzate dalle società aderenti al Piede d'oro. Lo scopo principale dell'associazione

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TENNIS CLUB TREBASELEGHE

STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TENNIS CLUB TREBASELEGHE STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TENNIS CLUB TREBASELEGHE Art. 1 Costituzione 1. E costituita un Associazione Sportiva Tennistica Dilettantistica, sotto la denominazione Associazione Sportiva

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 SCADENZA PERENTORIA 31 GENNAIO 2012 DOMANDA ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITA ORDINARIA E CONTINUATIVA E LA PROMOZIONE DELLO SPORT AI SENSI DELLA L.R. N 17 DEL 17 MAGGIO 1999 ANNO 2011 O STAGIONE

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 9 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma organizza il Campionato

Dettagli

COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE

COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE COPERTURE AD ADESIONE E MODULI DI ADESIONE A) PERSONALE NON TESSERATO, ADDETTO E/O PARTECIPANTE A GARE O MANIFESTAZIONI La garanzia Lesioni/Morte di cui alla SEZIONE II della presente Convenzione, e la

Dettagli

REGOLAMENTO Atto Costitutivo e Statuto Verbale dell Assemblea dei Soci Modulo "Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003" Ricevuta di versamento

REGOLAMENTO Atto Costitutivo e Statuto Verbale dell Assemblea dei Soci Modulo Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 Ricevuta di versamento REGOLAMENTO 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Scherma della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni e società sportive regolarmente affiliate

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA JOLLY ART. 1. - E costituita l Associazione sportiva dilettantistica denominata JOLLY.

STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA JOLLY ART. 1. - E costituita l Associazione sportiva dilettantistica denominata JOLLY. STATUTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA JOLLY ART. 1 - E costituita l Associazione sportiva dilettantistica denominata JOLLY. L Associazione ha sede in Palazzolo Milanese, Via San Giuseppe 2/4 ed

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO PRIMO CAMPIONATO DILETTANTI 2011-2012 O CAMPIONATO DI SVILUPPO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE n.498 del 24 gennaio 2011 Consiglio Federale n.4 - Roma, 21 e 22 gennaio

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 AFFILIAZIONE - RIAFFILIAZIONE - TESSERAMENTO Il Consiglio Federale, nella riunione tenutasi in data 28 maggio 2015, ha deliberato, ai sensi dell art. 27.3,

Dettagli

Comune di Quinto Vicentino Provincia di Vicenza

Comune di Quinto Vicentino Provincia di Vicenza Comune di Quinto Vicentino Provincia di Vicenza REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI E L ATTRIBUZIONE DI VANTAGGI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI, GRUPPI, SOCIETA ED ENTI CHE OPERANO NEL

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica Don Bosco Rivoli REGOLAMENTO

Associazione Sportiva Dilettantistica Don Bosco Rivoli REGOLAMENTO Associazione Sportiva Dilettantistica Don Bosco Rivoli REGOLAMENTO Premessa Il presente regolamento intende dare completezza alle norme di funzionamento dell associazione sportiva, specificandone i compiti

Dettagli

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015

FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 FIDASC Federazione Italiana Discipline Armi Sportive da Caccia 10 CAMPIONATO ITALIANO ANNI VERDI CON CANI DA FERMA E DA CERCA SU QUAGLIE LIBERATE 2015 REGOLAMENTO TECNICO ART. 1 SCOPI 1.1 La FIDASC, nell

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE Affiliata La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km)

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) REGOLAMENTO PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) DOMENICA 4 MAGGIO 2014 1a edizione GARA PODISTICA NAZIONALE SU STRADA REGOLAMENTO L Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Libertas Agropoli

Dettagli

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE

Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE Normativa d attuazione Wakeboard ALTO LIVELLO E ALTA SPECIALIZZAZIONE SETTORE AGONISTICO Approvato dal 12 CF del 28/06/2010 con delibera n.115-12-09/12 PREMESSA La presente normativa, i cui effetti hanno

Dettagli

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA SETTORE GINNASTICA SEZIONE GINNASTICA RITMICA XXIV Campionato di Coreografia XVII Trofeo Internationalgym Trofeo Arcobaleno Arcobimbe

Dettagli

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE

INTRODUZIONE PRIMA AFFILIAZIONE INTRODUZIONE La presente Guida all affiliazione e al tesseramento 2014 ha lo scopo di guidare gli affiliati e i tesserati alla corretta compilazione della modulistica richiesta per l anno sportivo 2014.

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ROWING CLUB CUS BERGAMO STATUTO SOCIALE

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ROWING CLUB CUS BERGAMO STATUTO SOCIALE ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA ROWING CLUB CUS BERGAMO STATUTO SOCIALE COSTITUZIONE - SEDE - SCOPI - DURATA Art. 1 E costituita, con sede in Bergamo, Via Loreto 2/D, un Associazione Sportiva Dilettantistica

Dettagli

E S E C U T I V O T E S S E R A M E N T O

E S E C U T I V O T E S S E R A M E N T O E S E C U T I V O T E S S E R A M E N T O 1 REGOLAMENTO ESECUTIVO DELLA FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO APPROVATO DAL CONSIGLIO FEDERALE DEL 16-17 APRILE 2010 Aggiornato al Consiglio federale del 26

Dettagli

NUOVO PRONTUARIO DELLE TASSE ED AMMENDE FEDERALI PER L ANNO SPORTIVO 2016 AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE TESSERAMENTO

NUOVO PRONTUARIO DELLE TASSE ED AMMENDE FEDERALI PER L ANNO SPORTIVO 2016 AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE TESSERAMENTO NUOVO PRONTUARIO DELLE TASSE ED AMMENDE FEDERALI PER L ANNO SPORTIVO 2016 AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE TESSERAMENTO SOCIETA SPORTIVE Prima Affiliazione 100,00 Riaffiliazione (periodo di validità 1-31 dicembre

Dettagli

Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011. INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA

Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011. INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA Comune di Villasor Provincia di Cagliari Regolamento comunale per lo Sport Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011 INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA

Dettagli

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di TREVISO A.S.D. Stella d Oro C.O.N.I. al merito sportivo Medaglia d Oro e Medaglia d Argento U.I.T.S.

TIRO A SEGNO NAZIONALE Sezione di TREVISO A.S.D. Stella d Oro C.O.N.I. al merito sportivo Medaglia d Oro e Medaglia d Argento U.I.T.S. Treviso, 10 dicembre 2015 Agli Atleti Tiro a Segno Nazionale Sezione di Treviso Oggetto: Stagione Sportiva 2016 partecipazione. Con la presente circolare si comunica che, per quanto concerne il Circuito

Dettagli

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO

DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO DISPOSIZIONI SU AFFILIAZIONE, TESSERAMENTO E TRASFERIMENTO Premessa Glossario Parte Prima: Parte Seconda: Parte Terza: Parte Quarta: Parte Quinta: Parte Sesta: Parte Settima: Parte Ottava: Parte Nona:

Dettagli

Progetto Giovani Calciatori di Scandiano

Progetto Giovani Calciatori di Scandiano Progetto Giovani Calciatori di Scandiano REGOLAMENTO SCUOLA CALCIO - SPORTING FC ASD STAGIONE SPORTIVA 2015-2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall allievo e da entrambi i genitori

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

ANNO SPORTIVO 2015-2016

ANNO SPORTIVO 2015-2016 Roma, 6 luglio 2015 COMUNICATO UFFICIALE N 3 ANNO SPORTIVO 2015-2016 CAMPIONATI NAZIONALI HOCKEY SU PRATO A COMPOSIZIONE NUMERICA ILLIMITATA CV/cc - prot. n. 2963 FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY Viale Tiziano,

Dettagli

Organizzatori e Promotori - Gestori Impianti Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie '16

Organizzatori e Promotori - Gestori Impianti Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie '16 Organizzatori e Promotori - Gestori Impianti Industrie e Trofei Monomarca - Team e Scuderie '16 Ufficio Licenze Tel: 06.32488252-06.32488285 Fax: 06.32488420 Email: licenze@federmoto.it team.scuderie@federmoto.it

Dettagli

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Agli Sigg.ri Presidenti delle Società Organizzatrici Procuratori Sportivi Pugili Pro Arbitri iscritti nelle liste pro

Dettagli

CAMPIONATO SERIE D REGIONALE 2011/2012

CAMPIONATO SERIE D REGIONALE 2011/2012 Comitato Regionale CALABRIA Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Tel. +39 0965 598440/598441 Fax +39 0965 598440 E-mail: info@calabria.fip.it Internet: www.calabria.fip.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento

Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero Norme Tesseramento 2014-2015 Il tesseramento dell ACSI per l anno 2015 inizia il 1 settembre 2014 e termina il 31 dicembre 2015 La stagione sportiva decorre

Dettagli

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo

I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5. Mario Del Sordo C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia I Torneo interdipartimentale di CALCIO A 5 Mario Del Sordo IL CUS FOGGIA IN COLLABORAZIONE CON L'ASSOCIAZIONE STUDENTESCA AREA NUOVA ORGANIZZA IL PRIMO

Dettagli

- certificato medico di idoneità all attività agonistica (se non già consegnato)

- certificato medico di idoneità all attività agonistica (se non già consegnato) Regolamento interno dell A.s.d. Futsal Marco Polo Al fine di mantenere un chiaro, regolare e leale rapporto tra giocatrici, giocatori, tecnici e dirigenti, si raccomanda di leggere con attenzione quanto

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ORDINARI IN CONCORSO SPESE DESTINATI AL POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITA SPORTIVE (Del. C.P. n.

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ORDINARI IN CONCORSO SPESE DESTINATI AL POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITA SPORTIVE (Del. C.P. n. REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ORDINARI IN CONCORSO SPESE DESTINATI AL POTENZIAMENTO DELLE ATTIVITA SPORTIVE (Del. C.P. n. 60/02) ART. 1 FINALITA E BENEFICIARI DELL INTERVENTO La Provincia

Dettagli

Oggetto: termini e modalità per: Affiliazione società, Tesseramento, Trasferimento/Prestito atleti 2016.

Oggetto: termini e modalità per: Affiliazione società, Tesseramento, Trasferimento/Prestito atleti 2016. AREA ORGANIZZAZIONE SPORTIVA UFFICIO GESTIONE ASSOCIATI Roma, 29 ottobre 2015 Prot. n. 11227 Ai Sigg. Presidenti dei Comitati Regionali FIDAL A tutte le Società ed Associazioni sportive affiliate Oggetto:

Dettagli

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO L ASD Arredamenti Maiandi con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggeraorganizza la

Dettagli

DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI

DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI DISPOSIZIONI SQUADRE NAZIONALI TITOLO I - Campo di applicazione - Art. 1 Soggetti 1. Le presenti disposizioni si applicano: a) agli atleti selezionati a rappresentare le Squadre Nazionali dal settore tecnico

Dettagli

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1 ALLEGATO 1 FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2014-2015 Le

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

Comune di Nuoro. Regolamento per la concessione di contributi alle Società Sportive

Comune di Nuoro. Regolamento per la concessione di contributi alle Società Sportive Comune di Nuoro Regolamento per la concessione di contributi alle Società Sportive Pubblicato a cura dei Servizi Assistenza Organi Istituzionali, Ufficio di Presidenza del Consiglio e Innovazione Informatica

Dettagli

REGOLAMENTO UISP 2015

REGOLAMENTO UISP 2015 REGOLAMENTO UISP 2015 11 CIRCUITO PODISTICO CANAVESANO UISP DI CORSA CAMPESTRE SU STRADA E IN MONTAGNA. Il Comitato organizzatore del 11 Circuito Podistico Canavesano UISP organizza ed assegna i seguenti

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE.

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE. COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE E L UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE. PREMESSA Scopo del presente regolamento è di favorire e promuovere l apertura delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Il presente regolamento interno, riguardante le uscite didattiche e i viaggi di istruzione, viene redatto con costante riferimento alla C.M. 291/92

Dettagli

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ;

Manifestazione di corsa su strada Maratonina di Km 21,097; Corsa competitiva Km 14,000 Corsa OPEN di Km 6,900 ; A.S.D. Atletica Pula 09010 Pula (CA)-C.F.92173040921 Tel. 3483030161-3472910760 www.asdatleticapula.it 6^MARATONINA DEI FENICI PULA SABATO 23 MAGGIO 2015 Manifestazione di corsa su strada Maratonina di

Dettagli

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l..

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l.. CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2009 DI CORSA CAMPESTRE 60 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 45 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE 16 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia di

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

A.S.D. 055 HISTRIX MOTORSPORT

A.S.D. 055 HISTRIX MOTORSPORT A.S.D. 055 HISTRIX MOTORSPORT ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA STATUTO Art. 1: DENOMINAZIONE SEDE E DURATA E costituita l Associazione Sportiva Dilettantistica denominata A.S.D. 055 HISTRIX MOTORSPORT

Dettagli

L Amatori Atletica Casorate S. organizza: Manifestazione podistica serale a TAPPE nella provincia di Varese inserita nel calendario Fidal Regionale.

L Amatori Atletica Casorate S. organizza: Manifestazione podistica serale a TAPPE nella provincia di Varese inserita nel calendario Fidal Regionale. L Amatori Atletica Casorate S. organizza: Manifestazione podistica serale a TAPPE nella provincia di Varese inserita nel calendario Fidal Regionale. 23/5/2013-1 a tappa: BESNATE km. 5 28/5/2013-2 a tappa:

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE

REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE REGOLAMENTO PER L USO DELLA PALESTRA COMUNALE Art. 1. PRINCIPI GENERALI E FINALITA 1) Il presente regolamento ha lo scopo di salvaguardare le strutture e identificare chiaramente le modalità per l utilizzo

Dettagli

DOMENICA 13 SETTEMBRE

DOMENICA 13 SETTEMBRE DOMENICA 13 SETTEMBRE PIAZZA FERRETTO A MESTRE (VE) MARATONINA DI MESTRE-CORRERE INSIEME Pagina facebook Maratonina di Mestre Maratonina di Mestre www.maratoninamestre.com La Municipalità di Mestre in

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2014/2015 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

Oggetto: Norme amministrative e organizzative stagione agonistica 2005/2006.

Oggetto: Norme amministrative e organizzative stagione agonistica 2005/2006. Roma, 22 giugno 2005 A Tutte le società dei Campionati Nazionali Ai Comitati Regionali FIPAV Ai Comitati Provinciali FIPAV Alle Leghe Nazionali Pallavolo TRASMISSIONE VIA FAX ed E-MAIL Oggetto: Norme amministrative

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2006 e che abbiano acquisito

Dettagli

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 A.S.D. FFORRUM EEURROPPEEO DEELLLLEE ASSSSOCI IAZZI IONII SSPPORRTTI IVEE,,, CULLTTURRALLI I EE DEELL TTEEMPPO LLI IBBEERRO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 * * * * Sede Nazionale Via dell

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica STATUTO DEL CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO

Associazione Sportiva Dilettantistica STATUTO DEL CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO Associazione Sportiva Dilettantistica STATUTO DEL CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO STATUTO SOCIALE Art. 1 - Costituzione e sede Ai sensi delle disposizioni di Legge, è costituita l Associazione Sportiva

Dettagli

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015

REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 REGOLAMENTI FIDAL MARCHE Attività Invernale 2015 1 SOMMARIO Pag. 3 4 Affiliazione Tesseramento pag. 5 7 Norme per organizzazione manifestazioni pag. 8 Regolamenti Attività invernale settore assoluto pag.

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Bando della 1 ^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche

Dettagli

Stagione sportiva 2015/2016

Stagione sportiva 2015/2016 COPIA PER L ATLETA REGOLAMENTO SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO G.S. CALCIO EVANCON Stagione sportiva 2015/2016 Il presente Regolamento dovrà essere sottoscritto dall atleta e da uno dei genitori, o da chi

Dettagli

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15.

La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. La Lega Pallavolo Uisp Treviso, in collaborazione con Boom Camp, organizza il campionato invernale di beach volley 2014/15. SEDE E PERIODO DI SVOLGIMENTO Le partite del campionato si svolgeranno presso

Dettagli

Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA

Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA Statuto dell Associazione Naturalistica e Culturale PASSIFLORA Art. 1 COSTITUZIONE E SEDE E costituita l Associazione Naturalistica e Culturale denominata P.ass.i.flora con sede a Sassari, in Strada Vic.

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE

DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE 1. ORGANIZZAZIONE ll MSP Italia è un associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali.

Dettagli

COMUNE DI MASSA Settore Pubblica Istruzione e Sport

COMUNE DI MASSA Settore Pubblica Istruzione e Sport COMUNE DI MASSA Settore Pubblica Istruzione e Sport BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI SPAZI NELLE PALESTRE COMUNALI E PROVINCIALI UBICATE NEL COMUNE DI MASSA. STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 1. Oggetto del bando

Dettagli